Trattamento proctite rimedi popolari e candele a casa

Prevenzione

Le caratteristiche del funzionamento del retto sono un fattore che deve sviluppare malattie infiammatorie della membrana mucosa dell'intestino inferiore. L'infiammazione, che copre direttamente il retto, si chiama proctite. La maggior parte della patologia è di natura combinata, interessando anche il colon sigmoideo (protosigmoidite) e il tessuto adiposo circostante (paraproctite). Colpiti da questa malattia persone di diverse età e sesso, non ci sono dati sulla maggiore predisposizione all'emergenza di proctite di alcune categorie della popolazione.

Caratteristiche della struttura e del funzionamento del retto

loading...

Il retto è la sezione terminale più bassa dell'intestino, che termina con l'ano. Il compito principale - la rimozione di prodotti alimentari dal tubo digerente - è fornito da una speciale struttura della parete intestinale.

Ha uno strato muscolare abbastanza potente che spinge feci dense verso l'uscita e un muco attivo che produce una grande quantità di muco, necessario per la promozione efficace delle feci.

Il muco intestinale nella sua composizione ha contenuti enzimatici che aiutano a processare parzialmente i nutrienti, e tutto ciò che rimane non digerito, si forma nelle feci e viene evacuato dal corpo.

La defecazione di controllo consente a due sfinteri (interno ed esterno), che rappresentano gli anelli muscolari, in uno stato ridotto, trattenendo le feci nell'intestino e nel rilassato, rilasciandolo verso l'esterno. Questo complesso processo è fornito da un enorme accumulo di terminazioni nervose nella mucosa.

Nella cavità della piccola pelvi, il retto confina con la rete venosa emorroidaria, con le pareti vaginali e uterine nelle donne, la prostata e la vescica negli uomini.

Le cause della proctite

Per provocare l'infiammazione nel retto può essere un sacco di fattori, che vanno dal trauma ai processi maligni. Considerare le possibili cause della proctite in modo più dettagliato.

Proctite di genesi infettiva

L'introduzione di agenti infettivi nella parete intestinale è una delle cause più frequenti di proctite. Gli agenti causali dell'infiammazione sono:

  • intestinali microrganismi patogeni e condizionatamente patogeni penetrati e focolai di infezioni croniche negli organi adiacenti (Escherichia coli, Cocci, Chlamydia, citomegalovirus, herpes);
  • micobatteri tubercolari - penetrano nella mucosa intestinale attraverso fessure e lungo il flusso sanguigno, l'infezione è caratterizzata dalla formazione di ulcere e fistole del retto;
  • i gonococchi - attraverso la parete vaginale penetrano nel retto in presenza di una donna con vaginite gonorrale;
  • Treponema pallidum - patogeni sifilide possono infettare l'intestino (prevalentemente donne), causando ulcera molle dopo l'infezione, e nelle fasi secondarie e terziarie - lata condilomi e gummas;
  • parassiti - invasioni elmintiche nel retto (ascaridi, ossiuri, catene) e protozoi (dissenteria ameba, infusoria - balantidia).

Infiammazione causata da danni al retto

L'integrità della parete intestinale può essere interrotta a causa di manipolazioni mediche, malattie, corpi estranei che entrano nel retto. Le cause più comuni di lesioni:

  • emorroidi, stitichezza, diarrea frequente causano irritazione nella zona anale, crepe, graffi;
  • i danni alle mucose possono essere taglienti, elementi grossolani nelle feci - ossa, pezzi solidi non digeriti, oggetti ingeriti;
  • operazioni sul retto (rimozione delle emorroidi, trattamento delle ragadi anali);
  • lacune nelle donne durante il travaglio;
  • sesso anale;
  • lesioni accidentali, l'introduzione di oggetti estranei nell'ano.
Dieta impropria

Feci contenenti sostanze irritanti possono causare proctite alimentare. Con questa forma di infiammazione, le cellule della mucosa subiscono un attacco chimico, che provoca un'eccessiva secrezione di muco. Questo accade quando il cibo è ricco di alcaloidi, capsaicine, acidi, è:

  • cibo molto tagliente;
  • abuso di spezie;
  • consumo eccessivo di sottaceti, prodotti affumicati;
  • frequenti libagioni alcoliche.

Patologia del tratto gastrointestinale

Nel sistema digestivo, tutti gli organi sono interconnessi e una violazione delle funzioni di ciascuno di essi porta a un fallimento dell'intero tratto. Molte malattie gastrointestinali portano all'assunzione di cibo scarsamente digerito nel reparto retto, problemi con le feci - e questi fattori provocano direttamente l'irritazione della mucosa e la sua infiammazione. Elenchiamo le patologie più comuni che contribuiscono alla comparsa di proctite:

  • qualsiasi forma di epatite causa disturbi nel processo di digestione dei grassi, che a sua volta è causa di flatulenza, diarrea, ritardi delle feci che provocano infiammazione nel retto;
  • la cirrosi epatica porta alle stesse conseguenze dell'epatite, ma la malattia si sviluppa più velocemente e più attivamente, poiché le cellule del fegato non solo funzionano male, ma anche completamente muoiono;
  • con colecistite, ristagno della bile nella cistifellea, di conseguenza - scarsa produzione di cibo dovuta alla mancanza di acidi biliari nei succhi digestivi;
  • infiammazione del pancreas - pancreatite, crea un deficit di enzimi responsabili della degradazione di proteine ​​e carboidrati, che crea le condizioni per la putrefazione nell'intestino, sviluppo disbiosi;
  • ulcera gastrica, gastrite - interrompe la digestione nello stomaco, l'eccesso di rilascio di acido danneggia la microflora e la mucosa di tutte le parti dell'intestino.

Disbiosi intestinale

Il disturbo della microflora nell'intestino non è considerato una malattia di per sé. Questa è una condizione reversibile, che è il risultato di inesattezze nell'alimentazione, abuso di antibiotici e presenza di varie malattie.

Sotto l'influenza di fattori avversi di batteri benefici nell'intestino vengono uccisi, e cominciare a dominare i microbi patogeni e nocivi che alla fine si traduce in diarrea, stitichezza, cattiva digestione, flatulenza. E tutti questi fattori, come sapete, sono la via diretta allo sviluppo della proctite.

Insufficienza venosa

Le pareti del retto sono abbondantemente permeate di vasi sanguigni che forniscono nutrimento intestinale e adsorbimento di sostanze nutritive dal cibo digerito. La perturbazione della circolazione sanguigna nella regione pelvica porta al ristagno, manifestato dal cattivo accesso dell'ossigeno alla mucosa, rallentando la rigenerazione della parete intestinale, una diminuzione dell'immunità locale. Malattie che possono provocare una debole circolazione del sangue nel retto:

  • emorroidi - oltre a un disturbo generale dell'afflusso di sangue alla zona interessata, i nodi possono causare irritazione, graffi, ulcere al posto delle vene anali dilatate;
  • varicose - prima o poi si riversa nelle emorroidi, ma fino a quando ciò accade, il problema si esprime in stagnazione, che impedisce il normale flusso di sangue nell'ano.
  • vene sconfitta per formare coaguli di sangue (trombi) - - tromboflebite una malattia pericolosa non solo localmente (per trombogenesi emorroidi è mostrata un'operazione di emergenza), ma anche per tutto il corpo - qualsiasi trombi possono staccarsi e ostruire il lume dei vasi sanguigni; i trombi, localizzati principalmente nel retto, possono provocare proctite;
  • disturbi generali del flusso sanguigno nel corpo, come insufficienza cardiaca e debolezza delle valvole venose - causano il ristagno di sangue nella parte inferiore del corpo, che, di fatto, porta a problemi con la mucosa del retto.
oncologia

Purtroppo, un processo maligno nel retto è uno dei primi motivi che possono essere sospettati quando si sviluppa una proctite. Le cellule tumorali, che sono estranee al corpo, causano una reazione nella forma di produrre gli anticorpi appropriati.

Di conseguenza, in risposta alla crescita del tumore, compaiono agenti in congiunzione con le cellule maligne che secernono tossine che danneggiano la mucosa intestinale. Se la proctite del cancro non viene rilevata in tempo, il processo maligno si diffonde al peritoneo, portando a un'infiammazione della cavità addominale - peritonite.

intossicazione

L'intossicazione del corpo, che è il risultato di avvelenamento con agenti chimici, metalli pesanti, così come durante la radioterapia, dà un processo infiammatorio nella mucosa del retto. La proctite è considerata una delle complicanze più comuni dell'irradiazione utilizzata nel trattamento dei pazienti oncologici.

Condizioni autoimmuni

Le malattie in cui il corpo colpisce le proprie cellule sono chiamate malattie autoimmuni. Allo stesso tempo nella zona interessata può essere una varietà di organi - dai seni al muscolo cardiaco. Le mucose - il facile bersaglio per l'immunità ammutinamento, ma con lesioni proctite pareti del retto può essere una manifestazione di tali problemi come la malattia di Crohn e la colite ulcerosa.

Proctitis provocatori

Oltre alle cause dirette di infiammazione del retto, contribuiscono allo sviluppo dell'infiammazione e fattori comuni che raramente i pazienti prestano attenzione a:

  • debole immunità;
  • raffreddori frequenti;
  • ipotermia del corpo;
  • problemi con il movimento intestinale;
  • infiammazione negli organi a contatto con il retto (vescica, uretra, utero, vagina, ovaie, prostata, ecc.).

Tipi di infiammazione del retto

La proctite può avere due forme di flusso: acuta e cronica. Nel primo caso, l'infiammazione è acuta: malessere, febbre, debolezza e altri sintomi del processo infiammatorio. Con la proctite cronica, i sintomi della malattia sono offuscati, i sintomi deboli dell'infiammazione possono essere preoccupanti per lungo tempo. Di norma, il proctite lento con periodiche esacerbazioni può parlare della presenza delle condizioni più sfavorevoli: processi autoimmuni, tumori, patologie vascolari.

Per la natura della lesione della mucosa intestinale, la proctite è suddivisa in base ai tipi:

  • catarrale-emorragica - la mucosa rettale si gonfia, diventa scarlatta, forma di piccoli ematomi sulle pareti;
  • catarrhal-purulento - focolai con contenuti purulenti si sviluppano sulle pareti del retto;
  • catarrale-mucoso - secondo i segni, questa proctite è simile alla catarrale-emorragica, ad eccezione dell'assenza di emorragie, è caratterizzata da un'eccessiva secrezione di muco;
  • poliposi - lo strato mucoso dell'intestino degenera in escrescenze benigne - polipi;
  • erosivo - sulla superficie delle erosioni della membrana mucosa e altri tipi di danno si formano;
  • ulcerazione - ulcerazione sulla superficie dello strato mucoso;
  • ulcere-necrotiche - ulcere sulla parete intestinale, appesantite dalla necrosi dei tessuti circostanti;
  • purulento-fibroso - le pareti del retto dall'interno sono rivestite da un film sottile costituito da tessuti connettivi con impurità di contenuto purulento.

Lo sviluppo di un processo patologico nel retto può avvenire in diversi scenari: se le pareti intestinali reagiscono con l'ispessimento a causa dell'infiammazione, questa forma di proctite viene definita ipertrofica. Quando la malattia porta al diradamento dell'intestino, levigando le sue pieghe, allora è una questione di atrofia. Lo spessore della parete invariata indica uno sviluppo normale della proctite, quando i cambiamenti nell'intestino non sono critici.

Sintomi di proctite

Nell'infiammazione acuta, i suoi sintomi sono piuttosto chiari:

  • tenerezza nel retto, che aumenta quando si tenta di svuotare;
  • disagio all'ano: bruciore, pesantezza, sensazione di corpo estraneo;
  • sentimenti spiacevoli nel perineo - il dolore nell'intestino può irradiare nell'area genitale sia negli uomini che nelle donne;
  • tirando indietro il dolore;
  • scarico di sangue e pus dall'ano;
  • ipertermia fino a 38 gradi;
  • segni generali di intossicazione (debolezza, brividi);
  • desideri sgradevoli frequenti "grandi";
  • problemi con la defecazione (feci molli frequenti o, al contrario, stitichezza permanente);
  • vene di sangue nelle feci.

La comparsa di tali sintomi dovrebbe incoraggiare il paziente a visitare urgentemente il proctologo. Di norma, i segni di proctite acuta si sviluppano entro poche ore, al massimo un giorno, e la diagnosi tempestiva consente di ridurre rapidamente e con il minimo sforzo l'infiammazione del retto.

La proctite acuta non trattata, così come la presenza di gravi malattie possono dare un quadro di infiammazione cronica:

  • dolore debole nel retto, disagio tollerabile;
  • febbre di basso grado;
  • scarico scarso mucoso o purulento dall'ano;
  • impurità sanguinolente nelle feci;
  • segni di anemia, se il retto sanguina costantemente;
  • magrezza, esaurimento del corpo - con grave proctite, quando il processo di assorbimento dei nutrienti nel retto è rotto o intossicazione si verifica a seguito di una malattia intestinale maligna.

Il processo infiammatorio nel retto può coprire i tessuti e gli organi circostanti, causando lo sviluppo di patologie estese. Tra le complicazioni che si verificano spesso a causa della proctite, si può notare:

  • parapretite acuta - la transizione di infiammazione dall'intestino a tessuto adiposo intorno al retto;
  • ascesso cronica con formazione di fistole - una delle conseguenze più spiacevoli, che è espressa in purulenta infiammazione, causando fusione del tessuto malato e la formazione di cavità tra l'intestino e gli organi adiacenti, compreso l'accesso alla superficie della pelle;
  • pelvioperitonite - infiammazione del peritoneo;
  • colite, sigmoidite - sequestro dal processo patologico delle parti sovrastanti dell'intestino - sigmoide e colon;
  • la proctite può provocare la crescita di polipi e cellule cancerose;
  • con grave proctite forma tessuto cicatriziale porta ad un restringimento del lume intestinale;
  • l'infiammazione nell'intestino modifica il rapporto della microflora nel tratto digestivo, che a sua volta è la causa della disbiosi, riducendo l'immunità locale e generale.

Come identificare la proctite? - Diagnosi della malattia

loading...

Sulla base delle lamentele del paziente e delle manifestazioni cliniche della malattia, un medico proctologo può assumere la presenza di infiammazione nel retto. Tuttavia, è impossibile diagnosticare senza effettuare studi obiettivi. Per la diagnosi di proctite, al paziente vengono assegnate le seguenti manipolazioni:

  1. Esame manuale rettale - inserendo le dita nell'apertura anale il medico valuta il funzionamento degli sfinteri, lo stato della membrana mucosa del retto, la presenza di secrezioni, rivela le deformità dell'intestino e degli organi adiacenti.
  2. La rettoscopia è un esame endoscopico, che consiste nell'esaminare il retto con l'aiuto di una microcamera inserita nell'ano. Permette di rilevare patologie sulle pareti del retto e del colon sigmoideo, se necessario - prelevare un campione di tessuto per l'analisi della biopsia.
  3. Biopsia - di regola, la recinzione del materiale si verifica durante la rettoscopia. Lo studio del tessuto al microscopio fornisce una risposta alle domande sulla presenza di patologia della mucosa e sulla probabilità della sua malignità.
  4. Coprogram è un'analisi delle feci, che consente di identificare i disturbi digestivi e la loro natura, la presenza di sangue nelle feci.
  5. Bakposev - analisi delle feci per la composizione batterica, l'identificazione dei patogeni e un test per la loro sensibilità ai farmaci antibatterici.
  6. Analisi per le uova di vermi - aiuta a rilevare i parassiti che potrebbero provocare la proctite.

Trattamento per proctite e profilassi

Come per qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale, il trattamento con proctite richiede il rispetto rigoroso di una dieta. Prima di tutto, stiamo parlando del rifiuto di prodotti che irritano le pareti intestinali, che includono piatti acuti, speziati, acidi; prodotti grassi e carboidrati, alto contenuto di fibre grossolane.

Consigliato: piatti caldi e viscosi, consistenza liquida e semi-liquida dei prodotti, trattamento termico - principalmente bollente, al vapore. Ad esempio, un paziente con una proctite acuta può essere raccomandato come un menu:

  • frittata, ricotta, riso o porridge di semola in acqua con una fettina di burro a colazione;
  • brodo di carne magra, zuppa di verdure, cotolette di pollo al vapore, carne, pesce bianco, un bicchiere di kissel - a pranzo;
  • Crostini bolliti su acqua, cotoletta di vapore, ricotta, pane grattugiato di pane - cena.

Con la proctite, oltre alla corretta alimentazione, prescrivi il carico fisico ammissibile. Uno stile di vita sedentario causa fenomeni stagnanti nella piccola pelvi, e questa è la via diretta all'infiammazione dell'intestino. Esercizio per il tono dei muscoli pelvici e la stampa nominare anche i pazienti che sono mostrati in modalità sdraiata.

Trattamento proctite con farmaci: supposte, antibiotici

In genere, la terapia proctite viene eseguita su base ambulatoriale. Ma nelle forme gravi di infiammazione del paziente viene consigliato di essere trattati in ospedale: in primo luogo, permette al paziente di dieta, e in secondo luogo, contribuisce a dare cattive abitudini e condurre uno stile di vita sano, in terzo luogo, fornisce un trattamento efficace sotto la supervisione di specialisti.

Quando proctite, al paziente possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  1. Antibatterico e antivirale, a seconda dei risultati degli studi batteriologici (metronidazolo, levomicetina, penicilline, macrolidi, ecc.)
  2. Spasmolytics (No-shpa) - per alleviare la sindrome del dolore, eliminare lo spasmo, facilitare la defecazione.
  3. Agenti antiallergici: rilassare le pareti del retto.
  4. Mezzi che migliorano la rigenerazione dei tessuti (supposte con metiluracile, olio di olivello spinoso) - aiutano a ripristinare la mucosa, a migliorare i processi metabolici e ad eliminare i sintomi dell'infiammazione.
  5. Preparazioni ormonali (desametasone, idrocortisone) - sono prescritte per alcuni tipi di proctite.

Come misure aggiuntive, sono raccomandati clisteri purificanti (per garantire lo svuotamento dell'intestino), clisteri con soluzioni di guarigione, erbe (camomilla, calendula, collagene). I bagni locali sedentari con permanganato di potassio hanno un effetto antisettico locale.

Trattamento chirurgico della proctite

In alcuni casi, con la proctite, l'intervento chirurgico è indicato:

  • la transizione dell'infiammazione al tessuto adiposo (paraproctite), che richiede l'escissione dell'ascesso;
  • la cicatrizzazione dei tessuti nel sito di infiammazione può portare ad un restringimento del lume del retto - si raccomanda un'operazione per ripristinare il normale canale;
  • proctite, che non è suscettibile di trattamento conservativo;
  • L'infiammazione è causata da neoplasie nell'intestino;
  • diagnosticata colite ulcerosa non specifica.

Trattamento della proctite cronica

La proctite cronica lenta richiede un costante trattamento di mantenimento mirato a rafforzare l'immunità, alleviando i sintomi dell'infiammazione. consigliata:

  • trattamento di fango;
  • bagni di radon;
  • balneoterapia;
  • massaggio;
  • fisioterapia;
  • Esercitare la terapia.

Tutte le procedure elencate sono indicate dal trattamento del corso in un ambiente di sanatorio-resort.

Prevenzione dell'infiammazione del retto

Le misure per prevenire la proctite e la sua ricaduta sono di mantenere la salute generale e locale:

  • trattamento tempestivo delle malattie del tratto gastrointestinale;
  • eliminazione dell'infiammazione negli organi vicini;
  • corretta alimentazione (limitazione di fritto, grasso, acuto);
  • rifiuto da alcol e fumo;
  • igiene attenta dell'ano e dei genitali;
  • Uso di contraccettivi di barriera per escludere la trasmissione di infezioni durante atti sessuali.

Antibiotici per la proctite

loading...

Gli antibiotici per la proctite sono la base del trattamento, soprattutto se la malattia è causata da un'infezione. Il ricevimento di antibiotici permette di sterminare completamente l'intera microflora patogena nell'intestino, facilitando così l'eliminazione del processo infiammatorio e prevenendo l'ulteriore sviluppo della patologia.

Elenco di prodotti medicinali

loading...

Gli antibiotici per il trattamento della proctite sono considerati uno dei modi più efficaci per eliminare la malattia, che è causata da un'infezione batterica. Quando si seleziona il farmaco con cui verrà effettuata processo di trattamento, è necessario considerare che non hanno un'azione selettiva, e come risultato dell'applicazione sarà distrutto non soltanto gli agenti patogeni, ma anche quelli esistenti nell'intestino, forniscono preziosa per l'organismo. In questo caso, prescrivere farmaci sotto forma di Vancomecina o Trichopol, che distruggono i batteri patogeni.

Se la malattia è causata da disbiosi, è quella di sopprimere l'infiammazione sarà nominato metronidazolo, seguita da una normalizzazione della loro microflora benefica nell'intestino di solito è usato Linex o Bifiform. Sbarazzarsi di batteri nel colon può essere una droga, come furazolidone, con un ampio spettro di azione, ottiene prontamente a un luogo di distruzione, la concentrazione massima di esso si concentra nell'intestino e nel sangue penetra solo il trenta per cento. Insieme con le sue proprietà utili, questo farmaco provoca spesso allergie. In una tale situazione, si può sostituire un certo numero di farmaci la tetraciclina o doxiciclina e JUnidoks iosamicina. Come gli antibiotici più efficaci quando si eliminano i sintomi della proctite, usare:

  • ceftriaxone;
  • Kolimitsin;
  • Enterofuril;
  • ftalazol;
  • tsifran;
  • Alpha Normix.

farmaci, sulfonamidi appartenente ad un gruppo, e se la malattia è difficile, spesso vengono utilizzati gli antibiotici, con un ampio spettro di attività per il trattamento delle forme lievi di proctite può essere utilizzato. Se il trattamento viene continuato per un lungo periodo, in particolare con vari agenti antibatterici per evitare il paziente con farmaci dysbacteriosis - probiotici o uno dei prodotti contenenti batteri lattici come nistatina o kolibakterin.

Schema di accoglienza

loading...

Durante la risoluzione proctite, causando l'infiammazione nel retto, è importante attenersi a un particolare regime. Il processo di guarigione inizia con l'eliminazione del fattore dannoso, cioè con la distruzione di batteri nocivi nell'intestino. Va tenuto presente che se la causa della malattia è l'agente eziologico di un'infezione intestinale, i farmaci devono essere conformi con la pulizia dell'intestino. medicinali contenenti ormoni come glyukokortiksteroidov nell'infiammazione natura infettiva non viene utilizzato, in quanto sono in grado di aumentare l'attività dei batteri e costituisce un ostacolo alla loro distruzione.

Quando proctite infettiva, viene utilizzato il seguente schema di terapia:

  1. Quando si utilizza l'antisettico locale come pomata o supposta, vengono somministrati dopo lo svuotamento dell'intestino due volte al giorno.
  2. Si consiglia di somministrare l'unguento con l'aiuto di un applicatore, che è sempre incluso nel pacchetto del farmaco.
  3. Dopo la somministrazione del rimedio, è necessario tenerlo nell'intestino per almeno mezz'ora, e la sua rimozione speciale non è necessaria.
  4. Dopo che il farmaco ha funzionato e i sintomi della malattia non compaiono più, il trattamento deve essere continuato per un periodo di almeno una settimana.

Quando si utilizza qualsiasi antibiotico con proctite, è importante condurre un esame preliminare con specialisti, solo dopo aver valutato le caratteristiche della malattia e l'agente causale, è prescritto un dosaggio individuale del farmaco, il suo tipo e la durata della terapia.

Antibiotici per la forma cronica di proctite

loading...

Antibiotici per esacerbazioni della malattia cronica proctite prescritti nei casi in cui l'infiammazione colpisce gli strati più profondi della parete intestinale con la comparsa di sintomi di intossicazione e con l'aumento della temperatura. Queste limitazioni sono causati dalla possibilità di sviluppo dysbacteriosis, promuovere lo sviluppo di malattia sottostante più grave che nel caso di condizione indebolita del corpo necessitano di correzione immediata.

Se il paziente ha ulcerazioni necrotiche, purulente o altre forme di proctite con decorso grave, allora gli antibiotici vengono prescritti sotto forma di iniezioni endovenose in un ospedale. A volte tali complicazioni avvengono in modo così grave da minacciare di sopravvivere, quando l'unica via d'uscita è l'intervento chirurgico.

Come agenti medicinali nel trattamento della colite cronica al momento acuta comunemente utilizzati antibiotici ad ampio spettro di attività, per esempio, sotto forma Amoksiklava essendo amoxicillina, acido clavulanico integrato, Augmetina e simili, a seconda dei singoli parametri del paziente. Quando si sceglie la necessità di giustificare la necessità di un farmaco specifico, che può essere fatto attraverso l'analisi batteriologica di laboratorio del materiale ottenuto dal retto.

Antibiotici per proctite e colite

loading...

Quando si elimina l'infiammazione a livello intestinale, è necessario avere un'idea dell'ubicazione della lesione e, sulla base di ciò, effettuare la nomina degli antibiotici necessari, la cui azione sarà diretta specificatamente in questo sito. Quindi, la colite - un'infiammazione che colpisce la mucosa dell'intestino crasso, può svilupparsi a causa di cause infettive, ischemiche o medicinali. Proprio come la proctite, può essere acuta e cronica.

I principali segni su cui è possibile sospettare lo sviluppo della colite sono dolore all'addome, sangue e muco nelle feci, desideri frequenti per la defecazione, spesso i pazienti sentono nausea e debolezza. Qualsiasi manifestazione della malattia richiede un'azione immediata con la nomina di determinati farmaci. Gli antibiotici sono utilizzati per la colite causata da infezione intestinale, con colite ulcerosa con attacco di un'infezione batterica. Per eliminare i sintomi della colite, vengono solitamente utilizzati antibiotici, simili al trattamento della proctite sotto forma di sulfonamidi e farmaci con un ampio spettro di azione.

Ciascuno dei farmaci prescritti per la malattia con la colite e con la proctite, ha le sue caratteristiche farmacologiche volte ad eliminare l'infiammazione nella cavità intestinale e sono espressi in quanto segue:

  1. La levomicetina è un antibiotico con un ampio spettro di azione, agisce direttamente sulle cellule di microrganismi patogeni, interrompendo la produzione di proteine ​​in essi. Efficace contro quei batteri resistenti ai farmaci della penicillina, della tetraciclina e delle sulfonamidi. Distrugge i patogeni di una varietà di patologie, iniziando con un'infezione purulenta e terminando con la malattia meningococcica.
  2. Tetraciclina - è un agente efficace con proprietà antibatteriche, che può anche sopprimere la produzione di proteine ​​nelle cellule microbiche. Altamente attivo contro gli stafilococchi e altri batteri.
  3. Oletetrin - è un agente antimicrobico combinato integrato con tetraciclina e oleandomicina.
  4. Polimixina: nel solfato, un farmaco in grado di distruggere la maggior parte dei microbi dannosi.
  5. Streptomicina solfato - fa parte di un gruppo di antibiotici di una vasta gamma di effetti diretti contro la maggior parte dei microrganismi nocivi, in cui mina la produzione di proteine.
  6. Neomicina solfato - presenta una maggiore attività della maggior parte degli organismi patogeni, ma non è applicabile nel caso di infezioni causate da funghi, microrganismi anaerobici e virus. La somministrazione orale interessa solo i microbi, il cui sviluppo si verifica nell'intestino.
  7. La monomicina - un antibiotico, è attiva contro gli stafilococchi, E. coli, Shigella. Ma per quanto riguarda l'attività di streptococchi e pneumococchi non mostra. Ha un significativo effetto batteriostatico.

Il numero di agenti patogeni che possono causare infiammazione nella mucosa del retto o dell'intestino crasso è abbastanza grande. Per determinare il tipo di farmaci mirati specificamente ad eliminare questa infezione, è necessario identificare la causa della condizione patologica attraverso metodi diagnostici di laboratorio. Sebbene la proctite e la colite siano considerate malattie gravi che possono causare cambiamenti significativi nello stato intestinale, tuttavia, oggi non rappresentano una minaccia per la vita. La tempestiva diagnosi e il ricorso alle cure mediche per i primi sintomi di queste malattie, possono raggiungere se non un recupero finale, quindi una remissione almeno stabile e prolungata.

Controindicazioni

loading...

Gli antibiotici sono farmaci abbastanza seri, la cui azione è volta a sopprimere gli agenti infettivi. Ognuno di loro può avere controindicazioni, a seguito del quale non si applicano. Prima di tutto, è un'intolleranza individuale di uno dei componenti le cui proprietà possono portare a una reazione allergica grave. Alcuni tipi di antibiotici non sono utilizzati in caso di violazioni delle funzioni Emopoiesi nei confronti di persone che hanno gravi malattie renali, infezioni fungine danni al fegato, malattie respiratorie acute, disturbi della circolazione cerebrale.

Quando si assumono molti antibiotici ci sono restrizioni di età, bambini di tre, otto o anche dodici anni, questi farmaci non sono prescritti. Alcuni farmaci sono usati con cautela nei pazienti anziani con patologie cardiache, nonché violazioni dell'apparato vestibolare.

Raccomandazioni per le donne

loading...

Il ricevimento di antibiotici diventa spesso parte integrante del corso della terapia, non solo per le infiammazioni che si verificano in varie parti dell'intestino, ma anche per patologie più gravi. Tuttavia, l'uso di tali potenti farmaci può influire sul corpo femminile sensibile, specialmente in quei periodi in cui si verificano significative fluttuazioni ormonali. Quindi nei periodi in cui la condizione del corpo è indebolita dai cambiamenti che si verificano, l'effetto degli antibiotici non solo può causare disagio, ma può anche causare gravi disturbi nello stato di molti organi o sistemi. Pertanto, se è necessario un tale trattamento durante le mestruazioni, è necessario ascoltare le raccomandazioni dei medici.

L'azione degli antibiotici durante le mestruazioni può influenzare il sistema sessuale delle donne come segue:

  • causare un peggioramento della salute con vertigini, nausea e mal di testa sotto forma di emicrania;
  • rompere l'uniformità del ciclo mestruale sotto forma di insuccessi o ritardi;
  • cambiare la vera natura del flusso mestruale, rendendoli troppo abbondanti o scarsi.

Abbastanza spesso il paziente è associato ad un peggioramento dello stato di salute quando assume antibiotici durante i periodi di un mese con gli effetti negativi di questi farmaci. Questo non sempre corrisponde alla realtà, poiché la presenza di una certa malattia, spesso piuttosto grave, porta all'assunzione di tali farmaci. Pertanto, gli uomini, in un tale indebolito dall'organismo della malattia, sono più difficilmente trasportati dalle donne.

D'altra parte, potenti antibiotici possono influenzare il carattere dei giorni mestruali, interrompendo il livello ormonale e portando a fallimenti del ciclo. In questo caso, i cambiamenti che si verificano nel corpo femminile sono accompagnati da un insolito colore di scarico mestruale, che acquisisce una sfumatura marrone.

Ciò non significa che nei giorni critici sia necessario abbandonare questo tipo di trattamento, poiché spesso i ritardi minacciano gravi complicazioni. Tuttavia, poiché ogni organismo ha una sua individualità, la malattia ha spesso anche le sue peculiarità, che possono essere determinate dal medico curante e forniscono consigli utili. I principali sono i seguenti:

  1. Il ricevimento degli antibiotici deve essere effettuato solo secondo la prescrizione del medico.
  2. È importante seguire il dosaggio prescritto in conformità con il regime terapeutico prescritto;
  3. Per ridurre i sintomi del dolore con la proctite, si raccomanda di usare un antibiotico sotto forma di iniezioni, così come i preparati sotto forma di farmaci spasmolitici.

Cattive condizioni di salute, dolori, problemi con la defecazione possono non solo rovinare l'umore di una donna, ma anche influenzare la sua attività. Pertanto, è necessario prendersi cura del suo atteggiamento positivo e ridurre le emozioni negative. A causa di un'attenta attitudine alla loro salute, il trattamento sarà più veloce e le manifestazioni negative del corso della terapia antibiotica potrebbero non manifestarsi affatto.

Raccomandazioni per gli uomini

loading...

L'antibiotico elimina tutti i batteri nel corpo umano, non li divide in nocivi e utili, interessando così molti organi, incluso il sistema riproduttivo maschile. La ricerca scientifica ha dimostrato che solo una piccola parte dei medicinali può influire sulla potenza maschile, anche se gli uomini spesso notano la disfunzione erettile quando usano antibiotici. Tuttavia, il più delle volte ciò è dovuto all'indebolimento del corpo maschile e, in primo luogo, al sistema riproduttivo, che spende gli sforzi per sopprimere il processo infiammatorio. Particolarmente evidente è la presenza di infiammazione nell'intestino o malattie che hanno una natura venerea. Di norma, dopo il completamento del ciclo di terapia e durante il recupero del corpo, reintegra nuovamente le forze perse e diventa in grado di eseguire le funzioni assegnate.

Quando si assumono antibiotici, gli uomini devono reintegrare il corpo con i batteri necessari per questo. Di grande importanza è la tempestività delle applicazioni per le cure mediche, avendo sentito i primi segni di infiammazione a livello intestinale, è importante iniziare immediatamente il trattamento. In questo caso, il medico sceglierà antibiotici più leggeri e il ciclo di trattamento terminerà prima rispetto alla forma avanzata della malattia, accompagnata da complicanze.

Recensioni

loading...

Cari lettori, potete lasciare la vostra opinione sugli antibiotici durante la proctite nei commenti (modulo sotto)

basilico:

Prima di prendere qualsiasi antibiotico, è importante identificare la causa della proctite. Qui e per me hanno nominato o nominato metronidazolo in quanto la microflora intestinale è stata rotta. Tratta bene il trattamento, nessun sintomo dalla ricezione non è sentito. Grazie al trattamento è stato possibile fermare rapidamente l'infiammazione.

San Valentino:

Dopo che mi fu diagnosticata una proctite, fu prescritto un trattamento antibiotico, e il primo farmaco prescritto sotto forma di Furazolidone non mi andava bene, l'allergia ad esso era iniziata. Pertanto, il dottore ne raccolse un altro, e anche lui cominciò a prenderlo con cautela, ma senza una reazione allergica.

Farmaco proctite farmaco

loading...

I processi infiammatori nella cavità del retto, cioè la proctite si sviluppano per una serie di ragioni. Questa malattia è caratterizzata da sensazioni acute dolorose, infiammazione dell'intestino e anche il perineo. Il suo trattamento dipenderà dal tipo e dalla forma della malattia, nonché dai risultati della diagnosi. Come curare la proctite?

Il trattamento della proctite è semplice e viene eseguito in ambiente ambulatoriale. Tuttavia, nelle forme gravi della malattia, o quando le misure terapeutiche non danno risultati, il trattamento viene eseguito in ambiente ospedaliero.

Prima di prescrivere farmaci per il trattamento della proctite, il medico prescrive il passaggio di un numero di test di laboratorio, che determina la causa della malattia. Inoltre, viene prescritto il passaggio della sigmoidoscopia, che aiuta nello sviluppo delle tattiche di trattamento corrette.

La proctite del farmaco include quanto segue:

Per la ricezione interna sono prescritte sulfasalazina e simili. Nel caso in cui i fondi non abbiano la capacità di aiutare se stessi a liberarsi dei processi infiammatori, possono essere prescritti corticosteroidi.

Se c'è una forte moltiplicazione dei batteri e le manipolazioni terapeutiche non hanno l'effetto appropriato, possono essere prescritti agenti antimicrobici.

Antibiotici per la proctite

loading...

Il trattamento con Proctite con antibiotici è uno dei metodi più efficaci se la malattia ha iniziato a svilupparsi a causa dell'infezione batterica accertata. Inoltre, la malattia può verificarsi dopo l'assunzione di antibiotici, dal momento che questi farmaci hanno la proprietà di distruggere non solo i microrganismi patogeni, ma anche benefici che si trovano nella cavità intestinale. In questo caso, saranno nominati Trichopolum o Vancomicina, che distruggono i batteri patogeni.

Quando si nominano antibiotici, lo specialista seguirà un approccio differenziale. Nel caso in cui la malattia sia causata da una disbiosi, l'appuntamento sarà il Metronidazolo, poiché può sopprimere lo sviluppo di una microflora patogena che si moltiplica intensamente nella cavità dell'intestino crasso. Solo dopo verranno prescritti farmaci che normalizzano la microflora intestinale, ad esempio Bifiform o Lineks.

Se si osservano altri tipi di proctite, verranno assegnati altri mezzi. Principalmente è Doxycycline, che può influenzare i patogeni della malattia. Insieme a un tale antibiotico vengono prescritti farmaci che normalizzano la microflora intestinale. Vale la pena notare che per prevenire l'emergere di una forma cronica della malattia, non è necessario lanciare la sua forma acuta.

Unguenti con una proctite

Come curare la proctite con gli unguenti? Ad oggi esiste un gran numero di unguenti per il trattamento della proctite, tuttavia il rimedio più comune ed efficace è il metiluracile. Ha proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti e si è da tempo affermato come uno strumento unico che aiuta a rafforzare la rigenerazione dei tessuti. La stessa azione ha mezzi propoli - tutti conoscono le proprietà di questa pianta, e quindi il suo uso è una soluzione molto ragionevole.

Un altro rimedio per la proctite con proprietà antinfiammatorie è il Diclofenac. Beneficialmente, Proctosidil e Relief. In caso di comparsa di prurito, una soluzione eccellente è l'uso di farmaci come Lokakorten-H, Sinalar, Ultraprotect e altri.

Va notato che l'auto-preparazione di questo tipo di trattamento per il trattamento domiciliare è consentita. Per fare questo, prendere un unguento di corteccia di quercia unguento, pepe di erbe aromatiche, fiori di lino. Tutto è mescolato in proporzioni uguali. Il processo di preparazione del prodotto è il seguente: prendere alcuni cucchiai di materia prima in una forma asciutta e frantumata, aggiungere 100 grammi di grasso in uno stato caldo fuso e lasciare tutto in infusione per una mezza giornata. L'agente viene iniettato nella cavità del retto per diverse ore. La procedura viene ripetuta 2-3 volte al giorno.

Si consiglia di utilizzare l'unguento Posterizan. Ha proprietà rigenerative e antinfiammatorie, può stimolare l'immunità, che è un aspetto molto importante. Bezornil, che possiede tutte le proprietà necessarie per il trattamento della proctite, non ha effetti meno efficaci. Proctozan possiede proprietà antinfiammatorie, restitutive e analgesiche.

Kollargol con proctite

Collargol è uno strumento basato sull'argento con efficacia antisettica. Ha proprietà antinfiammatorie, battericide e astringenti, dovute ai componenti dei componenti del prodotto. Contiene circa il 70% di argento e il 30% di albumina, progettato per combinare le molecole d'argento tra loro e mantenerle in uno stato attivo.

L'unica controindicazione all'uso di Collargol per il trattamento è la presenza di ipersensibilità all'argento o all'albumina. Va notato che l'uso di fondi per i bambini dalla nascita è consentito, tuttavia, è necessario consultare un medico.

Per le donne in gravidanza e in allattamento con proctite, non è detto se sia possibile utilizzare il farmaco o meno, pertanto è necessario consultare uno specialista sull'adeguatezza del suo uso. Per uso medico, l'agente non viene utilizzato nella sua forma pura, pertanto, con i microclittori, deve essere diluito con acqua durante il trattamento della proctite. Per eseguire il lavaggio, viene utilizzata una soluzione dello 0,2-1%.

Chirurgia proctite

L'operazione nel trattamento della proctite non viene praticamente utilizzata. Ciò è dovuto al fatto che se si inizia a trattare la malattia in tempo, si può effettivamente sbarazzarsene a casa. Solo i pazienti che hanno una forma necrotica erosiva ed erosiva della malattia sono ospedalizzati.

La malattia ha la proprietà di sfociare in malattie più gravi se il trattamento prescritto non viene osservato. In questo caso, verrà eseguita un'operazione. Inoltre, l'intervento chirurgico viene eseguito nel caso in cui il paziente inizi il restringimento intestinale, in modo che le cicatrici compaiano nella cavità.

Le indicazioni per la chirurgia sono:

  • Esacerbazioni di paraproctite.
  • Esacerbazioni del restringimento intestinale.
  • Tipo ulcerativo non specifico di colite.
  • Proctite causata da neoplasia nella cavità rettale.
  • Processi infiammatori correnti prolungati e pigri.

Ricorda che solo in tempo il trattamento è iniziato e l'esatta osservanza di tutte le raccomandazioni mediche sull'assunzione di farmaci e altri ingredienti ti aiuterà a liberarti completamente della proctite, impedendone la transizione verso malattie più gravi.

Proctite: sintomi e trattamento

loading...

La proctite è una patologia accompagnata da un processo infiammatorio sulla mucosa rettale. Quando l'infiammazione passa al tessuto adiposo che circonda l'organo, viene fatta una diagnosi di "paraproctite". La patologia è ugualmente spesso diagnosticata in entrambi i sessi di diverse fasce d'età.

Struttura anatomica del retto

loading...

Il retto è l'ultima parte dell'intestino e svolge la funzione di evacuazione del cibo digerito. Termina con un'apertura anale. La parete dell'organo è costituita da muscoli e membrana mucosa, che produce un muco speciale. Questo muco funge da lubrificante per facilitare il passaggio delle feci. Inoltre, il retto ha due sfinteri, che vengono compressi per trattenere le feci e rilassarsi durante lo svuotamento dell'intestino.

La composizione del muco prodotto dal corpo include enzimi digestivi. Essi digeriscono i resti di cibo, e tutto ciò che non può essere digerito, viene escreto dal corpo sotto forma di feci condensate. Nella mucosa c'è anche un gran numero di terminazioni nervose, che sono coinvolte nel processo di defecazione.

Cause proctite

loading...

Ci sono molti fattori che possono provocare lo sviluppo di proctite:

  • malattie infettive - infezioni intestinali causate da microrganismi patogeni, sifilide, gonorrea, invasioni da elminti, tubercolosi, ecc.;
  • lesioni traumatiche del retto, risultanti da interventi chirurgici per emorroidi o ragadi anali, rapporti convenzionale, incidenti, lesioni durante il travaglio comportano la rottura del perineo e le pareti del retto, l'introduzione di corpi estranei nell'ano o la presenza di spigoli vivi dei digerito nelle feci;
  • malattie del tubo digerente, quando il cibo non trasformato rimane nel retto. La mucosa inizia a produrre un eccesso di muco che provoca infiammazione. Tali malattie comprendono epatite, cirrosi epatica, colecistite (cistifellea malattia infiammatoria), pancreatite (infiammazione della cistifellea), gastrite, ulcera peptica, disbiosi intestinale;
  • errori di alimentazione: la cosiddetta proctite alimentare può verificarsi nelle persone la cui dieta è dominata da piatti piccanti e speziati. Inoltre, una delle cause di questa malattia è spesso l'abuso di alcol. Lo sviluppo del processo patologico si verifica a causa dell'irritazione della mucosa intestinale e della produzione di quantità eccessive di muco;
  • malattie cardiovascolari può anche diventare un fattore stimolante per lo sviluppo della proctite. Le violazioni nelle vene emorroidali contribuiscono alla violazione del deflusso di sangue. In questo caso, la mucosa non riceve abbastanza ossigeno e non può svolgere pienamente le sue funzioni. Inoltre, diventa più vulnerabile a vari tipi di agenti infettivi. Così, tra le cause della proctite possono includere condizioni patologiche quali emorroidi, vene varicose, insufficienza venosa, che si sviluppa principalmente nelle persone con uno stile di vita sedentario, insufficienza cardiaca;
  • processi maligni nel retto;
  • radioterapia a lungo termine nel trattamento di tumori maligni di qualsiasi localizzazione;
  • intossicazione a causa di avvelenamento da metalli pesanti;
  • alcune malattie autoimmuni (colite ulcerosa cronica non specifica, morbo di Crohn).

È anche possibile identificare un numero di fattori di rischio che non causano direttamente l'infiammazione del retto, ma contribuire alla creazione di condizioni favorevoli per lo sviluppo del processo patologico. Pertanto, il rischio di proctite aumenta nelle persone con un'immunità indebolita, soggetto a frequenti malattie infettive, in persone con malattie infiammatorie della sfera genitourinaria (cistite, vaginite, ecc.) E disturbi delle feci.

Quadro clinico con proctite

loading...

La proctite può verificarsi in forma acuta e cronica. La malattia acuta è accompagnata da sintomi costanti e periodici, talvolta con un aumento della temperatura corporea e segni tipici di intossicazione del corpo. C'è una malattia a causa di infezioni e lesioni traumatiche.

Nel decorso cronico della malattia, i segni clinici sono scarsamente espressi. Di regola, periodi di esacerbazioni si alternano a remissioni. La malattia si sviluppa sullo sfondo di malattie infettive croniche, malattie autoimmuni, neoplasie maligne nel retto e problemi con le navi. A volte l'infiammazione cronica si sviluppa come patologia indipendente, in altri casi diventa una conseguenza di una malattia acuta incompleta.

La classificazione della proctite acuta include tali forme della malattia come catarrale, erosivo, poliposi, ulcera e radiazioni. La proctite cronica può verificarsi nelle forme ipertrofica, normotrofica e atrofica.

I segni tipici di proctite acuta sono solitamente i seguenti:

  • sensazioni dolorose, bruciore e prurito nell'ano. Il dolore acuto diventa più intenso con l'evacuazione intestinale;
  • disagio e pesantezza;
  • dolore nel perineo, che si irradia ai genitali;
  • probabilmente l'aspetto del dolore nella regione lombare;
  • la comparsa di secrezione purulenta con impurità ematiche dall'ano;
  • aumento della temperatura a 38 gradi, debolezza generale;
  • stitichezza o diarrea;
  • frequente desiderio di defecare, che può essere piuttosto doloroso;
  • mescolanza di sangue negli escrementi.

Attenzione! Nella forma acuta della malattia, manifestazioni patologiche di solito si verificano in poche ore. Se la terapia viene avviata in tempo, scompaiono abbastanza rapidamente, soprattutto - non ritardare il riferimento al medico-proctologo.

I sintomi della proctite cronica includono dolore lieve e bruciore nel retto. In un certo numero di pazienti, questi sintomi potrebbero non essere affatto presenti. È possibile un leggero aumento della temperatura. Nella forma cronica della malattia, lo scarico muco o purulento dall'ano è presente in modo permanente, con alcuni tipi di patologie che individuano anche impurità nelle feci.

I pazienti che soffrono di sanguinamento prolungato a livello intestinale sono caratterizzati da cute povera caratteristica e debolezza generale. Con la proctite, provocata da malattie oncologiche e altre gravi, si verifica l'esaurimento.

Possibili complicazioni

loading...

Se non si cerca aiuto medico al momento, la proctite acuta può andare in una forma cronica, che è molto più difficile da trattare. Poiché le complicanze della malattia sono considerate fistole rettali, formate a seguito di danno tissutale purulento, colite e sigmoidite, la diffusione del processo infiammatorio al peritoneo pelvico (pelvioperitonite).

La proctite polypozal può essere complicata dalla transizione del processo patologico in una forma maligna. A causa di cambiamenti cicatriziali nei pazienti, il lume del retto si restringe. Con il processo infiammatorio a lungo termine nel corpo, inevitabilmente c'è un indebolimento dell'immunità generale, che può diventare un punto di partenza per lo sviluppo di molte patologie.

Diagnosi di proctite

loading...

La proctite viene diagnosticata da un proctologo. Nel processo di esame del paziente, analizza i suoi reclami e l'anamnesi e assegna anche una serie di studi:

  • analisi citologica dei contenuti intestinali;
  • coltura delle feci per la valutazione della microflora intestinale;
  • esame rettale digitale;
  • la rettoscopia è un metodo di visualizzazione che consente di esaminare le pareti dell'organo interessato dall'interno con l'aiuto di un rettoscopio. Il dispositivo è inserito nel retto attraverso l'ano e consente di vedere i cambiamenti patologici nella sua mucosa, così come la diagnosi differenziale con emorroidi o ragadi anali;
  • biopsia della parete dell'intestino per determinare il grado del processo infiammatorio e la condotta della diagnosi differenziale con tumori neoplasmi.

Trattamento della proctite

loading...

Il trattamento con Proctite può essere conservativo e chirurgico a seconda della gravità della malattia e della presenza di complicanze. Nelle prime fasi dello sviluppo della malattia, i medici cercano di rinunciare a metodi non chirurgici. Si raccomanda ai pazienti di seguire una dieta speciale ad eccezione di quei cibi che sono irritanti per i cibi muco - salati, piccanti, piccanti, acidi e grassi. Quando la malattia peggiora, è anche necessario abbandonare frutta e verdura fresche. Inoltre, dovresti eliminare completamente l'uso di alcol.

Un ruolo speciale nella terapia del disturbo in questione appartiene ai carichi fisici. I pazienti non possono rimanere seduti a lungo, poiché l'assenza di dinamiche porta all'indebolimento dei muscoli pelvici e dei fenomeni stagnanti nella regione pelvica e nelle gambe. Questo è il motivo per cui anche un severo corso di patologia non è una controindicazione all'esecuzione di almeno una serie minima di esercizi.

importante! Nella maggior parte dei casi, il trattamento con proctite non richiede il ricovero in ospedale. Un'eccezione è la poliposi e la forma ulcera-necrotica della malattia. Inoltre, può essere richiesto il ricovero in caso di esacerbazione dell'infiammazione cronica del retto.

Il trattamento farmacologico della proctite è prescritto da un medico singolarmente e può includere i seguenti medicinali:

  • antibiotici: un determinato tipo di antibiotico viene prescritto dopo gli esami di laboratorio, in cui viene identificato il tipo esatto di agente patogeno. L'azione dei farmaci antibatterici è diretta direttamente alla soppressione dei microrganismi patogeni;
  • i farmaci antispastici possono eliminare gli spasmi e il dolore, oltre a normalizzare le feci;
  • Per rilassare i muscoli del retto ed eliminare il dolore, possono anche essere prescritti antistaminici;
  • i pazienti sono anche trattati con clisteri di pulizia e trattamento. Per questi ultimi vengono utilizzati decotti di erbe medicinali che consentono di eliminare l'infiammazione e l'irritazione dell'intestino, il trattamento purificante e antisettico del retto;
  • anche l'effetto antisettico si ottiene quando si prendono bagni sedentari con l'aggiunta di permanganato di potassio;
  • come trattamento aggiuntivo, ai pazienti possono essere assegnate supposte rettali che accelerano il processo di rigenerazione della mucosa interessata e normalizzano i processi metabolici;
  • se la proctite è causata da colite ulcerosa, potrebbe essere necessario prescrivere glucocorticoidi (ormoni della corteccia surrenale).

La medicazione per l'auto-medicazione della proctite è inaccettabile, la selezione dei farmaci e il loro dosaggio devono essere eseguiti solo da uno specialista qualificato.

Nelle forme croniche della malattia, i pazienti vengono mostrati trattamento di sanatorio, rispetto di una certa dieta, terapia fisica, massaggio, fisioterapia (bagni di radon, uso di fanghi terapeutici, diatermia, ecc.).

Trattamento chirurgico della proctite

La base per un intervento chirurgico può essere una complicanza, come la paraproctite. In questo caso, durante l'intervento chirurgico, viene eseguita l'escissione del tessuto adiposo insieme al fuoco infiammatorio. Inoltre, è necessario un trattamento chirurgico quando si restringe il retto. L'operazione consente di espandere il suo lume e facilitare le condizioni del paziente.

Altre indicazioni per un intervento chirurgico sono una proctite a lungo termine, che non è suscettibile di terapia conservativa e la presenza di tumori nel retto. Secondo le indicazioni, può essere prescritta un'operazione con la colite ulcerosa.

Misure preventive

La profilassi primaria della proctite include l'aderenza ad una dieta razionale sana. Si raccomanda vivamente di non abusare di alcol, cibi fritti e piccanti, spezie e spezie varie. È altrettanto importante osservare rigorosamente l'igiene dei genitali e dell'area anale. Per gli atti sessuali, è obbligatorio utilizzare la contraccezione di barriera. Ai primi segni di malattie infiammatorie nella zona pelvica, è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Se è stata effettuata una terapia appropriata e la remissione è stata raggiunta, una corretta igiene personale e uno stile di vita sano in generale contribuiranno anche ad evitare ulteriori esacerbazioni. Le persone con un maggiore rischio di sviluppare la malattia in questione devono monitorare il lavoro dell'intestino e delle feci, nonché lo stato del sistema genito-urinario.

Olga Chumachenko, revisore medico

4,636 visualizzazioni in totale, 3 visualizzazioni oggi

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Qual è la cura migliore ed efficace per le emorroidi?

Prevenzione

È difficile dire quale rimedio per le emorroidi sia il migliore e più efficace nel combattere la malattia. Tutto è relativo e puramente individuale....

Panoramica delle supposte efficaci per il trattamento delle emorroidi

Prevenzione

Le emorroidi, se improvvisamente accadesse, interferiscono molto con la vita: i nodi feriscono, dolgono, prevengono la defecazione, sanguinano....