Ulcera trofica alla gamba - cause, sintomi, trattamento

Tromboflebite

Oltre due milioni di persone in tutto il mondo soffrono di ulcere trofiche. Nonostante lo sviluppo della medicina moderna, questa malattia è difficile da trattare e minaccia con gravi conseguenze. L'ulcera trofica sulla gamba si manifesta con la distruzione della pelle o delle mucose ed è caratterizzata da una profonda lesione dei tessuti molli, che talvolta raggiunge l'osso. Intorno all'ulcera mantiene costantemente l'infiammazione. La malattia è letargica, poiché i tessuti non ricevono un'alimentazione adeguata, sono alterati nella circolazione sanguigna e nei processi di nutrizione cellulare. Nel corso del tempo, l'infiammazione costante porta ad un indebolimento delle proprietà protettive del corpo, con conseguente trattamento della malattia ancora più difficile.

Le ulcere trofiche sono una malattia secondaria, causata da una violazione della circolazione sanguigna nei tessuti. Il risultato è sempre lo stesso: di conseguenza, le cellule non ricevono la giusta nutrizione e iniziano a morire gradualmente, ma le cause dell'inizio della malattia possono essere diverse. A seconda di loro, si distinguono diversi tipi di ulcere trofiche.

Le ulcere trofiche sono malattie secondarie

Ulcera venosa

loading...

Questa malattia si verifica nella violazione della circolazione venosa, che è spesso causata da vene varicose. Molto spesso si verifica un'ulcera nella parte interna o anteriore della tibia, in altri punti è estremamente raro. La malattia non appare immediatamente, ha un numero di sintomi che sono spesso percepiti come sintomi di vene varicose, e non di più. Col tempo, attirando l'attenzione su di loro, puoi evitare la malattia, dal momento che curare le ulcere trofiche è molto difficile.

Ai precursori del disturbo sono:

  • Edema di gastrocnemio, aumento della circonferenza della caviglia, sensazione di pesantezza;
  • I crampi iniziano ad apparire, specialmente durante il sonno;
  • Sulla pelle comincia ad apparire una rete vascolare evidente, ci sono sensazioni sgradevoli che assomigliano a un prurito;
  • Sul posto delle vene appaiono macchie bluastre e rossastre, che si fondono in un unico grande punto. Può occupare una superficie molto ampia e assomiglia ad un ampio ematoma;
  • La pelle al posto del punto diventa lucida e liscia, allungata, la sua sensibilità diminuisce;
  • Appaiono croste biancastre, forte peeling.
Ulcera venosa sulla gamba

Dopo la comparsa delle croste, passeranno alcuni giorni e comparirà un'ulcera. Nella fase iniziale, viene interessata solo la superficie della pelle, ma gradualmente la ferita si approfondisce, colpisce i muscoli, i tendini e spesso raggiunge l'osso.

Le ulcere venose sono pericolose in quanto causano molte conseguenze pericolose e sono in grado di portare alla morte del paziente in uno stato trascurato.

Ulcera aterosclerotica

loading...

Tali ulcere sono frequenti compagni di ischemia dei tessuti molli della gamba, più spesso gli stinchi. L'ischemia appare a causa dell'aterosclerosi progressiva, che colpisce le arterie principali.

La causa della comparsa della malattia diventa l'ipotermia cronica del piede, una costante scomoda (troppo stretta e pressante) scarpe, ferite alle gambe. Molto spesso, le persone anziane affrontano questo disturbo, che non può camminare molto e passare molto tempo da solo.

Fasi di ulcere trofiche

I primi sintomi di un'ulcera aterosclerotica sono una costante sensazione di freddezza alle gambe, le estremità al tatto sono quasi sempre fredde. Allo sforzo fisico anche insignificante una persona si stanca rapidamente, di notte c'è un fastidioso dolore ai muscoli del polpaccio.

Le ulcere appaiono sul piede, spesso sul pollice e sul tallone. Sono di diametro piccolo, ma profondi, pieni di pus. I bordi della ferita sono più densi di tutto il resto del tessuto, biancastri, insensibili. Se non prendi alcuna misura, le ulcere si diffondono rapidamente su tutto il piede e il piede, fondendosi in un'unica ulcerazione.

Ulcera ponderosa

loading...

Un'ulcera, il cui aspetto non è direttamente correlato ai disturbi della circolazione sanguigna, quindi lesioni ulcerative si verificano sul sito di più foruncoli, ascessi e eczema purulento. Molto spesso sono poco profondi e hanno una forma arrotondata.

Nella maggior parte dei casi, ulcere piogeniche si verificano in persone che trascurano l'igiene personale, non curando le lesioni cutanee. Le singole piaghe possono essere trattate abbastanza bene se vengono avviate in tempo. L'ulcerazione, occupando vaste aree, può spesso portare alla cancrena dei gas.

L'ulcera di Martorella

loading...

Questa ulcera è anche chiamata ipertensione, perché si verifica a causa di uno spasmo prolungato dei vasi sanguigni. Si verifica molto raramente, soprattutto nelle donne mature e anziane. Nella fase iniziale, la malattia si manifesta come gonfiore, sensazioni dolorose, un prestito, una macchia chiazzata appare sulla parte anteriore dello stinco, che presto si trasforma in un'ulcera. La malattia si sviluppa molto lentamente ed è caratterizzata da un dolore estremo, che non dà riposo né al giorno né alla notte

L'ulcera di Martorell sulla gamba

La principale differenza tra le ulcere ipertensive è la simmetria della sua manifestazione. Papule e ulcere compaiono simultaneamente negli stessi punti di entrambe le gambe.

Ulcera neurotrofica

loading...

Si verifica a seguito di un infortunio o di una malattia prolungata della testa o della colonna vertebrale. La violazione del trofico provoca danni al tessuto ulceroso, che ha una forma arrotondata con un diametro piccolo. La profondità dell'ulcera è limitata solo dall'osso, i tessuti intorno perdono la sensibilità e il foro ulceroso è riempito di pus ed emana un odore sgradevole.

Ulcera diabetica

loading...

Il diabete è una malattia incurabile che porta a una serie di gravi complicanze, una delle quali è l'ulcera trofica delle gambe. La formazione di un'ulcera inizia con una violazione dell'innervazione delle gambe, il più delle volte il piede. La persona sente dapprima un intorpidimento frequente del piede, quindi la sensibilità della pelle si riduce notevolmente, gli arti rimangono freddi anche nella stagione calda. Le prime ferite appaiono nei punti di maggiore attrito: sul pollice, sulle parti sporgenti delle falangi delle dita, sul tallone e sul davanti del piede. L'aspetto delle ulcere assomiglia all'aterosclerosi, ma manca di simmetria. Il principale pericolo di tali lesioni è la loro insensibilità. Spesso, i pazienti stessi feriscono accidentalmente le gambe mentre camminano e non se ne accorgono, aggravando così il problema. Le ulcere umettanti diabetiche in condizioni trascurate possono portare alla cancrena.

Ulcera diabetica a piedi

Trattamento delle ulcere trofiche

loading...

Il successo del trattamento di un'ulcera sta nella corretta determinazione della causa del suo verificarsi. Prima di curare il disturbo, il paziente deve superare una serie di test citologici e batteriologici che aiuteranno a stabilire l'aspetto dell'ulcera.

Il trattamento deve essere completo, in alcuni casi il medico prescrive un trattamento chirurgico, che è accompagnato da farmaci. Vengono anche mostrate le procedure fisioterapeutiche. Ulcere trofiche - questo è il caso in cui i medici accolgono il trattamento razionale con rimedi popolari.

L'intervento chirurgico è necessario nel caso di ulcere neurotrofiche e aterosclerotiche. Quali sono i canali stretti pieni di pus. Durante il periodo di trattamento, i pazienti spesso devono pompare il pus dalle ulcere.

Se un'ulcera viene innescata e viene interessata un'ampia area di tessuto molle, il medico curante può prescrivere la loro escissione e pulizia per evitare l'infezione. L'ulcerazione estesa è suddivisa in diversi piccoli interventi chirurgici per ridurre l'area della lesione e arrestare il processo infiammatorio.

Per iniziare il trattamento per le ulcere, è necessario determinare la causa dell'ulcera

In casi speciali, con lesioni estese, al paziente viene dato un innesto cutaneo per ridurre l'area della ferita.

La terapia farmacologica include più spesso:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • Antibiotici di un ampio spettro di azione;
  • Antistaminici.

Il trattamento locale consiste nella pulizia regolare, nel lavaggio della ferita e nel successivo trattamento con unguenti antibatterici, applicando una benda. L'unguento delle ulcere trofiche sui piedi è prescritto dal medico, tenendo conto delle caratteristiche individuali della malattia del paziente.

Se l'ulcera è accompagnata da edema grave e ha un'origine venosa, dopo l'applicazione dell'unguento, è necessario utilizzare medicazioni a compressione. Riducono il gonfiore riducendo temporaneamente il diametro dei vasi, in modo che il trattamento abbia più successo. Le bende di compressione possono essere sostituite da calze speciali quando si migliora la condizione.

Trattamento con rimedi popolari

loading...

Il trattamento popolare consiste nel trattamento esterno della ferita: la sua purificazione e applicazione di agenti antibatterici.

Impacchi comprovati dalle erbe - camomilla, spago, celidonia e calendula, che vengono imposti per diverse ore. Non solo disinfettano la ferita, ma contribuiscono anche alla crescita di nuovi tessuti, fornendo un effetto calmante.

Un buon rimedio è il catrame di betulla o l'unguento di Vishnevsky. L'agente deve essere applicato su ovatta, applicato sulla ferita e lasciato per alcuni giorni, quindi modificato.

Tra i rimedi popolari per il trattamento delle ulcere trofiche troviamo il catrame di betulla

Importante! Prima di applicare qualsiasi rimedio, l'ulcera deve essere accuratamente lavata, altrimenti la suppurazione può peggiorare passando ad avvelenamento del sangue. Soprattutto è pericoloso se l'ulcera si trova in prossimità di profonde vene larghe.

Con le piaghe bagnanti, una polvere di tartaro, coperta da una ferita, aiuta a combattere. Viene lasciato sotto la benda per 1-2 giorni, dopodiché viene sostituito con uno nuovo.

Per curare un'ulcera trofica su gambe o piedi da soli rimedi popolari è impossibile, quindi è necessaria la consultazione con il medico.

prevenzione

loading...

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare, per le ulcere trofiche questo è particolarmente vero. Per prevenire, si raccomanda di monitorare attentamente le condizioni delle vene, applicare periodicamente gel e unguenti che migliorano la circolazione del sangue, evitare di stare in piedi o seduti in modo prolungato.

Se si riscontrano problemi di circolazione del sangue, l'esercizio deve essere eseguito regolarmente e i medici non devono essere trascurati. È anche importante ricordare che l'automedicazione può essere disastrosa.

Ulcere trofiche degli arti inferiori

loading...

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi.

Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, differiscono nel corso persistente a lungo termine e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato all'insorgere della patologia.

Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso l'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento dovrebbe iniziare quando i primi segni si trovano nella fase iniziale.

cause di

loading...

La violazione dell'apporto di sangue all'area della pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e gravi disturbi metabolici nei tessuti. L'area interessata della pelle è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e infezione.

Per provocare il verificarsi di ulcere trofiche sulla gamba sono possibili tali fattori di rischio:

  1. Problemi di circolazione venosa: trombosi, vene varicose degli arti inferiori, ecc (entrambe le malattie contribuiscono al ristagno di sangue nelle vene, tessuto interruzione alimentazione e necrosi causando) - ulcere compaiono nel terzo inferiore della tibia;
  2. Deterioramento della circolazione arteriosa del sangue (in particolare, con aterosclerosi, diabete mellito);
  3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
  4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un normale trauma domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano in persone dipendenti da iniezioni, così come gli effetti dell'irradiazione;
  5. Avvelenamento da sostanze tossiche (cromo, arsenico);
  6. Malattie della pelle, ad esempio, dermatite cronica, eczema;
  7. Violazione della circolazione locale in caso di immobilità prolungata dovuta a trauma o malattia (formazione di piaghe da decubito).

Quando si diagnostica una malattia, la malattia che ha causato la formazione è molto importante, poiché la tattica di trattare l'ulcera trofica sulla gamba e la prognosi dipendono in larga misura dalla natura della patologia venosa sottostante.

I sintomi delle ulcere trofiche

loading...

La formazione di ulcere sulla gamba, di norma, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, indicativo di una progressiva violazione della circolazione venosa alle estremità.

I pazienti hanno notato un aumento gonfiore e pesantezza alle vitelli, aumento dei crampi muscolari del polpaccio, soprattutto di notte, la comparsa di una sensazione di bruciore, "Heat", e, talvolta, prurito della pelle shin. Durante questo periodo, nel terzo inferiore dello stinco, una rete di vene cianotiche morbide di diametro piccolo aumenta. Macchie di pigmento viola o viola appaiono sulla pelle, che, fondendosi, formano una vasta zona di iperpigmentazione.

Nella fase iniziale, l'ulcera trofica è superficiale, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche lanciate multiple in singoli casi possono formare una singola superficie della ferita lungo l'intera circonferenza dello stinco. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

complicazioni

loading...

Le ulcere trofiche sono molto pericolose per le loro complicanze, che sono molto gravi e hanno scarse prospettive. Se non si presta attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e si inizia il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

Su base obbligatoria, il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante senza attività indipendente, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

prevenzione

loading...

Il principale mezzo di prevenzione per prevenire l'insorgere di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e del drenaggio linfatico).

È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'effetto locale aiuterà a fermare i processi patologici, a trattare l'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

Cos'è una malattia pericolosa?

loading...

Le ulcere trofiche progressiste possono eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. L'infezione da Gnoyrodnaya, penetrata all'interno, può provocare la comparsa di erisipela, linfadenite, linfangite, complicanze settiche.

In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono svilupparsi nelle gangheri a gas, e questa è la causa di un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine, esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono svilupparsi in degenerazioni maligne - cancro della pelle.

Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

loading...

In presenza di ulcere trofiche sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare medici come flebologi, dermatologi, endocrinologi, cardiologi, chirurghi vascolari o medici di medicina generale.

Le fasi tardive della malattia sono solitamente trattate in ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare la causa delle ulcere trofiche, non bisogna dimenticare l'assistenza quotidiana per l'area interessata.

Come trattare un'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

  1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, antiaggreganti. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I pazienti spesso prescrivono i seguenti farmaci: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Questo farmaco può essere prescritto solo da un medico.
  2. Terapia locale, con la quale è possibile curare i danni ai tessuti e alla pelle. Con il diabete, vengono utilizzati unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che aumentano la circolazione del sangue sono proibiti per applicare alla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come Dioxysol, Levomecol, Curiosine, Levosin esercitano un effetto di guarigione della ferita. L'unguento viene applicato all'impacco e se vengono prodotte bende speciali.
  3. Intervento chirurgico, che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Nel corso di questo, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Questa operazione comporta shunt e flebectomia.

Per curare le ferite utilizzare tali farmaci: clorexidina, diossidiina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furacilina o permanganato di potassio.

Intervento operativo

loading...

Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti circostanti non vitali e, chiudendo ulteriormente il difetto ulcerativo, nel secondo stadio viene eseguita un'operazione sulle vene.

Esistono diversi metodi chirurgici:

  1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre l'edema, nonché di creare un ambiente umido nella ferita, che impedirà notevolmente lo sviluppo di batteri.
  2. Cathering - adatto per le ulcere che non guariscono per un tempo molto lungo.
  3. Cucitura percutanea - adatta per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella disconnessione delle fistole venose-arteriose.
  4. Amputazione virtuale metatarso Clipped e metatarso-falangea, ma l'integrità anatomica del piede non è rotto - ma rimuove lesioni di infezione ossea che possono affrontare con efficacia le ulcere neurotrofici.

Ad una velocità inferiore a 10 ulcere cmq, ferita chiusa proprio tessuto, tirando la pelle giornaliera per 2-3 mm, gradualmente riunendo i bordi e coprendolo completamente per 35-40 giorni. Sul sito della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da eventuali lesioni. Se l'area della lesione è più di 10 cm², applicare la plastica della pelle, usando la pelle sana del paziente.

Terapia farmacologica

loading...

Il corso del trattamento con farmaci necessariamente accompagna qualsiasi operazione. Il trattamento con le medicine è diviso in diverse fasi, a seconda della fase del processo patologico.

Al primo stadio (lo stadio di un'ulcera umida) il corso di terapia farmacologica include tali farmaci:

  1. Antibiotici di un ampio spettro di azione;
  2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
  3. Antiaggrega per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglyukin;
  4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

Il trattamento locale in questa fase è finalizzato alla pulizia dell'ulcera dall'epitelio morto e dai microrganismi patogeni. Include tali procedure:

  1. Lavare la ferita con soluzioni di antisettici: manganese, furacilina, clorexidina, decotti di celidonia, spago o camomilla;
  2. Uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolaven, ecc.) E carbonato (bendaggio speciale per assorbimento).

Nella fase successiva, che è caratterizzata da una fase iniziale di guarigione e la cicatrice formazione ferita, utilizzato nel trattamento di guarigione unguenti ulcere trofiche - solkoseril, aktevigin, ebermin, ecc, così come farmaci, antiossidanti, per esempio, tolkoferon..

Anche in questa fase usi appositamente progettato per questa copertura della ferita sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin et al. Il trattamento della superficie espressa Kuriozin eseguita. Nelle fasi finali, il trattamento farmacologico mira a eliminare il disturbo di fondo, che ha provocato la comparsa di ulcere trofiche.

Come trattare un'ulcera trofica sulla gamba a casa

loading...

Quando si inizia il trattamento per le ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

A casa, puoi usare:

  1. Perossido di idrogeno. È necessario gocciolare sul perossido di ulcera, quindi cospargere di streptocicida in questo luogo. In cima è necessario mettere un tovagliolo, precedentemente immerso in cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri con un pacchetto e una benda con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E cospargere lo streptocide, quando la ferita diventa umida.
  2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Comprende: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina versa lentamente, altrimenti l'uovo caglia. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
  3. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.
  4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni alternano le applicazioni a una soluzione di sale marino o sale da cucina (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua). La garza viene piegata in 4 strati, inumidita con soluzione salina, leggermente schiacciata e applicata sulla ferita, sopra la carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni, la pausa è di 3-4 ore, in questo momento le ulcere dovrebbero essere mantenute aperte. Presto cominceranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventano densi, il che significa che il processo di guarigione sta avvenendo.
  5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono usati con le ulcere aperte. Mark multistrato garza o un asciugamano, bagnato aglio brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e immediatamente applicato alla zona interessata. Su un impiastro o un impacco mettere una benda di flanella asciutta e una bottiglia di acqua calda o una bottiglia di acqua calda per mantenere il calore più a lungo.
  6. È necessario mescolare l'albume con il miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Frusta tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire il lato posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e fasciarlo con un panno di lino. Lasciare l'impacco durante la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

Ricordate che in assenza di trattamento tempestivo e corretto in grado di sviluppare complicazioni come :. eczema microbica, erisipela, ascessi, piodermite, artrosi della caviglia, ecc Pertanto, utilizzare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale non è necessario.

Unguenti per il trattamento

loading...

Per il trattamento di questa malattia, è possibile utilizzare anche una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite ed esercitare effetto anti-infiammatorio pomate all'arnica, consolida, così come il geranio della stanza.

Spesso viene anche usato l'unguento di Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, distinguono in particolare dioxycol, levomecol, streptolaven e un numero di analoghi.

Trattamento dell'arteriosclerosi dei vasi delle gambe

Periodicamente, ognuno di noi sente un leggero dolore alle gambe, ma, di regola, non gli presta attenzione. E lo facciamo completamente invano, perché la parola non può andare affatto per stanchezza o malessere normale, ma per una malattia grave. Uno di questi è l'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, la patologia più comune che si sviluppa nell'età adulta - circa 65-70 anni.

Cosa è nascosto sotto questa malattia?

Da gambe aterosclerosi significare una malattia in cui v'è un numero di modifiche - una violazione del passaggio del sangue attraverso i vasi periferici, il verificarsi di tessuto trofico, ecc Più spesso, aterosclerosi colpisce le grandi arterie della cavità addominale e toracica... Questo è ciò che porta a cambiamenti patologici nelle arterie poplitea, tibiale e femorale, in cui il lume diminuisce di oltre il 50-55%.

Lo sviluppo della malattia può richiedere più di dieci anni, durante i quali si siederà tranquillamente all'interno.

Fasi di aterosclerosi

Gli specialisti distinguono diverse fasi di sviluppo della patologia dei vasi delle gambe. Il primo - preclinico - è accompagnato da una pronunciata violazione del metabolismo lipidico (lipoidosi). Il dolore agli arti inferiori è, ma sorgono solo dopo aver camminato a lunghe distanze e un intenso sforzo fisico.

Vasi normali e sensibili alle malattie

Al secondo stadio cominciano a comparire i primi segni di aterosclerosi: le gambe si danneggiano dopo aver superato i 250-1000 m. Il terzo periodo (ischemia critica) è caratterizzato da sintomi pronunciati della malattia. La sindrome del dolore appare a soli 50 m a piedi. Beh, sugli ultimi (quarto) gambe fase colpire la pelle ulcere trofiche, necrosi (pelle annerita) e gangrena e grave disagio nelle gambe si verifica anche a riposo, anche di notte.

È importante Se l'aterosclerosi del trattamento agli arti inferiori non è ancora iniziata in questa fase, il caso può finire con la cancrena con l'amputazione delle gambe.

Le ragioni principali

I fattori che provocano lo sviluppo di questa malattia possono essere molto diversi. Siamo riusciti a raccogliere le ragioni principali:

  • Il fumo è la causa principale dell'aterosclerosi. Contenuto nella nicotina del tabacco porta a spasmi delle arterie e impedisce al sangue di passare attraverso i vasi. Questa è la via diretta verso la tromboflebite e l'aterosclerosi;
  • Peso in eccesso;
  • Mangiare frequentemente cibi ricchi di grassi animali e aumento del colesterolo;
  • Problemi di salute - diabete mellito, diminuzione della produzione di ormoni di ormoni sessuali e tiroide, ipertensione arteriosa e altri;
  • Predisposizione genetica;
  • Stress cronico;
  • Ipertensione arteriosa
  • età;
  • Appartenendo al genere - più spesso l'aterosclerosi delle gambe sono malati;
  • Diminuzione dell'attività motoria;
  • Grandi carichi psicoemotivi;

Come manifestato

Come abbiamo già detto, l'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori non si manifesta per molto tempo, e quindi appaiono immediatamente tutta una serie di gravi problemi. Non c'è davvero un solo segno che permetta di riconoscere una malattia iniziale nel tempo? Certo che c'è. Tutti loro sono di fronte a voi:

  • Intorpidimento dei piedi;
  • Claudicatio intermittente;
  • Raramente - embolia o trombosi acuta;
  • Calma costante e sensazione di freddo interiore;
  • Cianosi e pelle pallida;
  • Crampi - soprattutto tormenti notturni;
  • Sensazioni di dolore - da debole a molto forte;
  • Assenza di pulsazione alla caviglia, nella fossa poplitea e sulla coscia;
  • Fenomeni trofici che si manifestano nell'esfoliazione delle unghie e nella comparsa di ulcere sulle dita dei piedi e dei talloni, nonché perdita di capelli sulle gambe;
  • Dolore alle estremità, peggio durante il cammino;
  • Cianosi (cremisi) della pelle.

Come diagnosticare

la diagnosi tempestiva e corretta è importante, perché può aiutare a conoscere le cause della malattia e il trattamento appropriato di aterosclerosi degli arti inferiori. In ospedale, è necessario tenere le seguenti consultazioni e procedure:

  • Angiografia MR;
  • MSCT angiografia;
  • Misurazione della pressione con calcolo dell'indice caviglia-brachiale;
  • Arteriografia periferica;
  • Scansione duplex (UZDG) delle arterie periferiche;
  • Determinazione della pulsazione delle arterie degli arti;
  • Consultazione del chirurgo vascolare.

Inoltre, i medici dicono che la presenza o l'assenza di disturbi trofici nelle gambe, stabiliscono la pervietà tramite DS e Doppler e ascoltare un soffio sistolico sulle arterie stenotiche.

Non è superfluo condurre un altro piccolo test. Il paziente ha bisogno di sollevare le gambe in posizione prona di 45 gradi. Le ginocchia non possono essere piegate allo stesso tempo. Durante la procedura, si nota la velocità di comparsa del pallore sulla pianta dei piedi e l'affaticamento generale delle gambe.

trattamento

Il trattamento di questa malattia grave e pericolosa dipende dalla gravità e dalla complessità dei suoi sintomi. Può essere sia folk che tradizionale. Discuteremo tutti i dettagli di ciascuno di essi.

Terapia generale

Se si desidera ottenere cambiamenti positivi nella lotta contro l'aterosclerosi dei vasi delle gambe, prepararsi a seguire rigorosamente le raccomandazioni degli specialisti:

  • Osservare una dieta a basso contenuto di colesterolo. Che assolutamente non può mangiare grassi, creme spalmabili, margarina, burro, varietà di carne grassi, salumi, prodotti lattiero-caseari con un'alta percentuale di grasso e frattaglie, patatine fritte, alcool, farina di cottura, maionese;
  • Regola il tuo peso;
  • Rifiuti da fumo e alcol;
  • Vai per scarpe comode e spaziose;
  • Fare molta attenzione quando si tagliano le unghie;
  • Non dimenticare di gestire attentamente tutte le lesioni minori degli stinchi e dei piedi;
  • Evitare l'ipotermia dei piedi;
  • Usa il carico di esercizio misurato - vai ad un ritmo moderato per almeno mezz'ora al giorno, nuota, fai la bicicletta;
  • Malattie associate alla cura - ipertensione, diabete, ecc.

Approccio di trattamento medico

Il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori comprende una gamma di farmaci e procedure. Solo un medico qualificato può prescriverli, quindi è necessario visitare l'ospedale senza fallo.

Cosa può essere curato da questa malattia?

  • farmaci antiaggreganti piastrinici (ad esempio, aspirina e Reopoligljukin) - impediscono il verificarsi di trombi e di fornire la migliore prevenzione di infarti e ictus;
  • Farmaci che aumentano l'attività fisica del paziente. Grazie alla pentossifillina e al cilostazolo, camminare è praticamente indolore e il flusso sanguigno totale negli arti inferiori è molto migliore;
  • Farmaci con effetto antipiastrinico - hanno un effetto positivo sul sistema circolatorio e riducono il livello di colesterolo nel sangue;
  • Anticoagulanti (Warfarin, Eparina) - non permettere al sangue di coagulare nei vasi sanguigni, prevenire lo sviluppo di coaguli di sangue;
  • Spasmolytics (Drotaverin) - allevia gli spasmi e riduca la sindrome di dolore;
  • Gli unguenti con antibiotici (Oflokain, Delaskin, Levomekol, Dimexid) - sono utilizzati in presenza di ulcere trofiche;
  • Preparati che migliorano la nutrizione dei tessuti (Zincteral);
  • Vasodilatatori (vasonite, agapurina, vasaprostan, pentossifillina, pentillina, trenale);
  • vitamine;
  • Procedure fisioterapeutiche - darsonvalutazione, elettroforesi con novocaina, ossigenazione iperbarica.

Metodi chirurgici di trattamento

L'intervento chirurgico è l'ultima misura nel trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori. Tipicamente, l'operazione è prescritta con un'ischemia pronunciata e l'insorgenza di complicanze molto gravi.

In questo caso, parleremo di tali procedure:

  • Lo smistamento è la creazione di un ulteriore percorso per il flusso di sangue intorno al sito di restringimento dell'arteria;
  • Angioplastica a palloncino - l'introduzione di un palloncino nella cavità della nave, che allarga il lume arterioso;
  • Arterie stenting - viene posizionato un distanziatore tubolare nel vaso interessato, che mantiene il diametro dell'arteria al livello desiderato;
  • Endarterectomia: rimozione dell'area colpita della nave insieme a una placca aterosclerotica;
  • Autodermoplastica - è usato per trattare le ulcere trofiche che sono inadatte alla terapia locale;
  • La protesi è la sostituzione di un vaso autoveno o sintetico dalla zona interessata dell'arteria;
  • Amputazione della gamba necrotica con la successiva installazione di una protesi.

Metodi tradizionali di trattamento

Si verifica un approccio non convenzionale al trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, ma in questo caso è necessario il consiglio di uno specialista esperto. Per quanto riguarda le ricette, hai le opzioni più efficaci e popolari.

Ricetta # 1 - tintura

  • Ippocastano (frutta) - 20 g;
  • Hop ordinario - 45 g;
  • Bolshevolovnik di cartamo - 35 g;
  • Acqua - al ritmo di 200 g di liquido per 2 g della miscela.
  1. Colleghiamo la miscela di erbe.
  2. Riempila solo con acqua bollita.
  3. Insistiamo per tre ore.
  4. Prendiamo un giorno per ½ tazza.

Ricetta n. 2 - decotto

  • Camomilla (fiori) - 1 cucchiaino;
  • Reseda - 1 cucchiaino;
  • Piantaggine - 1 cucchiaino;
  • Erba di San Giovanni - 1 cucchiaino;
  • Acqua - 200 ml;
  • Salvia - 1 cucchiaino.

Se lo si desidera, la composizione può essere leggermente modificata:

  • Salvia - 1 cucchiaino;
  • Piantaggine - 1 cucchiaino;
  • Erba di San Giovanni - 1 cucchiaino;
  • Chereda - 1 cucchiaino;
  • Camomilla (fiori) - 1 cucchiaino;
  • Acqua - 200 ml.
  1. Colleghiamo tutti i componenti.
  2. Riempire la composizione (1 cucchiaio) con abbondante acqua bollente.
  3. Insistiamo per circa un giorno in un armadio buio.
  4. Lo usiamo per le applicazioni mattutine e prima di coricarsi. Le gambe prima della procedura devono essere lavate accuratamente.

Ricetta n. 3 - grattugiata

  • Olio d'oliva - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • Olio di oliva marina - 1 cucchiaio. cucchiaio.
  1. Mescolare entrambi gli oli
  2. Strofinare la miscela sulla pelle interessata come una crema.
  3. Lo usiamo per tre settimane.

Ricetta # 4

  • Semi di aneto (schiacciato) - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • Acqua bollente - 200 ml.
  1. Riempi l'aneto solo con acqua bollente.
  2. Diamo allo strumento il tempo di preparare.
  3. Bere quattro volte al giorno per 5 cucchiaini.

Ricetta n

  • La radice di elecampane (a secco) è di 20 g;
  • Tintura di propoli (20%) - 100 ml;
  • Alcool - 100 ml.
  1. Macinare la radice di elecampane e versarla in una bottiglia di vetro scuro.
  2. Insistiamo per 20 giorni in un armadio buio.
  3. Aggiungi la tintura di propoli.
  4. Prendiamo 3 volte al giorno per 25-30 gocce.

Ricetta n

  • Corteccia di sorbo - 400 g;
  • Acqua - 1 litro.
  1. Riempi la corteccia di sorbo con 1 litro di acqua bollita.
  2. Cuciniamo per 2 ore in un fuoco silenzioso.
  3. Lasciare raffreddare e filtrare attraverso una garza, piegato in diversi strati.
  4. Beviamo prima di mangiare.

L'aterosclerosi dei vasi sanguigni delle gambe è una malattia grave e molto pericolosa che necessita di misure urgenti e qualificate. Solo in questo caso, si può sperare, se non per un recupero assoluto, almeno un miglioramento significativo della salute.

Ulcere trofiche degli arti inferiori

Anomalie patologiche nella fornitura di tessuti causano ulcere trofiche degli arti inferiori, lunghe e difficili da guarire.

Le ulcere trofiche sulle gambe non sono una malattia indipendente, ma sono causate da patologie vascolari o malattie infettive in presenza di disturbi circolatori. Il nome della malattia si riferisce alla causa principale - disturbi alimentari tessuti (trofismo) e necrosi successiva (necrosi) a causa di malattia prolungata e la riduzione critica di difesa immunitaria. Ulcere trofiche in 9 casi su 10 si verificano su piedi e gambe, la parte superiore del corpo è molto meno colpita, 6 su 10 persone sono riconosciute come disabili.

Lesioni trofiche alle gambe: caratteristiche

Ulcere trofiche sul piede - una lesione profonda della pelle, non guarigione a lungo termine o ripresa periodicamente. Le lesioni cutanee agli arti inferiori sono riferite a ulcere se la durata del suo corso supera le 6 settimane e non mostra una propensione spontanea alla guarigione.

Il meccanismo di formazione della patologia non è completamente compreso, sono state identificate e descritte molte condizioni e malattie, la cui complicazione può essere il suo aspetto. I medici moderni considerano le cause principali della condizione:

  • insufficiente circolazione del sangue nella zona interessata;
  • carenza di ossigeno e carenza nutrizionale delle cellule dei tessuti;
  • patologia del deflusso linfatico;
  • violazioni del passaggio del sangue attraverso le vene e le arterie;
  • disturbi endocrinologici e ormonali;
  • danno sistemico esteso al corpo per infezione.
  • ereditarietà.

L'incidenza più frequente di ferite è registrata negli anziani dopo i 65 anni (in alcune forme di patologia, le donne dopo i 45 anni sono colpite) sullo sfondo di:

  • mancanza forzata di mobilità;
  • ferite ricevute;
  • profondo esaurimento generale del corpo.

A seconda del tipo di malattia di base sulle ulcere degli arti inferiori si formano:

  • causato da una violazione del flusso sanguigno venoso o arterioso - venoso o arterioso;
  • provocato dallo sviluppo del diabete mellito (piede diabetico o neurotrofico);
  • Formato dopo le ferite degli arti;
  • infettivo (piogenico), che sorge sullo sfondo di lesioni cutanee già esistenti;
  • apparso sullo sfondo dell'ipertensione (l'ulcera di Martorel);
  • tipo combinato, la cui causa erano diversi fattori che hanno un effetto simile.
  • emerso come risultato di lesioni da tumori maligni;
  • causato da altri motivi.

Le più comuni ulcere trofiche varicose e neurotrofiche (diabetiche) possono essere viste qui, arteriose e miste.

L'aspetto di un'ulcera trofica dipende dal tipo di lesione:

  • Le venature si distinguono per la forma rotonda, i bordi irregolari e il riempimento purulento;
  • diabetico profondo e asciutto, con bordi grossolani cheratinizzati, si trovano sui piedi;
  • ulcere che appaiono sullo sfondo di una maggiore pressione profonda con spigoli vivi, sul fondo, sotto le croste della crosta, possono essere visti i tendini;
  • multiplo infettivo, diametro piccolo, situato sull'intero stinco.

La comparsa di ulcere trofiche è la prova di una profonda sconfitta del corpo causata dalla malattia:

  • ulcere venose si verificano sullo sfondo di una lunga e difficoltosa vene varicose e le conseguenze della tromboflebite. Ulcere sulle gambe con vene varicose si verificano con caratteristiche congenite della struttura delle vene che interrompono il corretto deflusso venoso;
  • arteriose ulcere trofiche sulle arterie delle gambe causano patologie che sono formate sul fondo degli arti di aterosclerosi (quindi completamente (occlusione) o in parte, a causa della contrazione, il flusso sanguigno è bloccato). Di solito, si verifica un disturbo nell'arteria femorale o poplitea nel sito della sua biforcazione. L'apparizione di un difetto cutaneo con obliterazione dell'aterosclerosi si verifica nelle 4 fasi dello sviluppo della malattia;
  • il piede diabetico, come una sorta di ulcera neurotrofica, si manifesta sullo sfondo di un danno complesso all'organismo causato dal diabete mellito e dall'insorgenza di alterazione della sensibilità del nervo periferico. Lesioni simili possono essere causate da malattie infettive o tossiche del sistema nervoso;
  • lesioni ulcerative, provocate da violazioni del linfodrenaggio, possono verificarsi sullo sfondo dell'erisipia trasferita, dopo sessioni di irradiazione o intervento chirurgico;
  • ulcere post-traumatiche ai piedi delle foto qui, sorgono dopo vari tipi di danni alla pelle, causati da incendi, scosse elettriche, sostanze chimiche, radiazioni. Possono essere il risultato della sconfitta di armi da fuoco e acciaio freddo, morsi, amputazioni negli adulti. Spesso possono verificarsi nel sito di iniezione di stupefacenti nei pazienti dipendenti;
  • piogeni, o infettive, causate da microrganismi patogeni, virus, funghi contro la malattia della pelle in generale - la tubercolosi, erisipela, cellulite, lesioni della sifilide, la lebbra, la leishmaniosi, se il trattamento è iniziato - ci sono ferite multiple stinchi;
  • la causa delle ulcere può essere malattie sistemiche comuni che durano per un lungo periodo di tempo e indeboliscono significativamente il corpo - poliartrite, lupus eritematoso, gotta. Possibili cause dell'insorgenza includono grave insufficienza renale e cardiaca, epatopatia grave e di lunga durata, anemia, carenza vitaminica e digiuno prolungato.
  • ferite non cicatrizzanti di lunga durata sulla pelle possono verificarsi sul sito di talpe degenerate, papillomi e verruche, tumori maligni della pelle o metastasi di tumori degli organi interni.

ulcere trofiche venose e arteriose lesioni aterosclerotiche costituiscono rilevati in 6 casi su 10, piede diabetico - a 2. La frequenza di tutti gli altri tipi di ulcere è il 20% del numero totale di condizioni diagnosticate. Le ulcere trofiche degli arti inferiori sono più spesso osservate sul terzo inferiore dello stinco, i suoi lati anteriore ed esterno

Diagnosi dello stato

L'ulcera trofica sulla gamba, vedi la foto sotto, è visivamente determinata abbastanza facilmente dalla profondità e dalla gravità della lesione della pelle. Esternamente, un medico esperto può diagnosticare il tipo di difetto nel modello esterno e la profondità, in base ai reclami del paziente e alla storia della malattia.

Il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe è possibile solo dopo un'accurata diagnosi della malattia primaria, l'eliminazione dei suoi sintomi e consiste nell'eliminare il sintomo della crescita della lesione e della morte dei tessuti.

Per la diagnosi, il medico curante applica:

  • un esame del sangue generale per determinare la possibilità del suo ispessimento e successiva violazione della circolazione sanguigna, aumento della sedimentazione degli eritrociti e conta dei leucociti (rilevazione dell'infiammazione). Per diagnosticare il piede diabetico è determinato dal livello di zucchero nel sangue;
  • semina batteriologica del contenuto della ferita (tutte le lesioni trofiche sono infette), per determinare l'agente infettivo e l'antibiotico per il trattamento;
  • l'esame istologico microscopico dei tessuti, che può indicare l'ossigeno e la fame trofica delle cellule, viene eseguito solo nelle prime fasi dell'inizio della patologia;
  • ecografia (dopplerografia), durante il monitoraggio, può essere monitorato il flusso di sangue nelle navi delle aree colpite (a buon mercato, disponibile, informativo);
  • L'esame laser (flowmetry) viene eseguito in modo simile agli ultrasuoni. Il metodo è oggettivo e di alta precisione, viene utilizzato per diagnosticare patologie circolatorie;
  • La radiografia che usa un mezzo di contrasto è usata per determinare i difetti vascolari - allargamenti, restringimenti, aneurismi, occlusioni, il metodo è tecnicamente complesso, è accurato;
  • L'angiografia RM, TC e MSCT determina i difetti dei vasi sanguigni e della circolazione sanguigna, i cambiamenti nella struttura delle loro pareti, che porta a una violazione della circolazione sanguigna.

Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba può essere prescritto solo da un medico dopo un esame approfondito del paziente in combinazione con la terapia della patologia di base. Per consultare un paziente, è coinvolto un chirurgo, un flebologo, un endocrinologo, un oncologo.

Sintomi e trattamento delle ulcere trofiche per specie

Il processo patologico della formazione e lo sviluppo di una ferita in ogni paziente passa individualmente; come trattare le ulcere trofiche sulle gambe, il medico determinerà in base a:

  • il loro tipo;
  • profondità della lesione cutanea e numero di fuochi;
  • condizione generale ed età del paziente;
  • prognosi della malattia di base.

Ci sono ferite a seconda della profondità della lesione. L'ulcera trofica della foto inizia come una lesione superficiale (lo stadio iniziale), diventa gradualmente più pesante; l'ultimo stadio è la penetrazione della lesione al tendine e all'osso.

L'obiettivo principale del trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe è:

  • miglioramento e rinnovamento del flusso sanguigno nella zona interessata;
  • purificazione della ferita da pus;
  • rifiuto delle masse necrotiche;
  • stimolare la formazione di nuovo tessuto sano;
  • formazione di cicatrici;
  • prevenzione di nuove lesioni.

Per il trattamento si applicano:

  • trattamento conservativo;
  • intervento chirurgico;
  • fisioterapia;
  • trattamento preventivo;
  • cambiamenti di dieta e stile di vita.

A ovest, il trattamento conservativo è considerato una priorità e raramente ricorre al trattamento chirurgico, in Russia il metodo chirurgico è più spesso utilizzato.

Il trattamento chirurgico comprende entrambi i metodi di pulizia della ferita da tessuto morto e pus e la rimozione necessaria di una parte del piede o dell'arto. Questi metodi includono:

  • pulizia a vuoto della superficie della ferita sulle gambe e successivo trattamento;
  • installazione di un catetere su ulcere dolorose e ulcerative;
  • rimozione di parte dell'articolazione e dell'osso del piede per eliminare l'eccesso di pressione e
  • fuochi d'infezione;
  • una tecnica di elaborazione dei bordi cucendo le fistole vascolari attraverso una pelle per la loro eliminazione.

Prima di trattare le ulcere trofiche in modo operativo, viene utilizzato il trattamento con farmaci.

I più comunemente usati sono:

  • antibiotici secondo i risultati dell'analisi del serbatoio;
  • farmaci anti-infiammatori Diclofenac, Ketoprofen;
  • preparati per somministrazione endovenosa pentossifillina;
  • sedativo tavegil e suprastin per il sollievo di possibili allergie;
  • soluzioni per il lavaggio delle ferite Furacilina, clorexidina;
  • unguenti per la guarigione di Dioksikol, Levomekol, Solkoseril, Actovegin;
  • antiossidanti Tocoferolo
  • medicazioni per coprire le ferite di Algipor, Sviderm, Geschipos.

Sarà ottimale stabilizzare il processo infiammatorio, quindi applicare un trattamento chirurgico per pulire e chiudere la ferita con un lembo cutaneo (a seconda del tipo).

Danno varicoso

Le ferite si verificano sulla pelle del terzo inferiore della parte interna dello stinco, praticamente non si incontrano sulla parte posteriore e sulle parti esterne. Ci sono ulcere venose come una malattia secondaria sullo sfondo delle vene varicose. La causa dell'evento non è del tutto chiara, ma i medici ritengono che il principale fattore che causa le ulcere trofiche nelle vene varicose sia la debolezza congenita dei tessuti connettivi dei vasi e il conseguente difetto delle valvole. Non chiudere bene, sono:

  • non può fornire un flusso sanguigno fisiologicamente corretto;
  • provocare una circolazione errata del "pendolo";
  • causare ristagno di sangue e mancanza di ossigeno nei tessuti, la loro graduale necrosi e lo sviluppo di ferite.

Un altro motivo per la comparsa della patologia è lo sviluppo della trombosi venosa, che porta a un restringimento del diametro interno della vena e provoca la stasi del sangue.

Lo sviluppo delle ulcere trofiche nelle vene varicose è un processo sufficientemente allungato nel tempo. In assenza di trattamento, le ferite possono coprire entrambe le estremità di diametro ed essere aggravate dall'infezione (erisipela, dermatite).

I principali sintomi della malattia:

  • nella fase iniziale il paziente lamenta l'edema dei vitelli e dei vitelli;
  • di notte iniziano a manifestarsi crampi insoliti alle gambe o ai piedi;
  • sulla pelle appare una netta rete di venature blu;
  • gradualmente le linee venose sugli stinchi aumentano e si uniscono nelle macchie di fiori viola e viola;
  • edema e stasi della linfa portano all'effusione sulla superficie della lesione;
  • l'espansione graduale degli spot cattura nuove zone;
  • nella fase successiva la pelle delle zone interessate diventa densa, liscia e lucente;
  • Sulla superficie delle piaghe appaiono scaglie biancastre;
  • se non tratti la malattia, i segni di sconfitta appariranno nel prossimo futuro;
  • piaga che sembra innocuo crosta nel corso del tempo si espande e si trasforma in un ascesso, progredirà e catturare gli strati profondi della pelle, penetrando alla fascia, muscoli e tendini, con grave -nadkostnitsu sviluppo;
  • l'ulcera lenitiva riempie prima le masse traslucide di sangue, poi diventano torbide, mentre diventano infette, purulente;
  • intorno alla ferita si formò una zona infiammata;
  • tutte le fasi di sviluppo sono accompagnate da dolore, aumentando con l'espansione dell'area interessata.

I metodi di trattamento dovrebbero tener conto della diagnosi confermata di perforazione delle vene durante la ricerca dell'hardware.

Come trattare un'ulcera trofica di origine varicosa? Viene data priorità ai metodi chirurgici per la rimozione delle patologie venose e il trattamento del profondo e sottocutaneo per ripristinare il flusso sanguigno ed eliminare la causa della comparsa di ferite; pulizia e plastica direttamente ulcere. Non meno importante è la prevenzione delle ulcere trofiche sui piedi - il costante uso di calze elastiche e il corretto bendaggio delle gambe con una benda elastica.

Le ulcere trofiche alla gamba, il cui trattamento primario viene eseguito a casa, devono essere adeguatamente chiuse con una benda. lei:

  • protegge la ferita dall'infezione;
  • elimina la moltiplicazione di infezione nella ferita;
  • crea una superficie moderatamente umida, bloccando l'aspetto della crosta;
  • deve rimuovere pus e suture dalla ferita, accelerando la guarigione;
  • permette alla ferita di "respirare";
  • deve essere rimosso rapidamente, senza dolore e irritazione della ferita.

Il trattamento conservativo prevede il trattamento farmacologico con antibiotici (Miramistina, Hexicon), anestetico, accelerando il metabolismo dei tessuti (Actovegin, Ebermin).

Ulcere arteriose

Cos'è un'ulcera trofica di tipo aterosclerotico e come viene trattata? La causa dell'apparenza sono la patologia delle arterie e la carenza di ossigeno dei tessuti, provocata dall'insufficienza circolatoria. Una piccola spinta - ipotermia, danno da scarpe strette, un graffio o un morso di animale sarà sufficiente a causare un'ulcera. La pelle sulla punta, sul tallone, sui lati dei piedi è interessata. La foto delle ulcere trofiche sulle gambe permette di esaminare bene le ferite, che esternamente sembrano piccole lesioni purulente con creste dermiche gialle intorno.

L'inizio della formazione della ferita è preceduto da lamentele del paziente per dolore notturno alla gamba, rapida stanchezza, difficoltà e zoppia periodica durante la deambulazione. Dopo l'esame, si scopre che la gamba affetta da ulcere è più fredda del normale (la paziente si lamenta di essere sempre fredda di notte). Nel gruppo a rischio - persone dopo 60 anni. Se il trattamento non viene avviato dopo la comparsa dei primi sintomi, viene interessata tutta la pelle dei piedi.

Trattamento della patologia

I principali metodi di trattamento della malattia sono l'uso della chirurgia plastica vascolare (angioplastica, stenting) e in parallelo il trattamento farmacologico Alprostadil, pentossifillina, Actovegin, Mexidol. Per chiudere le ferite, utilizzare medicazioni umide con l'uso di soluzioni antisettiche a base di iodio.

Una volta tenuto correzione operativo del flusso di sangue, la ferita è medicazioni gel chiusi, in grado di mantenere un'umidità ottimale per accelerare la guarigione e scarico di tessuto morto avvolto da una ferita, se una grande area di distruzione - metodi operativi sono utilizzati.

Con trattamento ambulatoriale, è necessario un cambio permanente della fasciatura del piede a casa e le ferite devono essere trattate con Digispon, Collagite. Ai pazienti viene prescritto un rifiuto della nicotina, una selezione obbligatoria di scarpe comode, il rispetto della dieta.

Questo tipo di ulcera trofica può essere curata? Se la terapia è iniziata con un ritardo, la parte inferiore delle gambe è completamente coperta di ulcere, la pelle è interessata in modo così profondo e massiccio che persino l'intervento chirurgico non porta alla cicatrizzazione e alla cicatrizzazione delle ferite, non è possibile interrompere completamente la sindrome del dolore. Ad un certo punto iniziano a comparire i sintomi della cancrena e l'unico metodo di trattamento rimane l'amputazione all'altezza dello stinco (con danni ai piedi) o alla coscia (con lesioni alla tibia). Secondo le statistiche, la perdita degli arti è prevista per tutto l'anno per ogni secondo paziente.

Piede diabetico

I sintomi del danno al piede diabetico sono simili alle lesioni arteriose, ma sono integrati dalla perdita di sensibilità delle terminazioni nervose. I reclami di pazienti con piede diabetico sono simili a quelli delle lesioni arteriose, ma senza claudicatio intermittente. Il verificarsi di ferite nei luoghi di calli, sugli alluci del piede. Il motivo è un disturbo dell'andatura dovuto all'insensibilità del piede e una ridistribuzione del piedistallo durante il cammino.

Il piede diabetico è pericoloso per infezioni frequenti, disturbi vascolari, prognosi sfavorevole del decorso della malattia. Un'ulcera tipica di questo tipo è profonda, con bordi butterati e un rullo dermico in giro, spesso si registra una perdita di sensibilità.

Per la prevenzione dell'infiammazione della pelle e l'insorgenza di ulcere trofiche è necessario:

  • monitorare attentamente l'integrità della pelle e consultare un medico anche con danni minimi;
  • lavarsi i piedi tutti i giorni, soprattutto con attenzione alle condizioni della pelle tra le dita, l'acqua dopo il lavaggio deve essere delicatamente asciugata con un asciugamano, e non pulire;
  • Per escludere l'ipotermia dei piedi e l'influenza dell'acqua calda su di essi. Le gambe di solito si congelano, in tal caso è meglio indossare le calze;
  • indossare solo le scarpe più comode, senza cuciture sporgenti, il rivestimento deve essere intero, se i piedi sono fortemente curvi, deve essere cucito individualmente;
  • Usa le scarpe da strada indossate solo sulla punta, senza cinturini e fibbie. I calzini devono essere necessariamente interi, senza punti di sutura e rammendi;
  • Applicare solo farmaci sparing con piccole ferite - spalmarli con clorexidina o perossido di idrogeno. Usare alcol, iodio e verde è proibito;
  • utilizzare solo i mezzi consentiti per una pedicure, tagliare le unghie per evitare la crescita, rimuovere solo la pietra pomice o una sega speciale;
  • trattare quotidianamente la pelle dei piedi con una crema nutriente. La zona tra le dita è vietata al tatto.

Una fase obbligatoria del trattamento è il rifiuto delle sigarette, che riduce significativamente il rischio di amputazione.

Trattamento popolare delle ulcere

Aprire ulcera a lungo termine sulla gamba e il suo trattamento a casa richiede il costante monitoraggio del medico, utilizzando la medicina tradizionale può solo con il suo permesso.

Per rimuovere pus e tessuti morti utilizzare il risciacquo con infusioni di camomilla, calendula e spago. Eccellente purezza delle proprietà antimicrobiche.

Per guarire le ulcere nel diabete mellito, vengono utilizzate le foglie in polvere del tartaro, che vengono cosparsi con la ferita dopo il risciacquo. I baffi d'oro ha un effetto simile.

Ben nota è la ricetta per il lavaggio delle ferite con siero di latte appena preparato, che rimane dopo la produzione della ricotta fatta in casa. Dopo il lavaggio sulla ferita, viene applicato un piccolo pezzo di cagliata fresca morbida, che è coperto con pergamena e fissato con una benda.

Per creare umidità alle condizioni della ferita e rigetto tessuto morto di utilizzo comprime salina (1 cucchiaio. Cucchiaio o ordinaria sale marino per litro d'acqua) che deve essere imposto sulla ferita trattata, per chiudere e toppa carta compressa sicura in 3 ore. Quindi rimuovere la medicazione per 4 ore, ripetere.

Alcuni guaritori avvertono che non è necessario applicare l'unguento direttamente alla ferita, non consente di rigettare le masse necrotiche. La medicina dovrebbe essere messa su un tovagliolo sterile e mettere su un'ulcera. Un unguento combinato con streptocid si è rivelato molto efficace nel trattamento. Per preparazione è necessario prendere un tubo di unguenti di Gyoksizonova, Metiluratsilova e Gentamycin, preparazione Sinaflan. Farmaci miscelati con streptocide (4 pacchetti) e 100 g di vaselina. Unguento deve essere usato ogni sera, applicando su un tovagliolo.

Le ulcere trofiche sulle gambe sono test difficili sia per il paziente che per il medico curante. L'eliminazione della causa principale della malattia e il trattamento tempestivo sono necessari per preservare la vita del paziente.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Germogli vascolari su diverse parti del corpo: caratteristiche delle manifestazioni su braccia, schiena, collo, viso, addome, gambe

Tromboflebite

I germogli vascolari sul corpo sono manifestazioni sotto forma di una sottile ragnatela, che deriva dal diradamento della parete dei capillari e dalla penetrazione del sangue attraverso di essa....

Prurito cutaneo alle gambe: perché sorge e come liberarsene?

Tromboflebite

Le gambe sono una delle aree più frequenti di localizzazione di un fenomeno così diffuso come il prurito della pelle. Molto spesso questo fenomeno è accompagnato da irritazione della pelle, infiammazione e reazioni edematose....