Che cos'è un microstroke, le sue cause, i sintomi, il trattamento e il recupero

Prevenzione

In questo articolo si impara ciò che un mini-ictus, come si differenzia da un ictus, come prevenirla, in tempo per identificare i primi segni e iniziare le cure necessarie.

Microinsult - è abbastanza termine convenzionale che si chiama accidente cerebrovascolare acuta, in cui le aree del test anossia cerebrale e muoiono o diventano necrotiche. Principio di ictus o incidente cerebrovascolare è semplice - c'è un blocco o spasmo dei vasi sanguigni che alimentano il tessuto cerebrale, le cellule cerebrali muoiono, e la persona perde le funzioni sotto la responsabilità della parte vittima del cervello (discorso, l'udito, la vista, il movimento dei muscoli controllati).

La principale differenza tra la micro-ictus può essere vista già dal termine "micro" o piccola. Con questo tipo di disturbo circolatorio cerebrale, le piccole arterie, che alimentano il tessuto cerebrale, sono colpite, e quindi un volume molto più piccolo di tessuto cerebrale muore rispetto ad un ampio tratto.

Le conseguenze di tali lesioni microscopiche sono molto più piccole, una persona può quasi completamente ripristinare la funzione persa del parlato, dell'udito o del movimento, ma ciò richiede un'eccellente riserva corporea e un lavoro persistente su se stessi.

La principale insidiosità dei micro-ictus è il quadro clinico cancellato: i primi segni di micro-ictus appaiono più tardi e più lentamente, quindi l'inizio delle misure diagnostiche e terapeutiche è significativamente ritardato. E più tardi inizia il trattamento specializzato dei disturbi della circolazione cerebrale, peggiori sono i risultati e le previsioni.

Di solito, un neurologo è coinvolto nella diagnosi e nel trattamento di eventuali ictus. Tuttavia, il primo medico a cui può rivolgersi un paziente con un micro-ictus può diventare un medico di qualsiasi specialità, a seconda della natura dei disturbi del paziente - mal di testa, deficit visivo, insufficienza cardiaca e così via.

Cause di micro-ictus

Come abbiamo già detto, la causa principale di qualsiasi tipo di ictus è un ostacolo al flusso sanguigno, che fornisce alle cellule cerebrali nutrienti e ossigeno. Condizionalmente, le ragioni di tali ostacoli possono essere suddivise in tre gruppi:

  1. Spasmo dei vasi sanguigni. Questo schema è più spesso osservato nelle persone con pressione sanguigna costantemente alta - ipertensione arteriosa. Tuttavia, un ictus può verificarsi anche in una persona completamente sana con una pressione costantemente normale sullo sfondo dello stress, assumendo determinati farmaci, disidratazione, shock e così via. Un brusco aumento della pressione in questi pazienti può causare sia un micro-ictus che altri tipi di disturbi della circolazione cerebrale.
  2. Blocco dei vasi sanguigni. La violazione del lume della nave rende difficile il flusso di sangue - c'è una carenza di ossigeno nei tessuti. Blocco della nave può avvenire colesterolo o placca aterosclerotica, trombo, bolla di gas, almeno - classificare batterica, corpo estraneo o di metastasi.
  3. La rottura della nave nutrice. Gli ictus, formati in questo modo, sono chiamati emorragici. Il sangue che è stato versato dalla nave, non solo non raggiunge la "destinazione", ma impregna anche i tessuti circostanti, esacerbando la sconfitta. Causa rottura della nave può essere il salto di pressione, aterosclerosi, trauma cranico, il drenaggio venoso alterato dalla testa - per esempio, il tentativo di strangolamento.

Gruppi di rischio per lo sviluppo della malattia

La medicina moderna ha identificato chiaramente i pazienti la cui salute e stile di vita aumentano significativamente il rischio di sviluppare disturbi della circolazione cerebrale:

  • Le persone con malattie del sistema cardiovascolare, in particolare quelli con disturbi del ritmo cardiaco e ipertensione arteriosa.
  • Atherosclerosis di navi - deposito di sali di colesterolo sul rivestimento interno di vasi sanguigni - formazione di placche.
  • Disturbi ereditari e acquisiti della coagulazione del sangue - sindrome antifosfolipidica, policitemia, fattore di difetto Leiden e così via.
  • Obesità e consumo di grandi quantità di cibi grassi e dolci.
  • Diabete mellito.
  • Fumare e bere alcolici in grandi dosi.
  • Ricezione di contraccettivi orali combinati da parte delle donne.
  • Il periodo della menopausa nelle donne, in particolare in un contesto di grave sindrome climaterica.
  • Colpi e infarti nel passato.
  • Predisposizione ereditaria e storia familiare.
  • Uno stile di vita sedentario - in particolare pazienti costretti a letto.
  • Stanchezza cronica, stress, sofferenza emotiva.

I sintomi di un micro-ictus

In questa sezione, cercheremo di descrivere più dettagliatamente i primi segni della manifestazione di micro-ictus, in modo che il lettore possa assumere lo sviluppo della malattia in se stesso o in altri.

Vorrei subito notare che i sintomi della micro-ictus dipendono direttamente dalla localizzazione del focus e dal calibro del vaso infetto che lo alimenta. In parole povere, più piccola è la nave, meno affidabili sono i primi sintomi della malattia.

  • Forte mal di testa Un tal mal di testa si alza o intensifica abbastanza bruscamente, non è tolto da targhe normali e non va via dopo sonno o riposo.
  • Intorpidimento di viso, arti, lingua. In presenza di un ictus, è spesso evidente che il paziente scende l'angolo della bocca, il labbro si blocca e l'occhio si chiude.
  • Violazioni delle funzioni di analizzatori sensibili: udito, olfatto e visione. Il paziente può lamentarsi dello sfarfallio di "cerchi" o "mosche", della vaghezza delle strutture, delle macchie bianche e scure, dell'acufene, della perversione o della perdita dell'olfatto.
  • Disturbi del linguaggio - il paziente "inciampa intorno alla lingua", il discorso diventa confuso. Sfortunatamente, tali pazienti vengono spesso definiti "ubriachi", quindi aiutarli a iniziare a rivelarsi molto più tardi.
  • Intorpidimento o "fallimento" completo delle mani o dei piedi. Per i micro-tratti, l'intorpidimento delle dita e delle mani, la debolezza muscolare, l'instabilità e l'andatura dell'andatura sono più tipici.
  • Sintomi comuni possono essere aggiunti a questi sintomi tipici: ansia, sudorazione, palpitazioni, mancanza di respiro, vertigini, senso di panico e paura.

Questi sintomi possono essere presenti in egual misura, o saranno assegnati a qualcuno. In ogni caso, un mal di testa, non rimuovere i farmaci convenzionali, intorpidimento degli arti e la negazione o la lingua, in particolare nel contesto di elevati livelli di pressione del sangue - un motivo per visitare immediatamente un neurologo.

È importante comprendere una certa complessità nella definizione dei concetti. Micro-ictus questi sintomi hanno il diritto di essere chiamati se tali sintomi neurologici persistono per un giorno o più. Tutto ciò che passa prima delle 24 ore viene definito come disturbi transitori acuti della circolazione cerebrale o attacco ischemico transitorio TIA. In realtà, la linea di demarcazione tra tutti questi concetti è molto sottile e si basa più sulle conseguenze a lungo termine - cioè, l'una o l'altra sintomatologia neurologica persisterà dopo 24 ore o meno.

diagnostica

Il "gold standard" di qualsiasi disturbo della circolazione cerebrale è la risonanza magnetica, o risonanza magnetica, del cervello. Nella foto, è possibile esaminare in dettaglio tutte le strutture del cervello e vedere le lesioni più piccole - a frazioni di un millimetro. Con l'aiuto della risonanza magnetica è anche possibile monitorare le dinamiche di regressione o "riassorbimento" di focolai patologici.

Ma la risonanza magnetica è un metodo di ricerca raro, inaccessibile ed estremamente costoso, ed è estremamente difficile e poco pratico eseguirlo in condizioni di emergenza per qualsiasi paziente con mal di testa. Ecco perché ci sono una serie di test indicativi, i cui risultati possono valutare la necessità di questo metodo di ricerca per un particolare paziente:

  1. Esame del neurologo con test neurologici specifici per valutare la stabilità del paziente, lo stato dei suoi muscoli, i riflessi, gli alunni.
  2. Misurazione della pressione e dei livelli di colesterolo: più alti sono questi valori, maggiore è il rischio di ictus.
  3. Determinazione della coagulazione - in presenza di certe tendenze a aumento della coagulazione - ipercoagulabilità - più alto rischio di coaguli di sangue nei vasi del cervello.

Diagnosi iniziale di ictus a casa

Vorrei prestare particolare attenzione alla diagnosi pre-medica delle lesioni cerebrali ischemiche. I primi segni di un micro-ictus non compaiono sempre nell'istituzione medica, più spesso accade al lavoro, in strada o nella cerchia familiare. È importante sapere quali test di orientamento possono essere condotti prima di contattare un medico.

  • Sorriso. Se chiedi al paziente di sorridere, l'asimmetria della bocca sarà evidente - un angolo sarà più basso.
  • Discorso: vale la pena chiedere al paziente di pronunciare alcune frasi semplici, ad esempio un proverbio o un proverbio. Il discorso sarà più lento e confuso.
  • Movimento. È necessario chiedere al paziente di sollevare braccia o gambe. Se ci sono violazioni della circolazione cerebrale - uno degli arti rimarrà indietro o non obbedirà affatto al maestro.

Con questi test apparentemente semplici, questi test sono molto efficaci e salvano vite e salute per molte persone.

Metodi di trattamento

Idealmente, se la ragione dell'inizio della terapia sono già i primi segni di disturbi circolatori cerebrali, ma ciò accade molto raramente. In presenza di sintomi sfocati di un micro-ictus, il trattamento inizia raramente prima di un giorno dall'inizio.

I principali farmaci per il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale sono:

  • Trombolitici - questo gruppo di farmaci è nel cuore di coaguli di sangue - si scioglie il coagulo di sangue e ripristina il flusso di sangue nel vaso (streptochinasi, urochinasi, alteplase, e altri). Ma l'effetto della terapia trombolitica può essere ottenuto solo entro 72 ore dall'insorgenza della trombosi, ma con ictus emorragici tali farmaci uccideranno il paziente. È importante sapere chiaramente quale tipo di ictus devi combattere.
  • Anticoagulanti - un gruppo di farmaci volti a prevenire la coagulazione del sangue e la formazione di trombi - eparina e suoi analoghi a basso molecolare (fragmina, frattoparina e altri).
  • Dezagregantia - significa che impedisce il "battito" delle cellule del sangue: aspirina, clopidogrel, dipiridamolo e così via.
  • I diuretici, in particolare il mannitolo, rimuovono selettivamente il gonfiore dal tessuto cerebrale, prevenendo complicanze più gravi - l'incuneamento del tessuto cerebrale gonfio nell'apertura occipitale.
  • Farmaci antipertensivi: utilizzare entrambi i farmaci "di emergenza" e una terapia permanente appositamente selezionata nel periodo di recupero.
  • Neuroprotettori - un ampio gruppo di farmaci e vitamine per mantenere le cellule cerebrali durante la fase di recupero - complesso antiossidante, vitamine del gruppo B, magnesio, nootropici e così via.

I tipi di farmaci, le loro combinazioni e il trattamento sono prescritti solo da un medico.

Nella fase di riabilitazione, le misure di riabilitazione sono estremamente importanti: fisioterapia, procedure idriche, fisioterapia, esercizi con logopedista e riabilitatore, diete terapeutiche, trattamento di sanatorio. Quanto più perseverante e laborioso sarà il paziente, tanto prima le funzioni perdute del cervello torneranno a lui e la parola, l'udito, la vista e la forza muscolare saranno ripristinati.

È molto importante sottoporsi a un trattamento medico nominato, prendere farmaci dalla pressione, antiaggregati. È necessario seguire una dieta, rinunciare all'alcool e fumare, fare sport, dormire bene e camminare molto.

Prognosi per la malattia

Le conseguenze del micro-ictus dipendono dall'età del paziente, dalle sue condizioni iniziali, dal diametro del vaso interessato e dal volume del tessuto cerebrale deceduto, nonché dalla velocità di inizio del trattamento e dalla qualità della riabilitazione.

Il micro-ictus implica molto spesso un completo ripristino della salute e della qualità della vita dei pazienti, ma aumenta significativamente il rischio di ricorrenza di un episodio di disturbo circolatorio in futuro. Secondo le statistiche, circa il 60% dei casi dopo un micro ictus in un anno arriva un attacco ischemico ripetuto.

Questo è il motivo per cui il pegno della salute e della qualità della vita è una misura difficile della prevenzione delle malattie, poiché ogni episodio successivo è sempre più difficile.

Segni di un micro-ictus in uomini e donne - cause e sintomi, diagnosi, metodi di trattamento e conseguenze

Infatti, un microstroke è lo stesso tratto, solo le lesioni toccano i piccoli vasi. La patologia è ancora pericolosa, perché porta a disturbi delle funzioni di base del cervello. La microinsulina sta rapidamente crescendo più giovane e si verifica non solo negli anziani, ma anche nelle persone di età inferiore ai 30 anni. Molti pazienti non si accorgono nemmeno dei suoi segni, sebbene ogni paziente li abbia. È importante conoscere i sintomi di un micro-ictus perché, portando la malattia sulle gambe, una persona aumenta la probabilità di ricorrenza di attacchi in futuro.

Cos'è microinsult?

In medicina, l'ictus è un disturbo acuto della circolazione cerebrale (ONMC), che si sviluppa a causa dell'ostruzione o del danneggiamento dei vasi sanguigni che alimentano il cervello. Il microinsulto è ONMI, in cui il deficit neurologico persiste per un periodo di alcuni minuti al giorno. Questa è la principale differenza da un ictus. In futuro, le funzioni cerebrali sono parzialmente ripristinate. Il prefisso "micro" indica che le piccole navi sono state distrutte.

Nella medicina tradizionale il concetto di "microinsulto" è assente, ma in pratica è usato sia dai medici che dai pazienti. La patologia può svilupparsi in qualsiasi persona, indipendentemente dall'età, ma più spesso si verifica dopo 30 anni. Il meccanismo di sviluppo di un micro-ictus può essere presentato sotto forma di diverse fasi:

  1. Un improvviso aumento della pressione sanguigna o della coagulazione dei vasi sanguigni da parte di un trombo in una parte del cervello.
  2. Violazione del processo circolatorio, lo sviluppo di cellule di fame di ossigeno.
  3. Ulteriore progressione dell'ipossia. Se la circolazione sanguigna può recuperare al suo volume precedente, si verificherà la rigenerazione dei tessuti cerebrali.
  4. Se la microinsulina continua a svilupparsi, le cellule cerebrali muoiono, si sviluppa la necrosi. L'area dell'ictus è maggiore in questo caso.

Cause e gruppi a rischio

La causa comune dello sviluppo del microstroke è un ostacolo al flusso sanguigno, che fornisce ossigeno e sostanze nutritive al cervello. Questo può accadere nei seguenti casi:

  • Con ostruzione dei vasi sanguigni. A causa del restringimento del loro lume, l'apporto di sangue al cervello diminuisce, a causa di ciò che sviluppa l'ipossia: la carenza di ossigeno nei tessuti. I vasi possono essere ostruiti da una placca colesterico o aterosclerotica, trombi, bolle di gas, metastasi o screening batterico.
  • Quando la poppata si rompe. In questo caso si sviluppa un ictus emorragico. Fuoriuscito da un vaso sanguigno lacerato assorbe i tessuti circostanti e non raggiunge il posto giusto.
  • Con spasmo vascolare. Questa deviazione è tipica per le persone con ipertensione persistente. Un brusco salto di pressione può portare non solo ad un ictus, ma anche ad altri disturbi della circolazione cerebrale.

Prendendo in considerazione le ragioni per lo sviluppo dei sintomi di micro-ictus, i medici sono stati in grado di identificare gruppi di persone che sono altamente suscettibili di sviluppare questa patologia. I fattori di rischio includono le seguenti malattie o cattive abitudini:

  • infarto o ictus nella storia;
  • l'obesità;
  • mangiare un sacco di cibi dolci e grassi;
  • arteriosclerosi dei vasi sanguigni;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • stile di vita sedentario;
  • stanchezza cronica;
  • stress frequente;
  • fumo, abuso di alcool;
  • disturbi emorragici (ereditari o acquisiti) - policitemia, sindrome antifosfolipidica, fattore di difetto Leiden;
  • menopausa nelle donne;
  • predisposizione ereditaria;
  • diabete mellito.

I sintomi di un micro ictus

Un determinato quadro clinico con una micro-ictus dipende dalla posizione della lesione e dal calibro della nave nutrice. L'arteria meno danneggiata, meno i sintomi sono pronunciati. I segni del micro-ictus nelle donne e negli uomini non differiscono nella specificità. Molti pazienti cancellano le loro condizioni per cambiamenti climatici, cambiamenti della pressione atmosferica, superlavoro o stress. Un sintomo caratteristico della patologia è la debolezza generale con un senso di debolezza, sordità e sonnolenza.

Disturbi visivi e intorpidimento degli arti e del viso possono essere osservati dal lato destro o sinistro, ma sempre con l'emisfero del cervello interessato opposto. Un chiaro sintomo di un micro ictus è la perdita di memoria. Il suo recupero avviene per un breve periodo - circa 5-6 ore. I segni di una micro-ictus sono simili al quadro clinico di un ictus, ma l'attacco dura da 5 minuti a un giorno. Per determinare nell'uomo questa condizione patologica è possibile per i seguenti motivi:

  • Sorriso. Con lei, il paziente avrà un angolo della bocca più basso dell'altro.
  • Discorso. Diventa sfocato e lento.
  • Movimento. Un arto può restare indietro o non essere controllato.

Primi segni

Poiché la microinsulina colpisce le piccole navi, in una fase iniziale una persona potrebbe non notare i sintomi della patologia. Molti semplicemente non prestano loro attenzione. Conoscere i primi segni di una micro-ictus è importante per contattare un medico il più presto possibile, perché ulteriori trattamenti e riabilitazione dipendono da questo. Quindi, per riconoscere questa patologia possono essere i seguenti sintomi discreti:

  • premendo mal di testa, che non viene rimosso dagli analgesici e si verifica più volte al giorno;
  • vertigini;
  • sensazione di nausea;
  • stanchezza;
  • sonnolenza;
  • "Pelle d'oca" sulla pelle;
  • il declino delle forze;
  • aumento della pressione arteriosa;
  • dolore nel cuore;
  • respirazione rapida.

Manifestazioni degne di nota

Quando la patologia progredisce, compaiono i suoi segni più evidenti. Una luce intensa e un suono forte iniziano ad irritare la persona. Il paziente prova un senso di ansia, un declino generale della forza e della sonnolenza. Questi sintomi sono uniti dai seguenti sintomi:

  • leggera debolezza nelle braccia e nelle gambe;
  • sudorazione o brividi;
  • violazione della coordinazione dei movimenti, andatura instabile, frequenti cadute;
  • intorpidimento degli arti;
  • difficoltà nel considerare l'oggetto;
  • nausea e vomito;
  • perdita di coscienza;
  • impossibilità di controllare le espressioni facciali;
  • problemi con la parola.

Negli uomini dopo aver bevuto

Microinsult è più comune nelle donne, ma gli uomini cadono anche nel gruppo a rischio a causa dell'alcolismo. Coloro che soffrono di questa dipendenza hanno un'alta probabilità di sviluppare disturbi della circolazione cerebrale. Sono spesso noti dopo un abuso prolungato di alcol. I sintomi di questi disturbi possono essere persi sullo sfondo dei disturbi usuali, pertanto vengono anche ignorati da molti pazienti. I segni caratteristici di un micro-ictus in un uomo dopo aver bevuto la baldoria sono elencati:

  • forte mal di testa;
  • nausea, peggio quando si cerca di alzarsi e sedersi;
  • discorso biascicato (fumetto, fumetto);
  • "Smoothing" l'articolazione;
  • borbottii indistinti in risposta a domande;
  • occhi di vetro;
  • movimento delle mani inconscio;
  • sudorazione eccessiva;
  • arrossamento della pelle sul viso.

Segni pericolosi

Con alcuni segni di micro-ictus, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, perché dipende da quanto velocemente il paziente sarà in grado di ripristinare le funzioni perse del corpo. Le indicazioni per un medico sono i seguenti sintomi:

  • impossibilità di sorridere;
  • forte dolore alla testa;
  • paralisi dell'arto superiore o inferiore;
  • disturbi del linguaggio o della visione;
  • omissione dell'angolo della bocca;
  • la debolezza;
  • intorpidimento degli arti;
  • percezione errata del mondo circostante;
  • "Crawl strisciante";
  • nausea, vomito;
  • confusione di coscienza;
  • convulsioni;
  • perdita di sensibilità.

I sintomi di un microstroke trasferito

Se la patologia è stata trasferita alle gambe, il paziente mantiene un certo numero di segni della micro-ictus stessa. Una persona soffre di problemi di memoria, ha un disturbo di concentrazione. Tra gli altri segni notevoli sono i seguenti:

  • stato depressivo;
  • aumentata irritabilità;
  • confusione di parola;
  • dolore alla testa;
  • vertigini;
  • intorpidimento degli arti.

effetti

Se il paziente non si rivolge in tempo per chiedere aiuto, allora ha un alto rischio di recidiva dell'attacco in futuro. Esiste la probabilità di sviluppare un attacco o ictus ischemico che porti a problemi di memoria, problemi di linguaggio e menomazioni mentali. Molti pazienti ignorano il microstroke, poiché il ripristino delle funzioni cerebrali avviene in tempi relativamente brevi. Questo è irto dello sviluppo in età adulta delle seguenti complicazioni:

  • menomazione della vista;
  • frequenti mal di testa;
  • depressioni a lungo termine;
  • aggressività e irritabilità;
  • aumento del pianto;
  • violazioni di concentrazione di attenzione;
  • infarto miocardico.

diagnostica

Il metodo standard per diagnosticare questa patologia è la risonanza magnetica (MRI) del cervello. Di conseguenza, uno specialista riceve un'immagine sullo schermo del monitor. Nella foto puoi vedere la struttura del cervello in dettaglio e vedere anche i più piccoli (in un paio di mm) di fuochi. La risonanza magnetica aiuta a monitorare il processo di riassorbimento delle lesioni. Oltre a questa procedura, al paziente vengono assegnati numerosi altri studi, quali:

  1. Neurologo di ispezione Il medico nota i sintomi neurologici specifici, dopo aver studiato lo stato dei riflessi, delle pupille e dei muscoli del paziente.
  2. Misurazione della pressione Con un colpo minore, è aumentato.
  3. Angiografia. Questo studio è necessario per studiare i cambiamenti strutturali e patologici nel letto vascolare del tessuto cerebrale.
  4. Doppler. Questa procedura presuppone lo studio della struttura dei vasi mediante ultrasuoni. Questo aiuta a identificare le lacrime o i blocchi delle arterie e delle vene.
  5. Ecocardiogramma. Questo è un ecografia del cuore, che rivela anomalie nel suo lavoro. La procedura è in grado di rilevare difetti nelle valvole cardiache, che possono causare la formazione di coaguli di sangue o coaguli di sangue.
  6. Esame del sangue Determinare la coagulabilità - se aumenta, il paziente ha il rischio di coaguli di sangue nei vasi cerebrali.
  7. Elettrocardiogramma. Aiuta a identificare le aritmie, che sono incluse nell'elenco delle cause di ictus.

Trattamento di micro-ictus

La prima volta che il paziente viene assistito in un ospedale. Una persona è prescritto farmaci, che aiuta a ripristinare l'attività dei vasi cerebrali. Quando i farmaci vengono cancellati, il paziente è autorizzato a tornare a casa. Qui il paziente deve continuare il trattamento. Il cuore della terapia è uno stile di vita sano e una corretta alimentazione.

Come si recupera, è necessario mettere in attività fisica regime giorno. Innanzitutto devono essere minimi. In futuro, la quantità di esercizio può essere gradualmente aumentata. Oltre allo sport, il paziente è raccomandato:

  • evitare lo stress;
  • smettere di fumare e alcol;
  • sottoporsi a corsi di massaggio;
  • mantenere il peso nella norma.

La nutrizione durante il recupero non dovrebbe provocare un nuovo attacco. I cibi grassi, grassi e salati dovrebbero essere completamente esclusi. I prodotti per la dieta dovrebbero essere selezionati con un sacco di magnesio e potassio. Il giorno dovrebbero essere 5-6 pasti: 3-4 principali e 2-3 spuntini. Sono inoltre vietati i seguenti prodotti:

  • bevande gassate;
  • succhi confezionati;
  • prodotti affumicati;
  • prodotti di farina;
  • prodotti semilavorati;
  • tè e caffè forti.

Selezionando il menu, è necessario concentrarsi sul contenuto calorico giornaliero non più di 2500 kcal. Nella dieta, si consiglia di includere prodotti dall'elenco:

  • bevande alla frutta;
  • decotti alle erbe;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • verdure e frutta;
  • frutti di mare;
  • pesce;
  • fagioli;
  • mirtilli.

Primo soccorso

Quando ci sono segni ansiosi di micro-ictus, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Dopo la chiamata, è necessario dare al paziente il primo soccorso. Dipende dalla vita del paziente e dal suo ulteriore recupero. Il primo soccorso è dato secondo le seguenti istruzioni:

  1. Posizionare il paziente su una superficie dura. Quando sei per strada, scegli un posto ombreggiato.
  2. Per evitare l'edema cerebrale, alza la testa. Quando vomita, giralo su un lato in modo che il vomito non penetri nel tratto respiratorio e non porti ad asfissia.
  3. Per assicurare una respirazione normale, sbottonare i vestiti stretti, allentare la cinghia, se necessario - strappare il colletto del maglione. Applicare il freddo alla testa.
  4. Misurare la pressione: se è alta, somministrare al paziente un farmaco antipertensivo. Le droghe spasmolitiche sono proibite.

Terapia farmacologica

Alcuni farmaci vengono prescritti tenendo conto delle condizioni del paziente e del motivo dello sviluppo del suo micro-ictus. È impossibile nominare esattamente la durata dell'assunzione e del dosaggio dei farmaci, poiché sono selezionati esclusivamente da un medico sulla base di un quadro clinico della patologia. Gli obiettivi della terapia farmacologica sono il ripristino del normale flusso sanguigno e la prevenzione delle complicanze. Con questo scopo prescrivono tali farmaci:

  • Trombolitici: streptochinasi, alteplasi, tenteplase. Assegnato per sciogliere il coagulo di sangue e ripristinare il flusso sanguigno nei vasi. Non possono essere utilizzati per l'ictus emorragico.
  • Anticoagulanti: eparina, fragmin, Fraksiparin. Questi farmaci sono indicati per prevenire la formazione di coaguli di sangue a causa di una diminuzione della coagulazione del sangue.
  • Desaggregants: Dipiridamole, Aspirin, Clopidogrel. Questi farmaci interferiscono con l'adesione delle piastrine e pertanto vengono utilizzati per ridurre il rischio di coaguli di sangue.
  • Antipertensivo: Corinto, Nifedipina, Cordipina. Questo gruppo di farmaci viene utilizzato sia per le cure di emergenza che per il recupero dopo un micro-ictus. I farmaci riducono la pressione sanguigna, riducendo così il rischio di coaguli di sangue. Il dosaggio di ciascun farmaco è determinato individualmente.
  • Diuretici: mannitolo, furosemide. Questi fondi alleviano l'edema cerebrale rimuovendo il liquido in eccesso. Indicazione per il loro uso è la prevenzione di incuneamento dei tessuti cerebrali gonfiati nell'apertura occipitale.
  • Neuroprotectants: Pyracetam, Cerebrolysin, Vinpocetine. Sono indicati per migliorare la memoria e aumentare la resistenza del cervello all'ipossia.

prevenzione

La principale condizione per la prevenzione è il controllo della pressione sanguigna, perché il suo aumento è la causa di diversi tipi di ictus. Per questo, si raccomanda a una persona di rispettare le seguenti regole:

  • ridurre l'influenza di fattori che causano stress;
  • per garantire un sonno completo;
  • mangiare bene;
  • Astenersi dall'abuso di alcool e dal fumo;
  • mantenere il peso sotto controllo;
  • non iniziare malattie croniche;
  • andare in per sport;
  • a un diabete per controllare un livello di zucchero.

Microinsult: sintomi e primi segni, cause, conseguenze, trattamento e prevenzione

Microinsult è un danno cerebrale che si verifica non solo negli anziani, ma anche nei giovani. Nella medicina ufficiale non esiste un concetto del genere. In un altro modo, può essere chiamato "disturbo del flusso sanguigno cerebrale transitorio (PNMK)".

Come risultato del cosiddetto micro-ictus, si verificano piccole (punti) lesioni della struttura cerebrale. Poiché queste lesioni sono molto piccole, le caratteristiche di violazione di un ictus non vengono mantenute. Il fatto di un'emorragia a piccoli punti nel cervello può essere stabilito solo come risultato della ricerca patopanatomica.

Qual è questa malattia, come manifestata negli adulti, i primi segni e metodi di trattamento - più avanti nell'articolo.

Quadro clinico

Cosa dicono i medici sull'ipertensione

Ho trattato l'ipertensione per molti anni. Secondo le statistiche, nell'89% dei casi, l'ipertensione termina con un infarto o ictus e la morte di una persona. Adesso circa due terzi dei pazienti muoiono entro i primi 5 anni dalla malattia.

Il fatto seguente - per abbattere la pressione è possibile ed è necessario, ma non cura la malattia stessa. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento dell'ipertensione e utilizzata dai cardiologi nel loro lavoro è il Giperium. Il farmaco agisce sulla causa della malattia, che consente di eliminare completamente l'ipertensione. Inoltre, all'interno del programma federale, ogni cittadino russo può riceverlo gratuitamente.

Cos'è un microinsulto?

Microinsult è una necrosi del tessuto cerebrale dovuta a un trombo o un restringimento acuto (ischemico) di una piccola nave. A causa della violazione dell'afflusso di sangue nel tessuto cerebrale, si sviluppa un danno puntuale. Poiché il processo patologico interessa aree molto piccole della struttura, non vi sono anomalie caratteristiche dell'ictus "classico".

Un microstroke non può essere trattato come un piccolo tratto. Questo concetto in medicina c'è una diagnosi di passaggio del flusso sanguigno cerebrale (TIA), il che significa che i problemi nella funzione cerebrale di origine vascolare, sorto improvvisamente e accompagnata da sintomi neurologici cerebrali o focali (come ictus), ma sono essi stessi sia sotto l'influenza del trattamento durante il primo 24 ore.

Il meccanismo del micro ictus è:

  1. C'è un forte aumento della pressione nei vasi di una delle aree del cervello, o la nave è ostruita da un trombo.
  2. La normale circolazione sanguigna si rompe, le cellule della zona interessata iniziano a sperimentare la carenza di ossigeno e sostanze nutritive.
  3. Tale condizione può durare circa sei ore, se durante questo periodo la circolazione sanguigna viene ripristinata al suo volume precedente, il tessuto cerebrale può essere ripristinato.
  4. Se la condizione patologica dura più a lungo, le cellule muoiono, la necrosi si sviluppa e la regione colpita dall'ictus diventa più grande.

La principale insidiosità dei micro-ictus è il quadro clinico cancellato: i primi segni di micro-ictus appaiono più tardi e più lentamente, quindi l'inizio delle misure diagnostiche e terapeutiche è significativamente ritardato. E più tardi inizia il trattamento specializzato dei disturbi della circolazione cerebrale, peggiori sono i risultati e le previsioni.

cause di

Stai attento

Ipertensione (salti di pressione) - nell'89% dei casi uccide un paziente in un sogno!

Ci affrettiamo a mettere in guardia voi, la maggior parte dei farmaci contro l'ipertensione e normalizzare la pressione del sangue - è una truffa di marketing che si snodano le centinaia di cento sui medicinali, la cui efficacia è pari a zero.

La mafia della farmacia guadagna molti soldi nell'ingannare i malati.

Ma cosa si deve fare? Come essere trattati se c'è frode ovunque? Dottore in Scienze Mediche Belyaev, Andrei S. ha condotto la sua indagine e trovato una via d'uscita da questa situazione. In questo articolo sull'influenza chimica, Andrei Sergeyevich ha anche raccontato come proteggersi dalla morte a causa di un cuore malato e picchi di pressione gratuitamente ! Leggi l'articolo sul sito ufficiale del Centro di salute pubblica e cardiologia della Federazione russa sotto il link.

L'elenco dei fenomeni che causano l'insorgenza di un micro ictus è abbastanza "standard", applicabile a molte malattie del sistema cardiovascolare:

  • eccesso di cibo;
  • l'obesità;
  • abuso di alcol;
  • lavoro sedentario e costante ipodynamia;
  • sovraffaticamento frequente, stress;
  • il fumo;
  • attività fisica eccessiva;
  • cattiva ecologia;
  • chirurgia cardiaca trasferita (ad esempio, per sostituire le valvole);
  • quantità eccessive di grassi animali nella dieta quotidiana;
  • condizioni climatiche fredde costanti (provocano un aumento della pressione sanguigna);
  • un brusco cambiamento nelle solite condizioni climatiche e climatiche.

Provoca un microstroke e alcune malattie:

  • Diabete mellito non compensato (con alterazioni del glucosio);
  • Aterosclerosi nello stadio di progressione (riduce il diametro del lume dei vasi sanguigni);
  • Violazione del flusso sanguigno cerebrale, passando nel cuore;
  • Danni alle valvole cardiache di natura infettiva o reumatica (contribuiscono alla loro distruzione);
  • Cardiopatia congenita;
  • L'infarto miocardico è la causa della TIA che complica la sua diagnosi;
  • Arterite (un processo infiammatorio che colpisce le pareti interne dei vasi sanguigni);
  • trombosi;
  • Aritmie - cuore quando affrontare avente microthrombuses, colmando i vasi cerebrali (aritmia riduce la pressione degrada flusso cerebrale);
  • Problemi oncologici;
  • Le malattie ipertoniche con i loro sintomi luminosi oscurano tutti i segni di un micro-ictus;
  • Apnea (arresto della respirazione durante il sonno per 10 secondi o più).

Fattori di rischio

I fattori di rischio includono persone con:

  • costante stress nervoso in occupazioni che richiedono maggiore attenzione;
  • lesioni aterosclerotiche di vasi cerebrali, arterie carotidi e vertebrali;
  • malattie cardiache, in particolare accompagnate da aritmie, difetti nelle valvole;
  • malattia ipertensiva e ipertensione sintomatica;
  • diabete mellito;
  • vasculite allergica di natura autoimmune;
  • osteocondrosi pronunciata, ernia nel rachide cervicale con compressione dei vasi;
  • tumore germinativo, piccole metastasi ematogene;
  • traumi cranici, soffre di commozione cerebrale;
  • patologia vascolare congenita.

I sintomi di un micro-ictus negli adulti

Vorrei subito notare che i sintomi della micro-ictus dipendono direttamente dalla localizzazione del focus e dal calibro del vaso infetto che lo alimenta. In parole povere, più piccola è la nave, meno affidabili sono i primi sintomi della malattia.

Con un micro-ictus, i sintomi non sono sempre caratterizzati da specificità. Molti pazienti li cancellano per differenze di pressione atmosferica, cambiamenti climatici, stress fisici o psicoemotivi e stanchezza cronica. I primi segni di un micro-ictus sono:

Le storie dei nostri lettori

Sconfitto l'ipertensione della casa. È passato un mese da quando ho dimenticato i salti di pressione. Oh, quanto ho provato di tutto, niente ha aiutato. Quante volte sono andato al policlinico, ma mi sono stati prescritti ripetutamente farmaci inutili, e quando sono tornato i medici si sono alzati le mani. Alla fine ho affrontato la pressione, e tutto grazie a questo articolo. Tutti quelli che hanno problemi di pressione - leggi necessariamente!

Leggi l'articolo per intero >>>

  • vertigini;
  • l'aspetto di "mosche" davanti agli occhi;
  • mal di testa di diversa intensità;
  • debolezza generale e malessere generale;
  • nausea.

I sintomi principali includono:

  • Intorpidimento del viso e degli arti;
  • Vertigini e mal di testa improvviso intenso;
  • Un forte aumento della pressione sanguigna;
  • Violazione della coordinazione dei movimenti, problemi sorgono camminando o mantenendo l'equilibrio;
  • Ipersensibilità alla luce intensa e suoni forti.

Potrebbero esserci anche ulteriori sintomi:

  • La debolezza generale è una sensazione di stupore, debolezza, sonnolenza;
  • Forse, ma non necessariamente, una perdita di coscienza a breve termine;
  • Compromissione della vista a breve termine;
  • Problemi con la parola, difficoltà nella pronuncia e comprensione della parola.

Un certo numero di segni di una micro-ictus (asimmetria, visione compromessa...) dipenderà dall'area interessata del cervello. Se l'emisfero sinistro è interessato, i sintomi sono visualizzati sul lato destro del corpo. E viceversa.

La perdita di memoria è uno dei sintomi più evidenti di una micro-ictus. Ti permette di determinare la gravità del danno cerebrale. Se una persona non ha un ictus ischemico o emorragico completo, il recupero della memoria avviene entro 5-6 ore.

Come riconoscere i primi segni di un micro ictus in una persona?

Primi segni e sintomi microstroke variare entro un ampio intervallo che dipende dal diametro e localizzazione del vaso sanguigno interessato, così come i disordini del meccanismo di sviluppo (trombi, emboli, spasmo, compressione, interruzione di autoregolazione della circolazione sanguigna cerebrale e così via.).

In alcuni casi, le persone non possono nemmeno sospettare che fu colpito da un ictus minore, per esempio, il solito vertigini, mal di testa, intorpidimento e formicolio in mano per alcuni secondi, visione offuscata, debolezza muscolare possono essere i segni di un attacco ischemico transitorio.

I sintomi di ictus e micro-ictus sono abbastanza simili, tuttavia, l'attacco di un micro-colpo dura da 5 minuti a un giorno, è meno pronunciato.

È importante sapere quali test di orientamento possono essere condotti prima di contattare un medico.

  • Sorriso. Se chiedi al paziente di sorridere, l'asimmetria della bocca sarà evidente - un angolo sarà più basso.
  • Discorso: vale la pena chiedere al paziente di pronunciare alcune frasi semplici, ad esempio un proverbio o un proverbio. Il discorso sarà più lento e confuso.
  • Movimento. È necessario chiedere al paziente di sollevare braccia o gambe. Se ci sono violazioni della circolazione cerebrale - uno degli arti rimarrà indietro o non obbedirà affatto al maestro.

Anche se il paziente mostra solo alcuni dei sintomi del micro-ictus sopra elencati, è urgente chiamare un'ambulanza. Un trattamento adeguato durante le prime 24 ore aumenta significativamente la possibilità di un completo recupero.

Primo soccorso

Un rapido miglioramento delle condizioni di un micro-ictus non dovrebbe essere fuorviante per i presenti.

  • Prova a piantare o adagiarti in una posizione comoda.
  • Scopri il numero di telefono dei parenti e chiamali.
  • Se possibile, applica il freddo alla testa.
  • Allentare il colletto stretto, la cravatta, la cintura, la cintura.
  • Quando vomiti, gira la testa della vittima di lato.
  • Assicurati di chiamare un'ambulanza.

effetti

Molto spesso, dopo alterazioni transitorie della circolazione cerebrale, non si osservano effetti evidenti. Ma alcune persone hanno i seguenti effetti di una micro-ictus:

  • deterioramento della memoria,
  • ridotta concentrazione di attenzione,
  • disattenzione,
  • irritabilità aumentata,
  • stato depressivo,
  • pianto o viceversa.

diagnostica

Dopo essere stati visitati da tutti i sintomi del micro-ictus presentati sopra, dovresti andare all'ambulatorio medico, che ti invierà un esame per determinare le condizioni del cuore e dei vasi sanguigni. A tali ricerche è necessario portare:

  • Diagnostica magnetica a risonanza
  • Tomografia computerizzata,
  • Angiografia.
  • Doppler.
  • Ecocardiogramma.
  • Elettrocardiogramma (ECG).
  • Un esame del sangue dettagliato.

Quando compaiono i sintomi di un micro-ictus, è necessario chiamare un medico: si deve ricordare che questi segni possono indicare un ictus su larga scala o un infarto del miocardio. Il trattamento principale sarà diretto alla malattia di base. A volte è necessario un esame completo (soprattutto nei giovani) per scoprire cosa ha causato esattamente la rottura a breve termine della circolazione sanguigna del cervello.

Trattamento e recupero

All'arrivo della vittima in ospedale, il medico prescrive un numero di studi di laboratorio e radiografici per confermare la diagnosi preliminare. Di norma, viene rilevato un micro-insulto sulla risonanza magnetica, in cui le aree scure dei tessuti cerebrali danneggiati sono chiaramente visibili.

farmaci

Ulteriore regime di trattamento:

  • mezzi per migliorare la microcircolazione del sangue e processi metabolici nei vasi sanguigni (angioprotectors): Nimopidine, Tanakan, Bilobil;
  • farmaci vasodilatatori: Instenon, Xanthinal nicotinato, pentossifillina;
  • farmaci per migliorare il metabolismo: Mexicor, Actovegin;
  • mezzi per ridurre la capacità degli eritrociti di formare coaguli di sangue nei vasi sanguigni (antiaggreganti): Ticlopidina, Aspirina, Dipiridamolo;
  • farmaci per migliorare l'attività cerebrale (nootropi): Cinnarizina, Vinpocetina, Cerebrolizina, Piracetam.
  • I fondi di vitamina (quadevit, decamewith, corvitol) rafforzano il sistema immunitario del corpo e contribuiscono anche a migliorare il lavoro del cervello. Questi farmaci devono essere assunti periodicamente 1 volta 2 - 3 volte al giorno dopo i pasti, per 1 mese, quindi è necessario fare una breve pausa per 1 - 2 settimane e riprendere nuovamente la ricezione.

Per il trattamento di un microstroke è necessario esclusivamente sotto la supervisione di un medico specialista. Il trattamento a casa è di fornire il primo soccorso prima dell'arrivo degli specialisti. Il paziente deve essere disteso, sollevando leggermente la testa, per calmare, poiché il panico aggrava solo il corso dell'attacco, per fornire l'accesso all'ossigeno.

Riabilitazione dopo un micro ictus

È meglio ripristinare il paziente dopo un micro-ictus a casa. Il programma di riabilitazione complesso non farmacologico è composto da:

  • eliminazione di situazioni stressanti;
  • smettere di fumare e bere alcolici;
  • terapia dietetica, correzione nutrizionale, anti-obesità;
  • erboristeria;
  • allenamento fisico terapeutico e massaggio, regolare attività fisica;
  • Procedure fisioterapeutiche, trattamento dell'acqua e del calore, climatoterapia;
  • altri metodi non tradizionali di cura e riabilitazione (agopuntura, yoga, irudoterapia, ecc.).

Dopo aver sofferto di un micro-ictus, ai pazienti è severamente vietato mangiare cibi salati, grassi e piccanti, il che aggrava solo il corso generale della malattia. La nutrizione dei pazienti deve essere ipercalorica, contenente un gran numero di vitamine (potassio e magnesio), necessarie per la normalizzazione del sistema cardiovascolare.

La prognosi per il recupero dopo un micro ictus dipende dalle sue cause:

  • Se è in superficie (eccesso di peso, stress), l'eliminazione dei provocatori sarà la migliore prevenzione di ricadute e complicazioni;
  • Se la causa era una malattia specifica, viene sviluppato uno schema per il suo trattamento.

prevenzione

I metodi per la prevenzione del micro-ictus a qualsiasi età includono:

  1. Il controllo della pressione sanguigna è il più importante di una serie di azioni preventive. La causa principale di un micro ictus è l'ipertensione, o il suo salto acuto;
  2. L'abbandono delle cattive abitudini aiuta a ridurre significativamente il rischio della malattia;
  3. Una corretta alimentazione, non favorevole all'obesità, è anche inclusa nel numero di misure preventive;
  4. L'esercizio moderato costante aiuterà non solo a rendere il corpo forte e in forma, ma anche a preservare la salute dei vasi del cervello;
  5. Ridurre i fattori che causano stress e un sonno sano - un'altra chiave per il successo nella prevenzione delle micro-ictus.

Una microinformazione è una malattia molto pericolosa che sconvolge il cervello, causando sintomi spiacevoli e potenzialmente letali. Trattare immediatamente il disturbo presentato, in modo da non sottoporre il corpo a varie complicazioni.

Trarre conclusioni

Attacchi di cuore e ictus sono la causa di quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello.

Particolarmente spaventoso è il fatto che molte persone non sospettano nemmeno di avere ipertensione. E a loro manca l'opportunità di correggere qualcosa, limitandosi a perdonare.

  • mal di testa
  • Palpitazioni cardiache
  • Punti neri davanti agli occhi (mosche)
  • Apatia, irritabilità, sonnolenza
  • Visione poco chiara
  • sudorazione
  • Stanchezza cronica
  • Gonfiore del viso
  • Intorpidimento e brividi di dita
  • Salti di pressione
Anche uno di questi sintomi dovrebbe farti pensare. E se ce ne sono due, allora non esitare: hai l'ipertensione.

Come trattare l'ipertensione, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi?

La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni possono persino ferire! Al momento, l'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento dell'ipertensione è il Giperium.

a L'Istituto di Cardiologia insieme al Ministero della Salute svolgono il programma " senza ipertensione"Nell'ambito del quale è disponibile il farmaco Giperium gratuitamente, tutti i residenti della città e della regione!

Microinsult: sintomi, trattamento, prevenzione

attacco ischemico transitorio (TIA) o microinsult - ictus ischemico acuto, che si caratterizza per gli stessi effetti morfologici per l'organismo come un colpo, ma differisce transitorietà, sintomi meno brillanti e il recupero completo di tutte le funzioni per un'ora. Tuttavia, ci possono essere conseguenze di micro-ictus, che sono importanti in tempo per riconoscere e compensare.

L'ictus si manifesta alla velocità della luce e con i sintomi di microinsult può aumentare per diverse ore, dopo di che vengono invocati.

Microinsult - che cos'è?

I tessuti del cervello sono tra quelli che consumano la maggior quantità di ossigeno. Quando la circolazione cerebrale è disturbata, subiscono l'ipossia, a causa di ciò che perdono le loro funzioni, abbandonano la regolazione ben coordinata dei centri nervosi.

Un microstroke si verifica quando il flusso di sangue si ferma in un piccolo vaso sanguigno del cervello. Questo può accadere per una serie di motivi:

  • blocco del trombo;
  • aneurisma della nave - nel sito dell'aneurisma, il sangue indugia e scorre più lentamente, che è un fattore di rischio per l'insorgenza della trombosi, così come la dilatazione della parete del vaso seguita dalla rottura;
  • anomalie congenite dei vasi sanguigni;
  • vasculite - portare a ispessimento e deformazione della parete vascolare, otturazione del lume;
  • violazioni del sistema di coagulazione del sangue.

I punti principali sono elencati, ma in realtà l'ictus è una malattia polietica, cioè causata da diversi fattori.

I sintomi di un micro-ictus

A differenza di un ictus, un attacco ischemico transitorio colpisce una piccola area del cervello, quindi a volte i pazienti non si accorgono nemmeno di come si manifesta. La patologia non è così acuta che porta a un ricovero urgente. Ma puoi determinare la malattia se presti attenzione ai sintomi:

  • mal di testa, non eliminato o scarsamente eliminato dagli analgesici;
  • debolezza, intorpidimento degli arti, intorpidimento del viso - se una persona si trova ad affrontare il fatto che è stato improvvisamente sopraffatto da debolezza, sonnolenza, o le dita male di lui obbedì, è un segnale allarmante. Qualsiasi violazione di innervazione, sia motoria (motoria) che sensibile, può essere la prova di un danno cerebrale;
  • vertigini;
  • deficit visivo temporaneo, incapacità di concentrarsi su un singolo punto, opacità e oscuramento dell'immagine in un occhio, che poi passa al secondo;
  • menomazione della parola, confusione della pronuncia, incapacità di raccogliere pensieri e fare un'offerta;
  • un disturbo di coordinazione - il paziente cercherà di sedersi da un forte senso di disorientamento nello spazio, barcollare, la sua andatura è spezzata;
  • diplopia (visione doppia);
  • difficoltà a deglutire (disfagia);
  • disturbi del comportamento - il paziente non risponde a lungo, si guarda attorno senza meta, ecc.

Nonostante il fatto che il recupero di un paziente dopo un attacco ischemico transitorio avvenga abbastanza rapidamente, la condizione richiede un trattamento.

Con un attacco ischemico transitorio, questi sintomi di solito non si manifestano completamente o completamente. Ad esempio, una persona può lamentarsi di intorpidimento sulla guancia o sulle labbra, mentre la sua condizione è generalmente soddisfacente. I sintomi espressi passano entro 20-60 minuti. Come riconoscere la malattia, per distinguerla dal disturbo? Prima di tutto, non dovresti ignorare le lamentele sui sentimenti di cui sopra - quando appaiono, dovresti vedere un medico, anche se si sono fermati rapidamente.

I sintomi iniziali di micro-ictus negli uomini sono anche meno pronunciati rispetto alle donne, inoltre, gli uomini sono più inclini a spazzare via la malattia. I primi segni della malattia passano spesso inosservati, ma il marcatore principale è un mal di testa persistente, che non scompare dopo l'assunzione di antidolorifici.

I sintomi del micro-ictus nelle donne sono più pronunciati. Le donne peggio sopportano l'attacco ischemico, rispondono più acutamente al mal di testa e sono più attente agli altri segni.

In ogni caso, se v'è il sospetto, soprattutto in soggetti a rischio, si consiglia di consultare un medico come attacchi ischemici transitori sono spesso un precursore di un ictus, che può avere conseguenze ben più gravi.

Chi ha un micro ictus?

Sono stati identificati fattori di rischio, la cui presenza (uno o più) indica un'alta probabilità statistica dello sviluppo di un attacco ischemico transitorio, nonché un ictus maggiore:

  1. Malattia ipertensiva - un persistente aumento della pressione arteriosa aumenta significativamente il rischio di rottura della nave o la sua degenerazione a causa della costante pressione idrodinamica.
  2. aterosclerosi - La forma cerebrale (cerebrale) dell'aterosclerosi porta alla deposizione di lipidi nella parete dei vasi cerebrali. Nel tempo, una placca aterosclerotica si forma che copre il lume vascolare.
  3. Insufficienza cardiaca - la condizione porta alla disfunzione dell'intero sistema cardiovascolare, e quando l'elemento vascolare perde la sua capacità di compensare il lavoro irregolare del cuore, si verificano disturbi circolatori.

A differenza di un ictus, un attacco ischemico transitorio colpisce una piccola area del cervello, quindi a volte i pazienti non si accorgono nemmeno di come si manifesta.

I fattori di rischio individuali includono anche:

  • vecchiaia - Più la persona è anziana, meno è il suo corpo di fibre elastiche, che sono la struttura di molte strutture. Quando vengono persi, le navi perdono la capacità di svolgere adeguatamente la loro funzione;
  • l'eccesso di peso - influenza gravemente le condizioni delle navi;
  • nutrizione squilibrata - cibo dannoso, grassi trans e colesterolo, mancanza di un numero sufficiente di oligoelementi e vitamine, la mancanza di acqua influisce negativamente sui vasi sanguigni e sulla circolazione sanguigna;
  • mancanza di sana attività fisica - Un cuore non allenato e un centro vasomotorio non sono in grado di fornire una nutrizione sufficiente al cervello.
  • cattive abitudini - Il fumo porta all'ipertensione dei vasi sanguigni, specialmente di quelli piccoli, che danneggia la loro parete; l'alcol peggiora le proprietà reologiche del sangue, influenza gravemente i vasi sanguigni e in grandi dosi danneggia il fegato, il principale regolatore della pressione osmotica insieme ai reni;
  • diabete mellito - colpisce quasi tutte le reazioni metaboliche nel corpo, oltre a peggiorare significativamente lo stato delle navi;
  • stanchezza cronica, stress, mancanza di sonno.

diagnostica

La diagnosi di "attacco ischemico transitorio" è impostato dopo la chiamata al medico e del sondaggio, che, oltre alla raccolta di reclami e anamnesi, tra cui ECG, e l'analisi biochimica del sangue, urina, cuore auscultazione. Metodo di arbitrato nella diagnosi di una MRA (angiografia a risonanza magnetica) - rivela la lesione ischemica nel tessuto cerebrale.

Ciò che distingue l'attacco ischemico transitorio dall'ictus

È importante per i clinici differenziare l'attacco ischemico transitorio da un ictus completo. Prima di tutto, l'attenzione è attirata sulle manifestazioni cliniche - con TIA non c'è mal di testa estremamente intenso, caratteristico dell'ictus ischemico.

I tessuti del cervello sono tra quelli che consumano la maggior quantità di ossigeno. Quando la circolazione cerebrale è disturbata, subiscono l'ipossia, a causa di ciò che perdono le loro funzioni, abbandonano la regolazione ben coordinata dei centri nervosi.

In caso di attacco ischemico transitorio, possono anche essere osservati disturbi del linguaggio, paralisi dei muscoli facciali, smorfia distorta sul viso del paziente e altri segni di ictus, ma passano rapidamente.

L'ictus si manifesta alla velocità della luce e con i sintomi di microinsult può aumentare per diverse ore, dopo di che vengono invocati.

Per il grado di danno organico, l'attacco ischemico transitorio colpisce solo un piccolo gruppo di cellule nervose alimentate da un singolo capillare. L'ictus porta alla perdita di preziosi centri nervosi della corteccia e della subcortex.

Conseguenze del micro-ictus

L'attacco ischemico transitorio di per sé non rappresenta un pericolo come le sue possibili complicazioni. Circa il 15% dei pazienti dopo TIA subiscono un ictus ischemico completo, spesso entro due giorni dopo la manifestazione di TIA.

L'attenzione dell'ischemia nel cervello viene sostituita da un tessuto connettivo, dopo di che le cellule nervose in esso non tornano più in vita.

Il rischio di malattie cardiache è significativamente aumentato, perché se il cervello è ischemico, il rischio di un disturbo emodinamico simile è in aumento in altri sistemi. Le persone che hanno subito un attacco ischemico transitorio dovrebbero normalizzare la pressione sanguigna ed essere osservate regolarmente con un cardiologo.

Nonostante il fatto che il recupero di un paziente dopo un attacco ischemico transitorio avvenga abbastanza rapidamente, la condizione richiede un trattamento. La terapia viene di solito eseguita a casa.

Con un attacco ischemico transitorio, questi sintomi di solito non si manifestano completamente o completamente. Ad esempio, una persona può lamentarsi di intorpidimento sulla guancia o sulle labbra, mentre la sua condizione è generalmente soddisfacente.

Il trattamento farmacologico consiste nel prescrivere i farmaci dei seguenti gruppi:

  • trombolitici (fibrinolitici): sciogliere i coaguli di sangue densi, rinnovando la pervietà dei vasi ed eliminando l'ischemia;
  • anticoagulanti (eparina, warfarin, neodikumarin) - utilizzati per prevenire la coagulazione intravascolare;
  • agenti antipiastrinici (Aspirina-Cardio) - rallentamento aggregazione piastrinica e rilascio di sostanze biologicamente attive;
  • farmaci ipotensivi - aiutano a mantenere la pressione sanguigna entro i limiti normali;
  • farmaci nootropici - contribuiscono alla normalizzazione delle funzioni cognitive;
  • Angioprotectors - significa che rinforzano la parete vascolare.

Il paziente mostra attività fisica moderata e regolare (variante ideale è camminare all'aperto in diversi accelerato rispetto al tasso convenzionale), controllo della pressione arteriosa, una corretta alimentazione (rifiuto di cibi grassi, sali e spezie l'abbondanza, la modalità mangiare compliance), la correzione eccessiva peso, rifiuto delle cattive abitudini. Queste misure non sono solo curative, ma anche preventive, la loro osservanza può significativamente, più volte ridurre il rischio di sviluppare attacchi ischemici ripetuti.

video

Offriamo di guardare un video sull'argomento dell'articolo.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Impulso nei bambini: una tabella delle norme per età, quando consultare un medico

Prevenzione

Da questo articolo imparerai: qual è la frequenza cardiaca nei bambini la norma in base alla loro età, in quali stati l'impulso rallenta o aumenta, come determinare la frequenza cardiaca....

Trattamento di couperose - rimozione di navi da laser

Prevenzione

Visibile sulla pelle vasi piccoli ingranditi (capillari) si trovano in molte persone. Possono manifestarsi come "vene rosse" separate, "stelle" vascolari, couperose (?) sul viso Molto spesso, la persona soffre di questo, sulle gambe, vasi dilatati sottili sono accompagnati da vene varicose (?)....