Calze a compressione per chirurgia: come scegliere la giusta classe, taglia, produttore e prezzo

Che a trattare

Il numero di malattie vascolari aumenta ogni anno. Le vene varicose e l'insufficienza venosa cronica sono i disturbi più comuni. Per la prevenzione e il trattamento delle malattie, i medici sono spesso invitati a indossare calze o collant antitrombotici da compressione. Inoltre, tale biancheria intima medica viene utilizzata per vari interventi chirurgici. La maglieria terapeutica è adatta per uomini e donne, si differenzia per le dimensioni.

Cos'è la maglieria a compressione

Per mantenere una corretta pressione negli arti inferiori, viene spesso utilizzata la maglieria a compressione. Questo particolare tipo di biancheria intima viene utilizzato in medicina per la prevenzione e il trattamento di malattie associate a vasodilatazione, trombosi (la malattia è accompagnata dalla formazione di grumi di sangue stretti che interferiscono con la libera circolazione del sangue), vene varicose. Golf, calze, bende, collant con effetto di compressione prevengono il ristagno di sangue, la formazione di trombi, la comparsa di edemi dovuti a una pressione armoniosa su parti diverse delle gambe. La lingerie a compressione è divisa in:

  • Antivarikoznye. Maglieria medica, che viene utilizzata per il trattamento delle vene varicose. Aiuta a liberarsi dei segni della malattia, anche nelle fasi successive, elimina una manifestazione così sgradevole della malattia come un velo varicoso. È necessario utilizzare la maglieria anti-varicose solo su raccomandazione di un flebologo.
  • Profilattico (consumatore). Per prevenire i primi segni della malattia spesso usato tale biancheria. Può essere indossato senza consultare un medico, con carichi pesanti sulle gambe o uno stile di vita sedentario.
  • Antibiotico (o ospedale). Nominato dal medico quando il paziente è in terapia intensiva, durante il travaglio e durante l'intervento. Per prevenire l'embolia gassosa (che si sovrappone al lume del vaso sanguigno), i prodotti vengono indossati nei pazienti durante l'immobilità prolungata (con ictus, grave frattura, infarto). La maglieria deve essere indossata alcuni giorni dopo l'intervento per evitare coaguli di sangue, stasi di sangue, ipotensione (abbassamento della pressione arteriosa).
  • Decongestionante. Questa maglieria, come quella medicinale, è prescritta da uno specialista, ma solo per i pazienti con disturbi del flusso linfatico.

Oggi c'è una vasta gamma di calze a compressione medica. Per fare la scelta giusta, è necessario contattare un flebologo che sarà in grado di valutare le condizioni delle vene e dare consigli sulla prevenzione, il trattamento delle malattie utilizzando la maglieria a compressione. Tale biancheria intima è anche mostrato a persone che hanno uno o più fattori di rischio:

  • ricevimento di medicine ormonali;
  • predisposizione ereditaria alle vene varicose;
  • lavori in piedi o sedentari (parrucchieri, venditori, chirurghi, cuochi, ecc.);
  • alta coagulabilità o viscosità del sangue;
  • stanchezza serale, gonfiore dei piedi;
  • costipazione cronica;
  • viaggi lunghi;
  • gravidanze multiple;
  • camminare con i tacchi alti;
  • stile di vita sedentario;
  • in sovrappeso;
  • il fumo;
  • consumo di alcol.

A cosa servono le calze anti-emboliche?

Il compito principale della maglieria anti-embolica è quello di proteggere i vasi sanguigni e le vene dalla formazione di coaguli di sangue in loro. I prodotti a compressione sono utilizzati per distribuire in modo ottimale la pressione sulle navi. Inoltre, tale biancheria accelera il flusso di sangue, riduce la pressione venosa, quindi l'affaticamento delle gambe scompare rapidamente, il rischio di formazione di trombosi diminuisce.

Assicurarsi di applicare calze elastiche anti-emboliche (antitrombotiche) per interventi chirurgici associati a interferenze nel lavoro degli organi interni, il sistema muscolo-scheletrico, con taglio cesareo e parto. La distribuzione della pressione quando si indossa la biancheria da compressione è la seguente: 100% sulle caviglie, 50% sulle ginocchia, 70% sulla metà dello stinco, 40% sulla metà della coscia.

Come scegliere quello giusto

Aiuto nella scelta dei collant chirurgici può essere reso ad un paziente da un flebologo. Ci sono alcune regole, a seguito delle quali è possibile scegliere la giusta intimo per compressione medica per l'operazione:

  • La pressione nella maglieria a compressione dovrebbe essere distribuita in base all'aumento - dal massimo sulle caviglie al minimo sui fianchi;
  • è necessario prestare attenzione al colore del bucato - le tonalità bianche aiutano il medico a monitorare lo stato delle vene durante l'intervento;
  • prima di acquistare un prodotto è necessario rimuovere le singole misurazioni (misurare la circonferenza dei polpacci, delle caviglie, delle ginocchia, della lunghezza delle gambe dal tallone alla zona inguinale);
  • è necessario fare l'attenzione a materiali ipoallergenici;
  • La biancheria da compressione non può essere economica, è dovuta alle peculiarità della produzione;
  • per motivi di sicurezza, il collant scelto deve essere conforme allo standard di qualità ecologica e medica RAL-GZ 387;
  • La classe di compressione dovrebbe essere determinata da uno specialista;
  • prestare attenzione alla presenza di parti aggiuntive (fulmini, cinghie, elastici), poiché influiscono sulla facilità d'uso del prodotto.

fabbricante

Il paese produttore di prodotti per la compressione medica parla molto. La maglia qualitativa, che si è dimostrata positiva, è considerata come prodotto dalla Svizzera e dalla Germania. Acquista collant elastico medico necessario in negozi specializzati o nei punti vendita, che sono rivenditori ufficiali di produttori riconosciuti.

Qualsiasi azienda che aspiri a produrre una buona maglieria a compressione, inizialmente deve superare una severa certificazione in Germania, Svizzera. Pertanto, se le calze elastiche a compressione hanno un tale certificato, questo indica un'alta qualità del prodotto. I medici russi raccomandano spesso l'acquisto di prodotti Sigvaris e Medi. Inoltre, i produttori noti sono:

  • Venosan;
  • Venoteks;
  • Ergoforma;
  • ECOTA;
  • BSN-Jobst;
  • Relaxsan;
  • OFA Bamberg;
  • ECOTA;
  • Thuasne;
  • Intertekstil;
  • Bauerfeind;
  • intex;
  • LuommaIdealista;
  • orto;
  • Scudotex.

Classe di compressione

La maglieria medica ha una propria classificazione, che dipende dalla malattia, dalle caratteristiche di utilizzo, dalla classe di compressione, cioè dal grado di pressione (in mmhort), che viene esercitata sulle gambe da calze elastiche. Procedendo da questo, tutti i prodotti di compressione a maglia hanno le loro proprietà e sono divisi in tre tipi:

  • Profilattico (classe di compressione 0). La pressione è di 15-18 mm Hg. Art. Viene utilizzato senza la nomina di uno specialista per la prevenzione dell'insufficienza venosa. Se vengono pronunciate le vene e le vene del ragno, la maglieria di grado zero della classe di compressione non risolverà il problema.
  • Terapeutico, che è diviso in:
    1. La prima classe (18-21 mm Hg). La maglieria deve essere indossata nella fase iniziale dell'allargamento varicoso, per prevenirne l'ulteriore sviluppo e migliorare la circolazione sanguigna. Indicazioni per l'uso sono: crampi alle gambe, un modello chiaro di vene sottocutanee, reti vascolari, cambiamenti ormonali, edema.
    2. La seconda classe (23-32 mm Hg). Collant e calze di questo tipo sono usati per prevenire e curare l'insufficienza venosa moderata cronica. Sono indicati per l'uso dopo le operazioni, nelle fasi 2 e 3 delle vene varicose, con edema persistente delle gambe, tromboflebite acuta (trombosi con infiammazione della parete venosa e formazione di trombi).
    3. La terza classe (34-46 mm Hg). Sono utilizzati nel trattamento di forme gravi di malattie venose. Indicazioni per l'utilizzo di tale maglieria sono forti edema persistente, insufficienza congenita vascolare venosa e linfoide, trombosi, vene varicose, recupero dopo l'intervento chirurgico.
    4. La quarta classe (più di 49 mm Hg). È usato molto raramente, è mostrato nelle forme più gravi di vene varicose, quando le valvole e le pareti dei vasi non riescono a far fronte al compito di trasferire il sangue dalle gambe al cuore.
  • La maglieria ospedaliera antiembolica (15-18 mm Hg) aiuta ad attivare la circolazione nelle gambe, aumentando il flusso sanguigno nelle vene profonde, riduce il rischio di trombosi. Può essere usato solo su prescrizione del medico. Indicazioni per l'uso: chirurgia, parto, taglio cesareo, anestesia epidurale, riposo a letto prolungato.

dimensioni

L'intimo medico elastico è sempre selezionato individualmente, previa consultazione con uno specialista. La scelta corretta del grado di compressione, la dimensione del prodotto garantirà un'elevata efficienza dal suo utilizzo e un comodo utilizzo. Per scegliere correttamente collant o calze, è necessario effettuare una serie di misurazioni utilizzando un nastro centimetrico. Ci sono quattro parametri di base da definire:

  1. Circonferenza del polpaccio (volume della gamba sotto l'articolazione del ginocchio).
  2. La lunghezza della gamba. È definito dal piede alla circonferenza dell'anca, non raggiungendo 5 centimetri dal muscolo gluteo.
  3. Circonferenza delle caviglie. Il volume esatto della parte inferiore della gamba sopra la caviglia è importante, cioè la parte più stretta della gamba.
  4. Circonferenza della coscia. È necessario determinare la circonferenza dell'anca ad una distanza di 25 cm sopra l'articolazione del ginocchio o 5 cm sotto il muscolo gluteo.

Puoi determinare tu stesso le dimensioni dei collant oppure contattare un medico o un consulente nel salone ortopedico per ricevere assistenza. Quindi devi correggere tutte le misure e usare un tavolo speciale per scegliere il prodotto giusto:

Perché ho bisogno di calze a compressione durante l'intervento chirurgico e la gravidanza?

Calze antibiotiche fare riferimento alla maglieria di compressione ospedaliera e sono utilizzati durante interventi chirurgici (cavità, arti inferiori, colonna vertebrale o taglio cesareo) e parto per prevenire la trombosi. Spesso sentiamo da fonti diverse la parola trombosi, ma molte, quindi fino alla fine e non rappresentano ciò che è.

La trombosi è un processo complicato di formazione di un trombo in una nave, come risultato di un trombo che blocca il lume della nave e blocca il movimento di sangue lungo esso. Nel tromboembolismo, l'occlusione del vaso è causata da un coagulo di sangue che si stacca dal suo luogo di formazione (il più delle volte è le vene superficiali degli arti inferiori) e penetra nel sangue circolante. Il vaso sanguigno trombizzato smette di sanguinare. Pertanto, i processi di nutrizione di tessuti e organi vengono violati, in casi avanzati è possibile la necrosi dei tessuti.

La complicazione più pericolosa e pericolosa per la vita è il tromboembolismo dell'arteria polmonare. Il sangue al livello del piede si sposta al cuore attraverso due sistemi venosi: profondo e superficiale. Il diametro delle vene superficiali è più che profondo, cioè e la velocità del flusso del sangue lungo di loro è inferiore. Inoltre, tenendo conto della direzione ascendente del flusso sanguigno, la gravità della Terra agisce su di esso. Il flusso di sangue inverso è inibito dalle valvole situate all'interno delle vene. Spesso, le valvole smettono di svolgere la loro funzione, questo porta all'allungamento della parete del vaso, la velocità del flusso sanguigno rallenta, creando così condizioni ottimali per la formazione di trombi.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per trombosi e tromboembolia includono:

  • Vene varicose;
  • Eccesso di peso corporeo;
  • Violazioni nel sistema di coagulazione del sangue;
  • Malattie cardiache croniche;
  • Diabete mellito;
  • Età oltre 40 anni.

Prevenzione della trombosi durante la gravidanza.

A volte, aumenta il rischio di sviluppare trombosi. In primo luogo, come conseguenza dell'aumento del carico sulle vene, la funzione delle valvole viene interrotta, il che contribuisce allo sviluppo delle vene varicose. In secondo luogo, nelle donne in gravidanza ci sono cambiamenti nel sistema di coagulazione del sangue verso ipercoagulazione (aumento della coagulabilità del sangue).

Pericolo di trattamento chirurgico e di consegna.

Qualsiasi operazione (cavità, arti inferiori, colonna vertebrale o taglio cesareo) aumenta il rischio di trombosi e tromboembolia molte volte, nonostante l'assenza di fattori di rischio. L'operazione è stress per il corpo. In risposta a un trauma operativo, le sostanze che agiscono per ridurre la perdita di sangue arrivano nel sangue. Inoltre, durante l'operazione, l'ipotensione è medicalmente indotta, a causa della quale la velocità del flusso sanguigno rallenta. In questa condizione, il ristagno di sangue si verifica nelle vene rilassate degli arti inferiori (giacere in posizione supina aggrava solo la situazione) e forma di trombi.

Prevenzione della trombosi durante il parto.

Con nascite indipendenti, c'è il rischio di trombosi e tromboembolismo, ma è significativamente inferiore rispetto a un taglio cesareo. In questo caso, il rischio di trombosi è dovuto a tentativi, durante i quali la pressione intra-addominale bruscamente aumentata, e il flusso di sangue dalle gambe in questo momento è difficile, e il sangue ristagna.

Attualmente, il "gold standard" è la condotta prima dell'operazione di prevenzione della trombosi sotto forma di compressione elastica delle gambe. Durante la gravidanza, quando l'assunzione di farmaci è limitata a una quantità minima, la compressione elastica è praticamente l'unico metodo per prevenire le complicanze tromboemboliche.

Bende elastiche o calze anti-emboliche?

Recentemente, più spesso con lo scopo di profilassi di una formazione di trombi invece di bende elastiche usano un tipo speciale di una maglia di compressione -. Non sono solo più estetici, ma anche molto più pratici e utili. Mentre le bende scivolano via durante il movimento, rimangono bloccate, rilassano, e invece di bene possono anche fare molto male. Quindi, se dalla fasciatura si formano delle costrizioni che si schiantano nella gamba, interromperanno l'afflusso di sangue e promuoveranno la formazione di trombi. Usare le calze è molto più comodo, dal momento che non richiede abilità particolari. La pressione sulla superficie corporea nella calza è distribuita uniformemente e in modo ottimale.

Come indossare le calze anti-emboliche?

Le calze sono messe in posizione sdraiata. A seconda del grado di compressione, le calze possono essere indossate a mano o con l'aiuto di uno speciale dispositivi per indossare calze, che facilita enormemente il processo di messa in scena. La calza a mano è ordinatamente assemblata dalla punta verso l'alto, poi la punta viene inserita nella calza e viene allungata fino alla gamba con un piccolo sforzo. Quando si utilizza il dispositivo, la calza è ordinatamente assemblata al dispositivo dalla parte superiore alla punta, quindi la punta viene inserita nella calza sul dispositivo e allungata sulla gamba con un leggero sforzo.

Quando indossare le calze anti-emboliche?

Calze antibiotiche (o bende elastiche) sono indossati la mattina del giorno dell'intervento, senza alzarsi dal letto. Usarli è raccomandato e con parto naturale, soprattutto se hai identificato fattori di rischio o hai già avuto problemi con le vene.

Quanto tempo usare le calze anti-emboliche?

L'applicazione di calze è necessaria entro 2 settimane dopo l'intervento chirurgico e 5-6 giorni dopo la consegna. È importante scegliere la giusta taglia di calze. Dipende dalla circonferenza della parte inferiore della gamba e della coscia. Di solito sulla confezione c'è una tabella visiva speciale, con la quale è possibile determinare facilmente la dimensione richiesta.

Perché abbiamo bisogno di calze elastiche per la chirurgia?

Prima di rispondere alla domanda, perché abbiamo bisogno di calze elastiche per l'operazione, capiremo che cosa sono le calze ospedaliere e come funzionano.

Cosa sono le calze ospedaliere?

Le calze elastiche ospedaliere "Intex" rappresentano calze medicali di colore bianco, con un buco sul piede. Il colore bianco delle calze corrisponde alle norme igienico-sanitarie e consente al medico di osservare le condizioni delle vene durante l'operazione. Il buco sul piede aiuta controllare la temperatura delle gambe e prendersi cura dei piedi dei pazienti costretti a letto, senza rimuovere le calze.

L'effetto medico delle calze mediche postoperatorie è la pressione distribuita che esercitano sui loro piedi. Il 100% della pressione cade sulle caviglie, il 70% sul centro dello stinco, il 50% sul ginocchio e il 40% sul centro della coscia.

Perché abbiamo bisogno di calze elastiche per la chirurgia?

Se l'operazione sugli organi pelvici (ad esempio, il taglio cesareo in donne in gravidanza) danneggiare la vena femorale, v'è il rischio che l'aria nel recipiente "succhiare". Passando attraverso la vena femorale, una bolla d'aria può entrare nell'arteria polmonare e bloccarla - cioè, causa embolia gassosa.

La pressione esterna, che le calze elastiche "Intex" esercitano sulle vene durante l'operazione, non consente alla pressione di cadere all'interno della nave. Poiché la pressione all'interno della nave è superiore a quella atmosferica, l'aria non "risucchia" nella vena danneggiata. Se l'aria entra ancora nel vaso, la pressione che le calze hanno sulle vene dissolverà la bolla d'aria nel sangue prima che entri nell'arteria polmonare.

Quali sono le calze anti-emboliche dopo l'operazione?

Durante l'intervento chirurgico, il chirurgo deve dissezionare i vasi venosi. In risposta all'intervento, le pareti danneggiate dei vasi vengono gettate nel lume della vena della sostanza, rallentando il flusso sanguigno e "piegando" il sangue nelle navi. Si formano coaguli di sangue (coaguli). Se il trombo si rompe dalla parete del vaso e penetra nell'arteria polmonare, il paziente rischia di morire per tromboembolismo.

La pressione distribuita, che le calze compressive anti-emboliche "Intex" esercitano sulle vene, accelera il deflusso del sangue dalle gambe verso il cuore. Il sangue smette di ristagnare nelle gambe e non ha il tempo di "rannicchiarsi" riducendo il rischio di coaguli di sangue nelle navi venose.

Per evitare l'embolia con bolle d'aria o trombi, prima di dare alla luce e interventi chirurgici (comprese le operazioni laparoscopiche) si consiglia di indossare calze anti-emboliche ospedaliere "Intex".

Calze a compressione: chi e per quale motivo raccomandarle

Riguardo alle calze a compressione, molti di noi hanno sentito parlare, ma pochi possono rispondere inequivocabilmente alla domanda su come si differenziano dalle calze convenzionali. In quali casi, tali calze sono in grado di aiutare e posso scegliere il modello giusto da solo?

Le calze a compressione sono medicazioni curative e profilattiche realizzate in maglia speciale, che esercitano un'azione compressiva sulle gambe. Dal momento che il più delle volte si consiglia di essere indossati per il trattamento e la prevenzione della malattia delle gambe varicose, altrimenti sono chiamati anti-varicosi. Sono venuti per sostituire le bende elastiche, che sono piuttosto scomode da usare. Le calze a compressione sono fatte di materiali ipoallergenici, passano bene l'aria, non hanno cuciture e quasi non si differenziano dalle calze normali in apparenza.

Perché abbiamo bisogno
Le calze a compressione servono per:
· Supporto aggiuntivo delle pareti delle vene degli arti inferiori;
Prevenzione dell'eccessivo allungamento delle vene delle gambe;
Miglioramento del deflusso di sangue venoso;
· Prevenzione dei coaguli di sangue nelle vene;
· Prevenzione dell'edema sulle gambe;
· Ridurre la fatica e il dolore.

Come funziona
Le calze prodotte dalla maglieria a compressione hanno un effetto pressante in luoghi diversi con forza disuguale. Nella regione della caviglia, la pressione è massima (100%), a livello del ginocchio - media intensità (circa 70%), nell'area della coscia - il minimo (30-40%). Questo assicura che il sangue venoso venga spinto verso l'alto dal piede alla coscia.

Quali varietà
Le calze a compressione sono di due tipi:

· Preventivo - esercitare una pressione di 15-18 mm Hg. Art. Queste calze sono vendute non solo in negozi specializzati, ma anche in negozi normali. Può essere selezionato indipendentemente, in base all'altezza e al peso di una persona;

· Medico - premendo con forza superiore a 18 mm Hg. Art. Sono venduti solo in farmacie o negozi specializzati. La compressione è applicata:
- primo grado - con una pressione di 18-21 mm Hg. sono solitamente usati nelle fasi iniziali della malattia;
- secondo grado - con una forza di pressione di 23-32 mm Hg. sono utilizzati per le vene varicose e tromboflebiti;
- terzo grado - con una compressione di 34-46 mm Hg. st., sono nominati a un corso pesante di vene varicose con complicazioni trofiche;
- quarto grado - con un livello molto alto di compressione, superiore a 46-49 mm Hg. sono usati in casi molto rari.

Solo un medico può prescrivere quale livello di compressione è necessario in ogni particolare situazione! Nel farlo, tiene conto dei seguenti parametri: un cerchio nella zona della caviglia, la parte più prominente dello stinco, il terzo superiore della coscia, la lunghezza del piede e la gamba nel suo complesso. Un medico può assegnare calze di diverso grado di compressione a gambe diverse.

Le calze possono anche differire nel tipo di modello:
· Ordinario o classico;
· Con elastico in silicone;
· Su una cintura speciale con nastro adesivo;
· Con un mantello aperto;
· Maschio e femmina.

Quando hai bisogno
Le calze a compressione sono necessarie per:
· Prevenzione delle vene varicose e dell'edema degli arti inferiori nelle donne in gravidanza;
Prevenzione della linfostasi;
· Prevenzione delle complicanze postoperatorie;
· Malattia delle gambe varicose per prevenire la progressione della malattia e prevenire le complicanze;
Ferite alle gambe chiuse;
· Riabilitazione dopo fratture degli arti inferiori;
· Stress eccessivo sulle gambe (ad esempio, atleti, oltre che da lungo tempo o seduti a causa dell'attività professionale, camminare su lunghe distanze).

A chi sono controindicati
Come ogni rimedio, le calze a compressione hanno controindicazioni all'uso. Questi sono i casi:
· Violazione dell'integrità della pelle negli arti inferiori;
· Malattie infiammatorie della pelle delle gambe (eczema, dermatite, erisipela);
Aterosclerosi obliterante dei vasi delle gambe;
· Diabete mellito;
· Endarterite;
· Tromboangiite obliterante;
Articolazioni artritiche degli arti inferiori;
Insufficienza cardiopolmonare.

Come indossare
Per ottenere l'effetto preventivo e terapeutico necessario, è importante indossare le calze correttamente e in un determinato momento. Fai questo al mattino, prima di alzarti dal letto. Le gambe quando si indossano le calze devono essere sollevate. Questo processo richiede un po 'di tempo e richiede una certa abilità. Dopotutto, la maglieria non si allunga e dovrebbe adattarsi molto strettamente alla gamba. Per non danneggiare le fibre delle calze durante la vestizione, le unghie dovrebbero essere corte, gli anelli e le altre decorazioni delle dita dovrebbero essere rimosse. Indossa calze per tutto il giorno e decolla, andando a dormire.

Come prendersi cura di
Come il resto degli abiti, le calze fatte di maglieria a compressione devono essere periodicamente lavate. Fatelo manualmente usando un detergente morbido. Non possono essere schiacciati in modo da non disturbare la struttura delle fibre e non ridurre le proprietà di compressione. Pertanto, è necessario lasciare scaricare l'acqua o asciugare con un asciugamano. Quindi lasciare asciugare le calze in modo naturale in posizione sdraiata (non sospesa). Con l'alluce delicato e le calze di cura adeguate è possibile mantenere le loro proprietà di compressione per sei mesi.

Non trascurare la raccomandazione del medico per quanto riguarda l'uso di calze a compressione. Rendili un capo familiare. E poi le tue gambe appariranno migliori, meno stanche e in futuro le calze ti aiuteranno a evitare il trattamento chirurgico.

Calze a compressione per chirurgia ginecologica

Molte delle ragazze o delle donne che stanno subendo un intervento chirurgico per la parte femminile sono spesso sorprese quando apprendono che hanno bisogno di prendere calze elastiche per la chirurgia ginecologica con loro in ospedale.

Molte persone pensano che la maglieria terapeutica o la biancheria da compressione siano necessarie solo per i pazienti con insufficienza venosa cronica o con pronunciata varicosità. Considerare perché le calze a compressione sono necessarie per la chirurgia ginecologica e come scegliere e indossarle correttamente.

testimonianza

La stessa parola "compressione" significa "compressione". Tutti conoscono i compressori che pompano aria nell'acquario e gonfiano le ruote delle auto. Il compito del lino di compressione è la compressione delicata ed elastica dei tessuti molli della coscia e della parte inferiore della gamba per un ritorno più efficace del sangue venoso al cuore e la prevenzione della trombosi.

Il sangue di una porzione significativa del suo percorso nella linea venosa passa attraverso le vene contro la forza di gravità, e grande lavoro deve essere eseguito da esso quando preso dalle estremità inferiori al cuore, soprattutto se la persona è in posizione verticale.

Ecco perché ci sono valvole nelle vene che facilitano il trasporto del sangue verso l'alto. Con la contrazione dei muscoli delle gambe, il sangue viene spinto verso l'alto, ulteriormente trascinato dall'effetto di aspirazione delle parti giuste del cuore e dei vasi più grandi.

Normalmente non si osserva gonfiore, poiché l'apparato valvolare e la contrattilità venosa sono buoni. Ma se le vene, le valvole sono deformati parete, diventa difficile restituire il sangue al cuore, v'è un ulteriore carico sul letto venoso e v'è un aumentato rischio di trombosi.

complicazioni

È noto che qualsiasi vaso venoso può essere trombizzato, perché nelle vene il sangue scorre più lentamente e con calma, e non c'è una pressione così alta come nelle arterie. Ma la conseguenza più pericolosa della trombosi non è un trombo, che è rimasto in posizione nelle vene della parte inferiore della gamba, ma il tromboembolismo dell'arteria polmonare.

Ricordiamo che le arterie non sempre fluiscono sangue scarlatto, arterioso, che è arricchito con ossigeno, e nelle vene - sangue venoso scuro, saturo di anidride carbonica. Così accade nel grande cerchio della circolazione sanguigna, e nel piccolo (polmonare) - tutto intorno. Dal punto di vista dell'anatomia, tutte le navi che portano il sangue nel cuore, qualunque sia la composizione, sono chiamate vene. E le arterie sono tutti i vasi attraverso i quali il sangue scorre dal cuore.

È noto che le pompe di sangue non solo il sangue arterioso in organi e tessuti, ma invia anche al sangue venoso nei polmoni per saturare con l'ossigeno. E il sangue scorre nei polmoni attraverso l'arteria polmonare, mentre si allontana dal cuore, dal ventricolo destro, ma il sangue venoso vi scorre dentro.

In condizioni normali, il sangue nelle gambe di un uomo sale, sia sulla superficie che nelle vene profonde. Le vene superficiali sono vasi più grandi e il flusso sanguigno in essi si verifica a una velocità inferiore.

Nelle vene profonde, il flusso sanguigno è più veloce. Come se la valvola venosa profonda è rotto, i grumi non si mantengono nelle vene, e si precipitano nelle grandi collettori venosi: prima nella vena femorale, poi - nella vena cava inferiore, quindi coagulo senza alcuna difficoltà passa nell'atrio destro e nel una grande arteria polmonare dal ventricolo destro.

Ora si precipita rapidamente nei polmoni, ma l'arteria polmonare comincia a ramificarsi in vasi più piccoli, prima corrispondentemente ai polmoni, poi ai lobi polmonari, quindi ai segmenti, e in uno dei siti il ​​trombo si blocca. Di conseguenza, tutto ciò che si trova oltre il sito di blocco è disattivato dallo scambio di gas.

Nel caso in cui il trombo sia molto piccolo, la situazione potrebbe anche non essere notata. Ma se il coagulo di sangue è grande, può ostruire completamente l'arteria polmonare e questa condizione sarà completamente equivalente a ostruire le vie aeree. Una persona muore per soffocamento, ma non per la "sovrapposizione" delle vie aeree, ma per il fatto che il sangue cessa di essere saturo di ossigeno.

operazione

Sopra abbiamo scoperto che la trombosi è pericolosa per il blocco dell'arteria polmonare, il suo tromboembolismo o PE. Ma perché usare le calze a compressione per la chirurgia ginecologica? In che modo l'operazione è così pericolosa?

È noto che qualsiasi operazione, e non solo ginecologica, è lo stesso fattore di stress, che aumenta notevolmente il rischio di coaguli di sangue. L'operazione è, prima di tutto, un trauma, e in risposta ad esso da organi e tessuti, numerose sostanze entrano nel sangue.

Il loro compito è quello di far fronte il più rapidamente possibile alla perdita di sangue, un'antica reazione dell'organismo elaborata da milioni di anni di evoluzione è diretta a questo: il trauma e il sanguinamento dovrebbero essere fermati.

Questo è il motivo per cui vi è il rischio di aumento della trombosi, e poiché la pressione sanguigna viene spesso ridotta durante l'intervento chirurgico, sullo sfondo dell'anestesia, questo porta anche a un rallentamento del flusso sanguigno nelle vene. Tutto ciò causa un aumento del rischio di coaguli di sangue, e specialmente in posizione prona, che, molto spesso, è lo standard per qualsiasi intervento chirurgico.

Fattori di rischio

Le calze a compressione per l'operazione di ginecologia dovrebbero essere richieste, anche in una donna sana. Ma ci sono ulteriori fattori di rischio, che devono essere presi in considerazione in primo luogo dai medici in preparazione dell'intervento chirurgico.

I seguenti stati richiedono un'attenzione speciale:

  • età oltre 40 anni e più vecchi;
  • presenza di diabete mellito di qualsiasi tipo;
  • segni di insufficienza cardiaca, violazione della frequenza cardiaca e malattie croniche del sistema cardiovascolare;
  • insufficienza venosa cronica degli arti inferiori e vene varicose;
  • peso corporeo significativo.

Infine, un particolare fattore di rischio è un disturbo nel coagulogramma o un'analisi che mostra l'attività di coagulazione del sangue. I pazienti con disturbo emostatico presentano un aumentato rischio di sanguinamento o complicanze trombotiche, che sono strettamente correlate.

Pertanto, tali pazienti devono indossare calze chirurgiche non solo durante la rimozione dell'utero o altre gravi procedure chirurgiche con grandi incisioni, ma anche per operazioni laparoscopiche minimamente invasive, come la rimozione della cisti ovarica.

selezione

Quali calze sono necessarie per la chirurgia ginecologica? Per lungo tempo, nella medicina russa sono state utilizzate bende elastiche convenzionali. In realtà, non c'è alcuna differenza fondamentale tra bende e lingerie di compressione speciale.

Ma le bende si rilassano, possono scivolare nel momento più inopportuno e cessare di creare compressione, e possono anche fare del male invece di fare del bene se si fa un avvolgimento troppo stretto.

Se usi collant o calze a compressione speciali, allora il grado di compressione verrà calcolato accuratamente. È sbagliato pensare che questa compressione dovrebbe essere la stessa in diverse parti del piede: in realtà, questo è lontano dal caso, e nella produzione di lino a compressione, una transizione di pressione liscia è appositamente creata tenendo conto della fisiologia del deflusso venoso. Come scegliere le calze elastiche per la chirurgia ginecologica?

Prima di tutto, è necessario rispettare la prescrizione del tuo ginecologo, che ti consiglierà di quale classe di compressione hai bisogno. È noto che esistono diverse classi di compressione, che vengono suddivise in base al grado di pressione del bucato, da zero al quarto. La classe di compressione zero è profilattica, ed è lui che viene prescritto a pazienti sani durante interventi chirurgici.

La compressione zero è venduta senza prescrizione medica e le restanti classi di maglieria a compressione sono curative, vengono utilizzate, ad esempio, nel trattamento delle vene varicose o in disturbi di vasta portata del flusso venoso.

Per acquistare la maglieria a compressione è necessario in speciali saloni ortopedici e in nessun caso è impossibile acquistarlo nei mercati o con le mani. Il fatto è che la tela di compressione ha una marcatura speciale e la pressione in essi è indicata in millimetri di mercurio. Pertanto, nessun'altra denominazione, ad esempio, den o composizione percentuale ha alcuna relazione con le proprietà terapeutiche e profilattiche. Quindi, l'intimo di zero o la classe preventiva ha una pressione di 15 - 18 mm Hg. Art.

Per scegliere le calze o collant giusti, devi conoscere la tua taglia. Si tiene conto della circonferenza dei polpacci e della vita, della circonferenza della caviglia e della lunghezza della gamba dal calcagno alla piega inguinale. Nei saloni ortopedici, gli specialisti ti aiuteranno a scegliere correttamente la tua taglia e classe di compressione.

Ora sai come scegliere le calze a compressione per un'operazione ginecologica. Come usarli e per quanto tempo?

applicazione

Molte donne semplicemente non hanno il tempo di scoprire da un medico quanto tempo indossare la biancheria intima da compressione dopo un intervento ginecologico, quando è generalmente indossata e come. Per mettere la biancheria intima di compressione è necessario il giorno in cui è prevista l'operazione, al mattino. Devi sempre mettere la biancheria nel letto, alzarti e sederti per mettere la biancheria. Prima devi indossare la biancheria e poi andare in bagno.

Poiché solitamente la biancheria intima di compressione prima e dopo l'operazione di ginecologia viene assegnata a classi di compressione di piccole dimensioni, è possibile indossare calze o collant manualmente. Nello stesso caso, se il medico ha nominato la lingerie con compressione aumentata, sarà molto più facile mettere su un dispositivo speciale che aiuterà a distribuire lo stock in modo uniforme e senza distorsioni.

Resta da scoprire per quanto tempo indossare le calze a compressione dopo l'operazione di ginecologia. Di solito, i medici richiedono che le calze o collant vengano utilizzate per diversi giorni dopo l'intervento, ma tutto dipende dalla patologia e dalle condizioni della donna, nonché dalla durata e dalla durata dell'operazione.

Come scegliere la lingerie di compressione

Informazioni generali

Maglieria a compressione è ampiamente usato per mantenere il diritto, in termini di fisiologia, di pressione negli arti inferiori di una persona. Tali calze sono utilizzate nel complesso schema di trattamento vene varicose, così come per la prevenzione di questa malattia. La biancheria speciale per le vene in medicina è solitamente chiamata maglia medica. Inoltre si chiama compressione o lino anti-varicose, maglieria terapeutica.

Si raccomanda l'uso di collant, calze e calzini a compressione per le vene varicose da specialisti in flebologia. Tale biancheria dovrebbe essere indossata quando trombosi, tromboflebite, linfedema e con altri problemi con i vasi sanguigni delle estremità.

Qual è la compressione della biancheria, che è meglio - collant o calze a compressione, dirà e raccomanderà il medico durante la ricezione.

L'effetto terapeutico con l'uso di tali vestiti si manifesta nel fatto che calze, gambali o collant sostengono le navi, comprimendo la vena dilatata. Questo, a sua volta, ridistribuisce uniformemente il flusso sanguigno dai vasi ingranditi a quelli sani.

Tale biancheria promuove l'attivazione della circolazione sanguigna, il miglioramento della nutrizione dei tessuti.

Se scegli la giusta maglieria a compressione, contribuirà a ridurre il rischio di sviluppo coaguli di sangue.

Un altro argomento importante a favore dell'uso di tale biancheria è che non vi sono quasi controindicazioni all'uso della maglieria terapeutica. Non provoca effetti collaterali, ma è un buon metodo per prevenire la progressione delle vene varicose e aiuta a mantenere le vene in uno stato fisiologico.

Come funziona la biancheria intima da compressione con le vene varicose?

In precedenza, quando non si produceva maglieria terapeutica, si utilizzava la varicosa bende elastiche. Tuttavia, la loro applicazione presenta numerosi inconvenienti significativi.

  • Prima di tutto, le bende elastiche devono essere imposte per lungo tempo e, per ottenere l'effetto desiderato, devono essere eseguite correttamente.
  • Un importante inconveniente è l'incapacità di indossare una benda elastica in ogni momento. L'aspetto non estetico non consente di indossarlo quotidianamente, mentre, ad esempio, la biancheria intima a compressione Medi e la maglieria di altri produttori moderni sembra molto bella ed estetica.
  • Nonostante il fatto che le bende abbiano un prezzo basso, non possono essere salvate se indossate. Dopotutto, una tale fasciatura diventa rapidamente inutilizzabile. Pertanto, è meglio imparare come scegliere maglieria di alta qualità e acquistare biancheria intima di compressione con le vene varicose.

Perché ho bisogno di lingerie di compressione e qual è il suo effetto? Spremendo le vene espanse, tale maglieria fornisce accelerazione flusso di sangue vene profonde. Di conseguenza, è eliminato congestione venosa, che è un prerequisito per lo sviluppo delle vene varicose. Coloro che sono interessati a che tipo di biancheria intima di compressione con varicose è meglio, si dovrebbe notare che vale la pena acquistare prodotti di alta qualità. Dopotutto, la maglieria di qualità del marchio fornisce una graduale diminuzione della pressione dalla mano alla spalla o dalla parte inferiore della gamba alla coscia.

Ad esempio, un buon negozio online di biancheria intima di compressione con vene varicose offre calze che forniscono la massima pressione (100%) nella parte inferiore della gamba e una pressione parziale (40%) nell'area della coscia. È questa distribuzione che è più corretta dal punto di vista fisiologico, quindi fornisce il massimo effetto terapeutico. Con questa modalità di distribuzione della pressione arteriosa, il deflusso del sangue viene normalizzato dai seguenti effetti:

  • Migliora e il normale funzionamento dell'apparato della valvola.
  • Il lume allargato delle vene periferiche delle cosce e della parte inferiore della gamba, specialmente quelle sottocutanee, diminuisce.
  • L'effetto della pompa muscolare aumenta. Quando i muscoli si contraggono sotto sforzo fisico, il sangue viene spinto verso l'alto.

Intimo di compressione efficace per le donne incinte. Ma con di gravidanza Per selezionare una tale maglia è necessario, essendo guidato da raccomandazioni individuali del dottore.

Come scegliere una maglia di compressione?

Prima di scegliere una maglieria a compressione per le vene varicose, è necessario comprendere chiaramente che tale biancheria intima non può eliminare gravi cause di insufficienza venosa. Pertanto, viene utilizzato prima del trattamento radicale. La maglia medica imita la situazione, come le vene che si sono espanse, rimosse o incollate.

Inoltre, è importante capire che il trattamento non chirurgico delle malattie delle gambe dovrebbe essere sempre completo. Solo in questo caso l'effetto sarà massimo. È molto importante non solo indossare biancheria intima da compressione, ma anche applicare pomate e creme prescritte dal medico, praticare rimedi popolari per la prevenzione e il trattamento delle vene varicose e condurre uno stile di vita sano.

Per rendere l'effetto più palpabile, è importante scegliere i giusti vestiti terapeutici. In questo caso, devi prendere in considerazione non solo le recensioni che possono essere lette online, i prezzi per la lingerie, ma anche le sue classi di qualità e compressione.

La maglieria a compressione può essere divisa in tre tipi:

  • ospedale- cioè, tale da essere utilizzato esclusivamente in ambiente ospedaliero;
  • guarigione;
  • preventivo.

Ma, indipendentemente dal fatto che la maglieria sia necessaria per il trattamento o la profilassi, dovrebbe essere acquistata solo nei negozi specializzati o nei punti vendita, che sono i rivenditori ufficiali dei produttori riconosciuti di tale lingerie. È importante che in tali negozi i consumatori siano necessariamente aiutati a scegliere correttamente le dimensioni del prodotto a maglia, poiché l'efficacia del trattamento dipende da questo. Per raccogliere l'intimo perfetto, il venditore prima misura il piede in quattro punti. Successivamente, viene utilizzato uno speciale tavolo di misure, in base al quale sono selezionate calze o collant.

Per quanto riguarda diversi produttori, i feedback sui loro prodotti possono essere trovati spesso in rete. Molte donne scrivono di quanto sia di alta qualità la maglia della ditta "Sigvaris", che costa tra i 4000 ei 5000 rubli. Ma ci sono un sacco di recensioni positive e sulla maglia di "Rame", il cui prezzo è inferiore - circa 3000 rubli. Puoi saperne di più su questo intimo e scegliere una maglia di compressione "Rame" sul sito ufficiale dell'azienda. La qualità è anche la biancheria intima di compressione delle aziende "Venotex", "Orto", il cui prezzo è leggermente inferiore - da 2000 rubli.

Puoi comprare la biancheria intima a quattro gradi di compressione:

  • Prima classe di compressione(18-21 mm Hg) - usura a maglia preventiva, che si manifesta nei seguenti casi:
    • durante il di gravidanza;
    • con una tendenza a vene varicose;
    • in presenza di sintomi iniziali delle vene varicose: se le vene sono visibili sotto la pelle, dopo una prolungata posizione eretta o seduta, dolori alle gambe, sulle gambe è possibile distinguere asterischi vascolari pronunciati, e la sera ci sono gonfiore;
    • se una persona guida uno stile di vita in cui deve sedersi o stare in piedi molto - in ufficio, al volante dell'auto, dietro il bancone, ecc.
  • Seconda classe di compressione (23-32 mm Hg) - la biancheria intima più popolare. La maglia di compressione della 2a classe di compressione viene utilizzata ai fini del trattamento vene varicose, tromboflebite. In un ospedale applicare anche maglieria ospedaliera di 2 classe di compressione.
  • Terza classe di compressione (34-46 mm Hg) - collant a compressione di questa classe sono utilizzati per i pazienti con disturbi trofici e grave insufficienza venosa.
  • Quarta classe di compressione(da 49 mm Hg) - questa classe è usata molto raramente - per uomini e donne con edema linfatico.

Prima di acquistare calze o collant con le vene varicose, è necessario determinare esattamente quale tipo di vestiti è meglio acquistare. Chi acquista per primo i collant anti varicosi, non sceglie immediatamente la seconda classe di compressione. Dopotutto, potrebbe benissimo essere troppo forte per il sistema vascolare.

In primo luogo, è meglio acquistare lingerie poco costoso - il prezzo dei collant a compressione 1 classe di alcune aziende sarà abbastanza accettabile. Dopo averlo defraudato e gradualmente abituarsi a un tale bucato, è possibile acquistare più costosi collant ortopedici dalle vene varicose.

Per la prevenzione dell'uso solo 1 biancheria di classe. Se una persona sviluppa già una dilatazione varicosa, l'esperto-flebologo aiuterà a scegliere i collant. Dovrebbe essere chiesto al medico e come scegliere i collant a compressione per le donne incinte, in modo che la futura mamma si sentisse bene quando indossava un bucato. In questo caso è importante scegliere la taglia di collant anti-varicose o calze in modo che non causino alcun disagio apprezzabile.

Ma non importa quanto siano state entusiastiche le recensioni su questo o quell'intimo, è necessario capire che non sarà possibile curare il varicosio con esso, poiché le cause della malattia non eliminano l'uso del lino. La jersey di compressione aiuta a fermare lo sviluppo della malattia e previene l'emergere di nuove vene varicose.

Nelle calde giornate estive, è impossibile indossare biancheria intima, quindi durante l'estate è necessario usare medicine per le vene varicose e usare altri metodi per combattere questa malattia.

Al fine di non danneggiare il prodotto e ottenere il massimo effetto, è necessario sapere come inserire correttamente il tubo per collant a compressione - è indicato nelle istruzioni.

Indipendentemente da quale sia il prezzo di tali mutande, è in grado di mantenere la compressione per circa 5-7 mesi.

Cosa devi sapere quando acquisti le calze a compressione?

Prima di acquistare questo tipo di biancheria intima, devi sapere chiaramente come scegliere correttamente le calze a compressione con le vene varicose. Sono definiti standard di qualità specifici per la lavanderia a compressione. Il più importante e severo tra loro è l'europeo RAL-GZ-387.

Qualsiasi produttore che si sforza di produrre maglieria, a cui corrisponde, deve inizialmente superare una certificazione molto severa in Svizzera o Germania. Pertanto, se le calze elastiche ortopediche delle vene varicose hanno un tale certificato, questo indica la sua alta qualità. La maglieria con un tal certificato fornisce la pressione, che è distribuita intorno alle estremità (40-70-100%) ed è curativa. Lo standard è evidenziato dalla confezione dei prodotti, nonché dalla disponibilità di un'etichetta speciale.

Per trovare un buon prodotto, è necessario concentrarsi non solo su quanto costano questi golf o calze, ma, prima di tutto, sul produttore e sul punto di vendita comprovato della merce. Dopotutto, è molto facile commettere errori nel mercato interno e acquistare calze mediche o collant contraffatti. Inoltre, nei negozi specializzati, all'acquirente verrà chiesto come determinare la taglia, sia per gli uomini che per le donne. Nei negozi comprovati è necessario acquistare e comprimere la maglia per le donne incinte.

Poiché la biancheria medica viene indossata ogni giorno, è molto importante scegliere un modello ipoallergenico. Pertanto, è necessario concentrarsi non sul feedback degli utenti, ma, prima di tutto, sui sentimenti personali. Sulla biancheria ci deve essere un segno dello standard europeo di eco-sicurezza Oeko-Tex Standard 10 - questo assicura che il prodotto sia fatto di un materiale che non causa allergie.

Come indossare correttamente le calze a compressione?

Acquistando la maglieria trattata, è necessario sapere come indossare e come indossare correttamente tale biancheria intima.

Più spesso, le persone che cercano di prevenire la progressione delle vene varicose hanno calze a compressione della 2a classe di compressione. Dopotutto, sia l'efficienza che il prezzo delle calze compressive della 2a classe di compressione sono spesso le più accettabili per il paziente. Tuttavia, spesso accade che i prodotti del 2 ° grado di compressione siano molto scomodi da indossare per una persona. Inoltre, il più delle volte la seconda classe di compressione per uomini e donne è scomoda proprio perché una persona mette in modo errato un tale prodotto. Dopotutto, non può essere indossato come collant per un bambino, assemblato in una fisarmonica e tirato la calza fino al fianco. Come collant e calze o calze dovrebbero essere indossate lentamente, raddrizzandole gradualmente sulla gamba.

Sarà difficile indossare queste mutande per le persone obese. Per facilitare questo processo, nel negozio è possibile acquistare strumenti speciali. Quanto costano questi dispositivi dipende dal produttore. La maglia a compressione deve essere indossata nei guanti, in modo da non danneggiare la biancheria con le unghie. Inoltre, se una persona è in guanti medici o di altro tipo, il bucato scivola meglio.

Se la compressione di seconda classe non è comoda da indossare, in alcuni casi puoi limitarti alla prima lezione. Inoltre, il prezzo delle calze compressive della prima classe di compressione per donne e uomini (aziende "Orto", ecc.) È inferiore. Tuttavia, il prezzo delle calze dalle vene varicose sulle gambe dipende da altri fattori.

Una persona che indossa una maglieria terapeutica dovrebbe avere i piedi lisci - senza irruvidire, calli. È necessario tagliare in breve le unghie sulle dita dei piedi e maneggiarle con una lima per unghie per evitare la comparsa di sbuffi sul bucato.

È meglio indossare questa biancheria al mattino, riposati e, di conseguenza, non gli arti gonfiati. In questo caso, entrambi i piedi e la maglieria devono essere completamente asciutti.

Chi è interessato a sapere se è possibile dormire in queste calze, è necessario capire che non è necessario, poiché durante il sonno il carico sull'arto è minimo.

Se un flebologo ha assegnato a un paziente l'uso di un prodotto di terza classe, indossarlo sarà più difficile e, di conseguenza, dovrà dedicare più tempo a questo. Per fare questo, è meglio usare strumenti speciali.

Se la tabella delle dimensioni fornite su un sito particolare sembra incomprensibile, è meglio chiedere a uno specialista come scegliere la taglia delle calze a compressione per l'operazione o per l'uso quotidiano. Dopotutto, se la misura viene prelevata in modo errato e indossata, indossare questa biancheria sarà estremamente scomodo.

È importante prendersi cura di tali prodotti e sapere come lavarli e asciugarli.

Cura della biancheria di compressione

L'acquisto di biancheria intima ortopedica per donne e uomini, è necessario considerare che è più conveniente avere almeno due paia di tale maglia. Dopo tutto, è necessario lavarlo ogni giorno per eliminare polvere, granelli e particelle di pelle morta, che possono danneggiare molto rapidamente le fibre del bucato.

Il lavaggio viene effettuato solo a mano, utilizzando sapone per bambini. In una macchina da scrivere, tale biancheria non può essere lavata. È necessario lavarlo a una temperatura non superiore a 40 C. È vietato stirare e candeggiare. Non è possibile utilizzare anche condizionatori d'aria e risciacquo. Dopo tutto, distruggono anche la struttura del tessuto del costrittore.

La maglieria a compressione viene essiccata stendendo su una superficie orizzontale. Non puoi svitarla e schiacciarla, puoi facilmente bagnarti con un asciugamano. Non asciugare la maglia al sole, la batteria in posizione verticale.

Con molta attenzione, è necessario trattare le strisce di silicone, che sono importanti per assicurare il bucato. Durante il lavaggio, è meglio non bagnare e pulire con un tovagliolo disinfettante.

Cosa indossare questi prodotti dipende dal gusto della donna. Ma, di regola, la maglia dei produttori moderni è molto bella ed elegante.

Controindicazioni per l'uso di biancheria da compressione

Prima di scegliere calze a compressione per le vene varicose, è necessario sapere chiaramente se il paziente non ha controindicazioni per indossarle. Alla maglia medica ci sono alcune controindicazioni.

Esistono controindicazioni categoriali e controindicazioni relative, in cui è consentito indossare questa maglia dopo aver consultato i medici: cardiologo, dermatologo, endocrinologo.

Indossare maglieria medica è assolutamente controindicato per tali malattie:

In tali condizioni, il lume dei vasi sanguigni, e sistolico pressione arteriosa diminuisce fino a un indice di 80 mm. Hg. Pertanto, è severamente vietato abbassare la pressione negli arti inferiori.

Con molta attenzione è necessario indossare biancheria di compressione per coloro che hanno problemi con la pelle e la pelle sensibile.

Non si dovrebbero indossare calze o collant in manifestazioni allergiche e processi infiammatori sulla pelle, e dermatite, piaghe da decubito, eczema, tromboflebite, ferite aperte.

Se le vene varicose si manifestano a causa della malattia diabete, neanche questi vestiti possono essere usati. La maglieria a compressione non è utilizzata nel caso di phlebitis settico, insufficienza cardiopolmonare in forma grave, se i problemi di circolazione sanguigna si manifestano in uno stato di riposo.

Si può anche trovare l'opinione che la maglieria possa provocare atrofia della parete muscolare delle vene. Quando una persona smette di indossare biancheria intima medica, è probabile l'effetto opposto, a causa del quale la parete venosa si allungherà e la varicosi progredirà ancora di più.

Certamente, non c'è modo di verificare le condizioni di ogni vena in una persona che indossa tali mutande. Tuttavia, la maggior parte dei dottori di phlebologist considera questa teoria errata, fornendo le seguenti prove a favore di questo:

  • una persona non può indossare la maglieria terapeutica tutto il giorno;
  • Se le vene sono sottoposte a compressione, allora il flusso di sangue diminuisce, ma non si ferma;
  • di regola, l'atrofia del muro muscolare si sviluppa se una persona ha una posizione genetica, e anche se un processo infiammatorio locale specifico si sviluppa con la stasi venosa, e quando si usa la maglieria, questi fenomeni diminuiscono;
  • qualche volta dopo la fine di uso di biancheria inizialmente la persona si sente un po 'peggio come per un po' il tono di una parete venosa diminuisce, comunque su discorso di atrofia non va.

Inoltre, dopo la fine del periodo di indossare una lingerie, le persone con le vene varicose possono sembrare che sia diventato più difficile per loro camminare. Pertanto, molte persone preferiscono non rinunciare a indossarlo.

Pertanto, il lino a compressione, che è stato utilizzato per molti decenni, è un metodo di prevenzione conveniente ed efficace, oltre al trattamento delle vene varicose. Tuttavia, prima di iniziare a utilizzarlo, è necessario consultare un flebologo. Il medico determinerà le condizioni del paziente e ti aiuterà a scegliere il prodotto più adatto.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Come incollare correttamente i tei kinesio per il mal di schiena

Che a trattare

Medico Elena Polyakova | Visualizzazioni 4 310Taping indietro - questo speciale clan adesivo cotone impregnato con un adesivo acrilico ipoallergenico su diverse parti della schiena, al fine di alleviare il dolore con gli infortuni e le malattie della colonna vertebrale, disturbi posturali, prevenzione degli infortuni, distorsioni e lombalgie schiena....

Calze a compressione sigvaris costante

Che a trattare

Internet salone di articoli ortopedici e maglia di compressione MediRussiaNel salone di Internet MediRussia.ru viene presentata una vasta gamma di maglieria a compressione medica e prodotti ortopedici di famosi marchi mondiali....