Edema del testicolo dopo l'intervento chirurgico varicocele: devo preoccuparmi?

Tromboflebite

L'operazione microchirurgica del varicocele è un intervento chirurgico semplice e sicuro. I moderni ausili operativi riducono significativamente il rischio di complicanze. Tuttavia, nei primi giorni il paziente può lamentare dolore lieve, gonfiore del testicolo ed ematoma. Nella maggior parte dei casi, non richiedono trattamento. Edema e dolore passeranno quando il corpo sarà finalmente ripristinato dopo l'operazione. Ma eventuali reclami nel periodo postoperatorio devono essere segnalati al medico curante. A volte, inoffensivi, a prima vista, i sintomi indicano una grave complicazione.

Edema del testicolo dopo l'intervento chirurgico varicocele - una complicanza comune. Si verifica se i vasi linfatici sono stati toccati durante l'intervento chirurgico. A causa del loro danno, il linfodrenaggio è disturbato e si sviluppa edema. Di regola, non richiede un trattamento aggiuntivo. Dopo 1-2 settimane, i vasi linfatici saranno ripristinati e il liquido in eccesso andrà via. Per un paziente con grave gonfiore del testicolo, il medico può consigliare di indossare una speciale fasciatura di sostegno o una lingerie stretta.

Quando dovrei vedere un dottore?

L'edema del testicolo dopo l'intervento chirurgico sul varicocele può essere a uno o due lati. Il primo giorno dopo l'intervento chirurgico, di solito c'è un rigonfiamento generale dello scroto, i lividi possono apparire sulla pelle. Ispezione urgente è necessaria se:

  • l'edema aumenta, si estende al secondo testicolo,
  • i dolori diventano più forti, non permettono di dormire e muoversi,
  • ci sono nuovi ematomi,
  • la temperatura aumenta.

Questi sintomi possono parlare di un'infezione e dell'infiammazione della filiale. Tra le principali ragioni del suo sviluppo: non conformità all'igiene personale, violazione del regime di riabilitazione e raccomandazioni mediche.

A volte l'operazione su varicocele porta allo sviluppo di idrocele - idrocele testicolo. Nelle prime fasi può sembrare un piccolo gonfiore dello scroto, un lieve rigonfiamento dei tessuti. Se non si inizia il trattamento in tempo, il gonfiore aumenterà di dimensioni. Tra le pericolose complicanze dell'idrocele - l'infiammazione dei testicoli, la diffusione del liquido acuto, l'infertilità. Per il trattamento dei testicoli ipolipidici, viene eseguita una puntura. Nei casi più gravi, è necessario un intervento chirurgico.

Un'accurata preparazione per la chirurgia e il rispetto delle raccomandazioni mediche dopo di essa - una protezione affidabile contro le complicanze. I medici della nostra clinica diranno in dettaglio la preparazione per un intervento chirurgico, selezioneranno l'assegno operativo tenendo conto dell'anamnesi e dello stato di salute dell'uomo. Per saperne di più sul trattamento varikotsele, iscriviti per un consulto.

Il testicolo si gonfia dopo l'intervento per l'ernia inguinale - cosa devo fare?

ernia inguinale è una patologia comune tra la popolazione maschile. La malattia è facilmente curabile con la diagnosi precoce e ha una serie di complicazioni pericolose in forme avanzate della malattia e il trattamento in ritardo iniziata. Ernie del presente localizzazione ha la seguente struttura: anello erniario (canale inguinale) formato da lamiera parietale sacco erniario peritoneo (costituito dalla bocca, un corpo, un collo e in basso), il contenuto del sacchetto interno (può essere qualsiasi organo o cavità addominale inguinale). L'eziologia delle ernie inguinali può essere diversa: questa patologia può essere congenita (a causa della natura della crescita intrauterina o disturbi struttura anatomica fogli peritoneo) o acquisita. ernie inguinali acquisite sono più comuni di congenita, il loro aspetto a causa della presenza di fattori predisponenti:

  1. Predisposizione ereditaria (genetica);
  2. Caratteristiche dell'età del corpo (con l'età, l'elasticità e il tono della muscolatura diminuiscono);
  3. Caratteristiche della costituzione del corpo;
  4. Peso corporeo (un rapido aumento di peso o un'improvvisa perdita di peso porta alla comparsa di un'ernia);
  5. Disturbi neurologici (anomalie muscolari anomale).

La causa principale dell'ernia inguinale è l'aumento della pressione all'interno dell'area addominale, che è facilitata da un eccessivo sforzo fisico pesante, frequente stitichezza, difficoltà nel processo di minzione, una frequente tosse violenta.

Ernioplastica e periodo di riabilitazione

L'ernioplastica (riparazione dell'ernia) è un'operazione chirurgica finalizzata alla rimozione dell'ernia. L'ernioplastica inguinale viene eseguita per rimuovere la protrusione patologica del peritoneo e degli organi della regione addominale nell'area del canale inguinale. Durante l'intervento chirurgico, sono interessati il ​​cavo spermatico e il fascio neurovascolare dei testicoli. L'operazione è abbastanza semplice nella tecnica, ma richiede un'attenzione particolare ai più piccoli dettagli. Di grande importanza è il periodo di riabilitazione postoperatoria. Durante questo periodo, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • Rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni del medico curante;
  • Rispetto del riposo a letto;
  • Sostituzione quotidiana delle medicazioni e la manipolazione deve essere effettuata da uno specialista esperto;
  • È vietato sollevare oggetti del peso di 5 chilogrammi per le successive 3-4 settimane;
  • Non esercitare entro 1 mese dopo l'operazione;
  • Si consiglia di utilizzare una banda di supporto speciale;
  • Il rispetto di diete speciali: il paziente deve mangiare cibi per lo più liquidi in piccole porzioni a intervalli regolari. Il cibo dovrebbe essere proteine, dovrebbero essere esclusi dalla dieta, acido, salato, piccante, cibi grassi e bevande gassate e alcoliche, in quanto questi prodotti possono interferire con la normale attività degli intestini e causare indigestione.

Complicanze postoperatorie

Se durante l'operazione ci sono state violazioni della tecnica o durante la riabilitazione, non tutte le raccomandazioni sono state seguite, il rischio delle seguenti complicanze è significativamente aumentato:

  1. Varicocele, la cui manifestazione principale è l'edema del testicolo dopo un'operazione di ernia inguinale. Si possono verificare vene varicose se, durante l'intervento chirurgico, il fascio vascolare del testicolo è stato danneggiato o bloccato o si è verificata una trombosi venosa parziale;
  2. Idrocele (accumulo di liquido nella cavità di membrane testicolari). Con questo processo si gonfia patologiche uovo dopo l'intervento su un ernia inguinale scroto aumenta di volume (talvolta - un solo lato) spesso aumenta la temperatura generale del corpo, ma sono spesso iperemia locale;
  3. Disturbi ormonali e disturbi dello sfondo spermatogenico. Tali complicazioni derivano da danni alla corda e ai nervi spermatici, quando la borsa erniaria e il suo contenuto vengono rimossi o se si verifica un intervento chirurgico ripetuto;
  4. La violazione del deflusso linfatico durante l'operazione contribuisce anche al fatto che dopo l'operazione l'ernia inguinale gonfia il testicolo;
  5. Evento di un ematoma;
  6. L'infezione della regione della ferita chirurgica è una complicanza estremamente grave, poiché con la diagnosi tardiva di un processo purulento può svilupparsi una sepsi;
  7. Sensibilità alterata dell'area genitale.

L'effetto delle complicazioni sui processi fisiologici

Tali complicazioni non solo causano sensazioni sgradevoli, ma hanno anche un impatto molto negativo sui processi fisiologici del corpo maschile. I principali disturbi funzionali dovuti a queste complicanze sono:

  • Infertilità (dovuta a una violazione della normale maturazione degli spermatozoi e alla sintesi di un numero sufficiente di gameti, nonché a una violazione della loro liberazione);
  • Atrofia e necrosi dei testicoli;
  • Trombosi di vene vicine;
  • Infezione sistemica di sangue.

Diagnosi e trattamento delle complicanze

La diagnosi di complicanze deve essere effettuata immediatamente dopo il verificarsi di eventuali disagi, non associati al normale corso del periodo di riabilitazione. Questi includono: dolore improvviso intenso nel perineo e testicoli, vampate di calore dell'inguine pelle, la comparsa di secrezione purulenta dalla zona della ferita, sintomi di intossicazione (un forte aumento della temperatura corporea al febbrili figure, febbre, nausea, vomito, sudorazione eccessiva), gonfiore dei testicoli. Se si sospetta che le complicanze sono nominati con tali metodi di indagine:

  1. Analisi generale e clinica del sangue;
  2. Semina batterica di sangue;
  3. Analisi clinica di urina;
  4. Esame palpatorio del perineo e dei testicoli;
  5. Diafanoscopia (consente di determinare la presenza di un liquido o di qualsiasi organo della cavità addominale nello scroto);
  6. Esame ecografico della regione inguinale;
  7. Dopplerografia dell'area dello scroto e dell'inguine.

La tattica del trattamento dipende dal tipo di complicanza e dal grado della sua gravità. In generale, il trattamento è chirurgico, in combinazione con farmaci immunomodulanti e antibiotici.

Edema di testicoli negli uomini dopo l'intervento chirurgico

Testicolo gocciolante (idrocele) - è l'accumulo di liquido nella cavità attorno al testicolo.

Clinicamente, la malattia si manifesta aumentando le dimensioni della metà corrispondente dello scroto. hydrocele - processo di solito unilaterale, bilaterale localizzazione rara e può essere una manifestazione di malattie gravi. Spesso fluido si accumula gradualmente e lentamente, senza causare dolore. Consultare un medico di solito rende inconveniente cosmetici (in particolare quando si visita il bagno o vacanza al mare in programma) o ansia (non sempre, purtroppo, senza fondamento) su possibili tumori testicolari.

Diagnosi di idropisia non presenta difficoltà e si basa sull'esame e sulla palpazione dello scroto. Per confermare la diagnosi (e l'esclusione degli stessi tumori) è necessario fare un'ecografia dello scroto.

Funzionamento con dropsy (rimozione di idropisia ) è di aprire la cavità dell'acqua e recidere le sue pareti (per escludere la possibilità di ricaduta). A seconda delle dimensioni dell'idropisia e dello spessore dei gusci, applico questo o quello variante di funzionamento con idrocele. Su Winckelmann, su Bergman o sul Signore. In tal modo, io uso Surgitron Surgery (USA) per la chirurgia delle onde radio, che consente rimuovere l'idropisia praticamente senza sangue, fornendo un processo di guarigione veloce e una sottile cicatrice cosmetica, oltre a un dolore minimo nel periodo postoperatorio. La sera della vigilia o la mattina del giorno dell'operazione per l'idropisia, è necessario radere delicatamente i capelli sullo scroto e sull'area pubica. L'operazione viene generalmente eseguita su base ambulatoriale, cioè senza ricovero ospedaliero. Il tipo di anestesia (locale o generale) dipende dalle preferenze del paziente. Dopo l'operazione, testicoli idropici Si raccomanda di indossare un costume da bagno (o sospensioni - una medicazione speciale che preme lo scroto sul perineo) e di limitare il sollevamento dei pesi.

Si prega di consultare l'elenco dei test necessari per preparare l'intervento chirurgico, nonché le controindicazioni per l'intervento chirurgico di routine.

Domande e risposte sull'argomento "Testicoli spinosi (idrocele)"

Buona sera volevo sapere, due mesi fa ho avuto un'operazione di Bergman per rimuovere l'idropisia, ho iniziato a portare pesi poi le valigie di movimento e il bambino per 10 giorni, può influenzare qualcosa, quanto tempo puoi portare i pesi?

RISPOSTA DEL MEDICO: L'esercizio fisico è possibile entro un mese dall'intervento chirurgico per idrocele

Ciao il medico 10 giorni fa ha eseguito l'operazione. idrocele 70ml e cisti epididimo, testicolo duro e ingrossato è male?

RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questo è edema post-operatorio

Ciao dottore. Ieri è stato eseguito un idrocele sul testicolo sinistro. La potenza è scomparsa. È normale?

RISPOSTA DEL MEDICO: Penso che questo sia un fenomeno temporaneo

Benvenuto! Ci sono voluti circa 11 mesi dopo l'operazione (idrocele sinistra testicolo). Il testicolo è molto duro e più di 1,5 volte (rispetto a quello giusto). Con cosa può essere collegato? Può essere un linfocele o l'edema continua fino ad ora?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sul linfocele non è molto simile. La situazione può essere chiarita dagli ultrasuoni

Zdravsvuyte. 6 giorni fa sono stati sottoposti a intervento chirurgico sul idrocele sinistro, 1-2 giorno era sopportabile, ma con 3 giorni ad oggi, quando si cerca di sedersi, stare in piedi, terribile fastidioso dolore al basso ventre, appena sopra il sito di incisione, sembrano esserci gonfiore, ma se attraverso il dolore di alzarsi e divergere un po ', il dolore si attenua un po', che cosa può essere? Grazie

RISPOSTA DEL MEDICO: Forse, questa è una piccola infiammazione postoperatoria del cordone spermatico (funiculite). In ogni caso, non puoi fare a meno di un esame a tempo pieno

Salve il dottore, è passato o ha avuto luogo 3 mesi e 4 giorni visto che per me hanno eseguito l'operazione gidrotsele, e l'uovo non è diventato la dimensione standard, pronto in quello che può esserci un problema?

RISPOSTA DEL MEDICO: Per chiarire la situazione, ti consiglio di fare un'ecografia dello scroto

Benvenuto! Volevo interessarmi alla mia idropisia sul testicolo sinistro, hanno determinato in un semplice ospedale che hanno detto che lo avrebbero messo dopo 2 giorni, avrebbero pagato 20.000 rubli per l'operazione (4000 rubli). E mia nonna non si fida molto delle agenzie governative e decide di consultarci in privato ci ha detto per l'operazione 100.000tg (20.000 rubli). Ora voglio discutere con lei nello stato. Mi piacerebbe conoscere questa operazione complicata e se valga la pena di strapagare denaro. E abbiate paura che ci possano essere delle conseguenze dopo l'operazione.

RISPOSTA DEL MEDICO: Non importa in quale clinica verrà operata, è importante avere un buon dottore. Ti consiglio di fare richieste e scegliere lo specialista giusto

Salve il dottore, hanno eseguito l'operazione gidrotsele a sinistra e una cisti 29.03.16, il testicolo è gonfio a sinistra, ci sono rischi che possa ancora accadere di nuovo? Solo molto paura, per esempio Ruslan

RISPOSTA DEL MEDICO: Con un'operazione radicalmente eseguita sull'idrocele, il rischio di recidiva è estremamente ridotto

Tempo gentile del giorno Prompt per favore, rimosso un idropisia del testicolo sinistro 13 giorni fa, dopo che le compresse sono nominate o nominate fichi d'India e iniezioni di aloe. Se non seguo il corso perché può influenzare il corpo o in generale, posso pungere le iniezioni separatamente dalle compresse? non nel complesso. Grazie in anticipo..

RISPOSTA DEL MEDICO: Raccomando di sottoporsi a un ciclo completo di trattamento, nominato dal medico, altrimenti sono possibili complicazioni

Ciao Il dottore ha notato che il mio testicolo sinistro è più di quello giusto circa 2 volte, il medico ha accertato che si trattava di varicocilo. Ho avuto un'operazione e la cicatrice era sull'addome a livello dell'ombelico, anche se un altro dottore dopo l'operazione ha detto che il varicocele è stato tagliato in un altro luogo, ci sono voluti 3 anni e il testicolo non si è ridotto. Così, nel registro militare e nell'ufficio di arruolamento, il medico stabilì di nuovo la malattia, solo che questa volta l'idropisia del testicolo sinistro. Ancora una volta nella speranza che ci sarà un normale testicolo previsto per un intervento chirurgico. Dopo l'operazione, il testicolo è diminuito del 20% in più. E infine, sono tornato dal medico e ora mi dicono che ho un'ernia inguinale (secondo il risultato dell'ecografia), e prima dell'intervento, nessun ultrasuono ha fatto tutto al tocco. E così il testicolo a me costantemente freddo è lasciato, perché il diritto di assolutamente altra temperatura, a volte fa male un po 'una volta al giorno, a volte ogni 2 giorni, non molto lungo per 10 minuti e non è molto sgradevole e molto pesante. Puoi dirmi cosa potrebbe essere per la malattia?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sfortunatamente, è impossibile diagnosticare in absentia

Ciao 2016/02/16 è stata fatta Bergman lasciato l'operazione, 2016/03/22 - monitoraggio ecografico. Conclusione: La quantità di liquido tra i fogli di membrane non è aumentata, l'appendice proiezione sinistra istruzione liquido 20,4h19,5 mm - parete sottile, tracciata contenuto anehogennoe frammentaria lineari inclusioni iperecogeni avascolare con DRC. Commento, per favore, che tipo di liquido può essere?

RISPOSTA DEL MEDICO: In contumacia è impossibile valutare lo stato della ferita. Il danno all'uretra durante la circoncisione è estremamente improbabile

Benvenuto! 03/05/2016 Ha un intervento sul testicolo sinistro un tumore e non è venuto fuori e mi è stato assegnato UHF, c'è qualche paura in questo caso?

RISPOSTA DEL MEDICO: L'UHF contribuisce davvero a una riduzione più rapida dell'edema

Benvenuto! Mio figlio è stato operato per rimuovere l'idropisia dal testicolo sinistro. Una settimana dopo la dimissione, abbiamo trovato la temperatura 37.0-37.2 e si è tenuta per 2 settimane. Il terapeuta prescriveva antibiotici, ma nulla è cambiato. Il bambino è attivo, mangia bene, gioca, ecc. Sangue arreso e test delle urine non sono ciò che non si trova. Potrebbe essere questa la conseguenza dell'operazione? Grazie in anticipo

RISPOSTA DEL MEDICO: Temo di non poter rispondere alla tua domanda in absentia

Ciao? ho eseguito l'intervento l'idrocele 17.03.16 sul testicolo giusto, dopo 5 giorni ho fatto sesso (non sapevo che non potevo) per la mattina c'era un leggero dolore e sensazioni di tensione, quali conseguenze possono esserci?

RISPOSTA DEL MEDICO: Penso che andrà tutto bene. Ma ancora ti consiglio di trattenermi

Ho un idrocele nel mio testicolo.
Al momento scelgo la clinica e il metodo di trattamento. Aiuta, per favore, a decidere il metodo di trattamento. In tre diverse cliniche hanno offerto tutti e tre i metodi: Bergman, Winckelmann e il Signore.
A giudicare dalle informazioni su Internet, se si sceglie, il metodo più preferito è il Signore. È vero?
Inoltre, ci sono informazioni sulla chirurgia endoscopica. Come, molto più facile da trasportare, meno incisione e più veloce periodo di recupero. Sfortunatamente, non riesco a trovare una clinica nella mia città in cui viene utilizzato questo metodo. Il metodo endoscopico è così buono che vale la pena scegliere una clinica in un'altra città o la differenza è solo in alcune sfumature insignificanti? Grazie!

RISPOSTA DEL MEDICO: La scelta dell'operazione dipende dalla dimensione dell'idrocele e dallo spessore dei gusci. Con gusci ispessiti, sono escissi da Bergman. Se i gusci non sono ispessiti, la plastica viene prodotta secondo Winckelmann. L'operazione del Signore è, in effetti, la meno traumatica di quanto sopra, ma è usata solo per piccole idropisia con pareti sottili. Non posso dire sull'operazione endoscopica, non la applico nella mia pratica

Ciao dottore! Volevo chiedere di dropsy. A me una settimana fa ho eseguito un'operazione sul testicolo sinistro (idrocele). Ora ho un grande testicolo, quando passerà. Il dottore disse che non andavo in giro per la strada e avrei complicato la verità. ) Grazie in anticipo.

RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema si verifica entro 1-3 mesi. Sono d'accordo con il tuo medico riguardo al regime.

Ciao Un mese fa, un'operazione per rimuovere il varicocele, c'era un'idropisia intorno a 5 ml, i medici dicono che in un'operazione così umida non si fa per rimuoverlo, aumenterà? Ed è possibile portare a termine con lei una commissione medica in un istituto di istruzione militare? (commissione del miele in una settimana)

RISPOSTA DEL MEDICO: Sbrigati con l'operazione non è necessario - forse, l'idropisia stessa diminuirà. A proposito della commissione medica non posso dire - lavorano secondo i loro ordini

3 giorni fa hanno eseguito l'operazione su un idropisia del testicolo sinistro. La domanda Posso fare sesso orale?

RISPOSTA DEL MEDICO: Ti consiglio di astenermi per altri dieci giorni Cordialmente,

9-03-2016 hanno eseguito l'operazione idrope sulla destra. Oggi è il 16, il testicolo è grande, è stato indossato ieri, ha detto che va tutto bene, hanno detto di tornare in una settimana, comincio a preoccuparmi, qual è il motivo?

RISPOSTA DEL MEDICO: In contumacia è impossibile trarre conclusioni sullo stato della ferita

2 giorni fa hanno lasciato la chirurgia idrocele oggi è andato alla seconda spogliatoio, trinazh caduto nella ferita, rimossi uno cucitura, si alzò, rilassato cucitura, non diminuito uovo stesso rispetto che prima dell'intervento chirurgico, gonfiore post-operatorio è possibile, o cosa?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, è possibile l'edema postoperatorio

Oggi hanno subito un'operazione sull'idrocele a sinistra, hanno messo una benda, le strisce di sangue sono tornate a casa, niente di cui preoccuparsi? E più una domanda, attraverso quanti dopo operazione è possibile condurre una vita sessuale?

RISPOSTA DEL MEDICO: Una leggera sudorazione della benda con sangue è abbastanza accettabile dopo l'operazione per l'idropisia. Con la vita sessuale, ti consiglio di aspettare almeno due settimane

Sono stato operato con idropisia da qualche parte 2 anni fa, ma il liquido non è stato completamente rimosso, quindi un uovo è più grande dell'altro. Ero all'urologo, ho fatto l'ecografia, mi è stato detto che questo può essere risolto solo con un'operazione ripetuta. Ho alcune domande per voi: 1. Se non è ancora possibile eseguire l'intervento, posso andare a fare sport (alla reception, l'urologo mi ha detto di sì, ma ho ancora paura)? 2. Posso liberarmi di liquidi senza chirurgia? 3. Considerando che farò la stessa operazione, qual è la probabilità che questa volta rimuova tutto il liquido?

RISPOSTA DEL MEDICO: Puoi fare sport. Sbarazzarsi di idropisia senza chirurgia è impossibile (se non si prendono punture - non è consigliabile utilizzare questo metodo). Un'operazione eseguita in modo radicale è garantita per alleviare le ricadute

Benvenuto! Dimmi se dopo l'operazione rimuovere l'idropisia sul testicolo per rimanere un sigillo? L'operazione è stata effettuata 15 anni fa.

RISPOSTA DEL MEDICO: Può essere una cicatrice, può rimanere per tutta la vita

14 giorni fa è stata eseguita un'operazione per l'idropisia del testicolo giusto. Non sapevo che non puoi assolutamente fare sesso durante questo periodo. Oggi ha notato dolori dolorosi quando si cammina. L'uovo si gonfiava dall'alto e dal basso, aumentando di conseguenza le dimensioni. Lo scroto sta sudando. Operazione Winckelmann. Cosa dovrei fare?

RISPOSTA DEL MEDICO: È necessario vedere il dottore. Di norma, non si verificano conseguenze gravi, ma il processo di guarigione può essere ritardato

Ciao Hanno fatto un'operazione Bergman-Winckelmann. Va tutto bene Il settimo giorno hanno scaricato senza cucire, hanno detto: "Lasciali stare per il momento". Oggi è l'ottavo giorno, domani è il nono, e poi due giorni non lavorativi. L'essenza della domanda è: quanto puoi camminare con i punti sullo scroto?

RISPOSTA DEL MEDICO: I punti possono essere rimossi il 10 ° e il 12 ° giorno, non è pericoloso

Ciao, hai avuto un'operazione per rimuovere l'idropisia il 16 febbraio 2016, quando puoi fare sesso?

RISPOSTA DEL MEDICO: 2-3 settimane dopo l'operazione

Buon pomeriggio A febbraio 2014, le varicelle del 2 ° grado sono state eseguite a sinistra da Ivanissevich. Alla fine di sei mesi l'ho trovato sulla sinistra. Ha fatto un idrocele a ultrasuoni. L'urologo che mi ha operato ha detto che non avevo un tumore significativo e ho prescritto una candela, flebodia. Il dolore appare periodicamente. Già stanco di questi 2 anni di sofferenza, come si può tagliare in questa situazione?

RISPOSTA DEL MEDICO: Senza controllo è impossibile dare una raccomandazione specifica

E 'stato 12 giorni dopo l'intervento chirurgico e congiunta (in cui l'uovo) sembra leggermente aperte, cioè filo legato pelle, e ora c'è uno spazio tra la pelle, la pelle non ha paura che cresce insieme, e tuttavia in questo spazio è sostanza zhetaya. È normale? Soprattutto, il problema è preoccupato, la sensazione è che il codice non sia cresciuto insieme e che i thread si siano già separati

RISPOSTA DEL MEDICO: In contumacia è impossibile trarre conclusioni sullo stato della ferita

Ciao Al marito in 3 volte farà o farà operazione su gidrotsele di eliminazione. Spero che abbia 3 volte più successo. La prima volta è stato pompato fuori 700 ml di liquido, la seconda volta meno, ora circa 300-400 ml accumulati. Dimmi, per favore, la ricaduta influisce sul fatto che un uomo è un alcolizzato cronico (la vodka 300-700 ml al giorno ha già 8 anni al giorno). Gli urologi locali sul corporativismo maschile prominente negano la relazione. Oltre a questa malattia, non ci sono più lamentele sulla salute. Per quanto tempo?

RISPOSTA DEL MEDICO: Non so del rapporto tra alcol e idrocele. In alcuni casi, con la cirrosi alcolica del fegato, il liquido inizia ad accumularsi nella cavità addominale e nello scroto (di solito su entrambi i lati)

Ciao Ho una ragazza e ci baciamo spesso. Molto tempo E sono eccitato per 2-3 ore. Dopo ciò, le mie uova fanno male. Quando mi sdraio per un po '. Ho letto su internet che non puoi essere eccitato per molto tempo e non fermarti. Quando finisco tutto passa. Ma con questo non puoi vivere per tutta la vita, dovrai sempre avere una specie di gabinetto dopo aver incontrato una ragazza per correre a casa, o in qualsiasi altro posto. E il dolore passa dopo la ragazza solo quando ho finito. Sono andato all'ospedale per vedere un chirurgo, dice che ho l'idropisia. Hanno eseguito un'operazione come il testicolo azionato a destra, ma fa un po 'male. Quindi penso. Avrò questi dolori dopo l'intervento o meno. perché A me ora difficilmente ho ferito i testicoli. Grazie in anticipo!)

RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questi dolori non hanno nulla a che fare con l'idropisia

subito un intervento chirurgico per rimuovere il liquido (a sinistra) in anestesia locale, dopo una giornata senza dolore, è venuto a ispezionare l'acciaio sentire dolore uovo incisione quasi nessun dolore, il medico non ha detto nulla, mi dica per favore

RISPOSTA DEL MEDICO: A giudicare dalla descrizione, tutto sta andando bene per te

Ciao, ho un intervento chirurgico per varicocele, l'idropisia una volta formate, 2 settimane fa aveva un'operazione, i primi 10 giorni è stato lo stesso aumento (circa) come prima dell'operazione, ma ora l'uovo è sul serio un aumento in termini di dimensioni (6 cm - 6,5 di lunghezza e 5 cm di larghezza), e il destro 4 largo, 2-3 largo), visivamente più volte a destra 5. Discorso all'urologo, disse che, un piccolo aumento delle conseguenze dell'intervento chirurgico, prescriveva antibiotici. Si tratta di un piccolo aumento? Cosa dovrei fare?

RISPOSTA DEL MEDICO: È impossibile trarre conclusioni in absentia

Salve, 1.03.16 hanno eseguito l'operazione di Winkelmann sul testicolo sinistro sotto anestesia locale. Il primo giorno dopo l'intervento chirurgico, nessun dolore e così-ry non era, il secondo e il terzo (oggi) il giorno quando si cammina tira con forza il basso addome a sinistra, dà un vecchio varicocele cucitura (fatta anni 18 fa) e, come se i reni, ma Il dolore è tollerabile (sembra quando si rientra in palestra con non-sostituzione). Lo scroto e la cucitura non fanno male. Quando ti corichi, niente ti preoccupa. La temperatura è 2-3 giorni 37.2-37.5. È normale?

RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, hai un piccolo processo infiammatorio postoperatorio. Io in questi casi nominare o nominare antibiotici

Ciao Hanno eseguito un'operazione sul testicolo sinistro 10 giorni fa. Subito dopo l'operazione, il testicolo aveva le stesse dimensioni di quello giusto, ma dopo un giorno è aumentato di dimensioni. Al momento è più giusto, ma inferiore alla dimensione che era prima dell'operazione. Il testicolo sembra denso. Mi piacerebbe conoscere questo edema postoperatorio o qualcos'altro.

RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questo è edema post-operatorio

Ciao a me 24 anni, 9 anni fa hanno eseguito l'operazione varikotsele, subito ci fu un idropisia. Attraverso 19/02/16 Winckelmann ha fatto un intervento chirurgico per rimuovere l'idrocele del testicolo sinistro, dimesso dall'ospedale 2016/02/29 temperatura di 36,6-37 esattamente è ancora gonfiore, dolori un'incisione, del testicolo e del tumore in sé non fa male cianosi venire. Quanto durerà questo tumore, quindi dovrebbe essere? Devo continuare a pungere ceftriaxone? Sono stato trafitto dai giorni 5-6

RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema postoperatorio può persistere fino a 3 mesi

27/02/2016 Sono stato operato su Bergman a destra e sul vinkelman a sinistra. È possibile eseguire queste operazioni contemporaneamente?

RISPOSTA DEL MEDICO: Questo è possibile

Benvenuto! Circa 2 settimane fa, un idrocele è stato eseguito con il metodo Winkelmann, fatto in anestesia locale e dopo aver rimosso il drenaggio è stato scaricato il 4 ° giorno dopo l'operazione. Sono preoccupato che quando faccio l'alcol si comprime, i fili superficiali sono quasi tutti caduti e la cucitura è a 2 cm di distanza. È normale? Il punto sarà cucito senza fili?

RISPOSTA DEL MEDICO: Non posso rispondere esattamente alla tua domanda senza un controllo. Ma di solito a quest'ora gli strati profondi interni della ferita sono già fusi e i bordi superficiali della pelle cresceranno più tardi

Ciao dottore! Ho avuto un'operazione su dropsy e rimosso la cisti (da dietro la cisti è apparso idropico)! Ma ho un uovo sinistro di circa 1 cm in più rispetto a quello giusto! Ma questo non fa male nulla! Ho 18 anni! Questo è normale Grazie in anticipo

RISPOSTA DEL MEDICO: Non vedo nulla di pericoloso in questo

Prompt, attraverso quale intervallo di tempo dopo operazione (idrocele a sinistra) è necessario fare o fare l'ultrasuono di controllo e è possibile cominciare a rientrare in sport?

RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo 1-2 mesi

Ciao 4 mesi fa hanno eseguito un'operazione su un idropisia. L'idropisia era a due lati. Sono andato con lei per 5 anni non ha il coraggio di fare l'operazione. Deciso, fatto, sono passati 4 mesi, e la dimensione del testicolo giusto è la stessa e recentemente ho notato visivamente che lo scroto sul lato destro è in aumento. Il testicolo sinistro ferisce costantemente il dolore. La domanda è: posso ripetere lo stesso problema con l'accumulo di liquidi o è qualcos'altro? Grazie

RISPOSTA DEL MEDICO: Tutto dipende dal tipo di operazione eseguita. Dopo operazioni radicali (secondo Bergman, Winckelmann) non ci sono ricadute. Per chiarimenti, ti consiglio di eseguire gli ultrasuoni

Ciao A me hanno fatto 3 settimane fa l'operazione di un'idropsia di un testicolo sulla destra, ho continuato attivamente ad andare per sport, il tumore non passa o si svolge, lo faccio o lo faccio fino ad ora bendaggio da allora. La cucitura si spezzò il 5 ° giorno e la ferita fu tormentata. e dolore nel campo della chirurgia. Per quanto tempo il tumore si dissolverà, quando passerà il dolore e posso già senza conseguenze agire nelle competizioni?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sembra che tu non vada tutto liscio. Ti consiglio di non fare fretta con l'allenamento e di apparire all'urologo

Buona sera! Il medico chiede per favore a me 10 giorni fa hanno eseguito l'operazione gidrotsele dalla parte sinistra o lato di un uovo, e ora fino ad ora la temperatura nelle sere mantiene 37,4,37,6 è normale? Condizione generale del normale leggermente sorsi nello stomaco a sinistra del testicolo e c'è gonfiore, il testicolo è raddoppiato. Dimmi, per favore cosa fare? Grazie

RISPOSTA DEL MEDICO: L'aumento della temperatura a lungo termine non si riferisce alle normali manifestazioni del periodo postoperatorio con idrocele. Per escludere complicanze infiammatorie, consiglio di presentarmi all'urologo

Ciao Un anno fa, un idrocele è stato eseguito a sinistra. Secondo Bergman. Ora non ci sono dolori. Ma c'era una cisti di 4 mm. L'uovo è silenzioso più di quello giusto in lunghezza. Il dottore ha detto che è normale. E il fatto che sia aumentato a causa dell'appendice. Manichini su uzi muti di più ma non ci sono dolori. Succede solo quando il silenziamento silenzioso. È possibile?

RISPOSTA DEL MEDICO: È possibile Piccole cisti di appendici non sono pericolose e non richiedono alcun trattamento

Ciao, per l'anno bambino e 10 mesi. 3 mesi fa è stata eseguita un'operazione su un testicolo idropico. Subito ci fu un edema, poi l'uovo cominciò a diminuire, ma passarono 3 mesi. ma è ancora leggermente più grande dell'altro. Avere un medico un mese fa, ha detto che questo è normale e non hanno ancora risolto il guscio del testicolo. Il testicolo è molto più piccolo di prima dell'intervento ma più della metà del tempo del secondo. Sono preoccupato Il testicolo può rimanere un po 'più lungo o è una ricaduta?

RISPOSTA DEL MEDICO: Io non tratto i bambini. Ti consiglio di rivolgersi a un urologo pediatrico

Buon pomeriggio! A me ha fatto o fatto l'operazione di laporoskopicheskuj su varikotsele a sinistra ea destra e nello stesso momento ha tolto un idropisia sul testicolo sinistro (gidrotsele). La domanda è: dopo l'operazione, ci sono voluti 4 giorni. Quando si fascia la ferita sul testicolo sulle bende, sono visibili piccole macchie di sangue, i. lei sanguina un po ', un po'. È normale? O è necessario al dottore? Grazie per la risposta!

RISPOSTA DEL MEDICO: Una piccola perdita di sangue in una fase precoce dopo l'intervento chirurgico è la norma

Benvenuto! 2,5 settimane fa, l'idrocele è stato eseguito a destra, metodo di Bergman. Tutto è andato senza complicazioni e in futuro non ci sono complicazioni, un piccolo gonfiore è ancora presente. Posso iniziare ad allenarmi sul calcio?

RISPOSTA DEL MEDICO: Ti consiglio di aspettare un'altra settimana

Ciao dottore, ha avuto un intervento chirurgico al varicocele nel '14, ha fatto l'ecografia, che liquida priva di dati nello spazio tre millimetri interregionale sulla destra, a sinistra 5-6, il medico si sentiva, ha detto che il dolore ha un anno e mezzo - Io dico di no, beh, allora non dovrebbe fare l'operazione, uzi 08.12.14 ora ha le dimensioni di un testicolo come se nulla fosse cambiato, cosa consiglierebbe in questa situazione?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sono d'accordo con il dottore. Il volume del liquido è piccolo, sono possibili tattiche di osservazione.

Ciao, l'operazione di Bergman è stata eseguita, tutti i segni sono normali. Se è possibile usare alcolici l'11 giorno dopo l'operazione, se in alcun modo non impedirà il restauro?

RISPOSTA DEL MEDICO: È possibile nel caso in cui non si prendano farmaci

Ciao Nel 2012 ha fatto varikotsele, dopo aver avuto un'idropisia con lei per 4 anni. C'è qualche possibilità di infertilità?

RISPOSTA DEL MEDICO: Infertilità - improbabile, ma il deterioramento dei parametri dello spermogramma è realistico

Buon pomeriggio! L'8 febbraio 2016 ho avuto un'operazione per rimuovere l'idropisia in anestesia locale! Voglio dire chi ha paura di non lasciare ochkuyut))) questo è un dolore tollerabile. Ed è molto meglio che stare in giro tutto il giorno e allontanarsi dall'anestesia generale. Voobshchem ora cinque giorni dopo che l'operazione è passata o ha avuto luogo! Vorrei chiedere Ho dolore quando cammino e quando tocco, è normale. E quando passa. Quando l'edema si attenua. E poi cammino come se su un barile l'intero oceano abbia attraversato) in anticipo molte grazie!

RISPOSTA DEL MEDICO: Grazie per il messaggio positivo! Per quanto riguarda l'edema postoperatorio, sullo scroto scende lentamente, nel migliore dei casi - per 3 settimane, e talvolta fino a 2-3 mesi. Non è pericoloso, passerà tutto.

Tempo gentile del giorno! La domanda Ho fatto sport, ho avuto un duro all'inguine. nel 2001. Dopo 14 anni, lo scroto sinistro ha iniziato periodicamente a dolere! Uzi mostrò idrocele 7 cc cm, se le opere fossero necessarie. questo caso? Ancora un ormone testosterone basso 14 anni-10 15 anni 11 su una scala 8-32. Grazie per la risposta!

RISPOSTA DEL MEDICO: È improbabile che una piccola quantità di liquido provochi dolore. A bassa risoluzione di testosterone è necessario, è nominato o nominato dal dottore sulla base di controllo

Buon pomeriggio Nel dicembre 2015 è stata effettuata l'operazione di Ivanissevich. Più tardi, si formò un idropisia. Nel gennaio di quest'anno, l'operazione di Winkelmann è stata eseguita dopo che ha subito sviluppato gonfiore. Mentre giaceva nell'ospedale ea casa per tre settimane, tutto è andato tranquillo. Il testicolo ha iniziato a muoversi di nuovo ed è stato ingrandito e denso. Quando mi siedo per più di 30 minuti, inizia il dolore dall'inguine e dalla cucitura della prima operazione. Cosa può essere? Ora mi è stato consigliato unguento ioduro di potassio al 5%. Posso usarlo? Che consiglio?

RISPOSTA DEL MEDICO: Ho paura che non puoi gestire senza ecografia!

Benvenuto! Ho subito un'operazione dell'idrocele del testicolo sinistro. Il secondo giorno, il drenaggio è stato rimosso (le cuciture sono state rimosse il 7 ° giorno) e il terzo è stato inviato a casa. Il quinto giorno dopo l'operazione, c'era il sesso (ma tutto era molto cauto), non sapevo cosa astenermi per un po '. Vale la pena di preoccuparsi che ci possano essere delle complicazioni o quando possono iniziare a causa di questo? E quali complicazioni possono esserci? Come capire che non lo sono. In anticipo, grazie mille.

RISPOSTA DEL MEDICO: Se non succede nulla immediatamente, allora non succederà nulla. Io consiglio, tuttavia, di astenermi per 10-15 giorni

Ciao Un anno e mezzo fa ha subito un intervento chirurgico per Marmara. Varikotsele se n'è andato, è venuta idropica. Un mese e mezzo fa hanno operato su Bergman, ma l'idropisia non se ne è andata. Il dottore disse che l'operazione non era radicale e una settimana fa condusse un'altra operazione. anche secondo Bergman. È stata esattamente una settimana. I punti non vengono rimossi. La pelle dello scroto è ancora gonfia, e sotto di essa anche il testicolo stesso viene ingrandito, due o tre volte rispetto all'altra parte, ma meno di prima dell'operazione. Sentendo che l'idropisiaco non è passato di nuovo. Come posso essere? Grazie in anticipo

RISPOSTA DEL MEDICO: È troppo presto per trarre conclusioni. Ti consiglio di attendere la guarigione completa e quindi fare un controllo ad ultrasuoni

Ciao il dottore, dopo operazione un idrocele bilaterale c'è una variante, quello che lo spermogramma migliorerà e attraverso quanto?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, nel caso di idroencefaloplastica bilaterale, l'operazione porta a un miglioramento della termoregolazione dei testicoli e un miglioramento della spermatogenesi. Di solito, l'effetto è raggiunto 3 mesi dopo l'operazione

Ciao Dopo che l'operazione varikotsele a me ha definito o determinato un liquido in uno scroto in volume di 44 millilitri. In questo caso, l'operazione farà o altro trattamento?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, la chirurgia è necessaria - la plastica dei testicoli

Benvenuto! Volevo chiederti un consiglio, mio ​​figlio ha un'idropisia del testicolo giusto ora ha 1 anno e 7 mesi. Il medico diagnosticò l '"idrocele" e disse che era necessario far funzionare l'uzi no. La domanda è se l'idrocefalo può passare da solo? O ne vale la pena? Ho solo paura che sia così piccolo e già anestetico come lui lo porterà. Grazie in anticipo.

RISPOSTA DEL MEDICO: Nei bambini, l'idrocele può talvolta passare se stesso. Faresti meglio a consultare un urologo pediatrico

Benvenuto! A me hanno chiuso l'operazione gidrotsele a sinistra 8 giorni fa. C'è un piccolo tesoro. A me la domanda è possibile lavare? Il medico della discarica ha detto che devi astenervi per ora!

RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo l'intervento chirurgico per un testicolo idropico, è meglio non bagnare la benda per 10 giorni

Salve, dottore, prego per favore sotto quale narcosi è meglio fare o fare operazioni su gidrotsele! Molto preoccupato per l'anestesia generale! Grazie in anticipo!

RISPOSTA DEL MEDICO: Di solito, un'operazione per un testicolo idropico viene eseguita in anestesia locale. Ma, secondo il tuo desiderio, è possibile l'anestesia spinale e l'anestesia generale

Ciao dottore. Vorrei scrivere le loro osservazioni di salute, dopo l'intervento chirurgico Winckelmann su idrocele, sul tuo sito, si dispone di un ampio database di domande e risposte, ed i pazienti saranno interessati a conoscere un altro vero e proprio parere, mentre era alla ricerca di risposte alle loro domande, e Ho avuto molti problemi In anticipo - grazie. L'operazione è stata effettuata il 01/11/2016. Winkelmann. Spesso è scritto che puoi andare a casa subito dopo l'operazione - mi è stato detto subito che sarò in ospedale per 7 giorni. Così è stato. In occasione di una condizione postoperatoria - ha fatto o ha fatto la narcosi generale o comune, si è svegliato in camera, niente fa male. Quattro ore dopo è andato in bagno. Dopo di lui, grazie a Dio, riuscì a sedersi e già in uno stato di seduta perse conoscenza. Tutto andava bene. I dolori in quanto tali non lo erano, tranne che per camminare e sedersi. Il dolore è molto simile (penso che questo sia un confronto più realistico) per un leggero colpo ai testicoli. Cioè, stupido, tiratore, tollerante in generale, ma non molto, noioso, e subito voglia di sdraiarsi. Quando menti non c'è alcun dolore - prendilo e vai a casa. Quindi, quei ragazzi che stanno vivendo il dolore nel testicolo dopo l'operazione, posso dire che personalmente ho avuto dolore durante il 14-15 giorno. Ecco così. Non so se questa è una caratteristica del corpo, ma sono un atleta, non fumo e non uso alcun tipo di carburante. Piuttosto un ragazzo sano. Ma era com'era, così. Le suture sono state rimosse il giorno 7 e scaricate a casa. Al momento, sono passati esattamente 21 giorni dopo l'operazione. Non c'è dolore Cammino normalmente, ma un po ', come un cavallo sceso, ma solo perché la cucitura è ancora un po' in un posto vivo per così dire. Faccio una benda fino ad ora, lubrificando il verde. Perché c'è una piccola selezione in un posto. La cucitura guarisce. Ho già fatto sesso con mia moglie subito dopo il dolore, il giorno 15. Lo ha fatto con molta attenzione, per non toccare i testicoli, penso che tu capisca. Tutto è andato bene, non ci sono stati effetti collaterali. Ma ripeto, lo hanno fatto con molta attenzione, senza toccare i testicoli. In ospedale, gli antibiotici sono stati punzonati con 10 iniezioni. Poi altri 5 giorni ho bevuto in compresse. Allo stesso tempo consumano kefir, pasta madre e yogurt per l'intestino. Il messaggio del mio messaggio è che i ragazzi dopo l'operazione non hanno fatto molta esperienza. Io, come puoi vedere, ho avuto dolori per due settimane. Stavo mentendo tutto il tempo, e ora non vado ancora molto. Auguro a tutti una pronta guarigione.

RISPOSTA DEL MEDICO: Grazie per la descrizione dettagliata dei tuoi sentimenti. Sono sicuro che la tua lettera aiuterà molti a decidere l'operazione relativa all'idrocele. Ti auguro una buona salute!

Benvenuto! Ho avuto un intervento al varicocele, quindi non ho prestato attenzione a che l'uovo, a cui ha fatto aumentare, ma molto a lungo, come l'operazione è stata nel 2012, così ora è stato digitato in termini di dimensioni, ero in ospedale, ultrasuoni rimosso, ha detto che necessaria per operare, ma ho messo il caso per un mese al lavoro e ho notato 2 giorni in un grande aumento, e costantemente bene il dolore che viene dato al basso ventre e testicolo. Cosa devo fare se non mi fa male Posso eseguire l'operazione dopo l'ottavo?

RISPOSTA DEL MEDICO: Quanto prima fare l'operazione - meglio è!

Ciao dottore! Ho avuto un varicocel e un'operazione è stata fatta nel 2007! Ci vogliono 3 anni, ha iniziato a dolere di nuovo il testicolo sinistro, è andato all'uzi dello scroto, dopo l'esame ha detto, hai atrofia del testicolo sinistro questo è possibile? Inoltre cosa fare per favore aiuto?

RISPOSTA DEL MEDICO: Se l'atrofia testicolare si è sviluppata, non può essere ripristinata. Ma hai un altro testicolo, questo dovrebbe essere sufficiente per una vita piena

Benvenuto! Tale problema mi ha fatto o reso operativo nel 2012 le varici sul testicolo sinistro, ma ora, ero solito pensare che un tale aumento fosse normale. Ma quando ci sono stati cambiamenti significativi già notevoli a cui ho pensato, sono andato dal medico, ha detto che l'operazione dovrebbe essere fatta. Ho deciso che finirò il mio lavoro. Ma ora come ora è evidente che il liquido è aumentato e fa male, puoi dire di no

RISPOSTA DEL MEDICO: La tua domanda non è completamente chiara, ma probabilmente è necessario eseguire l'operazione

Ciao dottore, dopo l'operazione gidrotsele un uovo, a mio avviso, non è diminuito di dimensioni. Dimmi cosa fare per farlo diminuire!

RISPOSTA DEL MEDICO: Non fare niente di speciale. È necessario attendere fino alla scomparsa dell'edema postoperatorio. Se ci sono dei dubbi, allora fai uno scroto con ultrasuoni

Ciao dottore. Un mese fa hanno avuto un'operazione. Sul testicolo, dall'alto e dal basso apparivano come se le vesciche e le vene fossero molto più spesse che a destra + il testicolo sinistro (operato) è più alto di quello sinistro. Cosa puoi dire di questo?

RISPOSTA DEL MEDICO: Ho paura che non sarò in grado di dirti nulla senza un controllo.

Buona giornata! Già il quinto giorno dopo l'operazione, il dolore è molto piccolo, posso camminare tranquillamente, sedermi. Questa è la domanda: anche prima dell'operazione, non c'era sesso per quasi un mese, e ha una vita regolare nella mia vita, è chiaro che ora è assolutamente impossibile, ma quali sono le conseguenze della masticazione dopo un tale periodo (5 giorni)

RISPOSTA DEL MEDICO: Ci può essere dolore nell'area del testicolo operato. Pertanto, ti consiglio di attendere almeno 5-7 giorni

Grazie per la tua risposta È possibile evitare la formazione di idrocele e cosa è necessario per questo?

RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo l'operazione, nulla può essere influenzato

Sono stato dimesso dall'ospedale. 1. Quando puoi fare sesso. 2. E in generale attraverso quale tempo gli orgasmi non saranno dannosi.

RISPOSTA DEL MEDICO: L'astinenza sessuale è raccomandata entro 2 settimane dall'intervento

Grazie per la risposta, dottore! Ma come si può evitare l'idrocele (edema idrocele), dopo l'operazione con il metodo di Marmar? Non voglio davvero complicazioni

RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo la chirurgia di Marmara, il rischio di edema è basso, perché durante l'intervento chirurgico il chirurgo evita il passaggio dei vasi linfatici. Dopo l'operazione, è quasi impossibile influenzare la situazione

Ciao dottore. 21.01.16 è stata eseguita un'operazione sul varicocele (a sinistra) secondo il metodo di Marmara. L'operazione ha avuto successo, non provo dolore. Un po 'di preoccupazione per il gonfiore, il lato sinistro dello scroto viene ingrandito. Come determinare l'idrocele o gonfiore postoperatorio?

RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questo è un edema linfatico postoperatorio. Gidrotsele si formò più tardi

Salve, il dottore, 27 giorni fa a me ha operato sull'idrocele a sinistra, dopo l'operazione il testicolo è diminuito, ma non fino alle dimensioni normali. Dimmi in che ora sarà lo stesso di prima? Grazie in anticipo

RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema dopo questa operazione può persistere fino a 3 mesi

Ciao, ho fatto un'operazione 07.15 Ivanasevecha a dicembre (dopo 5 mesi dopo l'intervento chirurgico) è andato al mio medico, ha detto che tutto va bene, si può lavorare fuori e forza di gravità, faccio sport, ma la gravità non è sollevato più di 10-15kg. Nel 05.01 ho iniziato a sentire un odore non piacevole dall'inguine (anche se è stato lavato regolarmente) dopo 5-7 giorni l'odore è passato. Ieri 24.01 ho scoperto che uno dei miei testicoli sinistri era un po 'gonfio. 25.01 Sono andato dal mio dottore. Mi ha prescritto Veshnevskaya. Cosa può essere?

RISPOSTA DEL MEDICO: Sfortunatamente, secondo la tua descrizione, è impossibile trarre conclusioni. Senza controllo è indispensabile

Ciao, c'è stata un'operazione di idrocele, dopo l'intervento il chirurgo ha soppresso il testicolo per accertarsi che non ci fosse liquido in eccesso. Hanno già tirato fuori la gomma dal testicolo. Dopo che il chirurgo ha soppresso l'infiammazione, la pelle ha acquisito una sfumatura bluastra, mi sono fatto delle compresse (alcol), ora la pelle ha acquisito un colore normale, ma il testicolo stesso è diventato enorme. È solido e raggiunge l'inizio dello scroto. Ho bevuto un antibiotico dal momento in cui l'infiammazione è esplosa. È normale?

RISPOSTA DEL MEDICO: Non può essere definito normale, ma l'infiammazione accade. Devi prendere antibiotici prima che l'infiammazione si abbassi completamente

Benvenuto! Ho una cisti dell'appendice del testicolo destro 2mm. e l'accumulo di liquido nel testicolo giusto, per tre mesi, come sempre fa male, ha già fatto uzi tre volte e alle ricezioni ripetutamente. Si praticano le operazioni simultanee sull'asportazione di "idropisia" e "cisti" di uno scroto? E se in aggiunta durante l'operazione si scopre che ho ancora e varicocele (oggi Dr. UZDG visto abbastanza e "it", anche se ha avuto in due precedenti ecografia non è stato trovato)? Grazie in anticipo

RISPOSTA DEL MEDICO: Sì. Tali operazioni simultanee (o simultanee) sono ampiamente praticate, poiché consentono di risolverne diverse

Edema dopo un'operazione di ernia inguinale negli uomini

Domanda al dottore

Ernia inguinale

Ciao dottore! Dopo la rimozione dell'ernia inguinale bilaterale, apparve l'edema dei testicoli. Il mio dottore ha detto che è normale e passeranno una settimana o due. Ma uno era 2 volte più dell'altro e molto più difficile. Il medico era preoccupato, antibiotici prescritti, l'urologo ha detto che questo può essere una conseguenza del funzionamento infektsii.Posle passò 12 giorni, dormiva un po 'di gonfiore, ma rimane ancora uno più grande dell'altro in termini di dimensioni. Dimmi per favore cosa può essere e cosa fare dopo. Grazie in anticipo

Risponde Chernookov Alexander Ivanovich
Dottore in Scienze Mediche, Professore, Capo del Dipartimento di Chirurgia Ospedale, Accademia Medica di Mosca im. Sechenov.

Stai attento!

Prima di leggere oltre, voglio avvertirti. La maggior parte dei mezzi per "trattare" articolazioni, che sono pubblicizzati in TV e venduti in farmacia - è un divorzio continuo. All'inizio può sembrare che creme e unguenti siano d'aiuto, ma in realtà eliminano solo i sintomi della malattia.

In parole semplici, compri il solito antidolorifico e la malattia continua a svilupparsi in uno stadio più grave.

Il comune dolore articolare può essere un sintomo di malattie più gravi:

  • Artrite purulenta acuta;
  • Osteomielite - infiammazione dell'osso;
  • Seps - infezione del sangue;
  • Contrattura - limitazione della mobilità dell'articolazione;
  • Dislocazione patologica - l'uscita della testa articolare dalla fossa comune.

Come essere? - chiedi

Abbiamo studiato una grande quantità di materiali e, soprattutto, abbiamo verificato nella pratica la maggior parte dei mezzi per il trattamento delle articolazioni. Quindi, si è scoperto che l'unico farmaco che non elimina i sintomi, ma che tratta veramente le articolazioni è Artrodex.

Questo farmaco non è venduto in farmacia e non è pubblicizzato in TV e su Internet, ma per l'azione che costa solo 1 rublo.

In modo che non pensi che stai mettendo in un'altra "crema miracolosa", non dipingerò che tipo di farmaco efficace è. Se interessati, leggi tutte le informazioni su Artrodex. Ecco un link all'articolo.

Questa situazione è possibile dopo il trattamento chirurgico di un'ernia. Nella stragrande maggioranza dei casi, questo è possibile dopo il tratto di plastica (senza una rete). Spiegherò il meccanismo: con plastica elastica è necessario "stringere", cucire insieme le porte dell'ernia. Ma eliminare completamente punto debole attraverso il quale l'ernia viene fuori, è impossibile per gli uomini (si tratta di un punto debole chiamato il canale inguinale, e attraverso di essa corre il funicolo spermatico - del tutto superfluo alla formazione di un uomo). Di conseguenza, il chirurgo deve affrontare una scelta - quanto si può tirare fuori l'erniaria - troppo poco - è un alto rischio di recidiva di ernia, e se più forte - aumenta il rischio della situazione che descrivi. È chiaro, con una plastica elastica con una griglia questa situazione è improbabile. Ma nel tuo caso, non dovresti preoccuparti. Secondo la descrizione più e più tollerabile, e gonfiore scompare nelle prossime settimane loro (nel periodo postoperatorio per diversi giorni o settimane c'è stato un certo rigonfiamento del tessuto nella zona di operazioni, che aumenta la compressione del funicolo spermatico).

Chiedi a un flebologo

Il testicolo si gonfia dopo l'intervento per l'ernia inguinale - cosa devo fare?

ernia inguinale è una patologia comune tra la popolazione maschile. La malattia è facilmente curabile con la diagnosi precoce e ha una serie di complicazioni pericolose in forme avanzate della malattia e il trattamento in ritardo iniziata. Ernie del presente localizzazione ha la seguente struttura: anello erniario (canale inguinale) formato da lamiera parietale sacco erniario peritoneo (costituito dalla bocca, un corpo, un collo e in basso), il contenuto del sacchetto interno (può essere qualsiasi organo o cavità addominale inguinale). L'eziologia delle ernie inguinali può essere diversa: questa patologia può essere congenita (a causa della natura della crescita intrauterina o disturbi struttura anatomica fogli peritoneo) o acquisita. ernie inguinali acquisite sono più comuni di congenita, il loro aspetto a causa della presenza di fattori predisponenti:

  1. Predisposizione ereditaria (genetica);
  2. Caratteristiche dell'età del corpo (con l'età, l'elasticità e il tono della muscolatura diminuiscono);
  3. Caratteristiche della costituzione del corpo;
  4. Peso corporeo (un rapido aumento di peso o un'improvvisa perdita di peso porta alla comparsa di un'ernia);
  5. Disturbi neurologici (anomalie muscolari anomale).

La causa principale dell'ernia inguinale è l'aumento della pressione all'interno dell'area addominale, che è facilitata da un eccessivo sforzo fisico pesante, frequente stitichezza, difficoltà nel processo di minzione, una frequente tosse violenta.

Ernioplastica e periodo di riabilitazione

L'ernioplastica (riparazione dell'ernia) è un'operazione chirurgica finalizzata alla rimozione dell'ernia. L'ernioplastica inguinale viene eseguita per rimuovere la protrusione patologica del peritoneo e degli organi della regione addominale nell'area del canale inguinale. Durante l'intervento chirurgico, sono interessati il ​​cavo spermatico e il fascio neurovascolare dei testicoli. L'operazione è abbastanza semplice nella tecnica, ma richiede un'attenzione particolare ai più piccoli dettagli. Di grande importanza è il periodo di riabilitazione postoperatoria. Durante questo periodo, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • Rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni del medico curante;
  • Rispetto del riposo a letto;
  • Sostituzione quotidiana delle medicazioni e la manipolazione deve essere effettuata da uno specialista esperto;
  • È vietato sollevare oggetti del peso di 5 chilogrammi per le successive 3-4 settimane;
  • Non esercitare entro 1 mese dopo l'operazione;
  • Si consiglia di utilizzare una banda di supporto speciale;
  • Il rispetto di diete speciali: il paziente deve mangiare cibi per lo più liquidi in piccole porzioni a intervalli regolari. Il cibo dovrebbe essere proteine, dovrebbero essere esclusi dalla dieta, acido, salato, piccante, cibi grassi e bevande gassate e alcoliche, in quanto questi prodotti possono interferire con la normale attività degli intestini e causare indigestione.

Complicanze postoperatorie

Se durante l'operazione ci sono state violazioni della tecnica o durante la riabilitazione, non tutte le raccomandazioni sono state seguite, il rischio delle seguenti complicanze è significativamente aumentato:

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Prevenzione delle vene varicose: come farlo correttamente, indicazioni e prognosi

Tromboflebite

Da questo articolo imparerai: quale dovrebbe essere la prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori, a cui viene mostrato in primo luogo....

La vena del dito fa male: cos'è?

Tromboflebite

Per diversi giorni la vena fa male sull'anulare, ma l'aspetto non è cambiato.
Cos'è questo?
Sankina
Ucraina, regione di Dnepropetrovsk, PavlogradIl dolore alle dita è un sintomo comune di varie malattie degli arti....