Dolore cardiaco: la loro manifestazione, localizzazione e possibili cause

Struttura

Dolore al petto, molte persone attribuiscono spesso problemi al cuore, ma questo non è sempre il caso. Spesso, allo stesso modo, si manifestano alcune malattie dell'apparato digerente e respiratorio, il sistema muscolo-scheletrico, varie lesioni e disturbi della neurologia.

Come capire cosa fa male il cuore?

Il dolore cardiaco è caratterizzato da una grande varietà di specie, sintomi e cause della loro origine. Nel petto può premere, pugnalare, bruciare, lamentarsi, e così via - qualsiasi sensazione simile è facilmente attribuita al dolore nel cuore. Il disagio nell'area del cuore può sorgere spontaneamente e fermarsi, la sua durata è abbastanza vaga - tutto dipende dalla causa. La localizzazione precisa di questo tipo di sensazione è raramente chiamata. Per capire, che il cuore fa male, senza il passaggio di ispezioni speciali, non si rivelerà. Pertanto, è necessario consultare un medico il più presto possibile.

In caso di dolore nella zona del torace dovrebbe ricordare lo stato recente di salute - i primi segnali di violazioni del sistema cardiovascolare di solito appaiono molto prima prima del primo attacco di cuore. Col tempo, richiamare l'attenzione su di loro e prendere le misure necessarie può prevenire un serio sviluppo della maggior parte delle malattie cardiache.

I primi segnali includono:

  • Dolore dietro le costole. Tale dolore può essere dato nella parte posteriore, collo, braccio, mascella inferiore. Nella maggior parte dei casi, il lato sinistro del corpo è interessato. Queste sensazioni sono spesso accompagnate da mancanza di respiro, nausea, sudorazione eccessiva.
  • Sensazione di disagio dopo lo sforzo fisico, situazioni stressanti. Il disagio in questo caso scompare dopo un buon riposo o assunzione di nitroglicerina.
  • Appare respiro corto. In caso di problemi al cuore, anche un piccolo sforzo fisico, l'assunzione di cibo, può causarlo. Una tale forte stanchezza dalle attività quotidiane può apparire molto prima dei sintomi più gravi.
  • Arresto frequente della respirazione durante il sonno, forte russamento. Maggiori informazioni sul dolore al cuore durante la notte leggi qui.
  • Gonfiore. Inizialmente, l'edema è difficile da notare, ma con il tempo aumentano. Diventa più difficile per una persona indossare scarpe e rimuovere anelli.

Per determinare l'esatta causa del dolore, è necessario sottoporsi a un test, che è prescritto da un cardiologo o un cardiochirurgo. Necessari quando problemi simili saranno un elettrocardiogramma (ECG), che può essere fatto sia a riposo che sotto sforzo fisico in più, anche occasionalmente ECG può trasportare tutto il giorno per monitorare le letture. I rumori nel cuore sono determinati dalla fonocardiografia. Ecocardiografia viene utilizzato per studiare lo stato delle valvole del muscolo cardiaco e la velocità del sangue in esso, viene effettuata con onde ultrasoniche. Le arterie coronarie vengono esaminate mediante angiografia coronarica e l'insufficiente apporto di sangue al cuore viene rilevato mediante scintigrafia del miocardio.

Il dolore non cardiaco viene esaminato dalla radiografia e spesso consultato con un neurologo e un ortopedico. Potrebbe anche essere necessario visitare altri medici, a seconda della causa del dolore cardiaco.

Sintomi del dolore cardiaco a seconda della malattia

Disagio nella zona del torace associata a malattie cardiache, può apparire per una serie di motivi.

Vale la pena sottolineare le principali malattie cardiologiche e i loro sintomi caratteristici:

  • Malattie cardiache. Accade acquisito e congenito. Per molto tempo, non può mostrarsi in alcun modo. A volte ci sono dolore al cuore, che stanno tagliando, pizzicando o facendo male. Il paziente spesso ha la pressione alta in questo caso.
  • Un infarto e un microinfarto. L'infarto è caratterizzato da un forte dolore pressante, che viene dato sul lato sinistro della schiena e sul torace. Spesso accompagnato dalla comparsa della paura della morte nel paziente. La respirazione sta diventando più frequente. I soliti mezzi di dolore nel cuore qui non aiuteranno, ei movimenti possono aumentare il dolore. Maggiori informazioni su come riconoscere un infarto per il dolore al cuore, leggi qui.
  • Miocardite. Con esso, vi è un dolore o dolore abbastanza debole, che cede alla spalla sinistra o al collo. Il dolore fisico aumenterà tale dolore, la nitroglicerina è inutile.
  • Cardiomiopatia. La maggior parte delle persone con questa patologia ha esperienze dolorose che cambiano con lo sviluppo della malattia. All'inizio il dolore è lungo, non dipende dall'attività fisica, la nitroglicerina non è efficace con esso. Quindi la sindrome del dolore inizia a sorgere spontaneamente o dopo sforzi fisici, ma qui la ricezione della nitroglicerina ha già un effetto. La localizzazione del dolore è diversa, spesso le sensazioni si diffondono su una vasta area.
  • Dissezione dell'aneurisma aortico. È caratterizzato da una sindrome del dolore acuta, estremamente forte al petto. Il grado di dolore può essere così forte da portare alla perdita di coscienza. È richiesta assistenza medica di emergenza.
  • Angina pectoris. Con questa patologia, si osserva un dolore sordo, lo sterno viene schiacciato e compresso. Tale dolore di solito dà alla mascella, al braccio sinistro, al collo, alle scapole. Si manifesta molto spesso dopo shock emotivi, sovraccarico fisico, cambiamenti di temperatura. Può durare un paio di secondi e un paio di dozzine di minuti. Con un attacco di angina nel paziente, palpitazioni, dispnea, vertigini, debolezza, si osserva un senso di paura. L'assunzione di nitroglicerina è abbastanza buona da fermare l'attacco. La posizione del corpo non influenza il livello e la frequenza del dolore.
  • Tromboembolismo dell'arteria polmonare. Caratterizzato da forte dolore toracico nelle prime fasi. Quando l'ispirazione aumenta, il dolore è simile all'angina pectoris, ma senza irradiazione. Gli anestetici non funzionano. Alla persona il cuore inizia a battere più velocemente, soffoca, cade acutamente la pressione arteriosa, la pelle diventa blu. È necessaria un'assistenza medica urgente.
  • Aritmia. Esistono diversi tipi di questa patologia, che sono caratterizzati da vari cambiamenti nella frequenza cardiaca. Per la maggior parte di loro, il sintomo unificante è l'irradiazione del dolore nel braccio sinistro.
  • Pericardite. Il sintomo più comune di questo processo infiammatorio è considerato un dolore sordo nella regione del cuore. La parte centrale del torace è spesso il luogo della localizzazione del dolore, a volte la sindrome del dolore è anche caratteristica del collo, del braccio e della schiena. La tosse e la deglutizione aumentano il disagio. Nella posizione supina le condizioni del paziente sono aggravate, la posizione ottimale è seduta. Sono presenti palpitazioni cardiache.
  • Ischemia. La manifestazione più comune di cardiopatia ischemica è un attacco di angina pectoris. Sovraccarico fisico spesso causa una esacerbazione della malattia ischemica, a riposo, il benessere della persona migliora.
  • Malattie delle valvole. I principali sintomi di tali patologie includono: debolezza, mancanza di respiro, fastidio al torace, vertigini, problemi cardiaci. È possibile e lo sviluppo asintomatico di queste malattie. Spesso causano insufficienza cardiaca, che causa gonfiore alle gambe, gonfiore, obesità.

Dolore simile al cuore

Non tutto il dolore del cuore ad esso associato, a volte possono essere un sintomo di un assolutamente indipendente delle malattie del sistema cardiovascolare e lesioni. Il più comune di questi sono:

  • Nevralgia intercostale. Abbastanza spesso è preso per il mal di cuore. È simile alle sensazioni con angina pectoris con alcune differenze. Per la nevralgia intercostale è caratterizzata da un dolore acuto, che aumenta con vari movimenti, compreso il processo di respirazione, tosse, deglutizione. Può durare indefinitamente. La localizzazione dello spot, tra le costole, spesso restituisce l'area della schiena.
  • Osteocondrosi. Per l'osteocondrosi del torace, il dolore caratteristico che restituisce, l'addome superiore. Il disagio aumenta con qualsiasi movimento. A volte c'è una sensazione di intorpidimento al braccio sinistro e all'area interscapolare. Come la nevralgia intercostale, il dolore associato all'osteocondrosi è spesso attribuito all'angina pectoris. Distinguerli è facile con l'assunzione di nitroglicerina - con osteocondrosi e nevralgia non aiuta. Maggiori dettagli su come distinguere il dolore nell'osteocondrosi toracica dal dolore nell'angina pectoris - leggi qui.
  • Malattie dell'apparato digerente. Abbastanza spesso, la causa dell'inizio del dolore al torace sono i crampi muscolari delle pareti dello stomaco. Sono caratterizzati da bruciore di stomaco, nausea, vomito. Questa condizione è generalmente prolungata per un tempo più lungo rispetto al dolore standard nel cuore. C'è una dipendenza diretta dal dolore sull'assunzione di cibo, può apparire a stomaco vuoto e dopo la saturazione scompare. Nella forma acuta di pancreatite, si verifica un dolore grave, che è simile alla condizione pre-infarto. Lo spasmo della cistifellea può a volte essere confuso con il dolore al cuore - in questo caso, il dolore spesso scorre nell'area del torace dove si trova il cuore. L'ernia dell'esofago è anche molto simile nel dolore all'angina, più spesso si manifesta durante il sonno. Il cambiamento nella posizione del corpo umano sulla verticale con questa ernia migliora il benessere.
  • Disordini del sistema nervoso centrale. Per patologie di questo tipo, i dolori al petto lungo a sinistra sono caratteristici. I sintomi in questa condizione sono espressi in dolori dolorosi costanti, periodicamente acuti. Per nevrosi sono caratterizzati da disturbi del sonno, aumento dell'ansia, irritabilità e altri problemi del piano vegetativo. Su un elettrocardiogramma, le nevrosi di questo tipo sono difficili da distinguere dalla cardiopatia coronarica.

Cosa fare?

Se il dolore si verifica nella zona del cuore, è necessario consultare un medico il più presto possibile, altrimenti la possibile malattia può svilupparsi fino a quando si presentano gravi complicazioni. Immediatamente dopo l'inizio del dolore cardiaco, devono essere seguite diverse regole per migliorare la situazione. Questi includono:

  • Calmati In ogni caso, lo stress esacerbererà la situazione.
  • Cambio di posizione. Con sollievo a causa di un cambiamento nella posizione del corpo, probabilmente non è il cuore che sta cercando la causa. Se il dolore diventa solo più forte, allora c'è un'alta probabilità che sia causato da un attacco di angina.
  • Accesso all'aria aperta. La mancanza di respiro è un sintomo comune di varie malattie che causano dolore al cuore, quindi è meglio aumentare immediatamente il flusso d'aria nella stanza. È anche necessario allentare i vestiti per ridurre la difficoltà di respirazione.

Il rischio di malattie cardiovascolari, che porta al dolore cardiaco, è in aumento a causa di molti fattori, come il colesterolo alto, il glucosio e la pressione sanguigna. Inoltre, il cuore è influenzato negativamente dal fumo, dal sovrappeso, da quantità insufficienti di vitamine e dall'attività fisica. È importante sottoporsi periodicamente a esami medici per identificare malattie pericolose e iniziare un trattamento tempestivo.

I sintomi del dolore cardiaco nelle donne

Ogni donna - una natura emotiva e recettiva, tutte le esperienze emotive, i traumi, gli stress, le scosse nervose impongono un'impronta significativa alla salute, perché non una sola sciocchezza passa inosservata. Ecco perché i rappresentanti del sesso più debole spesso soffrono di dolore al cuore.

Questa non è solo una condizione spiacevole e indifesa, ma anche un sintomo allarmante di molte malattie che possono essere associate non solo al sistema cardiovascolare.

Quali sensazioni corrispondono al dolore nel cuore?

  1. Sensazione severa nella regione del cuore
  2. pizzicore
  3. Sensazione di bruciore al torace
  4. Dolore dolorante
  5. Sensazioni dolorose durante l'inspirazione e l'espirazione
  6. I sintomi spiacevoli si verificano sul lato sinistro della gabbia toracica, sotto le costole e possono anche riflettersi nell'area dell'avambraccio, del braccio o della schiena.

L'esatta causa del dolore nel cuore delle donne può essere chiamata solo da un cardiologo dopo un esame dettagliato, raccolta di anamnesi e test.

Caratteristiche del dolore nel cuore, che differiscono dagli altri

Come ogni sintomo, il dolore dal cuore ha alcuni segni chiave che lo distinguono dagli altri dolori.

In genere, questi includono quanto segue:

  • Apparizione di mancanza di respiro dopo e durante l'attività fisica, e anche tosse in posizione orizzontale;
  • Dolore sordo e dolente;
  • Il dolore al cuore non è mai acuto, acuto;
  • Troppo frequente o al contrario, un polso raro;
  • Aumento della pressione sanguigna;
  • Gonfiore.

Per determinare se il dolore insorge in relazione a problemi cardiologici, è possibile ricorrere a diversi metodi:

  1. Metti una compressa di Validol sotto la lingua, se nel più breve tempo il dolore non diminuisce - vale la pena visitare un cardiologo e prima è, meglio è.
  2. Respirazione ritardata per un breve periodo di tempo. Nel caso in cui il dolore sia passato, non ha alcun rapporto con i problemi cardiaci, ma sembra piuttosto una nevralgia o un danno muscolare.
  3. Con evidente insufficienza cardiaca Mi fa male il cuore e la mano intorpidita, può causare una sensazione di bruciore, dolori nelle ossa in tutto il corpo, sudorazione, che porta ulteriormente a mancanza di respiro e degli arti di disobbedienza completi.
    In questo caso, una persona ha la sensazione che il suo cuore e la sua mano facciano male, o che il cuore sia dolorante e che il braccio sia insensibile. Questi sono segnali molto inquietanti.

Con quello che puoi confondere il dolore nel cuore

Il dolore nel cuore può parlare non solo di problemi con il sistema cardiovascolare di una persona, ma anche di una serie di altre malattie significative che possono facilmente essere confuse con problemi cardiologici.

Pertanto, è necessario considerarli in modo più dettagliato:

  • Disturbi del sistema nervoso centrale: la natura del dolore, per questa ragione dell'apparenza, può avere un carattere completamente diverso e può essere rimossa per mezzo di sedativi o ipnotici;
  • Malattie dei polmoni, come embolia, asma, pleurite;
  • Osteocondrosi della colonna cervicale o toracica - una di quelle malattie che sono più spesso confuse con problemi nel cuore, poiché i sintomi sono molto simili agli attacchi di angina. Molto spesso, tale dolore si fa sentire durante lo sforzo fisico, quando la testa, il collo, le mani si muovono, a riposo, il disagio scompare.
  • Distonia vegetale, che è accompagnato da attacchi di panico. Questa condizione è anche simile nelle sue manifestazioni agli attacchi di angina pectoris, in congiunzione con la paura e l'ansia senza causa. Ma per i problemi cardiologici questo non ha la minima relazione, il neurologo dovrebbe essere impegnato nel trattamento.
  • Il dolore al cuore può farsi sentire anche con le malattie dell'apparato digerente, in tali situazioni, si verificano sensazioni spiacevoli quando la posizione cambia nello spazio, così come dopo aver mangiato. La condizione generale di un bruciore di stomaco doloroso prolungato è accompagnata, e la ricezione di preparazioni cardiache non dà sollievo.
  • Pancreatite (infiammazione del pancreas) o colecistite (pietre nella cistifellea). Tali malattie possono facilmente diventare la principale fonte di dolore nel cuore.
  • Nervosismo e dolori muscolari può indurre in errore il paziente, perché le sensazioni sono troppo simili ai segni di insufficienza cardiaca.
  • herpes zoster, per quanto possa sembrare strano, ma una tale infettiva malattia infettiva provoca anche dolore nella regione del cuore, ma può essere rilevata dalla presenza di un'eruzione nella forma di piccole bolle, un altro sintomo è l'alta temperatura.

Cause di dolore nel cuore

Le cause dell'apparizione del dolore nel cuore possono servire come un diverso tipo di malattia:

  • nevralgia intercostale;
  • malattie gastriche o intestinali;
  • cambiamenti nella pressione sanguigna;
  • osteocondrosi della colonna vertebrale;
  • cardiopatia ischemica;
  • pericardio t;
  • nevrosi;
  • attacco di cuore;
  • miocardite;
  • malattie cardiache.

Vale la pena notare che le donne abbastanza giovani a volte soffrono di dolore al cuore a causa di cambiamenti dello sfondo ormonale del corpo, ad esempio, quando si verifica la menopausa o durante la gravidanza, l'allattamento e anche l'assunzione di droghe, su base ormonale.

Ci sono due tipi di dolore nel cuore:

  1. Dolore anginoso - accompagna lo stadio della malattia ischemica.
  2. cardialgia - dolore causato da processi infiammatori nel cuore, vizi, distonia vegetovascolare, malattie congenite.

In precedenza abbiamo parlato di ciò che il cuore sta premendo.

Come fa il cuore a soffrire di diverse malattie?

Attacco di angina pectoris - accompagnato da un dolore sordo, che può essere pressante, compressivo, tagliente, ma mai acuto. In questo caso, il cuore fa male, ma il paziente può lamentarsi di ciò che fa male al cuore, poiché è problematico localizzare l'area delle sensazioni.

Un tale attacco può durare da pochi secondi a 20-30 minuti, accompagnato da un sentimento di paura e impotenza.

Infarto miocardico - Si esprime bruciando o premendo il dolore al petto e alle costole, spesso fa male alla sinistra del cuore, il paziente può dire che il suo cuore fa male quando inspira. Le droghe nitro in questo caso sono inutili, il paziente vuole involontariamente sedersi, poiché diventa più difficile respirare, ma con ogni movimento le sensazioni dolorose si intensificano.

Malattie cardiache infiammatorie:

  • miocardite - lieve dolore delle cuciture, con un ritorno al collo e alla spalla sinistra, il dolore è continuo, può essere accompagnato da mancanza di respiro o soffocamento, mancanza di ossigeno, la respirazione è corrispondentemente accelerata. Perché c'è una pugnalata al cuore?
  • pericardite - dolore sordo, in uno sfondo di aumento della temperatura corporea, il dolore in una parte del torace è localizzato, per esempio, cuore e mano fanno male, sotto il cuore, il petto fa male. Con lo sforzo fisico aumenta l'intensità del dolore.

Non si può ignorare alcun dolore al cuore a temperatura elevata, anche se è associato a un raffreddore, tale situazione può portare a un processo infiammatorio del sistema cardiovascolare o testimoniare la presenza di osteocondrosi. C'è un'urgente necessità di consulenza specialistica.

  • Malattie dell'aorta accompagnato da un dolore monotono nella parte superiore del torace, può persistere per diversi giorni e trasformarsi in un aneurisma dell'aorta sezionante, che è una malattia molto pericolosa in cui il dolore si intensifica, acquisisce un carattere scoppiante, una persona può perdere conoscenza.
    Questa condizione è un chiaro segno della necessità di cure mediche di emergenza.
  • Tromboembolismo dell'arteria polmonare - questa malattia si verifica in diverse fasi caratteristiche:
    • Nella fase iniziale Il torace fa male quando si inspira, ma non rincula in altre parti del corpo. È impossibile alleviare la condizione del paziente con anestetici.
    • In futuro, dispnea, che ostacola significativamente la respirazione e influisce negativamente sulle condizioni generali di una persona. L'impulso aumenta, il cuore fa male e la pressione inizia a precipitare precipitosamente, il che porta alla pelle blu del paziente.
      Questa condizione richiede un intervento medico immediato.

RIFERIMENTO DEL NOSTRO LETTORE!

Recentemente ho letto un articolo sul tè monastico per il trattamento delle malattie cardiache. Con questo tè, puoi SEMPRE curare aritmie, insufficienza cardiaca, aterosclerosi, cardiopatia coronarica, infarto miocardico e molte altre malattie cardiache e vasi sanguigni a casa. Non ero abituato a fidarmi di nessuna informazione, ma ho deciso di controllare e ordinare una borsa.
Cambiamenti che ho notato in una settimana: il costante dolore e formicolio nel mio cuore mi ha tormentato prima - si ritirò, e dopo 2 settimane scomparve completamente. Prova e tu, e se sei interessato, il link sottostante è un articolo. Leggi di più »

Pronto soccorso per il dolore acuto nel cuore

Nel caso in cui un attacco di dolore al cuore ti ha colto di sorpresa o stavi assistendo direttamente a una situazione del genere, in primo luogo, devi calmarti e rimettiti in sesto.

Quindi esegui alcuni semplici passaggi:

  1. Vale la pena di sedersi e metti i piedi nell'acqua calda con senape, respira lentamente e con calma, soffermandoti un po 'sull'ispirazione.
  2. Il prossimo passo è mettere una compressa di validol o bere corvalolo, valeriana. Se non si ottiene alcun risultato, una compressa di nitroglicerina, o un altro farmaco nitro, dovrebbe essere posta sotto la lingua, ma la maggior parte di essi inizia ad agire non prima di 15 minuti, quindi sono considerati meno efficaci nel fornire cure di emergenza.
  3. Se il dolore nel mezzo è legato a cambiamenti di pressione, non è necessario inventare qualcosa di nuovo e cercare di fermare l'attacco con metodi non controllati, anche la nitroglicerina non aiuta qui. Il più efficace in questa situazione sarà l'adozione di un farmaco standard per abbassare / aumentare la pressione sanguigna, dopo di che il dolore cardiaco si fermerà.

Gestione del dolore e prevenzione

  • Al fine di evitare problemi cardiaci, è necessario sottoporsi a regolari esami e monitorare la tua salute, nonché adottare misure preventive per mantenere il tuo corpo. Quindi vale la pena cancellato dalla vita sollecitazioni e cattive abitudini.
  • Adeguato mangiare sano - Un altro assistente nella lotta per un cuore sano. Anche aderendo a tutte queste regole non devi mangiare prima di andare a letto, è meglio organizzare la tua giornata in modo che l'ultimo pasto avvenga un paio d'ore prima di andare a letto.
  • E naturalmente, non puoi fare a meno attività fisica, volto a rafforzare il sistema cardio nel suo complesso. Con lo sport, devi essere più attento, dal momento che un grande sforzo fisico può influenzare negativamente la condizione generale, quindi l'opzione ideale sarà il loro graduale aumento.
  • Per questo non è necessario andare in palestra, puoi iniziare con semplici passeggiate all'aria aperta.
  • Il più delle volte per il trattamento e il sollievo del dolore nel cuore utilizzare farmaci contenenti nitrogeno e sublinguale, analgesici, cardiotrapianti di adrenalina, farmaci antiaritmici del gruppo nitrato, antianginosi, analgesici.
  • L'elenco delle possibili medicine è molto ampio, ma ognuno di essi ha un certo spettro di azione, controindicazioni ed effetti collaterali, ecco perché non è possibile prescrivere autonomamente una cura, perché solo un medico professionista ha il diritto di farlo dopo la diagnosi.
  • Oltre alla medicina tradizionale con una lista plurale di compresse, pozioni, ampolle, iniezioni, contagocce e molto altro ancora, c'è anche la medicina popolare, alla quale ancora oggi spesso si ricorre.
  • Uno dei modi più comuni rimozione del dolore nel cuore con l'aiuto della medicina alternativa - è l'uso di tinture di biancospino e melissa in un bagno d'acqua, che dovrebbe essere consumato in pochi giorni.
  • Anche la voce della gente consiglia utilizzare più aglio al giorno per rafforzare il sistema cardiovascolare. Naturalmente, tale consiglio può essere sentito né 100 né 200, ma molto di più.

Ovviamente, ognuno è responsabile della propria salute e può essere trattato come ritiene opportuno o non riceve alcuna terapia, ma la decisione più corretta sarà quella di rivolgersi a un cardiologo che dopo un esame completo porrà la diagnosi corretta e prescriverà l'una o l'altra linea di trattamento.

Un mezzo di medicina tradizionale in combinazione con misure preventive sarà semplicemente un buon supporto per il corpo. Siate attenti alla vostra salute e approccio responsabile al trattamento, questo influisce sulla qualità della vita di ciascuno di noi.

Quali sono i sintomi per determinare cosa il cuore sta facendo male?

Data la nota prevalenza della patologia cardiovascolare, la vigilanza della popolazione nei confronti dei sentimenti soggettivi nell'area del cuore è in aumento. E non per niente: la mortalità per malattie cardiache è tradizionalmente prima di tutte le altre cause. Quindi considereremo dove è il cuore, come fa male e con quello che puoi confondere con la sindrome del dolore cardiaco.

Dove fa male il cuore?

Prima di sapere come fa male il cuore, devi conoscere la sua anatomia topografica. Contrariamente allo stereotipo, questo organo non si trova sul lato sinistro del petto, ma occupa una posizione più centrale. Da questa posizione dipende come e dove fa male il cuore. Si trova nel mediastino anteriore, il suo asse longitudinale diretto obliquamente e dall'alto verso il basso, da destra a sinistra. Ha tre superfici, i cui nomi riflettono quelle regioni anatomiche con cui confina:

  • superficie della costola sternale;
  • superficie polmonare;
  • superficie del diaframma.

Il cuore fa male in modo diverso nei diversi pazienti. L'intensità del dolore dipende innata (ad esempio, una soglia individuale del dolore, il numero di diversi tipi di recettori del dolore) e fattori acquisiti (per esempio, la presenza di malattie primari del sistema nervoso centrale e periferico, diabete).

Anche il posto dove fa male il cuore può essere diverso. Separatamente, vale la pena ricordare pazienti con destrocardia, quando il cuore si trova in una posizione speculare rispetto al normale, orientato a sinistra. In questo caso, c'è un cambiamento nel carattere e nella localizzazione del dolore.

Come determinare cosa fa male il cuore in questo caso? Qui la consultazione del terapeuta con misure diagnostiche attentamente studiate è necessaria, perché tali casi sono abbastanza rari e possono nascondere altre malattie. Dovresti anche tener conto di come il cuore fa male e segni che apparentemente non hanno nulla a che fare con esso.

Un infarto con ictus causa quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. Praticamente in tutti i casi, la ragione di una fine così terribile è una: salti di pressione dovuti all'ipertensione.

Un infarto con ictus causa quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. Praticamente in tutti i casi, la ragione di una fine così terribile è una: salti di pressione dovuti all'ipertensione. "Tranquillo assassino", come i suoi cardiologi soprannaturali, prende milioni di vite ogni anno.

Quali sono i sintomi del dolore cardiaco?

Quando il paziente ha una storia già avere l'ipertensione arteriosa, l'aterosclerosi, malattia coronarica, cardiomiopatia, o di alcune altre malattie cardiache, il rischio di malattie cardiache, come le cause alla base del dolore al petto in aumento. Le malattie cardiache, che possono ferire al petto, differiscono nella patogenesi e nel tipo di sensazioni dolorose. Ma come fai a sapere quale cuore soffre contro queste malattie?

Come riconoscere il dolore nel cuore, dire caratteristiche ben note:

Il cuore può essere doloroso in un determinato punto del sito, che accade con le malattie del sistema nervoso e la cardioneurosi. Ma la sindrome del dolore può avere un carattere diffuso, che si osserva nelle malattie infiammatorie, per esempio, miocardite, pancardite di diversa eziologia.

La natura del dolore nel cuore può anche variare. Alcuni pazienti descrivono il dolore come dolorante, tirante, pressante, che si nota nelle malattie infiammatorie del cuore, o come bruciore e intollerabile, che è caratteristico di angina e infarto del miocardio.

Può ferire con vari gradi di gravità. Nella patologia ischemica acuta, fa molto male, e la localizzazione delle sensazioni dolorose è molto spesso retrograda. Allo stesso tempo, con neuropatie in pazienti con diabete mellito, ci sono infarti miocardici indolori, che comportano una diagnosi tardiva e un trattamento ritardato, il cui effetto diminuisce col tempo.

  • La relazione tra l'inizio del dolore e fattori esterni

A volte c'è una connessione tra alcune azioni e l'insorgenza della sindrome del dolore. Ad esempio, con angina stabile, lo stress toracico inizia a dolere durante lo sforzo fisico o in una situazione stressante.

Con disturbi ischemici, la tenerezza dà sulla spalla sinistra, sulla scapola, sul braccio, sul lato sinistro del collo, tuttavia, si notano sia i siti di destra che quelli di media irradiazione.

Localizzazione del dolore durante un attacco di cuore

Come identificare il dolore al cuore?

Ma come capire cosa fa male il cuore, e non un altro organo? Molti pazienti tendono a interpretare la tenerezza al petto come cardiaca, ma questo non è sempre vero. Essere ammalati in una mammella come a causa di una patologia cardiologica, e a causa di malattie del sistema respiratorio, opovento-impellente, digestivo, nervoso. Nel caso in cui il cuore fa male, quali sintomi possono aiutarti a trovare i tuoi cuscinetti?

Le seguenti caratteristiche evidenziate daranno un'idea generale su come determinare il dolore nel cuore:

  • il dolore si è verificato durante l'esercizio o dopo di esso;
  • è nato dall'esperienza emotiva, dallo stress;
  • La sindrome del dolore non cambia con i movimenti respiratori, i cambiamenti nella posizione del corpo;
  • il dolore è passato dopo aver assunto nitroglicerina;
  • è molto pronunciato e accompagnato da un senso di ansia, una paura della morte;
  • cambiato la pressione sanguigna (può sia alzarsi che cadere);
  • I sentimenti dolorosi sono accompagnati da disturbi del ritmo cardiaco.

Come distinguere il dolore al cuore dal dolore nevralgico?

Come capire che fa male al cuore e non confonde il dolore con il neurogenico? Quando si pizzicano i nervi intercostali, può verificarsi nevralgia. Quindi il dolore al cuore, come si manifesta nella nevralgia intercostale, non è cardiaco, ma è causato dall'osteocondrosi della colonna vertebrale toracica, in cui i nervi intercostali possono essere schiacciati e irritati.

La presenza nell'anamnesi di alterazioni distrofiche della colonna vertebrale aumenta la probabilità di nevralgia.

Come distinguere il dolore nel cuore dalla nevralgia intercostale?

  • rafforzamento durante la tosse, starnuti, movimenti respiratori, cambiamenti nella posizione del corpo;
  • possibile irradiazione in diverse aree del torace lungo il nervo;
  • respirazione dolce e superficiale, la cui frequenza è compensata.

Tale dolore di solito passa in modo indipendente e non richiede la correzione del farmaco, ma con attacchi prolungati, rilassanti muscolari, farmaci antinfiammatori non steroidei vengono utilizzati per alleviare il dolore.

Ipertensione e aumenti di pressione causati da esso - nell'89% dei casi uccidono un paziente con un infarto o ictus! Come affrontare la pressione e salvarti la vita - un'intervista con il capo dell'Istituto di Cardiologia della Croce Rossa di Russia.

Come distinguere, fa male al cuore o allo stomaco?

La prossimità anatomica e l'innervazione adiacente giustificano la necessità di una diagnosi differenziale tra patologia cardiaca e malattie del tratto gastrointestinale, in particolare le sue divisioni superiori. La questione di come determinare se il cuore o lo stomaco fa male rimane aperto.

Caratteristiche caratteristiche del dolore di origine gastrica:

  • la localizzazione più frequente è la regione epigastrica, ma le variazioni sono possibili a causa delle caratteristiche anatomiche individuali;
  • con la patologia dello stomaco si notano spesso sensazioni dolorose in relazione al mangiare;
  • con l'ulcera gastrica, la sindrome del dolore si verifica circa 1 ora dopo aver mangiato;
  • l'assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei non solo non può fermare la sindrome del dolore, ma anche aggravare;
  • Lo stomaco si blocca usando antiacidi.

Video utile

Dal seguente video puoi conoscere i primi segni di un infarto:

Come distinguere il dolore cardiaco dal dolore non cardiaco?

Le malattie cardiovascolari sono una delle principali cause di morte: oltre la metà dei morti muore per cause naturali.

Molti fattori portano al loro sviluppo, a partire da patologie congenite e termina con stress e uno stile di vita sbagliato. Uno dei primi sintomi è il dolore al cuore.

Tuttavia, i dolori al petto non sempre significano problemi al cuore: i problemi con la colonna vertebrale, gli organi respiratori, il tratto gastrointestinale, i disturbi neurologici si manifestano in modo simile.

Come fa il cuore a soffrire di varie malattie, da quali segni i dolori cardiaci possono essere distinti dai dolori non cardiaci e cosa fare in caso di dolore cardiaco improvviso?

Dolore nei sintomi del cuore

Non sempre i primi segni di una malattia grave sono chiaramente pronunciati. In molti casi, il cuore per anni praticamente non infastidisce la persona, a volte dolora un po 'o ogni giorno ricorda a se stesso altre sensazioni spiacevoli, come il freddo, la pesantezza, una sensazione di spremitura al petto.

Se si osservano i seguenti sintomi, è necessaria una visita a un cardiologo per verificare la presenza di gravi disturbi cardiovascolari:

  • Dopo lo sforzo fisico o con nervosismo eccessivo nella zona del torace, tira, preme o brucia, colite malata;
  • Durante i pasti, le passeggiate, le risate, inizia un inconscio a prima vista, mancanza di respiro;
  • C'è una maggiore stanchezza;
  • Disfunzione erettile negli uomini;
  • Intorpidimento delle estremità, blu alla base delle unghie;
  • Russare e apnea del sonno, specialmente quando si è sdraiati sulla schiena;
  • Gonfiore, specialmente gonfiore dei piedi e delle mani. Nelle prime fasi, sono visibili solo da segni indiretti - inizia a premere scarpe, anelli si schiantano nelle dita. Ma anche un lieve gonfiore è un sintomo molto grave che parla di disturbi circolatori.
Spasmo vascolare

Una visita a un cardiologo, una diagnosi corretta e una terapia tempestiva prescritta possono salvare la vita di un paziente.

Cause del dolore al petto associato al cuore

Non tutti i dolori sul lato sinistro del torace sono cardiaci.

Le cause cardiache più comuni possono essere suddivise in diversi gruppi:

Un campanello d'allarme Sei sfumature di dolore cardiaco

Dolore nel cuore - forse, uno dei motivi più frequenti per applicare al servizio "03". Ma la chiamata del servizio medico di emergenza è sempre giustificata in questo caso?

Una parola - al medico-rianimatore della brigata specializzata, allo specialista capo di cardiologia della AS Pushchkov Emergency and Emergency Medical Aid Station di Mosca Alexei Sokolov.

Quando c'è dolore nel cuore, è importante agire in modo completo e chiaro. Dopotutto, questo sintomo può essere un segnale di gravi problemi, fino alla sindrome coronarica acuta, che è un insieme di reazioni patologiche dell'organismo che insorgono durante lo sviluppo dell'infarto del miocardio. Per prevenire una catastrofe cardiaca e orientare correttamente l'ambulanza del dispatcher, è necessario prestare attenzione alle seguenti sfumature:

Dove fa male?

Con problemi cardiaci, il dolore dietro lo sterno (cioè al centro del torace) è più caratteristico. L'intreccio delle terminazioni nervose in questa zona crea le zone più sensibili, che reagiscono delicatamente a problemi di cuore.

Come fa male? Un attacco cardiaco è caratterizzato da un dolore compressivo, pressante, bruciante, a volte lacerante. "Il dolore è sorto nella spalla destra... Poi si è arrampicata sul suo petto e si è bloccata da qualche parte sotto il suo capezzolo sinistro. Poi, come se la mano callosa di qualcuno penetrasse nel torace e cominciasse a spremere il cuore come un grappolo d'uva. Si strinse lentamente, diligentemente, una o due volte, due o tre, tre o quattro... Alla fine, quando non c'era più sangue nel cuore strizzato, la stessa mano lo gettò indifferentemente... "- descrisse l'attacco di un infarto scrittore Nodar Dumbadze.

Quanto a lungo fa male? Con un attacco cardiaco in via di sviluppo, un attacco di cuore dura molto più a lungo (da 15 minuti o più) rispetto all'angina pectoris, è spesso provocato da stress o stress fisici, ma può anche verificarsi a riposo, senza una ragione apparente.

Dove lo dà? Soprattutto i cardiologi sono preoccupati per le lamentele di dolore dietro lo sterno, che dà in una o due spalle e specialmente nella... mascella. Alcuni assumono erroneamente un tale dolore per il dentista e alla fine dell'attacco si rivolgono persino al dentista, ignaro di essere a metà strada da un infarto. Il fatto è che nella proiezione della colonna vertebrale cervicotoracica passano i nervi attraverso i quali passa l'innervazione del cuore, e l'area del mento e la regione delle articolazioni della spalla. Pertanto, l'impulso del dolore dal muscolo cardiaco viene spesso trasmesso al nodo vicino. Se la persona è insensibile anche con il braccio sinistro (dalla spalla al gomito o al mignolo) e il corpo copre il sudore freddo, non ci possono essere due opinioni: è necessario digitare urgentemente "03".

Il dolore dipende dai movimenti? Rispondendo a questa domanda, possiamo supporre che sia connessa la sindrome del dolore derivante - con un problema cardiovascolare o nevralgia intercostale, malattie della colonna vertebrale (osteocondrosi). Se il dolore in una persona cambia o aumenta con l'inspirazione, l'espirazione, mentre si muove a mano, molto probabilmente non è di natura cardiaca. Se il dolore è apparso durante una normale passeggiata intorno all'appartamento o al riposo, questo è un sicuro segno di una sindrome coronarica acuta e un'occasione per chiamare un'ambulanza.

C'è mancanza di respiro? Per mancanza di respiro che richiede attenzione seria, un inizio improvviso e acuto è caratteristico. Soprattutto se la sensazione di mancanza d'aria è apparsa per la prima volta, a riposo o al solito carico fisico di una persona (pulizia dell'appartamento, a piedi, sulla strada da percorrere), e diminuisce quando la persona si siede o si sdraia. A volte un tal tipo può causare la cardiopatia ischemica (CHD), l'ipertensione polmonare, l'insufficienza coronaria acuta, la forma indolore di infarto del miocardio, l'embolia polmonare.

Tuttavia, la dispnea può anche essere di origine nevrotica, dopo uno stress emotivo, quando gli ormoni dello stress vengono rilasciati nel sangue, aumentando il numero di movimenti respiratori. Quindi questo sintomo viene trattato meglio insieme ad altri.

importante

Se si festeggia la maggior parte dei problemi sopra descritti, chiamare coraggiosamente un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici, è necessario sedersi o sdraiarsi su un letto con una testiera alta, fornire a se stessi o ai feriti un afflusso di aria fresca, interrompere qualsiasi sforzo fisico, provare a calcolare il polso e misurare la pressione sanguigna.

Con il dolore al cuore, si previene l'assunzione di nitrosprai una o due volte (preferibilmente in posizione seduta o sdraiata, in questo modo si evita una brusca riduzione della pressione sanguigna e la comparsa di svenimento). A proposito, l'uso di nitrospray può essere considerato come una sorta di test. Se la nitropreparazione non allevia il dolore o lo allevia in modo insignificante, questa potrebbe essere la prima indicazione che sei a metà strada da un infarto o, al contrario, questa sindrome da dolore non è associata al cuore. Tuttavia, è importante ricordare che la nitroglicerina aumenta il lavoro del cuore e sullo sfondo della tachicardia in combinazione con l'aumento della pressione sanguigna, la sua ricezione è indesiderabile.

Come fa male il cuore: i sintomi. Malattie cardiache: trattamento

Il dolore al petto è accompagnato non solo da malattie cardiache, ma anche da patologie di diversa origine. Questi possono essere lesioni, malattie della colonna vertebrale, organi respiratori, sistema digestivo o nervoso e altri. In ogni caso, può essere riconosciuto da un medico solo con l'aiuto della ricerca strumentale.

Tuttavia, ogni persona di fronte a un tale sintomo sta cercando la risposta alla domanda: "Come capire che cosa il cuore sta facendo male?" Devi sapere questo per non perdere il momento e il tempo di cercare aiuto, per esempio, con infarto miocardico. È importante capire come il cuore fa male, i sintomi possono essere diversi. È necessario imparare a distinguere il dolore cardiaco dal dolore non cardiaco. Per fare questo, è necessario avere un'idea della natura, intensità e durata del dolore, così come altre manifestazioni di alcune malattie caratterizzate da sensazioni spiacevoli al petto.

Primi segni di infarto

Come già accennato, il disagio al torace può avere cause diverse. Le malattie cardiache sono determinate da alcune caratteristiche. Dovresti sapere che il "nucleo" spesso non avverte sensazioni spiacevoli. Allo stesso tempo, una persona con altre patologie può lamentarsi che per lui è difficile respirare, il suo cuore soffre. Tuttavia, questi sintomi non avranno alcuna relazione con le malattie cardiologiche.

I primi segnali, che indicano che l'organo principale non è in ordine, di solito arrivano in pochi mesi o anni prima dell'attacco cardiaco. Tutte le persone hanno bisogno di avere un'idea di come il cuore fa male. I sintomi di insorgenza della malattia sono solitamente i seguenti:

1. Comprimere, premendo il dolore dietro lo sterno, dando nella parte posteriore, braccio, collo, mascella, soprattutto a sinistra. Accompagnato da mancanza di respiro, sudorazione, nausea.

2. Il dolore si verifica dopo uno sforzo fisico, psicologico o fisico, durante il riposo e dopo l'assunzione di nitroglicerina.

3. Dispnea si verifica durante l'esercizio, anche con il lavoro quotidiano non troppo duro, durante i pasti, mentre sdraiati. Alla vigilia di un attacco una persona può dormire seduta o soffrire di insonnia.

4. L'affaticamento aumentato dal lavoro normale può perseguitare una persona alcuni mesi prima dell'attacco.

5. Gli uomini possono soffrire di disfunzione erettile per diversi anni prima di essere diagnosticati con "malattia coronarica".

6. L'edema è uno dei segni caratteristici della disfunzione cardiaca. All'inizio sono insignificanti, ma a poco a poco diventano più evidenti, in particolare possono essere visti sugli anelli sulle dita e sulle scarpe. Quando c'è edema, è necessario sottoporsi a un controllo con un cardiologo o un terapeuta.

7. L'apnea notturna, l'interruzione della respirazione in un sogno e il russamento possono segnalare una predisposizione ad un attacco di cuore.

Come fa il cuore a soffrire? I sintomi della malattia coronarica

I sintomi di un attacco di cuore possono differire. Il quadro clinico classico con un attacco cardiaco si svolge, di regola, come segue:

una sensazione di pesantezza, pressatura o costrizione di dolore al centro del petto, dietro lo sterno e nella mano;

irradiazione del dolore al braccio sinistro, al collo, ai denti inferiori, alla gola, alla schiena;

vertigini, sudorazione, pelle pallida, nausea, a volte vomito;

una sensazione di pesantezza nell'addome, una sensazione di bruciore al petto che ricorda il bruciore di stomaco;

paura della morte, ansia, forte debolezza;

un impulso instabile e frequente.

Un infarto può anche avvenire in un modo diverso. I sintomi possono essere assenti, che è l'insidia della malattia. Una persona può lamentarsi di una discoteca nell'area del torace, o non provare sensazioni - questo è un attacco cardiaco indolore. Un esteso attacco cardiaco nei suoi sintomi assomiglia a insufficienza cardiaca acuta: mancanza di respiro, soffocamento, labbra e polpastrelli blu, perdita di coscienza.

Un attacco di cuore dura circa mezz'ora, non può essere spento con nitroglicerina.

La coronaropatia si manifesta con attacchi di angina pectoris. In questo caso, come fa il cuore a soffrire? I sintomi sono solitamente i seguenti:

interruzioni nel lavoro del cuore;

Con l'ischemia del cuore, i pazienti lamentano sensazioni spiacevoli al petto: pressione, pesantezza, trabocco, bruciore. Il dolore può essere dato a spalle, scapole, mani, collo, mascella inferiore, gola. Di solito si verifica con lo stress fisico ed emotivo e si ferma a riposo.

Con il riposo di stenocardia, il dolore può verificarsi in qualsiasi momento. Spesso in questo caso, il cuore fa male di notte. Questa forma è sfavorevole.

Cardiopatia infiammatoria

Il dolore è il principale segno di pericardite, o infiammazione del guscio esterno del cuore. Si sente nel mezzo del torace, a volte dà nella parte posteriore, collo, mano, è rafforzato da deglutizione, inalazione, tosse, e anche in posizione sdraiata. In posizione seduta o inclinata in avanti arriva un certo sollievo. La respirazione nei pazienti è di solito superficiale. Di norma, questo è un dolore sordo o dolente nella regione del cuore, ma a volte è acuto e tagliente. Con la pericardite, c'è una temperatura subfebrilare e una frequenza cardiaca rapida.

Con l'infiammazione del muscolo cardiaco, fino al 90% dei pazienti lamenta dolore. Questo è un dolore nel cuore che si piega, preme o fa male che non dipende dall'attività fisica, ma può intensificarsi un giorno dopo il narguzki. Non passa dalla nitroglicerina.

Malattie delle valvole cardiache

Con le patologie valvolari, i sintomi non riflettono la gravità della malattia. Una persona non può lamentarsi, ma è difficile ammalarsi. I sintomi possono essere i seguenti:

mancanza di respiro, mancanza di respiro durante le attività quotidiane e con l'esercizio, così come sdraiarsi;

disagio (pesantezza, pressione) nel petto con il carico, inalazione di aria fredda;

capogiri, debolezza generale;

irregolarità nel ritmo: battito cardiaco irregolare, palpitazioni, battito cardiaco irregolare.

Nelle malattie delle valvole, l'insufficienza cardiaca può svilupparsi con segni caratteristici: edema delle gambe, gonfiore, aumento di peso.

cardiomiopatia

Praticamente tutti i pazienti con questa diagnosi hanno la sindrome del dolore. Soprattutto è espresso in cardiomiopatia ipertrofica. Il dolore varia con il decorso della malattia. All'inizio è lungo, con carichi fisici non collegati, da nitroglicerina non si ferma, è localizzato in posti diversi. In futuro, vi è dolore o convulsioni spontanee dopo l'esercizio, che vengono interrotte dalla nitroglicerina, sebbene non sempre. La natura del dolore è diversa. Ha una localizzazione specifica o occupa una vasta area, è presente costantemente o solo sotto stress, passa dalla nitroglicerina, ma non può passare.

aritmia

Esistono molti tipi di aritmie, caratterizzate da una violazione del ritmo cardiaco. Con alcuni di loro, ci sono dolori nel cuore, che sono dati alla parte sinistra del tronco e nel braccio.

Malattie cardiache

Difetti cardiaci, congeniti o acquisiti, possono non manifestarsi per anni, ma possono anche essere accompagnati da dolore. Di norma, si tratta di dolori costanti, dolorosi, di cucitura o di taglio, associati all'edema delle gambe e all'aumento della pressione sanguigna.

Prolasso della valvola mitrale

Il dolore di solito si verifica nella parte sinistra del torace e non è associato al carico. Ha un carattere pressante, pizzicante o dolorante e non passa dalla nitroglicerina. Inoltre, sono possibili mal di testa notturno e mattutino, vertigini, pre-colorazione, palpitazioni frequenti, senso di mancanza d'aria.

Stenosi aortica

Con questa patologia, c'è una sensazione di compressione nel petto, mancanza di respiro durante l'esercizio, debolezza muscolare, affaticamento, palpitazioni. Con lo sviluppo di insufficienza coronarica si unisce dispnea notturna, vertigini, svenimento con un brusco cambiamento nella posizione del corpo, attacchi di asma cardiaca e angina pectoris.

Tromboembolismo dell'arteria polmonare

Questa pericolosa condizione richiede un aiuto urgente. Il forte dolore al cuore, che è rafforzato dall'inalazione, è un sintomo precoce di EP. A differenza dell'angina, il dolore non si irradia in altri luoghi. Il paziente ha la pelle cianotica, la pressione scende bruscamente, soffre di una grave mancanza di respiro e palpitazioni. La nitroglicerina in questo caso non aiuta.

Malattie dell'aorta

Il dolore atroce e improvviso nel petto di un personaggio che esplode è la dissezione aortica. Il dolore intenso può portare alla perdita di coscienza. Il paziente necessita di cure mediche urgenti.

Con un aneurisma aortico della regione toracica, si notano dolori inespressi, meno frequenti, pulsanti o dolorosi al petto e alla schiena. Se un aneurisma si rompe, il paziente avverte un dolore insopportabile allo strappo, lo shock e la morte sono possibili se l'aiuto non viene fornito in tempo.

Malattie non cardiache

1. Nevralgia intercostale. Viene spesso scambiato per angoscia, ma in realtà ci sono differenze significative. Con la nevralgia intercostale, il dolore è cucito, affilato, intensificante con profonda ispirazione ed espirazione, curve del busto, movimenti bruschi, tosse, risate, starnuti. Può lasciare andare in pochi minuti, ma può durare fino a diverse ore e un giorno. La persona indica con precisione il luogo del dolore, il suo punto di localizzazione, nel lato sinistro o destro del torace tra le costole. Con l'angina pectoris, sta bruciando, scoppiando, ma non forte, non dipende dalla posizione del corpo, è impossibile indicare il luogo esatto, di solito è mostrato sul petto intero.

2. Osteocondrosi del torace e del collo dell'utero. È facilmente confuso con l'angina. A una persona sembra che il cuore ferisca, il braccio si intorpidisca, di solito quello sinistro, e l'area tra le scapole, il dolore restituisce, l'addome superiore, si amplifica con la respirazione e il movimento. Soprattutto lei ricorda il cuore se si manifesta durante la notte, quindi la persona mette alla prova la paura. La principale differenza dall'angina pectoris è che la nitroglicerina non aiuta.

3. Malattie del sistema nervoso centrale. In questo caso, i pazienti si lamentano di avere spesso un attacco di cuore. Di norma, i pazienti descrivono la loro condizione in modi diversi. Il dolore può essere permanente e di breve durata, dolente e acuto. Nelle nevrosi, di solito ci sono vari disturbi vegetativi: irritabilità, ansia, insonnia o sonnolenza, febbre o freddolosi alle estremità, secchezza o aumento dell'umidità della pelle, dolore ai muscoli, allo stomaco, mal di testa. Di solito, le persone con nevrosi hanno descrizioni molto colorate e dettagliate di numerosi sintomi che oggettivamente non corrispondono al vero stato di una persona. Allo stesso tempo, i "nuclei" sono molto magri nel descrivere i loro sentimenti. Può essere difficile distinguere la cardioneurosi dall'ischemia cardiaca, poiché non ci sono cambiamenti sull'ECG.

4. Disordini nel lavoro del tratto digestivo. Il dolore causato dalle patologie dell'apparato digerente, più lungo del cuore, accompagnato da nausea, vomito, bruciore di stomaco, dipende dall'assunzione di cibo. La pancreatite acuta è a volte presa per un attacco di cuore: forte dolore con nausea e vomito. Il dolore durante lo spasmo della cistifellea e dei dotti può dare sul lato sinistro del torace, quindi sembra che il cuore faccia male. Cosa bere per scoprirlo di sicuro? Se gli spasmolitici hanno aiutato, allora problemi con gli organi del tubo digerente.

5. Malattie dei polmoni. Con la polmonite, può verificarsi dolore simile a quello cardiaco. Con pleuris c'è un dolore acuto, è limitato, intensificato con la tosse e l'inalazione.

Cosa dovrei fare?

Questa è la prima domanda che viene in mente a una persona che ha avuto dolore al petto. Se c'è il sospetto che il cuore faccia ancora male, cioè un attacco di angina pectoris o un infarto, è necessario agire come segue:

Prima di tutto devi calmarti e sederti. Il panico esacerberà solo la condizione.

Prova a cambiare la posizione del corpo. Se diventa più facile, forse non fa male al cuore. Se il dolore non si attenua ma continua a crescere e ha un carattere contrattuale o pressante, è possibile che sia l'angina pectoris.

Nella stanza, è necessario aprire una finestra per far entrare l'aria fresca.

Niente dovrebbe costringere la respirazione, quindi il colletto dei vestiti deve essere svestito o svestito fino alla vita.

Metti una compressa di nitroglicerina sotto la lingua, con angina il dolore dovrebbe rapidamente ritirarsi. Se dopo 15 minuti non fosse passata, prendi un'altra pillola e chiami un'ambulanza. Se è un attacco di cuore, la nitroglicerina non aiuta.

conclusione

Anche se l'attacco è riuscito a fermarsi, il giorno dopo è necessario andare in ospedale per l'esame. E, naturalmente, non hai bisogno di auto-medicare.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Ulcere trofiche degli arti inferiori

Struttura

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi....

Se le gambe dolgono per la stanchezza

Struttura

Dopo una dura giornata, c'è dolore alle gambe. Tutto il giorno ci stiamo muovendo, la sera le nostre gambe sono stanche, vogliono riposare.Considerare le cause del dolore alle gambe dalla fatica:...