Trattamento delle vene varicose degli arti inferiori

Motivi

Questo disturbo cronico si sviluppa quando il movimento del sangue nei vasi delle gambe rallenta e si manifesta il suo ristagno. Le vene affette iniziano ad aumentare di volume e appaiono sulla superficie della pelle sotto forma di distinte reti blu, quindi si formano nodi. Il trattamento tempestivo aiuta ad evitare il rischio di tromboflebiti, ulcere trofiche.

Metodi di trattamento delle vene varicose

Ce ne sono due: conservatori e chirurgici. Il paziente affronta una domanda pressante: come trattare le vene varicose, evitando l'intervento chirurgico. Scegliendo un metodo, il medico prende in considerazione i segni, lo stadio della malattia, la presenza di complicanze, le malattie concomitanti, l'età del paziente. I metodi non chirurgici per l'eliminazione delle vene varicose degli arti inferiori danno buoni risultati solo quando i sintomi della patologia sono ancora deboli.

Per fermare il degrado delle navi colpite aiuta:

  • terapia farmacologica;
  • trattamento di compressione;
  • terapia fisica;
  • fisioterapia;
  • massaggio;
  • ricette della medicina tradizionale;
  • dieta.

I medici-flebologi cercano di scegliere per i pazienti durante la gravidanza solo i mezzi non medicinali per il trattamento delle vene varicose degli arti inferiori. Prima di tutto si tratta di lingerie contenitiva, esercizi ginnici, fisioterapia, massaggi, dieta. Se tuttavia sono necessari medicinali, prescrivere solo medicinali per uso esterno.

Non smettere di polemiche, se l'irudoterapia aiuta con le vene varicose. Prodotto da sanguisughe hirudin, penetrando nel sistema venoso degli arti inferiori, diluisce il sangue ispessito. Tuttavia, oggi ci sono molti farmaci moderni che hanno la stessa proprietà. Inoltre, ci sono fattori di rischio per l'uso di sanguisughe - infezione dei vasi sanguigni, reazioni allergiche.

Se necessario, il trattamento delle vene varicose viene effettuato utilizzando metodi radicali. Questi sono:

  • scleroterapia;
  • ozono;
  • crioterapia;
  • elettrocoagulazione;
  • coagulazione laser;
  • intervento chirurgico

Scleroterapia - iniezione nella vena malata del farmaco, che "incolla" la nave dilatata. Smette di pompare sangue e gradualmente si risolve. La massima efficacia della scleroterapia è raggiunta nella fase iniziale della patologia. Un metodo simile è l'ozono terapia: una parte di questo gas viene iniettata nei lumi di piccole vene e le navi sono anche "incollate insieme".

Durante il corso delle procedure di crioterapia, viene utilizzato il freddo. Durante l'elettrocoagulazione, una corrente ad alta frequenza viene alimentata nei vasi attraverso un elettrodo molto sottile. Anche il trattamento delle vene varicose con un laser è un metodo moderno efficace, specialmente se usato in combinazione con metodi conservativi. Allo stesso tempo, il risultato estetico è alto: dopo poche settimane il paziente non ha cicatrici o cicatrici.

Tuttavia, la rimozione chirurgica è il trattamento più efficace che consente di eliminare radicalmente le vene varicose, quando la terapia farmacologica non porta al risultato desiderato. Le navi dolenti sono rimosse attraverso incisioni sottocutanee locali. Dopo l'intervento chirurgico, la gamba è ben fasciata e dopo tre o quattro ore il paziente può camminare.

Metodo conservativo

I flebologi nel trattamento della varicosi tendono a fare a meno di interventi chirurgici traumatici, che non sono necessari nelle prime fasi della malattia. Ad esempio, questo è tipico per l'espansione reticolare delle vene, la cui manifestazione è limitata solo dalle reti venose blu. Aiuta a migliorare le condizioni delle valvole e delle pareti dei vasi sanguigni. Gli uomini, come le donne, dovrebbero indossare la maglia a compressione. Curare completamente la patologia non può. Tuttavia, i metodi conservativi fermano lo sviluppo delle vene varicose e proteggono dalle complicazioni.

ginnastica

Sapere come rimuovere le vene sulle gambe, eseguire esercizi, i medici conoscere la palestra. Ciò è possibile a condizione che la carica, che migliora il flusso sanguigno nelle gambe, sia eseguita sistematicamente. Ad esempio:

  1. Nella posizione eretta, i talloni delle gambe vengono sollevati energicamente a turno.
  2. Nella stessa posizione, stanno lentamente sulle punte e cadono lentamente.
  3. Seduti su una sedia, fanno rotolare una piccola palla sul pavimento con i piedi avanti e indietro.

Vene varicose delle gambe

Vene varicose degli arti inferiori, che è anche chiamata vene varicose, si manifesta come un'espansione delle vene superficiali delle gambe, che accompagna il disturbo del flusso sanguigno e il fallimento delle valvole.

Con le vene varicose delle gambe, si formano le vene delle vene del tipo sacciforme. In questa condizione, c'è un aumento della lunghezza delle vene, la loro tortuosità tortuosa,
Valvole insufficienti. Attualmente, le vene varicose sono molto comuni: si osserva in circa il 17-25% delle persone.

In giovane età, prima della pubertà, questo disturbo si sviluppa in rappresentanti di entrambi i sessi con la stessa frequenza. Tuttavia, nelle donne in età adulta, le vene varicose sono osservate due volte più spesso degli uomini. Tale quadro può essere spiegato da significativi cambiamenti ormonali nel periodo delle mestruazioni, durante la gestazione del bambino. Di conseguenza, il tono delle vene si indebolisce, si espandono e c'è una violazione della circolazione venosa.

Cause delle vene varicose delle gambe

Oggi gli specialisti tendono a supportare molte teorie che indicano perché le vene varicose si sviluppano sulle gambe. Ma, tuttavia, parlando della ragione principale di questa malattia, è necessario notare malattia delle valvole venose. Di conseguenza, le valvole ostruiscono il movimento del sangue nella direzione opposta. Di conseguenza, solo il flusso di sangue al cuore è pienamente realizzato. Potrebbe essere dovuta una funzione inadeguata della valvola venosa trombosi, insufficienza congenita delle valvole, debolezza delle pareti delle vene e altre cause.

Se le valvole delle vene sono inadeguate, la persona che sale in piedi aspira il sangue sotto l'influenza della gravità. Quando si cammina, i muscoli del gambo, che circondano le vene profonde, si contraggono. Di conseguenza, le vene vengono svuotate e c'è un aumento pressione venosa. Di conseguenza, il sangue entra nelle vene superficiali, si allungano e si manifestano vene varicose.

Ci sono anche una serie di fattori che influenzano direttamente la progressione delle vene varicose. Nelle donne, le vene varicose spesso si sviluppano di conseguenza di gravidanza. Durante questo periodo, il volume di sangue nel corpo femminile aumenta in modo significativo. L'utero in crescita preme fortemente sulle vene che provengono dalle gambe. Inoltre, nel corso della gravidanza, la condizione della parete venosa è influenzata da cambiamenti ormonali nel corpo. In molti casi, la varicosi durante la gravidanza è reversibile, cioè, dopo la nascita, scompare gradualmente.

Molto spesso, vene varicose degli arti inferiori compaiono in persone che, durante il lavoro, sono costrette a stare in piedi per molto tempo. Un altro fattore di rischio per le vene varicose è obesità: le persone obese hanno aumentato la pressione intra-addominale e, di conseguenza, l'espansione delle vene.

Spesso le vene si espandono anche nelle persone soggette a sforzi regolari. Questo succede quando costipazione cronica, tosse, adenoma prostatico e altre condizioni. Le vene varicose possono a volte diventare una conseguenza delle operazioni chirurgiche sulle gambe.

Un altro fattore che predispone alle vene varicose è l'età di una persona. Di norma, l'invecchiamento delle valvole e delle pareti delle vene avviene nel tempo. Di conseguenza, l'elasticità viene persa e le vene vengono allungate.

La varicità si verifica spesso nei pazienti affetti da trombosi venosa profonda, avendo anomalie congenite dei vasi sanguigni.

Dati quei fattori che hanno direttamente influenzato lo sviluppo della malattia, è consuetudine distinguere tra primario e secondario vene varicose.

Sintomi di sviluppo delle vene varicose delle gambe

Prima di tutto, i sintomi visibili delle vene varicose sulle gambe sono l'apparenza sulla superficie della pelle delle gambe di una rete di vene sottili. Tali manifestazioni si verificano principalmente nella zona dell'anca. Un simile velo varicoso è più facile da considerare nelle persone che soffrono cellulite. A volte la cellulite diventa una sorta di precursore delle vene varicose. Spesso, i depositi di grasso nella cellulite comprimono i vasi venosi e, di conseguenza, il flusso sanguigno diventa complicato e si verifica varicosi.

Vengono chiamate reti capillari sulle gambe, che si manifestano all'inizio delle vene varicose telangiectasia. Tuttavia, si deve tenere presente che tali manifestazioni esterne possono essere entrambi segni di vene varicose e una manifestazione di un processo infiammatorio temporaneo.

In alcuni casi, l'inizio delle vene varicose è indicato da edema sulle gambe. Tuttavia, un tale segno può essere un sintomo di altre malattie (insufficienza cardiaca, malattia renale renale). Pertanto, in questo caso, non si può parlare chiaramente dello sviluppo delle vene varicose prima che venga stabilita la diagnosi.

Il sintomo delle vene varicose diventa spesso la manifestazione del dolore alle gambe. Le sensazioni di dolore possono essere acute e hanno anche segni di trazione. Il più delle volte, con dolore varicoso nei polpacci. Succede principalmente nella seconda metà della giornata, dopo un certo carico sulle gambe.

Quindi, una persona che osserva l'aspetto di una rete capillare, manifestazioni periodiche di dolore e gonfiore, dovrebbe consultare un medico e prendere gli studi necessari.

Spesso le vene varicose danno al paziente un certo disagio cosmetico. Ma oltre a questo, può provare una pesante sensazione di pesantezza alle gambe, di notte, convulsioni, sulla parte inferiore delle gambe appare gradualmente cambiamenti trofici.

Visivamente, vene varicose possono verificarsi e non è particolarmente "stelle" evidenti di piccoli vasi, e molto grandi assiemi e grovigli, che sono particolarmente evidenziati quando il paziente è in posizione eretta.

Se si esegue la palpazione delle vene, viene determinata la loro consistenza elastica elastica, sono facilmente comprimibili. La pelle sopra le vene varicose può avere una temperatura più alta rispetto al resto. Se una persona assume una posizione orizzontale, la tensione delle vene diminuisce e i nodi diventano meno pronunciati.

Se lo sviluppo della malattia le persone non pensare a come curare le vene varicose, la malattia progredisce, e gradualmente ai sintomi descritti si unisce affaticamento sensazione, la costante sensazione di pesantezza delle gambe e gonfiore nei loro tessuti, a volte possono verificarsi convulsioni. Se c'è gonfiore, scompaiono dopo un lungo riposo notturno.

Complicazioni delle vene varicose delle gambe

Molto spesso si manifesta una complicazione delle vene varicose tromboflebite acuta delle vene superficiali. A volte, a causa di un danno, si verificano rotture e sanguinamenti del nodo varicoso. Quando il sangue viene versato da un nodo che è scoppiato, è possibile una perdita di sangue molto grande.

Inoltre, a causa dell'aumentata pressione nel sistema venoso, il flusso sanguigno arterioso rallenta. Per questo motivo, il ipossia e il successivo fame di ossigeno. A causa dello sviluppo di tale stato, i supporti tissutali possono morire, che è un processo pericoloso per il corpo. A causa della stagnazione espressa del sangue nelle vene, le tossine si accumulano nei tessuti.

Complicazioni di questo disturbo sono anche blocchi di un coagulo di sangue, violazione della nutrizione dei tessuti delle gambe, la comparsa di pigmentazione e oscuramento della pelle.

A poco a poco diventa più denso strato di grasso sottocutaneo, si presentano dermatite, ulcere trofiche venose. In casi molto rari, tali ulcere degenerano in formazioni maligne.

Se la malattia continua per un lungo periodo, allora una persona può successivamente svilupparsi insufficienza venosa cronica.

Ma la complicazione più pericolosa delle vene varicose è embolia polmonare. Questa malattia è irta di un esito fatale.

Diagnosi delle vene varicose delle gambe

La diagnosi di questa malattia è relativamente facile. Lo specialista conduce necessariamente un esame e un interrogatorio del paziente, studia l'anamnesi. Nel processo di ricerca supplementare, viene determinata la condizione delle valvole delle vene principali e comunicanti, nonché il livello di pervietà delle vene profonde. Esistono numerosi test che consentono di valutare le condizioni delle vene e il grado di sviluppo della malattia.

Se il paziente ha una malattia varicosa non complicata, nella maggior parte dei casi non vengono applicati metodi diagnostici strumentali.

Trattamento delle vene varicose delle gambe

Il trattamento conservativo delle vene varicose è principalmente prescritto per quelle persone che hanno chiare controindicazioni all'intervento chirurgico.

Inoltre, questo trattamento è indicato se il paziente ha un leggero allargamento delle vene, che è un difetto esclusivamente cosmetico. L'obiettivo della terapia conservativa è anche quello di prevenire ulteriori progressi di questo disturbo. A questo scopo, si raccomanda al paziente di applicare un bendaggio di gambe affette da vene varicose, bendaggio elastico. Inoltre, viene mostrata la maglieria a compressione per le vene varicose. Le persone che hanno un debole per le vene varicose o sono già malate di questa malattia, dovrebbero regolarmente mettere i piedi sull'elevazione durante il giorno, riposando per alcuni minuti in questo modo. Ci sono anche esercizi speciali per lo stinco e il piede, finalizzati all'attivazione della pompa muscolo-venosa. Questa è un'estensione e una flessione periodiche nelle caviglie e nelle articolazioni del ginocchio.

Il paziente deve fare attenzione a non permettere allo stinco e ai fianchi di tirare insieme con vari articoli da toilette, poiché ciò può impedire in modo significativo il flusso di sangue venoso.

Con l'aiuto della compressione elastica, è possibile attivare il flusso sanguigno nelle vene profonde, prevenire il gonfiore, ridurre la quantità di sangue nelle vene sottocutanee, promuovere i processi metabolici del corpo e la microcircolazione.

Ma per ottenere risultati positivi, è importante bendare correttamente la gamba. Questo processo deve essere fatto al mattino, prima di alzarti dal letto. La fasciatura inizia dalle dita del piede alla coscia e si deve avvertire una leggera tensione della benda. Nel processo di bendaggio, devi afferrare il tallone e l'articolazione della caviglia. La benda con ogni giro attorno all'arto deve coprire la metà del giro precedente. Dovresti comprare solo bende elastiche certificate e maglieria a compressione.

Il trattamento del varicosio comporta anche l'uso di scarpe comode, che dovrebbero avere un tacco basso e una suola dura. Non stare in piedi a lungo, permettere lo stress fisico, rimanere a lungo in una stanza con temperatura e umidità elevate. In un sogno, è desiderabile tenere i piedi sollevati.

I pazienti dovrebbero limitare l'uso di liquidi e sale, cercare di sbarazzarsi di eccesso di peso. Per il trattamento periodico delle varici è necessario assumere farmaci, diuretici, agenti che migliorano il tono delle vene. Inoltre, in presenza di indicazioni, al paziente possono essere prescritti farmaci che stimolano la microcircolazione nei tessuti. La terapia con malattia varicosa può anche includere la somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Se il paziente ha una forma non complicata della malattia, mostra una terapia fisica. Molto utile per nuotare, altre procedure dell'acqua, pediluvi con acqua calda, in cui viene aggiunta una soluzione di cloruro di sodio al 5-10%.

Molto spesso nel trattamento delle vene varicose, vengono utilizzate terapie locali. Ma tale trattamento dovrebbe essere usato in combinazione con altri metodi medicamentosi. I fondi locali per le vene varicose sono rilasciati sotto forma di gel, unguenti, creme. La maggior parte di questi farmaci sono presenti eparina o componenti veno-attivi. Gli unguenti da varici contribuiscono alla normalizzazione del tono delle vene, in grado di correggere le violazioni del linfodrenaggio e della microcircolazione. In alcune preparazioni locali sono presenti diversi principi attivi. In alcuni di essi, oltre all'eparina, rutina, D-pantenolo.

Se nel processo di vene varicose è attaccata l'infezione secondaria, è consigliabile utilizzare mezzi esterni con antibiotici o antisettici.

Fin dai tempi antichi per il trattamento utilizzato girudoterapiya con le vene varicose. L'uso di sanguisughe che rilasciano irudina, consente la liquefazione del sangue, favorisce il riassorbimento coaguli di sangue, sbarazzarsi di vene varicose e vene varicose. Inoltre, l'irudoterapia con varicosi può ridurre il dolore alle gambe, superare il gonfiore. Tuttavia, l'irudoterapia è importante da utilizzare già nelle prime fasi delle vene varicose. Tale trattamento non dovrebbe essere usato nelle persone con emofilia, anemia, ipotonia, donne incinte.

Tuttavia, un'operazione chirurgica è un metodo radicale di terapia per le vene varicose. Viene eseguito per eliminare il reflusso venoso-venoso. Tale operazione non viene eseguita se il paziente ha malattie polmonari concomitanti, sistema cardiovascolare, reni, fegato. È impossibile eseguire una tale operazione per le donne incinte, così come per le persone che soffrono di malattie purulente. Le moderne tecnologie consentono l'uso della tecnica endoscopica per eseguire tale operazione.

Se una persona ha solo piccoli rami estesi, può essere usata la scleroterapia. Questa operazione implica l'introduzione di una soluzione sclerosante nella vena per aderire alle pareti della vena. Dopo questo, le vene vengono reiniettate in altri segmenti, ottenendo una completa obliterazione della vena.

Con le vene varicose, viene anche utilizzata la terapia operatoria combinata, in cui vengono rimossi grandi tronchi di vene alterate e viene eseguita la scleroterapia di piccoli rami. Dopo l'intervento, i pazienti sono invitati a continuare a indossare una benda elastica per 8-12 settimane.

Trattamento delle vene varicose delle gambe con metodi tradizionali

Oltre ai metodi standard di trattamento, le ricette della medicina tradizionale, che sono state a lungo utilizzate per trattare le vene varicose, hanno un buon effetto. Il trattamento delle vene varicose con rimedi popolari può essere praticato in parallelo con la terapia tradizionale.

Con varicose un buon effetto porta l'uso di una doccia idromassaggio. Un tale massaggio può essere eseguito durante la doccia quotidiana. I getti d'acqua dovrebbero semplicemente essere indirizzati verso quelle aree in cui sono visibili le manifestazioni di varicosi. Il massaggio inizia con getti caldi, ma col passare del tempo, l'acqua dovrebbe diventare sempre più fredda. È inoltre possibile utilizzare il massaggio di contrasto, alternando acqua calda e fredda. È importante che un tale massaggio termini con correnti fredde. Se il massaggio viene eseguito correttamente, le aree della pelle che hanno subito il massaggio diventano rosse. Dopo un tale massaggio, strofina le gambe e applica un balsamo o un gel su di esse.

Nelle vene varicose, si raccomanda anche che un pediluvio sia fatto da decotti alle erbe. Tali bagni non dovrebbero essere caldi. Un buon effetto è dato dall'uso dei bagni del mattino dall'infusione di bardana, foglie di betulla, ortica. Per preparare questa infusione, dovresti prendere un cucchiaino di erbe tritate e versare un litro di acqua bollente. L'infusione dovrebbe durare per diverse ore. Il bagno dura circa 290 minuti. Per aumentare il tono vascolare, è efficace l'uso dello stesso bagno di infuso di erbe di ortica, camomilla, melissa e origano.

Prevenzione delle vene varicose delle gambe

La prevenzione delle vene varicose comprende una serie di misure volte a prevenire i segni della malattia. È utile che ogni persona tenga le gambe sollevate periodicamente, prenda delle pause durante il lavoro sedentario, non indossi biancheria intima indossata sul corpo. Un buon metodo di prevenzione delle vene varicose sarà una doccia di contrasto, l'inclusione nella dieta di prodotti utili per il sangue, l'esecuzione di alcuni esercizi fisici. Ai primi segni delle vene varicose, dovresti consultare un medico per prevenire la progressione della malattia.

Quali farmaci sono prescritti per le vene varicose sulle gambe e come vengono prese?

Le vene varicose sono una malattia cronica grave, i cui principali segni sono lo stiramento dei tessuti della parete vascolare con la formazione di nodi venosi. In questo caso, vi è una significativa violazione del flusso di sangue e del suo ristagno nel sistema vascolare.

La terapia farmacologica con questa malattia è una componente importante nel complesso trattamento delle vene varicose. In pratica, solo il 9-10% dei pazienti affetti da questa malattia è sottoposto a intervento chirurgico. La maggior parte dei casi confermano l'efficacia del trattamento del varicosio con l'aiuto di medicinali.

Strategia generale di trattamento

Il trattamento del farmaco varicoso deve essere iniziato il più presto possibile. In questo caso, interrompe il processo e non gli consente di progredire. I fondi sono di solito prendere corsi lunghi, a volte fino a 6 mesi come terapia indipendente e misura preventiva e come componente aggiuntivo nelle fasi prima e dopo l'operazione.

Terapia farmacologica non elimina i nodi venosi e non può rimuovere completamente le vene del ragno. Ma con uno schema di trattamento competente, le medicine agiscono come una seria barriera allo sviluppo e alla progressione della malattia.

Per tromboflebiti, ulcere trofiche e trombosi non sono diventati i tuoi compagni costanti, iniziare a prendere farmaci per le vene varicose sulle gambe ai primi sintomi della malattia. Anche l'intervento chirurgico aiuterà solo con l'aiuto della terapia farmacologica.

Gruppi di farmaci e il loro effetto

Con i farmaci varicosi venosi sono classificati in base al tipo di azione su tre gruppi principali:

  • agenti venotonici o flebitropici;
  • agenti fluidificanti del sangue (anticoagulanti) e farmaci che sopprimono l'aggregazione piastrinica (antiaggreganti);
  • farmaci anti-infiammatori.

La ricerca e la pratica medica hanno dimostrato l'efficacia della flebotonica, sviluppata sulla base di flavonoidi naturali - Diosmina ed Esperida. Queste sostanze non solo proteggono le vene, ma stimolano il deflusso della linfa e stabilizzano il lavoro dei capillari. Particolarmente efficace è l'uso simultaneo di farmaci combinati in cui ci sono entrambi i flavonoidi.

Il più delle volte farmaci flebotrofici prendere da 2 a 3 mesi di corsi. È importante che la ricezione coincida con la stagione calda, quando il carico sulle navi aumenta a causa della temperatura dell'aria elevata e dell'utilizzo di grandi volumi d'acqua. Se le vene varicose sono accompagnate da insufficienza venosa cronica, flebotonici vengono assunti continuamente in mezza dose.

Paziente con una diagnosi di vene varicose fin dall'inizio dovrebbe ricevere un trattamento sistematico, prevenire lo sviluppo della malattia e ridurre la probabilità di complicanze.

Il secondo compito è risolto con farmaci che diluiscono il sangue (anticoagulanti) e migliorano le sue proprietà fluide, prevenendo la formazione di coaguli trombotici (antiaggreganti).

La formazione di trombi, la loro separazione dalla parete vascolare e il movimento lungo il canale venoso porta alla chiusura dei vasi del cuore, dei polmoni e del cervello umano. Di conseguenza, la probabilità di sviluppare un infarto, embolia polmonare e ictus ischemico è molto alta.

Antiagretaty non è una cura per le vene varicose, ma sono usati come rimedio per la prevenzione delle sue gravi complicanze - trombosi e tromboflebite. Possiamo dire che questi farmaci salvano la vita del paziente e riducono al minimo la minaccia di invalidità.

Elenco dei mezzi più efficaci

Flebotoniki

Importante: sotto forma di compresse, i farmaci flebotrofici per varicose sono controindicati per l'uso nel primo trimestre di gravidanza, con l'allattamento al seno e una particolare sensibilità ai componenti.

Il dosaggio e la durata della terapia con farmaci per le vene varicose degli arti inferiori sono calcolati dal medico a seconda della gravità del processo varicoso e dell'anamnesi.

  1. detraleks. Contiene diosmina. Aumenta significativamente la resistenza della parete del vaso allo stretching, allevia il gonfiore e il ristagno del sangue, aumenta il tono delle vene. Le targhe coperte con una copertura, accettano su 2 pezzi in giorno - di mattina e di pomeriggio. Il corso è da 2 a 6 mesi. Costo approssimativo Detraleksa - 700 rubli per l'imballaggio con 30 compresse.

  • Flebodia 600. Può essere venduto sotto il nome di Diovenor 600. Questo farmaco venotonizzante con varicosio contiene una diosmina, che ha la proprietà di aumentare il tono dei vasi sanguigni, riducendo la loro fragilità e riducendo il gonfiore. Ha un effetto antiossidante. Prendi 1 compressa, al mattino prima di colazione. Il corso del trattamento è simile a Detralex. Il costo di Flebodia 420 è di 1300 rubli. rispettivamente per 15 e 60 compresse.

  • Antistax. Contiene un estratto secco di foglie di uva rossa e viene prodotto sotto forma di capsule, crema, gel e spray. Particolarmente efficace nelle prime fasi delle vene varicose. Migliora la microcircolazione, rimuove il gonfiore. Di solito è consigliato prendere 2 capsule prima di colazione. Il risultato si manifesta nella misura massima in 5-6 settimane. La crema viene applicata sulla pelle 2 volte al giorno. Antistaks costo stimato - capsule da 570, gel fino a 710 sfregamenti. (a seconda della forma di dosaggio).

  • Venoruton. È fatto sulla base della routine, riduce la permeabilità delle pareti dei capillari, aumenta il tono venoso. Aumenta la densità e l'elasticità dei vasi sanguigni, riduce l'infiammazione essudativa. Forma di dosaggio: capsule e gel. Costo medio: capsule (50 pz.) Circa 730, gel - 380 rubli. rispettivamente.

  • troksevazin. Combina le proprietà del farmaco angioprotettore, antiossidante, flebotrofico e antinfiammatorio. È disponibile sotto forma di gel e capsule, che è desiderabile combinare per ottenere il miglior risultato. Costo approssimativo: gel 180-240, imballaggio con 100 capsule - 600 rubli.

  • Eszin (Venitan). È fatto utilizzando l'estratto di frutto di ippocastano. Rafforza la parete venosa, tonifica, allevia l'infiammazione. La crema viene applicata fino a 3-4 volte al giorno. Il prezzo è 210-270 rubli.

  • Aescusan. Gocce (20 ml) hanno estratto di ippocastano e vitamina B1. L'agente ha proprietà angioprotettive e toniche, allo stesso tempo è un antiossidante, antinfiammatorio e anticonvulsivante. Il costo medio è di 230 rubli.
  • Medicinali per il diradamento del sangue con le vene varicose

    La nomina di antiaggreganti sotto forma di iniezioni e compresse che migliorano la fluidità del sangue e prevengono la trombosi, è solo il medico curante. Il dosaggio e lo schema di trattamento di pazienti sono nominati solo singolarmente.

    1. Lyoton 1000. Gel, a base di eparina - una sostanza che aumenta le proprietà fluide del sangue, prevenendo la formazione di coaguli. Si applica all'area interessata 1-3 volte al giorno. Il costo è di circa 340 rubli. per 30 g.

  • Venolayf. Oltre all'eparina, venolife contiene ulteriori sostanze medicinali che migliorano la microcircolazione vascolare, accelerando la rigenerazione dei tessuti colpiti a livello cellulare. Il gel viene utilizzato fino a 3 volte al giorno, la durata del corso standard è di 20 - 30 giorni. Il prezzo è 310 rubli. per un tubo di 40 g.

  • carillon ha la proprietà di stimolare il flusso sanguigno e la circolazione nei piccoli vasi, per ridurre il ristagno del sangue venoso. La dose è calcolata da un flebologo, la durata del corso è determinata anche dal medico. Il costo di 540 a 650 rubli. per 100 capsule di 25 mg e 40 capsule di 75 mg rispettivamente.

  • Trental (pentossifillina). Angioprotector, migliora le proprietà di flusso del sangue, riduce la viscosità, previene l'aggregazione dei globuli rossi e delle piastrine nei coaguli di sangue, migliora il metabolismo cellulare. 480 rubli. per 60 compresse. Pentossifillina - da 90 a 130 rubli. (60 compresse).

  • Aspirina e preparati sulla base. Anticoagulanti. Cardiomagnete da 150 a 260 rubli. a seconda della quantità e del contenuto del principio attivo in mg. Trombot ACC da 45 rubli. (28 compresse da 50 mg ciascuna).
  • Sostanze non steroidee antinfiammatorie

    Questo tipo di farmaco è necessario per il dolore grave che si diffonde lungo il corso del canale della nave, con l'aumento della temperatura, per ridurre il gonfiore e altri sintomi del processo infiammatorio. Aiuteranno a fermare lo sviluppo delle vene varicose nella tromboflebite e nella trombosi, che sono in pericolo di vita.

    Il dosaggio e la durata del corso sono determinati solo dal medico, poiché questi medicinali hanno gravi controindicazioni ed effetti collaterali.

    1. diclofenac. Influisce attivamente sul processo di soppressione dell'adesione piastrinica e dell'infiammazione, riduce perfettamente il dolore, specialmente con iniezioni intramuscolari. In compresse e iniezioni utilizzate per l'infiammazione acuta e il dolore, sotto forma di gel - per uso locale sulla superficie della pelle.

    Le controindicazioni sono in primo luogo alla categoria di età fino a 16 anni, le madri incinte e che allattano. Inoltre, le controindicazioni includono:

    • cambiamento nella composizione del sangue di origine sconosciuta;
    • malattie ulcerative del tratto gastrointestinale;
    • lupus eritematoso sistemico, porfiria;
    • ipertensione, insufficienza cardiaca acuta;
    • insufficienza renale, pielonefrite, colecistite;
    • malattie del tratto respiratorio, asma bronchiale - broncospasmo è possibile;
    • reazioni allergiche.

    Prezzo stimato: da 20 a 80 rubli, a seconda della forma di dosaggio.

  • indometacina (Intebene, Metindol-retard, Algomethacin, Artizinal, Bonatol, Zindocin, Kosmokalm, Dolopas, Dolovin, Reumadolon). Ha un'attività analgesica, antinfiammatoria, anti-edematosa pronunciata. Rilascio della forma: gel, supposta rettale, soluzione iniettabile, compresse. Ha controindicazioni simili (come il diclofenac). Costo stimato da 40 a 100 rubli.
  • Cosa non si può fare?

    Con la diagnosi delle vene varicose, si dovrebbe prestare attenzione allo stile di vita, alla nutrizione e all'esercizio fisico. Non consentito:

    • attività fisica attiva, corsa, salto (sono permesse le lezioni di yoga);
    • posizione seduta prolungata o prolungata;
    • l'uso di tutte le medicine senza consultare un flebologo;
    • voli lunghi con posizione fissa forzata delle gambe. Inoltre, ad alta quota c'è una forte concentrazione di sangue, che porta alla formazione di coaguli di sangue;
    • prendendo vasche idromassaggio, visitando la sauna;
    • massaggio in scatola e miele categoricamente vietato, è consentito solo un tipo di massaggio medico manuale.

    Possibili complicazioni

    • Ulcere trofiche - una forma di complicanza nelle vene varicose, che si manifesta nello sviluppo e nell'approfondimento di una piaga non cicatrizzante a lunga durata. Di solito, un'ulcera dolorosa separata si alza sullo stinco, all'interno del quale la "bagnatura" è spesso osservata sotto forma di una scarica di liquido sanguigno sieroso che copre i tessuti colpiti.

    Richiesta urgente di assistenza medica

    È necessario il contatto immediato con un medico se si verificano i seguenti sintomi:

    • Aumento del dolore nell'arto colpito, incapacità di alzarsi dal letto o fare qualche passo;
    • La pelle sulla gamba è calda, gonfia e densa al tatto.
    • Il colore della pelle cambia da pallido a cianotico o bluastro-rosso;
    • Mancanza di respiro improvvisa, mancanza di aria, sudorazione e grave debolezza;
    • Sanguinamento dalla pelle colpita o vene varicose.

    I farmaci necessari per le vene varicose degli arti inferiori devono necessariamente essere presenti nello schema di trattamento complesso. Anche dopo l'intervento, diversi corsi di agenti flebotonici e antipiastrinici al fine di prevenire possibili disturbi trofici, infiammazioni e complicanze sullo sfondo della malattia.

    Molti farmaci multicomponenti contro le varici agiscono in combinazione, hanno diverse funzioni. L'efficacia di tali farmaci è più pronunciata. Uso ottimale dei corsi di trattamento nel dosaggio corretto, flebologo calcolato, in combinazione con terapia compressiva, yoga, nuoto in piscina, fitoterapia.

    Vene varicose sulle gambe: sintomi e trattamento

    Le vene varicose sulle gambe non sono solo un problema estetico che preoccupa le persone circa la loro attrattiva, ma anche una malattia pericolosa che richiede un trattamento adeguato e il rispetto delle misure preventive.

    Ci sono molte ragioni per l'insorgere di vene varicose: a partire da uno stile di vita sedentario, sovraccarico fisico e termina con fallimenti ormonali, debolezza congenita delle pareti delle navi, gravidanza. Cosa succede durante le vene varicose? Con le vene varicose degli arti inferiori, perdono la loro normale elasticità e sotto la pressione di stiramento del sangue.

    Le valvole nelle vene in uno stato normale sono certe serrature e quando il sangue le attraversa, si chiudono e danno la possibilità di un deflusso inverso di sangue. Se le valvole non funzionano correttamente, il sangue può essere rilasciato liberamente, provocando il ristagno del sangue.

    A questo proposito, le vene non sopportano la pressione, si espandono, le valvole non sono più in grado di bloccare un grande lume... tutto ciò provoca l'emergere della fase iniziale delle vene varicose (vedi foto).

    motivi

    Perché si presenta la varicosi e che cos'è? I principali fattori di rischio per lo sviluppo della malattia sono la predisposizione genetica e il genere. A causa dell'amore per i tacchi alti, l'aggiustamento ormonale durante la gravidanza e il ricevimento dei contraccettivi, le donne diventano vittime delle vene varicose due volte più degli uomini.

    Lo sviluppo della malattia è facilitato da:

    1. Eredità. L'ereditarietà non è la malattia stessa, ma la struttura delle vene geneticamente condizionata: tessuti connettivi deboli delle pareti venose, valvole valvolari difettose congenite. Questo è il motivo per cui la varicosità può essere osservata nelle persone giovani, sane e attive (indipendentemente dal sesso) e persino nei bambini. Secondo gli scienziati, la predisposizione genetica è il principale fattore che porta alle vene varicose delle gambe.
    2. Cambiamenti ormonali. A causa delle peculiarità dell'organismo nelle donne, i periodi di insuccesso ormonale diventano causa di ristagno del sangue. Per loro, i periodi più pericolosi - la pubertà, la gravidanza, il tempo dopo il parto. È anche pericoloso quando arriva il climax. Questa categoria sessuale di pazienti si rivolge ai medici 2-3 volte più spesso. Negli organi femminili, non ci sono abbastanza ormoni chiamati estrogeni. Invece di loro, predominano i cosiddetti ormoni del corpo giallo. Si ritiene che sia lui a esercitare un effetto rilassante sulla muscolatura. Questo contribuisce all'espansione delle vene.
    3. Uno stile di vita sedentario, sedentario o che richiede una lunga permanenza, contribuisce allo sviluppo delle vene varicose.
    4. Età. Col passare del tempo, le valvole e le pareti delle vene diventano più sottili, il che porta alla rottura del loro lavoro.
    5. L'obesità. L'eccesso di peso porta ad un aumento del carico sulle vene delle gambe.

    La varicosi secondaria si verifica con lesioni alle gambe, difetti cardiaci, violazioni del fegato e della milza. In questo caso, prima di tutto, trattamento appropriato della malattia primaria.

    Fasi di

    Ci sono 3 fasi nella progressione dei sintomi nello sviluppo delle vene varicose.

    1. Fase di compensazione Nessuna lamentela Una volta esaminate, le vene varicose sono osservate su una o due gambe.
    2. Fase di sub-integrazione. Se esaminati sulle gambe, sono visibili vene varicose pronunciate. I pazienti lamentano una sensazione di raspiraniya, parestesia ("pelle d'oca") nella regione delle gambe, convulsioni notturne. C'è un leggero rigonfiamento di piedi, caviglie e arti inferiori la sera. Al mattino l'edema scompare.
    3. Lo stadio del decompensation. La dermatite, l'eczema si uniscono ai segni elencati. I pazienti sono turbati da prurito della pelle. La pelle diventa secca, lucida, saldamente saldata al tessuto sottocutaneo. Emorragie minori e successiva deposizione di emosiderina causano iperpigmentazione.

    La varicità di per sé non è considerata una malattia molto grave, ma se si è già sviluppata, non passerà mai da sola e ancor più, progredirà, portando a tutti i tipi di complicazioni, che sono il più grande pericolo.

    prova

    I primi segni che indicano l'inizio dello sviluppo delle vene varicose:

    Nelle fasi successive, si può notare la comparsa di asterischi vascolari sulla pelle, sulle vene sporgenti e sui vari sigilli, indicativi di fenomeni stagnanti nei vasi.

    I sintomi delle vene varicose sulle gambe

    In diversi stadi delle vene varicose, i sintomi possono essere diversi - da piccole "stelle" vascolari asintomatiche a manifestazioni gravi e dolorose.

    Sospettare lo sviluppo di uno stadio iniziale è possibile su una tale sintomatologia:

    • l'aspetto del dolore alle gambe, una sensazione di calore e talvolta bruciore nelle vene delle gambe;
    • pesantezza alle gambe;
    • la sera ci sono edemi sulle gambe;
    • di notte iniziano i crampi alle gambe;
    • vene allargate;
    • la pelle della parte inferiore della gamba assume un colore scuro, appaiono i sigilli e sono possibili ulcere trofiche.

    Avendo scoperto in sé segni primari, è necessario iniziare immediatamente il trattamento delle vene varicose - i sintomi da soli non scompariranno.

    Foto varicose: la fase iniziale

    Come sembra il disturbo, offriamo di visualizzare le foto dettagliate delle vene varicose nella fase iniziale.

    diagnostica

    Al fine di diagnosticare le vene varicose degli arti inferiori e prescrivere un trattamento appropriato, lo specialista suggerirà al paziente di sottoporsi a un esame completo, compresi vari metodi.

    1. Scansione duplex (vene US) - il metodo più informativo per la diagnosi delle vene varicose nelle gambe, permettendo loro di avere un'idea del grado di vene varicose, la direzione del flusso di sangue attraverso le vene e pervietà, nonché rilevare la presenza di coaguli sanguigni (trombi).
    2. Venografia a contrasto, che è un metodo di esame, che consente di rilevare le vene allargate e conoscere il grado della loro pervietà per il sangue.

    La diagnosi di varicosi profonda può solo un flebologo altamente qualificato.

    effetti

    Flusso complicato di vene varicose è accompagnato dalla formazione di trombosi e infiammazione delle vene, ulcere trofiche e disturbi della pelle. Queste complicanze si manifestano nei cambiamenti del colore della pelle sulle gambe, arrossamento, scurimento, pelle blu.

    Caratteristici sono anche il rigonfiamento permanente della caviglia, soprattutto quando si cammina o si sta in piedi. Nel campo dei vitelli, il dolore si verifica quando si cammina, il dolore lungo la vena, un sigillo sulla pelle e la formazione di ulcere di varie dimensioni su di esso.

    prevenzione

    Se hai una tendenza a questa malattia, le seguenti raccomandazioni aiuteranno a rallentarne la progressione:

    1. Indossare scarpe comode senza tacchi o tacchi bassi.
    2. A carichi è possibile fare il bendaggio di gambe o mettere su cose a maglia mediche, ma solo dopo consultazione del dottore.
    3. Non stare in piedi o sedersi a lungo in un unico posto: muoversi, riscaldarsi, cambiare la posizione del corpo più spesso.
    4. Non fare bagni caldi, specialmente al mattino - è meglio rimpiazzarli con una doccia calda con la fredda fredda finale.
    5. Rifiuta di fumare, che peggiora le condizioni delle navi.

    La principale prevenzione è l'attività motoria moderata: nuoto, camminata, ciclismo, ricarica.

    Durante la gravidanza

    La gravidanza aumenta significativamente il rischio di sviluppare vene varicose degli arti inferiori, questo è facilitato da tali ragioni:

    1. Gli ormoni circolano nel sangue durante la gravidanza, aumentano l'estensibilità della parete venosa e contribuiscono al ristagno del sangue venoso nelle gambe.
    2. L'aumento della pressione intra-addominale nella tarda gravidanza complica il flusso del sangue attraverso le vene delle gambe.
    3. Le vene varicose che si sono verificate durante la gravidanza possono completamente passare dopo il parto, o progredire ulteriormente, a seconda dei singoli fattori (ereditarietà, presenza di altri fattori che contribuiscono).

    Trattamento delle vene varicose sulle gambe

    Con le vene varicose sulle gambe, il trattamento non può essere una necessità medica se i sintomi non sono problematici.

    Tuttavia, alcune persone potrebbero voler essere curate per le vene varicose per ragioni estetiche, perché non sono contente del loro aspetto.

    Discuteremo i metodi di base che aiuteranno a sbarazzarsi di questo problema.

    1. Scleroterapia. Questo metodo di trattamento è applicato sia indipendentemente sia in combinazione con procedure conservative. L'essenza di ciò è che un ago speciale che riempie la vena con un ago sottile o una siringa è inserito, quindi la vena scompare completamente. Le sessioni si svolgono una volta alla settimana, da 3 a 6 sono richieste tali sessioni. Il metodo consente di evitare cicatrici e cicatrici.
    2. Trattamento non chirurgico Se le vene varicose si trovano nella fase iniziale e se non causa troppi inconvenienti, si consigliano calze elastiche compressive. Sono indossati durante le attività quotidiane. Aiutano a comprimere le vene, impedendole di allungare e limitare qualsiasi disagio o dolore.
    3. Il trattamento farmacologico per la varicosi allevia i sintomi, riduce il gonfiore e il dolore, rallenta il processo di sviluppo, ma non è in grado di arrestare completamente la malattia e riparare le vene danneggiate. Con il trattamento medicamentoso vengono utilizzati i seguenti farmaci: Venitant, Venoplant, Geparoid, Ascorutical Forte, Venza, Gepatrombin, Escuzan, Troxerutin e altri.
    4. Sulla superficie cutanea può essere utilizzato il trattamento laser delle vene varicose sulle gambe. Con l'aiuto di un piccolo lampo di luce laser nella parete venosa, si sviluppa il processo sclerosante e la vena varicosa scompare, come se fosse stata rimossa.

    Un ruolo importante nel trattamento e nella prevenzione è svolto dall'attività fisica - camminata veloce, ginnastica, nuoto ed esercizio in acqua (esclusi gli esercizi sportivi con carico pesante sulle gambe - tennis, sollevamento pesi, salto).

    preparazioni venotoniki

    L'effetto di questi farmaci è volto ad aumentare il tono della muscolatura liscia delle pareti dei vasi, che consente di mantenere la loro elasticità e normalizzare la circolazione del sangue nelle aree colpite.

    1. Detraleks. Il farmaco ha un effetto venotonico dovuto alla composizione basata sui derivati ​​dei flavonoidi. Questa è una delle sostanze strutturali più efficaci per la creazione della venotonica.
    2. Le compresse Flebodia sono prodotte da Innothera Chouzy (Francia), contengono 600 mg di diosmina come principio attivo. L'effetto aumenta quando il dosaggio è aumentato. La capacità di ridurre l'estensibilità dei vasi venosi e dei capillari, l'aumento del flusso di sangue dalla periferia e la riduzione della permeabilità vascolare sono dimostrati.
    3. Exkuzan è una preparazione basata sulla sostanza "Eszin", che viene estratta dalla castagna. Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce, così come sotto forma di compresse per uso interno. Questo farmaco ha un ampio spettro di azione ed è raccomandato per combattere varie malattie.

    Molti dei venotonici sono preparazioni di azioni complesse. L'effetto che si ottiene con il loro uso si estende non solo alle vene, ma anche a tutti i vasi del nostro corpo.

    Come trattare i rimedi popolari delle vene varicose

    Ci sono un numero enorme di metodi per trattare le vene varicose sulle gambe con rimedi popolari, sia per uso esterno che interno. Di seguito sono i più comuni:

    1. Fiori di ippocastano (50 grammi) è necessario versare 500 grammi di alcol, dopo di che viene dato 14 giorni, ogni giorno scuotendo la bottiglia. Passare la tintura attraverso una rete e utilizzare su un cucchiaio, con acqua, tre volte al giorno prima dei pasti. Come essere trattati una settimana - prenditi una pausa per due settimane. Quindi il trattamento può ricominciare daccapo.
    2. L'infusione di ortica essiccata è usata per le vene varicose. Foglie di piante secche schiacciate vengono versate in un thermos 1/2 litro di acqua bollente, insistono 30-40 minuti, filtrano e prendono 1/3 di tazza 3 volte al giorno 1 ora dopo aver mangiato.
    3. Comprimi dai pomodori. Pomodoro finemente tritato, sdraiarsi su una benda, garza, e viene applicato su un punto dolente. Per comodità, è possibile impacchettare con un bendaggio elastico o altro. Questa compressione dura per 2 ore, quindi cambia in una nuova, e quindi in totale 3 volte. La comodità di questo impacco è che può essere ripetuta ogni giorno.
    4. Tintura di olio dalle noci: tritare le noci immature, versare in un contenitore di vetro, versare l'olio d'oliva e insistere per 40 giorni in un luogo soleggiato. La tintura finita lubrifica i punti dolenti. Il corso del trattamento è lungo, come con l'uso di Kalanchoe.

    Oltre ai rimedi popolari, molti pazienti con terapia di supplemento di varicosità con ginnastica speciale - gli esercizi di Mikulina permettono di sentire un miglioramento significativo.

    Vene varicose degli arti inferiori: origine e soluzione del problema

    Le malattie dei vasi sanguigni, il sistema circolatorio e l'emostasi sono complesse e pericolose. Anche combattere con loro non è facile, qui, per esempio, il trattamento della varicosi richiede quanto sforzo e pazienza. E la vita è ora tale che solo lui ha le vene varicose degli arti inferiori. Anche se in piedi dietro il banco, anche seduto al computer, anche se scarpe scomode, in cui dobbiamo anche prendere il tempo - tutte le volo difficile, causando la congestione nelle vene delle gambe, e se questa malattia genitori perseguiti, il pericolo è duplice.

    Le ragazze pensano di non essere minacciate, le loro gambe saranno sempre magre e leggere, quindi, seguendo la moda, scelgono i tacchi alti e le corrono per giorni. La cosa principale - la bellezza e l'inconveniente possono essere tollerati, perché la bellezza, come sai, vuole le vittime. E le vittime potrebbero essere molto grande...

    Che cosa sono le vene varicose e perché le vene si espandono?

    Quando viene violata la struttura strutturale della parete vascolare e ridotto il tono vascolare profondo le vene degli arti inferiori si allargano in modo non uniforme. Questo processo è promosso molto bene dal carico eccessivo sulle gambe. Sangue, è entrato dal letto arterioso della circolazione sistemica dal ventricolo sinistro, arricchita con ossigeno e nutrienti arti inferiori e raccogliere anidride carbonica e prodotti metabolici da loro, sia risalito sulle vene attraverso il ventricolo destro al polmone, rendere inutile e raccogliere la porzione successiva necessaria arti inferiori di sostanze.

    Le vene degli arti inferiori sono dotate di valvole, in modo che il sangue sollevato non ritorni indietro, perché supera l'attrazione della Terra, alzandosi. Nelle vene allargate, le valvole non possono chiudersi ermeticamente, e quindi tutto il sangue non scompare, ma inizia a scendere e ristagna. Poi una nuova porzione viene a lei e la circolazione del sangue è disturbata.

    Dalla stagnazione del sangue nei vasi venosi cominciano a formarsi lentamente coaguli di sangue (mazzi), che sono chiamati rosso, poiché consistono principalmente di eritrociti. Il trombo forma una testa e una coda, la testa è attaccata alla parete del vaso e la coda libera viene lasciata aderire alle piastrine. formata coaguli permanentemente fissati alle pareti delle vene e diventare una bomba a orologeria, per distaccato e rilasciato nel coagulo di sangue è molto pericoloso perché può intasare un'arteria vitale. I coaguli si staccano, di solito la coda e fanno un breve viaggio. Dopo aver superato con successo l'atrio destro, il coagulo di sangue può essere bloccato direttamente nel tronco polmonare, se si dispone di una di grandi dimensioni, o avanzare nell'arteria polmonare, che superano con successo non sarà in grado. Molti hanno sentito della morte improvvisa che il trombo ha portato alle navi arteriose dei polmoni, i medici chiamano questo fenomeno PE (embolia polmonare).

    Dov'è la ragione dietro?

    Dire che le vene varicose degli arti inferiori sono un fenomeno comune ovunque - niente da dire. Ma ci sono persone che vivono fino a tarda età e non hanno nemmeno idea delle vene varicose. Perché? Forse all'inizio sapevano qualche segreto o pongono la loro vita sul divano con le gambe sollevate?

    Per la composizione strutturale della parete del vaso venoso era rotto, in particolare non hanno bisogno di molto, solo alcune caratteristiche innate dell'individuo o le condizioni create nel corso della vita, può portare a l'inizio del processo di malattia:

    1. Predisposizione ereditaria, cioè una persona riceve dai suoi genitori, NON una malattia, e struttura dei vasi sanguigni, predisposizione all'espansione di vene e malattie;
    2. Genere femminile dovuto alla destinazione naturale.
    3. La perdita di elasticità e tono della parete vascolare risulta da:
      • Caratteristiche professionali (lavoro associato a una lunga permanenza in posizione verticale);
      • Stress eccessivo in gravidanza, obesità e sport;
      • Sfondo ormonale, dove il posto guida appartiene alla riorganizzazione ormonale quando si porta un bambino, e anche nel periodo del climaterio;
      • Disturbi permanenti dell'alimentazione e delle preferenze alimentari a prodotti che interessano la parete vascolare;
      • Malattia dello scambio;
      • Malattie epatiche (epatite e cirrosi);
      • Ipertensione arteriosa;
      • il fumo;
      • Fistole venoso-arteriose, che possono causare lo sviluppo delle vene sulle gambe, anche negli adolescenti.

    Come sono le vere vene varicose?

    Oltre a questi terribili eventi descritti, le vene varicose degli arti inferiori sono semplicemente poco attraenti. All'inizio della malattia, quando 2-3 ghirlande si allargano, una persona spesso non presta attenzione, ma la malattia progredisce e iniziano i problemi. I nodi sono usciti, la pelle sulla superficie interna dello stinco brilla e cambia colore, e questi luoghi iniziano a prudere. La pelle è ferita e ulcerata. E se più di questo o di avere una mellite diabetica? L'espansione delle vene sulle gambe non è una malattia delle gambe indipendente, l'intero organismo è coinvolto qui, perché è il sistema circolatorio.

    In questo modo, le manifestazioni delle vene varicose degli arti inferiori possono essere rappresentate nella seguente forma:

    1. Sensazione di stanchezza alle gambe, pesantezza e gonfiore degli arti;
    2. Parti addensate e tortuose di vasi venosi, che si proiettano sulla superficie della pelle dello stinco con nodi blu scuro;
    3. Elasticità sigillata, oscurata, persa nelle lesioni, pelle;
    4. Crampi alle gambe;
    5. Perdita di capelli e bruciore in aree di vene varicose;
    6. Prurito in posti di noduli varicosi.

    Man mano che la malattia si sviluppa, i sintomi delle vene varicose diventano più brillanti e portano ad altri eventi:

    • Dolore aumentato;
    • Come risultato di ristagno - dermatite, eczema e ulcerazione di aree danneggiate;
    • Sui punti pruriginosi compaiono bolle e spaccature che danno un sanguinamento al minimo trauma. E dove c'è sanguinamento, c'è sempre trombosi. Tali manifestazioni sono, a loro volta, facilmente complicate dalla tromboflebite, che è caratterizzata dai seguenti sintomi:
      • Mancanza di respiro, mancanza di aria, debolezza;
      • Aumento della temperatura dell'arto malato, la sua pelle calda e densa;
      • Dolore lungo la nave;
      • Rossore dell'arto nel corso della vena interessata.

    Va notato che la tromboflebite è molto pericolosa e richiede cure mediche immediate!

    Tipi speciali di vene varicose

    Vene varicose femminili

    Naturalmente, la maggior parte delle vene varicose degli arti inferiori è inerente, ma l'espansione delle vene pelviche Inoltre non è raro e si può immaginare a quali autorità può raggiungere, perché l'occhio non è visibile, ciò che accade nelle vene degli organi interni. Soprattutto a questo proposito, l'organismo femminile "succede", le donne hanno persino un gruppo separato di "loro" varicosità.

    Le caratteristiche fisiologiche dei rappresentanti della buona metà dell'umanità predispongono a questa malattia di più, dato che la natura le ha conferite la funzione di procreazione e dotate di organi speciali, dove la circolazione sanguigna è molto intensa e richiede un gran numero di vene e arterie. Quando una donna si prepara a diventare madre, allora il corpo deve ricostruire e fornire un portamento normale. Certamente, il carico sul corpo è colossale e stagnante sia nella piccola pelvi che negli arti inferiori, il posto lo ha.

    Le vene varicose durante la gravidanza saranno il punto di partenza per lo sviluppo della malattia in futuro, dove la dilatazione delle vene della piccola pelvi, come le gambe, può prendere un posto "degno" e nel tempo inizierà a rappresentare una minaccia non solo per la salute ma anche per la vita umana.

    Il problema è che l'espansione delle vene pelviche solo non può vedere, richiede attrezzature speciali, perché i vasi venosi di una bacinella non è così accessibile come sulle gambe. Tuttavia, essi formano anche nodi, simile a vene delle gambe possono contenere coaguli di sangue che possono staccarsi e "concedersi flottante", purtroppo, breve durata... varicose vene pelviche possono causare emorragie interne. Operazioni sugli organi pelvici, soprattutto in ginecologia, prevedono l'uso obbligatorio di calze (calze elastiche e collant) per evitare complicazioni gravi associate con la separazione di trombi.

    Maggiori informazioni sulle vene varicose del bacino e dell'utero leggono il link.

    Vene varicose maschili

    La varicità negli uomini si verifica in misura minore rispetto alle donne, ma nel caso delle lesioni alle gambe è simile. Pertanto, tutto ciò che viene detto sopra e sotto è pienamente applicabile al sesso forte.

    Vale la pena aggiungere che gli uomini possono "vantarsi" di speciali vene varicose maschili - un'estensione delle vene del cordone spermatico (varicocele). Fortunatamente, questo tipo di varicose maschile è ben gestito e non è particolarmente pericoloso per la vita, ma è meglio farne a meno.

    Video: gamba varicosa negli uomini

    Varici reticolari (cosmetiche)

    Accade che attraverso la pelle della gamba o della coscia inizi improvvisamente a mostrare una rete di piccoli vasi sanguigni. Particolarmente impressionabile si può calmare subito - questo è il cosiddetto varicose reticolare, o vene varicose vene. È benigno e, per così dire, non del tutto reale. La progressione e le complicazioni serie non sono inerenti a lui, lui, in generale, salvo un piccolo difetto cosmetico, non minaccia. Pertanto, anche la varicosi reticolare degli arti inferiori viene chiamata cosmetico.

    Ma non è particolarmente sensibile ricordare ciò che è pericoloso per le vene varicose e iniziare a combattere con esso ancora nelle fasi iniziali, che sono semplicemente ignorate e perse dal paziente stesso. Tuttavia, avendo scoperto la malattia, i futuri pazienti del chirurgo vascolare cercano ancora di fare a meno della chirurgia in futuro, sono interessati alle prescrizioni della medicina tradizionale e spesso riescono a far fronte con successo alla progressione della malattia a casa.

    Trattamento pre-medico dei rimedi popolari

    All'inizio il paziente cerca di curare le vene varicose, consultandosi con parenti, amici e conoscenti esperti. E loro aiutano, perché la malattia è comune e la gente ne sa molto. Simpatizzando con un compagno di sventura, tutti cercano di prendere parte al suo destino e offrire la sua ricetta provata.

    Alcuni suggeriscono di stare a dieta, perdere peso e pulire i vasi, altri raccomandano calze elastiche speciali e collant, che si indossano da soli, altri generalmente offrono sanguisughe...

    Nutrizione per le vene varicose

    Indubbiamente, la nutrizione nelle varici gioca un ruolo. E non piccolo. Perdere peso con le vene varicose davvero "polzitelno", così con questo e dovrebbe iniziare, ovviamente, senza ricorrere a numerosi prodotti promozionali che possono essere, e sono buoni per perdere peso è semplice, ma sono controindicati per il trattamento delle vene varicose.

    Nelle vene varicose degli arti inferiori, bisogna innanzitutto dimenticare:

    1. A proposito di alcol (completamente);
    2. Caffè forte;
    3. Cibi in scatola, caldi e affumicati;
    4. Anche i dolci e le varicose salate non piacciono: trattengono l'acqua nel corpo;
    5. Le patate fritte sono un ottimo sostituto di "patata in uniforme" e ascoltano ciò che le persone competenti consigliano. Un consiglio esperto:
      • appoggiarsi a cibi ricchi di vitamine A ed E, sebbene anche B e C non diventino un ostacolo;
      • chicchi di grano, segale e avena, cavoli di tutti i tipi e soia e carote, uva spina e rosa canina in particolare - avranno un effetto benefico sulle pareti venose;
      • quantità illimitata di verdure, succhi di agrumi appena spremuti, mirtilli, mirtilli e fragole in forma fresca;
      • ortica, aneto e prezzemolo nelle insalate, aiuterà non solo con le vene varicose, ma anche ridurre notevolmente il peso.

    Aceto di mele contro le vene varicose

    L'aceto di sidro di mele è venduto in tutto il negozio e non è affatto costoso. Il gusto è piacevole Per il trattamento prendiamo:

    2 cucchiaini di aceto, aggiungere un cucchiaino di miele, riempire con acqua purificata in una quantità di 200-250 ml e bere la mattina a stomaco vuoto. Divorziato in un rapporto di 1:10 aceto di sidro di mele la sera per strofinare gli stinchi, al mattino le navi lo sentiranno.

    Ricetta di tintura di castagne

    Anche per il trattamento dei piedi varicosi vengono utilizzate varie infusioni e decotti, dove la ricetta per la tintura di castagne è considerata molto efficace, che viene preparata come segue:

    1. si raccolgono bei frutti di castagna freschi, che giacciono sotto i piedi in autunno;
    2. tagliare in 4-5 parti e inviato a un tritacarne;
    3. pesare 50 grammi e aggiungere alla massa pulita di 500 grammi di vodka (una bottiglia);
    4. la futura tintura viene posta in un luogo buio per 10-14 giorni, e la rimanente massa di castagne schiacciate viene stesa ad asciugare (utile la prossima volta);
    5. alla fine del periodo specificato, la tintura (si può filtrare, o si può usare) viene versata in una bottiglia da bere ogni giorno, il resto nel frigorifero;

    In considerazione del fatto che la castagna influenza la pressione sanguigna, si raccomanda di assumere il medicinale secondo la pressione del sangue. 30-40 gocce in un cucchiaio di acqua bollita 3-4 volte al giorno prima dei pasti - a pressione normale e 1-2 volte al giorno con ridotto. Il corso di trattamento - 1 mese, poi una pausa, e dopo 2 settimane se necessario, il corso può essere ripetuto.

    Inoltre, per trattare la varicosi sulle gambe, è possibile utilizzare la tintura delle castagne per strofinare gli stinchi. Secondo le persone, questo metodo è di grande aiuto, alcuni sono persino riusciti a curare la varicosi nelle fasi iniziali. Bene, quelli che non sono molto fortunati con il trattamento con la dieta e le tinture, ma non vogliono andare dal dottore, la medicina popolare raccomanda "buon vecchio", ma non dimenticato sanguisughe.

    Sanguisughe! È spaventoso? Tuttavia, aiuta...

    Prima di iniziare il trattamento con le sanguisughe per le vene varicose, molti pazienti stanno cercando di ottenere informazioni - che è come, che è abbastanza naturale. Le sanguisughe sono terribili e ripugnanti. Molti ricordano come, da bambino, nuotando negli stagni, si è allontanato da loro. Poi la sanguisuga è stato il principale nemico di tutti, anche se la mia nonna mi ha detto che nel paese vecchio sanguisughe medico conservati in vasetti speciali e utilizzati in quasi tutti i casi, che comprendeva sanguinamento (uno dei pochi trattamenti per molte malattie).

    Il trattamento con le sanguisughe è chiamato irudoterapia. Questo nome deriva dalla parola hirudin - un enzima speciale che si trova nella saliva delle sanguisughe, che impedisce la coagulazione del sangue. Suck, sanguisuga si stacca solo quando ubriaco, e il sangue colare un po 'più di tempo scorrerà... Naturalmente, non è difficile intuire che il gioco nelle vene hanno ristagnato, la sanguisuga sangue "extra" verrà rimosso, e, forse, la sua saliva e coaguli di sangue si dissolverà. E si scopre, nessuno ha dimenticato la sanguisuga, in alcune persone la coltivazione di sanguisughe medicinali è diventato un buon affare, perché non ogni sanguisuga ha tali proprietà curative, c'è bisogno sanguisughe speciali. Coltivati ​​in tali fattorie, gli animali vengono inviati a centri medici specializzati in irudoterapia.

    È tempo di vedere un dottore!

    Trattamento conservativo

    Succede che il trattamento iniziato in modo tempestivo ferma il processo patologico, e le persone vivono senza un medico, sostenendosi con rimedi popolari, regime e dieta. E succede quando la malattia è iniziata e non può aiutare:

    • Infusi e decotti;
    • Calze a compressione;
    • Unguenti e creme pubblicizzati nei media;
    • Massaggi e ginnastica;
    • Anche l'irudoterapia non aiuta.

    Quindi, è tempo di visitare il dottore. Nel registro di ogni clinica spiega che l'estensione delle vene degli arti inferiori è impegnata in un chirurgo speciale nei vasi - flebologo.

    Certo, la medicina è sempre impegnata a fare a meno di misure radicali, cioè senza chirurgia, fino all'ultimo trattamento conservativo. Qualsiasi operazione, anche la più semplice, è associata a una violazione dell'integrità dei vasi sanguigni e, di conseguenza, a una formazione di trombi, che è già il caso delle vene varicose. Inoltre, qualsiasi intervento chirurgico richiede la fornitura di anestesia. Qui è necessario prendere in considerazione l'età del paziente, come è noto che in età avanzata la varicità spesso accompagna le malattie croniche dell'apparato respiratorio e cardiovascolare, e questa circostanza complica notevolmente la scelta e la gestione dell'anestesia. Pertanto, il chirurgo vascolare tratta il varicosio inizialmente in modo conservativo.

    Tramite metodologie tradizionali di trattamento, ad eccezione di pomate, creme e compresse da vene varicose, trasportare, e questi tipi di chirurgia minimamente invasiva scleroterapia compressione (scleroterapia) e trattamento laser endovenoso (di cui sotto), poiché tale trattamento non richiede il ricovero in ospedale, un po ' traumatico e quasi indolore.

    Per il trattamento delle vene varicose degli arti inferiori vengono prescritti farmaci che migliorano il flusso del sangue attraverso le vene, proteggendo la parete e diluendo il sangue. Questi includono:

    1. Flebotonica (venotonica): antistax e venitone (origine vegetale), phlebodia 600, detralex;
    2. Desaggregants, che dissolve i coaguli: quarantil, trental;
    3. Farmaci che prevengono la coagulazione del sangue (anticoagulanti) - eparina e suoi derivati;
    4. Unguenti da vene varicose, gel e creme di uso locale, che hanno un effetto curativo secondo i criteri di cui sopra - gel di lyoton, kuriozin;
    5. Farmaci antinfiammatori non steroidei: reopirina, diclofenac, nimesulide.

    Penetrare nella nave venosa

    La terapia sclerosante può trattare in modo indipendente le vene varicose nelle fasi iniziali della malattia, quando la funzione delle valvole non è ancora rotta, e tuttavia questo metodo affronta in modo eccellente la varicosi reticulare, senza lasciare tracce della malattia. Il trattamento della sclerosi varicosa viene eseguito da un flebologo che inietta nella vena una soluzione di cloruro ferrico ad una certa concentrazione.

    Probabilmente, in qualsiasi momento la chirurgia è stata, è e sarà il modo principale per curare le vene varicose, quindi metodi come il trattamento laser saranno sempre popolari tra i medici e tra i pazienti. Indubbiamente, quando il paziente vede e sente durante l'operazione, non ha paura in anticipo di non svegliarsi (la maggior parte dei pazienti prima del panico di intervento per un'occasione del genere) - questo significa molto.

    Il trattamento delle vene varicose da parte del paziente è ben tollerato, sebbene anche qui ci sia un periodo postoperatorio e alcuni inconvenienti, associato ad almeno un piccolo, ma interferenza. Possono esserci lividi e dolori lungo la vena coagulata, a volte dopo alcuni giorni la temperatura corporea sale a quella subfebrilare. Questi fenomeni passano rapidamente se prendete farmaci antinfiammatori non steroidei (diclofenac, nimesulide). Immediatamente dopo l'operazione, al paziente non solo è permesso alzarsi, ma si consiglia di essere come, però, indossando (senza fallo!) Una maglia di compressione.

    Il trattamento laser viene effettuato mediante l'azione intravascolare dell'energia termica del laser direttamente sulla parete venosa e sui trombi collegati, che devono essere sostituiti da un tessuto connettivo. E la vena stessa con il tempo (entro un anno circa) si trasformerà in una corda di tessuto connettivo.

    La coagulazione laser delle vene varicose è un metodo abbastanza efficace, con un numero minimo di controindicazioni, senza effetti collaterali negativi, senza reazioni allergiche. Il trattamento laser è ben tollerato dai pazienti e può essere usato in pazienti anziani e senili. E tenere in considerazione le controindicazioni, selezionare il dosaggio corretto e professionalmente eseguire la procedura e fare a meno del funzionamento dei presenti - i professionisti, perché il vero intervento chirurgico per varici degli arti inferiori - una cosa abbastanza seria con una massa di controindicazioni e complicanze.

    La chirurgia radicale per varici non è facile da eseguire, è ricca di "sorprese" e si riferisce a misure estreme, lo stesso vale per un sistema emostatico, che sicuramente reagirà a qualsiasi interferenza. Sfortunatamente, non è sempre adeguato. Pertanto, il compito del medico è quello di spiegare al paziente come non salire sul tavolo operatorio, ma la prevenzione di tale prospettiva dovrebbe diventare l'obiettivo dell'intera vita del paziente, perché la sua salute è nelle sue mani.

    Senza le vene varicose, puoi gestire: 12 cose che devi fare adesso!

    Guardando le estese vene dei genitori, sarebbe bene pensare in tempo che questa patologia abbia una predisposizione ereditaria e prendere tutte le misure per evitare tali problemi. E succede che le vene varicose hanno già subito un trattamento laser, ma in questo caso non c'è motivo per calmare. Vene varicose degli arti inferiori - la malattia è ricorrente, ma se qualcuno crede che sia possibile curare completamente la varicosi, si sbaglia profondamente. Può essere prevenuto o fermato, ma non permetterà a se stesso di dimenticare se stesso.

    Manutenzione preventiva, manutenzione preventiva e ancora una volta profilassi - Questo è ciò che è necessario per combattere l'espansione delle vene sulle gambe. Da dove cominciare?

    Né il lunedì, né il 1 ° giorno, né il mese successivo o il nuovo anno e introducono immediatamente 12 regole:

    Momento # 1: nutrizione e sovrappeso

    Per iniziare, naturalmente, segue una dieta, un alimento a varici dovrebbe essere principalmente di origine vegetale, ricco di vitamine e facile.

    Dall'eccesso di peso, con la sua presenza, è necessario liberarsi con ogni mezzo, perché sotto il suo peso appena iniziato a dilatarsi le vene si fermeranno, anche se i sani non tollerano tale carico.

    Moment # 2: Life in motion

    Il lavoro dovrebbe essere selezionato mobile e fisicamente molto duro, anche se si vuole talento e abilità, non dimenticare nascosto da qualche parte nei vasi di vene varicose. Ebbene, dal momento che a dispetto di tutto, scelto professione seduti o in piedi, poi periodicamente alzarsi, camminare, ed è meglio correre per le scale, fare un esercizi semplici per le gambe dopo in piedi o accovacciata sulla punta dei piedi, il tempo è sempre quello di essere trovato.

    Momento # 3: gambe più sane su un tallone medio rispetto ai pazienti con un livello elevato

    Tacchi incredibile lunghezza è meglio lasciare di nuovo nel negozio e comprare una bella scarpe comode con tacchi a 5-6 cm (un po 'che i tacchi i suoi amici fino a 15 pollici, in modo da lasciarli e andare). Le scarpe dovrebbero essere fatte di materiali naturali, adattarsi alle dimensioni e non interferire con la circolazione sanguigna.

    Moment # 4: maglieria a compressione

    La maglia a compressione con le vene varicose sarà una meravigliosa aggiunta alle scarpe selezionate. Su calze elastiche e collant a grandi lettere non è scritto che siano destinati al trattamento delle vene varicose, ma a confortare i piedi.

    Moment # 5: Active Sport

    Lo sport non può essere escluso dall'esclusione, ma molte persone pensano che qualsiasi carico sulle vene influenzi, iniziano a risparmiarsi e ad arrivare all'ipodynamia, e le vene non gli piacciono affatto. Un'altra domanda è quali sport sono preferiti per le vene varicose. nuoto "Nella vasca, nella vasca, nel fiume, nel ruscello, nell'oceano" - detto in senso figurato, ma il significato è: nuotare è il miglior assistente nella lotta contro l'espansione delle vene sulle gambe. E... andare in bicicletta. Questi sport non sono solo educazione fisica e prevenzione delle vene varicose, ma anche un grande piacere.

    Importante! L'atletica pesante e persino atletica, il sollevamento di kettlebell e altri tipi che richiedono sforzi eccessivi non andranno bene né alle ragazze né ai ragazzi. E tu devi accettarlo.

    Momento # 6: ginnastica terapeutica un paio di volte al giorno

    Foto: un esempio di semplici esercizi per combattere le vene varicose

    La ginnastica terapeutica per le vene varicose delle estremità più basse è una parte integrante di misure preventive, non è assolutamente complicata nella sua esecuzione, non si stanca, perciò è necessario assegnare alcuni minuti di mattina e / o di sera. E se lo fai tutti i giorni, sdraiati sul pavimento, fai "cyclette" (tutti lo sanno), quindi nessuna varicosi si sveglia. E le vene saranno grate.

    Video: un complesso di esercizi per le gambe

    Moment # 7: massaggio ai piedi

    Il massaggio delle gambe con le vene varicose è un rimedio molto efficace e piacevole. Puoi fare da solo, ma è meglio farlo da solo. periodicamente Ciò ha coinvolto professionisti che conoscono bene la struttura anatomica e le caratteristiche fisiologiche delle navi venose. Naturalmente, tutto l'anno su un massaggio per uno specialista per camminare e materiale fisicamente difficile e costoso, così l'automassaggio quotidiano con le proprie mani e un paio di volte all'anno con un massaggiatore - andrà bene.

    Moment # 9: non sederti sulla tua gamba!

    L'abitudine di gettare le gambe bisogno di liberarsi una volta per tutte, e in cambio si può comprare "americano", su cui abbiamo spesso deriso con sarcasmo, quando vediamo come gli eroi del cinema americano si riempiono facilmente fino i piedi sul tavolo, non considerando che di cattivo gusto. Pensano a se stessi e prevengono le vene varicose ad ogni passo. E noi? Lo faremo anche noi.

    Moment # 10: Igiene e cura dei piedi

    Probabilmente, non dovresti ricordarti ancora una volta che devi tenere i piedi puliti, prendersi cura della loro pelle, evitare abrasioni, graffi e crepe che contribuiscono all'infezione. E, Dio non voglia, raccogliere un fungo, dovrà combattere senza pietà. Ogni sera è consigliabile sistemare i piedi con le procedure dell'acqua sotto forma di bagni lenitivi con estratto di pino, dopodiché sarà bene lubrificare i piedi con una crema emolliente tonificante. E le gambe sono piacevoli e il sogno migliorerà. Una crema speciale o un unguento di varicose dopo la terapia fisica e il massaggio calmano e rilassano le vene degli arti inferiori.

    Momento # 11: le ricette popolari hanno diritto alla vita e all'applicazione

    Non ignorare la medicina popolare, le infusioni, i decotti, le lozioni: tutto può essere cucinato a casa e trattato con rimedi popolari varicosi;

    Moment # 12: Elimina le cattive abitudini!

    L'ultima sigaretta è meglio non essere consumata, ma essere gettata insieme al pacchetto, in modo che non la comprerai mai più e non la prenda nelle tue mani.

    Eppure, dando forza alla realizzazione di misure di prevenzione, è ancora a volte il caso di ricordare la chirurgia vascolare, e se si guarda solo ed attestano che egli era ancora non fare nulla, allora tutto va bene, allora fatiche non sono stati vani.

    Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Cause e trattamento della couperose sul naso

    Motivi

    La couperose (telangiectasia) è un'espansione di piccoli vasi sottocutanei sul viso, a seguito della quale si forma una notevole rete rossa sulla pelle del mento o delle ali del naso....

    Panoramica di Antistax: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi

    Motivi

    Ad oggi, le vene varicose sono un problema molto comune e non si trovano solo negli anziani. La malattia negli ultimi anni è stata completamente ringiovanita....