Vene varicose durante la gravidanza all'inguine Foto

Tromboflebite

Negli uomini, le vene varicose di solito si concentrano nell'inguine nel campo del cordone spermatico o il pene.

Le donne sono colpite dalla malattia labbra. E se la femmina provoca la gravidanza di solito, gli uomini ne soffrono per vari motivi.

Inoltre, si osserva che l'80% degli uomini che non hanno superato la soglia in 20 anni sono soggetti al suo sviluppo.

Cause di gonfiore delle vene all'inguine

Ci sono diversi fattori che predispongono alla varicosi, ognuno dei quali può essere la causa principale della malattia. Tra loro il seguente:

  • pareti vascolari deboli;
  • alta pressione nella piccola pelvi;
  • il fumo;
  • lavoro associato al sollevamento di pesi pesanti;
  • la gravidanza;
  • bassa attività fisica.

Classificazione delle vene varicose inguinali

Il varicocele può essere chiamato in un altro modo vene varicose dello scroto e questa malattia viene diagnosticata negli uomini nel 20% dei casi. Le cause di una tale spiacevole malattia possono essere speciali gruppo di ragioni:

  • tumori formati nella regione pelvica;
  • mancanza di regolare vita sessuale;
  • caratteristiche della struttura dei vasi sanguigni nei testicoli;
  • addestramento eccessivamente attivo sui simulatori, accompagnato da un intenso lavoro fisico;
  • frequente stitichezza;
  • insufficienza sistemica del tessuto connettivo.

Varicocele ha quattro diverse fasi. Il primo è possibile determinare solo attraverso la ricerca, perché in questa fase non c'è nemmeno una sintomatologia caratteristica.

Durante lo sviluppo secondo grado è già possibile tracciare l'aspetto delle vene sulla superficie della pelle, e sul terzo sono palpabili anche sdraiati. L'ultimo stadio È determinato dalla presenza di tuberosità, che è evidente senza metodi speciali.

Vene varicose è sgradevole per un uomo e può causare gravi conseguenze negative per il suo corpo.

Le cause che hanno causato la manifestazione della malattia sono le seguenti motivi:

  • vita sessuale promiscua;
  • uso frequente di alcune tecniche sessuali che influenzano negativamente il membro maschile (ad esempio, eiaculazione ritardata);
  • ricezione incontrollata di anestetici;
  • infezione.

Le vene varicose nelle donne in gravidanza sono un pericolo particolare per le donne, perché durante il parto il rischio di danneggiare le pareti delle vene e causare profusi sanguinamenti è aumentato di un ordine di grandezza.

Le cause di questa malattia e delle donne nella situazione sono i seguenti fattori:

  • aumento di peso;
  • aumento della pressione negli organi pelvici;
  • sostituzione ormonale;
  • Rapido aumento di peso
  • Eccesso di peso corporeo

Inoltre, durante la gravidanza ci sono cambiamenti radicali nel corpo di una donna. Prima di tutto, riguarda lo sfondo ormonale. Un altro aumento progressivo delle dimensioni dell'utero crea un carico sulle vene. Questo è ciò che più spesso causa un complicato deflusso venoso di sangue.

Ultrasuoni in gravidanza

Vene varicose durante la gravidanza all'inguine

Vale la pena notare che con ogni gravidanza successiva il rischio di varici aumenta solo. Questo problema si manifesta con asterischi vascolari di colore blu. Sono evidenti sulla pelle, ma non hanno un aspetto gonfio. Se le vene principali sono danneggiate, iniziano a gonfiarsi. Se si ignora il problema, non è possibile escludere lo sviluppo di tali complicanze come ulcera trofica, tromboflebite e sanguinamento. Ma la conseguenza più pericolosa delle vene varicose è la formazione di un trombo, che può persino portare alla morte.

aspetto varicose all'inguine, durante la gravidanza, è associato principalmente con l'utero in crescita. Le vene si espandono gradualmente, esercitando un effetto compressivo sui vasi situati nella zona pelvica. Alla fine, il deflusso di sangue ostruisce, il che porta a gonfiore delle vene. Nel periodo di portare un bambino, una donna può sviluppare vene sul pube, sulle labbra o sulla vagina. Nutrizione scorretta, eccesso di peso e attività fisica insufficiente possono anche causare vene varicose all'inguine.

Vene varicose durante la gravidanza: sintomi

  • Presenza di asterischi vascolari
  • Cambiamento di colore nelle labbra
  • Deformazione dei genitali
  • Dolore, una sensazione di disagio, prurito
  • Sensazione di "scoppiare" sulle labbra

Se hai familiarità con alcuni dei sintomi di questo elenco, vale la pena di dar loro voce dal tuo ginecologo. In questo caso, sarà richiesto un esame aggiuntivo. Una donna incinta dovrà donare il sangue per valutare il numero delle piastrine. Ancora bisogno di un coagulogramma dettagliato e dei risultati degli ultrasuoni. Sulla base dei risultati, il medico concluderà e stabilirà un piano per ulteriori azioni.

Cosa dovrei fare?

Non tutti i metodi di trattamento utilizzati per controllare le vene varicose sono adatti alle donne in gravidanza. Ad esempio, la scleroterapia è categoricamente controindicata al gentil sesso durante la gestazione del bambino. L'unico rimedio per la gravidanza è la biancheria intima di compressione. La compressione elastica può ridurre i processi stagnanti e accelerare il processo del flusso sanguigno. Inoltre, puoi utilizzare strumenti come:

  • Et al. Theiss
Rubrica: gravidanza

Probabilmente hai sentito parlare di una malattia come le vene varicose. È associato ad un'espansione irreversibile persistente delle vene e ad un disturbo dovuto a questo normale flusso sanguigno. Le vene varicose sono più spesso osservate nella parte inferiore del corpo - sulle gambe, sui genitali, nella piccola pelvi. Uno dei fattori favorevoli al verificarsi di tali cambiamenti è la gravidanza. Naturalmente, questo non significa che, incinta, incontrerai sicuramente questa malattia: la varicosi durante le note di gravidanza in sé è solo la metà delle donne. Se una donna li ha già sofferti prima, allora quando il bambino è nato, è probabile che la malattia inizi a progredire.

Le cause della comparsa di varicosi durante la gravidanza

Le vene varicose durante la gravidanza si sviluppano a causa di cambiamenti nel corpo della futura madre, la struttura del suo corpo e un cambiamento nel modo di vivere di una donna. Ci sono alcuni fattori specifici che provocano la comparsa di questa malattia:

  1. Cambiamenti nello sfondo ormonale. Quando la gravidanza aumenta il livello del progesterone, rilassando i muscoli dell'utero, ma ha anche un "effetto collaterale": rilassamento delle pareti dei vasi sanguigni. Di conseguenza, le vene ascendenti non possono pompare attivamente il sangue, inizia la stagnazione, che contribuisce a un'espansione ancora maggiore dei vasi sanguigni: un circolo vizioso!
  2. Elevata pressione venosa - il sangue delle donne incinte diventa più fluido. Questo è necessario per migliorare l'afflusso di sangue del feto. Ma per le vene non è così bello: c'è la loro persistente espansione.
  3. Aumento della formazione di trombi - così il corpo si prepara per il parto in modo che la donna non perda troppo sangue dopo che la placenta si separa. Ma, se le vene varicose sono già iniziate, la propensione alla trombosi peggiorerà solo la situazione.
  4. Diminuzione del livello di attività fisica - Le donne incinte preferiscono spesso sdraiarsi, piuttosto che fare ginnastica. Tuttavia, se non ci sono controindicazioni, la ginnastica deve essere fatta necessariamente! O fare lunghe passeggiate a piedi. Tutto ciò migliora la circolazione sanguigna e serve come prevenzione delle vene varicose. Maggiori informazioni sulla ginnastica per le future mamme>

Tipi di varicosi durante la gravidanza

A proposito, le vene varicose sono di vario tipo. Considera quelli che sono più comuni in gravidanza:

  • varicose durante la gravidanza all'inguine - l'apparizione nell'inguine delle vene gonfie, la donna si sente "scoppiare" in questa zona;
  • vene varicose durante la gravidanza - il risultato di predisposizione ereditaria e aumento del lavoro delle vene iliache. Può anche verificarsi a causa di prolungati processi infiammatori, aborti, malfunzionamento del ciclo mestruale, ecc.;
  • la varicosità della vagina durante la gravidanza è una forma abbastanza comune della malattia, che è particolarmente spesso colpita da donne le cui madri e nonne soffrivano di vene dilatate sulle gambe;
  • e, infine, le vene varicose sono la forma più comune di questa malattia.

Trattamento delle vene varicose

Non tutti i metodi usati per trattare le vene varicose possono essere applicati alle donne in una "posizione interessante". Ad esempio, la scleroterapia (iniezioni di farmaci speciali) e l'intervento chirurgico - radicale, ma anche i metodi più efficaci - sono categoricamente controindicati per le donne incinte. Non dovrebbero essere usati anche se la donna progetta di diventare madre entro i prossimi due anni, perché allora la ricorrenza della malattia non può essere evitata.

Pertanto, gli unici rimedi per la varicità durante la gravidanza, che probabilmente non danneggeranno né la futura madre né il bambino - indossare biancheria di compressione (calze e collant speciali) e vari prodotti topici (creme, unguenti). A proposito di quest'ultimo, fondi ben provati a base di eparina ("Lyoton-gel") e estratto di ippocastano (preparati come "Dr. Tayss", "Venitan", ecc.). Se il medico ti ha raccomandato di indossare calze a compressione o golf, preparati a indossarli durante il periodo di travaglio - in questo momento, il rischio di sviluppare trombosi aumenta in modo sostanziale.

Come nascono le vene varicose?

Vene varicose - questa non è una controindicazione al portamento e all'aspetto di un bambino. Hai solo bisogno di prendersi più cura della tua salute. Il medico proporrà la prevenzione della trombosi e l'infiammazione delle vene. Si pone anche la domanda su quale modo di partorire: naturale o con l'aiuto del taglio cesareo. Lo deciderete insieme a un ginecologo e un flebologo. Se ciò è possibile, la preferenza è sempre data al parto naturale. Ma prima di partorire dovrai necessariamente indossare calze a compressione o fasciare le gambe con bende elastiche per prevenire il ritorno di sangue durante il travaglio.

La varicosi è dopo il parto?

A proposito, molti sono interessati: se durante la gravidanza il dottore diagnosticato "varici", poi cosa aspettarsi dopo la nascita - il recupero o, al contrario, l'aggravamento della situazione? Una risposta inequivocabile a questa domanda non ti sarà data, nemmeno dal medico curante. Tutto dipende dalle caratteristiche del tuo corpo. Alcune donne dopo la nascita dimenticano che tali vene varicose (almeno per un po '), mentre altre - continuano a soffrire e cercano modi per eliminare questo problema. Quindi, come vengono trattate le vene varicose dopo il parto?

Ad oggi, la medicina può offrire 2 modi di trattare le vene varicose: prudente - con l'aiuto di medicine e operativo - con l'intervento chirurgico.

Dopo il parto, le donne spesso sviluppano, oltre alle vene varicose, anche tromboflebiti venose, infiammazione delle vene, trombosi venosa. I sintomi sono solitamente gli stessi: la tensione delle vene, le sensazioni del dolore quando si sente, il rossore della pelle sulla zona interessata del corpo, fino a quando la temperatura aumenta. Se osservi tutte queste cose spiacevoli in te stesso, cerca urgentemente un medico ed essere preparato per il fatto che ti prescriverà il ricovero in ospedale.

Ora hai bisogno di un riposo a letto e il più delle volte le gambe dovrebbero essere in posizione rialzata. Se parliamo di trattamento farmacologico in questo periodo, allora in questi casi, solfonammidi di solito prescritti, antibiotici, farmaci antinfiammatori e, se necessario, farmaci antidolorifici. A volte i dottori hanno problemi con l'aiuto dei coagulanti - farmaci che prevengono la coagulazione del sangue. C'è una particolarità: puoi prenderli non prima di 3 giorni dopo la nascita per evitare il sanguinamento uterino.

Prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza

Come al solito, prevenire una malattia è molto più facile che curarla. Pertanto, ogni donna ha bisogno di conoscere le misure preventive per varicose durante la gravidanza - indipendentemente dal fatto che lei abbia una predisposizione a questa malattia.

Se né tu né i tuoi parenti avete mai riscontrato un tale problema, non passate tutto il giorno in piedi e non avete peso in eccesso - la prevenzione delle vene varicose non sarà difficile. Se tutti questi fattori "aggravanti" sono presenti, allora le misure preventive devono essere ricondotte al doppio zelo: questo dà davvero ottimi risultati.

A proposito, ricorda che ogni gravidanza successiva aumenta il rischio di sviluppare e sviluppare vene varicose.

Natalia Zemnaya - SPECIALE №4 - ricette - consigli - sito - 28/12/2010

Se noti che i noduli venosi gonfiati (anche quelli molto piccoli) sono apparsi ai tuoi piedi, recati dal flebologo o dal chirurgo: il medico ti osserverà per tutta la gravidanza e per qualche tempo dopo la nascita.

Come evitare il varicosio durante la gravidanza

Lasciare il piede lungo (non meno di 2 ore) a piedi la città diventerà la tua abitudine quotidiana. Questo è un buon riscaldamento per i muscoli del polpaccio e la circolazione del sangue durante la deambulazione è significativamente migliorata. È solo nel caldo che è meglio stare a casa.

Un'altra grande opzione - nuoto: questo è un carico fisico e una sorta di massaggio dell'acqua. È anche utile perché ha un effetto benefico sulla colonna vertebrale, che, con la crescita della pancia, è sotto pressione crescente. Inoltre beneficerai di una doccia di contrasto, solo la differenza di temperatura non dovrebbe essere troppo grande, altrimenti potresti ammalarti (non a causa delle vene varicose, ma semplicemente a causa della "situazione interessante"). Concentrati sui tuoi sentimenti.

Sii attento alla scelta delle scarpe. Niente tacchi alti! Se il tallone, quindi un corto (non più di 3-5 cm) e stabile. Non dovrebbe avere gomma, stringhe e stringhe, stringere e stringere la gamba - questo interrompe la circolazione sanguigna. Lo stesso vale per i calzini stretti.

Durante il giorno, prova periodicamente sdraiarsi per 15-20 minuti con le gambe sollevate. Hai visto nei film come si siedono gli americani, gettando i piedi sul tavolo? Riteniamo questo inaccettabile, ma che prevenzione eccellente delle vene varicose! Sul tavolo, ovviamente, non è necessario gettare le gambe, ma sul morbido cuscino - è il massimo.

Abituati dormire solo sul lato sinistro: questo facilita la pressione dell'utero sulla vena, che è sulla destra, e riduce la pressione venosa nelle gambe. Prova a mettere un piccolo cuscino sotto lo stomaco, è molto conveniente.

Per la prevenzione del varicosio durante la gravidanza e solo per una buona salute, cerca di distribuire durante il giorno il tempo che trascorri nella posizione di "stare seduti". Tutti gli estremi sono inaccettabili: non dovresti camminare fino allo sfinimento né sdraiarti sul divano per 10 ore di seguito.

Non sederti con le gambe incrociate, specialmente nel sedile basso.

Regola il tuo cibo. In primo luogo, è importante normalizzare il lavoro dell'intestino e, in secondo luogo, un effetto benefico sulla condizione delle vene ha una dieta speciale, di cui parleremo in seguito.

Dieta per le vene varicose

Presta attenzione al liquido: dovrebbe essere molto. Quest'acqua, succhi, zuppe e verdure contengono molta acqua (i cetrioli, per esempio, ne contengono il 97%). Estremamente utile per voi succo d'uva rossa: mezzo bicchiere al giorno ridurrà l'attività delle piastrine del 75%.

La coagulabilità del sangue riduce i mirtilli, il sedano, le cipolle, l'aglio, il kiwi, le ciliegie, i pomodori.

E hai bisogno di iodio per ridurre la viscosità del sangue e aumentare l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni. Si trova nei frutti di mare (in particolare, cavoli di mare) e sale iodato.

Vene varicose durante la gravidanza - non è così spaventoso, se sai cosa fare e non ti preoccupare di nuovo su questo. Aderire a queste raccomandazioni e non essere ammalato!

Come determinare le prime vene varicose

  • 1.2 Come trattare le vene varicose

Le cause della comparsa delle vene varicose

La gravidanza è uno dei fattori più favorevoli per la comparsa di tali cambiamenti. Abbastanza spesso durante la gravidanza, c'è una malattia - varicose all'inguine. Con esso, c'è un'espansione e un cambiamento patologico nelle vene dei genitali esterni. Questa malattia porta molta futura ansia, disagio nel perineo e nelle labbra. Alcune donne incinte sperimentano a causa del gonfiore dei genitali nel cavallo della paura. Perché durante la gravidanza c'è varicosi all'inguine.

Ci sono diversi fattori specifici che provocano la comparsa di varicosi uterino durante la gravidanza e all'inguine:

  • Lo sfondo ormonale cambia. L'ormone progesterone, che inizia ad aumentare dopo il concepimento, ha il suo effetto su molti organi. A causa di ciò, il tono delle cellule muscolari lisce delle vene diminuisce. Per questo motivo, appaiono le vene varicose. Il suo effetto negativo sul progesterone della parete venosa sin dai primi giorni di gravidanza. Le vene ascendenti non possono pompare attivamente il sangue, inizia a ristagnare e le navi iniziano ad espandersi ancora di più. Ma senza questo ormone, nessuna gravidanza è possibile, dal momento che il progesterone è responsabile del suo sviluppo e della sua conservazione.
  • La pressione venosa aumenta - quindi, durante la gravidanza, il sangue diventa fluido. Questo è necessario per migliorare l'afflusso di sangue del nascituro. Per le vene questo è male: c'è la loro persistente espansione.
  • Trombi intensamente formati - quindi in gravidanza il corpo è preparato per il parto. Quando la placenta viene separata, una donna può perdere molto sangue. Se le vene varicose sono già iniziate, i trombi possono peggiorare la situazione.
  • Le vene varicose possono apparire a causa dell'influenza di fattori ereditari. Se una donna incinta ha vene varicose con la madre, la nonna o la sorella maggiore, allora apparirà in lei.
  • Inoltre, questa malattia appare a causa della crescita dell'utero durante la gravidanza, che esercita una forte pressione sui vasi nella piccola pelvi, l'uscita del sangue attraverso le vene diventa difficile e le vene varicose appaiono nell'inguine. Le labbra degli organi genitali si gonfiano e provocano gravi disagi alla donna incinta.
  • Il rapido aumento di peso causa anche vene varicose.
  • Diminuzione dell'attività fisica. Se la donna incinta mente sempre, è pigra per fare ginnastica, non fa lunghe passeggiate, la circolazione rallenta e le vene varicose iniziano il perineo.

Quali sono i sintomi delle vene varicose?

In apparenza, varicose all'inguine è simile alle vene varicose degli arti inferiori

I principali sintomi di questa malattia possono essere:

  • La comparsa di asterischi e noduli vascolari nell'inguine.
  • Deformazione delle labbra, causata da vene gonfie, la donna si sente "scoppiare" in questo luogo.
  • Pelle secca e un colore cambiato sul posto delle labbra.
  • Prurito doloroso e disagio.
  • Le vene gonfie dell'inguine, la donna sente lo "scoppio" delle labbra.

Trovando segni di vene varicose durante la gravidanza, una donna dovrebbe dire loro del suo ginecologo.

Per confermare la diagnosi, il medico invierà un ulteriore esame. Per fare questo, una donna incinta dovrà fare un esame del sangue per determinare il livello delle piastrine. Avrai anche bisogno di un coagulogramma espanso. Dovrebbe includere tali indicatori:

  • indice di protrombina - PTI;
  • tempo parziale di tromboplastina attivato - APTTV;
  • D-dimeri;
  • trattamento

Le vene varicose durante la gravidanza sono una malattia comune caratterizzata dall'espansione e dai cambiamenti patologici nelle vene dei genitali esterni (ONG) e porta disagio, ansia e, spesso, paura alle future madri. Molto spesso questa malattia si verifica prima o progredisce in modo significativo durante la gravidanza. E ora capiamo bene, perché in questo periodo più bello e importante le donne devono affrontare questo problema.

motivi

Durante la gravidanza, il corpo ha molti cambiamenti e molti di questi non sono visibili ad occhio nudo. Un ormone noto è responsabile per la conservazione e lo sviluppo della gravidanza, colpisce non solo l'utero, ma anche sulle vene, o piuttosto sulla loro cellule muscolari lisce, riducendo così il loro tono. Questa è la prima e più importante causa delle vene varicose durante la gravidanza. Il progesterone inizia il suo impatto negativo sul muro venoso fin dal primo momento, quando una donna scopre solo che presto diventerà madre.

informazioniL'influenza dei fattori ereditari non dovrebbe essere sottovalutata. Se tua madre, la sorella maggiore, la nonna hanno sofferto di questo disturbo, allora sii pronto per incontrare lui e te. Inoltre, un altro meccanismo di innesco è la pressione dell'utero gravido in rapida crescita sui vasi della piccola pelvi e la difficoltà del flusso di sangue attraverso le vene. E l'ultimo fattore causale è un rapido aumento del peso corporeo in nove mesi.

sintomi

Esternamente, la varicità di una ONG è molto simile a quella degli arti inferiori. Ecco i principali sintomi delle vene varicose durante la gravidanza:

  • asterischi vascolari, noduli;
  • un aumento delle dimensioni e della deformazione delle vene e delle piccole labbra;
  • cambiamento di colore e pelle secca sulle aree colpite;
  • prurito, disagio e dolore.

Se ti trovi uno o più dei precedenti, dovresti sempre contattare il tuo ginecologo. Per confermare la diagnosi e determinare la fase che ti verrà assegnata. Prima di tutto è necessario superare test - emocromo con la determinazione dei livelli di piastrine e coagulazione distribuito, che deve comprendere i seguenti parametri: PTI (indice di protrombina), APTT (attivato tempo di tromboplastina parziale), fibrinogeno A e D-dimeri, INR (atteggiamento normalizzato internazionale).

Successivamente, sarà necessario sottoporsi a ecografia delle vene pelviche e degli arti inferiori e consultare il chirurgo vascolare con tutti i risultati ottenuti.

trattamento

Il trattamento della varice nell'inguine durante la gravidanza è conservativo. Innanzitutto, comporta il cambiamento del modo di vivere e della nutrizione. È necessario muoversi il più possibile, poiché durante la camminata il lavoro delle valvole muscolosovose si intensifica e il flusso di sangue migliora. Visitare la piscina 2-3 volte a settimana ha un effetto benefico sul sistema venoso e in generale sul corpo di una donna incinta. Dalla dieta dovrebbe essere escluso sale, fritto, affumicato e grasso. Guarda per l'aumento di peso. Se guadagni più di 300 grammi a settimana, devi organizzare una giornata di digiuno (cagliata, mela o riso).

Indossare calze a compressione e non dimenticare di portarle con sé in ospedale, aiutano a ridurre la pressione nelle vene pelviche, nelle ONG e negli arti inferiori. Nella scelta del tipo di calza e classe di compressione, un chirurgo vascolare ti aiuterà dopo aver consultato. È necessario conoscere e osservare chiaramente i principi generali di utilizzo della biancheria da compressione:

  • usalo ogni giorno;
  • indossare la mattina senza alzarsi dal letto;
  • lavaggio quotidiano

Dalle preparazioni medicamentose a voi possono essere nominati o nominati agenti venotonizzanti (migliorando un tonus delle vene) dell'applicazione generale e locale (venotonici). I preparati locali includono vari gel e unguenti, tra cui gingo-biloba, troxerutina, eparina. Alla venotonica dell'azione generale ci sono sostanze come la diosmina, l'ipesperdina e la stessa troxerutina. Nella rete di farmacie, queste medicine sono rappresentate da una vasta gamma di nomi commerciali diversi (Detraleks, Flebodia, Lyoton-gel). Prendili solo dopo aver consultato un medico.

InoltreNella maggior parte delle donne, le vene varicose passano dopo il parto. Tuttavia, in alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento. Nella chirurgia vascolare moderna, insieme con la flebectomia classico (la rimozione delle vene varicose), è ampiamente e con successo utilizzato laser e radiofrequenza la coagulazione delle vene patologicamente modificati.

Ogni donna incinta che affronta questo problema deve seguire tutte le raccomandazioni del suo ginecologo. Quando l'allargamento varicoso espresso nell'inguine richiederà un ricovero prenatale in ospedale a 38-39 settimane per l'esame preliminare e la determinazione del metodo di consegna. Molto spesso le nascite passano indipendentemente e senza complicazioni. E solo nei casi di ampie vene varicose dell'ONG i ginecologi ostetrici devono ricorrere al parto cesareo. L'operazione in questo caso è necessaria a causa del rischio di sanguinamento, che può verificarsi a causa della rottura delle vene varicose della vagina durante il parto.

Vene varicose in donne in gravidanza

loading...

Probabilmente hai sentito parlare di una malattia come le vene varicose. È associato ad un'espansione irreversibile persistente delle vene e ad un disturbo dovuto a questo normale flusso sanguigno. Le vene varicose sono più spesso osservate nella parte inferiore del corpo - sulle gambe, sui genitali, nella piccola pelvi. Uno dei fattori favorevoli al verificarsi di tali cambiamenti è la gravidanza. Naturalmente, questo non significa che, incinta, incontrerai sicuramente questa malattia: la varicosi durante le note di gravidanza in sé è solo la metà delle donne. Se una donna li ha già sofferti prima, allora quando il bambino è nato, è probabile che la malattia inizi a progredire.

Le cause della comparsa di varicosi durante la gravidanza

loading...

Le vene varicose durante la gravidanza si sviluppano a causa di cambiamenti nel corpo della futura madre, la struttura del suo corpo e un cambiamento nel modo di vivere di una donna. Ci sono alcuni fattori specifici che provocano la comparsa di questa malattia:

  1. Cambiamenti nello sfondo ormonale. Quando la gravidanza aumenta il livello del progesterone, rilassando i muscoli dell'utero, ma ha anche un "effetto collaterale": rilassamento delle pareti dei vasi sanguigni. Di conseguenza, le vene ascendenti non possono pompare attivamente il sangue, inizia la stagnazione, che contribuisce a un'espansione ancora maggiore dei vasi sanguigni: un circolo vizioso!
  2. Elevata pressione venosa - il sangue delle donne incinte diventa più fluido. Questo è necessario per migliorare l'afflusso di sangue del feto. Ma per le vene non è così bello: c'è la loro persistente espansione.
  3. Aumento della formazione di trombi - così il corpo si prepara per il parto in modo che la donna non perda troppo sangue dopo che la placenta si separa. Ma, se le vene varicose sono già iniziate, la propensione alla trombosi peggiorerà solo la situazione.

  • Diminuzione del livello di attività fisica - Le donne incinte preferiscono spesso sdraiarsi, piuttosto che fare ginnastica. Tuttavia, se non ci sono controindicazioni, la ginnastica deve essere fatta necessariamente! O fare lunghe passeggiate a piedi. Tutto ciò migliora la circolazione sanguigna e serve come prevenzione delle vene varicose. Maggiori informazioni sulla ginnastica per le future mamme →
  • Tipi di varicosi durante la gravidanza

    loading...

    A proposito, le vene varicose sono di vario tipo. Considera quelli che sono più comuni in gravidanza:

    • varicose durante la gravidanza all'inguine - l'apparizione nell'inguine delle vene gonfie, la donna si sente "scoppiare" in questa zona;
    • vene varicose durante la gravidanza - il risultato di predisposizione ereditaria e aumento del lavoro delle vene iliache. Può anche verificarsi a causa di prolungati processi infiammatori, aborti, malfunzionamento del ciclo mestruale, ecc.;
    • la varicosità della vagina durante la gravidanza è una forma abbastanza comune della malattia, che è particolarmente spesso colpita da donne le cui madri e nonne soffrivano di vene dilatate sulle gambe;
    • e, infine, le vene varicose sono la forma più comune di questa malattia.

    Trattamento delle vene varicose

    loading...

    Non tutti i metodi usati per trattare le vene varicose possono essere applicati alle donne in una "posizione interessante". Ad esempio, la scleroterapia (iniezioni di farmaci speciali) e l'intervento chirurgico - radicale, ma anche i metodi più efficaci - sono categoricamente controindicati per le donne incinte. Non dovrebbero essere usati anche se la donna progetta di diventare madre entro i prossimi due anni, perché allora la ricorrenza della malattia non può essere evitata.

    Pertanto, gli unici rimedi per la varicità durante la gravidanza, che probabilmente non danneggeranno né la futura madre né il bambino - indossare biancheria di compressione (calze e collant speciali) e vari prodotti topici (creme, unguenti). A proposito di quest'ultimo, fondi ben provati a base di eparina ("Lyoton-gel") e estratto di ippocastano (preparati come "Dr. Tayss", "Venitan", ecc.). Se il medico ti ha raccomandato di indossare calze a compressione o golf, preparati a indossarli durante il periodo di travaglio - in questo momento, il rischio di sviluppare trombosi aumenta in modo sostanziale.

    Come nascono le vene varicose?

    loading...

    Vene varicose - questa non è una controindicazione al portamento e all'aspetto di un bambino. Hai solo bisogno di prendersi più cura della tua salute. Il medico proporrà la prevenzione della trombosi e l'infiammazione delle vene. Si pone anche la domanda su quale modo di partorire: naturale o con l'aiuto del taglio cesareo. Lo deciderete insieme a un ginecologo e un flebologo. Se ciò è possibile, la preferenza è sempre data al parto naturale. Ma prima di partorire dovrai necessariamente indossare calze a compressione o fasciare le gambe con bende elastiche per prevenire il ritorno di sangue durante il travaglio.

    La varicosi è dopo il parto?

    loading...

    A proposito, molti sono interessati: se durante la gravidanza il dottore diagnosticato "varici", poi cosa aspettarsi dopo la nascita - il recupero o, al contrario, l'aggravamento della situazione? Una risposta inequivocabile a questa domanda non ti sarà data, nemmeno dal medico curante. Tutto dipende dalle caratteristiche del tuo corpo. Alcune donne dopo la nascita dimenticano che tali vene varicose (almeno per un po '), mentre altre - continuano a soffrire e cercano modi per eliminare questo problema. Quindi, come vengono trattate le vene varicose dopo il parto?

    Ad oggi, la medicina può offrire 2 modi di trattare le vene varicose: prudente - con l'aiuto di medicine e operativo - con l'intervento chirurgico.

    Dopo il parto, le donne spesso sviluppano, oltre alle vene varicose, anche tromboflebiti venose, infiammazione delle vene, trombosi venosa. I sintomi sono solitamente gli stessi: la tensione delle vene, le sensazioni del dolore quando si sente, il rossore della pelle sulla zona interessata del corpo, fino a quando la temperatura aumenta. Se osservi tutte queste cose spiacevoli in te stesso, cerca urgentemente un medico ed essere preparato per il fatto che ti prescriverà il ricovero in ospedale.

    Ora hai bisogno di un riposo a letto e il più delle volte le gambe dovrebbero essere in posizione rialzata. Se parliamo di trattamento farmacologico in questo periodo, allora in questi casi, solfonammidi di solito prescritti, antibiotici, farmaci antinfiammatori e, se necessario, farmaci antidolorifici. A volte i dottori hanno problemi con l'aiuto dei coagulanti - farmaci che prevengono la coagulazione del sangue. C'è una particolarità: puoi prenderli non prima di 3 giorni dopo la nascita per evitare il sanguinamento uterino.

    Prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza

    loading...

    Come al solito, prevenire una malattia è molto più facile che curarla. Pertanto, ogni donna ha bisogno di conoscere le misure preventive per varicose durante la gravidanza - indipendentemente dal fatto che lei abbia una predisposizione a questa malattia.

    Se né tu né i tuoi parenti avete mai riscontrato un tale problema, non passate tutto il giorno in piedi e non avete peso in eccesso - la prevenzione delle vene varicose non sarà difficile. Se tutti questi fattori "aggravanti" sono presenti, allora le misure preventive devono essere ricondotte al doppio zelo: questo dà davvero ottimi risultati.

    A proposito, ricorda che ogni gravidanza successiva aumenta il rischio di sviluppare e sviluppare vene varicose.

    Se noti che i noduli venosi gonfiati (anche quelli molto piccoli) sono apparsi ai tuoi piedi, recati dal flebologo o dal chirurgo: il medico ti osserverà per tutta la gravidanza e per qualche tempo dopo la nascita.

    Come evitare il varicosio durante la gravidanza

    Lasciare il piede lungo (non meno di 2 ore) a piedi la città diventerà la tua abitudine quotidiana. Questo è un buon riscaldamento per i muscoli del polpaccio e la circolazione del sangue durante la deambulazione è significativamente migliorata. È solo nel caldo che è meglio stare a casa.

    Un'altra grande opzione - nuoto: questo è un carico fisico e una sorta di massaggio dell'acqua. È anche utile perché ha un effetto benefico sulla colonna vertebrale, che, con la crescita della pancia, è sotto pressione crescente.

    Inoltre beneficerai di una doccia di contrasto, solo la differenza di temperatura non dovrebbe essere troppo grande, altrimenti potresti ammalarti (non a causa delle vene varicose, ma semplicemente a causa della "situazione interessante"). Concentrati sui tuoi sentimenti.

    Sii attento alla scelta delle scarpe. Niente tacchi alti! Se il tallone, quindi un corto (non più di 3-5 cm) e stabile. Non dovrebbe avere gomma, stringhe e stringhe, stringere e stringere la gamba - questo interrompe la circolazione sanguigna. Lo stesso vale per i calzini stretti.

    Durante il giorno, prova periodicamente sdraiarsi per 15-20 minuti con le gambe sollevate. Hai visto nei film come si siedono gli americani, gettando i piedi sul tavolo? Riteniamo questo inaccettabile, ma che prevenzione eccellente delle vene varicose! Sul tavolo, ovviamente, non è necessario gettare le gambe, ma sul morbido cuscino - è il massimo.

    Abituati dormire solo sul lato sinistro: questo facilita la pressione dell'utero sulla vena, che è sulla destra, e riduce la pressione venosa nelle gambe. Prova a mettere un piccolo cuscino sotto lo stomaco, è molto conveniente.

    Per la prevenzione del varicosio durante la gravidanza e solo per una buona salute, cerca di distribuire durante il giorno il tempo che trascorri nella posizione di "stare seduti". Tutti gli estremi sono inaccettabili: non dovresti camminare fino allo sfinimento né sdraiarti sul divano per 10 ore di seguito.

    Non sederti con le gambe incrociate, specialmente nel sedile basso.

    Regola il tuo cibo. In primo luogo, è importante normalizzare il lavoro dell'intestino e, in secondo luogo, un effetto benefico sulla condizione delle vene ha una dieta speciale, di cui parleremo in seguito.

    Dieta per le vene varicose

    Presta attenzione al liquido: dovrebbe essere molto. Quest'acqua, succhi, zuppe e verdure contengono molta acqua (i cetrioli, per esempio, ne contengono il 97%). Estremamente utile per voi succo d'uva rossa: mezzo bicchiere al giorno ridurrà l'attività delle piastrine del 75%.

    La coagulabilità del sangue riduce i mirtilli, il sedano, le cipolle, l'aglio, il kiwi, le ciliegie, i pomodori.

    E hai bisogno di iodio per ridurre la viscosità del sangue e aumentare l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni. Si trova nei frutti di mare (in particolare, cavoli di mare) e sale iodato.

    Vene varicose durante la gravidanza - non è così spaventoso, se sai cosa fare e non ti preoccupare di nuovo su questo. Aderire a queste raccomandazioni e non essere ammalato!

    Cause e trattamento della varicella inguinale durante la gravidanza

    loading...

    Vene varicose all'inguine durante la gravidanza - un fenomeno frequente, che preoccupa circa il 30% delle donne incinte. Con la gravidanza ripetuta, aumenta il rischio di sviluppare una malattia così spiacevole. Molte donne sono molto preoccupate per questo. Prima di tutto, si preoccupano di come passerà la gravidanza.

    La malattia stessa causa loro un grande disagio. È importante capire che la struttura degli organi pelvici nelle donne è leggermente diversa, perché ognuno di loro - in futuro, la futura madre. I processi che avvengono nella piccola pelvi durante la gravidanza, così come altre cause portano al fatto che la condizione delle labbra non cambia in meglio.

    motivi

    loading...

    Ci sono fattori comuni e specifici che portano a un cambiamento nella vulva:

    1. Sfondo ormonale. Questo fattore non è visibile a occhio nudo. C'è un ormone come il progesterone. È responsabile sia della conservazione che dello sviluppo della gravidanza. Colpisce non solo l'utero situato nella piccola pelvi, ma anche le vene. Più precisamente, il progesterone agisce sulle cellule venose muscolari lisce, riducendo il loro tono. L'effetto negativo di questo ormone sul muro venoso è già nelle prime fasi della gravidanza. Cioè, ogni donna che ha imparato di recente che diventerà madre, dovrebbe capire: ora nel suo corpo aumenta il livello di progesterone, che influenza positivamente l'utero e negativamente sulla parete venosa. Ciò significa che è moralmente necessario essere pronti per lo sviluppo delle vene varicose in modo che questa non sia una sorpresa.
    2. Predisposizione genetica. Se una ragazza ha una sorella maggiore, una nonna o una madre che ha incontrato vene varicose durante la gravidanza, deve essere preparata al fatto che si troverà ad affrontare una situazione del genere.
    3. Pressione. Ci sono due tipi. Innanzitutto, è la pressione venosa. Sorge, a causa della quale il sangue durante la gravidanza è più fluido in una donna. Ciò è necessario affinché il feto abbia un buon apporto di sangue nell'utero. Solo qui per le vene delle labbra non è abbastanza buono, perché iniziano ad espandersi. In secondo luogo, l'utero, che in una posizione interessante cresce rapidamente, ha sempre una pressione crescente sui vasi della piccola pelvi. Di conseguenza, il flusso di sangue alle vene diventa difficile e le vene varicose si sviluppano.
    4. Coaguli di sangue rinforzati. Di per sé, questo fenomeno è abbastanza normale durante la gravidanza, perché una donna non dovrebbe perdere molto sangue durante il travaglio, che può verificarsi quando la placenta viene separata. Tuttavia, con le vene varicose già iniziate, un aumento dei coaguli di sangue può aggravare notevolmente la condizione della vulva.
    5. Rapido aumento di peso.
    6. Piccola attività fisica. Se la donna incinta non fa ginnastica speciale e adora essere pigra, la varicità delle labbra potrebbe ben presto arrivare da lei, perché la circolazione sanguigna peggiora ei vasi nella regione inguinale iniziano ad espandersi gradualmente.

    Sintomi e diagnosi

    loading...

    L'aspetto delle vene varicose della vagina è simile alla stessa malattia che si sviluppa sugli arti inferiori, che, a proposito, si trova spesso anche nelle donne in gravidanza.

    Le seguenti sono le caratteristiche principali:

    • Nell'inguine ci sono noduli o asterischi vascolari;
    • le labbra sono deformate, perché le vene sono gonfie. Nella vagina, la futura mamma può sentire lo scoppio;
    • le labbra cambiano colore e diventano secche;
    • prurito e dolore sono visti all'inguine.

    Se una donna incinta scopre uno o più di questi sintomi, deve immediatamente andare dal medico. Più a lungo viene ritardato, più forti sono i segni e maggiore è la probabilità di complicazioni.

    Ha bisogno di fare un esame del sangue per determinare il livello delle piastrine. I risultati del coagulogramma sono molto importanti. Viene anche prescritto l'esame a ultrasuoni delle vene della vagina e degli organi pelvici. I risultati ottenuti sono importanti per il chirurgo vascolare.

    trattamento

    loading...

    Per curare una futura madre dalle vene varicose, è importante scegliere un trattamento conservativo efficace. È molto importante cambiare il modo di vivere e mangiare bene. Ad esempio, se una donna si muove poco, deve iniziare a fare ginnastica speciale e camminare di più.

    Ciò migliorerà il deflusso di sangue e rafforzerà il lavoro delle valvole venose. È dimostrato che il sistema venoso è molto ben influenzato dal nuoto. Pertanto, se il medico lo consente, puoi iniziare a visitare la piscina. Un ruolo importante nel controllo della varicosa inguinale è dato alla nutrizione. Il lavoro degli intestini dovrebbe essere regolato. Ecco perché dalla dieta è necessario escludere cibi grassi, affumicati, fritti e salati.

    La maglieria a compressione riduce la pressione negli organi pelvici

    In linea di principio, dovrebbe essere fatto a tutte le persone che si preoccupano della loro salute. Anche se una donna indossa un bambino in crescita dentro di sé, non dovrebbe dare troppo peso. Se aumenta di oltre trecento grammi a settimana, è possibile organizzare un giorno di digiuno, ad esempio, su ricotta o mele.

    Un medico può prescrivere di indossare una calza a compressione. Con il loro aiuto, puoi ridurre la pressione negli organi della pelvi, dell'inguine e degli arti inferiori. Ridurrà o allevia il prurito nel perineo. Devi indossare la compressione secondo le seguenti regole:

    • indossare ogni giorno;
    • indossare sin dal mattino, sdraiato sul letto;
    • tutti i giorni da lavare

    Il medico può prescrivere farmaci venotonizzanti e farmaci venotonici, progettati per uso locale e generale. Trovare un tale strumento è facile, perché sono venduti in ogni farmacia in una vasta gamma. Di solito sono gel e unguenti. Usa qualsiasi farmaco senza prescrivere un medico, in modo da non danneggiare il bambino o te stesso. Se le vene varicose nel perineo sono troppo forti, la donna incinta è ricoverata in ospedale nelle ultime settimane prima del parto per condurre un ulteriore esame e scegliere le tattiche di consegna. Prima della nascita di una futura mamma indossava calze a compressione. Invece, possono fasciare i loro piedi con bende elastiche.

    effetti

    loading...

    Ogni futura mamma, di fronte a un'espansione delle vene del perineo, la vagina, inizia a preoccuparsi di come passerà il parto. Va notato che le vene varicose non rappresentano una controindicazione al parto naturale. Di solito, con una tale malattia, le nascite passano con successo, senza complicazioni. Tuttavia, succede che le vene varicose delle grandi labbra si sono sviluppate molto.

    In questo caso, può essere presa la decisione di condurre un taglio cesareo. Questo è necessario per non causare sanguinamento. Ma può verificarsi a causa della rottura delle vene della vagina, allargata dalle vene varicose, perché durante il parto sono molto influenzate.

    La varicità può causare a una donna incinta lo sviluppo di tromboflebiti. Inoltre, c'è il rischio di sviluppare insufficienza fetale della placenta. Pertanto, è necessario trattare la malattia in tempo, ma è meglio cercare di prevenirlo.

    prevenzione

    loading...

    Al fine di prevenire l'espansione delle vene delle labbra e per evitare le vene varicose durante la gravidanza, è importante pensare a scarpe comode. Se viene prelevato in modo errato, il carico sul corpo verrà distribuito in modo non uniforme. Ciò aggraverà la situazione di una donna, che sta già diventando sempre più grave con il corso della gravidanza.

    Inoltre, devi cercare di essere fisicamente attivo. A volte a causa del lavoro o per altri motivi, una donna deve sedersi a lungo. In questo caso, è necessario fare piccole pause, che permetteranno di disperdere il sangue attraverso le vene, per non farlo stagnare. Chi ama fare un bagno caldo o caldo dovrebbe smettere di farlo. Questo può essere dannoso. È meglio alternare la fornitura di acqua calda e fredda ai piedi. I vasi gradiscono molto questa procedura.

    Ottima prevenzione delle vene varicose - massaggio. Non premere sulle labbra o organi pelvici. Il massaggio dovrebbe essere basato su movimenti facili. Tutti questi metodi devono essere discussi con il medico in anticipo. Se ti prendi cura della tua routine, dieta e umore, c'è molta più possibilità che la gravidanza abbia successo e il bambino nascerà sano e salvo!

    Vene varicose del perineo durante la gravidanza

    loading...

    Vene varicose del perineo durante la gravidanza (labbra, vulva, vagina) - questa è una delle deviazioni che possono verificarsi nel corpo di una donna. È una dilatazione patologica delle vene localizzata nella zona inguinale. La malattia non solo provoca disagio fisico ed emotivo alla donna, ma minaccia anche complicazioni nel corso della gravidanza e del processo di nascita. Ciò è dovuto al fatto che la varicosità dei genitali esterni è spesso associata a vene varicose della piccola pelvi situate attorno all'utero gravido. Se, tuttavia, venissero trovate vene varicose nell'inguine durante la gravidanza, cosa dovrebbe fare una donna per evitare spiacevoli conseguenze? Parliamo di questo in modo più dettagliato.

    cause di

    loading...

    Per l'emergere di varicose perineale durante la gravidanza crea una serie di prerequisiti:

    1. Lo sfondo ormonale durante la gravidanza subisce cambiamenti significativi. Aumenta significativamente il livello dell'ormone progesterone, la cui azione è volta a prolungare e mantenere la gravidanza. Il progesterone ha anche effetti aggiuntivi - provoca la degenerazione delle fibre del tessuto connettivo che formano la parete venosa. Di conseguenza, le vene perdono la loro elasticità intrinseca, diventano più flessibili.
    2. Moltiplica la dimensione, l'utero gravido esercita una pressione eccessiva sulle vene, attraverso la quale si verifica l'uscita del sangue dall'intera parte inferiore del tronco (compresa la regione inguinale). La violazione del flusso di sangue porta ad un aumento della pressione nelle vene.
    3. Durante la gravidanza, il volume del sangue della donna che circola nei vasi sanguigni aumenta in modo significativo, il che si spiega con la comparsa di un ulteriore sistema circolatorio della circolazione. Un aumento del volume di sangue circolante porta naturalmente ad un aumento della pressione nelle vene e alla loro estensione.
    4. Un aumento del peso corporeo durante la gravidanza è anche un fattore che contribuisce ad aumentare la pressione nel sistema venoso. Il più grande fardello cade sulle vene della parte inferiore del corpo.

    Questi fattori agiscono insieme sulla parete della vena, causando una anormale vasodilatazione. I cambiamenti sono principalmente vene sottocutanee, nella loro lunghezza senza supporto sotto forma di uno strato di muscolo.

    L'influenza dei fattori diventa pronunciata nel secondo terzo trimestre di gravidanza, quindi i sintomi delle varici appaiono solitamente durante la 18-20 settimana di gravidanza.

    Nella maggior parte dei casi, la patologia non è considerata una controindicazione al parto naturale. Dopo la nascita del bambino, le vene nella zona inguinale scompaiono da sole.

    Sintomi e diagnosi delle varici varicose durante la gravidanza

    loading...

    Le vene varicose della zona inguinale si manifestano con sintomi specifici:

    • gonfiore, espansione del sottocutaneo, localizzato nel perineo, fino alla formazione di grandi nodi malati;
    • gonfiore delle labbra, aumento delle dimensioni;
    • dolore nella regione perineale con irradiazione nella regione sacrale, negli arti inferiori, che si intensifica dopo lo sforzo fisico, la minzione, i rapporti sessuali;
    • disturbi della pelle trofica delle labbra (secchezza, vene varicose, pigmentazione, irritazione);
    • prurito, intorpidimento, bruciore della pelle delle labbra;
    • disturbi della minzione;
    • nei casi più gravi - difficoltà nel camminare, stare seduti.

    Un quadro clinico luminoso non lascia dubbi sulla diagnosi. Inoltre, viene assegnato lo studio del sistema di coagulazione (coagulogramma) e l'ecografia dei vasi (per escludere la presenza di trombi nel sistema della vena cava inferiore).

    Cosa fare se una donna incinta ha un varicotto all'inguine

    loading...

    Eliminare completamente i sintomi delle vene varicose nell'inguine è possibile solo dopo la cessazione dell'impatto dei fattori che provocano il suo aspetto, cioè dopo il parto. Durante la gravidanza, viene prescritta una terapia che aiuta a ridurre la gravità dei sintomi della malattia e ne impedisce la progressione.

    Alle donne incinte viene data una serie di raccomandazioni generali, il cui rispetto facilita notevolmente la condizione:

    • È vietato raccogliere oggetti di peso superiore a 3 kg;
    • riposa in posa sdraiata sul lato sinistro con le ginocchia portate allo stomaco;
    • attività fisica regolare moderata;
    • indossare scarpe comode con un tacco basso e costante;
    • Non consentire l'aumento ponderale patologico;
    • svuotamento giornaliero dell'intestino, per il quale è necessario arricchire la razione alimentare con fibre (verdure, frutta);
    • lezioni in piscina;
    • Per escludere bagni caldi, per scopi igienici usare la doccia;
    • usare biancheria intima comoda fatta di materiali naturali;
    • osservare attentamente l'igiene intima.

    È necessario insegnare al paziente gli elementi della ginnastica terapeutica, che riduce significativamente il dolore nelle vene varicose. Si praticano pose che facilitano il deflusso del sangue venoso dalla parte inferiore del corpo, per esempio, in piedi a quattro zampe con una testa abbassata sul pavimento e un bacino rialzato.

    Un buon effetto si ottiene indossando biancheria di compressione. C'è un'accelerazione del flusso sanguigno, una riduzione dei fenomeni stagnanti e la gravità dei sintomi.

    La terapia medicinale include l'uso di agenti venotonici (compresse, gel, unguenti) - Detralex, Venoruton, Troxerutin, Lyoton. All'atto del processo patologico espresso il ricevimento dei mezzi che sanguinano un sangue (agenti antipiastrinici) è mostrato: «Kurantil», «Trental», «Aspirinum».

    L'appuntamento medicamentoso è effettuato esclusivamente da un medico. L'automedicazione rappresenta un pericolo per la salute e la vita del feto.

    Metodi di prevenzione

    loading...

    Le misure efficaci per la prevenzione primaria della varicose perineale sono:

    • esame regolare di ostetrico-ginecologo;
    • escursioni giornaliere;
    • ricezione di una doccia di contrasto;
    • cibo che previene la stitichezza;
    • ginnastica terapeutica.

    Le vene varicose sono una patologia completamente curabile. La medicina moderna può ridurre la gravità dei sintomi dolorosi e alleviare la condizione di una donna. Per fare questo, è necessario diagnosticare la malattia in tempo e cercare l'aiuto di uno specialista.

    Descrizione delle vene varicose durante la gravidanza

    loading...

    Durante la gravidanza, una donna è particolarmente vulnerabile. Il più delle volte, a causa della regolazione ormonale nel corpo, associata al portamento del feto, tutte le malattie croniche che hanno disturbato la giovane madre prima che ciò avvenga.

    Uno dei problemi seri in questo periodo è l'allargamento delle vene all'inguine. Va notato che questa malattia non rappresenta un fattore di impedimento per il parto naturale, ma può portare a gravi conseguenze.

    motivi

    loading...

    Le vene varicose nella zona inguinale durante la gravidanza possono comportare una varietà di motivi. I più comuni sono:

    • Tutte le informazioni sul sito sono a scopo informativo e NON sono una guida all'azione!
    • Puoi mettere la DIAGNOSI PRECISA solo il DOTTORE!
    • Vi chiediamo gentilmente di NON prendere l'auto-medicazione, ma fissare un appuntamento con uno specialista!
    • Salute a te e ai tuoi cari!
    • Questo fattore è il più comune.
    • Tutti i sistemi e gli organi di una donna iniziano a lavorare in modo diverso durante la gravidanza.
    • Un ormone come il progesterone è responsabile del mantenimento e del normale nutrimento del bambino.
    • Oltre a colpire l'utero, tutte le navi, comprese le vene nella zona inguinale, sono esposte ad essa.
    • L'effetto negativo del progesterone su di essi si manifesta all'inizio della gravidanza, quando la donna scoprì che sarebbe presto diventata madre.
    • Pertanto, è così importante adottare misure preventive tempestive per prevenire le vene varicose e l'area inguinale.
    • Durante la gravidanza, la viscosità e la composizione del sangue cambiano, perché è estremamente importante che durante il parto non vi sia emorragia, che è possibile con una separazione impropria della placenta, la comparsa di rotture genitali e altri problemi.
    • Ma una maggiore formazione di trombi influisce negativamente sulla condizione delle vene nella pelvi della donna.
    • A causa di ciò, e c'è varicosi durante la gravidanza all'inguine.
    • Sembra a causa della maggiore fluidità del sangue nei vasi, progettata per garantire una buona scorta del feto con sostanze nutritive e ossigeno. Per questo motivo, le vene nell'inguine e nei genitali si stanno espandendo.
    • Inoltre, l'utero sempre indurito esercita un'enorme pressione che porta alle vene varicose.

    Ti parleremo del trattamento delle vene varicose come riferimento.

    sintomi

    Le vene varicose nell'inguine durante la gravidanza per le loro manifestazioni esterne sono molto simili alla stessa condizione che si verifica nelle gambe. Prima di tutto, con questa malattia, si verificano i seguenti sintomi:

    • cambiamento nel colore della pelle nell'inguine e nelle labbra;
    • l'aspetto di reti vascolari e asterischi sulla superficie della pelle nella zona inguinale;
    • cambiamento di forma e aumento delle labbra vulva;
    • aumento della secchezza della pelle nella zona genitale della donna;
    • sensazioni spiacevoli in quest'area, tra cui prurito, bruciore, disagio, dolore.

    Cosa fare se si ha l'inguine varicoso in gravidanza

    Se uno o più di questi sintomi si verificano, assicurati di contattare uno specialista per assistenza.

    Un esame supplementare mediante esami visivi, un'analisi del sangue generale, l'ecografia del sistema venoso nell'addome e nei fianchi, aiuterà a diagnosticare la malattia e prescriverà il corretto trattamento delle vene varicose all'inguine durante la gravidanza.

    Oltre a consultare un ostetrico-ginecologo, una donna potrebbe aver bisogno di consultare un chirurgo vascolare. Non trascurare le sue raccomandazioni. Il trattamento correttamente nominato e condotto è in grado di minimizzare il rischio di effetti negativi delle vene varicose della vulva e dell'inguine.

    La terapia abbastanza conservatrice è di solito prescritta. Una donna dovrà rivedere il suo stile di vita e le sue abitudini alimentari.

    Dopotutto, con la varicosi per la normalizzazione della circolazione sanguigna dovrebbe essere il più possibile muoversi, non rimanere per lungo tempo nella stessa posizione, è consigliabile nuotare e praticare aerobica in acqua speciale per le donne incinte. Oggi sono anche in grado di aiutare i corsi di ginnastica per le future mamme, la danza e lo yoga.

    Ai primi segni di vene varicose durante la gravidanza e per la sua prevenzione è necessario abbandonare immediatamente il cibo nocivo, così come salato, piccante, speziato, grasso, affumicato.

    Se una donna sta acquisendo troppo peso (più di 0,3 kg a settimana), dopo aver consultato il medico, organizza periodicamente dei giorni di sollievo. In nessun caso non si può essere coinvolti in una fame di fame e osservare diete rigide.

    È obbligatorio indossare biancheria intima speciale in tessuto di compressione. La maglieria terapeutica di un piccolo grado di compressione può alleviare la condizione delle vene durante la gravidanza, ridurre l'affaticamento e migliorare il benessere generale di una donna.

    Particolarmente efficaci per le vene varicose all'inguine sono speciali collant a compressione. Distribuiscono il carico su tutta la superficie del piede, facilitando così il flusso sanguigno nelle vene e nei vasi.

    farmaci

    In alcuni casi, non puoi fare a meno di assumere farmaci speciali. Di solito, questi sono farmaci topici che non hanno un effetto teratogeno sul feto.

    Il più delle volte con le vene varicose della vulva e dell'inguine durante la gravidanza, tali farmaci sono prescritti, come ad esempio:

    Questi e non solo i fondi sono in grado di alleviare la condizione delle vene di una donna, per rimuovere gonfiore e disagio. Ma il trattamento da solo senza consultare uno specialista può portare a problemi. Ad esempio, l'allattamento al seno è controindicato all'uso di Detralex e Glivenol viene usato con estrema cautela nel primo trimestre.

    Oltre ai medicinali, vengono spesso prescritti complessi vitaminici contenenti vitamine del gruppo B, C, PP e calcio.

    Non automedicare. La varicosità è una malattia grave che richiede il giusto approccio.

    Come partorire

    A causa delle vene varicose nella vulva e nella zona inguinale, le nascite naturali non sono proibite. Ma devi prepararti seriamente a loro.

    È obbligatorio prendere misure preventive durante la gravidanza per l'intensificazione delle vene varicose e il verificarsi delle sue conseguenze negative. Aiuto in questo può specialisti come un chirurgo vascolare, ginecologo e flebologo.

    Solo in casi molto gravi è necessario ricorrere al taglio cesareo. Ma questa è più un'eccezione che la regola. Molto spesso, con una preparazione adeguata, una donna partorisce naturalmente.

    effetti

    Di solito, quando c'è la vulva varicosa e l'area inguinale, una preoccupazione particolare per una donna incinta è causata dal parto.

    Anche se questa è una malattia grave, ma nella maggior parte dei casi, la nascita di un bambino con esso passa senza problemi e complicazioni, così come una donna sana.

    Solo con troppa difficoltà nel flusso venoso, i medici ricorrono al taglio cesareo per ridurre il rischio di complicanze durante e dopo il travaglio.

    Inoltre, a causa delle vene varicose della vulva e dell'area inguinale in una donna incinta, complicazioni come:

    • rottura della parete venosa e sanguinamento;
    • sviluppo dell'insufficienza placentare, che può portare a ipossia fetale e ritardo nel suo sviluppo;
    • tromboflebite;
    • emorragia postpartum.

    prevenzione

    Al fine di evitare complicazioni che si sono verificate sullo sfondo delle vene varicose all'inguine, è necessario prendere misure dai primi giorni di gravidanza per prevenire questa condizione. Ecco alcune raccomandazioni di specialisti in questo senso:

    • In nessun caso può esserci pressione nell'area genitale e nell'inguine.
    • Puoi solo eseguire movimenti delicati di carezza con l'aiuto delle tue mani.
    • Ma prima di questo, assicurati di consultare uno specialista.
    • Spostati di più e smetti di fumare e bere alcolici.
    • È molto utile nuotare e fare aerobica in acqua, seguire corsi speciali per lo stretching e la ginnastica per donne incinte, così come lo yoga, ma solo dopo aver consultato il proprio ginecologo.
    • Non esagerare.
    • Spesso respirare aria fresca, fare una passeggiata.
    • È necessario cambiare scarpe e stivali scomodi in quelli comodi.
    • Tacchi alti, posizione delle gambe errata può portare alla comparsa di vene varicose.
    • Si consiglia di indossare cose che non aderiscono perfettamente al corpo e non schiacciare lo stomaco e le cosce.
    • Dovrebbero essere fatti solo da tessuti naturali.
    • È preferibile indossare abiti speciali senza cuciture e inserti speciali per l'addome.
    • La lavanderia a compressione aiuta anche a prevenire le vene varicose e riduce l'intensità dei sintomi.
    • Non puoi rimanere in una posizione a lungo, che si trovi in ​​piedi, seduto, sdraiato.
    • Alternarli e fare pause.
    • Durante la gravidanza, dovrai rinunciare a una doccia troppo calda e fare un bagno.
    • La doccia a contrasto aiuta ad aumentare il tono dei vasi e serve come una delle migliori misure preventive delle vene varicose.
    • Ma non iniziare con troppa differenza di temperatura. Deve essere aumentato gradualmente.

    Il rispetto di tutte queste raccomandazioni contribuirà a ridurre il rischio di sviluppare inguine e vulva durante la gravidanza, anche se si dispone di una predisposizione genetica ad esso. Inoltre, la tempestiva individuazione dei sintomi e l'inizio del trattamento possono proteggere una donna dalle complicazioni, nonché i possibili problemi durante il travaglio.

    Da qui puoi scoprire se è possibile fare un massaggio ai piedi con le vene varicose.

    Un elenco di esercizi per la prevenzione delle vene varicose è fornito in un'altra pubblicazione.

    Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Perché i capillari si rompono sulle gambe

    Tromboflebite

    I capillari sulle gambe sono un serio prerequisito per pensare alla tua salute. Molto spesso, tali cambiamenti nelle navi sono la forma iniziale delle vene varicose....

    Come trattare esterno (emorroidi esterne)?

    Tromboflebite

    Il trattamento di emorroidi esterne consiste di tre direzioni:Anche nella fase iniziale dello sviluppo della malattia compaiono i primi sintomi. Nel perineo c'è una sensazione di disagio, prurito e una leggera sensazione di bruciore....