Ulcere trofiche degli arti inferiori

Prevenzione

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi.

Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, differiscono nel corso persistente a lungo termine e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato all'insorgere della patologia.

Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso l'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento dovrebbe iniziare quando i primi segni si trovano nella fase iniziale.

cause di

La violazione dell'apporto di sangue all'area della pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e gravi disturbi metabolici nei tessuti. L'area interessata della pelle è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e infezione.

Per provocare il verificarsi di ulcere trofiche sulla gamba sono possibili tali fattori di rischio:

  1. Problemi di circolazione venosa: trombosi, vene varicose degli arti inferiori, ecc (entrambe le malattie contribuiscono al ristagno di sangue nelle vene, tessuto interruzione alimentazione e necrosi causando) - ulcere compaiono nel terzo inferiore della tibia;
  2. Deterioramento della circolazione arteriosa del sangue (in particolare, con aterosclerosi, diabete mellito);
  3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
  4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un normale trauma domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano in persone dipendenti da iniezioni, così come gli effetti dell'irradiazione;
  5. Avvelenamento da sostanze tossiche (cromo, arsenico);
  6. Malattie della pelle, ad esempio, dermatite cronica, eczema;
  7. Violazione della circolazione locale in caso di immobilità prolungata dovuta a trauma o malattia (formazione di piaghe da decubito).

Quando si diagnostica una malattia, la malattia che ha causato la formazione è molto importante, poiché la tattica di trattare l'ulcera trofica sulla gamba e la prognosi dipendono in larga misura dalla natura della patologia venosa sottostante.

I sintomi delle ulcere trofiche

La formazione di ulcere sulla gamba, di norma, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, indicativo di una progressiva violazione della circolazione venosa alle estremità.

I pazienti hanno notato un aumento gonfiore e pesantezza alle vitelli, aumento dei crampi muscolari del polpaccio, soprattutto di notte, la comparsa di una sensazione di bruciore, "Heat", e, talvolta, prurito della pelle shin. Durante questo periodo, nel terzo inferiore dello stinco, una rete di vene cianotiche morbide di diametro piccolo aumenta. Macchie di pigmento viola o viola appaiono sulla pelle, che, fondendosi, formano una vasta zona di iperpigmentazione.

Nella fase iniziale, l'ulcera trofica è superficiale, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche lanciate multiple in singoli casi possono formare una singola superficie della ferita lungo l'intera circonferenza dello stinco. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

complicazioni

Le ulcere trofiche sono molto pericolose per le loro complicanze, che sono molto gravi e hanno scarse prospettive. Se non si presta attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e si inizia il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

Su base obbligatoria, il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante senza attività indipendente, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

prevenzione

Il principale mezzo di prevenzione per prevenire l'insorgere di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e del drenaggio linfatico).

È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'effetto locale aiuterà a fermare i processi patologici, a trattare l'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

Cos'è una malattia pericolosa?

Le ulcere trofiche progressiste possono eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. L'infezione da Gnoyrodnaya, penetrata all'interno, può provocare la comparsa di erisipela, linfadenite, linfangite, complicanze settiche.

In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono svilupparsi nelle gangheri a gas, e questa è la causa di un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine, esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono svilupparsi in degenerazioni maligne - cancro della pelle.

Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

In presenza di ulcere trofiche sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare medici come flebologi, dermatologi, endocrinologi, cardiologi, chirurghi vascolari o medici di medicina generale.

Le fasi tardive della malattia sono solitamente trattate in ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare la causa delle ulcere trofiche, non bisogna dimenticare l'assistenza quotidiana per l'area interessata.

Come trattare un'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

  1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, antiaggreganti. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I pazienti spesso prescrivono i seguenti farmaci: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Questo farmaco può essere prescritto solo da un medico.
  2. Terapia locale, con la quale è possibile curare i danni ai tessuti e alla pelle. Con il diabete, vengono utilizzati unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che aumentano la circolazione del sangue sono proibiti per applicare alla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come Dioxysol, Levomecol, Curiosine, Levosin esercitano un effetto di guarigione della ferita. L'unguento viene applicato all'impacco e se vengono prodotte bende speciali.
  3. Intervento chirurgico, che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Nel corso di questo, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Questa operazione comporta shunt e flebectomia.

Per curare le ferite utilizzare tali farmaci: clorexidina, diossidiina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furacilina o permanganato di potassio.

Intervento operativo

Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti circostanti non vitali e, chiudendo ulteriormente il difetto ulcerativo, nel secondo stadio viene eseguita un'operazione sulle vene.

Esistono diversi metodi chirurgici:

  1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre l'edema, nonché di creare un ambiente umido nella ferita, che impedirà notevolmente lo sviluppo di batteri.
  2. Cathering - adatto per le ulcere che non guariscono per un tempo molto lungo.
  3. Cucitura percutanea - adatta per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella disconnessione delle fistole venose-arteriose.
  4. Amputazione virtuale metatarso Clipped e metatarso-falangea, ma l'integrità anatomica del piede non è rotto - ma rimuove lesioni di infezione ossea che possono affrontare con efficacia le ulcere neurotrofici.

Ad una velocità inferiore a 10 ulcere cmq, ferita chiusa proprio tessuto, tirando la pelle giornaliera per 2-3 mm, gradualmente riunendo i bordi e coprendolo completamente per 35-40 giorni. Sul sito della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da eventuali lesioni. Se l'area della lesione è più di 10 cm², applicare la plastica della pelle, usando la pelle sana del paziente.

Terapia farmacologica

Il corso del trattamento con farmaci necessariamente accompagna qualsiasi operazione. Il trattamento con le medicine è diviso in diverse fasi, a seconda della fase del processo patologico.

Al primo stadio (lo stadio di un'ulcera umida) il corso di terapia farmacologica include tali farmaci:

  1. Antibiotici di un ampio spettro di azione;
  2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
  3. Antiaggrega per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglyukin;
  4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

Il trattamento locale in questa fase è finalizzato alla pulizia dell'ulcera dall'epitelio morto e dai microrganismi patogeni. Include tali procedure:

  1. Lavare la ferita con soluzioni di antisettici: manganese, furacilina, clorexidina, decotti di celidonia, spago o camomilla;
  2. Uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolaven, ecc.) E carbonato (bendaggio speciale per assorbimento).

Nella fase successiva, che è caratterizzata da una fase iniziale di guarigione e la cicatrice formazione ferita, utilizzato nel trattamento di guarigione unguenti ulcere trofiche - solkoseril, aktevigin, ebermin, ecc, così come farmaci, antiossidanti, per esempio, tolkoferon..

Anche in questa fase usi appositamente progettato per questa copertura della ferita sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin et al. Il trattamento della superficie espressa Kuriozin eseguita. Nelle fasi finali, il trattamento farmacologico mira a eliminare il disturbo di fondo, che ha provocato la comparsa di ulcere trofiche.

Come trattare un'ulcera trofica sulla gamba a casa

Quando si inizia il trattamento per le ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

A casa, puoi usare:

  1. Perossido di idrogeno. È necessario gocciolare sul perossido di ulcera, quindi cospargere di streptocicida in questo luogo. In cima è necessario mettere un tovagliolo, precedentemente immerso in cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri con un pacchetto e una benda con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E cospargere lo streptocide, quando la ferita diventa umida.
  2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Comprende: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina versa lentamente, altrimenti l'uovo caglia. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
  3. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.
  4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni alternano le applicazioni a una soluzione di sale marino o sale da cucina (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua). La garza viene piegata in 4 strati, inumidita con soluzione salina, leggermente schiacciata e applicata sulla ferita, sopra la carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni, la pausa è di 3-4 ore, in questo momento le ulcere dovrebbero essere mantenute aperte. Presto cominceranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventano densi, il che significa che il processo di guarigione sta avvenendo.
  5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono usati con le ulcere aperte. Mark multistrato garza o un asciugamano, bagnato aglio brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e immediatamente applicato alla zona interessata. Su un impiastro o un impacco mettere una benda di flanella asciutta e una bottiglia di acqua calda o una bottiglia di acqua calda per mantenere il calore più a lungo.
  6. È necessario mescolare l'albume con il miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Frusta tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire il lato posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e fasciarlo con un panno di lino. Lasciare l'impacco durante la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

Ricordate che in assenza di trattamento tempestivo e corretto in grado di sviluppare complicazioni come :. eczema microbica, erisipela, ascessi, piodermite, artrosi della caviglia, ecc Pertanto, utilizzare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale non è necessario.

Unguenti per il trattamento

Per il trattamento di questa malattia, è possibile utilizzare anche una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite ed esercitare effetto anti-infiammatorio pomate all'arnica, consolida, così come il geranio della stanza.

Spesso viene anche usato l'unguento di Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, distinguono in particolare dioxycol, levomecol, streptolaven e un numero di analoghi.

Trattamento delle ulcere trofiche delle gambe a casa

Cos'è un'ulcera trofica sulla gamba

L'ulcera trofica si riferisce a un tipo di condizione patologica estremamente pericolosa, in cui la pelle presenta una varietà di difetti diversi, sotto forma di ferite aperte, difficili da trattare e quasi sempre allo stato aperto. Il principale problema che questo tipo di malattia rappresenta si manifesta nelle lesioni locali dei vasi sanguigni, accompagnate da un'interruzione del sistema circolatorio. Particolarmente pericolosi sono i processi di natura infiammatoria che interessano non solo la pelle, ma anche i tessuti molli in contatto, spostandosi gradualmente, più in profondità.

Le ulcere trofiche non sono una malattia indipendente, questa patologia si manifesta sullo sfondo dei fallimenti del sistema di nutrizione cellulare, il cui processo in medicina è chiamato trofico, che è servito come il nome della malattia. Problemi con la nutrizione cellulare possono causare varie malattie sotto forma di complicazioni residue. Questa è la ragione principale, manifestata nell'ulteriore distruzione dei processi di nutrizione delle cellule, che sono accompagnati da un malfunzionamento del sistema metabolico nel corpo. Dalla durata della stasi del sistema venoso, non solo dipende il processo di circolazione del sangue, ma anche la possibilità di "acquisire" altre malattie, nella lista di cui uno dei leader è un'ulcera trofica.

La malattia può, nel processo di crescita, interessare aree significative della pelle, tessuti molli, terminazioni nervose, perturbare la circolazione linfatica e sottoporsi a vari tipi di infiammazioni, danni.

Segni di ulcera trofica

Il pericolo del disturbo è che i sintomi che aiutano a diagnosticare la malattia compaiono all'improvviso. Tuttavia, ci sono segni nella forma della presenza di edemi, pesantezza e dolore agli arti, contro i quali ci sono sintomi, che determinano l'inizio dello sviluppo delle ulcere trofiche. Nell'elenco dei segni che indicano la possibilità di iniziare lo sviluppo di un'ulcera trofica, si dovrebbe scegliere:

  • Cambiamento esterno della pelle: ci sono aree grossolane con una superficie lucida.
  • Crampi che si verificano durante il sonno.
  • Presenza di macchie di un'ombra viola, che possono essere riunite durante la crescita.
  • L'aspetto dell'epidermide, che è accompagnato da dolore.
  • Prurito.
  • Calore e bruciore nelle zone della pelle.

Questi segni si manifestano nella regione della posizione delle vene, all'interno dello stinco. Ciò è dovuto al fatto che lo sviluppo della malattia inizia proprio con le zone di ricerca delle vene, dove si manifesta sotto forma di piccole ulcere. La forma dell'ulcera assomiglia a un cratere di vulcano, con bordi strappati lungo l'intera rotondità, con possibile suppurazione sulle terminazioni, a seguito di processi infiammatori. La gravità delle arterie, in particolare, sono principalmente interessate dai processi infiammatori e dalla distruzione dell'integrità, è determinata dalle seguenti indicazioni:

  • Aspetto di piccole ulcere sulle dita dei piedi.
  • Epidermide pallida

Le ulcere di natura neurotrofica assomigliano a piaghe che appaiono rotonde. Il loro luogo di ubicazione è spesso la zona del tallone o la pianta del piede. I processi infiammatori sono letargici e non disturbano particolari dolori. Le lesioni autoimmuni sono espresse nella simmetria della posizione su entrambe le estremità, con diabete mellito comparire sul calcagno e su una delle dita.

Per questo tipo di patologia, i segni principali sono caratteristici: l'escrezione di pus dalle aree colpite, o la sifilide.

Perché le ulcere trofiche appaiono sulle gambe?

L'ulcera trofica si riferisce a malattie che non appaiono improvvisamente, cambiamenti patologici si verificano sotto l'influenza di molti fattori, ma i principali specialisti distinguono due:

  • Fenomeni patologici che influenzano la qualità del rifornimento di sangue alle gambe e l'innervazione di parti dell'epidermide e del tessuto sottocutaneo che sono colpite.
  • La conseguenza delle ferite, che ha aumentato l'effetto di difettosità.

Fattori concomitanti che possono aumentare lo sviluppo della malattia, rappresentano varie manifestazioni di carattere patologico e cambiamenti che si sono verificati sullo sfondo di complicanze di malattie precedentemente trasmesse.

  • Vene varicose, tromboflebiti e altre malattie delle vene.
  • Diabete mellito.
  • Malattie di natura infettiva.
  • Aterosclerosi arteriosa.
  • Frostbite e ustioni (incluso termico) degli arti inferiori.
  • Vasculite (malattie di natura autoimmune).
  • Distruzione strutturale dei tronchi nervosi.
  • La presenza di arsenico o cloro nel corpo.
  • Dermatiti di varia natura.

Ancora, gli esperti dicono che è il ristagno di sangue nelle vene piccole a causa di complicazioni causate da varicose tromboflebite distruzione ed è la causa principale delle ulcere venose. La sconfitta delle arterie e la perdita del tono dei capillari creano una mancanza di ossigeno e interrompono il ritmo di alimentazione dei tessuti, che porta a cambiamenti patologici.

Ulcere trofiche: stadi

L'ulcera trofica nel suo sviluppo è divisa in 4 fasi, che differiscono in entrambi i sintomi e nei metodi di trattamento. Chiarezza dello sviluppo delle fasi e prevedibilità dell'ulteriore sviluppo della malattia, una caratteristica distintiva di questo tipo di formazioni patologiche.

Il punto importante è la disponibilità di fase ulcera trofica, che in realtà non ha nemmeno la malattia stessa, e la cosiddetta situazione "predyazvennaya" quando i sintomi punto di modifiche imminenti del peggio, ma non esclude la possibilità di prevenire lo sviluppo della malattia.

Ulcere trofiche alle gambe: la fase iniziale

Rilevamento indurimento, o avere la pelle densificato sulla porzione tibia e polpaccio, accompagnata da prurito o bruciore, così come tumori edematosa indica la presenza di sintomi, che comporta la fase di sviluppo iniziale della malattia. Occasionalmente in questi casi, si osserva l'estensibilità delle vene sottocutanee, che si trovano immediatamente sotto la pelle. Durante questo periodo, la malattia si manifesta in un cambiamento nel colore della pelle, a volte c'è un brivido, crampi notturni delle gambe.

La comparsa di macchie blu e viola sui siti degli arti indica l'ulteriore sviluppo della fase iniziale della malattia, che termina con la formazione di un'ulcera. Lo stadio iniziale può essere considerato completamente completato dopo che la crosta nella parte centrale dell'ulcera è completamente pronta per la distruzione sotto l'influenza di accumuli purulenti. La fase iniziale può durare in diversi modi: da 1-2 giorni a diverse settimane, ci possono essere diversi fattori che influenzano contemporaneamente questo.

Il secondo stadio

Una volta che l'ulcera è completamente formata, la malattia passa al secondo stadio di essudazione, in cui si osserva la formazione di edema perifocale accompagnato da un processo infiammatorio. Nel centro dell'ulcera si forma la necrosi dei tessuti, cioè la presenza di un difetto ulcerativo è già nettamente diversa. Dalla ferita vi è abbondantemente assegnata la linfa e i prodotti della morte dei tessuti, accompagnati da un odore sgradevole specifico.

In questa fase di sviluppo, quando si ricerca il materiale, le caratteristiche del secondo stadio sono l'emergere di nuove colonie di microbi, che di per sé è un fatto di maggiore contaminazione dell'intero difetto. La crescita delle ulcere nella regione dei vasi linfatici porta alla comparsa di linfangite, tromboflebite e manifestazione di erisipela. L'uso tempestivo di farmaci aiuta a prevenire l'obliterazione dei vasi linfatici, solitamente accompagnata da gonfiore, il più delle volte sui piedi, e quali specialisti definiscono l'inizio del linfedema. Il risultato finale dello sviluppo del secondo stadio è l'incapacità di intervenire su difetti danneggiati e la comparsa di nuove ulcere, e in totale il periodo dura da un mese a un anno e mezzo.

Il terzo

Il terzo stadio (granulazione o riparazione) dura circa ½ mese, a volte il periodo è ritardato a tre settimane. Le pareti dell'ulcera e del fondo sono costantemente aggiornate con nuovi granuli, la necrosi può essere trattata con mosche che mangiano i tessuti morti senza intaccare le cellule sane, il gonfiore diminuisce gradualmente, la suppurazione scompare. La sierosità della separabilità del carattere scarso si intensifica e si osserva l'inizio della cicatrizzazione delle ferite.

L'ultimo stadio dell'ulcera trofica

L'epitelizzazione dell'ulcera è l'ultimo stadio della malattia, che si verifica un mese più tardi, o più tardi dall'inizio del processo di distruzione dei tessuti, accompagnato dalla comparsa dell'epitelio o della cicatrice.

Come trattare un'ulcera trofica con medicine a casa

Poiché l'ulcera trofica stessa non scompare, qualsiasi ritardo nel trattamento della malattia nel risultato finale può portare all'amputazione degli arti e, nel peggiore dei casi, alla morte. Le ulcere trofiche sono trattate più di un giorno e nemmeno una settimana, il processo è diverso nella durata, che può trascinarsi per un periodo indefinito.

I medici non negano il fatto che l'uso di rimedi popolari per il trattamento delle ulcere trofiche in casa ha una elevata efficienza, mentre la definizione di esecuzione di tutte le procedure può non solo controllare la malattia, ma anche per eliminare completamente di esso. Un punto importante è che il paziente deve partecipare alla sua guarigione in un ambiente diverso dal ricovero in ospedale. Dal momento che l'ulcera trofica si riferisce alla mente, che appaiono sullo sfondo di altre malattie e, in sostanza è una complicanza che si verifica a causa di mancato afflusso di sangue e la nutrizione delle cellule, i metodi di trattamento possono avere differenze significative nell'uso del denaro pubblico. Usando la medicina non tradizionale, gli specialisti richiedono ai loro pazienti di riferire sulle azioni intraprese per combinare farmaci progettati per trattare le ulcere trofiche.

Come trattare le ulcere trofiche con le vene varicose

Il primo si focalizza su preparazioni classificate come conservanti, cioè la loro produzione in forma di gel, unguenti, in combinazione con antibiotici infiammazione localizzate, inibire la crescita di microbi, inibisce la propagazione e sviluppo della malattia.

Particolare attenzione è rivolta allo stato del sistema immunitario, migliorando la capacità di resistere alle malattie dell'apporto vitaminico e ai prodotti alimentari, in cui sono presenti tutti gli oligoelementi necessari, per il normale funzionamento del corpo. Nella medicina popolare ci sono molte ricette, preparate sulla base di erbe, miele, cibo. Particolare attenzione è rivolta all'assunzione di farmaci che non solo riducono lo sviluppo delle ulcere trofiche, ma contrastano anche le vene varicose:

  • Fibrinolitici: la coagulazione è ridotta, il farmaco viene solitamente prescritto in contesti ospedalieri, dal momento che vi è una minaccia di provocare emorragie, ma a volte i medici usano medicinali di questo tipo per il trattamento di una casa sotto la supervisione di specialisti.
  • Anticoagulanti. Ridurre il rischio di coaguli di sangue diluendo il sangue.
  • Flebotoniki. L'obiettivo principale del farmaco è quello di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, aumentare la loro elasticità, migliorare la circolazione del sangue.

Di passaggio vengono usati gli antispastici, i farmaci che migliorano il metabolismo dei grassi, non gli steroidi anti-infiammatori.

Come trattare un'ulcera trofica con diabete

Il trattamento viene effettuato in un complesso, combinando vari farmaci che promuovono la guarigione delle ulcere e l'opposizione allo sviluppo della malattia di base.

  • Farmaci per uso interno: capsule, compresse.
  • Trattamento esterno di ferite con gel, unguenti di natura antisettica.
  • Fisioterapia.

La maggior parte delle misure per controllare lo sviluppo della malattia sono date al trattamento esterno degli arti colpiti secondo le consultazioni, che sono la base per il trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito.

Ulcere trofiche del trattamento degli arti inferiori a casa

Per molti pazienti che hanno sviluppato ulcere trofiche degli arti inferiori, il trattamento a casa è una necessità crudele a causa della durata della terapia.

Il trattamento delle ulcere trofiche richiede perseveranza, pedanteria e coraggio da parte del paziente, arte, esperienza e conoscenza - dal medico curante. Il fatto che "le ulcere shin rappresentino una vera croce di chirurghi per la loro enorme persistenza e difficoltà di guarigione" fu detto dal medico russo S. Spasokukotsky all'alba del XX secolo. Da quel momento molto è cambiato - ma l'ulcera trofica viene trattata con la stessa severità di 100 anni fa.

Posso curare le ulcere trofiche a casa?

La sconfitta della pelle o delle mucose, con lo sviluppo che penetra in profondità negli strati e nei muscoli sottocutanei, che dura più di 6 settimane senza una tendenza alla guarigione, è designata come ulcera trofica. Sorge come una complicazione ed è la prova della profondità e, in molti casi, della negligenza della malattia sottostante del paziente.

Se immaginiamo una piramide in cima ad un'ulcera trofica con la sua estremità interessata profonda - che si trova sotto la malattia principale che lancia il suo aspetto, ed inferiormente è un grande insieme di varie malattie congenite o acquisite che inducono e mantengono disturbi nei tessuti, vasi sanguigni, sangue e di cellule che non permettono al corpo di far fronte con un infortunio e di essere in sua infezione.

Trattare ulcera trofica in isolamento dalla malattia, che è stato chiamato - non ha senso, e perché provoca gravi e talvolta malattia incurabile - il paziente deve avere pazienza e coraggio.

La terapia di tali lesioni è prolungata e il paziente viene trattato meglio a livello ambulatoriale. Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori a casa includerà:

  • terapia della malattia di base secondo le prescrizioni mediche;
  • medicazione quotidiana delle ulcere trofiche;
  • prendersi cura della ferita;
  • uso di farmaci per il trattamento;
  • controllo sul verificarsi di nuove lesioni;
  • misure preventive per prevenire la comparsa di ulcere.

Sfortunatamente, per molti pazienti una visita costante a un medico e l'acquisto di medicinali con una pensione minuscola sono un trattamento costoso, quindi considerano il trattamento domiciliare e la medicina tradizionale il più accettabile per se stessi. Con la corretta attuazione degli appuntamenti, la preparazione letteraria degli arti inferiori a casa, si può ottenere l'uso corretto delle ricette popolari per il recupero.

Alcuni pazienti, di fronte a incompetenza o atteggiamento negligente da parte dei medici, decidono su azioni indipendenti. Usano i mezzi più inattesi per trattare le ulcere trofiche, e non sempre tali esperimenti possono finire in modo sicuro.

Ogni persona che soffre di ulcera trofica dovrebbe ricordare che questa è una condizione grave e pericolosa, e un trattamento sbagliato o prematuro può portare alla perdita di parti dell'arto o ad un risultato irreparabile.

Che aspetto ha l'ulcera trofica e perché appare?

Le cause più comuni delle ulcere trofiche sono i disturbi circolatori nei vasi e la fame prolungata dei tessuti, la perdita di sensibilità alle gambe e ai piedi a causa della patologia delle terminazioni nervose. In 9 casi dei loro 10 una tale grave sconfitta è causata da:

  • varicosità e conseguenze della tromboflebite;
  • diabete mellito;
  • sconfitta delle arterie degli arti inferiori;
  • influenza congiunta di varie malattie.

Molto spesso una tale ulcera ai piedi e allo stinco. In alcuni casi, possono apparire sulle braccia e sul tronco, testa. La loro causa è principalmente trauma, non disturbi vascolari.

Con ogni malattia si forma un certo tipo di ulcera e un medico esperto sarà in grado di distinguere la lesione da uno dei suoi aspetti.

Un'ulcera causata da vene varicose:

  • profonda;
  • occupa la maggior parte del terzo inferiore dello stinco;
  • è posto sulla sua superficie frontale o laterale;
  • ovale o rotondo, può avere un diametro fino a 100 mm;
  • i bordi della ferita sono irregolari, con rientranze;
  • sul fondo del pus della ferita e piccole aree di nuovi tessuti;
  • accompagnato dal dolore;
  • spesso gravato da erisipela o ulcere;
  • intorno alla zona densa, lucida, gonfia della ferita, spesso pigmentata.

Con ulcere arteriose:

  • la ferita è arrotondata con margini ripidi anche delineati;
  • il fondo è grigio o nero;
  • in fondo solitamente una crosta secca che ripete i contorni dei tendini;
  • la pelle sugli stinchi è lucida, non ci sono capelli;
  • cuoio di solito colore, non dipinto;
  • alla palpazione la gamba è dolorosa, fredda, il polso è molto difficile da sentire;
  • situato direttamente sulle dita, nel terzo inferiore dello stinco.

Con il diabete:

  • La gamba è calda, ma insensibile;
  • le ulcere si trovano sui piedi e le protuberanze ossee;
  • le ferite sono profonde, con i bordi circondati da un grano;
  • il fondo è asciutto, il nero raramente è grigio;
  • la posizione principale è la zona di maggiore pressione quando si cammina.

In che modo un paziente ha una malattia "pericolosa" che causa disturbi vascolari, riconosce sintomi pericolosi dell'aspetto di un'ulcera?

Quando si verifica un'ulcera venosa:

  1. Il paziente lamenta gonfiore, disagio e pesantezza alle gambe.
  2. Ci sono crampi insoliti.
  3. Iniziare a prudere le membra, c'è una sensazione di bruciore.
  4. La rete di vasi sanguigni comincia ad apparire sulla pelle e ogni giorno diventa più densa.
  5. Macchie viola-porpora iniziano a comparire sulla pelle nell'area della mesh venosa.
  6. La pelle diventa densa, lucida, nella zona interessata sale sopra lo stinco.
  7. La superficie della pelle nella zona interessata è colorata in un colore più scuro e diventa dolorosa.
  8. La linfa filtra e agisce come gocce sulla pelle colpita.
  9. Al centro dell'area interessata appare una macchia bianca con scaglie di pelle morta.
  10. Dopo un po ', la ferita apparirà (può essere causata da un trauma, una bruciatura, un morso, un colpo, uno squallido).
  11. Man mano che la crescita della ferita inizia ad occupare un'area in crescita, si farà male, penetrando in profondità nello strato sottocutaneo, raggiungendo lo strato di muscoli, tendini e ossa.
  12. Quando l'infezione si associa alla secrezione purulenta, un odore sgradevole, il dolore diventa insopportabile.
  13. L'area intorno all'ulcera è infiammata, spesso colpita da funghi.

Con un'ulcera diabetica:

  1. Il paziente soffre di una graduale perdita di sensibilità nel piede.
  2. L'andatura cambia.
  3. Di notte, c'è una sensazione di dolore e bruciore nei piedi e nelle gambe.
  4. Nelle zone di maggior carico quando si cammina, una piccola ferita asciutta appare sulle sporgenze ossee.
  5. Nel tempo, l'ulcera cresce e diventa complicata dall'infezione.
  6. Se il trattamento è iniziato in ritardo o sviluppa cancrena in modo inefficace.
  7. Per salvare la vita del paziente, il chirurgo deve rimuovere le dita o parte del piede.

Con ulcere arteriose:

  1. Il paziente inizia a zoppicare camminando a lungo o salendo le scale.
  2. La gamba fa male e si blocca.
  3. Sul tallone o sul pollice appaiono ferite.
  4. Le graduatorie diventano più grandi e acquisiscono una forma semicircolare.
  5. I bordi delle ulcere hanno bordi gialli densi, la superficie trasuda di pus.
  6. In condizioni trascurate, le ulcere coprono l'intera area del piede.

Se trovi almeno un sintomo di lesioni cutanee, dovresti iniziare immediatamente il trattamento per prevenire l'insorgenza di ulcere trofiche.

Come trattare un'ulcera trofica

Dopo che il medico ha esaminato l'ulcera e ne ha determinato il tipo, verrà prescritto un trattamento. Comprenderà:

  • trattamento farmacologico;
  • prendersi cura della ferita;
  • la nomina di una dieta;
  • indossare un impacco o scarpe ortopediche;
  • immobilizzazione dell'arto.

Quando viene prescritta un'ulcera trofica purulenta:

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (Ketoprofene, Diclofenac);
  • un farmaco che impedisce la formazione di coaguli di sangue (pentossifillina, reopoglyukin);
  • preparazioni di azione sedativa Suprastin;
  • antidolorifici.

Per il trattamento della malattia di base (diabete, vene varicose, ecc.), Viene utilizzato il farmaco, che è consuetudine per il paziente. Se lo zucchero nel sangue è instabile o il suo livello è atipicamente alto, il medico responsabile esegue misure per stabilizzarlo.

A un diabete è necessario osservare la dieta severa prescritta al paziente, a osservanza di malattia varicosa di una dieta è anche obbligatorio.

Dal menu di un tale paziente è necessario escludere:

  • tutti piatti taglienti, fritti, in scatola, salsicce e salsicce;
  • prodotti salati, marinati, spezie;
  • dolci e pasticcini;
  • pasta, pane bianco e lievito;
  • acqua frizzante dolce;
  • alcol e nicotina;
  • tè e caffè forti.

I prodotti repressi devono essere sostituiti con verdure, frutta e prodotti a base di latte acido. Per una più rapida guarigione della ferita nel menu del paziente, se possibile, dovrebbe esserci una quantità sufficiente di prodotti proteici, tuorli, fiocchi di latte, miele, noci, pollame.

Al paziente non è prescritto il riposo a letto, ma la restrizione della mobilità e del carico sulla gamba è obbligatoria. Si consiglia di applicare semplici esercizi fisici che aiutano il flusso di sangue venoso e migliorare il flusso sanguigno arterioso. Questi esercizi vengono eseguiti mentre si trovano a letto:

  • piegare le gambe nelle ginocchia, tirare verso il petto, tornare alla posizione originale;
  • le gambe si piegano e si piegano sulle ginocchia;
  • alzare le gambe allungate verso l'alto, fare movimenti "a forbice";
  • sollevare le gambe allungate, fare fermate con un movimento circolare.

Obbligatorio per il paziente è indossare calze a compressione o bende elastiche, per i pazienti con diabete - scarpe ortopediche per scaricare il piede.

Cura delle ferite

Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba dovrebbe mirare a creare condizioni ottimali per la sua guarigione e protezione dalle infezioni dall'ambiente.

Per fare questo, utilizzare:

  • lavaggio della ferita per la sua depurazione e l'eliminazione di microrganismi patogeni;
  • sovrapposizione sulla ferita dell'unguento;
  • applicazione di un rivestimento speciale che accelera la guarigione;
  • corretto bendaggio

Vestirsi con le ferite a casa

Nel trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe, il trattamento e la medicazione della ferita sono estremamente importanti. Senza una corretta applicazione della benda, il suo trattamento è impossibile. Medicazione corretta:

  • protegge la ferita dall'infezione;
  • aiuta a distruggere i microrganismi nella ferita;
  • preserva l'umidità della ferita, consente di creare le migliori condizioni per la formazione di nuovi tessuti;
  • Rimuove il liquido in eccesso e il pus dalla ferita senza seccare la ferita;
  • permette all'aria di penetrare liberamente nella ferita;
  • dovrebbe essere rapidamente e facilmente rimosso.

I medici moderni ritengono che l'essiccazione delle ferite, in particolare delle ulcere trofiche, sia dannosa. In una ferita secca, le condizioni necessarie per l'ossigeno per entrare nei tessuti e creare nuovi tessuti non vengono create. Quando si mantiene un microclima umido nella ferita durante la guarigione, si forma una cicatrice più piccola e più duratura.

Cosa è necessario per vestire la ferita sulla gamba a casa? Per fare questo:

  • preparare la superficie per la vestizione (per la gamba è un tavolino ideale, una grande sedia con una superficie piatta);
  • coprire l'area di lavoro con un panno pulito ripiegato, più volte stirato con un ferro caldo;
  • stendere i materiali: una benda sterile e cotone idrofilo, tamponi di cotone sterili, bastoncini di cotone, un asciugamano pulito in cotone o lino;
  • Le forbici, pretrattate con alcol, gesso, medicinali (perossido, clorexidina) si diffondono sul tessuto.

La medicazione viene eseguita quotidianamente, allo stesso tempo. Se le ferite sono purulente e la medicazione si bagna rapidamente, è necessario cambiarla perché si sporca. Una benda che ha perso la sua strada, o è contaminata, deve essere sostituita.

Il trattamento della ferita viene sempre eseguito secondo un algoritmo:

  1. Rimuovere delicatamente la vecchia benda, tagliare delicatamente, prendere il bordo della benda e rimuovere. La pelle è tenuta con la mano in modo da non causare dolore.
  2. Se la garza non parte, viene inumidita con un disinfettante o un decotto di erbe medicinali e aspetta fino a quando non se ne va. Rimuovere il rivestimento lungo la superficie della ferita.
  3. Se il sanguinamento inizia quando viene rimossa la benda, viene premuta una palla di cotone sterile per fermare il sangue sulla ferita.
  4. La pelle intorno all'ulcera deve essere delicatamente pulita con tovaglioli di garza, che vengono inumiditi in soluzione fisiologica, perossido, clorexidina, acqua con sapone per bambini. Ulus non può essere bagnato! La pulizia della pelle inizia dal bordo dell'ulcera.
  5. L'accuratezza del trattamento dei bordi della ferita è importante per le ulcere diabetiche, che sono spesso colpite da un'infezione fungina.
  6. Per guarire una ferita che si suppone attivamente, deve essere liberata più volte al giorno. Per questo, la ferita viene lavata sotto un flusso di infusi di erbe, soluzione di sapone, antisettico e leggermente drenato. I bordi della ferita sono trattati con crema da bambino, ossido di zinco, unguento Diprosalik è applicato.
  7. Dopo la pulizia, la ferita viene esaminata attentamente per determinare il cambiamento delle sue condizioni.
  8. Effettuare il trattamento della superficie della ferita con mezzi prescritti. Se l'unguento viene usato per il trattamento, viene applicato non sulla ferita, ma su un tovagliolo sterile, che viene premuto contro la ferita. Il medicinale sotto forma di polvere viene applicato direttamente sulla ferita. Sulla parte superiore della ferita, le salviette di garza sono applicate in diversi strati. Se le salviettine umidificate sono prescritte per il trattamento, vengono deposte direttamente sulla ferita, quindi sul top - tovaglioli asciutti.
  9. Per fissare la benda, è meglio usare un cerotto adesivo. Per fare questo, un lungo cerotto viene applicato alla garza in diversi strati, formando le estremità di 10 centimetri per la comodità di assicurare la medicazione. Per comodità, i capelli nella zona della medicazione devono essere rasati.

Se l'ulcera trofica è secca e la ferita viene chiusa con una crosta nera, la ferita deve essere inumidita per pulirla. Per questo, ci sono bende speciali, è possibile utilizzare erbe medicinali o unguenti fatti in casa.

Le ulcere trofiche varicose degli arti inferiori e il loro trattamento a casa richiedono bende obbligatorie - così le ulcere trofiche guariscono più facilmente.

Bendate la gamba, dopo aver coperto l'ulcera trofica con una benda da una benda sterile o fissando un tovagliolo di garza, una spugna di gomma è posta sopra. Realizza una medicazione a compressione con una speciale fascia elastica che fornisce una buona compressione al mattino senza alzarsi dal letto.

Hai bisogno di iniziare dalle dita dei piedi, aumentando gradualmente. Ogni strato superiore di benda su dovrebbe sovrapporsi alla palla inferiore di ½. L'altezza della benda arriva fino al ginocchio. Quando si applica una benda allo stinco, la benda deve essere rigirata per un'applicazione uniforme.

Mentre la medicazione sale, dovrebbe diventare meno tesa per camminare facilmente. Il piede nella medicazione è fissato ad angolo retto rispetto alla gamba. Non applicare una benda sul ginocchio e sulla coscia, poiché questo non ha l'effetto terapeutico appropriato. La benda sotto il ginocchio non dovrebbe essere troppo tesa - la linfa scorrerà male, rendendo difficile il trattamento dell'ulcera.

La benda sul piede dovrebbe essere imposta tenendo conto delle scarpe, a volte ci saranno abbastanza due giri di benda. Se la sensibilità della pelle sul piede aumenta, puoi fasciare il piede sulla calza di cotone. Per la notte, la benda deve essere rimossa.

Alcune ricette popolari

Per il trattamento delle ulcere trofiche a casa, puoi usare:

  • succo fresco di foglie di aloe per impacchi, per questo viene inumidito con salviettine sterili e applicato a una ferita pulita;
  • buon effetto terapeutico di impacchi con foglie di lillà - lavato in acqua calda e accartocciato in un tovagliolo sterile, le foglie vengono applicate alla ferita;
  • Per migliorare la guarigione e l'inumidimento della ferita, viene utilizzata una soluzione salina di 100 grammi di sale marino e un litro di acqua. Le salviettine sterili sono inumidite in una soluzione calda e applicate a un'ulcera, coperte con un tessuto sterile, benda. Il corso del trattamento è di una settimana;
  • Per il trattamento delle ulcere diabetiche si usa il succo delle radici e delle foglie della bardana. Per fare questo, la materia prima accuratamente lavata e macinata viene fatta passare attraverso un tritacarne, il succo viene spremuto, che viene usato per lavare la ferita;
  • una goccia di perossido viene gocciolata sulla ferita pulita, quindi con attenzione cospargere l'ulcera con polvere di streptocida. Un tovagliolo bagnato è posto sulla parte superiore (2 cucchiai di perossido sono sciolti per bagnare in 100 grammi di acqua). La medicazione è fissa. L'impacco viene cambiato più volte al giorno. Ad ogni medicazione viene monitorato lo stato del streptocide. Se è inumidito - un streptocide secco viene applicato dall'alto;
  • ulcere per oli lubrificanti viene usata la seguente ricetta - un bicchiere di olio grezzo verdura fresca in una padella con ferro 2 bulbilli medie tritato spesse e due carote medie. Verdure friggere fino a doratura, squeeze. Burro spalmato ulcere più volte al giorno;
  • per curare le ulcere trofiche sulla gamba, per il risciacquo dei diritti di uso di erbe - in parti uguali prendere la camomilla, calendula e erba Hypericum (2 cucchiaini), in parti uguali di Viola tricolor, equiseto, achillea, e corteccia di quercia (1 cucchiaino). miscela cucchiaio insistono in un bicchiere di acqua bollente per mezz'ora, infuso caldo viene usato per comprimere durante la settimana;
  • dopo 5 giorni di trattamento con infusione di erbe sono utilizzate una decozione di foglie di piantaggine (cucchiaio in un bicchiere d'acqua, che bolle per 10 minuti viene utilizzato per irrigare la ferita Dopo 5 giorni, sostituire il brodo dalla ricetta precedente..;
  • per il trattamento usa le sanguisughe, che mettono le zone intorno alla ferita. Usa 3-4 sanguisughe a giorni alterni;
  • per il rafforzamento generale del corpo, al paziente è permesso di bere un infuso della radice schiacciata del seler in un litro di acqua calda che si beve per tutto il giorno;
  • un buon effetto rigenerante sul corpo rende una miscela di burro fatto in casa, miele, carne d'oca, cacao di qualità in quantità uguale. Caldo, riscaldato a bagnomaria, una porzione singola (cucchiaio) viene assunta 3-4 volte al giorno, lavata con latte.

Il trattamento di un'ulcera a casa richiede pedanteria e accuratezza da parte del paziente, rifiuto delle cattive abitudini. Le medicine moderne in combinazione con i metodi tradizionali di trattamento e la terapia della malattia di base rendono possibile il trattamento di pazienti precedentemente senza speranza.

Ulcera trofica alla gamba nella fase iniziale: foto, sintomi e trattamento

Le ulcere trofiche sono chiamate violazioni dell'integrità della pelle o delle mucose, che sono dovute alla circolazione inadeguata delle cellule epiteliali e al loro progressivo appassimento. Si trovano principalmente sulle gambe (nelle parti inferiori), ma si trovano anche altrove.

La principale differenza tra tali ferite sulle gambe è una lunga guarigione, nella maggior parte dei casi impossibile senza farmaci. Spesso le ulcere non durano più di 60 giorni, l'infiammazione e il gonfiore della pelle di tanto in tanto si intensificano e richiedono un trattamento tempestivo. Questo materiale ti dirà come trattare le ulcere trofiche degli arti inferiori, i loro tipi e le loro caratteristiche.

Cos'è?

L'ulcera trofica dell'arto inferiore è un difetto della pelle e della superficie mucosa che appare dopo la distruzione dei tessuti superficiali. La distruzione intensiva può essere scatenata da alterazioni del flusso sanguigno, infezioni e altri fattori. Successivamente, il paziente sviluppa una malattia nei vasi, che si diffonde, di conseguenza, il trattamento diventa difficile.

Da altre malattie l'ulcera trofica distingue:

  • a lungo termine (fino a 1 mese o più) ricorrente;
  • diffusione della lesione non solo sulla superficie della pelle, ma anche in profondità nei tessuti fino alle ossa;
  • perdita di capacità di rigenerare nell'area danneggiata;
  • la guarigione avviene con la formazione di un rumine grezzo.

Il trattamento tempestivo delle ulcere trofiche porta a cicatrici. Tuttavia, nessun paziente è immune dalla ricomparsa di ulcere trofiche sulle gambe in futuro.

cause di

Secondo le statistiche, i sintomi di ulcere trofiche si verificano spesso in malattia varicosa complicato o tromboflebite. In questo caso la causa della malattia diventa una violazione del deflusso di sangue venoso dalle parti inferiori degli arti inferiori - sviluppa progressivamente ristagno di sangue nelle vene di piccolo calibro, regolazione alterata del tono dei capillari del microcircolo nel arterioso collegamento di sistema vascolare almeno interessato. Aterosclerosi delle arterie deteriora il flusso di sangue e, di conseguenza, la fornitura di ossigeno e nutrienti ai tessuti sotto il sito di posizione della placca aterosclerotica.

Le cause più comuni di ulcere trofiche:

  1. Trauma termico - congelamento o ustioni;
  2. Diabete mellito e sue complicazioni;
  3. Dermatite cronica, compresi allergici;
  4. Aterosclerosi obliterante delle arterie di diverso calibro sugli arti inferiori;
  5. Malattie croniche delle vene degli arti inferiori - vene varicose, tromboflebite e le sue conseguenze;
  6. Malattie anatomiche e infiammatorie dei vasi linfatici - linfostasi acuta e cronica;
  7. Traumi di tronchi nervosi con conseguente violazione dell'integrità;
  8. Malattie autoimmuni del tessuto connettivo, accompagnate da disturbi sistemici del flusso sanguigno nel letto arterioso, microcircolatorio e venoso, inclusa la sindrome antifosfolipidica.

Generalmente, nella formazione di ulcere trofiche avere lo stesso valore, due processi - formazione di fenomeni patologici che influenzano il flusso di sangue e innervazione da una zona di pelle e del tessuto sottocutaneo (di solito nelle estremità inferiori) e traumi provocare danno iniziale al sito della futura formazione di ulcere.

sintomi

Il pericolo del disturbo è che i sintomi che aiutano a diagnosticare l'ulcera trofica si manifestano improvvisamente. Tuttavia, ci sono segni nella forma della presenza di edemi, pesantezza e dolore agli arti, contro i quali ci sono sintomi, che determinano l'inizio dello sviluppo delle ulcere trofiche.

Nell'elenco dei segni che indicano la possibilità di iniziare lo sviluppo di un'ulcera trofica, si dovrebbe scegliere:

  1. Prurito, calore e bruciore nelle zone della pelle.
  2. Crampi che si verificano durante il sonno.
  3. L'aspetto dell'epidermide, che è accompagnato da dolore.
  4. Presenza di macchie di un'ombra viola, che possono essere riunite durante la crescita.
  5. Cambiamento esterno della pelle: ci sono aree grossolane con una superficie lucida.

Questi segni si manifestano nella regione della posizione delle vene, all'interno dello stinco. Ciò è dovuto al fatto che lo sviluppo della malattia inizia proprio con le zone di ricerca delle vene, dove si manifesta sotto forma di piccole ulcere. La forma dell'ulcera assomiglia a un cratere di vulcano, con bordi strappati lungo l'intera rotondità, con possibile suppurazione sulle terminazioni, a seguito di processi infiammatori. La sconfitta delle arterie, vale a dire, sono principalmente interessate dai processi infiammatori e dalla distruzione dell'integrità, è determinata dalle seguenti indicazioni:

  • Aspetto di piccole ulcere sulle dita dei piedi.
  • Epidermide pallida

Le ulcere di natura neurotrofica assomigliano a piaghe che appaiono rotonde. Il loro luogo di ubicazione è spesso la zona del tallone o la pianta del piede. I processi infiammatori sono letargici e non disturbano particolari dolori. Le lesioni autoimmuni sono espresse nella simmetria della posizione su entrambe le estremità, con diabete mellito comparire sul calcagno e su una delle dita.

classificazione

Caratteristiche caratteristiche dello sviluppo di diversi tipi di ulcere trofiche:

  1. Ulcere neurotrofiche - hanno la forma di un profondo cratere;
  2. Le ulcere piogeniche sono superficiali, di forma ovale;
  3. Ulcere venose: crampi notturni, gonfiore e pesantezza delle gambe, macchie viola / viola lungo le vene;
  4. Le ulcere ipertensive (Martorella) sono piuttosto rare, le fasce simmetriche si formano lentamente su uno sfondo rosso-cianotico;
  5. Ulcere diabetiche - perdita di sensibilità, dolore notturno, nessun sintomo di "claudicatio intermittente", ferite molto profonde di una vasta area si stanno sviluppando rapidamente;
  6. Le ulcere aterosclerotiche sono precedute da "claudicatio intermittente" (difficoltà a salire le scale), costante freddezza delle gambe, aumento del dolore durante la notte.

Fasi dello sviluppo dell'ulcera

Le ulcere trofiche si formano in più fasi:

  1. La prima fase della formazione della patologia. Il paziente ha una sintomatologia iniziale - punti rossi sugli arti inferiori, che sono intensamente instabili. A poco a poco, le macchie cominciano a provocare prurito e disagio.
  2. Il secondo stadio è la progressione della patologia. Invece di punti rossi, il paziente sviluppa ferite con un'ombra più scura. Sulla superficie delle ferite, è visibile una sifilide, che rallenta la guarigione. Il paziente inizia a lamentarsi di peggioramento della salute, febbre e febbre. Anche l'intossicazione può essere diagnosticata.
  3. La terza fase della sconfitta. Dalle ferite inizia a intensamente pus. La lesione aumenta di dimensioni e diventa la forma corretta. Anche l'ulcera progredisce fino alla profondità della gamba, provocando forti dolori. Il paziente rileva l'insorgere di nuove lesioni.

Se non inizi il trattamento, allora questa situazione può scatenare la sepsi.

Che aspetto ha l'ulcera trofica?

La foto sotto mostra come la malattia si manifesta nella fase iniziale e avanzata.

Che trattare un'ulcera trofica?

Prima viene iniziato il trattamento completo (sia locale che sistemico), migliore sarà il risultato e l'organismo sarà meno a rischio. Difetti superficiali superficiali ulcerativi nella fase iniziale sono trattati in modo conservativo, l'intervento chirurgico in questo caso è inopportuno.

Come trattare le ulcere trofiche e quali farmaci usare - solo un flebologo può risolvere. Il trattamento locale auto-somministrato può comportare la guarigione di una singola ulcera, ma non esclude la comparsa di nuove ferite. Solo il trattamento locale e la terapia sistemica della malattia di base prevengono l'approfondimento del processo dell'ulcera e riducono al minimo le possibilità di recidiva.

Con una ferita aperta, non ancora cicatrizzante, vengono utilizzati i seguenti mezzi:

  • FANS per la rimozione di infiammazione e indolenzimento;
  • Antibiotici - capsule, compresse e in casi gravi - iniezioni per via intramuscolare;
  • Antistaminici - Suprastin, Xizal, Tavegil - per eliminare la reazione allergica;
  • Farmaci che riducono la viscosità del sangue - agenti antipiastrinici - per prevenire la formazione di coaguli di sangue;
  • Soluzioni di antisettici o erbe medicinali per il lavaggio giornaliero delle ulcere.

Nel trattamento delle ulcere, viene spesso usata la benda di Unna. Per fare questo, hai bisogno di una miscela di glicerina gelatina con l'aggiunta di zinco e una benda elastica.

  • La benda deve essere applicata allo stinco dal piede al ginocchio.
  • La miscela finita viene applicata sulla pelle, poi avvolta con 1 strato di benda e nuovamente coperta con una miscela già sopra la benda. Fai lo stesso per gli altri livelli.
  • Dopo 10 minuti, la medicazione deve essere imbrattata con formalina per eliminare la viscosità.
  • Puoi camminare in 3 ore. Dopo 1,5 mesi, le ulcere guariscono.

Da unguenti per trattamento è necessario usare antisettici, proteolytics e venotonics.

  • Il primo include: Bioptin, Miramistin, Levomekol.
  • Al secondo gruppo: Iruksol e Proteks - TM.
  • Il gruppo dei venotonick comprende: Loton, Gepatrombin e Hepton.

Per il trattamento delle ulcere trofiche vengono utilizzati gel topici a base di eparina. Gli enzimi nei gel sono insignificanti, quindi non causano allergie ed effetti collaterali. Maggiore è la gelatina nel gel, migliore è l'effetto. Questi gel includono:

Per iniziare il trattamento con una patch è necessario prepararlo:

  • 20 g di zolfo combustibile;
  • due teste di cipolla medie;
  • 80 g di cera;
  • 20 g di catrame furono mangiati;
  • 60 g di burro.

Mescola tutto accuratamente per ottenere una massa spessa. Su un tessuto di lino per mettere un mix e imporre su un punto dolente, per fissare con una benda. Rimuovere dopo 2 giorni.

Oltre a questo, le procedure fisioterapeutiche aumenteranno significativamente la velocità di guarigione delle ulcere:

  • L'esposizione ai magneti dilata i vasi sanguigni e migliora il flusso sanguigno;
  • Bagni solari (lampada ultravioletta);
  • Il metodo di azione dell'ulcera mediante cavitazione ultrasonica, funzionante a basse frequenze, ha un effetto antisettico;
  • Le procedure nella camera a pressione danno un effetto eccellente nel trattamento delle ferite arteriose;
  • Il trattamento delle ulcere laser è un metodo relativamente nuovo che consente di ridurre significativamente il dolore;
  • L'ozono terapia libera la ferita dai batteri e dalle cellule morte, satura i tessuti viventi con l'ossigeno, è perfettamente tollerata da tutti i pazienti.
  • Balneoterapia e fangoterapia sono raccomandate per il completo recupero.

Bende di compressione nel trattamento delle ulcere trofiche

In tutte le fasi del trattamento, deve necessariamente essere eseguita una compressione elastica. Molto spesso si tratta di una benda di diversi strati di bende elastiche di estensibilità limitata, che devono essere cambiati ogni giorno. Questo tipo di compressione viene utilizzato per le ulcere aperte di origine venosa. La compressione riduce significativamente il gonfiore e il diametro delle vene, migliora la circolazione sanguigna negli arti inferiori e il lavoro del sistema di drenaggio linfatico.

Uno dei sistemi di compressione progressiva per il trattamento delle ulcere trofiche venose è Saphena Med UCV. In esso invece di bende viene utilizzato un paio di calze elastiche. Per il trattamento delle ulcere varicose in raccomandata compressione elastica permanente utilizzando maglia medica "Sigvaris" o "Copper" grado di compressione II o III. Per effettuare la compressione intermittente con piogenica, la congestione, e di altri tipi, è possibile utilizzare bendaggi compressivi speciali chiamati "Sapozhok Unna" gelatina a base di zinco o di "boot Air Fusioni».

Bendaggio e applicazione di un bendaggio compressivo

Rimedi popolari

Un elenco di alcune ricette popolari, che possono inoltre aiutare nel trattamento delle ulcere a casa:

  1. È successo prima della rivoluzione. Alla ragazza di 6 anni tutte le gambe o le gambe sono state coperte da ulcere e ascessi. Lei giaceva e piangeva giorno e notte. Una volta che un passante è entrato in casa, ha esaminato le ferite e mi ha detto cosa fare. È necessario prendere 3 manciate di droga e ortica e rubarle in 5 litri di acqua bollente. Quindi diluire il barilotto con acqua in modo che il livello dell'acqua raggiunga l'inguine della ragazza. Tenere il bambino in un brodo caldo per 30-40 minuti. I genitori lo fecero, prima la ragazza urlò, come se fosse stata immersa nell'acqua bollente. Dopo la procedura si addormentò e dormì tranquillamente per 24 ore. Per una cura completa, c'erano tre procedure. (HLS 2004, n. 23, pagina 30).
  2. Prendi 4 chicchi tostati di nocciola, macinarli in polvere su un macinino da caffè. Cuocere in un ripido 2 uova, ottenere i tuorli, asciugarli e macinarli in polvere su una padella calda (pulita senza grassi). Tuorli e carote per mescolare e macinare, aggiungere 1 cucchiaino di polvere di iodoformio giallo. Rimuovere l'ulcera trofica dagli strati necrotici con perossido di idrogeno, quindi applicare uno strato sottile della miscela, non bendare per 1,5 ore. Quindi coprire con un tovagliolo e una benda sterili per due giorni. (HLS 2003, n. 6, pagina 15, da una conversazione con Klara Doronina).
  3. Pulire la ferita con tintura alcolica di propoli o vodka normale. E poi applicare l'unguento Vishnevsky, che comprende il catrame di betulla. È possibile utilizzare l'unguento di ittiolo, che ha proprietà simili.
  4. La donna su uno sfondo di diabete ha aperto ulcere trofiche alle gambe. 4 mesi non ha quasi dormito, provando poi un dolore terribile, poi un prurito impossibile. Andavo in giro per molte istituzioni mediche, ero trattato con vari farmaci, che lei prescriveva ai medici, ma le ulcere non si curavano sugli stinchi. Un amico le ha consigliato di leggere "Herald of HAP", scrivere ricette nazionali e prestare particolare attenzione alle cure della fazione della SDA. Ho deciso di curare le ulcere con questo rimedio, perché il dolore si è fermato quasi immediatamente e in due settimane le ulcere hanno iniziato a guarire. (2010, No. 13, pp. 22-23).
  5. Unguento al propoli a base di grasso d'oca. Prendi 100 g di grasso d'oca e 30 g di propoli macinato. Cuocere a bagnomaria per 15 minuti. Mettere unguento nel pozzo. Coprire con carta compressa e benda. Tale unguento può essere preparato nel burro o grasso di maiale interno.
  6. Una volta in ospedale del Dipartimento di assistenza sanitaria e sociale hanno portato su un paziente barella, aveva tre ferite alle gambe, viveva solo e soffriva di alcolismo, sembrava un barbone, è lavato, acciaio trattata, la condizione è migliorata, ma le ferite non sono le gambe. Il medico che ha curato la terapia ha trovato un metodo di trattamento con un solido nella letteratura. L'uomo è stato trattato con ulcere con perossido di idrogeno e ha applicato bende con un solido per due giorni. A poco a poco, le ferite furono pulite e guarite. Il paziente iniziò a camminare. (2008, No. 8, pagina 19).
  7. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.

Il trattamento delle malattie degli arti inferiori da parte dei rimedi popolari è un processo lungo e lungo. Il recupero avviene solo con un trattamento regolare delle aree interessate della pelle, il rispetto della dieta, il giusto stile di vita. I rimedi popolari usati dovrebbero anche essere prescritti dal medico curante. L'automedicazione può portare a complicazioni.

Trattamento chirurgico

Se la condizione è iniziata o se lo sviluppo dell'ulcera non può essere interrotto, gli interventi chirurgici sono efficaci. In ogni caso, viene elaborato un piano d'azione individuale. Ma il significato generale dell'intervento è questo:

  • Rimuovere il tessuto morto;
  • Garantire la rimozione più veloce del rimovibile;
  • Attiva e crea le condizioni per la guarigione naturale.
  • Con ulcere trofiche profonde sulle dita dei piedi, piedi - vengono amputate per prevenire lo sviluppo di cancrena e infezioni del sangue.

Un gruppo separato di interventi è l'eliminazione dei difetti estetici lasciati dopo ulcere trofiche. Una pelle sana può essere trapiantata (ad esempio dalle natiche del paziente), macinando le cicatrici.

Complicazioni di ulcere trofiche

Come già accennato, la peste non è di per sé terribile. È molto più terribile delle sue complicazioni. Tra questi:

  1. Cancrena.
  2. Sepsi (infezione del sangue).
  3. Osteomielite (lesione purulenta del periostio e delle ossa).
  4. Risultato letale.

Che questo non è accaduto, è necessario trattare le ulcere trofiche nel tempo.

prevenzione

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare, per le ulcere trofiche questo è particolarmente vero. Per prevenire, si raccomanda di monitorare attentamente le condizioni delle vene, applicare periodicamente gel e unguenti che migliorano la circolazione del sangue, evitare di stare in piedi o seduti in modo prolungato.

Se si riscontrano problemi di circolazione del sangue, l'esercizio deve essere eseguito regolarmente e i medici non devono essere trascurati. È anche importante ricordare che l'automedicazione può essere disastrosa.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Atrofia del testicolo con varicocele: come trattare la complicazione?

Prevenzione

Una malattia comune del sistema genito-urinario negli adolescenti è considerata varicocele. Il disturbo è spesso di natura congenita....

Cosa fare se la vena sulla gamba è gonfia e fa male

Prevenzione

La maggior parte delle persone considera il gonfiore come un difetto estetico apparso nel corso degli anni, senza pensare che questi siano i primi segni di una grave malattia....