Trattamento della flebite

Motivi

Il trattamento della flebite dipende dalla forma e dall'estensione della malattia. Con tromboflebiti superficiali, vengono prescritte leeches (hirudotherapy): 5-6 pezzi per arto per diversi giorni. Con una piccola lesione, sufficiente per lubrificare il sito della vena con unguento eparinico. Gli anticoagulanti di azione indiretta sono anche prescritti sotto il controllo del tempo di protrombina.

Un effetto eccellente, soprattutto il primo giorno dall'inizio della flebite, dà la somministrazione endovenosa o orale di venorutone, glivenola. Questi farmaci possono essere combinati con anticoagulanti. Con grave trombosi ed edema, gli anticoagulanti ad azione diretta vengono somministrati sotto il controllo del tempo di coagulazione. L'eparina viene somministrata per via endovenosa o intramuscolare per 5.000-10.000 unità ogni 6 ore.

I pazienti ambulatoriali possono essere trattati solo con pazienti con tromboflebite superficiale limitata semplice. I restanti pazienti sono ospedalizzati.

Il decorso della tromboflebite è diverso; nei casi più gravi, la durata della malattia supera le 6 settimane. La ricanalizzazione del trombo avviene entro un anno o più. L'infiammazione nelle vene può ripresentarsi. Con la sconfitta delle vene profonde, la malattia post-tromboflebite si sviluppa con un sintomo sintomatico caratteristico. Il trattamento termale è indicato dopo il cedimento degli eventi acuti. Quando ipercoagulabile (aumento della coagulabilità del sangue), gli anticoagulanti di azione indiretta vengono somministrati sotto il controllo del tempo di coagulazione del sangue. Proprietà anti-coagulazione è anche posseduta da acido acetilsalicilico, salicilati.

Con tromboflebite purulenta, viene eseguita una terapia antibiotica generale e locale (blocco della novocaina-penicillina). Nel caso di una formazione di ascessi, viene aperto e continuato con terapia antibiotica e terapia anticoagulante. Se l'area interessata è limitata, una vena viene asportata.

Quando la trombosi di grandi tronchi venosi (femorale, iliaca) e la violazione del deflusso producono un intervento diretto sulla trombectomia venosa. Quando c'è il rischio di separazione, il trombo fascia l'estremità centrale della sezione trombizzata della vena. Una grande vena sottocutanea viene fasciata nel punto di confluenza nel femore.

Il riposo a letto è prescritto solo con grave infiammazione purulenta o trombosi di grandi tronchi venosi. In altri casi, viene mostrato il carico fisico misurato, che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna nell'arto.

Il massaggio, le procedure dell'acqua termale sono controindicati.

Quando pyleflebite sanifica l'obiettivo principale dell'infiammazione nella cavità addominale, prescrivere antibiotici ad ampio spettro. Antibiotici e anticoagulanti vengono iniettati attraverso un catetere condotto attraverso la vena ombelicale.

"Trattamento delle flebite" e altri articoli della sezione Malattie chirurgiche

Cos'è la flebite, il trattamento e i sintomi?

loading...

La flebite è un'infiammazione della parete venosa, che causa disturbi circolatori nell'intero sistema circolatorio.

La patologia si verifica raramente in isolamento. La parola "flebite" è ricordata alla menzione del presidente Richard Nixon, che ha sofferto di questa patologia. Molti hanno sentito che questa è una malattia delle gambe, ma niente di più. Ma le malattie venose sono le quattro principali patologie del sistema cardiovascolare: attacchi di cuore, malattie cardiache, arterie e vene.

Delusione profonda per considerare pericolosi solo infarti e ictus. Secondo le statistiche, la flebite si sviluppa negli uomini sotto i 40 anni nel 23% dei casi, nelle donne - fino al 64%; all'età di 50 anni le flebiti negli uomini si verificano nel 42% dei casi, nelle donne della stessa fascia di età - nel 54%, cioè, la patologia "preferisce" i rappresentanti del sesso debole a qualsiasi età. E il tasso di mortalità per le malattie del sistema circolatorio è al primo posto in Russia, il secondo - Germania, il terzo - l'Inghilterra. Pertanto, è necessario sapere che cos'è la flebite. È pericoloso principalmente per le sue complicazioni, in particolare per la formazione di coaguli di sangue.

Cause di patologia

loading...

Ci sono ragioni, oltre a fattori di rischio, che aiuteranno a far partire il meccanismo di sviluppo delle flebite, le principali sono quattro:

  • trauma e irritazione dei vasi sanguigni;
  • espansione prolungata e acuta di vene e arterie;
  • congestione venosa, che è causata più spesso da ipodynamia, riposo a letto prolungato, esposizione prolungata in una posizione, pesante lavoro fisico;
  • disturbi emorragici.

I fattori di rischio includono:

  • insolazione a lungo termine;
  • malattia, un sintomo di cui è aumentata la coagulabilità del sangue;
  • l'obesità;
  • il fumo;
  • la gravidanza;
  • Sport in cui c'è una forte tensione muscolare.

Irritazione dei vasi può verificarsi con la presenza di un agente infiammatorio, in genere gli streptococchi riescono in questo, che può causare ascessi, suppurazione delle ferite. E l'infezione in questo caso è la causa della costante. Questo può includere un danno vascolare traumatico. Questo può accadere durante il cateterismo venoso (specialmente per un lungo periodo), dopo trasfusioni, durante una puntura analfabeta della parete del vaso con iniezioni endovenose, raccolta di sangue.

Forse l'irritazione delle vene con i reagenti chimici è:

  • ustioni (dopo il trauma vi è un abbondante flusso linfatico e violazione del flusso sanguigno venoso, oltre a ciò, i fattori pirogeni causano una reazione infiammatoria da soli, perché si ridimensionano);
  • l'azione di qualsiasi farmaco;
  • iniezioni / iniezioni di tossicodipendenti che non si conformano mai alla sterilità;
  • scleroterapia nel trattamento delle vene varicose.

La causa della flebite può essere:

  • violazione circolazione linfatica eliminando linfonodi o lymphangites ed altre malattie del sistema linfatico, come elefantiasi (lymphostasis) provoca molto rapidamente infiammazione delle pareti delle vene accumulato fluido stagnante mette pressione sul tessuto muscolare, creando ostacoli alla circolazione del sangue;
  • infiammazione dei tessuti circostanti;
  • diverse neoplasie;
  • vene varicose.

Cosa succede nelle vene durante la loro infiammazione?

Il lavoro dell'endotelio viene interrotto, perde la sua funzione fibrinolitica, a seguito del quale si forma un trombo, la parete della vena si infiamma e il muro della vena viene gradualmente distrutto.

Ciò contribuisce alla comparsa di un trombo, che durante la sua formazione traduce la malattia in una patologia ancora più pericolosa: la tromboflebite.

Al suo interno, un coagulo di sangue - è quello di proteggere la parete venosa scoppiare quando è una reazione infiammatoria, ma ha l'abitudine rimosso e migrare, causando una morte improvvisa durante la consegna ai vasi polmonari (in altri casi, porta ad un infarto, ictus, ecc). La localizzazione più comune di flebite è i piani inferiori del corpo, vale a dire le gambe (95%). Ciò è spiegato dal fatto che il flusso sanguigno è sempre fisiologicamente rallentato in velocità e il sangue spesso ristagna. Con questa localizzazione, le vene superficiali e sottocutanee sono spesso colpite, e l'infiammazione dei vasi profondi è notato a volte meno spesso.

Classificazione della malattia

loading...

La classificazione della flebite è molto ampia. Sono suddivisi per motivi, dal grado di distruzione degli strati del muro, localizzazione, gravità del processo, ecc.

  • post-iniezione;
  • le allergie;
  • flebite traumatica e infettiva.

Gradazione delle lesioni degli strati delle pareti venose:

Vene varicose

  1. Periphlebitis - solo la vena esterna esterna della vena è coinvolta nel processo, quando l'infiammazione dai tessuti circostanti passa su di essa. Può essere ustioni, panaritium, erisipela, flemmone. Periphlebitis è spesso complicata da tromboflebiti, se non, quindi il processo termina con flebosclerosi.
  2. Endoflebitis è una lesione della vena interna della vena, questo è più comune nelle vene varicose. Quando il flusso sanguigno viene rallentato, si creano le condizioni per la trombosi. Se il trattamento non viene effettuato, si sviluppano tromboflebiti e ulcere trofiche.
  3. Quando lo strato interno è danneggiato, si forma sempre un trombo vicino alla parete, ma è meno pericoloso rispetto agli altri a causa della sua stretta aderenza alla parete venosa.
  4. Panflebitis, o malattia di Mondor, - il muro venoso è infiammato fino in fondo. Questo modello si verifica con infezioni e lesioni della cavità toracica e addominale, le aree infiammate sono successivamente sclerosate.

Classificazione per tipo di vene colpite:

  • vene superficiali e profonde e la patologia corrispondente;
  • flebite delle vene pelviche, v. portae, cubital, migrando su siti diversi - colpisce qualsiasi vene di arti, il corso è prolungato, con ricadute;
  • phlebitis cerebrale.

La più grande incidenza di lesione si verifica nella vena cubitale vicino alla piega del gomito. La patologia si sviluppa dopo iniezioni endovenose, cateteri, quindi viene anche definita post-fusione. Un altro particolare tipo di flebite è il postpartum, per lo più colpito dalle vene delle gambe dopo il parto.

Manifestazioni sintomatiche

loading...

Esistono due forme di patologia: acuta e cronica. Differiscono nei loro sintomi. Nel primo caso:

  • dolore, debolezza, febbre;
  • con la flebite delle vene superficiali degli arti inferiori ad una profondità fino a 3 cm dalla superficie del derma, la diagnosi non è difficile - sotto la pelle ci sono foche, nodi lungo le vene, ciocche;
  • con flebiti di vene sulle mani, l'arto diventa doloroso, i movimenti in esso sono limitati, è teso.

Sopra la vena interessata, la pelle cambia colore: diventa coperta di strisce rosse, diventa calda al tatto. Nel corso della nave, il dolore è particolarmente forte, sembra una corda dolorosa. Ma la probabilità di coaguli di sangue con la flebite di superficie è piccola.

All'atto di transizione nella forma cronica phlebitis disturba il proprietario solo durante recidive, in debolezza di remissioni e una condizione subfebrilny può esser annotata. Nelle patologie croniche, le vene profonde sono più spesso colpite, la clinica e le sue manifestazioni sono sfocate e levigate, una persona non si considera malata.

Ma in esacerbazioni flebiti clinica diventa simile ad una forma acuta: il caso di lesioni venosa profonda nella zona inguinale, poi c'è gonfiore delle gambe, per toccare l'area interessata con acqua calda, ci sono forti dolori agli arti, e in particolare lungo le vene. In questo caso, il colore sopra la vena con l'infiammazione diventa solo bianco latte, si può notare la febbre. La sconfitta di vasi profondi dà sempre un'alta probabilità di trombi e ricadute.

Non esiste una gradazione per età per le flebite. Naturalmente, nel corso degli anni, la frequenza di occorrenza degli aumenti flebite, in quanto vi sono variazioni legate all'età delle navi, le pareti si assottigliano, diventano fragili, usurati, ma perché ha un valore solo la presenza di vene varicose e infezioni, flebite è colpi molto successo e giovani.

A seconda della posizione della patologia, i sintomi sono diversi:

  1. Pylephlebitis - più spesso ha un aspetto settico, la vena più grande della cavità addominale è interessata: il porto. Questa è la forma più pericolosa di flebite, c'è una chiara immagine di peritonite. Sintomi: grave condizione del paziente, debolezza generale, forte mal di testa e brividi, febbre alta, vomito, ittero, nei giusti dolori di ipocondrio si stanno riducendo. Se non c'è esito letale, allora si sviluppa insufficienza epatica.
  2. Flebite cerebrale - le vene del cervello sono coinvolte nell'infiammazione, solitamente la patologia si sviluppa come complicazione nei processi purulenti del viso. Allo stesso tempo, nell'82% dei casi, il primo posto è un forte mal di testa e un aumento della pressione sanguigna.
  3. Flebite del pene - con l'infiammazione delle vene il pene diventa edematoso, cianotico, freddo al tatto, c'è un forte dolore severo.
  4. Face phlebitis - la pelle sulle vene colpite diventa rossa, più tardi si scurisce a marrone, poi inizia a impallidire. Il pericolo di letalità è la vicinanza delle vene e del cervello del viso. L'inizio dell'infiammazione inizia e consiste nella spremitura di bolle o acne sul viso.
  5. La malattia di Mondor è l'infiammazione delle vene superficiali nella parete antero-laterale del petto, del seno. In presenza di flebite, i sintomi sono i seguenti: è possibile sentire la corda simile a una corda, è molto doloroso, in seguito, durante il trattamento, può scomparire entro 4 settimane.
  6. Flebite allergica, cause - allergie. Il corso è solitamente cronico.
  7. Quando l'iniezione flebite a seguito di lesioni alle vene durante le trasfusioni e iniezioni sintomi sono i seguenti: il interessata iperemia pelle vena, dolore alla palpazione, gonfiore alle mani vene visibili ( "dossi"), il dolore della mano alla spalla, anche nel campo della ascelle, arto difficile da sollevare.

La posizione del fuoco di infiammazione distingue: flebitis delle estremità, arterie periferiche, organi interni, pylephlebitis e phlebitis cerebrali.

Misure diagnostiche

loading...

La diagnosi viene effettuata da un flebologo. Oltre all'esame visivo, palpazione della vena, auscultazione dei vasi sanguigni, misurazione della frequenza respiratoria e della pressione sanguigna, pulsazioni, ECG, raggi X del polmone. Vengono mostrati i seguenti metodi di ricerca: ecografia, dopplerografia ad ultrasuoni (consente di visualizzare le condizioni delle pareti venose, presenza di un trombo). L'angiografia ultrasonografica delle vene sottocutanee permette di determinare l'entità della trombosi, è il "gold standard" della diagnosi fino ad oggi.

A volte per la diagnosi, gli specialisti iniettano un sensore speciale nella vena per determinare il grado di compressione delle sue pareti. Usato CT, MRI, fleboscintigrafia, flebomanometria. Spesso, un esame del sangue preso sulle piastrine, leucociti, VES, eritrociti, determinazione gamatokrita, fibrinogeno, colesterolo, sospettato pileflebite indagato enzimi nel sangue, ma i principali assistenti al momento della diagnosi sono metodi strumentali.

Quali complicazioni possono esserci?

loading...

La principale complicazione della flebite è la tromboflebite, in cui la migrazione dei coaguli di sangue si sviluppa nel 5-10% dei casi.

A causa della vena, della trombosi, dell'ascesso, del flemmone, della sepsi, si può verificare una migrazione con una rottura del trombo, con un blocco dell'arteria polmonare, un esito fatale è inevitabile. Inoltre, il trombo può aumentare, ostruendo la vena principale sull'arto. Vi è uno sviluppo di insufficienza venosa cronica e ostruzione, flemmone, ascessi, sepsi, necrosi dei tessuti colpiti, cancrena, infarto, ictus. Se il trombo è parietale, la possibilità della sua migrazione è piccola, poiché di solito è strettamente collegata alla parete venosa.

Come viene trattata la patologia?

loading...

Il trattamento della flebite è per lo più conservativo con l'uso di farmaci, fisioterapia, rimedi locali. Con flebiti delle vene superficiali in caso di complicanze post-iniezione, la terapia consiste principalmente di analgesici, con l'eziologia infettiva l'uso di antibiotici è giustificato.

Ospedalizzazione richiesto solo quando le lesioni venosa profonda sotto esacerbazioni o flebitah funzionamento progressivo per formare coaguli. In tutti gli altri casi, il trattamento è ambulatoriale. Per eliminare le infezioni adesione infiammazione foci nella terapia complessa includono antibiotici, per la rimozione dei processi negativi FANS utilizzati sovrapponendo bende con eparina o troksevazinovoy unguento.

Per le lesioni delle vene profonde, vengono usati farmaci:

  • migliorare la microcircolazione del sangue nei vasi sanguigni;
  • con decongestionamento;
  • Sminuzzamento del sangue, riducendo la sua viscosità;
  • migliorare le pareti trofiche delle vene.

Durante la flebite delle estremità, il paziente non deve dimenticare l'elevata posizione delle gambe durante il riposo e il sonno. I metodi chirurgici sono usati per complicazioni dell'infiammazione sotto forma di flemmone, ascessi, se necessario, sclerosante (incollaggio artificiale) di vene o flebectomia.

Il trattamento della flebite include l'uso di venoprotettori, che migliorano le condizioni dei vasi. Possono essere usati come metodi terapeutici o per scopi preventivi. Questi includono venotoniki base di principi vegetali, con diosmina, Troxerutin: ginkgo, foglie di vite rossa, ippocastano, meliloto e nocciolo, Detraleks, Diosmina, Phlebodia-600 Venarus, Ginkor gel Troxevasin, Troxerutin. Per migliorare la microcircolazione applicare:

  • Trental, Pentoxifylline, Flexitale, Theonicon e altri;
  • antistaminici - Dymedrol, Claritin, Suprastin, Tavegil.

Quando il trattamento con phlebitis prevede l'uso di unguenti: eparina, butadione, indometacina. In presenza di trombi per cure d'emergenza si usano trombolitici, che vengono costantemente migliorati.

I metodi fisioterapeutici di trattamento raccomandano freddo, UFO, correnti diametriche, UHF, iontoforesi con eparina, ioduro di potassio e proteolitico, trattamento laser. La terapia complessa prevede l'uso di bende elastiche. Inoltre, la pratica di usare medizdeliy elastico medico, sono indossati regolarmente, le proprietà di quelli sono simili alle bende elastiche.

In assenza dell'effetto della terapia conservativa, oa certe indicazioni, si usano metodi chirurgici di trattamento: flebectomia, scleroterapia, criptectomia, trattamento laser. Un ruolo significativo, come aggiunta al trattamento, è la dieta. È necessario limitare il sale, grassi, fritti, cottura, prodotti con zucchero raffinato. I piatti per arrostire non sono i benvenuti. Più verdure e cipolle, aglio - diluiscono il sangue.

Esercizi speciali

loading...

La ginnastica è finalizzata all'addestramento delle pareti venose. Quando si eseguono questi esercizi medici semplici e privi di complicazioni, non mirare a record o aumentare l'implementazione in una volta, il carico dovrebbe essere moderato e graduale. Quindi, gli esercizi:

  1. Sedendo sul pavimento, fai scivolare i piedi sulla superficie alternativamente, piegando lentamente le ginocchia
  2. Trovandosi sul lato, solleva la gamba fino alla battuta, spingila in avanti, tira la calza verso di te, torna alla posizione di partenza. Ripeti gli esercizi fino a 8-12 volte.
  3. "Forbici" in posizione seduta o sdraiata.
  4. Esercita "pesce" - facendo vibrare il corpo in posizione prona. Mani allo stesso tempo dietro la testa, le gambe sono chiuse insieme.
  5. Trovandosi sul pavimento, alza le braccia e le gambe alternativamente e vibrale - 10 volte.

Prevenzione delle flebite

loading...

La prevenzione include le seguenti attività:

  • trattamento tempestivo delle vene varicose, se necessario chirurgico;
  • flebotonica di ricezione sistematica;
  • corretta alimentazione con limitazione di grassi animali, sale e acqua;
  • ricezione di complessi multivitaminici;
  • terapia cronica di infezione;
  • ricevimento di anticoagulanti.

Classi regolari di allenamento fisico riparatore, escursioni a piedi, ecc. Saranno molto utili.

video

loading...

Come pulire i vasi di colesterolo e sbarazzarsi dei problemi in ogni momento ?!

loading...

sintomi causa di ipertensione, pressione alta e un certo numero di altre malattie cardiovascolari sono intasati con i vasi di colesterolo, costante stress nervoso, prolungati e profonde esperienze, urti ripetuti, un sistema immunitario indebolito, l'ereditarietà, il lavoro notturno, l'esposizione al rumore, e anche un gran numero di consumo di sale!

Secondo le statistiche, circa 7 milioni di decessi annuali possono essere associati a un alto livello di pressione sanguigna. Ma gli studi dimostrano che il 67% delle persone ipertese non sospetta nemmeno di essere ammalato!

Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare un'intervista esclusiva in cui si rivela il segreto per liberarsi del colesterolo e riportare la pressione alla normalità. Leggi l'articolo.

Flebite: tipi, segni, natura di origine, metodi di trattamento e prevenzione

loading...

Le malattie cardiovascolari sono una vera piaga dell'uomo moderno. E quelli che considerano il più grave di loro un infarto o un ictus puramente miocardico, sono profondamente in errore. Anche una malattia come la flebite può infliggere danni irreparabili al corpo umano. Cos'è questa malattia e come si manifesta?

La flebite colpisce le linee del sangue così importanti come le vene. Con esso, le pareti delle navi si infiammano e gradualmente distruggono. Solitamente questo termine si intende flebite degli arti inferiori - una delle forme più comuni della malattia, che di solito si sviluppa nelle gambe varicose. Inoltre, spesso l'infiammazione delle vene deriva dallo sfondo di qualsiasi infezione che è penetrata nel corpo. In questo caso, l'agente eziologico della flebite sono microbi che provocano irritazione delle pareti dei vasi, o da qualsiasi altra microflora patogeni.

C'è una classificazione delle forme di questa malattia, a seconda della posizione del processo infiammatorio. Secondo questa classificazione, ci sono:

  1. Endoflebit - infiammazione, accompagnata da danni alla vena interna della vena. Molto spesso questa forma è traumatica, cioè si verifica a causa di un danno meccanico alle pareti della vena. In particolare, l'emergere di endoflebitite dopo un catetere, prolungato rimanere nella vena dell'ago con contagocce. Un comune effetto collaterale è una flebite simile dopo l'iniezione con una soluzione ipertonica.
  2. periflebit È una forma di infiammazione in cui è interessata la vena esterna della vena. La causa di questa malattia è solitamente il processo infiammatorio che si verifica nei tessuti circostanti la nave.
  3. Panflebit È una forma che combina sia il danno interno della vena che il processo infiammatorio esterno sulla sua membrana.

Ci sono due categorie del decorso della malattia. Quindi, c'è flebite acuta e cronica. Differiscono, prima di tutto, dalla sintomatologia:

  • Il decorso acuto della malattia è caratterizzato da sensazioni dolorose negli arti, temperatura e debolezza colpite;
  • La forma cronica è più insidiosa - può a lungo essere asintomatica, manifestandosi solo durante periodi di esacerbazione.

Anche la flebite è classificata sugli oggetti della sconfitta. Cioè, dai tipi di quelle navi che sono inclini alle malattie.

Quindi, se stiamo parlando di flebiti delle vene superficiali, allora è più facile diagnosticarlo - può manifestarsi sotto forma di foche, simili alle sporgenze del grasso sottocutaneo, situato lungo la vena.

Quando la lesione colpisce i vasi sanguigni situato in profondità (e spesso è - flebiti, venosa profonda) non si può ignorare i sintomi come il dolore in un arto abbastanza a lungo, un piccolo punto, perché oltre alle flebiti può essere manifestazioni qualsiasi cosa, fino alla stanchezza cronica.

In generale, la malattia colpisce allo stesso modo sia gli uomini che le donne. Non ha un chiaro e vincolante per l'età del paziente: Naturalmente, nel corso del tempo il rischio di aumenti in relazione al generale deprezzamento delle navi, ma come i principali infezione grilletto favore e vene varicose, esposti ad esso può essere giovani.

I principali tipi di flebiti

loading...

La forma più comune di questa malattia è, senza dubbio, la tromboflebite. Allo stesso modo, oltre al più pericoloso: formata nel sito di infiammazione: coaguli di sangue - trombi - possono staccarsi, intasare l'arteria polmonare e portare a morte. Oltre alle cause principali dell'insorgenza, tale malattia si manifesta in caso di debole tono vascolare, nonché con aumento della viscosità del sangue. Spesso la solita flebite acuta di vene profonde passa in questa forma.

Flebite cerebrale È una forma della malattia in cui sono colpiti i vasi cerebrali. La causa di questa infiammazione è quasi sempre un'infezione. Un'altra forma di questa malattia, localizzata sulla testa di una persona, è la flebite sul viso. Può essere causato da infiammazione purulenta - ascesso, flemmone, causato da qualsiasi infezione.

Flebite postiniezione È una categoria separata, poiché si pone esclusivamente come reazione al farmaco iniettato. Questa può essere una stimolazione puramente meccanica delle pareti delle vene e può anche essere un'infiammazione a causa delle proprietà chimiche della sostanza somministrata. In particolare, questo cosiddetto flebite cubitale, a volte usata a beneficio della medicina: nella procedura di scleroterapia deliberatamente introdotta nel recipiente del reagente irritante, che provoca lo sviluppo della malattia, e di conseguenza, legando le pareti dei vasi.

Migrare la flebite È una forma lunga di infiammazione In questo caso, la flebite superficiale colpisce le vene degli arti superiori e inferiori, manifestandosi periodicamente come recidive. Questa forma della malattia è più spesso colpita da giovani uomini. Spesso, oltre all'infiammazione venosa copre anche le arterie.

Flebite della vena del colletto - Un'altra malattia comune di questo tipo. Copre la più grande delle vene della cavità addominale. In altre parole, è anche chiamato pileflebitom.

Cause della malattia

loading...

Una parte dei motivi per la possibile presenza di flebiti di vario tipo sono già stati indicati nella descrizione, tuttavia, per sistematizzare i principali, diamo loro una lista completa:

  1. infezione - il motivo principale per cui le pareti delle vene possono essere infiammate. Il più delle volte, l'agente eziologico di questa malattia è lo streptococco.
  2. Danni meccanici alla nave - La flebite può essere una reazione del corpo alla cateterizzazione, essere postfusionale, o essere una conseguenza di una puntura errata della vena quando viene raccolto il sangue.
  3. Effetto chimico sulla vena. La flebite può essere causata da un'ustione chimica dovuta alla somministrazione di un farmaco. Può anche essere causato specificamente per scopi terapeutici (come nel trattamento delle vene varicose con la scleroterapia).
  4. Processo infiammatorio nei tessuti dei tessuti circostanti. La flebite delle vene sul viso può essere una conseguenza di un punto d'ebollizione, un ascesso. Nel caso della pylephlebitis, la causa principale è l'infiammazione nella cavità addominale di varie eziologie.
  5. Vene varicose - Un'altra ragione per lo sviluppo delle flebite.

Ora, quando le cause principali sono classificate, dovremmo approfondire la sintomatologia di questa malattia. E nel caso delle flebite, può essere abbastanza vario.

I sintomi della flebite

loading...

Essi variano a seconda del tipo di malattia.

Phlebitis di superficie

Con la flebite superficiale nella sua forma acuta, i sintomi della malattia possono essere facilmente identificati. Ad esempio, se si tratta di una vena flebitale sul braccio, allora diventerà doloroso. In questo posto ci sarà una tensione costante. E oltre a questo, nell'area in cui si trova la nave colpita, la pelle diventerà rossa, diventerà calda. Oltre a questi segni visivi, i principali sintomi della flebite sono la temperatura corporea elevata, la debolezza generale, le vertigini. Nella sua forma cronica, il quadro clinico non sarà così brillante, si manifesterà solo durante i periodi di esacerbazioni, ma la debolezza e la temperatura possono persistere anche durante i periodi di remissione.

Sconfitta acuta

Nella forma acuta venosa profonda flebiti, per esempio, se visti alla gamba flebiti vena inguinale, caratterizzata dai seguenti sintomi: gonfiore al sito di infiammazione, piressia dato dolore al sito di corpo. Ma il colore della pelle, a differenza della forma superficiale, diventa bianco latte.

pileflebite

Pileflebite di solito accompagnata da sintomi di intossicazione da addominale purulenta: affaticamento, mal di testa, ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi, vomito e dolore tagliente sul lato destro sotto le costole. Può svilupparsi da acuta a cronica e causare insufficienza renale ed epatica.

Forma del cervello

Quando la forma cerebrale è caratterizzata da segni di flebite, come mal di testa, aumento della pressione, debolezza.

Metodi di trattamento della flebite

loading...

Durante la diagnosi di una delle forme di questa malattia, il medico nomina spesso un paziente con una serie di misure terapeutiche.

In generale, la flebite viene trattata con metodi conservativi - cioè, da un punto di vista medico, con l'uso di procedure fisioterapiche, misure preventive e l'osservanza di un determinato stile di vita.

Nel caso del trattamento di polmone flebite vene superficiali, in particolare - flebiti estremità superiore formata dovuta catetere o ago di perforazione bisogno procedure solo anestetici. Se la causa della malattia è un'infezione, le basi del trattamento saranno le misure per eliminarlo dal corpo e solo allora - l'eliminazione delle conseguenze dell'infiammazione delle vene.

Molto spesso, tale trattamento viene eseguito su base ambulatoriale, cioè a casa. Ma in casi particolarmente trascurati di flebiti venose profonde, o tromboflebiti progressivi, può essere necessario il ricovero per terapia complessa.

Cosa significa trattare la flebite in modo conservativo? Questo concetto include una serie di appuntamenti, in particolare:

  • Fisioterapia, in alcuni casi anche hirudotherapy, riflessi e fitoterapia, come metodi di cura;
  • La nomina di alcuni tipi di antibiotici per eliminare i focolai di infezione;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • Il trattamento locale viene effettuato applicando pomate contenenti eparina o troxevasin;
  • Nell'infiammazione cronica delle vene profonde vengono anche prescritti preparati che promuovono il miglioramento della microcircolazione del sangue;
  • Inoltre, i farmaci che riducono la viscosità del sangue possono essere prescritti se esiste il rischio che le flebiti si sviluppino in tromboflebiti;
  • Quando si tratta la flebite degli arti inferiori, devono garantire un riposo completo e una posizione elevata;
  • Uno stile di vita sano promuove una cura precoce per questa malattia. Particolarmente importante è il rifiuto di fumare.

Oltre alle nomine generali nel trattamento dei singoli casi di flebite, il medico prescrive necessariamente il paziente per la prevenzione, al fine di evitare il ripetersi della malattia in futuro.

Misure preventive

loading...

Prima di tutto, nella lista di ciò che aiuterà una persona ad evitare le flebiti, c'è uno stile di vita sano. Il rispetto di esso riduce significativamente il rischio di sviluppare la malattia. Inoltre, è anche necessario abbandonare lo stile di vita sedentario, trascorrere più tempo all'aria aperta.

In caso di una predisposizione alle vene varicose per prevenire le flebiti Vale la pena di condurre corsi di trattamento con pomate contenenti eparina.

Un altro mezzo di profilassi della flebite - il controllo sulla corretta impostazione di IV, iniezioni endovenose e l'evitamento di lesioni meccaniche delle vene. Anche per la prevenzione dovrebbe essere tempestivo iniziare il trattamento di patologie pustolose, processi infiammatori, infezioni di vario genere. Per la prevenzione delle tromboflebiti sotto la supervisione di un medico dovrebbe anche monitorare la viscosità del sangue, che deve essere esaminata presso un flebologo almeno una volta all'anno.

risultati

loading...

In generale, per riassumere, possiamo ricavare le seguenti tesi:

  1. La flebite è una malattia senza età e sesso. È altrettanto probabile che si verifichi in uomini e donne giovani e anziani.
  2. La causa principale della flebite è l'infezione. In questo caso, la malattia può colpire quasi ogni parte del corpo.
  3. Le vene varicose sono un frequente compagno di questa malattia.
  4. Una delle forme più gravi di flebite è la tromboflebite. Può provocare un grumo aperto e portare alla morte. Una qualsiasi delle solite forme di flebite può svilupparsi in questa malattia.
  5. I sintomi della flebite dipendono prima di tutto da quali vasi sono interessati. Ci sono forme superficiali e profonde. Inoltre, la malattia può manifestarsi in forma acuta e cronica. Comune a tutti i tipi sono tali sintomi come mal di testa, febbre, debolezza generale, così come ipertermia della zona interessata del corpo.
  6. Il trattamento della flebite è medicato, così come con l'aiuto di misure preventive.

L'infiammazione delle vene è una malattia estremamente sgradevole, ma fortunatamente trattabile. Se non si esegue più e prontamente consultare uno specialista profilo corrispondente - flebologo - non ci vuole troppo gravi danni al corpo, non diventare un ostacolo per l'alta qualità della vita del paziente, e rapidamente curata con misure relativamente semplici.

Trattamento di flebite con antibiotici

loading...

Tra gli esperti, la questione dell'uso di antibiotici nella flebite è stata a lungo controversa. Le contraddizioni sono associate agli effetti specifici di questi farmaci sul corpo umano.

I flebologi prescrivono antibiotici per la flebite:

  • in caso di sviluppo di flebiti a causa di infezione;
  • se ci fossero complicazioni sullo sfondo della malattia;
  • per il trattamento di malattie concomitanti.

In che modo gli antibiotici influenzano la flebite sul corpo?

loading...

Alcuni medici sono fiduciosi dei benefici di questo gruppo di farmaci grazie alla loro capacità di influenzare in modo efficace i patogeni di infezioni e infiammazioni.

Altri, al contrario, considerano la nomina di antibiotici per flebite ingiustificata, perché molti dei farmaci di questa serie causano sangue ipercoagulabile (la sua maggiore coagulabilità).

Controindicazioni all'uso di antibiotici nella flebite

  • Difetti di scompenso del sistema cardiovascolare;
  • Il paziente ha un'ostruzione di vene profonde;
  • Malattie infiammatorie acute della pelle;
  • Sviluppo di forme acute di malattie di polmoni e reni, ecc.

Conoscendo la presenza di controindicazioni, il medico decide sull'assunzione di un antibiotico

Quali antibiotici sono prescritti per la flebite?

Nella maggior parte dei casi vengono nominati antibiotici di un ampio spettro di azione. Prima di tutto, si tratta di preparazioni di gruppi di tetraciclina o di penicillina.

Per sopprimere le infezioni, i farmaci vengono iniettati nel tessuto sottocutaneo vicino al sito dell'infiammazione della vena.

Raccomandazioni per la somministrazione di antibiotici per flebiti

  • Eliminare completamente il consumo di bevande alcoliche. Le bevande contenenti alcol neutralizzano l'effetto degli antimicrobici, il che significa che non c'è motivo per ulteriori trattamenti ed è necessario ricominciare tutto da capo.
  • La dieta dovrebbe contenere una grande quantità di fibra vegetale.
  • È necessario fornire alle gambe una posizione elevata durante il periodo di sonno.
  • È necessario osservare la modalità di indossare bende elastiche o jersey di compressione.
  • Condurre uno stile di vita fisicamente attivo.
  • È importante seguire tutte le prescrizioni del medico curante esattamente.

Nella clinica "Esperto Krede" eseguiamo una diagnostica qualitativa utilizzando l'attrezzatura necessaria e il nostro laboratorio. I nostri flebologi aumentano sistematicamente il livello delle loro qualifiche e applicano con successo le loro conoscenze nella pratica.

Chiedi consiglio alla Clinica della flebologia moderna. Puoi fidarti di noi in sicurezza!

Flebite: sintomi e trattamento

La flebite è l'infiammazione della parete venosa. La flebite si è trasformata abbastanza velocemente in una malattia più formidabile: la tromboflebite, quando i trombi appaiono nel lume di una nave infiammata. Pertanto, è così importante identificare la flebite in tempo utile per prevenire un'ulteriore progressione della malattia.

cause di

L'infiammazione delle vene si sviluppa sotto l'influenza di vari fattori avversi. La flebite si verifica principalmente sullo sfondo delle vene varicose esistenti. Questo è facilitato da un disturbo emodinamico che si verifica con le vene varicose.

Inoltre, la flebite può essere causata direttamente da vari microrganismi, principalmente streptococco e stafilococco. I microbi entrano nella vena in presenza di una ferita purulenta o di una malattia infettiva.

La flebite si sviluppa anche con una bruciatura chimica della vena, quando vengono introdotti nella nave farmaci e sostanze aggressive. Per causare la flebite sono in grado di soluzioni ipertensive (cloruro di calcio, soluzione di glucosio al 40%). Inoltre, l'infiammazione della vena porta all'introduzione di una vena di "droghe artigianali", quando usano tutti i tipi di solventi e prodotti chimici domestici per la loro preparazione.

Promuovono lo sviluppo della flebite e feriscono direttamente la parete venosa durante la cateterizzazione e la somministrazione endovenosa prolungata di farmaci.

A seconda della posizione del processo infiammatorio nella parete venosa, distinguere:

  1. periflebit - la vena esterna della vena è influenzata. Si verifica quando l'infiammazione si diffonde dai tessuti circostanti alla parete del vaso.
  2. Endoflebit - la vena interiore della vena è influenzata. Spesso si verifica quando la vena interna della vena è danneggiata, ad esempio, mediante cateterizzazione della nave.
  3. Panflebit - tutte le pareti del muro venoso sono interessate.

I sintomi della flebite

L'infiammazione delle vene può verificarsi in qualsiasi area del corpo, ma il più delle volte si verifica nelle gambe. Le vene degli arti inferiori sono superficiali e profonde. La sconfitta di alcune navi è accompagnata da alcuni sintomi.

Flebite degli arti inferiori

Con la flebite acuta superficiale, la vena colpita diventa visibilmente tesa, dolorosa. Il paziente stesso può notare che la pelle sopra questo sito è rossa, calda e lungo il corso della vena interessata, sono visibili strisce rosse. In rari casi, una persona può essere disturbata da febbre, debolezza.

In assenza di trattamento per la flebite acuta di superficie, la malattia si trasforma in una forma cronica. Con la flebite superficiale cronica, i sintomi della malattia sono meno pronunciati. Periodi di cedimento della malattia si alternano a esacerbazioni.

Nella flebite acuta profonda nella zona infiammata delle vene, si nota dolore e gonfiore del segmento di gamba corrispondente. Così la pelle diventa pallida, persino bianca. Nella maggior parte dei casi, questo disturbo è accompagnato da un aumento della temperatura corporea, malessere, debolezza.

Flebite degli arti superiori

La flebite sul braccio è spesso chiamata flebite post-iniezione. Già per nome è chiaro che è provocato da iniezioni endovenose nella regione del braccio. L'aumento del dolore nell'area della puntura della vena dovrebbe avvisare la persona, questo potrebbe indicare l'inizio della flebite postiniezione.

Il primo sintomo della flebite è il rossore della pelle nell'area dell'iniezione o del posizionamento del catetere. Presto, il rossore si diffonde dal sito di iniezione lungo l'intera vena infiammata. La mano è gonfia. Ci può essere un aumento della temperatura, la comparsa di debolezza, un aumento dei linfonodi ascellari e ulnari.

Migrare la flebite

La flebite migratoria è anche nota come flebite allergica del vago e appartiene al gruppo delle vasculiti sistemiche. Il disturbo accompagna spesso malattie autoimmuni, alcune malattie oncologiche, infettive, reazioni allergiche. Per lo più i giovani sono malati.

La flebite migratoria è caratterizzata dalla sconfitta delle vene degli arti inferiori e superiori. Tutto inizia con il fatto che lungo la superficie delle vene superficiali delle gambe ci sono corde compattate di varie lunghezze. La pelle sopra la nave colpita è rossa, gonfia e dolorante. È interessante notare che tali cambiamenti si verificano alternativamente su diverse vene, come se l'infiammazione "salta" da una vena all'altra. A volte, allo stesso tempo, si può osservare l'infiammazione delle varie vene, ad esempio sul braccio e sulla gamba.

Spesso la condizione generale del paziente non soffre, la temperatura può solo aumentare. Ma con più vene, una persona può sentire debolezza, malessere.

Flebite cerebrale e plephlebitis

In flebiti cerebrale (infiammazione delle vene dei vasi cerebrali) con un mal di testa con nausea e vomito, sintomi neurologici sotto forma di disturbi del linguaggio, cambiamenti nella coscienza, instabilità della deambulazione, paresi degli arti, convulsioni.

Pylephlebitis si verifica quando l'infiammazione si diffonde dai vicini organi addominali infiammati (appendice) alla vena porta. La condizione patologica è caratterizzata da febbre, grave debolezza, ittero, dolore nella parte destra. Questa è una malattia molto pericolosa che può portare persino alla morte.

Trattamento della flebite

Un efficace controllo della flebite è possibile con l'aiuto di metodi conservativi di trattamento. Tuttavia, le misure terapeutiche dovrebbero essere introdotte il prima possibile al fine di prevenire la trasformazione delle flebiti in tromboflebiti. I metodi conservativi comprendono la terapia medica, la fisioterapia e l'uso della maglieria a compressione.

medicazione

In presenza di flebiti, è importante identificare la causa della condizione patologica. Se la flebite è causata da un'infezione, al paziente vengono prescritti antibiotici. In altri casi, il trattamento farmacologico include la somministrazione di tali farmaci:

  1. I FANS (Ibuprofen, Ketonov) - eliminano l'infiammazione e il dolore;
  2. Farmaci che migliorano la microcircolazione (Actovegin, Pentoxifylline, Trental);
  3. Farmaci che riducono la viscosità del sangue (Acido acetilsalicilico, Cardiomagnesio) - prevengono la formazione di coaguli di sangue;
  4. Mezzi per il trattamento topico (pomate: Tryksevazin, Venobene, eparina pomata, Lyoton Gel).

A phlebit postiniezione, di regola, sono limitati ad applicare compresse con unguenti (eparina, Troxevasin, Venobene, Lyoton Gel). Questi farmaci riducono l'edema, hanno un effetto antinfiammatorio, prevengono la formazione di coaguli di sangue.

fisioterapia

Quando flebite il paziente, il medico può raccomandare la fisioterapia. Questi possono essere laser terapia, magnetoterapia, applicazioni di fango, irradiazione a infrarossi. La fisioterapia è un trattamento ausiliario che, se correttamente somministrato, può portare a una pronta guarigione.

L'azione della fisioterapia è mirata a migliorare i processi metabolici nelle cellule, riducendo l'infiammazione. Inoltre, la fisioterapia riduce l'edema dei tessuti molli ed elimina il dolore.

Cambiamento nello stile di vita

La formazione di uno stile di vita sano svolge un ruolo importante nella lotta contro la flebite. Per garantire una normale microcircolazione nelle gambe, devi essere attivo e praticare sport. I pazienti con flebite consigliano anche di sdraiarsi sulla schiena per sollevare le gambe e tenerli per diversi minuti. Questa posizione contribuisce al deflusso del sangue e impedisce la sua stasi negli arti inferiori.

Il fattore aggravante per lo sviluppo della flebite è il fumo. Pertanto, coloro che vogliono sbarazzarsi delle flebiti (o prevenirne il verificarsi) devono abbandonare la cattiva abitudine.

Un vero alleato dei pazienti con flebite può essere considerato una maglia di compressione o bendaggio elastico. Indossare un jersey di compressione aiuta a evitare il ristagno del sangue venoso nelle gambe e la formazione di coaguli di sangue in futuro.

Grigorova Valeriya, revisore medico

4.489 visualizzazioni in totale, 3 visualizzazioni oggi

L'uso di antibiotici nella tromboflebite

Gli esperti non sono d'accordo sul fatto che gli antibiotici debbano essere usati per trattare la tromboflebite.

Alcuni medici considerano non solo che possono essere dispensati, ma che possono complicare le condizioni del paziente.

Altri, al contrario, considerano il loro appuntamento obbligatorio e prescrivono farmaci antibatterici immediatamente dopo la diagnosi.

  • Tutte le informazioni sul sito sono a scopo informativo e NON sono una guida all'azione!
  • Puoi mettere la DIAGNOSI PRECISA solo il DOTTORE!
  • Vi chiediamo gentilmente di NON prendere l'auto-medicazione, ma fissare un appuntamento con uno specialista!
  • Salute a te e ai tuoi cari!

raccomandazioni

Nel periodo, che è accompagnato da un trattamento antibiotico, è severamente vietato bere alcolici. All'atto dell'uso di alcool tutta l'azione medica di antibiotici è livellata sotto l'influenza di spirito di etile, e il trattamento diventa inutile.

È necessario esercitare moderatamente. Uno stile di vita sedentario, come i carichi eccessivi, dovrebbe essere evitato. Le lezioni possono iniziare solo dopo aver consultato il medico, mentre i tipi consentiti di esercizio includono il nuoto in piscina, passeggiate, esercizi ginnici.

Si consiglia di indossare costantemente biancheria intima da compressione. Il posto per dormire dovrebbe essere sistemato in modo tale che gli arti siano in una posizione rialzata.

Dopo che l'infezione è stata eliminata, le sanguisughe possono essere trattate in aggiunta al trattamento principale.

Durante il periodo di trattamento, il paziente deve attenersi rigorosamente alla dieta. La dieta dovrebbe essere il più saturo possibile con le fibre: cereali e pane integrale, verdura e frutta. Tali pazienti sono utili per usare noci, biancospino, olio di lino.

Per contribuire a rafforzare la parete venosa, si consiglia di assumere complessi multivitaminici e prodotti saturi di magnesio e calcio

Trattamento con antibiotici per tromboflebite

La coagulazione del sangue può verificarsi nel periodo postpartum o dopo l'operazione. Anche questa condizione può svilupparsi a causa dell'ipotermia o della lesione risultante.

In alcuni casi, la tromboflebite può verificarsi come complicanza dopo un infarto o ictus, infezione, una grande perdita di sangue.

Indipendentemente dalla causa dello sviluppo della malattia, si deve tenere conto del fatto che nella nave trombizzata non ci sono batteri patogeni. Di conseguenza, l'uso di qualsiasi agente antimicrobico non porterà sollievo.

Alcuni farmaci antibatterici sono non solo inefficaci, ma sono anche potenzialmente pericoloso perché portano alla coagulazione (ispessimento) del sangue che esacerbare solo il processo di formazione di trombi.

Il trattamento della malattia nella fase iniziale può avvenire con l'aiuto dei seguenti farmaci:

  • Per l'applicazione topica, viene utilizzato unguento eparina o Troxevasin. È possibile utilizzare anche compressioni con questi preparati.
  • Gli anticoagulanti sono agenti la cui azione è volta a diluire il sangue. Sono usati per prevenire un'ulteriore crescita della formazione trombotica.
  • Per ridurre il gonfiore e la tenerezza, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei. Ad esempio, Ketoprofen, Diclofenac.
  • Rafforzare la parete vascolare nominano derivati ​​di routine - Troxevasin, Troxerutin.
  • Per eliminare gonfiore e infiammazione, migliorare l'immunità e accelerare la distruzione del trombo, vengono utilizzati i polienzimi (Wobenzym).
  • Flebotoniki.
  • Desaggregants (Aspirina).
  • Indossare lingerie di compressione e frequentare la fisioterapia.
  • In alcuni casi, con l'infiammazione delle vene superficiali non varicose, possono essere prescritti antibiotici. Questa opzione può essere, per esempio, unguento con eritromicina. Anche i blocchi di novokain-penicillina sono molto efficaci.

La forma settica procede sullo sfondo di complicate varici, con microbi patogeni che cadono in profondità nei tessuti attraverso ulcere trofiche e altre lesioni cutanee. In questi casi, le comuni compresse da tromboflebite non risolveranno il problema.

La forma infettiva della malattia è molto difficile. È possibile sviluppare una varietà di complicazioni: flemmone degli arti, metastasi purulente nei reni, polmoni, cervello. Il quadro clinico è rappresentato da forte dolore, febbre, iperidrosi, brividi. Sull'estremo affetto, i segni di infiammazione sono fortemente pronunciati.

Se viene eseguito un trattamento inadeguato (o completamente assente), dopo 1,5-2 mesi le navi non possono più svolgere le loro funzioni. L'intervento chirurgico diventa una necessità.

Il trattamento della tromboflebite purulenta comporta la nomina di antibiotici ad ampio spettro che distruggono la maggior parte dei microbi.

Posso essere nominato:

  • la penicillina;
  • Augmentin;
  • doxiciclina;
  • tetraciclina;
  • amoxicillina.

Nei casi con tromboflebite purulenta, la possibile reazione di coagulazione del sangue non ha già questo significato.

I farmaci antibatterici vengono somministrati sotto forma di infiltrazione o iniezione in dosi significative nella cellulosa perenne, in modo che il farmaco agisca localmente. Inoltre, i farmaci possono essere somministrati per via intramuscolare.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, l'uso di medicinali non è sufficiente per recuperare. Molto spesso viene eseguita un'autopsia e la vena viene asportata. Dopo questo, gli antibiotici e gli anticoagulanti sono già utilizzati.

Arti inferiori

Un classico generalmente accettato nel trattamento della tromboflebite è la terapia basata sull'uso di anticoagulanti. Allo stesso tempo, il miglior trattamento per la tromboflebite non è stato determinato.

Anticoagulanti: il principale gruppo di farmaci usati per questa diagnosi. Sono in grado di prevenire la trombosi, ma non influenzano il coagulo di sangue formato nella nave. Questi farmaci sono prescritti per tromboflebite acuta e malattia delle vene profonde.

Con le lesioni sottocutanee, il farmaco viene iniettato. L'eparina viene iniettata nella vena, ma è caratterizzata da un'azione breve.

Circa i sintomi e il trattamento della tromboflebite degli arti superiori, diremo per riferimento.

Inoltre, l'effetto collaterale del suo utilizzo è la probabilità di sviluppare trombocitopenia. Pertanto, quando si utilizza l'eparina, è obbligatorio monitorare la composizione del sangue e non usare farmaci antinfiammatori non steroidei.

Nella forma acuta della malattia, è più opportuno usare eparine a basso peso molecolare: sodio enoxaparina, dalteparina e tinzaparina. Ciò è dovuto al rapporto ottimale di efficacia e probabilità di sviluppare effetti collaterali. I farmaci vengono somministrati per via sottocutanea 1-2 volte al giorno. Fondaparinux può anche essere somministrato per via sottocutanea.

Dopo aver interrotto la somministrazione di eparina, non prima di 72 ore dopo, è consentita la somministrazione di coagulanti indiretti, anch'essi caratterizzati da un effetto antitrombotico. I preparati Warfarin e Asenocumarol prevengono il processo di coagulabilità del sangue.

La durata del trattamento è di 3 mesi, il dosaggio del farmaco è determinato dal medico in base ai risultati degli esami del sangue. Per diluire il sangue, si può usare l'aspirina e da nuovi farmaci - Rivoroksaban.

Se i farmaci non danno l'effetto desiderato, è necessaria una terapia più seria con farmaci trombolitici: streptokinase, urochinasi, alteplase. I farmaci vengono iniettati attraverso un contagocce in una vena o direttamente in un coagulo di sangue, sciogliendolo. Questo metodo è abbastanza pericoloso, c'è una possibilità di sanguinamento, quindi è usato solo in unità di terapia intensiva.

Il trattamento viene effettuato anche utilizzando farmaci antinfiammatori non steroidei che non solo eliminano il dolore, ma riducono anche il rischio di tromboflebite. I più comunemente usati sono diclofenac e ketoprofene.

La medicina occidentale non ritiene necessario utilizzare farmaci antibatterici per le lesioni superficiali delle vene. Gli antibiotici sono prescritti solo nei casi in cui viene rilevata un'infezione. Si possono usare vancomicina, cefalossina o ceftriaxone.

Recentemente, questo standard aderisce alla medicina domestica: gli antibiotici sono prescritti solo nei casi in cui vi è un trauma aperto, HIV, diabete, malattie reumatiche o focolaio di infiammazione.

Quando vengono colpite le vene sottocutanee, vengono usati pomate, che devono essere applicate 2 volte al giorno.

Può essere i seguenti farmaci:

  • Unguenti e gel contenenti eparina: unguento eparina, Liogel, Lyoton e altri. La durata di uso continuo non deve superare i 7 giorni. Dopo questo periodo, è necessaria la consultazione del flebologo. Con la patologia delle vene profonde, questi unguenti non vengono utilizzati.
  • Per anestetizzare e alleviare l'infiammazione applicare un unguento al butadione al 5%.
  • Per lo stesso scopo, può essere prescritto Diclofenac.
  • I gel hanno un effetto simile: Ketonad e Febrofide.
  • I farmaci contenenti rutina riducono la coagulabilità del sangue, riducono il dolore e il gonfiore. Questi includono i gel di Venoruton e Troxevasin. Questi fondi non vengono applicati nel primo trimestre di gravidanza.

Indossare biancheria da compressione è obbligatorio nelle tromboflebiti e il medico sceglie una classe di compressione in base al grado di lesione

Il trattamento delle ulcere con tromboflebite viene effettuato in più direzioni. Innanzitutto, è necessario eliminare l'infezione, quindi vengono utilizzati farmaci antibatterici.

Per rimuovere le cellule morte lavato le parti interessate di perossido di idrogeno, clorexidina, etc., e dopo l'essiccazione, è applicato ad una garza o levomekol Baneotsinom. Per eliminare il pus, si può usare l'unguento di Vishnevsky.

Se il processo di guarigione delle ulcere procede molto lentamente, può essere accelerato applicando bende di tessuto con Kolocil applicato sull'area interessata. Inoltre, la guarigione più rapida sarà facilitata dall'assunzione di vitamine B, A. Se l'area della lesione è grande, potrebbe essere necessario chiuderla con un lembo della pelle.

L'intervento chirurgico con tromboflebiti degli arti inferiori viene utilizzato nei seguenti casi:

  • con tromboflebite ascendente;
  • con la probabilità di separazione del trombo e il suo ingresso nell'arteria polmonare con la sua ulteriore sovrapposizione;
  • con danno trombo purulento e sviluppo di ascessi;
  • quando diversi grumi di sangue si trovano nelle vene profonde;
  • in assenza dell'efficacia del trattamento conservativo;
  • nei casi in cui la tromboflebite si sviluppa sullo sfondo dell'oncologia.

Le cause principali della migrazione della tromboflebite e le sue conseguenze sono descritte qui.

I modi per trattare la tromboflebite cronica possono essere appresi da qui.

Durante il processo di recupero, possono essere utilizzati i seguenti metodi di fisioterapia:

  • UHF;
  • elettroforesi / iontoforesi;
  • magnetoterapia, ecc.

Aiuterà a risolvere i coaguli di sangue con le sessioni di irudoterapia.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Come scegliere e acquistare collant a compressione da vene varicose

Motivi

Come sapete, la biancheria intima da compressione è già parte integrante del trattamento e della prevenzione delle vene varicose e di molte altre malattie, in un modo o nell'altro associate ai vasi delle gambe....

Qual è la teleangiectasia nei neonati e perché la couperosi si verifica nei bambini

Motivi

contenuto

La teleangiectasia nei neonati non è un fenomeno molto frequente, ma si sta verificando. I giovani genitori iniziano a farsi prendere dal panico, attribuendo al loro bambino molte malattie....