Sintomi e trattamento dell'erosione rettale

Motivi

Quando viene diagnosticata l'erosione del retto, i sintomi sono molto gravi e tale danno può causare gravi conseguenze. La proctite erosiva è una delle varietà più pericolose di questa malattia, che richiede un atteggiamento molto attento e l'esame da parte di uno specialista. Le complicazioni che possono verificarsi sul suolo erosivo possono seriamente compromettere la salute umana.

Il problema dell'erosione del retto è un aspetto importante delle attività dei proctologi in tutto il mondo. I farmaci moderni offrono un'opportunità per un trattamento efficace, ma dovrebbero essere avviati in tempo. Va ricordato che una fase trascurata della malattia può causare la necessità di un intervento chirurgico.

L'essenza della patologia

L'erosione del retto è un processo infiammatorio della mucosa con una lesione erosiva o ulcerativa. In generale, l'erosione è una lesione epiteliale superficiale che non si diffonde alla membrana basale, dopo la guarigione, non cicatrizza. Le lesioni erosive possono essere primarie (patologia indipendente) e secondarie (la conseguenza di un'altra malattia). È diviso in acuto e cronico, singolo e multiplo, piatto, polipo e sanguinamento (emorragico). La forma acuta di solito dura 7-10 giorni; allo stadio iniziale - fino a 50 giorni, e la varietà cronica dura più di 5-7 anni.

La principale manifestazione di questa patologia è una proctite acuta erosiva; mentre è spesso accompagnato dalla diffusione di una risposta infiammatoria al colon sigmoideo con lo sviluppo di proctosigmoidite. La manifestazione della patologia inizia inaspettatamente e in forma acuta.

Se il trattamento della malattia non viene avviato in tempo, allora si trasforma in una forma cronica e può svilupparsi lentamente per un lungo periodo di tempo. Il carattere erosivo e ulcerativo causa il rischio di varie infezioni con la comparsa di suppurazione. A loro volta, le reazioni infiammatorie suppurative possono diffondersi ai tessuti grassi circostanti con la comparsa di paraproctite. La manifestazione più terribile sono le erosioni maligne causate dai tumori.

Eziologia della malattia

L'erosione del retto causa una reazione infiammatoria nello strato superiore della membrana mucosa, che può essere provocata da una serie di ragioni:

  1. Cause di natura infettiva: patogeni intestinali - clamidia, campilobatteri, virus dell'herpes, streptococchi, stafilococco, E. coli; la sifilide; la tubercolosi; gonorrea proctite; agenti patogeni parassitari - vermi, dissenteria, balantidiasi.
  2. Danno meccanico: trattamento chirurgico di altre malattie, passaggio di oggetti solidi ingeriti, ragade anale, trauma alla consegna.
  3. Cibo scorretto: piatti piccanti, condimenti e spezie, consumo eccessivo di alcol.
  4. Patologie dell'apparato digerente, che portano all'ingresso nel retto di alimenti poco elaborati, causando stipsi cronica o diarrea; infiammazione della cistifellea; gastrite e ulcera gastrica; disbiosi intestinale.
  5. Malattie endocrine: epatite, cirrosi, pancreatite.
  6. Emopatie: disturbi del flusso sanguigno, malattie che portano alla stasi del sangue, emorroidi, vene varicose, tromboflebiti, insufficienza cardiaca, insufficienza venosa con eccessivo tempo di seduta.
  7. Neoplasie maligne nel retto, metastasi.
  8. Danni da radiazioni, incl. con radioterapia.
  9. Avvelenamento da sostanze tossiche: il più caratteristico è l'avvelenamento da piombo o altri metalli pesanti.
  10. Cause autoimmuni: morbo di Crohn, infiammazione autoimmune dell'intestino crasso.
  11. Fattori indiretti: stress nervoso, ipotermia, malattie degli organi genitali.

I sintomi della malattia

La manifestazione dell'erosione dipende dalla gravità della lesione, dal meccanismo di sviluppo e dalle cause dell'insorgenza della malattia. In forma acuta di erosione, i sintomi si manifestano inaspettatamente e con rapido sviluppo.

I principali segni di questa fase includono: forte dolore nella zona del retto con rafforzamento durante la defecazione, sensazione di pesantezza, bruciore e fastidio nel retto, dolore nella zona perineale, emarginazione dei genitali. A volte il dolore, dolore alla schiena, sanguinamento (a volte purulenta) di scarico, febbre (37,5-38 ° C), i sintomi di intossicazione - debolezza, brividi, affaticamento, costipazione o diarrea, frequente stimolo a defecare con sensazioni dolorose tracce di sangue nelle feci. All'atto di controllo è possibile scoprire danni erosivi singolari o plurali di una membrana mucosa.

Se la forma acuta non è completamente guarita, la malattia entra in una fase cronica con un decorso lento. I sintomi durante questo periodo sono diminuiti e la loro manifestazione è scarsamente espressa. Si notano i seguenti segni di uno stadio cronico di erosione: minori sensazioni di dolore che non causano molto disagio, un lieve prurito. La temperatura può salire a 37,2 ° C, lo scarico è permanente e ha l'aspetto di muco (a volte, con pus). L'aspetto del sangue nella massa fecale è episodico, si osserva il pallore della pelle, si sviluppa anemia. Il processo periodicamente lento è sostituito da periodi di esacerbazione con segni di forma acuta di erosione (proctite). Un sintomo caratteristico mediante il quale si può sospettare una malattia è la secrezione della mucosa dal retto.

Trattamento della malattia

Il trattamento dell'erosione del retto comprende l'eliminazione delle cause che hanno portato alla patologia, la terapia sintomatica di tipo sia sistemico che locale, l'ottimizzazione della nutrizione (dieta).

Modalità di alimentazione. La dieta con l'erosione del retto è un elemento importante del trattamento. Dalla dieta, dovrebbero essere esclusi i seguenti alimenti: cibi fritti, piccanti, grassi, molto salati; alimenti contenenti acidi alimentari; spezie, marinate, dolci. Durante una brusca esacerbazione, si dovrebbe astenersi dal mangiare bacche, verdure e frutta. Menu consigliato:

  1. Colazione: frittata, ma solo da albume d'uovo, riso o semola di semola senza olio di consistenza liquida, cagliata, burro in quantità molto limitata.
  2. Pranzo: carne a basso contenuto di grassi e brodi di pollo, carne macinata in forma cotta o al vapore, zuppe di verdure in purea, pesce bollito o al vapore; cotolette di pollo tritate, kissel.
  3. Cena: cereali senza burro, panna acida, grasso e cagliata, cotolette abbinate e bollite, pane bianco ma raffermo.

Per la terapia sistemica delle cause e dei sintomi della malattia, sono prescritti i seguenti farmaci:

  1. Anibiotici: per eliminare l'infezione - penicilline, cefalosporine, macrolidi, aminoglicosidi, tetracicline, levomicetina, metronidazolo.
  2. Spasmolitici: per escludere lo spasmo muscolare con l'obiettivo di facilitare i movimenti intestinali ed eliminare il dolore - No-Shpa.
  3. Antistaminici: nalokrom, bicomat, vividrin, intal.

I clisteri medicinali vengono utilizzati allo scopo di svuotare il retto e l'intestino, eliminando la reazione infiammatoria, come terapia sintomatica. Sono prescritti i seguenti tipi di clisteri:

  1. Tipo di pulizia: lavare con acqua usando la tazza Esmarch.
  2. Formulazioni medicinali ad azione antisettica, antinfiammatoria: a base di brodi di camomilla, calendula, collagene, olivello spinoso.

I bagni seduti con l'aggiunta di permanganato di potassio sono considerati un trattamento efficace. Questo è un ottimo rimedio per l'eliminazione di microrganismi patogeni di vario tipo. Per accelerare la rigenerazione dei tessuti della mucosa danneggiati, vengono utilizzate supposte con metiluracillina, aerosol di Hypozol (a base di olio di olivello spinoso, sodio etanolo). Il trattamento dell'erosione del retto viene effettuato anche con l'uso di fisioterapia (diatermia), fangoterapia, massaggio terapeutico, terapia fisica. Ai fini della prevenzione, si ottengono buoni risultati bevendo acqua minerale, ad esempio, Borjomi e Essentuki.

Proctite erosiva come una sorta di infiammazione del retto: cause e trattamento

Tra tutte le malattie intestinali, l'infiammazione del retto prende uno dei posti principali. Può fluire con vari gradi di gravità e, a seconda di esso, può essere diviso in diverse specie, una delle quali è una proctite erosiva. Questa patologia è caratterizzata dalla sconfitta della mucosa rettale con la formazione di erosione.

motivi

Vari fattori possono portare a questa malattia. Tra questi ci sono i seguenti:

  • cause infettive (streptococchi, E. coli, stafilococco, clamidia, citomegalovirus, ecc.);
  • lesioni del retto - possono verificarsi a seguito di un intervento chirurgico per alcune malattie (ad es. emorroidi), con residui alimentari non digeriti o rapporti anali;
  • dieta impropria;
  • malattie di altri organi dell'apparato digerente (epatite, pancreatite, colecistite, cirrosi, ecc.);
  • formazioni maligne del retto.

sintomi

L'erosione della mucosa rettale può manifestarsi con vari sintomi, che sono in gran parte determinati dallo stadio di sviluppo della malattia - acuta o cronica.

Nel periodo acuto c'è un forte dolore nel retto, che si intensifica durante la defecazione. Inoltre, ci possono essere cambiamenti nelle secrezioni che acquisiscono il carattere delle membrane mucose e anche con una miscela di sangue.

In alcuni casi, potrebbe esserci un aumento della temperatura. Nella proctite cronica non possono esserci sintomi pronunciati. Possibile presenza periodica di dolore nella regione ileale sinistra. Per natura, questo dolore doloroso e opaco, che può dare alla zona del retto. In alcuni casi, la malattia procede senza alcuna manifestazione e l'erosione può essere rilevata solo quando esaminata da un proctologo.

trattamento

Il trattamento dipende in gran parte dalla causa che ha portato alla comparsa dell'erosione. Pertanto, il primo passo è eliminare la causa. Se si tratta di una proctite infettiva, il trattamento richiede la nomina di appropriati agenti antimicrobici. È meglio selezionare un farmaco specifico dopo aver ottenuto i dati di laboratorio. Per questo, di regola, le feci vengono eseguite con la successiva determinazione della soglia di sensibilità della microflora intestinale. Per condurre un trattamento antinfiammatorio, possono essere prescritti antibiotici o preparati sulfanilamide. Se i patogeni erano citomegalovirus o il virus dell'herpes, sono prescritti farmaci antivirali.

Durante il periodo acuto della malattia, si raccomanda il riposo a letto.

dieta

Questo punto di trattamento è uno dei più importanti nel trattamento dell'erosione nell'area rettale. In questo caso, c'è un certo elenco di piatti, che dovrebbe essere scartato. Prima di tutto, questi sono gli alimenti che irritano la mucosa intestinale. Ecco alcuni di loro:

  • piatti fritti e speziati;
  • grasso, salato e acido;
  • una varietà di spezie;
  • verdure, frutta, bacche (nel periodo acuto della malattia);
  • vari dolci

Come può esserci un menu in un paziente con erosione nel retto? Per colazione, puoi mangiare manna o porridge di riso in acqua, aggiungendo ad essa alla fine della cottura di una piccola quantità di burro. È consentito utilizzare ricotta a basso contenuto di grassi o frittata di uova (solo proteine).

Per cena, una varietà di brodi, cucinati con pollo o carne magro. Le zuppe dovrebbero essere preparate con le verdure e pulite solo. Inoltre è permesso mangiare un po 'di carne in una forma bollita o una costoletta di carne di pollo, si può mangiare pesce magro. Delle bevande più utili è la gelatina. Per cena, è permesso mangiare una cotoletta di carne magra, cotta per una coppia. Puoi cuocere il riso o il porridge di semolino sull'acqua. Dai latticini sono ammessi ricotta a basso contenuto di grassi e panna acida. Il pane quando esacerbare la malattia è meglio scegliere ieri e un po 'di stantio.

clistere

Il trattamento può includere l'uso di diversi tipi di clisteri:

L'obiettivo del primo è lo svuotamento completo e regolare dell'intestino. Devono essere eseguiti giornalmente usando acqua a temperatura ambiente. I clisteri terapeutici hanno lo scopo di alleviare i sintomi dell'infiammazione e devono essere eseguiti dopo una completa pulizia dell'intestino. Possono essere eseguiti con varie sostanze:

  • Soluzione al 2% di collagene;
  • soluzione di permanganato di potassio;
  • infusione di camomilla;
  • soluzione di rivanolo;
  • con colibacterin;
  • microclasti su base oleosa (condotta dopo la rimozione dei sintomi acuti).

Tutti i clisteri curativi dovrebbero essere caldi (temperatura di circa 36 gradi). Se usato correttamente, c'è una diminuzione dell'infiammazione nell'area rettale.

Fisioterapia e fisioterapia

Da questi trattamenti per l'erosione nella zona del retto, possono essere utili bagni caldi sessili. Ad esempio, possono essere eseguiti con l'aggiunta di permanganato di potassio. Tali procedure contribuiranno alla distruzione degli agenti patogeni, poiché hanno un effetto antisettico.

trattamento utile e casa di cura, in particolare quando la malattia è adatto stazioni Borjomi Essentuki, Truskavec, acqua Arzni Druskininkai Izhevskie minerale e altri.

Il compito principale dell'educazione fisica terapeutica in questo caso è la prevenzione della stitichezza. Molti degli esercizi possono essere iniziati solo dopo che è stato completato il trattamento del periodo acuto della malattia. Un complesso più dettagliato di esercizi di fisioterapia viene selezionato individualmente dal medico della terapia fisica.

Trattamento chirurgico

Se tutti i metodi sopra indicati sono inefficaci, può essere raccomandato un trattamento chirurgico. Può essere prescritto con lo sviluppo di alcune complicazioni. Ad esempio, in presenza di paraproctite o restringimento cicatriziale del retto, questo metodo di trattamento è l'unico efficace.

Come si può vedere, l'erosione nell'area rettale è una malattia piuttosto complicata. Le ragioni del suo verificarsi possono essere molte, e quindi il trattamento dovrebbe essere diverso in ciascun caso. Un regime di trattamento efficace può essere selezionato solo da un medico dopo un esame approfondito.

Sintomi e trattamento dell'erosione rettale

Quando viene diagnosticata l'erosione del retto, i sintomi sono molto gravi e tale danno può causare gravi conseguenze. La proctite erosiva è una delle varietà più pericolose di questa malattia, che richiede un atteggiamento molto attento e l'esame da parte di uno specialista. Le complicazioni che possono verificarsi su suolo resistente all'erosione possono seriamente compromettere la salute umana.

Il problema dell'erosione del retto è un aspetto importante delle attività dei proctologi in tutto il mondo. I farmaci moderni offrono un'opportunità per un trattamento efficace, ma dovrebbero essere avviati in tempo. Va ricordato che una fase trascurata della malattia può causare la necessità di un intervento chirurgico.

L'erosione del retto è un processo infiammatorio della mucosa con lesioni erosive o ulcerative. In generale, l'erosione è una lesione superficiale dell'epitelio, non si estende alla basale, non guarisce dopo la guarigione. La lesione erosiva può essere primaria (come patologia indipendente) e secondaria (la conseguenza di un'altra malattia). È diviso in acuti e cronici, singoli e multipli, piatti, polipini e sanguinanti (emorragici). La forma acuta di solito dura 7-10 giorni con lo stadio avanzato - fino a 50 giorni, e la variante cronica dura più di 5-7 anni.

La principale manifestazione di questa patologia è una proctite acuta erosiva - in questo caso è spesso accompagnata dalla diffusione di una reazione infiammatoria al colon sigmoideo con lo sviluppo di proctosigmoidite. La manifestazione della patologia inizia inaspettatamente e in forma acuta.

Se il trattamento della malattia non viene avviato in tempo, allora si trasforma in una forma cronica e può svilupparsi lentamente per un lungo periodo di tempo. Il carattere erosivo e ulcerativo causa il rischio di varie infezioni con la comparsa di suppurazione. A loro volta, le reazioni infiammatorie suppurative possono diffondersi ai tessuti grassi circostanti con la comparsa di paraproctite. La manifestazione più terribile sono le erosioni maligne causate dai tumori.

L'erosione del retto causa una reazione infiammatoria nello strato superiore della membrana mucosa, che può essere provocata da una serie di ragioni:

  • Le cause di natura infettiva: patogeni enterici - Chlamydia, Campylobacter, virus dell'herpes, streptococchi, stafilococchi, E. coli - sіfіlіs - tubercolosi - gonoreyny proktіt - patogeni parassiti - vermi, dissenteria, Balantidiasis.
  • Danno meccanico: trattamento chirurgico di altre malattie, passaggio di oggetti duri inghiottiti, ragade anale, traumi alla nascita.
  • Cibo scorretto: piatti piccanti, condimenti e spezie, consumo eccessivo di alcol.
  • Patologie dell'apparato digerente, che porta all'ingresso nel retto cibi poco elaborati, causano stipsi cronica o diarrea - infiammazione della colecisti, gastrite e ulcera gastrica, disbiosi intestinale.
  • Malattie endocrine: epatite, cirrosi, pancreatite.
  • disturbo sangue flusso, malattia, portando alla stagnazione del sangue, emorroidi, vene varicose, tromboflebite, insufficienza cardiaca, insufficienza venosa alla eccessiva durata di permanenza in posizione seduta: Gemopatіі.
  • Neoplasie maligne nel retto, metastasi.
  • Danni da radiazioni, incl. con radioterapia.
  • Avvelenamento da sostanze tossiche: il più caratteristico è l'avvelenamento da piombo o altri metalli pesanti.
  • Cause autoimmuni: morbo di Crohn, infiammazione autoimmune dell'intestino crasso.
  • Fattori indiretti: stress nervoso, ipotermia, malattie degli organi genitali.

    La manifestazione dell'erosione dipende dalla gravità della lesione, dal meccanismo di sviluppo e dalle cause dell'insorgenza della malattia. In forma acuta di erosione, i sintomi si manifestano inaspettatamente e con rapido sviluppo.

    Gli elementi chiave di questa fase sono: un forte dolore nella zona rettale con un aumento durante la defecazione, sensazione di pesantezza, bruciore o dolore nel retto, dolore nella zona perineale, che sono dati nei genitali. A volte il dolore, dolore alla schiena, sanguinamento (a volte purulenta) di scarico, febbre (37,5-38 ° C), i sintomi di intossicazione - debolezza, brividi, affaticamento, costipazione o diarrea, frequente stimolo a defecare con sensazioni dolorose, il sangue tracce nello sgabello. All'atto di controllo è possibile scoprire danni erosivi singolari o plurali di una membrana mucosa.

    Se la forma acuta non è completamente guarita, la malattia entra in una fase cronica con un decorso lento. I sintomi durante questo periodo sono diminuiti e la loro manifestazione è scarsamente espressa. Si notano i seguenti segni di uno stadio cronico di erosione: minori sensazioni di dolore che non causano molto disagio, un lieve prurito. La temperatura può salire a 37,2 ° C, lo scarico è permanente e ha l'aspetto di muco (a volte con pus). L'aspetto del sangue nella massa fecale è episodico, si osserva il pallore della pelle, si sviluppa anemia. Il processo periodicamente lento è sostituito da periodi di esacerbazione con segni di forma acuta di erosione (proctite). Un sintomo caratteristico con il quale si può sospettare la malattia è la secrezione della mucosa dal retto.

    Il trattamento dell'erosione del retto comprende l'eliminazione delle cause che hanno portato alla patologia, la terapia sintomatica di tipo sia sistemico che locale, l'ottimizzazione della nutrizione (dieta).

    Modalità di alimentazione. La dieta con l'erosione del retto è un elemento importante del trattamento. Dalla dieta dovrebbero essere esclusi tali prodotti: cibi fritti, speziati, grassi, altamente salati, alimenti contenenti acidi alimentari-spezie, marinate, dolciumi. Durante una brusca esacerbazione, si dovrebbe astenersi dal mangiare bacche, verdure e frutta. Menu consigliato:

  • Colazione: frittata, ma solo da albume, riso o semola di semola senza olio di consistenza liquida, formaggio, burro in quantità molto limitata.
  • Pranzo: carne a basso contenuto di grassi e brodo di pollo, carne macinata in forma cotta o al vapore, zuppe di verdure in purea, cotolette di pesce bollite o cotte a vapore, trito di pollo, gelatina.
  • Cena: cereali senza burro, panna acida è a basso contenuto di grassi e ricotta, cotolette e bollite, pane bianco ma raffermo.

    Per la terapia sistemica delle cause e dei sintomi della malattia, tali farmaci sono prescritti:

  • Анібіотікі: per l'eliminazione dell'infezione - penicilline, cefalosporine, macrolidi, aminoglicosidi, tetracicline, levomicetina, metronidazolo.
  • Spasmolitici: escludere lo spasmo muscolare con l'obiettivo di facilitare i movimenti intestinali ed eliminare il dolore - No-shpa.
  • Antistaminici: nalokrom, Bikromat, vіvіdrіn, intal.

    I clisteri medicinali vengono utilizzati allo scopo di svuotare il retto e l'intestino, eliminando la reazione infiammatoria, come terapia sintomatica. Sono prescritti i seguenti tipi di clisteri:

  • Tipo di pulizia: lavare con acqua usando la tazza Esmarch.
  • Formulazioni medicinali ad azione antisettica, antinfiammatoria: a base di brodi di camomilla, calendula, collagene, olivello spinoso.

    I bagni seduti con l'aggiunta di permanganato di potassio sono considerati un trattamento efficace. Questo è un ottimo rimedio per l'eliminazione di microrganismi patogeni di vario tipo. Per accelerare la rigenerazione dei tessuti danneggiati della mucosa, vengono utilizzate supposte con metiluracillina, aerosol Hypozol (a base di olio di olivello spinoso, etazolo sodico). Il trattamento dell'erosione del retto viene effettuato anche con l'uso di fisioterapia (diatermia), fangoterapia, massaggio terapeutico, terapia fisica. Ai fini della prevenzione, si ottengono buoni risultati bevendo acqua minerale, ad esempio, Borjomi e Essentuki.

    Sintomi e trattamento dell'erosione nel retto

    Erosione delle mucose del retto o proctite erosiva - infiammazione delle mucose del retto, in cui piccoli difetti (erosione) si formano sulla superficie della membrana mucosa. La loro caratteristica distintiva di altre lesioni infiammatorie è che guariscono senza lasciare cicatrici dietro. Questa patologia è ugualmente comune negli uomini e nelle donne nel gruppo di mezza età.

    Cause di patologia

    L'erosione dell'intestino diretto è una patologia che fa parte di un gruppo di malattie politeologiche che si presentano come conseguenza o complicazione di varie malattie infettive o non infettive.

    Le cause infettive che causano la formazione di erosione sulla mucosa intestinale sono le seguenti:

    • infezioni acute intestinali e parassitarie (dissenteria, elmintiasi, balantidioza, Enterobiasis, ecc...) - batteri entrare nel intestino, introdotto nel suo tessuto mucoso, provocando una forte reazione infiammatoria. Le tossine rilasciate dai batteri provocano erosione sulla membrana mucosa e in caso di trattamento prematuro di gravi ulcerazioni ed emorragie;
    • infezioni, malattie a trasmissione sessuale (gonorrea, sifilide, clamidia, ecc.) - l'infezione del retto si verifica durante il rapporto anale. Nelle donne, l'infezione può verificarsi anche con rapporti sessuali classici, quando la diffusione del contatto di microrganismi patogeni è dovuta alla perdita di perdite vaginali nel canale anale.

    Cause non infettive che causano erosione:

    • malnutrizione - l'abuso di cibi piccanti, speziati e grassi provoca una costante irritazione delle pareti intestinali, che nel tempo porta allo sviluppo dell'infiammazione e alla formazione dell'erosione;
    • stitichezza cronica - quando la stagnazione, le masse delle feci diventano più dense e più dure. Passando attraverso l'intestino, feriscono le sue pareti. Con la stitichezza permanente nel tempo, si forma un difetto superficiale della mucosa (erosione) sul tessuto mucoso;
    • Radioterapia - la maggior parte delle volte l'erosione del retto è stata osservata in pazienti che hanno recentemente subito il trattamento di tumori pelvici con terapia a raggi gamma;
    • vari danni alla mucosa (meccanici, chimici, termici) - sorgono a causa di impropria regolazione dei clisteri, dell'introduzione di fluidi nell'intestino con effetto irritante o di corpi estranei.

    In casi più rari, la formazione di erosioni nell'intestino può causare malattie dell'apparato digerente e del bacino (vulvovaginite, prostatite, cistite), una forte diminuzione dell'immunità, emorroidi, ragadi anali.

    Sintomi e manifestazioni cliniche

    Le erosioni del retto possono manifestarsi in forma acuta o cronica. Questo è ciò che causa la comparsa di sintomi caratteristici di questo stato.

    In infiammazione acuta dei sintomi retto verificarsi improvvisamente e si manifestano con falsa voglia di defecare, forti dolori nell'intestino diritto o da un dolore senza una chiara localizzazione irradia al perineo, coccige o della vescica. Caratterizzato da un aumento del dolore quando i movimenti intestinali vengono svuotati. In questo caso, le masse delle feci perdono la loro consistenza normale, diventano liquide. In rari casi, con falsi stimoli, il muco viene rimosso dalla miscela di sangue.

    A volte le condizioni del paziente sono complicate da un improvviso aumento di temperatura, brividi e contrazioni spastiche del tessuto muscolare dello sfintere.

    Nel corso cronico del processo, i sintomi non sono così pronunciati. I periodi possono essere contrassegnati da dolore sordo e dolente nell'addome inferiore o nel perineo. La forma cronica spesso passa inosservata, l'erosione viene rilevata dall'esame endoscopico nel proctologo.

    Occorre ricordare che i sintomi di erosioni nel rivestimento del tessuto rettale in misura maggiore dipendono dalle cause della deformazione della membrana mucosa. Così, con i proctiti gonorrheal erosivi i pazienti spesso lamentano un costante disagio all'ano: prurito, bruciore, dolori dolorosi derivanti dal falso desiderio di svuotare l'intestino. Ma il processo infiammatorio con la formazione di erosioni o perdite derivanti da radioterapia ha una molto severa corso: un aumento della temperatura corporea per gli esponenti critici, taglio, molto forte dolore nella falsa bisogno di defecare.

    diagnostica

    La diagnosi di proctite erosiva o erosione del retto viene stabilita tenendo conto delle lamentele e delle diagnosi del paziente, che include:

    • ispezione visiva dell'area perianale;
    • esame delle dita della parte inferiore del retto dell'intestino;
    • sigmoidoscopia;
    • colonscopia;
    • esami di laboratorio di urina, feci e sangue.

    Durante l'esame, il proctologo può essere identificato come microscopiche, singole erosioni nell'area rettale e ampie focolai del tessuto interessato. In questo caso, il processo infiammatorio può interessare sia la parte inferiore del retto (non più lontano di 5-7 cm dall'ano) e coprire l'intero intestino retto, compresa la parte inferiore del colon sigmoideo.

    L'intero complesso delle procedure diagnostiche è mirato principalmente a identificare la causa che ha causato l'infiammazione e il danneggiamento della mucosa rettale.

    Caratteristiche del trattamento

    Il trattamento delle erosioni del retto comporta l'uso di metodi conservativi. L'obiettivo principale è eliminare i fattori che causano l'infiammazione permanente (e di conseguenza la formazione di erosioni), e anche per prevenire traumi più profondi della mucosa ed escludere la trasformazione delle erosioni in ulcere.

    Regolazione giornaliera e nutrizionale

    Durante l'erosione nella zona del retto, si raccomanda al paziente di aderire a una dieta moderata. Dal cibo dovrebbe essere completamente escluso:

    • fibra vegetale grezza;
    • cibi grassi, in salamoia, affumicati, caldi e fritti;
    • varie spezie;
    • alimenti con un alto contenuto di acidi alimentari.

    Quando si raccomanda l'erosione da includere nella dieta quotidiana:

    • zuppe deboli e brodi vegetali;
    • pesce bollito;
    • porridge senza burro e latte.

    Allo stesso tempo, nei primi giorni di trattamento, è opportuno attenersi al riposo a letto e mangiare cibo in forma confusa e bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

    È molto utile fare clisteri di pulizia e terapeutici nella fase acuta del processo patologico. Come soluzione per loro, è possibile utilizzare un decotto di camomilla o calendula, composizioni con azione antisettica o antinfiammatoria.

    Non appena si abbassa il periodo acuto della malattia, è possibile passare a microcherpi oleosi e fare bagni sedentari con una soluzione di permanganato di potassio.

    medicazione

    Per la terapia sistemica delle erosioni della mucosa intestinale, sono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

    • agenti antimicrobici - con proctite infettiva;
    • antispastici - per eliminare il dolore negli spasmi dei muscoli del retto;
    • Candele o unguenti con sostanze rigeneranti per accelerare il ripristino delle mucose danneggiate;
    • antistaminici - con infezioni parassitarie che hanno innescato l'erosione.

    Trattamento chirurgico

    L'intervento chirurgico con erosioni dell'intestino diretto non è effettuato. Può essere prescritto solo in caso di complicanze gravi: paraprofiti o restringimento del lume del retto dovuti alla formazione cicatriziale.

    Con il rigoroso rispetto di tutte le raccomandazioni del medico, i pazienti con erosioni nella zona rettale si riprendono rapidamente completamente. Il caso di mancato al medico, non conformità con la strategia di trattamento raccomandato può verificarsi il deterioramento: approfondimento erosione, appaiono le ulcere, la fase acuta di processo patologico diventa cronica, lo sviluppo di proctite ulcerosa.

    Erosione dell'ano

    Erosione dell'ano

    Un processo patologico frequente che si verifica nell'ano dell'ano è l'infiammazione.

    La sua natura dipende dalla causa e dal luogo di localizzazione.

    Ad esempio, con diffusione interna, le membrane mucose sono interessate, con quella esterna, la pelle è interessata.

    Infiammazione dell'ano della causa

    Ci sono molte ragioni per cui l'ano è infiammato, si riferiscono a:

    2. Diabete mellito.

    3. Malattie che colpiscono il tratto gastrointestinale.

    4. Psoriasi o dermatite.

    5. Nel corpo del paziente sviluppano parassiti (pinworms, elminti).

    Queste sono le principali malattie che portano all'infiammazione, ma possono essere evitate se la malattia viene curata in tempo. Tuttavia, ci sono altri motivi per cui il processo infiammatorio non può essere evitato, sono inclusi i seguenti:

    1. Nell'ano ci sono fessure o fistole.

    2. Ci sono neoplasie, influenzano il lavoro di tutto l'organismo. L'intestino non fa eccezione.

    La zona a rischio comprende pazienti che spesso soffrono di stitichezza o viceversa. Con frequenti disturbi delle feci, è necessario identificare la causa e come eliminarla.

    Ci sono una serie di fattori che non sono correlati alla salute, ma, tuttavia, possono anche portare allo sviluppo di un processo infiammatorio nell'ano:

    1. Inosservanza dell'igiene personale.

    2. Al lavoro o semplicemente nella vita, i pazienti entrano in contatto con fattori dannosi.

    3. Esiste un'allergia ai mezzi utilizzati per l'igiene personale.

    4. Per lungo tempo il paziente assume farmaci, cioè antibiotici.

    5. Non c'è abbastanza cibo utile nella dieta.

    6. Il paziente conduce uno stile di vita sedentario.

    7. Contatto ruvido con l'ano, ad esempio, fare sesso, usando carta igienica di scarsa qualità.

    8. Nelle feci ci sono elementi taglienti che danneggiano le pareti dell'ano provocando infiammazione.

    Le violazioni nei vasi sanguigni possono anche portare all'infiammazione dell'ano:

    1. La stagnazione nelle vene emorroidarie provocherà il deflusso di sangue dal retto. La membrana mucosa riceverà meno ossigeno di prima, la protezione dalla penetrazione dell'infezione e batteri saranno assenti.

    2. Malattia varicosa. Con l'espansione della stagnazione delle vene si verifica, l'apporto di sangue è compromessa.

    4. Insufficienza venosa.

    Queste sono le cause principali che portano a un processo infiammatorio.

    Infiammazione dell'ano

    È possibile identificare molti sintomi che indicano la presenza di un processo infiammatorio, tra cui:

    1. Quando si svuota l'intestino, si verifica un forte dolore. Durante il giorno, il dolore può essere preoccupante e proprio così, ma in modo insignificante.

    2. Nella zona dell'ano, una sensazione di costante disagio, una sensazione di bruciore o pesantezza.

    3. Nel perineo, il dolore di un personaggio che tira, nei lombi, il disagio, quando sei in una posizione, diventa doloroso per molto tempo.

    4. Il sangue dall'ano viene periodicamente allocato, sia con le feci, sia da solo.

    5. La temperatura corporea aumenta spesso, ci sono sintomi di intossicazione del corpo.

    6. La voglia di andare in bagno diventa più frequente, con la defecazione del problema.

    Non appena il paziente inizia a notare tali sintomi, è necessario visitare il proctologo il prima possibile.

    Se il processo infiammatorio non viene curato nel tempo, passerà in una forma cronica, i suoi sintomi sono leggermente diversi:

    1. Nel retto, il dolore è costantemente sentito, non passa né di notte, né durante il giorno.

    2. La temperatura corporea aumenta, ma leggermente.

    3. Nelle feci, è possibile osservare non solo le impurità del sangue, ma anche il muco.

    4. Se l'intestino sanguina costantemente, allora può parlare della presenza di anemia.

    5. Il paziente perde fortemente peso, porta una minaccia diretta alla vita.

    Con l'infiammazione cronica, la pelle attorno all'ano inizierà a essere colpita da fistole fibrose, a partire dal retto.

    Se il processo infiammatorio si verifica a causa della presenza di funghi, la pelle intorno all'ano diventa rossa e costantemente bagnata, verso l'esterno c'è un tocco di bianco.

    Infiammazione dell'ano: diagnosi

    Esame rettale delle dita

    Questo tipo di ricerca può essere eseguita in qualsiasi momento, non è richiesto alcun addestramento speciale. Il paziente deve stare in posizione di ginocchio-gomito. Lo specialista eseguirà le procedure igieniche delle sue mani, indossa guanti, l'indice è imbrattato di vaselina e iniettato nel retto. Molti pazienti avvertono disagio, quindi la procedura deve essere eseguita rapidamente. Come risultato dello studio, è possibile identificare quanto segue:

    1. La condizione del retto è in fase di studio.

    2. Identificazione di ulcere, polipi o altre deformità.

    3. Lo specialista valuterà l'estensione delle secrezioni disponibili dal retto.

    4. Studia la condizione degli organi vicini.

    In generale, la procedura è indolore, un medico competente farà tutto il più rapidamente possibile.

    Un rettoscopio è un tubo di metallo, il suo diametro è di circa 2 cm, la lunghezza raggiunge i 30 cm, su un lato c'è un oculare e una lampadina per l'ispezione.

    Il paziente occupa la stessa posizione del caso precedente, il medico inserisce il dispositivo nel retto, deve prima essere lubrificato con vaselina. Affinché il lume nel retto possa essere visto meglio, è necessario aggiungere leggermente aria lì. Nei bambini, tale esame viene eseguito in anestesia.

    Come risultato dello studio, è possibile identificare quanto segue:

    1. Nello studio, puoi fare una biopsia, per questo dalla mucosa prendere un piccolo pezzo.

    2. Identificazione di erosioni, ulcere, tumori.

    3. Al momento dell'esame, è inoltre possibile inserire altri strumenti nel retto ed eseguire il trattamento, ad esempio, per asportare i polipi.

    La procedura offre un lieve disagio, il dolore è possibile, ma è tollerabile.

    Sotto un microscopio, il medico esamina una piccola area del retto. Il materiale viene prelevato durante la rettoscopia. Tale studio è condotto come ultima risorsa. Grazie a lui puoi identificare quanto segue:

    1. Identificazione dei tumori.

    2. Identificare una malattia come il morbo di Crohn.

    Tale analisi in medicina è chiamata coprogram. Lo specialista può identificare quanto segue:

    1. Vedi la presenza di muco e sangue nelle feci.

    2. Determinazione del motivo per cui la digestione è disturbata.

    3. Determinazione della natura del processo infiammatorio, così come la sua varietà.

    4. Identificazione dei parassiti.

    Questi sono i principali metodi diagnostici che ci permettono di identificare il processo infiammatorio.

    Infiammazione dell'ano

    Con l'infiammazione dell'ano, il trattamento dovrebbe essere completo. Include farmaci, dieta, fisioterapia, rimedi popolari.

    Se i metodi conservativi non portano un risultato positivo, viene eseguito un intervento chirurgico.

    E così, Prima di tutto, devi correggere la tua dieta. Dovrebbero essere esclusi tutti i prodotti che possono danneggiare le pareti del retto: cibi piccanti, speziati, grassi con fibre grossolane. Il cibo dovrebbe essere semi-liquido e necessariamente caldo.

    Importante è il ricevimento di medicine, la terapia è effettuata a livello ambulatoriale. Nei casi più gravi, il paziente deve essere ricoverato in ospedale.

    Quando l'infiammazione nell'ano è necessaria per assumere i seguenti farmaci:

    1. Agenti antibatterici. Il trattamento con tali farmaci può essere effettuato solo nel campo dell'esame e stabilendo la causa esatta dell'infiammazione.

    2. Spasmolitici. Sotto l'effetto di droghe, puoi liberarti dal dolore e dagli spasmi.

    3. Farmaci antiallergici. Le pareti dell'organo interessato si rilassano, la sensazione di disagio scompare.

    4. Mezzi mirati alla rigenerazione dei tessuti. Questo include le candele, ripristinano l'integrità della mucosa.

    5. Preparati a base di ormoni. Ad esempio, idrocortisone, desametasone, trattano alcuni tipi di processo infiammatorio.

    Sfortunatamente, non è sempre possibile eliminare l'infiammazione con metodi usuali, pertanto viene eseguito un intervento chirurgico. Le indicazioni per loro sono i seguenti fattori:

    1. L'infiammazione passa al tessuto grasso.

    2. Le cicatrici sono visibili nel sito di infiammazione.

    3. I metodi di trattamento conservativi non portano risultati.

    L'infiammazione dovrebbe essere trattata il più presto possibile, perché più a lungo progredisce, maggiori saranno le complicazioni che ne conseguiranno.

    Infiammazione del retto: prevenzione

    Proprio come qualsiasi altra malattia, l'infiammazione nell'ano è meglio prevenire prima di fare il trattamento. Per questo è sufficiente seguire semplici consigli:

    1. Guarda la tua dieta, dovrebbe essere equilibrata, con abbastanza frutta e verdura.

    2. Acquista solo carta igienica morbida.

    3. Procedure igieniche giornaliere.

    4. Bere molti liquidi al giorno. Affinché il corpo funzioni correttamente, un giorno dovrebbe bere almeno due litri di acqua.

    5. Scegli la biancheria gratis, dagli abiti stretti meglio rifiutare.

    6. Presta attenzione alla tua sedia. Lo svuotamento dovrebbe essere regolare, almeno una volta al giorno. Le feci dovrebbero essere di media consistenza, non denso e non liquido.

    7. Più volte alla settimana, fare un bagno con l'aggiunta di erbe medicinali, ad esempio, camomilla, corteccia di quercia, boccioli di betulla.

    8. Conduci uno stile di vita attivo, fai attenzione a correre, nuotare, camminare.

    9. Se hai problemi di salute, fai un trattamento tempestivo.

    Trarre una conclusione, possiamo dire che le cause che causano l'infiammazione sono molteplici. Se vengono rilevati sintomi di infiammazione, è necessario contattare il proctologo il prima possibile. Quanto prima uno specialista diagnostica e stabilisce una diagnosi, tanto più veloce sarà il trattamento. Impegnarsi in automedicazione in questo caso non vale la pena, dal momento che l'infiammazione nell'ano è una condizione complessa che può portare a numerose complicazioni.

    Redattore capo del portale: Ekaterina Danilova

    E-mail: [email protected]

    La redazione: +7 (965) 405 64 18

    Erosione dell'ano

    Erosione delle mucose del retto o proctite erosiva - infiammazione delle mucose del retto, in cui piccoli difetti (erosione) si formano sulla superficie della membrana mucosa. La loro caratteristica distintiva di altre lesioni infiammatorie è che guariscono senza lasciare cicatrici dietro. Questa patologia è ugualmente comune negli uomini e nelle donne nel gruppo di mezza età.

    Cause di patologia

    L'erosione dell'intestino diretto è una patologia che fa parte di un gruppo di malattie politeologiche che si presentano come conseguenza o complicazione di varie malattie infettive o non infettive.

    Le cause infettive che causano la formazione di erosione sulla mucosa intestinale sono le seguenti:

    • infezioni acute intestinali e parassitarie (dissenteria, elmintiasi, balantidioza, Enterobiasis, ecc...) - batteri entrare nel intestino, introdotto nel suo tessuto mucoso, provocando una forte reazione infiammatoria. Le tossine rilasciate dai batteri provocano erosione sulla membrana mucosa e in caso di trattamento prematuro di gravi ulcerazioni ed emorragie;
    • infezioni, malattie a trasmissione sessuale (gonorrea, sifilide, clamidia, ecc.) - l'infezione del retto si verifica durante il rapporto anale. Nelle donne, l'infezione può verificarsi anche con rapporti sessuali classici, quando la diffusione del contatto di microrganismi patogeni è dovuta alla perdita di perdite vaginali nel canale anale.

    Cause non infettive che causano erosione:

    • malnutrizione - l'abuso di cibi piccanti, speziati e grassi provoca una costante irritazione delle pareti intestinali, che nel tempo porta allo sviluppo dell'infiammazione e alla formazione dell'erosione;
    • stitichezza cronica - quando la stagnazione, le masse delle feci diventano più dense e più dure. Passando attraverso l'intestino, feriscono le sue pareti. Con la stitichezza permanente nel tempo, si forma un difetto superficiale della mucosa (erosione) sul tessuto mucoso;
    • Radioterapia - la maggior parte delle volte l'erosione del retto è stata osservata in pazienti che hanno recentemente subito il trattamento di tumori pelvici con terapia a raggi gamma;
    • vari danni alla mucosa (meccanici, chimici, termici) - sorgono a causa di impropria regolazione dei clisteri, dell'introduzione di fluidi nell'intestino con effetto irritante o di corpi estranei.

    In casi più rari, la formazione di erosioni nell'intestino può causare malattie dell'apparato digerente e del bacino (vulvovaginite, prostatite, cistite), una forte diminuzione dell'immunità, emorroidi, ragadi anali.

    Sintomi e manifestazioni cliniche

    Le erosioni del retto possono manifestarsi in forma acuta o cronica. Questo è ciò che causa la comparsa di sintomi caratteristici di questo stato.

    In infiammazione acuta dei sintomi retto verificarsi improvvisamente e si manifestano con falsa voglia di defecare, forti dolori nell'intestino diritto o da un dolore senza una chiara localizzazione irradia al perineo, coccige o della vescica. Caratterizzato da un aumento del dolore quando i movimenti intestinali vengono svuotati. In questo caso, le masse delle feci perdono la loro consistenza normale, diventano liquide. In rari casi, con falsi stimoli, il muco viene rimosso dalla miscela di sangue.

    A volte le condizioni del paziente sono complicate da un improvviso aumento di temperatura, brividi e contrazioni spastiche del tessuto muscolare dello sfintere.

    Nel corso cronico del processo, i sintomi non sono così pronunciati. I periodi possono essere contrassegnati da dolore sordo e dolente nell'addome inferiore o nel perineo. La forma cronica spesso passa inosservata, l'erosione viene rilevata dall'esame endoscopico nel proctologo.

    Occorre ricordare che i sintomi di erosioni nel rivestimento del tessuto rettale in misura maggiore dipendono dalle cause della deformazione della membrana mucosa. Così, con i proctiti gonorrheal erosivi i pazienti spesso lamentano un costante disagio all'ano: prurito, bruciore, dolori dolorosi derivanti dal falso desiderio di svuotare l'intestino. Ma il processo infiammatorio con la formazione di erosioni o perdite derivanti da radioterapia ha una molto severa corso: un aumento della temperatura corporea per gli esponenti critici, taglio, molto forte dolore nella falsa bisogno di defecare.

    diagnostica

    La diagnosi di proctite erosiva o erosione del retto viene stabilita tenendo conto delle lamentele e delle diagnosi del paziente, che include:

    • ispezione visiva dell'area perianale;
    • esame delle dita della parte inferiore del retto dell'intestino;
    • sigmoidoscopia;
    • colonscopia;
    • esami di laboratorio di urina, feci e sangue.

    Durante l'esame, il proctologo può essere identificato come microscopiche, singole erosioni nell'area rettale e ampie focolai del tessuto interessato. In questo caso, il processo infiammatorio può interessare sia la parte inferiore del retto (non più lontano di 5-7 cm dall'ano) e coprire l'intero intestino retto, compresa la parte inferiore del colon sigmoideo.

    L'intero complesso delle procedure diagnostiche è mirato principalmente a identificare la causa che ha causato l'infiammazione e il danneggiamento della mucosa rettale.

    Caratteristiche del trattamento

    Il trattamento delle erosioni del retto comporta l'uso di metodi conservativi. L'obiettivo principale è eliminare i fattori che causano l'infiammazione permanente (e di conseguenza la formazione di erosioni), e anche per prevenire traumi più profondi della mucosa ed escludere la trasformazione delle erosioni in ulcere.

    Regolazione giornaliera e nutrizionale

    Durante l'erosione nella zona del retto, si raccomanda al paziente di aderire a una dieta moderata. Dal cibo dovrebbe essere completamente escluso:

    • fibra vegetale grezza;
    • cibi grassi, in salamoia, affumicati, caldi e fritti;
    • varie spezie;
    • alimenti con un alto contenuto di acidi alimentari.

    Quando si raccomanda l'erosione da includere nella dieta quotidiana:

    • zuppe deboli e brodi vegetali;
    • pesce bollito;
    • porridge senza burro e latte.

    Allo stesso tempo, nei primi giorni di trattamento, è opportuno attenersi al riposo a letto e mangiare cibo in forma confusa e bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

    È molto utile fare clisteri di pulizia e terapeutici nella fase acuta del processo patologico. Come soluzione per loro, è possibile utilizzare un decotto di camomilla o calendula, composizioni con azione antisettica o antinfiammatoria.

    Non appena si abbassa il periodo acuto della malattia, è possibile passare a microcherpi oleosi e fare bagni sedentari con una soluzione di permanganato di potassio.

    medicazione

    Per la terapia sistemica delle erosioni della mucosa intestinale, sono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

    • agenti antimicrobici - con proctite infettiva;
    • antispastici - per eliminare il dolore negli spasmi dei muscoli del retto;
    • Candele o unguenti con sostanze rigeneranti per accelerare il ripristino delle mucose danneggiate;
    • antistaminici - con infezioni parassitarie che hanno innescato l'erosione.

    Trattamento chirurgico

    L'intervento chirurgico con erosioni dell'intestino diretto non è effettuato. Può essere prescritto solo in caso di complicanze gravi: paraprofiti o restringimento del lume del retto dovuti alla formazione cicatriziale.

    Con il rigoroso rispetto di tutte le raccomandazioni del medico, i pazienti con erosioni nella zona rettale si riprendono rapidamente completamente. Il caso di mancato al medico, non conformità con la strategia di trattamento raccomandato può verificarsi il deterioramento: approfondimento erosione, appaiono le ulcere, la fase acuta di processo patologico diventa cronica, lo sviluppo di proctite ulcerosa.

    Erosione dell'ano

    Eventuali processi patologici che si sviluppano direttamente negli organi del tratto digestivo, o li influenzano, possono influenzare significativamente lo stato generale dell'uomo.

    Tra tali malattie, si possono anche denominare formazioni erosive nella parte diretta dell'intestino. Se non vengono trattati, possono causare uno sviluppo estremamente pericoloso per le malattie del paziente. Quindi, quali sono le sfumature nel trattamento dei sintomi dell'erosione rettale e cosa consigliano esattamente i medici in questo caso?

    Cos'è l'erosione intestinale diretta

    La presenza di focolai erosivi nell'area rettale indica la formazione di un processo infiammatorio sulle mucose del retto. La caratteristica distintiva di tali erosioni è la loro capacità di guarire senza ulteriori cicatrici.

    La malattia si verifica nei pazienti di entrambi i sessi del gruppo di mezza età.

    Erosione del retto - un disturbo che si riferisce a patologie polietologiche e si sviluppa a causa di complicanze infettive o non infettive. Inoltre, la malattia può manifestarsi sia in forma acuta che cronica.

    La forma acuta è caratterizzata da una manifestazione di dieci giorni e all'inizio dello stadio - un mese e mezzo, ma la forma cronica della malattia può durare 5 anni o più.

    La natura delle lesioni erosive delle membrane mucose di solito consiste in gruppi multipli o singoli, e le erosioni stesse hanno varie forme: piatte, emorragiche, polipose.

    In assenza di misure mediche tempestive, l'erosione cronica del retto nella foto sopra è in grado di acquisire un carattere erosivo-ulcerativo che in futuro pericoloso sviluppo di gravi infezioni e comparsa di pus, che è in grado di diffondersi ai tessuti vicini, il che aumenta significativamente il rischio di sviluppo di paroproktic.

    Cause della malattia

    Proctite erosiva È un disturbo, il cui aspetto può provocare una serie di fattori.

    Tra le cause dell'erosione del retto c'è:

    1. Nutrizione errata e squilibrata.
    2. Complicazioni infettive e non infettive.
    3. Crepe anali.
    4. Predisposizione ereditaria
    5. La presenza di lesioni nel retto.
    6. La presenza di patologie degli organi digestivi, ad esempio, pancreatite, epatite, cirrosi e così via.
    7. Oncologia del retto.

    I fattori infettivi includono: malattie intestinali e parassitarie acute (stafilococchi, streptococchi, clamidia, E. coli, elminti, enterobiosi). Essendo presenti nel corpo umano, entrano nell'intestino e vengono introdotti nel tessuto mucoso e le tossine che producono provocano la comparsa dell'erosione.

    La formazione di erosioni nel tratto intestinale è facilitata da la presenza nel corpo umano di infezioni trasmesse sessualmente (sifilide, clamidia, gonorrea). L'infezione si verifica al momento del sesso anale o classico, specialmente nelle donne, quando le perdite vaginali, insieme agli organismi patogeni, fluiscono nell'ano.

    Tra le cause di origine non infettiva in primo luogo - stitichezza di natura cronica, in cui le masse delle feci sono costantemente fisse e dense, e al momento del movimento lungo l'intestino le delicate pareti si danneggiano, e dopo un po 'appaiono delle erosioni sul sito di queste ferite.

    Radioterapia, assegnato a pazienti con la comparsa di tumori del cancro, così come lesioni meccaniche, termiche o chimiche del retto provocano anche lo sviluppo di proctite erosiva. Di norma, le lesioni possono verificarsi con un clistere erogato in modo non corretto, l'introduzione di liquidi nell'ano con influenza aggressiva o corpi estranei.

    Dieta impropria - una delle cause più comuni dello sviluppo dell'erosione intestinale diretta. Eccessivo entusiasmo per piatti affettati, grassi e speziati favorisce l'irritazione costante delle pareti mucose dell'intestino, col tempo si sviluppa un'anomalia infiammatoria su di essi e in seguito - focolai erosivi.

    Segni di sviluppo di anomalia erosiva

    L'immagine sintomatica della malattia dipende in gran parte da quale stadio sta progredendo al momento e in quale forma particolare si osserva (cronica o acuta).

    Quindi, per i sintomi di erosione del retto di una forma acuta sono caratterizzati da:

    1. Dolore acuto nel retto, rafforzamento al momento del movimento intestinale.
    2. Erroneo desiderio di defecare.
    3. Feci liquide
    4. Nelle sostanze fecali sono presenti muco e sangue.
    5. Aumento della temperatura
    6. Contrazione spastica dei muscoli dello sfintere.

    La proctite cronica si manifesta quasi asintomaticamente, solo nei suoi periodi individuali può essere osservata:

    1. Dolore sordo e dolente all'addome inferiore o al perineo.
    2. Debole sensazione di prurito.
    3. Un leggero aumento della temperatura a 37,2 gradi.
    4. Scarico mucoso.
    5. Pelle pallida
    6. Anemia.

    Altri sintomi del decorso cronico della patologia praticamente non si manifestano, quindi la presenza di erosione è rilevata al momento dell'esame endoscopico nella coloproctologia.

    Caratteristiche del trattamento della malattia

    La terapia della malattia si basa su metodi conservativi e dipende in gran parte da ciò che ha determinato esattamente il suo verificarsi. L'obiettivo principale del trattamento è eliminare i fattori che hanno contribuito allo sviluppo della patologia, impedendo in tal modo la formazione di processi più profondi e la trasformazione dell'erosione in ulcere.

    Se la malattia è stata causata da infezioni, vengono prescritti farmaci antimicrobici, ma il medico può dare voce al farmaco specifico solo dopo aver ricevuto i risultati dell'esame. A tale scopo, viene effettuata un'analisi della coltura delle feci con ulteriore rilevazione del grado di sensibilità della microflora intestinale.

    La terapia anti-infiammatoria consiste nella prescrizione di farmaci sulfanilamide e antibiotici. Quando si verifica l'erosione causata dal citomegalovirus o dal virus dell'herpes, si raccomandano farmaci antivirali.

    Inoltre, il medico può raccomandare:

    1. Spasmolitici (per alleviare il dolore).
    2. Unguenti e supposte con caratteristiche curative.
    3. Antistaminici (in presenza di parassiti).

    Nel decorso acuto della malattia, conformità con riposo a letto.

    Nel caso in cui le varianti di terapia con parsimonia non fornissero il risultato atteso, lo specialista nomina un intervento chirurgico urgente.

    L'operazione viene eseguita se si notano tali complicazioni:

    La corretta osservanza del periodo postoperatorio promuove il miglioramento della salute del paziente.

    Corretta alimentazione

    Il rispetto della dieta alimentare è un punto importante nella terapia dell'erosione intestinale diretta, che implica un rifiuto completo di tutti gli alimenti, In grado di irritare il tenero muco intestinale:

    1. Cibo oleoso e piccante
    2. Piatti fritti
    3. Sottaceti, carne affumicata.
    4. Spezie.
    5. Verdura, frutta (forma acuta della malattia).
    6. Dolci.
    7. Cibo con alta presenza di acidi alimentari.

    La priorità nella nutrizione terapeutica dovrebbe essere:

    1. Manna o porridge di riso in acqua.
    2. Ricotta a basso contenuto di grassi
    3. Omelette al vapore proteico
    4. Brodi di carne di pollo o non grassi.
    5. I primi piatti su decotti di verdure sotto forma di purè di patate.
    6. Varietà di carne e pesce bollite a basso contenuto di grassi.
    7. Kissel.
    8. Ricotta a basso contenuto di grassi e panna acida.
    9. Ieri o pane secco.

    All'inizio della ricaduta della malattia assicurarsi di aderire al riposo a letto, mangiare solo cibo e consumare almeno due litri di liquidi al giorno.

    Nella maggior parte dei casi, i medici prescrivono la pulizia e la cura dei clisteri.

    Le procedure di purificazione promuovono una pulizia profonda e sistematica dell'intestino. Usali tutti i giorni, usando acqua pulita a temperatura ambiente.

    L'azione dei clisteri curativi si concentra sull'eliminazione dei sintomi dell'infiammazione e viene eseguita solo dopo la pulizia dell'intestino. Per tali clisteri usare:

    1. Soluzione al 2% di collagene.
    2. Una soluzione di permangan di potassio.
    3. Soluzione di Rivanolo
    4. Kolibakterin.

    Inoltre, è possibile trattare l'erosione del retto con rimedi popolari, per esempio, infuso di calendula o camomilla, che viene utilizzato sotto forma di clisteri. Questi brodi riducono perfettamente l'intensità dell'infiammazione nel retto.

    I microcherpi a base di olio, per esempio, con l'olivello spinoso, vengono utilizzati solo dopo la completa eliminazione delle manifestazioni acute. Per clisteri terapeutici, è necessario prendere acqua eccezionalmente calda con una temperatura di 36 gradi.

    Fisioterapia nella lotta contro la proctite erosiva

    Tra i molti metodi di fisioterapia nel trattamento di questa malattia si sono dimostrati Bagni seduti, in cui si raccomanda di aggiungere permanganato di potassio, che può non solo l'effetto antisettico, ma anche distruggere i microrganismi patogeni.

    Con l'erosione dell'intestino, un'opzione eccellente sarà una vacanza termale in aree come:

    Ben provato e allenamento fisico speciale, che impedisce un fenomeno così negativo come la formazione di stitichezza. Tuttavia, può essere affrontato solo dopo l'eliminazione delle manifestazioni acute della malattia, e il complesso di educazione fisica medicinale è compilato dal singolo medico individualmente.

    conclusione

    Qualsiasi deviazione patologica nella zona del retto diventa una ragione per contattare un medico. In nessun modo questa visita dovrebbe essere ritardata, dal momento che molti sintomi di malattie come la proctite e le emorroidi sono evidenti anche nello sviluppo dell'oncogenesi nel retto, da cui può essere curata solo nelle fasi iniziali.

    Su come trattare correttamente le emorroidi a casa

    Hai mai provato a liberarti delle emorroidi a casa da solo? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo, la vittoria non è stata dalla tua parte. E ovviamente sai di prima mano cosa:

    • ancora una volta vedi il sangue sulla carta
    • svegliarsi al mattino con il pensiero di come ridurre i gonfi gonfiati dei coni
    • soffrire ogni viaggio in bagno da disagio, prurito o bruciore spiacevole
    • ancora e ancora a sperare nel successo, a guardare avanti con i risultati e ad essere frustrato con un nuovo farmaco inefficiente

    E ora rispondi alla domanda: ne sei soddisfatto? È possibile riconciliarsi con questo? E quanti soldi hai già "fuso" con farmaci inefficaci? Proprio così - è ora di finire con loro! Sei d'accordo? Ecco perché ti offriamo il metodo di Martha Volkova, che ha parlato del modo efficace ed economico per sbarazzarsi di HEMORROY in 5 giorni. Leggi di più >>

    La copia dei materiali è consentita solo con l'indicazione del link attivo al sito.

  • Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    I pericoli delle flebiti degli arti inferiori: foto di patologia e metodi di trattamento

    Motivi

    Le malattie del sistema cardiovascolare sono una piaga del nostro pigro tempo high-tech, quando l'ipodynamia è diventata la norma della vita, e con le cattive abitudini la maggior parte non ha il tempo e il desiderio di combattere....

    Come scegliere e acquistare collant a compressione da vene varicose

    Motivi

    Come sapete, la biancheria intima da compressione è già parte integrante del trattamento e della prevenzione delle vene varicose e di molte altre malattie, in un modo o nell'altro associate ai vasi delle gambe....