Varicose sul trattamento piedi

Tromboflebite

Le vene varicose sulle gambe sono una malattia cronica caratterizzata da una violazione del flusso di sangue, che aumenta la pressione sulle vene. I vasi sanguigni sono dotati di valvole che consentono al sangue di fluire solo verso l'alto in modo che non ristagni negli arti inferiori. Quando il funzionamento delle valvole viene disturbato, il flusso sanguigno diventa caotico, dopodiché lo sviluppo delle vene varicose sulle gambe e il trattamento in questo caso devono essere effettuati immediatamente. Questo non è solo il problema estetico di una persona, ma anche una minaccia per la salute e persino per la vita.

Metodi di trattamento delle vene varicose sulle gambe

La varicità inizia con la comparsa di "ragno" o asterischi vascolari sulla pelle delle gambe, la pesantezza e il rigonfiamento periodico degli arti inferiori. A volte una persona ha abbastanza riposo, così che i primi segni dell'espansione delle vene sono passati. Questa è la trappola: il paziente cerca un medico per il trattamento quando le vene varicose sono già state avviate e è richiesto un intervento chirurgico.

Se senti gonfiore alle gambe, gonfiore, dolore quando cammini, allora sai - hai lo stadio iniziale delle vene varicose da trattare. I principali segni delle vene varicose:

  • gonfiore persistente delle gambe nella zona della gamba o della coscia;
  • rassodamento della pelle sulla parte inferiore della gamba;
  • cambiamento nel colore della pelle (macchie rosse, oscuranti);
  • dolore pronunciato nei polpacci, peggio quando si cammina;
  • dolore delle vene durante la palpazione;
  • formazione di ulcere trofiche.

Trattamento esterno: crema, unguenti e gel

Nelle vene varicose, prima i vasi sanguigni superficiali e poi profondi sono danneggiati, portando al ristagno del sangue. Nei primi stadi della malattia, i farmaci per trattare le vene varicose sulle gambe sono efficaci: gel, unguenti e creme. Sono attivamente utilizzati nella terapia domiciliare delle vene varicose e applicati direttamente all'area del sistema vascolare due volte al giorno. A seconda dell'effetto desiderato, questi farmaci sono divisi in gruppi:

  1. A base di eparina Prevenire il ristagno del sangue venoso, avere un effetto risolutivo. Il più comune: "Lyoton 1000", "Dolobene", "Unguento eparina".
  2. Basato su ingredienti naturali (ago, ippocastano, nido d'ape). Alleviare il dolore nelle vene varicose croniche, rafforzare i vasi sanguigni, rimuovere l'affaticamento in gravidanza. Popolare: "Venitan", "Reparil-gel", "Troxevasin".
  3. Farmaci non steroidei che prevengono l'infiammazione. Sono usati per il trattamento di trombosi e tromboflebiti: "Voltaren", "Fastum-gel", "Diclaurin".
  4. A base di ormoni che hanno antistaminico, effetto anti-infiammatorio nelle vene varicose: "Celestoderm", "Flucinar", "Sinaflan".

Trattamento farmacologico delle vene varicose

Nella complessa terapia della varicosi, una componente importante è il trattamento con farmaci. I principali tipi di farmaci sono compresse, capsule, iniezioni (iniezioni). Più comuni sono:

  1. Flebotonica, che aumenta il flusso sanguigno, migliora il tono delle pareti vascolari. Ad esempio, la preparazione di Fleboph. È una moderna preparazione di diosmina altamente purificata, l'unica tra i rimedi domestici senza film coat, coloranti e conservanti, grazie alla quale il principio attivo viene assorbito il più rapidamente possibile e la probabilità di reazioni allergiche è ridotta al minimo.
  2. Preparati per fluidificare il sangue. Impediscono la formazione di trombi, diluiscono il sangue e migliorano la circolazione. Il più famoso: "Venolife", "Trenal", "Aspirin". Sono utilizzati per il trattamento varicoso rigorosamente secondo la prescrizione del medico.
  3. I farmaci antinfiammatori che producono anestesia, riducono il gonfiore dei tessuti, inibiscono l'adesione delle piastrine: "Diclofenac", "Indometacina". Il trattamento delle vene varicose con questi farmaci deve avvenire solo sotto la supervisione di un medico.

Trattamento laser

Grazie ai risultati della medicina moderna, è ora possibile liberarsi indenne da varicosi con un laser. Genera radiazioni e l'emoglobina del paziente assorbe lo spettro dell'onda laser, rilasciando calore che chiude l'interno della nave danneggiata dall'interno. Di conseguenza, il sangue smette di muoversi lungo questo segmento della vena, muovendosi lungo i vasi più profondi. Dopo un po ', il tessuto connettivo si forma sul sito della nave colpita, che poi si risolve. Le radiazioni laser sulle vene varicose sono efficaci, senza causare danni ai tessuti circostanti.

idroterapia

Il trattamento delle vene varicose è noto sin dall'antica Rus. Le vene sotto l'influenza di diverse temperature sono in grado di restringersi ed espandersi, il che aiuta a rafforzare la loro elasticità. L'idroterapia è molto efficace nella fase iniziale del trattamento delle vene varicose, quando solo una rete vascolare appare sulle gambe. I bagni possono essere condivisi quando l'intero corpo del paziente è immerso in acqua o in locale - solo per i piedi. La temperatura dell'acqua per il trattamento dovrebbe variare da 40 a 20 gradi.

Calze e collant dalle vene varicose

Le donne sono inclini alle vene varicose più degli uomini. Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali che subiscono durante tutta la vita (gravidanza, menopausa). Il modo più comodo e semplice per trattare le vene varicose è indossare collant o calze speciali che proteggono le gambe dal dolore, dal gonfiore e dall'affaticamento. L'efficacia della biancheria di compressione è dovuta al fatto che comprime le gambe e questo porta alla compressione delle vene varicose. Indossare collant a compressione è un'eccellente prevenzione delle vene varicose. Esistono modelli di prodotto progettati per trattare le vene avanzate negli uomini e nelle donne in gravidanza.

Intervento chirurgico

Quando le vene varicose si espandono, i medici raccomandano la flebectomia - la rimozione chirurgica delle vene varicose. Con l'aiuto di questa operazione, il flusso sanguigno viene ripristinato. Una condizione obbligatoria per eseguire un intervento chirurgico è l'assenza di tagli, pustole, eruzioni cutanee sulla zona della pelle operata. L'operazione dura per non più di 2 ore, dopo di che rimangono piccole cicatrici (4-5 mm). Indicazioni per l'intervento chirurgico:

  • cambiamenti trofici nella pelle;
  • espansione anormale delle vene;
  • vaste vene varicose;
  • violazione di deflusso di sangue.

Come sbarazzarsi dei rimedi popolari per le vene varicose

Anche il trattamento delle vene varicose a casa può essere efficace se trattato in modo completo. Il complesso generale di misure per l'eliminazione della malattia consiste di diversi punti:

  1. Abbandona l'abitudine di sedere con la gamba piegata.
  2. Non perdere l'opportunità di camminare.
  3. Entra nei tuoi prodotti dietetici contenenti fibre, vitamine, microelementi benefici, evitando cibi fritti, taglienti e grassi.
  4. Utilizzare per il trattamento di rimedi popolari varicose (tinture, decotti, impacchi, strofina).

Aceto di sidro di mele dal gonfiore delle gambe

Ci sono molte ricette popolari che aiutano ad alleviare il dolore, gonfiore, pesantezza alle gambe. L'aceto di mele ha proprietà medicinali che sono efficaci nelle vene varicose. Nella sua composizione sono presenti oltre 20 minerali e oligoelementi utili per il corpo umano, oltre alle vitamine A, C, B. L'aceto di mele non solo rafforza le pareti dei vasi, ma aiuta anche a rimuovere il gonfiore, tonificando la pelle in maniera eccellente.

Metodi della sua applicazione per il trattamento delle vene varicose:

  1. Sfregamento. Dopo aver preso le procedure dell'acqua, strofinare l'aceto di sidro di mele in aree dolorose e non sciacquare con il prossimo bagno o doccia.
  2. Comprime. Wet garza in aceto puro, attaccare ad una vena varicosa, avvolgere con cellophane, scaldare con un asciugamano. Sdraiati in modo che le gambe siano a 50 cm sopra il corpo, usando i braccioli del divano o del cuscino per questo. Mentire per 30 minuti a 1 ora.
  3. Dousing. Prendi un paio di litri di acqua calda, aggiungi 150 g di aceto di sidro di mele. Metti i piedi nel bacino, versando lentamente le vene gonfie con la soluzione preparata. Quindi scaricare l'acqua ripetendo la procedura per almeno 5 minuti. Dopo aver bagnato, non asciugare i piedi, lasciarli asciugare naturalmente.

Argille e impacchi di argilla

Utile per il trattamento delle vene varicose è l'argilla blu, bianca o verde, che viene venduto in farmacia. Dovrebbe essere coperto con sezioni di gamba varicose, precedentemente immerse in acqua fredda. Lo spessore dello strato deve essere di almeno 1 cm. La parte superiore deve essere applicata con polietilene e non è necessario imporre l'isolamento termico. Questo impacco freddo deve essere tenuto a lungo - da 1 a 1, 5 ore, quindi fare una doccia fresca.

L'involucro freddo non è meno utile nel trattamento delle vene varicose che a caldo. In questa procedura, le vene si restringono, migliorano il metabolismo, respingono la linfa, che porta con sé tossine e rifiuti. L'argilla da imballaggio allevia l'affaticamento delle gambe e combatte efficacemente con il gonfiore. Spendi almeno 12 procedure a una frequenza di 2 volte a settimana e senti leggero nelle gambe.

Tintura di acacia

Molti erboristi consigliano la tintura di fiori bianchi d'acacia per il trattamento delle vene varicose. È usato sotto forma di compresse, lozioni, sfregamento. La tintura risolve perfettamente i nodi venosi gonfi, conferisce leggerezza e salute alle gambe. Per farlo, versare 100 gr. fiori 0,5 litri di vodka, insistono in un luogo buio per tre settimane. Quindi colare e strofinare quotidianamente l'infuso nella pelle delle gambe, dove ci sono le estensioni venose. Più spesso fai questo, più velocemente la tua normale circolazione si riprenderà. In primo luogo, la rete vascolare scompare e col tempo le vene profonde scompariranno.

Video: come trattare le vene varicose a casa

Le vene varicose sono trattate a casa con molti mezzi. Ad esempio, ogni giorno fai 15 minuti di menta fresca alla menta e camomilla. Queste erbe aiutano ad alleviare la fatica dopo una giornata di lavoro, essendo un'eccellente profilassi delle vene. Alcune persone usano una tintura di ippocastano per trattare le vene gonfie, che rimuove il gonfiore delle gambe con impacchi. Guarda il video qui sotto per un consiglio sull'uso di un nuovo farmaco per il trattamento della varicosi alle gambe, che si basa sull'ippocastano.

Foto di vene varicose degli arti inferiori

Se la varicosi non viene trattata, nel tempo le ulcere trofiche si svilupperanno sulle gambe, diventando cancrena e la persona dovrà affrontare un'amputazione. Al fine di non portare la situazione all'estremo, è necessario, ai primi sintomi della malattia, consultare un flebologo, che offrirà un trattamento individuale della malattia, a seconda del suo stadio. Guarda la foto qui sotto, come appare la varicosità nelle ultime fasi.

Recensioni

Dopo un prolungato dolore alle gambe, ho dovuto rivolgermi a un flebologo. Mi suggerì di rimuovere le vene varicose con un'operazione laser, e io, dopo aver risolto la paura, acconsentii. La rimozione delle mie vene varicose con un laser è durata 40 minuti in anestesia locale, e dopo un intervento chirurgico edema e contusioni è durata un'altra settimana. Sono felice del risultato del trattamento, non ho più dolore.

Per me il flebologo ha raccomandato di trattare le varici con le sanguisughe. Non ho paura di queste creature, quindi ho facilmente accettato. Nella saliva della sanguisuga contiene l'irudina utile, che pulisce e diluisce il sangue, rallentandone la coagulazione. Il corso del trattamento era di 8 sessioni con intervalli di tre giorni. Dopo una pausa di 3 mesi, passerò attraverso un secondo ciclo, perché dopo 2 sessioni ho notato che il gonfiore delle mie gambe era addormentato, è diventato più facile camminare.

Angelica, 33 anni:

Ho curato le vene varicose con aceto di mele e massaggio: ho fatto gli impacchi giornalieri di mezz'ora con un successivo massaggio di 5 minuti di vene gonfie per due mesi. Prima ci sono stati dolori mattutini alle gambe, dopo tre settimane la vena varicosa è scomparsa, e ora anche le vene profonde sono sparite. Sono molto contento di essere riuscito a evitare l'intervento chirurgico, e ora ti consiglio di trattare la varicosi con aceto di mele a tutti i tuoi amici.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Vene varicose delle gambe

Vene varicose degli arti inferiori, che è anche chiamata vene varicose, si manifesta come un'espansione delle vene superficiali delle gambe, che accompagna il disturbo del flusso sanguigno e il fallimento delle valvole.

Con le vene varicose delle gambe, si formano le vene delle vene del tipo sacciforme. In questa condizione, c'è un aumento della lunghezza delle vene, la loro tortuosità tortuosa,
Valvole insufficienti. Attualmente, le vene varicose sono molto comuni: si osserva in circa il 17-25% delle persone.

In giovane età, prima della pubertà, questo disturbo si sviluppa in rappresentanti di entrambi i sessi con la stessa frequenza. Tuttavia, nelle donne in età adulta, le vene varicose sono osservate due volte più spesso degli uomini. Tale quadro può essere spiegato da significativi cambiamenti ormonali nel periodo delle mestruazioni, durante la gestazione del bambino. Di conseguenza, il tono delle vene si indebolisce, si espandono e c'è una violazione della circolazione venosa.

Cause delle vene varicose delle gambe

Oggi gli specialisti tendono a supportare molte teorie che indicano perché le vene varicose si sviluppano sulle gambe. Ma, tuttavia, parlando della ragione principale di questa malattia, è necessario notare malattia delle valvole venose. Di conseguenza, le valvole ostruiscono il movimento del sangue nella direzione opposta. Di conseguenza, solo il flusso di sangue al cuore è pienamente realizzato. Potrebbe essere dovuta una funzione inadeguata della valvola venosa trombosi, insufficienza congenita delle valvole, debolezza delle pareti delle vene e altre cause.

Se le valvole delle vene sono inadeguate, la persona che sale in piedi aspira il sangue sotto l'influenza della gravità. Quando si cammina, i muscoli del gambo, che circondano le vene profonde, si contraggono. Di conseguenza, le vene vengono svuotate e c'è un aumento pressione venosa. Di conseguenza, il sangue entra nelle vene superficiali, si allungano e si manifestano vene varicose.

Ci sono anche una serie di fattori che influenzano direttamente la progressione delle vene varicose. Nelle donne, le vene varicose spesso si sviluppano di conseguenza di gravidanza. Durante questo periodo, il volume di sangue nel corpo femminile aumenta in modo significativo. L'utero in crescita preme fortemente sulle vene che provengono dalle gambe. Inoltre, nel corso della gravidanza, la condizione della parete venosa è influenzata da cambiamenti ormonali nel corpo. In molti casi, la varicosi durante la gravidanza è reversibile, cioè, dopo la nascita, scompare gradualmente.

Molto spesso, vene varicose degli arti inferiori compaiono in persone che, durante il lavoro, sono costrette a stare in piedi per molto tempo. Un altro fattore di rischio per le vene varicose è obesità: le persone obese hanno aumentato la pressione intra-addominale e, di conseguenza, l'espansione delle vene.

Spesso le vene si espandono anche nelle persone soggette a sforzi regolari. Questo succede quando costipazione cronica, tosse, adenoma prostatico e altre condizioni. Le vene varicose possono a volte diventare una conseguenza delle operazioni chirurgiche sulle gambe.

Un altro fattore che predispone alle vene varicose è l'età di una persona. Di norma, l'invecchiamento delle valvole e delle pareti delle vene avviene nel tempo. Di conseguenza, l'elasticità viene persa e le vene vengono allungate.

La varicità si verifica spesso nei pazienti affetti da trombosi venosa profonda, avendo anomalie congenite dei vasi sanguigni.

Dati quei fattori che hanno direttamente influenzato lo sviluppo della malattia, è consuetudine distinguere tra primario e secondario vene varicose.

Sintomi di sviluppo delle vene varicose delle gambe

Prima di tutto, i sintomi visibili delle vene varicose sulle gambe sono l'apparenza sulla superficie della pelle delle gambe di una rete di vene sottili. Tali manifestazioni si verificano principalmente nella zona dell'anca. Un simile velo varicoso è più facile da considerare nelle persone che soffrono cellulite. A volte la cellulite diventa una sorta di precursore delle vene varicose. Spesso, i depositi di grasso nella cellulite comprimono i vasi venosi e, di conseguenza, il flusso sanguigno diventa complicato e si verifica varicosi.

Vengono chiamate reti capillari sulle gambe, che si manifestano all'inizio delle vene varicose telangiectasia. Tuttavia, si deve tenere presente che tali manifestazioni esterne possono essere entrambi segni di vene varicose e una manifestazione di un processo infiammatorio temporaneo.

In alcuni casi, l'inizio delle vene varicose è indicato da edema sulle gambe. Tuttavia, un tale segno può essere un sintomo di altre malattie (insufficienza cardiaca, malattia renale renale). Pertanto, in questo caso, non si può parlare chiaramente dello sviluppo delle vene varicose prima che venga stabilita la diagnosi.

Il sintomo delle vene varicose diventa spesso la manifestazione del dolore alle gambe. Le sensazioni di dolore possono essere acute e hanno anche segni di trazione. Il più delle volte, con dolore varicoso nei polpacci. Succede principalmente nella seconda metà della giornata, dopo un certo carico sulle gambe.

Quindi, una persona che osserva l'aspetto di una rete capillare, manifestazioni periodiche di dolore e gonfiore, dovrebbe consultare un medico e prendere gli studi necessari.

Spesso le vene varicose danno al paziente un certo disagio cosmetico. Ma oltre a questo, può provare una pesante sensazione di pesantezza alle gambe, di notte, convulsioni, sulla parte inferiore delle gambe appare gradualmente cambiamenti trofici.

Visivamente, vene varicose possono verificarsi e non è particolarmente "stelle" evidenti di piccoli vasi, e molto grandi assiemi e grovigli, che sono particolarmente evidenziati quando il paziente è in posizione eretta.

Se si esegue la palpazione delle vene, viene determinata la loro consistenza elastica elastica, sono facilmente comprimibili. La pelle sopra le vene varicose può avere una temperatura più alta rispetto al resto. Se una persona assume una posizione orizzontale, la tensione delle vene diminuisce e i nodi diventano meno pronunciati.

Se lo sviluppo della malattia le persone non pensare a come curare le vene varicose, la malattia progredisce, e gradualmente ai sintomi descritti si unisce affaticamento sensazione, la costante sensazione di pesantezza delle gambe e gonfiore nei loro tessuti, a volte possono verificarsi convulsioni. Se c'è gonfiore, scompaiono dopo un lungo riposo notturno.

Complicazioni delle vene varicose delle gambe

Molto spesso si manifesta una complicazione delle vene varicose tromboflebite acuta delle vene superficiali. A volte, a causa di un danno, si verificano rotture e sanguinamenti del nodo varicoso. Quando il sangue viene versato da un nodo che è scoppiato, è possibile una perdita di sangue molto grande.

Inoltre, a causa dell'aumentata pressione nel sistema venoso, il flusso sanguigno arterioso rallenta. Per questo motivo, il ipossia e il successivo fame di ossigeno. A causa dello sviluppo di tale stato, i supporti tissutali possono morire, che è un processo pericoloso per il corpo. A causa della stagnazione espressa del sangue nelle vene, le tossine si accumulano nei tessuti.

Complicazioni di questo disturbo sono anche blocchi di un coagulo di sangue, violazione della nutrizione dei tessuti delle gambe, la comparsa di pigmentazione e oscuramento della pelle.

A poco a poco diventa più denso strato di grasso sottocutaneo, si presentano dermatite, ulcere trofiche venose. In casi molto rari, tali ulcere degenerano in formazioni maligne.

Se la malattia continua per un lungo periodo, allora una persona può successivamente svilupparsi insufficienza venosa cronica.

Ma la complicazione più pericolosa delle vene varicose è embolia polmonare. Questa malattia è irta di un esito fatale.

Diagnosi delle vene varicose delle gambe

La diagnosi di questa malattia è relativamente facile. Lo specialista conduce necessariamente un esame e un interrogatorio del paziente, studia l'anamnesi. Nel processo di ricerca supplementare, viene determinata la condizione delle valvole delle vene principali e comunicanti, nonché il livello di pervietà delle vene profonde. Esistono numerosi test che consentono di valutare le condizioni delle vene e il grado di sviluppo della malattia.

Se il paziente ha una malattia varicosa non complicata, nella maggior parte dei casi non vengono applicati metodi diagnostici strumentali.

Trattamento delle vene varicose delle gambe

Il trattamento conservativo delle vene varicose è principalmente prescritto per quelle persone che hanno chiare controindicazioni all'intervento chirurgico.

Inoltre, questo trattamento è indicato se il paziente ha un leggero allargamento delle vene, che è un difetto esclusivamente cosmetico. L'obiettivo della terapia conservativa è anche quello di prevenire ulteriori progressi di questo disturbo. A questo scopo, si raccomanda al paziente di applicare un bendaggio di gambe affette da vene varicose, bendaggio elastico. Inoltre, viene mostrata la maglieria a compressione per le vene varicose. Le persone che hanno un debole per le vene varicose o sono già malate di questa malattia, dovrebbero regolarmente mettere i piedi sull'elevazione durante il giorno, riposando per alcuni minuti in questo modo. Ci sono anche esercizi speciali per lo stinco e il piede, finalizzati all'attivazione della pompa muscolo-venosa. Questa è un'estensione e una flessione periodiche nelle caviglie e nelle articolazioni del ginocchio.

Il paziente deve fare attenzione a non permettere allo stinco e ai fianchi di tirare insieme con vari articoli da toilette, poiché ciò può impedire in modo significativo il flusso di sangue venoso.

Con l'aiuto della compressione elastica, è possibile attivare il flusso sanguigno nelle vene profonde, prevenire il gonfiore, ridurre la quantità di sangue nelle vene sottocutanee, promuovere i processi metabolici del corpo e la microcircolazione.

Ma per ottenere risultati positivi, è importante bendare correttamente la gamba. Questo processo deve essere fatto al mattino, prima di alzarti dal letto. La fasciatura inizia dalle dita del piede alla coscia e si deve avvertire una leggera tensione della benda. Nel processo di bendaggio, devi afferrare il tallone e l'articolazione della caviglia. La benda con ogni giro attorno all'arto deve coprire la metà del giro precedente. Dovresti comprare solo bende elastiche certificate e maglieria a compressione.

Il trattamento del varicosio comporta anche l'uso di scarpe comode, che dovrebbero avere un tacco basso e una suola dura. Non stare in piedi a lungo, permettere lo stress fisico, rimanere a lungo in una stanza con temperatura e umidità elevate. In un sogno, è desiderabile tenere i piedi sollevati.

I pazienti dovrebbero limitare l'uso di liquidi e sale, cercare di sbarazzarsi di eccesso di peso. Per il trattamento periodico delle varici è necessario assumere farmaci, diuretici, agenti che migliorano il tono delle vene. Inoltre, in presenza di indicazioni, al paziente possono essere prescritti farmaci che stimolano la microcircolazione nei tessuti. La terapia con malattia varicosa può anche includere la somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Se il paziente ha una forma non complicata della malattia, mostra una terapia fisica. Molto utile per nuotare, altre procedure dell'acqua, pediluvi con acqua calda, in cui viene aggiunta una soluzione di cloruro di sodio al 5-10%.

Molto spesso nel trattamento delle vene varicose, vengono utilizzate terapie locali. Ma tale trattamento dovrebbe essere usato in combinazione con altri metodi medicamentosi. I fondi locali per le vene varicose sono rilasciati sotto forma di gel, unguenti, creme. La maggior parte di questi farmaci sono presenti eparina o componenti veno-attivi. Gli unguenti da varici contribuiscono alla normalizzazione del tono delle vene, in grado di correggere le violazioni del linfodrenaggio e della microcircolazione. In alcune preparazioni locali sono presenti diversi principi attivi. In alcuni di essi, oltre all'eparina, rutina, D-pantenolo.

Se nel processo di vene varicose è attaccata l'infezione secondaria, è consigliabile utilizzare mezzi esterni con antibiotici o antisettici.

Fin dai tempi antichi per il trattamento utilizzato girudoterapiya con le vene varicose. L'uso di sanguisughe che rilasciano irudina, consente la liquefazione del sangue, favorisce il riassorbimento coaguli di sangue, sbarazzarsi di vene varicose e vene varicose. Inoltre, l'irudoterapia con varicosi può ridurre il dolore alle gambe, superare il gonfiore. Tuttavia, l'irudoterapia è importante da utilizzare già nelle prime fasi delle vene varicose. Tale trattamento non dovrebbe essere usato nelle persone con emofilia, anemia, ipotonia, donne incinte.

Tuttavia, un'operazione chirurgica è un metodo radicale di terapia per le vene varicose. Viene eseguito per eliminare il reflusso venoso-venoso. Tale operazione non viene eseguita se il paziente ha malattie polmonari concomitanti, sistema cardiovascolare, reni, fegato. È impossibile eseguire una tale operazione per le donne incinte, così come per le persone che soffrono di malattie purulente. Le moderne tecnologie consentono l'uso della tecnica endoscopica per eseguire tale operazione.

Se una persona ha solo piccoli rami estesi, può essere usata la scleroterapia. Questa operazione implica l'introduzione di una soluzione sclerosante nella vena per aderire alle pareti della vena. Dopo questo, le vene vengono reiniettate in altri segmenti, ottenendo una completa obliterazione della vena.

Con le vene varicose, viene anche utilizzata la terapia operatoria combinata, in cui vengono rimossi grandi tronchi di vene alterate e viene eseguita la scleroterapia di piccoli rami. Dopo l'intervento, i pazienti sono invitati a continuare a indossare una benda elastica per 8-12 settimane.

Trattamento delle vene varicose delle gambe con metodi tradizionali

Oltre ai metodi standard di trattamento, le ricette della medicina tradizionale, che sono state a lungo utilizzate per trattare le vene varicose, hanno un buon effetto. Il trattamento delle vene varicose con rimedi popolari può essere praticato in parallelo con la terapia tradizionale.

Con varicose un buon effetto porta l'uso di una doccia idromassaggio. Un tale massaggio può essere eseguito durante la doccia quotidiana. I getti d'acqua dovrebbero semplicemente essere indirizzati verso quelle aree in cui sono visibili le manifestazioni di varicosi. Il massaggio inizia con getti caldi, ma col passare del tempo, l'acqua dovrebbe diventare sempre più fredda. È inoltre possibile utilizzare il massaggio di contrasto, alternando acqua calda e fredda. È importante che un tale massaggio termini con correnti fredde. Se il massaggio viene eseguito correttamente, le aree della pelle che hanno subito il massaggio diventano rosse. Dopo un tale massaggio, strofina le gambe e applica un balsamo o un gel su di esse.

Nelle vene varicose, si raccomanda anche che un pediluvio sia fatto da decotti alle erbe. Tali bagni non dovrebbero essere caldi. Un buon effetto è dato dall'uso dei bagni del mattino dall'infusione di bardana, foglie di betulla, ortica. Per preparare questa infusione, dovresti prendere un cucchiaino di erbe tritate e versare un litro di acqua bollente. L'infusione dovrebbe durare per diverse ore. Il bagno dura circa 290 minuti. Per aumentare il tono vascolare, è efficace l'uso dello stesso bagno di infuso di erbe di ortica, camomilla, melissa e origano.

Prevenzione delle vene varicose delle gambe

La prevenzione delle vene varicose comprende una serie di misure volte a prevenire i segni della malattia. È utile che ogni persona tenga le gambe sollevate periodicamente, prenda delle pause durante il lavoro sedentario, non indossi biancheria intima indossata sul corpo. Un buon metodo di prevenzione delle vene varicose sarà una doccia di contrasto, l'inclusione nella dieta di prodotti utili per il sangue, l'esecuzione di alcuni esercizi fisici. Ai primi segni delle vene varicose, dovresti consultare un medico per prevenire la progressione della malattia.

Vene varicose: come trattare?

I medici dicono che le vene varicose si verifica in circa il 30% della popolazione adulta, e le donne hanno più probabilità (20%) rispetto agli uomini (11%). Molto spesso le vene varicose colpiscono le vene degli arti inferiori, il retto. Questa malattia non è solo un problema estetico, è piena di serie complicazioni, a volte con esito sfavorevole e persino tragico. Quindi, per lanciare questa malattia, in nessun caso può.

vene varicose, o, come spesso si dice, vene varicose, è una sorta di vene varicose, che si accompagna circolazione sanguigna. E con un disturbo circolatorio del sangue venoso è leggermente in ritardo nelle pareti dei vasi sanguigni, causando loro di riempimento eccessivo. parete del vaso inizialmente grado di resistere a questa pressione, ma dopo un po 'cominciano a indebolirsi e deformare, diventando un piccolo tubo con un lume stretto. Il flusso sanguigno rallenta, violato i processi metabolici nei tessuti.

All'inizio della malattia sui loro piedi appaiono blu-rosa ragnatele, sempre più si ha la sensazione di pesantezza e pienezza alle gambe, gonfiore (di solito la sera, soprattutto dopo prolungata in piedi, ma la mattina completamente sparire).

Con il progredire della malattia si verifica vena espansione sacciform, aumenta la sua lunghezza, giro formate e grovigli uzloobraznye può apparire crampi muscoli (soprattutto la sera, e talvolta di notte), ci sono cambiamenti sulla superficie interna della tibia: un sigillo, oscuranti irritazione cutanea, allora a causa del fatto che ha colpito Vienna non può fornire un adeguato flusso di sangue alla pelle e disturba il cibo ulcera trofica (trofico) tessuti, trattamento SPOSTAMENTO male.

Consiglio importante della redazione

Se vuoi migliorare le condizioni dei tuoi capelli, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta agli shampoo che usi. Una cifra spaventosa: nel 96% dei famosi shampoo di marca sono componenti che avvelenano il nostro corpo. Le sostanze principali, a causa delle quali tutti i mali, sulle etichette sono designati come sodio lauril solfato, sodio laureth solfato, cocco solfato, PEG. Questi componenti chimici distruggono la struttura dei ricci, i capelli diventano fragili, perdono elasticità e forza, il colore si attenua. Ma la cosa più terribile è che questo letame arriva al fegato, al cuore, ai polmoni, si accumula negli organi e può causare il cancro. Ti consigliamo di non utilizzare i fondi in cui si trova questa chimica. Recentemente, i nostri esperti hanno analizzato editoriali shampoo bezsulfatnyh, dove il primo posto è stato preso per mezzo della società Mulsan Sosmetic. L'unico produttore di tutti i cosmetici naturali. Tutti i prodotti sono realizzati con severi sistemi di controllo qualità e certificazione. Raccomandiamo di visitare il negozio online ufficiale mulsan.ru. Se dubiti della naturalezza dei tuoi cosmetici, controlla la data di scadenza, non dovrebbe superare un anno di conservazione.

Complicazioni di varicose sono flebite (infiammazione venosa), formazione di trombosi un coagulo di sangue (trombo) in una vena, che è pieno di successiva separazione trombo occlusione del vaso. In generale, le vene dei coaguli di sangue appaiono cinque volte più spesso che nelle arterie. E nelle vene delle gambe tre volte più spesso che nelle vene delle mani.

I coaguli di sangue formati nelle vene varicose possono staccarsi e entrare negli organi vitali. Qui puoi aspettarti sia un infarto che un infarto. E se un trombo reciso entra nell'arteria polmonare, intasandolo, avviene la morte istantanea.

Le vene varicose appaiono spesso nelle donne durante la gravidanza. In attesa di vene varicose e di coloro che sono in sovrappeso. Incline alla malattia tutte quelle persone che da tempo sta vivendo grandi e gravi atleti esercizio, chirurghi, ballerini, insegnanti, parrucchieri, così come le persone con una debolezza congenita del tessuto connettivo, dopo lesioni agli arti inferiori. Le vene varicose spesso accompagnano i difetti cardiaci. In alcuni casi, le vene varicose sono causate dall'assunzione di farmaci ormonali e disturbi ormonali.

Rüdiger Dalke nel suo libro "malattia come simbolo" chiama le vene varicose "vasi intasati" e "tappo sotto la doccia". Il medico esoterico dice che "il corso del fiume della vita è danneggiato, il ritorno dell'energia vitale alla sua fonte è bloccato". Per lui, le vene varicose e le tromboflebiti sono "un grido per l'aiuto delle gambe ferite".

Vene varicose sono attualmente trattati con successo da molti metodi, che sono scelti e combinati a seconda dello stadio della malattia: una varietà di agenti farmaceutici che migliorano l'elasticità vascolare e tono, normalizzare il flusso sanguigno e il metabolismo nei tessuti, che indossa un profilattici e terapeutici anti-varicose calzamaglie, golf, scleroterapia (iniezione di farmaci speciali nelle vene colpite), laserterapia, microflebectomia (rimozione delle vene varicose attraverso punture nella pelle)

Cosa dovrei fare?

Quando compaiono i primi segni di vene varicose, dovresti consultare un chirurgo o un angiologo il prima possibile e seguire scrupolosamente tutte le sue raccomandazioni. E, naturalmente, aiuta i tuoi piedi da solo: smetti di fumare, mangia bene, fai massaggi e ginnastica.

In una fase precoce della malattia, un buon effetto è fornito quotidianamente (di notte) a pediluvi contrastanti. Noterai immediatamente come migliora il tono vascolare.

Dopo i vassoi a contrasto, è bene massaggiare automaticamente i piedi. A proposito del massaggio, parleremo sicuramente più tardi, ma ora devi anche dire alcune parole.

Auto-massaggio delle gambe dalle vene varicose

  • Per cominciare, devi fare un massaggio alla coscia. Inoltre, accarezzando delicatamente e impastando dall'area del ginocchio alla zona inguinale. Utilizzando movimenti a spirale, rettilinei e circolari, allungare l'articolazione del ginocchio con la punta delle dita. Premi il pugno più volte sulla fossa poplitea e, con l'aiuto di movimenti circolari, sfoca questa area.
  • Sdraiati sulla schiena, rilassa i muscoli e piega le ginocchia. Abbracciare la parte inferiore delle gambe con le mani e massaggiare la pelle con colpi. Scuoti i muscoli delle gambe.
  • Con l'aiuto di colpi leggeri, distendi ogni dito. Muovendo dal basso verso l'alto, strofina l'articolazione della caviglia e entrambi i piedi. Massaggiare i piedi e i talloni con un movimento circolare, e con un po 'di forza, strofinare l'articolazione della caviglia.

Ripeti questo complesso di automassaggio 2-3 volte.

Triturazione con aceto di mele

In America e in Gran Bretagna, l'aceto di sidro di mele è raccomandato per tali scopi.

Prima di andare a letto e al mattino, è necessario strofinare l'area malata con aceto di mele naturale. E oltre a questo, ogni giorno devi bere due cucchiaini di aceto, mescolati in un bicchiere d'acqua.

Ricorda, è l'aceto di mele che avrà un risultato miracoloso, vale a dire: i difetti estetici scompariranno e le vene smetteranno di gonfiore.

Non il giorno dopo, naturalmente, ma i giorni in trenta giorni l'effetto è ovvio, cioè sulle gambe.

L'aceto di sidro di mele funziona bene e se soffri di crampi. Al fine di proteggersi dalle convulsioni, è possibile utilizzare un unguento dall'aceto di sidro di mele. Per farlo, è necessario mescolare un cucchiaio di aceto di mele, un cucchiaino di trementina e un tuorlo d'uovo. Ottenuto unguento, è necessario strofinare le gambe prima di andare a letto.

Bagni curativi

Circa trecento anni fa in Russia credevano che in un bagno è possibile essere letteralmente guariti da tutte le piaghe in una volta, e che è il bagno che dà salute ai piedi.

Ma è proprio così, è il bagno che può migliorare la circolazione del sangue, e quindi aiuta il lavoro del sistema venoso, comprese le gambe. Ma tieni presente che puoi fare il bagno solo nella fase iniziale delle vene varicose.

Il vapore con il beneficio dei piedi dovrebbe essere così

  • La prima volta nella stanza del vapore, non più di 6-8 minuti. Per entrare nel bagno turco è assolutamente asciutto, la testa dovrebbe essere coperta con un berretto o una sciarpa. Quando lasci la stanza del vapore, devi lavarti la faccia con acqua fredda e, naturalmente, riposare un po '.
  • La seconda volta, puoi fermarti di sette minuti. Questa volta, prendi una brutta faccenda con te.
  • E dopo quello per venti minuti, dovresti praticare l'automassaggio dei piedi. E solo dopo il massaggio, fai una doccia calda.

Se il bagno per qualche motivo non ti soddisfa, fai il bagno a casa. Se si soffre il problema della congestione venosa, è possibile fare un bagno di casa, e in aggiunta a questo si deve bere intrugli vari di erbe e piante, come ad esempio una stringa, il salice, il castagno, ramoscelli di quercia, iperico, camomilla e così via.

Bagno domestico da un blocco di vene

Per preparare un bagno miracoloso, devi mescolare mezzo chilo di rami di quercia, mezzo chilo di rami di castagno e mezzo chilo di rami di salice. Metti questa miscela secca in un secchio smaltato e riempilo con acqua fredda. Decotto per portare ad ebollizione e lasciare bollire per mezz'ora. Quindi aggiungere 200 grammi di erba di San Giovanni, 200 grammi di camomilla, 200 grammi di filo e la stessa quantità di lombrichi all'uncinetto nel brodo risultante. Coprire il secchio con un coperchio e metterlo su una notte. In piatti separati per scaldare tre pagnotte di pane di segale. Mescolare il brodo con questa miscela e versare nella vasca. Prima di fare un tale bagno, è necessario portare la soluzione a 38-43 ° C. Questi bagni devono essere presi ogni notte prima di andare a letto, per mezz'ora.

Brodo per bere dal blocco delle vene

Mescolare un cucchiaio di rami di castagno, rami di salice e rami di quercia. Versare questa miscela secca con un litro di acqua bollente e dare fuoco. Portare a ebollizione, far bollire per mezz'ora. Separatamente, mescolare un cucchiaio di erba di San Giovanni, camomilla, corda e suino all'uncinetto. Lasciare riposare per dodici ore e filtrare. Mescolare due infusi e aggiungere due cucchiai di miele. Bere questo brodo è necessario tre volte al giorno. Tutto il trattamento viene effettuato entro 20 giorni. Nei primi due giorni, è necessario bere 50 ml, il terzo e il quarto - 100 ml, nei giorni restanti di 150 ml. Alla fine del tempo, è necessario prendere una pausa di una settimana e poi continuare il corso del trattamento.

Bagno dal brodo di corteccia di salice

  • Per la sua preparazione, è necessario versare due manciate di corteccia di salice in cinque litri di acqua bollente. Coprire il contenitore con un coperchio e metterlo a fuoco lento. Dopo mezz'ora, togliere dal fuoco e scolare rapidamente.
  • Il bagno di salvia fornisce non solo un anestetico, ma anche un effetto calmante. Dovrebbe essere fatto 2 volte a settimana e l'intero ciclo di trattamento è di 12-15 procedure. Di cosa hai bisogno? 250 ml di estratto di salvia viene sciolto in acqua a una temperatura di 35-37 ° C.
  • Bagni contrastanti all'aglio. Impilare l'aglio, avvolgerlo in una garza e farlo bollire in due litri d'acqua per 5 minuti. Il brodo si diluisce in 4 litri d'acqua. Bagni (bacini) dovrebbero essere due un aglio caldo, il secondo freddo. Per 20 minuti, mantieni i piedi nel brodo caldo di aglio e 30 secondi al freddo. Ripeti la procedura per 20 minuti. L'ultimo dovrebbe essere un bagno freddo. Eseguire questa procedura non dovrebbe essere più di una volta alla settimana.
  • I bagni salini del piede sono usati per trattare le vene varicose non prima di 2-3 mesi dopo la tromboflebite acuta. Questa procedura migliora i processi metabolici, influisce positivamente sul sistema nervoso e immunitario del corpo. Preparare un bagno di sale così: il sale viene inviato a una borsa di tela e appeso al rubinetto, un getto d'acqua (temperatura 35-38 ° C) scioglie il sale. Fare il bagno non dovrebbe essere più lungo di 20 minuti, a giorni alterni. L'intero corso del trattamento è di 12-15 bagni.

Rüdiger Dälke ha consigliato che le vene varicose dovrebbero essere dedicate a più tempo. "Identi modi, fai piccoli passi su di loro. Inizia tutto in un modo nuovo. " E anche "tratta i problemi fondamentali con la tranquillità"

Cocktail di vitamine per la salute delle vene

Il cibo per le vene varicose dovrebbe, ovviamente, essere pieno, vario e gustoso. È utile: contiene tutti i nutrienti necessari e le vitamine e i minerali ricchi.

Il dott. Walker, che lavora presso il laboratorio di chimica e di ricerca alimentare Norfolk per il controllo delle vene varicose, consiglia di bere questi cocktail vitaminici:

  • Prendere 10 parti di succo di carota e 6 parti di succo di spinaci. Mescola tutto questo e bevi, bevi alla tua salute. Il succo di carota è ricca di beta-carotene, migliora i processi metabolici del corpo, favorisce la guarigione di ferite e ulcere, e succo di spinaci contenenti vitamine C ed E, promuove la pulizia intestinale e migliora il tono vascolare.
  • Prendere 10 parti di succo di carota, 3 parti di succo di barbabietola e 3 parti di succo di cetriolo. Questa miscela influenza perfettamente la pressione sanguigna. Il succo di barbabietola, ad esempio, è molto utile nella tromboflebite, poiché impedisce la comparsa di coaguli di sangue e aiuta il loro riassorbimento quando sono già presenti.
  • Prendere 8 parti di succo di carota, succo di spinaci 4 parti, 2 parti di succo di rapa, 2 parti di succo di kressavodyanogo (cresce sulle rive di corsi d'acqua e sono raccolti in primavera e in autunno). Questo cocktail ha un effetto davvero unico, scioglie i coaguli di sangue e rallenta la loro ulteriore formazione.

Inoltre, il Dr. Walker consiglia l'uso di barbabietole e rape per la preparazione di succhi con i piani, carote anche con verdure tagliate a una distanza di un centimetro dalla radice. Ricorda anche che tutti gli ingredienti devono essere freschi. Il succo deve essere spremuto prima dell'uso.

Ricette della medicina tradizionale

  • Ippocastano è un grande guaritore. In primo luogo, abbassa la coagulazione del sangue; in secondo luogo, rafforza le pareti dei capillari e delle vene, impedendo così la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni, inoltre, aiuta a dissolvere i trombi già apparsi. Vale la pena ricordare che è l'estratto di ippocastano ad avere un effetto miracoloso. Aiuta con le vene varicose e l'infusione di fiori e frutti di ippocastano. Per farcela, devi mescolare mezzo litro di vodka e cinquanta grammi di materie prime. Metti la soluzione per due settimane in un luogo buio e caldo, scuotendo periodicamente. Alla fine del tempo, questa infusione dovrebbe essere presa trenta gocce, tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di un mese.
  • Per sbarazzarsi di questa malattia, puoi bere succo fresco, fatto con fiori di castagno. Devi usare questo succo tre volte al giorno per venticinque gocce alla volta.
  • Le foglie fresche e le teste di fiori di assenzio d'argento devono essere battute. Un cucchiaio di materia prima deve essere aggiunto alla stessa quantità di latte acido, mescolare come segue, quindi applicare uniformemente sulla garza. Quindi metti una benda sulla gamba danneggiata. Il trattamento deve essere fatto ogni giorno per 5 giorni, dopo di che deve essere presa una breve pausa.
  • Quando tromboflebite usano la tassa seguente: cinquanta grammi di erba, achillea, corteccia spinoso cento grammi, un centinaio di grammi di foglie, mirtilli, duecento grammi di fiori di elicriso, foglie di betulla 100g. Un cucchiaio intero di questa raccolta brew 300 ml di acqua bollente e far bollire per 3 minuti. Quindi mettilo in un luogo caldo per 4 ore. Quindi prendi il brodo caldo per mezzo bicchiere tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti.
  • Per prevenire la formazione di ulcere venose, e al fine di ridurre la permeabilità della parete vascolare è necessario preparare l'infuso raccogliere le seguenti erbe: tre pezzi di fiori di camomilla, erbe Viola tricolor 1 parte alle erbe equiseto 1 parte di erbe Erba di San Giovanni 2 parti, una parte achillea erba, due parti di fiori di calendula e una parte della corteccia di quercia. Un cucchiaio di questa collezione, si dovrebbe versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare per mezz'ora e scolare. Questa infusione è adatta per lozioni, impacchi e per il lavaggio delle ulcere trofiche.
  • Non meno efficace trattamento per le ulcere venose è famosa per un altro infusione: da una parte i fiori di camomilla, una parte del frutto di coriandolo, due parti di Hypericum, una serie di 2 parti, erba Cudweed 1 parte di erba toadflax 1 parte, una parte del prato medicamento meliloto una porzione di liquirizia. Un cucchiaio di questa collezione è necessario versare in un thermos, poi versare acqua bollente una tazza e lasciare per 45 minuti, poi filtrare e prendere mezza tazza due o tre volte al giorno, dopo i pasti, per 1-2 mesi due.
  • Dove visibili vene gonfie, cinque volte al giorno è necessario per inumidire il succo di patata fresca, è possibile applicare anche per questi luoghi, imbevuti nello stesso spogliatoio succo. Questa procedura è auspicabile per completare la bevanda di infusi di patate fresche.
  • Un ottimo rimedio per le vene varicose, è il Kalanchoe. Per questo metodo, è necessario lavare a fondo le foglie di questa pianta, asciugarle e tritarle finemente. Mettili a metà in una bottiglia da mezzo litro. Dopo, devono essere riempiti con acqua calda e messi in un luogo buio e caldo, in modo che l'infusione venga infusa. Scuotere periodicamente la bottiglia, dopo una settimana scolare l'infuso, questa miscela deve essere strofinata sulle gambe dalle ginocchia al piede. Al fine di sbarazzarsi della rete blu di piccole vene, questa procedura deve essere ripetuta ogni giorno per quattro mesi. Parallelamente, puoi prendere il polline dei fiori in un cucchiaino, tre volte al giorno.
  • Sarà molto utile fare compresse da siero di latte per la notte. Per la sua preparazione, è sufficiente inumidire il solito panno nel siero, quindi avvolgerlo in un punto dolente e coprirlo con carta compressa. Mantenere questo impacco è necessario per tutta la notte. Alla sua scadenza, è necessario lavare a fondo l'area danneggiata con acqua fredda.
  • Se non si dispone di siero, è possibile effettuare impacchi dalle foglie di fiori di castagno e castagno, che devono essere accuratamente macinati. Vale la pena ricordare che questo trattamento è piuttosto lungo.
  • E con l'aiuto della tintura alcolica dei fiori bianchi di acacia è possibile liberarsi rapidamente dei linfonodi venosi gonfiati, inumidendoli con aree danneggiate.
  • È possibile riempire una bottiglia da mezzo litro con boccioli di betulla, riempire completamente con acqua. Entro dieci giorni, insisti in un luogo buio, a volte scuotendo la bottiglia. Lubrificare questa tintura è necessario punti dolenti.
  • Puoi anche usare la radice di consolida, applicandola alle vene gonfie e alle ulcere trofiche. Ma molte volte più pratico e più comodo da usare mazyu.Maz di radice di consolida si prepara come segue: una parte di radice di consolida finemente tritato e due colori di ippocastano, tutto Mescolare e versare un po 'di vodka. Mettere in un luogo caldo per mezz'ora.
  • Alla fine del tempo, aggiungere tre parti di lardo fuso. Tutta questa miscela per mettere in forno per tre ore, ma in ogni caso, non permettere l'ebollizione. Dopo, raffreddare, filtrare e versare sopra i vasi. Tenere questa infusione nel frigorifero. Questo unguento deve essere applicato sulle aree danneggiate ogni giorno prima di andare a dormire. Oltre all'unguento per regolare un panno morbido di lino, comprime carta e benda. In parallelo con l'impacco dovresti prendere la seguente tintura all'interno: dieci gocce di questo brodo, mescolandolo con acqua. Assumere tre volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti

Esercizi fisici terapeutici con le vene varicose

Per molto tempo si sa che non ha senso combattere con le vene varicose, senza una ginnastica particolare: gli esercizi fisici dovrebbero essere eseguiti ogni giorno per mezz'ora. E il più spesso possibile, durante il giorno esegui esercizi speciali di luce.

Va ricordato che questo fisioterapia, e non dovrebbe causare disagio, gonfiore delle gambe e il tempo boli.Kazhdy dopo le lezioni hanno bisogno di riposare sdraiato con le gambe sollevate.

Durante l'allenamento può verificarsi lo stadio di esacerbazione. In questo caso, l'esercizio dovrebbe essere fatto sdraiato per venti minuti, due volte al giorno.

Esercizi che devono essere eseguiti ogni giorno:

Posizione di partenza: sdraiata sulla schiena.

  1. Respirare è libero, periodicamente sforzare e rilassare i muscoli delle cosce e dei glutei. Ripeti gli esercizi dieci volte.
  2. La respirazione è diaframmatica. Inspirare ed espirare lentamente, ma una volta inalato, la parete addominale anteriore dovrebbe alzarsi e inspirare. Fai questo esercizio in tre modi.
  3. Il respiro è calmo. Piegare lentamente e distendere le gambe nelle articolazioni della caviglia. Ripeti dieci volte.
  4. Lentamente, alza le mani attraverso i lati verso l'alto, inspirando e lasciando uscire l'espirazione. Ripeti tre volte.
  5. Il respiro è calmo. Piegati e infila le dita dei piedi. Ripeti dieci volte.
  6. Lentamente, alza le mani verso l'alto, inspirando e abbassale mentre espiri. Ripeti tre volte.

Complesso completo di esercizi

I seguenti esercizi devono essere eseguiti a casa, in modo indipendente.

Posizione di partenza: sdraiati sulla schiena, sul letto. La fine, dove le gambe sono, dovrebbe essere sollevata di venti centimetri.

  1. Muovi le mani sui lati, inspirando ed espirando durante l'espirazione. Ripeti tre volte.
  2. Allo stesso tempo, fletti le dita delle mani e dei piedi. Ripeti dieci volte.
  3. A sua volta, distendi e piega le ginocchia. Ripeti ogni piede sei volte.
  4. Piegare una gamba in un ginocchio, tirarlo a uno stomaco, raddrizzare e lentamente abbassarsi. Ripeti ogni piede per cinque volte.
  5. Respirazione diaframmatica Piega le ginocchia. Per cinque respiri e respiri.
  6. Stendere le gambe sui lati, ruotare la suola poi dentro, poi fuori. Ripeti dieci volte.
  7. Siediti e vai a letto. Ripeti cinque volte.
  8. Metti le mani sulle tue spalle. Eseguire movimenti circolari nelle articolazioni della spalla in avanti e all'indietro. Ripeti cinque volte in ogni direzione.
  9. Piega le ginocchia. Inclina alternativamente, quindi in un modo, poi nell'altro. Ripeti cinque volte in ogni direzione.
  10. Raddrizza le gambe. Allo stesso tempo, metti da parte la gamba e il braccio. In ogni direzione, ripetere questo movimento quattro volte.
  11. Immagina cosa hai messo sui pedali. Piegati e apri il piede, applicando lo sforzo. Ripeti dieci volte.
  12. Allarga le gambe in direzioni diverse. Piegare la gamba destra e raggiungere con la mano sinistra il tallone destro e lo stesso con l'altra gamba. Ripeti dieci volte con ogni piede.
  13. Fai l'esercizio "bici". Tre serie di cinque movimenti.
  14. La respirazione è completa. In caso di inalazione, l'addome si gonfia e viene espirato in espirazione.
  15. Le gambe si piegano, le mani si mettono lungo il corpo. Sollevare una gamba verticalmente, a questo punto, agitare attivamente le dita dei piedi e girare i piedi. Ripeti questo tre volte con ogni piede.
  16. Le gambe dovrebbero essere divaricate. Le mani sono bloccate nella serratura. Le mani si alzano sopra la tua testa. Stringere, mentre si diluiscono nei lati, in questo momento per inalare. Per espirare. Ripeti cinque volte.

Posizione di partenza: sdraiata sul lato sinistro

  1. Metti la mano sinistra sulla guancia, proprio sulla coscia, le gambe piegate alle ginocchia. Sollevare il braccio e la gamba destra. Ripeti cinque volte.
  2. Gamba destra piegare il ginocchio e tirarlo verso l'addome per aiutare la mano. Ripeti otto volte.
  3. Prendi la mano destra e gira il busto allo stesso tempo. Ripeti cinque volte.

Quindi ripeti tutto questo sul lato destro

  1. Prendi la mano destra vicino al letto. Esegui il movimento dell'oscillazione con il piede destro. Ripeti otto volte.
  2. Effettuare un movimento circolare con il piede destro. Ripeti tre volte in senso orario e tre volte contro di esso.
  3. Piegati e apri il piede dieci volte.

Posizione di partenza: in piedi, volto rivolto verso la parete ginnica, tenere le mani con la guida, vicino al petto

  1. Stai in piedi, rotola lentamente sui talloni e torna alle calze. Ripeti cinque volte.
  2. Per passare da una gamba all'altra gamba, mentre trasferisci il peso sulla punta, poi una, poi la seconda. Ripeti otto volte.
  3. Alzati un passo dal muro ginnico. Armi dietro la schiena. Metti il ​​piede sul quinto rack e premi il ginocchio nel muro. Ripeti cinque volte con ogni piede.
  4. Vai al muro ginnico con la tua destra. Con la mano destra, afferrare la guida, che è leggermente al di sotto della cintura. Esegui il movimento dell'oscillazione con il piede destro. Fai lo stesso con il piede sinistro. Ripeti otto volte.
  5. Le mani per abbassarsi lungo il tronco, i piedi per mettere sulla larghezza delle spalle. In caso di inalazione, allarga le braccia verso i lati, abbassale con un'espirazione. Ripeti la stessa cosa quattro volte.

Un ottimo sostituto per la parete ginnica può essere un mobile diverso, che si adatta in altezza: sedie, panche e così via

  • Volgi la tua faccia verso il muro ginnico. Metti le mani sui fiumi che sono all'altezza delle spalle. Sedersi quattro volte, allo stesso tempo piegare le ginocchia in direzioni diverse
  • a piedi
  • Camminare sulle calze
  • Camminando sui talloni
  • Camminare con il ginocchio più alto possibile
  • Camminando con un passo da sci, ma è necessario alternarlo con la solita camminata
  • È necessario camminare per quindici minuti

Posizione di partenza: sdraiati sulla schiena, sul letto. La fine, dove le gambe sono, dovrebbe essere sollevata di quaranta centimetri.

  1. Le mani si diffondono in direzioni diverse, mentre fanno un respiro, abbassato con un'espirazione. Ripeti cinque volte.
  2. A sua volta, piegati e piegati su ogni gamba del ginocchio. Ripeti cinque volte per ogni gamba.
  3. Cinque volte per piegare e piegare il piede.
  4. Respirazione diaframmatica Quattro respiri e quattro esalazioni.

Esercizi per l'intera giornata

I seguenti esercizi possono essere eseguiti non da complessi, possono essere eseguiti in qualsiasi momento della giornata, diversi esercizi in un momento in cui vi è un minuto libero.

  • Attivamente, per così dire, rotolando su gambe dritte dalla punta ai piedi e viceversa. Ripeti venti volte. Nel momento in cui i talloni si staccano dal pavimento, tutto il peso deve essere trasferito alle calze, quando le calze si staccano, il peso viene trasferito ai talloni.
  • Sdraiati su una superficie piana. Metti le mani lungo il corpo. Una gamba per piegarsi e appoggiarsi contro di lei sul pavimento, l'altra per sollevare e raddrizzare. La suola dovrebbe essere parallela al pavimento. È necessario piegare e piegare il piede trenta volte al minuto. Allora dovresti cambiare le gambe.
  • Fai l'esercizio "betulla". Ma qui è necessario piegare alternativamente le ginocchia. Ripeti dieci volte su ogni gamba. Per eseguire questo esercizio è necessario a un ritmo veloce.
  • Siediti, metti le mani sulle ginocchia. Riduci e allarga le gambe, resistendo alla persistenza delle tue mani. Ripeti circa dieci volte.
  • Un grande esercizio è la "bici". Deve essere eseguito per tre mesi. È particolarmente veloce combattere la tua malattia. Ma vale la pena ricordare che deve essere fatto regolarmente.
  • Stare sulle calze in modo che i talloni siano due centimetri sopra il pavimento. Dopo, è necessario rilasciarli bruscamente. Dopo trenta ripetizioni, devi riposare per venti secondi e ripetere l'esercizio altre trenta volte.
  • Ogni giorno al mattino e prima di andare a letto, devi prendere a calci un cuscino normale. Ma assicurati che le tue gambe non si affaticino troppo.

Consigli per la vita di tutti i giorni

Nel caso tu sia costantemente in uno stato seduto, ad esempio, a causa del lavoro, puoi mettere una panca bassa sotto i piedi. Quindi, ridurrai in modo significativo il carico sulle gambe.

È desiderabile abbandonare i tacchi alti. Indossare tali scarpe limiterà significativamente la riduzione dei muscoli gastrocnemio, inoltre impedirà alle articolazioni di saltare. E di conseguenza, il sangue semplicemente ristagna.

Una forte caduta di temperatura può influire notevolmente sul riempimento delle vene con il sangue. Ad esempio, quando la temperatura aumenta, le vene diventano molto piene di sangue, aumentando così il carico sulle valvole. È desiderabile ridurre il bagno caldo, prendere il sole sulla spiaggia e così via. Ricorda, la differenza di temperatura dovrebbe essere graduale.

È molto utile andare in bicicletta, nuotare e, naturalmente, una passeggiata quotidiana è un passo veloce. Vale la pena ricordare che durante la camminata dovresti preferire l'acqua bassa o la sabbia, ed evitare il più possibile strade con una superficie dura. Doccetta a contrasto di due minuti, ti aiuterà a liberarti facilmente dalla sensazione di pesantezza e intorpidimento. Soprattutto questa doccia può essere fatta con l'aiuto di una doccia.

Ricorda che quando passi il piede sulla gamba, ostruisci il flusso sanguigno e schiaccia i vasi sanguigni.

Quando ti rilassi, metti i piedi in modo che siano all'altezza del cuore. Inoltre, puoi sollevare leggermente un lato del letto in modo che le tue gambe siano leggermente più alte del solito.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Trattamento del testicolo idropico senza chirurgia negli uomini

Tromboflebite

La maggior parte degli uomini, ascoltando una diagnosi di "testicoli idropici", iniziano a farsi prendere dal panico, decidendo che si trattava di un verdetto....

Chiusura di trombi: sintomi, cause, pronto soccorso

Tromboflebite

Formazione di trombiUno dei tessuti più importanti del corpo è il sangue. Circolando attraverso il sistema dei vasi sanguigni, fornisce a tutti gli organi ossigeno e sostanze nutritive, fornisce cellule protettive al sito di penetrazione microbica, coagula e intasa le ferite....