Vene varicose sulle gambe: sintomi e trattamento

Motivi

Le vene varicose sulle gambe non sono solo un problema estetico che preoccupa le persone circa la loro attrattiva, ma anche una malattia pericolosa che richiede un trattamento adeguato e il rispetto delle misure preventive.

Ci sono molte ragioni per l'insorgere di vene varicose: a partire da uno stile di vita sedentario, sovraccarico fisico e termina con fallimenti ormonali, debolezza congenita delle pareti delle navi, gravidanza. Cosa succede durante le vene varicose? Con le vene varicose degli arti inferiori, perdono la loro normale elasticità e sotto la pressione di stiramento del sangue.

Le valvole nelle vene in uno stato normale sono certe serrature e quando il sangue le attraversa, si chiudono e danno la possibilità di un deflusso inverso di sangue. Se le valvole non funzionano correttamente, il sangue può essere rilasciato liberamente, provocando il ristagno del sangue.

A questo proposito, le vene non sopportano la pressione, si espandono, le valvole non sono più in grado di bloccare un grande lume... tutto ciò provoca l'emergere della fase iniziale delle vene varicose (vedi foto).

motivi

Perché si presenta la varicosi e che cos'è? I principali fattori di rischio per lo sviluppo della malattia sono la predisposizione genetica e il genere. A causa dell'amore per i tacchi alti, l'aggiustamento ormonale durante la gravidanza e il ricevimento dei contraccettivi, le donne diventano vittime delle vene varicose due volte più degli uomini.

Lo sviluppo della malattia è facilitato da:

  1. Eredità. L'ereditarietà non è la malattia stessa, ma la struttura delle vene geneticamente condizionata: tessuti connettivi deboli delle pareti venose, valvole valvolari difettose congenite. Questo è il motivo per cui la varicosità può essere osservata nelle persone giovani, sane e attive (indipendentemente dal sesso) e persino nei bambini. Secondo gli scienziati, la predisposizione genetica è il principale fattore che porta alle vene varicose delle gambe.
  2. Cambiamenti ormonali. A causa delle peculiarità dell'organismo nelle donne, i periodi di insuccesso ormonale diventano causa di ristagno del sangue. Per loro, i periodi più pericolosi - la pubertà, la gravidanza, il tempo dopo il parto. È anche pericoloso quando arriva il climax. Questa categoria sessuale di pazienti si rivolge ai medici 2-3 volte più spesso. Negli organi femminili, non ci sono abbastanza ormoni chiamati estrogeni. Invece di loro, predominano i cosiddetti ormoni del corpo giallo. Si ritiene che sia lui a esercitare un effetto rilassante sulla muscolatura. Questo contribuisce all'espansione delle vene.
  3. Uno stile di vita sedentario, sedentario o che richiede una lunga permanenza, contribuisce allo sviluppo delle vene varicose.
  4. Età. Col passare del tempo, le valvole e le pareti delle vene diventano più sottili, il che porta alla rottura del loro lavoro.
  5. L'obesità. L'eccesso di peso porta ad un aumento del carico sulle vene delle gambe.

La varicosi secondaria si verifica con lesioni alle gambe, difetti cardiaci, violazioni del fegato e della milza. In questo caso, prima di tutto, trattamento appropriato della malattia primaria.

Fasi di

Ci sono 3 fasi nella progressione dei sintomi nello sviluppo delle vene varicose.

  1. Fase di compensazione Nessuna lamentela Una volta esaminate, le vene varicose sono osservate su una o due gambe.
  2. Fase di sub-integrazione. Se esaminati sulle gambe, sono visibili vene varicose pronunciate. I pazienti lamentano una sensazione di raspiraniya, parestesia ("pelle d'oca") nella regione delle gambe, convulsioni notturne. C'è un leggero rigonfiamento di piedi, caviglie e arti inferiori la sera. Al mattino l'edema scompare.
  3. Lo stadio del decompensation. La dermatite, l'eczema si uniscono ai segni elencati. I pazienti sono turbati da prurito della pelle. La pelle diventa secca, lucida, saldamente saldata al tessuto sottocutaneo. Emorragie minori e successiva deposizione di emosiderina causano iperpigmentazione.

La varicità di per sé non è considerata una malattia molto grave, ma se si è già sviluppata, non passerà mai da sola e ancor più, progredirà, portando a tutti i tipi di complicazioni, che sono il più grande pericolo.

prova

I primi segni che indicano l'inizio dello sviluppo delle vene varicose:

Nelle fasi successive, si può notare la comparsa di asterischi vascolari sulla pelle, sulle vene sporgenti e sui vari sigilli, indicativi di fenomeni stagnanti nei vasi.

I sintomi delle vene varicose sulle gambe

In diversi stadi delle vene varicose, i sintomi possono essere diversi - da piccole "stelle" vascolari asintomatiche a manifestazioni gravi e dolorose.

Sospettare lo sviluppo di uno stadio iniziale è possibile su una tale sintomatologia:

  • l'aspetto del dolore alle gambe, una sensazione di calore e talvolta bruciore nelle vene delle gambe;
  • pesantezza alle gambe;
  • la sera ci sono edemi sulle gambe;
  • di notte iniziano i crampi alle gambe;
  • vene allargate;
  • la pelle della parte inferiore della gamba assume un colore scuro, appaiono i sigilli e sono possibili ulcere trofiche.

Avendo scoperto in sé segni primari, è necessario iniziare immediatamente il trattamento delle vene varicose - i sintomi da soli non scompariranno.

Foto varicose: la fase iniziale

Come sembra il disturbo, offriamo di visualizzare le foto dettagliate delle vene varicose nella fase iniziale.

diagnostica

Al fine di diagnosticare le vene varicose degli arti inferiori e prescrivere un trattamento appropriato, lo specialista suggerirà al paziente di sottoporsi a un esame completo, compresi vari metodi.

  1. Scansione duplex (vene US) - il metodo più informativo per la diagnosi delle vene varicose nelle gambe, permettendo loro di avere un'idea del grado di vene varicose, la direzione del flusso di sangue attraverso le vene e pervietà, nonché rilevare la presenza di coaguli sanguigni (trombi).
  2. Venografia a contrasto, che è un metodo di esame, che consente di rilevare le vene allargate e conoscere il grado della loro pervietà per il sangue.

La diagnosi di varicosi profonda può solo un flebologo altamente qualificato.

effetti

Flusso complicato di vene varicose è accompagnato dalla formazione di trombosi e infiammazione delle vene, ulcere trofiche e disturbi della pelle. Queste complicanze si manifestano nei cambiamenti del colore della pelle sulle gambe, arrossamento, scurimento, pelle blu.

Caratteristici sono anche il rigonfiamento permanente della caviglia, soprattutto quando si cammina o si sta in piedi. Nel campo dei vitelli, il dolore si verifica quando si cammina, il dolore lungo la vena, un sigillo sulla pelle e la formazione di ulcere di varie dimensioni su di esso.

prevenzione

Se hai una tendenza a questa malattia, le seguenti raccomandazioni aiuteranno a rallentarne la progressione:

  1. Indossare scarpe comode senza tacchi o tacchi bassi.
  2. A carichi è possibile fare il bendaggio di gambe o mettere su cose a maglia mediche, ma solo dopo consultazione del dottore.
  3. Non stare in piedi o sedersi a lungo in un unico posto: muoversi, riscaldarsi, cambiare la posizione del corpo più spesso.
  4. Non fare bagni caldi, specialmente al mattino - è meglio rimpiazzarli con una doccia calda con la fredda fredda finale.
  5. Rifiuta di fumare, che peggiora le condizioni delle navi.

La principale prevenzione è l'attività motoria moderata: nuoto, camminata, ciclismo, ricarica.

Durante la gravidanza

La gravidanza aumenta significativamente il rischio di sviluppare vene varicose degli arti inferiori, questo è facilitato da tali ragioni:

  1. Gli ormoni circolano nel sangue durante la gravidanza, aumentano l'estensibilità della parete venosa e contribuiscono al ristagno del sangue venoso nelle gambe.
  2. L'aumento della pressione intra-addominale nella tarda gravidanza complica il flusso del sangue attraverso le vene delle gambe.
  3. Le vene varicose che si sono verificate durante la gravidanza possono completamente passare dopo il parto, o progredire ulteriormente, a seconda dei singoli fattori (ereditarietà, presenza di altri fattori che contribuiscono).

Trattamento delle vene varicose sulle gambe

Con le vene varicose sulle gambe, il trattamento non può essere una necessità medica se i sintomi non sono problematici.

Tuttavia, alcune persone potrebbero voler essere curate per le vene varicose per ragioni estetiche, perché non sono contente del loro aspetto.

Discuteremo i metodi di base che aiuteranno a sbarazzarsi di questo problema.

  1. Scleroterapia. Questo metodo di trattamento è applicato sia indipendentemente sia in combinazione con procedure conservative. L'essenza di ciò è che un ago speciale che riempie la vena con un ago sottile o una siringa è inserito, quindi la vena scompare completamente. Le sessioni si svolgono una volta alla settimana, da 3 a 6 sono richieste tali sessioni. Il metodo consente di evitare cicatrici e cicatrici.
  2. Trattamento non chirurgico Se le vene varicose si trovano nella fase iniziale e se non causa troppi inconvenienti, si consigliano calze elastiche compressive. Sono indossati durante le attività quotidiane. Aiutano a comprimere le vene, impedendole di allungare e limitare qualsiasi disagio o dolore.
  3. Il trattamento farmacologico per la varicosi allevia i sintomi, riduce il gonfiore e il dolore, rallenta il processo di sviluppo, ma non è in grado di arrestare completamente la malattia e riparare le vene danneggiate. Con il trattamento medicamentoso vengono utilizzati i seguenti farmaci: Venitant, Venoplant, Geparoid, Ascorutical Forte, Venza, Gepatrombin, Escuzan, Troxerutin e altri.
  4. Sulla superficie cutanea può essere utilizzato il trattamento laser delle vene varicose sulle gambe. Con l'aiuto di un piccolo lampo di luce laser nella parete venosa, si sviluppa il processo sclerosante e la vena varicosa scompare, come se fosse stata rimossa.

Un ruolo importante nel trattamento e nella prevenzione è svolto dall'attività fisica - camminata veloce, ginnastica, nuoto ed esercizio in acqua (esclusi gli esercizi sportivi con carico pesante sulle gambe - tennis, sollevamento pesi, salto).

preparazioni venotoniki

L'effetto di questi farmaci è volto ad aumentare il tono della muscolatura liscia delle pareti dei vasi, che consente di mantenere la loro elasticità e normalizzare la circolazione del sangue nelle aree colpite.

  1. Detraleks. Il farmaco ha un effetto venotonico dovuto alla composizione basata sui derivati ​​dei flavonoidi. Questa è una delle sostanze strutturali più efficaci per la creazione della venotonica.
  2. Le compresse Flebodia sono prodotte da Innothera Chouzy (Francia), contengono 600 mg di diosmina come principio attivo. L'effetto aumenta quando il dosaggio è aumentato. La capacità di ridurre l'estensibilità dei vasi venosi e dei capillari, l'aumento del flusso di sangue dalla periferia e la riduzione della permeabilità vascolare sono dimostrati.
  3. Exkuzan è una preparazione basata sulla sostanza "Eszin", che viene estratta dalla castagna. Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce, così come sotto forma di compresse per uso interno. Questo farmaco ha un ampio spettro di azione ed è raccomandato per combattere varie malattie.

Molti dei venotonici sono preparazioni di azioni complesse. L'effetto che si ottiene con il loro uso si estende non solo alle vene, ma anche a tutti i vasi del nostro corpo.

Come trattare i rimedi popolari delle vene varicose

Ci sono un numero enorme di metodi per trattare le vene varicose sulle gambe con rimedi popolari, sia per uso esterno che interno. Di seguito sono i più comuni:

  1. Fiori di ippocastano (50 grammi) è necessario versare 500 grammi di alcol, dopo di che viene dato 14 giorni, ogni giorno scuotendo la bottiglia. Passare la tintura attraverso una rete e utilizzare su un cucchiaio, con acqua, tre volte al giorno prima dei pasti. Come essere trattati una settimana - prenditi una pausa per due settimane. Quindi il trattamento può ricominciare daccapo.
  2. L'infusione di ortica essiccata è usata per le vene varicose. Foglie di piante secche schiacciate vengono versate in un thermos 1/2 litro di acqua bollente, insistono 30-40 minuti, filtrano e prendono 1/3 di tazza 3 volte al giorno 1 ora dopo aver mangiato.
  3. Comprimi dai pomodori. Pomodoro finemente tritato, sdraiarsi su una benda, garza, e viene applicato su un punto dolente. Per comodità, è possibile impacchettare con un bendaggio elastico o altro. Questa compressione dura per 2 ore, quindi cambia in una nuova, e quindi in totale 3 volte. La comodità di questo impacco è che può essere ripetuta ogni giorno.
  4. Tintura di olio dalle noci: tritare le noci immature, versare in un contenitore di vetro, versare l'olio d'oliva e insistere per 40 giorni in un luogo soleggiato. La tintura finita lubrifica i punti dolenti. Il corso del trattamento è lungo, come con l'uso di Kalanchoe.

Oltre ai rimedi popolari, molti pazienti con terapia di supplemento di varicosità con ginnastica speciale - gli esercizi di Mikulina permettono di sentire un miglioramento significativo.

Vene varicose

Cos'è questa malattia?

Vene varicose È una malattia delle vene, in cui si espandono dal ristagno del sangue e iniziano ad agire sotto la pelle. Le vene sembrano nodulari gonfie di porpora scura o blu spesse.

Vene varicose può influenzare le vene su qualsiasi parte del corpo, ma più spesso colpisce le vene degli arti inferiori, il retto; meno spesso vene del cordone spermatico e dell'esofago.

Le vene varicose si manifestano nel 17-20% della popolazione e le donne sono ammalate 3 volte più spesso degli uomini.

Perché le vene varicose?

Lo sviluppo delle vene varicose contribuisce principalmente alla debolezza congenita della parete venosa, alle anomalie vascolari, nonché ai cambiamenti nell'elasticità dello strato muscolare e all'inadeguatezza delle valvole venose. Se le valvole non affrontano il loro lavoro (trasferimento di sangue al cuore), il sangue ristagna e sotto la pressione delle vene aumenta e si attorciglia.

Le vene varicose si presentano spesso con i piedi piatti, la costipazione, l'obesità, la gravidanza, così come quando spremere le vene del bacino con un tumore. Lunga permanenza sulle gambe o lavoro sedentario, sollevamento e trasporto di pesi, indossare scarpe con tacchi alti sono le ragioni principali per lo sviluppo delle vene varicose.

Alcune persone sono a rischio aspetto delle vene varicose più del resto, che può essere dovuto sia alla predisposizione genetica che ai cambiamenti ormonali.

I sintomi delle vene varicose

a vene varicose Le vene superficiali e sottocutanee agli arti inferiori sono più spesso colpite.

I primi sintomi della malattia: lancinante dolore e sensazione di bruciore alle gambe, pesantezza e prurito, gonfiore alle caviglie, una sensazione di calore nelle gambe, soprattutto dopo a lungo termine e una stabilità fissa o seduti, crampi muscolari sotto il ginocchio, un oscuramento della pelle e sigillare la parte inferiore della gamba, crampi alle gambe. Le vene espanse sono solitamente visibili attraverso la pelle.

Con forti vene varicose appaiono coaguli (zoccoli). Danni alle vene varicose o alla loro infiammazione spesso causano la formazione di ulcere.

Come viene fatta la diagnosi?

Le vene varicose determinano medico flebologo. Per cominciare, uno specialista esamina il paziente ed è interessato a cosa lo infastidisce. Ciò consente di identificare la durata e la gravità della malattia, le possibili cause della sua insorgenza, determinare ulteriori esami e trattamenti.

I principali metodi di diagnosi delle vene varicose sono l'ultrasuono doppler ultrasonico e l'angioscansione duplex ultrasonica.

Dopplerografia ad ultrasuoni permette di valutare la condizione delle vene e delle loro valvole.

Ultrasuoni Angioscanning è necessario in casi difficili o in presenza di complicazioni della malattia.

Come trattare un'espansione delle vene?

Il trattamento delle vene varicose dipende dalla gravità e dall'estensione della malattia.

Attualmente, con le vene varicose applicato con successo skperoterapiyu (trattamento delle vene varicose con l'introduzione di farmaci speciali in loro), terapia laser, microflebectomia ambulatoriale (rimozione delle vene varicose con strumenti speciali attraverso punture nella pelle), così come una varietà di prodotti farmaceutici. Per ottenere risultati cosmetici eccellenti, è possibile utilizzare la tecnica di termocoagulazione.

Nella fase iniziale delle vene varicose, si consiglia di fasciare le gambe con bende speciali (flanella, gomma) o indossare calze a compressione.

Cosa causa le vene varicose

L'espansione delle vene sulle gambe è un difetto estetico estremamente sgradevole. Ma ciò che è molto peggio - la malattia aumenta drammaticamente il rischio di gravi complicazioni trombotiche alle gambe. Di solito la causa della gamba varicosa è un complesso di varie condizioni e fattori che creano le condizioni per l'accumulo di sangue venoso nei vasi degli arti inferiori. È impossibile identificare ragioni più significative. Pertanto, a causa della quale le vene varicose appaiono sulle gambe, è impossibile dirlo con certezza. Tuttavia, è possibile identificare i fattori di rischio che contribuiscono all'insorgenza della malattia delle gambe e lo sviluppo della malattia esofagea. Per alcune localizzazioni, l'allargamento varicoso può essere una conseguenza della grave patologia del sistema venoso degli organi interni, come nel caso delle vene varicose dell'esofago. I sintomi di qualsiasi variante della malattia si manifestano sufficientemente intensamente e il trattamento può essere conservativo o chirurgico.

Fattori ereditari

Il fattore di rischio più importante è la peculiarità genetica dell'apparato della parete venosa e della nave valvolare. In condizioni normali, il sangue ritorna al cuore, spostando le vene dalla valvola alla valvola. Se questo meccanismo viene rotto, il sangue si accumula all'interno della nave, espandendo gradualmente le vene. Quando compaiono i sintomi, lo sviluppo della malattia diventa rapido e il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente.

La predisposizione ereditaria è passata dai genitori ai bambini, quindi è così importante sapere se i genitori hanno vene varicose, a seguito delle quali è apparsa, e se ci sono state complicanze. È particolarmente importante conoscere la predisposizione trombotica: la rottura congenita del sistema di coagulazione del sangue porta alla formazione di un trombo e crea le condizioni per una grave malattia vascolare. L'espansione delle vene esofagee non ha fattori di rischio ereditari, si verifica spesso in uno scenario di malattia del fegato e i sintomi tipici portano a pericolose complicazioni.

l'eccesso di peso

L'obesità o il sovrappeso aumentano significativamente il carico sui vasi delle gambe. Il peso maggiore preme costantemente, interrompendo le articolazioni, creando le condizioni per il ristagno del sangue venoso nelle gambe e la formazione di vene varicose. E più alta è la massa del corpo, più veloce e più pronunciata sarà l'espansione delle vene. La conseguenza dell'obesità e della violazione del metabolismo lipidico può essere un disturbo cardiaco in base al tipo di insufficienza vascolare, la cui manifestazione è la dilatazione dell'esofago. Il trattamento del medico di malattia venosa inizierà con misure di perdita di peso: se non lo fai, allora è impossibile ottenere una dinamica positiva della terapia.

fumo

Il fumo di tabacco porta a cambiamenti intravascolari che hanno un effetto estremamente negativo sul tono delle vene e sulla capacità di sopportare i fenomeni stagnanti. I fattori nocivi del fumo di tabacco hanno un impatto sulla coagulazione del sangue, aumentando il rischio di coagulazione del sangue e lo sviluppo di trombosi. Senza smettere di fumare, è assolutamente inutile iniziare il trattamento delle vene varicose. Tutto questo si applica pienamente all'esofago varicoso, perché la nicotina e le sostanze tossiche insieme alla saliva entrano nel tratto gastrointestinale. I sintomi si manifestano con sanguinamento, le cui cause sono nella rottura dei vasi dell'esofago.

alcool

L'uso frequente e abbondante di bevande alcoliche ha un effetto molto negativo sull'intero sistema vascolare e porta a una moltitudine di problemi. Per le vene delle gambe, l'alcol è un fattore di rischio, che causa le vene varicose, che è associato ad un costante e forte effetto sulla parete vascolare. Inoltre, le bevande contenenti alcol interrompono l'assimilazione di molti nutrienti, vitamine e minerali essenziali, che causano disturbi vascolari. La dipendenza da alcol porta alla cirrosi epatica, che provoca vene varicose dell'esofago. I sintomi saranno abbastanza brillanti e il trattamento della varicosi non può essere eseguito se il paziente continua a consumare alcol in grandi dosi.

Fattori endocrini

Le fluttuazioni ormonali che colpiscono le navi sono più rilevanti per le donne. I fattori di rischio che provocano l'espansione delle vene sulle gambe nelle donne:

  • trattamento di malattie ginecologiche con mezzi ormonali;
  • uso di contraccettivi ormonali nel trattamento incontrollato ea lungo termine;
  • terapia ormonale sostitutiva;
  • Fetale, quando la pressione sui vasi aumenta bruscamente sullo sfondo di un rapido aumento del peso corporeo e pronunciati cambiamenti ormonali.

Per gli uomini, i fattori di rischio endocrino sono meno importanti, perché nel corpo maschile i sintomi dello squilibrio ormonale sono estremamente rari. Il trattamento di eventuali problemi endocrini deve essere effettuato tenendo conto del rischio di arterie e vene e l'uso di compresse deve essere rigorosamente controllato per prevenire l'espansione dei vasi sanguigni.

Il fattore di rallentamento del flusso sanguigno

Un grande valore per il sistema venoso ha uno stato del sistema di coagulazione del sangue. Se non ci sono disturbi congeniti, i sintomi del cuore e delle malattie vascolari, che portano ad un ispessimento del sangue, possono diventare un rischio reale per le vene. Se nel sistema delle gambe venose vengono create le condizioni per ridurre la fluidità del sangue, il rischio di varici aumenta drasticamente. Nelle vene dell'esofago, l'aumento della coagulazione si verifica su uno sfondo di problemi cardiovascolari o con cirrosi epatica. I sintomi dell'insufficienza epatica sono molto pronunciati, quindi il trattamento delle vene varicose viene sempre eseguito con l'uso di farmaci speciali con effetto vascolare.

Fattore muscolare

Le vene sulle gambe non contengono fibre muscolari nelle loro pareti, quindi i muscoli delle gambe devono spingere il sangue verso l'alto. Se l'indebolimento del sistema muscolare si verifica sullo sfondo di uno stile di vita sedentario, questo diventa il principale fattore negativo per lo sviluppo delle vene varicose. Per l'esofago, questa ragione non è rilevante. I sintomi della debolezza muscolare saranno notati dal medico, e il trattamento del corso delle vene varicose di solito include esercizi di esercizi di fisioterapia che aiutano a rafforzare i muscoli degli arti inferiori.

L'effetto di un'esposizione prolungata ai piedi

La maggior parte del giorno la persona è in posizione eretta, che aiuta l'accumulo di sangue nel sistema venoso. È l'onestà che svolge un ruolo importante nella comparsa delle vene varicose, che è particolarmente importante per le persone che sono costrette a rimanere in piedi per un lungo periodo di tempo. Infatti, per una persona che lavora sulle sue gambe, le vene varicose diventano un fattore di rischio professionale. Tenendo conto dei sintomi, per un trattamento efficace è necessario escludere il lavoro sulle gambe o l'uso obbligatorio della maglieria a compressione.

Stile di vita sedentario

Se una persona non è impegnato nello sport, si rifiuta di visite regolari dal fitness club e preferiscono sedersi al televisore invece di camminare, i sintomi della malattia in forma di vene varicose compaiono abbastanza rapidamente. Soprattutto se il lavoro è sedentario, passando da casa al lavoro e viceversa nella macchina, e l'attività motoria è ridotta al minimo il più possibile. Uno stile di vita sedentario crea diversi problemi contemporaneamente:

  • i muscoli delle gambe si indeboliscono;
  • si creano le condizioni per il ristagno del sangue nelle navi;
  • ci sono sintomi di trombosi a causa del deterioramento della fluidità del sangue.
L'eliminazione della maggior parte dei fattori di rischio creerà le condizioni massime per la prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori. Esofago varicoso si verifica in un contesto di grave malattia del fegato.

È a causa di questi fattori che il più delle volte c'è la malattia venosa. I più importanti sono la lotta contro l'obesità, la cessazione del fumo, i cambiamenti nell'attività motoria e l'esclusione dei rischi professionali sotto forma di una lunga permanenza sulle gambe. È necessario indossare calze a compressione e rifiutare grandi dosi di alcol. Qualsiasi variante della terapia ormonale deve essere eseguita sotto controllo medico. Senza aspettare lo sviluppo della malattia, è necessario visitare un medico e sottoporsi a un esame completo dei vasi delle gambe con la successiva implementazione delle raccomandazioni del medico per prevenire l'espansione delle vene. Se è necessario un trattamento, è necessario seguire rigorosamente la nomina di uno specialista.

Revisione completa delle vene varicose sulle gambe: cause, trattamento, prognosi

Da questo articolo imparerai: quali sono le vene varicose sulle gambe, quali sono i principali segni esterni di patologia. Cause, sintomi e possibili complicanze. Metodi di trattamento della malattia.

Le vene varicose sulle gambe sono chiamate patologie vascolari croniche, a seguito delle quali si sviluppano deformità (allungamento, espansione) dei vasi e insufficienza delle valvole intravascolari.

Clicca sulla foto per ingrandirla

Cosa succede nella patologia? Il normale apporto di sangue agli arti fornisce un intero sistema di vasi sanguigni (profondi e superficiali). Il sangue dal cuore alla estremità entra facilmente (verso il basso), la corrente inversa (verso l'alto) forniscono contrazione del cuore e venoso sistema di valvole che vengono "bloccati" fluido tra le contrazioni, impedendole di muoversi all'indietro.

Per varie ragioni (predisposizione ereditaria, eccesso di peso in gravidanza, insufficienza ormonale), le pareti venose sono tese, deformate, perdono elasticità, il lume della nave in questo sito aumenta. Ciò comporta una chiusura inadeguata delle valvole vicine, disturbi del flusso sanguigno, stasi del sangue. A causa dei fenomeni stagnanti, la deformazione con il tempo è aggravata sempre di più, si formano un nodo varicoso, un cappio, una curva delle vene superficiali del piede.

Nelle fasi iniziali della patologia asintomatica o rappresentando l'avvento del cosiddetto modello reticolare (sotto forma di una maglia fine), varici colore blu-violetto, ben visibile attraverso la pelle. Con tali manifestazioni, la malattia è considerata innocua, non peggiora la prognosi, non complica in alcun modo la vita del paziente.

Le fasi tardive delle vene varicose sulle gambe sono pericolose per le loro complicanze. A causa della violazione della permeabilità della parete vascolare e della comparsa di ostruzioni sulla via del flusso sanguigno nelle vene danneggiate, i trombi iniziano a formarsi, che alla fine coprono il lume della nave. Sviluppa tromboflebite (infiammazione del vaso bloccata da un trombo), l'afflusso di sangue dei tessuti adiacenti è disturbato, il che porta alla necrosi delle aree cutanee e alla formazione di ulcere trofiche. In questa fase, la malattia limita fortemente l'attività motoria del paziente e peggiora temporaneamente la qualità della vita (l'ulcera trofica guarisce per circa 3 mesi).

Le vene varicose non possono essere completamente curate. I metodi chirurgici possono ottenere un effetto a lungo termine e la scomparsa delle vene deformate superficiali, ma nel tempo la malattia può ricomparire (nell'80% dei casi ciò si verifica).

I pazienti con vene varicose sulle gambe sono trattati e osservati da un flebologo, gestito da angio-chirurghi.

Qualche parola sul meccanismo di sviluppo della patologia

Le vene varicose appaiono non solo a causa della debolezza delle pareti vascolari e della mancanza di valvole venose. Il terzo anello di recitazione nel sistema di flusso sanguigno dal basso verso l'alto (dagli arti al cuore) è la contrazione muscolare della parte inferiore delle gambe e delle cosce, o la pompa muscolare.

Normalmente, queste contrazioni schiacciano leggermente i vasi, assicurando il flusso sanguigno attraverso i vasi dallo stinco e dalla coscia alla piccola pelvi.

Con l'indebolimento o il rilassamento dei muscoli (mancanza di esercizio fisico, stile di vita sedentario) pompa muscolare sta lavorando in modo inefficiente, il flusso di sangue al bacino sta rallentando, la pressione nei vasi profondi è aumentata, e sotto l'influenza di sangue al sistema venoso superficiale.

Insieme all'indebolimento e alla debolezza della valvola delle pareti vascolari, l'indebolimento della pompa muscolare crea un terreno favorevole per lo sviluppo delle vene varicose.

Le cause della comparsa della patologia

Le principali cause delle vene varicose sulle gambe:

  1. Predisposizione ereditaria
  2. Debolezza delle pareti vascolari e dell'apparato valvolare.

L'indebolimento della parete vascolare e dell'insufficienza valvolare è facilitato da tali malattie e condizioni:

  • cambiamenti ormonali (in gravidanza, menopausa);
  • sollevamento pesi;
  • carico sugli arti inferiori, a causa del peso in eccesso (con obesità);
  • mancanza di esercizio;
  • processi infiammatori cronici (pyelonephritis, reumatismo);
  • malattie epatiche croniche (epatite, cirrosi);
  • disordini metabolici (iperlipidemia);
  • trauma e compressione (compressione) degli arti inferiori;
  • ricevimento di contraccettivi ormonali;
  • aumento della pressione intra-addominale (gonfiore degli organi della cavità addominale).

I fattori che aumentano la probabilità della comparsa delle vene varicose sono l'età (il 60% della malattia compare dopo 45 anni) e il sesso (negli uomini è 2 volte meno probabile che nelle donne).

sintomi caratteristici

Varicose sulle gambe ha diverse caratteristiche esterne caratteristiche.

Cause delle vene varicose, i suoi sintomi e le caratteristiche di eliminazione

Le vene varicose sono una delle malattie più antiche di tutto ciò che è noto all'umanità.

La sua menzione si trova negli scritti di Avicenna, Ippocrate, Paracelso e altri leggendari guaritori, e lo studioso italiano Marcello Malpighi lo dedicò allo studio per molti anni.

La patologia può colpire qualsiasi organo in cui ci sono grandi vene (stomaco, esofago, testicoli maschili), ma più spesso vene varicose degli arti inferiori. Parliamo delle cause delle vene varicose sulle gambe, dei metodi della sua diagnosi e dell'eliminazione.

Su vene varicose di estremità più basse

La varicità è un'espansione irreversibile delle vene dovuta all'interruzione delle valvole coinvolte nel meccanismo di circolazione del sangue delle vene degli arti inferiori. Con la normale contrazione e rilassamento dei muscoli, si muove energeticamente verso l'alto dalla valvola alla valvola, ma con l'espansione della vena le valvole smettono di chiudersi e il deflusso del sangue rallenta, che porta a una serie di sintomi clinici.

Secondo le statistiche, i sintomi delle vene varicose sulle gambe soffrono oggi ogni decimo uomo e ogni terza donna di età compresa tra 30 e 40 anni. Tra i principali paesi nella prevalenza della patologia ci sono i paesi sviluppati dell'Europa, dove viene diagnosticato nel 30-40% della popolazione; La varicosi meno frequente si verifica in Africa e in Asia (circa lo 0,1%).

Perché appare, fattori di rischio

Le cause esatte dello sviluppo della malattia non sono note, ma la maggior parte degli specialisti si sporge verso una teoria ereditaria: le persone che hanno casi di vene varicose in famiglia sono a rischio. Inoltre, i fattori che innescano lo sviluppo della patologia includono:

  • identità sessuale. Le donne sono più soggette a vene varicose rispetto agli uomini - è associata ad un aumento del carico venoso durante la gravidanza e il parto, così come con l'assunzione di farmaci ormonali;
  • cattive abitudini e sovrappeso. Il fumo, l'abuso di cibi grassi e l'alcol hanno un impatto negativo sul processo di circolazione del sangue nel corpo, aumentano il carico sulle vene e possono causare le corrispondenti violazioni;
  • condizioni di lavoro. Le persone che per le caratteristiche della loro professione sono costrette a stare in piedi o sedute immobili per un lungo periodo (parrucchieri, venditori, camerieri, impiegati) soffrono di questa malattia più spesso di altre;
  • attività fisica eccessiva. Un'altra categoria di persone che sono a rischio di sviluppare vene varicose sono quelli che si impegnano in un lavoro fisico pesante o alcuni sport di potenza (ad esempio, sollevamento pesi);
  • vestiti o scarpe scomode. Anche il movimento aderente e trattenuto di vestiti e scarpe con tacchi alti contribuisce al peggioramento del flusso sanguigno venoso.

classificazione

Molto spesso (nel 75-80% dei casi) la malattia colpisce il tronco e i rami della grande vena safena, nel 5-10% - un piccolo sottocutaneo, e nel 7-10% dei pazienti, entrambe le vene sono coinvolte nel processo.

  • verso il basso - il processo si estende dall'alto verso il basso la grande vena femorale, a partire dalla sua bocca;
  • ascendente - la malattia inizia con il piede ed è causata da un'interruzione del funzionamento dell'apparato valvolare delle vene profonde.

gruppi:

  • patologia sottocutanea o intradermica, non gravata da scarica venosa;
  • segmentale con reflusso su vene perforanti e superficiali;
  • comune con il reflusso venoso (sulle vene superficiali e perforate);
  • espansione con reflusso sulle vene profonde.

Secondo il grado di insufficienza venosa, si distinguono quattro stadi principali della varicosi:

  • 0 - i sintomi della malattia possono essere presenti, ma non è determinato da metodi diagnostici;
  • io - per questo stadio è caratterizzato da gonfiore transitorio, la sindrome di "gambe pesanti", l'aspetto di un "asterisco vascolare;
  • II - la comparsa di edema persistente che appare di sera, i cambiamenti del colore della pelle, l'eczema;
  • III - la presenza di ulcere trofiche, comprese quelle che non guariscono.

Pericoli e complicazioni

Il rischio per la salute e la vita del paziente non è la malattia stessa, ma le complicazioni che provoca. Questi includono la violazione della nutrizione della pelle, a causa di cosa può portare a ulcere trofiche e erisipela, così come la complicazione più pericolosa - tromboflebite. Porta a un aumento della trombosi, a causa della quale i coaguli di sangue, staccati dalle pareti venose, possono interrompere il lavoro degli organi interni e nei casi più difficili causare la morte del paziente.

sintomi

I primi sintomi della malattia sono la pesantezza e l'affaticamento delle gambe, che di solito compaiono la sera e diminuiscono in posizione prona. Le vene acquisiscono una sfumatura cianotica e si stagliano sulla superficie della pelle, ci sono "asterischi vascolari" (una rete di capillari ingranditi che irradiano attraverso la pelle), e una caratteristica caratteristica è che il disegno venoso scompare se gli arti sono sollevati più in alto (per esempio, messo su una sedia).

Nel tempo, le vene varicose diventano più pronunciate, appare l'aspetto di piccoli noduli o grandi conglomerati.

I sintomi sgradevoli si intensificano e disturbano i pazienti anche di notte, compaiono gonfiore dei tessuti molli più spesso nel campo dei piedi, delle gambe e delle caviglie, così come una sensazione di raspiraniya nelle gambe e crampi nei muscoli del polpaccio.

In assenza di un trattamento adeguato, le vene varicose progrediscono, la pelle diventa secca, appaiono sigilli e macchie scure., e successivamente e ulcere trofiche. Con lo sviluppo della tromboflebite, le vene diventano rosso vivo, simili a corde e dolorosamente densificate quando palpate.

Quando dovrei vedere un dottore?

Molte persone ignorano i primi segni di vene varicose, cancellandole per normale affaticamento. Ciò complica enormemente il trattamento della malattia e può portare alle conseguenze più gravi, quindi al dottore-phlebologist è necessario rivolgersi subito dopo il verificarsi di sintomi di malattia - una costante sensazione di affaticamento e pesantezza alle gambe, un cambiamento nel colore delle vene e della pelle, edema, "asterischi vascolari", ecc.

diagnostica

La diagnosi di "varici degli arti inferiori" viene posta dopo un esame completo, che include:

  • esame del sangue generale - Dal numero di eritrociti, piastrine, leucociti e livello di emoglobina, è possibile giudicare le violazioni della coagulabilità del sangue e la presenza di infiammazione;
  • esame ultrasonico è il metodo più efficace per il rilevamento di vasi e segmenti di vene colpiti;
  • rheovasographyè condotto al fine di determinare l'inadeguatezza della fornitura di tessuti da sangue (il cosiddetto indice reografico), sulla base del quale è possibile determinare lo stadio della malattia;
  • venografia, durante il quale un agente di contrasto viene iniettato nelle vene, dopo di che viene valutato lo stato del sistema venoso mediante un apparecchio a raggi X;
  • test fisiologici (Test Troyanova-Trendelenburg, prova Gakkenbruha) fornire indicazioni sul funzionamento dell'apparato valvolare delle vene superficiali.

trattamento

Agli stadi iniziali delle vene varicose, è possibile combattere con metodi conservativi: assumere farmaci, usare unguenti e gel, indossare biancheria di compressione, attività fisica moderata. Per correggere i difetti estetici, i pazienti possono essere raccomandati chirurgia mini-invasiva o trattamento laser.

Prognosi e misure di prevenzione

Dal momento che le vene varicose è un processo irreversibile, non è necessario parlare di recupero completo in questo caso. Ma con una diagnosi tempestiva, un trattamento adeguato e una prevenzione, i pazienti possono completamente sbarazzarsi di sintomi spiacevoli e condurre una vita piena.

Tra le misure preventive delle vene varicose sono stile di vita sano, corretta alimentazione e rifiuto delle cattive abitudini. Le persone che sono costrette a rimanere nella stessa posizione per un lungo periodo si consiglia di evitare di attraversare gli arti, di volta in volta eseguire semplici esercizi, piegare e distendere le gambe e fare un massaggio facile per migliorare la circolazione sanguigna.

Le donne che seguono la moda o il codice di abbigliamento da lavoro e costantemente andare a tacchi alti, di volta in volta, cambiali per scarpe più comode.

Lo stesso vale per vestiti scomodi, perché anche la biancheria intima costrittiva può causare una violazione della circolazione sanguigna e la comparsa di vene varicose nelle gambe delle donne.

Le vene varicose degli arti inferiori sono ormai considerate una malattia diffusa, alla quale spesso non viene data molta importanza.

È molto importante ricordare che tale la disattenzione per la salute dei loro piedi può costare a una persona non solo la capacità di lavoro, ma anche la vita, mentre nelle fasi iniziali di varicose abbastanza facilmente suscettibile di correzione con i metodi più semplici.

Le cause delle vene varicose

Nel normale movimento del sangue nel corpo umano un ruolo attivo di un'arteria alimentazione sangue verso il basso, e le vene ritorno in su - i due circolazione, di cui si parla a scuola per lo studio dell'anatomia umana. Il processo di circolazione venosa "inizia" nel cuore, come tutto nel nostro corpo, e a causa del lavoro combinato del cuore e dei muscoli, il sangue sale. Il sangue sale a scatti, con fissazione in certe zone, dove le valvole si trovano nei vasi sanguigni, non permettendo al sangue di cadere.

Con il movimento attivo di una persona, ad esempio, camminando, i muscoli si contraggono regolarmente e si rilassano, assicurando il progresso del sangue dalla valvola inferiore alla valvola situata sopra la vena, ecc. Questa è una descrizione del normale corso del sangue attraverso la vena, ma se la valvola non si restringe completamente, se le pareti della vena sono tese, se la vena si allarga, il sangue scorre indietro, causando disturbi nei vasi sanguigni. Questa malattia delle vene è chiamata vene varicose. Consideriamo in dettaglio quali sono le vene varicose, quali ne sono le cause e se è possibile prevenire la varicosi.

Perché le valvole smettono di funzionare correttamente?

Le valvole si trovano solo nelle vene connettive (comunicative), dove sono connesse le vene superficiali e profonde. Le valvole completamente funzionanti "lasciano" il sangue nelle vene profonde, ma non gli danno la possibilità di tornare indietro, spingendolo su i vasi sanguigni. Quando la vena si espande, si forma un piccolo spazio tra le valvole chiuse, che consente al sangue di ritornare alla vena profonda o superficiale.

L'accumulo di sangue porta ad un ulteriore allungamento della parete del vaso, e lo spazio tra le valvole aumenta. Reflusso - controcorrenti patologiche in vene superficiali provocano la formazione di asterischi, poi si forma un nodo venoso, che già sporge da sotto la pelle, e si chiude il circolo vizioso della malattia. Rompere fuori da questo cerchio in modo indipendente senza l'aiuto dei medici, usando solo unguenti e pillole, è impossibile.

La vena non si contrarrà mai al diametro desiderato, perché l'elasticità delle sue pareti è persa, la malattia può essere rallentata o interrotta con l'aiuto di una procedura chirurgica. Le vene varicose, i suoi sintomi, le cause, il trattamento - devi sapere di più su questo, in modo che il giusto modo di vita diventi il ​​tuo principio, e solo allora la malattia diminuirà un po 'e il suo sviluppo può essere frenato.

Il lavoro difettoso delle valvole venose è provocato dalla presenza di fattori avversi che colpiscono una persona, e uno stile di vita scorretto è solo uno dei fattori. Vienna non ha il suo sistema di rilassamento-compressione per spingere il sangue verso l'alto, questo lavoro è svolto dai muscoli.

Se i muscoli non sono attivi a causa di lavoro sedentario, mancanza di mobilità della persona, mancanza di allenamento o camminata abituale, lunghe ore seduti al volante o sul monitor del computer, è possibile "guadagnare" varici senza una predisposizione genetica ad esso. Dovrebbe essere noto e ricordato che con le vene varicose, le cause della malattia non sono solo i cambiamenti che si verificano nei vasi delle gambe, è un intero complesso di cambiamenti che colpisce l'intero corpo umano.

Le principali cause della comparsa delle vene varicose, la classificazione dei gradi di malattia

I sintomi visibili della varicosi appaiono molto più tardi della stessa malattia, quindi se i tuoi parenti hanno manifestazioni della malattia, è necessario osservare ed essere esaminati da un medico flebologo. Diverse ragioni per la comparsa di varicose portano ad una certa confusione nel mondo medico, dal momento che si è sempre pensato che il modo migliore per evitare la malattia sia la sua prevenzione. Nel caso delle vene varicose, la prevenzione non può essere considerata un rimedio al 100%, perché la causa principale delle vene varicose è l'ereditarietà.

Non importa chi dei parenti ha avuto problemi con le vene, dove sono state localizzate le aree problematiche, la malattia è localizzata in qualsiasi posto dove le vene passano - nell'inguine, nelle gambe o nell'ano. In presenza del gene responsabile delle vene varicose, la malattia può manifestarsi a qualsiasi età. Naturalmente, questo è più comune vene varicose degli arti inferiori, ma questo non nega la possibilità di manifestazione della malattia in qualsiasi parte del corpo.

Le ragioni per lo sviluppo delle vene varicose, la velocità e la gravità della malattia dipendono dal comportamento del paziente, dalla sua perseveranza nel guarire e nel mantenere lo stile di vita necessario. Una parete venosa debole può essere sana in assenza di fattori avversi, la vena non si espanderà a meno che non ci sia una ragione per questo. Oltre all'ereditarietà, si distinguono altre cause dello sviluppo della malattia:

  1. Un modo di vivere immobile o invalido (disabile).
  2. Sesso - nelle donne, la malattia è più comune.
  3. Molte ore di guida, lavoro al computer, comprese tutte le professioni che fanno sedere una persona durante il lavoro per lungo tempo.
  4. Forti carichi fisici, che sono permanenti (atleti, caricatori e altre professioni, dove una persona è costantemente costretta a stare in piedi immobili - parrucchieri, venditori, carpentieri, carpentieri, lavoratori strumentali, ecc.).
  5. Tacchi alti, borse pesanti e così via.
  6. L'assenza di un cambiamento di attività nel ciclo del giorno, un lavoro statico monotono.

Questo è solo un piccolo elenco delle cause della malattia, quindi è necessario esaminare regolarmente l'esame del flebologo, specialmente nei casi in cui vi è pesantezza alle gambe o gonfiore. E se i tuoi parenti su qualsiasi linea avessero problemi simili, il flebologo dovrebbe diventare il tuo medico osservatore il prima possibile al fine di prevenire lo sviluppo della malattia.

Se non affrontare il trattamento delle vene varicose, la prima comparsa di varici sulle gambe al letto d'ospedale avrà bisogno di un po 'di tempo, e tra l'uomo e la morte dolorosa sarà una sola versione di salvezza - un bisturi chirurgico.

I medici distinguono 6 fasi principali delle vene varicose:

  • Zero Step, quando i sintomi appaiono gradualmente che sono simili ai sintomi delle vene varicose - è pesantezza alle gambe, gonfiore, a volte anche crampi durante il sonno o il riposo notturno. Secondo i risultati dello studio Doppler o rilevare visivamente la presenza della malattia non è possibile.
  • 1 ° stadio - i sintomi rimangono, i germogli venosi sono aggiunti a loro, una rete venosa pronunciata sulle gambe.
  • 2 fasi o lo stadio di una vera malattia, quando una persona può vedere sotto la sua pelle noduli di colore cianotico o vene ispessite. A volte si sente nei muscoli quando cambia la posizione del corpo. Dato che ci sono noduli, significa che c'è un ristagno di sangue nelle vene profonde, che contribuisce alla formazione di coaguli di sangue.
  • 3 fasi - questa è l'apparenza di forti gonfiori la sera. Al mattino, il gonfiore non può essere, ma durante il giorno tornano di nuovo, le gambe fanno male, i crampi sono frequenti.
  • 4 ° stadio caratterizzato dalla comparsa di noduli trofici, che possono rapidamente andare allo stadio delle ulcere. Qualsiasi infiammazione cutanea provoca la comparsa di zone umide. Il colore della pelle sulle gambe cambia in marrone scuro, quasi nero. Forse lo sviluppo di atrofia della pelle, ulcere trofiche.
  • 5 ° stadio - tutti i suddetti sintomi, guarigione e riapertura dell'ulcera trofica.
  • 6a tappa È la presenza di un'ulcera trofica non curativa incline all'espansione e all'approfondimento.

L'intervento chirurgico può essere effettuato già allo stadio 1, quando le pareti delle piccole vescicole vengono incollate insieme con l'introduzione di una speciale formulazione di iniezione. Per mezzo della coagulazione laser, i grandi vasi vengono incollati insieme. In entrambi i casi, è necessaria la riabilitazione dopo l'intervento: indossare una maglieria speciale, rifiutando i tacchi alti, inoltre, è assolutamente impossibile sollevare pesi. Nelle operazioni chirurgiche più complesse sulle vene, i chirurghi effettuano appuntamenti individuali per il periodo di riabilitazione.

Cause delle vene varicose nelle donne

In effetti, la maggior parte dei pazienti con questa diagnosi - sono le donne, e hanno dato nascita o donne che sono obesi, il rischio "ricevere" vene varicose è molto più alto rispetto a coloro che esercitano regolarmente e un sacco di camminare. L'assunzione di farmaci ormonali durante il trattamento da infertilità o in menopausa può anche portare al rapido sviluppo delle vene varicose.

Le donne sono 2-3 volte più predisposte alla malattia rispetto agli uomini. La terapia ormonale è un altro fattore che può provocare vene varicose, poiché l'ormone del corpo giallo rilassa i muscoli, alleviando gli spasmi muscolari, ma questa azione si estende alle pareti venose. Fenomeni infiammatori negli organi pelvici provocano anche la comparsa della malattia.

Le donne che indossano scarpe col tacco alto sono a rischio. Ma onestamente, è difficile distinguere visivamente un tacco di 7 centimetri da un tacco di 11 centimetri, quindi c'è un motivo per indossare scarpe con i tacchi bassi o instabili. La maggior parte delle donne ha un lavoro sedentario o lavora in modo monotono, associato a una singola posizione del corpo. Con il lavoro sedentario, devi fare un'ora di cammino, con lavoro in piedi - un riposo confortevole almeno una volta ogni ora. Anche la ginnastica facile e il massaggio ai piedi non saranno superflui.

Cause delle vene varicose negli uomini

Di norma, i conducenti di lunga distanza soffrono di vene varicose, devono trascorrere molte ore di guida. Gli uomini che praticano sport con carichi fisici elevati, costruttori, caricatori e coloro che sono costretti a lavorare, mantengono una posizione del corpo. Un'elevata pressione intra-addominale durante il sollevamento pesi causa la rottura delle valvole vascolari e la pressione nelle vene con una posizione seduta costante del corpo. Inoltre, gli uomini non sono inclini a prestare così tanta attenzione all'aspetto delle loro gambe, come le donne, così si rivolgono al medico già nelle ultime fasi della malattia.

Non sapendo che le vene varicose possono influenzare non solo le gambe, ma anche altri organi, gli uomini possono ottenere vene varicose del cordone spermatico - varicocele, una malattia che colpisce ogni decimo uomo nel paese. L'infertilità è il risultato di questa malattia, sebbene l'intervento chirurgico possa correggere la situazione.

Cause della piccola pelvi varicose

La stitichezza frequente durante la gravidanza, la tosse prolungata, lo starnuto grave dovuto al raffreddore creano i presupposti per l'insorgere di vene varicose che passano lungo il retto. In realtà, questo tipo di malattia è una emorroidi, da cui ogni persona può soffrire. Dobbiamo trattare tempestivamente le emorroidi, mangiare bene, muoverci molto per evitare la patologia delle vene in quest'area. È importante ricordare che, laddove le vene varicose localizzate: la prevenzione e il trattamento dovrebbero essere integrati da uno speciale stile di vita che tenga conto della specificità della malattia.

Vene varicose negli adolescenti: cause

Tutto ciò che può provocare vene varicose negli adulti, si applica agli adolescenti. Durante la pubertà nei ragazzi di 14-15 anni il varicocele si manifesta a causa della struttura del corpo, di un aumentato background ormonale, di sovraccarico nervoso associato a stress fisico o emotivo. Le fistole arteriali o le aperture tra i vasi possono causare l'insorgere di vene varicose sulle gambe.

Le ragazze prima dell'inizio delle mestruazioni possono anche provare gonfiore alle gambe, pesantezza e dolore nel basso addome, nelle gambe, che passano rapidamente dopo la cessazione della dimissione. Stitichezza frequente a causa di malnutrizione, il desiderio di perdere peso può anche provocare la comparsa di segni di vene varicose.

Cause delle vene varicose reticolari

È estremamente importante conoscere le cause delle vene varicose reticolari perché, secondo il flebologo, è una delle patologie più comuni delle navi venose. La malattia è accompagnata dalla formazione di una rete venosa sottocutanea principalmente sugli arti inferiori. Ma. Leggi di più »

Vene varicose sulle braccia - cause delle vene

Le vene varicose sono una malattia che può essere definita sistemica, poiché colpisce l'intero corpo umano. Parlando di vene varicose, più spesso si intendono le vene varicose degli arti inferiori, ma c'è un tipo meno noto della malattia - è varicosa delle mani. Leggi di più »

Cause psicologiche delle vene varicose - può essere vero?

I guaritori tradizionali dicono spesso che tutte le malattie hanno una causa alla radice: lo stato psicologico di una persona. Com'è compreso e quanto è vero questo? Non si può davvero prendere sul serio il fatto che solo quelli che sono psicologicamente instabili sono malati. Relativo al pesante. Leggi di più »

Cause della pelvi Varicose

Secondo la clinica chirurgica americana Mayo, le vene varicose della piccola pelvi sono una delle cause più comuni di trattamento per un ginecologo ed è approssimativamente del 10-20%, ma allo stesso tempo, la frequenza di diagnosi errate diventa del 98%. Leggi di più »

Cause delle vene varicose negli uomini

Per molti anni, le vene varicose sono state considerate un problema quasi esclusivamente tra le donne di mezza età. Secondo studi recenti, gli esperti britannici hanno affermato che gli uomini soffrono spesso di questa malattia, ma raramente cercano aiuto. V. Altro »

Cause di varici esofagee e gastriche

Vene varicose ed esofago inferiore - una malattia caratterizzata da una violazione del flusso di sangue dalle vene di questi organi e un cambiamento nella loro struttura (i vasi si espandono, diventano looping in modo innaturale, nodi lunghi e di forma). Dilatazione varicosa esofagea Leggi di più »

Le cause delle vene varicose nelle donne

Le donne sono sempre state e saranno a rischio per le vene varicose, questo è confermato dalle statistiche mediche. Circa l'83% delle donne tra i 25 ei 45 anni soffre di dolori alle gambe, ma non tutti riconoscono che non si tratta solo di affaticamento, ma di sintomi. Leggi di più »

Le cause più comuni di varicose alle gambe

La varicità è una malattia comune, che è una dilatazione patologica delle vene. Molto spesso questo disturbo colpisce le vene degli arti inferiori, ma può anche danneggiare i vasi venosi delle mani, gli organi del piccolo bacino, ecc. Le cause delle vene varicose Alla luce. Leggi di più »

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

ESTRATTO DI BELLEZZA

Motivi

Mezzi di origine vegetale Contiene alcaloidi atropina, iosciamina, scopolamina, che hanno attività m-colinolitica. Blocca m-holinoretseptory e previene l'interazione con loro l'acetilcolina - il mediatore del reparto parasympathetic del sistema nervoso autonomo....

Bici per esercizi con vene varicose: tutti pro e contro

Motivi

Mentre fai sport, non solo puoi rafforzare la tua salute, ma anche viceversa, causandogli danni irreparabili. È particolarmente pericoloso essere coinvolti in esercizi fisici con le malattie esistenti....