Come trattare la stitichezza in un bambino? Cosa fare, quale medicina dare?

Che a trattare

I problemi con l'intestino nei bambini piccoli e nei bambini in età prescolare non sono rari. Anche se il bambino è turbato dallo stomaco, non può sempre lamentarsi con sua madre. È importante che i genitori se ne accorgano in tempo se il bambino non ha avuto una sedia per un lungo periodo di tempo o se la "grande" escursione gli causa dolore e cerca di aiutarlo a liberarsi della stitichezza.

La stitichezza è una conseguenza del lento trasporto delle masse fecali attraverso l'intestino. Ci sono molte ragioni per questa condizione, e può sorgere a qualsiasi età. Nei bambini, questa è la malattia più comune dell'apparato digerente, anche se molti genitori non attribuiscono molta importanza a questo problema e non ritengono necessario mostrare il bambino al medico. Inoltre, non tutte le madri sanno quale frequenza di viaggi al piatto è normale per un bambino di un'età o di un'altra e non prestano molta attenzione alla natura della sedia del bambino.

Qual è la stitichezza di un bambino?

A partire da un anno e mezzo di età, il bambino lavora 1 o 2 volte al giorno e la sua sedia non è più molle, ma decorata. Con una tendenza alla stitichezza, gli intervalli tra le defecazioni sono estesi e l'atto di svuotarsi può causare difficoltà. La stitichezza è anche considerata una sedia con una frequenza normale, se è accompagnata da dolore e feci densificate.

I genitori dovrebbero prestare attenzione a tali "campane", segnalando una violazione della funzione intestinale nel bambino:

  • un bambino di età inferiore ai 3 anni va in bagno meno di 6 volte a settimana;
  • all'età di più di 3 anni il bambino ha meno di 3 defecazioni a settimana;
  • il bambino si lamenta di dolori all'addome, si manifestano nei bambini che piangono e ansiosi;
  • Il processo di defecazione è accompagnato da dolore, tensione, è difficile;
  • la sedia ha un carattere anormale: è separata da piccoli frammenti "secchi" (feci di pecora) o forma una massa molto densa sotto forma di un cilindro spesso;
  • c'è uno svuotamento incompleto.

L'aspetto sistematico di tali sintomi dovrebbe essere un motivo per contattare un medico pediatrico. La durata dei segni di stitichezza per più di 3 mesi parla già del decorso cronico della malattia.

Perché i bambini hanno stitichezza?

Se non si identifica e non si eliminano le cause dei ritardi delle feci, la stitichezza può diventare cronica e quindi eliminarle non sarà facile. Molti adulti soffrono di stitichezza per anni, che iniziano nell'infanzia. Per ottenere uno svuotamento regolare dell'intestino con clisteri e lassativi non ha senso, se non quello di eliminare i fattori che provocano malattie.

Costipazione organica

Tra i motivi che portano alla stitichezza nei bambini, è improbabile che includa il biologico. In questo caso, violazioni della defecazione - conseguenza di anomalie intestinali, congenito o acquisito. Le patologie congenite, come l'allungamento del colon sigmoideo e la mancanza di innervazione dell'intestino crasso, sono di solito trovate e curate dall'età di 2-3 anni, poiché sono acute e praticamente dai primi giorni di vita del bambino.

Per escludere la stitichezza organica in un bambino in età prescolare segue se l'assenza di una sedia indipendente in sua presenza è sorto sullo sfondo della normale dieta e stile di vita ed è accompagnata da sintomi di disturbi digestivi. Infiammazione, turbolenza, dolore addominale possono essere causati dall'accumulo di feci e gas nell'intestino a causa dell'ostacolo formato in esso. Può essere tumori, polipi, aderenze, che porta all'ostruzione acuta o cronica. Il trattamento in questa situazione è di solito chirurgico.

Nella maggior parte dei casi, i problemi con l'intestino nei bambini sono carattere funzionale e psicologico.

Serrature funzionali

La stitichezza funzionale può essere una conseguenza:

  • alimentazione inadeguata del bambino per lungo tempo, con una predominanza di cibi proteici e grassi nella sua dieta e una mancanza di fibra vegetale;
  • carenza di liquidi cronici in caso di violazione del regime di bere, quando il bambino beve poco o riceve umidità solo da bevande "sbagliate" (non acqua, ma succhi, tè, limonate, ecc.);
  • squilibrio della microflora intestinale, che si sviluppa sullo sfondo della terapia antibatterica e dei disturbi alimentari e porta a processi putrefattivi e debole peristalsi;
  • allergie alimentari, a seguito delle quali le istamine secrete danneggiano le pareti dell'intestino;
  • carenza di enzimi, quando a causa di patologie congenite e malattie del tratto digerente, questo o quel cibo è mal elaborato nell'intestino;
  • helminthiases, in cui le invasioni helminthic interrompono la funzione intestinale;
  • rachitismo, che è accompagnato da una diminuzione del tono del tessuto muscolare, compresi quelli situati nelle pareti intestinali;
  • carenza di ferro nel corpo, a causa della quale si sviluppa la carenza di ossigeno della muscolatura dell'intestino;
  • ipotiroidismo della tiroide, la cui manifestazione clinica è costipazione;
  • disturbi del riflesso di reflusso dovuti a danni al sistema nervoso;
  • abuso di droghe che interessano il tratto digestivo (enzimi, probiotici, fissanti, antiacidi);
  • uso frequente di lassativi, clisteri, che porta alla scomparsa della spinta e della dipendenza intestinale dalla stimolazione esterna, dalla perdita della capacità di smaltire in modo indipendente le feci.

Questi fattori portano a compromissione della funzione motoria dell'intestino: ridurre la sua peristalsi, il tono delle pareti, danneggiare la mucosa. Di conseguenza, il movimento degli scarti digestivi rallenta e si forma la "congestione".

Stitichezza psicologica nei bambini

La stitichezza dovuta a motivi psicologici è anche funzionale, ma è assegnata a un gruppo separato a causa della differenza negli approcci terapeutici.

L'impulso a "grande" si verifica dopo le feci, grazie alla motilità dell'intestino, raggiunge le sue parti inferiori e irrita i recettori nervosi che sono lì. A differenza dei bambini fino a un anno, nei bambini più grandi il processo di defecazione avviene coscientemente ed è sotto il controllo del sistema nervoso centrale. Ma se il bambino è in condizioni disagevoli, può trattenere a lungo l'impulso, preferendo soffrire, piuttosto che andare in bagno in un posto insolito. La soppressione del riflesso allo svuotamento porta all'accumulo delle feci, la sua compattazione, che al momento della defecazione si riversa nel dolore e nel trauma dell'ano.

Tali problemi si verificano spesso nei bambini durante il periodo di abituarsi ad un asilo nido, quando entrano in un luogo sconosciuto (in un ospedale, a una festa) e in altre situazioni. La stitichezza può essere accompagnata dall'abitudine ad una pentola di 2-3 anni. Il contenimento cosciente della defecazione e il prolungato disprezzo dell'urgenza, prima o poi, portano ad un "allentamento" del meccanismo stesso degli escrementi, la costipazione acquisisce un decorso cronico. Il bambino può avere paura di gracidare anche in condizioni normali, poiché già in modo riflessivo si aspetta il dolore.

Costipazione transitoria

Ogni bambino può avere una costipazione "una tantum", quando mangia qualcosa che si fissa, si ammala di temperatura e segni di disidratazione o si surriscalda all'aperto nel calore. La condensazione delle feci in questo caso è associata a imprecisioni nella dieta e alla deficienza temporanea di liquidi nel corpo, la cui correzione porta di per sé al ripristino della normale consistenza e periodicità delle feci. In una situazione del genere, non è necessario adottare misure radicali per eliminare la stitichezza, è sufficiente stabilire la dieta "giusta" e il regime di consumo.

Perché è necessario trattare la stitichezza in un bambino?

La stitichezza in un bambino non è solo difficile andare in bagno. Lo svuotamento prematuro sistematico dell'intestino può avere un effetto dannoso sull'apparato digerente e sull'intero corpo nel suo complesso. La costipazione cronica in una certa misura può causare le seguenti conseguenze:

  1. Violazione del processo di digestione del cibo con costipazione scarso assorbimento di sostanze nutritive, vitamine, microelementi, che minacciano lo sviluppo di anemia, debolezza, diminuzione dell'immunità.
  2. Allo stesso tempo, i prodotti di decadimento dalle masse fecali accumulate attraverso le pareti intestinali vengono assorbiti nel sangue e avvelena il corpo. Segni di intossicazione possono manifestarsi in letargia, sonnolenza, diminuzione dell'attività, alterazione dell'appetito, ecc.
  3. La stagnazione nell'intestino introduce disarmonia nell'equilibrio della microflora utile e patogena, che non può che riflettersi in resistenza alle malattie e sul processo di digestione.
  4. Le masse delle feci estendono le pareti intestinali, aggravando ulteriormente la stitichezza, la causa infiammazione della mucosa, dolori spasmodici, aumento della formazione di gas, alterazione della circolazione locale.
  5. Stitichezza persistente porta a crepe nel retto, sanguinamento dall'ano, dolore. Il bambino ha paura di andare in bagno, lui si sviluppano problemi neurologici.

Come aiutare un bambino con costipazione?

Se tutti i tentativi di pokakat finiscono invano, il compito dei genitori è quello di alleviare le condizioni del bambino, per aiutarlo a far fronte alla stitichezza. Sebbene ai bambini in età prescolare siano ammessi molti lassativi, i genitori devono provarlo non ricorrere a loro senza prescrivere un medico.

Come primo aiuto per le supposizioni di glicerina da bambino e clistere di pulizia sono abbastanza adatti. Le supposte rettali con glicerina sono persino messe sul neonato, sono sicure ed efficaci.

In assenza di candele, puoi fare un clistere da un bicchiere di acqua fredda bollita. In acqua per clistere, si consiglia di aggiungere 1-2 piccoli cucchiai di glicerina. A volte si consiglia di fare un clistere da soluzione salina, ma può causare bruciore e dolore.

Quando si mette in scena il clistere, è necessario seguire le misure di sicurezza.

  1. La pera deve essere disinfettata e oliata con olio o crema per bambini.
  2. L'acqua può essere utilizzata solo fredda, non più calda della temperatura ambiente, altrimenti aspira nell'intestino, portando con sé prodotti tossici che si distinguono dalle feci stagnanti.
  3. Non è possibile versare molto liquido nel retto, in quanto può essere traumatizzato o allungato, causare dolore e spasmi acuti.

Queste misure dovrebbero essere sufficienti per ottenere un'azione moderata a casa, dopo di che il bambino ha bisogno di chiamare un medico o portarlo da un pediatra presso la clinica. Non ricorrere spesso a tale strumento, perché questa non è una cura, ma una temporanea eliminazione dei sintomi di un difficile movimento intestinale.

senza indugio bisogno consultare un medico, non provando a fare un clistere, se il bambino:

  • forte dolore all'addome, gorgoglio, sintomi di intossicazione;
  • sangue dall'ano;
  • kolomazanie involontario, quando contro una persistente costipazione la sedia liquida filtra.

Trattamento della costipazione dei bambini

Se il bambino è disturbato dalla stitichezza, i genitori non possono ignorare questo fatto e cercare di affrontare il problema da soli. Il pediatra che prescriverà i test (sangue, urina, coprogramma, feci per elminti) dovrebbe affrontare questo problema e inviare il bambino agli specialisti necessari: chirurgo, gastroenterologo, endocrinologo, neurologo, ecc.

Una serie di misure terapeutiche dovrebbe mirare a ottenere una pulizia regolare e naturale degli intestini del bambino (ogni giorno o almeno ogni altro giorno), preferibilmente allo stesso tempo. La defecazione del bambino deve avvenire senza tensione, con vitelli di normale densità e consistenza.

Il trattamento della stitichezza in un bambino è un caso individuale che prende in considerazione tutti i fattori che esistono: la gravità della malattia, le sue cause, la presenza di dolore, l'età e le caratteristiche psicologiche del bambino, malattie concomitanti. I genitori devono essere preparati, quel trattamento non durerà un mese. Il recupero completo delle funzioni intestinali e l'eliminazione dei relativi problemi psicologici del bambino possono richiedere fino a 2 anni.

Dieta terapeutica

Di norma, la prima misura per la stitichezza è prescritta una dieta lassa. Questo è uno dei collegamenti più importanti, senza il quale la lotta con costipazione è impossibile. Tuttavia, non è così facile organizzare una dieta terapeutica per un bambino. Molto spesso, i medici chiedono ai genitori di cambiare le abitudini alimentari di tutta la famiglia - quindi sarà più facile per un bambino sopportare la "privazione" e adattarsi a una nuova dieta.

  1. Abbandona il cibo che provoca uno sgabello ispessente. Questa cottura, porridge di riso, pasta, latte intero, dai frutti - banane e mele sporche.
  2. Escludere prodotti di gassificazione: cavoli, legumi, funghi, pomodori.
  3. Non mangiare piatti che riducano la motilità intestinale. Si tratta di prodotti contenenti tannino e caffeina (tè, caffè, cacao, cioccolato, mirtilli), zuppe avvolgenti e cereali, gelatina.
  4. Per il trasporto rapido di masse fecali attraverso l'intestino, devono essere formate in quantità sufficiente. Per questo, il menu è composto da piatti contenenti fibre grossolane. Sono verdure, frutta, cereali. È utile aggiungere la crusca al cibo, c'è il pane integrale. La quantità di fibra consigliata per il consumo da parte di bambini di età superiore a 2 anni è calcolata a partire dall'età del bambino: è pari al numero di anni completi del bambino più 10 grammi dall'alto.
  5. Il resto della dieta è completato da prodotti "neutri": carne magra, uova di gallina, oli.
  6. Il bambino dovrebbe bere molto, nel cuore del regime di bere - acqua pura non bollita (filtrata, imbottigliata) senza gas, senza additivi.
  7. Necessario mangiare una quantità sufficiente di prodotti di latte acido. Questo yogurt senza additivi, yogurt, yogurt, bifidonaditki.
  8. Se il bambino viene diagnosticato con l'infiammazione a livello intestinale, viene trasferito alla stretta aderenza alla dieta - tabella numero 3 o numero 4 per i bambini.

Regime giorno

Importante nel trattamento della stitichezza pediatrica è allegato organizzazione di un regime stabile del giorno. È necessario che l'assunzione di cibo, viaggi in bagno, ecc. sempre verificato in un certo momento. Così il bambino svilupperà l'abitudine di svuotare l'intestino ogni giorno all'incirca nello stesso momento, preferibilmente al mattino. Allo stesso tempo, sarà pronto per l'atto di defecazione sia psicologicamente che fisiologicamente.

Inoltre, i genitori dovrebbero instillare l'abitudine del bambino di iniziare la mattinata con un bicchiere di acqua fresca e caricare. Se, dopo aver bevuto acqua, non si verifica una spinta alla toilette, il bambino ha bisogno di riscaldarsi, fare colazione e riprovare a colpire di nuovo.

L'attività fisica dovrebbe manifestarsi durante il giorno. ginnastica promuove l'attivazione della motilità intestinale e la promozione degli avanzi di cibo attraverso il tratto digestivo. Esercizi particolarmente utili:

  • squat;
  • pendii;
  • mahi gambe dritte e piegate;
  • portando le ginocchia all'addome;
  • esercizi per la stampa.

Pattinaggio, ciclismo, corsa, giochi in movimento: qualsiasi movimento coinvolge la parete addominale anteriore e costringe i muscoli intestinali a lavorare. Ai bambini piccoli può essere offerto di allenarsi in modo giocoso: spargere perline sul pavimento e raccoglierli, completamente inflessibili, sollevandoli ciascuno, ecc.

Ripristino della defecazione

In caso di problemi di stitichezza, è necessario insegnare al bambino quanto strano non suoni, è corretto gracchiare.

  1. È necessario spiegare al bambino che il medico curerà presto il suo asino, quindi andare in bagno non farà male. Anche se ora è sgradevole, devi provare a calciare allo stesso tempo.
  2. Un bambino ha bisogno di creare condizioni confortevoli. Se va al piatto, quindi compra un piatto a portata di mano, assicurati che non sia freddo. Lascia un bambino da solo nel bagno o sostenerlo moralmente - ogni genitore conosce meglio suo figlio. La cosa principale è non rimproverarlo in nessuna circostanza e lodarlo per il successo.
  3. La postura più efficace per lo svuotamento è l'accovacciamento, le gambe vengono premute sullo stomaco. Se sei seduto, metti una panca sotto i piedi. Puoi massaggiare la pancia con le mani. Per aiutare il processo di defecazione, un bambino può, se lui disegnerà e rilasserà rapidamente l'ano o premere il dito sul punto tra l'ano e il coccige.

Aiuto farmacologico: cosa dare un bambino alla stitichezza?

Se necessario, il medico prescriverà un trattamento con lassativi. Dal momento che i lassativi possono creare dipendenza, così come gli effetti collaterali sotto forma di allergie, diarrea da farmaci e altri problemi, non dovrebbero durare più di 2 settimane.

I bambini di età inferiore ai 3 anni possono usare lassativi a base di lassativi, ad esempio Dufalac e i suoi analoghi. È un farmaco sicuro, prescritto anche per le donne in gravidanza per aumentare il volume delle feci e la stimolazione morbida della peristalsi intestinale. Il dosaggio di Duphalac viene aumentato gradualmente, iniziando con 5 ml di sciroppo e quindi gradualmente ridotto.

Eliminare il lavoro lento dell'intestino e alleviare gli spasmi in esso sono chiamati farmaci di due gruppi: procinetica e antispasmodica. Il primo attiva in modo significativo il tratto digestivo, cominciando con l'espulsione del cibo dallo stomaco e terminando con il viraggio dell'intero intestino. Uno di questi farmaci - Domperidon, normalizza le feci, allevia il dolore nell'addome ed elimina i gas. I bambini vengono prescritti prima dei pasti per 0,5-1 compresse 3 volte al giorno per un mese. I bambini ricevono una medicina sotto forma di liquido.

Quando le violazioni dell'intestino, espresse in spasmi (la cosiddetta sindrome dell'intestino irritabile), ai bambini vengono prescritti spasmolitici - No-shpu, Papaverin, belladonna in candele per un'ora e mezza e mezza.

Inoltre, i bambini con una tendenza alla stitichezza sono mostrati preparati colagoghi vegetali, come Hofitol. Il loro compito - per colmare la carenza di succhi digestivi, stimolando la produzione di secrezioni biliare e pancreatiche. Ciò consente al bambino di digerire meglio il cibo e rimuovere rapidamente i residui non raffinati dal corpo.

Preparazioni contenenti bifidobatteri e lattobacilli, raccomandato a tutti i bambini con costipazione per il trattamento della disbiosi, il ripristino della flora intestinale sana. Questi includono Lineks, Bifidumbacterin, Hilak Forte e altri.

Trattamento della stitichezza nei bambini con rimedi popolari

Per aiutare il corpo del bambino a far fronte alla stitichezza e stabilire una defecazione normale è possibile con l'aiuto di metodi popolari.

  1. I lassativi naturali sono crusca di grano e cavolo marino. Possono essere aggiunti al cibo o presi direttamente da un cucchiaio, con abbondante acqua. Nell'intestino, si gonfiano dall'acqua, aumentano il volume delle feci e le diluiscono, facilitando l'escrezione efficace. Il dosaggio della crusca è da 15 a 50 grammi al giorno, la polvere laminaria è di 1-2 cucchiaini.
  2. Infuso di foglie di senna (1 cucchiaio per bicchiere d'acqua), preparato la sera, scolare al mattino, dare al bambino 1 cucchiaio fino a 3 volte al giorno. Ha un effetto lassativo, senza causare crampi nell'addome.
  3. Strofinare le foglie della rosa canina con lo zucchero o spremere il succo dai fiori nell'acqua di sorgente, dare al bambino più volte al giorno.

Ci sono dozzine, se non centinaia, di prescrizioni lassative. Ma non dimenticare che non tutte le medicine naturali sono adatte ai bambini. È improbabile che un bambino accetti di bere un succo di cipolle o patate amaro, astringente e fresco. Può rinunciare all'infusione che deve essere presa nei bicchieri.

Scegliendo una prescrizione per un bambino, devi cercarne uno che agisca in modo delicato, indolore e non sarà disgustoso accettarlo. I mezzi universali, che sono popolari con tutti i bambini, lo sono frutta secca (prugne secche, albicocche secche) e decotti (uvetta d'acqua). Ecco alcune altre ricette che normalizzano lo svuotamento, che sono applicabili nella situazione di stitichezza nei bambini:

  • macinare in polvere i piselli, dare al bambino ogni giorno un cucchiaino;
  • prendere 3-4 volte al giorno gelatina di avena o un ricco brodo di prugne;
  • i bambini che amano il salato, puoi dare il cavolo salamoia;
  • preparare il tè con ciliegie o mele secche;
  • 3 volte al giorno per mangiare un "dessert" da una miscela di miele e succo di aloe (100 g di uno e l'altro insistere per almeno 3 ore, prendere 1 cucchiaio prima di mangiare per un'ora).

Tutte queste misure sono qualcosa che ogni genitore può fare. Se un bambino sviluppa una costipazione psicogena, che, nonostante il trattamento sintomatico, continua ad infastidire il bambino, non trascurare il consiglio di uno psicologo. Forse lo specialista sarà in grado di identificare le vere cause della stitichezza situazionale e di aiutare nella soluzione di questo problema.

Costipazione nei bambini

Costipazione nei bambini - difficoltà nel processo di svuotamento dell'intestino, mancanza di una sedia indipendente per un giorno o più. Le manifestazioni di stitichezza nei bambini possono essere una diminuzione della frequenza della defecazione, una consistente consistenza delle feci, tensione o ansia del bambino durante la defecazione. Per determinare le cause della stitichezza, i bambini possono sottoporsi a esame rettale del dito, ecografia, endoscopia, esame radiopaco dell'intestino e test delle feci. I principali principi di trattamento della stitichezza nei bambini sono: l'elaborazione del riflesso su defecazione, terapia dietetica, attività fisica, massaggio, terapia farmacologica, fisioterapia, se necessario - messa in scena di clisteri.

Costipazione nei bambini

Stitichezza nei bambini - una violazione della funzione di evacuazione dell'intestino, consistente nell'aumentare gli intervalli tra gli atti di defecazione, nel modificare la natura delle feci o in un sistematico movimento intestinale inadeguato. La costipazione presenta un problema urgente di pediatria e gastroenterologia infantile: essi soffrono il 15-30% dei bambini, con bambini in età prescolare 3 volte più spesso. L'elevata prevalenza di stitichezza nei neonati è dovuta ad un basso livello di alimentazione naturale, un aumento dei casi di danno perinatale al sistema nervoso centrale, allergia alimentare; tra i bambini più grandi - malnutrizione, stress, ipodynamia. La stitichezza regolare influenza negativamente la crescita e lo sviluppo del bambino, peggiora la qualità della vita, porta a vari tipi di complicazioni.

Classificazione della stitichezza nei bambini

Data la poli-fisiologia della disfunzione intestinale, si distinguono le seguenti forme di stitichezza nei bambini:

  • costipazione alimentare associata ad una dieta anormale
  • stipsi funzionale discinetica dovuta a motilità alterata del colon (spastica e ipotonica). stipsi spastica nei bambini caratterizzati da una scarica di dense di feci (feci frammentato "pecore"), ipotonica - Sedia ritardo per 5-7 giorni, seguiti da scariche di feci in un grande cilindro di diametro.
  • costipazione organica dovuta a cause anatomiche
  • costipazione riflessa condizionata causata da cause neuro-psicogeniche
  • stitichezza intossicazione associata a effetti tossici
  • Costipazione endocrina a causa di disturbi di regolazione ormonale
  • costipazione iatrogena (medicamento)

A seconda della gravità delle manifestazioni, durante la stitichezza nei bambini, ci sono fasi compensate, subcompensate e scompensate che richiedono tattiche di trattamento differenziate. Nella fase compensata, la defecazione si verifica una volta ogni 2-3 giorni; il bambino si lamenta di dolori addominali, svuotamento incompleto dell'intestino, defecazione dolorosa. Per lo stadio subcompensato, un ritardo tipico delle feci da 3 a 5 giorni, dolore addominale, flatulenza. Spesso, la defecazione si verifica solo dopo l'assunzione di lassativi o l'impostazione di un clistere di pulizia. Con uno stadio scompensato, la conservazione delle feci dura fino a 10 o più giorni. Per svuotare l'intestino è necessario ricorrere alla formulazione di clistere iperteso o sifone. Caratterizzato da intossicazione endogena, encopresis, palpazione di pietre fecali lungo l'intestino.

Cause di stitichezza nei bambini

costipazione alimentare nei bambini può sviluppare in varie versioni disturbi alimentari :. dieta inadeguata, ipovitaminosi, disfunzione delle ghiandole digestive, la mancanza di trattamento dell'acqua potabile, un trasferimento presto per l'alimentazione artificiale, ecc Se il bambino non riceve abbastanza latte materno (quando hypogalactia sua madre, succhiando lenta, fessure labbro e palato, rigurgito), l'assenza della sedia è considerato come un falso costipazione o psevdozapor.

La temporanea sospensione delle feci (stitichezza transitoria) è spesso osservata nei bambini durante i periodi di febbre acuta a causa della disidratazione delle feci a causa di febbre alta, sudorazione e vomito.

La stitichezza organica nei bambini è associata a difetti anatomici - malformazioni di varie parti dell'intestino crasso. Tra le cause congenite della stitichezza organica nei bambini troviamo il dolichosigma, la malattia di Hirschsprung, il retto atresia, l'ano dell'ano, ecc.; tra i cambiamenti anatomici acquisiti - polipi, tumori, cicatrici anorettali, aderenze, elmintiasi.

Nella maggior parte dei casi, la stitichezza nei bambini è di natura funzionale. Nella formazione della costipazione discinetica nei bambini, un ruolo speciale è giocato dal danno ischemico-ischemico e traumatico del SNC, che è il più spesso manifestato clinicamente dalla sindrome ipertensiva-idrocefalica. La stipsi ipotonica si verifica nei bambini sullo sfondo di rachitismo, ipotrofia, gastroduodenite cronica, ulcera peptica, miastenia grave, stile di vita sedentario, riposo a letto prolungato. La stipsi spastica può svilupparsi nei bambini con deficit di lattasi, paralisi cerebrale infantile e diatesi neuro-artritica. A dysbacteriosis a bambini una costipazione si alza a causa di violazione di struttura di una flora intestinale normale che produce acido lattico e una motilità intestinale stimolante.

Le serrature di riflesso condizionale nei bambini possono verificarsi con dermatite da pannolino, ragadi anali, paraproftiti, fistole del retto. La costipazione psicogena nei bambini può verificarsi con scomunica violenta, formazione obbligatoria del bambino al piatto, disagio nel visitare il bagno pubblico nella scuola materna o nella scuola. Se l'atto di defecazione era accompagnato da dolore, o una visita al bagno era psicologicamente a disagio, il bambino può ignorare la voglia di defecare. In questo caso, le feci si accumulano nel retto, a causa dell'assorbimento di acqua diventa ancora più difficile, che provoca un dolore ancora maggiore nello svuotamento dell'intestino e l'aggravamento della stitichezza nei bambini.

Intossicazione stipsi nei bambini sviluppano in un'intossicazione acuta o cronica da sostanze velenose, infettivi e tossici - la dissenteria, la colite ulcerosa. La stitichezza endocrino genesi nei bambini può essere associato con ipotiroidismo, mixedema, il diabete, il gigantismo, feocromocitoma, insufficienza surrenalica. Costipazione nei bambini può comportare l'uso incontrollato di alcuni farmaci -. Ehnterosorbentov, enzimi, diuretici, preparazioni ferro, ecc A lassativi formulazione comuni e clisteri portano alla soppressione del riflesso di propria svuotamento gastrico.

I sintomi della stitichezza nei bambini

La stitichezza nei bambini può manifestare sintomi intestinali (locali) ed extraintestinali (comuni). Le manifestazioni locali possono includere: una rara ritmo dei movimenti intestinali o la mancanza di sedie, cambiando la consistenza delle feci, sensazione di svuotamento incompleto delle viscere, dopo essere andati in bagno, dolore e gonfiore, la presenza di sangue nelle feci, dolore durante i movimenti intestinali, paradossale incontinenza fecale.

La normale frequenza delle feci nei bambini varia con l'età. Così, nei neonati che ricevono l'allattamento al seno, la frequenza della defecazione coincide con il numero di poppate (6-7 volte al giorno). Con l'età, c'è una diminuzione del numero di feci, e per 4-6 mesi (il tempo di introduzione di esche), il ritmo delle defecazioni diminuisce a 2 volte al giorno. Nei bambini che ricevono alimentazione artificiale, le feci di solito non sono più di 1 volta al giorno. Dall'età di 1 anno in su, la frequenza delle feci in un bambino dovrebbe essere 1-2 volte al giorno. Il ritmo più raro del movimento intestinale nei bambini è considerato costipazione.

Fino a 6 mesi, la consistenza normale delle feci è molle; da 6 mesi a 1,5-2 anni vecchio pastoso o decorato. La presenza di uno sgabello molto duro sotto forma di "palle" o "salsiccia densa", una frequente feci decorate in piccole porzioni, indica anche la stitichezza.

Come risultato della coprostasi, il bambino ha coliche intestinali, flatulenza, una sensazione di pressione nell'ano. L'ansia e il dolore del bambino durante la defecazione sono dovuti all'eccessivo allungamento della parete intestinale da parte di vitelli densi di grande diametro, che spesso traumatizzano la mucosa anale. In questi casi, una piccola quantità di sangue scarlatto sotto forma di vene è spesso presente nelle feci. L'encopresis (calimizzazione, incontinenza paradossa delle feci) di solito si sviluppa dopo un precedente lungo ritardo delle feci.

Oltre alle manifestazioni locali, i bambini che soffrono di stitichezza hanno manifestazioni extraintestinali che indicano un'intossicazione tossica. Questi includono debolezza generale, affaticamento, mal di testa, irritabilità, anoressia, nausea, anemia, pallore della pelle, tendenza all'eruzione pustolosa e acne.

L'accumulo di masse fecali nel lume intestinale, un malfunzionamento della sua membrana mucosa, una violazione della microflora intestinale può favorire lo sviluppo della colite, che causa un aumento ancora maggiore della stitichezza nei bambini. Inoltre, la stitichezza persistente nei bambini può portare al prolasso del retto.

Diagnosi di costipazione nei bambini

L'esame dei bambini affetti da stitichezza dovrebbe avvenire con la partecipazione di un pediatra, di un gastroenterologo o di un proctologo. Dall'anamnesi, dal momento dell'esordio e dalla dinamica della malattia, vengono specificate la frequenza e la consistenza delle feci. Quando vedi un gonfiore, la palpazione determina le feci lungo il colon sigmoideo. Nel processo di esame delle dita del retto, vengono eliminate la valutazione del posizionamento dell'ampolla, la forza dello sfintere e l'eliminazione delle malformazioni organiche.

I metodi di diagnosi di laboratorio per la stitichezza nei bambini comprendono l'esame delle feci per la disbatteriosi, la coprologia, le uova di elminti; analisi del sangue generale e biochimica. Come parte di una valutazione completa dello stato del tratto gastrointestinale, i bambini possono essere mostrati ecografia del pancreas, fegato, stomaco con un test sifone acqua, EGDS. L'ecografia dell'intestino crasso viene eseguita per esaminare lo stato delle parti distali del colon.

La valutazione finale dello stato strutturale e funzionale dell'intestino è possibile dopo un esame a raggi: un'indagine sulla cavità addominale, l'irrigografia, la radiografia del passaggio del bario per l'intestino crasso. Enterocolonoscintigrafia viene effettuata per uno studio dettagliato della funzione motoria dell'intestino.

L'endoscopia nei bambini con costipazione (sigmoidoscopia, colonscopia) viene eseguita per esaminare la mucosa e il recinto di una biopsia endoscopica. Disturbi nella funzione della zona anorettale e dello sfintere anale sono identificati eseguendo la manometria e la sfinterometria.

Dato che i bambini con stitichezza spesso hanno un disturbo dei meccanismi regolatori nervosi, è consigliabile esaminare il neurologo del bambino con EchoEG, EEG.

Trattamento della stitichezza nei bambini

In considerazione del fatto che la stitichezza nei bambini è sempre secondaria alla causa principale, nell'ambito di questa revisione è possibile parlare solo delle principali direzioni del lavoro medico. In alcuni casi, modificando la natura della nutrizione del bambino, attivando l'attività fisica, aumentando il regime di assunzione di alcol è sufficiente normalizzare la spedizione fisiologica. Nella dieta dei bambini che soffrono di stitichezza, dovrebbero essere presenti purea di frutta e verdura; nei bambini più grandi - prodotti a base di latte acido, fibre alimentari, fibre. Un aspetto estremamente importante del trattamento della stitichezza nei bambini è lo sviluppo di un riflesso condizionato alla defecazione.

Per eliminare l'ipotensione dell'intestino, sono prescritti corsi di massaggio con elementi di terapia fisica. Il trattamento fisioterapeutico della stitichezza nei bambini comprende la galvanizzazione (con ipotensione), le correnti pulsate, l'elettroforesi, le applicazioni di paraffina sulla regione addominale (con ipertensione). Risultato positivo con costipazione funzionale nei bambini dà l'agopuntura. Con la stitichezza psicogena, i bambini possono aver bisogno dell'aiuto di uno psicologo infantile.

La terapia farmacologica per la stipsi nei bambini può includere la nomina di lassativi (lattulosio, sennosides, candele con glicerina), antispastici (papaverina, Drotaverinum), procinetici (domperidone), probiotici. In un certo numero di casi vengono prescritti brevi corsi di clisteri (pulizia, ipertonia, olio).

Prognosi e prevenzione e stitichezza nei bambini

Al eliminazione delle cause e attuazione delle singole raccomandazioni predisponenti normalizzazione regime e defecazione delle feci. In caso contrario, la stipsi nei bambini può assumere un decorso cronico e accompagnarli già nella vita adulta. La tendenza dei bambini a costipazione necessariamente una visita medica; sé inaccettabile, specialmente con l'uso di lassativi e clisteri. Che si è sviluppato costipazione acuta nei bambini può essere un segno di ostruzione intestinale e di altre condizioni di pericolo di vita.

Misure di prevenzione della stipsi nei bambini dovrebbero includere l'allattamento al seno, la ginnastica quotidiana, corsi di massaggio, una dieta equilibrata, abituare il bambino a defecare in un certo tempo, per creare un'atmosfera psicologica favorevole. È necessario identificare ed eliminare la causa che ha portato alla stitichezza.

Costipazione nei bambini

La costipazione nei bambini è una difficoltà nel processo di defecazione, la mancanza di auto-svuotamento dell'intestino per un giorno o più, e per i bambini che sono allattati al seno, - la defecazione meno di 1-2 volte al giorno.

La stitichezza è registrata nel 15-30% dei bambini, con bambini più predisposti in età prescolare. La stitichezza regolare nei bambini influenza negativamente la crescita e lo sviluppo del bambino, può portare a intossicazione, ipovitaminosi, lo sviluppo di altre complicazioni, peggiorare la qualità della vita.

La stitichezza nei bambini contribuisce allo sviluppo della colite, che a sua volta aggrava ulteriormente il corso della stitichezza, formando un circolo vizioso.

Le funzioni principali dell'intestino sono la digestione del cibo e l'assorbimento, così come l'assegnazione di prodotti non realizzati e sostanze tossiche per il corpo. Nei bambini di età inferiore a 6 mesi, l'atto di defecazione si verifica 1-6 volte al giorno, da sei mesi a 2 anni - 1-3 volte al giorno, più di 2 anni - almeno 1 volta al giorno. Circa il 40% dei pazienti che durante l'infanzia avevano una tendenza alla stitichezza, soffrono in età adulta.

Nella maggior parte dei casi di stipsi persistente, i bambini non hanno alcuna patologia organica. Nei pazienti con grave ritardo dello sviluppo psicomotorio, la stitichezza si verifica in circa il 50% dei casi.

Forme di stitichezza nei bambini

La stitichezza nei bambini può essere vera o falsa (pseudo sospensioni).

A seconda del fattore eziologico:

  • alimentare;
  • dyskinetic funzionale (spastico e hypotonic);
  • organico;
  • riflesso condizionato;
  • ebbrezza;
  • endocrino;
  • iatrogena.

A seconda delle caratteristiche del quadro clinico, la costipazione acuta e cronica nei bambini è isolata.

Le cause della stitichezza nei bambini e fattori di rischio

Alle frequenti cause di stitichezza nei bambini dei primi anni di vita sono inclusi l'errore nell'alimentazione e l'interruzione dell'assorbimento dei nutrienti.

Una minore quantità di latte materno di quanto richiesto, il bambino può ricevere in caso di ipogalassia nella madre, così come con pigro succhiare, rigurgito, palatoschisi e labbro superiore. In caso di malnutrizione, il volume delle feci nel bambino è corrispondentemente insufficiente a causare un bisogno di defecare. Tali casi di ritardo di defecazione si riferiscono a pseudo-spasmi.

L'insorgenza di stitichezza nei bambini allattati al seno, contribuisce alla mancanza di alimenti nella dieta della madre, ricca di fibre. Allo stesso tempo, il consumo eccessivo di cibi grassi porta ad un ancor maggiore irrigidimento delle feci nel bambino e aggrava la stitichezza.

Per la stitichezza nei bambini che si nutrono artificialmente, si raccomanda l'uso di miscele contenenti lattulosio o fibra alimentare.

Il ritardo temporaneo della defecazione (costipazione transitoria) è osservato nei bambini durante i periodi di febbre acuta a causa della disidratazione del corpo sullo sfondo di aumento della temperatura corporea, sudorazione eccessiva, vomito.

La costipazione alimentare nei bambini si verifica con disturbi alimentari, tra cui malnutrizione, regime di bere insufficiente, mancanza di vitamine nel corpo, violazione della funzione delle ghiandole digestive, trasferimento precoce del bambino all'alimentazione artificiale.

La costipazione in un bambino può essere una manifestazione di malattie che non sono direttamente correlate ai processi patologici nel tratto gastrointestinale. Tali malattie includono ipotiroidismo, rachitismo e altre malattie metaboliche. Tuttavia, nella maggior parte dei pazienti la stitichezza è ancora causata da disturbi dell'apparato digerente.

forma organica di stipsi nei bambini si sviluppa a ano ectopica, malattia di Hirschsprung, atresia del retto, dolihosigmoy, tumori intestinali, cicatrici zona ano-rettale, malattia di adesivo, infestazioni parassitarie.

Nella maggior parte dei pazienti di questa fascia d'età, la stitichezza è di natura funzionale. La stipsi fetale nei bambini è causata da lesioni traumatiche o ipossico-ischemiche del sistema nervoso centrale. La forma di stitichezza riflessa condizionale nei bambini si manifesta con una defecazione dolorosa (con ragadi anali, fistole del retto, paraproctiti, dermatite da pannolino). La stipsi ipotonica nei bambini si sviluppa sullo sfondo di attività fisica insufficiente, riposo a letto prolungato, gastroduodenite cronica, ulcera peptica, rachitismo. La stipsi spastica può verificarsi nei bambini con diatesi neuro-artritica, paralisi cerebrale infantile, insufficienza di lattasi.

Nel trattamento della stitichezza nei bambini, in primo luogo, è necessario eliminare il fattore causale. In alcuni casi è sufficiente normalizzare la nutrizione del bambino, incluso aumentare la quantità di fluido consumato.

Altre cause di stitichezza nei bambini comprendono la disbatteriosi intestinale, il diabete mellito, il gigantismo, il feocromocitoma, l'insufficienza surrenalica.

I fattori di rischio includono:

  • predisposizione ereditaria;
  • uso incontrollato di un certo numero di medicinali (enzimi, diuretici, enterosorbenti, agenti antibatterici, antispastici, preparazioni di ferro);
  • abuso di clisteri;
  • allergia alimentare;
  • ipotensione muscolare;
  • nutrizione squilibrata;
  • mancanza di peso corporeo;
  • drastici cambiamenti nelle condizioni climatiche;
  • insegnamento improprio del bambino alla pentola;
  • problemi psicologici;
  • lungo (fino a 3-4 anni) con i pannolini.

Fasi di stitichezza nei bambini

Durante la stitichezza nei bambini, si distinguono le seguenti fasi:

  • compensato - la defecazione si verifica una volta ogni 2-3 giorni;
  • subcompensata: la defecazione si verifica una volta ogni 3-5 giorni;
  • scompensato - il ritardo della defecazione può raggiungere 10 o più giorni.

sintomi

Le manifestazioni cliniche di stitichezza nei bambini comprendono sintomi locali (intestinali) e generali (extraintestinali). Il locale comprende: un ritmo rara o prolungata mancanza di movimenti intestinali, cambiamenti nella consistenza delle feci, dolore addominale, gonfiore, sensazione di evacuazione intestinale incompleta dopo la defecazione, sangue nelle feci, dolore durante i movimenti intestinali, gonfiore, sensazione di pressione nella zona anale.

Nei bambini fino a sei mesi la consistenza delle feci è normalmente molliccia, da metà anno a un anno e mezzo o due anni le feci hanno una consistenza pastosa o formata, successivamente decorate.

La crescita eccessiva della parete intestinale da parte di vitelli densi, che sono anche in grado di traumatizzare la mucosa del canale anale, causa dolore e ansia nel bambino durante la defecazione. I bambini con stitichezza spesso hanno l'encopresis (calmante), di solito dopo un lungo ritardo della defecazione.

La stitichezza persistente nei bambini può portare al prolasso del retto.

Con le manifestazioni extraintestinali di stipsi nei bambini comprendono debolezza generale, stanchezza, irritabilità, mal di testa, la pelle pallida, anoressia, anemia, suscettibilità alla comparsa di lesioni pustolose sulla pelle, perdita di appetito.

Con la stitichezza cronica nei bambini, c'è un aumento del volume delle feci. Per questa forma di patologia è caratterizzata da una persistente lunga (3 mesi e più) riduzione delle defecazioni, che è accompagnata da difficoltà nello svuotamento intestinale e aumento della densità della materia fecale.

diagnostica

Per diagnosticare la stitichezza nei bambini, potrebbe essere necessario consultare non solo il pediatra, ma anche il gastroenterologo o il proctologo pediatrico. Quando si raccolgono disturbi e anamnesi, vengono specificati il ​​tempo di insorgenza e la dinamica del processo patologico, la frequenza delle defecazioni e la consistenza delle masse delle feci. Quando si esegue un esame obiettivo, si determina il colore della pelle, la condizione della lingua, il turgore dei tessuti, il gonfiore e il dolore dell'addome, la palpazione può determinare la presenza di pietre fecali lungo il colon sigmoideo. Nel corso dell'esame rettale digitale, viene valutato lo stato dell'ampolla, lo sfintere e possono essere rilevati difetti di sviluppo organico.

Dai metodi di diagnosi di laboratorio di solito ha condotto analisi generale e biochimica di sangue, coprogram, studio di feci per uova di helminths, su dysbiosis.

Al fine di escludere patologia somatica può richiedere un'indagine ecografia del fegato, pancreas, stomaco, colon, esofagogastroduodenoscopia, addominale radiografia, ergography, enterokolonostsintigrafiya. Per l'esame delle mucose delle diverse parti dell'intestino si è ricorso alla rettomanooscopia, colonscopia.

La stitichezza è registrata nel 15-30% dei bambini, con bambini più predisposti in età prescolare.

In alcuni casi, è necessaria una consultazione di un neurologo pediatrico con elettroencefalografia, l'echoencephalography.

Trattamento della stitichezza nei bambini

Nel trattamento della stitichezza nei bambini, in primo luogo, è necessario eliminare il fattore causale. In alcuni casi è sufficiente normalizzare la nutrizione del bambino, incluso aumentare la quantità di fluido consumato. Importante per la stitichezza nei bambini è lo sviluppo di un riflesso condizionato alla defecazione.

Il trattamento medico della stitichezza nei bambini viene effettuato in caso di necessità e consiste nella nomina di lassativi, farmaci spasmolitici, procinetici. In alcuni casi, vengono mostrati brevi cicli di pulizia, clisteri ipertesi o oleosi.

In alcuni casi, la fisioterapia è efficace. Possono essere utilizzati elettroforesi, correnti d'impulso, galvanizzazione (con ipotensione) e applicazioni di paraffina (con ipertensione). Con la stitichezza funzionale nei bambini, l'esercizio terapeutico fornisce un buon effetto terapeutico. Il massaggio con costipazione in un bambino viene utilizzato in caso di ipotensione dell'intestino dopo ogni pasto. In assenza di controindicazioni, è possibile utilizzare la fitoterapia (tè con finocchio, acqua di aneto).

In presenza di segni di danno perinatale al sistema nervoso centrale, il trattamento viene effettuato con la partecipazione di un neurologo infantile. In questo caso vengono prescritti stimolanti neuromecabolici, vitamine del gruppo B, farmaci per migliorare la circolazione cerebrale. Quando si sviluppa la stitichezza riflessa condizionata, i bambini possono aver bisogno di consultare uno psicologo infantile.

L'osservazione e la terapia di mantenimento sono generalmente condotte per 6-24 mesi.

La stitichezza regolare nei bambini influenza negativamente la crescita e lo sviluppo del bambino, può portare a intossicazione, ipovitaminosi, lo sviluppo di altre complicazioni, peggiorare la qualità della vita.

Dieta con costipazione nei bambini

Con lo sviluppo della stitichezza in un bambino allattato al seno, prima di tutto, è necessario analizzare e regolare il modello di alimentazione della madre che allatta. Si raccomanda di limitare il consumo di prodotti che contribuiscono alla flatulenza (pane nero, cipolle, pomodori, cavoli, riso, fagioli, funghi, uva, pere, cibi affumicati, piccanti, spezie).

Per la stitichezza nei bambini che si nutrono artificialmente, si raccomanda l'uso di miscele contenenti lattulosio o fibra alimentare. I bambini piccoli hanno bisogno di fino a 5 grammi di fibra alimentare al giorno (una dieta eccessiva di fibre alimentari può causare interruzioni della digestione e scarso assorbimento di calcio, zinco, ferro).

Per la stipsi nei bambini nella loro dieta si consiglia di inserire la panna acida, panna, latte, yogurt, kefir, ricotta, formaggio dolce, uova alla coque o omelette a vapore, succhi di frutta, composte da frutta secca, frutti di bosco, frutta, barbabietole, carote, zucca, crusca di frumento, cereali su latte e acqua Dai dolci sono ammessi miele, marmellata, marshmallow, pastiglia. Esclusi dalla dieta, rape, ravanelli, radicchio, funghi, piselli, brodi forti, tè forte, dolci, pasticceria produzione industriale. Limitare l'uso di pasta, semola. Si consiglia di bollire i prodotti, cuocere per una coppia, cuocere.

Con lo sviluppo della stitichezza nei bambini sullo sfondo della celiachia, ai pazienti viene mostrata una dieta aglyadina. Esclusi dai segale dieta, orzo, frumento, farina di avena, fiocchi e cereali sono, semola, amido, pasta e pasticceria, salsicce bollite, pesce in scatola e carne, così come i prodotti per i quali non v'è un'intolleranza individuale o di sensibilità. Nella dieta sono ammessi grano saraceno, riso, mais, verdure, frutta, bacche, uova, carne, olio vegetale.

Per diagnosticare la stitichezza nei bambini, potrebbe essere necessario consultare non solo il pediatra, ma anche il gastroenterologo o il proctologo pediatrico.

Con la stitichezza nei bambini contro la fibrosi cistica, l'apporto calorico della dieta dovrebbe essere aumentato del 50-90%. La dieta dovrebbe includere carne, pollame, pesce, fiocchi di latte, uova, latte e prodotti a base di latte acido, miele, frutta. L'uso di cereali da cereali integrali, fagioli e crusca è limitato.

Con la stitichezza sullo sfondo dell'intolleranza al lattosio, latte e latticini sono esclusi dalla dieta. Per le forme lievi di ipolattasia, è consentito includere il burro, il formaggio a pasta dura, lo yogurt, il kefir nella dieta.

Possibili complicazioni e conseguenze

La stitichezza nei bambini contribuisce allo sviluppo della colite, che a sua volta aggrava ulteriormente il corso della stitichezza, formando un circolo vizioso. La stitichezza persistente nei bambini può portare al prolasso del retto.

prospettiva

Quando la causa della stitichezza viene eliminata e le raccomandazioni del medico curante sono soddisfatte, la prognosi è favorevole. In assenza di trattamento tempestivo adeguato, la prognosi peggiora, la stitichezza può seguire un decorso cronico e persistere nell'età adulta.

prevenzione

Al fine di prevenire lo sviluppo di stitichezza nei bambini è raccomandato:

  • trattamento tempestivo delle malattie che possono portare a costipazione;
  • evitare l'uso irrazionale di farmaci;
  • nutrizione razionale;
  • sufficiente attività fisica;
  • l'insegnamento corretto del bambino al piatto.

Rimedi popolari per la stitichezza nei bambini

Ogni terzo bambino soffre regolarmente di stitichezza. Ogni secondo la costipazione accade di volta in volta. E assolutamente ogni bambino almeno una volta ha avuto difficoltà con l'evacuazione dell'intestino. Questo problema è piuttosto delicato e non sempre i genitori vanno dal medico con lei. Quindi sono perplessi da semplici e innocui modi domestici per far fronte alla stitichezza di un bambino. In questo articolo parleremo di rimedi popolari progettati per aiutare a risolvere i problemi più delicati.

Sintomi e segni

Prima di parlare di stitichezza in quanto tale, i genitori dovrebbero essere consapevoli dell'esistenza negli standard di medicina per il movimento intestinale nei bambini di diverse età. I neonati vanno in bagno abbastanza spesso, a volte dopo ogni poppata, fino a 12 atti di defecazione al giorno sono considerati normali. Questo si applica ai bambini che sono allattati al seno, gli artigiani vanno in bagno meno spesso, possono parlare di stitichezza se il bambino non svuota le viscere per 24 ore.

I bambini sotto 1 anno camminano 1-3 volte al giorno, e i bambini da un anno a due anni 1-2 volte in 1-2 giorni. Dopo due anni, la sedia per bambini è completamente formata, le feci sono decorate e può andare in bagno 1 volta in 1-2 giorni. La defecazione, che si verifica meno spesso delle norme specificate, può ben indicare la stitichezza.

I principali sintomi di stitichezza sono i seguenti:

  • Mancanza di una sedia
  • Possibile dolore e disagio nell'addome.
  • Diminuzione dell'appetito
  • Mal di testa, segni di intossicazione generale del corpo.
  • Distensione e aumento della produzione di gas.

Le cause della stitichezza infantile possono essere molte, perché il sistema digestivo delle briciole è ancora imperfetto. Molto spesso un bambino non può normalmente andare in bagno a causa di uno squilibrio nella propria dieta o nel menu della madre se sta allattando al seno. La stitichezza si verifica spesso nei bambini che bevono un po 'di liquido, che è stato bruscamente introdotto un'esca o un nuovo prodotto, così come nei bambini che stanno vivendo uno stress grave o sono in uno stato di disagio psicologico.

Qual è il pericolo?

In caso di stitichezza, soffre l'immunità del bambino, la composizione del suo sangue, e questo si riflette direttamente nella condizione generale. Assorbimento di sostanze nutritive nell'intestino con costipazione è rotto, il che significa che il corpo non riceverà una grande quantità di vitamine, oligoelementi, può iniziare l'anemia. Attraverso la parete dell'intestino, i prodotti di disintegrazione entrano nel corpo, causando letargia, apatia, sintomi di intossicazione e un peggioramento dell'appetito. In generale, la stitichezza danneggia molto le condizioni del bambino.

Per saperne di più su tutti gli aspetti del pericolo di stitichezza infantile, vedi il prossimo numero della trasmissione del Dr. Komarovsky.

Quando i metodi delle persone non possono essere eliminati

Prima di trattare la stitichezza con i rimedi popolari, è necessario escludere cause più gravi di difficoltà con la defecazione rispetto al banale comportamento alimentare. La stitichezza frequente può essere un segno di anemia, disbiosi intestinale, allergia alimentare. Quindi possono essere manifestate invasioni elmintiche e disordini della ghiandola tiroidea. Inoltre, la stitichezza cronica può essere una conseguenza di patologie congenite, difetti nello sviluppo dell'intestino. Alcune di queste condizioni richiedono un intervento chirurgico e quasi tutte sono trattate con medicine tradizionali.

I rimedi popolari aiuteranno ad alleviare le condizioni del bambino, ma non elimineranno la causa alla radice delle difficoltà. Ecco perché è così importante riportare il problema delicato esistente al medico e, se necessario, sottoporsi a ulteriori esami.

Non si dovrebbe anche cominciare a essere trattati per mezzo di medicina alternativa, se si nota sangue nei frammenti di feci se il dolore allo stomaco piuttosto intenso, sulla biancheria intima tracce del bambino di una piccola quantità di feci liquide a regime di costipazione. Tutti questi problemi richiedono un tempestivo rinvio ad un medico, piuttosto che le pratiche a casa con le ricette della nonna.

Rimedi popolari

Succhi di verdura e frutta

Succo di carota, cavolo e succo di pesca sono particolarmente efficaci. Dovrebbero essere privi di conservanti, l'opzione ideale è di spremerli da soli. Puoi prendere il succo diverse volte al giorno.

Olio di vaselina

Questo strumento può essere utilizzato per la stitichezza cronica con manifestazioni gravi. Prima di andare a letto, puoi dare al tuo bambino 1-2 cucchiaini, al mattino dovrebbe andare in bagno. Questo metodo non è adatto ai bambini di età inferiore ad un anno.

Semi di lino

Di questi, puoi cucinare non troppo bello, ma molto efficace lassativo. Per fare questo, un cucchiaino di semi dovrebbe essere versato mezzo bicchiere di acqua bollente e insistere per un quarto d'ora. Si ottiene una sostanza molto simile al muco, il gioco è fatto, e devi dare al bambino metà del cucchiaino prima di ogni pasto.

Aneto acqua

Questo strumento aiuta non solo dalla colica infantile, ma anche dalla stitichezza e dall'aumento della produzione di gas. Puoi acquistare una massa già pronta in farmacia per la diluizione con acqua, oppure puoi preparare tu stesso il prodotto. Avrai bisogno di semi di finocchio nella quantità di due cucchiaini e un bicchiere di acqua bollente. Se non ci sono semi, puoi usare aneto, ma la sua efficacia è leggermente inferiore. L'erba dovrebbe essere gettata in acqua bollente e cuocere per 5 minuti. Quindi filtrare, raffreddare e dare da bere al bambino prima di mangiare.

camomilla

Dalla camomilla del chimico, è possibile preparare un rimedio che allevierà le condizioni del bambino con costipazione poco frequente e relativamente non pesante. Avrai bisogno di un cucchiaio di raccolta a secco e due bicchieri di acqua calda. Il brodo dovrebbe essere tenuto a bagnomaria per cinque minuti, quindi raffreddare e filtrare. Prendi un quarto di tazza tre volte al giorno prima di mangiare. La dose somministrata è ottimale per un bambino che ha già 3 anni. Quelli che sono più giovani danno un cucchiaio quattro volte al giorno.

Farina d'avena (150 grammi) deve essere versata con acqua bollente (250 ml) e lasciata in un thermos per la notte. Il risultante "latte" di avena viene somministrato al mattino, dopo il risveglio a stomaco vuoto. Di solito, l'effetto lassativo di mangiare si verifica entro 4-5 ore dopo l'ingestione. Questo strumento non dovrebbe essere dato a bambini che non hanno ancora compiuto 2 anni.

prugne

Questo prodotto utile è indicato per i bambini più grandi. Le prugne possono essere date nella sua interezza o preparate da esso con un decotto di fichi, prendendo in pari quantità entrambi gli ingredienti. Dopo che il liquido viene lasciato a fuoco lento per circa mezz'ora, deve essere raffreddato e dare al bambino mezza tazza tre volte al giorno.

Bevanda Kefir

Prendere 200 g di kefir di grasso, aggiungere ad esso due cucchiai di decotto di camomilla e un cucchiaino di olio di girasole. Dividere il volume ricevuto in due parti. Regalati un drink la mattina, la seconda sera prima di cena.

mela

La carne di questo frutto è ricca di pectina, che ha un effetto lassativo. Sbucciare una mela di media grandezza dalla buccia, cospargere il liquame con il girasole o l'olio d'oliva. Se il bambino ha già 3-4 anni, puoi aggiungere del miele. Questi bambini "di medicina" di solito mangiano con grande piacere. Il giorno dovrebbe essere dato 2-3 volte, prima di ogni nuovo uso per preparare una purea dovrebbe essere di nuovo.

Se il bambino è piccolo, ha bisogno di preparare un decotto. Su un cucchiaio di uvetta avrai bisogno di un bicchiere di acqua bollente. Insistere significa che è richiesto non meno di 3 ore, poi dare a bambini su 2 cucchiaini 2-3 volte al giorno. Se un bambino ha già 4 anni, chiedigli di mangiare solo uva passa. Dare una manciata tre volte al giorno e non dimenticare di bere molta acqua o latte.

Pericolo di auto-trattamento

L'approccio medico al trattamento della stitichezza consiste nel determinare la causa e la selezione di un farmaco per eliminarlo. Ecco perché diversi lassativi hanno effetti diversi: si aumenta il numero di feci, e l'altro liquido accumulano nel lume intestinale, facilitando così l'escrezione di feci, il terzo irritante per la parete intestinale, causando riduzione e defecazione.

Nel trattamento domiciliare è difficile per i genitori orientarsi nelle vere cause dello stato spiacevole del loro bambino, possono solo provare diverse ricette dall'arsenale dei guaritori tradizionali e, per tentativi ed errori, selezionare quello appropriato. Qualsiasi esperimento su un bambino non è umano e criminale, specialmente se si considera che la ragione può essere coperta da malattie che necessitano di terapia farmacologica e al più presto possibile.

Cosa non si può fare?

Alcune ricette popolari offrono un effetto piuttosto aggressivo sulla parete intestinale. Voglio chiamare i genitori alla prudenza. Non è necessario inserire il tuo bambino nel retto o altri pezzi di saponi per la casa, come consigliato negli spazi di Internet, come i composti alcalini, che sono in saponi, possono causare gravi irritazioni delle mucose delicate.

Non provare nemmeno a fare un clistere con aceto di sidro di mele, è irto di ustioni mucose e sanguinamento. In alcune situazioni con tali lesioni i medici sono costretti a rimuovere parte del retto, il bambino diventa disabilitato.

Un consiglio di "esperti" per immergere un bambino un ciuccio nel miele e dare al bambino, dettata da qualcosa, ma non il buon senso, dal momento che anche lontano dalla gente medici capiscono che il miele - un forte allergene e il corpo del neonato non è in grado di digerire un prodotto del genere.

Non somministrare lassativi ai bambini, anche in piccole dosi.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Prevenzione e trattamento della sindrome post-tromboflebitica

Che a trattare

La sindrome post-tromboflebitica (PTF abbreviato) è una patologia venosa cronica difficile da trattare, causata dalla trombosi venosa profonda negli arti inferiori....

Diverticolosi del colon

Che a trattare

Tale malattia, come una diverticolosi del colon, è caratterizzata dalla comparsa di protuberanze saccolari sulle sue pareti e possono essere localizzate in qualsiasi reparto. Il più delle volte nei pazienti anziani, le tasche patologiche sono concentrate nella regione discendente....