Trattamento delle ulcere trofiche delle preparazioni degli arti inferiori

Motivi

Le ulcere trofiche degli arti inferiori richiedono un trattamento complesso a lungo termine in combinazione con la terapia della malattia di base

Il trattamento delle ulcere trofiche è un processo lungo e difficile, che richiede un'analisi equilibrata e dettagliata della causa della malattia. L'arte del medico consiste nella corretta combinazione della terapia della malattia di base, che ha indebolito il corpo con il trattamento del difetto della pelle.

Non esiste un'unica medicina per le ulcere trofiche (una pillola miracolosa o un superuomo), ed è improbabile che possa sorgere nel prossimo futuro, quindi l'abilità del medico è di combinare correttamente i potenti farmaci già disponibili.

Ulcere trofiche e i principi del loro trattamento

loading...

Una lesione cutanea che non guarisce da sei settimane o ha una propensione al rinnovamento viene diagnosticata come ulcera trofica. Non è una malattia indipendente, ma nasce come conseguenza della principale patologia del corpo.

Le lesioni cutanee sono localizzate principalmente sulle gambe, raramente compaiono sulle braccia, sul tronco e sulla testa. La causa principale delle ulcere è il fallimento della fornitura di tessuti e la loro successiva necrosi a causa di una violazione del flusso sanguigno e della carenza di ossigeno. La patologia dell'afflusso di sangue si pone in relazione a:

  • disturbi cardiovascolari;
  • patologie del drenaggio linfatico;
  • adesione di infezioni;
  • disordini metabolici;
  • sviluppo di processi autoimmuni.

Pianificando il trattamento delle ulcere, il medico procede dal fatto che la malattia sottostante richiede un trattamento, in primo luogo, l'apparizione di una lesione cutanea non cicatrizzante a lunga durata indica la gravità del decorso. La combinazione della profondità della patologia di base, delle patologie secondarie e delle ulcere pone direttamente diversi compiti per il medico il cui obiettivo principale è raggiungere una tendenza alla guarigione della ferita, ridurne le dimensioni, interrompere la possibilità di aprire nuove ulcere e alleviare il decorso della malattia sottostante.

Ci sono ulcere trofiche:

  • venoso o varicoso, che si alza su uno sfondo di vene varicose e tromboflebiti;
  • arteriosa e ischemica, che si verificano sullo sfondo delle lesioni dei vasi degli arti inferiori - arteriosclerosi obliterante, ostruzione delle arterie degli arti inferiori, diabete mellito;
  • ipertensiva (ulcera di Martorell), le cui cause sono ipertensione e disturbi vascolari;
  • neurotrofici - ulcere delle gambe e dei piedi a causa di malattie e lesioni del cervello e del midollo spinale, nervi periferici contro diabete mellito, malattie infettive, tossiche o congenite di sensibilità nervosa;
  • infettivo o piogenico - causato dall'attaccamento di un agente infettivo;
  • causato da malattie della pelle - eczema, dermatiti e psoriasi;
  • post-traumatico, causato da danni da fuoco, danni chimici e meccanici, ferite da arma da fuoco, morsi, irregolarità nella guarigione delle suture postoperatorie di mani, piedi, stinchi, cicatrici dopo le operazioni, nel sito di iniezione dei tossicodipendenti;
  • causato da malattie sistemiche del tessuto connettivo, danni reumatici alle articolazioni, lupus eritematoso;
  • causato da malattie comuni - gravi patologie cardiache (ischemia, malformazioni, insufficienza cardiaca), insufficienza renale ed epatica; anemia e malattie del sangue, malattie metaboliche, beri-beri e fame a lungo termine.

In alcuni casi, il trattamento può solo frenare lo sviluppo dell'ulcera e non ha alcuna prospettiva di guarire il difetto - tali lesioni includono ferite causate da malattie del tessuto connettivo, tumori maligni, ulcere gravi ed estese causate dall'età. La direzione del trattamento e i tipi di medicinali usati dal medico dipendono dal tipo di ulcera.

Il trattamento delle ulcere trofiche è complicato dal fatto che sono tutte infette.

La flora patogena supporta il processo infiammatorio e la necrosi nei tessuti, provocando complicazioni. Molto spesso, le ferite sono infette:

  • stafilococchi;
  • Enterobacteriaceae;
  • anaerobi;
  • Pseudomonas aeruginosa;
  • Pseudomonas;
  • Klebsiella.

L'attaccamento dell'infezione ai processi della ferita si manifesta con il rilascio di sezioni di pus e sierose, lo sviluppo di ulteriori processi infiammatori.

Complicazioni di ulcere trofiche sono:

  • infiammazione erysipelatous;
  • ascessi;
  • eczema;
  • osteomielite;
  • linfoadenite;
  • infiammazione delle articolazioni;
  • degenerazione maligna;
  • sanguinamento;
  • tetano.

L'uso di antibiotici per il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere valutato e giustificato, il loro uso in forme non complicate porta a mutazioni di batteri in ceppi nuovi, particolarmente resistenti.

Nel trattamento pratico, i medici si trovano principalmente ad affrontare ulcere venose (80%), ischemiche e neuropatiche (diabetiche) o ulcere miste.

Per il trattamento si applicano:

  • trattamento medico conservativo;
  • effetti locali sulle ulcere trofiche;
  • metodi di correzione chirurgica;
  • metodi di fisioterapia.

L'obiettivo del trattamento conservativo è ridurre l'area delle lesioni della ferita, rimuovere l'infiammazione e guarire le lesioni ulcerative. Il più efficace è l'uso del trattamento farmacologico per le ferite che non sono ancora penetrate nei tendini e nelle articolazioni.

Come curare le ulcere trofiche? I medici russi sono più inclini al trattamento chirurgico delle ulcere trofiche, mentre osservano una riabilitazione più rapida del paziente, mentre i medici in Europa e negli Stati Uniti nella maggioranza usano trattamenti conservativi a casa.

Preparati per il trattamento conservativo

loading...

Nel trattamento conservativo di un paziente con un'ulcera trofica, il medico respinge la lesione principale che ha causato la sua comparsa.

Le ulcere varicose si verificano in presenza di tromboflebiti o vene varicose, causate dalla stagnazione e dal flusso inverso di sangue nelle vene grandi e piccole. I disturbi del flusso sanguigno dipendono dalla debolezza delle valvole venose, causata da una serie di cause diverse, dal trauma all'ereditarietà. Ulcere di questo tipo si verificano e si sviluppano rapidamente.

Le ulcere e le ulcere arteriose di Martorell sono provocate principalmente dall'ipertensione, che è causata da una violazione del flusso sanguigno lungo le arterie deformate. Come risultato di una diminuzione del flusso sanguigno attraverso i piccoli vasi, il tessuto trofico, la morte cellulare e l'ulcerazione vengono interrotti.

Nel diabete mellito, ci sono molteplici disturbi nel corpo - nervosi e vascolari, metabolici e ormonali, che provocano insensibilità al trauma, infiammazione e morte dei piccoli vasi, una tendenza alla scarsa guarigione di tutti i tipi di ferite.

Lo sviluppo delle ulcere può avvenire in un contesto di lesioni traumatiche di vario tipo.

Poiché il 90% delle lesioni trofiche della pelle sono causate da patologie vascolari, nel loro trattamento vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

antibiotici per la distruzione della flora patogena;
flebotonica, che vengono utilizzati per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, migliorare l'apporto di sangue e la nutrizione di ossigeno dei tessuti;
farmaci antitrombotici per il trattamento delle ulcere trofiche, rendendo il sangue meno capace di piegarsi;
anticoagulanti che diluiscono il sangue;
spazmolitiki, anestetizzare a causa della rimozione di spasmi dei vasi sanguigni e migliorare il flusso sanguigno, analgesici;
farmaci antinfiammatori del gruppo non steroideo;
mezzi per migliorare il metabolismo;
enzimi sistemici;
farmaci che rimuovono il colesterolo nel sangue e gli enzimi pancreatici.

Preparazioni, rafforzando vasi

troksevazin

Il farmaco riduce il gonfiore e tonifica le pareti dei vasi sanguigni riducendo la permeabilità, migliora il flusso sanguigno capillare. Lo scopo è quello di alleviare i crampi, la pesantezza e il dolore alle gambe durante la diagnosi dei disturbi trofici e delle ulcere. Prodotto sotto forma di gel o compresse.

Venorutin

Il farmaco, simile in effetti a Troxevasin, l'ingrediente attivo è idrossietilrutozide, la forma di rilascio è il gel giallo inodore.

Venarus

Il principio attivo - Diosmina ed Esperidina, è stato prescritto per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e regolare il flusso sanguigno, ridurre la permeabilità vascolare, eliminare i marcatori vascolari blu sulla pelle. Detralex ha proprietà per tonificare i vasi sanguigni e influenzare il funzionamento delle valvole venose e regolare il flusso sanguigno, prevenendo il flusso di ritorno del sangue o il suo ristagno. Ha le proprietà di eliminare la permeabilità dei piccoli capillari e di arrestare l'infiammazione. Elimina il dolore e il gonfiore alle gambe, allevia la sensazione di pesantezza, ripristina la sensibilità degli arti. Prodotto sotto forma di compresse.

flebodia

Il principio attivo è Diosmin. Prodotto sotto forma di compresse, rinforza le pareti dei vasi sanguigni e riduce la permeabilità dei capillari, mantenendoli entro i limiti normali, senza espandersi. Ha la capacità di alleviare l'infiammazione e normalizzare il flusso sanguigno, migliorando il trofismo dei tessuti.

Mezzi che influenzano la viscosità del sangue

eparina

Ha la proprietà di ridurre il gonfiore, ha un effetto antinfiammatorio, favorisce il riassorbimento dei trombi. È usato come iniezione. Durante il trattamento, è vietato l'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei.

bishydroxycoumarin

Un rimedio che aiuta a ridurre la viscosità del sangue. È usato per prevenire il verificarsi di trombi dopo l'intervento chirurgico e una prolungata menzogna forzata, nel periodo postpartum, previene il blocco dei vasi periferici.

urokinase

È usato per ridurre la viscosità del sangue e ridurre il rischio di coaguli di sangue, come un flusso di sangue migliorato con l'eliminazione dell'aterosclerosi dei vasi delle gambe. Se combinato con l'eparina, è necessaria cautela.

streptochinasi

Agisce come uno strumento che influenza i coaguli di sangue e migliora il flusso di sangue in tutti i tipi di vasi, il tessuto trofico, in grado di ripristinare la pervietà delle piccole navi.

aspirina

È usato esclusivamente su prescrizione di un medico come mezzo per ridurre la viscosità del sangue. La dose giornaliera non deve superare 0,3 g al giorno, analogico - Cardiomagnet.

Ksarelto

Il farmaco per la diluizione del sangue di una nuova generazione. La dose giornaliera di 0,1 g.

antispastici

Ma-Shpa, Drotaverine

Il principio attivo - Drotaverina, dilata i vasi sanguigni e allevia lo spasmo, elimina il dolore, aiuta a ridurre la pressione sanguigna. Non ha effetti sulla pressione sanguigna e sul sistema nervoso centrale.

papaverina

Riduce la tensione delle navi e rilassa le loro pareti, rilassa le fibre della muscolatura liscia degli organi interni di una persona, aiuta a ridurre la pressione sanguigna.

spazmalgon

Significa che la struttura combinata ha un effetto fortemente pronunciato a causa di un'azione mirata Metamizolo (FANS) pitofenone cloridrato (effetto sulla parete vascolare rilassante), e fenpiveriniya bromuro, alleviando lo spasmo della muscolatura liscia dei visceri, può anestetizzare temporaneamente ulcera trofica.

Farmaci anti-infiammatori non steroidei

ibuprofene

Ha un effetto combinato - analgesico, antinfiammatorio, abbassante la temperatura corporea. Il meccanismo d'azione è la soppressione della produzione di ormoni prostaglandinici nel corpo e l'infiammazione, alleviando così il dolore, il gonfiore e la febbre.

antistaminici

Per sopprimere possibili reazioni allergiche, il medico prescrive Tavegil e Suprastin, i rimedi vengono applicati con lesioni cutanee concomitanti.

antibiotici

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori comporta preparazioni di azione antibatterica di ampio spettro.

Le principali motivazioni per la prescrizione di antimicrobici e antibiotici sono la presenza di un'abbondante ferita in via di estinzione che scorre dalla zona delle lesioni di contenuto sieroso, un bordo luminoso di infiammazione attorno alla ferita. La base per la prescrizione del trattamento antibiotico è rappresentata da complicanze purulente (flemmone) ed erisipela. Il trattamento di tali complicazioni con antibiotici ha una buona prognosi clinica.

Per la terapia, un medico seleziona antibiotici 3-5 generazioni:

  • cefalosporine (ceftazidima, sulperazone);
  • fluorochinoloni (ciprofloxacina, ofloxacina);
  • carbapenemici (Meropenem, Tienam);
  • penicilline di gruppi protetti.
  • Lincosamidi (Lincomicina, Clindamicina).

Il trattamento utilizza un'infezione anaerobica chiamata Metronidazolo. Dopo aver ricevuto i dati di inoculazione batteriologica e un campione per la sensibilità della microflora e dell'organismo, è possibile eseguire la correzione della preparazione utilizzata per un'esposizione più efficace.

La regola principale: dopo che i segni di infiammazione diminuiscono e l'ulcera entra in uno stato di guarigione, la terapia antibiotica viene cancellata.

Importante è l'uso limitato di antibiotici - altrimenti è possibile cambiare la flora microbica e l'emergere di ceppi resistenti agli antibiotici.

Un errore comune nel trattamento dei pazienti con piede diabetico è l'ignoranza da parte dei medici del grado di danno all'organismo da parte della malattia, a seguito della quale c'è un aumento dell'insufficienza renale. L'assunzione di dosi medie abituali indebolisce notevolmente l'organismo, peggiora le condizioni del paziente e l'efficacia della guarigione dell'ulcera. Ciò è dovuto a:

  • l'aumento dell'effetto tossico dei farmaci a causa della scarsa rimozione dei prodotti di degradazione;
  • Il fatto che alcuni farmaci non possano manifestarsi completamente se viene diagnosticata un'insufficienza renale.

L'uso di antibiotici nel trattamento di pazienti con ulcere neurotrofiche e miste sul terreno del diabete dovrebbe essere molto approfondito.

Mezzi che migliorano il metabolismo

I farmaci di questo gruppo includono FISHant-S, che si basa su componenti naturali. Il farmaco ha la capacità di rimuovere dal corpo preparazioni di bile e tossine, purificando il corpo senza danneggiare il fegato. Il produttore afferma che il farmaco è in grado di:

  • normalizzare il metabolismo;
  • abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e negli organi;
  • ripristinare la funzionalità epatica;
  • regolare la digestione dopo la rimozione della cistifellea;
  • normalizzare il pancreas;
  • eliminare le tossine dopo l'avvelenamento e l'uso di droghe;
  • agire come mezzo per prevenire l'aterosclerosi.

Il farmaco è prescritto da un medico, il corso del trattamento è fino a 12 mesi.

La normalizzazione del metabolismo da parte degli enzimi sistemici (Wobenzym, Phlogenzym) consente di ripristinare il flusso sanguigno, rimuovere l'infiammazione nell'area dell'ulcera e mobilizzare le forze del corpo per curare la ferita.

Per essere trattati a casa con i farmaci dovrebbe essere prescritto da un medico; Il processo deve svolgersi sotto il suo controllo a causa della durata.

Alcuni schemi di applicazione:

  • Ascorutina: prendere due capsule tre volte al giorno, dopo aver mangiato per almeno 14 giorni, a meno che un altro non sia stato prescritto da un medico.
  • Detraleks: 1 compressa al mattino e alla sera durante i pasti durante la prima settimana, quindi 2 compresse per 1 ricevimento al giorno.
  • Flebodia è preso da 1 pz. 60 giorni consecutivi, con ulcere trofiche multiple - 6 mesi.
  • Actovegin - dose giornaliera di 6 compresse, assunta prima dei pasti, per 30 minuti. lavare con acqua pulita.
  • Troxevasin non è più di 2 compresse al momento del pasto, la dose giornaliera può essere aumentata solo dal medico curante durante il mese.

Per migliorare la microcircolazione del sangue e una migliore guarigione delle ulcere trofiche utilizzare i mezzi che influenzano la funzione di coagulabilità del sangue. Trattamento efficace con Pentoxifylline (non inferiore a 1200 mg al giorno) e sintetico, analogo dell'ormone prostaglandina E2 Alprostadil. Questo effetto è applicato di norma nelle ulcere trofiche arteriose, venose e miste.

Trattamento locale delle ulcere

loading...

Il trattamento complesso delle ulcere trofiche è impossibile senza terapia locale della lesione. Per curarli, il medico usa il tempo operativo generale dell'intervento chirurgico, utilizzato per tutti i tipi di ferite, tenendo conto delle peculiarità del loro percorso in un particolare paziente. Solo l'effetto combinato del trattamento conservativo e degli effetti medici sulla ferita può guarire un paziente da una ferita che lo ha tormentato per mesi e talvolta anche per un anno.

Il medico che cura l'ulcera trofica non deve solo comprendere i processi che si verificano nel corpo del paziente e nella ferita, ma anche rispondere adeguatamente ai cambiamenti.

È importante scegliere il farmaco giusto per il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba e le medicazioni per influenzare la ferita.

Per monitorare la condizione della ferita, utilizzare una scala di "colore", che corrisponde ai cicli di sviluppo o di guarigione delle lesioni cutanee:

  • nero e giallo (se ci sono ferite da Pseudomonas - grigio o verde) - questa è la prima fase di ulcerazione;
  • ferita rossa - il processo si spostò verso il secondo stadio, le masse morte iniziarono a essere rimosse dalla ferita;
  • il bianco diventa una ferita nel processo di guarigione e restauro della pelle.

Le preparazioni di uso esterno con ulcere trofiche aiutano a rimuovere il tessuto morto dalla ferita, a fermare l'infezione e a fermare l'infiammazione, a regolare la nutrizione dei siti di tessuti viventi e la loro crescita.

Sono utilizzati per varici purulente e ulcere venose, lesioni cutanee neurotrofiche e ischemiche, difetti ulcerativi post-traumatici e misti.

Per prendersi cura dell'uso della superficie della ferita:

  • farmaci a base di antibiotici e sostanze biologiche - Levomekol, Actovegin, Solcoseryl;
  • disinfetta la ferita e in combinazione con antibiotici per via orale previene le infiammazioni ripetute;
  • unguenti a base di fitopreparati - Vulnostyulin, utilizzato per l'ulcera attuale, allevia l'infiammazione e riduce il dolore;
  • preparativi per il ripristino rapido della copertura della ferita e il miglioramento della crescita cellulare - Bepanten, Curiosine;
  • unguenti per il recupero più veloce della pelle, la guarigione e il sollievo dal dolore - Solcoseryl.

Vulnostimulin

Unguento per ulcere trofiche umide e infette, contiene estratti di germe di grano, oli essenziali, fenossietanone, sorbitolo. Ha proprietà cicatrizzanti e infiammatorie, si applica intorno alla ferita non più di 2 volte al giorno. Il dottore nomina.

Iruksol

Contiene collagenasi, non a lungo termine. Pulisce la ferita dalla sporcizia e dalle infezioni.

solkoseril

Ha un'azione antibatterica, aiuta a rigenerare le aree dei tessuti distrutti. Non ci sono effetti collaterali negativi delle informazioni. Il disagio, il formicolio e il bruciore nella ferita sono una conseguenza dell'effetto effettivo del farmaco.

La composizione dell'unguento comprende un estratto elaborato del sangue dei vitelli, che accelera il metabolismo dei tessuti, nutre e promuove la guarigione.

Delaksin

L'unguento è interessante per l'effetto del tannino ricreato artificialmente, in grado di formare sulla superficie della ferita un film molecolare che protegge la ferita dall'infezione e dalla suppurazione. Ha la proprietà di accelerare la rigenerazione dei tessuti, alleviare il dolore, il prurito, il gonfiore. Ha un effetto antibatterico. Rilascio di forma - polvere o crema.

levomekol

Il principale principio attivo è l'antibiotico cloramfenicolo (Levomicetina), un ausiliario - metiluracile. Il farmaco interrompe la riproduzione dei batteri nella ferita (levomicetina) e stimola la riparazione dei tessuti (metiluracile).

Levosin

Ingredienti - levomitsetina, metiluracile, sulfadimetoksin e trimecaina cloridrato, che aiuta a anestetizzare l'ulcera trofica. Ha un effetto anti-infiammatorio, è considerato uno dei farmaci più efficaci.

Sulfargin

Contiene sulfatiazolo d'argento, ha la proprietà di bloccare la moltiplicazione dei microrganismi patogeni nella ferita, favorisce una guarigione più rapida grazie agli ioni d'argento.

Per il trattamento delle ulcere venose utilizzare attivamente l'unguento il contenuto di antibiotici eritromicina Streptonitol, Oflokain e Mafenid attività methyluracyl-stimolante dei leucociti nella zona dell'ulcera e facilita la rigenerazione del tessuto colpito.

Alcune controindicazioni per i prodotti topici:

  • Levomechol e Levosin - una reazione a levomitsetin.
  • Streptal: l'intolleranza allo streptocide, forma una ferita eccessivamente umida.
  • Solcoseryl: una reazione ai componenti del farmaco, un'eccessiva proliferazione dei tessuti nella ferita.
  • Dioxysol: eccessiva sensibilità al farmaco

La reazione al farmaco si manifesta con prurito, gonfiore e arrossamento del tessuto attorno all'ulcera e nel sito di applicazione alla ferita. La dermatite può verificarsi dopo l'applicazione di Dioxycol e Oflocain.

Gli unguenti per il trattamento delle ulcere trofiche dovrebbero essere conservati a temperatura ambiente, gli unguenti con argento - a +10 gradi Celsius.

ASD, frazioni 2 e 3

loading...

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori con rimedi popolari include l'uso di erbe medicinali per il lavaggio delle ferite, vari unguenti fatti in casa. In alcuni casi, i rimedi popolari mostrano risultati migliori rispetto ai farmaci.

Un farmaco che causa molte polemiche e ha sia avversari che fan, è l'ASD (stimolante antisettico di Dorogov).

La storia dello sviluppo e dell'uso di questa droga domestica è piuttosto interessante e risale al 1943. Ufficialmente, l'ASD è un farmaco utilizzato in medicina veterinaria, tecnologia di produzione - i processi di riscaldamento e sublimazione di materie prime a base di carne e ossa. È un liquido di colore giallo con una sfumatura di rosso con il rilascio di un forte odore specifico.

Il farmaco agisce sul corpo a livello cellulare come stimolante, ripristina l'equilibrio ormonale, normalizza il lavoro del sistema nervoso, le difese immunitarie del corpo.

La frazione 2 dell'ASD colpisce il corpo non come un killer di flora patogena, ma come un farmaco tissutale coinvolto nei processi del corpo umano. Viene assunto per via orale, attiva il sistema nervoso centrale e il sistema nervoso autonomo, aumenta l'attività enzimatica. Esterno può essere usato come antisettico.

L'ASD della terza frazione è un liquido denso di color caffè, destinato all'uso esterno, anche per le malattie della pelle e le ulcere trofiche. Per il trattamento delle ulcere trofiche è stata lavata 2 volte al giorno (utilizzando una spugna e sapone), panno asciutto sterile e lubrificare SDA (terza frazione) precedentemente diluito con un olio vegetale basato 20: 1. Con la stessa prescrizione, è possibile trattare le piaghe da decubito, dopo aver rimosso tutte le rughe dal letto del paziente. Lesioni cutanee (piaghe da decubito) nei luoghi di maggiore pressione sul letto si formano in pazienti costretti a letto a causa della perdita di sensibilità cutanea. Per il trattamento delle piaghe da decubito ASD lavare delicatamente spugna infusione di erbe, obsushivayut e lubrificare il farmaco.

La medicina moderna non si ferma - per il trattamento delle ulcere trofiche si stanno sviluppando mezzi sempre più moderni e efficaci, la cui efficacia dipende dalle caratteristiche del corpo del paziente.

Antibiotici nel trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori: quali sono i più efficaci?

loading...

Provocare la comparsa di ulcere trofiche sulle gambe può essere una malattia associata a un disordine metabolico o deflusso di sangue, oltre a ustioni e traumi cutanei. Nella maggior parte dei casi, questa patologia si traduce in complicazioni dopo trombosi venosa sulle gambe.

Gli antibiotici nel trattamento delle ulcere trofiche sono prescritti per purificare la ferita dall'accumulo di secrezioni purulente, nonché accelerare il processo di rigenerazione dei tessuti colpiti. Se una microflora patogena non si trova nel corpo del paziente, il medico prescriverà anche una terapia antibatterica per la prevenzione. Fortunatamente, la scelta di tali farmaci è ottima.

La diossidina è un antibiotico, testato nel tempo

loading...

Per trent'anni, la medicina russa ha usato l'antibiotico dioxydin.

Questo farmaco ha un effetto antimicrobico nel trattamento dei processi infettivi purulenti.

La diossidina viene applicata esternamente, per via endovenosa e intracavitaria. Una soluzione di questo agente antibatterico utilizzato nell'ulcera trofica è di colore giallastro. La sostanza principale è l'idrossimetil-chinossilindioide.

Per il trattamento delle ulcere trofiche, inumidire un pezzo di garza in una soluzione di diossinaina all'1% e attaccare alla superficie della ferita, precedentemente pulita di pus.

Cambia il tampone ogni giorno o ogni altro giorno, a seconda del grado di danno e della velocità di guarigione. Le ferite profonde vengono trattate con una soluzione di diossinaina allo 0,5%.

Questo farmaco non può essere usato in questi casi:

  • violazione delle ghiandole surrenali;
  • allattamento e gravidanza;
  • intolleranza individuale al rimedio;
  • bambini e adolescenti fino a diciotto anni.

Di norma, il trattamento locale delle ulcere con questo antibiotico è ben tollerato.

Argosulfan: un rimedio efficace per il trattamento topico

crema antibatterica Argosulfan, il cui componente principale è argento sulfathiazole disinfetta ferita trofica, neutralizza batteri nocivi in ​​breve tempo guarisce ulcere. Gli ioni d'argento nella formulazione inibiscono la divisione della cellula microbica. Grazie alla sua crema idrofila a base ha un effetto analgesico.

Le indicazioni per la nomina di questo agente antibatterico sono le seguenti condizioni:

  • ferite purulente;
  • grave congelamento;
  • piaghe da decubito;
  • ustioni termiche e chimiche;
  • abrasioni, tagli;
  • ulcere trofiche della parte inferiore della gamba.

Prima di applicare l'unguento antibatterico, l'ulcera e i tessuti adiacenti vengono trattati con una soluzione all'1% di iodopirina. Quindi applicare due o tre millimetri di crema Argosulfan sulla ferita. Ripeti la procedura tre volte al giorno. La franchigia giornaliera massima consentita per il farmaco è di venticinque milligrammi. La durata della terapia con Argosulfan non deve superare i due mesi.

Il cambio di medicazione viene effettuato ogni giorno o ogni giorno, a seconda di quanto la medicazione è bagnata. Il sale d'argento del sulfatiazolo mantiene una costante concentrazione del farmaco nei tessuti dell'ulcera.

L'argosulfan non può essere usato per il trattamento di ferite trofiche agli arti inferiori nei seguenti casi:

  • trattamento di neonati pretermine e bambini di età inferiore a due mesi;
  • il periodo dell'allattamento al seno;
  • ipersensibilità al sulfatiazolo.

L'uso di Argosulfan nel trattamento delle ferite trofiche degli arti inferiori interrompe il processo infettivo nella ferita ed elimina il dolore.

Synthomycin-Rusfar: aerosol per applicazione topica

Synthomycin-Rusfar è un antibiotico batteriostatico con un ampio spettro di azione. Il principio attivo cloramfenicolo nella preparazione guarisce le ferite trofiche e accelera l'epitelizzazione.

Synthomycin-Rusfar è prescritto per tali malattie:

  • ulcere trofiche della parte inferiore della gamba;
  • bolle;
  • infezioni batteriche della pelle;
  • piaghe da decubito;
  • ustioni infette

Prima di usare il medicinale, togliere il tappo dalla bottiglia.

Fare clic sulla testa di spruzzo e spruzzare il farmaco sullo stinco malato da una distanza di venti a trenta centimetri. La procedura viene eseguita tre volte a settimana.

Synthomycin-Rusfar non può essere usato in questi casi:

  • ipersensibilità al principio attivo;
  • psoriasi, lesioni fungine, eczema;
  • vaste ferite da granulazione;
  • la gravidanza;
  • età da bambini.

Durante il trattamento è necessario monitorare sistematicamente l'immagine del sangue periferico.

Eliomicina - un unguento efficace per la salute degli arti inferiori

L'eliomicina viene prodotta sotto forma di pomata per uso esterno. Il principio attivo del farmaco è l'eliomicina.

Questo antibiotico è prescritto per le seguenti malattie:

  • ulcera trofica della gamba, causata da insufficienza venosa;
  • eczema infetto;
  • infiammazione purulenta della pelle;
  • pemfigo di neonati;
  • piaghe da decubito;
  • crepe;
  • rinite.

Unguento L'eliomicina viene applicata sulla zona interessata della pelle due volte al giorno. Dieci minuti dopo l'applicazione del farmaco, viene applicata una benda. Il trattamento dura da cinque a sette giorni. Controindicazione alla nomina di eliomicina è l'ipersensibilità ai componenti.

Unguento tetraciclico: soluzione rapida

Nel trattamento delle ulcere trofiche utilizzare un unguento tetraciclico, che è un antibiotico batteriostatico. Questo farmaco blocca la riproduzione di microrganismi patogeni. La tetraciclina è affetta da stafilococco, gonorrea, streptococco, salmonella e altre infezioni.

L'unguento tetraciclico è prescritto per le seguenti malattie della pelle:

  • l'acne;
  • abrasioni;
  • eczema complicato dall'infezione;
  • ulcere trofiche degli arti inferiori;
  • follicolite.

Il farmaco viene applicato sulla zona interessata della pelle due volte al giorno.

L'unguento tetracelico non può essere usato in questi casi:

  • ipersensibilità alla tetraciclina;
  • lesioni cutanee di natura micotica;
  • bambini sotto gli undici anni;
  • allattamento e gravidanza.
  • insufficienza epatica.

La durata del trattamento con un unguento tetraciclico è determinata individualmente.

Levomekol: antibiotico e immunostimolante in una provetta

I componenti degli unguenti Levomecol hanno effetti antibatterici, antinfiammatori e rigenerativi. La composizione del levomecolo comprende cloramfenicolo e metiluracile. Il cloramfenicolo ha un effetto antimicrobico. Il metiluracile guarisce le ferite e ripristina i tessuti. Inoltre, questa sostanza è un immunostimolante, che ha un effetto antivirale.

Levomekol nomina in tali condizioni:

  • ulcere trofiche;
  • malattie della pelle infiammatorie purulente;
  • ferite purulente;
  • ustioni di secondo e terzo grado;
  • foruncoli.

Per trattare le ulcere trofiche degli arti inferiori, l'unguento viene applicato al sito della lesione con uno strato sottile e l'area trattata è coperta con una garza sterile.

Il trattamento della ferita viene effettuato due volte al giorno. Levomekol non può essere assunto con ipersensibilità ai componenti.

Prima di applicare gli antibiotici per l'ulcera trofica degli arti inferiori, eseguire uno studio batteriologico. Tali farmaci potenti sono prescritti solo da un medico. Il ricevimento spensierato di farmaci antibatterici renderà più difficile il recupero.

Trattamento rapido ed efficace delle ulcere trofiche sulla gamba

loading...

Il difetto della pelle, derivante dal rigetto dei tessuti necrotici, è chiamato ulcera trofica. La malattia è caratterizzata da un decorso lento, una grave guarigione e una tendenza alla ricaduta. Non è una malattia indipendente, richiede una definizione della causa principale. Il recupero dipende dal decorso della malattia di base.

contenuto

loading...

L'ulcera trofica è difficile da trattare e potrebbe non guarire per più di 3 mesi. Fondamentalmente, i fuochi sono localizzati sugli arti inferiori, creando non solo problemi fisici, ma anche psicologici. Le piaghe lunghe e non cicatrizzate aumentano di dimensioni, diffondendosi non solo in larghezza, ma anche in profondità.

Secondo le definizioni mediche, è consuetudine chiamare il difetto trofico della pelle non guarente

Ricorda. Per prevenire l'insorgenza di infiammazione cronica, si consiglia di iniziare immediatamente l'eliminazione delle ferite se vengono rilevati i primi segni.

Per eliminare efficacemente l'ulcera trofica sulla gamba, il trattamento deve corrispondere ai sintomi rivelati e alle ragioni della formazione.

Fattori che provocano la malattia

loading...

La perturbazione della circolazione sanguigna in alcune aree porta a una disfunzione del microcircolo, fame di ossigeno e gravi disturbi metabolici. L'area interessata è necrotizzata, aumenta la sensibilità ai traumi e aumenta il rischio di ulteriori infezioni.

Come risultato di cambiamenti patologici nei vasi sanguigni nei tessuti, processi metabolici che riducono l'immunità

L'ulcera trofica più comune dello stinco, che può essere innescata da tali fattori:

  1. Insufficienza venosa in forma cronica (tromboflebite, vene varicose). La stagnazione nel sangue disturba la nutrizione delle cellule, portando alla loro necrosi.
  2. Insufficienza circolatoria o stasi linfatica (linfostasi). La causa potrebbe essere un trauma o una malattia che provoca il blocco dei vasi sanguigni e peggiorare la fornitura di tessuti. C'è gonfiore, una violazione della sensibilità della pelle e un cambiamento nella sua tonalità.
  3. Danni meccanici con conseguente ridotta apporto di sangue all'arto (traumi domestici, ustioni chimiche o termiche, congelamento, effetti dell'irradiazione).
  4. Violazione della circolazione sanguigna arteriosa (diabete mellito, aterosclerosi).
  5. Processi infiammatori che durano a lungo e malattie dermatologiche croniche (dermatite, eczema) portare alla formazione di focolai.
  6. Violazione della circolazione locale, causata dall'immobilità prolungata (piaghe da decubito).
  7. Eccesso di peso del corpo, che aumenta il carico sulle gambe, peggiorando la qualità del pompaggio del sangue. Il numero di fenomeni stagnanti sta aumentando.

La più comune di tutte le forme di ulcera trofica è venosa, caratterizzata da una bassa tendenza alla guarigione

Un corpo umano sano viene facilmente ripristinato dopo piccoli danni o abrasioni sulla pelle. Un numero di malattie che influenzano negativamente la circolazione sanguigna e i processi metabolici nell'epidermide, causano necrosi e rigetto dei tessuti danneggiati.

Sintomi della fase iniziale

loading...

I primi segni indicano un deterioramento della pelle, minacciato da danni, se non preso le opportune precauzioni. Possibile sviluppo di ulcere trofiche è caratterizzato da tali manifestazioni esterne:

  • bruciore e arrossamento della pelle;
  • toccare la pelle causa dolore;
  • gonfiore degli arti inferiori;
  • convulsioni notturne;
  • nella zona interessata la pelle diventa lacca e ammollo.

Con ogni nuovo stadio, i sintomi cambiano e sono ulteriormente aggravati

Importante! Il periodo di formazione delle piaghe può durare da alcuni giorni a diverse settimane, a seconda delle caratteristiche dell'organismo. L'adozione di misure volte ad eliminare la malattia di base, nella fase iniziale di sviluppo della patologia ulcerosa e trofica, riduce il rischio di comparsa di formazioni profonde.

Macchie biancastre significano che i tessuti iniziano a morire. Sulla superficie c'è una formazione di una crosta, il tocco al quale porta alla formazione di una ferita aperta di colore ciliegia. Di solito la dimensione della messa a fuoco dello strato superiore dell'epidermide è inferiore a 3 cm. Poi si sviluppa un'infezione, pus dalla superficie della ferita, accompagnata da un odore sgradevole.

L'umidità permanente influisce negativamente sulle cellule, ammorbidendole. Con il tempo, l'eczema microbico si sviluppa spesso su questo sito.

Le patologie venose si riferiscono a gravi lesioni dermatologiche. La decisione su come trattare le ulcere trofiche sulle gambe è determinata prendendo in considerazione le cause del loro verificarsi.

Consiglio. Non è consigliabile iniziare la malattia prima degli stadi che catturano le vaste aree. L'auto-trattamento minaccia di ottenere l'effetto opposto, quindi è necessario un accordo con il medico.

Metodi per sbarazzarsi della malattia

loading...

In considerazione del fatto che le piaghe sono causate da una sorta di patologia, i modi per sbarazzarsene dipendono dalla lotta con i fattori sottostanti.

Un trattamento erroneamente prescritto comporterà un processo cronico e un'ulteriore diffusione della lesione

L'effetto terapeutico dovrebbe influenzare il miglioramento del flusso sanguigno e dei processi metabolici nelle cellule dei tessuti. Vengono utilizzati diversi metodi di eliminazione della patologia ulcerosa. La scelta è determinata dal chirurgo e dipende dal grado di abbandono:

  1. Terapia conservativa (non chirurgica). Per eliminare i sintomi, vengono utilizzati i farmaci prescritti dal medico (antiaggreganti, antibiotici, flebotonie).
  2. Terapia locale. Assegnato sotto forma di compresse o bende. La composizione degli unguenti usati include antisettici ed enzimi, che hanno non solo un effetto curativo, ma anche un effetto analgesico.
  3. chirurgia. Questo metodo viene utilizzato solo quando è necessario ripristinare la circolazione del sangue nell'area interessata.

Un processo purulento-infiammatorio coinvolge muscoli e ossa, oltre alla pelle, nella zona interessata

È importante È vietato applicare pomate sulla superficie aperta della ferita, che stimolano il flusso sanguigno. Prima dell'inizio dell'intervento chirurgico, tutti i fuochi aperti dovrebbero guarire.

Anche il medico può raccomandare procedure di fisioterapia come laserterapia, magnetoterapia, irradiazione ultravioletta, fangoterapia, balneoterapia e così via.. Elimineranno il dolore, allevia il processo infiammatorio, hanno effetti anti-edematosi e analgesici. Eventuali ulteriori opzioni di trattamento possono essere prescritte solo da un medico, la terapia indipendente è severamente vietata.

Aiuto, a seconda della malattia di base

Se la causa delle ulcere trofiche sulla gamba è coperta da insufficienza venosa, il paziente ha bisogno di moderazione del lavoro. Il beneficio sarà l'uso di biancheria di compressione, così come i farmaci che stimolano la microcircolazione.

Tutti coloro che soffrono di diabete mellito, è importante rivedere la dieta a favore dei prodotti naturali. Il rifiuto delle cattive abitudini è importante. Le scarpe dovrebbero essere comode e calde per evitare il raffreddamento eccessivo. Per il bendaggio regolare e l'assunzione di farmaci il paziente deve essere ricoverato in ospedale. Inoltre, ha bisogno di ridurre l'attività motoria, così come sottoporsi a terapia non farmacologica.

In caso di lesioni alle dita dei piedi o alle suole, vengono utilizzati pneumatici distanziali che riducono il tasso di infezione. Le ferite di morte devono essere rimosse e trattate con agenti antisettici.

Senza il trattamento della malattia di base, non è possibile guarire completamente l'ulcera. Anche in caso di trattamento di successo, la ricaduta è inevitabile.

Principi generali della terapia farmacologica

La terapia farmacologica è prescritta in base allo stadio delle ulcere trofiche:

  1. Ferita ferita. La terapia include i seguenti strumenti farmacologici:
  • prevenire la formazione di trombi;
  • antibiotici;
  • farmaci antiallergici ("Tavegil") e antinfiammatori ("Diclofenac").
  1. Rimozione del tessuto morto. La purificazione viene eseguita da tali azioni:
  • lavaggio con permanganato di potassio, furacilina, clorexidina (soluzioni antisettiche), nonché celidonia, camomilla o spago (infusi di erbe);
  • uso di sostanze per la cura delle ferite e medicazioni ad assorbimento.
  1. Il successivo stadio terapeutico include la guarigione e la cicatrizzazione della pelle. Durante questo periodo, si applicano le seguenti condizioni:
  • medicinali che accelerano la guarigione;
  • farmaci che bloccano l'ossidazione;
  • Soluzioni per la lavorazione e rivestimenti speciali per ferite.
  1. L'ultima fase comporta l'eliminazione della causa principale delle ulcere trofiche sulla gamba.

Dopo la guarigione dell'ulcera e la formazione di cicatrici, è necessario proteggere l'area interessata da danni meccanici

Uso di medicinali

Alla nota Un risultato positivo nell'eliminazione delle patologie ulcerative e trofiche dipende dalla scelta professionale dei farmaci le cui proprietà sono determinate dallo stato iniziale della ferita.

Il carattere umido o purulento richiede manipolazioni detergenti con l'uso di sostanze contenenti enzimi proteolitici. Se ci sono perdite purulente, prescrivi "Proteox-T" o "Protex-TM". Il trattamento delle ulcere trofiche si verifica più volte a causa del materiale a base di cellulosa ad alta tecnologia contenuto nei preparati. I costituenti di tripsina e mexidolo alleviano l'infiammazione e accelerano la guarigione.

Ricorda. I tovaglioli "Protex-TM" non perdono le proprietà fino a due giorni di essere sulla ferita, fornendo un'attività elevata rispetto ad altri mezzi.

In caso di umidificazione, forti ulcere trofiche si consiglia di applicare medicazioni assorbenti che consentano l'assorbimento del liquido della ferita ("Biaten"),. Se ci sono pochi liquidi o pus, viene applicato "Comfil Plus", che crea condizioni naturali per stringere le aree interessate.

Gli unguenti con ulcere trofiche degli arti inferiori sono il rimedio più popolare, il cui uso non dipende dalla malattia di base. Le più comuni misure di trattamento complesse sono prescritte.

Applicando unguenti e gel, si dovrebbe tenere presente che la penetrazione di questi fondi attraverso la pelle è limitata dai suoi strati superiori

La composizione delle componenti terapeutiche è diversa, quindi l'effetto di ciascuna di esse è diverso. Definire 4 gruppi di forme di pomata:

  1. Mezzi che stimolano la rigenerazione. Hanno un'origine animale o vegetale:
  • "Solkoseril". Contiene un estratto di sangue di bovino.
  • "Aktovegin". La composizione è simile a "Solcoseril". Delle controindicazioni può essere identificata l'ipersensibilità individuale.
  • consolida. Oltre a ripristinare la pelle, rimuove il processo infiammatorio.
  • Olio di rosa canina o olio di olivello spinoso. Accelerare la guarigione e ridurre l'infiammazione.
  1. Immunomodulatori in grado di normalizzare il sistema immunitario:
  • Unguento al metiluracile. Oltre a migliorare l'immunità, stimola l'effetto curativo e allevia l'infiammazione.
  1. Forme relative a prodotti biologici:
  • "Stellanin". Attiva la crescita dei vasi sanguigni e ripristina il flusso sanguigno. Si verifica anche la purificazione da accumuli purulenti, i tessuti vengono rigenerati.
  • Aloe Linimento. Preparazione biogenica Viene principalmente prescritto in combinazione con altri medicinali.
  1. Il quarto gruppo comprende tutte le altre sostanze utilizzate nel trattamento delle ulcere trofiche dell'arto inferiore.

È importante Prima di usare i farmaci prescritti è necessario assicurarsi che non ci siano reazioni allergiche.

Uso di agenti antibatterici

Gli antibiotici per le ulcere trofiche degli arti inferiori hanno un ampio spettro di azione. Non solo fermano il processo di moltiplicazione dei batteri, ma bloccano anche l'attaccamento dell'infezione secondaria, proteggendo così dalle complicazioni.

In alcuni casi, gli specialisti prescrivono la terapia antibatterica. La scelta della dose del farmaco è anche compito del medico.

Lo stato di salute del paziente e lo stadio della malattia principale determinano il modo di assumere agenti antibatterici (per via intramuscolare o locale).

L'ingestione viene solitamente somministrata con il processo infiammatorio acuto dei tessuti molli o con la comparsa di segni iniziali.

È importante La selezione di antibiotici è fatta solo da un dottore dopo un esame batteriologico.

Possibili complicazioni

loading...

La progressione del danno tissutale porta ad un aumento dell'area del difetto necrotico. La flora anaerobica penetrante minaccia di gangrena gassosa, richiedendo un intervento chirurgico immediato.

Come risultato di un trattamento impropriamente prescritto, i sintomi peggiorano, compaiono complicanze

In caso di infezione con un'infezione aggiuntiva, possono svilupparsi linfadenite inguinale, linfangite, erisipela o complicanza settica.

È importante Le conseguenze più gravi sono le lesioni maligne, che di solito si formano sopra le caviglie sul lato interno dello stinco, specialmente con l'uso prolungato di sostanze aggressive (acido salicilico e suoi derivati). Caratterizzato da dolore e difficile da recuperare.

Misure preventive

loading...

Dopo una ripresa di successo, nessuno è immune dal riemergere della patologia.

Al fine di prevenire le recidive, è necessaria la correzione delle patologie venose

Si raccomanda di effettuare tale prevenzione:

  • esaminare l'aspetto delle navi;
  • elaborare le cicatrici;
  • eseguire uno speciale complesso di terapia fisica;
  • per regolare l'attività lavorativa, riducendo il carico fisico statico;
  • indossare la maglia medica di compressione;
  • Usa creme e lozioni nutrienti, rimuovi i semi nel tempo e maneggia le unghie.

La prevenzione preventiva più importante è la riduzione precoce delle malattie che precedono la formazione di difetti della pelle. Le persone con insufficienza venosa cronica e arteriosa hanno bisogno di proteggersi dall'ottenere lesioni, specialmente in aree predisposte. Le scarpe dovrebbero essere comode. Se necessario, utilizzare una benda flessibile.

Avendo scoperto l'aspetto dei primi sintomi sospetti, dovresti immediatamente consultare un medico da un istituto medico.

Shock terapia per le ulcere degli arti inferiori

loading...

Ulcere trofiche sulla pelle si verificano se l'apporto di sangue è compromessa. Sembrerebbe, dove sono gli antibiotici? Il fatto è che le ferite aperte e le ulcere sono eccellenti porte d'ingresso per l'infezione e, dato l'insufficiente apporto di sangue ai tessuti, possono essere abitate da batteri piuttosto pericolosi che non hanno bisogno di ossigeno (anaerobico). Per trattare e prevenire tali condizioni, si deve ricorrere alla terapia antimicrobica. Prescrivere farmaci antibatterici dovrebbe essere un medico, l'automedicazione ha un grosso rischio di peggiorare la condizione.

Cosa sono le ulcere trofiche?

loading...

L'ulcera trofica agli arti inferiori si sviluppa gradualmente. Il suo aspetto è spesso preceduta da gonfiore, una sensazione di pesantezza o debolezza nelle gambe, cambiando l'aspetto della pelle - diventa più sottile, perde pigmento, o, al contrario, eccessivamente pigmentato, diventa doloroso in ogni tocco. E poi c'è il difetto della pelle con bordi irregolari, inclinate ad aumentare gradualmente in dimensione.

La causa delle ulcere trofiche è una violazione dell'afflusso di sangue o deflusso venoso negli arti inferiori. La posizione e la forma dell'ulcera possono indicare una causa probabile:

  • con violazioni del deflusso venoso (tromboflebiti) - le ulcere si trovano sul terzo inferiore dello stinco, sulla sua superficie interna. La forma è ovale, con bordi tagliati, intorno a loro una macchia di pelle scura. In taglia piccola, aumentare lentamente o mantenere la dimensione originale;
  • quando c'è una violazione del flusso sanguigno arterioso, si verificano ulcere sulle dita o vicino alle articolazioni metatarso-falangee, possono essere disposte in gruppi. Di piccole dimensioni, incline alla crescita lenta e alla fusione. La pelle intorno a loro è pallida, assottigliata;
  • ulcere neurotrofiche si verificano a causa di una combinazione di disturbi del flusso sanguigno e innervazione. Localizzazione permanente - aree ad alto carico (tallone, lato plantare del metatarso e dita). Nell'apparenza, assomigliano al decubito, occupano la maggior parte dell'area della pelle, quasi indolori;
  • con diabete mellito si trovano sul tallone e il primo dito del piede;
  • ulcere trofiche con malattie del tessuto connettivo si verificano sugli stinchi, sono simmetriche, indolori, la pelle intorno a loro è praticamente invariata.

L'influenza sulla presenza di ulcere trofiche può essere uno stile di vita sedentario, malattie cardiache, malattie renali, sistema nervoso, endocrino, sovrappeso, fumo, abuso di alcool.

Quando sono necessari gli antibiotici?

loading...

Qualsiasi difetto nella pelle è la porta d'ingresso per l'infezione, quindi i processi infiammatori batterici sono la complicazione più frequente delle ulcere trofiche. Ciò può portare ad un aumento delle dimensioni dell'ulcera, dell'erisipela, della piodermite, dell'infiammazione del grasso sottocutaneo e, in casi particolarmente gravi, della cancrena degli arti inferiori. Sintomi di infezione batterica:

  • un cambiamento nel colore dei tessuti nella parte inferiore dell'ulcera e nella pelle circostante;
  • rafforzamento o la comparsa di dolore con un tocco, dolore a riposo;
  • l'aspetto di una secrezione purulenta da un'ulcera;
  • aumento della temperatura locale, gonfiore dei tessuti;
  • aumento della temperatura corporea, peggioramento della salute, mal di testa;
  • quando si uniscono all'infezione anaerobica - un odore sgradevole di putrefazione, una cianosi acuta dei tessuti attorno all'ulcera;
  • il sintomo più fastidioso è la comparsa di crepitazione (scricchiolio) della pelle quando si preme. Parla dell'inizio della cancrena del gas.

I farmaci antibatterici in questi casi sono estremamente importanti, a volte il loro appuntamento tempestivo ti permette di fare senza chirurgia. Per selezionare un antibiotico per ulcera trofica dovrebbe il medico.

Come vengono prescritti gli antibiotici?

loading...

Per determinare la necessità di trattamento e selezione di antibiotici, il medico prende un'analisi batteriologica del separabile dall'ulcera trofica. La semina consente di determinare il tipo di agente patogeno e la sua sensibilità a vari farmaci. Dai risultati del trattamento. Se le condizioni del paziente sono gravi o se vi sono segni di infezione anaerobica, in particolare gangrena gassosa, è possibile la terapia antibiotica empirica - la nomina di un antibiotico ad ampio spettro prima di ottenere i risultati della coltura batteriologica.

Il corso di assunzione dello stesso farmaco in compresse o iniezioni deve essere di almeno 5 giorni e non più di 14. Un corso più breve porta alla selezione di agenti patogeni insensibili ad esso, e uno più lungo indica l'inefficienza del farmaco e la necessità della sua sostituzione. Il dosaggio e la frequenza di ammissione dipendono dal farmaco, dalle condizioni del paziente, dal grado di gravità del processo. Gli unguenti con antibiotici possono essere utilizzati per periodi più o meno lunghi.

La tabella seguente mostra i principali farmaci antibatterici utilizzati per le ulcere trofiche degli arti inferiori e le loro dosi approssimative per gli adulti:

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Il farmaco per il tono delle vene Venodiol: istruzione completa

Motivi

Venodiol è un integratore alimentare per la nutrizione. Contiene un complesso di sostanze bioattive necessarie per migliorare il funzionamento del corpo....

Tasso di battito cardiaco al minuto nelle donne

Motivi

Un battito cardiaco è una condizione in cui si avvertono i battiti del cuore. In un normale ritmo di vita, sono molto difficili da tracciare. Pertanto, quando si verificano tali fenomeni, una persona può avere paura dello stato della propria salute....