Efficienza hirudotherapy nel trattamento della tromboflebite

Che a trattare

In medicina, la tromboflebite è comunemente chiamata una malattia che combina contemporaneamente il processo infiammatorio della parete venosa e la formazione di un trombo nel lume della vena. Molto spesso, la malattia colpisce le gambe e, senza una terapia appropriata, progredisce nel tempo.

Sanguisughe ben consolidate con tromboflebiti, che hanno un effetto sorprendente sul corso del processo patologico. Non solo contribuiscono alla diluizione del sangue, ma migliorano anche la pervietà dei vasi, rafforzando le loro pareti.

Breve descrizione della malattia

La tromboflebite è spesso una conseguenza delle vene varicose degli arti inferiori. Al centro del processo patologico con tromboflebite è l'infiammazione della parete vascolare delle vene con conseguente formazione di trombi. È accettato per distinguere tre ragioni principali per lo sviluppo di una tale patologia:

  1. Danni alla nave Spesso è la principale causa della malattia. Si verifica a seguito di varie procedure mediche, dall'assunzione di sangue dalla vena e termina con interventi chirurgici.
  2. Rallenta il flusso del sangue nelle vene. Si verifica a seguito di una prolungata posizione supina a causa di malattia o dopo l'applicazione di gesso, che ha un ulteriore effetto negativo, comprimendo i tessuti e i vasi sanguigni circostanti. Inoltre, l'insufficienza cardiaca porta ad un rallentamento del flusso sanguigno.
  3. Elevata capacità di coagulazione del sangue. È una caratteristica fisiologica o si verifica man mano che la malattia progredisce.

In alcuni casi, la causa della malattia può essere un'assunzione prolungata di contraccettivi orali, che non sempre hanno un effetto benefico sul sistema venoso.

Importante! Ognuna di queste cause può innescare l'insorgenza di tromboflebiti degli arti inferiori, portando gradualmente all'attaccamento del resto. Di conseguenza, tutte e tre le cause iniziano ad influenzare patologicamente le vene, portando alla progressione della malattia e allo sviluppo di complicanze.

Segni e sintomi

L'intero pericolo della tromboflebite risiede nel fatto che durante questa malattia i sintomi clinici brillanti sono spesso assenti per lungo tempo. E la malattia può svilupparsi non solo in una forma affilata, ma anche cronica. A prima vista, potrebbero non esserci motivi visibili per il suo inizio. Solo in un numero di casi ci sono marcate manifestazioni di vene varicose o lesioni alle gambe.

Tra i principali sintomi della tromboflebite in forma acuta sono:

  • gonfiore delle vene;
  • sensazione di pesantezza alle gambe;
  • l'apparizione del dolore lungo la vena, influenzato dal processo patologico;
  • la comparsa di una limitazione della mobilità nell'arto malato;
  • arrossamento e aumento della temperatura della pelle nella zona interessata;
  • quando la palpazione è determinata da una vena densa, dolente quando viene premuto.

Spesso un ulteriore sintomo è un aumento della temperatura, che in alcuni casi può raggiungere i 40 ° C. Quando il processo patologico nella tromboflebite cattura i nodi dilatati da varici, essi aumentano di dimensioni e diventano più densi. E con la loro palpazione c'è un dolore notevole.

La trombosi venosa profonda, così come quelle superficiali, non possono manifestarsi in alcun modo per un periodo piuttosto lungo. Quindi la malattia assume una forma cronica. Ma nel tempo, potrebbe esserci una esacerbazione, che ha sintomi acuti simili. Dopo aver passato la terapia appropriata, le manifestazioni cliniche della tromboflebite scompaiono fino alla successiva esacerbazione.

Nei casi gravi, la malattia porta allo sviluppo di processi purulenti e alla comparsa di disturbi trofici sotto forma di ulcere. Una delle complicanze più gravi è la separazione del coagulo di sangue dalla parete venosa. Ma con la sconfitta delle vene superficiali, questa situazione si verifica raramente.

Quando si sviluppa la tromboflebite venosa profonda, il distacco appare molto più spesso. E questo spesso porta alla morte. Ecco perché con tromboflebiti dei piedi, la diagnostica tempestiva e la terapia competente sono così importanti.

Metodi di terapia

Nella terapia di qualsiasi malattia, la cosa più importante è chiedere aiuto in tempo. Non essere mai in ritardo con una visita a uno specialista, anche se i sintomi non si preoccupano molto. È dal trattamento tempestivo iniziato che il risultato finale, ulteriori indicatori di salute e il livello di comfort nella vita dipende.

Nella terapia della tromboflebite degli arti inferiori, ci sono diversi metodi di base. Tutti mirano a prevenire il coinvolgimento di vene profonde nel processo patologico. Questi includono l'uso di maglieria a compressione elastica, la terapia farmacologica e il trattamento topico.

Un altro metodo efficace nel trattamento della trombosi è l'irudoterapia. L'uso di sanguisughe in terapia per lunghi anni di utilizzo ha confermato la sua efficacia in questa malattia. Con la medicina si dimostra che le sostanze attive prodotte dalle sanguisughe hanno un intero complesso di effetti positivi sui vasi:

  1. Hirudin accelera il flusso sanguigno e promuove il diradamento del sangue.
  2. Destabilase aiuta a dissolvere i trombi.
  3. I complessi biologici aumentano la permeabilità delle vene e rafforzano le loro pareti, ripristinando le aree distrutte.
  4. C'è una saturazione attiva del sangue con l'ossigeno.
  5. Processi infiammatori, diminuzione dell'edema e anestesia locale.

Indicazioni per l'appuntamento hirudotherapy sono tutte le fasi di tromboflebite. L'eccezione è la presenza di processi purulenti.

Importante! Prima di passaggio di terapia con l'aiuto di sanguisughe è necessario passare un complesso complesso di analisi e passare un numero di ricerche. Aiuteranno il medico a determinare il livello della malattia e a determinare le indicazioni per l'irudoterapia. E girudoterapevt sarà in grado di prescrivere lo schema corretto per il trattamento della trombosi.

Descrizione della procedura

Nell'irudoterapia con tromboflebiti delle vene degli arti inferiori, vengono utilizzate le sanguisughe, che sono state coltivate in condizioni di fabbrica e mantenute in una dieta affamata per almeno sei mesi. Per garantire che la terapia sia il più efficace possibile, è necessario prepararla correttamente prima di avviarla.

Per fare questo, è necessario radere i capelli dal sito della gamba dove si trova la tromboflebite e dove si suppone l'uso di sanguisughe. È inoltre necessario lavare quest'area in modo che non vi siano odori estranei. Prima dell'inizio della terapia, alcuni specialisti spalmano l'area interessata con sciroppo di zucchero. Questo è necessario per il risveglio nelle sanguisughe dell'appetito.

Dopo aver completato tutte le procedure preparatorie, le sanguisughe affamate sono sfalsate a una distanza di almeno 2 cm dall'area della lesione. I punti principali per la stadiazione sono la rotula, la parte anteriore dello stinco, i muscoli del polpaccio e la parte posteriore della coscia. In un certo numero di casi, l'area inguinale serve da sito per piantare le sanguisughe.

Dopo che le sanguisughe sono state sedute, lo specialista attende fino a quando non viene risucchiato. Dopodiché, li lascia per un po 'finché non sono pieni. Dopo che le sanguisughe sono completamente sature, cadranno da sole senza problemi. Non temere che il processo duri a lungo o che le sanguisughe succhino troppo sangue.

Importante! Va notato che, nel caso di esecuzione tromboflebite girudoterapiya è l'unico metodo, che non solo aiuta ad alleviare i sintomi sgradevoli ma impedisce anche le sue complicazioni pericolose. Ma solo un esperto di irudoterapista dovrebbe essere coinvolto in tale trattamento.

Controindicazioni e durata

È impossibile negare che l'irudoterapia non possa essere sempre utilizzata per la tromboflebite, poiché spesso ne derivano controindicazioni. Questi includono scarsa coagulazione del sangue, cancro e anemia. In gravidanza e ipotensione, anche la terapia con le sanguisughe è controindicata.

Se parliamo della durata della hirudotherapy, allora questa domanda è sempre risolta solo in un ordine individuale e unicamente da un hirudotherapist. Lo stadio della malattia, i risultati dei test, le condizioni generali e una serie di altri fattori sono importanti. Di solito si suppone di usare non meno di 6 sanguisughe ogni due giorni. E dopo aver completato un corso due mesi dopo, si consiglia un secondo corso.

A giudicare dall'enorme numero di recensioni, l'effetto positivo della terapia della sanguisuga si manifesta dopo le primissime procedure. Il dolore alle gambe diminuisce e il gonfiore inizia a diminuire. L'effetto più rapido arriva quando si passa il trattamento di un esperto e competente maltrattore.

La terapia per tromboflebiti delle gambe con sanguisughe in molti può causare antipatia, paura e persino disgusto. Ma è necessario superare tutti i tuoi sentimenti e sopportare sensazioni inaccettabili, poiché l'effetto positivo non ti farà aspettare.

Non dimenticare che l'irudoterapia è un trattamento completamente naturale per la trombosi, che non causa complicazioni e non lascia alcuna conseguenza dopo se stessa. Ma come risultato, tutte le manifestazioni di tromboflebiti si indeboliscono e le gambe ritrovano mobilità e leggerezza.

Hirudotherapy con trombosi venosa profonda

Nella saliva delle sanguisughe contiene irudina, questo enzima ha un effetto terapeutico nel trattamento delle malattie dei vasi sanguigni e delle vene. In base ai risultati degli studi clinici, si ritiene che l'irudoterapia contribuisca a:

  • Rimozione del gonfiore delle estremità;
  • Diradamento del sangue;
  • Migliorare il flusso sanguigno;
  • Rinnovamento della linfa;
  • Migliora la pervietà dei vasi sanguigni;
  • Rafforzare il sistema immunitario;
  • Normalizzazione dei processi metabolici;

Gli esperti di flebologia sottolineano che l'irudoterapia aiuta a eliminare parzialmente i sintomi che accompagnano lo sviluppo della trombosi. L'affermazione che con l'aiuto di hirudotherapy può curare la trombosi, non ha conferma.

Come si svolgono le sessioni di hirudotherapy con trombosi venosa profonda?

Il trattamento è condotto da un girudoterapista qualificato. È necessario superare i test necessari ed essere esaminati per le controindicazioni all'irudoterapia.

Per ogni paziente compila un programma di trattamento individuale. Prendi le sanguisughe, ecologicamente pulite, cresciute in bio-fabbriche. I punti di piantare sanguisughe sono trattati con soluzione alcolica. Dopo la saturazione delle sanguisughe staccare in modo indipendente, e l'area del morso è coperto con una benda asettica.

Il corso include 3-10 procedure. Il numero di sanguisughe installate può variare fino a 15 pezzi per sessione. Se è necessario un nuovo trattamento, la pausa tra i corsi dovrebbe essere di almeno un mese.

Controindicazioni per l'hirudoterapia

Nella trombosi venosa profonda, l'irudoterapia è controindicata se il paziente presenta una o più delle seguenti malattie:

  • l'anemia;
  • emofilia;
  • ipotensione;
  • Malattie oncologiche

Ci sono delle complicazioni dopo la procedura?

  • Malattie infettive;
  • Reazioni allergiche (in forma grave di shock anafilattico possono essere scatenate);
  • Pigmentazione della pelle sul sito del morso;
  • Infiammazione erisipela;
  • sanguinamento;
  • tromboflebite;
  • Trombosi acuta.

I farmaci escludono la comparsa di complicazioni associate al trattamento con le sanguisughe (rischio di infezione, infiammazione, segni di morsi, allergie). Inoltre, l'ultimo sviluppo di farmaci aiuta a organizzare trattamenti di qualità e senza l'uso di farmaci contenenti irudina.

I medici della clinica "Esperto Krede" ti consulteranno sull'applicazione di tecniche mediche per la trombosi venosa profonda. Ottieni una consulenza professionale.

Trattamento di tromboflebiti degli arti inferiori da sanguisughe

La tromboflebite è associata a ristagni di sangue dovuti a coaguli formati nelle vene (trombi). Pertanto, il modo naturale per eliminarlo, noto fin dall'antichità, è l'irudoterapia, cioè il trattamento con le sanguisughe (deloterapia o bdeloterapiya - nomi scientifici). Con la sua saliva contenente irudina, le sanguisughe accelerano il sanguinamento, diluendo il sangue. Pertanto, il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori con le sanguisughe è così efficace, specialmente nei pazienti con intolleranza alla droga.

Come viene eseguita la procedura

Prima della procedura, per pulire la pelle dall'odore straniero, interferendo con le sanguisughe, i piedi senza l'uso del sapone vengono accuratamente lavati. Luoghi in cui saranno fissati, puliti con alcool, unti con glucosio disciolto. Posiziona le sanguisughe, come gli scacchi, ritirando 1 cm dalla vena malata. La distanza tra loro è di 5 cm. Non mettere sanguisughe sulla vena stessa per evitare forti emorragie. A un thrombophlebitis di gambe hanno messo uno stinco dalla festa in avanti o il lato, nella parte più bassa del partito in avanti o il lato di un femore - su 15 sm sopra un ginocchio. Anche a partire dai glutei - sul lato posteriore del femore, non portando alla tacca poplitea. Non è possibile inserirlo categoricamente perché in questo luogo ci sono linfonodi e importanti vasi venosi. Puoi mettere le sanguisughe sui muscoli dei polpacci delle gambe. Nelle tromboflebiti delle vene profonde delle gambe, le sanguisughe sono prescritte per la regione inguinale. Tale impostazione può essere eseguita con grande cura solo da un medico. La donna in questo caso mette 6 sanguisughe lungo i bordi della zona pubica rasata, vicino al fianco lungo la linea dal fondo dell'addome ai genitali (non raggiunge i 3 cm). Nella fase non-gola della tromboflebite, viene utilizzata una media di 4 sanguisughe per procedura.

Le sanguisughe mediche vengono coltivate in condizioni di bio-allevamento esclusivamente per l'hirudoterapia. Il loro uso è una tantum, quindi le sanguisughe vengono distrutte per evitare la diffusione di infezioni. Kusaya, espellono sostanze anestetiche contenute nella saliva. Pertanto, il paziente non sente alcun disagio, tranne che per l'estetica. Dopo averli risucchiati, le sanguisughe iniziano ad assorbire il sangue, aumentando di dimensioni. Una volta soddisfatti, loro stessi cadono. Il posto del morso non è trattato in modo particolare, perché nella saliva delle sanguisughe sono contenute sostanze antibatteriche, coperte solo da una benda sterile. Di solito, dopo la procedura, passa del tempo dalla ferita aperta, il flusso di sifoidi. Pertanto, uno speciale materiale assorbente impermeabile (guarnizione, ecc.) È fissato sui piedi dove sono state piantate le sanguisughe.

Conseguenze utili della procedura

Durante la sessione, il sangue è pieno di sostanze che agiscono sulla sua coagulazione, dissolvendo i coaguli di sangue, rimuovendo l'infiammazione. Le molecole proteiche espulse dalle sanguisughe guariscono in modo complesso i vasi. Sostanze attive nella composizione di destabilase (enzimi che influenzano la coagulazione) dissolvendo i trombi contribuiscono alla normalizzazione della pervietà vascolare. Le pareti delle vene sono rafforzate allo stesso tempo, le aree colpite sono resuscitate, l'ossigeno e l'arricchimento di ossigeno del sangue e dei tessuti. Gli spasmi vascolari vengono rimossi, l'afflusso di sangue è normalizzato, l'edema dei piedi viene rimosso. Le sanguisughe con tromboflebiti contribuiscono allo sviluppo del corpo degli ormoni del paziente, che sono necessari per la guarigione e per alleviare il dolore agli arti inferiori. A causa del rinnovo della linfa, il sistema immunitario del paziente viene rafforzato.

Controindicazioni

Nonostante la naturalezza del metodo di trattamento con le sanguisughe, c'è un gruppo di pazienti con tromboflebiti degli arti inferiori, a cui è controindicato. Questi sono malati:

  • Emofilia - una violazione della coagulabilità del sangue.
  • Oncologia - vari tipi di malattie tumorali.
  • Anemia - sindromi patologiche associate a una diminuzione del livello di emoglobina, eritrociti del sangue, ecc.
  • Trombosi purulenta degli arti inferiori.

Inoltre, è vietato il trattamento con le sanguisughe di donne in stato di gravidanza e pazienti che assumono medicinali contenenti mercurio.

Dal momento che durante il salasso, la pressione sanguigna diminuisce, con cautela è prescritta ai pazienti ipotonici - persone con pressione arteriosa cronica bassa.

Alcuni pazienti preferiscono l'hirudoterapia a casa. Anche dopo aver consultato un medico, eseguire tali procedure è inaccettabile. Questo dovrebbe essere fatto da uno specialista, osservando le regole di sterilità e trattamento.

Meccanismi di hirudotherapy di thrombophlebitis

Girudoterapevt - un medico che conduce bdelloterapii, prima di trattare, esamina in dettaglio le condizioni del paziente. Vengono eseguiti test di laboratorio per determinare lo stadio della trombosi. Perché il trattamento sia efficace, vengono determinati i punti di agopuntura sulla superficie corporea. Sono anatomicamente simili in posizione in alcune aree per tutte le persone. L'irritazione di tali punti è la base della riflessoterapia, il cui metodo privato è il trattamento con le sanguisughe. Questi punti sono i canali di energia in cui deve circolare l'energia vitale. Tuttavia, quando una persona è malata, in particolare, con tromboflebiti degli arti inferiori, nelle vicinanze di questi punti c'è una congestione di energia patogena, che, se trattata con le sanguisughe mediche, scompare.

Durata di bdellotherapy

Il trattamento del corso dura in media da 5 a 10 sessioni. Non vengono utilizzate più di 15 sanguisughe per la procedura. L'importo è aumentato aumentando. Dipende dalla gravità della tromboflebite delle gambe, dall'area delle aree interessate, dal gonfiore e da altri fattori che il medico tiene traccia. Alla fine del corso viene fatta una pausa (da 2 settimane a 1 mese), quindi, se necessario, viene ripresa. In ogni singolo caso, l'hirudotherapist sviluppa un programma individuale per il paziente. La durata e la frequenza del corso sono influenzate dai risultati della diagnosi, dalla forma di tromboflebite, dalle controindicazioni, dalla tollerabilità individuale.

È possibile calcolare il costo del corso moltiplicando l'utilizzo del pezzo di sanguisughe per il numero totale di procedure. In media, con trombosi venosa profonda, una procedura con tre sanguisughe richiederà 1500 rubli, con cinque - 2500.

Ricerche mediche di deloterapia in tromboflebite

Il trattamento della tromboflebite con le sanguisughe è utile per vari tipi di malattia, ad eccezione del purulento. Nonostante nella medicina moderna ci siano molti farmaci sintetici - anticoagulanti, che nella loro funzione e composizione sono simili agli enzimi della sanguisuga, le sanguisughe sono ancora molto richieste. Quando la malattia è la vena profonda tromboflebite situata all'inizio delle estremità - il bacino, l'irudoterapia ha vantaggi rispetto ai farmaci che diluiscono il sangue. I medici notano il pieno recupero dai loro pazienti dopo le sedute di trattamento delle sanguisughe. Il recupero parziale qui è piuttosto un caso estremamente raro.

Il professor G. P. Zaitsev ha dedicato un gran numero delle sue opere scientifiche allo studio degli effetti positivi delle componenti della sanguisuga sul corpo del paziente. L'efficacia di questa tecnica è stata dimostrata da VV Orlov, un medico praticante. Come risultato delle procedure che ha eseguito, i pazienti hanno notato una rapida rimozione della sindrome da dolore degli arti inferiori, gonfiore e recupero dell'attività motoria.

I medici notano la distruzione attiva dei trombi - trombolisi con tale trattamento. Se inizialmente i nodi di vene su gambe erano chiaramente visibili e palpabili, dopo il corso del trattamento sono diventati invisibili né dal tatto né visivamente. È importante sottolineare che sono stati assorbiti anche i calcoli calcificati (flebot calcificati). Il ripristino della circolazione venosa mostra che vi è distruzione (trombolisi) di coaguli con tromboflebite delle vene profonde.

Questo metodo è molto utile nel decorso acuto della tromboflebite, dà un rapido effetto. Con tromboflebite subacuta e cronica degli arti inferiori, il miglioramento apparente si verifica gradualmente. Tuttavia, in queste fasi ci sono particolari caratteristiche della regolazione delle sanguisughe - sopra la nave colpita, con cura, in modo da non colpire la vena stessa sulla superficie della pelle.

È un'applicazione inaccettabilmente categorica per una forma purulenta di tromboflebiti. Un trombo liquefatto, che non si è completamente dissolto, può iniziare un processo errante lungo il flusso sanguigno. Questo porta all'embolia degli arti inferiori: intasamento della nave e arresto dell'afflusso di sangue.

Il trattamento della tromboflebite delle gambe con la tecnica della naturopatia è ben combinato con i metodi medici tradizionali, quindi è possibile e necessario applicare un effetto complesso per il completo recupero.

Iscriviti agli aggiornamenti

Comunicazione con l'amministrazione

La consultazione più completa oggi è disponibile

Solo un professore esperto in chirurgia vascolare

Dottore in Scienze Mediche

Vecchio prezzo 5 000 2 500 ₽ - 50%

Coagulazione laser endovasale delle vene. 1a categoria di complessità. compresa l'anestesia (anestesia locale).

Vecchio prezzo 42 660 ₽ 35 550 ₽ - 20%

Il corso di linfopressoterapia è di 10 procedure. Accetta Flebologo-Dottore in Scienze Mediche

Il vecchio prezzo è 27 600 ₽ 23 000 ₽ - 20%

Il ricevimento è condotto dal chirurgo della più alta categoria di dms, il professor Komrakov. VE

Il vecchio prezzo è di 3 500 ₽ Dal 2970 ₽ al 30%

Una singola sessione di scleroterapia all'interno dell'intero arto inferiore (scleroterapia con schiuma, microscleroterapia).

Vecchio prezzo 7.500 ₽ 6.750 ₽ parti

Varicità, trombi, insufficienza valvolare, edema alle gambe

- tutto questo è un'occasione per eseguire l'ecografia delle vene degli arti inferiori

e consultare un flebologo.

Il vecchio prezzo è 2 000 ₽ 1 800 ₽ - 10%

La linfopressoterapia è indicata per

gonfiore degli arti inferiori, linfostasi.

Viene anche effettuato per scopi cosmetici

Il vecchio prezzo è 18 000 ₽ 12 800 ₽ - 30%

Sanguisughe con trombosi

La trombosi colpisce più spesso le vene profonde degli arti inferiori del corpo umano. Questa malattia porta alla comparsa di coaguli di sangue nei vasi del sistema circolatorio. I coaguli di sangue (trombi), a loro volta, possono portare a una sovrapposizione parziale o completa dei canali attraverso cui viene fornito il flusso sanguigno. La sovrapposizione del lume dei vasi sanguigni nel sistema circolatorio del corpo porta a una violazione dell'intero flusso sanguigno nel suo complesso. Il sistema circolatorio svolge la funzione di fornire nutrienti e ossigeno a tutti gli organi del corpo umano. Questi nutrienti assicurano il normale funzionamento di tutte le funzioni vitali. Comprendere la funzione del sistema circolatorio aiuta a valutare l'entità delle conseguenze negative che possono verificarsi con problemi di flusso sanguigno.

Il principio del funzionamento della terapia della sanguisuga

L'uso di sanguisughe nel trattamento della trombosi sostituisce gli anticoagulanti. La sanguisuga morde la pelle umana e inietta l'irudino nel corpo. Questa sostanza e impedisce un'eccessiva coagulabilità del sangue, quindi, non consente la formazione di nuovi coaguli nel sangue. Se i trombi hanno interessato le vene profonde degli arti inferiori, l'irudoterapia ha un vantaggio significativo rispetto agli anticoagulanti sintetici sintetici.

Dove fare l'irudoterapia?

I medici consigliano di avere le sanguisughe su entrambi i lati della vena colpita. La separazione dal vaso trombizzato del sistema circolatorio deve essere di almeno 1, ma non più di 2 cm. Quando si attaccano le sanguisughe, è molto importante mantenere l'ordine degli scacchi e fino a una distanza di 6 cm tra di loro. Ma non metterli troppo vicini l'uno all'altro. La distanza con il restringimento delle sanguisughe non dovrebbe essere inferiore a 5 centimetri. A seconda del sito di localizzazione dei coaguli di sangue, l'iniezione di irudina è più efficace nell'area del lato anteriore delle cosce e della parte inferiore della gamba, nella parte posteriore della coscia e nella regione del muscolo del polpaccio.

Controindicazioni all'uso della hirudotherapy

L'Hirudoterapia, come tutti i metodi di trattamento terapeutico, ha una serie di controindicazioni al suo uso. Sanguisughe con trombosi sono categoricamente controindicati nei seguenti casi:

• Se il tuo corpo ha vari tipi di processi purulenti, l'uso di sanguisughe può portare all'embolia. Ciò è dovuto al fatto che il trombo ammorbidito dalla saliva della sanguisuga non si risolve completamente. Dopo il distacco dalle pareti dei vasi sanguigni, il coagulo di sangue sopra menzionato inizia a vagare lungo i canali del flusso sanguigno. Questo "galleggiamento" di coaguli di sangue è assolutamente indesiderabile nei processi infiammatori purulenti;

Hirudotherapy con thrombophlebitis di estremità più basse

Hirudoterapia con tromboflebiti delle revisioni degli arti inferiori

27 nov 2014, 18:29, da admin

Tromboflebite venosa profonda degli arti inferiori - un'infiammazione delle pareti delle vene, che giace sotto i muscoli, che è accompagnata dall'apparizione di un trombo. La malattia si manifesta con dolore, gonfiore delle estremità, pelle cianotica e aumento della temperatura sulla zona interessata della vena.

Ci sono 4 ragioni principali per la sua comparsa:

  1. Danni alla vena interna della vena (infettiva, allergica, meccanica)
  2. Il punto focale dell'infiammazione vicino alla vena (ferita purulenta, ascesso, foruncolo, livido);
  3. Violazione della coagulazione del sangue (ispessimento del sangue a causa di disidratazione, insufficienza ormonale o aumento del numero di piastrine - cellule responsabili della coagulazione);
  4. Violazione del flusso sanguigno attraverso le vene (vene varicose, scarsa prestazione delle valvole venose, compressione della vena).

Secondo le statistiche, la tromboflebite è più spesso influenzata dai rappresentanti della bella metà dell'umanità. Questo fatto è associato con l'uso di scarpe sui talloni, la gravidanza e l'uso di contraccettivi ormonali.

L'infiammazione nella vena può verificarsi nei giovani, ma la più pericolosa è l'età di 40-50 anni. È durante questo periodo che le condizioni delle navi peggiorano e spesso si infiammano.

La malattia nella stragrande maggioranza dei casi colpisce gli arti inferiori. Isolare le tromboflebiti delle vene superficiali e profonde, quest'ultima considerata più pericolosa. Porta spesso alla rottura del trombo a causa del fatto che la vena è schiacciata dai muscoli circostanti. Un grumo di sangue intasa le arterie vitali e solo un'operazione di emergenza può salvare una persona. La tromboflebite "profonda" ha molte altre spiacevoli caratteristiche: procede più segretamente, può diffondersi rapidamente attraverso la vena e più spesso passa in una forma cronica.

Sintomi e segni

Nella maggior parte dei casi, la malattia inizia in modo acuto, i sintomi si sviluppano entro poche ore. Più è alto il sito venoso e più è grande, più grave è la malattia: più pronunciato è il gonfiore, maggiore è il dolore e maggiore è il rischio di complicanze. sintomo Le sue manifestazioni Il meccanismo di sviluppo Dolore irrigidimento alle gambe sensazione di pesantezza, dolore dolorante e una sensazione di trabocco nella gamba dolorante. Il dolore nei polpacci aumenta con il movimento del piede nell'articolazione della caviglia. L'infiammazione nella vena si diffonde alle fibre nervose sensibili che passano lungo i vasi. Gonfiore degli arti inferiori Gonfia della gamba colpita sulla parte posteriore del piede e sulla caviglia. Se premi il dito sopra l'osso, poi sulla pelle per qualche secondo c'è una depressione. Il sangue scorre male dall'arto, traboccante dei suoi vasi. La componente liquida del sangue fuoriesce dalle pareti dei capillari e si accumula nel tessuto, riempiendo gli spazi vuoti intorno alle cellule. Dolore alla palpazione della vena colpita Se si sonda l'area interessata, si scoprirà che le sensazioni spiacevoli si verificano lungo le vene. Con la pressione su di lei, il dolore si intensifica. Ma questo sintomo non appare in tutti i pazienti a causa della posizione della vena profonda. L'infiammazione si estende attraverso la vena, circondando i tessuti circostanti, ricchi di terminazioni nervose. Cianosi della pelle

Cambiamento del colore della pelle su grandi aree, non solo lungo la vena. C'è una sfumatura cianotica. La cianosi è dovuta al fatto che c'è un ristagno di sangue nei capillari sanguigni ingrossati. L'aspetto di una sfumatura bluastra è dovuto al fatto che vi è molta emoglobina, insaturo nell'ossigeno, nei globuli rossi. La circolazione nella pelle è rotta, che spesso porta a ulcere trofiche. Aumento della temperatura locale La pelle sopra la vena infiammata diventa calda al tatto. Nelle restanti aree, la pelle diventa pallida e fredda a causa di disturbi circolatori nell'arto. L'infiammazione causa un aumento del metabolismo nelle cellule e produce più calore. Gonfiore delle vene superficiali Sotto la superficie della pelle le vene sono chiaramente visibili. A causa del fatto che il flusso sanguigno viene violato attraverso le vene profonde, la maggior parte del sangue viene ridistribuita in quelle superficiali. Questo volume extra causa trabocco vascolare. Aumento della temperatura fino a 38С. L'aumento della temperatura è accompagnato da brividi: l'aumento della temperatura corporea è una reazione protettiva del corpo all'infiammazione. La temperatura elevata attiva il lavoro di immunità e rafforza l'afflusso di sangue in un sito malato.

Diagnosi di tromboflebite

Esame fisico

Diagnosi preliminare di "tromboflebite venosa profonda degli arti inferiori" un medico esperto può fornire anche senza esami aggiuntivi. Egli chiarirà i tuoi reclami e condurrà un'ispezione.

Il medico ti chiederà di spogliarsi ed esaminare l'interno e l'esterno di ogni gamba da un piede all'altro. In questo caso, tali segni della malattia possono essere rivelati:

  • gonfiore delle vene superficiali;
  • gonfiore del piede e della gamba;
  • cianosi della pelle in certe zone;
  • una patch dolorosa lungo le vene;
  • ipertermia (febbre) delle singole aree cutanee.

Test funzionali

La tromboflebite venosa profonda può essere secretiva, ma tali test consentono al medico di rilevare i disturbi venosi senza esame strumentale.

Sintomo di Homens

Stai sdraiato sul divano sulla schiena. Le gambe sono piegate all'articolazione del ginocchio. Se il movimento nella caviglia (rotazione del piede) provoca dolore e disagio, allora parla di malattia.

Il test di Mosè

  • il dottore ti stringe gli stinchi con i palmi della fronte e della schiena;
  • il medico stringe la gamba inferiore dai lati.

Con la sconfitta delle vene profonde, il dolore appare solo nel primo caso.

Il test di Lovenberg

Sulla parte centrale dello stinco viene applicato un bracciale dello sfigmomanometro, questo è l'apparato con cui viene misurata la pressione. Il bracciale viene pompato fino a 150 mm Hg. Art. Con la tromboflebite delle vene profonde, sentirai dolore sotto la cuffia.

Il processo di Opitz-Ramines

Questo test differisce da quello precedente in quanto il bracciale è posizionato sopra il ginocchio. Quando si schiaccia, il dolore si fa sentire sotto il ginocchio e nei muscoli del polpaccio.

Segno di Luvel

Se senti un dolore agli arti inferiori quando tossisci o starnutisci, allora parla di un'infiammazione delle vene profonde.

uzi / doppler delle navi (ecografia Doppler)

Questa procedura è necessaria per chiarire la diagnosi. Combina l'uzi dei vasi sanguigni e lo studio del flusso sanguigno. Con il suo aiuto, puoi visualizzare la parete delle vene. Con l'ecografia Doppler, ci sono segni di tromboflebiti:

  • aree ristrette lungo la vena a causa dell'infiammazione delle sue pareti;
  • vene varicose espanse, piene di sangue;
  • un trombo nel lume della vena;
  • flusso inverso di sangue attraverso le valvole venose.

uzi / doppler delle navi non è una procedura invasiva. Ciò significa che non è necessario effettuare un taglio e violare l'integrità delle vene. Stai sdraiato sul divano, il medico applica un gel speciale sulla pelle per un migliore contatto del sensore con la pelle. Dopo questo, il test viene eseguito: il sensore si muove lentamente attraverso la pelle da diversi lati della gamba.

Nello studio delle vene femorali e popliteali, la sensibilità del uzi / drogatore dei vasi è superiore al 90%, ma nello studio delle tibie questo indice è leggermente inferiore.

trattamento

Nella maggior parte dei casi, il trattamento della tromboflebite venosa profonda acuta viene eseguito in un ospedale. Questo è associato ad un alto rischio di rottura di un trombo.

Unguenti per il trattamento tromboflebite venosa profonda

Unguenti a base di eparina: Eparina e Hepanol

I componenti degli unguenti hanno un effetto antinfiammatorio analgesico, interferiscono con la coagulazione del sangue e la formazione di trombi. Un acido nicotinico intensifica i capillari superficiali, il che aiuta l'unguento a penetrare più a fondo nei tessuti.

L'unguento viene applicato uno strato sottile sopra l'area sopra la vena infiammata e facilmente strofinato. La procedura viene ripetuta 2-3 volte al giorno. Per migliorare l'effetto dell'applicazione di bende con unguento eparinico o con gelatina di troxevasin. Applicare il prodotto sulla benda, attaccarlo al piede. Coprire la parte superiore con carta cerata e fissare con una benda elastica. Fallo di notte Sotto il piede, appoggialo sul cuscino per migliorare il flusso di sangue. Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Unguenti antinfiammatori non steroidei: Diclofenacol, Nurofen Gel, Indovazin, Nyz.

Il principio attivo di questi farmaci sopprime la produzione di prostaglandine - sostanze che causano l'infiammazione e l'incollaggio delle piastrine. Gli unguenti hanno anche un potente effetto analgesico.

Unguenti e gel vengono applicati solo sulla pelle intatta. Non possono essere usati per comprimere. Una piccola quantità del farmaco deve essere distribuita su uno strato sottile sopra la vena del paziente. Ripeti 2-3 volte al giorno. La durata del trattamento è 7-14 giorni.

Va notato che anche se gli unguenti aiutano a anestetizzare, ridurre l'infiammazione e ridurre la coagulabilità del sangue, ma con tromboflebite venosa profonda, sono meno efficaci rispetto all'infiammazione dei vasi di superficie. Pertanto, il trattamento locale deve essere integrato con l'assunzione di farmaci in compresse.

Trattamento generale della tromboflebite

Recentemente, le persone stanno cercando di non usare antibiotici per trattare la tromboflebite venosa profonda degli arti inferiori. Questi farmaci causano coaguli di sangue e la comparsa di nuovi coaguli di sangue. Inoltre, è stato riscontrato che la maggior parte dei casi di infiammazione venosa non è causata da microrganismi, ma da altre cause. Ma se i batteri vengono rilevati durante la coltura del sangue, gli antibiotici non possono essere evitati.

Anticoagulanti: eparina, streptochinasi

Questi farmaci riducono la coagulazione del sangue, sciolgono i trombi e aiutano a liberare il lume della vena.

L'eparina viene somministrata per via endovenosa o intramuscolare. I primi giorni il dosaggio è di 20.000- 50.000 unità al giorno. Questa quantità è divisa in 3-4 parti e iniettata a intervalli regolari. L'eparina è diluita in 10 ml di soluzione fisiologica. Alcuni giorni dopo, la dose è ridotta.

La strepochinasi (250.000 UI) viene somministrata insieme a 50 ml di soluzione isotonica a goccia per via endovenosa, 30 gocce al minuto.

Tale trattamento è effettuato solo in un ospedale. Il medico seleziona individualmente il dosaggio e controlla il livello di coagulazione del sangue ogni 2-3 giorni.

Farmaci antinfiammatori non steroidei: Butadione, Orthofen, Indomethacin

I farmaci sono distribuiti con il sangue in tutto il corpo e contribuiscono ad alleviare l'infiammazione e il dolore anche nelle profondità dei tessuti dove gli unguenti non penetrano. I mezzi sono controindicati per le persone con ulcera peptica e patologia epatica.

Prendi 1 compressa 2-3 volte al giorno dopo i pasti. Durata del trattamento fino a 2 settimane.

Angioprotectors: Troxerutin, Doxy-Hem

L'angioprotettore della reception aumenta il tono delle vene, rinforza le pareti, riduce la permeabilità dei capillari. Grazie a questo, è possibile ridurre l'infiammazione e ridurre il gonfiore.

Prendi 1 capsula 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5-7 settimane.

fisioterapia

uv - Terapia ad altissima frequenza

Ti trovi in ​​una posizione comoda su un divano o su una sedia. Le piastre del condensatore sono installate su entrambi i lati della vena interessata o lungo di essa. Durante la sessione, proverai un piacevole calore. La procedura dura circa 10 minuti, il corso consiste in 6-12 sessioni.

L'effetto terapeutico di UV si basa sull'azione di un campo elettrico di altissima frequenza. I tessuti convertono l'energia elettrica in energia termica. Tale trattamento porta al riassorbimento del focus infiammatorio e alla riduzione dell'edema. Il lavoro di immunità migliora, la circolazione del sangue e il deflusso della linfa nella zona interessata, il restauro procede più rapidamente.

Elettroforesi con farmaci

Con l'aiuto di una corrente elettrica, i farmaci vengono introdotti attraverso la pelle, che riducono l'infiammazione e aiutano a dissolvere i trombi. A tale scopo, utilizzare eparina, soluzione al 5% di acido acetilsalicilico, fibrinolizina, soluzione trental al 2%, soluzione al 5% di theonikola, soluzione all'1% di acido nicotinico.

Sei sul divano. Le medicine sono applicate al pad elettrodi e poste sulla pelle lungo la vena. Durante la procedura sentirai una leggera sensazione di bruciore. Se il formicolio diventa grave, segnalalo all'infermiere, altrimenti potrebbe verificarsi un'ustione. La procedura dura circa 15 minuti al giorno, il corso è di 10-15 sessioni.

magnetoterapia

Hai bisogno di giacere sul divano, vicino ai piedi posizionerà induttori magnetici. L'arto interessato viene esposto a un campo magnetico alternato per 20 minuti. Si manifesterà con un debole senso di calore. È necessario passare 10-15 sessioni.

I campi magnetici penetrano profondamente nei tessuti e hanno un effetto antinfiammatorio, analgesico ed antiedematoso. Migliora le condizioni e le caratteristiche del sangue.

Il trattamento con paraffina non viene eseguito con tromboflebite acuta. Le applicazioni di paraffina aiutano a migliorare la condizione dei vasi sanguigni, la circolazione del sangue nell'arto interessato e il metabolismo nella pelle. Questa procedura è molto utile per le persone soggette a ulcere trofiche.

Se i tuoi capelli crescono abbondantemente sulla tua gamba, dovrai raderli e lubrificare la pelle con vaselina. La paraffina riscaldata viene versata nella teglia da forno in uno strato di 1 cm, solidifica e si trasforma in una massa soffice e spessa, che è comoda per le appliqué. Uno strato di paraffina è coperto con una tela cerata e una coperta in cima. Ciò consente di trattenere il calore per un lungo periodo. La procedura dura circa mezz'ora, il corso del trattamento è di 15-20 sessioni.

Hirudotherapy o trattamento con le sanguisughe

Le sanguisughe possono aiutare con tromboflebite acuta. Particolarmente bisognosi di tale trattamento sono le persone che non tollerano i farmaci che diluiscono il sangue.

Prima della procedura, la pelle viene lavata senza sapone. Luoghi in cui saranno attaccate le sanguisughe, unte con una soluzione di glucosio. Sono posizionati, ritirandosi di 1 cm a poppa dalla vena in un ordine sfalsato, a una distanza di 5 cm l'uno dall'altro. Le sanguisughe succhiano e iniziano ad aumentare di dimensioni, e poi cadono. Vengono utilizzati solo una volta, quindi non è possibile ottenere alcuna malattia dal paziente precedente. Sebbene la procedura non sia molto piacevole dal punto di vista estetico, è praticamente indolore.

Quando un morso di una sanguisuga entra nel flusso sanguigno, sostanze che interferiscono con la sua formazione di pieghe e coaguli, eliminano i vasospasmi e migliorano il flusso sanguigno. L'uso delle sanguisughe rimuove il dolore e l'infiammazione, migliora i processi metabolici.

Operazioni con thrombophlebitis di vene profonde di estremità più basse

Le operazioni con tromboflebite venosa profonda vengono eseguite attraverso una piccola lunghezza di incisione fino a un centimetro, quindi sono considerate un trauma minore. Al chirurgo potrebbe seguire ciò che sta accadendo, viene utilizzata una speciale apparecchiatura a raggi X: televisione a raggi X.

Indicazioni per il trattamento chirurgico della tromboflebite

  1. Tromboflebite ascendente - l'infiammazione si diffonde nella vena.
  2. C'è una minaccia di tromboembolia dell'arteria polmonare.
  3. Hai avuto attacchi di tromboflebite acuta.
  4. Il trombo si staccò dalla parete venosa e si avvicina alla sillaba safeno-femorale, il luogo in cui le vene superficiali e profonde sono collegate. In questo caso è necessario un intervento urgente.
  1. Fase tardiva delle vene varicose delle vene profonde.
  2. Erisipela, eczema o altri processi infiammatori alle gambe.
  3. Grave malattia cardiaca
  4. Vecchiaia
  5. Gravidanza.

L'operazione viene eseguita in anestesia spinale, quando il farmaco viene iniettato nella colonna lombare. Questa procedura è più facile da trasferire rispetto all'anestesia generale. L'operazione dura fino a 3 ore. In un ospedale è necessario passare 2-5 giorni.

Tipi di operazioni

Installazione di un filtro cava metallico all'interno della vena cava inferiore

Per non perdere un grosso coagulo di sangue nel flusso sanguigno, nella vena cava inferiore viene installato un filtro metallico a forma di ombrello, nido di uccello o clessidra. Passa liberamente sangue, ma trattiene grossi coaguli di sangue.

Durante l'operazione, viene praticata una piccola incisione sulla pelle e nella parete della vena, attraverso la quale viene inserito un filtro nella nave e lì viene aperto. Se il pericolo scompare in poche settimane, il filtro può essere rimosso.

  • presenza di un grande trombo nel lume della vena cava inferiore;
  • pericolo di tromboembolismo polmonare;
  • una persona non tollera la terapia anticoagulante (farmaci per fluidificare il sangue)
  • prevenzione del tromboembolismo nelle persone con un cuore malato.

Svantaggio: se il trombo si rompe e rimane bloccato nel filtro, la circolazione sanguigna nella gamba si deteriora bruscamente e può essere necessario un intervento chirurgico.

Cucitura della vena cava inferiore

Se non è possibile installare il filtro all'interno della vena, il chirurgo lo ricuce o mette una clip speciale all'esterno - la clip. Pertanto, la vena non si sovrappone completamente, ma restano canali stretti attraverso cui scorre il sangue.

  • trombi multipli nelle vene profonde;
  • ri-comparsa di coaguli di sangue;
  • l'incapacità di rimuovere i coaguli di sangue da un catetere.

Svantaggio: le cuciture peggiorano il flusso di sangue dall'arto inferiore.

Trombectomia del catetere endovascolare della vena cava inferiore e delle vene iliache

La trombectomia è la pulizia della vena da un trombo e il ripristino del flusso sanguigno normale in esso. Per fare questo, utilizzare dispositivi speciali - cateteri. Attraverso un'incisione di 3-4 mm, un tubo flessibile stretto viene inserito nella vena e con esso viene estratto o schiacciato un trombo.

  • alto rischio di tromboembolismo dell'arteria polmonare;
  • inefficacia del trattamento farmacologico;
  • il trombo si trova in alto e non è possibile installare un filtro;
  • malattie oncologiche, che hanno portato alla comparsa di tromboflebiti.

Lo svantaggio di questo metodo è la possibilità di re-occorrenza di trombi in quest'area.

In alcuni casi, vengono eseguite operazioni combinate e occasionalmente viene rimosso il sito interessato della vena. La tattica del chirurgo dipende dai risultati dell'uzi, dalla condizione delle tue vene e dalla posizione del trombo.

Dopo qualsiasi operazione sulle vene, è necessario indossare calze a compressione. I primi 3 giorni non possono essere rimossi, altrimenti la probabilità di nuovi coaguli di sangue è alta.

Metodi tradizionali di trattamento

Come preparare una medicina Metodo di applicazione L'effetto del farmaco Aglio e miele

250 g di aglio sbucciato e tritato, versare 300 g di miele liquido. Se si addensa, scioglierlo a bagnomaria. Mescolare la miscela e lasciarla per 1 settimana a temperatura ambiente. Prendi un cucchiaio ogni volta prima di mangiare. Il corso del trattamento è di 40 giorni. Aglio e miele contengono oligoelementi e sostanze che hanno un effetto anti-infiammatorio e rafforzano la parete vascolare. Decotto di coni di luppolo

2 cucchiai. l. coni di luppolo versare 2 tazze di acqua bollente e scaldare a bagnomaria per 15 minuti. Lasciare riposare per 30 minuti. Prendi mezza tazza 3 volte al giorno a stomaco vuoto. Il corso del trattamento è di 20 giorni. Oli essenziali, acidi organici e phytoncides hanno effetti analgesici e anti-infiammatori e migliorano il funzionamento del sistema nervoso. Decotto della corteccia di quercia.

Un cucchiaio di corteccia essiccata versare un bicchiere d'acqua e far bollire su un fuoco piccolo per 25 minuti. Lasciare riposare per un'ora, poi scolare. Bere 3-4 volte al giorno su un cucchiaio prima di mangiare. Prendi 2 settimane. La corteccia di quercia contiene sostanze tanniche che alleviano l'infiammazione e rafforzano la parete venosa. Foglie e fiori di trifoglio + trifoglio.

Disporre le erbe secche in quantità uguali e utilizzare per cucinare il brodo. 2 cucchiaini di raccolta versare 300 ml di acqua bollente ripida e lasciare fermentare per mezz'ora. Prendi 100 ml 3 volte al giorno dopo i pasti. Il corso del trattamento va da 10 giorni a un mese. La collezione ha un effetto antinfiammatorio e analgesico. Previene la coagulazione del sangue, migliora il flusso di sangue ai tessuti.

Dieta con tromboflebite

La nutrizione con tromboflebite non impone divieti rigorosi. Ma devi seguire alcune regole.

Il menu dovrebbe contenere prodotti che rinforzano il muro dei vasi sanguigni e impediscono la coagulazione del sangue:

  • pesce e frutti di mare;
  • cavolo di mare;
  • latticini: ricotta, kefir, yogurt;
  • Cereali: qualsiasi cereali e chicchi germinati;
  • bacche: mirtilli rossi, mirtilli rossi, uva, olivello spinoso;
  • meloni: angurie, meloni;
  • cipolla e aglio;
  • una varietà di verdure: pomodori, carote, barbabietole;
  • Frutta a guscio e frutta secca: fichi, albicocche secche, uva passa;
  • oli vegetali: semi di lino, oliva;
  • spezie: zenzero, cannella, peperone rosso.

Limitare il consumo di alimenti che danneggiano i vasi sanguigni o aumentano la coagulabilità del sangue:

  • carne, soprattutto in forma fritta e affumicata (i piatti a base di carne possono essere mangiati 2-3 volte a settimana);
  • forti brodi di carne;
  • piatti in salamoia;
  • fagioli: fagioli, piselli;
  • banane, rosa canina e ribes nero;
  • grassi animali: grassi, burro;
  • caffè forte;
  • cottura al forno, pasticceria;
  • bevande alcoliche

Evitare prodotti contenenti vitamina K, che prende parte alla coagulazione del sangue, questo è:

  • fegato di maiale e manzo;
  • cavolo verde a foglia verde;
  • spinaci;
  • broccoli;
  • crescione.

Prevenzione della tromboflebite

La prevenzione è particolarmente importante per le persone che hanno già sperimentato questo problema, perché la tromboflebite è incline alla ricaduta. Anche nella zona a rischio, le persone con vene varicose, sovrappeso, donne incinte, pazienti costretti a letto, così come coloro che hanno uno stile di vita a bassa attività e usano poco liquido.

Se alla fine della giornata sentite pesantezza nelle gambe, le procedure dell'acqua vi aiuteranno. Il più semplice è una doccia di contrasto. Versa i piedi con acqua calda e fredda per 5-10 minuti. Puoi abbassare le gambe per diversi minuti in una bacinella con acqua a temperatura ambiente. Sarebbe bene aggiungere alcuni cucchiai di sale marino ad esso, ma anche sale da tavola ordinario.

Per la prevenzione dell'uso di tromboflebiti:

  • doccia di contrasto: differenza di temperatura 3-10 ° C;
  • doccia: nei primi giorni la temperatura dell'acqua è di 30 ° С, ogni giorno più bassa di un grado fino a portarsi a 10 ° С;
  • pulire con acqua fredda: pulire il corpo ogni giorno con acqua fredda usando un piccolo asciugamano di spugna;
  • nuotare in piscina o in acque libere;
  • camminare a piedi nudi sulla sabbia o sui ciottoli.

Tutte queste procedure rafforzano l'organismo nel suo insieme, migliorano il funzionamento dei vasi sanguigni e aiutano a rafforzare l'immunità. Ma ricorda che è necessario iniziare a moderare gradualmente, in modo da non causare deterioramento.

Se hai un lavoro "in piedi" o "sedentario", soffri di vene varicose, poi ogni giorno esegui diversi esercizi per la prevenzione della tromboflebite.

  1. Scarico di vene. Appoggia i piedi sul cuscino in modo che siano sollevati con un angolo di 20 gradi. Allungali dalla pianta dei piedi ai fianchi. Questo esercizio è adatto anche a donne in gravidanza e pazienti costretti a rispettare il riposo a letto.
  2. La bicicletta. Sdraiati sulla schiena, attorciglia i tuoi fantastici pedali della bicicletta.
  3. La rotazione si ferma. Sdraiato sulla schiena, solleva le gambe verticalmente verso l'alto. Girare o alternativamente ruotare i piedi.
  4. Forbici. Sdraiato sulla schiena o seduto su una sedia, solleva le gambe. Attraversali e allevali alternativamente.
  5. Muovi le dita. In posizione seduta o sdraiata, raddrizza le gambe. Piegati e infila le dita dei piedi.
  6. Alzati alle calze. Stare dritti, gambe unite, i palmi premuti sui fianchi. Durante un'ispirazione, alzati sulle dita dei piedi e durante l'espirazione scendi nella posizione di partenza.

Fai ogni esercizio 3-5 volte al mattino e alla sera.

Maglieria a compressione

Questi sono speciali golf, calze, collant e collant per uomo e donna. Tali prodotti comprimono il piede, riducono il suo volume e migliorano il flusso sanguigno nelle vene. La maglieria a compressione è una moderna sostituzione della fascia elastica, che è stata tradizionalmente utilizzata per prevenire la formazione di coaguli di sangue. Indossare questi prodotti o fasciare il piede al mattino, prima di alzarsi dal letto. Scegli la biancheria strettamente di taglia e usala regolarmente.

Dieta per la prevenzione delle tromboflebiti

La prima regola è evitare la disidratazione. Per fare questo, bere circa 2,5 litri di liquidi al giorno. Questo aiuterà a prevenire i coaguli di sangue.

La base della dieta dovrebbe essere verdure, frutta e prodotti a base di latte acido. Carne e pesce sono fonti di amminoacidi essenziali e non bisogna abbandonarli completamente. Questi alimenti si consiglia di essere consumati 2-3 volte a settimana in forma cotta, in umido o al forno.

Eccesso di peso - aumenta significativamente la probabilità di tromboflebite. Quindi prova a non mangiare troppo. Se possibile, rinunciare a prodotti dolciari ricchi di grassi e carboidrati.

Ci sono diverse raccomandazioni che aiuteranno ad evitare la tromboflebite:

  • smettere di fumare;
  • trattare tempestivamente i focolai di infezione (ghiandole infiammate, sinusiti, carie, ascessi)
  • evitare l'ipotermia dei piedi;
  • se possibile, evita situazioni in cui devi stare seduto o in piedi per un lungo periodo;
  • se noti delle vene dilatate sotto la pelle, rifiuta di visitare le saune e cerca di non passare molto tempo al sole;
  • in alcuni casi, è necessario assumere farmaci: angioprotettori: Ginkor Fort, Detralex, Escuzan. Migliorano le condizioni della parete venosa e la circolazione del sangue nei tessuti circostanti, non consentono lo sviluppo di infiammazione.

Domande frequenti su tromboflebiti

Come appare la tromboflebite (foto)?

I sintomi della tromboflebite delle vene superficiali sono evidenti anche per uno specialista.

  1. La pelle sopra il segmento infiammato della vena diventa rossa. Ciò è dovuto all'espansione dei capillari sottocutanei. Il rossore (iperemia) si estende lungo la gamba lungo la vena. Se la tromboflebite si è verificata molto tempo fa, la pelle acquisisce una sfumatura cianotica.
  2. Espansione e rigonfiamento delle vene circostanti, da cui il flusso di sangue è disturbato.
  3. Nel sito di infiammazione c'è un notevole gonfiore. Tale edema è il risultato del rilascio della componente liquida del sangue attraverso le pareti dei capillari. Il liquido si accumula intorno alle cellule e impregna i tessuti.

Come trattare la tromboflebite in casa?

Il trattamento della tromboflebite in casa è possibile se la malattia non è andata oltre lo stinco e non vi è alcun pericolo di un trasferimento di trombi al sistema venoso profondo. Solo un medico può determinarlo, quindi consulta un esperto prima di iniziare un trattamento indipendente.

Se la malattia è iniziata acutamente, osserva il riposo a letto, assicurati che la gamba sia sollevata. Per migliorare l'effetto, combinare metodi popolari di trattamento con farmaci locali.

  • Unguenti contenenti eparina: Lyoton-gel, Gepatrombin. Migliora la circolazione sanguigna, espelle il fluido che ristagna nei tessuti, inibisce la crescita del trombo. Applicare sull'area interessata 2-3 volte al giorno.
  • Unguenti con agenti antinfiammatori non steroidei. Unguento Indometacina, Dip-Relief, Indovazin. Alleviare il dolore, alleviare efficacemente l'infiammazione. Utilizzare una piccola quantità di farmaco 3-4 volte al giorno. Il corso del trattamento non deve superare i 10 giorni.
  • Unguenti con rutoside. Venoruton, Rutozid. Migliora la condizione del muro venoso, riduce il gonfiore, riduce il dolore. Applicare 2 volte al giorno, una piccola quantità di gel sfregato fino a completo assorbimento. Dopo il miglioramento, unguento o gel viene utilizzato una volta al giorno.

Rimedi popolari per il trattamento della tromboflebite

  • 10 g di ippocastano senza buccia (1 piccola castagna) tritare e versare 100 ml di vodka. Lasciare in infusione per 7 giorni in un luogo buio. Assumere 30 gocce 3 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  • Pediluvi con ippocastano. 50 g di frutti o di fiori di castagne bollire 5 minuti in 1 litro d'acqua. Raffreddare e usare per i vassoi.
  • Rimuovere l'infiammazione aiuterà foglie fresche di lillà. Hanno bisogno di essere applicati a un punto dolente per la notte sotto forma di un impacco.
  • 2 cucchiai di acqua spugne versano 500 ml di acqua bollente ripida. Insistere per un'ora. Wet garza nell'infusione e allegare alla patch infiammata. Completare con cellophane e uno strato di cotone idrofilo o panno di lana. Fissare con una benda flessibile e lasciare l'impacco durante la notte.
  • Pezzi di tromboflebiti sterili durante la notte con aceto di mele, diluito a metà con acqua.

Se dopo 4-5 giorni non si nota alcun miglioramento o se i segni di infiammazione si diffondono più in alto, consultare immediatamente un medico.

Al fine di mantenere le vene in un tono e prevenire una ricaduta della malattia, è necessario condurre un ciclo di trattamento con rimedi popolari ogni primavera e autunno ogni mese.

Cos'è la tromboflebite sottocutanea?

La tromboflebite sottocutanea (tromboflebite superficiale) è un'infiammazione delle vene superficiali che si trovano sotto la pelle. La parete venosa si infiamma e il suo lume è bloccato da un trombo.

La tromboflebite sottocutanea si presenta spesso nelle persone con vene varicose. L'infiammazione provocata nelle vene può essere un'infezione, un trauma, una reazione allergica, una permanenza prolungata in posizione eretta o seduta.

Sintomi di tromboflebite sottocutanea:

  • sotto la pelle si avverte un legamento doloroso e nodulare;
  • la pelle sopra la vena arrossisce;
  • al posto dell'infiammazione c'è gonfiore, che non si estende all'intera gamba;
  • pelle sulla vena calda al tatto.

Trattamento della tromboflebite sottocutanea

Durante la malattia è necessario osservare il riposo a letto. Per il trattamento locale vengono usati unguenti e gel. Durante la settimana, 3 volte al giorno, applica delicatamente unguento a base di eparina.

Di notte, puoi mettere un impacco di alcol per ridurre l'infiammazione. Impilati in più strati, la garza viene inumidita con la vodka, coperta con il cellophane, poi si mette uno strato di cotone e si fissa l'impacco con una benda elastica.

Nel pomeriggio, per ridurre l'infiammazione, applicare una bottiglia di ghiaccio di plastica avvolta in un asciugamano.

Quando in pochi giorni l'infiammazione si placa, puoi camminare. Ogni mattina, bendare la gamba con una benda elastica o indossare calze a compressione che migliorano la circolazione sanguigna e riducono il rischio che l'infiammazione si diffonda ad altre parti delle vene.

Quando viene prescritta la tromboflebite sottocutanea

La tromboflebite è una malattia grave che richiede cure mediche qualificate. Quindi non lasciarti trasportare dall'auto-medicazione. Rivolgiti al medico ai primi sintomi della tromboflebite e le tue vene torneranno presto in salute.

La trombosi è una malattia dei vasi sanguigni

La trombosi colpisce i vasi degli arti inferiori ed è una conseguenza delle vene varicose. La malattia è associata alla formazione di coaguli di sangue, che interferiscono con il normale flusso sanguigno. Di conseguenza, ci sono sensazioni dolorose, arrossamento e gonfiore.

- operazione in anestesia generale,

- eredità, ecc.,

Hirudotherapy con trombosi vascolare

L'effetto positivo delle sanguisughe è la presenza di irudina nella loro saliva. Questa sostanza diluisce il sangue e scioglie i coaguli, cioè coaguli di sangue. I vasi acquisiscono una precedente pervietà, il gonfiore scompare.

Inoltre, le sanguisughe stabilizzano la produzione di ormoni e rafforzano il sistema immunitario aggiornando la linfa.

Controindicazioni nel trattamento della trombosi con le sanguisughe

Poiché le sanguisughe diluiscono il sangue, l'irudoterapia è controindicata nelle persone con emofilia.

Coloro che hanno l'ipotensione dovrebbero usare questo tipo di cura con cautela, poiché il sanguinamento riduce ulteriormente la pressione.

Inoltre, le sanguisughe sono controindicate nelle donne in gravidanza.

Non usarli per i pazienti con oncologia e anemia.

Punti per le sanguisughe con trombosi

A una trombosi di sanguisughe metta intorno alla vena stupita in un ordine di scacchiera. La distanza orizzontale tra di loro dovrebbe essere di almeno 5-6 centimetri. Non mettere le sanguisughe direttamente sulla vena, come nel caso di attacchi di forti emorragie.

Come viene trattata la leucemia con le sanguisughe?

La prima cosa che l'hirudotherapist sta studiando è la salute del paziente, prende i test necessari, determina lo stadio della trombosi. Quindi il programma è sviluppato. Per la sessione vengono utilizzate sanguisughe ecologiche, coltivate in bio-fabbriche.

Il luogo del prefisso è disinfettato e asciugato con alcool. Poi le sanguisughe vengono piantate sulla pelle e vengono determinati i punti di agopuntura energeticamente attivi. Dopo la saturazione, cadono da soli e il punto del morso è coperto da una benda sterile.

È interessante notare che nella saliva della sanguisuga ci sono componenti antibatterici che diventano un disinfettante naturale.

La durata del corso di hirudotherapy con trombosi vascolare

La durata media del corso varia da 5 a 10 procedure. Il numero di sanguisughe può raggiungere 15 pezzi (per procedura).

Poi c'è una pausa di almeno un mese, dopo di che si ripete il corso. Ogni paziente è un caso speciale, pertanto il programma di trattamento è determinato su base individuale.

In questo caso, vengono presi in considerazione i risultati di test, controindicazioni, stadio di trombosi, ecc.

Trattamento di trombosi sanguisughe recensioni

Secondo le recensioni dei pazienti, l'irudoterapia è molto efficace nel trattamento della trombosi vascolare. Abbastanza spesso ti permette di rimuovere completamente i sintomi e promuovere il recupero. Già dopo il primo ciclo, l'edema delle navi è significativamente ridotto, il disagio scompare.

Trattamento della trombosi vascolare con le sanguisughe: i prezzi

Per determinare il costo del trattamento con le sanguisughe, un hirudotherapist dovrebbe condurre un esame del paziente. Dopo aver scoperto la presenza di controindicazioni e aver ottenuto i risultati dei test, il medico determina un programma individuale per combattere la trombosi.

Il numero di procedure è moltiplicato per il numero di sanguisughe usate. Questo importo diventerà il costo finale della hirudotherapy.

Hirudotherapy nel trattamento della trombosi messa in scena 3 sanguisughe - 1500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento della stadiazione di trombosi di 5-typiavok - 2500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento della trombosi messa in scena 3 sanguisughe - 1500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento della trombosi messa in scena 5 sanguisughe - 2500 rubli

Procedura hirudotherapy con trombosi messa in scena 3 sanguisughe - 1500 rubli

Procedura hirudotherapy con trombosi messa in scena 5 sanguisughe - 2500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento della trombosi della produzione degli arti inferiori di 3 sanguisughe - 1500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento di trombosi degli arti inferiori che mettono in scena 5 sanguisughe - 2500 rubli

Hirudotherapy nel trattamento della trombosi venosa profonda che mette in scena 3 sanguisughe - 1500 rubli

Hirudotherapy con trombosi

Trattamento con le sanguisughe: indicazioni e controindicazioni

Consultazioni del medico

Omeopatia, agopuntura, yoga-terapia, reiki

L'irudoterapia (dal latino "hirudo" - sanguisuga) è il trattamento con le sanguisughe. È stato usato per mille anni prima di Cristo. Le sanguisughe mediche erano usate dai faraoni egizi, ci sono riferimenti alle sanguisughe nella Bibbia e nel Corano. Più tardi, con l'aiuto delle sanguisughe, i grandi dottori Ippocrate, Galeno e Avicenna alleggerirono la sofferenza dei loro pazienti. Nell'Europa medievale le sanguisughe erano considerate un mezzo provato e ufficialmente riconosciuto per il trattamento di molte malattie.

Specialmente l'irudoterapia era ampiamente utilizzata dalla fine del xviii e nella prima metà del xix secolo. Tuttavia, allora i medici furono così portati via dalle proprietà medicinali delle sanguisughe che lo esagerarono: li prescrissero da tutte le malattie e ne misero 200 per sessione. L'uso incontrollato di sanguisughe ha gradualmente screditato l'idea stessa di hirudotherapy e all'inizio del XX secolo molti medici hanno rifiutato questo metodo di trattamento. Oggi in tutto il mondo c'è una nuova ondata di interesse nel trattamento con le sanguisughe. E questo non è un tributo alla moda, ma un segno di un atteggiamento ragionevole e attento di una persona per la propria salute.

Cos'è una sanguisuga?

Le sanguisughe sono un tipo di vermi anellidi e sono ectoparassiti succhiatori di sangue ("ecto-" significa "essere fuori"). Sono conosciute circa 400 specie di sanguisughe. Tuttavia, nella pratica medica, vengono utilizzate solo la sanguisuga medica e le sue due sottospecie: il farmacista (Hirudina officinalis) e il medicinale (Hirudina medicinalis). La sanguisuga morde la pelle a una profondità di 1,5 mm e succhia il sangue in un volume di 5-15 ml. La stessa quantità di sangue fuoriesce dal morso più tardi (entro le successive 3-24 ore). Per una sessione di trattamento di solito allegare da 5 a 7 individui.

Perché lo fanno?

L'effetto terapeutico della hirudotherapy consiste in diversi fattori: riflesso, meccanico e biologico. In primo luogo, sanguisughe tipicamente disposti in modo che mordono attraverso la pelle del paziente solo nei punti riflessi (cioè, punti di agopuntura). In secondo luogo, le sanguisughe hanno un effetto puramente meccanico sul flusso sanguigno. Significa succhiare il sangue e la sua lunga scarica dalla ferita dopo un morso. E in terzo luogo, sanguisughe emettono sua saliva nel flusso sanguigno contenente un centinaio di diverse sostanze biologicamente attive (farmaco naturale) azione mite quale si accede alla normalizzazione del corpo umano. Tali sostanze comprendono: ialuronidasi, irudina, bdelliny, Eglin, complesso destabilazny (liposomiale naturale), ecc Inoltre, la saliva di sanguisughe ha anche medio effetto antibatterico..

La ialuronidasi è un enzima che promuove la scissione della sostanza principale del tessuto connettivo (acido ialuronico) e la penetrazione di altre sostanze biologicamente attive nel corpo del paziente. L'effetto dissolvente della ialuronidasi è di particolare importanza nel trattamento di malattie accompagnate da processi cicatriziali e adesivi.

Destabilase scinde legami E-lisina in fibrina stabilizzata (che è importante per trombo riassorbimento) e collegamenti E-lisina tra diverse proteine ​​(formazione di tali legami evidenziati nei vari stati patologici, quali lenti cataratta).

Hirudin - una sostanza che rallenta la coagulazione del sangue (prevenendo la formazione di coaguli di sangue), ha effetto analgesico e anti-infiammatorio.

Eglin (inibitori delle proteasi) sono in grado di ridurre l'infiammazione e danno tissutale in malattie quali l'artrite reumatoide, gotta, enfisema e altri. Oltre a curare malattie specifiche sanguisuga ha un effetto benefico su tutto l'organismo (miglioramento del sonno, dell'appetito, miglioramento dell'umore, scambio normalizzato sostanze e immunità). In una certa misura, questa è una conseguenza della normalizzazione del flusso sanguigno nei tessuti e un aumento della saturazione del sangue con l'ossigeno.

L'Hirudoterapia può essere un'aggiunta molto efficace al trattamento di numerose malattie. È applicato:

• per le malattie della pelle (foruncoli, foruncoli, sclerodermia, alopecia, eczema, psoriasi, piodermite);

• in ginecologia (disturbi del ciclo mestruale, processo adesivo nella piccola pelvi, adenomiosi, erosione cervicale, mastopatia, cisti ovariche, alcune infezioni sessuali, infertilità);

• in urologia (malattia renale, prostatite cronica, adenoma prostatico, infertilità secondaria negli uomini, ecc.);

• in cardiologia (cardiopatia ischemica, ipertensione, infarto miocardico, insufficienza circolatoria, miocardite);

• con malattie obliteranti delle arterie degli arti inferiori, trombosi delle arterie e delle vene, tromboflebiti, ulcere trofiche;

• in proctologia (emorroidi);

• in cosmetologia (cellulite, rughe, cattiva carnagione);

• in oftalmologia (glaucoma, processi infiammatori del tratto vascolare dell'occhio, cheratite);

• con malattie otorinolaringoiatriche (otite media, neurite acuta dei nervi uditivi, malattie del seno paranasale, sordità neurosensoriale cronica, tinnito);

• in neurologia (neurite, paresi);

• in reumatologia (reumatismi, artrite reumatoide, scleroderma);

• in gastroenterologia (stitichezza, colecistite, discinesia delle vie biliari, colelitiasi, colite, pancreatite);

• per disturbi metabolici (obesità, gotta, diatesi).

Controindicazioni

Effettuare il trattamento con il metodo di hirudotherapy è indesiderabile quando:

• Violazioni nel sistema di coagulazione del sangue (emofilia);

Dove prendono le sanguisughe?

Certo, nessuno cattura le sanguisughe nello stagno, come Duramar in una fiaba su Pinocchio. Se solo perché sono liberi di nuotare in natura, pigri e pieni. Le sanguisughe medicinali vengono allevate in appositi laboratori medici e quindi vengono vendute in farmacia.

Durante la sessione di hirudotherapy, le sanguisughe affamate vengono posizionate sulla zona del corpo da curare: sul cuore, sul fegato, lungo i vasi interessati, ecc. L'impostazione di sanguisughe dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico, dal momento che solo lui può determinare correttamente il punto di esposizione e il numero di sanguisughe.

Cos'altro si dovrebbe sapere sull'irudoterapia?

• Non puoi contrarre malattie con l'aiuto delle sanguisughe. I piakavi vengono coltivati ​​su biofarmerie specializzate usando un metodo bancario. Per le sanguisughe, pronte per l'uso, viene fornito il certificato di qualità. Dopo una sessione di hirudotherapy, le sanguisughe sono diminuite.

• L'ipertermia è quasi indistinguibile: sanguisughe ykyc secondo le sensazioni di cxozh con un morso di komapa o una bruciatura di ortica. La fase iniziale prima delle sanguisughe e il disgusto per loro dopo il primo passaggio di ceañca e persino trasformano in un senso di simpatia per queste preoccupazioni.

• Dopo la sessione di hirudoterapia, la bottiglia continuerà a scaricare il liquido. Questo fluido è linfatico con un sangue capillare. Non è necessario interrompere questo processo, perché in questo momento è un'immunità attiva e si prevede la comparsa di gonfiore. Osservare l'igiene ha la capacità di imporre un punto sulla ferita sanguinante e cambiarlo il più presto possibile.

• La cura della terapia è nominata individualmente dall'irudoterapista e dipende dalle attuali opzioni di trattamento, dalle condizioni generali del paziente e da molti altri fattori. Il più delle volte il corso consiste in 3-8 trattamenti, 2-3 volte a settimana.

• COME Gepydotepapiya mozhet essere usato da solo o in combinazione tak c dpygimi lecheniya metodi, ad esempio, c fitoplancton e fisioterapia apomatepapiey, gomeopatiey.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Rete vascolare su gambe

Che a trattare

rete vascolare sulle gambe - la fase iniziale di sviluppo di vene varicose, e se non si interviene, sarà presto difetto più pronunciata in forma di vene mostrano attraverso. Questa condizione patologica ha diversi nomi....

Infiammazione delle emorroidi - come trattare i rimedi medicamentosi e popolari

Che a trattare

Le emorroidi sono un problema così delicato che parlarne è spiacevole per molti, quindi le opinioni di questa malattia nella maggioranza sono vaghe e basate solo su voci o nozioni....