Revisione delle teleangiectasie (asterischi vascolari): cause e trattamento

Prevenzione

Da questo articolo imparerai: cos'è la telangiectasia, perché si sviluppa, come si manifesta e viene trattata. Le persone che non sono collegate alla medicina chiamano questa sindrome "asterischi vascolari".

Con teleangiectasie sulle mucose o sulla pelle di varie parti del corpo compaiono germogli vascolari, causati dall'espansione dei vasi sanguigni. Normalmente, le pareti dei capillari non sono visibili sulla pelle, poiché hanno uno spessore trascurabile - non più di 20 micrometri. Sotto l'influenza di varie cause o fattori, possono diventare più spessi e iniziare a manifestarsi sotto forma di una rete vascolare visibile all'occhio.

Secondo diverse statistiche, la prevalenza delle teleangiectasie è di circa il 25-30% tra le persone sotto i 45 anni di età. Più spesso tali formazioni dalle navi espanse sono rivelate a donne, e quasi il 80% di rappresentanti di un sesso imparziale dopo essersi affrontato una tale sindrome. Con l'età aumenta il rischio di asterischi vascolari: fino a 30 anni, tali formazioni vengono rilevate nel 10%, entro i 50 anni questo indicatore aumenta al 40% e dopo il 70 raggiunge il 75-80%. In casi più rari, le teleangectasie possono essere rilevate nei bambini e nei neonati.

Nella maggior parte dei casi, le vene del ragno sono solo un difetto estetico. Tuttavia, il loro aspetto indica un malfunzionamento nel lavoro di vari organi e quindi, quando appaiono, è necessario consultare un medico - un chirurgo vascolare o dermatologo.

Gli specialisti aiuteranno non solo a eliminare il difetto cosmetico, ma anche a scoprire ed eliminare la causa alla radice della formazione di tale rete vascolare.

Perché c'è una teleangiectasia

Gli specialisti considerano diverse teorie sull'origine degli asterischi vascolari.

  1. Molti sono inclini a credere che la causa dello sviluppo delle teleangiectasie sia lo squilibrio ormonale. L'effetto degli ormoni sui vasi sanguigni spiega l'alta percentuale di occorrenza di tali formazioni in donne in gravidanza o partorienti. Gli asterischi vascolari appaiono spesso in quegli individui che assumono farmaci ormonali (corticosteroidi o contraccettivi orali).
  2. Si teorizza che il contesto favorevole per l'espansione delle pareti dei vasi può diventare alcuni disturbi dermatologici - dermatite da radiazioni, rosacea, xeroderma pigmentosum, cancro della pelle a cellule basali o di altre malattie croniche. La comparsa di teleangectasie può causare varie patologie del sistema cardiovascolare, accompagnata dalla sconfitta di vasi calibrati di piccole dimensioni. Ad esempio, con la malattia varicosa o la malattia di Raynaud, quasi il 100% dei pazienti sviluppa reti vascolari.
  3. Le teleangectasie possono anche comparire in persone perfettamente sane sotto l'influenza di fattori avversi esterni. Questi includono: sovraesposizione ai raggi ultravioletti (sole o nel solarium), sbalzi di temperatura, debolezza con atassia, ipo e avitaminosi, l'esposizione ad agenti cancerogeni, eccessivo esercizio fisico, fumo e l'abuso di alcool.

Tipi di teleangiectasia

Gli specialisti classificano le teleangiectasie secondo vari segni.

Gli specialisti distinguono due gruppi di teleangectasie: primarie e secondarie.

Gli asterischi vascolari primari sono congeniti o si verificano nella prima infanzia:

  • ereditaria - una rete di vasi alterati occupa grandi aree di pelle, ma non appare sulle mucose;
  • emorragici ereditari - i focolai si manifestano sulle mucose dell'apparato respiratorio e digerente, sulla superficie del fegato, sulla pelle dei polpastrelli, dei piedi o nel cervello;
  • i vasi non visibili - alterati compaiono nella regione dei nervi cervicali;
  • essenziale generalizzato - prima il sistema vascolare si espande sulla pianta dei piedi, e quindi i cambiamenti si diffondono verso l'alto lungo il corpo;
  • "Pelle di marmo": il bambino subito dopo la nascita manifesta una rete di vasi sanguigni rossi dilatati e il suo colore diventa più luminoso con carichi (psico-emozionali o fisici);
  • atassia telangiectasia-forma - si verifica nei bambini piccoli, a 5 anni di un bambino sono presenti teleangectasie nelle orecchie, sul setto nasale, il palato e della congiuntiva, ginocchio e curve a gomito.

Gli asterischi vascolari secondari sono una manifestazione di alcune malattie e sono più pronunciati nelle seguenti patologie:

  • disturbi nella produzione di estrogeni;
  • carcinoma a cellule basali della pelle;
  • cheratosi solare;
  • disturbi nella produzione di collagene;
  • risposta agli innesti.

Forme speciali di telangiectasia

In alcune malattie, la teleangiectasia si manifesta in un modo speciale:

  1. Con dermatomiosite. Quando si considera un asterisco vascolare, viene determinato un gran numero di capillari dilatati. Di solito i fuochi sono localizzati sulla punta delle dita e accompagnati dal dolore.
  2. Con scleroderma. Sul corpo del paziente compaiono più stelle sotto forma di macchie ovali o poligonali (macchie). Più spesso tali formazioni sono localizzate sul viso, sulle mani e sulle mucose.
  3. Con lupus eritematoso sistemico. Gli asterischi vascolari si trovano sui rulli dei chiodi e presentano iperpigmentazione.
  4. Con la malattia di Rundu-Osler. Solitamente tali asterischi vascolari emorragici sono ereditari. Si verificano sul naso, la mucosa bronchiale e gli organi del tubo digerente.

sintomi

Gli asterischi vascolari sono formati da dilatati e situati sulla superficie dei vasi sanguigni - capillari, venule o arteriole. La rete vascolare arteriosa o capillare non sale sopra la sua superficie, e quelli venosi di solito sono convessi.

Più spesso tali formazioni non provocano sensazioni spiacevoli. Il dolore nelle teleangectasie si verifica solo con la dermatomiosite o con una forma di dolore raramente osservata nelle donne. In quest'ultimo caso, gli asterischi diventano più pronunciati, luminosi e provocano forti dolori durante l'inizio del sanguinamento mestruale.

L'ombra e le dimensioni della retina o degli asterischi vascolari potrebbero essere differenti. Possono essere viola, rosso, rosa, blu, blu o nerastro. La gravità e la variabilità della loro tonalità possono essere determinate dal tipo di pelle, dal grado di vasodilatazione, dall'area e dall'estensione della lesione. A volte il colore della telangiectasia cambia col tempo. Le stesse trasformazioni possono verificarsi con le sue dimensioni.

Quando la comparsa di teleangiectasie dovrebbe essere di particolare interesse?

Nella maggior parte dei casi, la comparsa di teleangiectasie non causa disagio significativo ed è solo un difetto estetico o un sintomo di qualche malattia non pericolosa. Tuttavia, a volte il loro verificarsi è un segno di un disturbo pericoloso.

Soprattutto l'allarme dovrebbe essere causato da tali teleangiectasie:

  • Sulla superficie del seno. Solitamente tali asterischi hanno dimensioni molto ridotte (diametro in una capocchia di spillo) e un'ombra brillante. Il loro aspetto indica lo sviluppo di una crescita cancerosa nella ghiandola mammaria e dovrebbe sempre diventare una scusa per contattare un mammifero o un oncologo.
  • Basato su cicatrice cutanea. Tali asterischi sembrano noduli perlati rosati. Quando compaiono, le condizioni della cicatrice cutanea possono cambiare. Questo segno indica un possibile sviluppo del carcinoma a cellule basali della pelle ed è un'occasione di riferimento immediato per un oncologo o dermatologo.
  • Gruppi di teleangectasie nei bambini. L'esistenza di una rete estesa di vasi sanguigni nell'infanzia può indicare la presenza di un disturbo così pericoloso come la telangiectasia emorragica. Quando si sviluppa, il bambino può sperimentare sanguinamento: nasale o gastrointestinale. I bambini con questa patologia sono raccomandati per avere un follow-up regolare presso un chirurgo vascolare.

diagnostica

La diagnosi di teleangectasie non è difficile. Quando esamina il paziente, lo specialista ascolterà i reclami e porrà al paziente le domande necessarie, esaminerà le formazioni e prescriverà l'ecografia delle navi.

Sulla base dei risultati, il medico sarà in grado di fare il piano di trattamento più efficace. Se necessario, per individuare le cause della comparsa di varici e pignoni, il medico dirigerà il paziente di consultare una stretta specialisti (cardiologo, endocrinologo, ginecologo reumatologo et al.).

trattamento

Dopo aver scoperto la causa della comparsa di teleangectasie, il medico prescriverà al paziente il trattamento della malattia di base. Il piano di trattamento dipenderà dal suo tipo.

Per eliminare il difetto estetico, cioè gli asterischi vascolari stessi, si possono raccomandare varie tecniche chirurgiche minimamente invasive. La scelta dell'uno o dell'altro metodo dipende da molti fattori: varietà, dimensioni e disponibilità di formazioni, controindicazioni, ecc.

elettrocauterizzazione

L'essenza di questo processo risiede nell'introduzione al vaso agoelettrodo estesa, che detiene una corrente ad alta frequenza, cauterizzare il tessuto. Tale metodo per eliminare teleangectasie utilizzati sempre meno, così presenta alcuni inconvenienti:.. Pain, danni al tessuto sano, cicatrici e iper o depigmentazione al sito di cauterizzazione.

Fotocoagulazione laser

Il principio di questa manipolazione terapeutica è l'effetto del raggio laser sui vasi dilatati. Come risultato di questa azione, sono riscaldati e sigillati. La procedura viene utilizzata per eliminare vasi dilatati con un diametro non superiore a 2 mm. Piccole teleangiectasie che utilizzano la fotocoagulazione laser possono essere eliminate in 1-2 sessioni e più su larga scala - per 3 o più.

scleroterapia

Tale procedura minimamente invasiva può essere prescritta solo per eliminare gli asterischi venosi. Il suo principio si basa sull'introduzione nel lume di un agente sclerosante venule ingrandito, che causa la saldatura delle pareti della nave. Ci sono diverse modifiche di questa procedura di trattamento: micro-scleroterapia (forma di schiuma), microscleroterapia, ecoscleroterapia, ecc.

Il farmaco-sclerosante viene introdotto nel lume vascolare attraverso un ago sottile e agisce sulla sua membrana interna. Inizialmente, è danneggiato, e quindi il lume della nave è incollato e saldato, cioè, cancellato. Dopo 1-1,5 mesi, la telangiectasia viene completamente eliminata e diventa invisibile. Nel lume delle venule sclerotizzate appare il tessuto connettivo (la corda), che dopo un anno si dissolve.

Ozono terapia

L'essenza di questa procedura minimamente invasiva è l'introduzione nel lume di un vaso modificato di una miscela di ozono e ossigeno. Entrando nel lume vascolare, l'ozono causa la distruzione delle pareti. Di conseguenza, la telangiectasia scompare. L'ozono terapia non causa reazioni avverse, pigmentazioni o cicatrici. Una volta completato, il paziente può tornare a casa e non ha bisogno di ulteriore riabilitazione.

Chirurgia delle onde radio

Il principio di questa manipolazione radiochirurgica è la cauterizzazione senza contatto del vaso alterato con un elettrodo di un'installazione speciale. Questa tecnica è assolutamente indolore e sicura, non provoca la comparsa di edema, cicatrici e pigmentazione. Il suo unico inconveniente è il fatto che viene utilizzato solo per rimuovere singole teleangiectasie da piccoli capillari.

Dopo aver eseguito un intervento minimamente invasivo, il medico deve dare ai suoi pazienti raccomandazioni sul trattamento della pelle, l'uso di farmaci che rafforzano le pareti vascolari e la necessità di alcune restrizioni (esercizio, bagno o doccia, ecc.). Dopo la rimozione delle teleangectasie, il paziente non deve dimenticare che il trattamento sarà completo solo se integrato con la terapia della malattia di base o l'eliminazione dei fattori provocatori (fumo, esposizione al sole aperto, variazioni di temperatura, ecc.). La possibilità di recidive di asterischi vascolari è determinata dalla causa della loro insorgenza, dalla completezza dell'esclusione dei fattori provocatori e dall'efficacia della terapia della malattia di base che ha causato la loro comparsa.

Tutto quello che devi sapere sulla teleangiectasia: le cause e il trattamento

Per teleangectasie si intende la persistente espansione dei piccoli vasi sanguigni. Esternamente ciò si manifesta come una rete di piccoli asterischi vascolari.

La teleangiectasia è congenita e acquisita.

Prendiamo in considerazione le ragioni della presenza di reticoli, i loro display, i modi di lottare contro di loro.

Caratteristiche delle reti capillari

I capillari sani non possono essere visti ad occhio nudo. Questo perché il loro spessore è microscopicamente piccolo - circa 20 micron. Tuttavia, a seguito di determinate malattie, possono aumentare. A causa di questo aumento, il capillare diventa visibile.

Così, le formazioni bluastre o rosse dai capillari diventano evidenti sulla pelle. Per questo motivo, la telangiectasia è chiamata asterischi vascolari.

Gli asterischi dai vasi sanguigni dilatati possono comparire su qualsiasi parte del corpo. Forse l'aspetto dei loro occhi. I cambiamenti nella pelle sono anche esposti al collo, alle ali del naso, alle mucose. Queste formazioni hanno queste caratteristiche:

  • Non sporgere sopra la superficie della pelle e non impallidire se si preme su di essi;
  • risaltare sullo sfondo della pelle;
  • manifestarsi in foci separati;
  • possono verificarsi danni cutanei secondari.

Le teleangiectasie sono abbastanza comuni tra molte categorie della popolazione. Quindi, sono circa un terzo delle persone nella fascia di età sotto i 45 anni.

È interessante notare che sono i rappresentanti della bella metà a essere più sensibili a tali cambiamenti. Con l'età, il rischio di teleangiectasie è significativamente aumentato. Tuttavia, anche i neonati non sono assicurati prima della comparsa di asterischi vascolari.

Varietà e classificazione

Tali formazioni sono classificate da molti parametri. Le teleangectasie primarie sono:

  1. ancestrale (forma emorragica). In questo caso, i fuochi possono verificarsi nella bocca, sulla pianta dei piedi e sulla punta delle dita. Ci sono anche forme più gravi della malattia, quando le lesioni si verificano nei bronchi, nel tratto gastrointestinale, nella laringe e persino nel cervello.
  2. ancestrale. In questo caso, le mesh possono trovarsi su un'ampia area della pelle. Tuttavia, non sono presenti sulle mucose.
  3. Atassia della teleangiectasia nella maggior parte dei casi si verifica in tenera età. Le macchie rosse sono possibili sulla congiuntiva, sul setto del naso e anche nel padiglione auricolare. Caratteristico è l'aspetto di un pignone vascolare sulla piega del ginocchio o del gomito.
  4. Forma non volatile della malattia è caratterizzato dall'aspetto di piccoli punti vascolari.
  5. generalizzata telangiectasia. Questa forma della malattia è caratterizzata da un graduale strisciante delle vene del ragno lungo tutte le membra.
  6. "Pelle di marmo"Spesso viene dal momento della nascita. Aspetto caratteristico sulla pelle di una maglia specifica dai vasi. Allo stesso tempo, sta aumentando sempre di più dallo sforzo fisico.

Nella foto una varietà di telangiectasia

Le teleangiectasie secondarie si verificano quando:

  • cancro;
  • keratore;
  • disturbi nella formazione di collagene, così come gli estrogeni;
  • alcune reazioni agli innesti impiantati.

Nella forma di educazione sono i seguenti:

  • treelike (situato sugli arti inferiori), di solito - colore saturo blu scuro;
  • stellate - rosso, con un focus e molti capillari divergenti;
  • maculato - con un colore rosso vivo;
  • lineare - ci sono sulle guance, sul viso, di colore rosso o bluastro.

A seconda di quali vasi sono interessati, le teleangiectasie sono arteriose, venose e capillari.

La teleangiectasia si verifica sulla pelle del viso, sugli arti inferiori e superiori, sulle mucose e anche sugli organi interni. L'aspetto della rete vascolare sulla pelle è una variante abbastanza comune della malattia. Spesso sono comuni sulla pelle, sul naso, sulle guance, ecc. Molto meno spesso sono le teleangiectasie sulle mucose - il sistema respiratorio o digestivo.

Le formazioni vascolari sugli organi interni compaiono meno spesso. In questo caso, sono combinati con aneurismi e altre patologie vascolari.

Cosa causa la formazione di punti stellari

È un errore pensare che tali asterischi sorgano a causa di malattie cardiovascolari o frequente uso di bevande alcoliche. Prima di tutto, i cambiamenti descritti nella pelle - un segnale che si verifica nel corpo ha un difetto di fondo ormonale.

Gli asterischi si verificano anche in tali malattie:

  • vene varicose;
  • mastotsidoz;
  • dermatite causata da radiazioni;
  • xenoderma pigmentario;
  • alcune malattie accompagnate da attoxy;
  • La malattia di Raynaud, che colpisce principalmente le arterie;
  • rosacea, così come altre patologie cutanee.

Inoltre, le ragioni per l'aspetto delle teleangiectasie sono le seguenti:

  • esposizione alla luce solare;
  • l'effetto di farmaci cancerogeni;
  • l'uso di farmaci glucocorticoidi (contribuiscono a modificare l'equilibrio ormonale negli uomini e nelle donne);
  • traumi;
  • cattive abitudini (fumo e abuso di alcool);
  • stile di vita sedentario;
  • malnutrizione con l'uso di un gran numero di fast food e altri prodotti nocivi;
  • ricevimento di contraccettivi ormonali;
  • predisposizione ereditaria

Il quadro clinico e la sua dipendenza dalle cause

Il sintomo principale della malattia è l'apparizione di stelle dai capillari espansi di colore rosso e bluastro. Sono molto diversi dalla pelle normale e quindi molto evidenti.

A seconda delle malattie concomitanti, i loro sintomi possono essere leggermente diversi:

  1. Se una persona soffre lupus eritematoso sistemico, oltre alla "stella" vascolare, appare sulla pelle una chiazza di pigmentazione aumentata. Ci sono anche lesioni delle unghie.
  2. a dermatomiosite la comparsa di tali asterischi è accompagnata da sensazioni dolorose. Il dolore nella punta delle dita è particolarmente pronunciato.
  3. sclerodermia caratterizzato da un grande tipo di formazioni. Molto spesso sono localizzati sul viso, sulle mani o sulle mucose. La pelle può anche essere punti focali di forma rotonda, ovale o poligonale.
  4. Con la sindrome Di Rendu-Osler sulla pelle ci sono teleangectasie emorragiche. Spesso, l'educazione può apparire sulla pelle del naso, della lingua e anche sulla mucosa del tratto gastrointestinale.

Telangiectasia nei neonati

Abbastanza spesso, le vene di ragno possono apparire nei bambini piccoli. In questo caso, vi è un'espansione dei vasi sanguigni situati vicino alla pelle.

Esternamente appaiono come puntini dai contorni sfocati, di un vago colore rosato. Quando vengono premuti, diventano più leggeri. Tipicamente, tali asterischi sono localizzati nei neonati alla nuca, palpebra aperta, naso, sul labbro superiore.

Di solito, le teleangectasie nei bambini sono congenite. L'atassia telangiectasia è una malattia autoimmune abbastanza rara, associata a immunodeficienza.

Nei casi ordinari, le vene del ragno non richiedono trattamento, poiché scompaiono con l'età. Tuttavia, l'atassia richiede un approccio di trattamento responsabile.

Approccio alla diagnosi

Prima di tutto, una storia raccolta con cura è estremamente importante per la diagnosi. Ai fini della determinazione della malattia, il medico prescrive tali studi:

  • imaging a risonanza magnetica del cervello;
  • radiografia dei polmoni;
  • analisi del sangue e delle urine;
  • analisi per il colesterolo;
  • test di coagulazione;
  • analisi biochimiche;
  • endoscopia;
  • misurazione della pressione sanguigna;
  • se necessario, uno studio degli organi interni.

È necessario differenziare questa malattia dall'emangioma. L'emangioma è un tumore benigno formato da vasi sanguigni. Tali tumori avvengono già nei primi giorni della vita di un neonato.

Complesso di misure terapeutiche applicate

L'obiettivo del trattamento della malattia è quello di migliorare la condizione dei vasi della pelle e sbarazzarsi degli asterischi.

A seconda del motivo della formazione della telangiectasia, il trattamento sarà diverso:

  1. prudente. Di solito, per questo uso i farmaci che inibiscono la fibrinolisi, possono arrestare piccole emorragie.
  2. scleroterapia. Nella nave colpita, viene aggiunto un farmaco per incollare la parete vascolare. Tale trattamento dovrebbe essere combinato con la terapia farmacologica.
  3. operazione È necessario per rimuovere una parte del capillare danneggiato. Una parte così danneggiata della nave viene facilmente modificata da una protesi.
  4. Coagulazione laser.
  5. cryocautery È l'uso per il trattamento delle teleangiectasie a basse temperature.
  6. Trattamento ormonale viene effettuato solo se lo sfondo ormonale dell'organismo
  7. Con perdita di sangue terapia dell'emocomponente.

Le complicazioni sono possibili?

Con un trattamento tempestivo, la probabilità di complicanze è minima. Nei casi più gravi, tali complicazioni sono possibili:

  • anemia di carenza di ferro;
  • sanguinamento pesante nel tessuto polmonare o nel cervello;
  • la comparsa di paralisi o paresi;
  • perdita di coscienza;
  • deterioramento degli organi interni.

Al fine di prevenire

È possibile ridurre significativamente il rischio di tale violazione. Per fare questo è necessario:

  • proteggere la pelle dall'eccessiva luce solare;
  • usare cosmetici di alta qualità;
  • abbandonare cattive abitudini;
  • abbandonare il fast food e arricchire la vostra dieta con verdure e frutta;
  • Temperare, fare sport, più all'aria aperta;
  • normalizzare il peso;
  • indossare calzature correttamente selezionate e, se necessario, ortopediche;
  • curare le malattie del sistema cardiovascolare;
  • sottoporsi a visite mediche regolari

In generale, la prognosi di questa malattia è favorevole. Se il paziente è in tempo per l'aiuto, allora è garantito il pieno recupero.

Teleangiectasia: tipi, fattori di sviluppo, metodi di rimozione e trattamento

Le pareti dei capillari sani hanno uno spessore insignificante (solo 20 micrometri), quindi non possono essere considerate ad occhio nudo. Ma a causa di alcune malattie questa cifra potrebbe aumentare. La teleangiectasia è una sindrome caratterizzata da l'espansione dei vasi e l'aspetto sulla pelle delle formazioni rosso-cianotico. Di regola, hanno la forma di uno speck con una moltitudine di rami - per questo, la telangiectasia viene spesso chiamata "asterischi vascolari".

Cosa sono gli asterischi vascolari?

La teleangiectasia, causata dall'espansione dei vasi superficiali, può comparire in qualsiasi parte del corpo - sul viso, sulle gambe e sulle superfici del tronco. Di norma, le ali del naso, delle guance, del collo e degli arti sono le più colpite. Il colore e la dimensione dei punti dipendono dal tipo di vasi interessati:

  • estensione i vasi capillari e arteriosi portano alla formazione di sottili "reti" rosse, che non sporgono al di sopra della superficie della pelle e sono pallide sotto pressione;
  • da vasi venosi formavano macchie di fiori blu scuro e viola, che si stagliano sullo sfondo di una pelle uniforme.

Di solito, gli asterischi vascolari si manifestano in focolai separati. Ma a volte c'è un danno secondario alla pelle, in cui le navi formano "gruppi" e grandi aree sono esposte.

Manifestazioni di teleangectasie di vario tipo

Secondo vari dati, la prevalenza della teleangiectasia cutanea raggiunge il 25-30% tra uomini e donne fino a 45 anni. In questo caso, la maggior parte di varici si verificano in una multa metà del genere umano: fino al 80% delle donne sottoposte lavoro, soffrono di espansione delle arteriole e venule. Il rischio di aumenti 'Veins' con l'età: fino a 30 anni, meno del 10% della popolazione di fronte a telangiectasia, a 50 anni, la percentuale sale al 40%, e dopo 70 anni è vicino al 75%. Tuttavia, il sidro si trova anche nei bambini e nei neonati.

Cosa causa la teleangiectasia?

Uno stereotipo comune riguardo agli "asterischi vascolari" è che si presentano come conseguenza di malattie cardiovascolari. Ma i risultati di studi indipendenti confermano: prima di tutto, la telangiectasia indica un fallimento nel background ormonale. Tuttavia, la sindrome è spesso accompagnata da uno dei seguenti disturbi e malattie:

  1. Vene varicose;
  2. Mastocitosi cutanea o sistemica;
  3. Dermatite da radiazioni;
  4. Xenoderma pigmentato;
  5. Un numero di malattie accompagnate da attoxy;
  6. La malattia di Raynaud che colpisce le arterie e le arteriole;
  7. Rosacea e altre condizioni croniche della pelle;
  8. Esposizione prolungata alla luce solare e agenti cancerogeni;
  9. Squilibrio ormonale e ricezione di corticosteroidi;
  10. Predisposizione genetica.

In combinazione con alcune malattie, le teleangectasie vascolari possono avere un decorso individuale:

  • Il lupus rosso è caratterizzato da iperpigmentazione e lesioni capillari delle unghie;
  • La dermatomiosite è accompagnata da sensazioni dolorose nella punta delle dita e teleangiectasia dei capillari con una forte espansione dei vasi;
  • Sclerodermia c'è un particolare tipo di "capillari" - telangiectasia screziato, che si trovano sul viso, mani e le mucose. Sono sempre rappresentati da focolai multipli con macchie poligonali o ovali fino a un diametro di 7 mm;
  • La malattia di Rundu-Osler è diagnosticata principalmente dalla presenza di teleangiectasia emorragica (spesso ereditaria). Si manifesta sulla pelle del naso, della lingua mucosa, dei bronchi e del tratto gastrointestinale.

Di per sé, le vene del ragno non sono pericolose per la salute - il difetto è puramente cosmetico. Le meno manifestazioni di teleangiectasia sono persone che, dalla nascita, hanno pareti forti ed elastiche di vasi sanguigni. Tuttavia, i cambiamenti improvvisi, l'esposizione diretta alla luce del sole (comprese le visite frequenti al solarium) e uno stile di vita non sano (fumo, alcool, mancanza di esercizio fisico regolare) porta alla vasodilatazione e la comparsa di "Blood Veins".

Classificazione e tipi di teleangectasie

Le "stelle vascolari" sono classificate in base a diversi parametri. Ad esempio, distinguere tra forme primarie e secondarie della sindrome. Il primo gruppo comprende:

  1. Ereditaria emorragica telangiectasia - lesioni si verificano in bocca (in lingua e palato), la membrana mucosa del naso, la punta delle dita e dei piedi, nelle forme più gravi - sul guscio della laringe, il tratto gastrointestinale, bronchi, fegato e anche nel cervello;
  2. Telangiectasia ereditaria. "Setochki" occupa vaste aree della pelle, ma completamente assenti sulle mucose;
  3. Atassia telangiectasia. Si manifesta in tenera età, e per cinque anni di macchie rossastre apparire sulla congiuntiva degli occhi, palato, setto nasale, nelle orecchie, nell'incavo delle aree gomito e del ginocchio;
  4. Teleangiectasia nevoide. Piccoli focolai di lesioni vascolari sono notati nella regione dei nervi cervicali;
  5. Telangiectasia essenziale generalizzata. Gradualmente, "varici" cominciano ad apparire sui piedi, e poi distribuito simmetricamente il corpo, telangiectasia comune degli arti inferiori;
  6. Pelle marmorizzata telangiectatica. Sulla pelle dalla nascita appare "griglia" di colore rosso, che aumenta con carichi fisici e psicoemozionali.

Le forme secondarie accompagnano il decorso di altre malattie e sono più evidenti quando:

  • Carcinoma a cellule basali;
  • Il keratore solare;
  • Disturbi della produzione di estrogeni e collagene;
  • Reazioni agli innesti.

Angiectasia stellare della natura venosa (sinistra) e angioma stellato - tumore benigno (a destra). In una struttura simile, questi difetti della pelle hanno cause diverse

La forma della telangiectasia è divisa in:

  1. Treelike - il più delle volte si verificano sugli arti inferiori e hanno un colore blu scuro;
  2. Stellate - di solito rosso, divergono dal focolare con molti capillari;
  3. La telangiectasia maculata è spesso accompagnata da collagenosi e altre malattie dei tessuti, ha un colore rosso vivo;
  4. Lineare (detta anche semplice o sinusoidale) - sul viso e sulle guance, può essere sia rossa che blu.

Infine, le teleangectasie sono classificate in base al tipo di vasi che sono stati colpiti:

  • Arteriosa (espansione delle arteriole);
  • Capillare (capillari);
  • Venoso (venule).

"Gli asterischi vascolari" possono essere accompagnati da una varietà di malattie, colpiscono diversi tipi di vasi sanguigni e variano considerevolmente nella forma - quindi, diverse tecniche di base prevalgono anche nel trattamento.

Trattamento della teleangiectasia

Il trattamento più comune per telangiectasias è la scleroterapia. La procedura viene eseguita senza intervento chirurgico, non sono necessarie incisioni cutanee: la soluzione del farmaco (sclerosante) viene iniettata attraverso un ago sottile. La sostanza agisce sul guscio interno delle pareti dei vasi, in modo che prima danneggi, e poi incolli. Quindi, la vena si sbarazza dei lumen (il processo di obliterazione), e nei tessuti si forma una corda di collegamento, che in un anno si dissolve. La scleroterapia è di diversi tipi:

  1. Scleroterapia delle vene varicose segmentali. Colpisce le vene segmentali, richiede 2-3 sessioni. In alcuni casi, è possibile l'iperpigmentazione locale, che si verifica dopo 1-6 mesi;
  2. Mikroskleroterapiya. È finalizzato al restauro delle vene reticolari, richiede 2-5 sedute. Di regola, dà un buon effetto in combinazione con un tipo di impacco freddo prima che inizi la procedura;
  3. Scleroterapia a forma di schiuma. Una delle tecniche più moderne, in cui la soluzione attiva (sclerosante) è un micropenape;
  4. Echosclerotherapy. Lo scanner fronte-retro agisce sulle vene comunicative rimuovendo efficacemente i lumen;
  5. Scleroterapia postoperatoria Basato sul nome, è usato per il trattamento combinato dopo l'intervento chirurgico.
  6. Nonostante l'alto livello di efficacia, la scleroterapia è puramente cosmetica. La procedura non influisce sulla causa, ma sugli effetti delle malattie che causano la vasodilatazione.

Un altro metodo moderno che mostra i migliori risultati nella lotta contro "asterischi vascolari" e garantisce la rimozione delle teleangiectasie - coagulazione laser. Di regola, viene utilizzato per eliminare i difetti capillari sul viso, ma è adatto anche ad altre aree del corpo.

La coagulazione laser viene effettuata sulla base della fototermolisi frazionata: il raggio laser penetra la pelle agendo selettivamente sui vasi interessati. Sotto l'influenza delle alte temperature, le pareti dei vasi colpiti vengono incollate insieme e i tessuti sani non partecipano a questo processo. Pertanto, è importante consultare tempestivamente un medico che determini correttamente il tipo e le cause della telangiectasia e prescriva un trattamento appropriato.

telangiectasia

telangiectasia - è una vasodilatazione locale o diffuso di origine non infiammatoria piccolo calibro, accompagnato dallo sviluppo di difetto estetico resistente. A causa del fatto che le caratteristiche morfologiche telangiectasia è una macchia sulla pelle a forma di stella, questa patologia vascolare è spesso chiamato "capillari". Teleangectasie localizzata esclusivamente negli strati esterni della pelle e spesso hanno una dimensione piccola, che favorisce la loro rimozione mediante irradiazione laser o scleroterapia.

Il gruppo di rischio per questa patologia vascolare è costituito da individui sotto i 45 anni di età, così come i bambini subito dopo la nascita. Secondo le statistiche mondiali, la maggior parte delle donne che hanno almeno una nascita nell'anamnesi soffrono di teleangiectasia.

Le cause della telangiectasia

Gli esperti nel campo della chirurgia vascolare permettono diverse teorie eziopatogenetiche di origine di teleangectasie. Alcuni di loro preferiscono "teoria ormone", secondo cui l'espansione del lume del piccolo calibro del vaso è il risultato di disturbi ormonali negli esseri umani che spiega una percentuale enorme dell'incidenza della telangiectasia tra le donne incinte e madri tale. Per questo motivo, la maggior parte dei pazienti affetti da telangiectasia, lungo l'assunzione di farmaci profilo ormonale (steroidi, contraccettivi orali).

Inoltre, ci sono una serie di patologie del profilo dermatologico, che possono essere un background per lo sviluppo di teleangectasie e ad esempio: xeroderma pigmentato, rosacea, dermatite da radiazioni.

Varie varianti di malattie cardiovascolari, accompagnate dalla sconfitta di vasi di piccolo calibro (malattia di Raynaud, vene varicose) in quasi il 100% dei casi provocano la formazione di teleangectasie.

Si noti che anche in persona completamente sana non soffre di alcuna malattia vascolare o della pelle, può essere formato telangiectasia a causa dell'impatto negativo dei fattori scatenanti di rischio sotto forma di esposizione diretta alla luce del sole, che è il caso in cui la frequentazione di abbronzatura, il fumo e l'abuso di alcool, quando adinamii.

Gli esperti nel campo della chirurgia vascolare presso Etiopatogenetichesky condivisione teleangectasie sulla base del primario (ereditaria), che è più spesso visto tra i pazienti pediatrici, e secondaria (in via di sviluppo nel contesto di qualche altra patologia).

Il principale meccanismo patogenetico della formazione di teleangectasie nella proiezione degli arti inferiori è una compromissione locale della circolazione sanguigna e un aumento del gradiente della pressione intravascolare, che è simile alla malattia varicosa. L'unica differenza è che con la telangiectasia, le navi di piccolo calibro soffrono.

Sintomi e segni di telangiectasia

Le teleangectasie vascolari possono essere localizzate sulla pelle di praticamente qualsiasi parte del corpo, ma ci sono localizzazioni "preferite" di questa patologia vascolare: il viso, gli arti superiori e inferiori e il collo.

Poiché, telangiectasia pelle può sviluppare a seguito della distruzione dei piccoli vasi sanguigni sia letto venose e arteriose, ci sono molte varianti di forme, colori e dimensioni delle cellule della pelle. Telangiectasia, formata da dilatazione locale delle arteriole e capillari, ha un colore rosso vivo, contorni a forma di stella ben definiti e sparire alla palpazione, che è un segno patognomonico quando vengono identificati. Tipo telangiectasia venosa caratterizzato in una pluralità di punti viola scuro con una tinta bluastra, che sovrasta la superficie della pelle.

Molto spesso, le teleangiectasie sono di natura locale, tuttavia, in alcune situazioni, le lesioni cutanee sono osservate in larga misura e la formazione di un numero enorme di macchie di varie forme, dimensioni e colori.

Oltre alle manifestazioni specifiche generali della telangiectasia, possono esserci alcune caratteristiche individuali che dipendono dallo sviluppo della vasodilatazione sullo sfondo di quale patologia. Pertanto, con il lupus eritematoso sistemico, i piccoli capillari sono più colpiti nella proiezione delle creste ungueali, combinata con iperpigmentazione. L'espansione delle navi, il sangue che fornisce la punta delle dita, con dermatomiosite è accompagnata non solo dalla formazione di teleangectasie, ma anche da una sindrome del dolore pronunciata in quest'area.

La telangiectasia generalizzata essenziale degli arti inferiori è caratterizzata da un decorso progressivo sfavorevole ed è caratterizzata dalla formazione di piccoli punti nella proiezione dei piedi, che si diffondono rapidamente in altre parti del tronco.

La teleangiectasia nei neonati si manifesta con la formazione della cosiddetta "pelle di marmo", che ha la forma di una maglia rossa, manifestata con un'eccessiva attività fisica o psico-emozionale.

Le teleangiectasie possono avere una forma ad albero, lineare, stellata o macchiata. Le teleangectasie ad albero sono più spesso localizzate sulla pelle degli arti inferiori e sul viso sono principalmente forme lineari di questa patologia.

La teleangiectasia nei bambini di età neonatale si riscontra in oltre l'80% dei casi ed è una condizione compensatoria transitoria, nella maggior parte dei casi non richiede un intervento medico. La comparsa di teleangiectasia in questi casi è dovuta alla presenza di un residuo vascolare embrionale rudimentale fisiologico. Nei neonati, la posizione preferita delle teleangiectasie è la regione occipitale, varie parti del viso e specialmente le labbra. Nello sviluppo della telangiectasia congenita, un ruolo importante è giocato dall'effetto sull'organismo umano di un alto livello di estrogeni nella madre. Nell'assassia-telangiectasia, che è una malattia da immunodeficienza, oltre alle lesioni cutanee, il bambino presenta una lesione del letto vascolare di tutti gli organi interni.

Telangiectasia sul viso

Esistono numerose malattie specifiche, accompagnate dallo sviluppo di teleangectasie localizzate su determinate aree del viso. Quindi, la formazione di sclerodermia è caratterizzata dalla formazione di forme macchiate di teleangectasie, che si sviluppano in numerosi numeri sulla pelle del viso e talvolta possono avere dimensioni piuttosto grandi di singoli elementi (fino a 7 mm di diametro).

La telangiectasia emorragica, che si osserva nella malattia di Rundu-Osler, è spesso accompagnata dalla formazione di ingrossamenti vascolari della mucosa orale e può anche essere localizzata nella regione delle ali del naso. Con un lungo decorso della malattia, le teleangectasie possono formarsi non solo sulla pelle ma anche sugli organi interni.

telangiectasia ereditaria può essere accompagnata da lesioni cutanee della faccia su una vasta area, ma in nessun caso non osservare la formazione di macchie sulle mucose, che lo distingue da emorragica telangiectasia.

In pediatria, l'atassia-telangiectasia è più comune, che colpisce la pelle del viso nella proiezione del setto nasale, dei padiglioni auricolari, del palato e della congiuntiva. Nel caso della teleangiectasia nevoide, una lesione specifica si verifica nei vasi del collo localizzati vicino alla posizione del fascio neurale.

sulla faccia della foto di telangiectasia

Trattamento della teleangiectasia

Attualmente, gli specialisti nel campo della cosmetologia e della chirurgia vascolare offrono una vasta gamma di tecniche che consentono di livellare le manifestazioni della telangiectasia. Uno di questi metodi è la scleroterapia, che consente la rimozione della teleangiectasia in modo rapido ed efficiente. Il principale vantaggio della scleroterapia è la sua bassa invasività e facilità d'uso. La manipolazione comporta l'introduzione nel lume del vaso sclerosante, la cui azione è diretta alla obliterazione della nave. Naturalmente, uno degli stadi dell'obliterazione sclerotica è la formazione di un filamento del tessuto connettivo, ma nel tempo questo collo è soggetto a riassorbimento indipendente e non richiede farmaci. Il campo della scleroterapia è la teleangiectasia venosa, mentre per l'eliminazione della telangiectasia del tipo capillare questa tecnica non trova la sua applicazione.

Come ogni tecnica medica, la scleroterapia può essere utilizzata in varie modificazioni, a seconda delle caratteristiche individuali delle manifestazioni di telangiectasia. Ad esempio, la scleroterapia della teleangiectasia con varicose segmentaria viene eseguita in diverse sessioni e dopo la sua applicazione, il paziente può sperimentare la formazione di iperpigmentazione locale, che si autolivellisce entro sei mesi.

La microscleroterapia, come opzione di trattamento per telangiectasia delle vene reticolari di piccolo calibro, dovrebbe essere combinata con degli involucri preliminari di raffreddamento per migliorare l'effetto. Nella maggior parte dei casi, due o tre sessioni sono sufficienti per completare l'obliterazione della nave.

Quando si sceglie questa o quella variante di scleroterapia, si deve tener conto che questa manipolazione appartiene alla categoria delle procedure cosmetiche ed elimina solo le manifestazioni esterne della telangiectasia. Con il passare del tempo, le teleangectasie possono formarsi in altre parti del tronco, poiché la causa principale della loro comparsa non viene eliminata dalla scleroterapia.

In una situazione in cui le teleangectasie sono localizzate sul viso, più spesso viene utilizzato un metodo più moderno di rimozione: la coagulazione laser, che implica l'inserimento nel lume del vaso di un catetere speciale dotato di una sorgente di radiazioni laser. Quando il laser agisce nel lume del vaso, si forma un gran numero di bolle di vapore che danneggiano il guscio interno della parete vascolare, provocando in tal modo la sostituzione del lume della nave con un tessuto connettivo. La teleangiectasia di piccolo calibro scompare dopo la prima sessione di coagulazione laser, mentre gli "asterischi vascolari" più grandi necessitano di procedure ripetute.

I criteri principali che guidano gli estetisti nella scelta di un metodo per eliminare la telangiectasia sono la massima efficacia e il minimo effetto nocivo sul corpo. Questi requisiti sono più coerenti con la coagulazione laser selettiva, che è diventata sempre più utilizzata nel trattamento delle teleangectasie. La base del metodo è l'assorbimento del laser da parte delle cellule della pelle e la conversione dell'energia luminosa in energia termica, accompagnata da un danno selettivo ai vasi estremamente colpiti, mentre i tessuti circostanti sani rimangono intatti. Grazie a questo approccio selettivo, la possibilità di formazione di cicatrici intradermiche grossolane del tessuto connettivo che si verificano con altri metodi di trattamento è ridotta al minimo. Con l'aiuto della coagulazione laser selettiva, è possibile eliminare le teleangectasie di qualsiasi localizzazione nel 90% dei casi, e nella forma generalizzata si osserva una diminuzione significativa delle loro dimensioni.

Misure preventive, che permettono di ridurre la comparsa di teleangectasie congenita, dovrebbe essere considerata una modifica dell'immagine della vita del paziente, che implica una forte restrizione nell'uso di bevande alcoliche, fumo, prevenzione dell'ipotermia e esposizione alla luce solare diretta.

Teleangiectasia - quale medico aiuterà? Se c'è o si sospetta lo sviluppo di teleangiectasia, si dovrebbe immediatamente chiedere consiglio a medici come un chirurgo vascolare e un dermatologo.

Trattamento e cause della telangiectasia

La teleangiectasia è un'espansione persistente e prolungata nel tempo dei vasi di superficie, che è anche nota come "asterischi vascolari". Puoi apparire quasi su qualsiasi parte del corpo, ma le teleangiectasie più comuni sul viso (il più delle volte o sulle ali del naso o sulle guance).

Telangiectasia può avere un colore diverso a seconda che colpiscono contenitori specifici, per esempio, venosi formata asterischi colore blu scuro, mentre il capillare e arteriosa - rosso.

Secondo le statistiche attuali, circa un quarto o un terzo delle persone al di sotto dei 45 anni soffre di questa patologia. E il più spesso teleangiectasia è comune tra donne. Più la persona è anziana, più è probabile che avrà questo problema - per esempio, la telangiectasia si manifesta nel 70% delle persone oltre i settanta.

Ma nessuno è al sicuro da esso - questi asterischi e le vene reticolari possono apparire anche nei bambini in età molto giovane.

motivi

C'è un malinteso comune che la causa principale di questa patologia sia la malattia cardiovascolare, ma di solito non è proprio così. Le cause più comuni in questa situazione sono i disturbi ormonali.

Ma ci sono anche una serie di fattori da cui dipende se le teleangectasie si manifestano.

Tra le altre cose, includono:

  • mastocitosi sistemica o cutanea;
  • dermatite da radiazioni;
  • vene varicose;
  • tipo di xeroderma pigmentato;
  • che colpisce le arteriole e le arterie Malattia di Raynaud;
  • malattie croniche della pelle come la rosacea;
  • malattie durante le quali si manifesta atassia;
  • esposizione a agenti cancerogeni / luce solare per un periodo di tempo sufficientemente lungo;
  • ricevimento di corticosteroidi;
  • presenza di pronunciato squilibrio ormonale;
  • predisposizione a livello genetico.

Se una persona ha pareti vascolari sufficientemente forti ed elastiche dalla nascita, allora molto probabilmente, tale patologia non si manifesterà. Ma diversi fattori possono aumentare la probabilità che si verifichi, anche nelle persone sane.

Questi includono:

Quindi, nella maggior parte dei casi, aderendo allo stile di vita più sano, è possibile prevenire lo sviluppo di questo problema.

  • bere alcolici;
  • il fumo;
  • stile di vita malsano senza regolare attività fisica;
  • frequenti visite al solarium;
  • esposizione frequente al sole e così via.

Variazioni nella malattia

Se le teleangectasie sono causate da malattie specifiche, i sintomi possono essere specifici:

  • Con lo scleroderma, le teleangectasie sono maculate, sotto forma di focolai multipli con macchie, il cui diametro può raggiungere quasi sette millimetri.
  • Con il lupus eritematoso (rosso) si verificano anche lesioni dei rulli ungueali e iperpigmentazione;
  • Con la dermatomiosite, le sensazioni dolorose si verificano sulla punta delle dita e le dilatazioni dei vasi sono le più brusche;
  • Con la malattia di Randu-Osler, la patologia si manifesta in forma emorragica.

Esistono diversi approcci alla classificazione di tali patologie.

Il tipo di vasi affetti da teleangiectasia può essere:

  1. arterioso, se le arteriole si espandono;
  2. Venoso, se le venule si espandono;
  3. Capillare se i capillari si espandono.

La forma di telangiectasia può essere suddivisa in:

  1. gli alberi, che di solito sono blu scuro, appaiono prevalentemente sulle zampe e assomigliano agli alberi ramificati nella loro forma;
  2. le stellate, che di solito sono rosse, cominciano in un punto e divergono da esso ai lati, come i raggi di una stella;
  3. lineare (si sinusoidi, sono anche semplici) che può essere blu e rosso colori appaiono prevalentemente sulle guance, e formano una semplice come una linea diritta o curva;
  4. macchiato, che può essere rosso vivo e più spesso adiacente a varie malattie dei tessuti.

Inoltre, si distinguono teleangectasie primarie, che includono:

  1. Atassia. Appare in tenera età, con circa cinque anni di macchie rossastre cominciano ad apparire su molte parti del corpo: nella piega del gomito, nella zona del ginocchio sul tetto della bocca, congiuntiva degli occhi, il setto nasale, e nelle orecchie, e così via.
  2. Essenziale generalizzato. Inizia con un piede, poi si espande gradualmente verso l'alto, catturando principalmente gli arti inferiori.
  3. Ereditaria. La particolarità di questa patologia sta nel fatto che, sebbene si manifesti attivamente nella pelle, è impossibile trovarlo sulle mucose.
  4. Emorragico ereditario Questa sottospecie del problema sorge principalmente sulla mucosa del naso, nella bocca, sulla punta dei piedi e delle dita. Se il problema progredisce, allora il bronco, il fegato, il tratto gastrointestinale e persino il cervello possono essere colpiti.
  5. Nevoide. Tale malattia si manifesta sotto forma di lesioni vascolari nella regione dei nervi cervicali.
  6. Pelle marmorizzata telangiectatica. Fin dal momento della nascita, sulla pelle appare una rete rossa che, con sforzo fisico e mentale, aumenta e diventa pronunciata.

Esistono anche forme secondarie di telangiectasia, che sono peculiari di varie malattie e le accompagnano.

Queste malattie includono, tra l'altro:

  1. carcinoma a cellule basali;
  2. disturbi nella produzione di collagene ed estrogeni;
  3. reazione ai trapianti;
  4. sale kzerator.

trattamento

Indipendentemente dalle ragioni che hanno portato al problema, il trattamento viene solitamente effettuato con due metodi chiave. Il primo di questi è la scleroterapia. Questo trattamento non richiede un intervento chirurgico, semplicemente attraverso un ago sottile viene introdotta una speciale soluzione farmacologica, chiamata sclerosante.

Per prima cosa danneggia il guscio interno delle pareti vascolari, e poi lo incolla, un tessuto di collegamento appare nei tessuti, che alla fine si dissolve - e il problema viene effettivamente efficacemente eliminato.

Esistono diversi metodi di scleroterapia contemporaneamente:

  • Mikroskleroterapiya. Di solito, questo trattamento è combinato con impacchi freddi. È orientato verso le vene reticolari, di solito da due a cinque sessioni di una procedura simile.
  • Postoperatoria. È usato per il trattamento combinato, di cui un intervento è parte integrante.
  • Con l'aiuto della micro-schiuma. Tecnica progressiva, in cui lo sclerosante è costituito da una speciale micro-schiuma, che è particolarmente efficace.
  • Vene varicose segmentali. Come si può capire dal titolo, questo trattamento funziona principalmente sulle vene segmentarie. Viene eseguito da due a tre sessioni di questa procedura. Dopo la sua implementazione, può verificarsi iperpigmentazione locale, ma dopo alcune sessioni passa completamente.
  • Echosclerotherapy. Viene eseguito con l'aiuto di uno scanner duplex, che influisce sulle vene comunicative e rimuove efficacemente i lumi in queste vene.

In generale, la scleroterapia è efficace, ma ha solo un effetto cosmetico, perché non influenza la causa, ma le conseguenze immediate delle malattie. A volte viene usato un altro trattamento, che è ancora più efficace in alcune situazioni - è la coagulazione laser che elimina la telangiectasia, di solito sul viso, ma anche per altre aree della pelle si adatta perfettamente.

Trattamento della telangiectasia della pelle facciale prima e dopo

Si basa sul principio della termolisi frazionaria, eseguita con l'aiuto di un raggio laser. Questo raggio penetra nella pelle e agisce selettivamente sui vasi colpiti. Le pareti dei vasi interessati, allo stesso tempo, sono incollate insieme e i tessuti sani non sono influenzati in alcun modo.

Naturalmente, ci sono altre opzioni per sbarazzarsi di teleangectasie - operativo, criochirurgia e così via, ma la maggior parte di essi lasciano sulla pelle ulteriore prova di manomissione, perché fatto ricorso conseguenza per loro solo quando le altre opzioni non sono disponibili per qualche motivo.

Puoi scegliere quale trattamento sarà più efficace per te, può il medico curante, che per prima cosa stabilisce le cause e il tipo di telangiectasia, e quindi già nomina la procedura che meglio corrisponde esattamente al tuo problema.

Ricorda che sebbene la telangiectasia sia un problema estetico, significa che da qualche parte nel corpo ci sono "difetti" che lo hanno causato. Pertanto è importante prestare attenzione a loro, per cercare di eliminare non solo l'indagine.

Ti consigliamo di fare conoscenza con la malattia di couperose, si manifesta con sintomi simili.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Vene varicose degli arti inferiori (I83)

Prevenzione

Escluso: Complicando: Gravidanza (O22.0) il periodo post parto (O87.8)Qualsiasi condizione classificata in I83.9, con ulcere o chiarificata come ulcerosaUlcera varicosa (estremità inferiori di qualsiasi parte)...

Vene varicose durante la gravidanza

Prevenzione

Il momento perfetto - la gravidanza - può provocare una malattia molto sgradevole - le vene varicose (insufficienza venosa cronica). Secondo le statistiche, nel 20-30% delle donne dopo la prima gravidanza ci sono vene varicose....