È saltato fuori un emorroidi - cosa fare o fare e come trattare?

Che a trattare

Le emorroidi sono una malattia che colpisce le parti maschili e femminili della popolazione. L'essenza della malattia è un grave danno ai vasi venosi, situato nel retto. Con il decorso prolungato della malattia, il paziente ha una diminuzione dell'elasticità dei vasi nella lesione. Tutti questi problemi possono portare a gonfiore e prolasso delle emorroidi. Ma ci sono ragioni per la forte esacerbazione delle emorroidi e il prolasso dei nodi verso l'esterno. Cosa devo fare se ho le emorroidi? Quali misure dovrebbero essere prese prima? A proposito di questo ulteriormente.

Cause di emorroidi

Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo delle emorroidi avviene gradualmente e senza un adeguato trattamento porta ad una esacerbazione della malattia. In alcuni casi, tuttavia, vi è un netto abbandono dei nodi durante una grave esacerbazione della malattia o fattori esterni. Spesso le cause della brusca esacerbazione della malattia possono servire: forti tentativi di defecazione, frequente stitichezza, rapporti sessuali con penetrazione nell'ano, gravidanza.

La caduta delle emorroidi è accompagnata da dolore all'ano, complicazione del processo e comparsa di sangue durante la defecazione. Tutti questi segni sono sintomi dello sviluppo di emorroidi acute.

Durante la gravidanza, c'è anche il rischio di una condizione acuta di emorroidi. Le principali cause di emorroidi acute durante la gravidanza:

  • Cambiare lo sfondo ormonale di una futura madre.
  • Guadagno di peso significativo
  • Aumento delle dimensioni dell'utero.
  • Pressione aumentata costante negli organi pelvici.
  • Cambiare dieta e dieta
  • Indebolimento della peristalsi intestinale.
  • Scarsa mobilità
  • Il processo di consegna

È saltato fuori un emorroidi: il primo aiuto

Ai primi segni di caduta dalle emorroidi, le malattie con sintomi simili dovrebbero essere eliminate. In questa situazione, devi vedere un dottore. Lo specialista aiuterà ad evitare il prolasso del retto o escrescenze cancerose. Inoltre, solo un medico è in grado di prescrivere un trattamento complesso conservativo.

Che cosa è necessario intraprendere prima del riferimento al medico se le emorroidi sono saltate fuori?

  1. quiete. È necessario occupare la posizione più parsimoniosa e spostarsi di meno. Ciò contribuirà a ridurre lo sforzo sui muscoli dell'area anorettale. La migliore posizione in questo caso è sdraiarsi sulla schiena. Dovrebbe essere il più spesso possibile per essere a riposo.
  2. Giusto freddo. Per ridurre la sindrome del dolore aiuterà a pulire con acqua fredda o un bagno fresco. A tale scopo è adatta l'acqua semplice a temperatura ambiente. In alcuni casi, l'acqua aiuta un po 'più fresco. Non è necessario applicare impacchi troppo freddi a un sito problematico o salire in acqua fredda.
  3. Aiuta l'intestino. Inoltre, assumere lassativi o clisteri non sarà superfluo. I lassativi dovrebbero essere di natura ausiliaria e non avere un forte effetto sulla peristalsi. Il lassativo dovrebbe contribuire all'autopulizia dell'intestino crasso.
  4. Corretta alimentazione Se il hemorrhoid è saltato fuori, nei primi giorni di un inasprimento e per tutto il periodo di trattamento è necessario aderire a una dieta. Una corretta alimentazione può aiutare a prevenire ulteriori stitichezza. La dieta dovrebbe consistere in una grande quantità di cibo vegetale. Se segui una dieta, dovresti smettere completamente di mangiare cibi fritti e grassi, così come una grande quantità di farina.
  5. Rimedi popolari per le emorroidi. Per alleviare i sintomi, puoi ricorrere all'aiuto della medicina tradizionale. Tra i metodi della medicina tradizionale, molti fondi mirano ad alleviare il dolore.

I mezzi di medicina tradizionale, applicati esternamente, comprendono un'ampia varietà di ricette per uso sia interno che esterno. Le ricette più popolari ed efficaci si basano su piante come aspen, camomilla, patate crude, cavoli.

Le ricette per l'ingestione sono decotti e infusi. Tali ricette aiutano a rimuovere l'infiammazione, a rimuovere il prurito, a lenire il corpo, a pulire l'intestino. Popolare su un rotolo di emorroidi ricette a base di succo di Rowan, patate e brodo di cavolo e succhi di frutta (spesso usato nella prevenzione della malattia). Brodi dente di leone, rovo Tarassaco radice e anche influenzare positivamente l'organismo nella malattia.

È importante ricordare che il trattamento con i rimedi popolari dovrebbe essere fatto con estrema cautela e solo con l'accordo del medico curante. I rimedi popolari non sostituiscono il trattamento complesso delle emorroidi e non possono essere considerati uno strumento indipendente.

  • Emorroidi in gravidanza. Se dopo la nascita le emorroidi sono saltate fuori, è necessario un consulto medico. L'autotrattamento può influire sulla salute di una madre e di un bambino che allatta. Ridurre la sindrome del dolore aiuterà le lozioni con acqua fresca e dieta e sdraiati sul lato destro per 20 minuti (più volte al giorno).
  • Risolvi il nodo tu stesso. All'inizio dello sviluppo della forma acuta di emorroidi, puoi provare a riparare il nodo caduto. In alcuni casi, il prolasso non è provocato dal gonfiore delle vene, ma spostando le mucose verso l'esterno. In questo caso, il trattamento sarà meno prolungato.

Cosa fare se saltato fuori dalle emorroidi - trattamento necessario

Con una esacerbazione graduale o improvvisa della malattia, associata alla perdita di emorroidi, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico. Il proctologo risolverà il problema. L'autotrattamento con emorroidi cadute può portare a gravi conseguenze. Quindi, se le emorroidi fossero saltate fuori - come trattarle?

Curare le emorroidi cadute aiuterà una combinazione di terapia complessa. La terapia complessa è mirata alla rimozione dei sintomi, al disagio e può aiutare ad eliminare le principali cause di esacerbazione della malattia. Con il trattamento conservativo delle emorroidi cadute, il medico prescrive i seguenti farmaci:

  • Preparati antibatterici Assegna l'infezione al nodo eliminato per prevenire ed eliminare.
  • I farmaci anti-infiammatori sono necessari per alleviare l'infiammazione dalla zona interessata e ridurre il disagio.
  • Farmaci finalizzati alla rimozione del gonfiore. I farmaci antipiretici aiutano a migliorare la microcircolazione e migliorare la pervietà e il tono delle vene.
  • Antidolorifici. Necessario per ridurre il dolore acuto.
  • Nel caso in cui le emorroidi cadute siano complicate da sanguinamento, vengono prescritti agenti emostatici.
  • Anticoagulanti. I preparati sono prescritti per una migliore permeabilità delle vene e la prevenzione della trombosi.
  • Unguenti e creme, volti a ridurre il dolore e ridurre le dimensioni delle emorroidi.
  • Lassativi: aiuta l'intestino a liberarsi delle feci.
  • Farmaci riparatori comuni

Il trattamento conservativo con successo può essere combinato con le ricette della medicina tradizionale. Per evitare complicazioni, è necessario essere d'accordo con il medico generico essente presente. È importante ricordare che quando le emorroidi cadono, l'automedicazione è severamente vietata.

In assenza di un risultato, le operazioni minimamente invasive sono prescritte per il trattamento conservativo. A seconda del corso della riacutizzazione, al paziente possono essere assegnati diversi tipi di procedure:

  • Trattamento laser delle emorroidi. È usato quando c'è una grande dimensione del nodo caduto o il rischio di trombosi.
  • Metodo delle onde radio per il trattamento delle emorroidi. Asportazione di emorroidi senza un forte effetto sugli organi interni.
  • Dezarterizatsiya. Il metodo non chirurgico aiuta a calcolare le arterie coinvolte nella formazione delle emorroidi.
  • Scleroterapia. Iniezione, incollando le pareti esterne del nodo.
  • Trombectomia. Rimozione di coaguli di sangue da emorroidi esistenti.
  • Gemorroideoktomiya. Asportazione di un'area della pelle direttamente sopra il nodo formato.
  • Il metodo di Longo. Cucire la mucosa intestinale e inserire i nodi verso l'interno.
  • Crioterapia. Congelamento ed escissione di emorroidi esterne.

Il trattamento operativo è prescritto per recidive di nodi con processi infiammatori marcati, sanguinamento, formazione di trombi o nel caso dell'incapacità di fissare i nodi verso l'interno. Tutte le operazioni rettali sono integrate da un trattamento conservativo. L'intervento chirurgico è nominato tenendo conto delle condizioni del paziente e delle complicazioni che sono sorte.

prevenzione

Nel caso di una fase iniziale di emorroidi saltate, i pazienti non si affrettano a consultare specialisti e preferiscono l'auto-trattamento. In questi casi, c'è solo un leggero miglioramento delle condizioni e la rimozione dei sintomi sottostanti. Di norma, queste azioni portano a successive ricadute e alla progressione della malattia. Per eliminare completamente la patologia, è necessaria una visita medica approfondita e una terapia complessa con successiva prevenzione a lungo termine della malattia. In caso di trattamento indebito il nodo caduto può iniziare a sanguinare, i trombi appaiono e le sensazioni dolorose gravi. Tutti questi problemi portano a interventi chirurgici inevitabili.

Nelle fasi iniziali della malattia è importante raggiungere una normale condizione del flusso sanguigno nel retto mediante il complesso metodo di trattamento. L'uso di farmaci senza profilassi aggiuntiva e l'adesione a determinate regole di comportamento non saranno in grado di dare il risultato desiderato, che in futuro porterà ad una inevitabile ricaduta. Anche inefficace e di breve durata, ci saranno anche metodi di trattamento minimamente invasivi.

Regole di base per la prevenzione delle emorroidi:

  1. Funzionamento normale dell'intestino. Con frequente stitichezza in un paziente con emorroidi, c'è la necessità di spingere forte. Queste azioni portano ad un maggiore afflusso di sangue nelle vene localizzate nel retto. Inoltre, feci dense aiutano a ferire la mucosa intestinale, con conseguente sviluppo di ulteriore infiammazione. Aiuto in questo caso può aumentare la quantità di liquido consumato, nutrizione normale (con un sacco di cibo fibroso).
  2. Attività fisica. Rafforzare le pareti delle navi aiuterà le frequenti passeggiate e uno stile di vita attivo. Esercizio fisico, nuoto e camminata contribuiranno a migliorare la circolazione sanguigna.
  3. Bath.Nel trattamento e nella prevenzione delle emorroidi sono utili vari bagni. Un bagno caldo sedentario con una serie di erbe aiuterà a liberarsi dal prurito, alleviare l'infiammazione e migliorare il tono delle vene.
  4. farmaci. Per la prevenzione delle recidive, è necessario assumere farmaci mirati a prevenire la trombosi e migliorare lo stato delle navi venose.
  5. Rimedi popolari. Il metodo è perfetto per la prevenzione e il trattamento delle emorroidi. Un'ampia varietà di farmaci efficaci su base naturale è particolarmente adatta per la gravidanza.
  6. Salt.Una grande quantità di sale consumato può trattenere l'acqua nel corpo, questo porta a gonfiore delle vene in tutto il sistema circolatorio.
Feedback sul trattamento

Numero di riferimento 1

Molto tempo è stato tormentato, dopo le specie, dalle emorroidi cadute. Da quando l'allattamento al seno ha dovuto cercare un'alternativa a compresse e candele. Mia madre allora ha suggerito una ricetta molto efficace: il sottaceto con crauti deve essere preso diverse volte prima dei pasti.

Per un'applicazione, sono necessari solo due cucchiai. E per uso esterno puoi usare la stessa salamoia, solo sotto forma di lozioni calde. Dopo alcune applicazioni, i primi miglioramenti sono diventati evidenti. Ora uso sempre questo metodo.

Marianna, 35 anni - Samara

Numero di riferimento 2

Le emorroidi sono saltate fuori da me dopo un lungo lavoro al cantiere. Solo ad un certo punto ci fu un urto e un forte dolore. I medici non hanno avuto l'opportunità di arrivarci, erano in viaggio d'affari. Lo staff ha suggerito un metodo piuttosto efficace, che ha aiutato molto.

La foglia di cavolo fresca deve essere schiacciata fino allo stato di macerazione. Aggiungere una piccola quantità di miele alla pappa e applicare la miscela risultante direttamente alla protuberanza. Puoi anche mettere dentro un po 'di miscela. L'unguento viene applicato per tutta la notte. Il dolore scompare immediatamente e la condizione migliora significativamente.

Oleg, 55 anni - Mosca

Rivedere №3

Per il trattamento delle emorroidi, ho usato il seguente metodo usando una foglia di cavolo. La foglia di cavolo dovrebbe essere leggermente scartata (fino a quando il succo non viene rilasciato) e allegare alla protuberanza. È necessario che il foglio sia completamente a contatto con l'urto. Quindi copri il foglio con del cibo e avvolgilo in una coperta o in una coperta calda. Stare seduti con un impacco non dovrebbe richiedere più di 40 minuti. Dopo la procedura, risciacquare con acqua tiepida e applicare la crema.

Come curare le emorroidi a casa?

Le emorroidi non sono la malattia più piacevole: come si suol dire, "non puoi vedere da solo, ed è imbarazzante per un altro". Eppure, secondo varie fonti, fino all'85% della popolazione sta affrontando questa malattia, sia uomini che donne. Nelle persone, questa malattia era chiamata "pochechuy". In questo articolo ti diremo come curare le emorroidi a casa, e anche sulla sua prevenzione. Ti consigliamo inoltre di leggere l'articolo sulla revisione delle emorroidi e le raccomandazioni per una dieta per le emorroidi.

Cause di emorroidi

La causa delle emorroidi è una violazione della regolazione di afflusso e deflusso di sangue ai corpuscoli cavernosi del retto, che porta al loro trabocco e alla formazione di emorroidi.

Allo stesso tempo, si sviluppa la debolezza del muscolo retto retto e del legamento dei Parchi, che sono progettati per tenere in posizione corpi cavernosi. Di conseguenza, le emorroidi progrediscono in modo irreversibile. Raccomandiamo di leggere il nostro articolo sulle cause e i prerequisiti per lo sviluppo delle emorroidi.

Fasi di sviluppo

Ci sono quattro fasi di sviluppo di emorroidi.

Lo stadio iniziale delle emorroidi è quando i nodi si trovano nel lume del retto, non andare oltre la linea dentata:

il terzo - il paziente è costretto a mettere la mano di emorroidi cadute;

Come si manifestano le emorroidi?

Spesso l'unico sintomo di emorroidi è la comparsa di sangue dopo la defecazione. L'espressione può variare - dalle tracce di scarlatto sulla carta igienica all'emorragia.

Perdita di sangue a lungo ripetuta porta al fatto che i pazienti spesso entrano in ospedale con anemia grave, emoglobina inferiore a 50 g / l.

Il secondo sintomo di emorroidi croniche è la comparsa di nodi attorno all'ano durante e dopo la defecazione.

L'aspetto del dolore nell'area dell'ano segnala lo sviluppo di complicanze - trombosi e infiammazioni. In questa situazione, parlano di emorroidi acute, che sono anche divise in fasi:

  1. trombosi di emorroidi senza infiammazione - i nodi sono piccoli, densi, leggermente dolorosi;
  2. trombosi di emorroidi con lo sviluppo di una reazione infiammatoria - c'è gonfiore, arrossamento, dolore acuto dei nodi durante la palpazione e la deambulazione;
  3. l'infiammazione si diffonde alla pelle e al tessuto sottocutaneo, la membrana mucosa delle emorroidi è ulcerata, necrotica.

Prevenzione di emorroidi e rimedi per il suo trattamento

Il miglior rimedio per le emorroidi è la prevenzione. Ci sono fattori predisponenti che portano allo sviluppo della malattia:

  • sgabello irregolare, propensione a costipazione o diarrea, abitudine a sforzarsi per la defecazione o rimanere a lungo nella toilette con un libro;
  • lavoro fisico pesante e, al contrario, mancanza di movimento, prolungata permanenza in posizione seduta;
  • gravidanza e parto;
  • abuso di alcool.

Ciò significa che un cambiamento dello stile di vita può aiutare ad alleviare il decorso della malattia.

  1. È auspicabile rivedere la dieta: ad abbandonare i carboidrati semplici (biscotti, caramelle) in favore del complesso (verdure, frutta, verdura, pane di mais), tè e caffè, invece di acqua potabile, non gasata meglio - che contribuirà a normalizzare la sedia.
  2. Evitare l'alcol, birra compresa.
  3. Quando le emorroidi sono desiderabili per la guida, il sollevamento pesi, il ciclismo, ma camminare o nuotare è semplicemente necessario.
  4. È utile rinforzare i muscoli della pressa e dei glutei addominali, fare ginnastica secondo Kegel.
  5. Una lunga seduta sul water è una cattiva abitudine. Ma da usare dopo aver visitato il water bidet o una doccia in aumento per il lavaggio, al contrario, è molto utile.

Se nonostante tutto preventiva in grado di evitare l'aggravamento delle misure non hanno bisogno di farsi prendere dal panico. Si consiglia di cambiare la posizione seduta alla supina, applicare sulla zona interessata impacchi freddi imbevuti in una soluzione debole di permanganato di potassio, o organizzare con vasca camomilla (non bollente!), Non dimenticare la dieta e l'igiene personale.

La scelta di un rimedio per il trattamento locale dipende da quali reclami sono attualmente dominanti.

  • In caso di sanguinamento, la migliore medicina è supposte contenenti farmaci vasocostrittori, adrenalina o mezaton (Sollievo, Procto-gliwenolo). Possono essere combinati con farmaci emostatici locali, che includono trombina e fibrinogeno (Beriplast, Adroxon).
  • Se il problema dominante - il dolore del sito trombosi, danno i migliori unguenti effetto con effetto analgesico locale (anestezin, lidocaina, neomicina) - Sollievo Un Neflyuan e Emla.
  • Con la trombosi non complicata, sono necessari anticoagulanti - pomata con eparina, Nigepan.
  • Se la trombosi è combinato con infiammazione, ottenere aiuto da un non-steroidei farmaci anti-infiammatori (crema ketoprofene, diclofenac) e corticosteroidi, soprattutto se combinato con infiammazione della pelle prurito (Proctosedyl, Ultroprokt, Aurobin).
  • Quando si diffonde il processo infiammatorio sulla pelle, sono inoltre raccomandati gli unguenti Levomekol o Mafinid.

Il trattamento locale è consigliabile combinare con l'ingestione di farmaci flebotrofici, perché le emorroidi - è principalmente una violazione del deflusso venoso. Questo gruppo include:

Il corso delle droghe - non meno di una settimana. Tale terapia di combinazione nella maggior parte dei casi aiuta ad affrontare la riacutizzazione, tuttavia, le visite dal medico non dovrebbero essere trascurate.

Quando dovrei vedere un dottore?

Nel primo caso, sanguinamento dal retto per escludere il polipo, il diverticolo, il cancro del reparto rettosigmoideo come possibile causa. L'esame comprenderà esame esterno e sigmoidoscopia.

Se il sanguinamento è abbondante, dura più di 5-7 giorni o spesso si ripresenta per evitare gravi perdite di sangue. In questa situazione, gli interventi a bassa invasività (scleroterapia, legatura, coagulazione a infrarossi) danno un buon effetto.

Con lo sviluppo dell'infiammazione, specialmente se il processo si estende oltre il nodo emorroidario, questo è irto di paroprocitite e persino sepsi. Nel caso in cui i nodi debbano essere regolati a mano o anche fissi, è impossibile risolvere il problema del trattamento chirurgico.

E infine: non essere timido e abusare di automedicazione!
Se si dispone di una grave fase di emorroidi, non rimedi popolari, come ad esempio il trattamento assurdo di cetriolo (vedi video sotto), non vi aiuterà, si sta solo perdendo tempo e aggravare la situazione. emorroidi medico non sarà sorpreso e non ridere, e la consultazione e il trattamento tempestivo vi permetterà di evitare complicazioni.

A quale dottore applicare

Un proctologo è impegnato nel trattamento delle emorroidi. Trovare la giusta dieta con questa malattia aiuterà un dietologo. Con lo sviluppo di una grave anemia post-hemorrhagic, è spesso richiesta la consulenza di un ematologo.

Come curare le emorroidi a casa: rimedi popolari, stile di vita, medicine

Emorroidi - il problema è delicato e molto comune. Solo in base ai dati ufficiali, la malattia colpisce circa l'80% della popolazione adulta, ma ci sono anche quei pazienti che per qualche motivo non hanno avuto il medico. La malattia spesso si trova improvvisamente, quindi il trattamento delle emorroidi a casa è molto popolare. La medicina tradizionale è efficace, accessibile e facile da usare.

Le emorroidi si trovano solo negli esseri umani, e la colpa per tutti gli scienziati considera la rettitudine. Tale "privilegio" di una persona di fronte ad un animale ha anche il lato opposto: il sangue ristagna nella piccola pelvi, che porta alle vene varicose del retto.

Per quanto riguarda le emorroidi non è consentito parlare in pubblico, ma più della metà degli abitanti della Terra ne è colpita. Spesso la malattia viene colta di sorpresa, nel momento più inopportuno, e a portata di mano non ci possono essere farmaci. Il prurito e il dolore insopportabile nell'ano stanno letteralmente avvelenando la vita, interrompendo il suo modo abituale di pensare e di lavorare.

Tradizionalmente, la ragione per la stasi del sangue e le vene varicose del retto è uno stile di vita sedentario, attività fisica pesante, disturbi intestinali, costipazione. Spesso la malattia compare improvvisamente dopo il parto o già durante la gravidanza. I bambini non soffrono di emorroidi, di solito viene diagnosticato negli adulti dopo 20 anni. Forse questo è dovuto al fatto che i bambini sono quasi sempre mobili, non si fermano a lungo in un posto, quindi hanno più flusso di sangue nel retto.

La malattia è caratterizzata da un'espansione delle vene del retto e del canale anale, che sotto forma di grappoli o nodi sporgono nel lume dell'organo o sono visibili nell'ano ad occhio nudo. Queste formazioni sanguinano, tendono a diventare infiammate e trombizzate, quindi i principali sintomi delle emorroidi sono la liberazione del sangue durante la defecazione, il dolore e il prurito.

Quando compaiono i primi segni di emorroidi, devi andare dal medico per confermare le tue paure. Che tipo di trattamento dopo questo sarà fatto è deciso dallo specialista con il paziente insieme. Certamente, molti di noi non corrono con urgenza dal proctologo: qualcuno è timido, qualcuno ha paura, qualcuno e trascura completamente la medicina ufficiale. Tuttavia, anche nella condizione di trattamento con ricette popolari, la diagnosi dovrebbe essere accurata, quindi l'effetto sarà molto più alto.

Quindi, la diagnosi è chiara e devi iniziare il trattamento. Cosa scegliere: medicinali acquistati in farmacia o ricette popolari? La decisione rimane con il paziente, che dovrebbe essere consapevole delle possibili conseguenze dell'autoterapia. Quando si sceglie la terapia medicamentosa, ci si può fidare dell'opinione di un medico, e quando si utilizza la medicina alternativa il paziente deve studiare attentamente la fattibilità di un particolare metodo e assicurarsi della sua sicurezza ed efficacia.

Il trattamento delle emorroidi con erbe e altri rimedi "domestici" è piuttosto efficace, specialmente nelle prime fasi dello sviluppo della malattia. Può aiutare nella prevenzione e rimozione rapida dei sintomi dolorosi, i metodi sono disponibili e facili da riprodurre. Proviamo a capire in modo più dettagliato cosa si può fare a casa per il trattamento delle emorroidi, senza danneggiare l'organismo già sofferente.

Come trattare con le emorroidi?

Il trattamento delle emorroidi è un compito piuttosto difficile, perché i metodi conservativi sono spesso temporanei, consentendo di eliminare i sintomi della malattia. Nella maggior parte dei casi, prima o poi arriva un momento in cui il paziente ha bisogno di un intervento chirurgico, ma la chirurgia può ancora essere evitata se il trattamento inizia ai primi segni di disturbo.

Il trattamento delle emorroidi a casa implica l'uso di dell'intero complesso misure conservative soggetto a cambiamenti nello stile di vita e nella nutrizione. Certa importanza e le tecniche di non tradizionale, medicina tradizionale, che abbiamo anche descrivere, ma è auspicabile che i metodi sono stati testati e sono al sicuro, quindi, anche se il paziente ha deciso di combattere la malattia a casa, visitare il proctologo è ancora necessaria.

È chiaro che il problema delle emorroidi è molto delicato, non è consuetudine informare una grande cerchia di conoscenti, ma dal consiglio di uno specialista non bisogna rifiutare. Chiedendo aiuto per la comparsa dei primi sintomi, puoi contare su un buon effetto della terapia conservativa, condotta indipendentemente a casa.

Il trattamento delle emorroidi senza chirurgia include:

  • Dieta e aderenza alla dieta;
  • Attività fisica;
  • Combattere altre malattie del tratto gastrointestinale, costipazione, diarrea;
  • Trattamento farmacologico delle manifestazioni di esacerbazione delle emorroidi;
  • Medicina tradizionale

Noi siamo ciò che mangiamo...

Problemi con l'intestino e le emorroidi, in particolare, direttamente collegato al fatto che, come e quando mangiamo. La natura della nutrizione determina la motilità del tratto digestivo, i tempi di svuotamento del retto, lo stato della mucosa intestinale.

Negli ultimi anni, la tendenza nella dieta della maggior parte delle persone è deludente: preferire prodotti raffinati, "veloce" carboidrati sotto forma di torte e dolci, abbiamo ingiustamente ignorano la frutta fresca e verdura, cereali e tutto ciò che essa contiene una quantità sufficiente di fibre. Nel frattempo, è noto che la fibra contribuisce al rilascio tempestivo dei contenuti dell'intestino, impedendo costipazione e lesioni della mucosa rettale.

Fibra sotto forma di crusca può essere acquistata in quasi tutti i negozi o farmacie, è sicura e utile come misura preventiva e nel trattamento delle emorroidi.

La nutrizione, sia in presenza di emorroidi, sia per la sua prevenzione dovrebbe includere:

  • Bere abbastanza liquidi;
  • Fibra alimentare sotto forma di crusca, cavolo marino, verdura e frutta, semi di lino.

Se possibile, essere esclusi dalla dieta di dolci, dolci, piatti caldi e carni e alcol, cioccolato, caffè e tè forte dovrebbe essere abbandonato del tutto. Molti pazienti sanno che un piccolo pezzo di cioccolato o un bicchiere di brandy possono aggravare rapidamente le emorroidi con tutti i suoi sintomi dolorosi, e poi a correre in farmacia per i farmaci appropriati.

In presenza di sindrome del colon irritabile concomitante, colite, dysbacteriosis inoltre possibile applicare probiotici, preparati enzimatici, e la dieta deve assolutamente includere prodotti lattiero-caseari. semi di psyllium o macrogol 4000, acquistati in una farmacia, contribuiscono a ridurre la frequenza e la gravità di sanguinamento dal retto, così come eliminare i sintomi nella prima e nella seconda fase della malattia.

L'acqua pulita è guai!

Il mantenimento dell'igiene personale non ha alcuna importanza.

Con emorroidi gli esperti raccomandano di abbandonare l'uso della carta igienica e, dopo ogni atto di defecazione, sciacquare la zona dell'ano con acqua tiepida. Si consiglia di astenersi da sapone e detersivi, che possono irritare la pelle e intensificare il dolore e il prurito. Docce o bagni caldi aiutano a ridurre lo spasmo dello sfintere anale e alleviano un po 'la sindrome del dolore.

Per la prevenzione Emorroidi corrette e le misure igieniche regolari sono insostituibili. Quindi, dopo ogni svuotamento del retto, è necessario lavare l'area dell'ano con acqua fredda (ma non fredda!) Senza detergenti sintetici. Questa semplice azione consente di normalizzare il flusso sanguigno nell'area rettale, impedisce la riproduzione di microrganismi e microtraumi della mucosa anale.

Il movimento è vita

Non è un segreto che i problemi intestinali sono più comuni in coloro che trascurano di esercitare e mantenere uno stile di vita prevalentemente sedentaria. Anche i costi della professione posticipano la loro impronta. Driver, impiegati, i programmatori, i cassieri sono costretti a passare molto tempo seduti, a causa di ciò la circolazione del sangue nella pelvi e sono prerequisiti per lo sviluppo di emorroidi.

Un'adeguata attività fisica non è solo una misura preventiva, ma consente anche di combattere con una malattia esistente. Gli esercizi semplici possono essere fatti a casa, la ginnastica mattutina è utile a tutti e, se possibile e desiderato, la piscina (ma non la sauna) e le escursioni a piedi saranno utili.

Raccomandazioni generali, oltre a dieta, igiene ed esercizio fisico, preoccupazione e tempestività del movimento intestinale. Quindi, molti pazienti, soprattutto donne, non sono inclini alla defecazione nei bagni pubblici, aspettando il momento in cui sarà possibile farlo a casa. Durante il periodo delle feci nel retto, la membrana mucosa viene traumatizzata, l'infiammazione si sviluppa, appare la tendenza alla costipazione, e quindi il retto diventa un problema anche a casa. Spesso le condizioni insoddisfacenti di manutenzione delle latrine pubbliche portano al fatto che la stitichezza e la colite di accompagnamento per questa ragione acquisiscono una prevalenza allarmante, specialmente tra i residenti delle grandi città.

Un problema separato è una lunga permanenza in bagno con un libro, un telefono, un tablet. Questa tendenza cresce e i medici parlano apertamente di questo anche nei media. Visitando il gabinetto, non si dovrebbe "distrarre" là fuori la lettura o la socializzazione nelle reti sociali, è meglio concentrarsi sul principale obiettivo della campagna per il bagno, perché prolungata posizione seduta sul water e proteso può facilmente causare i nodi esistenti per il ristagno di sangue nelle vene o perdita emorroidali.

Ricette popolari

Normalizzando la nutrizione e lo stile di vita, un paziente con emorroidi non è ancora immune dalle ripetute esacerbazioni della malattia. In tali casi, molti si rivolgono in primo luogo ai mezzi della medicina tradizionale. Le erbe medicinali sono spesso abbastanza efficaci, contribuendo ad eliminare sintomi quali dolore e spasmo dello sfintere anale.

Il trattamento a base di erbe è possibile sotto forma di vassoi, clisteri, lozioni, ma è importante che non siano solo efficaci, ma anche sicuri. Oltre alle erbe, usa i prodotti delle api e anche gli ingredienti alimentari.

Oltre agli appassionati di rimedi popolari e coloro che per qualche motivo evitano le medicine farmaceutiche, le donne incinte e le madri che allattano si rivolgono spesso alla medicina alternativa, perché la maggior parte dei farmaci è controindicata e il problema delle emorroidi nelle donne di questa categoria è molto rilevante.

Ora proveremo a parlare dei metodi più efficaci per trattare le emorroidi con rimedi popolari. Prima di tutto, concentriamoci sulle erbe che sono state usate dall'uomo per secoli e che si sono rivelate un trattamento efficace e sicuro.

Trattamento di emorroidi con erbe medicinali

Il rimedio antiemorrroidico tradizionale è il cosiddetto erba pochechuynuyu. A proposito, le emorroidi nella gente venivano chiamate pochechuem, che è il motivo per cui il nome di questa pianta. Per preparare l'infuso, prendere un cucchiaio di erbe e versare due tazze di acqua bollente. La miscela risultante viene insistita per 10-12 ore e poi consumata in tre dosi divise. Efficace e lozioni da questo strumento. Si ritiene che l'erba pochechuyaya (montagna pochechuyny) ha proprietà antinfiammatorie ed emostatiche, che allevia il dolore e il sanguinamento.

Come un anestetico è efficace foglie di biancospino e lampone. Due cucchiai di foglie cremisi versano un bicchiere di acqua bollente e dopo mezz'ora il "tè" che ne deriva può già essere consumato, tre volte al giorno prima dei pasti. La decozione dell'olivello si ottiene facendo bollire in un bicchiere d'acqua 20 g di erba secca. È necessario utilizzare l'olivello spinoso due volte al giorno prima dei pasti su un cucchiaio.

achillea, venduti in ogni farmacia, è anche considerato un mezzo molto efficace di trattare con emorroidi, e la sua applicazione sotto forma di decotto nelle prime fasi della malattia può aiutare un lungo periodo di tempo per sbarazzarsi dei sintomi della malattia.

Poiché il sanguinamento è uno dei principali segni della malattia, è importante fermarlo in tempo. Tradizionalmente, questo problema viene affrontato attraverso ortica, possedere buone proprietà emostatiche. Per preparare il brodo, prendi un cucchiaio di erbe di ortica, versa 200 ml di acqua bollente e mettiti a bagnomaria per circa 15 minuti. La miscela risultante viene filtrata e bevuta su un cucchiaio più volte al giorno.

Un eccellente agente emostatico può essere e succo di barbabietole fresche, che viene sfregato su una grattugia. Il succo risultante viene consumato a un quarto di tazza prima dei pasti, 3-4 volte al giorno.

Con le emorroidi, è importante non solo eliminare i sintomi della malattia, ma anche rafforzare la parete vascolare. Alcune piante medicinali hanno proprietà venotoniche e possono quindi essere utilizzate per il trattamento domiciliare.

Non è sconosciuto Ippocastano, utilizzato con successo per la preparazione di prodotti farmaceutici (unguenti e gel di varicosi), può essere utilizzato per ottenere tinture. Per fare questo, 50 grammi di semi di ippocastano vengono versati con una bottiglia di vodka e conservati per circa due settimane. Dopo aver ricevuto la tintura, viene consumato da 35 gocce sciolte in un terzo di un bicchiere d'acqua tre volte al giorno. Ovviamente, quando si usano soluzioni alcoliche è necessario fare attenzione, dopo tutto, dopo aver superato il dosaggio, si può raggiungere uno stato di intossicazione. Inoltre, questa ricetta non è adatta alle donne incinte e alle madri che allattano.

Se il paziente non vuole usare la tintura di alcol, allora può essere offerto un rimedio eccellente - rosa canina, avendo preparato quale è possibile ricevere non solo la medicina utile, ma anche abbastanza gustosa. Rosa canina contiene una grande quantità di acido ascorbico, quindi è utile come venotoniki quando le infezioni virali stagionali, riduzione dell'immunità, e la propensione a infiammazione. Per la preparazione di rosa canina macinati in un macinacaffè o frullatore, un cucchiaio di miscela secca risultante viene versata due tazze di acqua bollente è stato aggiunto due cucchiaini di miele e zucchero e la miscela è stata incubata per 10-12 ore. L'infuso preparato viene filtrato, diviso in tre parti e bere durante i pasti tre volte al giorno. Se non c'è il desiderio di coltivare con la rosa canina da sola, è possibile acquistarlo sotto forma di sciroppo in farmacia.

Oltre alle erbe descritte, per il trattamento domiciliare è possibile utilizzare miscele già pronte da emorroidi, vendute in farmacia. Seguendo le istruzioni, preparare la raccolta di erbe e utilizzare all'interno o sotto forma di lozioni. Molte piante sono vendute in sacchetti pronti per l'infusione, il che accelera notevolmente e facilita il processo di applicazione.

Bagni con emorroidi

Molti pazienti possono far fronte alla esacerbazione della malattia con l'aiuto di bagni, che sono particolarmente efficaci nelle emorroidi esterne, quando i nodi venosi sono all'esterno e sono facilmente accessibili con il trattamento delle acque.

I bagni possono essere sia freschi che caldi.

Per tenere un bel bagno il paziente riempie il contenitore con acqua di temperatura appropriata e vi si siede con l'area dell'ano per 5 minuti. L'acqua fresca aiuta a eliminare il dolore e il sanguinamento. Nel bagno è possibile aggiungere un po 'di permanganato di potassio o furacilina, che hanno proprietà antisettiche. Tuttavia, non essere troppo zelante, riempiendo la vasca con acqua eccessivamente fredda, in quanto ciò può causare ipotermia, cistite, infiammazione dei genitali, soprattutto nelle donne.

Bagni caldi sono anche efficaci come anestetico, aiutano a rilassare i muscoli del pavimento pelvico e lo sfintere anale. Nelle erbe medicinali (camomilla, salvia, ortica, calendula), che hanno un effetto antinfiammatorio e antisettico, possono essere aggiunte all'acqua calda per una maggiore efficienza. È necessario rimanere in tale bagno fino al momento in cui l'acqua diventa fredda. Molteplicità di procedure - circa dieci.

Oltre ai bagni, è utile usare una doccia a contrasto sull'ano. Flushing l'ano acqua alternatamente calda e fredda, è possibile ridurre il dolore, normalizzare il tono dei vasi perineali e migliorare il flusso di sangue nel retto.

Trattamento locale

Trattamento locale sotto forma di unguenti o lozioni particolarmente efficace per le emorroidi esterne, quando i nodi sono direttamente accessibili per l'elaborazione. Come una lozione, è possibile utilizzare l'acqua fredda ordinaria, questo è il modo più semplice. In questo caso, un panno morbido inumidito con acqua fredda viene applicato all'area dell'ano.

Possibile applicazione succo di barbabietola fresco, già menzionato sopra, così come purea di bacche di cenere di montagna, che ha proprietà astringenti ed è ricco di vitamina C.

Paragonabile in termini di efficacia con l'applicazione di farmaci farmacia di lozioni con succo cipolle, celandine, propoli. Per la preparazione di unguenti è raccomandato burro, lanolina, così come olio di olivello spinoso, ha un pronunciato proprietà astringenti e cicatrizzanti. L'olio di olivello spinoso può essere acquistato in qualsiasi farmacia, la struttura è sicura ed efficace.

Candele e microclea

Se il paziente delle emorroidi esterne può facilmente utilizzare tutti i tipi di ricette popolari, allora con la localizzazione interna dei nodi, sorge la domanda su come garantire il contatto del farmaco con la mucosa rettale. Per aiutare in questi casi vengono le candele cucinate a casa e i microclittori.

candele fatte in casa da emorroidi

La base delle candele è di solito Ghi, grasso cotto, burro o miele, che può essere leggermente tenuto nel congelatore per dare loro una densità e una facilità di introduzione nel retto.

Le candele di miele possono essere utilizzate da sole o in combinazione con mummie, celidonia. Allo stesso modo applicare e candele dal burro, aggiungendo erbe medicinali ad esso.

Lo è un modo comune e piuttosto semplice di trattare le emorroidi trattamento delle patate Per fare questo, da un tubero crudo e completamente pulito, tagliare un pezzo, chiuderlo in forma alla candela rettale e inserire nell'ano di notte. Se il processo di esecuzione di una simile candela è doloroso, puoi immergere le patate nel burro o nel miele. L'amido di patata può calmare l'infiammazione, aver assorbito l'essudato infiammatorio in eccesso e alleviare il dolore. Naturalmente, una tale candela non si dissolverà nell'intestino, ma uscirà la prossima volta che l'intestino viene svuotato senza causare alcun disturbo al paziente.

Se le emorroidi vengono colte di sorpresa e la casa non trova miele, niente patate, niente olio, allora puoi fare con candele di ghiaccio, acqua gelata in una forma di carta appositamente preparata. Le candele di ghiaccio hanno un effetto anestetico e aiutano a fermare rapidamente il sanguinamento dovuto al vasospasmo.

È chiaro che la candela rimarrà per un po 'nel retto, fornendo l'aiuto necessario per l'esacerbazione delle emorroidi interne, ma per quanto riguarda le soluzioni delle erbe medicinali? I microclittri sono indicati per il trattamento delle emorroidi interne con liquido.

I mezzi delle piante medicinali vengono preparati nel modo consueto sotto forma di decotto o infuso, usando l'erba di camomilla, calendula, salvia, achillea. È meglio comprare queste erbe in una farmacia per essere sicuri della loro qualità e sicurezza. È possibile usare il miele dissolto in acqua o l'olio (lo stesso mare-olivello spinoso, per esempio). I microcherpi sono fatti con l'aiuto di una piccola pera o siringa, che sono venduti in qualsiasi farmacia.

Candele pronte contenenti varie erbe e antidolorifici possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica. Ad esempio, l'emololo di origine vegetale è molto efficace nell'acerbare la malattia e può anche essere usato come agente preventivo. L'emololo contiene estratti di achillea, ippocastano, camomilla, belladonna e altre erbe, che hanno effetti antisettici, anestetici e antinfiammatori. Se le emorroidi improvvisamente peggiorano, e non c'è tempo per preparare le infusioni, i preparativi di erbe medicinali della farmacia possono venire in soccorso.

Video: un esempio di esperienza personale nel trattamento delle emorroidi a casa

Emorroidi e gravidanza

Un gruppo speciale è costituito da pazienti, donne in gravidanza, che anche la medicina tradizionale può essere controindicata. Quindi, i bagni caldi e freddi alle signore "in posizione" sono severamente sconsigliati. Il primo - a causa del rischio di aborto e sanguinamento, la seconda - a causa della possibilità di ipotermia e infiammazione degli organi genitali. Molte erbe non sono consigliati anche per l'uso con l'ospitare un bambino, quindi se si desidera essere trattati a casa, devono in ogni caso consultare un medico, e l'erba dovrebbero essere acquistati in farmacia, leggere attentamente le istruzioni a loro, che possono essere l'indicazione della possibilità di utilizzare durante la gravidanza.

I rimedi popolari sono buoni, ma aiutano solo ad alleviare i sintomi della malattia e alleviare parzialmente la condizione, e il più grande effetto è raggiunto nelle prime fasi delle emorroidi. Se la malattia progredisce, quindi senza consultare un medico non può fare. Nel caso in cui siano iniziate le emorroidi e sia richiesto un trattamento chirurgico, non si deve rinunciare a questo, sperando solo per le erbe. Anche nella condizione di eseguire l'operazione, c'è sempre l'opportunità di integrare il trattamento tradizionale con ricette casalinghe sicure ed economiche, ma non esitare a metterti in guardia dal medico.

Un po 'di prodotti di farmacia

Se la medicina tradizionale non porta il risultato desiderato, è possibile medicare l'effetto, che viene effettuato anche dai pazienti a casa. Un paziente con emorroidi di solito sa che cosa può aiutarlo. La scelta di un farmaco è auspicabile per essere effettuata tenendo conto dello stadio e delle caratteristiche del decorso della malattia e per questo è auspicabile esaminare il proctologo.

Tra i farmaci venduti in farmacia senza prescrizione medica, puoi raccomandare:

  • Gepatrombina G, proctoglivenolo, supposte con sindrome da dolore grave;
  • Unguento eparina, troxerutina, epatrombina G nella trombosi dei nodi;
  • Levomekol con processo infiammatorio;
  • L'assunzione di venotonick all'interno (diosmina, trokserutina).

Le medicine pronte sotto forma di unguenti o supposte possono essere utilizzate simultaneamente con ricette popolari, perché il bagno con erbe medicinali o olio di olivello spinoso non contraddice l'assunzione di farmaci venotonici all'interno o anticoagulanti localmente, l'effetto sarà rafforzato.

Maggiori informazioni sui farmaci per le emorroidi possono essere trovate nel materiale principale sulla malattia.

Qualsiasi ricetta, anche provata da secoli e numerosi conoscenti, potrebbe non essere adatta ad un particolare paziente. Molti pazienti scelgono i metodi più efficaci e accettabili per combattere la malattia, in base alla propria esperienza positiva. Nel perseguire il metodo di trattamento, che, come è spesso promesso, aiuterà a liberarsi delle emorroidi una volta per tutte, è importante rendersi conto che rimuovendo i sintomi dalle ricette popolari, è impossibile eliminare la causa alla radice della malattia. Se le emorroidi vengono attivate e i nodi sono trombizzati e costantemente infiammati, il trattamento domiciliare attenuerà i sintomi, ma non eliminerà i vasi venosi ingrossati.

Un unico neo...

Parte della rete di prescrizioni offerte negli spazi aperti è altamente discutibile, quindi i pazienti dovrebbero essere vigili.

Ad esempio, l'uso di urina raccomandato da alcuni "guaritori" all'interno non ha giustificazione medica. Inoltre, utilizzando qualcosa da cui il corpo ha già smaltito, il paziente rischia di acquisire, oltre alle emorroidi, altre malattie, non solo il sistema digestivo.

Non dovresti anche ingerire interi spicchi d'aglio nella speranza che il suo effetto antisettico persisterà quando farai una lunga strada lungo il tratto gastrointestinale. In questo modo è facile "guadagnare" la gastrite, ma non curare le emorroidi.

Tutti sanno che un video sul trattamento delle emorroidi con cetriolo fresco direttamente dal giardino non causa solo dubbi, ma anche risate del tutto naturali. Ma come si dice, sarebbe divertente se non fosse così triste... Cetriolo fresco, anche lavato con acqua, possono trasportare e microbi, e il rischio di lesioni alla mucosa intestinale, che è già irritato e infiammato. È meglio astenersi da tali raccomandazioni e prescrizioni, perché ci sono modi sicuri di trattamento.

Le emorroidi sono un problema significativo dell'umanità moderna, è difficile da combattere, e i sintomi della malattia sono molto dolorosi e possono rovinare la vita di chiunque. Ai primi segni di malessere, dovresti consultare un medico, lasciando cadere l'imbarazzo e la paura. Solo se la diagnosi è stabilita correttamente, il trattamento, che si tratti di rimedi popolari o di prodotti medici, sarà davvero efficace e sicuro.

emorroidi

13 agosto 2011

emorroidi (in traduzione dal greco - emorragia) È una malattia molto comune che si verifica a seguito di un aumento del canale anale emorroidi. In condizioni sfavorevoli, i tessuti emorroidali ristagnano il sangue, il che porta ad un aumento delle dimensioni delle emorroidi e alla distruzione di legamenti e muscoli che tengono i nodi all'interno dell'ano.

I nodi emorroidali consistono in corpi cavernosi, e sono disposti nella forma di 3 pad nell'ano (questi sono nodi interni) e 3 pad all'interno del perineo vicino al canale anale (nodi esterni).

secernere interno emorroidi, quando solo le emorroidi interne sono ingrandite, e esterno, quando i nodi esterni sono ingranditi. C'è anche un aumento dei nodi interni ed esterni, quindi possiamo parlare combinato emorroidi.

Inoltre, ci sono due tipi di emorroidi - primario e secondario. Primaria nasce dall'aumento della pressione intra-addominale, durante la gravidanza, lavoro fisico pesante, lavoro sedentario, frequente costipazione, abuso di cibi piccanti, affumicati, alcool. Secondaria appare come una conseguenza di altre malattie, per esempio, con cirrosi epatica, tumori che portano a una violazione del deflusso venoso dalla pelvi e dal retto. Ci sono anche cronico e affilato emorroidi. La forma acuta è spesso una complicazione cronico emorroidi. Le emorroidi soffrono più del 10% della popolazione adulta del pianeta.

Cause di emorroidi

La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che la causa principale delle emorroidi sia la disfunzione dei vasi del retto inferiore, che porta ad un aumento del flusso sanguigno e del suo ristagno nelle vene del retto, a seguito del quale aumentano i nodi emorroidali. Un altro fattore nel verificarsi di emorroidi è il cosiddetto fattore meccanico. Sotto l'influenza di fattori avversi e aumento delle emorroidi, si verifica una distruzione graduale Sistema muscolo-scheletrico, che mantiene i nodi nell'ano. Così, a seguito di un aumento delle emorroidi, così come dei cambiamenti distrofici nei legamenti e nei muscoli che li tengono dentro, iniziano a spostarsi verso il bordo del canale anale e cadono dall'ano.

Tuttavia, questo è solo uno dei possibili fattori, inoltre, si notano le seguenti cause di emorroidi:

  • predisposizione ereditaria alle emorroidi;
  • frequente stitichezza;
  • diarrea;
  • seduto prolungato nel bagno, sforzandosi con la defecazione;
  • gravidanza e nascita;
  • consumo eccessivo di cibo in scatola acuto, che causa irritazione nella zona anale;
  • uso frequente di caffè forte, tè, liquori;
  • stile di vita sedentario, più sedentario;
  • forte attività fisica;
  • sollevamento pesi;
  • in sovrappeso;
  • sesso anale;
  • situazioni stressanti;
  • malattie degli organi pelvici.

I sintomi delle emorroidi

Di solito le emorroidi si sviluppano gradualmente, nella fase iniziale, il disagio si sente solo nei disturbi intestinali, dopo intenso sforzo fisico, surriscaldamento o raffreddamento eccessivo. Più spesso, le emorroidi procedono in forma cronica con esacerbazioni periodiche.

I primi sintomi di emorroidi si manifestano con una sensazione di disagio nella zona dell'ano, i polmoni prurito anale, bruciore, sensazione di pesantezza, c'è la sensazione di un corpo estraneo, l'assegnazione di sangue rosso vivo durante la defecazione. A causa dell'espansione e del diradamento delle pareti delle navi cavernose, si formano piccole rotture, a seguito delle quali emorragia. Questi sintomi possono disturbare una persona per diversi anni. A poco a poco i sintomi si intensificano, i dolori compaiono durante la defecazione, la liberazione del sangue durante la defecazione, il dolore durante la deambulazione e durante la seduta, le macchie di sangue possono essere osservate nelle masse fecali. Il graduale aumento delle emorroidi e lo sviluppo di processi distrofici nell'apparato muscolo-scheletrico fanno sì che i nodi si spostino verso l'ano dell'ano. Questo porta alla loro perdita. Contro questo sfondo si può osservare anemia, debolezza generale, mancanza di respiro, palpitazioni cardiache, una diminuzione dell'emoglobina nel sangue.

Le emorroidi croniche sono divise in quattro fasi:

Il primo stadio caratterizzato dalla formazione di emorroidi nel retto, non sporgenti dall'ano. Potrebbe esserci disagio durante la defecazione e potrebbe anche verificarsi un sanguinamento. Tuttavia, questi sintomi di emorroidi possono non essere sempre osservati.

Sul il secondo stadio I nodi emorroidali durante la defecazione cadono dall'ano, ma sono auto-corretti. I nodi aumentano di dimensioni, il che porta al fatto che le pareti delle membrane mucose del nodo sono diradate e al sanguinamento costante durante la defecazione. I pazienti spesso si lamentano ardente nella regione dell'ano.

Sul il terzo stadio il dispositivo muscolo-scheletrico mantiene i nodi nel canale anale, ma i cambiamenti distrofici impediscono la normale contrazione di questo muscolo, anale sfintere Indebolito, in modo che i nodi caduti durante la defecazione debbano essere impostati indipendentemente. Disturbo grave prurito, ci sono forti emorragie. La perdita di sangue può portare ad una forte diminuzione del livello di emoglobina nel sangue.

Quarta tappa caratterizzato dal fatto che le emorroidi e la membrana mucosa del retto cadono al minimo sforzo fisico. In questa fase, l'apparato muscolo-scheletrico del canale anale viene distrutto, il che contiene i nodi. ci trombosi di emorroidi, sanguinamento pesante, ritiro involontario di feci liquide, muco.

Le emorroidi acute sono il più delle volte una complicanza di emorroidi croniche e si verificano con trombosi di emorroidi edematose dolorose esterne ed interne. secernere tre stadi di emorroidi acute.

Sul il primo i pazienti sentono una sensazione di bruciore all'ano, specialmente dopo la defecazione, le emorroidi sono di piccole dimensioni, dolorose alla palpazione.

a il secondo stadio i dolori all'ano si osservano costantemente, si intensificano quando si cammina e in posizione seduta, palpazione le emorroidi infiammate condensate sono molto dolorose, la temperatura corporea aumenta.

per il terzo stadio gonfiore caratteristico dell'ano, trombosi si diffonde alle emorroidi, i nodi acquisiscono un colore cremisi o ciliegia scura, il dolore è molto intenso.

In qualsiasi forma di malattia, è necessario il trattamento tempestivo delle emorroidi, in assenza di esso, necrotico, Le mucose ulcerano, che può portare a acuta paraproctitis.

Emorroidi in donne in gravidanza

Molto spesso, le emorroidi compaiono durante l'ultimo trimestre di gravidanza e parto. Le cause dell'apparizione delle emorroidi sono la contrazione di un utero allargato vene intestinali, che porta ad un deterioramento del flusso sanguigno dall'intestino e dal perineo. Le vene aumentano di diametro e cambiano forma. La stitichezza periodica nelle donne in gravidanza può anche provocare la comparsa di emorroidi.

Tuttavia, nella maggior parte delle donne i sintomi delle emorroidi passano dopo il parto, pertanto si ritiene che le cause delle emorroidi possano essere cambiamenti ormonali. Trattare le emorroidi subito dopo aver trovato i primi sintomi. È importante trattare la stitichezza, ad esempio, assumendo farmaci per allentamento delle feci (forlaks, Laminaride, Metilcellulosa), osservate le regole di igiene (lavaggio dell'ano dopo la defecazione). Farmaci per le emorroidi (Aurobin, sollievo ecc.) sono usati principalmente esternamente nella forma di unguenti e supposte. L'intervento chirurgico è effettuato solo in casi gravi.

La prevenzione delle emorroidi dovrebbe essere effettuata dai primi giorni di gravidanza - fare la dieta letterato per prevenire la stipsi, non indossare le cinture strette, trascorrere più tempo all'aria aperta, escursioni utili.

Diagnosi di emorroidi

Le emorroidi vengono diagnosticate durante l'esame dell'ano del paziente. Le emorroidi esterne sono definite come frange, circondando l'ano. Nella prima fase della malattia emorroidi interne sono determinate con difficoltà, e cominciano ad apparire nel lume del canale anale durante lo sviluppo della malattia, possono cadere sforzo. La principale diagnosi di emorroidi comprende:

  • palpazione retto;
  • rektoromanskopiya viene eseguito per esaminare la membrana mucosa del retto e la parte inferiore del colon sigmoide;
  • colonscopia viene eseguito per determinare la condizione della mucosa rettale;
  • anoscopy, effettuato con emorroidi, rende possibile valutare la presenza, la posizione e l'estensione di aumento dei nodi interni. Con l'aiuto di anoscopia, una scelta di metodo di trattamento è effettuata.

Tali studi completi possono anche identificare malattie concomitanti del tratto gastrointestinale e, se necessario, effettuare il trattamento.

Trattamento delle emorroidi

Scegliere un metodo di trattamento emorroidi dipende dallo stadio della malattia, dalla gravità dei sintomi e dalla presenza di malattie concomitanti. Per il trattamento delle emorroidi, di solito viene eseguito un trattamento complesso.

Nella fase iniziale emorroidi croniche (1 ° e 2 ° stadio) è soggetto a trattamento conservativo, diretto su lotta contro esacerbazioni accompagnate da un'emorragia, per liquidazione di una sindrome dolorosa. Se inizi il trattamento in tempo, può rallentare molto il decorso della malattia. È molto importante seguire una dieta speciale e una dieta corretta, con un regolare svuotamento dell'intestino. Dalla dieta è necessario escludere piatti affilati, piccanti, grassi, alcool. Hai bisogno di mangiare cibi ricchi di fibre vegetali (verdure fresche, cereali, cereali), crusca, bere più acqua minerale, fare esercizio regolarmente, lavare l'ano con acqua fredda dopo defecazione. Senza osservare queste regole, le esacerbazioni della malattia si ripeteranno più spesso.

Il trattamento delle emorroidi utilizza con successo sia generali che locali antidolorifici, unguento comprime, antinfiammatorio e flebotonicheskie farmaci. Le candele sono utilizzate principalmente per le emorroidi interne, gli unguenti - per le emorroidi esterne.

In presenza di prurito e altre sensazioni dolorose si consiglia di utilizzare supposte rettali con anestezin, novocaina, basato su burro di cacao o lanolina. Nel trattamento di emorroidi croniche, candele con trombina. Con l'aiuto di sindromi dolorose associate a processi infiammatori nel nodo trombizzato o nei tessuti circostanti analgesici non narcotici (Nise, voltaren, diclofenac), così come anestetici locali combinati sotto forma di unguenti e gel (epatrombina G, ultraprokt).

Sul sito circostante, i tessuti per la rimozione dell'infiammazione causano confezioni di unguenti (levomekol, unguento Vishnevsky). Con il prurito, puoi fare compresse da unguenti con idrocortisone, candele con Proktosedilom. Trombosi di emorroidi Viene trattato con l'uso di farmaci combinati, con componenti analgesici, antinfiammatori e trombolitici che rimuovono l'infiammazione nei nodi (gelpan, gepatrombin, venobene).

Quando si usa il sanguinamento si usano farmaci emostatici che si dissolvono quando vengono inseriti nel canale anale, formando un film che blocca i siti sanguinanti dei nodi (spugne con adroksonom, beriplast). I medici prescrivono anche i farmaci flebotonici che aumentano il tono vascolare (detraleks).

Per aumentare l'efficacia delle droghe locali, è necessario prendere fondi che migliorino il tono dei vasi venosi e prevengano la trombogenesi (troksevazin, detraleks, forte ginkor, endotelon). Nelle forme croniche di emorroidi, l'uso di farmaci combinati può dare un effetto temporaneo positivo.

Sempre più diffuso metodi minimamente invasivi trattamento delle emorroidi, eseguito su base ambulatoriale. L'operazione è necessaria se il paziente ha emorroidi, che non possono essere riparate, dolore retto severo, prurito, sanguinamento. Per il trattamento dei pazienti del 1 ° e 2 ° stadio delle emorroidi si usano i seguenti metodi:

  • scleroterapia (introduzione di un agente sclerosante nel nodo che causa l'appiattimento della nave);
  • coagulazione focale all'infrarosso (l'effetto dell'energia termica sul nodo, causando l'incollaggio della nave a causa dell'evaporazione dell'acqua intracellulare);
  • legatura di emorroidianelli di lattice (sulla base dei nodi viene inserito un anello che provoca una violazione dell'afflusso di sangue, a seguito del quale i nodi vengono respinti);
  • crioterapia (nodo che si congela per 2-3 minuti, dopo di che muore quest'ultimo).

È un altro metodo comune per il trattamento delle emorroidi Il metodo di Longo (troncando il sito della mucosa rettale sopra il nodo emorroidario). Rimozione chirurgica dei nodi (emorroidectomia), è mostrato al 3 ° e 4 ° stadio della malattia, in presenza di nodi grandi, sanguinamento intenso, malattie concomitanti del retto. Recentemente ha iniziato ad applicare metodo di emorroidectomia spillatrice (graffette) - una imposizione circolare delle graffette sulla sporgenza della mucosa anorettale con l'aiuto di una pinzatrice.

Va notato, nonostante il loro basso impatto e bassa morbilità (ad eccezione gemorroidektomii) di queste manipolazioni dopo le operazioni possono sviluppare complicazioni, vale a dire di ricaduta, sanguinamento rettale, dolore intenso, ascesso.

È importante ricordare che i sintomi delle emorroidi possono essere manifestazioni di altre malattie, come il sanguinamento anorettale, i tumori del retto e il canale anale, ragade anale, emangioma, endometriosi, lesioni del retto, prolasso del canale anale e molti altri. Pertanto, alla prima comparsa dei sintomi di cui sopra, non ritardare la visita dal medico.

A casa, per ridurre gonfiore e dolore, con emorroidi mostrando bagni sessili caldi quindici minuti 3 volte al giorno dopo la defecazione. In acqua, una soluzione di permanganato di potassio (permanganato di potassio), o un decotto di erbe medicinali - ortica, foglie di ontano, trifoglio, pepe erba di montagna. Nella farmacia è possibile acquistare uno speciale raccolta antiemorrhoidale.

Nel trattamento delle emorroidi vengono spesso utilizzati rimedi popolari, ma senza consultare un medico, l'automedicazione può portare a conseguenze indesiderabili. Le emorroidi in donne in gravidanza sono trattate solo sotto la supervisione di un medico, in nessuna circostanza la medicina popolare deve essere utilizzata durante la gravidanza.

Prevenzione delle emorroidi

La prevenzione delle emorroidi, sia alla malattia e dopo l'intervento chirurgico è quello di normalizzare l'attività del tratto digestivo, soggetti a dieta ipocalorica, il trattamento della costipazione. Per prevenire la formazione di emorroidi necessità di garantire il normale funzionamento dell'intestino, a che fare con i disordini della sedia, per evitare sovratensione durante la defecazione.

Si dovrebbe anche mangiare bene, bere acqua minerale, per quanto possibile, di limitare l'uso di alimenti vivi, piccanti e marinati, bevande alcoliche, causando il flusso di sangue alla zona pelvica, praticare una buona igiene, lavare l'ano con acqua fredda dopo la defecazione, esercizio fisico regolare. È necessario evitare l'ipotermia. Con il lavoro sedentario, ogni ora costa 10 minuti per eseguire diversi esercizi fisici stando in piedi. È raccomandata la gravidanza ginnastica, escursioni a piedi.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Droga da coaguli di sangue: caratteristiche speciali e mezzi efficaci

Che a trattare

I farmaci da coaguli di sangue nei vasi sanguigni sono necessari per la loro purificazione e normalizzazione della circolazione sanguigna....

Ulcere trofiche degli arti inferiori

Che a trattare

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi....