Anoscopia del retto - che cos'è e quando viene prescritto?

Tromboflebite

Proctologia occupa una delle direzioni principali in medicina nella sua importanza. Il normale funzionamento del tratto gastrointestinale dipende dalle condizioni e dal funzionamento di tutti i sistemi interni del nostro corpo.

La principale digestione del cibo in entrata avviene nello stomaco e parzialmente nell'intestino tenue, e l'assorbimento principale di tutti i componenti importanti per l'attività vitale dell'organismo si verifica nell'intestino crasso.

La penetrazione di infezioni che causano l'infiammazione o la formazione di tumori e crescite patologiche interrompono il normale funzionamento dell'intestino crasso, che colpisce immediatamente le condizioni generali del corpo. Pertanto, il trattamento delle malattie colonoproctologiche richiede la massima accuratezza nella diagnosi, così come la selezione di un metodo di trattamento tempestivo e competente. Questo aiuterà una tale procedura diagnostica, come un'anoscopia dell'intestino.

L'importanza degli studi endoscopici in colonoproctologia

loading...

Una delle direzioni più importanti nella diagnostica moderna è l'endoscopia. Se i primi dispositivi endoscopici erano tubi rigidi cavi, l'apparecchio moderno è fatto di materiali morbidi e facili da usare ed è dotato di tutti i tipi di dispositivi che facilitano l'ispezione.

I metodi della moderna endoscopia possono rivelare l'insorgere della formazione di gravi malattie, prevenirne lo sviluppo prendendo tempestivamente le misure per il trattamento e prendere i materiali per i test di laboratorio.

Anoscopia, sigmoidoscopia, colonscopia - che cos'è?

I principali metodi endoscopici di esame per le malattie del retto sono:

  • Anoscopia: una panoramica visiva della superficie interna dell'ano e del retto distale con un anoscopio.
  • Recto-manoscopia (rettoscopia) - esame della superficie della mucosa in tutto il retto e parte distale del colon sigmoideo.
  • La colonscopia è un'indagine che consente di valutare le condizioni dell'intero intestino crasso dall'ano al cieco.

Come si può capire dalle definizioni, l'anoscopia, la colonscopia e la rettoscopia sono procedure differenti.

Anoscopia del retto: la procedura

Il ricevimento del proctologo comprende necessariamente un esame delle dita e il successivo esame del retto con un anoscopio. L'anoscopia del retto si riferisce ai metodi strumentali di esame e consente di ispezionare attentamente la superficie intestinale fino a una profondità di 15 cm.

Sulla base dei risultati dell'anoscopia, il medico decide sulla necessità di ulteriori ricerche più approfondite. Anoscopia solo in combinazione con l'esame delle dita fornisce le informazioni medico circa la possibilità della sigmoidoscopia, colonscopia, o sostituirli con altri metodi, in presenza di controindicazioni.

Un anoscopio è il dispositivo con cui viene eseguita la procedura. Questo tubo cavo con una superficie molto liscia di un metallo (riutilizzabile) o plastica di grado medicale (monouso), di diametro non superiore lume interno 2 centimetri tubo riempie asta rimovibile -. Mandrino avente una superficie liscia, estremità arrotondata, che consente la procedura di esame sostanzialmente indolore.

Il tubo stesso è dotato di una comoda maniglia che si estende da esso con un angolo di 90 0 - 130 0. Nello spessore della maniglia è montato un dispositivo di illuminazione e, se necessario, gli strumenti necessari vengono inseriti lungo di esso per condurre varie manipolazioni.

Obiettivi e possibilità di anoscopia

Nonostante l'apparente semplicità dell'anoscopia, questa procedura è la più richiesta in proctologia ei risultati di questo sondaggio sono particolarmente importanti.

Il metodo di anoscopia è necessario per scopi quali:

  • Valutazione della mucosa.
  • Conferma della diagnosi
  • Prendendo strisci e tessuti per i test.
  • Somministrazione di medicinali
  • Procedure chirurgiche minimamente invasive.

Con l'aiuto dell'anoscopia, viene eseguito un esame durante il quale viene valutata la superficie della mucosa della superficie interna del retto e l'apertura anale. Questo rende possibile vedere i primi segni della malattia di Crohn, notare la crescita iniziale dei polipi e rilevare le emorroidi interne situate sopra la linea anorettale.

Inoltre, un esame anoscopico consente di confermare o confutare la presenza di tali patologie come:

Solo quando si eseguono procedure come la colonscopia, l'anoscopia e la sigmoidoscopia, al medico viene data l'opportunità di fare delle macchie dai punti necessari per condurre uno studio di laboratorio. E anche per rimuovere pezzi di tessuto per l'esame biologico e istologico.

Ma se la rettoscopia e la colonscopia consentono di esaminare e analizzare le parti distanti e più alte del colon, lo studio dell'uscita del retto è possibile solo con l'aiuto dell'anoscopia.

L'anoscopio è indispensabile per molti eventi terapeutici nel colonoprotitolo. Abbastanza spesso, il trattamento delle malattie proctologiche comporta l'introduzione di farmaci direttamente nella posizione della patologia. È possibile applicare l'agente esattamente al sito della localizzazione della malattia con l'aiuto di un anoscopio.

E in proctology chirurgico senza un anoscope è impossibile effettuare tali manipolazioni come:

  • Scleroterapia.
  • Coagulazione a raggi infrarossi
  • Doping con anelli di lattice delle gambe di polipi.
  • Elettrocoagulazione.
Indicazioni per l'anoscopia

Oltre al fatto che l'anoscopia è un tipo obbligatorio di esame durante l'esame iniziale del colonoproctologo, è prescritto anche in presenza di tali sintomi come:

  1. Il dolore nell'ano e nel retto è di eziologia sconosciuta.
  2. Aspetto di scarico con una mescolanza di sangue, muco o pus.
  3. Costipazione persistente o diarrea prolungata.
  4. La formazione di emorroidi.
  5. Sospetto di infiammazione della membrana mucosa di natura infettiva.
Controindicazioni

L'anoscopia si riferisce a quei tipi di manipolazioni diagnostiche che non hanno controindicazioni assolute alla condotta. La tecnica di eseguire la procedura non causa praticamente nessuna sensazione dolorosa del paziente. E un leggero disagio durante l'introduzione dell'anoscopio dura solo pochi istanti e non richiede un'anestesia aggiuntiva.

Tuttavia, i proctologi identificano una serie di situazioni che sono considerate controindicazioni relative e, se sono disponibili, si tenta di rinviare lo studio a un altro momento o di eseguire l'anestesia ausiliaria.

Le controindicazioni relative includono:

  • Restringimento patologico del lume anale o del diametro del retto.
  • Processi infettivi infiammatori nella fase acuta (trombosi emorroidaria, paraproctite, morbo di Crohn).
  • Processi tumorali dell'ano che causano il fenomeno della stenosi.
  • Ustioni di origine chimica o termica
  • Esacerbazione della ragade anale cronica.

In situazioni di emergenza, quando si tratta della vita del paziente, viene eseguito un esame anoscopico, nonostante la presenza di relative controindicazioni. Ad esempio, con forti emorragie per scoprire le cause e la posizione della localizzazione.

Preparazione e metodi di anoscopia

Per eseguire l'anoscopia, è necessario pulire le masse fecali dello sbocco del retto. A questo scopo, sono prescritti due clisteri di pulizia, con un volume non superiore a 1,5 litri. Il primo clistere è posto la sera, alla vigilia dello studio, il secondo - la mattina del giorno di studio, ma non più tardi di 2 ore prima della procedura.

Le aziende farmaceutiche oggi padroneggiavano la produzione di farmaci con l'aiuto di cui preparazione per l'anoscopia o altri esami endoscopici vengono eseguiti senza l'uso di clisteri. Questi sono strumenti come:

Oltre alla pulizia dell'intestino, si consiglia di limitarsi a cibi grassi e prodotti che causano gasazioni (legumi, cavoli, succhi irritanti). Il giorno dello studio, la colazione può essere la stessa dei giorni normali, non influisce sulla qualità della procedura.

Il metodo per eseguire l'anoscopia per il paziente non presenta complicanze o disagio grave. È invitato a prendere la posizione stabilita, può essere:

  • sdraiato sulla schiena sulla sedia ginecologica;
  • in piedi in ginocchio e appoggiato sui gomiti;
  • sdraiato sul lato sinistro con le ginocchia tirate fino al petto.

Il medico lubrifica la punta dell'anodo con un agente liquido che facilita la facile penetrazione, mentre i movimenti rotazionali introducono un anoscopio nel retto attraverso l'ano. Dopo la rimozione del mandrone, inizia l'esame della superficie della mucosa della parete intestinale.

L'intera procedura richiede non più di 15 - 20 minuti, dopodiché il paziente può tranquillamente impegnarsi nei soliti affari. La durata della procedura viene aumentata solo se, oltre all'esame diagnostico, il tessuto viene prelevato per analisi o drogaggio dei polipi. Quindi al paziente viene offerta una scelta tra diversi tipi di anestesia. Può essere:

  • Irrigazione locale con anestetico. Sulla superficie della mucosa rettale c'è un numero insignificante di recettori del dolore. Tuttavia, l'assunzione di pezzi di tessuto o di polipi cauterizzanti può causare disagio. Prima di eseguire queste procedure, l'area in cui verrà eseguita la manipolazione viene irrigata con un anestetico.
  • Sedazione (sedazione). I pazienti con sospettosità aumentata ed eccitabilità nervosa sono spesso offerti da sedazione (midozolam, profol). Stimolano efficacemente il sistema nervoso, ti permettono di rilassarti il ​​più possibile. Sotto la loro azione, il paziente è mezzo dimenticato. Questa condizione facilita la procedura sia per il paziente che per lo specialista. Il paziente non avverte alcun disagio e l'intera procedura passa inosservata per lui. Allo stesso tempo, può rispondere adeguatamente alle istruzioni del medico nel corso dello studio.
Feedback sulla realizzazione di anoscopia

Numero di riferimento 1

È interessante leggere i registri di panico di molti visitatori di Internet sugli orrori che si verificano durante l'esame rettale. Per quanto riguarda la mia salute, passo regolarmente a un'indagine come un'anoscopia. Credi all'uomo esperto, niente di terribilmente spiacevole in questo. Il mio dottore esegue la procedura rapidamente e non fa male affatto.

Numero di riferimento 2

Ammetto onestamente che ho pervertito terribilmente quando il dottore mi ha prescritto un esame per il retto - un'anoscopia. Non ho dormito tutta la notte e volevo già chiedere una medicina sedativa. Ma il dottore mi ha spiegato che non ce n'è assolutamente bisogno. Se la ascolto con calma e faccio tutto ciò che lei mi dice, la procedura passerà senza eccessi.

E davvero, dopo le parole del dottore, mi sono calmato, ho smesso di sforzarmi e tutto è andato per il meglio. Grazie dottore, è una donna meravigliosa e un buon specialista.

Anoscopia e rettoscopia di cosa si tratta

loading...

anoscopy

loading...

L'anoscopia è uno dei metodi di esame del retto e del canale anale, che è necessariamente preceduto da un esame rettale digitale. Questo metodo di diagnosi medica si riferisce allo strumentale.

La sua essenza è l'esame della superficie interna del canale anale ad una profondità di 8-10-12 centimetri inserendo attraverso l'ano un dispositivo speciale - l'anoscopio.

Rettoscopia (insieme con il termine nome sigmoidoscopia comunemente usato) - anche metodo di ricerca strumentale per diagnosticare in modo più accurato. Si differenzia da anoscopia che se anoscopia esaminato anarektalnaya zona bassa (come già detto - fino a 12 cm), il rettoscopia lascia approfondire ed esplorare come il retto e la sezione inferiore del sigma, il terzo distale. Per eseguire una sigmoidoscopia, viene utilizzato un rettoscopio (sigmoidoscopio). Questo studio consente di esaminare il retto e la mucosa intestinale a una profondità massima di 35 cm.

Anoscopia e rettoscopia

loading...

Consideriamo più in dettaglio la procedura per l'anoscopia e la rettoscopia e le indicazioni per la conduzione di questi esami.

L'anoscopia e la rettoscopia sono procedure obbligatorie nella pratica proctologica moderna. La loro condotta sta diventando sempre più non soltanto diagnostica, ma anche preventiva. Non è un segreto che il cancro al colon negli ultimi anni in tutte le persone più giovani, ma la diagnosi in una fase iniziale in molti casi, assicura il successo del trattamento di questa malattia. Pertanto, si raccomanda di sottoporsi a un esame profilattico con un proctologo almeno una volta all'anno.

Anoscopy e sigmoidoscopia eseguite con il paziente disteso su un lato con l'addome premuto contro il ginocchio, o in posizione coltellino, mediante sedia ginecologica in posizione supina. Entrambe le procedure breve tempo, e quasi indolore, come gli strumenti precedenti lubrificati con vaselina o un gel, per cui l'introduzione dello strumento nel retto e, previo tecnica di iniezione attenzione non provoca disagio fisico. Naturalmente, l'esperienza e le capacità del medico nello svolgere queste procedure è di grande importanza.

Strumento per anoscopia Anoscopio è in pratica utilizzato come dispositivi di plastica monouso e strumenti riutilizzabili, sono realizzati prevalentemente in metallo. Uno strumento monouso sembra uno specchio ginecologico. I dispositivi riutilizzabili sono simili nella progettazione a quelli usa e getta, ma sono anche dotati principalmente di una maniglia. Di progettazione, sono tubo cavo formando un lume dopo somministrazione in retto, attraverso il quale il medico può controllare visivamente il suo stato, vedere la presenza o l'assenza di emorroidi, polipi, tumori mucosa stato. Usando un anoscopio, puoi anche fare uno striscio o una biopsia se necessario.

Rettoscopia effettuata utilizzando proctoscope che è un tubo metallico con oculare collegato al dispositivo di illuminazione, e una soffiante di alimentazione dell'aria. Il pompaggio del retto per via aerea è necessario per poterlo rompere completamente e le condizioni dell'intestino possono essere valutate il più attentamente possibile.

Preparazione per l'anoscopia

loading...

Poiché durante l'anoscopia, la penetrazione avviene a una piccola profondità del retto (10-12 cm), la preparazione per l'anoscopia è piuttosto non redditizia. È sufficiente un paio d'ore prima della visita dal medico per fare un clistere di pulizia (1,5-2 litri di acqua calda bollita) o per inserire 2 dosi di "Mikrolans" per 2-2,5 ore prima della procedura. Puoi mangiare secondo il solito programma. Se il tempo di ricezione è più vicino alla sera ed è problematico prepararsi per l'anoscopia durante la giornata lavorativa, il clistere può essere fatto prima di andare al lavoro.

Video di anoscopia

loading...

Per accertare se l'anoscopia è indolore e facile da eseguire, e anche quanto sia efficace per la diagnosi, il prossimo video di anoscopia

Recensioni di anoscopia

loading...

Preparandosi a sottoporsi all'anoscopia, molte persone si preoccupano se farà male, quali rischi comporta la procedura. La soluzione logica a questa domanda è cercare i commenti sull'anoscopia. Tuttavia, la rete non riesce a trovare così tante recensioni sul passaggio di anoscopia. Questo perché la procedura è abbastanza intima e non confortevole per tutti psicologicamente. Pertanto, il desiderio di discutere pubblicamente la propria esperienza e lasciare un feedback sull'anoscopia non è tanto. Tuttavia, nella rete ciò è possibile con maggiore probabilità che nella comunicazione personale: su Internet è possibile osservare la privacy senza rivelare la propria personalità.

Se questo articolo ti ha aiutato, per favore lascia il tuo feedback sulla procedura nei commenti qui sotto. Ciò aiuterà molte altre persone a cercare feedback sull'anoscopia.

Anoscopia con controllo video

loading...

I risultati della moderna tecnologia ci permettono di effettuare esami con procedure di controllo video assistite. Questa capacità significa che i risultati del sondaggio vengono inviati al monitor. Questo è conveniente quando la diagnosi viene eseguita non da uno ma da più specialisti contemporaneamente (ad esempio, in casi complessi, quando è necessario raccogliere opinioni diverse per determinare una diagnosi e tattiche di trattamento più accurate). Inoltre, l'anoscopia con controllo video consente al paziente di vedere le condizioni del suo retto e di comprendere i processi che si verificano nel suo corpo, che possono salvarti da eccessiva ansia e incomprensione. Su questo puoi vedere la storia qui sotto, un video di anoscopia con controllo video:

Endoscopia capsulare

loading...

L'anoscopia e la rettoscopia sono metodi che consentono la massima penetrazione all'interno del retto e anche parzialmente il colon sigmoideo, ma questo non è sempre sufficiente per un esame completo e una diagnosi accurata. Per studiare lo stato delle aree inaccessibili dell'intestino, viene utilizzata l'endoscopia capsulare. Questa procedura high-tech viene eseguita inghiottendo una capsula con una fotocamera integrata. Passa tutte le sezioni dell'intestino, trasmette le loro immagini attraverso le antenne installate sul corpo del paziente.

anoscopy

loading...

Anoscopia: esame della parte inferiore del retto.

L'analisi degli studi di laboratorio e delle manifestazioni cliniche, la palpazione rettale non sempre fornisce l'opportunità di fare una diagnosi accurata dei problemi al retto.

In questi casi, viene prescritta un'anoscopia. Lo studio permette di rivelare cambiamenti patologici nella parte inferiore del retto e dell'ano. Questa procedura diagnostica di solito precede gli esami endoscopici più complessi e viene eseguita durante una visita primaria al proctologo.

Chi è nominato?

loading...

L'esame è effettuato con reclami di pazienti su dolore durante defecazione; secrezioni di sangue, muco e purulenta dal canale anale; disturbo dello sgabello.

  • per rivelare nuove formazioni;
  • determinare la condizione e la posizione delle emorroidi;
  • scoprire ragadi anali, fistole, cripte;
  • prendere un campione di tessuto per una biopsia;
  • rimuovere polipi e verruche;
  • eseguire manipolazioni per sclerosare e doping di emorroidi;
  • produrre un blocco terapeutico della ragade anale.

Come viene condotto?

loading...

L'ispezione visiva della mucosa del retto viene effettuata utilizzando un dispositivo speciale: un anoscopio. È costituito da un tubo cavo, un otturatore e una maniglia di illuminazione dotata di ottica in fibra ottica. Grazie al dispositivo ottico è possibile ottenere un'immagine di alta qualità e valutare le condizioni dell'organo in esame. Nell'anoscopio è prevista una rientranza, in cui è inserito uno strumento per campionare campioni istologici e il comportamento delle procedure terapeutiche. Applicato come apparato monouso in plastica e riutilizzabile in acciaio per uso medico, che può essere sterilizzato. Grazie al design accurato, il dispositivo non danneggia il guscio del retto. Tutti i soggetti sono relativamente facili da tollerare e dopo l'ispezione possono tornare immediatamente a casa.

Il paziente è posto sulla schiena nella poltrona ginecologica o sul lettino nella posizione del ginocchio-gomito. Un paziente serio viene esaminato in una posizione "sdraiato sul lato".

Prima della procedura diagnostica eseguita esame rettale digitale per garantire la pervietà dell'intestino, assenza di stenotiche tumori del canale anale e trombosi emorroidi. Che il paziente non ha avuto dolore, guanti medicali per applicare pomata anestetica. sonde specializzati regione ano coccige, osso sacro. Durante palpazione proctologist esamina lo stato delle pareti del retto e ano. Determina il tono dello sfintere, la presenza di crepe, la densità e il grado di perdita dei nodi, la possibilità della loro correzione.

Dopo l'esame con le dita, il medico è meglio orientato nelle caratteristiche anatomiche di un particolare paziente.

L'anoscopio viene introdotto a una profondità di circa dieci centimetri. L'apparecchiatura comprende facilmente a causa della punta ovale (otturatore) che viene introdotta nel canale anale per espandere lo sfintere e prevenire lesioni della mucosa del retto. L'otturatore viene quindi rimosso e manipolato.

Un tale studio ci consente di considerare solo circa dodici centimetri del retto. È inefficace in una posizione più elevata di emorroidi e non fornisce informazioni sufficienti sullo stato del dipartimento superiore. Per l'esame dell'intero organo viene utilizzata la rettoscopia. Il metodo con una preparazione adeguata aiuta a rilevare i cambiamenti patologici a una profondità di trentacinque centimetri. Durante le manipolazioni, il medico può esaminare non solo la linea retta, ma anche il terzo inferiore del colon sigmoideo.

La rettoscopia è un metodo di diagnosi più informativo, che consente di determinare la tattica del trattamento. La procedura viene eseguita, così come l'anoscopia, ma il tubo del rectoscope è molto più lungo, circa trenta centimetri. Il dispositivo per l'iniezione d'aria garantisce il passaggio senza impedimenti del rettoscopio attraverso l'intestino.

Come prepararsi per la procedura?

loading...

La preparazione per l'esame da parte del proctologo è semplice, consiste nel pulire l'ampolla e il retto distale dalle masse fecali e dal muco. La sera dopo una defecazione naturale, devi fare un clistere purificante. Basta due litri d'acqua a temperatura ambiente. La procedura viene ripetuta il giorno successivo due o tre ore prima dell'esame. Per l'imposizione di un clistere, sono richieste alcune abilità, non tutti possono eseguire questa manipolazione in modo indipendente, specialmente con l'infiammazione delle emorroidi, una frattura del canale anale o sanguinamento. Prepararsi per l'anoscopia può essere fatto con l'aiuto di microclasti (Normakol, Mikrolaks). Molti dei metodi di clistere preferiscono il lassativo Dufalac.

La preparazione per Fortrans o Phlithosphosphide non vale la pena di perseguire. Questo metodo è adatto per la pulizia dell'intestino prima della rettoscopia.

Non è necessaria una dieta speciale, ma è consigliabile rinunciare a due giorni di prodotti che causano una forte formazione di gas: cavoli, carne grassa, legumi, pane fresco, mele, kvas, bevande gassate.

Il giorno in cui il proctologo può mangiare, una leggera colazione non impedisce l'esame.

È doloroso o semplicemente spiacevole?

loading...

I pazienti avvertono un dolore minimo, ma tutti notano il disagio psicologico. Sono più confusi da un altro problema. Oltre all'ano, devi scoprire altri luoghi intimi. Per tali esami, è possibile acquistare uno speciale intimo monouso con uno slot sul retro.

Per far sentire il paziente più a suo agio, la superficie dello strumento iniettato viene imbrattata con un gel anestetico.

Lo studio dura per diversi minuti. Per eseguire manipolazioni mediche e materiale per biopsia ci vorrà più tempo.

Controindicazioni

loading...

L'anoscopia e la sigmoidoscopia non vengono eseguite con un restringimento anatomico del lume del canale anale.

Non ci sono altre controindicazioni alle procedure. Il medico decide individualmente sull'opportunità di condurre un'indagine su pazienti con gravi disturbi del ritmo cardiaco.

Con i processi infiammatori e le ustioni nell'area del canale anale, la diagnosi viene fatta dopo che i sintomi acuti si sono calmati.

Gli esperti raccomandano correttamente di prepararsi, di non avere paura e di adattarsi positivamente all'ispezione. Alcuni minuti spiacevoli aiuteranno a diagnosticare.

Anoscopia e rettoscopia contribuiscono al rilevamento tempestivo di pericolose malattie oncologiche e proctologiche.

Differenze e confronto di rettoscopia e colonscopia

loading...

La rettoscopia e la colonscopia sono utilizzate per esaminare lo stato dell'intestino umano. Nonostante gli obiettivi comuni, le procedure sono significativamente diverse nel processo e nei risultati. L'ispezione avviene con l'aiuto di endoscopi di diversi tipi, la profondità di penetrazione del dispositivo è diversa. Da una versione ben definita della diagnosi dipende non solo dall'informatività, ma anche dalla sicurezza del paziente.

1 Caratteristiche dei metodi

loading...

Per capire cosa distingue una colonscopia da una sigmoidoscopia, è necessario ricordare che l'intestino umano è costituito da diverse sezioni. A diversi livelli di estensione ci sono le parti cieche, ascendenti, trasversali e discendenti, sigmoidi, dritte. Ogni tipo di procedura riguarda determinati reparti.

rettoscopia

Usato dai medici per esaminare le parti diritte e sigmoidee dell'intestino. Senza questo metodo di proctologia, non puoi farlo. Dà un'idea di base dello stato della superficie interna delle parti inferiori dell'organo. Ispezionato con la rettomanooscopia è fino a 35 cm dell'intestino dall'ano.

  • Strumenti.

La procedura viene tradizionalmente eseguita utilizzando un sigmoidoscopio - uno strumento in metallo duro a forma di tubo di 25-35 cm di lunghezza con un diametro fino a 2 cm. Le cliniche moderne effettuano spesso l'esame con un sigmoidoscopio, che ha flessibilità e diametro ridotto (8-12 mm).

Le indicazioni per la rettoscopia sono i sintomi:

  • disagio, dolore, sfregamento nell'ano (a volte scorre verso l'addome inferiore);
  • scarico dall'ano di sangue, muco;
  • alternanza di frequenti diarrea e stitichezza;
  • perdita di peso senza causa.

La recto-manoscopia è indicata per il controllo della condizione dopo le malattie gastrointestinali trasferite, se ci sono predisposizioni alle patologie di quest'area nell'anamnesi.

Per eseguirlo è necessario preparare l'intestino crasso con la pulizia. Il paziente è consigliato una dieta di tre giorni di riso o semolino di porridge, pesce, ricotta a basso contenuto di grassi, brodo di carne chiara. Rigorosamente escluso: alcool, tè, caffè, succhi, legumi, pane, tutti i tipi di frutta e verdura, verdura.

Il giorno prima, un clistere o preparazioni lassative sono di solito presi. Il giorno della procedura, il cibo è escluso prima dell'ispezione.

La rettoscopia viene eseguita per 5-10 minuti. Il paziente viene posizionato nella posizione di ginocchio-gomito o posizione laterale distesa. Il tubo del rettoscopio viene lubrificato con un gel, inserito nell'apertura anale di 5 cm. Attraverso l'oculare dello strumento viene esaminato l'intestino, pompando aria in dosi uniformi. È possibile combinarsi con una biopsia, rimuovere polipi, cauterizzare le ferite mucose. Il periodo di recupero e le misure non sono richiesti.

  • Corso acuto di ragadi anali, infiammazione dell'intestino (peritonite);
  • Costrizione del lume del tratto intestinale;
  • Sanguinamento grave.

In questi casi, la diagnosi viene trasferita fino a quando la condizione non si è stabilizzata.

colonscopia

Questo metodo di esame consente di vedere lo stato di tutte le parti dell'intestino senza eccezioni.

  • Strumenti.

La colonscopia viene eseguita da un dispositivo fibroottico flessibile: un colonscopio. Lo strumento è un tubo lungo sottile con retroilluminazione e una fotocamera sulla punta. L'immagine viene visualizzata sul monitor del computer.

La colonscopia è necessaria quando è già stata effettuata una diagnosi. È usato per controllare il decorso della malattia. Inoltre, questo metodo di controllo è utilizzato per motivo sconosciuto sangue occulto nelle feci, prima della chirurgia ginecologica per rimuovere polipi profonda, come misura preventiva quando i tumori del tratto digerente nella famiglia, e dopo 50 anni.

È necessario seguire la dieta, come in preparazione per la rettoscopia. La differenza è nell'esclusione della ricotta, altri prodotti sono simili. Il pasto termina completamente 20 ore prima dell'esame, mentre il paziente viene trasferito in liquidi chiari (tisane, acqua, bevande sportive senza coloranti con molti elettroliti).

Alla vigilia della sera viene fatto un clistere con la tazza di Esmarch per 2 litri, un no-shpa è preso per rilassare l'intestino. Al mattino, il clistere viene ripetuto o sostituito da microcleati.

In 10 giorni, i preparati con ferro, aspirina e farmaci anti-diarrea vengono sospesi. Il loro uso rischia di sanguinare durante la procedura.

Al paziente viene somministrata anestesia locale e un sedativo per via endovenosa o anestesia completa. Quest'ultima opzione è prescritta solo da indicazioni o con maggiore ansia del paziente.

Il colonscopio viene inserito nell'intestino, avanzando gradualmente nell'intestino tenue. Viene erogata aria, che viene pompata al termine della diagnosi da una valvola speciale sul tubo. Possibile rimozione concomitante di polipi, biopsia nel processo.

Dopo l'esame, il paziente viene lasciato in ospedale per 2 ore, con anestesia generale, il ricovero raggiunge il giorno. Il paziente non è autorizzato a guidare la macchina e il lavoro richiede attenzione, fino a quando la sedazione scompare completamente.

  • Malattia di Crohn;
  • Peritonite, colite acuta;
  • Eventuali malattie infettive che si verificano nel corpo;
  • Insufficienza cardiaca e polmonare, infarto;
  • Coagulazione del sangue interrotta.

2 Quale è meglio?

loading...

Dal punto di vista del valore della diagnosi e dell'informazione, il primato è dato alla colonscopia. Permette non solo di controllare la malattia, ma anche di rilevarla nelle prime fasi con grande precisione. Allo stesso tempo, il metodo è più spiacevole nello svolgimento, richiede la preparazione più seria, il periodo di recupero. Il rischio di complicanze aumenta, l'elenco delle controindicazioni è più ampio.

La rettoscopia è trasportata molto più facile, non è accompagnata da uno speciale disagio e sensazioni dolorose, passa rapidamente, ha un minimo di controindicazioni. Tuttavia, il contenuto delle informazioni è limitato a soli 35 cm dell'intestino inferiore e vi è il rischio di perdere la progressione della patologia.

A parte la differenza, è impossibile selezionare una procedura dal preferito. Questi metodi diagnostici non sono opposti l'uno all'altro, sono utilizzati secondo le indicazioni per una situazione specifica. La scelta viene effettuata tenendo conto del massimo beneficio, oltre a un danno minimo per il paziente.

3 Conclusioni sull'argomento

loading...

Le malattie dell'intestino possono variare da una gravità lieve a una minaccia diretta alla vita. L'identificazione di anomalie in una fase precoce influenza direttamente l'efficacia del trattamento. La rettoscopia e la colonscopia come metodi diagnostici non si escludono a vicenda. In un certo numero di casi, i dati dell'indagine vengono assegnati successivamente, da più semplici a più complessi, per chiarire completamente la situazione.

sigmoidoscopia

loading...

Ci sono una serie di studi che sono condotti nella diagnosi di emorroidi e altre malattie della cavità addominale.

Anoscopia e sigmoidoscopia sono molto simili. Differenza nella gamma di ispezione. Per l'anoscopia è di soli 12 cm. La colonscopia differisce dalla sigmoidoscopia in quanto l'intero intestino crasso è soggetto ad esame. La colonscopia è una procedura più complicata e può avere gravi conseguenze se il medico non ha le qualifiche e l'esperienza adeguate.

La scelta del metodo di esame del paziente dipende dai sintomi, che ha informato il medico, la sua età, la salute generale, nonché l'esperienza e le qualifiche del medico e l'attrezzatura tecnica dell'istituto medico.

La procedura di sigmoidoscopia si riferisce al tipo di ricerca endoscopica. Permette di esaminare visivamente il retto e il colon sigmoideo distale con un dispositivo chiamato rettoscopio. Qual è questo argomento medico?

Proctoscopio - un cavo in acciaio o tubo di plastica, che ha un sistema di alimentazione dell'aria e incorporato in un apparecchio di illuminazione che permette di considerare la mucosa dell'intestino è nettamente inferiore alla distanza di 35 cm dall'ano. Il set ha spesso un diametro e una lunghezza differenti del tubo.

Vantaggi della sigmoidoscopia

I principali vantaggi di questo metodo diagnostico sono:

  • Procedura indolore Certo, se contatti un buon specialista;
  • Affidabilità e accuratezza del sondaggio. Quanto prima inizia il trattamento delle neoplasie, maggiori sono le possibilità di un risultato positivo. Con l'aiuto di un rectoscope, possono essere rilevati solo problemi iniziali: noduli minimi, piccole crepe, ulcere, ecc.
  • Quando si individuano i polipi immediatamente è possibile condurre l'elettrocoagulazione (moxibustione), rimuoverli;
  • Smetti di sanguinare dalle navi;
  • Se si sospetta la neoplasia maligna, prendere un pezzo di tessuto per l'analisi (biopsia);
  • Uno specialista può estrarre corpi estranei dall'ano;
  • Il medico non solo vede la dimensione delle neoplasie, ma anche le loro altre caratteristiche, come il colore, l'elasticità, la struttura vascolare.

Pertanto, la sigmoidoscopia aiuta non solo a scopi diagnostici, ma anche interventi chirurgici minimamente invasivi. E su una domanda standard di pazienti è doloroso fare una sigmoidoscopia, è possibile dire con sicurezza che quando si sceglie un buon specialista questo è praticamente indolore.

Categorie di pazienti sottoposti a questa procedura

Un medico-coloproctologo può prescrivere una sigmoidoscopia se ci sono sospetti di problemi con sigmoideo e retto, come ad esempio:

  • Sensazioni di dolore nel reparto anorettale;
  • Stitichezza prolungata, che si alterna alla diarrea;
  • La gravità dell'addome inferiore, il difficile processo di defecazione, la sensazione di rilascio incompleto dell'intestino dopo aver visitato il bagno;
  • Sanguinamento dall'ano;
  • Scarico di muco o pus;
  • L'età del paziente supera i 40 anni (aumenta il rischio di neoplasie oncologiche).

Inoltre, questa procedura è necessaria per il controllo di pazienti già diagnosticati con emorroidi croniche e la sua forma acuta, in quanto consente di monitorare la condizione della persona e per identificare se il trattamento prescritto in modo efficace.

Controindicazioni

In considerazione della semplicità e della quasi indolenza della procedura, viene eseguita per quasi tutti i pazienti. Le eccezioni sono donne in gravidanza e pazienti a cui è stata diagnosticata:

  • Forma acuta di emorroidi per stabilizzare la condizione;
  • Ragade anale seria;
  • Sanguinamento grave dall'ano (eventuali manipolazioni possono essere effettuate solo dopo l'interruzione del sanguinamento);
  • Forme acute di infiammazione della cavità addominale e paraprocitite;
  • Bagliore stretto dell'intestino;
  • Cattive condizioni generali (problemi cardiaci e polmonari, malattie mentali, esposizione a droghe e alcol).

A volte, quando un'indagine urgente non può essere evitata, il medico può invitare un anestesista per l'anestesia generale o locale. Possono anche offrire al paziente di bere farmaci per anestetizzare completamente il processo.

Le fasi principali della procedura

Al fine di prescrivere una sigmoidoscopia, il medico deve prima eseguire un esame delle dita. E con il sospetto di processi atipici nel corpo, questa procedura è prescritta. Ma la sua stessa condotta è spesso messa a punto per un certo periodo nella fase preparatoria.

Preparazione per la sigmoidoscopia coinvolge sia atteggiamento mentale (dopo tutto, non è la procedura più piacevole), e con l'azione di pulizia intestinale (dieta, lassativi, clisteri). Di solito ci vogliono due giorni. Nel caso in cui l'intestino non è stato completamente eliminato, durante la procedura è fatto con un batuffolo di cotone. Ma è meglio seguire le istruzioni del medico a casa.

Immediatamente prima della sigmoidoscopia, il paziente è esposto dal basso verso la vita e giace sul fianco o nella posizione del ginocchio-gomito. Il medico quindi lubrifica vaselina tubo o un olio speciale ed entra nell'ano ad una profondità di 5 cm. Il paziente viene chiesto di spingere sia defecazione per spingere lo strumento all'interno. Dopo questo, l'otturatore viene rimosso e l'esame viene eseguito utilizzando un oculare ottico.

Un punto molto importante: il tubo quando si muove verso l'interno non deve toccare le pareti dell'intestino. Altrimenti, è possibile toccare le emorroidi o i polipi e anche danneggiare la superficie dell'intestino fino alle rotture. Ma se il medico ha esperienza, inizia immediatamente a pompare aria e le conseguenze negative non arrivano.

Quindi il medico agisce in base alle circostanze:

  • Conduce un esame della mucosa;
  • Rimuove pus, muco, elettrocompatibili coaguli di sangue;
  • Possibile impatto sulle piccole polipi mediante sigmoidoscopia (in questo caso, assicurarsi di condurre uno studio istologico del materiale di spurgo per neoplasie maligne);
  • Se necessario, biopsia di alcuni siti di tessuti.

Se il paziente è interessato a quanto dura la rectoromanoscopia, si può affermare con certezza che non più di 7 minuti. E questo è uno dei metodi di indagine più sicuri. Sembra che questa procedura sia simile a un clistere. Dopo una sigmoidoscopia si consiglia di sdraiarsi sulla schiena per qualche tempo per evitare l'ipotensione ortostatica.

Non aver paura della procedura e ancora di più se hai bisogno di eseguire un vincolo. L'unica cosa che deve essere prestata attenzione è il rigoroso rispetto delle prescrizioni del medico e la scelta del medico stesso, che deve avere le qualifiche appropriate.

Anoscopia - una tecnica di ricerca di un retto per definizione di varie patologie

La diagnosi precoce dei cambiamenti emorroidali nel passaggio anale aiuta a curare rapidamente e con successo questa malattia comune.

Secondo le statistiche, ogni decima persona affronta una malattia così sgradevole come le emorroidi, e il suo trattamento sbagliato o iniziato in anticipo porta a gravi complicazioni. Un metodo efficace di diagnosi è l'anoscopia.

Cos'è l'anoscopia?

Questo metodo di esame strumentale utilizzando un dispositivo speciale - un anoscopio, si è affermato come il più informativo.

Foto di un dispositivo per anoscopia del retto

Durante la procedura, la superficie interna del retto viene studiata a una distanza massima di 15 centimetri.

Se necessario, è possibile prelevare campioni di tessuti per l'esame, nonché necessari per la diagnosi di strisci. Con la patologia proctologica cronica, tali esami dovrebbero diventare parte della prevenzione.

Indicazioni per la conduzione

Più spesso, i pazienti si rivolgono a un medico - un proctologo con denunce di dolore permanente o irregolare nell'ano, sanguinamento o altra scarica da questa zona.

In questi casi, l'anoscopia può essere un metodo efficace per determinare le emorroidi nelle fasi iniziali, precedute dalla sigmoidoscopia e dalla colonscopia.

L'anoscopia rivelerà:

  • La comparsa di emorroidi, la loro infiammazione o l'allargamento.
  • Aspetto e localizzazione delle ragadi anali.
  • Foci di sanguinamento nell'ano.
  • Processi purulenti e infiammatori del retto.
  • Condilomi e polipi rettali.
  • Neoplasie nel retto.

Il metodo si è dimostrato il più informativo e indolore possibile. Nonostante questo non sia incluso nella lista degli esami preventivi, l'anoscopia è raccomandata per i pazienti con problemi cronici e malattie concomitanti.

Controindicazioni

Dovresti sapere che non è sempre possibile condurre questa procedura. Le controindicazioni comprendono i processi infiammatori nella fase acuta, il restringimento del canale anale e le ustioni termiche e chimiche in quest'area.

Nell'infiammazione e nella trombosi delle emorroidi, attendere che i sintomi acuti si abbassino, quindi effettuare un test.

Preparazione di

Affinché i risultati dell'indagine siano il più possibile informativi, è richiesta una preparazione preliminare del paziente per l'esame. Per questo viene eseguito un clistere purificante, dopo il quale è possibile effettuare la manipolazione.

Non è richiesto un anestetico speciale, perché le dimensioni del tubo dell'anoscopio sono piccole. È desiderabile effettuare la manipolazione a stomaco vuoto e alla vigilia di non usare prodotti grassi e gasogeni. La procedura è indolore e sicura, non causa complicanze.

Come sta andando la ricerca?

Prima dell'esame, il medico deve eseguire la palpazione rettale del passaggio anale - questo è un prerequisito.

La posizione del paziente nella procedura può essere quasi nulla, ma il risultato migliore è trovare sulla schiena nella sedia ginecologica o sdraiato su un fianco con le ginocchia piegate alle ginocchia. Ciò renderà possibile condurre la manipolazione nel modo più indolore e sicuro possibile e ottenere un quadro completo delle condizioni del paziente.

Il tubo dell'anoscopio viene lubrificato con un agente speciale e quindi iniettato lentamente con movimenti circolari, senza sforzo.

Il costo di tale procedura è determinato dalla sede e anche dalla regione di residenza.

Di solito in un poliambulatorio o reparti stazionari è possibile renderlo completamente gratuito. Nelle cliniche private, ciò dipende dalle politiche finanziarie dell'ente e dal modello dell'apparecchiatura utilizzata.

In media, la procedura costerà da 400 a 950 rubli senza consultare uno specialista e ulteriori studi citologici.

Recensioni

Victor:

A me le emorroidi croniche, perciò con procedura di un'anoscopia io collido o faccia spesso. È indolore e molto informativo, ma potrebbero essere necessarie ulteriori ricerche.

Larissa:

Per la prima volta ho incontrato un'anoscopia dopo essere andata dal medico per il dolore all'ano. C'era il sospetto di emorroidi, ma come risultato, abbiamo dovuto rimuovere due polipi, che hanno creato dolore. Non c'erano sensazioni spiacevoli speciali, la procedura era specifica, era moralmente molto scomodo.

Caratteristiche di sigmoidoscopy e colonscopia

Dopo l'anoscopia può richiedere ulteriori procedure. Nonostante l'efficacia di questo metodo, lo studio cattura solo una certa area dell'ano e non valuta le condizioni del retto e dell'intestino crasso.

In questo caso, le informazioni sulle condizioni generali del paziente potrebbero non essere sufficienti. Il medico prescrive esami speciali, il più delle volte una sigmoidoscopia o una colonscopia.

Caratteristiche di queste procedure:

  1. La recto-manoscopia consente di valutare più a fondo le condizioni del retto - fino a 35 centimetri. Questo succede con l'aiuto di un tubo stretto e flessibile, alla fine del quale c'è una telecamera in miniatura. Ciò è necessario se i nodi emorroidali, le crepe oi tumori si trovano troppo in alto, così come se vi è il sospetto di cancro del colon-retto.
  2. La colonscopia è prescritta se è necessario esaminare l'intera area dell'intestino crasso. Questo sondaggio è più informativo e al momento non ha analoghi. Altre attrezzature, così come anestetici, sono utilizzati nel processo. I pazienti spesso notano il dolore e il disagio della procedura e richiederà più tempo (in alcuni casi - fino a un'ora).

La principale differenza tra queste procedure è l'area in esame e il contenuto informativo. Parlare dei meriti e dei demeriti, così come l'appropriatezza di tali metodi non ne vale la pena, perché la decisione deve essere presa in ogni singolo caso.

Cos'è l'anoscopia: indicazioni e procedura

La colonscopia, l'anoscopia e la sigmoidoscopia sono metodi per diagnosticare e trattare l'intestino inferiore. All'inizio dell'esame del paziente, il proctologo usa la tecnica delle dita. Se ci sono emorroidi, allora questa tecnica è sufficiente. Ma se il processo infiammatorio è sorto nelle parti più remote del retto, allora è necessaria l'anoscopia. Che cos'è - anoscopia, perché e come viene eseguita, - più su questo nell'articolo.

La differenza tra l'anoscopia e altri metodi

L'anoscopia è lo stesso metodo diagnostico di base di una sigmoidoscopia o di una colonscopia. Tuttavia, ci sono differenze tra loro:

  • Anoscopia. Nel processo di indagine, è possibile esaminare l'ano e la parte inferiore del retto.
  • Rettoscopia. La superficie interna del retto, così come la parte inferiore del sigmoide, è soggetta alla diagnosi.
  • Colonscopia. Questo metodo rende possibile condurre un esame dell'intestino crasso completamente.

Strumento per la ricerca

Quando si esamina il retto con l'anoscopia, utilizzare un dispositivo speciale - un anoscopio. Nella pratica medica, ci sono diversi tipi di anoscopi, ma la maggior parte sono un tubo liscio di circa 12 cm di lunghezza e 1 cm di diametro. Ad una estremità di questo tubo è leggermente espanso, da esso lascia una maniglia che può essere equipaggiata con una batteria o essere collegato a una fonte di alimentazione.

All'interno del tubo passa un'asta (mandrino) che sporge da esso di un centimetro. I modelli moderni di dispositivi hanno un punto culminante. Tale dispositivo consente di esaminare attentamente la superficie interna dell'intestino, somministrare un farmaco, prendere uno striscio o materiale per l'analisi istologica.

L'anoscopio può essere fatto di metallo o plastica. Nel primo caso dopo l'applicazione, il dispositivo viene sterilizzato per un uso successivo. L'anoscopio di plastica è uno strumento diagnostico unico, è fabbricato in sacchetti sigillati sterilizzati. In entrambi i casi, il dispositivo è completamente sicuro per la diagnosi del retto. La sua superficie è assolutamente liscia, non irrita e non danneggia la mucosa.

Se viene eseguita una video-atoscopia, il dispositivo ottico incorporato nel tubo consente di vedere la parete interna del retto sullo schermo del monitor. È possibile salvare il record, ma è possibile correggere un punto specifico sulla mucosa e quindi scattare una foto.

Oltre all'ispezione video visiva diagnostica, il dispositivo viene utilizzato attivamente per prelevare materiale dalle pareti intestinali e per il trattamento.

Perché condurre uno studio?

I risultati dell'anoscopia sono di grande importanza nella diagnosi delle patologie del retto. Il suo uso rende possibile manipolare il bersaglio:

  • confermare o smentire la diagnosi preliminare;
  • prendere il materiale (un pezzo di membrana mucosa, una macchia) per la successiva analisi;
  • introdurre una medicina;
  • valutare il grado di danno alla mucosa rettale;
  • condurre procedure mediche.

Tale diagnostica può rilevare l'apparizione di nodi interni di emorroidi, polipi nella fase iniziale di sviluppo, sintomi della malattia di Crohn. Inoltre, la procedura consente di identificare patologie quali fistole, tumori, crepe, condilomi.

Solo con l'aiuto dell'anoscopia, è possibile eseguire una tale manipolazione medica, come l'introduzione di un medicamento direttamente nel sito di infiammazione. Inoltre, sotto sorveglianza video, tali interventi chirurgici come la scleroterapia, infrarossi e elettrocoagulazione, e altri.

Indicazioni e controindicazioni

Poiché l'anoscopia è intesa per l'esame delle condizioni del retto, le seguenti patologie e condizioni saranno indicazioni per la sua conduzione:

  • sospetto di cancro;
  • problemi con gli sgabelli;
  • assegnazione di una natura diversa (pus, muco, sangue) dall'ano;
  • dolore nell'ano di un'origine sconosciuta;
  • emorroidi;
  • polipi sospetti, verruche genitali e altre formazioni.

Indicazione per la procedura sarà anche la necessità per il farmaco di entrare nel retto, la necessità di manipolazione chirurgica.

La procedura non ha controindicazioni assolute all'applicazione. Se ci sono emorroidi, l'esame viene effettuato dopo l'eliminazione del processo infiammatorio. Non portare un'anoscopia e in caso di restringimento del lume dell'intestino.

Come prepararsi per il sondaggio?

Per ottenere risultati affidabili, prima dello studio è necessario pulire l'intestino con un clistere. Consiglia di fare due clisteri: uno alla sera e il secondo - dalla mattina al giorno, in cui viene nominata un'anoscopia. Per purificare l'intestino dalle feci, è possibile utilizzare agenti farmacologici speciali, come fortrans o microlux. Si consiglia inoltre di escludere cibi grassi e stoviglie che possono causare un aumento della formazione di gas 2-3 giorni prima della diagnosi. Puoi fare colazione prima della procedura.

Il corso dello studio

L'anoscopia è una procedura diagnostica semplice e indolore. Di norma, non dà al paziente molto fastidio. La sua durata è di circa 20 minuti e dipende dagli scopi.

Affinché l'anoscopio sia il più indolore e naturale possibile, il paziente deve assumere la posizione appropriata. Ci sono tre opzioni per il test:

  • con l'uso di una sedia ginecologica (il paziente giace sulla schiena);
  • il paziente giace sul divano sul suo lato sinistro, e quindi gli tira le ginocchia verso di sé;
  • il paziente si inginocchia, sporgendosi in avanti con un'enfasi sull'articolazione del gomito.

Il proctologo lubrifica l'anoscopio con una speciale formulazione che facilita la sua introduzione, e quindi inserisce il dispositivo nel retto di 12 cm e conduce la diagnosi.

Quando l'anoscopia, di regola, non richiede l'uso di antidolorifici. Tuttavia, tali manipolazioni come l'assunzione di materiale mucoso per l'istologia, così come il doping polipo, suggeriscono l'uso di anestesia. È possibile usare anestetici locali e farmaci sedativi.

complicazioni

Nella maggior parte dei casi, la procedura si svolge senza conseguenze negative. Tuttavia, è anche possibile la comparsa di complicazioni. Molto spesso si tratta di prendere un pezzo di mucosa per l'analisi istologica. Dopo la diagnosi, il sanguinamento rettale può verificarsi in questa situazione. Un'altra complicazione è dovuta all'inesperienza del proctologo. Nel processo di manipolazione, può verificarsi la perforazione dell'intestino. Pertanto è molto importante contattare uno specialista esperto.

In generale, la manipolazione è ben tollerata, gli effetti collaterali sotto forma di complicanze sono molto rari. Quindi non aver paura di ciò.

Recto-manoscopia e anoscopia del retto

L'anoscopia è una procedura medica che viene eseguita per studiare il canale anale e il retto. Questo metodo di ispezione viene definito strumentale. Prima di eseguire l'anoscopia, il paziente deve essere esaminato per via rettale mediante il metodo di palpazione.

Lo scopo del sondaggio e le indicazioni per la sua condotta

Questo esame è prescritto a pazienti che lamentano dolori all'ano durante la defecazione, la comparsa di sangue, muco o pus nelle feci e con altri disturbi delle feci.

Il principio di questo metodo di esame consiste nell'esaminare la superficie interna del canale anale a una profondità di 12 cm. Per eseguire lo studio, viene utilizzato un anoscopio speciale.

Esiste un altro metodo analogo, chiamato sigmoidoscopia. Diversamente dall'anoscopia, questo metodo è considerato più accurato. Un'altra caratteristica distintiva della sigmoidoscopia è che lo studio può essere eseguito sul retto a una profondità superiore a 12 cm. Per una sigmoidoscopia, viene utilizzato un rettoscopio (sigmoidoscopio). Questo studio consente di esaminare il retto e la mucosa intestinale a una profondità massima di 35 cm.

Come risultato del sondaggio, puoi:

  • rivelare la presenza di tumori di diversa origine;
  • determinare la posizione e le condizioni delle emorroidi;
  • prendere materiale biologico per l'analisi istologica;
  • rilevare fistole, cripte o ragadi anali;
  • condurre un blocco terapeutico della ragade anale;
  • eseguire la procedura di sclerosing e doping delle emorroidi;
  • rimuovere papillomi e condilomi.

Anoscopia e sigmoidoscopia

Oltre alla causa dei reclami dei pazienti, l'anoscopia e la sigmoidoscopia sono procedure obbligatorie che devono essere completate durante l'esame medico di routine annuale. Nella pratica proctologica, i casi sono stati ripetutamente registrati quando una procedura di esame di routine ha aiutato nella fase iniziale a rilevare la presenza di una malattia grave, come il cancro del retto.

L'esame diagnostico di anoscopia e sigmoidoscopia non richiede molto tempo.

L'esame rettale è eseguito, di regola, da un proctologo. Durante la procedura, il paziente si sdraia su un divano o si siede su una sedia ginecologica. La posizione in cui si trova il paziente viene selezionata in modo che sia ottimale sia per il ricercatore che per il medico. Il più delle volte si consiglia al paziente di sedersi sul divano e di assumere una posizione di ginocchio-gomito, sdraiato su un fianco. Se lo studio è condotto su una sedia ginecologica, è necessario sdraiarsi sulla schiena.

Un anoscopio è uno strumento in qualche modo simile a uno specchio ginecologico. Può essere fatto di plastica o metallo. Di norma, gli strumenti di plastica sono fatti per uso singolo. Il dispositivo riutilizzabile ha un leggero vantaggio. Il suo design assomiglia a un tubo cavo che ha una maniglia. Quando lo strumento viene inserito nell'ano, l'anoscopio espande il lume del retto, consentendo al medico di accedere senza ostacoli all'area sotto esame.

La recto-manoscopia viene eseguita utilizzando un dispositivo chiamato rettoscopio. La forma del dispositivo è un tubo cilindrico, che è dotato di un oculare, una pera per l'alimentazione d'aria e un dispositivo di illuminazione. Con l'aiuto del rectoscope, puoi raddrizzare completamente le pieghe (a causa dell'iniezione d'aria) del retto ed esaminarlo attentamente.

Gli strumenti moderni per gli studi della regione anale sono inoltre dotati di un controllo video, che consente di visualizzare i risultati del sondaggio sullo schermo. Questa funzione aggiuntiva consente, se necessario, di guardare il video e di non effettuare una seconda ispezione.

La palpazione del canale anale prima dell'inizio dell'esame viene eseguita al fine di rilevare gli ostacoli che possono essere presenti nel retto. Il medico indossa guanti sterili, lubrifica le dita con un gel analgesico e poi le inserisce nell'ano. Durante la palpazione lo specialista sente l'ano, l'area del coccige e il sacro. Con l'aiuto di una tale procedura preliminare, la condizione delle pareti del retto, l'ano, il tono dello sfintere, la presenza di ragadi anali e altre cose. Inoltre, vengono determinate la densità e il grado di prolasso delle emorroidi (se presenti) e la possibilità della loro correzione.

Prima di inserire uno strumento anoscopico o sigmoidoscopico nell'ano, viene anche lubrificato con un gel che consentirà al dispositivo di penetrare indolore e facilmente nella cavità del retto.

La durata della procedura dura solo pochi minuti. Se c'è bisogno di manipolazione medica o raccolta di materiale per una biopsia, il medico avrà bisogno di più tempo. In questo caso, la durata della procedura di esame rettale per ciascun paziente è individuale e dipenderà dalla quantità di lavoro svolto.

Quando l'esame è completato, il medico registra i risultati nella cartella clinica del paziente. Se ci sono anomalie patologiche, viene prescritto un trattamento appropriato.

Preparazione per la ricerca

La preparazione per l'esame del retto non richiede il paziente sforzi speciali. L'unica cosa necessaria per l'ispezione è un canale anale libero. Pertanto la sera prima dell'esame di domani si consiglia di fare un clistere di pulizia. Richiede una pera di gomma e circa 2 litri di acqua calda. Il giorno della procedura, il clistere deve essere ripetuto 2-3 ore prima dell'inizio dell'esame.

Nel caso in cui non ci sia la possibilità di fare un clistere da soli, è necessario informare il medico su di esso. In tali circostanze, la purificazione sarà effettuata in ospedale da personale medico. Per fare questo, dovrai venire allo studio poche ore prima dell'orario stabilito.

Quando il paziente ha difficoltà con la preparazione a causa della sindrome del dolore causata, ad esempio, dalle emorroidi, è meglio intrappolare il corpo per la purificazione.

Se viene prescritta una sigmoidoscopia, un paziente può essere raccomandato per la preparazione da Fortrans o Phlithophosphoside. Questi farmaci sono un rimedio salino. Il principio del medicamento è quello di aumentare il volume di contenuto liquido nel lume dell'intestino, che porta all'ammorbidimento delle feci con conseguente escrezione dal corpo.

Prima dell'esame, non è necessario seguire alcuna dieta speciale, ma per prevenire l'insorgenza di situazioni spiacevoli, si consiglia di abbandonare i prodotti che contribuiscono alla fermentazione e l'aumento di gas nell'intestino.

Controindicazioni all'esame del retto

L'ispezione del retto non ha praticamente controindicazioni ed è facilmente tollerabile dal paziente, quindi non c'è motivo di eccitazione non necessaria. L'unica cosa che confonde spesso i pazienti quando viene loro assegnata una misura diagnostica è il disagio psicologico.

La controindicazione assoluta all'anoscopia o alla sigmoidoscopia è un'anomalia anatomica, in cui si osserva il restringimento del lume del canale anale.

Altri motivi per cui questa procedura diagnostica può essere annullata o posticipata ad un'altra data includono:

  • disturbo del ritmo cardiaco;
  • presenza di alcuni processi infiammatori;
  • brucia anale;
  • paraproctite nella fase acuta.

Ogni caso è considerato su base individuale. Sulla base di ciò, il medico può decidere se condurre l'esame se il paziente ha altri problemi di salute.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Come trattare le vene varicose con oli essenziali?

Tromboflebite

Il termine classico "vene varicose" nelle persone oggi è chiamato vene varicose. Questa malattia comporta un grave pericolo per la vita e rovina anche l'aspetto estetico del corpo umano....

Lesione della pelle delle gambe con macchie di pigmento

Tromboflebite

Molte persone hanno aumentato la pigmentazione della pelle. Molto spesso, appaiono delle macchie marroni sulle gambe, il che può essere un vero problema per le donne....