Sezioni di riviste

Motivi

Ad oggi, la tecnica in questione è il gold standard nella diagnosi delle malattie vascolari. Con il suo aiuto, il medico può esplorare completamente il sistema vascolare del paziente.

La scansione duplex è assolutamente sicura, quindi può essere eseguita in pazienti di tutte le età, così come in donne in gravidanza. Un altro aspetto positivo è il costo relativamente basso della procedura, che lo rende accessibile a vaste fasce della popolazione.

Indicazioni per la scansione duplex delle vene degli arti - ci sono controindicazioni a questo metodo di diagnosi?

Questo tipo di esame è soggetto a pazienti che hanno i seguenti reclami:

  1. Sensazioni dolorose durante il movimento, così come a riposo, affaticamento veloce.
  2. Sensibilità delle gambe al freddo.
  3. Gonfiore alla tibia, alla caviglia.
  4. Frequenti crampi alle gambe e alle dita dei piedi
  5. Ulcere che non guariscono da molto tempo.
  6. Asterischi vascolari.
  7. Cambiamento di colore: la pelle delle gambe può assumere una tonalità pallida, scurire o arrossire. Inoltre, si possono formare macchie pigmentate.
  8. Incapacità di sentire il polso sulle arterie delle gambe.
  9. Vene estese sulle gambe, che sono facilmente rilevabili.
  10. Ridotta temperatura corporea negli arti inferiori, rispetto alla temperatura corporea complessiva.
  11. Prossimo intervento chirurgico per il trattamento della patologia vascolare.

Questo tipo di diagnosi può anche essere prescritto per condizioni negative che, a prima vista, non influiscono sul funzionamento degli arti inferiori:

  • Lesione del rachide cervicale.
  • Oscuramento negli occhi con un brusco cambiamento nella posizione del corpo.
  • Frequenti vertigini.
  • Regolare dolore alla testa, al collo e alle emicranie.
  • Disturbi del sonno.
  • Malattie croniche: diabete, formazione di placche nei lumi dei vasi sanguigni, ipertensione, ecc.
  • Processi degenerativi intracranici.
  • Stroke.
  • L'obesità.

Annualmente il tipo di esame in esame dovrebbe essere assegnato alle seguenti categorie di persone:

  1. Persone di certe professioni che trascorrono la maggior parte del loro tempo in piedi, o sono limitate in qualsiasi movimento: cuochi, camerieri, segretari, parrucchieri, facchini, ecc.
  2. Donne che prendono pillole anticoncezionali.
  3. Quelli i cui parenti di sangue avevano patologie dei vasi sanguigni.

La scansione duplex dei vasi dell'estremità inferiore è una manipolazione, assolutamente sicura per la salute. Non ci sono controindicazioni assolute ad esso.

  • Danni all'integrità della pelle sulle gambe.
  • Infezione del corpo
  • Asma bronchiale nella fase di esacerbazione.
  • Presenza di eruzioni cutanee di varie eziologie sulla pelle.

Preparazione per la scansione duplex delle vene degli arti inferiori - promemoria per paziente

Il punto principale in preparazione per il metodo di indagine in esame è il la scelta giusta di clinica e dottore. L'obiettività e l'efficacia delle informazioni riguardanti lo stato dei vasi degli arti inferiori dipenderanno in gran parte dalle capacità del medico, nonché dalla qualità degli strumenti utilizzati.

Prima che la procedura di una dieta speciale non sia richiesta: il paziente dovrebbe condurre uno stile di vita abituale.

Per garantire la comodità il giorno della scansione, il paziente deve indossare vestiti che possono essere facilmente rimossi per aprire l'area in esame.

Scansione duplex delle vene degli arti inferiori - diagnostica video

Il tipo considerato di diagnostica è effettuato nelle condizioni del policlinico.

Al paziente viene chiesto di liberare l'area sotto esame: gli uomini devono spogliarsi sotto la vita, e le donne hanno bisogno di sollevare la gonna o vestirsi fino al livello dei fianchi.

L'algoritmo per l'esecuzione della scansione duplex delle vene degli arti inferiori è il seguente:

  1. Applicazione di un gel medico speciale all'area da sottoporre a scansione, per far scorrere efficacemente il sensore a ultrasuoni e per una migliore percezione delle informazioni da parte di una macchina ad ultrasuoni.
  2. Indagine sulla profonda venatura della coscia.
  3. Scansione della vena tibiale anteriore.
  4. Studio della struttura della vena poplitea, vasi del terzo superiore dello stinco. Al paziente viene chiesto di sedersi sullo stomaco (le eccezioni sono gravide). Sotto le sue ginocchia metti un rullo speciale.
  5. L'uso di sensori a bassa frequenza per la scansione di piccoli vasi sanguigni, che sono presenti sui rami della vena tibiale grande e piccola.

Durante la diagnosi, è necessario modificare la posizione del corpo più volte.

Al passaggio di siti concreti, il medico può chiedere al paziente di trattenere il respiro per alcuni secondi.

La scansione viene eseguita in tre modalità:

  • Dimensionale. Con il suo aiuto, il medico scopre il grado di elasticità delle pareti delle vene, il suo diametro, la forma del lume. Per mezzo di questa modalità, viene stabilita la presenza di valvole.
  • Spettrale. Dà l'opportunità di valutare la qualità della circolazione del sangue per fasi specifiche.
  • Colore. È usato per investigare il lume della vena per la presenza di vortici difettosi.

L'intera procedura dura circa 30 minuti. I risultati vengono spesso dati ai pazienti il ​​giorno della scansione fronte-retro.

Video: Scansione della nave duplex

Risultati di scansione duplex di vene degli arti inferiori

È già possibile ottenere risultati di decodifica nella maggior parte delle istituzioni mediche in 20 minuti.

Se viene rilevata un'anomalia, il radiologo può raccomandare di rivolgersi a specialisti specifici. Ma, in ogni caso, con i risultati della scansione è necessario andare a un consulto per flebologo.

Normalmente, gli indicatori della procedura dovrebbero essere i seguenti:

  1. Le pareti vascolari non dovrebbero essere più spesse di 2 mm. La loro struttura è sottile, uniforme. La presenza di sigilli è una prova di patologia.
  2. I lembi valvolari sono visualizzati nel lume della vena.
  3. Le vene profonde di diametro sono due volte più grandi dei vasi sanguigni di superficie.
  4. Le vibrazioni respiratorie del torace corrispondono al rilascio di sangue.
  5. Con l'analisi del colore duplex, tutti i vasi sanguigni sono colorati in un unico colore. Non ci sono aree grigie. In piccole vene, il flusso di sangue può essere assente, questa è la norma.
  • Processi infiammatori nelle pareti dei vasi, formazione di placche nel loro lume.
  • Gravi guasti nel sistema di valvole.
  • Patologia varicosa.
  • La formazione di aneurismi, asterischi vascolari.
  • Blocco del tratto linfatico.
  • Difetti nella struttura delle vene, arterie.
  • Ampia formazione di trombi nelle vene profonde.
  • Malattia post-trombotica

Scansione a colori duplex delle arterie e delle vene degli arti inferiori

La scansione duplex a ultrasuoni delle arterie e delle vene degli arti inferiori è il modo principale per rilevare la trombosi, l'aterosclerosi e la misurazione della velocità del flusso sanguigno. La scansione del colore determina stenosi arteriose e occlusioni, vene insostenibili.

Cos'è la scansione fronte-retro?

Quando si esegue la scansione duplex di vasi degli arti inferiori, viene utilizzato un sensore lineare, che si sposta sulla superficie della pelle.

Un'immagine viene visualizzata sullo schermo. L'asse verticale mostra le strutture alla profondità del corpo e orizzontalmente le strutture lungo la sonda.

Il sensore si trova lungo la nave per la scansione longitudinale e sopra per la sezione trasversale.

Nei tessuti molli e sui confini tra di loro, le onde sono disperse e riflesse dalla sonda, formando un'eco.

Quando il riflesso di un impulso cessa, il diagnostico dirige quanto segue, ma da una posizione diversa. Cambiando gli angoli di visuale, la sonda forma un'immagine nel piano. Profondità significa immergere un segnale in un tessuto.

Per la valutazione dei vasi periferici viene utilizzata una frequenza di 3-7 MHz. Le alte frequenze consentono di dettagliare l'immagine, ma si dissipano rapidamente e non penetrano profondamente.

Gli scanner in bianco e nero usano sfumature grigie: il sangue produce meno riflessi rispetto ai tessuti circostanti, poiché i vasi appaiono più scuri. Scanner di alta qualità consentono di vedere gli strati della parete vascolare.

Gli strumenti moderni consentono di commutare automaticamente diversi ricevitori, fornire fino a 30 fotogrammi al secondo, vedere il movimento istantaneo della sonda per tracciare la pulsazione delle arterie.

Vantaggi e comodità

Duplex di vasi degli arti inferiori in tempo reale stima la velocità del flusso sanguigno usando una scala speciale. Lo scanner monitora il flusso sanguigno grazie all'effetto Doppler.

Il segnale, partendo da strutture fisse, ritorna con la stessa frequenza. L'oggetto in movimento, a seconda del movimento verso o lontano dalla sonda, restituisce l'eco con una frequenza maggiore o minore.

Lo scanner acquisisce le modifiche e calcola la velocità lungo l'angolo tra la direzione del segnale e la direzione del flusso del movimento.

Il marcatore della sonda si trova lungo il flusso sanguigno nel vaso e il cursore si trova al picco della velocità. Lo spostamento di frequenza è fisso nell'intervallo audio, poiché gli scanner duplex sono dotati di altoparlanti.

Gli scanner a colori rilevano le strutture in movimento e sovrappongono il colore sull'immagine grigia. Di solito, il lume dell'arteria viene dipinto per mostrare il movimento del sangue rispetto al muro.

Le tonalità indicano la direzione e l'ampiezza della velocità del flusso sanguigno. Ad esempio, rosso scuro - bassa velocità e giallo e arancione - alta. Con l'aiuto del CVD dei vasi degli arti inferiori, viene rilevato il restringimento arterioso, in cui il flusso sanguigno viene accelerato.

Chi viene inviato?

Lo studio duplex dei vasi degli arti inferiori si rivolge di solito a pazienti con zoppia se il dolore si verifica durante la deambulazione, in particolare durante la scalata di una montagna. Le indicazioni sono ulcere trofiche della parte inferiore della gamba.

Se l'esame primario del chirurgo non ha rivelato la pulsazione delle arterie della caviglia o si è rivelato debole, è necessaria anche la diagnostica hardware.

La scansione fronte-retro ti aiuta a scegliere l'opzione di trattamento:

  • stimolare il paziente a camminare e allenarsi per rafforzare e sviluppare una rete collaterale di navi per bypassare l'area interessata;
  • condurre l'angioplastica con palloncino o dilatare l'arteria con uno speciale catetere nelle zone di restringimento e blocco;
  • effettuare il trapianto dell'arteria per ripristinare il flusso sanguigno.

Uzi consente di ottenere informazioni importanti sulla velocità del flusso sanguigno, la gravità della stenosi, l'estensione della sezione ristretta o il blocco. I dati ti permetteranno di prendere una decisione, delineare un piano per il trattamento e la riabilitazione.

Chi non sarà autorizzato sul DS?

Controindicazioni è la presenza di ulcere trofiche, rash infettivi, nonché le gravi condizioni generali del paziente.

Con i sintomi di un ictus, nessuno eseguirà l'ecografia dei vasi intracranici per la diagnosi prima di eseguire misure terapeutiche urgenti.

Preparazione per la scansione

L'esame ecografico non richiede una preparazione speciale. Il paziente è tenuto a rilasciare la parte del corpo che viene esaminata dal sensore dagli indumenti.

Come viene eseguita la procedura?

La scansione dei vasi degli arti inferiori viene eseguita in posizione supina sul retro con la testata sollevata del lettino. Il gel conduttore viene applicato dall'inguine al ginocchio lungo l'arteria.

La sonda si trova sulla pelle dell'inguine, dove si trova la regione dell'arteria femorale. L'immagine della nave viene visualizzata sullo schermo usando il color Doppler. Quindi lo scanner passa in modalità duplex per ricevere segnali sulla velocità del flusso sanguigno.

Spiegazione dei risultati

La velocità sistolica di picco, a cui i vasi si espandono notevolmente, è di solito 90-140 cm / sec. Quindi le possibili deviazioni sono calcolate:

  • un valore che si trova in un intervallo più alto può indicare stenosi;
  • un valore basso suggerisce una corrente ritardata dovuta all'occlusione prossimale o distale.

Lo scanner visualizza la presenza di depositi sulle pareti delle arterie, uno specialista valuta il grado di stenosi. L'espansione dei vasi durante la sistole consente la creazione di un bacino sanguigno, che si trova nelle arterie durante la diastole. Questo volume è sufficiente per il rifornimento di sangue degli arti, il resto drena indietro nell'aorta addominale.

Se nella fase della diastole gli arti hanno bisogno di un volume aggiuntivo di sangue, questo è indicato dalla stenosi o dall'occlusione delle arterie iliache. Con problemi sovrastanti nelle arterie, vengono creati i flussi di sangue del vortice o "turbolenza", che viene riparata dal diagnostico esperto.

Nel sito di stenosi, la velocità del flusso sanguigno aumenta più del doppio. La scansione duplex a colori dei vasi degli arti inferiori Doppler mostra la gradazione del flusso sanguigno nelle tonalità.

Con l'occlusione, la velocità diminuisce, mentre lascia i vasi collaterali. Doppler visualizza la fermata del flusso sanguigno. Ci sono vasi inaccessibili allo scanner, ma le patologie in essi sono determinate dai flussi di vortici o dalla velocità di progetto.

Valutazione del lume delle vene

L'anatomia delle vene è complessa e variabile, in quanto le navi sono suddivise nei seguenti tipi:

Il ritorno venoso del sangue resiste alla gravità. La pompa è i muscoli del polpaccio sulla periferia e il diaframma, che assorbe il sangue come una pompa. Le valvole nelle vene forniscono un flusso unilaterale di sangue. Anatomicamente, il sangue dai vasi di superficie è diretto verso il profondo, dove la pompa muscolare funziona in modo più efficace.

La scansione ad ultrasuoni duplex delle vene degli arti inferiori valuta le funzioni delle comuni vene femorali, femorali superficiali, poplitee, posteriori e tibiali e peronee anteriori. La modifica della loro struttura e funzione influisce sul funzionamento di altre navi.

Durante il duplex delle vene degli arti inferiori, lo specialista richiama l'attenzione sulla perdita di valvole a causa di danni o dilatazione della nave. Con la loro insolvenza, il sangue ristagna nella parte inferiore della gamba, la resistenza periferica aumenta e le vene varicose si sviluppano.

Di solito, il trattamento viene eseguito chirurgicamente. Per quanto riguarda il "legare" le vene insolventi in luoghi in cui cadono in vasi profondi, se si sviluppa in essi trombosi, allora viene usata la benda elastica per aumentare la pressione venosa.

Durante la procedura, il paziente giace sulla sua schiena, penzolando la sua gamba ad un angolo di 20 gradi rispetto all'orizzontale, in modo che le vene siano piene di sangue. Il gel viene applicato alla sonda, che viene installata nell'area inguinale della vena femorale. La sonda si sposta nel punto in cui si trova la fistola safeno-femorale.

Nella scansione a colori duplex delle vene degli arti inferiori, l'immagine Doppler risultante è colorata, viene studiato il flusso sanguigno verso il bacino.

Le vene vengono spremute e rilasciate per controllare il rigurgito. Se la corrente inversa persiste per più di un secondo, la vena sottocutanea è difettosa.

A volte viene chiesto al paziente di chiudere la bocca e il naso per aumentare la pressione intra-addominale, quindi il flusso di ritorno viene fissato nelle vene bloccate dal femore.

Allo stesso modo, il CSD delle vene degli arti inferiori rivela le vene perforanti colpite premendo il muscolo gastrocnemio. Allo stesso modo, le vene vengono esaminate lungo la superficie posteriore della coscia.

Quando le vene vengono scansionate a fondo, il sensore viene premuto nel vaso fino a visualizzare il trombo.

conclusione

La scansione duplex delle arterie e delle vene delle gambe è un prezioso metodo non invasivo per diagnosticare le malattie vascolari. Identifica prontamente stenosi e occlusioni, insufficienza venosa e trombosi venosa profonda. Il significato del metodo dipende dall'esperienza del diagnostico, è limitato solo dalle capacità tecniche dell'apparecchiatura.

Scansione duplex di vasi degli arti inferiori

Grazie al sistema vascolare, il sangue ossigenato e ricco di sostanze nutritive viene erogato a tutte le parti del corpo. Se le importanti arterie che collegano l'aorta agli arti inferiori, così come i vasi sanguigni periferici vengono bloccati o modificati, allora la persona inizia a subire gravi conseguenze della violazione dell'afflusso di sangue alle gambe.

Nella diagnosi delle malattie vascolari, l'ecografia non perde la sua rilevanza. In particolare, la scansione duplex delle vene degli arti inferiori è molto popolare. Essendo apparso per la prima volta alla reception presso il flebologo o l'angiosurgeon, il paziente può ascoltare molti termini non familiari per sé. Quindi, per esempio, potrebbe non sapere quali sono le vene ad ultrasuoni o la scansione duplex dei vasi degli arti inferiori.

Varianti di dopplerografia delle gambe

La dopplerografia a ultrasuoni delle navi è un metodo per studiare il flusso di sangue nelle vene grandi e medie e nelle arterie del corpo umano. L'essenza della tecnica è legata all'effetto Doppler, che implica che le onde ultrasoniche riflesse dagli oggetti in movimento cambieranno la frequenza in proporzione alla velocità di movimento di questi oggetti.

La dopplerografia dei vasi degli arti inferiori è divisa in 3 tipi principali:

  1. Vasi UZDG degli arti inferiori - diagnosi ecografica obsoleta, che viene utilizzata sempre più raramente. Ciò è dovuto al fatto che esistono dispositivi che consentono di condurre ricerche ad un livello più alto. In precedenza, questo metodo era ampiamente utilizzato per valutare la pervietà delle vene e la consistenza delle valvole in vari gruppi di vasi.
  2. La scansione duplex dei vasi delle gambe (UZDS) è un metodo basato sull'uso dell'ecografia color Doppler. In contrasto con la USU degli arti inferiori, questo metodo rivela non solo i principali indicatori di emodinamica, ma anche i cambiamenti strutturali nelle pareti dei vasi sanguigni.
  3. UZDS con mappatura dei colori (scansione triplex) è un metodo moderno con l'uso del doppler pulsato, che consente di stimare il flusso sanguigno in qualsiasi parte del letto vascolare in tempo reale e dare un colore (tonalità blu e rosse) alla sua velocità. Più l'ombra è satura, maggiore è la velocità. Il vantaggio del triplex è la capacità di valutare simultaneamente lo stato dell'imbarcazione in tre modalità ecografiche e per la scansione duplex vengono utilizzate solo due modalità.

Indicazioni e controindicazioni

UZDG di navi degli arti inferiori persegue tali obiettivi fondamentali:

  • la determinazione della pervietà delle navi venose di diverso significato e livello di localizzazione;
  • diagnostica dell'insolvenza della valvola vascolare;
  • valutazione dell'incoerenza delle vene perforanti.

Le vene UZDG degli arti inferiori sono raccomandate per tali sintomi:

  • edema persistente e denso della regione circumbarre;
  • vistose vene sottocutanee dilatate;
  • macchie marroni o viola-rosa sulla pelle delle gambe;
  • Ferite ferite e suppurazione sulla gamba;
  • perdita temporanea di sensibilità alle gambe, frequenti contrazioni involontarie parossistiche dei muscoli;
  • prurito pronunciato senza patologie dermatologiche.

Le arterie UZDG degli arti inferiori sono raccomandate per i seguenti sintomi, stile di vita e malattie associate:

  • malattie endocrine;
  • elevato colesterolo nel sangue
  • esperienza a lungo termine del fumo;
  • dolore alle estremità con aumento della camminata;
  • pallore di pelle sulle gambe;
  • arti rapidamente congelanti;
  • debolezza muscolare nelle gambe;
  • perdita temporanea di sensibilità e formicolio ondulatorio nelle gambe.

L'ecografia ad ultrasuoni può diagnosticare tali malattie: aterosclerosi dei vasi sanguigni, formazione di coaguli di sangue nella tibia, nella coscia o nella pelvi, nell'endarterite (malattia infiammatoria cronica) obliterante, nelle vene varicose.

La scansione degli ultrasuoni duplex consente di valutare tali caratteristiche del sistema vascolare:

  • in quale stato sono le pareti vascolari;
  • vene profonde e superficiali;
  • guasto della valvola;
  • presenza di trombi e patologie correlate;
  • la causa della ripresa delle vene varicose dopo adeguata terapia.

La scansione duplex delle arterie degli arti inferiori è necessaria in questi casi:

  • i piedi si congelano anche quando fa caldo;
  • frequente dolore agli arti inferiori, associato alla deambulazione;
  • dolori alle gambe durante la notte, che sono facilitati quando si abbassano gli arti dal dormiente;
  • fumo a lungo termine;
  • colesterolo alto nel sangue, diabete mellito.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è raccomandata in questi casi:

  • rischio di sviluppare vene varicose ereditarie;
  • la necessità di escludere i trombi prima di un'operazione cavitaria;
  • accumulo di liquidi nei tessuti degli arti inferiori;
  • dolori alle gambe di una natura che esplode;
  • oscuramento e cianosi della pelle sulle gambe dal ginocchio ai piedi;
  • Ferite bagnanti e non cicatrizzanti sulle gambe.

l'esecuzione di procedure

Lo studio inizia con la vena cava inferiore. In questa fase, è importante escludere la presenza di un trombo e dimostrare la pervietà delle vene iliache esterne e interne (se visualizzate). Successivamente, vengono esaminate una vena femorale comune, una vena femorale superficiale e profonda, una vena fibulare poplitea, anteriore e posteriore e una grande vena tibiale, oltre a vasi superficiali.

L'ecografia delle vene degli arti inferiori viene eseguita come segue:

  1. Innanzitutto, il paziente viene esaminato in posizione orizzontale e quindi in posizione verticale.
  2. Effettuare un test Valsalva con pressione espiratoria standard e un campione con compressione prossimale. Quando il paziente trattiene il respiro durante l'inalazione, la pressione nel peritoneo aumenta e quindi si crea una buona situazione di prova per testare il funzionamento delle valvole delle vene profonde e superficiali.
  3. Viene eseguito un test respiratorio e della tosse. In questo caso, il paziente deve prendere l'inalazione più profonda o simulare un colpo di tosse diverse volte. Tali movimenti dovrebbero portare alla comparsa di un flusso sanguigno opposto, se c'è una patologia dell'apparato valvolare.

La dopplerografia delle vene profonde degli arti inferiori viene eseguita a colori e in modalità grigia. Inoltre, nel processo di ecografia delle arterie, è necessario misurare i valori della PA in vari siti dell'arto. Per questo utilizzare polsini speciali. Lo studio è condotto in una posizione orizzontale e verticale con una selezione di frequenze ultrasoniche, a seconda della posizione della nave.

La durata della procedura è di 40 minuti. Se viene eseguito da un flebologo, subito dopo l'esame, può scegliere le tattiche di trattamento appropriate. In questo numero, tutto è molto individuale e talvolta i risultati della diagnostica possono variare notevolmente a seconda del tipo di specialista che ha condotto.

Spiegazione dei risultati

Quando l'ecografia delle vene degli arti inferiori, l'interpretazione dei risultati include tali parametri:

  • valutazione bilaterale delle vene;
  • reazione a test respiratori;
  • reazione al serraggio del sensore;
  • caratteristiche della parete vascolare (elasticità, rigidità, ispessimento);
  • presenza di trombi nel lume dei vasi sanguigni;
  • Validità delle valvole;
  • reflusso venoso patologico;
  • posizione delle vene comunicative insolventi.

Se fai un esame delle arterie delle gambe, poi nella decodifica descrivono tali indicatori:

  • La struttura della nave e lo spessore della sua parete;
  • caratteristiche e tipo di flusso sanguigno in ciascuna arteria;
  • velocità del flusso sanguigno, compreso il picco del flusso sanguigno sistolico per ciascuna arteria;
  • Indice di Gosling;
  • indice resistivo;
  • il valore di CMM (complesso intima-media);
  • percentuale di stenosi (restringimento) dell'arteria.

Dove fare una diagnosi doppler di vene e arterie al paziente è meglio sapere dal suo flebologo o angiosurgeon. Possono consigliare un posto provato. Di norma, nell'ordine della coda, tale indagine può essere presa gratuitamente per i dipartimenti di chirurgia vascolare dell'ospedale pubblico.

Ma se non vuoi aspettare e la situazione materiale lo consente, lo studio può essere pagato in una clinica flebologica o centro diagnostico nelle vicinanze. In questo caso, è importante assicurarsi della buona reputazione di questo istituto medico e dell'alta qualificazione dello staff.

L'ecografia dei vasi delle gambe è una diagnosi comoda e sicura per il paziente, che può essere prescritta in qualsiasi fascia di età. Non richiede una preparazione speciale e dopo 60 minuti è possibile avere un'idea dettagliata del funzionamento del sistema vascolare.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori dirà tutto sulle navi

La comparsa di gonfiore nella persona, dolore, vene dilatate, lividi e una sensazione di pesantezza nelle gambe indicano chiaramente i problemi della circolazione sanguigna.

Per riconoscere meglio le cause di cattiva salute, una normale visita medica non è sufficiente. Può dare solo un'idea generale dello stato del sistema di flusso sanguigno.

Il chirurgo vascolare o il flebologo devono diagnosticare correttamente per conoscere la profondità delle vene e la sua precisa localizzazione. Solo allora possiamo parlare dell'operazione, monitorare le dinamiche del trattamento durante il periodo di riabilitazione, ridurre al minimo il rischio di trombosi.

Cos'è?

Riconoscere i problemi con la circolazione del sangue sono migliori nel tempo, proprio all'inizio della malattia. La difficoltà è che i suoi sintomi può essere insignificante e veloce. Un quadro accurato della condizione delle vene può dare un esame di screening mediante ultrasuoni.

Per esaminare le vene delle gambe "dall'interno" è possibile con la scansione fronte-retro. Questo complesso nome del metodo sembra molto più complicato della procedura stessa, che ricorda a tutti i famosi ultrasuoni.

Visualizzato sul monitor verrà mostrata un'immagine in movimento in due dimensioni:

  • movimento del sangue nelle vene;
  • condizione delle pareti vascolari;
  • il funzionamento del sistema di valvole.

In base ai risultati del sondaggio una decisione è presa su misure mediche, la necessità di un intervento chirurgico, l'eliminazione dei coaguli di sangue, un piano per il trattamento postoperatorio è in preparazione.

Differenza da ultrasuoni e ultrasuoni

Il predecessore della moderna dopplerografia non consente una valutazione dei cambiamenti strutturali parete vascolare. Con il suo aiuto puoi solo conoscere la velocità e la direzione del flusso sanguigno. Né mostra i diametri del lume nei vasi.

UZSD delle vene degli arti inferiori - diagnostica moderna dello stato delle navi, combinando due metodi: standard e Doppler. Fornisce le informazioni più complete per rilevare una varietà di malattie delle vene ed escludere errori nella diagnosi.

Con questo sondaggio sul monitor i tessuti che circondano le vene sono riflessi e il medico vede dove posizionare il sensore. L'ecografia Doppler (USDG) presuppone una scelta "cieca" dell'impostazione del sensore, guidata dalla conoscenza anatomica della possibile proiezione delle vene.

A causa di UZDG è possibile identificare un gruppo a rischio per la dilatazione delle vene o la trombosi, cioè i potenziali pazienti predisposti alle malattie. La scansione fronte-retro rileva cause di impassability del sistema circolatorio, dà informazioni sulle valvole delle vene.

UZDG mostra che la permeabilità delle vene rotto, e quando l'esame duplex rivelare la fonte della malattia, varici determinati motivi sulle gambe, trombosi o loro recidiva dopo l'intervento e il successivo trattamento. E il successo della terapia dipende direttamente da questo. Determinare lo stadio di sviluppo della patologia permette di stimare la dinamica della malattia.

Immagine con scansione duplex ad ultrasuoni delle arterie e delle vene del colore degli arti inferiori.

testimonianza

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è prescritta quando i pazienti lamentano sintomi di un sistema circolatorio:

  • la presenza di ulcere trofiche;
  • attacchi convulsi alle gambe;
  • gonfiore;
  • asistolia, mancanza di polso nelle gambe;
  • evento senza causa di lividi;
  • dolore nel camminare e in uno stato di riposo non di natura comune;
  • l'aspetto di un pattern vascolare, aree di pigmentazione, iperemia o sbiancamento della superficie della pelle sulle gambe;
  • freddo nelle gambe, intorpidimento dei piedi.

Indicazioni per l'esame ci possono essere altri reclami:

  • salti di pressione;
  • attacchi di emicrania;
  • lampeggiante "vola" davanti agli occhi;
  • rumore nelle orecchie;
  • vertigini a riposo e camminando;
  • trauma al collo o dolore nella sua area.

C'è un gruppo di persone a rischio su base professionale, che è importante sottoporsi a uno studio annuale delle vene delle gambe:

  • parrucchieri;
  • pale;
  • segretari;
  • addetti alla ristorazione;
  • venditori;
  • personale d'ufficio;
  • camerieri e altri, le cui attività sono associate a lunghe sedute oa passeggiate.

È auspicabile avere un sondaggio per le donne incinte, che in precedenza aveva problemi con le navi, in particolare con la probabilità di un taglio cesareo.

Come viene condotto l'esame

Per la scansione fronte-retro non è necessario alcun addestramento speciale, la procedura viene eseguita su base ambulatoriale, il medico dovrebbe essere in grado di avvicinarsi alle cosce del paziente, quindi è necessario rimuovere gli indumenti situati sotto la vita.

All'inizio della sessione, il medico applica a turno un sensore con il gel sull'apparecchio al paziente sdraiato alle gambe. Durante il movimento del sensore, il medico ti chiede di cambiare posizione o trattenere il respiro per osservare da vicino alcune aree.

In conclusione, l'esame è in piedi, questo fornisce ulteriori informazioni. L'intera procedura viene eseguita per 45 minuti, è completamente indolore.

Scopri di più sulla tecnica dal video:

Spiegazione dei dati ricevuti

Il risultato della scansione è l'informazione sotto forma di cartogrammi a colori o spettri Doppler, che caratterizza il tono della parete dei canali del sangue e il grado di resistenza periferica.

La norma è:

  • lume anecogeno;
  • ci sono alette della valvola;
  • le pareti delle vene sono elastiche, anche fino a due millimetri di spessore;
  • il lume della vena profonda non dovrebbe essere due volte più largo del diametro della stessa arteria;
  • nella modalità colore, non sono state rilevate aree grigie nel vaso, è stato visualizzato il flusso sanguigno spontaneo in tutte le navi (se non in quelle piccole, questo è nei limiti della norma);
  • La sincronizzazione del flusso sanguigno con i movimenti del torace durante il respiro è visibile.

Durante l'esecuzione di test funzionali:

  • c'è un aumento del flusso sanguigno con un sospiro;
  • nello spettro dei colori, il flusso di sangue venoso scompare sotto tensione;
  • con un profondo sospiro con un ritardo nella respirazione e nella tensione, un aumento del diametro della vena cava femorale, iliaca e inferiore non supera il 15%.

Sintomi di trombosi:

  • il diametro della nave non cambia quando spremuto dal sensore;
  • il lume non cambia durante la respirazione e la tensione;
  • si vede un trombo in modalità B (immagine bidimensionale);
  • Valvole a valvola di maggiore ecogenicità (termine che indica il grado di densità
    tessuti), sono inattivi, non c'è completa aderenza al muro;
  • lo spessore della parete è superiore a 4 mm.

Come risultato del sondaggio con un alto grado di precisione, queste malattie sono diagnosticate:

  • anomalie delle vene;
  • fistole interstiziali;
  • vene varicose;
  • sindrome post-tromboflembica;
  • lesioni traumatiche di vene;
  • fallimento cronico della funzione venosa;
  • trombosi della rete venosa, il suo stadio e la sua natura.

Permette anche di valutare l'efficacia del trattamento, interventi chirurgici o invasivi già eseguiti.

procedura può essere eseguito in qualsiasi momento, non dipende dall'assunzione di cibo o farmaci. L'assenza di controindicazioni rende questa procedura possibile per tutti, senza eccezioni, indipendentemente dall'età.

Efficacia del sondaggio dipende dal livello di attrezzature, qualifiche ed esperienza del medico. È sufficiente fare una scelta a favore di un buon istituto medico e puoi ottenere informazioni complete sulla tua salute.

Il prezzo medio di un tale sondaggio in Russia è da 1800 a 2500 rubli. Poiché la tecnica è aggiornata, nessuna clinica dispone delle attrezzature necessarie ed è un operatore professionale per la procedura. Tuttavia, organizzazioni solide si stanno impegnando per questo.

La scansione duplex di vasi degli arti inferiori viene utilizzata in campo diagnostico molto ampiamente, è considerata la più affidabile, accurato e informativo metodo. Con il suo aiuto è possibile rilevare la malattia prima dell'insorgenza dei sintomi e questo dà al paziente la possibilità di interrompere lo sviluppo della malattia, evitare complicazioni e patologie irreversibili, iniziando un trattamento tempestivo.

Scansione a colori duplex delle arterie e delle vene degli arti inferiori

Le malattie dei vasi degli arti inferiori fino ad oggi non perdono rilevanza. Molto spesso soffrono di queste patologie sono persone di mezza età e anziani, per lo più di sesso femminile.

Recentemente, la malattia ha cominciato a crescere giovane, quindi trovare la malattia in una fase precoce diventa particolarmente importante. Per la diagnosi, viene utilizzato un gran numero di metodi, il principale dei quali è la scansione a colori duplex (CDS).

Che cos'è uno studio duplex?

Le vene duplex degli arti inferiori combinano esame ecografico e scansione Doppler.

L'ecografia si basa sul riflesso dell'onda dai tessuti e sulla visualizzazione dell'immagine sullo schermo del dispositivo.

Il metodo mostra la condizione degli organi densi e non è adatto per l'analisi del movimento dinamico.

Con questa intenzione, la scansione fronte-retro è stata introdotta nella pratica medica, utilizzando come base l'effetto Doppler.

L'onda riflette la particella sotto esame ed è sincronizzata con la direzione del suo movimento. Il duplex dei vasi degli arti inferiori riflette l'onda degli elementi formati del sangue. Durante il sondaggio, sullo schermo monitor appare un'immagine vivida del movimento del liquido su uno sfondo bianco e nero.

La particolarità è che oltre a valutare lo stato delle strutture d'organo, il metodo consente di valutare il flusso sanguigno e determinarne i parametri. Ci sono dispositivi a colori e in bianco e nero. I primi sono più moderni e mostrano chiaramente zone di circolazione patologica.

Vantaggi di DS

Il metodo è informativo, aiuta a considerare l'oggetto in luoghi difficili da raggiungere. Un esempio è l'ecografia di vasi intracranici. Il sensore è installato nel punto di proiezione dell'arteria o della vena. La nave stessa non è visibile, l'onda sonora riflessa viene registrata dall'apparecchio e l'immagine desiderata viene visualizzata sul monitor. anche possibile considerare i più piccoli depositi aterosclerotici.

Uno dei vantaggi più importanti è la modalità online. Gli oggetti sono chiaramente visualizzati, il che non consente loro di essere confusi l'uno con l'altro.

La scansione duplex dei vasi degli arti inferiori è altamente informativa ed è in grado di individuare tumori maligni di origine vascolare nelle fasi iniziali.

Chi viene inviato per l'esame

Lo studio duplex dei vasi degli arti inferiori è un metodo conveniente che consente di diagnosticare molte malattie. Lo studio è somministrato ai seguenti reclami dei pazienti:

  1. La presenza di gonfiore alle gambe e alle caviglie.
  2. Sensazione di pesantezza e stanchezza, sindrome del dolore (sia sotto carico che allo stato calmo).
  3. Sensazioni di "strisciare strisciando" sulle gambe, convulsioni.
  4. Presenza di cianosi, arrossamento, asterischi vascolari, ulcere trofiche non cicatrizzanti sulla pelle.
  5. Se l'esame degli arti inferiori non riesce a trovare la pulsazione di navi di grandi dimensioni, o pastoso diagnosticata, freddezza e mancanza di capelli, nominato anche con l'ecografia duplex scansione degli arti inferiori.

Il metodo è somministrato a pazienti a rischio per queste malattie. Questi includono persone il cui lavoro è associato alla presenza costante di seduti o in piedi, sollevando pesi pesanti con eredità sfavorevole.

Si raccomanda di passare una scansione a donne in stato di gravidanza, donne che assumono contraccettivi ormonali, persone che soffrono di obesità.

Viene applicata la scansione duplex delle arterie e delle vene degli arti inferiori Dopo interventi chirurgici per controllare la guarigione e il trattamento corretto.

Importante sapere, che il metodo è nominato in caso di reclami, direttamente con le navi delle gambe non collegate. Se un paziente è preoccupato per la vertigini e dolori di carattere emicrania, svenimenti, facilitando il processo di memorizzazione e l'attenzione che ha cronicamente procedere malattie (ipertensione, diabete, dislipidemia), il medico può decidere di effettuare la scansione, insieme ad altri studi.

Chi non sarà autorizzato sul DS

Si deve prestare attenzione se il paziente ha Ferite aperte sulla pelle, bruciature non cicatrizzate. La scansione duplex delle arterie e delle vene delle gambe è controindicata per le persone con malattie dermatologiche, accompagnate da eruzioni cutanee e ulcere, con patologie infettive. Sarà necessario attendere con la ricerca per coloro che hanno esacerbato asma bronchiale.

Preparazione alla scansione

Scansione dei vasi degli arti inferiori non richiede un addestramento speciale.

I pazienti sono tenuti a osservare le misure igieniche prima del test. Il metodo è indolore, praticamente non ha controindicazioni, non è invasivo.

Il paziente deve essere vestito in modo tale che sia conveniente aprire la zona desiderata della pelle per la procedura.

Gli ornamenti devono essere rimossi, con salviettine monouso per rimuovere il gel.

Come è il

scansione di trasporto viene eseguita in regime ambulatoriale e stazionario. Il metodo è disponibile ed è spesso usato nelle istituzioni mediche. Il paziente si sdraia e fornisce all'esaminatore l'accesso all'area sotto esame.

Sulla superficie della pelle viene applicato un gel speciale che facilita il segnale e la visualizzazione dell'immagine sul monitor. Un sensore viene applicato all'area in esame, uno specialista inizia ad esaminare i vasi, muovendosi lungo la superficie della pelle.

In uno studio di grandi vasi venosi e arteriosi del paziente giace sulla schiena, per valutare lo stato della regione poplitea del paziente è spostato allo stomaco.

La particolarità è che il medico suggerisce al paziente durante la scansione eseguire determinati test funzionali, aiutando a valutare la sincronizzazione del ritmo della circolazione e dei movimenti respiratori. Il processo di Valsalva consiste nel seguente: il paziente prende un respiro profondo e trattiene il respiro, tendendo allo stesso tempo.

Normalmente, le grandi vene dovrebbero aumentare di diametro di non più del 15%.

Durante l'esame del colore, quando si sforzano, il flusso sanguigno scompare e non avviene alcun ritorno del fluido.

Con l'implementazione dell'atto di ispirazione, il flusso sanguigno aumenta. Se la nave viene schiacciata dal sensore, normalmente cade.

Durante il VAC dei vasi degli arti inferiori, lo specialista riceve informazioni sulle condizioni delle pareti del vaso, sulla presenza di trombi, sul funzionamento delle valvole, informazioni sullo stato del flusso sanguigno.

Lo studio è condotto in diverse modalità. Il primo è il modo B, grazie al quale vengono valutati il ​​diametro della nave, la sua elasticità e il suo lume e il funzionamento delle valvole. La dopplerografia spettrale aiuta ad analizzare le fasi della circolazione. La modalità colore valuta la condizione del lume, la presenza di zone di flusso sanguigno patologico.

La durata della procedura è in media 30-45 minuti. Questo tempo è sufficiente per una valutazione completa dello stato dei cambiamenti nella struttura e nella pervietà. La procedura inizia con la zona inguinale, poi il medico si muove la superficie anteriore della tibia, dopo di che il paziente è spostato allo stomaco per controllare il campo di stato dei vasi poplitea.

trascrizione

L'analisi dei risultati è gestita solo da un medico diagnostico esperto. Le pareti normali dei vasi hanno uno spessore di circa 2 mm, lisce ed elastiche, non dovrebbero avere tenute, trombi. Il lume è anecoico, con visualizzazione dei lembi delle valvole. Quest'ultima funzione normalmente in pieno, garantisce pienamente la spinta del sangue, strettamente chiusa.

La scansione a colori delle vene dovrebbe normalmente mostrare una colorazione uniforme del flusso sanguigno.

Il diametro della vena è maggiore di quello della stessa arteria, ma non più di 2 volte.

Le deviazioni dal quadro normale consentono uno studio più approfondito con la scoperta della causa del processo patologico, l'instaurazione di una diagnosi accurata e la conduzione della terapia.

È importante eseguire CDS delle vene degli arti inferiori orizzontalmente e verticalmente.

Anche se il paziente si lamenta di un processo doloroso in un arto, scansionare sempre entrambe le gambe per la valutazione comparativa e la diagnosi dei cambiamenti nelle fasi iniziali.

conclusione

La scansione duplex a colori delle vene degli arti inferiori è saldamente radicata nella medicina diagnostica a causa della praticità per il medico e il paziente, costo relativamente economico. La procedura è assolutamente sicura, non ha praticamente controindicazioni, non richiede una preparazione speciale, non è invasiva, non ha effetti sul corpo.

Il metodo consente di seguire il flusso sanguigno in tempo reale, per valutare vari rumori patologici. Per questi motivi, il CDS consente di diagnosticare e determinare con precisione la direzione corretta del trattamento del paziente.

Scansione duplex delle vene degli arti inferiori

Molti sono preoccupati per i sintomi dei disturbi circolatori nelle gambe. Per determinare la causa della condizione patologica e diagnosticare la malattia, il medico prescrive determinati metodi di esame, consentendo di ispezionare visivamente le navi. Che cosa è una scansione duplex delle vene degli arti inferiori è noto a pochi dei pazienti. Ma riguardo l'ecografia e la dopplerografia ascoltate da ogni paziente. Quindi, è la stessa cosa Diamo uno sguardo più da vicino a questo problema.

Quando si esamina un paziente, il medico può vedere solo i cambiamenti esterni, ma per determinare il vero processo della malattia, è necessario sapere come funzionano le navi. Questo può essere fatto con la scansione fronte-retro. Particolarmente rilevante è uno studio simile, se si tratta della necessità di un intervento chirurgico.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è un metodo moderno per esaminare i vasi, fornisce un quadro clinico accurato e facilita notevolmente il processo di rilevamento della patologia

La scansione duplex delle navi è un moderno metodo di ricerca che include un'ispezione standard dei vasi sanguigni e delle caratteristiche del flusso sanguigno e anche la dopplerografia. Questo metodo di diagnosi fornisce un quadro clinico accurato e facilita notevolmente il processo di identificazione della patologia.

Inoltre, è molto semplice da usare, può essere somministrato a chiunque senza limiti di età e anche permesso in gravidanza.

Questo metodo è spesso usato in persone sane, che cade nel rischio di malattie venose, in quanto è informativo, anche nelle fasi iniziali, quando il paziente non è preoccupato per eventuali sintomi.

La procedura richiede circa 45 minuti e consente a uno specialista di valutare le condizioni delle vene, le loro valvole e il loro flusso sanguigno. È anche possibile vedere la presenza di trombi, l'estensione dell'area interessata, la compattazione, il diametro del lume. Tutti questi dati consentono di stabilire una diagnosi precisa.

Per determinare i fenomeni patologici, vengono utilizzati tali tipi di scansione vascolare:

  1. Dopplerografia ad ultrasuoni.
  2. Scansione ad ultrasuoni duplex.
  3. Scansione fronte-retro a colori.

Gli ultimi due metodi sono usati più spesso nella pratica flebologica.

Caratteristiche della scansione fronte-retro

Con l'aiuto di questo metodo diagnostico è possibile stabilire tutti i parametri possibili dei vasi, che sono decisivi nella diagnosi di patologia. Questo è particolarmente importante per le vene varicose, tromboflebiti, trombosi.

Eseguendo la scansione duplex ultrasonica delle vene delle gambe, il medico ha l'opportunità di vedere lo stato delle navi in ​​tempo reale, per valutare tutte le caratteristiche necessarie. Un vantaggio innegabile può essere considerato il fatto che questo metodo di diagnosi è consentito applicare a tutti i pazienti, senza limiti di età.

È ben tollerato dai pazienti, non richiede preparazione preliminare, non provoca sensazioni dolorose o spiacevoli, non danneggia i tessuti. A causa della mancanza di penetrazione, non è necessario l'uso di farmaci anestetici, pertanto sono esclusi i casi di reazioni allergiche ad essi.

In questo modo, è possibile determinare la causa della recidiva della malattia dopo un precedente trattamento chirurgico. È anche possibile, con i processi trombotici, ispezionare le dimensioni delle formazioni nei vasi.

Questo esame è ben tollerato dai pazienti, non richiede una preparazione preliminare, non provoca sensazioni dolorose o spiacevoli

La scansione duplex a colori delle vene degli arti inferiori è un metodo più nuovo e si differenzia dagli ultrasuoni per il fatto che fornisce un'immagine a colori. Uno specialista può vedere in senso letterale l'immagine reale e valutare tutte le caratteristiche necessarie dei vasi sanguigni e del flusso sanguigno. Questo metodo è particolarmente richiesto quando si tratta di casi di emergenza che richiedono una decisione e un trattamento rapidi.

La scansione duplex non presenta alcun pericolo per la salute umana, pertanto può essere utilizzata tanto quanto sarà necessario per effettuare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento efficace per il paziente.

testimonianza

Per eseguire la scansione duplex delle vene degli arti inferiori vale la pena, se si sviluppano tali sintomi:

  • Puffiness degli arti inferiori, anche se questo sintomo si verifica solo la sera, e dal mattino scompare da solo.
  • Sensazione di pesantezza alle gambe.
  • Convulsioni, contrazioni muscolari periodiche.
  • Dolore o disagio, che possono svilupparsi non solo dopo carichi, ma anche in uno stato di riposo completo.
  • Sulle gambe, non si può sentire la pulsazione delle arterie.
  • La presenza di macchie di pigmentazione sulla pelle o è diventata densa, scura, pallida, c'è arrossamento.
  • Visivamente, sulla pelle degli arti inferiori, ci sono capillari esplosivi notevoli - germogli vascolari.
  • Ulcere trofiche.

Anche lo sviluppo di uno dei suddetti sintomi è il motivo per cui ci si riferisce a uno specialista, poiché indica il danno alle navi delle gambe. Trattare queste malattie immediatamente, al fine di prevenire la progressione del processo patologico e il verificarsi di gravi conseguenze.

Inoltre, la scansione fronte-retro può essere prescritta e con lo sviluppo di segni che apparentemente non sono correlati in alcun modo alla condizione delle vene delle gambe. Tuttavia, se sei preoccupato, dovresti cercare un aiuto medico qualificato.

  • Insonnia.
  • Perdita spontanea di coscienza
  • Cervicali frequenti e mal di testa.
  • Attacchi di emicrania.
  • Trauma cranico.
  • Vertigini.
  • Compromissione della memoria.
  • Deterioramento dell'attenzione.
  • Vi sono sospetti sullo sviluppo della distonia vegetativa.
  • Processi patologici intracranici.
  • Malattie croniche (ipertensione, diabete, aterosclerosi e altri).

Questa connessione è spiegata dal fatto che le navi attraversano tutto il corpo e il sangue si muove costantemente lungo di esse, di conseguenza la condizione patologica di un sito può diffondersi in altre aree.

La scansione duplex è piuttosto efficace dopo il trattamento chirurgico delle vene delle gambe. Offre l'opportunità di controllare il processo di recupero e, se necessario, adeguare il corso del trattamento in modo tempestivo.

Inoltre, questo metodo di ricerca dovrebbe essere eseguito periodicamente dai pazienti del gruppo a rischio di malattia vascolare. Queste sono persone il cui lavoro richiede una costante permanenza in posizione seduta o in piedi, il movimento di oggetti pesanti, con una predisposizione ereditaria. La procedura è anche indicata per le donne che assumono contraccettivi orali per un lungo periodo, pazienti con peso corporeo eccessivo. Donne incinte che hanno avuto problemi con i vasi sanguigni prima del concepimento.

Preparazione di

Prima della manipolazione, non è necessario rispettare alcuna regola. Basta osservare le norme igieniche.

Effettuare la manipolazione

Adesso esaminiamo come la scansione duplex dei vasi degli arti inferiori è effettuata. È effettuato senza ricovero preliminare nelle condizioni del policlinico. Il metodo di esecuzione è il seguente. Il paziente dovrebbe sdraiarsi sul divano e fornire al medico l'accesso all'arto inferiore, quindi è necessario rimuovere i pantaloni e sollevare semplicemente la gonna fino al livello dei fianchi.

Prima di eseguire la scansione, viene applicato un gel speciale sulla pelle. È distribuito sulla superficie da un sensore a ultrasuoni e fornisce una migliore percezione dei dati da parte del dispositivo. Per ottenere la massima informazione sullo stato dei vasi sanguigni, sulla qualità del flusso sanguigno durante l'esame, il paziente viene offerto più volte per modificare la posizione del corpo. In primo luogo, il paziente viene posto sulla schiena, quindi gli viene chiesto di prendere una posizione verticale e sdraiarsi sullo stomaco.

Per esaminare le grandi vene superficiali e principali dell'arto inferiore, il paziente giace sulla sua schiena. Che l'esperto potesse valutare una condizione di navi popliteo e quello che passa nella parte superiore di un'anticipione, è necessario posarsi su uno stomaco. Questa situazione non è consigliata durante la gravidanza.

Durante l'esame, il medico esegue test speciali che consentono una valutazione più accurata della qualità del flusso sanguigno e della condizione delle valvole delle vene. A volte al paziente viene chiesto di trattenere il respiro o cambiare leggermente la sua posizione.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori viene eseguita senza ricovero preliminare nelle condizioni del poliambulatorio

Questa tecnica è molto richiesta ed è ampiamente utilizzata nella pratica medica. Il costo della scansione duplex delle navi degli arti inferiori varia a seconda dei prezzi, ma è abbastanza abbordabile per chiunque abbia un guadagno medio. Tale differenza dipende dal prestigio della clinica, dal medico, dalle condizioni dell'evento.

È usato sia nelle cliniche private che nelle ordinarie istituzioni mediche distrettuali.

Decodifica il risultato

Solo uno specialista può distinguere la norma dalla patologia. Tuttavia, forniamo un esempio di ciò che dovrebbe essere il risultato della scansione fronte-retro in una persona sana.

Normalmente, lo spessore delle pareti vascolari non supera i 2 mm, sono sottili, uniformi, senza tenute, lume anecoico. Le valvole funzionano normalmente. Il ritmo di espulsione del sangue è sincronizzato con i movimenti respiratori. Il diametro delle vene profonde degli arti è doppio di quello delle arterie superficiali. Con la scansione a colori duplex, i vasi senza segni di un processo patologico sono tinti di un tono, le aree grigie sono assenti.

Qualsiasi deviazione dalla norma viene considerata come una possibile violazione del flusso sanguigno o di un disturbo delle funzioni vascolari.

La scansione duplex dei vasi delle gambe può fornire risposte a tutte le domande riguardanti lo stato delle pareti delle vene e il flusso sanguigno in esse. Con il suo aiuto, è possibile esaminare completamente il sistema vascolare e ciò facilita enormemente la diagnosi. Inoltre, questa ricerca è disponibile per qualsiasi persona, indipendentemente dalla posizione finanziaria e dalla scala della transazione.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

"Dynasty". Centro medico neurologico.

Motivi

accesso 1. A cosa serve il warfarin? Warfarin - è anticoagulante - ridurre la coagulazione del farmaco (capacità di formare coaguli di sangue) di sangue. Warfarin è prescritto nei casi in cui una particolarmente grande rischio di coaguli di sangue indesiderate....

Come rafforzare i vasi e le vene sulle gambe: stile di vita, farmaci e prodotti

Motivi

Nel nostro tempo, un problema serio è la malattia dei vasi sanguigni e delle vene sulle gambe: il ristagno di sangue e, di conseguenza, l'insorgere di vene varicose e trombosi venosa prima o poi accade nella maggior parte delle persone....