Cryptite - sintomi e trattamento della malattia

Struttura

La criptite è un processo infiammatorio nei recessi del retto, chiamato cripta morganica. Le cripte si trovano lungo tutto l'ano, fino al confine con il retto. Sono tasche cieche aperte al movimento delle feci e per questo motivo sono una trappola ideale per microbi, feci e piccoli corpi estranei densi (gusci di semi, ossicini).

Cause della criptite

Nella parte superiore delle cripte comunicano con il retto, e nella parte inferiore di tali depressioni ci sono affioramenti dei dotti delle ghiandole anali. Queste ghiandole secernono muco, che è necessario per l'ulteriore trasporto di noduli fecali. Entrando in una tasca, si avvolge di muco e scivola fuori dalla cripta, addolcendo il passaggio delle feci rimanenti fino all'intestino e facilitando la defecazione.

Ma se la ghiandola anale è intasata o produce una quantità insufficiente di muco, le feci rimangono asciutte e non vengono completamente rimosse dalla cripta. Le restanti particelle di feci possono intasare l'uscita dalla tasca, causare ristagno di muco, irritazione e, infine, lo sviluppo di infiammazione.

Di solito il contenuto dell'intestino entra costantemente nelle cripte, ma il segreto secreto dalle ghiandole anali crea una barriera allo sviluppo della flora patogena. Se la rientranza è scarsamente svuotata, allora c'è un'alta probabilità che nelle cripte con grande profondità, le feci si accumulino e sviluppino un ambiente microbico che provoca l'apparizione del processo infiammatorio.

Il rischio aumenta se la cripta viene traumatizzata da particelle dure contenute nelle feci (crusca, buccia di semi, ossa). Particolarmente pericoloso per le cripte è la diarrea cronica, la stipsi prolungata, che causa irritazione della mucosa intestinale, gonfiore del retto e cripte. In questi casi, il processo infiammatorio si diffonde spesso negli strati più profondi della parete intestinale e può causare una grave complicanza - paraproctite.

sintomi

I principali segni di criptite sono dolore e bruciore nel retto, che aumentano durante lo svuotamento dell'intestino. Inoltre, i pazienti notano il costante disagio nell'addome e la sensazione di un oggetto estraneo nell'ano. A volte il dolore può essere acuto e accompagnato da reparti purulenti e prurito nell'ano.

Si nota il rossore della pelle nell'ano e il gonfiore. In alcuni casi, il paziente potrebbe notare la presenza di spotting nelle feci. Come risultato di un processo infiammatorio attivo, il muco può essere rilasciato dal retto e la pelle intorno all'ano si bagnerà e si irriterà costantemente. Di solito il processo infiammatorio è ondulato, può ridursi o aggravarsi di nuovo sotto l'influenza di fattori sfavorevoli.

Possibili complicazioni

La suppurazione delle cripte di solito finisce nel fatto che l'ascesso si apre spontaneamente nel lume del retto. Ma in alcuni casi, il processo infiammatorio prende le cripte vicine e termina con l'infiammazione della parete del retto (paraproftit purulenta). Il processo può essere complicato dalla penetrazione dell'infezione negli strati profondi della mucosa intestinale e persino dalla sua uscita nello spazio intercellulare che circonda l'organo. Questa condizione è chiamata paraproctite acuta.

In molti casi, la malattia diventa di natura cronica. Ciò è dovuto all'influenza di fattori avversi: costipazione o diarrea prolungata, esacerbazioni delle emorroidi, presenza di una ragade anale. Cioè malattie che supportano un processo infiammatorio costante. A volte l'ascesso nella cripta può essere aperto nel lume dell'intestino, ma il deflusso da esso è inadeguato e il fuoco dell'infiammazione continua ad esistere. Di conseguenza, la cripta inizia a deformazione della cicatrice e alla formazione di una fistola interna incompleta del retto. A volte si nota la formazione di tessuto cicatriziale denso nella parte superiore del canale anale, nel punto in cui si trova il fondo della cripta. Questo processo è stato chiamato pectenosi. Con la pectenosi espressa, l'estensibilità e l'elasticità del retto sono significativamente ridotte, il che porta a problemi di svuotamento intestinale.

Diagnosi di criptite

Le misure diagnostiche cominciano con una valutazione delle condizioni generali del paziente, la raccolta di anamnesi e la chiarificazione di reclami. Successivamente, il proctologo effettua un esame esterno dell'area anorettale e un esame rettale digitale per valutare le condizioni del canale anale.

Se il processo patologico cattura solo la cripta, non viene notato l'esame esterno dei cambiamenti nell'ano. Con l'esame delle dita del canale anale, vengono rivelate aree dolenti e gonfie. Ulteriore diagnosi viene effettuata utilizzando indagini strumentali.

  1. Anoscopia. Utilizzando l'anoscopio (specchio rettale), le aree edematiche e iperemiche nella regione della cripta, vengono rivelati i depositi di fibrina. Con la pressione dalla sacca patologica, il pus può essere rilasciato.
  2. Sigmoidoscopia. Con l'aiuto di un dispositivo speciale - un sigmoidoscopio, un medico può valutare la condizione della mucosa non solo del retto, ma anche esaminare il colon sigmoideo distale ed escludere altre malattie con sintomi simili.

Questi studi non ti permettono sempre di vedere il fondo della cripta, quindi se necessario, il proctologo può anche prescrivere proctologia, ecografia e biopsia. Un pezzo di tessuto viene prelevato per l'analisi se vi è il sospetto di un processo oncologico.

La criptite nella fase acuta deve essere differenziata dalla paraprocitite acuta, poiché molti dei sintomi delle malattie sono simili. Per fare ciò, eseguire un accurato esame digitale usando l'anestesia locale. Durante la manipolazione, esaminare attentamente le pareti del canale anale nell'area della sceneggiatura, palpare il muro tra due dita: l'indice dall'interno e il grande all'esterno.

Se l'infiltrazione dei tessuti si trova più in profondità rispetto alla posizione della cripta, è considerata una prova a favore della paraprocitite. Se l'escrezione del pus viene rilevata dall'ano durante l'esame della pelle, è possibile sospettare la presenza di una fistola interna.

Trattamento della criptite

La criptite viene trattata sia conservativamente che chirurgicamente. Nei casi non complicati, viene prescritto un ciclo di trattamento con medicinali in combinazione con una dieta speciale e procedure igieniche approfondite. Il corso del trattamento comprende la nomina di supposte anti-infiammatorie rettali e unguenti, antibiotici e agenti fortificanti: vitamine, elementi minerali.

Il medico può prescrivere supposte con difenidramina, unguenti antibatterici e polveri per rimuovere la caviglia dell'ano. Si consiglia di indossare biancheria con pastiglie speciali per la disinfezione. Di notte, vengono mostrati microcleati con una soluzione di collagene, che devono essere fatti per sette giorni. Quando si identificano le malattie associate e le infezioni, viene eseguita la terapia antibiotica.

Come misura igienica, si raccomandano bagni caldi sessili con una soluzione debole di permanganato di potassio (manganese). Prenderli necessari in 10-15 minuti. Dopo ogni evacuazione dell'intestino, lavare l'area dell'ano con acqua fredda e asciugare con un panno asciutto, senza strofinare la pelle.

Con costipazione cronica, l'uso di lassativi è indesiderabile, poiché possono provocare irritazione della mucosa. È meglio pulire l'intestino con un clistere e regolare il tratto digestivo con la dieta.

La dieta con la criptite è quella di escludere dalla dieta prodotti che causano irritazione dell'intestino:

È necessario abbandonare cibi grassi, farina e prodotti dolciari, dolci, bevande gassate. Categoricamente escluso è l'alcol. Il cibo non deve essere fritto, ma cotto a vapore, bollito o cotto. Nella dieta dovrebbero predominare alimenti ricchi di fibre: frutta, verdure cotte.

Sbarazzarsi di costipazione aiuterà le insalate di barbabietole cotte e lassativi naturali - albicocche secche e prugne secche. È utile durante la notte bere i prodotti di latte acido (yogurt, kefir), dovrebbero essere freschi, poiché il kefir di tre giorni ha un effetto fissante. È utile usare la crusca di frumento, puoi mangiare due cucchiai di crusca ogni giorno per la notte. Questo bene stimola l'intestino e aiuta a sbarazzarsi di costipazione.

Se il trattamento conservativo non dà l'effetto desiderato e cripto diventa cronica, e anche in caso di aggravamento della malattia e sviluppo di complicanze come ascesso acuta, il trattamento chirurgico.

Il significato dell'intervento chirurgico nella criptite è l'escissione delle cripte. L'intervento chirurgico di solito non richiede molto tempo, il chirurgo apre l'ascesso della cripta e produce trattamento antisettico e drenaggio dell'ascesso. Una condizione importante dell'operazione è la sua esecuzione corretta, è necessario che il contenuto purulento si riversi nel lume del retto, senza alterare la cellulosa circostante.

In questo caso la prognosi sarà favorevole, nel successivo è importante escludere i fattori che possono causare una reinfiammazione delle cripte. La procedura viene eseguita in anestesia locale. La ferita non è suturata, rimane aperta, il sanguinamento è di solito insignificante. Dopo l'operazione per diversi giorni, i tamponi con unguento Vishnevsky sono iniettati all'interno. Per prevenire la stitichezza, vengono prescritti clisteri oleosi.

La proctologia moderna offre trattamenti non chirurgici alternativi per la criptite: laser, onde radio e coagulazione a infrarossi.

Metodo delle onde radio. È il metodo di trattamento più sicuro ed efficace, che influisce minimamente sui tessuti circostanti e consente di ottenere i massimi risultati. L'essenza del metodo risiede nella sezione senza contatto e nella coagulazione dei tessuti mediante onde ad alta frequenza. Come lo strumento chirurgico, gli elettrodi più sottili agiscono alle estremità dei quali si concentra l'energia delle onde radio ad alta frequenza.

Questo flusso potente è diretto verso i tessuti molli, causando uno scoppio di energia intracellulare. La temperatura all'interno delle cellule patologiche viene aumentata e sotto l'azione della radiazione diretta essi evaporano effettivamente. Il chirurgo imposta i parametri esatti e può rimuovere il tessuto interessato con precisione gioiello senza intaccare le aree sane circostanti.

Questa tecnica esclude sensazioni dolorose, danni termici ai tessuti sani ed evita la formazione di cicatrici. La guarigione avviene molto più velocemente e il rischio di complicanze è ridotto al minimo.

Metodo laser. Consiste nel rimuovere le aree colpite con un "bisturi" laser. Il raggio laser è un potente flusso luminoso con un effetto pinpoint e rimozione indolore delle aree interessate.

I tessuti sani circostanti non sono danneggiati, ma i vasi sanguigni sono immediatamente bruciati dal laser. La procedura viene eseguita su base ambulatoriale in anestesia locale. Il periodo di riabilitazione è facile, non ci sono cambiamenti cicatriziali.

Fotocoagulazione a raggi infrarossi. Un metodo di trattamento rapido e indolore. La sua essenza risiede nell'impatto sul sito patologico del raggio infrarosso focalizzato, che viene alimentato attraverso un dispositivo speciale con una guida di luce - un coagulatore. Il flusso luminoso penetra nei tessuti e si trasforma in energia termica, fornendo la coagulazione dell'area interessata.

Il metodo moderno e minimamente invasivo consente procedure ambulatoriali. La manipolazione è indolore e richiede poco tempo. Il rischio di complicanze postoperatorie è ridotto al minimo, il che garantisce un recupero completo. Lo stesso giorno il paziente può tornare a casa e condurre uno stile di vita abituale.

Prevenzione della malattia

La prevenzione della criptite, delle sue complicazioni e delle riacutizzazioni consiste nell'osservare l'igiene dell'ano e suggerisce di lavare l'ano con acqua fredda dopo ogni evacuazione. Questo aiuta a ridurre il flusso di sangue al retto. Per la prevenzione dell'infiammazione bagni termali insostituibili con una soluzione di permanganato di potassio.

Un buon effetto è fornito dalla terapia fisica, che migliora il flusso sanguigno nella zona pelvica. È importante raggiungere la normalizzazione delle feci ed eliminare la stitichezza, usando una dieta a base di vegetali e vegetali e le modalità corrette di lavorazione dei prodotti (cottura, tempra).

Dovrebbero essere esclusi dalla dieta alimenti che causano l'irritazione della mucosa intestinale, non può mangiare cibi grassi e fritti, piatti speziati, salato, piccante e marinati, bevande analcoliche. Limitare il consumo di piatti di farina, dolci, cioccolato, caffè forte e tè.

Si consiglia di bere più liquidi, almeno 1,5-2 litri al giorno. Questo può essere normale acqua potabile, succhi, composte, tè verde e alle erbe. Cerca di non mangiare cibo che possa provocare il riemergere della patologia: semi di girasole, frutti e bacche con piccole ossa.

È necessario liberarsi delle cattive abitudini e smettere di usare alcol e nicotina. Un ruolo importante nella prevenzione di kriptita gioca tempestiva gastrointestinale correlata al trattamento e delle vie biliari e condizioni patologiche, portando ad un ristagno di sangue nelle vene del bacino.

Trattamento della criptite con la medicina tradizionale

In combinazione con un trattamento conservativo, si possono usare i rimedi popolari. Fallo meglio dopo aver consultato il medico e sotto la sua supervisione per prevenire lo sviluppo di complicanze. L'effetto eccellente dona caldi bagni sessili con mummie e brodi di erbe (erba di San Giovanni, calendula, achillea).

Allevia l'infiammazione e ha un effetto curativo. Il modo di preparazione dei brodi è lo stesso. È necessario prendere due cucchiai di piante medicinali secche, versare 200 ml di acqua calda e cuocere a fuoco basso a bagnomaria per 20 minuti. Il brodo pronto deve essere raffreddato, filtrato e aggiunto a un bagno con acqua tiepida.

Utili bagni di soda-sale, per prepararli prendete un cucchiaio di sale e soda per cinque litri di acqua tiepida. Fare il bagno non più di 15 minuti. La procedura aiuterà a ridurre il dolore, alleviare l'infiammazione e facilitare la rimozione del pus. Trattare correttamente la criptite e in modo tempestivo, seguire tutte le raccomandazioni del medico curante - questo renderà possibile il successo e far fronte alla malattia.

Crittite: sintomi e trattamento

Cryptite - i sintomi principali:

  • Pesantezza nello stomaco
  • Sangue nelle feci
  • Pus nelle feci
  • Prurito nell'ano
  • Sensazione di corpo estraneo nell'ano
  • Bruciore nell'ano
  • Dolore all'ano
  • Umidità della pelle attorno all'ano

La criptite è un processo infiammatorio nell'area dei seni dell'ano (infiammazione della cripta Morganica). Di regola, la malattia si sviluppa a causa dell'infiammazione delle cripte. Se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, è possibile evitare complicazioni. Altrimenti, la criptite può causare il cancro del retto.

eziologia

L'eziologia di questa malattia è ben studiata. Le ragioni più comuni per lo sviluppo di questo processo infiammatorio includono:

  • difficoltà nella defecazione;
  • emorroidi, proctite, paraprocitite;
  • complicazioni dopo una lesione del retto;
  • infiammazione delle ghiandole nella regione anale;
  • processo infettivo;
  • congestione di feci;
  • disturbi nell'assegnazione del muco.

Va notato che il criptite può diventare l'eziologia dello sviluppo di processi patologici più gravi se il trattamento non viene avviato in modo tempestivo.

patogenesi

Poiché le cripte sono collegate al retto, il passaggio delle feci in esse è un processo completamente naturale. In considerazione del fatto che il segreto delle ghiandole anali aiuta a liberare completamente le cripte, l'infezione non penetra negli strati profondi.

Tuttavia, se le cripte sono ferite da sostanze solide, inizia il processo infiammatorio. La congestione delle feci riduce la funzione protettiva delle ghiandole anali segrete, a seguito della quale inizia la riproduzione di organismi patogeni. Nei casi più complicati, il processo infiammatorio può catturare diverse cripte e persino le parti intestinali più vicine.

classificazione

Secondo la natura del processo infiammatorio, si distinguono solo due forme della malattia: acuta e cronica. Spesso, la criptite cronica richiede un intervento chirurgico e provoca lo sviluppo di malattie più gravi, incluso il cancro del retto. La forma più acuta di patologia è acuta.

sintomatologia

Di regola, nella fase iniziale dello sviluppo del processo infiammatorio non esiste un quadro clinico chiaro. Molto spesso i sintomi del processo infiammatorio procedono in modo ondulato.

Man mano che la malattia si sviluppa, è possibile osservare tali sintomi:

  • mescolanze di sangue nelle feci;
  • dolore all'ano, specialmente quando esorto a defecare;
  • bruciore e prurito nell'ano;
  • disagio interno;
  • sensazione di un corpo estraneo nell'ano;
  • pesantezza allo stomaco.

In uno stadio più avanzato della malattia c'è una miscela di pus. Con una grande lacrimazione, la sensazione di dolore pulsante acuto può disturbare il paziente anche a riposo.

Abbastanza spesso, la pelle intorno all'ano può essere umida, in quanto vi è una violazione del sigillo. Se il processo purulento non inizia, il paziente può sentire un prurito costante nell'ano. In considerazione del fatto che, quando si desidera defecare, il paziente avverte sensazioni dolorose, spesso il paziente cerca il più a lungo possibile per mantenere il processo degli escrementi, il che aggrava solo il decorso della malattia.

diagnostica

La diagnosi in caso di sospetta criptite comprende sia esami personali che strumentali, metodi di indagine di laboratorio. L'esame obiettivo include la palpazione e l'anamnesi. Per la diagnosi precisa, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • sigmoidoscopia;
  • anoscopy;
  • proktografiya.

Se si sospetta il processo oncologico, viene eseguita una biopsia delle aree colpite.

Se i risultati dello studio non riescono a diagnosticare con precisione, viene eseguita diagnosi differenziale, nel programma di cui esiste necessariamente un'ecografia. Va notato che i metodi di diagnosi differenziale sono usati necessariamente nel caso in cui vi sia un sospetto di paraproctite.

trattamento

Di norma, se a un paziente viene diagnosticata una forma acuta di malattia senza complicanze significative, viene utilizzato un trattamento conservativo. Il programma di trattamento in questo caso implica quanto segue:

  • terapia farmacologica;
  • dieta;
  • messa in scena di clistere.

Per quanto riguarda la terapia farmacologica, in questo caso al paziente vengono prescritti lassativi per una rapida pulizia dell'intestino. Tuttavia, se il paziente ha problemi con i movimenti intestinali, l'uso di lassativi non è raccomandato. In questo caso, la pulizia dell'intestino avviene attraverso l'impostazione regolare di un clistere.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alla nutrizione. La dieta con criptite implica quanto segue:

  • Esclusione dalla dieta acuta, troppo salata, grassa;
  • completa esclusione di bevande alcoliche e fumo;
  • consumo consentito di varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi, cotto a vapore;
  • la preferenza è data al cibo macinato.

Inoltre, si consiglia al paziente di fare bagni caldi e rilassanti per almeno 15 minuti ogni giorno.

Se il trattamento con agenti conservativi non dà il risultato corretto, viene utilizzato un intervento chirurgico. La criptite viene eliminata con l'aiuto dell'operazione di Gabriel. La procedura viene eseguita in anestesia locale.

Oltre al trattamento chirurgico, la criptite può essere eliminata con uno dei seguenti metodi:

  • metodo laser;
  • modalità onde radio;
  • coagulazione infrarossa.

Va notato che qualsiasi metodo di trattamento è stato scelto dal medico curante, la dieta è obbligatoria.

Per quanto riguarda il trattamento dei rimedi popolari, possono essere utilizzati solo su consiglio di un medico. Indipendentemente da trattare questo processo infiammatorio è fortemente sconsigliato, in quanto ciò può portare a gravi complicazioni.

Nella fase iniziale e con tutte le raccomandazioni del medico, la criptite è ben curabile e non causa gravi processi patologici.

Possibili complicazioni

In forma trascurata, la criptite può causare lo sviluppo di tali disturbi:

  • fistole del retto;
  • proctite;
  • ascessi;
  • transizione della malattia da acuta a cronica;
  • cancro del retto.

Tuttavia, se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, è possibile evitare complicazioni.

prevenzione

Al fine di ridurre il rischio di sviluppare questa malattia, si dovrebbero praticare nella pratica tali regole di prevenzione:

  • aderenza alle regole della corretta alimentazione;
  • eliminazione delle cattive abitudini - fumo e consumo eccessivo di alcol;
  • trattamento tempestivo di tutte le malattie, in particolare per quanto riguarda il tratto gastrointestinale;
  • esercizio moderato

Inoltre, non dimenticare di una visita medica regolare. Ai primi sintomi di una malattia, dovresti cercare aiuto medico e non auto-medicare. Prevenire la malattia è molto più facile che curare.

Se pensi di avere Crypto e i sintomi caratteristici di questa malattia, quindi i medici possono aiutarti: il proctologo, il terapeuta.

Inoltre suggeriamo di utilizzare il nostro servizio di diagnosi online, che, in base ai sintomi, seleziona le malattie probabili.

Emorroidi negli uomini sono spesso diagnosticati con un disturbo che offre un gran numero di problemi psicologici e fisici, e anche riduce notevolmente la qualità della vita. In rappresentanti del sesso più forte, questa malattia si verifica più volte più spesso che nelle donne. La malattia è un'espansione delle vene del plesso dei vasi del retto. Caratterizzato dalla loro perdita e sanguinamento, così come l'emergere di un processo infiammatorio.

Papillite - è lo sviluppo del processo infiammatorio in papille o papille, che si trovano nella zona dell'ano, nella lingua o nello stomaco. Una delle forme più rare è la sconfitta del nervo ottico. Diventa la causa della malattia può essere un gran numero di fattori predisponenti che si differenziano a seconda di dove l'infiammazione è localizzata. Le fonti possono essere sia patologiche che fisiologiche.

Emorroidi in gravidanza - una malattia di natura proctologica, che è caratterizzata da una violazione del flusso sanguigno delle vene emorroidali. Questo, a sua volta, porta alla loro espansione e trombosi e provoca sanguinamento. L'aggravarsi di questa malattia durante il parto è dovuta a cambiamenti fisiologici naturali nell'organismo, nonché a uno stile di vita sedentario negli ultimi mesi di gravidanza.

I polipi del retto sono formazioni tumorali così benigne che si formano direttamente sulla parete intestinale, espandendosi nel lume di questo organo, cioè riempiendo lo spazio in esso. I polipi del retto, i cui sintomi possono essere assenti per lungo tempo, cominciano a manifestarsi in un certo momento del tempo sotto forma di dolore, prurito, disagio nell'ano. Possono accompagnare se stessi e lo sviluppo di sanguinamento, che è dovuto alla comparsa sulla loro superficie di erosione.

La trombosi è una malattia durante la quale si formano coaguli di sangue denso (coaguli di piastrine) all'interno dei vasi sanguigni, interferendo con la libera circolazione del sangue attraverso il sistema circolatorio. Il blocco dei vasi sanguigni da parte dei trombi provoca sensazioni spiacevoli nelle mani o nei piedi (a seconda della localizzazione del trombo).

Con l'aiuto di esercizi fisici e autocontrollo, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Crypto

Crypto - Infiammazione dei seni (tasche cieche) dell'ano a causa dell'infezione della cripta. I sintomi clinici sono caratterizzati dalla comparsa di pesantezza, sensazione di bruciore, inumidimento della pelle dell'apertura anale, dolori e lacerazioni del retto. crypto complicato diventa spesso proctite e ascessi, portando allo sviluppo della costipazione, ragadi anali, formazione di fistole, contribuisce allo sviluppo del cancro del colon-retto. La patologia viene diagnosticata dal proctologo con l'aiuto di esame digitale dell'ano, ecografia, anoscopia e recomoteroscopia. Il trattamento della criptite è conservativo (dieta, normalizzazione delle feci, igiene, bagni sedentari); con inefficienza - chirurgica.

Crypto

La criptite è un'infiammazione acuta o cronica della cripta Morganica (una depressione anatomica nel segmento terminale del retto). Le cripte morfiane nella parte superiore hanno un messaggio con il retto, e al di sotto sono coperte da lembi semilunari (valvole). La bocca dei dotti delle ghiandole anali arriva alla superficie del fondo delle cripte Morganiche. A causa di insufficiente drenaggio della cripta, blocco della bocca del condotto, traumi meccanici, cripte possono diventare infiammate.

La profondità delle cripte è individuale. Per approfondire il processo infiammatorio, le cripte profonde sono più probabili. Inoltre, la congestione, l'infezione microbica può anche causare una criptite.

La costipazione cronica e la diarrea causano danni meccanici alle masse criptiche, contribuendo al ristagno della flora microbica patogena. La criptite acuta tende a trasformarsi facilmente in cronica a causa della mancanza di un normale drenaggio delle cripte, re-infezione, trauma regolare. Cryptitis severo prolungato minaccia lo sviluppo di complicazioni come proctite e paraproctitis, ragade anale e cancro del retto.

Cause della criptite

Le cripte comunicano liberamente con il lume del retto, e quindi ottenere le feci non è una situazione rara. Di norma, le cripte vengono completamente svuotate e il segreto delle ghiandole anali non consente all'infezione di penetrare negli strati profondi.

Quando traumatizzare cripta componenti solidi feci (crusca, setole, pelle, ossa e altri pezzi.) Ottiene grumi sudate di feci all'interno cripta o edema sue pareti durante la diarrea prolungata, anale condotto ghiandola occlusione sviluppa processo infiammatorio. La stagnazione delle feci nella cripta e una diminuzione delle proprietà protettive della secrezione delle ghiandole anali favoriscono la proliferazione di microrganismi patogeni.

Pertanto, qualsiasi disturbo della defecazione, minimo danno traumatico alla mucosa rettale può essere la causa della comparsa della criptite. Un'occlusione delle ghiandole anali facilita la penetrazione dei batteri negli strati profondi e lo sviluppo della paraprocitite.

I sintomi della criptite

La criptite si manifesta con il dolore all'ano (procalgia), specialmente durante la defecazione. Il dolore può essere di diversa natura e intensità, da leggero dolore smussato a bruciante e tagliente lombaggine con irradiazione. A volte c'è bruciore, pesantezza nel retto, un senso della presenza di un corpo estraneo. Spesso i pazienti evidenziano strisce di sangue nelle feci. L'escrezione di pus dall'ano è di solito accompagnata da intenso prurito perianale. L'ipertermia non è tipica.

Quando si forma l'ascesso, il dolore diventa pulsante, scoppiando. Poiché la sindrome del dolore è spesso associata alla defecazione, i pazienti tendono a ritardare il movimento intestinale, il che causa un peggioramento della condizione. Spesso sviluppa uno spasmo dello sfintere anale.

Nel caso dell'eliminazione del fattore eziologico e del ripristino del drenaggio delle cripte, i sintomi di solito si attenuano e, in caso di infiammazione acuta, si verifica anche il recupero. L'infiammazione prolungata può passare ad altre cripte, diffondersi alla mucosa del retto, nelle parti soprastanti dell'intestino crasso e negli strati profondi. cripto cronica scorre periodi di remissione ondulatorio sostituito esacerbazioni provocate da vari disturbi sedia, trauma delle pareti dell'intestino, l'indebolimento generale delle proprietà protettive dell'organismo.

Complicazioni di criptite

Nel caso in cui la suppurazione nella cripta non venga aperta indipendentemente nel lume intestinale, l'infiammazione può diffondersi ai tessuti circostanti (cripte vicine, mucosa rettale, tessuto adiposo circostante). Il risultato è proctite, paraproctite, fistole del retto.

Se ci fosse un ascesso autopsia nella cripta, ma il drenaggio è insufficiente, oppure i fattori che hanno causato lo sviluppo non kriptita eliminato (continua difficoltà di defecazione, mucosa ri-feriti, cripte drenaggio insufficiente), cripto diventa cronica.

La criptite cronica è gravida dallo sviluppo di deformazioni cicatriziali della parete del retto, dalla formazione di una fistola incompleta, dalla formazione di tessuto cicatriziale grossolano nell'area in cui si trova il fondo della cripta (pectenosi). Se la pectenosi colpisce più di un quarto dei tessuti che coprono il canale anale, diminuiscono le proprietà elastiche delle sue pareti, l'estensibilità del retto. Ciò contribuisce ad esacerbare la difficoltà del movimento intestinale.

Diagnosi di criptite

Oltre ai sondaggi, i reclami di rilevamento, la storia e l'esame fisico (comprese le ispezioni e la palpazione della zona perianale e perineale), per misure diagnostiche includere kriptita ano studio dito con un'attenta disposizione cripta regione esame per la zona di rilevamento dolore locale, gonfiore, suppurazione. Anoscopy sigmoidoscopia e consentire esaminare attentamente il canale anale, la fine del retto separato, esamina le condizioni della mucosa, cripta visualizzare infiammato (edema, iperemia mucosa, fibrina scarico placca di pus può essere osservata con pressione).

In alcuni casi (raramente) con l'anoscopia, si può rilevare la bocca del dotto escretore della ghiandola anale, che si distingue per un punto scarlatto luminoso sulla mucosa iperemica. La rettoscopia consente di valutare le condizioni della mucosa del retto e del colon sigmoideo, escludere possibili patologie. L'esecuzione di una biopsia di aree incerte della parete intestinale consente di escludere una neoplasia maligna. Se è necessario perfezionare i dati, è possibile eseguire l'ecografia (utilizzando un sensore rettale) e un proctografo.La formazione di fistole richiede la loro indagine con l'aiuto della fistulografia.

La criptite acuta e l'esacerbazione della cronica devono essere differenziati dalla paraprocitite (principalmente, intermuscolare). Le differenze sono rivelate dall'esame delle dita dell'ano. Quando si esamina la posizione delle cripte, si nota l'infiltrazione dei tessuti situati più in profondità rispetto alla cripta. Una fistola incompleta del retto si manifesta solitamente con il rilascio di una goccia di pus dall'ano durante la diluizione delle pareti del canale anale.

Trattamento e prognosi della criptite

La criptite senza complicazioni è soggetta a trattamento conservativo con un proctologo. Per ridurre l'effetto irritante della materia fecale sulla mucosa rettale dalla dieta dei pazienti, escludere piatti acidi, salati, acidi, alcool. Per mantenere un ritmo normale e la natura dei movimenti intestinali, voluminosi, a basso contenuto di grassi, cotti accuratamente o cotti per la cottura a vapore, un volume sufficiente di liquido, verdure bollite (come prevenzione della stitichezza), si consiglia il porridge. I lassativi per costipazione non sono raccomandati, è preferibile alleviare l'intestino con clisteri. I lassativi possono contribuire all'allentamento eccessivo delle feci, a movimenti più intestinali, a un'ulteriore irritazione e al gonfiore della mucosa rettale.

I pazienti con criptite sono raccomandati un'igiene accurata della zona anale: dopo la defecazione, il lavaggio sotto l'acqua calda, ogni giorno 10-15 minuti sessili caldi (37-38 gradi) bagni con una soluzione debole di permanganato di potassio. Per 7-10 giorni prima di coricarsi, vengono prescritti microclasters con collagene (30-40 ml di una soluzione al 3%). In caso di inefficacia dei metodi terapeutici o sviluppo di complicanze, è indicato un trattamento chirurgico.

La criptite acuta viene spesso risolta aprendo un ascesso nella cripta e segni di infiammazione balbettante con cura completa. Nel caso di una ricaduta del processo infiammatorio, si verifica la cronologia. In questo caso è necessario un trattamento tempestivo, completo e adeguato, poiché l'infiammazione cronica della cripta porta alla diffusione del processo nei tessuti circostanti.

Cryptite: cause, sintomi, trattamento

La criptite è un'infiammazione nei seni anali di natura acuta o cronica. Il processo infiammatorio con questa malattia è localizzato nell'area delle cripte, che sono solchi nel canale anale, come mostrato nella foto. La cripta si sviluppa a causa del blocco del lume delle ghiandole anali, che contribuisce al deflusso delle cripte che vengono separate o ferite.

Cause della malattia

I contenuti intestinali nel normale funzionamento dei sistemi e degli organi interni penetrano nell'area delle cripte batteriche, che è considerata la norma. Questo processo non ha alcun effetto sulla loro condizione, perché quest'area è ben svuotata e il segreto secreto dalle ghiandole anali non consente ai microrganismi di penetrare negli strati profondi.

Ci sono alcune cause che disturbano il normale funzionamento dei processi fisiologici nel corpo. Ciò è dovuto principalmente alla traumatizzazione delle pareti delle cripte batteriche con masse calcificate indurite o impurezze contenute in esse. Lo svuotamento delle cripte può anche essere disturbato a causa di una tale causa come il loro blocco da parte di grumi duri di feci, bucce di semi o ossa penetrati nell'intestino. Occlusione può verificarsi a causa di gonfiore della mucosa, che è tipico per la diarrea. Una rara causa dello sviluppo di una malattia come la criptite è l'otturazione (ostruzione) dei dotti nella regione delle ghiandole anali che aprono le cripte.

È possibile distinguere le seguenti ragioni, che influenzano lo sviluppo del processo infiammatorio nella regione dei seni anali:

  • inosservanza dell'igiene personale;
  • disbiosi intestinale, stitichezza o diarrea;
  • presenza di anomalie emorroidali;
  • stare a lungo in posizione seduta;
  • abuso di cibi fritti, grassi, salati e piccanti;
  • l'uso di bevande alcoliche;
  • infezioni trasferite (gonorrea, clamidia).

Sintomatologia della malattia

La cripta si manifesta sotto forma di una sindrome del dolore localizzata nella regione dell'ano. Il dolore si verifica più spesso con la defecazione e può avere un carattere diverso a seconda della forma della malattia.

Esistono numerosi sintomi comuni a tutte le forme della malattia:

  • dolore durante o dopo un movimento intestinale;
  • bruciore, prurito e idratazione della pelle attorno all'ano;
  • l'assegnazione di una piccola quantità di sangue;
  • sensazione di un corpo estraneo nel retto.

Forma acuta

I sintomi della criptite acuta possono manifestarsi sotto forma di moderate sensazioni di dolore, diverse per carattere e localizzazione. In alcuni casi, può esserci solo una costante sensazione di pesantezza, la cui intensità non dipende dal movimento intestinale. La criptite in forma acuta non causa molto disagio nel 40% dei pazienti, quindi molti si dedicano all'automedicazione, che porta allo sviluppo di complicanze o forma cronica della malattia.

Circa il 60% dei pazienti lamenta una forma grave di criptite su sintomi come la sindrome da dolore grave, che si manifesta sotto forma di dolore acuto e bruciore. Quando si verifica la suppurazione, il dolore diventa pulsante e si irradia nel coccige, nel sacro, nel nervo sciatico, negli organi urogenitali. Alla defecazione, le sensazioni spiacevoli vissute dal paziente assomigliano ai sintomi delle ragadi anali.

La cryptite acuta può causare macerazione della pelle, che si sviluppa a causa della comparsa di secrezioni dal retto di natura muco-purulenta. Questo periodo è accompagnato da stitichezza e dura per 3 settimane, dopo di che può assumere una forma cronica.

Forma cronica

Le manifestazioni di cryptitis cronico sono la comparsa di dolori smussati che aumentano durante lo svuotamento intestinale, in piedi prolungato o sforzo fisico. Le seguenti ragioni contribuiscono alla comparsa di dolore doloroso e prurito:

  • ipersecrezione di muco e presenza di pus;
  • spasmi dello sfintere e dei levators;
  • coccigodinia;
  • nevralgia sacrococcigea.

Come conseguenza di un trattamento prematuro, la criptite può causare complicazioni sotto forma di paraproteite, cancro del retto, autointossicazione, prurito anale e setticemia.

Misure di trattamento

L'infiammazione nel seno anale è eliminata dal trattamento conservativo. Nel caso in cui la terapia farmacologica non dia l'effetto atteso, è necessario l'intervento chirurgico. Al fine di sbarazzarsi con successo del trattamento con criptite dovrebbe nominare un medico, altrimenti si può solo ottenere la progressione della malattia o lo sviluppo di gravi complicanze.

Trattare la criptite immediatamente dopo la comparsa dei sintomi primari della malattia. Nella fase acuta e iniziale del processo cronico, i seguenti farmaci che eliminano l'infiammazione e il dolore sono efficaci:

  • supposte con levomitsetinom;
  • candele con pance (Anuzol);
  • olio di pesce, brodo di camomilla, propoli (microclittimi);
  • soluzione protargola (1%), collagene, furatsilina, furagina;
  • supposte di idrocortisone;
  • eparina pomata.

Appuntamenti obbligatori per la regolamentazione delle feci. I pazienti sono invitati a prestare particolare attenzione all'igiene personale e alla nutrizione. Razionalmente mangiare cibi che sono una cucina delicata. È importante eliminare i fattori che causano il ristagno di sangue nell'area rettale e traumi al perineo. Come misura preventiva dovrebbe essere esclusa l'equitazione, i lunghi viaggi e il lungo tempo di seduta.

Il trattamento chirurgico è necessario quando è impossibile rimuovere gonfiore, iperemia e dolore con l'aiuto di una terapia conservativa. L'operazione viene eseguita introducendo un gancio speciale nella regione della cripta per sollevarlo e tirarlo. La cripta viene fissata con un morsetto emostatico ed escissa con le forbici o un bisturi. Dopo questa procedura il paziente deve essere osservato dal medico per tutto il giorno. In assenza di complicanze, può essere dimesso e inviato alle cure e al trattamento ambulatoriale.

Hai mai provato a liberarti delle emorroidi a casa da solo? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo, la vittoria non è stata dalla tua parte. E ovviamente sai di prima mano cosa:

  • ancora una volta vedi il sangue sulla carta;
  • svegliarsi al mattino con il pensiero di come ridurre le pance gonfie;
  • subire ogni viaggio in bagno da disagio, prurito o bruciore spiacevole;
  • ancora e ancora a sperare nel successo, a guardare avanti con i risultati e ad essere frustrato con un nuovo farmaco inefficiente.

E ora rispondi alla domanda: ne sei soddisfatto? È possibile riconciliarsi con questo? E quanti soldi hai già "fuso" con farmaci inefficaci? Esatto, è ora di finire con lui! Sei d'accordo? Ecco perché ti offriamo il metodo di Martha Volkova, che ha parlato del modo efficace ed economico per sbarazzarsi di HEMORROY in 5 giorni.

Cryptite - cause, caratteristiche del corso, previsione del trattamento

Crittite acuta o cronica si sviluppa a seguito di una violazione dello svuotamento della cripta Morganica, un'entità che secerne la secrezione mucosa nella cavità del retto. Normalmente, l'evacuazione avviene facilmente, poiché le feci sono completamente avvolte nel segreto mucoso, che è necessario per facilitare il passaggio delle feci.

Caratteristiche della struttura della cripta Morganica

La parte inferiore del retto è dotata di pieghe sottomucose, formanti pali anali. Il numero di pilastri è individuale per ogni persona e va da 6 a 12. Nella parte inferiore dei pilastri sono un po 'espansi. Tra di loro nella parte inferiore dei pilastri sono collegati da lembi semilunari che formano seni, simili a tasche, aperti contro il movimento delle feci. In fondo alla tasca c'è l'uscita della ghiandola che secerne il muco. Le feci cadono nella tasca e sono coperte di muco. Quindi, il nodulo di muco inumidito e ammorbidito scivola fuori dalla cripta e si unisce ai vitelli, addolcendo il loro passaggio nella parte finale dell'intestino durante la defecazione.

Se la secrezione di muco è disturbata, allora una quantità insufficiente di esso mishmates le feci, non è completamente rimosso dalla cripta. Piece di feci rimane nella tasca e ostruire completamente o parzialmente da esso, interrompendo la secrezione normale, causando ristagno di muco, irritazione e infiammazione in futuro cripta morganievoy. Oggetti estranei nelle feci, ad esempio, la lolla dei semi di girasole, le fibre grossolane possono ferire la cripta. Pericoloso per la colatura cripta, diarrea cronica, provoca grave irritazione della mucosa intestinale, con conseguente gonfiore della mucosa rettale e la cripta.

I sintomi della malattia

Non ci sono sintomi specifici e sintomatici specifici della criptite. La diagnosi è complicata dalla somiglianza dei sintomi della malattia con i sintomi di altre malattie infiammatorie del retto. I sintomi principali sono:

  • dolore nella posizione sdraiata;
  • defecazione, accompagnata da dolori lancinanti;
  • sensazione di bruciore, sensazione di corpo estraneo nel canale anale;
  • prurito perianale nell'ano;
  • scarico mucoso, sanguinante, purulento dall'ano durante la defecazione;
  • arrossamento delle mucose e della pelle;
  • gonfiore dell'ano.

I fenomeni elencati sono amplificati dalla formazione di un ascesso nella cripta. C'è uno spasmo dello sfintere anale, pulsante, che tira dolore.

Complicazioni di criptite purulenta

  • Con suppurazione, il deflusso di pus può verificarsi non nel lume intestinale, ma nei tessuti circostanti, che porta alla proctite, alla paraprocitite, alla formazione della fistola del retto.
  • la transizione della criptite acuta alla forma cronica della malattia;
  • nella fase cronica, la formazione di tessuto cicatriziale nella parte inferiore della cripta (pectenosi), la formazione di una fistola incompleta. Una vasta pectenosi porta a un cambiamento dell'elasticità delle pareti del retto, che complica ulteriormente lo svuotamento dell'intestino e intensifica il dolore.

motivi

In cripta sano muco rilasciato continuamente, impedendo la penetrazione del contenuto intestinale, infestato microflora negli strati più profondi della parete, e neutralizzante avvolgente feci muco. Con una diminuzione della quantità di secrezione, la funzione di barriera del muco viene interrotta. Di conseguenza, l'infezione batterica è in grado di penetrare nel tessuto circostante. Contribuire all'infiammazione del surriscaldamento o sottoraffreddamento della cripta. Le ragioni possono essere:

  1. violazione delle secrezioni di muco dalle cripte;
  2. emorroidi, proctite, paraprocitite, proctosigmoidite;
  3. violazioni di defecazione - diarrea, stitichezza;
  4. trauma al retto;
  5. infiammazione delle ghiandole anali.

Diagnosi, foto

Nell'esame della parte distale del retto c'è un esame delle dita obbligatorio con un attento studio dello stato di ogni cripta. È necessario prima di tutto escludere la paraprocitite intermuscolare e la fistola intestinale incompleta. Per fare questo, esaminare attentamente tutte le aree dolorose, aree di edema, suppurazione. Esamina il muro del canale anale: inserisci l'indice nell'apertura anale e il pollice si trova all'esterno (sulla pelle). Una goccia prominente di pus dall'ano può indicare una fistola incompleta del retto, e l'infiltrazione di tessuti oltre la cripta indica la paraproctite.

È anche possibile suggerire la criptite se la palpazione nella parte superiore del canale anale e la cripta rivelano una diminuzione dell'elasticità e del dolore locale dei tessuti. Le procedure diagnostiche sono obbligatorie:

  • anoscopia - con l'aiuto di uno specchio rettale (un anoscopio), c'è edema, arrossamento della cripta, a volte c'è una suppurazione nella regione cripta;
  • sigmoidoscopia: consente una valutazione generale della condizione del retto e della porzione adiacente del colon sigmoideo.
  • esame ecografico del perineo.

Studi spostamento necessari possono essere integrati da biopsia di presunti tessuti trasformazione maligna proktografiey permettendo uno studio particolare raggi X del processo di defecazione, set di caratteri costipazione, il grado di incontinenza fecale.

trattamento

Prima di tutto, quando si tratta di criptite, al paziente viene prescritta una dieta che normalizza le feci:

  • cibo oleoso, piccante, l'alcol è escluso;
  • nella dieta dovrebbero essere le verdure che contengono fibre;
  • tutto il cibo è cotto a fondo.

Terapia conservativa

Il paziente viene nominato per una settimana di microclasti di notte con collagole (0,3%) e supposte rettali. È vietato assumere lassativi poiché irritano la mucosa intestinale e causano gonfiore. Per la stitichezza, il paziente dovrebbe usarlo per svuotare il clistere con procedure igieniche obbligatorie:

  • bagni caldi sessili con manganese rosa per 15 minuti;
  • lavare dopo la defecazione.

È appropriato quando il trattamento di criptite di rimedi popolari, un buon effetto dà bagni sedentari con sale, mummie, erbe medicinali. Bagno particolarmente utile con sale e soda (da 1 cucchiaio a 5 litri d'acqua), aiuta a rimuovere l'infiammazione e ad allontanarsi con il pus. L'effetto curativo è posseduto da decotti di calendula, erba di San Giovanni, achillea.

Esistono metodi non chirurgici per il trattamento della criptite: fotocoagulazione a infrarossi, modalità a onde radio, coagulazione laser. In pratica, il metodo delle onde radio viene utilizzato più spesso, in quanto il più parsimonioso e accurato.

Trattamento operativo

Ricorrono all'intervento di Gabriel, che comporta l'escissione del sito insieme alla pelle sottostante e al tessuto fibroso. I bordi della ferita sono cuciti, la guarigione nel periodo postoperatorio avviene in 14 giorni. In questo momento il paziente continua a prendere farmaci: microclastre, supposte rettali, unguenti. Inoltre, l'esame con le dita del canale anale viene eseguito regolarmente.

Previsione con criptite

Previsioni kriptita favorevole tempo di trattamento, così come lo svuotamento della cavità cripta ascesso intestinale iniziata. Gli obiettivi principali della terapia - per impedire il passaggio della forma acuta di kriptita cronica, escludono la possibilità di recidiva, come infiammazione delle cripte sono una fonte di lesioni praticamente tutto infettive del retto distale e zona perianale.

Sintomi, trattamento e possibili complicanze con criptite

Una cryptite è chiamata infiammazione delle cripte dei lampi. Queste sono depressioni situate sul bordo del retto e dell'ano.

La parte aperta della tasca cieca si trova sul lato del retto, che facilita l'ingresso di feci in loro.

Con il corretto funzionamento, le cripte vengono facilmente rilasciate dalle feci, poiché il muco secreto dalle ghiandole anali funge da pegno di svuotamento completo delle depressioni.

Ma se il lavoro delle ghiandole anali è rotto a causa del loro intasamento o danno alla mucosa, allora le cripte rimangono particelle di feci, il che porta a un processo infiammatorio che può avvenire in forma acuta o cronica.

Cause e fattori provocatori

Il segreto che secernono le ghiandole anali non solo partecipa al processo di defecazione, ma svolge anche una funzione protettiva, poiché impedisce ai batteri di entrare nelle cripte.

Quando c'è un blocco delle ghiandole anali, i grumi secchi delle feci non possono lasciare completamente le rientranze. Viene creato un ambiente favorevole per lo sviluppo dei microbi e, di conseguenza, si verifica un'infiammazione.

Il normale funzionamento delle cripte può verificarsi anche a causa di traumi alle pareti e alle mucose. Il danno può causare feci dure che si osservano durante la stitichezza o particelle dure presenti nelle feci.

Durante la diarrea, la mucosa irrita, che può anche causare l'infiammazione nelle cripte.

Tra i principali fattori che provocano lo sviluppo della malattia, vale la pena notare:

  • frequente stitichezza;
  • diarrea;
  • consumo di cibi grassi, fritti, affumicati in grandi quantità;
  • amore per le spezie;
  • stile di vita sedentario;
  • emorroidi e altre malattie del retto;
  • alcune infezioni

Caratteristiche del quadro clinico

Un processo infiammatorio può verificarsi in una o più cripte. Inoltre, può verificarsi in forma acuta o cronica. Nel secondo caso si osservano esacerbazioni e attenuazione delle manifestazioni della malattia.

I principali sintomi indicativi di criptite sono:

  • dolore all'ano, che aumenta con il movimento intestinale;
  • prurito e bruciore nell'ano;
  • mescolanza di sangue nelle feci;
  • la presenza di pus durante lo svuotamento;
  • sensazione di corpo estraneo o intestino non svuotato;
  • umidità nell'ano;
  • disagio e disagio.

Praticamente sempre l'evacuazione dell'intestino è accompagnata da sensazioni dolorose.

A seconda della fase e della forma della malattia, le feci possono contenere sangue o pus. Tuttavia, lo scarico purulento non può essere associato all'andare in bagno.

A causa delle violazioni della chiusura dell'apertura anale, il muco scorre, quindi l'area dell'ano è spesso bagnata. Questo può causare arrossamento o gonfiore della pelle.

Ispezione e diagnostica

I sintomi della criptite sono molto simili a quelli di altre malattie del retto, per esempio la paraprocitite.

Per un trattamento efficace è importante diagnosticare correttamente la malattia. Dopo che il medico ha ascoltato attentamente i reclami del paziente, deve eseguire un esame esterno dell'ano e un esame del dito rettale.

Nelle prime fasi della malattia, un esame esterno non fornirà alcuna informazione per la diagnosi. Ma con un esame rettale digitale, il proctologo può rilevare un focolaio di infiammazione, come quando si preme, si avvertono sensazioni dolorose e si sente il gonfiore dei tessuti.

Metodi diagnostici strumentali

Ma per diagnosticare la malattia, è anche necessario eseguire esami strumentali:

  1. anoscopy. Usando un anoscopio, il medico determina la posizione delle aree infiammate e la deposizione di fibrina. L'infiammazione purulenta aiuta a rilevare una pressione sulla cripta interessata.
  2. sigmoidoscopia. Un dispositivo speciale consente di valutare le condizioni della mucosa rettale.
  3. In alcuni casi, quando è necessario studiare lo stato del fondo della cripta, proctologia o ecografia.
  4. Quando un medico ha motivo di sospettare lo sviluppo di un tumore canceroso, biopsia. Solo questo studio può confermare la diagnosi di oncologia.

Misure di guarigione

Il trattamento per la criptite dipende dalla forma della malattia e dalla sua negligenza.

Nel decorso cronico della malattia, il trattamento mira a rimuovere il gonfiore della mucosa e ad eliminare il dolore. Nella forma acuta della malattia, quando vi è un ascesso, aprire necessariamente l'ascesso.

Una corretta alimentazione è la base del successo

Anche l'obiettivo del trattamento è la normalizzazione delle feci. Il paziente deve monitorare attentamente la propria dieta, seguire una dieta.

È necessario abbandonare prodotti che possono irritare la mucosa:

  • spezie;
  • affumicate;
  • arrosto;
  • bevande gassate;
  • acuto e così via.

Nella dieta dovrebbero essere presenti abbastanza fibre, frutta e verdura, latticini.

È necessario mangiare barbabietole, prugne e albicocche secche per favorire il normale rilascio di feci.

Se il paziente ha stitichezza frequente, allora si raccomanda di pulire l'intestino con clisteri di olio, di erbe o acquosi.

Metodi di terapia

La criptite viene trattata in modo conservativo o chirurgico. Con una malattia lieve, il proctologo prescrive l'uso di farmaci antinfiammatori e analgesici.

Principalmente vengono usati farmaci topici. Può essere candele, unguenti, polveri e così via.

In alcuni casi, è necessario assumere farmaci antibatterici e complessi vitaminici per rafforzare l'immunità.

È importante monitorare la dieta, se necessario, per fare clisteri e non dimenticare l'igiene. Dopo ogni svuotamento, è necessario risciacquare l'area dell'ano con acqua fredda e immergere con un fazzoletto.

Metodo chirurgico

Quando la malattia è iniziata e aumenta il rischio di complicanze, viene eseguito un intervento chirurgico. L'ascesso è aperto.

Il medico fa in modo che il pus entri nel retto.

L'operazione a volte viene eseguita in modo classico (escissione delle cripte interessate), ma più spesso - con l'uso di metodi minimamente invasivi.

Tali metodi includono:

  • coagulazione infrarossa;
  • metodo delle onde radio;
  • rimozione tramite laser.

Il vantaggio di usare metodi moderni è che l'operazione viene eseguita rapidamente e praticamente senza dolore. Inoltre, il periodo di riabilitazione in quanto tale è assente. In un paio di giorni il paziente può tornare al lavoro.

È pericoloso e insidioso?

Il trattamento prematuro della criptite passiva anteriore può portare alle seguenti complicazioni:

  • parapretite purulento;
  • parapretite acuta;
  • formazione di fistole;
  • cicatrici del tessuto del retto;
  • pektonezu.

Se la malattia è innescata, il processo infiammatorio interesserà i tessuti adiacenti. Di conseguenza, può svilupparsi paraproftite o proctite (infiammazione del retto) purulenta o acuta.

Con la criptite cronica, c'è il rischio di cicatrici sul fondo della cripta (pectonesis) o sulle pareti del retto. Quando la cicatrice prende circa un quarto di tutti i tessuti, il retto perde la sua elasticità, il che complica la produzione di feci.

Misure preventive

Per ridurre il rischio di sviluppare la malattia, è necessario seguire semplici consigli:

  1. Guarda per il cibo. Mangia abbastanza frutta e verdura per normalizzare lo svuotamento dell'intestino. È necessario ridurre al minimo o abbandonare completamente l'uso di prodotti irritanti del muco.
  2. Utilizzare una quantità sufficiente di liquido (almeno 1,5 litri al giorno).
  3. Rifiuta cattive abitudini (fumo, alcool).
  4. Guarda per l'igiene personale. Dopo ogni svuotamento, è consigliabile lavare l'area dell'ano con acqua.
  5. Fare esercizi per migliorare il flusso di sangue nella zona pelvica per evitare il ristagno di sangue.
  6. Se hai un lavoro sedentario, non dimenticare di fare ginnastica o semplicemente camminare di tanto in tanto.

La criptite dà a una persona un sacco di disagi, inoltre, se non viene trattato, possono insorgere gravi complicazioni. Quando compaiono i sintomi, assicurati di visitare un dottore e di fare un sondaggio.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Perché hai bisogno di calze a compressione durante la consegna - scelta, applicazione

Struttura

La gravidanza e il parto sono un periodo piuttosto difficile, anche per il corpo femminile più forte. In questo momento, ci possono essere vari problemi di salute che la futura madre non ha mai incontrato prima....

Emorroidi - foto, sintomi e trattamento nel 2018

Struttura

Emorroidi - un problema delicato che colpisce circa il 15% della popolazione adulta del pianeta. Si ritiene che questa malattia - il pagamento dell'umanità per la rettitudine, ma a giudicare dai gruppi a rischio, è più una tassa per uno stile di vita sedentario....