Come e come trattare una esacerbazione di una emorroidi: consigli utili e metodi di terapia

Struttura

Accade spesso che la vena anale delle varici praticamente non disturbi la persona per un lungo periodo di tempo. Tuttavia, a volte a causa di vari fattori, la malattia si fa sentire dai sintomi luminosi. Ecco perché è così importante capire come il trattamento delle emorroidi subisce una esacerbazione.

L'esacerbazione delle emorroidi croniche aumenta notevolmente i sintomi caratteristici del processo patologico. E questo fa sì che i pazienti abbiano serie difficoltà e abbandonino il loro modo di vivere abituale.

Perché le emorroidi si aggravano?

Una delle principali cause della malattia emorroidaria è la debolezza delle pareti del sangue, o insufficienza venosa.

Nel caso di un costante afflusso di sangue in eccesso, le vene nella piccola pelvi iniziano a traboccare, aumentare, formando noduli di emorroidi.

Di solito questo processo avviene gradualmente, per lungo tempo senza mostrarsi, tuttavia in alcune situazioni i sintomi della malattia possono aumentare, peggiorando rapidamente il benessere della persona.

Gli specialisti identificano le seguenti cause di esacerbazione delle emorroidi:

  • Stare a lungo in una posizione statica. La scarsa mobilità di una persona, che implica una seduta costante al tavolo o, al contrario, una lunga permanenza sul posto di lavoro può provocare un aggravamento. Con tali posizioni, il flusso sanguigno viene disturbato, a seguito del quale le formazioni cavernose nella regione anorettale sono eccessivamente riempite di sangue.
  • Nutrizione irrazionale Ci sono altre ragioni per l'aggravamento delle emorroidi, per esempio, eventuali essendo ossessionato tagliente, salato, fritto, affumicato, cibi grassi e zuccherati, che viola la digestione, aumenta costipazione e cause aumento del flusso sanguigno alla zona pelvica.
  • Problemi con la defecazione. Stitichezza o diarrea con emorroidi è ugualmente indesiderabile. Nel primo caso, i forti tentativi creano alta pressione all'interno del peritoneo e la mucosa del canale retto può essere danneggiata dalle dure feci. Le feci liquide infiammano i nodi emorroidali e li infettano con batteri patogeni.
  • Sollevamento e trasporto pesi. Esacerbazioni di emorroidi causano le cause associate a sforzi eccessivi e pesanti esercizi fisici che aumentano la pressione all'interno della cavità addominale, aumentano il trabocco di formazioni cavernose con il sangue e aumentano la minaccia della loro uscita dal canale rettale. Questo fattore è più tipico per la metà della popolazione maschile.
  • Recupero di un bambino e un processo generico. Naturalmente, queste ragioni sono tipiche del peggioramento delle emorroidi nelle donne. Il feto in crescita preme sulle vene della regione pelvica e l'intestino a causa della quale vi è una violazione del flusso sanguigno, stagnazione, costipazione. Con il permesso della donna incinta, la donna in travaglio si esercita, che solleva la pressione all'interno del peritoneo e trabocca i nodi emorroidali.

Sintomi di emorroidi esacerbate

Le emorroidi acute si verificano molto rapidamente, anche velocemente. I principali segni di peggioramento del processo patologico specialisti attribuiscono le seguenti manifestazioni:

  • sindrome da dolore grave;
  • sanguinamento;
  • l'uscita dei coni di emorroidi verso l'esterno;
  • alta temperatura;
  • deterioramento generale della condizione;
  • sintomi di intossicazione.

Il dolore è il sintomo predominante della malattia emorroidaria esacerbata. Un dolore acuto di solito si manifesta improvvisamente - dopo un movimento intestinale, una forte tosse o starnuti. La durata di questa condizione è da pochi minuti a ore.

In certe situazioni, il paziente non è nemmeno in grado di muoversi, sedersi, stare in piedi o sdraiarsi. Il dolore durante la defecazione è così forte che esiste una cosiddetta stitichezza psicogena e il rifiuto del cibo.

Le emorroidi acute sono accompagnate da sanguinamento. Il più delle volte, si verifica quando una rottura cavernosa trombizzata si rompe ed è caratterizzata da una significativa diminuzione del dolore. Il paziente può persino decidere che la riacutizzazione è passata.

Con esacerbazione dei noduli si gonfiano, diventano cianotici e densi al tatto. Se raggiungono dimensioni significative, possono cadere, il che è gravido di gravi conseguenze: trombosi, violazioni, processi di necroticizzazione e intossicazione.

Ciò che è pericoloso sono le emorroidi esacerbate?

Come già notato, l'uscita delle emorroidi infiammate può essere accompagnata dalla loro violazione e trombosi.

Nel primo caso, la formazione cavernosa che emerge dal canale rettale stimola l'anello anale e lo riduce. Il nodo del nodulo viene pizzicato dallo sfintere, si verifica congestione venosa, congestione e ispessimento del sangue, formazione di trombi.

La trombosi può verificarsi e indipendentemente, se una persona ha una maggiore coagulabilità del sangue. Fenomeni stagnanti nella regione anorettale portano alla formazione di coaguli di sangue che bloccano le fibre nervose, il che porta a forti dolori.

La trombosi subisce nel suo sviluppo diverse fasi successive:

  • 1 ° stadio - formazione di coaguli di sangue, che causano la sindrome da dolore più forte. L'infiammazione è assente;
  • 2 fasi - viene applicato un processo infiammatorio, che è concentrato all'interno del nodulo emorroidario. Intorno ai coni c'è leggera iperemia e gonfiore;
  • 3 fasi - il processo infiammatorio copre i tessuti adiacenti e il grasso sottocutaneo. Il dolore è avvertito in tutta l'area anorettale, inizia l'essudazione, causando ulteriore irritazione della pelle e prurito.

È accompagnato da dolore alla zona lombare, febbre, debolezza, grave intossicazione dovuta all'incapacità di ritirare le feci e l'urina dal corpo. Tutto questo è irto di contaminazione del sangue, quindi è necessario un intervento chirurgico d'urgenza per eliminare il focus dell'infezione.

Inoltre, non dimenticare il sanguinamento, che inizia indipendentemente dagli escrementi. Possono essere così massicci da provocare anemia, che è caratterizzata da una caduta di pressione, espressa dalla debolezza e dalla pelle pallida.

Prima si inizia la terapia in questi casi, più è facile liberarsi da condizioni complicate e prevenire una minaccia per la vita umana.

Pronto soccorso per l'esacerbazione delle emorroidi

Il processo patologico può aggravarsi improvvisamente, quando il paziente non ha l'opportunità di cercare aiuto da un medico. In questo caso, la questione di come curare una esacerbazione della malattia emorroidaria a casa sta diventando particolarmente attuale.

Come rimuovere un attacco di emorroidi? Puoi correre le seguenti attività importanti:

  1. Con un'intensa sindrome da dolore, dovresti assumere un analgesico sistemico, che include Diclofenac, Ketonal con emorroidi, ecc. Possono anche essere utilizzati prima di visitare il bagno per prevenire possibili dolori quando si lasciano le masse fecali.
  2. Per l'anestesia locale a casa, di solito si usa il freddo. Questo è può essere fatto in diversi modi:
  • applicare per un po 'all'ano una lozione imbevuta di acqua fredda, una soluzione debole di permanganato di potassio, un decotto di erbe medicinali antinfiammatorie;
  • Introdurre nel canale rettale una candela di ghiaccio che può essere fatta dall'infusione di camomilla;
  • fare un bagno di seduta freddo, di nuovo con infuso di piante medicinali.
  1. Se le emorroidi si aggravano, il paziente non deve stare seduto o in piedi. L'opzione più ottimale è sdraiarsi sul letto nella posizione più comoda per ridurre il carico muscolare nel canale rettale.
  2. L'assistenza a domicilio comporta la prevenzione della stitichezza e la risoluzione dei problemi con i movimenti intestinali. In questa situazione, dovresti rinunciare a ceppi prolungati e fare un clistere purificante. In esso è possibile aggiungere brodi di piante o olio vegetale, che contribuirà ad alleviare il dolore con le emorroidi.

Quindi, la questione su come alleviare un attacco acuto di emorroidi è risolto, il paziente è diventato un po 'più facile. Tuttavia, è necessario non ricorrere all'automedicazione, ma contattare un proctologo che prescriverà il corretto corso di terapia, scriverà farmaci adatti.

Che trattare una esacerbazione di una emorroidi?

Nell'ufficio proctologia, la maggior parte dei pazienti è interessata a quanto dura l'esacerbazione delle emorroidi. La durata di questa fase è sempre individuale e varia a seconda delle seguenti condizioni:

  • gravità del processo patologico;
  • l'intensità del quadro clinico;
  • età del paziente e presenza di malattie concomitanti;
  • presenza / assenza di condizioni complicate.

Di solito lo stesso aggravamento dura circa 7 giorni, e quindi, a condizione di un valido supporto medico, la sintomatologia si indebolisce e la malattia passa allo stadio di remissione.

I fattori di cui sopra saranno presi in considerazione dal medico e con la nomina di un corso terapeutico. Il trattamento complesso e l'esacerbazione delle emorroidi richiedono una combinazione di farmaci, comporta l'uso di farmaci di effetti sistemici e locali.

Medicine sistemiche

Sulla questione di come alleviare l'esacerbazione di emorroidi, dolore e infiammazione, in primo luogo, "rispondono" NVP e antispasmodici. Quest'ultimo gruppo include Papaverin, che rimuove rapidamente le reazioni spasmodiche nel canale rettale e riduce la sindrome del dolore.

I farmaci antinfiammatori non steroidei non solo anestetizzano, ma sono anche progettati per alleviare gonfiori, arrossamenti nelle formazioni cavernose e nei tessuti circostanti.

L'uso di tali farmaci è indicato se la fase acuta della malattia emorroidaria è accompagnata da febbre, intossicazione e deterioramento del benessere.

Questa categoria di farmaci include medicinali come:

  • diclofenac;
  • ketorolac;
  • ibuprofene;
  • Naise e altri.

Molti farmaci del gruppo NVP riducono la coagulabilità del sangue. Pertanto, è necessario osservare una certa cautela quando li si utilizza, se l'esacerbazione delle emorroidi è accompagnata da un sanguinamento massiccio.

La terapia complessa delle emorroidi esacerbate implica l'uso di farmaci venotonici. Questi fondi contengono principalmente flavonoidi naturali, che rafforzano le pareti venose, aumentano il flusso sanguigno, stimolano i processi rigenerativi e rimuovono l'infiammazione.

Questi farmaci includono:

Tuttavia, dovrebbero essere usati con cautela, poiché ciascuno di essi ha alcune controindicazioni e conseguenze indesiderabili.

Preparazioni esterne e locali

Dal trattamento delle emorroidi acute e croniche, prima di tutto, implica la scelta di farmaci combinati che riducono il dolore e l'infiammazione, prevengono la formazione di coaguli di sangue.

Tra questi fondi, ci sono:

  • ultraprokt;
  • Hepatrombin G;
  • Anuzol;
  • Procto-Glivenol.

La scelta dei farmaci dipende anche dai sintomi delle emorroidi esacerbate e dalla presenza di alcune complicazioni. Pertanto, antiemorrhoidal le medicine possono essere suddivise in diverse categorie:

  1. Medicinali antisettici Quando il processo infiammatorio purulento si diffonde al grasso sottocutaneo e ai tessuti circostanti, i medici prescrivono farmaci come Levomecol, linimento balsamico secondo Vishnevsky e pomata di ittiolo.
  2. Agenti antitrombotici. Nel caso della formazione di coaguli di sangue nei nodi mostra l'uso di unguento eparina, gel Troxevasin, supposte Gepatrombin G e Nigepan.
  3. Droghe emostatiche Supposte contenenti adrenalina durante una esacerbazione di emorroidi fermano bene il sangue a causa dello spasmo delle navi. Vengono utilizzati anche i preparati della serie Relief (con grasso di fegato di squalo), Natalside (con estratto di alghe brune) e spugne emostatiche.

Tuttavia, nei casi più gravi, l'intervento chirurgico può essere prescritto sotto forma di tecniche minimamente invasive (criodistruzione, legatura, desarterizzazione o sclerosante con emorroidi). Sono effettuati solo dopo aver rimosso i sintomi acuti della malattia.

Metodi tradizionali di trattamento

A volte i pazienti non vogliono andare dal dottore anche in caso di esacerbazione di emorroidi, preferendo trattare i mezzi improvvisati a casa.

Dovrebbe essere chiaro che tale scelta è un pericoloso esperimento sulla propria salute, dal momento che una malattia emorroidaria aggravata è una condizione che richiede un intervento medico di emergenza.

Certamente, alcune ricette popolari possono alleviare i sintomi, ma solo come un ulteriore metodo di trattamento con farmaci approvato dal proctologo.

Il medico potrebbe consigliare l'uso seguendo le ricette popolari della medicina popolare:

  • lozioni e tamponi con olio di olivello spinoso. Questo prodotto naturale è estremamente utile nella malattia emorroidaria. Può anche aiutare in caso di processo patologico aggravato. La ricetta è abbastanza semplice - il tessuto di garza è inumidito nell'estratto di bacche di un coronopo e applicato ai nodi infiammati (iniettato nel canale rettale);
  • supposte di patate. L'amido contenuto nella polpa dei frutti crudi in realtà allevia un po 'l'infiammazione e smette di sanguinare. Farli è estremamente semplice: basta ritagliare un piccolo "siluro" da un tubero purificato, che viene poi iniettato nel canale rettale;
  • supposte di ghiaccio. Come già notato, questo strumento si riferisce alle tecniche di emergenza. È anche facile realizzarli: in piccoli coni di cartone o polpastrelli, viene versato un decotto di camomilla o di assenzio, e i prodotti risultanti vengono messi nel congelatore. Per la prima volta, devono essere messi solo per mezzo minuto, quindi il tempo della procedura può essere aumentato;
  • microclysters. Sono fatti da infusi di piante medicinali: corteccia di quercia, frutti di castagno, foglie di ortica, fiori di camomilla, assenzio. Tali procedure alleviano efficacemente dolori, infiammazioni, sensazioni di prurito. Le soluzioni sono iniettate con una siringa, la cui punta è lubrificata con vaselina o olio vegetale;
  • supposte di carote. Questo farmaco è caratterizzato da proprietà antibatteriche e cicatrizzanti. Il farmaco è fatto per analogia con le candele di patate. È meglio usare tali supposte prima di andare a dormire, e per migliorare l'effetto terapeutico, la candela è imbrattata di miele.

Ancora una volta, i rimedi popolari a casa mostrano la loro efficacia solo con l'uso simultaneo di farmaci farmaceutici.

Regole di alimentazione dietetica

Poiché è la violazione della dieta che spesso provoca una esacerbazione delle emorroidi, la questione di cosa fare in questo caso, è facile decidere - seguire determinate regole dietetiche per le emorroidi.

Ovviamente, non molti pazienti con emorroidi seguono tutte le raccomandazioni su nutrizione e rifiuti da prodotti proibiti. Tuttavia, se durante il periodo di remissione sono consentite tali "libertà", quindi con una esacerbazione delle emorroidi, la dieta deve essere indurita il più presto possibile.

Le raccomandazioni in termini generali sono le seguenti:

  1. Nel primo giorno, molti medici raccomandano generalmente di rinunciare al cibo per escludere il dolore nella defecazione. Ma il liquido che devi usare: acqua pulita, tè verde, tisana (il loro uso deve essere concordato con il medico).
  2. Il secondo giorno si può mangiare il porridge liquido (farina d'avena o grano saraceno), che è meglio cucinare sull'acqua. Includere anche nella dieta i frutti contenenti fibre alimentari. Le verdure preferiscono cuocere al vapore e le mele, ad esempio, cuociono al forno.
  3. È importante bere i prodotti di latte acido che aiutano a normalizzare il funzionamento del tratto gastrointestinale e ottimizzare la microflora. È necessario prendere solo kefir fresco, poiché una sedia di tre giorni è fissata.
  4. Invece di pane e cottura, è meglio usare la crusca, che si satura e contemporaneamente diventa una fonte di fibra alimentare. E dai dolci che causano la fermentazione nell'intestino, generalmente dovresti rifiutare.
  5. Sotto il divieto di alcool, spezie, salato, affumicato, pane nero, legumi. Alcuni prodotti aumentano il flusso di sangue nell'area pelvica, mentre altri provocano una maggiore produzione di gas.

Se il paziente desidera godere di una maggiore assenza di sintomi acuti, queste regole dovrebbero essere rispettate costantemente. Ciò contribuirà a ridurre la minaccia di recidiva e le riacutizzazioni successive.

La domanda su cosa fare con l'esacerbazione delle emorroidi dovrebbe essere risolta da uno specialista-proctologo esperto. È possibile prevenire la fase acuta della malattia? Sì, se cerchi assistenza medica in modo tempestivo, segui il consiglio del medico.

Bene, dopo essersi sbarazzati dei sintomi acuti, si consiglia ai pazienti di condurre uno stile di vita più attivo, aderire alle abitudini alimentari, evitare carichi pesanti ed eseguire misure igieniche.

Cause di esacerbazione delle emorroidi

Bassa attività fisica, lavoro sedentario, dieta malsana sono i prerequisiti per la comparsa di un problema spiacevole come le emorroidi. Spesso la malattia si presenta in forma asintomatica o cronica, ma ci sono periodi di esacerbazione. Da cosa esacerba le emorroidi e quanto velocemente rimuovere i sintomi spiacevoli?

I sintomi della malattia

Le emorroidi sono un problema delicato, che colpisce sia gli uomini che le donne. È caratterizzato da un'espansione delle vene dell'ano, con la formazione di emorroidi, localizzate sia all'interno che all'esterno. La malattia può manifestarsi in forma latente senza manifestarsi di sintomi. In questo caso, la diagnosi può essere difficile, fino allo sviluppo di sintomi secondari. Più comune è la forma cronica della malattia con i periodi di esacerbazione derivanti.

Emorroidi è la malattia proctologica più comune di natura non infettiva che colpisce il retto

Le emorroidi nella fase acuta hanno i seguenti sintomi:

  • dolore e sensazione di pesantezza nell'ano;
  • sanguinamento;
  • infiammazione dei nodi;
  • edema dell'apertura posteriore;
  • aumento della temperatura corporea;
  • nausea, vomito.

C'è un forte dolore durante la defecazione, il paziente può rifiutarsi di mangiare, in modo da non appesantire l'intestino e ridurre la voglia di svuotarlo. Ogni giorno che passa, i nodi aumentano di dimensioni, sono facilmente rilevabili, possono cadere e portare sofferenze insopportabili. Con la forma interna della malattia, il paziente può non sospettare immediatamente lo sviluppo della malattia e per lungo tempo rimandare la visita dal medico, aumentando così il rischio di effetti collaterali. Nella fase acuta della malattia, la procrastinazione può essere pericolosa per la vita.

La malattia tende a svilupparsi rapidamente e causare complicanze. Il più pericoloso è il sanguinamento. Una grave perdita di sangue porta ad una forte disidratazione del corpo, che causa lo sviluppo di intossicazione, una diminuzione dell'emoglobina, la comparsa di anemia. In casi particolarmente gravi, gli specialisti raccomandano l'ospedalizzazione e la rianimazione.

Le emorroidi si sviluppano gradualmente, per un lungo periodo di tempo e spesso acquisiscono una forma cronica

La trombosi dei nodi è possibile. Di per sé, non porta il pericolo e ritarda il disagio solo con la seduta prolungata e la defecazione. Tuttavia, un coagulo può rompersi, causando il movimento attraverso il sistema venoso del corpo e può raggiungere l'arteria polmonare o coronarica, causando il blocco della nave. Le conseguenze possono portare a gravi complicazioni, fino a un risultato letale. Ecco perché, se la malattia è aggravata, il trattamento non deve essere ritardato.

Cause di esacerbazione

Perché le emorroidi si aggravano? Tra le varietà di ragioni che portano allo sviluppo della malattia, la posizione di leader è occupata da uno stile di vita non sano. Cattive abitudini, cattiva alimentazione, eccesso di grasso e carboidrati semplici, la mancanza di una corretta regime porta al fatto che una persona ha problemi di funzionamento del tratto gastrointestinale, in modo che non ci siano problemi di stitichezza o diarrea.

Nel primo caso aumentano la tensione e la pressione nel retto, che porta alla trasmissione vascolare e al loro aumento graduale. Nel secondo - uno sgabello liquido frequente corrode costantemente l'area dell'apertura anale, si sviluppano irritazioni, è possibile lo sviluppo di un processo infettivo.

Se una nutrizione inadeguata è integrata da uno stile di vita sedentario o da un lavoro sedentario, la malattia nella fase acuta non richiederà molto tempo. Quando una persona si siede per un lungo periodo, la stagnazione si verifica nella zona pelvica, il sangue si muove male attraverso le vene, i vasi sanguigni schiacciano, i coni emorroidali iniziano a formarsi. Se il tempo non cambia nulla, la malattia inizia rapidamente a progredire e consegna al paziente un serio disagio.

La stitichezza persistente o la diarrea possono causare l'infiammazione dei nodi delle emorroidi

Esacerbazione di emorroidi negli uomini spesso si verifica a causa di un pesante lavoro fisico o di lavoro eccessivo in palestra. carichi pesanti aumentano il carico sulle vene pelviche e degli arti inferiori, portando allo sviluppo di vene varicose e deterioramento patologie esistenti.

Le cause di esacerbazione delle emorroidi nelle donne si riferiscono spesso al periodo di gestazione e al parto. Durante la gravidanza, l'utero crescente esercita maggiore pressione sugli organi interni, motivo per cui i vasi sono compressi e possono formare emorroidi o infiammare il già esistente. Il parto naturale aggravare ulteriormente il processo, quindi in questo periodo, ogni donna dovrebbe essere particolarmente attenti alla loro salute, e in presenza della storia aggravato, osservato alla proctologo.

Per altri motivi, includi:

  • ereditarietà;
  • patologie intestinali;
  • esposizione prolungata allo stress.
Con uno sforzo grave e uno sforzo fisico intenso, la pressione intra-addominale aumenta bruscamente, il flusso venoso aumenta e il rischio di emorroidi che si abbassa aumenta

Trattamento delle emorroidi

Se la condizione peggiora, il paziente deve consultare immediatamente un medico per una diagnosi e un trattamento accurati. Come trattare e come alleviare l'esacerbazione delle emorroidi, spiega uno specialista eccezionalmente stretto sulla base di studi di laboratorio, dati diagnostici e la raccolta di storia personale e familiare.

Di norma, se le emorroidi peggiorano per la prima volta, il trattamento viene prescritto con parsimonia. Con una leggera manifestazione di sintomi, i farmaci non sono prescritti. Il paziente è raccomandato:

  • dieta speciale;
  • correzione dello stile di vita;
  • rifiuto da cattive abitudini, specialmente alcol;
  • una diminuzione della proporzione di bevande che contengono caffeina.

Nei processi infiammatori nell'apertura rettale, il medico determina cosa fare a casa e prescrive il trattamento locale. Per alleviare il dolore con esacerbazione di emorroidi aiuterà tali farmaci: supposte "Sollievo", unguenti "Proctosan" e "Levomekol". Anche il freddo è efficace.

La tattica del trattamento conservativo complesso delle emorroidi dipenderà dalla gravità di alcuni sintomi

Nel caso in cui vi sia una esacerbazione di emorroidi croniche, il medico può prescrivere un trattamento rinforzato. Sarà necessario utilizzare forme compresse di droghe, come Detralex. Nella malattia grave, c'è bisogno di una terapia antibiotica. Le candele per l'esacerbazione delle emorroidi dovrebbero contenere anche componenti antimicrobici. Tutta la terapia ha un approccio globale, mirato non solo al miglioramento delle condizioni del paziente, ma anche all'eliminazione delle malattie concomitanti.

Il più difficile da trattare è l'esacerbazione delle emorroidi interne. A causa dell'impossibilità di applicare la maggior parte degli unguenti e dei gel, viene data preferenza a preparazioni sistemiche e candele speciali. Adatto: "Anestezol", "Gepatrombin G", "Proctosidil". La medicina popolare sarà fuori questione. Si consiglia di utilizzare nelle riacutizzazioni di emorroidi candele omeopatici, così come supposte, fatti in casa, in modo che ha usato intrugli di erbe congelati e patate crude refrigerate.

Misure preventive

Dopo aver arrestato il processo infiammatorio acuto, non si deve pensare che la malattia si sia ritirata per sempre. Sfortunatamente, una cura completa può essere osservata solo dopo l'intervento chirurgico. Tuttavia, nel potere del paziente, introdurre la malattia in uno stato di remissione persistente per molti anni. Per questo è importante sapere cosa può provocare un aggravamento e non permettere lo sviluppo di questi fattori.

Spesso un'esacerbazione è causata da una violazione della dieta e della malnutrizione

Il paziente, a cui è stata diagnosticata la malattia, deve seguire costantemente la dieta. È importante non permettere la stitichezza, per la quale si raccomanda di arricchire la dieta con fibre vegetali e un numero sufficiente di frutta e verdura fresca. È anche utile includere nel menu del giorno:

  • minestre;
  • cereali;
  • omelette al vapore;
  • carne e pesce di varietà a basso contenuto di grassi;
  • prodotti di latte acido con batteri vivi.

È severamente vietato bere alcolici con emorroidi. Se per qualsiasi motivo è impossibile escluderlo completamente, si consiglia di ridurre la dose a una dose al giorno. È necessario limitare rigorosamente il sale e stabilire un regime di consumo. Ogni giorno è necessario bere 1,5-2 litri di acqua pura. È possibile compensare parzialmente il liquido con composte, bevande alla frutta, tè non forte, ma non caffè e cacao. Il cibo dovrebbe essere una frazione, sarà superfluo usare integratori vitaminici e olio di pesce. Non è raccomandato mangiare pasticcini freschi, panini, cioccolato, additivi speziati e piccanti, legumi, brodi di ossa e cibo in scatola. Si dovrebbe prendere in considerazione la reazione individuale e cercare di non usare ciò che può causare processi di fermentazione e putrefatti nell'intestino, così come l'eccessiva formazione di gas.

Dopo aver alleviato lo stadio di esacerbazione, il paziente ha bisogno di esercizio quotidiano. Lunghe passeggiate adatte, esercizi ginnici leggeri, pilates, yoga. Ma le lezioni in palestra con i carichi sono migliori da escludere.

È anche importante seguire le raccomandazioni del proprio medico. Consiglierà cosa fare con una esacerbazione delle emorroidi e quali rimedi applicare per fermare la sindrome del dolore. Le persone dovrebbero ricordare che con l'accesso tempestivo a uno specialista, è possibile un trattamento a casa. Se trascuri i sintomi di esacerbazione della malattia, aumentano i rischi di complicanze e la necessità di intervento chirurgico. È importante non esitare ai primi sintomi, e quindi la domanda, che trattare una condizione acuta, non sarà mai effettiva.

Esacerbazione delle emorroidi: sintomi e trattamento

Le persone che hanno una forma cronica di emorroidi, devono sempre vivere, come si suol dire, "con cautela". Dopo tutto, dovresti rilassarti un po ', violare le regole prescritte dal medico e tutto, puoi affrontare i sintomi di esacerbazione della malattia. E così è sempre. Le emorroidi croniche sembrano dormire nel corpo umano, ma si creano circostanze favorevoli e una persona che non sospetta nulla dei problemi che si avvicinano comincia a sentire i sintomi di una esacerbazione.

Una esacerbazione di una emorroidi?

Perché le emorroidi si aggravano improvvisamente, quali sono i fattori che lo influenzano?

Alimentazione

Le cause di esacerbazione della forma cronica di emorroidi sono diverse. Il motivo principale per la comparsa dei sintomi di emorroidi è la malnutrizione e, di conseguenza, la stitichezza sistematica. Quando una persona tosta, le feci forti iniziano a irritare la mucosa. Dopo tutto, durante la stitichezza, le feci hanno una consistenza dura e letteralmente "graffiano" le pareti del retto. Tuttavia, la diarrea, il rovescio della stitichezza, provoca anche una esacerbazione delle emorroidi, perché le frequenti perdite dall'intestino irritano anche le sue pareti.

Una corretta alimentazione, in generale, svolge un ruolo importante nella vita di una persona, salvandolo non solo dall'eccesso di peso, ma anche da un numero enorme di malattie. Pertanto, tutti dovrebbero sapere qual è la corretta alimentazione, quali alimenti aiutano a purificare l'intestino e rendere il nostro corpo più forte e più sano.

Per eliminare la stitichezza, il cibo dovrebbe, per la maggior parte, essere costituito da fibre, che si trovano in grandi quantità in frutta e verdura. Allo stesso modo, l'alimentazione di una persona incline alla stitichezza dovrebbe contenere un gran numero di prodotti a base di latte acido, in particolare yogurt "vivo", kefir o latte cagliato. È molto utile la mattina, a stomaco vuoto, bere un bicchiere d'acqua con un cucchiaio di miele. Questo aiuterà a purificare l'intestino. E in generale, durante il giorno il paziente non deve solo ricordare di una corretta alimentazione, ma anche di non dimenticare di bere più acqua, il cui ammontare totale al giorno dovrebbe essere di almeno due litri. E, ovviamente, in casi estremi, puoi prendere un lassativo per alleviare lo sgabello. La cosa principale da ricordare è che non puoi spingere te stesso, è meglio rimandare il bagno fino a quando il lassativo non agisce.

Per trattare una riacutizzazione delle emorroidi, il paziente dovrà rinunciare all'alcool, che provoca congestione nelle vene del retto.

IMPORTANTE DA SAPERE! Le emorroidi sono molto pericolose - nel 79% dei casi porta a un tumore canceroso! Pochissime persone lo sanno, ma liberarsene è molto semplice - lo prenderò io.

Attività fisica

Un altro motivo per cui le emorroidi si aggravano è lo stile di vita sedentario e il lavoro sedentario. Cosa succede quando una persona si muove un po 'e siede molto? Il fatto è che con bassa attività del paziente nella zona pelvica, possono verificarsi fenomeni di sangue stagnante, dopo di che è possibile aspettarsi lo sviluppo di emorroidi o l'esordio della sua esacerbazione.

Anche lavoro dannoso e duro. Il sollevamento costante dei pesi al lavoro o durante gli sport provoca un forte flusso di sangue nel retto. E se succede che non c'è praticamente nessuna fuoriuscita di sangue - puoi parlare di sangue stagnante nell'area pelvica, il che significa che puoi aspettarti una esacerbazione della malattia.

gravidanza

Questo è un altro motivo per il peggioramento delle emorroidi. Se una donna soffre di una condizione cronica, molto probabilmente, durante la gravidanza, ti ricorderà una esacerbazione. L'utero costantemente crescente comincia a premere sui vasi del piccolo bacino e può causare fenomeni di sangue stagnante. Soprattutto perché la maggior parte delle future mamme quasi tutte le gravidanze soffre di stitichezza. Durante lo stesso processo di parto una donna deve spingere forte, dopo di che, le emorroidi devono semplicemente "svegliarsi" e ricordare a se stessi di aggravamento.

Abbastanza spesso, l'esacerbazione della malattia avviene sui nervi. Situazioni stressanti che si verificano in un regime costante possono letteralmente drenare il corpo umano. Sul terreno nervoso, il sistema immunitario soffre. Aggiungi qui stitichezza frequente e stile di vita sedentario. In questa situazione, non è necessario attendere una riacutizzazione.

Ci sono casi in cui l'esacerbazione della malattia si verifica prima delle mestruazioni. Per un giorno o due prima dell'inizio del ciclo. Questo può essere spiegato da un aumento del flusso sanguigno prima delle mestruazioni. In tali situazioni, dovresti consultare un medico per scegliere il trattamento giusto o affrontare seriamente la prevenzione delle emorroidi. Altrimenti, i rischi per il paziente ad ogni mese soffrono di segni di esacerbazione di emorroidi.

Sintomi di esacerbazione

Di norma, con una esacerbazione delle emorroidi, compaiono i seguenti sintomi: prurito e bruciore nell'ano, sensazione di qualcosa di superfluo all'interno del retto. Non è raro per i casi e la presenza di processi infiammatori dei tessuti dell'ano, quindi i sintomi possono essere complicati da secrezioni di muco o liquido dall'ano. Dopo essere andati in bagno, i sintomi si intensificano. Se non prendi le misure per un lungo periodo in una situazione del genere, i sintomi delle emorroidi saranno complicati.

complicazioni

Cosa dovrei aspettare per un aggravamento della malattia? L'esacerbazione delle emorroidi può accompagnare i sintomi di complicanze, che si manifestano come sanguinamento dalle vene dell'ano, tromboflebite dei coni emorroidali e il loro prolasso dal retto.

Anche le emorroidi "in corsa" possono essere curate a casa, senza chirurgia e ospedali. Basta non dimenticare di applicare una volta al giorno.

Lo scarico sanguigno dall'ano durante l'esacerbazione può essere di qualche goccia o raggiungere 200 ml al giorno. C'è una secrezione di sangue, di solito dopo uno sgabello, ma può anche accadere mentre non va in bagno. Lo scarico sanguinante può disturbare occasionalmente, ma può anche essere sistematico. Molto spesso, questi sintomi di emorroidi non disturbano il paziente, avendo un carattere episodico e distinguendosi nel numero di poche gocce. Una persona non presta attenzione a questo e non va dal proctologo, permettendo alla malattia di svilupparsi ulteriormente.

Il panico arriva quando i coni di emorroidi iniziano a cadere dal retto e causano una significativa sindrome da dolore. Ciò accade, di regola, in un momento in cui la prima fase dello sviluppo delle emorroidi è passata inosservata o semplicemente senza un'adeguata attenzione. Prima che ciò accada, potrebbero volerci diversi anni di vita con una forma cronica di emorroidi. Per qualche tempo i grumi cadono dal retto solo durante o dopo lo sgabello a causa di tentativi eccessivi. Quindi stanno da soli. Tuttavia, la malattia progredisce e alla fine i nodi iniziano a cadere quando starnutiscono o tossiscono, semplicemente perché la persona cammina. Durante l'ultima fase della malattia, i nodi cadono anche durante il riposo e la schiena non vengono più inseriti dalle mani. La malattia nella fase trascurata sembra un "bouquet" di vene gonfie sotto forma di coni intorno all'ano. Se non c'è aiuto, possiamo aspettarci lo sviluppo di processi infiammatori. Il contatto orario dei nodi con i glutei e seduto sui nodi può portare a lesioni e indurimento dei coni. È semplicemente impossibile aspettare ulteriormente, è necessario un trattamento immediato. Tuttavia, in questa fase, molto probabilmente, solo l'intervento chirurgico può aiutare.

trombosi

La complicazione sotto forma di trombosi può svilupparsi, come nelle emorroidi acute e con la sua forma cronica durante il periodo di esacerbazione. Per il suo aspetto sono necessari fattori quali lo spasmo dello sfintere e i coni emorroidali caduti. Ciò accade, di regola, al 3 °, 4 ° stadio dello sviluppo della malattia. Nei coni stessi, i fenomeni stagnanti di sangue sono chiaramente visibili e si sviluppa un trombo. Nelneshnushki ha un aspetto orribile - sono gonfie, hanno una tonalità ciliegia e molto dolorose. Nel tempo, i sintomi dell'infiammazione si sono diffusi ai tessuti circostanti. La circolazione sanguigna scorretta porta al fatto che i tessuti dei coni muoiono, peggiorando la già grave condizione del paziente. È richiesto un trattamento urgente delle emorroidi.

Le complicazioni possono essere evitate?

Cosa fare e cosa stare attenti, per proteggersi dalle esacerbazioni? La prevenzione delle riacutizzazioni nelle emorroidi è garantire che il paziente riceva un trattamento tempestivo. Tuttavia, non dovrebbe essere limitato ai soli medicinali. Dovresti valutare la situazione e analizzare attentamente tutto, rivelando le vere cause dello sviluppo e della progressione della malattia, dopo di che dovresti prendere le misure necessarie per eliminare la causa. E in generale, il trattamento delle emorroidi in qualsiasi fase richiede un approccio integrato. Il paziente non deve solo sottoporsi a trattamento con farmaci, ma nella maggior parte delle situazioni, rivedere completamente la sua vita, eliminando cattive abitudini da esso, avendo imparato a mangiare bene e iniziare a praticare l'educazione fisica.

Diagnosi di emorroidi

Quasi tutti i problemi proctologici, per oggi, possono essere studiati per mezzo di una colonscopia. Questo metodo consente al medico di esaminare il retto in dettaglio e di vedere qualsiasi deviazione dalla norma sullo schermo. Quando le emorroidi sono spesso prescritte colonscopia, perché la clinica della malattia non è sempre chiaramente visibile, soprattutto in una fase precoce della malattia. Uno studio è in corso sui mezzi del dispositivo, che è chiamato colonscopio. Infatti, è un lungo tubo, la cui sonda è inserita all'interno del retto, che consente allo specialista di vedere l'organo dall'interno. La colonscopia è prescritta non solo per esaminare tumori, processi infiammatori, danni alla superficie intestinale. La procedura consente anche di prendere un pezzo di tessuto per lo studio. Quindi, è possibile fare una diagnosi accurata in presenza di un tumore maligno nel retto. Dopo questo studio di emorroidi, il medico è in grado di prescrivere il trattamento più appropriato e scegliere i farmaci più efficaci.

Come trattare una riacutizzazione?

Il primo aiuto per esacerbare le emorroidi può essere questo:

  • Segni di infiammazione durante esacerbazione possono essere rimossi mettendo un punto dolente un impacco freddo di ricotta o argilla bianca.
  • Segni di gonfiore e dolore possono anche rimuovere la sacca di ghiaccio, ma è importante non congelare, quindi il ghiaccio non deve essere posato sulla pelle nuda. La durata della procedura è di circa 20 minuti.
  • Il primo soccorso in caso di esacerbazione può essere in bagni sedentari con acqua fredda. Inoltre, non solo eliminano il dolore, ma l'applicazione sistematica di tale procedura aiuterà ad indurire le navi. I bagni possono essere sostituiti con il freddo massaggiarsi delle ginocchia e delle cosce. Quanto dura la procedura? È necessario iniziare da un minuto, aumentando gradualmente la durata.
  • Bagni caldi sessili con camomilla di brodo, erba di San Giovanni, corteccia di quercia leniscono, rilassano e allontanano il dolore.
  • Se l'olio di ricino viene strofinato nei nodi, inizieranno a diminuire. Prima di iniziare a sfregare, devi lavarti con acqua fredda.

Come essere trattati?

In primo luogo, per trattare l'esacerbazione della malattia può essere un modo conservativo. Il medico prescrive pomate, supposte o pillole per alleviare le condizioni del paziente.

Le candele, di regola, sono prescritte per la forma interna della malattia, ma gli unguenti, al contrario, quando esterni. Le compresse possono non solo portare un effetto anestetico, ma nella maggior parte dei casi, lottano con la causa delle emorroidi. Le compresse sono prescritte per normalizzare la circolazione del sangue nelle vene della piccola pelvi e per prevenire fenomeni di stagnazione del sangue.

aiutare rapidamente per rimuovere i sintomi delle emorroidi in forma di prurito e bruciore, combattere l'infiammazione e guarire crepe ano come ad unguento: Eparina unguento, pomata Vishnevsky, "Proktozan", unguento "Troxevasin", "Relief" ihtiolovaya unguento "Aurobin" e altri. Effettivamente trattare l'unguento per emorroidi "Levomekol". Viene da una serie di antibiotici. Il farmaco contiene sostanze come levomecitina - un antibiotico locale e metiluracile - una sostanza che cura rapidamente i sintomi delle emorroidi e previene l'infezione del retto. Il farmaco può alleviare il dolore e alleviare le condizioni del paziente dopo le prime applicazioni. Quanto dura il trattamento, il medico deve decidere.

candele

Portare assistenza rapida seguente supposte rettali: Candele di glicerolo, candele con Belladonna, candele omeopatici, glicerina, propoli, olivello spinoso, ihtiolovye candele, "Natalsid" candele "Procto glivenol", "Relief Ultra" e altri. Inoltre aiutano ad alleviare rapidamente il dolore, alleviare la condizione dei pazienti con esacerbazioni e combattere con i principali sintomi delle emorroidi. Le candele possono essere prescritte in qualsiasi fase dello sviluppo della malattia o durante la sua esacerbazione. Prima dell'uso, la candela deve essere lavata con acqua fredda.

compresse

Durante i periodi di esacerbazione della malattia, al fine di alleviare la condizione del paziente e per rimuovere il dolore, analgesici o antibiotici possono essere somministrati per somministrazione orale. Il più delle volte - è una compressa non steroidea per alleviare l'infiammazione. Abbassano la coagulabilità del sangue, quindi dovresti essere cauto con loro, in modo da non provocare emorragie con emorroidi. Puoi prendere compresse come "Hemoroidin", "Detralex", "Litovit B", "Aselezan A". Nominare le compresse per alleviare la stitichezza, ad esempio "Mil Par" è un lassativo facile che consente di regolare lo sgabello. MEDICINALI VENTONIZZANTI, come il Forte di Ginkor, o preparazioni combinate, antinfiammatorie, analgesiche ed emostatiche del tipo Pyleks.

La nomina di antibiotici per esacerbazione di emorroidi - soprattutto singolarmente in ogni caso, e può essere risolto solo dal medico.

Va notato che il trattamento conservativo può raggiungere la remissione delle emorroidi, ma completamente rilasciare il paziente non sarà in grado da esso. Cosa fare in questi casi? Il paziente deve sempre mantenere una dieta, in modo da non provocare la formazione di stitichezza, si dovrebbe proteggere da sollevamento di carichi pesanti, rinunciare a cattive abitudini, altrimenti peggioramento delle emorroidi non richiede molto tempo, e poi di nuovo richiedere un trattamento conservativo.

Perché le emorroidi si aggravano?

A causa del fatto che le cause delle emorroidi è scarsa circolazione nella zona del retto inferiore (e queste violazioni non sono così facili da rimuovere), e poi da emorroidi non sono così facili da eliminare. Ecco perché a volte le emorroidi peggiorano, vale a dire ci sono ricadute. I temi principali di questo articolo - il motivo per cui le emorroidi acute, quanto spesso, i suoi sintomi e come evitare tutti questi problemi.

Cause di esacerbazione delle emorroidi

Per cominciare è necessario capire le ragioni di una esacerbazione di una emorroidi. Ce ne sono abbastanza, ed ecco la loro lista:

Dieta impropria

La malnutrizione in generale porta a una varietà di malattie e non solo può causare una esacerbazione delle emorroidi. Cosa si intende per "dieta scorretta"? Questo è, prima di tutto, il consumo di cibi troppo grassi, piccanti e salati. Tutto questo cibo in una forma elaborata è molto irritante per il retto e l'ano, il che fa peggiorare le emorroidi.
La mancanza di fibre alimentari (fibre), cioè verdure e frutta, è anche parte della malnutrizione. La loro carenza porta a costipazione e costipazione a esacerbazione di emorroidi, come le feci con costipazione diventa molto difficile e irrita la superficie del retto e dell'ano.

Mancanza di mobilità

Se ti muovi poco, rischi di ottenere una esacerbazione delle emorroidi

Forse il fattore principale per lo sviluppo di emorroidi come la malattia in generale, per non parlare delle sue esacerbazioni. Il fatto che lo stile di vita sedentario, soprattutto sedentario, v'è un ristagno di sangue nella parte inferiore del corpo. Questa è una violazione della circolazione del sangue, che porta alla formazione di emorroidi. Per una malattia esistente, esacerbazione delle emorroidi interessa motivo in più, e molto aggrava la situazione, che sicuramente porterà non solo alla ricaduta, ma anche a complicazioni.

Eccessiva attività fisica

Come è noto, in termini di salute umana è importante conoscere la media aurea. Pertanto immobilità antipode sarà anche una delle cause di emorroidi acuta, poiché lo sforzo eccessivo fisico o sollevamento, il flusso di sangue agli aumenti inferiore del corpo. A causa dell'aumento dell'afflusso, i nodi emorroidali possono cadere e questo porterà alla loro trombosi.

gravidanza

La gravidanza e lo sviluppo fetale possono peggiorare le tue emorroidi

Questo è già la causa del peggioramento delle emorroidi nelle donne. Dal momento che durante la gravidanza una donna ha un costante aumento dell'utero, gradualmente i vasi sanguigni del piccolo bacino iniziano a comprimersi, il che porta alla stasi del sangue. Inoltre, più della metà delle donne in gravidanza soffre di stitichezza durante la gravidanza.
Va aggiunto che nelle donne non gravide, l'esacerbazione delle emorroidi può verificarsi prima delle mestruazioni. Ciò è dovuto all'eccesso di flusso sanguigno.

eredità

Se le emorroidi sono una malattia "familiare", allora non c'è niente da fare. Dovrebbe essere solo responsabile dell'adozione di misure preventive per ridurre il numero di esacerbazioni.

Sintomi di esacerbazione di emorroidi

Tutto inizia con un semplice disagio, una sensazione di qualcosa bloccato nell'ano, o prurito o bruciore nel retto, così come il dolore. Il disagio particolare del paziente si sente in posizione seduta. Tuttavia, a volte ci sono casi in cui tutto inizia immediatamente con sanguinamento o prolasso delle emorroidi a causa del movimento intestinale.
Il prossimo sintomo di un inasprimento di un hemorhoid è un dolore forte in un ano, l'area di problema diventa molto morbosa, infiammata. È doloroso per un paziente sedersi o stare in piedi, tanto meno andare in bagno. Tutto questo è una conseguenza dell'infiammazione delle emorroidi. Se si esegue una condizione simile, allora alla fine ci può essere una rottura di nodi, sanguinamento pesante e quindi un'infezione purulenta dell'intero perineo.

Trattamento delle emorroidi

Se i primi segni di un'esacerbazione di emorroidi sono sentiti, è necessario andare immediatamente al dottore. Nessuna auto-medicazione con questa malattia non aiuterà. Il massimo che si può fare è fornire il primo soccorso in caso di ricaduta. Ad esempio, se il dolore è troppo grave, è possibile applicare impacchi freddi (da patate grattugiate o cetrioli o inumiditi con una soluzione fredda di garza di permanganato di potassio), che disinfetta anche l'area interessata. Basta ricordare che applicare tali compresse deve avvenire attraverso la biancheria intima e non tenere più di 15-20 minuti.
Ancora è possibile applicare l'anestesia, per esempio, Najz o Ketonal. Le supposte rettali possono anche essere usate - Anuzol, Gepatrombin G, Ultraprokt.
Inoltre, dovresti seguire le regole di base per alleviare i sintomi di esacerbazione delle emorroidi:

  • Non occupare una posizione seduta, ma preferibilmente in posizione eretta;
  • Sostituire con lo svuotamento del clistere;
  • Per moderare il consumo di cibo, stabilizzare la dieta.

Tutto ciò contribuirà a sopportare il periodo di esacerbazione prima della visita dal medico.

Prevenzione delle emorroidi

Alcune semplici regole aiuteranno ad evitare problemi

Quando le persone si chiedono "quante volte le emorroidi si aggravano?", È impossibile dare una risposta esatta. Ma si può dire con precisione che sarà esacerbato meno spesso, migliori saranno le seguenti raccomandazioni:

  1. Per la prevenzione delle emorroidi, è necessario escludere tutte le cause che lo causano. Dovresti mangiare più frutta e verdura, bere più acqua ed evitare di bere alcolici. Inoltre è necessario stabilizzare il tempo di assunzione di cibo - è preferibile mangiare frazionario, ogni 2-3 ore. Inoltre, i prodotti a base di latte molto acido saranno molto utili.
  2. Inoltre, è necessario un follow-up regolare con un proctologo. Questo dovrebbe essere fatto per evitare lo sviluppo di tumori maligni del retto, come le emorroidi sono una delle ragioni per il loro aspetto.
  3. Le donne con emorroidi devono prestare particolare attenzione alla prevenzione. Oltre al proctologo, devi anche rivolgersi al ginecologo per prendere misure per combattere questa malattia. Perché è necessario? Nel peggiore dei casi, una donna sperimenterà una esacerbazione di emorroidi ogni mese. Pertanto, sono necessari un trattamento adeguato e una maggiore prevenzione delle emorroidi.
  4. Uno stile di vita mobile è obbligatorio. Attività sportive, allenamenti periodici al lavoro - tutto ciò influenza favorevolmente la diminuzione della probabilità di recidiva delle emorroidi.

Solo osservando questi suggerimenti puoi aspettarti per lunghi periodi senza esacerbazioni. E se è ancora colto alla sprovvista, hai bisogno il prima possibile di un viaggio dal dottore.

Emorroidi acute: caratteristiche del trattamento della malattia durante l'esacerbazione

Con un problema così grave come le emorroidi acute, quasi tutte le persone che soffrono di questa malattia in una forma o nell'altra si trovano ad affrontare. Un attacco acuto di emorroidi può derivare da emorroidi interne o esterne prolungate, anche se prima era asintomatico. E può anche verificarsi in persone che non avevano mai sospettato di avere una malattia.

La caratteristica principale dell'esacerbazione delle emorroidi è la presenza di una sintomatologia pronunciata. Quindi se senti un dolore acuto con le emorroidi, non c'è tempo per pensare a cosa fare. È urgente consultare un medico.

Cause comuni del processo acuto

Le persone che soffrono di emorroidi, così come quelli che non hanno ancora incontrato questo disturbo, è importante sapere quali fattori possono portare allo stadio acuto delle emorroidi:

  • Errori nell'alimentazione. L'esacerbazione delle emorroidi può verificarsi dopo un consumo eccessivo di prodotti piccanti, speziati, affumicati, in salamoia e di alcolici. Aumentano il flusso di sangue verso gli organi della piccola pelvi. Pertanto, entro poche ore dopo tale banchetto possono apparire sintomi caratteristici. Nelle persone che soffrono di emorroidi croniche, l'esacerbazione può verificarsi anche dopo una bevanda alcolica;
  • Violazione delle feci. Stitichezza prolungata o diarrea ininterrotta possono anche portare ad una esacerbazione delle emorroidi. In entrambi i casi, vengono create condizioni favorevoli per la perdita di emorroidi e la loro violazione. La violazione si verifica a causa di uno spasmo dello sfintere anale;
  • Lunga permanenza in piedi o stile di vita sedentario. In questi casi, il ristagno del sangue si verifica negli organi pelvici, si verificano coaguli di sangue dei nodi emorroidali, si gonfiano e aumentano di dimensioni. Con una esacerbazione delle emorroidi, i nodi cadono dal retto, si verificano la loro trombosi e la loro infrazione;
  • Sollevamento pesi Come risultato di un brusco aumento di qualcosa di pesante o come risultato di una regolare attività fisica, possono anche verificarsi emorroidi acute.

Per determinare le tattiche di trattamento, è importante scoprire la causa, che ha causato l'esacerbazione della malattia e eliminarla.

Caratteristiche del corso di emorroidi acute

Al centro dello sviluppo di emorroidi acute si trovano due meccanismi - la violazione e la trombosi del nodo emorroidario.

pizzicare

Sotto l'influenza di alcuni fattori, il nodo interno cade dal retto, irrita lo sfintere e lo induce a spasmodico.

Come risultato dello spasmo, il nodo non può auto correggersi all'interno, inoltre, a causa del serraggio della sua gamba dello sfintere, il deflusso del sangue dal nodo viene disturbato, il che causa il suo edema e il dolore acuto nelle emorroidi. Il sangue stagnante nel nodo si ispessisce, causando una trombosi.

Il trattamento delle emorroidi acute dipende in larga misura dalla durata della violazione del nodo. Più è lungo, maggiore è la probabilità di necrosi tissutale, che è un'indicazione per l'intervento chirurgico.

trombosi

La trombosi può verificarsi sia con emorroidi acute interne che esterne. Con il ristagno prolungato, il sangue si addensa nel nodo, si formano coaguli che districano il nodo dall'interno e ne comprimono le terminazioni nervose, causando dolori dolorosi.

Durante la defecazione, le sensazioni del dolore diventano semplicemente intollerabili, di conseguenza, il paziente provoca la stitichezza artificiale, ignorando la necessità di entrare in bagno. Pertanto, il trattamento della trombosi è spesso prescritto lassativi.

Esacerbazione delle emorroidi: i sintomi principali

I segni delle emorroidi acute sono molto diversi, ma la posizione predominante è occupata dalla sindrome del dolore. Dolore all'esacerbazione - amplificato, acuto, al minimo stress (starnuti da tosse, movimento) è amplificato. Può durare da pochi secondi a diversi minuti.

Di norma, con l'esacerbazione delle emorroidi, il dolore è così forte che una persona non è in grado di muoversi e sedersi. Sì, e rimuoverlo è abbastanza problematico. A causa di gravi dolori, una persona non può andare in bagno.

I sintomi delle emorroidi acute sono i seguenti:

  • Le emorroidi esterne acute sono caratterizzate da un nodo nell'ano. È edematoso, fermo al tatto, ha un colore cianotico e dolorosamente acuto;
  • Le emorroidi interne acute non sono visivamente visibili, tuttavia, nell'esame delle dita, viene trovata una compattazione. E il suo sentimento provoca un dolore acuto;
  • Il sanguinamento si verifica quando si rompe un nodo trombizzato o strozzato. Quando il nodo si rompe, il dolore del paziente diminuisce, inizia a sentirsi leggermente meglio e dà l'impressione che la esacerbazione delle emorroidi sia passata in modo sicuro;
  • Il processo infiammatorio è una complicanza delle emorroidi esacerbate e il più delle volte si verifica con la trombosi.

I medici distinguono 3 gradi di trombosi:

  1. 1 ° grado - vi è la trombosi del nodo, accompagnata da un dolore acuto. Ma non c'è un processo infiammatorio;
  2. 2 ° grado - c'è un'infiammazione acuta delle emorroidi, che non va oltre il nodo. A questo grado di trombosi il paziente sviluppa gonfiore e arrossamento dei tessuti attorno all'ano;
  3. 3 ° grado: l'infiammazione si diffonde all'ano del tessuto circostante e prende il tessuto sottocutaneo. Il paziente avverte dolore non solo nella zona dell'ano, ma anche lungo tutto il perineo. Vi è un marcato gonfiore, essudato dall'ano, che provoca irritazione della pelle, bruciore e prurito.

Quando le emorroidi acute sono accompagnate da un processo infiammatorio, questa condizione può manifestarsi con aumento della temperatura corporea, debolezza generale e malessere.

Se non vai dal medico in tempo, questa condizione può trasformarsi in una paraproteit purulenta.

Anche le emorroidi acute durante la gravidanza non sono rare, perché questa condizione predispone allo sviluppo della malattia. Nelle donne in gravidanza, la fase acuta è altrettanto dolorosa e richiede cure mediche immediate. Solo lui può nominare una donna un trattamento appropriato.

Metodi di trattamento delle emorroidi durante esacerbazione

Molte persone sono interessate alla domanda su cosa fare in caso di emorroidi acute? Opzione solo una: deve essere trattata e, più veloce, meglio è. Il trattamento delle emorroidi durante l'esacerbazione è un processo che può richiedere molto tempo, perché è importante eliminare la fase acuta e alleviare il dolore.

Il medico prescrive un trattamento appropriato in base ai risultati della diagnosi e alla determinazione dell'entità del disturbo. È possibile che sia necessario un intervento chirurgico. Tuttavia, i proctologi preferiscono utilizzare un intero complesso di misure nella lotta contro le emorroidi acute, compresi i metodi sia conservativi che chirurgici (se necessario).

Il primo problema che deve essere risolto è come alleviare il dolore acuto con emorroidi in modo che il paziente possa tornare alla vita normale. Dopo tutto, le sensazioni di dolore in questo stato sono estremamente forti e non sono necessarie per resistere, ma è necessario agire.

farmaci

Per rimuovere il dolore acuto con emorroidi, il medico prescrive vari farmaci. Può essere diverse forme di dosaggio: candele, unguenti, compresse. Farmaci di applicazione locale producono un effetto più veloce e qualitativo, è importante solo scegliere la medicina giusta.

Come trattare le emorroidi acute? Candele, unguenti e gel eliminano rapidamente i sintomi della malattia. Inoltre, come parte della terapia complessa, vengono spesso prescritte compresse di farmaci destinati all'uso interno. Aiutano ad eliminare una tale causa di emorroidi, come debolezza della parete venosa.

Le candele vengono rapidamente assorbite nel sangue. Sono progettati per alleviare il dolore, l'infiammazione, il gonfiore. V'è una vasta gamma di supposte che un medico può prescrivere per le emorroidi acute: candele con calendula, propoli, olivello spinoso, methyluracyl, glicerolo, con Belladonna.

I più popolari nella fase acuta della malattia sono le candele: candele Relief Ultra, Posterizan forte, Proctosan, Natalside, Gepatrombin G, Procto-Glivenol, Anuzol. Tutti questi farmaci possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica e sono abbastanza efficaci da alleviare l'infiammazione, l'anestesia e interrompere il sanguinamento dall'ano.

Con la forma esterna delle emorroidi e il prolasso dei nodi, unguenti e gel aiutano molto. Il più efficace di loro: unguento eparina, Proctosedil, Sollievo, Levomekol, Proctosan, Bezornil, Gepatrombin G, Aurobin, Troxevasin, Troxerutin. Gli unguenti vengono applicati direttamente alle aree colpite e per una maggiore efficienza si fanno le compressioni e le bende di notte, che hanno effetti analgesici e anti-infiammatori.

Se si scelgono farmaci in compresse, quindi con un attacco acuto di emorroidi, vengono solitamente prescritti: Detralex, Flebodia 600, Venoruton, Ginkor forte, Movasin, Movalis, Glivenol e altri.

Spesso, il proctologo prescrive compresse in combinazione con unguenti e gel. L'assunzione di farmaci all'interno aumenta l'effetto dei farmaci locali, porta a un tonus di vasi capillari e vasi, aiuta ad alleviare l'infiammazione.

Se i farmaci sopramenzionati non aiutano ad alleviare il dolore acuto, i medici applicano le misure di emergenza. Questi includono:

  • Candele con adrenalina. L'ormone adrenalina aiuta ad alleviare anche le infiammazioni gravi e puoi acquistare un medicinale solo su prescrizione medica;
  • Il blocco di Novokainovaya nell'area del sacro - rimuove rapidamente anche un attacco grave. Può essere prescritto durante la gravidanza e l'allattamento. Tuttavia, questo metodo non deve essere abusato, ma deve essere eseguito da uno specialista qualificato che calcolerà attentamente la dose e monitorerà le condizioni del paziente.

Trattamento chirurgico

Il trattamento di emorroidi acute può suggerire un trattamento chirurgico, principalmente dopo il ritiro di una esacerbazione. Non aver paura della chirurgia, soprattutto in molti casi è capace di molto tempo (e con il giusto modo di vivere, e per sempre) di salvare una persona dal problema. Oggi, i proctologi preferiscono interventi minimamente invasivi, tra cui:

  • Legatura di emorroidi con anelli di lattice - spremere il nodo del nodo con uno speciale anello di lattice, con conseguente necrosi;
  • Desaturazione - bendaggio di vasi che alimentano i nodi;
  • Fotocoagulazione e terapia laser: rimozione dei nodi mediante radiazione infrarossa o laser;
  • Scleroterapia - l'introduzione di un farmaco speciale, sclerosante, che provoca la fusione delle pareti del nodo;
  • Criodistruzione: esposizione alle emorroidi a freddo.

Tutti questi metodi sono molto efficaci. Ma va notato che nessun medico che si rispetti prescriverà un intervento minimamente invasivo fino a quando non verrà rimosso un attacco acuto di emorroidi, poiché in questo caso non sono da escludere complicazioni indesiderabili. Pertanto, la chirurgia è solitamente preceduta da un trattamento conservativo appropriato volto a raggiungere una remissione delle emorroidi, e solo allora al paziente viene discussa la possibilità di un intervento chirurgico.

Più radicale intervento, come emorroidectomia da Milligan-Morgan, Longo o la chirurgia, il paziente viene prescritto nelle fasi successive di emorroidi, nonché nei casi in cui v'è ragione di ritenere che i medici tecniche minimamente invasive sono inefficaci.

Rimedi popolari

Alcuni estremisti stanno cercando di curare le emorroidi acute a casa, usando vari rimedi popolari per un sollievo sintomatico. Tuttavia, non pensano che l'esacerbazione delle emorroidi sia una condizione che richiede l'attenzione medica immediata.

Indubbiamente, i rimedi popolari contribuiscono al trattamento delle emorroidi, tuttavia, nella sua fase acuta, dovrebbero essere usati come parte di un trattamento complesso e non come una monoterapia. Altrimenti, la malattia è piena di complicazioni. Ed è improbabile che rimuova il forte dolore dei metodi della gente.

Come rimedio comune il medico può raccomandare in aggiunta al trattamento principale:

  • Olio di olivello spinoso - con emorroidi esterne si consiglia di preparare lozioni di garza, con emorroidi interne si consiglia di inserire tamponi inumiditi con olio nell'ano durante la notte;
  • Candele di ghiaccio: le normali candele di ghiaccio aiutano a calmare il dolore a breve termine e smettono di sanguinare;
  • Candele di patate - aiutano ad alleviare il dolore lieve con emorroidi e infiammazioni. È necessario ritagliare da una patata sbucciata una candela della taglia appropriata e inserirla nell'ano per un po '.

Dieta durante una esacerbazione di emorroidi

La dieta è parte integrante del trattamento della malattia emorroidaria. Una corretta alimentazione con emorroidi acute consente di evitare problemi indesiderati, come stitichezza o diarrea, che influenzano negativamente il decorso della malattia e possono esacerbarla più volte.

Quindi, la dieta per le emorroidi acute si presenta così:

  • Tabù su prodotti grassi, salati, marinati, fritti, affumicati, di farina, nonché su fast food;
  • Inclusione di una grande quantità di fibra vegetale nella dieta: verdure, frutta, prodotti a base di latte acido;
  • L'uso di una quantità sufficiente di liquido - 1,5-2 litri di acqua al giorno;
  • Pasti frazionati - piccole porzioni di 5-6 volte al giorno;
  • Esclusione di caffè, tè, divieto di bevande alcoliche.

In effetti, non è così difficile osservare tutte queste semplici regole, soprattutto se ti rendi conto che in breve tempo porteranno ad un significativo sollievo dalla condizione.

Se la dieta non aiuta, e la stitichezza si verifica, il medico può consigliare alcuni lassativi blandi, ad esempio Guttalax, Regulax o farmaci che normalizzano le feci - Fitomycil, Mukofalk.

E ricorda, prima si contatta un medico, più veloce e più efficace sarà il trattamento. Ma ignorare il proctologo e cercare di curare una riacutizzazione delle emorroidi da solo non può che peggiorare le cose e complicare significativamente il processo di recupero.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Quale lino è meglio scegliere per il trattamento della varicosi negli uomini, e anche il prezzo medio per le calze a compressione nelle farmacie?

Struttura

Con le vene varicose è importante mantenere le vene danneggiate con la maglieria a compressione....

Quali esercizi fisici per le emorroidi sono utili da fare e quali faranno danno?

Struttura

Le gemorroidi nella gente sono chiamate "sedentarie" e non senza ragione. Il più delle volte questa spiacevole malattia colpisce i rappresentanti delle professioni costrette a trascorrere la maggior parte del tempo sul "quinto punto" senza la possibilità di fare una pausa per "esercizio fisico" e riscaldamento....