Ulcere trofiche degli arti inferiori

Motivi

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi.

Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, differiscono nel corso persistente a lungo termine e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato all'insorgere della patologia.

Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso l'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento dovrebbe iniziare quando i primi segni si trovano nella fase iniziale.

cause di

La violazione dell'apporto di sangue all'area della pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e gravi disturbi metabolici nei tessuti. L'area interessata della pelle è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e infezione.

Per provocare il verificarsi di ulcere trofiche sulla gamba sono possibili tali fattori di rischio:

  1. Problemi di circolazione venosa: trombosi, vene varicose degli arti inferiori, ecc (entrambe le malattie contribuiscono al ristagno di sangue nelle vene, tessuto interruzione alimentazione e necrosi causando) - ulcere compaiono nel terzo inferiore della tibia;
  2. Deterioramento della circolazione arteriosa del sangue (in particolare, con aterosclerosi, diabete mellito);
  3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
  4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un normale trauma domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano in persone dipendenti da iniezioni, così come gli effetti dell'irradiazione;
  5. Avvelenamento da sostanze tossiche (cromo, arsenico);
  6. Malattie della pelle, ad esempio, dermatite cronica, eczema;
  7. Violazione della circolazione locale in caso di immobilità prolungata dovuta a trauma o malattia (formazione di piaghe da decubito).

Quando si diagnostica una malattia, la malattia che ha causato la formazione è molto importante, poiché la tattica di trattare l'ulcera trofica sulla gamba e la prognosi dipendono in larga misura dalla natura della patologia venosa sottostante.

I sintomi delle ulcere trofiche

La formazione di ulcere sulla gamba, di norma, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, indicativo di una progressiva violazione della circolazione venosa alle estremità.

I pazienti hanno notato un aumento gonfiore e pesantezza alle vitelli, aumento dei crampi muscolari del polpaccio, soprattutto di notte, la comparsa di una sensazione di bruciore, "Heat", e, talvolta, prurito della pelle shin. Durante questo periodo, nel terzo inferiore dello stinco, una rete di vene cianotiche morbide di diametro piccolo aumenta. Macchie di pigmento viola o viola appaiono sulla pelle, che, fondendosi, formano una vasta zona di iperpigmentazione.

Nella fase iniziale, l'ulcera trofica è superficiale, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche lanciate multiple in singoli casi possono formare una singola superficie della ferita lungo l'intera circonferenza dello stinco. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

complicazioni

Le ulcere trofiche sono molto pericolose per le loro complicanze, che sono molto gravi e hanno scarse prospettive. Se non si presta attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e si inizia il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

Su base obbligatoria, il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante senza attività indipendente, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

prevenzione

Il principale mezzo di prevenzione per prevenire l'insorgere di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e del drenaggio linfatico).

È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'effetto locale aiuterà a fermare i processi patologici, a trattare l'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

Cos'è una malattia pericolosa?

Le ulcere trofiche progressiste possono eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. L'infezione da Gnoyrodnaya, penetrata all'interno, può provocare la comparsa di erisipela, linfadenite, linfangite, complicanze settiche.

In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono svilupparsi nelle gangheri a gas, e questa è la causa di un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine, esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono svilupparsi in degenerazioni maligne - cancro della pelle.

Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

In presenza di ulcere trofiche sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare medici come flebologi, dermatologi, endocrinologi, cardiologi, chirurghi vascolari o medici di medicina generale.

Le fasi tardive della malattia sono solitamente trattate in ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare la causa delle ulcere trofiche, non bisogna dimenticare l'assistenza quotidiana per l'area interessata.

Come trattare un'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

  1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, antiaggreganti. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I pazienti spesso prescrivono i seguenti farmaci: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Questo farmaco può essere prescritto solo da un medico.
  2. Terapia locale, con la quale è possibile curare i danni ai tessuti e alla pelle. Con il diabete, vengono utilizzati unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che aumentano la circolazione del sangue sono proibiti per applicare alla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come Dioxysol, Levomecol, Curiosine, Levosin esercitano un effetto di guarigione della ferita. L'unguento viene applicato all'impacco e se vengono prodotte bende speciali.
  3. Intervento chirurgico, che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Nel corso di questo, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Questa operazione comporta shunt e flebectomia.

Per curare le ferite utilizzare tali farmaci: clorexidina, diossidiina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furacilina o permanganato di potassio.

Intervento operativo

Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti circostanti non vitali e, chiudendo ulteriormente il difetto ulcerativo, nel secondo stadio viene eseguita un'operazione sulle vene.

Esistono diversi metodi chirurgici:

  1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre l'edema, nonché di creare un ambiente umido nella ferita, che impedirà notevolmente lo sviluppo di batteri.
  2. Cathering - adatto per le ulcere che non guariscono per un tempo molto lungo.
  3. Cucitura percutanea - adatta per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella disconnessione delle fistole venose-arteriose.
  4. Amputazione virtuale metatarso Clipped e metatarso-falangea, ma l'integrità anatomica del piede non è rotto - ma rimuove lesioni di infezione ossea che possono affrontare con efficacia le ulcere neurotrofici.

Ad una velocità inferiore a 10 ulcere cmq, ferita chiusa proprio tessuto, tirando la pelle giornaliera per 2-3 mm, gradualmente riunendo i bordi e coprendolo completamente per 35-40 giorni. Sul sito della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da eventuali lesioni. Se l'area della lesione è più di 10 cm², applicare la plastica della pelle, usando la pelle sana del paziente.

Terapia farmacologica

Il corso del trattamento con farmaci necessariamente accompagna qualsiasi operazione. Il trattamento con le medicine è diviso in diverse fasi, a seconda della fase del processo patologico.

Al primo stadio (lo stadio di un'ulcera umida) il corso di terapia farmacologica include tali farmaci:

  1. Antibiotici di un ampio spettro di azione;
  2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
  3. Antiaggrega per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglyukin;
  4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

Il trattamento locale in questa fase è finalizzato alla pulizia dell'ulcera dall'epitelio morto e dai microrganismi patogeni. Include tali procedure:

  1. Lavare la ferita con soluzioni di antisettici: manganese, furacilina, clorexidina, decotti di celidonia, spago o camomilla;
  2. Uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolaven, ecc.) E carbonato (bendaggio speciale per assorbimento).

Nella fase successiva, che è caratterizzata da una fase iniziale di guarigione e la cicatrice formazione ferita, utilizzato nel trattamento di guarigione unguenti ulcere trofiche - solkoseril, aktevigin, ebermin, ecc, così come farmaci, antiossidanti, per esempio, tolkoferon..

Anche in questa fase usi appositamente progettato per questa copertura della ferita sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin et al. Il trattamento della superficie espressa Kuriozin eseguita. Nelle fasi finali, il trattamento farmacologico mira a eliminare il disturbo di fondo, che ha provocato la comparsa di ulcere trofiche.

Come trattare un'ulcera trofica sulla gamba a casa

Quando si inizia il trattamento per le ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

A casa, puoi usare:

  1. Perossido di idrogeno. È necessario gocciolare sul perossido di ulcera, quindi cospargere di streptocicida in questo luogo. In cima è necessario mettere un tovagliolo, precedentemente immerso in cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri con un pacchetto e una benda con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E cospargere lo streptocide, quando la ferita diventa umida.
  2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Comprende: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina versa lentamente, altrimenti l'uovo caglia. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
  3. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.
  4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni alternano le applicazioni a una soluzione di sale marino o sale da cucina (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua). La garza viene piegata in 4 strati, inumidita con soluzione salina, leggermente schiacciata e applicata sulla ferita, sopra la carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni, la pausa è di 3-4 ore, in questo momento le ulcere dovrebbero essere mantenute aperte. Presto cominceranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventano densi, il che significa che il processo di guarigione sta avvenendo.
  5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono usati con le ulcere aperte. Mark multistrato garza o un asciugamano, bagnato aglio brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e immediatamente applicato alla zona interessata. Su un impiastro o un impacco mettere una benda di flanella asciutta e una bottiglia di acqua calda o una bottiglia di acqua calda per mantenere il calore più a lungo.
  6. È necessario mescolare l'albume con il miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Frusta tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire il lato posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e fasciarlo con un panno di lino. Lasciare l'impacco durante la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

Ricordate che in assenza di trattamento tempestivo e corretto in grado di sviluppare complicazioni come :. eczema microbica, erisipela, ascessi, piodermite, artrosi della caviglia, ecc Pertanto, utilizzare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale non è necessario.

Unguenti per il trattamento

Per il trattamento di questa malattia, è possibile utilizzare anche una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite ed esercitare effetto anti-infiammatorio pomate all'arnica, consolida, così come il geranio della stanza.

Spesso viene anche usato l'unguento di Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, distinguono in particolare dioxycol, levomecol, streptolaven e un numero di analoghi.

Ulcere sulle gambe: cause e trattamento

Non è successo che mi svegliassi la mattina presto e le ulcere si sono formate sulle mie gambe. Questo processo è piuttosto lungo e caratterizza l'abbandono della malattia. Diamo un'occhiata al motivo per cui sorgono, come vengono trattati e cosa fare, in modo che non sappiano mai cosa sia. Un'ulcera è un disturbo che è caratterizzato da una lesione della pelle della ferita.

C'è anche la possibilità del suo sviluppo sulle mucose. Questa condizione si verifica quando il tessuto affetto da necrosi viene strappato via.

In generale, le ulcere sono una conseguenza di un numero di malattie e sono molto difficili da guarire. Il recupero si verifica al meglio in 3-4 mesi di terapia intensiva.

Gli arti inferiori sono i principali punti di dislocazione delle lesioni ulcerative e il trattamento deve iniziare immediatamente dopo l'identificazione dei primi sintomi.

Cause di ferite

All'inizio della malattia, il flusso di sangue nelle aree cutanee viene interrotto, causando lo sviluppo di problemi di microcircolazione, mancanza di ossigeno e gravi disturbi metabolici nei tessuti.

Nell'area interessata, si forma necrosi, aumentano la sensibilità agli agenti infettivi e vari traumi.

Le cause principali delle ulcere trofiche:

Violazione della circolazione venosa.

  • Malattia varicosa.
  • Propensione a formare coaguli di sangue.

Queste malattie provocano una congestione venosa, quindi trofica e ulteriore necrosi dei tessuti viene interrotta. La maggior parte delle ferite si apre ai piedi della parte inferiore della gamba.

  • Aterosclerosi, diabete.

Alla presenza di tali malattie nell'anamnesi, il paziente è disturbato da circolazione del sangue arteriosa.

  • Vasculite. Riguardo al trattamento della vasculite sulle gambe, diciamo qui.
  • Danni alla pelle di natura meccanica, che il paziente può ottenere con trauma, ustioni o congelamento. Ciò include le ulcere che si sono verificate nei tossicodipendenti dopo le iniezioni e come risultato dell'irradiazione.
  • avvelenamento sostanze tossiche (cromo, arsenico).
  • cronico dermatite, eczema.
  • piaghe da decubito, che si formano a seguito di una prolungata immobilità.

Le fasi di sviluppo e trattamento delle ulcere sulle gambe

Ci sono 4 fasi di sviluppo delle ulcere:

  • Aspetto e progressione.

Con la progressione prolungata dei disturbi della circolazione venosa, si verifica un assottigliamento della pelle, e in futuro la pelle appare "lacca". Lei arrossisce e il tessuto sottocutaneo nella parte inferiore della gamba si infiamma e si gonfia.

Con il tempo, il liquido comincia a trasudare in questo luogo, e poi compaiono macchie bianche che indicano l'inizio del processo di necrosi.

La durata della prima fase può essere da un paio d'ore a mesi. La velocità del processo dipende dalla negligenza delle vene varicose e dalle precedenti misure preventive.

Nella prima fase, l'ulcera continua ad aumentare di diametro. Un'infezione microbica può farla diventare ancora più grande e profonda, causando un peggioramento delle condizioni del paziente. C'è freddo, febbre, debolezza.

Con l'esame esterno delle ulcere durante questo periodo, possiamo concludere circa l'intensità del trattamento precedente e le complicazioni causate dalle infezioni che si sono unite.

Fondamentalmente, i margini dell'ulcera trofica sono rotondi, e lo scarico è mucoso, purulento, sanguinante e fibrinoso. Potrebbe esserci anche un odore (anche molto sgradevole). A queste manifestazioni si aggiunge il prurito.

Le misure terapeutiche per il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba durante questo periodo durano almeno 4-6 settimane e solo dopo la completa purificazione arriva la terza fase.

  • Granulazione e cicatrici.

La durata della fase dipende dalle attività svolte nelle prime due fasi. Ci sono casi in cui il processo di guarigione si ferma, si verifica l'inizio del primo stadio della malattia (la progressione ripetuta dell'ulcera trofica). Il processo di trattamento dovrà ricominciare.

Nella terza fase si verifica:

  • L'aspetto di piccole aree di colore rosa, che alla fine aumentano di dimensioni.
  • Il processo di epitelizzazione.
  • La dimensione della ferita è inferiore e inizia la formazione di cicatrici.
  1. Granulazione e cicatrici di ulcere.

Questo stadio di cura della malattia è molto lungo e può durare mesi. Solo dopo completa epitelizzazione la fase può essere considerata completa.

I sintomi della malattia

Prima che l'ulcera trofica si apra, il paziente inizia a notare tali sintomi:

In futuro, i sintomi principali sono accompagnati da prurito, bruciore e sensazione di calore sulla pelle, e di notte iniziano a preoccupare i crampi.

Sulla pelle appare colore cianotico, ruvida e dolorosa quando si tocca. Più spesso, il paziente osserva questi sintomi sulla superficie interna della gamba.

La ferita stessa è ovale o rotonda, ha piccole dimensioni e bordi irregolari. Nelle malattie delle arterie, il principale luogo di lussazione delle ulcere sono le dita.

Le ferite che si formano sui talloni o sulle suole sono per lo più rotonde, non causano dolore e non hanno infiammazione ai bordi.

Se esiste una diagnosi di "malattia del tessuto connettivo autoimmune" nell'anamnesi del paziente, le lesioni sono simmetriche su entrambe le gambe. La ragione per la comparsa di ulcere sul tallone e sul pollice del piede è la presenza nella storia del paziente di una diagnosi di diabete mellito.

Metodi di trattamento conservativo

Il trattamento conservativo include l'uso di medicinali, la purificazione del corpo e il trattamento delle superfici delle ferite.

Le direzioni principali nel complesso del trattamento conservativo delle ulcere trofiche:

  1. Hirudotherapy (trattamento con sanguisughe). Qui troverai maggiori informazioni sull'irudoterapia - schemi e punti di succhiasangue.
  2. Terapia compressiva (uso di biancheria speciale).
  3. Trattamento farmacologico

La prescrizione di farmaci è obbligatoria sia per l'intervento chirurgico che per l'auto-trattamento delle ulcere con un grado di sviluppo medio e lieve.

Esistono diverse fasi di utilizzo dei medicinali:

  1. Il primo stadio.
    • Antibiotici di un ampio spettro di azione.
    • FANS (diclofenac, ibuprofen, nimesulide).
    • Farmaci che riducono l'aggregazione piastrinica (pentossifillina, reopoliglicina).
    • Farmaci antiallergici (suprastin, desloratadine, ketoprofen).
    • Antisettici per il lavaggio della ferita (una soluzione di furacilina, clorexidina, decotti di erbe).
    • Unguenti (levomecol, oflokain).
    • Se necessario, può essere effettuato l'assorbimento ematico.
  2. Il secondo stadio.
    C'è uno stadio iniziale di granulazione e cicatrici di una ferita, perciò con questo scopo sono usati:

  • Unguenti per la guarigione (solcoseryl, actovegin). Tutti gli unguenti per la cura delle ulcere trofiche sulla gamba che troverai qui.
  • Antiossidanti (vitamina E).
  • Rivestimenti speciali per ferite (Svezia).
  • Kuriozin è usato per trattare i resti della superficie della ferita.
  • Il terzo stadio.
    Dopo la guarigione delle ulcere trofiche, il compito successivo del medico è quello di trattare la malattia di base, che provoca lo sviluppo di ferite.
  • elettrostimolazione (migliora la circolazione del fluido nei tessuti a causa dell'aumentato volume del sangue nelle gambe).
  • Terapia per infusione endovenosa.
  • La terapia magnetica.
    Ha azione analgesica, sedativa, vasodilatatrice ed antiedemitica.
  • Massaggio linfodrenante
    È condotto solo da massaggiatori esperti. Questo metodo aiuta a ridurre significativamente il gonfiore dei tessuti degli arti inferiori.
  • Irradiazione endovenosa al laser.
    La terapia laser viene utilizzata in pazienti che soffrono di dolori molto gravi. È inoltre progettato per ridurre l'infiammazione e la riparazione delle cellule epidermiche.
  • Trattamento chirurgico

    Durante l'intervento chirurgico, la rimozione dei tessuti morti e l'infiammazione si concentra.

    Metodi principali:

    1. Curettage ed evacuazione.
      Durante la terapia del vuoto, il trattamento viene eseguito con l'aiuto della pressione negativa e si usano bende in spugna di poliuretano.
      Questo metodo favorisce la rapida ed efficace rimozione dell'essudato purulento dalla ferita, riduce il gonfiore, la profondità e le dimensioni dell'ulcera.
      Di conseguenza, aumenta la microcircolazione del sangue negli arti inferiori, si attiva la nuova granulazione e la probabilità di complicanze dello sviluppo diminuisce significativamente.

    Metodi popolari per il trattamento delle ulcere

    Molto popolare nel nostro tempo è diventato l'uso della medicina tradizionale nel trattamento delle ulcere trofiche.

    1. Ricetta # 1
      Acquisisci in farmacia il solito perossido di idrogeno, compresse di streptocidi e salviette di garza sterili. Gocciolare fino alle gocce di perossido sull'ulcera. Quando cessa di sibilare, riempi la polvere di streptocide.
      Per farlo, devi macinare le pillole che hai comprato prima. In mezzo bicchiere di acqua bollita, sciogliere 30 millilitri di perossido di idrogeno, immergere un tovagliolo sterile in esso e metterlo sull'ulcera.
      Coprire con carta assorbente e avvolgerlo con un asciugamano. L'impacco deve essere cambiato ogni 4-5 ore e lo streptocide deve essere riempito nella ferita mentre si inumidisce.
    2. Ricetta # 2
      Per il trattamento delle ulcere, originate dal diabete, puoi preparare un unguento. Prendi 50 grammi di catrame, un tuorlo d'uovo, 8 millilitri di olio di rosa e 3 millilitri di trementina purificata.
      Mescolare bene tutti gli ingredienti. Stai attento e aggiungi un po 'di trementina, perché il tuorlo può rannicchiarsi. Unguento pronto applicato all'ulcera trofica e quindi coprire con un tovagliolo.
    3. Ricetta # 3
      Questo rimedio è adatto per il trattamento delle piaghe aperte.
      Preparare un brodo di aglio, impregnare una garza o un asciugamano mentre fa caldo.
      Applicare sulla lesione cutanea.
      Coprire l'asciugamano con un bendaggio di flanella asciutto e cercare di mantenere il calore il più a lungo possibile, ma attenzione - non bruciare.
    4. Ricetta # 4
      Prendi la stessa quantità di albume e miele, frusta a schiuma. Applicare la miscela per aprire le ferite e le vene che causano ansia.
      Prendi una grande foglia di bardana e copri il punto di applicazione del rimedio con la parte inferiore. Risolvi tutto in un impacco e lascialo durante la notte. Il corso del trattamento dura da 5 a 8 giorni.

    complicazioni

    L'ulcera trofica stessa non è pericolosa come le sue complicanze.

    Se inizi il decorso della malattia e non svolgi alcuna attività di trattamento, allora lo sviluppo è possibile:

    • Infiammazione erisipela
    • Linfoadenite, linfangite.
    • Sepsi.
    • Cancrena di gas.
    • Cancro alla pelle.

    Queste malattie sono molto gravi e possono portare a conseguenze negative, quindi è necessario seguire chiaramente tutte le istruzioni del medico e fare tutto il necessario per evitare lo sviluppo di tali malattie complesse.

    prevenzione

    Nella maggior parte dei casi, un'ulcera trofica è il risultato in tempo di vene varicose non trattate.

    Pertanto, le principali misure preventive sono volte a prevenire le vene varicose e altre malattie che possono anche contribuire alla comparsa di ulcere:

    1. Riposiamo i piedi
    2. Quando gonfi e la comparsa di asterischi venosi, utilizzare creme o gel medicinali speciali.
    3. Indossare lingerie di compressione.
    4. Fai ginnastica.
    5. Attenersi a una dieta.
    6. Lasciare un tempo sufficiente per le procedure di igiene delle aree interessate.
    7. Trattare la malattia in modo completo.

    I cambiamenti nella pelle che sono stati osservati nelle prime fasi sono buoni per il trattamento e scompaiono abbastanza rapidamente.

    Ulcere alle gambe

    Nel mondo ci sono 2 milioni di persone che soffrono di ulcere degli arti inferiori. Come risultato, si formano difetti profondi della fibra sottostante con la presenza di un processo infiammatorio. Dopo l'epitelizzazione del tessuto rimangono le brutte cicatrici. La condizione porta alla perdita di tessuti sani sulle gambe. Spesso, in presenza di danni, i processi di riparazione sono interrotti, le ferite aperte praticamente non guariscono.

    Sembra che su una tale malattia Sir Benjamin Brody scrisse: "La malattia non uccide, ma senza un trattamento adeguato trasforma la vita in un vero inferno. Succede spesso. La cura richiede una grande arte ". La comparsa di ulcere sugli arti diventa più spesso una complicazione. L'automedicazione è severamente vietata. Per aiuto, dovresti consultare un flebologo. È importante identificare la causa della condizione di sviluppo. In caso contrario, un trattamento scorretto porterà a conseguenze irreversibili.

    • Presenza di diabete mellito. Innanzitutto, la sensibilità agli arti inferiori viene persa a causa della morte di alcune terminazioni nervose. Se tieni la mano sopra la gamba, l'arto sembra freddo, rispetto a uno sano. La patologia dei vasi sanguigni è chiaramente tracciata. Quando l'innervazione diminuisce, la sensibilità generale diminuisce. Spesso c'è un'opzione combinata. I difetti sono più spesso sugli alluci. I pazienti si lamentano del dolore notturno. Una caratteristica caratteristica è l'assenza della sindrome di claudicatio intermittente. Spesso un trauma di mais di origine diversa porta a una condizione simile. Le ferite rivelano un aspetto caratteristico: profondo, grande diametro. Il risultato è l'infezione, che è pericolosa. Spesso riconosce la cancrena dell'arto. In futuro, l'amputazione è necessaria.
    • Vene varicose delle gambe. Nelle prime fasi richiede una terapia conservativa, non si presentano complicazioni formidabili. I tessuti sani possono essere preservati. Con le forme in esecuzione, compaiono le piaghe sopra menzionate sulle gambe.

    All'inizio della malattia, i difetti della pelle sono bianchi. Con la progressione e la mancanza di una terapia appropriata, si formano ulcere. Lentamente si approfondiscono. Raggiungono l'osso dello stinco ferito. Il danno è costantemente accompagnato da gonfiore. Con il peggioramento della situazione, l'edema si intensifica solo. Il risultato è congestione venosa, disfunzione trofica. Il processo è accompagnato da un odore sgradevole delle ferite. In caso di terapia inadeguata o assenza, si sviluppano complicanze. Questo include erisipela, varicotromboflebite. Nelle fasi avanzate, la condizione passa in sepsi.

    • Tromboflebite. L'inevitabile risultato è la formazione di ulcere. La malattia è estremamente pericolosa tra le altre vascolari. I piedi si differenziano per il tocco. Caratteristica dell'aumento della temperatura locale, decolorazione. Localizzazione preferita di lesioni sulla parte inferiore della gamba, tallone, pollice. L'essenza della tromboflebite è la formazione di un coagulo di sangue - un trombo. Strappandosi, è in grado di entrare in qualsiasi organo. Il risultato è raramente la morte. Se un coagulo ostruisce i piccoli vasi, si verificano ulcere trofiche.

    La terapia per tali pazienti viene eseguita da oncologi. Nelle fasi avanzate, i chirurghi sono coinvolti. La scelta del metodo di trattamento dipende dalla gravità della malattia. Se il paziente non ha metastasi a distanza, l'escissione del tessuto danneggiato, viene eseguita la rimozione dei linfonodi regionali. Finire l'operazione con la dermica plastia dai tessuti locali. In caso di impossibilità a condurre un intervento chirurgico, viene eseguita una terapia palliativa che facilita la vita del paziente. La presenza di un tumore maligno indica già una prognosi sfavorevole nella maggior parte dei casi. Il danno trofico nei pazienti oncologici guarisce a lungo, influenza negativamente la qualità della vita.

    • Malattie del tessuto connettivo di origine autoimmune. Non ci sono manifestazioni specifiche di ulcerazione. Per danni prolungati alla corrente, è necessario sottoporsi a diagnosi per malattie autoimmuni. Più spesso le piaghe sono localizzate sulla parte inferiore delle gambe, in grado di toccare i fianchi. In rari casi, si trova sui piedi. Con le malattie della pelle, le superfici delle ferite accompagnano necessariamente il paziente. I difetti compaiono come conseguenza della vasculite, mostrano una tendenza alla mancanza di rigenerazione.

    Nella maggior parte dei casi, la fonte primaria di ulcerazione non è difficile. Questo diventa il primo passo per un'ulteriore terapia adeguata. I principi fondamentali nel trattamento saranno patogenetici e antibatterici.

    Trattamento delle lesioni trofiche dei tessuti molli

    Iniziare la terapia con la malattia di base. Per ogni paziente la scelta del metodo è strettamente individuale. La selezione dei farmaci avviene dopo la definizione delle cause e della diagnosi.

    1. Il principale rimedio è un unguento, applicato localmente. Puoi usare levomecol o dioxycol.
    2. Lavaggio della superficie della ferita con antisettici: furacilina. Le soluzioni usano solo il getto. Evitare l'uso di soluzioni concentrate su piedi, fianchi. Le medicine sono scaldate a temperatura ambiente. Applicando un getto, si ottiene il miglior effetto terapeutico.

    L'applicazione locale dei fondi è diretta alla purificazione delle ulcere dai patogeni. I mezzi di scelta saranno le ricette popolari.

    Oltre a questi fondi, sono indicati altri medicinali:

    1. Antibiotici con un ampio spettro di azione. L'effetto terapeutico arriva dopo 10 giorni, nei casi più gravi può durare fino a un mese. È necessario approfittare di questi fondi in primo luogo.
    2. Farmaci anti-infiammatori: diclofenac.
    3. antiaggreganti piastrinici. Utilizzato per correggere il sistema di coagulazione del sangue. Pentossifillina è un composto che migliora le proprietà del sangue. Il farmaco tratta un legame importante nella patogenesi dei disordini trofici.
    4. Preparati per il trattamento delle allergie: suprastin.
    5. Antimicotici. Le lesioni ulcerative cronicamente attuali sono infette da funghi. Principalmente si verifica sullo sfondo del diabete. Per questo motivo, diventano necessari agenti antimicrobici. L'uso di steroidi è riconosciuto come fattore scatenante. In presenza di una flora specifica, viene trattata la malattia sottostante. Il gruppo comprende pomate saliciliche e zinco. Gli antimicotici della gente servono come celidonia, aceto di vino.
    6. Enzimi. Collagenasi: il collagene si scompone al confine tra i tessuti viventi e quelli morti. Fa parte di Iruksol per il trattamento dei difetti.

    Se necessario, è prescritto l'assorbimento. In futuro, sarà necessario cambiare la tattica della terapia. La fase successiva della guarigione è caratterizzata dalla formazione di cicatrici. In questa fase viene usato un unguento per le ulcere trofiche: ebermin.

    Bendaggio a compressione Nella stragrande maggioranza, vengono utilizzate bende elastiche. Sono costituiti da diversi strati di tessuto elastico di estensibilità limitata. Un cambiamento giornaliero è un prerequisito. Il metodo è usato quando ci sono ferite aperte. Gli effetti positivi della procedura sono la convergenza degli edemi, il miglioramento della circolazione sanguigna nell'arto ferito.

    Con ulcere causate da vene varicose, viene utilizzata una benda a maglia da "Medi" con classi di compressione II o III. È possibile utilizzare calze elastiche per comodità.

    PODIATRIA è il metodo di scarico del piede. A causa di ciò, si verifica l'effetto curativo del difetto ulcerativo. La riduzione della pressione si ottiene indossando scarpe ortopediche. È consentito indossare scarpe normali, ma con l'uso di solette speciali, correttori in silicone.

    Procedure fisioterapeutiche per le ulcere sulle gambe

    Nella fase di rigenerazione utilizza metodi hardware:

    1. La camera di pressione di Kravchenko. La procedura si svolge sotto pressione negativa. Viene spesso utilizzato per lesioni causate da aterosclerosi.
    2. Laser terapia per le ferite. Utilizzato in presenza di dolore intollerabile, stimolazione della rigenerazione.
    3. UFO. È usato in pazienti con bassa resistenza immunitaria.
    4. La terapia magnetica. Usato in presenza di ulcere cicatrizzanti lunghe, dolore intenso.
    5. Trattamento di fango
    6. Applicazione dell'ozono. Si verifica la saturazione delle cellule dei tessuti con ossigeno e il miglioramento dei processi riparativi.
    7. L'ossigenazione iperbarica è un metodo efficace di trattamento. L'ossigeno interrompe il corso dei processi vitali dei microrganismi. Di conseguenza, la resistenza agli antibiotici è significativamente ridotta.

    Metodi chirurgici

    A differenza delle ricette tradizionali e dei metodi conservativi, la chirurgia è considerata estremamente efficace. Quando vengono provati tutti i metodi possibili, rimane l'unico - intervento chirurgico. I chirurghi plastici vengono in soccorso. Quando la dimensione della superficie della ferita sul piede non supera i 9 cm, viene utilizzato un trapianto dei propri tessuti. Per suturare il cerotto, viene utilizzata una sutura cosmetica. Ogni giorno il medico stringe i nodi, le superfici della pelle convergono. Il luogo guarisce completamente il 12 ° giorno. Se c'è una ferita grande, il processo è in ritardo per un mese. Per la patch, vengono selezionati solo i tessuti del paziente.

    Ci sono casi in cui è necessario operare urgentemente il paziente. Esegui l'asportazione di masse necrotiche, metti un lembo di pelle sul campo operatorio.

    Fasi dell'intervento chirurgico:

    • rimozione dei tessuti necrotici sulle gambe;
    • rimozione dello scarico dal campo operativo;
    • creazione di condizioni favorevoli per la guarigione dei tessuti;
    • in casi estremi - amputazione. Il metodo radicale viene utilizzato nel caso della possibilità di sviluppare gangrena del piede, delle gambe o della coscia.

    Spesso dopo l'intervento chirurgico, bisogna eliminare i difetti grossolani dopo l'ulcerazione, le cicatrici sono sfregiate e macinate. La scelta del metodo è individuale per ogni paziente.

    Rimozione laser delle lesioni ulcerative sulle gambe. Le vene affette da varicosi sono adatte alla terapia laser. Con l'aiuto dell'azione termica alcuni vasi sanguigni sono esclusi dal flusso sanguigno. Le venature selezionate si placano, il flusso sanguigno si manifesta esclusivamente attraverso vasi sani. Il laser influisce sulle cause del danno alla pelle. Oltre all'elevata efficienza, annotare la sensazione minima della procedura. Dopo un breve periodo di tempo, che il medico determina individualmente, il paziente è in grado di tornare al ritmo normale della vita. I difetti cosmetici dopo la procedura sono assenti.

    La terapia a vuoto ti permette di sbarazzarti di edema e pus. L'ulcera non si asciugherà. Un tale ambiente è sfavorevole per la sopravvivenza dei microrganismi.

    Cateterizzazione. Il metodo viene usato raramente se l'ulcerazione non guarisce per molto tempo.

    Amputazione dell'arto virtuale. Durante l'operazione, rimuovere l'articolazione metatarso-falangea. L'integrità del piede non viene violata. Se il danno è sul tallone, si raccomanda di non selezionare il metodo presentato. Il metodo rimuove efficacemente i possibili focolai di infezione.

    Cucitura da taglio. È considerato un metodo di scelta per le ulcere di origine ipertonica.

    Scleroobliteration. È importante ricordare le controindicazioni prima del trattamento. Se viene rilevata una trombosi venosa profonda, la procedura è severamente vietata. Le restrizioni relative includono la gravidanza, l'asma bronchiale. È necessaria la consultazione di esperti esterni.

    Terapia con metodi popolari

    Per molto tempo le persone hanno cercato di trattare le manifestazioni con metodi popolari. Ritardando il viaggio dal medico, il paziente compie un ulteriore passo verso l'amputazione. Se usi correttamente la ricetta, otterrai un risultato positivo. I metodi ben noti sono ammessi nelle fasi iniziali. Puoi provare a ripristinare il tessuto ischemico con mezzi semplici. Nelle fasi avanzate il processo porterà a conseguenze irreversibili. Sarà più difficile salvare l'arto. Il trattamento conservativo non è più efficace.

    Per il trattamento delle lesioni ulcerative è consentito in tutti i modi, che sono pieni di social network. È importante alle prime manifestazioni visitare immediatamente il medico per determinare le tattiche. L'uso di metodi popolari non salverà la patologia, ritarderà l'esito. Puoi usare i rimedi casalinghi, ma il medico ti aiuta a scegliere quello giusto. La rete fornisce ricette per il trattamento delle lesioni, ma non rivela cause e misure specifiche di esposizione.

    Va sottolineato:

    1. Aloe. Il succo della pianta deterge perfettamente, favorisce la rigenerazione dei tessuti. Non è utilizzato per l'intolleranza individuale dei componenti. Per il trattamento dovrebbe essere estremamente colpita la pelle intorno alle ulcere. Prima dell'uso, le foglie della pianta vengono macinate in uno stato di pappa. Puoi aggiungere il miele.
    2. Corteccia di quercia L'azione è basata sul contenuto di tannini nella composizione. Il processo infiammatorio delle lesioni alle gambe ulcerative si attenua. Oltre all'applicazione topica, è possibile la somministrazione orale.
    3. Aghi. La pianta insiste solo sull'alcol. Per questo motivo è vietato l'uso di trattamenti locali.
    4. Chimica di camomilla. Possiede proprietà antinfiammatorie pronunciate. Può essere usato localmente e internamente.
    5. Polvere dal tartaro. La ferita viene lavata con antisettico, cosparsa di una piccola quantità di polvere. Nei giorni seguenti, il danno non dovrebbe essere bagnato. È importante cospargere di polvere ogni giorno. Presto, l'ulcerazione delle gambe inizierà a guarire.
    6. Ricotta fresca La ricotta acquistata per la procedura non funzionerà. Hai bisogno di fresco, cotto a casa. Prima del trattamento, sciacquare la superficie interessata con il siero. Quindi la cagliata viene messa nel posto giusto. In cima alla benda. Lasciato andare per 8-10 ore, quindi cambiare.
    7. Unguento a base di grasso d'oca. È preparato da 100 g di grasso e 30 g di propoli. Tiene a bagnomaria per un massimo di 10 minuti. Dopo il raffreddamento a temperatura ambiente, è possibile applicare su una superficie danneggiata. Una benda benda viene applicata dall'alto. È meglio usare un unguento preparato al momento ogni giorno.

    Hirudotherapy. Tratta i danni e le sanguisughe. I problemi nascono da processi stagnanti. Rispetto ai metodi più diffusi, la variante presentata è più opportuna. Qui agiscono direttamente sulla causa. La sostanza nella saliva delle sanguisughe, l'irudina, diluisce il sangue, arricchisce i tessuti con l'ossigeno. Il corso del trattamento è prescritto solo da un medico. Si ritiene che la saliva distrugge i microrganismi patogeni, aumenta l'immunità locale.

    Tutto andrebbe bene, ma le complicazioni possono essere inevitabili

    I difetti ulcerativi a lungo termine portano a complicanze di varia gravità. È necessario chiamare il medico in tempo, non permettendo la ponderazione della condizione. Le ragioni principali per il ricovero in ospedale:

    • tromboflebite;
    • artrite e artrosi;
    • sanguinamento dalle ulcere;
    • dermatiti;
    • malignità;
    • ferita mia
    • erisipela, flemmone sulle gambe;
    • tetano.

    Durante la fase acuta dell'infiammazione, c'è iperemia e ulteriore erosione. Con una terapia inadeguata, la condizione può essere aggravata. Evitare questo consentirà applicato all'unguento della pelle, crema intorno alla superficie della ferita.

    Se i difetti della pelle sono scarsamente drenati, si sviluppa il flemmone. Alla palpazione, c'è fluttuazione, edema del tessuto. In tal caso, i sintomi di intossicazione sono caratterizzati da alte temperature. Se sono presenti sintomi di flemmone, è necessaria la terapia con agenti antibatterici.

    L'infezione di origine clostridica e non-clostridica è chiamata complicazione grave. Il processo procede veloce come un fulmine. Alla fine, si verifica una sepsi che porta all'amputazione della gamba o alla morte.

    Il sanguinamento può complicare il decorso della malattia. Più spesso si presentano in presenza di un difetto nel corso dei vasi in cui si formerà l'ulcerazione. Questo è spesso osservato quando il tumore è maligno. È importante non ritardare il trattamento in questo caso e cercare aiuto. I fattori che portano alla malignità includono farmaci irritanti, radiazioni. Per chiarire la diagnosi, deve essere eseguita una biopsia. La malignità è stata osservata nel 3% dei casi. Una localizzazione comune si verifica sulla parte inferiore della gamba e della coscia.

    La ferita mia è caratterizzata dalla presenza di larve di insetti nelle ferite. Spesso vengono usati come metodo di purificazione dai tessuti necrotici. Il metodo è noto come biochirurgia.

    Le erisipele sono la complicazione più comune che va ai piedi e ai fianchi. È spesso osservato nei pazienti con ulcerazione venosa. Sintomatologia clinica caratteristica sotto forma di febbre. In futuro, l'iperemia si unisce. Questa condizione richiede un trattamento di emergenza. I principali farmaci sono antibatterici.

    Misure preventive

    Nella stragrande maggioranza dei casi, l'insorgenza di sintomi è il risultato di vene varicose non completamente guarite. È importante in termini precoci eseguire la terapia necessaria per le malattie delle gambe. Le calze a compressione, le bende elastiche sono acquistate per essere indossate permanentemente. Dormire per i malati è una scienza completa. Metti un rullo o un cuscino sul letto. Gli stinchi dovrebbero essere sopra il livello del cuore. Nel pomeriggio, vari esercizi diventano parte integrante del trattamento. Puoi fare una bicicletta o le forbici. In un momento opportuno, il ciclismo e il nuoto non saranno superflui.

    Se c'è una sensazione di pesantezza, raspiraniya arti inferiori, gonfiore del piede, è necessario visitare il flebologo con urgenza. Qualsiasi malattia è più facile e meno costosa da prevenire che trattare!

    Piaghe sulle gambe: cause di educazione e metodi di trattamento

    Le ferite alle gambe - questo è un fenomeno piuttosto sgradevole, che causa disagio. Tali difetti possono essere formati per svariati motivi. In medicina, questo fenomeno è chiamato "ulcere trofiche".

    Questi sono difetti della pelle che risultano da alterata circolazione sanguigna, danno alle terminazioni nervose o al midollo spinale.

    Ragioni per la formazione di piaghe

  • Diabete - una violazione del metabolismo dei carboidrati, che è accompagnato da altri processi patologici. Di conseguenza, le ulcere si sviluppano sui piedi e sui polpacci. I medici hanno una nozione come un "piede diabetico" - anche una ferita minore non guarisce da molto tempo, causando un'ulcera che può trasformarsi in cancrena se non avviata in tempo;
  • Insufficienza venosa. La pelle può essere influenzata da vene varicose o trombosi;
  • Insufficienza arteriosa Le ulcere per molto tempo non guariscono. Formato a causa di tromboangiite e aterosclerosi;
  • Ulcere neuropatiche si verificano con lesioni del midollo spinale, i nervi periferici. Tali lesioni sono croniche;
  • Le lesioni possono verificarsi a causa di infezione della pelle, con cancro, malattie del sangue, bassa immunità.

    Le ferite non cicatrizzanti portano ad un disturbo dello stato psico-emotivo, poiché sono costantemente accompagnate da disagio. In questo caso, l'ulcera stessa può causare una diminuzione dell'immunità.

    Inoltre, in presenza di tali lesioni, vi è il rischio di penetrazione di agenti patogeni nelle articolazioni e nei tessuti ossei. In una tale situazione si sviluppa la cancrena, che spesso richiede l'amputazione dell'arto colpito.

    La ferita alla gamba non guarisce da molto tempo e prude - cosa posso fare?

    Se un pizzico rosso sulla gamba prurito, allora c'è una secrezione di istamina, che indica una reazione allergica, o ci sono disturbi trofici che si verificano con il diabete, congestione venosa e insufficienza renale.

    Il medico dovrebbe prescrivere un esame del sangue generale, una venografia, un test del glucosio, un esame del sangue biochimico con analisi epatiche, prendere l'epidermide raschiando il fungo e indirizzarlo verso una coltura batterica. A volte è necessario esplorare il sistema linfatico.

    Se le lesioni cutanee provocano prurito, puoi sospettare i seguenti motivi:

  • Reazione allergica, compresa l'allergia a sostanze sintetiche, freddo, prodotti chimici domestici, prodotti per la cura;
  • Lesioni fungine;
  • Lichene rosso piatto;
  • Disfunzione del fegato;
  • Morsi di insetti succhiatori di sangue;
  • Linfadema nella fase iniziale.

    Le piaghe rosse sulle gambe che il prurito può accompagnare le malattie di cui sopra: diabete, congestione venosa, infezione da batteri e sviluppo di erisipela. Meno spesso, tali difetti si verificano con eczema, psoriasi, scabbia.

    Come posso liberarmi delle piaghe sulle mie gambe?

    Si raccomanda di iniziare il trattamento il prima possibile.

    La terapia, di regola, è piuttosto lunga e quasi sempre complessa. I metodi di trattamento possono variare in modo significativo a seconda della causa dell'ulcerazione.

    Il medico prescriverà procedure diagnostiche per scoprire la causa della malattia.

    Il complesso diagnostico può includere la scansione ad ultrasuoni dei vasi sanguigni, vari esami del sangue e delle urine, semina batteriologica dello scarico, raggi X.

    Oltre alla terapia principale, i rimedi popolari aiuteranno a sbarazzarsi delle piaghe. Ad esempio, sono utili le compresse fatte con miele e albume, che viene coperto con una foglia di bardana e lasciato durante la notte.

    Anche ferite trattate con perossido di idrogeno: poche gocce mezzi applicati ai danni, e quindi lo sparse streptotsidom, sovrapposti panno superiore imbevuto di acqua e lasciato riposare per diverse ore, podsypaya periodicamente streptocid.

    È possibile utilizzare l'unguento domestico: far bollire un olio di girasole raffinato a bagnomaria, aggiungere ad esso un cucchiaio di olio di pesce e 30 compresse di streptotsida, in polvere. Un unguento pronto viene applicato alle aree colpite ogni giorno per un paio d'ore per diverse settimane.

    A casa, devi prenderti cura delle membra malate. È possibile trattare l'area interessata con una soluzione alcolica di acido salicilico o borico. Per ammorbidire i tessuti grossolani è consentito l'uso con unguento Lorinden C o crema per il bambino (rimuoveranno prurito e gonfiore).

    Se le ferite sono molto pruriginose, puoi prendere una compressa di Lorantadine, Suprastin, Diazolin o Pipolphen prima di visitare un medico. Non avvolgere la ferita e fare lozioni senza consultare uno specialista. Non è necessario pettinare la lesione, perché è possibile portare l'infezione.

    Come rimuovere le tracce dalle piaghe sulle gambe?

  • Vitamina E. Si consiglia di prenderlo per via orale e contemporaneamente applicare alla cicatrice. Preliminare è necessario condurre un test allergico;
  • Burro di cacao: idrata, ammorbidisce, leviga la pelle, riduce l'aspetto delle cicatrici. Puoi prendere sia l'olio puro che la lozione con un estratto;
  • Succo di limone: riduce il rossore, rende meno evidenti le tracce, ma asciuga la pelle. La procedura dovrebbe essere eseguita una volta al giorno. Puoi diluirlo con acqua o mescolarlo con cetrioli schiacciati;
  • Aloe - ha un effetto anti-infiammatorio e antibatterico. Non può essere applicato per aprire ferite. Lenisce la pelle, accelera la rigenerazione delle cellule. Il succo viene schiacciato direttamente sulla cicatrice. La procedura viene eseguita fino a 4 volte al giorno;
  • Olio d'oliva - idrata e ammorbidisce, consente di rimuovere le tracce fresche. Può essere miscelato con bicarbonato di sodio e usato come scrub. Inoltre è mescolato con altri oli, per esempio, camomilla, calendula, rosa canina;
  • Cetriolo: distrugge il tessuto cicatriziale, idrata e rinfresca. Il vegetale schiacciato viene applicato durante la notte e fissato;
  • Creme e gel per farmacia che riducono le tracce di ulcere;
  • I nastri in silicone sono un metodo innovativo per combattere i difetti della pelle. Sono incollati alla pelle e indossati per almeno 12 ore. Il corso del trattamento è di circa 3 mesi;
  • Le creme sbiancanti aiutano con l'iperpigmentazione della pelle, quando le cicatrici sono marrone scuro, nero, viola e rosso;
  • La dermoabrasione è una procedura cosmetica che viene eseguita in molti saloni di bellezza. È un peeling profondo della pelle. Tali metodi includono il peeling chimico classico e la rimozione laser.

    Le piaghe purulente sorsero sulle gambe: come eliminare?

    In questa sconfitta, oltre al pus, ci sono resti di tessuto morto e microrganismi patogeni. Di conseguenza, c'è un gonfiore e le sostanze tossiche della ferita iniziano ad essere assorbite nel sangue, causando una reazione infiammatoria generale, la temperatura aumenta e lo stato di salute peggiora. L'esecuzione di ulcere purulente può portare alla sepsi.

    È necessario ripristinare la nutrizione nei tessuti, migliorare la circolazione sanguigna e il metabolismo. I seguenti enzimi sono usati per questo: chimotripsina, chimotripsina, terrilitina, streptochinasi. Queste sostanze aumentano la sensibilità dei batteri agli antibiotici.

    Vale la pena notare che il trattamento delle piaghe che si insudicia avviene sempre con l'aiuto di quest'ultimo. A seconda della fase del processo patologico, le medicazioni vengono applicate, ad esempio, con una soluzione di furacilina o sodio cloruro. Durante la medicazione, la ferita viene lavata con antisettici.

    Le ulcere trofiche sono trattate per un lungo periodo, inoltre, il processo di eliminazione è molto complicato. È necessario eliminare la causa che ha portato al loro aspetto, ad esempio, per correggere lo stato di diabete, insufficienza venosa, disturbi metabolici. L'applicazione topica di antibiotici, la sensibilità di una microflora a tale è prima determinata. Come antisettico, il miramistin è più spesso usato, poiché si riferisce a preparazioni di un ampio spettro di azione e non crea dipendenza.

    Prima dell'inizio dello studio, assicurati di passare attraverso l'esame e stabilire la causa della malattia. Con i risultati, consultare uno specialista per un consiglio. Non automedicare!

  • Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Candele di olivello spinoso dalle emorroidi

    Motivi

    L'aumento e il prolasso delle vene emorroidali dilatate da varicosi sono una malattia comune. Altrettanto tipico per uomini e donne. I noduli venosi formati nel retto si infiammano, cadono....

    Crema-cera "sana" dalle vene varicose

    Motivi

    La varicosità è una delle più comuni malattie associate alla compromissione della funzione vascolare. Tra i pazienti - non solo le persone di età avanzata. Ogni anno aumenta il numero di giovani affetti da una malattia, le cui attività e il loro stile di vita sono associati a forti stress fisici e statici sulle gambe....