Farmaci per le ulcere trofiche sulle gambe

Tromboflebite

Ulcera trofica - una malattia in cui la pelle appare lesioni non cicatrizzanti a lungo termine, accompagnate da disturbi circolatori. A differenza di altre infiammazioni, può penetrare in profondità nei tessuti sottostanti.

Il punto focale delle ulcere trofiche possono essere diverse parti del corpo, ma il più delle volte influiscono sugli arti inferiori.

La causa principale dell'apparenza sono le vene varicose avanzate, il diabete mellito o le lesioni cutanee infettive. Questa complicazione nel primo caso è molto pericolosa, perché a causa della carenza di ossigeno anche i tendini e le ossa possono infiammarsi.

A causa del fatto che la localizzazione delle lesioni - la regione della parte inferiore della gamba, i talloni e le dita dei piedi, c'è un'alta probabilità di infezione.

L'apparizione delle ulcere trofiche è preceduta dai seguenti sintomi: nel sito della futura comparsa di ulcerazione, la pelle diventa sostanzialmente condensata, diventa rossastra e si gonfia. Considerare come il trattamento viene effettuato utilizzando il medicinale per le ulcere trofiche sulle gambe.

Trattamento delle ulcere trofiche con preparati medici

Nonostante il fatto che ogni quinta persona, che è soggetta a vene, affronta complicazioni sotto forma di ulcere trofiche, questo è un fenomeno abbastanza raro. Tale complicazione appare solo in caso di abbandono delle vene varicose e rifiuto della terapia.

Evitare la comparsa di tali problemi può essere l'utilizzo di lingerie di compressione speciale nei primi stadi della malattia. Quando ciò non viene fatto, la malattia viene esacerbata, portando a lesioni più gravi della pelle e dei tessuti.

Considera diversi farmaci usati per curare le ulcere trofiche:

  1. Agapurin. Il prodotto è disponibile sotto forma di compresse. Un farmaco che aiuta a migliorare la microcircolazione vascolare e rafforza e migliora anche la condizione dei vasi sanguigni. Le compresse nella composizione manterranno il principio attivo - pentossifillina. I componenti ausiliari sono: lattosio monoidrato, talco, amido, silicio colloidale e magnesio stearato. Grazie ad un moderato effetto spasmolitico, i muscoli si rilassano e il flusso sanguigno migliora. Inoltre, i crampi vengono eliminati, il dolore ai muscoli del polpaccio viene arrestato. Il dosaggio esatto della preparazione e i metodi di somministrazione sono indicati nelle istruzioni. Controindicazioni: intolleranza individuale, infarto o ictus recente, emorragia oculare, problemi cardiaci, gravidanza o allattamento, età del paziente sotto i 18 anni;
  2. Il balsamo di Shostakovskiy. Il farmaco è disponibile sotto forma di soluzione liquida, oltre a capsule. La base del prodotto è polivinil butil etere o polivinox. Ingredienti aggiuntivi: olio essenziale e acqua. Il balsamo ha il seguente effetto: antisettico, antimicrobico, avvolgente, rigenerante e rigenerante. Le ulcere trofiche sono trattate con impacchi. Per fare ciò, la soluzione è impregnata di garza e applicata sulla zona interessata della pelle. È importante non premere il tessuto e non strofinare il prodotto. I risultati visibili sono visibili dopo una sola procedura. Controindicazioni: allergia individuale al farmaco, malattie dello stomaco e del fegato, gravidanza e tempo di allattamento;
  3. Biopin. L'agente efficace è prodotto come un unguento per uso esterno. Il principale principio attivo è la resina di pino. Componenti aggiuntivi: cera, grasso di maiale e olio d'oliva. La biopina viene utilizzata per ferite non cicatrizzanti o ulcere trofiche. Il farmaco ha i seguenti effetti positivi: effetto antinfiammatorio, antisettico e cicatrizzante. Applicare il prodotto uno strato sottile sul tessuto naturale, che viene applicato alla zona interessata. Per sostituire un tale impacco occorrono due volte al giorno. Controindicazioni: intolleranza individuale;
  4. D-pantenolo. Il farmaco viene prodotto sotto forma di un unguento. Il principio attivo nella composizione è dexpantenolo. Ulteriori componenti sono: lanolina, petrolato, isopropil etere, isopropilmiristato, colesterolo e acqua. Indicazioni per l'uso dell'unguento sono eventuali danni alla pelle. L'agente viene applicato alle ferite più volte al giorno. Dopo l'applicazione, il processo di rigenerazione cellulare migliora e si manifesta un debole effetto anti-infiammatorio. Controindicazioni: intolleranza individuale della sostanza ed escrezione dalle ferite dell'espettorato;
  5. Dermazin. La medicina è prodotta come un unguento per uso esterno. Il principale principio attivo è
    argento sulfadiazina, e componenti aggiuntivi sono: burro di arachidi, polisorbato, alcool cetilico, metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato, acqua. Il trattamento delle lesioni alle gambe viene eseguito in presenza di ulcere infette e durante la prevenzione dello sviluppo di varie infezioni associate all'ingestione di batteri. Il dosaggio della preparazione e il metodo di applicazione sono indicati nelle istruzioni. Controindicazioni: ipersensibilità, gravidanza e periodo di allattamento, età del bambino fino a 2 mesi;
  6. Xymedon. L'agente è rilasciato sotto forma di compresse. Il principio attivo è la sostanza - idrossietildimetildiidropirimidina. Ingredienti ausiliari: stearato di calcio, fecola di patate, talco. Il trattamento delle lesioni alle gambe è dovuto all'attivazione dei processi metabolici nei tessuti interessati, il farmaco migliora la rigenerazione trofica e cellulare. Il farmaco è ugualmente efficace per le ulcere trofiche e altre lesioni cutanee infette. Il metodo di utilizzo e il dosaggio del farmaco sono indicati nelle istruzioni. Controindicazioni: allergia individuale, leucemia e età di un bambino malato di età inferiore a 18 anni;
  7. Levomekol. Prodotto sotto forma di unguento. La composizione contiene due componenti attivi: cloramfenicolo e metiluracile. L'unguento è una preparazione combinata che ha un elevato effetto antibatterico, migliorando il processo di ripristino della struttura tissutale nel sito di localizzazione dell'ulcera trofica. Inoltre, Levomekol è un antibiotico, quindi pulisce rapidamente le ferite e le guarisce. La composizione viene applicata solo esternamente, in uno strato sottile un paio di volte al giorno. Controindicazioni: intolleranza individuale e allergia;
  8. Solkoseril. Il prodotto è disponibile sotto forma di unguento e gelatina. Il principio attivo è il dializzato deproteinizzato dal sangue dei vitelli da latte. Eccipienti: metilparaidrossibenzoato, alcool cetilico, colesterolo, petrolato bianco, acqua. L'agente ha il seguente effetto: migliora il movimento dell'ossigeno alle cellule colpite, attiva i processi rigenerativi nei tessuti e stimola la sintesi del collagene nelle pareti dei vasi. L'unguento è prescritto per il trattamento di ferite asciutte con ulcere venose e altre malattie. La gelatina viene utilizzata nelle fasi iniziali di tutti i tipi di lesioni cutanee. L'agente viene applicato all'area selezionata degli arti inferiori un paio di volte al giorno. Controindicazioni: intolleranza individuale e allergia;

Nonostante il fatto che oggi ci siano molti rimedi efficaci per le ulcere trofiche degli arti inferiori, è meglio non portare la malattia in questa fase.

È noto che tali lesioni della pelle e dei tessuti sono difficili e lunghe da trattare.

Pertanto, anche con il minimo sospetto della comparsa di tali complicazioni, si dovrebbe consultare immediatamente un medico e condurre un trattamento.

Trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori con farmaci

Oggi, i metodi di trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori coinvolgono principalmente passo dopo passo. Il primo compito importante è la guarigione della superficie ulcerata. Quindi viene effettuata una serie di misure finalizzate alla prevenzione secondaria e alla stabilizzazione della malattia, che ha portato alla formazione di ulcere sulle gambe.

A seconda della gravità della condizione e della fase del processo ulcerativo, viene costruito un complesso terapeutico.

Il periodo di essudazione dell'ulcera è accompagnato da un'abbondante scarica dalla ferita, da un edema infiammatorio intenso dei tessuti molli adiacenti e dall'attacco di un'infezione secondaria.

Nelle condizioni descritte, la direzione principale della terapia è il rilascio della superficie della ferita degli arti dalla scarica necrotica, la soppressione della flora patogena e il processo infiammatorio locale. Nella fase attuale, il paziente deve essere assegnato al riposo a letto per 1,5 - 2 settimane.

Gruppi di farmaci usati per trattare le ulcere

Per il trattamento complesso delle ulcere trofiche vengono utilizzati gruppi di farmaci:

  1. La base della terapia è riconosciuta agenti antibatterici con un ampio spettro. Il gruppo comprende antibiotici fluorochinolonici e cefalosporine. La somministrazione parenterale è preferita e gli antibiotici possono talvolta essere somministrati per via orale.
  2. Spesso l'infezione batterica è accompagnata da infezione fungina, è consigliabile includere nel complesso trattamento degli agenti antifungini.
  3. Il pronunciato processo infiammatorio intorno all'ulcera richiede l'inclusione di farmaci antinfiammatori non steroidei nel complesso terapeutico.
  4. La formazione di ulcere trofiche sulle gambe si verifica a seguito di un danno sistemico ai vasi periferici, è necessario correggere le violazioni delle proprietà reologiche del sangue con l'aiuto di antiaggreganti.

Farmaci antibatterici e antifungini

Lo sviluppo delle ulcere degli arti inferiori accompagna sempre l'infezione secondaria, gli antibiotici sono un mezzo efficace per eliminare il processo patologico.

Gli antibiotici ad ampio spettro sono usati quando i patogeni mostrano resistenza a farmaci strettamente diretti.

Spesso utilizzato per il trattamento di serie di fluorochinolone (tarid, tsiprobay, tsifran). Il medicinale viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa. Possibile uso locale di antibiotici fluorochinolonici sotto forma di spray.

Il secondo gruppo di farmaci antibatterici largamente usato sono le cefalosporine (kefzol, mandol, duracef).

Le preparazioni differiscono in pronunciato effetto batteriostatico a causa della soppressione della sintesi del DNA di microrganismi patogeni. Una caratteristica distintiva è la buona tollerabilità, l'impatto minimo sull'organismo dei prodotti di decomposizione microbica e l'alta efficienza per un numero di agenti patogeni.

infezione batterica agisce spesso in combinazione con lesioni e infestazioni fungine Bacteroides unicellulari, farmaci antifungini complessati terapeutici aggiunto (Nizoral o Diflucan) e sostanze nitroimidazolici proizvodnyee. Questi includono trihopol, metronidazolo, tinidazolo, bandiera. L'ultimo gruppo è stato assegnato in forma di compresse o come infusione endovenosa flebo.

Farmaci anti-infiammatori non steroidei

Il gruppo di preparati possiede gli effetti antinfiammatori, antialettici, antipiretici e analgesici espressi.

Tra i farmaci del gruppo sono diclofenac, ketorol, nimesulide e un numero di altri. Sebbene i farmaci non richiedano prescrizioni, si raccomanda che vengano assunti esclusivamente dalla prescrizione del medico.

Non usare diversi analgesici allo stesso tempo. L'effetto non rafforzerà l'effetto analgesico, ma influenzerà negativamente la mucosa dello stomaco.

Ricorda, il corso di assunzione di farmaci anti-infiammatori non steroidei dovrebbe essere breve al fine di evitare lo sviluppo di gravi complicanze. Si raccomanda l'uso di spray analgesici locali per trattare la superficie delle ulcere trofiche degli arti inferiori. Dopo un attento trattamento con perossido di idrogeno o altra soluzione antisettica sulla superficie interessata, è possibile applicare uno spesso strato di pantenolo o un'altra preparazione.

Se v'è la necessità per la ricezione di analgesici non narcotici, spesso i medici prescrivono ulteriori mezzi di protezione della mucosa del tratto digerente (ad esempio omeprazolo).

desensibilizzazione

Un'abbondante contaminazione batterica della superficie dell'ulcera trofica sulle gambe porta alla sensibilizzazione del corpo da parte dei prodotti della decomposizione delle cellule microbiche. È necessario prescrivere farmaci desensibilizzanti.

I farmaci del gruppo sono marcati con un'azione anti-allergica e anti-edema a causa del blocco dei recettori speciali dell'istamina. I preparati della quarta generazione non hanno la cardiotossicità inerente alle precedenti generazioni di farmaci, non sopprimono il sistema nervoso centrale.

Trattamento locale

È necessario più volte al giorno per pulire a fondo la superficie dell'ulcera trofica. Per il trattamento vengono utilizzate soluzioni antisettiche. Per il lavaggio, si consiglia di utilizzare prodotti farmaceutici - dimexide, diossidina, soluzione di clorexidina, perossido di idrogeno. È possibile preparare la soluzione da soli - una soluzione debole di permanganato di potassio o furatsilina, decotto di una stringa o fiori di camomilla.

Quando l'elaborazione superficie soluzione al 3 per cento di perossido di idrogeno o una soluzione di manganese slaborozovym assegnato ossigeno libero, aiuta a rimuovere efficacemente necrotiche e purulente masse, distruggendo le pareti cellulari dei microbi patogeni.

Dopo la pulizia meccanica della superficie della ferita per danni, viene applicata una benda con un unguento terapeutico, che include un antibiotico in combinazione con un componente di cicatrizzazione della ferita. Usa levosin, levomecol. Possedendo attività osmotica, riducono significativamente l'infiammazione e l'edema dell'area interessata, accelerano il trattamento.

Se la pelle nelle immediate vicinanze della ferita è affetta da dermatite, le aree devono essere trattate con unguento di zinco o corticosteroide. È unguento idrocortisone ammissibile, sinaflan, lorinden, celestoderma.

Questi farmaci hanno un potente effetto anti-infiammatorio e antiflogistico e antiprurito. La composizione di un certo numero di unguenti oltre al componente ormonale include componenti antibatterici che aiutano a rimuovere il processo infiammatorio.

Quando l'ulcera trofica viene staccata dalla superficie, vengono utilizzati speciali assorbenti.

Terapia nella fase di riparazione

In questa fase, la superficie interessata delle estremità viene eliminata, inizia la granulazione, il processo infiammatorio dei tessuti circostanti e la gravità dell'essudazione cessano. Il trattamento ha lo scopo di stimolare la produzione di componenti del tessuto connettivo. Per fare questo, utilizzare droghe complesse Anvenol o Detralex. Efficace nel trattamento delle ferite durante la riparazione di antiossidanti - qui includono le vitamine A ed E, composti di selenio.

Un buon effetto curativo è posseduto dai derivati ​​del sangue di vitello - solcoseryl o actovegin. Queste sostanze medicinali sono usate sistemicamente nella forma di iniezioni, localmente nella forma di unguenti.

Al fine di stimolare la crescita di elementi del tessuto connettivo, Curiosyne contenente acido ialuronico e atomi di zinco è ampiamente usato. L'acido ialuronico stimola la funzione dei fibroblasti, attiva la proliferazione delle cellule epiteliali. Lo zinco attiva un numero di enzimi che partecipano ai processi rigenerativi.

L'unguento accorcia i tempi di guarigione degli arti inferiori, ha effetto analgesico, non ha effetti collaterali.

Fase di epitelizzazione

In questa fase di guarigione della ferita, una cicatrice dal tessuto connettivo matura sulle gambe. La cicatrice ha bisogno di protezione dallo stress meccanico. Applicare bende elastiche e altri metodi.

In questa fase, la ricezione del sistema flebotonico è particolarmente necessaria. L'opzione ottimale è detralex. Attiva la circolazione sanguigna, accelera notevolmente il trattamento.

Ricordate, le ulcere trofiche sulle gambe sono considerate una malattia grave, non è risolta da un singolo rimedio locale, anche efficace. Le ricette popolari possono essere usate solo in combinazione con la prescrizione di un medico.

Solo un approccio integrato volto a componenti patogenetici porterà ad un miglioramento significativo e persistente della condizione.

Un fattore importante sarà la conformità con una serie di misure volte alla prevenzione primaria e secondaria della formazione dell'ulcera sugli arti inferiori.

Ulcere trofiche di farmaci per il trattamento delle estremità inferiori

Quali farmaci sono raccomandati dai medici per il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori

Le ulcere trofiche sulle gambe non sono un'unità nosologica indipendente.

Questi difetti profondi a lungo termine non cicatrizzanti della pelle e dei tessuti sottostanti si sviluppano come complicanze di alcune gravi patologie:

  • vene varicose degli arti inferiori;
  • linfostasi;
  • diabete mellito;
  • erisipela (un processo infiammatorio causato da infezione da streptococco).

Con queste malattie, l'apporto di sangue alla pelle è significativamente compromessa (il trofismo si sta sviluppando). Quando le vene varicose ristagno del sangue venoso nei vasi degli arti inferiori comporta un insufficiente apporto di sangue arterioso. Le statistiche mostrano che il 20% dei casi di vene varicose sono complicate dall'insorgenza di ulcere trofiche. La pelle diventa più delicata ed esposta a fattori traumatici. Provoca facilmente danni, la cui successiva guarigione richiede un lungo periodo di tempo.

Il fattore che provoca la formazione di ulcere trofiche può essere un danno meccanico alla pelle, ustioni, congelamento. Un difetto è una ferita aperta e profonda con una scarica sanguinolenta o purulenta, che richiede una guarigione per più di un mese e mezzo. Con insufficiente trattamento della malattia di base, il paziente sviluppa regolarmente ulcere trofiche.

Ulcere sulle gambe si formano sulle gambe, caviglie, dita, talloni. La probabilità di infezione di un difetto è grande a causa della sua vicinanza alla superficie della terra.

Principi di trattamento

Il trattamento farmacologico è mirato alla guarigione precoce del difetto, prevenendo l'infezione.

L'elenco dei farmaci dipende direttamente dalla fase del processo patologico:

  1. Fase di essudazione Per questo periodo, la separazione attiva dell'essudato (un fluido formato durante un processo infiammatorio attivo) è caratteristica. I tessuti situati intorno alle ulcere trofiche sono infiammati. Spesso, viene attaccata un'infezione batterica. La terapia ha lo scopo di asportare i tessuti necrotici, pulire la ferita dall'essudato, ridurre l'intensità del processo infiammatorio, combattere gli agenti infettivi. I farmaci comprendono farmaci antinfiammatori non steroidei, antibiotici ad ampio spettro, antimicotici (farmaci antifungini), farmaci che correggono le proprietà reologiche del sangue. Si consiglia di prescrivere antistaminici, se necessario, si esegue l'emosorbimento. operatori sanitari di spesa giornaliera di una ferita toilette trattamento delle ulcere trofiche e la pelle che circonda delle soluzioni antisettiche arti inferiori, l'applicazione di pomata medicati (che contengono antibiotici e promuovere la guarigione) e chiudendo l'area dei difetti della pelle con una benda. Se la pelle intorno all'ulcera è molto infiammata, vengono applicati pomate con ormoni glucocorticosteroidi.
  2. La fase della riparazione. Il processo infiammatorio si attenua, iniziano a formarsi le prime granulazioni. L'essudazione si interrompe gradualmente. Il medico prescrive farmaci che stimolano la formazione del tessuto connettivo per la precoce cicatrizzazione delle ulcere: venotonica, derivati ​​del sangue dei bovini, preparati con acido ialuronico, antiossidanti.
  3. Stadio di epitelizzazione. C'è la guarigione delle ulcere trofiche con la formazione di cicatrici del tessuto connettivo. Il trattamento è volto a proteggere la cicatrice risultante da danni meccanici. I preparati con azione venotonica normalizzano la circolazione sanguigna nelle gambe, così i medici li prescrivono senza fallo.

Quando viene prescritto il trattamento dei disturbi trofici, sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  1. La terapia non deve essere interrotta. Il paziente riceve un trattamento ininterrottamente.
  2. Droghe nominate per il trattamento complesso del corpo: farmaci e farmaci etiotropici che agiscono sui principali legami patogenetici.
  3. Il trattamento deve continuare, se necessario, si verifica un cambiamento nel medico curante.

I principali gruppi di farmaci utilizzati nel trattamento dei disturbi trofici

Ai pazienti con ulcere trofiche ai piedi vengono prescritti farmaci sistemici e preparazioni topiche per la pelle degli arti inferiori.

  1. Gli antibiotici (il più delle volte nelle patologie vascolari degli arti inferiori raccomandano fluorochinoloni e cefalosporine).
  2. Antimycotics (Nizoral, Diflucan).
  3. Flebotonica (sinonimo - venotoniki) - preparati a base di materie prime vegetali o ottenuti per sintesi chimica.
  4. I flavonoidi hanno dimostrato una buona efficacia. Isokverticin, quercetina-glucuronide (nome commerciale Antistaks). Riduce l'espressione di gonfiore degli arti inferiori, ha un effetto antinfiammatorio, normalizza il tono vascolare, riduce la permeabilità vascolare.
  5. Diosmina, esperidina (nome commerciale Detralex). Migliora l'attività contrattile delle fibre muscolari lisce delle pareti venose, normalizza il tono vascolare, riduce la permeabilità capillare e la produzione di citochine proinfiammatorie. Il farmaco ha anche un effetto positivo sui vasi linfatici.
  6. Diosmin (nome commerciale Flebodia 600). Il rimedio è utilizzato per tutte le manifestazioni di vene varicose (lesioni dei vasi sulle gambe, emorroidi, vene varicose dell'esofago).
  7. Routine derivata (preparati di Troxevasin, Troxerutin).
  8. Estratto di ginkgo biloba (rimedio complesso Ginkor-Fort).
  9. Estratto di semi d'uva (Endotelon). Aumenta la produzione di fibre di collagene, normalizza il tono venoso, riduce la permeabilità capillare.
  10. Alcaloidi di segale cornuta (Vazobral). Promuove la riduzione delle vene grandi e piccole.
  11. Trattamento finalizzato all'espansione dei vasi periferici, normalizzazione della microcircolazione. I mezzi influenzano lo strato interno (endotelio) dei vasi sanguigni, le cellule del sangue.
  12. Pentossifillina (Trental). Viene utilizzata una forma compressa, è possibile anche una via endovenosa. Riduce la produzione di citochine, dilata i vasi periferici di piccolo calibro, riduce l'aggregazione delle piastrine.
  13. Dipiridamolo (Kurantil).
  14. Acido nicotinico Riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue, l'aggregazione delle piastrine e la viscosità del sangue.
  15. Farmaci antiinfiammatori non steroidei. Riduce la gravità della sindrome da dolore, gonfiore, fenomeni infiammatori. Influenzano l'attività adesiva delle piastrine (riducila). Prodotto sotto forma di supposte e compresse rettali.
  16. Spasmolitici: i farmaci di questo gruppo (papaverina, drotaverina, ecc.) Sono usati molto raramente (ad esempio, con tromboembolia dell'arteria polmonare).
  17. Farmaci che influenzano il metabolismo dei lipidi.
  18. FISHant-S è un assorbente di origine naturale. Influisce positivamente sulle proprietà della microflora biliare e intestinale, riduce la deficienza degli enzimi pancreatici, migliora la funzione motoria dell'intestino.
  19. Le statine.
  20. Fibrati. Ridurre la concentrazione di trigliceridi e colesterolo nel sangue.
  21. Acido nicotinico ad alte dosi.
  22. Resine a scambio ionico. Gli acidi biliari si legano, riducono la concentrazione di colesterolo nel sangue.
  23. Antiossidanti.
  24. Mezzi che influenzano il metabolismo. Per trattamento complesso di vene varicose degli arti inferiori nominano Solcoseryl, Actovegin, Tanakan.
  25. Anticoagulanti di azione diretta e indiretta. Azione diretta: eparina, pentasaccaridi sintetici, inibitori della trombina, sulodexide.
    Azione indiretta: derivati ​​cumarinici, derivati ​​del fenildione.
  26. Fibrinolitici. Farmaci utilizzati solo in ospedale per il trattamento di complicanze associate alla formazione di trombi.
  27. Prostanoidi. Diminuire l'attività piastrinica, migliorare le proprietà elastiche degli eritrociti, ridurre la concentrazione di colesterolo, normalizzare il tono vascolare.
  28. Mezzi che riducono l'aggregazione delle piastrine. Migliorano gli indici di microcircolazione, sono usati come prevenzione della formazione di coaguli di sangue. Esempi: acido acetilsalicilico, ticlopidina, clopidogrel.
  29. Enzimi.
  30. Additivi alimentari
  31. Fitoterapia.

Mezzi per applicazione topica:

  1. Soluzioni antisettiche: Dimexide, clorexidina, soluzione di permanganato di potassio, perossido di idrogeno, furacilina, brodo di camomilla.
  2. Composizioni contenenti antibiotici: Levomekol, Levosin. Ridurre la gravità dell'infiammazione, prevenire la re-infezione.
  3. Preparazioni glucocorticosteroidi: unguento per idrocortisone, Celestoderma. I farmaci combinati contengono non solo un ormone steroideo, ma anche un componente antibatterico. Hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato.
  4. Solcoseryl sotto forma di un unguento per migliorare la guarigione.
  5. Kuriosin è una preparazione contenente acido ialuronico e zinco. Il suo uso attiva la proliferazione delle cellule epiteliali.
  6. Unguenti con pantenolo (Bepanten) migliorano anche l'epitelizzazione del difetto della pelle.
  7. Vitargol - un farmaco a base di argento colloidale. Gli ioni d'argento hanno attività antimicrobica, riducono la gravità del processo infiammatorio.
  8. Bendaggio balsamo del Perù (Branolind) promuovere la rigenerazione della pelle, prevenire lo sviluppo di cambiamenti cicatriziali, ridurre la gravità di edema e infiammazione. Le grandi cellule permettono alla pelle di respirare liberamente.
  9. Aktivex - tovaglioli, impregnati di medicine (chlorhexidine, furagin, una soluzione di vitamine, olio di coronopo del mare). L'uso di questi prodotti aiuta a ridurre l'infiammazione e la gravità del dolore. La guarigione della ferita si verifica più rapidamente, l'edema diminuisce.

Hai ancora domande? Usa la ricerca!

Trattamento medicamentoso delle ulcere trofiche degli arti inferiori

Tra questi possiamo distinguere:

  • fattori vascolari (aterosclerosi, ipertensione essenziale, tromboflebite);
  • fattori infettivi (sifilide, erisipela, tubercolosi);
  • trauma, congelamento, ustioni;
  • diabete mellito.

Pertanto, per il successo del trattamento è necessario eliminare il fattore causale e, parallelamente, ridurre i sintomi spiacevoli mediante trattamento locale. Con il trattamento di questa patologia, non si dovrebbe esitare, poiché spesso porta a complicazioni potenzialmente letali.

Fasi di trattamento della malattia

  1. Il trattamento chirurgico è indicato solo in caso di danni estesi ai tessuti, infezione della ferita con un'infezione e minaccia di diffusione in tutto il corpo.
  2. Il trattamento farmacologico mira a ridurre l'infiammazione dei tessuti, la vasodilatazione, il miglioramento del flusso sanguigno e del flusso linfatico, riducendo il gonfiore dei tessuti. Usano entrambi i farmaci orali e le ulcerazioni locali. Qui si può anche fare riferimento al trattamento fisioterapeutico della superficie ulcerosa.
  3. Trattamento della malattia di base, che ha portato a ulcere trofiche sulle gambe. Senza questo stadio, una cura completa è impossibile e può portare a una recidiva dell'ulcera.

Trattamento medicamentoso delle ulcere trofiche degli arti inferiori, principi generali

Il trattamento con farmaci necessariamente accompagna e integra i metodi chirurgici per il trattamento delle ulcere. Non importa quale sia la causa dell'ulcera, ci sono diversi principi generali del suo trattamento.

Il cardiologo disse che alla fine apparve una cura per l'ipertensione.

  • Preparati antibatterici Al fine di prevenire l'adesione di un'infezione secondaria (come la peste - una ferita aperta, e, di fatto, la porta d'ingresso per i batteri), un antibiotico è prescritto c ampio spettro di attività. Questi includono macrolidi (azitromicina, Sumamed, Klatsid), aminoglicosidi (Amikacin), cefalosporine (Emsef, Cefutil), antimicrobici (cloramfenicolo). Prescrivere i farmaci per almeno 10 giorni, più spesso per via intramuscolare o endovenosa.
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei. Quando ulcere trofiche sono ampiamente usate diclofenac (Voltaren, Ibuprofen), nimesulid (Nimesil). I farmaci sono indicati se il paziente non ha malattie infiammatorie croniche del canale digerente (ulcera peptica o colite) o nessun caso di sanguinamento gastrico.

  • Antitrombotici (antiaggreganti). Dato che l'ulcera trofica è spesso formata su uno sfondo tromboflebite (infiammazione della parete venosa) e che l'ulcera aumenta la probabilità di formazione di trombi, medici per liquefare e sciogliere coaguli di sangue. Questi includono Reopliglyukin, Pentoxifylline, Trental e acido ascorbico.
  • I farmaci desensibilizzanti (antiallergici) sono prescritti per ridurre la risposta infiammatoria rispondente all'organismo. Applicare Tavegil, Suprastin, Eden, Claritin e altri.
  • Trattamento delle ulcere trofiche con mezzi locali

    trattamento locale è diretto alla rimozione di morti strato superiore della pelle (epitelio), la pulizia la ferita da infezione e accelerare la cicatrizzazione della ferita. A tal fine, lavare prima la ferita con un antisettico locale (soluzione disinfettante), quindi applicare una benda con unguenti antibatterici. Antisettici, che vengono usati oggi: clorexidina, Miramistina, Furatsillina, Dekasan. Unguenti che sono preferiti: Levomecol, Oflokain, Dioksikol.

    Nel caso in cui sia iniziato il processo di guarigione dell'ulcera (stadio 2 del trattamento), vengono prescritti pomate che promuovono la formazione dell'epitelio. Includono Solkoseril e Actovegin. Inoltre, vengono aggiunti farmaci che hanno un effetto antiossidante (Tocoferolo, per esempio).

    Trattamento di ulcere degli arti inferiori a seconda della causa del loro verificarsi

    1. Ulcere trofiche arteriose. Al centro della loro presenza si trova la deposizione di placche di colesterolo sulle pareti delle arterie e lo sviluppo di aterosclerosi. Di conseguenza, i vasi si restringono nel lume, il sangue scorre nei tessuti in minor quantità, si verifica l'ipossia e quindi la morte dei tessuti. Di conseguenza, il trattamento mirerà a ridurre il contenuto di colesterolo nel sangue (dieta, prescrizione di statine).
    2. Ulcere venose, quando sono state causate da una violazione del deflusso venoso di sangue dagli arti inferiori. In particolare, ciò si verifica con le vene varicose. Per il trattamento di questa patologia utilizzare cosiddetta flebotoniki, rafforzando vene tono (Detraleks, Venoruton), anticoagulanti (eparina, Fraksiparin, aspirina), anticoagulanti (tocoferolo). Vengono anche utilizzate bende a compressione. Aiutano contemporaneamente nel trattamento delle vene varicose e delle ulcere, migliorando il linfodrenaggio, il flusso di sangue venoso e riducendo l'edema dei tessuti.
    3. L'ulcera trofica diabetica è una delle complicanze del diabete mellito. L'aumento del contenuto di zucchero nel sangue rende difficile la guarigione delle ferite, quindi queste ulcere vengono trattate per un tempo molto lungo. Tuttavia, il paziente deve seguire attentamente tutte le raccomandazioni dei medici e prevenire l'aumento dei livelli di glucosio nel sangue. A tale scopo, per il diabete di tipo 1, viene utilizzata l'insulina e per il tipo 2 vengono utilizzate compresse riducenti lo zucchero. Tali ulcere sono molto spesso complicate dalla cancrena, alcuni pazienti devono amputare l'arto.
    4. Ulcere trofiche ipertensive che si verificano sullo sfondo dell'ipertensione arteriosa. Questo è un raro tipo di ulcera, si verifica più spesso nella metà della popolazione femminile. La malattia principale è trattata con farmaci ipotonici (beta-bloccanti, calcio antagonisti, diuretici e altro). Il regime di trattamento viene selezionato esclusivamente dal medico per ciascun paziente separatamente.

    Trattamento con preparazioni di ulcere trofiche degli arti inferiori con escrezione

    Tipi di malattia

    Le ulcere trofiche degli arti inferiori sono divise in diversi tipi e possono essere:

    • venoso;
    • aterosclerotico (arterioso);
    • diabetico (causato dal diabete);
    • neurotrofico (sullo sfondo di lesioni della colonna vertebrale o lesioni cerebrali);
    • ipertensivo (piaghe di Martorell);
    • piogenico (infettivo).

    Le ulcere venose sono più spesso formate nella parte inferiore della superficie interna della tibia. I fattori che hanno portato alla patologia sono le violazioni del flusso di sangue venoso (sullo sfondo delle vene varicose). L'aspetto di un difetto è preceduto dai seguenti sintomi:

    • nel gastrocnemio della gamba appare una sensazione di pesantezza, gonfiore;
    • le convulsioni si verificano durante la notte;
    • sul prurito della pelle e sulla rete vascolare si forma;
    • il motivo delle vene si fonde in un punto comune color porpora con una tonalità viola;
    • c'è un ispessimento della pelle, la sua levigatezza e lucentezza.

    In assenza di trattamento, si sviluppa una piccola ulcera che progredisce giorno dopo giorno. Man mano che il difetto si sviluppa, il pus appare con un odore sgradevole.

    L'ulcera trofica diabetica si sviluppa sullo sfondo della sindrome della claudicatio intermittente insita nei pazienti con diabete mellito. Il più delle volte si verifica sugli alluci o sulla superficie anteriore del piede e del tallone. Il più delle volte è infetto, il che spesso porta all'amputazione di cancrena e degli arti.

    Le ulcere ipertoniche sono causate da disturbi spasmodici degli arti inferiori, che derivano da un costante aumento della pressione sanguigna. All'inizio della malattia appare una macchia rossa con una sfumatura bluastra che si trasforma in ulcerazione. Di solito, le ulcere si verificano su entrambe le gambe in proporzione tra loro.

    Le lesioni neurotrofiche della pelle sono causate da traumi del midollo spinale o del cervello. Molto spesso, si verificano ulcere sulle superfici laterali del tallone o nell'area del tubercolo plantare. Hanno la forma di un profondo cratere, dove il fondo è un tendine o osso. Assegni il pus con un odore sgradevole.

    Difetti di natura piogenica sono solitamente associati alla non conformità con le norme di igiene personale. Causato da una diminuzione dell'immunità contro follicolite, foruncolosi, eczema purulento, ecc. Possono essere localizzati sull'intera superficie dello stinco ed essere singoli o multipli. Differiscono in profondità insignificante e forma ovale.

    Misure di guarigione

    Poiché le cause della presenza di ulcere trofiche sono diverse, che determina la loro patogenesi, il trattamento di diversi tipi di disturbo è individualizzato. In primo luogo, viene effettuata la diagnostica, in cui vengono utilizzate sia le forme batteriologiche e istologiche sia le forme strumentali di ricerca.

    Come risultato delle attività, viene nominato un insieme di procedure di trattamento che include:

    • terapia medicamentosa (generale e locale);
    • procedure fisioterapeutiche;
    • operazione chirurgica (come richiesto).

    Il corso di medicina è prescritto non solo nel caso di trattamento conservativo, ma anche in interventi chirurgici. Di norma, il trattamento farmacologico delle ulcere trofiche si suddivide in diverse fasi:

    • ricezione di antibiotici ad ampio spettro;
    • uso di farmaci antinfiammatori non steroidei;
    • l'introduzione di agenti antipiastrinici per via endovenosa;
    • uso di antistaminici.

    Insieme con l'assunzione di farmaci in forma orale e iniezione, la terapia locale viene utilizzata per purificare l'ulcera da pus e cellule morte e distruggere i microrganismi patogeni. trattamento locale di ulcere venose degli arti inferiori è tenuto mediante regioni di lavaggio lesione soluzioni antisettiche: clorexidina furatsilina, permanganato di potassio, camomilla decotto, o una successione di celidonia. Sulle superfici trattate vengono applicate medicazioni per le quali vengono utilizzati i preparati:

    1. 1 Streptolaven.
    2. 2 diossioxolo.
    3. 3 Levomekol e altri.

    Il follow-up include l'uso di unguenti curativi (Actovegin, Solcoseryl, ecc.) E preparati con azione antiossidante (Tocoferolo). Con la guarigione della pelle, vengono utilizzati Geschipon, Swiderm, Algipor e altri rivestimenti per ferite da collagene.

    La scelta dei farmaci varia a seconda del tipo di ulcera.

    Trattamento delle vene varicose

    Se l'ulcera trofica è comparsa su uno sfondo di insufficienza venosa causata da vene varicose, la scelta dei farmaci e delle forme di trattamento può essere la seguente:

    1. 1 Preparati a base di enzimi Hymopsin, tripsina, chimotripsina. Usato per pulire le ferite.
    2. 2 bende Grazolind, Parapran, Gelevin, TenderVet Attivo o impregnato con i suddetti medicinali.
    3. 3 unguenti Piolizin e Levomecol come rimedio locale.
    4. 4 Per lavare la ferita purulenta, utilizzare clorexidina. In assenza dell'effetto, sodio ipoclorito o iodopirone è sostituito per sodio.
    5. 5 Un buon effetto mostra lo spray Azerbin.

    Terapia del diabete mellito

    Nel trattamento delle lesioni diabetiche degli arti inferiori, possono essere utilizzati i seguenti farmaci:

    1. 1 Come una benda locale con argento fino a quando l'ulcera è completamente pulita.
    2. 2 unguenti Ebermin, Silvéderma o Dermazin.
    3. 3 La diossidina viene aggiunta alla soluzione di clorexidina per il lavaggio. Con formazioni sanguinanti viene utilizzata una miscela del primo acido amminocaproico. Per ridurre la sindrome del dolore, si raccomanda di mescolare clorexidina con una piccola quantità di novocaina o di insulina.

    Fusikutan, Delaskin e Vulnolmulin hanno un buon effetto. È necessario considerare le caratteristiche delle medicine in modo più dettagliato.

    Fusikutan è un antibiotico topico utilizzato per il trattamento di patologie cutanee provocate da microrganismi. La preparazione comprende una sostanza bioattiva di base - acido fusidico, ha un effetto negativo sulla batteri Gram-positivi: streptococchi, stafilococchi, ecc Non è raccomandato di utilizzare il farmaco per i bambini fino ad 1 mese di età, con cura - in stato di gravidanza e le donne che allattano..

    Delaskin in polvere usato per fare lozioni che hanno un effetto tannico. materiale sintetico risultante dalla sintesi di fenolo, methanal, e urea policondensato solfonato e che è alla base del farmaco ha proprietà simili a tannini naturali. Si distingue per l'azione astringente, elimina i processi infiammatori, asciuga i tessuti della pelle bagnati. Ha una spiccata proprietà antipruriginosa e anestetica locale, allevia gonfiore e arrossamento.

    Vulnostimulin prodotto nella forma di una crema comprendente una composizione di coriandolo e olio di lavanda, frumento estratto germe, agenti antisettici e conservanti fenossietanolo, polietilenglicole e così via. N. Possiede una rapida guarigione effetto. Viene utilizzato per il trattamento di danni aperti, infetti o bagnati. Ha proprietà anti-infiammatorie.

    Tutti questi farmaci alleviano il gonfiore dei tessuti, riducono il prurito e l'irritazione, sopprimono i processi infiammatori locali. Come risultato della ricerca è stato stabilito che l'applicazione del farmaco da solo o in combinazione dopo 7-8 giorni è accompagnata dalla comparsa dell'epitelizzazione marginale. Dopo 2 settimane, appare un tessuto di granulazione.

    L'uso di Vulnichmulina, Fusikutan e Delaskin nel trattamento delle ulcere trofiche nei pazienti diabetici mostra risultati migliori rispetto all'uso di farmaci standard.

    Esiste un rimedio efficace per il gonfiore delle gambe e dei crampi! Segui il link e scopri come Xenia Strizhenko ha curato la varicosi...

    Ulcere trofiche degli arti inferiori

    Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi.

    Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, differiscono nel corso persistente a lungo termine e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato all'insorgere della patologia.

    Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso l'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento dovrebbe iniziare quando i primi segni si trovano nella fase iniziale.

    cause di

    La violazione dell'apporto di sangue all'area della pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e gravi disturbi metabolici nei tessuti. L'area interessata della pelle è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e infezione.

    Per provocare il verificarsi di ulcere trofiche sulla gamba sono possibili tali fattori di rischio:

    1. Problemi di circolazione venosa: trombosi, vene varicose degli arti inferiori, ecc (entrambe le malattie contribuiscono al ristagno di sangue nelle vene, tessuto interruzione alimentazione e necrosi causando) - ulcere compaiono nel terzo inferiore della tibia;
    2. Deterioramento della circolazione arteriosa del sangue (in particolare, con aterosclerosi, diabete mellito);
    3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
    4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un normale trauma domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano in persone dipendenti da iniezioni, così come gli effetti dell'irradiazione;
    5. Avvelenamento da sostanze tossiche (cromo, arsenico);
    6. Malattie della pelle, ad esempio, dermatite cronica, eczema;
    7. Violazione della circolazione locale in caso di immobilità prolungata dovuta a trauma o malattia (formazione di piaghe da decubito).

    Quando si diagnostica una malattia, la malattia che ha causato la formazione è molto importante, poiché la tattica di trattare l'ulcera trofica sulla gamba e la prognosi dipendono in larga misura dalla natura della patologia venosa sottostante.

    I sintomi delle ulcere trofiche

    La formazione di ulcere sulla gamba, di norma, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, indicativo di una progressiva violazione della circolazione venosa alle estremità.

    I pazienti hanno notato un aumento gonfiore e pesantezza alle vitelli, aumento dei crampi muscolari del polpaccio, soprattutto di notte, la comparsa di una sensazione di bruciore, "Heat", e, talvolta, prurito della pelle shin. Durante questo periodo, nel terzo inferiore dello stinco, una rete di vene cianotiche morbide di diametro piccolo aumenta. Macchie di pigmento viola o viola appaiono sulla pelle, che, fondendosi, formano una vasta zona di iperpigmentazione.

    Nella fase iniziale, l'ulcera trofica è superficiale, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

    Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche lanciate multiple in singoli casi possono formare una singola superficie della ferita lungo l'intera circonferenza dello stinco. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

    complicazioni

    Le ulcere trofiche sono molto pericolose per le loro complicanze, che sono molto gravi e hanno scarse prospettive. Se non si presta attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e si inizia il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

    Su base obbligatoria, il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante senza attività indipendente, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

    prevenzione

    Il principale mezzo di prevenzione per prevenire l'insorgere di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e del drenaggio linfatico).

    È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'effetto locale aiuterà a fermare i processi patologici, a trattare l'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

    Cos'è una malattia pericolosa?

    Le ulcere trofiche progressiste possono eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. L'infezione da Gnoyrodnaya, penetrata all'interno, può provocare la comparsa di erisipela, linfadenite, linfangite, complicanze settiche.

    In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono svilupparsi nelle gangheri a gas, e questa è la causa di un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine, esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono svilupparsi in degenerazioni maligne - cancro della pelle.

    Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

    In presenza di ulcere trofiche sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare medici come flebologi, dermatologi, endocrinologi, cardiologi, chirurghi vascolari o medici di medicina generale.

    Le fasi tardive della malattia sono solitamente trattate in ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare la causa delle ulcere trofiche, non bisogna dimenticare l'assistenza quotidiana per l'area interessata.

    Come trattare un'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

    1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, antiaggreganti. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I pazienti spesso prescrivono i seguenti farmaci: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Questo farmaco può essere prescritto solo da un medico.
    2. Terapia locale, con la quale è possibile curare i danni ai tessuti e alla pelle. Con il diabete, vengono utilizzati unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che aumentano la circolazione del sangue sono proibiti per applicare alla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come Dioxysol, Levomecol, Curiosine, Levosin esercitano un effetto di guarigione della ferita. L'unguento viene applicato all'impacco e se vengono prodotte bende speciali.
    3. Intervento chirurgico, che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Nel corso di questo, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Questa operazione comporta shunt e flebectomia.

    Per curare le ferite utilizzare tali farmaci: clorexidina, diossidiina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furacilina o permanganato di potassio.

    Intervento operativo

    Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

    L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti circostanti non vitali e, chiudendo ulteriormente il difetto ulcerativo, nel secondo stadio viene eseguita un'operazione sulle vene.

    Esistono diversi metodi chirurgici:

    1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre l'edema, nonché di creare un ambiente umido nella ferita, che impedirà notevolmente lo sviluppo di batteri.
    2. Cathering - adatto per le ulcere che non guariscono per un tempo molto lungo.
    3. Cucitura percutanea - adatta per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella disconnessione delle fistole venose-arteriose.
    4. Amputazione virtuale metatarso Clipped e metatarso-falangea, ma l'integrità anatomica del piede non è rotto - ma rimuove lesioni di infezione ossea che possono affrontare con efficacia le ulcere neurotrofici.

    Ad una velocità inferiore a 10 ulcere cmq, ferita chiusa proprio tessuto, tirando la pelle giornaliera per 2-3 mm, gradualmente riunendo i bordi e coprendolo completamente per 35-40 giorni. Sul sito della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da eventuali lesioni. Se l'area della lesione è più di 10 cm², applicare la plastica della pelle, usando la pelle sana del paziente.

    Terapia farmacologica

    Il corso del trattamento con farmaci necessariamente accompagna qualsiasi operazione. Il trattamento con le medicine è diviso in diverse fasi, a seconda della fase del processo patologico.

    Al primo stadio (lo stadio di un'ulcera umida) il corso di terapia farmacologica include tali farmaci:

    1. Antibiotici di un ampio spettro di azione;
    2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
    3. Antiaggrega per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglyukin;
    4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

    Il trattamento locale in questa fase è finalizzato alla pulizia dell'ulcera dall'epitelio morto e dai microrganismi patogeni. Include tali procedure:

    1. Lavare la ferita con soluzioni di antisettici: manganese, furacilina, clorexidina, decotti di celidonia, spago o camomilla;
    2. Uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolaven, ecc.) E carbonato (bendaggio speciale per assorbimento).

    Nella fase successiva, che è caratterizzata da una fase iniziale di guarigione e la cicatrice formazione ferita, utilizzato nel trattamento di guarigione unguenti ulcere trofiche - solkoseril, aktevigin, ebermin, ecc, così come farmaci, antiossidanti, per esempio, tolkoferon..

    Anche in questa fase usi appositamente progettato per questa copertura della ferita sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin et al. Il trattamento della superficie espressa Kuriozin eseguita. Nelle fasi finali, il trattamento farmacologico mira a eliminare il disturbo di fondo, che ha provocato la comparsa di ulcere trofiche.

    Come trattare un'ulcera trofica sulla gamba a casa

    Quando si inizia il trattamento per le ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

    A casa, puoi usare:

    1. Perossido di idrogeno. È necessario gocciolare sul perossido di ulcera, quindi cospargere di streptocicida in questo luogo. In cima è necessario mettere un tovagliolo, precedentemente immerso in cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri con un pacchetto e una benda con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E cospargere lo streptocide, quando la ferita diventa umida.
    2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Comprende: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina versa lentamente, altrimenti l'uovo caglia. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
    3. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.
    4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni alternano le applicazioni a una soluzione di sale marino o sale da cucina (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua). La garza viene piegata in 4 strati, inumidita con soluzione salina, leggermente schiacciata e applicata sulla ferita, sopra la carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni, la pausa è di 3-4 ore, in questo momento le ulcere dovrebbero essere mantenute aperte. Presto cominceranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventano densi, il che significa che il processo di guarigione sta avvenendo.
    5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono usati con le ulcere aperte. Mark multistrato garza o un asciugamano, bagnato aglio brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e immediatamente applicato alla zona interessata. Su un impiastro o un impacco mettere una benda di flanella asciutta e una bottiglia di acqua calda o una bottiglia di acqua calda per mantenere il calore più a lungo.
    6. È necessario mescolare l'albume con il miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Frusta tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire il lato posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e fasciarlo con un panno di lino. Lasciare l'impacco durante la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

    Ricordate che in assenza di trattamento tempestivo e corretto in grado di sviluppare complicazioni come :. eczema microbica, erisipela, ascessi, piodermite, artrosi della caviglia, ecc Pertanto, utilizzare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale non è necessario.

    Unguenti per il trattamento

    Per il trattamento di questa malattia, è possibile utilizzare anche una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite ed esercitare effetto anti-infiammatorio pomate all'arnica, consolida, così come il geranio della stanza.

    Spesso viene anche usato l'unguento di Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, distinguono in particolare dioxycol, levomecol, streptolaven e un numero di analoghi.

    Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Cosa succede se le vene sono molto visibili?

    Tromboflebite

    Se le vene sulle braccia, sulle gambe o sul petto sono fortemente visibili, non dovresti andare nel panico, ma devi consultare un flebologo. Ci possono essere diverse ragioni per la netta separazione delle vene sul corpo, tra le quali entrambe insignificanti e le prove dello sviluppo della malattia....

    Il farmaco per il tono delle vene Venodiol: istruzione completa

    Tromboflebite

    Venodiol è un integratore alimentare per la nutrizione. Contiene un complesso di sostanze bioattive necessarie per migliorare il funzionamento del corpo....