Applicazione del metodo Marmara nel trattamento chirurgico del varicocele

Prevenzione

L'operazione Marmara è attualmente considerata il gold standard del trattamento chirurgico per varicocele. E nella maggior parte delle cliniche sul territorio della Federazione Russa, divenne la principale scelta per il trattamento chirurgico di questa malattia. Certamente, per la sua realizzazione di certe attrezzature della clinica e il tecnico che possiede la tecnica di funzionamento sono richiesti, il che impone alcune restrizioni sull'uso della tecnica.

testimonianza

loading...

Il metodo di Marmara viene eseguito negli uomini in presenza di complicate vene varicocele - varicose del cosiddetto plesso a grappolo (o lobato) del testicolo dei testicoli. Questa patologia viene diagnosticata in media nel 15% dei maschi, con differenze di morbilità in diversi gruppi di età. Molto spesso, varicocele si trova nei giovani sotto i 25 anni di età e, secondo alcune stime, l'incidenza tra loro è quasi del 30%. Non è escluso nemmeno nei bambini in età prescolare, anche se questo è raro (non più dello 0,12% dei casi).

Ma il ritrovamento di varicocele non significa un bisogno inequivocabile di trattamento chirurgico, piuttosto una tattica di attesa è spesso presa. E per effettuare qualsiasi intervento è necessario avere determinate indicazioni. Nel caso di un'operazione su Marmara, si riferiscono a:

  1. L'aspetto sullo sfondo del dolore varicocele nello scroto, compresi quelli associati alla minzione e ai rapporti sessuali.
  2. Diagnosi negli uomini infertilità primaria o secondaria. Con una manipolazione correttamente eseguita con danni minimi al tessuto testicolo, nella maggior parte dei casi si nota un miglioramento della qualità dello sperma, come evidenziato dallo spermogramma.
  3. Forma adolescenziale della malattia, anche se le vene varicose nello scroto non stanno ancora dando fastidio al ragazzo. In questa situazione, l'operazione è la prevenzione della successiva infertilità, poiché il varicocele può influire negativamente sulla qualità della spermatogenesi.

In alcuni casi, l'operazione viene eseguita secondo indicazioni estetiche, per eliminare l'apparente asimmetria dello scroto e le vene di gonfiore visibili.

Controindicazioni alla

A controindicazioni per intervento chirurgico su Marmara trasportare:

  • periodo acuto e subacuto di malattie infettive, tra cui ARVI;
  • scompenso delle malattie somatiche extragenitali concomitanti del paziente, presenza di angina instabile e altre gravi patologie cardiache;
  • i primi 6 mesi dopo un precedente infarto miocardico o ictus di qualsiasi tipo;
  • patologia clinicamente significativa del sistema di coagulazione del sangue, l'uso di anticoagulanti;
  • allergia polivalente, il periodo di esacerbazione di pollinosi.

Molte controindicazioni sono relative. E quando vengono identificati, la questione della possibilità e convenienza dell'intervento chirurgico viene decisa individualmente, spesso per questo è necessaria una commissione medica. Nel caso di malattie infettive e patologia somatica scompensata, si raccomanda al paziente di sottoporsi al trattamento con uno specialista specializzato. L'operazione è possibile solo dopo la stabilizzazione della condizione e l'eliminazione dell'agente infettivo (o la soppressione persistente della sua attività).

Preparazione di

loading...

La fase preparatoria nell'operazione di Marmara prevede lo svolgimento di un'indagine che non presenta caratteristiche fondamentali. È finalizzato all'esclusione delle principali infezioni e malattie somatiche, che possono diventare la base per l'annullamento o il rinvio temporaneo di praticamente qualsiasi intervento chirurgico. Si presume che la diagnosi di "varicocele" sia stata verificata anche prima della decisione sulla necessità di un intervento chirurgico, pertanto non sono necessarie misure per chiarire l'espressione delle vene varicose.

Il piano di base per il sondaggio preparatorio comprende:

  • Fluorografia (CKF);
  • un esame del sangue generale con leucoformula e determinazione della conta piastrinica;
  • analisi generale di urina;
  • determinazione del tempo di coagulazione e, in caso di indicazione di una storia di trombogenesi, si raccomanda anche un coagulogramma;
  • analisi del sangue biochimica (determinazione del glucosio, della bilirubina e delle sue frazioni, a volte prescrive un'analisi per l'urea e la creatinina per escludere l'insufficienza renale);
  • analisi per epatite B e C (sangue su HBsAg, anti-HCV);
  • sangue per la sifilide;
  • sangue per l'HIV;
  • ECG;
  • sperma;
  • consultazione del terapeuta per ottenere una conclusione sull'assenza di controindicazioni per l'intervento chirurgico.

In presenza di malattie somatoneurologiche croniche o recentemente trasferite, viene anche mostrata la consultazione preliminare dello specialista corrispondente. Se necessario, non solo darà un parere sulla possibilità di interventi, ma raccomanderà anche uno schema di trattamento di supporto per il periodo postoperatorio.

Alla vigilia si consiglia di fare la doccia e radersi il pube e il perineo. Inoltre, è consigliabile resistere a un periodo di astinenza di 12 ore dal cibo e, se possibile, dall'acqua. Ciò contribuirà a ridurre significativamente il rischio di sviluppare una serie di complicazioni da anestesia generale, se c'è un bisogno urgente per il suo utilizzo.

Dove e da chi viene eseguita l'operazione?

loading...

Il ricovero per l'operazione di Marmara di solito non è richiesto, la procedura nella maggior parte dei casi viene effettuata un giorno in un day hospital. Ma se necessario, il paziente può essere lasciato sotto la supervisione dei medici per 1-3 giorni. Questo può essere necessario se l'operazione è associata a determinate difficoltà tecniche, richiede l'uso dell'anestesia generale o ha portato allo scompenso della patologia associata del maschio. Inoltre, l'ospedalizzazione è preferibile per gli interventi nell'infanzia.

In varicocele, la chirurgia viene eseguita da un urologo o un tecnico della riproduzione. In questo caso, il medico deve avere un certificato per l'attuazione di interventi microchirurgici. Dopo tutto, la tecnica di condurre secondo Marmara implica l'uso non solo di chirurgia generale, ma anche di abilità speciali.

Fasi di partecipazione

loading...

L'operazione di solito non richiede l'anestesia generale (anestesia). Nella maggior parte dei casi, l'anestesia locale è sufficiente e una premedicazione morbida viene utilizzata per ridurre il livello di ansia. Ma è possibile usare l'anestesia spinale, che prolunga la durata della degenza in ospedale.

Tutte le manipolazioni con il metodo di Marmara sono fatte attraverso un'incisione piccola (di solito non più di 2,5-3 cm), che si sovrappone appena sotto l'anello inguinale. Tale accesso fornisce un trauma minimo. Viene effettuato in un luogo in cui il cordone spermatico si trova molto vicino alla pelle, inoltre, anche in pazienti obesi in questa zona contiene una quantità molto piccola di grasso sottocutaneo. Inoltre, il medico non deve cercare la vena interessata nello spessore dei tessuti molli o nella cavità addominale. Ha la capacità di isolare la nave principale e, successivamente, retrograda per andare ai suoi piccoli afflussi trasformati dalla varice nell'epididimo.

L'ulteriore corso dell'operazione consiste di diversi punti chiave:

  1. Dopo aver sezionato la pelle, la cellulosa e il tessuto da fascia, sono diluiti in modo ordinato con i mini-retrattori. Piccoli vasi sanguinanti vengono compressi, la ferita viene drenata.
  2. Il muscolo che solleva il testicolo viene tirato indietro, un'altra parte dell'anestetico viene iniettata sotto di esso.
  3. Ricerca e isolamento del cordone spermatico con i vasi adiacenti ad esso, fissazione del cordone su 2 supporti per impedirne la flessione e il bloccaggio. Ciò è necessario per prevenire l'ischemia e le conseguenti complicanze postoperatorie con danno testicolare del tessuto ipossico. A partire da questo stadio, è richiesto uno speciale sistema di ingrandimento ottico, che consente di aumentare significativamente il grado di visualizzazione del campo operatorio e la precisione delle manipolazioni eseguite dal medico.
  4. Isolamento delle vene, medicazione con fili di seta e attraversamento di vasi con un diametro di 2 mm o più.
  5. Verifica della consistenza delle legature sovrapposte, per le quali il campo operatorio viene irrigato con una soluzione di Papaverine cloridrato. A causa di ciò, il vasospasmo che si manifesta in modo riflessivo viene rimosso e il luogo del sanguinamento diventa visibile con una sovrapposizione incompleta del lume di una qualsiasi nave. Inoltre, l'uso di Papaverine evita l'ischemia intraoperatoria del testicolo.
  6. Cerca le navi rimanenti non rilevate. Per fare questo, insieme ad un attento esame, viene eseguito un test di Valsalva, al quale viene chiesto di sforzare leggermente il paziente e cercare di espirare con la bocca chiusa e il naso schiacciato. Tali azioni portano ad un aumento della pressione intra-addominale e all'aumento del riempimento di sangue delle vene, che può contribuire alla "manifestazione" della nave che prima era crollata.
  7. Audit di controllo del campo operatorio, sutura tissutale strato per strato con l'ausilio di materiale assorbibile di sutura. Ma in alcuni casi, sulla pelle vengono applicati dei fili non assorbibili, che sicuramente informano il paziente.

Al termine dell'operazione, viene applicata una benda sterile. Il paziente è sotto controllo medico per un po ', dopo di che, con una condizione soddisfacente e senza segni di sanguinamento postoperatorio, può lasciare la clinica.

Un altro metodo di trattamento chirurgico di questa patologia, nell'articolo: "Laparoscopia con varicocele".

Periodo postoperatorio e recupero

loading...

Il paziente viene rilasciato un foglio di invalidità temporanea per un massimo di 10 giorni. Durante questo periodo, si verifica la guarigione dei tessuti e la compensazione della circolazione venosa nello scroto, possibili complicanze postoperatorie precoci. Se durante questo periodo si verificano dei disturbi, il paziente deve consultare un medico il prima possibile. Se durante l'operazione sono state applicate cuciture non assorbibili, vengono rimosse per 7-10 giorni. Fino ad allora, le medicazioni sono fatte con il trattamento della zona operata - prima nella sala operatoria, poi indipendentemente dal paziente.

Nei primi 2 giorni, si raccomanda un regime restrittivo, senza permanenza permanente a letto. Più tardi il paziente ritorna effettivamente alla vita normale. Ma durante il periodo iniziale di recupero (nelle prime 2-3 settimane), si raccomanda di astenersi da qualsiasi forma di intimità, limitare le attività fisiche (specialmente quelle associate al sollevamento pesi) ed evitare di indossare biancheria intima attillata e sintetica. A volte il medico nomina inoltre una sospensione.

Il completo recupero dopo l'operazione di Marmara dura fino a 6 mesi, e in un primo momento nello scroto può ancora sentire i resti delle vene dilatate. Durante questo periodo si consiglia di astenersi da tutto ciò che contribuisce ad un significativo aumento della pressione intra-addominale con maggiore afflusso di sangue alle vene pelviche. È pertanto consigliabile evitare sollevamento di carichi pesanti, costipazione prevenire tosse trattamento puntuale verifica con malattia broncopolmonare, evitando vasche idromassaggio, bagno solarium.

La riabilitazione di persone con un'attività fisica elevata implica anche il rifiuto di andare in bicicletta e di correre per lunghe distanze. Negli atleti tornare al solito in termini di volume e intensità di allenamento è anche possibile non prima di sei mesi dopo l'operazione.

La valutazione dell'efficacia del trattamento chirurgico del varicocele in pazienti con infertilità viene eseguita anche dopo 6 mesi.

Perché scegli questa operazione con varicocele?

Metodo microchirurgico Marmara - l'intervento meno traumatico e tecnicamente abbastanza semplice. Quando sufficiente l'intervento qualifica medica si svolge senza complicazioni e non è favorevole alla cicatrizzazione del tessuto testicolare a causa delle sue modifiche post-traumatici o ischemici. Le manipolazioni tecnicamente correttamente condotte non implicano alcun effetto sui testicoli stessi, contrariamente all'accesso attraverso lo scroto.

Inoltre, significativa riduzione dell'intervento trauma facilitano l'uso di ingrandimento sistema ottico accesso praticamente diretto al funicolo spermatico nella inguinale esterno, senza necessità di inserimento nella cavità addominale (come avviene durante l'endoscopia e funzionamento Ivanisevichu). Inoltre, non è necessaria l'anestesia generale, che è molto importante per le persone con patologia somatica concomitante.

L'operazione su Marmara è un metodo moderno e richiesto di trattamento chirurgico del varicocele con efficacia sufficientemente comprovata. Si parla di metodi di "chirurgia di un giorno", che consente di ridurre significativamente i costi finanziari del ricovero e ridurre il tempo di inabilità al lavoro dei pazienti.

Vantaggi e svantaggi della chirurgia di Marmara con varicocele: tecnica di procedura e prezzo

loading...

La varicocelectomia secondo Marmara è una sorta di intervento microchirurgico con l'allargamento delle vene del plesso inguinale del testicolo.

L'indicazione per l'operazione è un disagio tangibile nello scroto, una diminuzione della funzione del testicolo e una diminuzione delle sue dimensioni.

Descrizione della procedura

loading...

Quando la chirurgia varicocele su Marmara è leggermente traumatico, rispetto ad altre varicocelectomia, perché non richiede la realizzazione di incisioni nelle pareti della cavità addominale e non lascia cicatrici o cicatrici. Il recupero avviene nel minor tempo possibile.

L'operazione Marmara a varikotsele è una tecnica microchirurgica, che ha una serie di vantaggi:

  • esecuzione di sezioni microscopiche;
  • breve periodo di recupero;
  • assenza di difetti estetici dopo la procedura;
  • casi estremamente rari di complicazioni.

A causa del metodo minimamente invasivo, La procedura può essere eseguita senza successiva ospedalizzazione del paziente. L'effetto della procedura persiste a lungo a causa della localizzazione dell'arteria principale e dell'intersezione delle vene del cordone spermatico.

Operazione Marmara riconosciuto come il più efficace in tutte le fasi della malattia. Il ripristino delle funzioni genitali maschili dopo il trattamento secondo questa tecnica si verifica molte volte più spesso, rispetto ad altri metodi di intervento chirurgico.

Gli svantaggi della procedura includono sensazioni dolorose durante la procedura, condotto sotto anestesia locale e la diretta dipendenza del successo della procedura sull'elevata abilità del medico e delle attrezzature utilizzate da lui.

Tuttavia, questo svantaggio non abolisce i vantaggi di cui sopra della chirurgia di Marmara in varicocele.

Il prezzo dell'intervento chirurgico per il varicocele Marmara è spesso classificato come un difetto della tecnica. Il costo della procedura stessa, senza la necessità di trovare un paziente in ospedale, inizia da 30 mila rubli.

Se il paziente vuole applicare l'anestesia generale al costo è aggiunto da 3 a 5 mila rubli. A seconda della categoria di prezzo della clinica, il costo dell'operazione a Mosca varia da 150 a 200 mila rubli.

Tali costose operazioni vengono eseguite da chirurghi altamente specializzati su attrezzature speciali ad alta tecnologia. Molti esperti ritengono che questa tecnica e il risultato dopo la sua applicazione giustifichino tali costi.

Indicazioni e controindicazioni all'uso della varicocelectomia

loading...

Molte cliniche urologiche moderne insistono sul funzionamento obbligatorio di Marmara in tutti i pazienti adulti con varicocele. Tuttavia, secondo molti urologi qualificati, non è sempre possibile eseguire un intervento chirurgico.

Le indicazioni per la chirurgia dipendono dalla presenza dei seguenti sintomi:

  • spermogramma insoddisfacente come causa di sterilità del paziente;
  • i dolori nei testicoli, che aumentano col tempo;
  • il desiderio dell'uomo di migliorare l'aspetto dell'inguine.

L'utilizzo della procedura Marmara non può essere eseguito alle seguenti condizioni:

  • ORVI o ARI;
  • un disturbo della coagulazione del sangue;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • dopo un infarto, ictus, interventi sul fegato per 6 mesi.

Preparazione per un'operazione

loading...

Prima dell'operazione vengono effettuati studi standard sulle condizioni del corpo. L'elenco delle attività diagnostiche è il seguente:

  1. Esami del sangue: per l'infezione, generale e biochimica.
  2. Fluorography.
  3. Semen.
  4. Analisi delle urine.
  5. ECG.
  6. Ispezione dei medici per le malattie croniche.

Non sono richieste misure preparatorie speciali immediatamente prima dell'operazione. Basta fare le necessarie misure igieniche: doccia, scroto da barba. Se si suppone un'anestesia generale, 10 ore prima dell'operazione, il pasto si interrompe, immediatamente prima della procedura viene fatto un clistere dell'intestino.

Operazione Marmara con varicocele: tecnica

loading...

Scegliendo l'anestesia, il medico è guidato dalle condizioni del paziente e dai suoi desideri. L'operazione può essere eseguita in anestesia generale.

Ma in questo caso c'è abbastanza anestesia locale, che è preferibile. Quando il paziente è cosciente, può aiutare il medico a eseguire l'operazione più qualitativamente.

Il chirurgo può chiedere al paziente di alzarsi e rilassarsi per vedere piccoli rametti venosi. La medicazione delle vene dilatate passa in questo caso più qualitativamente, senza intaccare i vasi linfatici e le aritmie vicine.

Operazione con il metodo di Marmara varicocele è effettuato come segue:

  1. Il chirurgo esegue un'incisione della lunghezza di 1,5-2 centimetri nell'area sub-brasata, trova il cordone spermatico e lo estrae.
  2. Con l'aiuto di dispositivi di ingrandimento, le vene del testicolo vengono ispezionate e viene eseguita la loro legatura.
  3. Dopo aver suturato le vene dilatate, la ferita viene drenata da un laureato in gomma.
  4. La ferita è chiusa con una benda con un antisettico.

Video dell'operazione:

L'operazione Marmara dura un totale di non più di 40 minuti. Dopo la procedura, si consiglia al paziente di rimanere sotto controllo medico per 2-3 ore. Non è necessario il ricovero del paziente.

Alcune cliniche raccomandano che il paziente rimanga in ospedale da uno a tre giorni. In ogni caso, al paziente viene concessa un'esenzione dal lavoro per un periodo compreso tra 7 e 10 giorni.

Periodo di recupero e possibili complicanze

loading...

L'incisione dopo l'operazione Marmara, a causa delle sue piccole dimensioni, è in ritardo abbastanza rapidamente. Le suture, applicate con materiale non assorbibile, vengono rimosse l'ottavo giorno. Alcuni disturbi e dolori minori nell'area inguinale sono possibili entro 2-3 giorni.

In questo momento È necessario proteggere lo scroto dall'attrito e da altri effetti meccanici, non fare la doccia. I bagni non devono essere assunti entro 2-3 settimane.

Lo scroto in questo momento dovrebbe essere sospeso in una condizione di bendaggio speciale per evitare di allungare la pelle e rompere le articolazioni.

Durante il periodo di recupero - circa 6 mesi - non caricare il corpo, fare movimenti bruschi, prendere freddo o raffreddare eccessivamente, visitare la sauna e la sauna, fare bagni caldi.

Come proteggersi e cosa vuoi rifiutare durante il periodo di recupero puoi leggere qui.

Dopo 3 mesi dal trattamento, si raccomanda di eseguire uno spermogramma per monitorare il ripristino della funzione riproduttiva del bambino.

In rari casi, principalmente se le raccomandazioni dei medici vengono violate, sono possibili complicazioni:

  1. L'accumulo di liquido nel testicolo e lo sviluppo dell'idropisia.
  2. Infiammazione di una ferita
  3. Sanguinamento dall'incisione.
  4. Dolori tangibili se le terminazioni nervose sono influenzate dalla sutura.
  5. Allergia al filo di sutura.
  6. Alcuni pazienti riportano forti dolori durante i rapporti sessuali entro 3-4 mesi dopo l'intervento. Ma queste sensazioni passano rapidamente quando lo scroto si trova in uno stato di riposo.

A volte il dolore minore presso il sito di incisione sulla fatica salvato a diversi let.Ya può essere impedito da indossare benda speciale per 6-7 mesi dopo la procedura condotta.

Come comportarsi dopo l'intervento chirurgico varicocele? Il Dr. Seymur Mehdiyev dice:

Le recidive di varicocele dopo la chirurgia di Marmara sono piuttosto rare e può essere causato dalla particolare struttura del sistema circolatorio in alcuni uomini. Il plesso lobular normale di vene e la loro comunicazione con altre navi è qualche volta assente, e allora il ristagno di sangue comincia. Con questa struttura delle vene, lo sviluppo del varicocele può essere ripetuto.

Tuttavia, non vi sono prove di un ripristino del 100% della funzione di gravidanza dopo questo tipo di trattamento. La capacità di concepire non è sempre ripristinata.

Operazione Marmara: testimonianza, condotta, riabilitazione

loading...

Varicocele - vene varicose dello scroto, è una delle malattie più comuni. Secondo alcune informazioni, si trova nel 30% degli uomini. Il varicocele può causare infertilità e una serie di altri sintomi spiacevoli.L'operazione Marmara è uno dei metodi più promettenti per trattare questa malattia. È caratterizzato dal minor numero di conseguenze e complicazioni rispetto ad altre opzioni di intervento.

Indicazioni per il funzionamento

loading...

Molte cliniche che praticano l'operazione di Marmara scrivono sulla necessità di un trattamento chirurgico in tutte le persone di età superiore ai 18 anni con un varicocele. In effetti, molti urologi moderni concordano sul fatto che questo non è sempre il caso, le indicazioni dipendono dal grado della malattia e dai sintomi manifestati.

L'operazione di Marmara può essere nominata o raccomandata nei seguenti casi:

  1. Scarsa spermogramma come possibile causa di infertilità, insieme al desiderio del paziente, ora o in futuro, di diventare padre.
  2. Sensazioni dolorose nello scroto. Sono di natura trascinante e, di regola, tendono a diventare più forti con il tempo. Questo sintomo si verifica già negli ultimi stadi della malattia, quando le vene sono facilmente rilevabili o visibili ad occhio nudo.
  3. Il paziente persegue obiettivi estetici e vuole dare allo scroto un aspetto bellissimo.
  4. Disagio, sensazione di pesantezza nel testicolo. Le sensazioni passano se sollevate lo scroto, dategli una posizione orizzontale e intensificatelo quando fa caldo e camminate.

Quando si effettua una diagnosi di varicocele, è necessario assicurarsi che non vi sia alcuna malattia concomitante. In particolare, alcuni tumori testicolari possono bloccare i vasi sanguigni, impedire il deflusso del sangue e causare l'espansione delle vene. In questo caso, il varicocele può passare dopo la rimozione del tumore.

Inoltre, un prolungato ristagno di sangue può causare la sostituzione del tessuto testicolare con un tessuto connettivo. Questo fenomeno si osserva solo negli ultimi stadi della malattia.

Controindicazioni

loading...

Rinviare l'operazione che Marmara avrà quando:

  • ARVI e raffreddori;
  • Ammissione di anticoagulanti (sostanze che riducono la coagulabilità del sangue)
  • Esacerbazione di malattie croniche (es. Gastrite);
  • Allergie stagionali;
  • Entro sei mesi dopo un infarto o ictus;
  • Durante il recupero dell'organo o del sistema di organi (ad esempio dopo cirrosi o all'inizio della terapia del diabete).

Preparazione per l'intervento

loading...

Prima dell'operazione è necessario passare una lista standard di studi:

  • Determinazione della presenza o dell'assenza di alcune infezioni (HIV, epatite, sifilide);
  • Analisi del sangue biochimico, clinico e generale;
  • Analisi delle urine;
  • radiografia del torace;
  • ECG (elettrocardiogramma).

È anche necessario visitare specialisti in presenza di malattie croniche e per ricevere la loro conclusione che l'intervento in questo momento non è pericoloso per la salute del paziente. Dopodiché, con i risultati di tutti gli studi, devi venire da un terapeuta che emetterà il permesso finale.

Immediatamente prima dell'intervento è necessario radere lo scroto e fare una doccia. Se è prevista l'anestesia generale, ci sarà una consultazione con un anestesista. L'operazione si svolge a stomaco vuoto, quindi la sera prima è meglio rinunciare alla cena.

Progresso dell'operazione

loading...

Il tipo di anestesia viene scelto in base alle indicazioni e ai desideri del paziente. Può essere l'anestesia spinale, generale o locale. Quest'ultimo è preferibile, dal momento che rende più facile il recupero dall'operazione.

Il paziente riceve un'iniezione di midazolam cloridrato e citrato di fentatina in una vena.

Nota. Il primo agente è usato come farmaco sedativo e antiepilettico. Il citrato di fentanil è un potente anestetico. Serve come mezzo principale o aggiuntivo per l'anestesia.

L'accesso per il taglio è selezionato sottoinvinale, cioè sotto l'anello inguinale. Il medico palpa l'area indicata e inietta sotto la pelle lidocaina e marcaina, servendo per l'anestesia locale aggiuntiva. Nella proiezione del canale inguinale, il chirurgo seziona i tessuti. La lunghezza totale del taglio non supera i 3 cm. Successivamente, la cicatrice non sarà visibile sotto la biancheria intima, mentre si fa il bagno, rimanendo sulla spiaggia.

Con l'aiuto di piccoli retrattori (strumenti utilizzati per l'allevamento della pelle), il medico flette i tessuti e seziona il tessuto sottocutaneo e la fascia (guscio) di Scarpa. Sotto il muscolo che solleva il testicolo, viene fatta un'altra iniezione anestetica.

Inoltre, il canale seme è isolato e rimosso per la ferita. È fissato con due supporti, in modo da non danneggiarlo allo stesso tempo e non causare ischemia del cavo a causa del serraggio. Dopo questo, le vene sono isolate e le navi sono fasciate di diametro superiore a 2 mm. Per fare questo, usa fili di seta.

L'operazione viene eseguita utilizzando lenti di ingrandimento, che sono negli occhi del medico. Ciò aumenta la precisione dell'operazione, riducendo il rischio di danni accidentali ai nervi o alle arterie. Inoltre, viene utilizzato un sensore Doppler, che consente di determinare con precisione la varietà di vasi e di eseguire una legatura solo delle vene. I condotti linfatici non influenzano questa operazione.

Per prevenire gli spasmi della nave, la zona operativa viene irrigata con una soluzione di papaverina cloridrato. Rimuove il tono della muscolatura liscia. Questo porta all'azione spasmolitica e vasodilatatrice.

Al paziente viene chiesto di eseguire la manovra di Valsalva. Si riduce al tentativo di espirare con sforzo alla bocca e al naso chiusi. Ciò porta ad un aumento della pressione sanguigna e rende possibile rilevare i vasi rimanenti che non sono visibili.

Sulla fascia e sulla pelle, le cuciture vengono applicate utilizzando filamenti assorbibili. Il paziente viene inviato al reparto. In un certo numero di cliniche, i pazienti possono andare a casa entro poche ore, in altri - l'ospedalizzazione è di 1-3 giorni. In alcuni casi, viene utilizzato un materiale di sutura non assorbibile, quindi per la sua rimozione sarà necessario presentarsi alla clinica o all'ospedale dopo 7-10 giorni.

Video: Operazione Marmara

Periodo di recupero

loading...

Dopo l'operazione microchirurgica di Marmara, il paziente riceve un foglio di congedo per malattia per un periodo di 7-10 giorni. È emesso da un urologo in un policlinico nel luogo di residenza.

Importante! Durante le prime 48 ore, devi limitare bruscamente la tua attività. Se il paziente trascorre i primi due giorni a casa, è meglio mentire di più, le passeggiate brevi possono essere utili se l'operazione è stata eseguita in anestesia generale. Non puoi bagnare la ferita, con le procedure igieniche dovrai aspettare.

La ferita è completamente serrata per 10 giorni. Durante questo periodo è necessario:

  • Astenersi dall'attività sessuale;
  • Limitare l'attività fisica, in particolare associata al sollevamento pesi;
  • A volte il medico consiglia di indossare una fascia che supporti lo scroto - una sospensione;
  • Assunzione di antidolorifici contribuirà a ridurre il disagio.

Completamente lo scroto viene ripristinato entro 6 mesi. Durante questo periodo, è necessario evitare sovraccarichi, attività sessuale immensa, surriscaldamento, forte stress fisico. È anche meglio rinunciare al ciclismo, correre per lunghe distanze. Se il paziente è un atleta, si raccomanda di tornare ai suoi studi solo sei mesi dopo l'operazione. Inoltre, ci sono restrizioni sul bagno lungo (è meglio usare una doccia), saune, bagni, solarium. Nuotare in piscina o un corpo naturale di acqua dopo la rimozione dei punti non è vietato.

Di solito alla fine di questo periodo, possiamo parlare se l'operazione ha aiutato nella lotta contro l'infertilità. Inoltre, dopo un periodo di sei mesi, le vene dello scroto scompaiono (cessano di essere sondate). In alcuni casi, l'intero processo di guarigione può richiedere un po 'di più - fino a 9 mesi.

Complicazioni dopo l'intervento chirurgico

loading...

Le conseguenze gravi dopo questo tipo di intervento sono rare. Durante il periodo di recupero, il paziente può osservare:

  • Una piccola perdita di sangue dalla ferita;
  • Edema del testicolo;
  • Infezione e infiammazione, di solito viene trattata con successo con antibiotici;
  • Testicoli spinosi, si sviluppa a causa di danni accidentali ai dotti linfatici, il trattamento si riduce a indossare biancheria intima aderente o una benda speciale;
  • Allergia a materiale di sutura, di solito è un carattere debole ed è espressa in una sensazione di bruciore.

In rari casi, il paziente deve affrontare una ricaduta. Ciò è dovuto alla peculiarità della struttura del suo sistema circolatorio. Normalmente, il plesso lobare (un gruppo di vene dilatato con varicocele) comunica con altre navi e gruppi di vasi. Questo assicura un normale deflusso di sangue. Se non ci sono tali connessioni (anastomosi), il sangue ristagna nelle vene, causandone la ri-espansione.

Vantaggi e svantaggi dell'operazione di Marmara

loading...

In confronto ad altri metodi di intervento, il metodo di Marmara ha il seguente vantaggi:

  1. Basso rischio di complicanze e recidive associate ad una maggiore accuratezza dell'operazione.
  2. Cucitura impercettibile.
  3. Una piccola incisione, una minore probabilità di infezione, un breve periodo di ospedalizzazione.
  4. Assenza di complicanze dell'anestesia generale.

K carenze i metodi solitamente includono:

  1. L'alto costo dell'operazione.
  2. Sensazioni dolorose prima e durante l'intervento. Ciò è dovuto all'uso predominante dell'anestesia locale.
  3. La tecnica di esecuzione dell'operazione presuppone una grande dipendenza dall'abilità del medico e dalla tecnica usata.

Recensioni di medici e pazienti

loading...

Nonostante le affermazioni dei medici sull'eccezionale facilità del periodo di recupero dopo l'operazione di Marmara, molti pazienti affrontano forti sensazioni dolorose che durano per diversi mesi. Alcune persone - il disagio si verifica solo quando si muove, l'attività fisica, ma a riposo scompare. E i singoli pazienti affermano nelle recensioni che la cicatrice taglia o taglia pochi anni dopo l'operazione, anche se questi sentimenti passano rapidamente.

Alcuni notano la presenza di edema, anche se questa complicazione è esattamente l'operazione di Marmara - una rarità. Anche la capacità di concepire non viene sempre ripristinata. L'infertilità, mantenuta anche dopo l'operazione, fu un duro colpo per gli uomini e per i loro compagni di vita.

I pazienti stessi consigliano di alleviare la condizione come segue:

  • Utilizzare un sospensivo (una benda per lo scroto);
  • Bere sedativi;
  • Nel primo mese, escludere e quindi limitare i contatti sessuali fino a 1 volta a settimana fino alla completa guarigione.

Tuttavia, i medici ai forum e nelle conversazioni private confermano che la tecnica di Marmara è la più efficace per oggi. Alcuni andrologi osservano che il beneficio di qualsiasi operazione con varicocele, compreso quello descritto, per quanto riguarda il miglioramento della spermatogenesi non è dimostrato. Cioè, non vi è alcuna garanzia di recupero della fertilità, ma una tale situazione è probabile.

Video: Varicocele, operazione Marmara

Costo del funzionamento

Il prezzo iniziale dell'operazione di Marmara è di 30.000 rubli, a condizione che non sia richiesto il ricovero. Se il paziente vuole applicare l'anestesia generale, il costo aumenta di 3 000 - 5 000 rubli. Questo tipo di intervento chirurgico non è gratuito.

A Mosca, il prezzo della transazione può raggiungere 150.000 - 200.000 rubli. Tali costosi interventi sono condotti da specialisti altamente professionali in questo campo utilizzando le attrezzature più avanzate (in particolare, ingranditori di ingrandimento di ultima generazione).

L'operazione Marmara con varicocele è il metodo ottimale di trattamento di questa malattia. Ti permette di tornare rapidamente al lavoro e di liberarti delle vene dilatate dello scroto con un minimo rischio di complicazioni. Molti pazienti concordano sul fatto che questo tipo di intervento chirurgico vale senz'altro i suoi costi.

Varikotsele: prognosi favorevole dopo la chirurgia di Marmara

Il varicocele è una varicosi situata nel plesso simile all'inguine del testicolo. Spesso questa malattia diventa la principale causa di infertilità negli uomini.

Nella maggior parte dei casi (il 95% del varicocele viene fissato), le vene varicose si trovano sul lato sinistro. Il sangue dalla vena sinistra del testicolo entra nella vena sinistra del rene con un angolo di 90 ° C.

La pressione idrostatica nel testicolo sinistro è più forte della resistenza delle valvole e il sangue scorre nelle vene del testicolo.

Operazione Marmara - informazioni generali

Intervento chirurgico per un varicocele sulla procedura di Marmara è attualmente utilizzato molto più spesso rispetto ad altri metodi, perché è il basso impatto, non richiede l'apertura del tessuto cavità addominale, e dopo la conferenza sul corpo del paziente non rimane cicatrici.

Dopo l'intervento chirurgico su varicocele per Marmara, le complicanze sono quasi assenti.

Quali sono i vantaggi del metodo?

I vantaggi di questa operazione sono:

  • la sua piccola invasività a causa delle piccole dimensioni dell'incisione chirurgica;
  • recupero rapido delle condizioni fisiche del paziente nel periodo postoperatorio;
  • eccellente effetto cosmetico - l'occhio nudo non può vedere l'incisione più tardi;
  • assenza di possibili complicazioni (se accadono, è estremamente raro).

A causa della localizzazione dell'arteria principale e della successiva intersezione di piccole e grandi vene del cordone spermatico, la malattia scompare una volta per tutte.

Il periodo di preparazione comprende una serie di procedure standard e prendere test richiesti: esami del sangue generali e biochimici, test per la presenza di epatite, urine, test per l'HIV.

La condizione del cuore è controllata da un elettrocardiogramma, i polmoni da una radiografia del torace. Il livello di ormoni è determinato, viene fatto uno spermogramma.

Tecniche per la conduzione

Il paziente trasferisce l'intera procedura in una chiara consapevolezza, perché l'intervento chirurgico avviene in anestesia locale.

Dopo che gli antidolorifici iniziano ad agire e l'area malata diventa insensibile alle influenze esterne, il chirurgo esegue una piccola incisione nell'area dell'inguine. Di regola, non supera i 2-3 cm di lunghezza.

Gradualmente, strato dopo strato, il medico arriva al canale, dove si trova la vena gonfia. È fasciato, cucito e attraversato.

I movimenti del chirurgo sono precisi e veloci, quindi l'operazione è molto veloce e il paziente non avverte sensazioni dolorose in questa fase.

Com'è l'operazione di Marmara con il varicocele: la tecnica della procedura è chiaramente visibile sul video:

Possibili complicazioni

L'incisione è di piccole dimensioni, quindi la ferita viene stretta abbastanza rapidamente e già il giorno 8 le cuciture possono essere rimosse.

Durante questo periodo non è desiderabile caricare il corpo con esercizi fisici, fare movimenti bruschi, entrare in correnti d'aria.

Con il rigoroso rispetto delle raccomandazioni mediche, dopo 6 mesi il paziente ritorna al solito modo di vivere, va al lavoro, entra nello sport.

Ma anche un semplice intervento chirurgico può causare complicazioni che spesso si verificano a seguito di un errore medico.

Molto raramente, nelle cuciture applicate alla ferita, i nervi possono essere scoperti causando forti dolori in seguito. Ma se la tecnica dell'operazione viene osservata in modo coerente e chiaro, questo non può accadere.

E solo in casi estremi:

  • può verificarsi una recidiva;
  • nei testicoli si accumula il liquido, provocando l'idropisia del testicolo;
  • infetto da una piccola ferita e si sviluppa un'infiammazione;
  • l'incisione sta sanguinando

Periodo postoperatorio

Entro 1 mese dopo l'operazione (il periodo minimo è di 3 settimane), gli uomini sottoposti a chirurgia dovrebbero astenersi dal rapporto sessuale.

Durante i primi mesi durante un contatto intimo con una donna, può insorgere un disagio che alla fine scompare completamente.

Entro pochi giorni dopo l'intervento il paziente deve proteggere il paziente dalla zona di attrito e sospensori tocco trascurato - bendaggio speciale per scroto aderire allo scroto e del funicolo spermatico in una condizione sospesa e permette il tessuto teso sotto il peso dei tessuti.

Prima viene rilevata la malattia e viene eseguita l'operazione, minore è il rischio di varie complicanze. Nella maggior parte dei casi la funzione genitale di un uomo è completamente preservata.

I pazienti chiedono - i medici rispondono

A proposito di quanto sia efficace e sicura l'operazione di Marmara con varicocele può essere valutata esaminando le domande dei pazienti che hanno subito l'intervento e le risposte a loro medici.

Ciò che preoccupa gli uomini?

Dall'operazione sono trascorse due settimane, ma il testicolo operato continua a soffrire molto. Al tatto, non è sentito così chiaramente come il testicolo giusto.

È normale e quanti altri sentimenti di disagio continueranno?

Михаил, 29 anni

Il disegno di dolori non intensivi è dovuto alla distribuzione del flusso sanguigno nell'area operata. Questo è un segno normale. Dopo 1-1,5 mesi, il disagio dovrebbe passare.

Dottore in flebologo

L'operazione è stata fatta già nell'adolescenza. Quindi quasi nessun dolore sentito. A contatto sessuale, non ci sono sensazioni spiacevoli, ma quando mi alzo, le vene nel testicolo si gonfiano di nuovo.

È normale, perché la previsione dei medici è stata positiva?

Андрей, 25 anni

È necessario superare nuovamente un certo numero di esami, inclusi gli ultrasuoni. Potrebbe esserci una ricaduta. Non stringere troppo con un medico.

Dottore in flebologo

Prima tutto è andato bene dopo l'operazione. Il testicolo diminuì considerevolmente e divenne di dimensioni normali.

È passato un mese. Ora nella posizione seduta alla palpazione sento un grumo di vene, e da loro uno - particolarmente grande.

A volte sei preoccupato per il dolore quando ti muovi. È stato commesso un errore medico o questi fenomeni sono temporanei e presto tutto passerà?

Alexey, 33 anni

Continua ad osservare i tuoi sentimenti. È troppo presto per trarre conclusioni. Ma dopo 2 mesi, assicurati di iscriverti a una seconda ecografia.

Dottore in flebologo

Prima dell'operazione ero costantemente impegnato nello sport. L'operazione è stata effettuata 2 mesi fa. Sensazioni scomode sono, ma solo occasionalmente. Dimmi, per favore, quando potrò tornare al mio precedente stile di vita e riprendere la mia attività sportiva preferita?

Vasily, 24 anni

Non caricare il corpo con forti sforzi fisici per più di 3-4 mesi. Nel frattempo, aumenta gradualmente il carico, in modo che il corpo si abitui ad esso gradualmente. Il dolore deve presto passare completamente.

Dottore in flebologo

L'operazione è stata eseguita non molto tempo fa, circa 1, 5 mesi fa. A malapena sento dolore, ma sono preoccupato che il testicolo non diminuisca di dimensioni. Mi sembra che, al contrario, sta aumentando ogni giorno. Cosa dovrei fare?

Андрей, 22 anni

Assicurati di fissare un appuntamento con un urologo che pianifichi una serie di visite di controllo. Il tumore per un tale periodo dovrebbe essere significativamente ridotto.

Dottore in flebologo

Costo della chirurgia in Russia

Il prezzo dell'operazione Marmara 35 000-40 000 migliaia. In questo caso, si comprende la sistemazione in un reparto per un giorno (la proposta è importante per gli abitanti di altre città), anestesia locale, bendaggi e visita medica per 14 giorni dopo la procedura.

La cosa principale con varicocele è il trattamento tempestivo, che garantisce un buon funzionamento e una rapida riabilitazione. Ma dopo l'intervento chirurgico per molti altri mesi è necessario visitare costantemente il medico curante, che può dare una previsione accurata per il futuro.

Nonostante l'apparente semplicità dell'operazione, è necessario prendere molto seriamente la procedura. Se hai abbastanza forza di volontà per lasciare le cattive abitudini per sempre in passato, le possibilità di un pieno recupero sono aumentate in modo significativo.

Sì, quando c'è una domanda su cosa è più importante: l'alcol o il futuro bambino - la risposta è assolutamente ovvia. È tempo di fare la scelta giusta, perché le persone stanno forgiando il loro stesso destino.

Operazione Marmar

Qual è l'operazione di Marmar in varicocele?

Varikotsele - una malattia degli organi genitali maschili, in cui le vene nei testicoli e le corde semenovodyaschih si espandono. Il problema per un lungo periodo potrebbe non ricordare se stesso e passare asintomaticamente. Spesso si trova solo nel processo di esame preventivo durante la palpazione o l'esame visivo. Se il medico dubita, esegue un test di Valsalva, che rileverà accuratamente la presenza del problema.

È interessante notare che in oltre il 90% dei casi il varicocele è a sinistra. La malattia destra o bilaterale è rara. Gli esperti spiegano questo per patologia, a seguito della quale la vena renale si svuota nel testicolo. I sintomi dipendono non tanto dal volume delle vene allargate e dei vasi sanguigni quanto dal grado di danno. All'inizio ci sono processi stagnanti che portano a un'interruzione della fornitura del testicolo con il sangue. Poi gradualmente questo porta ad un aumento della temperatura nello scroto di parecchi gradi. Dopo - nei tessuti dello scroto c'è una mancanza di ossigeno e si accumulano veleni nella vena colpita, che indebolisce e uccide gli spermatozoi. Il processo di sviluppo varicocele può andare avanti per anni o avvenire rapidamente.

Il tipo di soluzione a questo problema dipende dal grado di gravità. Il suo varicocele è 3:

  1. le aree problematiche sono determinate dal tocco, in posizione eretta;
  2. le vene allargate sono facilmente rilevabili da tastoni in qualsiasi posizione;
  3. Il testicolo ha una struttura flaccida e la malattia è facilmente identificabile dall'occhio.

La malattia di primo grado ha raramente bisogno di un metodo operativo di soluzione, soprattutto se l'uomo non prevede di avere figli. In questo caso, il medico raccomanda misure volte ad eliminare i fenomeni stagnanti negli organi pelvici. Se un uomo vuole avere un bambino, e sullo sfondo del problema varicocele non lo ottiene da molto tempo - ciò significa che è necessaria un'operazione.

Se il paziente ha un secondo grado, è probabile che il medico consigli un intervento chirurgico.

L'operazione di marmar in varicocele è uno dei metodi più efficaci di rimozione delle vene colpite. È prescritto al paziente nei seguenti casi:

  • varicocele di secondo e terzo grado;
  • problemi con il concepimento;
  • sensazione di pesantezza e dolore sul lato affetto;
  • il paziente è preoccupato per l'aspetto estetico dei genitali;
  • deviazione spermogrammy dalla norma;
  • cambiamenti pericolosi nei tessuti dello scroto (atrofia, gonfiore).

Se non si elimina il varicocele, esso può influenzare negativamente la funzione genitale maschile e svilupparsi in uno stadio più grave, in cui compaiono disagi fisici ed estetici: forte dolore, gonfiore.

Spesso il problema del varicocele viene affrontato da ragazzi e adolescenti, i cui genitali non hanno ancora completato la loro formazione. In questo caso, in ogni caso, si consiglia la chirurgia. È importante implementarlo fino al momento della completa maturazione sessuale dell'adolescente, altrimenti la funzione sessuale rischia di sottosviluppare.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del funzionamento del marmar?

L'operazione di marmar è chiamata varicocelectomia microchirurgica subingvinale. Dal momento che la sua specificità è un bendaggio sublinguale delle vene del canale seminifero. In confronto ad altri metodi, i principali vantaggi dell'operazione sono i seguenti:

  • una piccola possibilità di complicazioni nel periodo postoperatorio;
  • il rischio di ricorrenza del varicocele dopo un'operazione di marmorizzazione è minimo;
  • basso traumatismo per il paziente;
  • è quasi impossibile danneggiare vasi e tessuti adiacenti;
  • il termine dell'operazione non supera i 40 minuti;
  • il paziente non viene ricoverato in ospedale, dopo 5-7 ore dall'intervento sarà in grado di tornare a casa;
  • Dopo l'operazione, rimane solo una piccola cicatrice quasi impercettibile.

Ciò che è ancora buono è l'operazione del marmar - dopo l'intervento chirurgico il rischio di dolore è ridotto al minimo. Il 68% dello spermogramma trattato migliora in modo significativo e la probabilità di concepimento aumenta al 72% in un paio di anni dopo l'intervento. Ciò è evidenziato da numerose recensioni sull'operazione del marmar da parte di medici ed ex pazienti.

Oltre ai vantaggi della tecnica Marmara, ci sono alcuni svantaggi:

  • l'alto costo di un'operazione microchirurgica;
  • la tecnica di conduzione dell'operazione dipende dall'abilità del medico e dalla qualità dell'attrezzatura utilizzata;
  • le sensazioni dolorose sono possibili durante la procedura, poiché più spesso questa operazione comporta l'uso di anestesia locale.

Quando è impossibile fare l'operazione?

L'operazione è consentita solo se il paziente non ha altri disturbi acuti per il periodo di intervento. L'operazione del marmar è posticipata se:

  1. ARVI, influenza e altri raffreddori;
  2. sintomi di allergia;
  3. durante l'esacerbazione di problemi cronici;
  4. durante il periodo di terapia del diabete;
  5. dopo un ictus o un attacco di cuore.

Puoi vedere il video dell'operazione Marmar qui.

Dove si fa l'operazione del marmar?

Molti uomini, a cui il dottore ha raccomandato tale intervento, iniziano a cercare un'istituzione adeguata, dove eseguire l'operazione di marmar. Questo moderno metodo di trattamento del varicocele ad alta efficienza è molto richiesto in diverse città del paese.

Attualmente, ci sono molte cliniche, sia private che comunali, in cui l'operazione viene eseguita utilizzando il metodo di Marmar. Ma, prima di andare all'ospedale selezionato, è necessario raccogliere le seguenti informazioni:

  • quanti anni la clinica funziona e se da tempo esegue queste operazioni;
  • se l'ospedale ha la necessaria documentazione certificata;
  • se nel suo arsenale vi sia una moderna attrezzatura microchirurgica;
  • se c'è un ospedale;
  • quanto è qualificato il personale presso la clinica;
  • Leggi le recensioni di ex pazienti ospedalieri.

Quando si sceglie una clinica, si deve notare che l'operazione del metodo marmar è effettuata principalmente in centri medici privati. Nelle istituzioni di subordinazione statale, raramente si ricorre a, poiché richiede più abilità dai chirurghi e l'uso di attrezzature moderne. In tali ospedali vengono utilizzati metodi più semplici per asportare il varicocele, ad esempio l'endoscopia o l'operazione di Ivanissevich. Ma il meno di quest'ultimo metodo è una probabilità significativa di ricorrenza o comparsa di complicanze.

La presenza di un ospedale e del proprio laboratorio nella clinica sarà un vantaggio significativo, poiché darà immediatamente tutti i test necessari.

L'operazione microchirurgica di Marmar a Mosca viene effettuata da molti centri medici, ma la sua qualità dipende non solo dall'attrezzatura, ma anche dall'abilità del chirurgo. Pertanto, quando si sceglie un istituto per eseguire l'intervento, si dovrebbe essere guidati dalla presenza nello staff di chirurghi andrologi che hanno un'esperienza significativa in tali operazioni.

Se nella tua città non ci sono istituzioni mediche adatte, puoi prendere una clinica dove svolgi un'operazione coniugale a San Pietroburgo o Mosca. In queste città, il maggior numero di tali ospedali. Molti di loro hanno le necessarie attrezzature microchirurgiche e chirurghi esperti, dietro cui centinaia di tali operazioni.

Si noti che il prezzo elevato di un'operazione non indica sempre un livello eccellente dell'istituto. Ancora, dovrebbe essere prestata maggiore attenzione all'esperienza e alle qualifiche dei chirurghi.

La maggior parte dei pazienti che devono intervenire usando il metodo di Marmar, sono interessati alla tecnica della sua condotta.

Tecnica di funzionamento Marmara

Dopo aver preso una decisione per condurre un'operazione, il medico invia una serie di indicazioni al paziente per esami e test:

  • sangue e urina comuni;
  • studiare per il gruppo sanguigno;
  • su epatite e AIDS;
  • biochimica;
  • Ultrasuoni e ECG;
  • esame dello sperma.

Le attività preparatorie domestiche consistono nella rimozione dei capelli dall'inguine. Il giorno dell'intervento, non è raccomandato bere, mangiare, fumare o assumere farmaci.

Fondamentalmente, l'operazione viene eseguita in anestesia locale e il paziente è cosciente. Il chirurgo produce una piccola incisione nell'area del cavo spermatico lungo 2-4 cm, la pelle viene delicatamente spinta, la ferita viene drenata. Il muscolo che solleva il testicolo viene respinto e viene iniettata un'altra dose di sostanza anestetica. Quindi viene identificato un canale, in cui si trova la vena dilatata. Con l'aiuto di strumenti microchirurgici, vene e rami malsani vengono fasciati, cuciti e poi asportati. È importante che il chirurgo veda e non perda nessuna delle aree colpite, e inoltre non influenzi i nervi, i linfonodi o le arterie.

Per controllare se i vasi infetti non rilevati vengono lasciati, al paziente viene chiesto di filtrare, il che consente a tutte le vene di essere riempite di sangue. Quindi il chirurgo sarà in grado di vedere la nave espansa che è caduta prima. Dopo che tutte le vene allargate sono state fasciate, le trasporta immerse in una sezione del cordone spermatico e sutura tutte le incisioni. In cima alle sospensioni delle ferite: una benda asettica.

Per identificare accuratamente tutte le aree problematiche delle vene, il chirurgo è assistito da strumenti per il funzionamento del marbar: uno speciale microscopio ottico o un ingranditore binoculare.

Di seguito viene presentato il video della tecnica di esecuzione dell'operazione di marmar

La qualità dell'intervento dipende principalmente dalle cure del medico, dalle sue azioni precise e tempestive.

Una variante dell'operazione del marmo è il metodo Goldstein. L'unica differenza è che i vasi danneggiati si intersecano e sono suturati alle vene prossimali. Questo metodo è considerato più laborioso e costerà di più al paziente. Inoltre, non tutte le cliniche eseguono l'operazione in questo modo.

La tecnica dell'operazione di marmar permette di considerarla come una procedura facilmente trasferibile, dopo la quale quella operata non ha bisogno di un lungo periodo di riabilitazione e il rischio di insorgenza di complicanze è minimo.

Complicazioni dopo l'operazione di marmar e recidiva

A causa del basso traumatismo, le suture vengono rimosse già il 7 ° giorno dopo l'intervento. E se l'uomo osserva tutte le istruzioni, dopo pochi mesi sarà in grado di tornare a una vita piena. Durante il periodo di recupero, dovresti rinunciare all'attività attiva e all'attività sessuale.

In caso di violazione della tecnica della procedura, il paziente può manifestare tali complicazioni dopo l'intervento del marbar (nel 4% dei casi):

  • infezione dell'incisione;
  • idropisia di testicolo;
  • aumento della temperatura corporea;
  • infiammazione suppurativa;
  • il flusso di sangue dalla ferita;
  • forte dolore

Nel primo periodo postoperatorio, alcune manifestazioni sono considerate la norma - si tratta di un piccolo gonfiore della pelle nel punto dell'incisione, del rossore e della secrezione della sifilide. Tali sintomi sono un segno di normale guarigione della sutura chirurgica.

Nel tardo periodo postoperatorio, occasionalmente i pazienti scoprono che il testicolo è gonfio - una complicazione dopo l'operazione del marbar si verifica sullo sfondo della linfostasi. Il tumore del testicolo e il suo dolore appaiono a causa di danni ai nervi e sovrastampa delle vene e vasi rimanenti. L'atrofia o ipertrofia del testicolo a seguito dell'operazione di marmar è estremamente rara.

Se il gonfiore dopo l'operazione del marbar è apparso nei primi giorni dopo l'operazione - non è pericoloso e dopo alcuni giorni si risolverà da solo. Se il gonfiore è apparso dopo alcuni mesi, ciò indica che sono stati commessi degli errori durante l'operazione. Di solito, l'edema è accompagnato da un aumento del testicolo e del disagio nella sua area.

Testicoli gonfi appaiono a causa dell'accumulo di liquido nei suoi gusci. Spesso questo problema viene rilevato solo quando esaminato dagli ultrasuoni e visivamente non è visibile. Puoi eliminare il problema se normalizzi chirurgicamente il drenaggio linfatico.

Se sei preoccupato per il dolore dopo l'operazione del marmar, fai attenzione al loro carattere:

  • se il dolore è scarsamente espresso e si è manifestato nel primo periodo postoperatorio, vale la pena aspettare, col tempo dovrebbe scomparire;
  • se il dolore si verifica dopo lo sforzo fisico, dovrebbero fermarsi prima della fine del periodo di riabilitazione;
  • Se il dolore persiste costantemente e soprattutto peggiora, consultare urgentemente un medico; eventualmente nel corso dell'intervento danneggiato terminazioni nervose o canale iliaco.

Alcuni pazienti sono preoccupati del fatto che dopo l'operazione della marmara è apparso un piccolo gonfiore della cucitura e arrossamento intorno a lui. Nei primi 3-4 giorni dopo l'intervento chirurgico - questo è normale. Nel tempo, questi sintomi dovrebbero scomparire. Per accelerare questo processo si consiglia di allegare il ghiaccio avvolto in un pacchetto. Ma, se la giuntura è gonfia dopo l'operazione del maramar nel tardo periodo e non va via per molto tempo, dovresti consultare un medico. Soprattutto se accompagnato da dolore, febbre o secrezione purulenta dalla ferita. È possibile che la sterilità sia stata rotta e che l'infezione sia stata cucita.

Tre mesi dopo l'intervento, il medico invia il paziente alla consegna dello spermogramma. Se la procedura è stata eseguita qualitativamente, le sue prestazioni dovrebbero migliorare.

Recidiva dopo l'intervento chirurgico

Recidiva dopo l'operazione di Marmar si verifica nel 9 - 34% dei casi. Questo intervento è noto per un numero minimo di recidive di varicocele rispetto ad altri metodi. Recidiva si verifica in genere per i seguenti motivi:

  • come risultato degli errori ammessi dal chirurgo durante l'operazione, non tutte le sezioni allargate delle vene erano fasciate;
  • a causa della "inclusione" delle navi di riserva, che non hanno condotto il flusso di sangue a questo sito prima dell'intervento.

Come risultato della ricaduta dopo l'operazione della marmara, lo scroto fa male, diventa più grande e si ripetono i sintomi che sono stati sperimentati con varicocele per la prima volta. Le statistiche mostrano che i giovani e gli adolescenti hanno un rischio maggiore di recidiva. Ma nei pazienti più anziani, la funzione delle ghiandole sessuali è peggiore.

Il trattamento con il metodo Maramar promuove un aumento significativo del numero di spermatozoi maturi nei testicoli. Dopo l'operazione, aumenta l'88% dell'attività dello sperma operato. Due anni dopo l'intervento, la probabilità di concepimento aumenta nel 78% degli uomini.

Avvisa che la ricorrenza del varicocele può essere la seguente:

  • evitare lo sviluppo di processi stagnanti nell'intestino;
  • abbandonare le cattive abitudini (fumo, abuso di alcool);
  • condurre uno stile di vita sano, muoversi di più, fare passeggiate;
  • condurre una vita intima regolare.

Per un recupero precoce dopo l'intervento chirurgico, è possibile utilizzare diversi suggerimenti della medicina tradizionale:

  1. Bere un decotto di erbe che hanno un effetto curativo, antinfiammatorio e tonico: melissa, corteccia di quercia, timo, erba di San Giovanni, camomilla.
  2. Dopo aver rimosso le articolazioni per il riassorbimento più rapido e la rimozione dell'irritazione, preparare compresse a base di erbe.

Naturalmente, prima di usare questi metodi, dovresti coordinare le tue azioni con il tuo medico. Forse hai una malattia cronica, in cui l'uso di alcune erbe è controindicato.

Ridurre al minimo le probabilità di complicazioni dopo l'operazione del marmar con un varicocele al minimo consentirà solo una combinazione dell'esperienza del chirurgo con attrezzature moderne di alta precisione.

Ma il paziente può contribuire al successo del periodo di recupero se osserva rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico.

Riabilitazione dopo l'operazione di Marmar e la sua durata

Il periodo di recupero dopo l'operazione del marbar è minimo. Se il paziente ha trasferito con successo la procedura, viene spedito a casa lo stesso giorno o il giorno successivo. Se il medico lo ritiene necessario, il paziente può rimanere sotto osservazione per 2-3 giorni.

Durante i primi giorni il paziente dovrà limitare la sua attività vitale. I pazienti, che devono intervenire, sono interessati alla domanda su quanto recuperare dall'operazione del marbar. Le suture vengono solitamente rimosse il settimo giorno dopo l'intervento chirurgico. Approssimativamente per questo periodo viene dato il foglio di congedo per malattia. La ferita durerà per i primi 9 giorni. Completamente lo scroto si riprenderà in 4-6 mesi. Durante questo periodo è necessario evitare:

  • immensa attività sessuale;
  • eccesso di stress fisico;
  • andare in bicicletta;
  • visitando bagni, saune.

La riabilitazione dopo un'operazione marmorizzata può variare a seconda della salute e del numero di anni del paziente, include le seguenti attività:

  • terapia per prevenire lo sviluppo di infiammazione;
  • scelta della modalità ottimale di attività fisica e sessuale;
  • raccomandazioni per il recupero precoce della funzione testicolare.

Per ridurre la possibilità di infiammazione dopo l'intervento, il medico prescrive antibiotici e un corso di vitamine per mantenere il sistema immunitario.

Per quanto riguarda il regime di vita fisica e sessuale, quindi: è vietato lavorare attivamente e fare sesso per i primi 7-10 giorni, inoltre non è consigliabile sollevare oggetti più pesanti di 4 kg.

E affinché il recupero dopo l'operazione della marmar in varicocele avvenga più rapidamente, i medici raccomandano di seguire le regole:

  • il primo giorno dopo l'operazione è opportuno attenersi al riposo a letto;
  • un uomo dovrà indossare una speciale benda di supporto;
  • fare brevi passeggiate che influiscono positivamente sul passaggio del flusso sanguigno attraverso le gambe e aiuta a regolare il processo respiratorio dopo l'anestesia;
  • dormi bene;
  • mangiare cibi sani e non grassi per prevenire disturbi di stipsi e del sistema digestivo.

L'assenza di defecazione nei primi due giorni di recupero dall'operazione di marmar è la norma. Se c'è una costipazione, consultare un medico, prescriverà un lieve lassativo.

Se si desidera ridurre il gonfiore e il dolore nell'area della cucitura, è possibile applicare un impacco di ghiaccio. Tra esso e la pelle dovrebbe essere una garza o un panno sottile.

Nel periodo postoperatorio dopo l'operazione, la prima volta che un uomo dovrebbe visitare un medico 30 giorni dopo, poi 6 mesi e un anno.

Alcuni uomini, di fronte al varicocele, sono preoccupati perché dopo l'intervento la sensazione sessuale peggiorerà. In effetti, l'operazione aumenta la sensibilità dei genitali e il sesso può diventare ancora migliore. A proposito, è il sesso la migliore prevenzione dello sviluppo ripetuto del varicocele.

Il periodo postoperatorio dopo l'operazione del marmar con varicocele prevede una serie di restrizioni, la maggior parte delle quali vengono introdotte per un breve periodo.

Limitazioni: il sesso è possibile dopo un'operazione marmorizzata?

Molti pazienti sono interessati alla questione, quali limitazioni che dovranno affrontare dopo l'intervento, per esempio, è possibile fumare dopo chirurgia Marmara, non fare, e così via.. Naturalmente, per accelerare il recupero e ridurre il rischio di problemi, i medici raccomandano fortemente limitare i mezzi di sostentamento di l'osservanza di alcune regole :

  1. Non intraprendere attività fisica per i primi due giorni. È meglio passare questo tempo a riposo.
  2. Non impegnarsi in lavoro e sollevare oggetti pesanti. Qualsiasi ceppo può portare a complicazioni o divergenza della cucitura. Camminare è permesso per 20 minuti.
  3. Entro tre settimane di pratica sportiva è meglio rimandare: non puoi correre, fare ginnastica.
  4. Il sesso dopo l'intervento chirurgico è consentito dopo 8-12 giorni. Nel primo periodo postoperatorio, il sesso può portare a dolore, complicanze e persino divergenza di punti di sutura.
  5. Non rimuovere le medicazioni o esporre la ferita. Fare la medicazione dovrebbe le infermiere.
  6. La masturbazione dopo l'operazione di Marmar può essere praticata solo dopo 8-12 giorni. A causa della mancanza di intimità, alcuni uomini cercano in questo modo di alleviare la tensione sessuale. Dopo l'operazione di marmar, sesso o auto-indulgenza è severamente proibito. Quando si stimola il pene, il flusso sanguigno in esso viene accelerato e questo può portare allo sviluppo di un secondo varicocele, che dovrà funzionare nuovamente.
  7. Astenersi dal bere alcolici.
  8. Nelle prime 48 ore non puoi bagnare la ferita e durante la prima settimana il bagno è controindicato.
  9. Non è possibile visitare la sauna e la sauna fino alla fine del periodo di riabilitazione (circa sei mesi).
  10. Nei primi 2-3 giorni, astenersi dal fumare sigarette, sigari e narghilè.
  11. Non puoi lubrificare la ferita con gli unguenti senza consultare il medico.

In ogni caso specifico, le restrizioni sono di natura individuale. Forse il medico consentirà l'attività fisica o sessuale prima delle date indicate qui - tutto dipende dalle specifiche del tuo corpo. Pertanto, chiedi tutte le tue domande su questo argomento dal tuo medico.

Se non hai ancora scelto una clinica, dove vuoi operare, ti interesserà conoscere i prezzi per essa in varie città della Russia.

Il costo di un'operazione marmorizzata

Per quanto riguarda il costo di un'operazione marmorizzata nelle istituzioni mediche del paese, può differire in modo sostanziale. Il prezzo iniziale di un tale intervento a Mosca è di 30.000 rubli senza tener conto dell'ospedale. Questo costo dell'operazione di marmar è complicato, perché richiede più esperienza e abilità da parte del chirurgo, rispetto ai metodi più economici di escissione del varicocele. Se vuoi renderlo gratuito con l'aiuto di un'assicurazione sanitaria, allora è improbabile che ci riuscirai. Innanzitutto perché poche cliniche municipali utilizzano questo metodo di rimozione del varicocele. E in secondo luogo, anche se trovi un ospedale del genere, l'assicurazione non prevede l'escissione del varicocele con il metodo di marmar. L'assicurazione può coprire solo il costo del trattamento con metodi più semplici ad un prezzo inferiore.

Il prezzo dell'intervento chirurgico dipende dal costo delle forniture, dai salari del personale medico e dalla disponibilità di opzioni aggiuntive. Può includere:

  • esame iniziale e visita medica;
  • ECG e ultrasuoni;
  • analisi e spermogramma;
  • anestesia (di solito locale);
  • l'operazione stessa;
  • posizione del paziente in ospedale per diversi giorni;
  • rimozione di cuciture e bendaggi;
  • cura e supervisione fino al completo recupero.

Tutte queste attività possono essere incluse nel costo totale dell'intervento e possono essere pagate separatamente. Se vuoi essere operato in anestesia generale, il prezzo aumenterà di 4000-6000 rubli.

Se si dispone di una varicola a due vie, l'operazione del marmar costerà da 70.000 a 130.000 rubli.

Il prezzo di un'operazione marmorizzata con Varikcel a Mosca raggiunge talvolta i 160-220 mila rubli. Un costo così elevato è dovuto alla rinomanza dei chirurghi della clinica e all'uso di apparecchiature microchirurgiche di ultima generazione. A Mosca, ci sono più di un centinaio di istituzioni che svolgono tale intervento.

Considera quanto costa il funzionamento del marmo a San Pietroburgo. Il prezzo della procedura in questa regione varia da 20.000 a 70.000 rubli. Più di 30 cliniche a San Pietroburgo stanno portando avanti questo intervento.

I prezzi a Samara per un'operazione varicocele per Marmar sono compresi tra 13.000 e 30.000 rubli. Approssimativamente nello stesso importo costerà la procedura nelle cliniche di Voronezh e Chelyabinsk.

Il prezzo medio di un'operazione marmorizzata a Novosibirsk è di circa 32.000 rubli. In Krasnoyarsk - 24000 rubli. A Vladivostok, l'intervento con il metodo di Marmar costerà 40.000-5.000 rubli.

A Krasnodar, il prezzo dell'operazione del marmar varia da 20.000 a 33.000 rubli. A Yaroslavl, il suo costo sarà di 19.000 rubli. Un'operazione microchirurgica a Ekaterinburg costerà da 28 a 47 mila rubli. E a Kaliningrad il prezzo medio è di 32 mila rubli.

In Kazakistan, il valore è formato su una base diversa. Lì il prezzo è determinato individualmente, a seconda della gravità del caso.

Se per te il prezzo della transazione è troppo alto, puoi trovare una clinica che fornisce una quota per questa procedura. Quindi l'intervento chirurgico sarà molto più economico.

Eppure, quando si sceglie una clinica adatta, si dovrebbe prestare maggiore attenzione non al costo dell'operazione, ma alla qualifica dei chirurghi andrologi che lavorano lì. Poiché ciò influenzerà in modo significativo la qualità dell'operazione eseguita.

Se ti concentri solo sul prezzo, scegliendo il più basso, puoi affrontare un chirurgo inesperto o non qualificato che può facilmente commettere errori. Di conseguenza, avrai complicazioni o ricadute. Pertanto, non rischiare la salute e affidarsi alla sua clinica informale.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Sito web sulle vene varicose: sintomi e trattamento delle vene varicose

Prevenzione

Le emorroidi sono una malattia comune, che alle persone non piace parlare ad alta voce. Non vogliono ammetterlo non solo ai loro amici e parenti, ma anche ai medici, imbarazzati nel chiedere consiglio, sottoporsi a un esame e ricevere cure....

La migliore maglieria a compressione per le gambe

Prevenzione

Nel ritmo moderno della vita è difficile tenere traccia della tua salute. Soprattutto quando non c'è motivo di preoccupazione. In particolare, riguarda malattie come le vene varicose....