Sintomatologia di periplibite e suo trattamento (con foto)

Prevenzione

Comprendendo cos'è un periplobit, come appaiono i suoi sintomi, è possibile prevenirne lo sviluppo. Attento attento alla loro salute, la conoscenza dei segni della malattia ti permetterà di rivolgersi al flebologo in tempo. Una diagnosi tempestiva, un trattamento adeguato fermerà lo sviluppo del processo, prevenendo l'insorgenza di complicanze.

Cos'è?

Il processo infiammatorio, localizzato nei tessuti che circondano le vene, è chiamato periflebit. La malattia è vista raramente come una patologia separata. Più spesso si sviluppa come una complicazione di flebotrombosi, tromboflebite, vene varicose degli arti inferiori. Ma indipendentemente dal fatto che questa patologia o complicazione sia indipendente, la peripliografia è una malattia grave che richiede l'intervento di specialisti in flebologia. I medici condurranno una diagnosi dettagliata delle condizioni delle vene degli arti inferiori, dei tessuti circostanti, prescriveranno la terapia con farmaci speciali. Nei casi in cui è richiesto un trattamento chirurgico, verrà eseguita la rimozione dei coaguli di sangue e delle vene varicose degli arti inferiori.

Cause e posizione

Le cause dello sviluppo delle periphlebitis possono trasformarsi in processi infettivi e asettici patologici che colpiscono i tessuti situati attorno alla vena. La localizzazione della malattia può essere molto diversa. Periphlebitis colpisce:

  • Vene di estremità inferiori. Questa è la localizzazione più frequente del processo.
  • Vene della retina dell'occhio.
  • Vasi di organi interni, ad esempio, con appendicite flemmonica.
  • Vene ombelicali nei bambini.

Ma il più delle volte, parlando di periphlebitis, i medici implicano l'infiammazione delle vene degli arti inferiori sullo sfondo delle vene varicose.

Segni dello sviluppo dell'infiammazione con l'esempio della malattia delle vene delle gambe

Uno dei primi sintomi di pereflebit è l'aumento della temperatura. Il paziente ha una "febbre scorretta". Questo stato è caratterizzato da una varietà di fluttuazioni di temperatura diurna in cui è impossibile tracciare un modello chiaro. Lo stesso tipo di febbre si sviluppa in ARVI.

Periphlebitis comporta un'infiammazione delle vene degli arti inferiori contro lo sfondo delle vene varicose.

I sintomi di intossicazione generale si aggiungono alla febbre: mal di testa, nausea, mancanza di appetito, debolezza, sudorazione.

I sintomi locali di insufficienza venosa e infiammazione sono pronunciati:

  • La pelle degli arti inferiori diventa pallida, allungata e perde la sua elasticità.
  • Le gambe sembrano edematose, la pastosità appare (quando si preme sulla superficie anteriore dello stinco, dove i tessuti molli possono essere premuti saldamente contro la superficie dell'osso, rimangono le buche).
  • Si forma un arrossamento locale della pelle degli arti inferiori.
  • Maglia chiaramente visibile delle vene superficiali, gonfie, viola brillante.

Man mano che il processo si sviluppa, i sintomi della malattia aumentano: gonfiore agli arti inferiori, compaiono dolori lacrimanti. Primo, con un piccolo sforzo fisico, poi a riposo. A poco a poco, la pelle forma ematomi. La maggior parte dei sintomi delle periphlebitis sono associati alla fisiologia patologica del processo. Con il progredire dell'infiammazione, l'ispessimento della parete venosa si allenta. All'interno degli strati si accumula il liquido purulento e sieroso. Ecco perché la permeabilità della parete del vaso per i cambiamenti degli eritrociti, si formano gli ematomi. La morte finale di un periflibite può essere la morte completa della nave.

Ma non solo è una malattia pericolosa. Nel processo di infiammazione, numerosi trombi si formano nella vena danneggiata. Sotto l'influenza dei batteri può verificarsi la fusione purulenta del coagulo, la separazione dai suoi piccoli unità abitative, che sono degli arti inferiori sparsi in tutto il corpo, causando il blocco dei piccoli vasi dei polmoni, cuore, cervello. Tutto questo è accompagnato dalla generalizzazione dell'infezione con lo sviluppo della sepsi. Per prevenire complicazioni, è necessario consultare il medico quando compaiono i primi sintomi della malattia, per iniziare il trattamento.

Quando la malattia si sviluppa, ci sono dei dolori da tirare.

Chi sono gli angio-chirurghi e i flebologi?

Narrow specialisti che trattano malattie vascolari, tra cui venosa, chiamata chirurgia vascolare ei loro colleghi che si specializzano solo in processi patologici vene - Flebologia. Ma se non c'è un angio-chirurgo o flebologo in una piccola città, non è spaventoso. Chirurghi e terapeuti ordinari diagnosticano con successo e prescrivono il trattamento per le malattie vascolari. La cosa principale è vedere un dottore.

Le principali forze nella lotta contro il pereflebit saranno gettate sul trattamento dell'infiammazione in modo conservativo. A questo scopo, al paziente vengono assegnati diversi gruppi di farmaci:

  • Effetti antibatterici ad ampio spettro, che influiscono sul numero massimo di batteri conosciuti che causano la periphera.
  • Antifunghi per prevenire la complicanza del trattamento antibiotico della dysbacteriosis.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei che riducono la severità dei segni locali di peripiflite.

Oltre a questi farmaci, per ridurre i sintomi di intossicazione endovenosa soluzioni iniettate di soluzione salina, il glucosio.

Il trattamento dei medici dei processi infiammatori si combina con la prevenzione della trombosi e una diminuzione della viscosità del sangue. Come farmaci di azione generale, riducendo il rischio di trombosi in tutto il corpo, usare anticoagulanti e antiaggreganti:

  • Acido nicotinico
  • Pentoxifylline.
  • Trental.
  • Chimes.
  • Bishydroxycoumarin.
  • Phenyl.

Questi sono esempi dei mezzi di questi gruppi. Per un paziente specifico, il medico seleziona il trattamento più efficace nel suo caso.

Il trattamento locale mirato a ridurre i sintomi dell'infiammazione, prevenendo la trombosi, viene effettuato con unguenti: eparina, Lyoton, Troxevasin.

Come farmaci di azione generale, usare anticoagulanti e antiaggreganti.

Obbligatorio nel corso della terapia comprende farmaci che rafforzano la parete del vaso, come l'ascorutina. I pazienti con periflebita, sviluppate in particolare in un contesto di vene varicose degli arti inferiori, è necessario indossare una maglia o protivovarikoznye avvolgimento della gamba bende elastiche. distribuzione della pressione usando golf protivovarikoznye o calza aiuta a combattere i sintomi della malattia: riduce il gonfiore, aiuta il sangue per spostarsi attraverso le vene delle gambe, riduce la stasi venosa superficiale, serve per la prevenzione della trombosi.

Periflebit è trattato solo con un effetto complesso sul corpo. È necessario non solo identificare e rimuovere la causa dell'infiammazione della parete venosa, ma anche trattare le conseguenze di questo processo. Una visita tempestiva al medico interromperà la periphlebitis stessa, prevenendo lo sviluppo di complicazioni che mettono a rischio la vita. Ma non solo una visita a un medico aiuterà ad evitare la malattia. Abbandono delle cattive abitudini, l'attività fisica è un modo per preservare la salute.

Periflebit: cosa fare se i tessuti che circondano le vene si infiammano

Periphlebitis è un'infiammazione dei tessuti che circondano le vene. Nella maggior parte dei pazienti, questa malattia è osservata insieme alla tromboflebite.

Pertanto, tra gli esperti, è opinione diffusa che la peripliografia sia solo un segno di flebite e trombosi venosa.

Ma anche se fosse così, allora un tale stato non sarebbe meno pericoloso.

Patogenesi della malattia

La malattia si sviluppa a causa della diffusione dell'infiammazione alla vena dai tessuti adiacenti, ad esempio ascesso, flemmone, ustioni, tubercolosi e molte altre infezioni. Innanzitutto, il tessuto connettivo, localizzato attorno alla vena, è interessato.

Si gonfia, accumula infiltrati. Quindi la reazione infiammatoria si diffonde agli strati più profondi della parete vascolare, lo strato muscolare viene distrutto, è coinvolto nel processo patologico e nell'endotelio.

Si forma un trombo parietale e il paziente inizia tromboflebite.

Cause della malattia

La ragione più comune per lo sviluppo del perifalo è le vene varicose.

Inoltre, il processo patologico può svilupparsi come risultato di:

  • allergie, per esempio, sul morso di insetti Hymenoptera;
  • complicazioni dopo il parto o l'aborto;
  • effetti chimici sulla nave, compresi i prodotti farmaceutici;
  • trauma o infezione della parete venosa;
  • igiene impropria della ferita ombelicale del neonato.

Il periflebit precoce può causare qualsiasi malattia causata da microrganismi patogeni (solitamente streptococchi), ad esempio:

  • erysipelas;
  • angina acuta;
  • osteomielite;
  • infiammazione dei polmoni;
  • febbre;
  • la tubercolosi;
  • la sifilide;
  • otite media;
  • reumatismi;
  • salpingoophorite e molti altri.

Inoltre, la malattia può svilupparsi contro diabete mellito, aterosclerosi, malattie cardiache, varie patologie vascolari e disturbi circolatori, malattie oncologiche o interventi chirurgici.

L'impeto delle periphebitis può servire come qualsiasi malattia che è accompagnata da trombosi:

Quadro clinico

La malattia inizia con un aumento della temperatura, che viene sostituito dalla sua caduta. Il paziente è osservato pastoznost, la pelle diventa pallida, perde l'elasticità.

In futuro, si osservano i seguenti sintomi di periphalebit:

  1. Abbassando l'emoglobina, sviluppando l'anemia. Man mano che la malattia si sviluppa, il gonfiore aumenta e gli ematomi appaiono sulla pelle.
  2. Le pareti venose si addensano, diventano friabili, accumulano essudato sieroso e purulento, ci sono emorragie e qualche necrosi. Il lume del vaso sanguigno si espande.
  3. La prossima volta il processo infiammatorio passa allo strato muscolare della vena, che è anche distrutto. Come conseguenza della reazione iperergica, si può sviluppare una necrosi estesa del vaso sanguigno.

Trombosi a seguito di peripiflite

Nella foto, un quadro caratteristico delle periplebitis

Anche nelle fasi iniziali della malattia c'è un'alta probabilità di trombosi. L'ulteriore quadro della malattia dipende dalla trasformazione del trombo, che può dissolversi o meno.

In caso di esito favorevole, la circolazione del sangue attraverso i vasi viene ripristinata e poiché ciò avverrà rapidamente, dipende da come le funzioni dei tessuti danneggiati saranno disturbate.

Ma può anche verificarsi un trombo, cioè comincerà a germogliare con un tessuto connettivo e si fisserà nel vaso a causa dell'occlusione parziale e completa delle vene.

Inoltre, può verificarsi la fusione purulenta del trombo. In tali pazienti, da un trombo infetto si staccano pezzi che può non solo bloccare la nave, ma anche di diffondere l'infezione in tutto il corpo, causando la sepsi può sviluppare.

Se il paziente è un bambino

Separatamente vale la pena di soffermarsi sulle periplebitis dei neonati, che deriva dall'errato trattamento della ferita ombelicale. A volte la malattia scorre inosservata, il bambino rimarrà indietro nello sviluppo fisico.

Dopo la guarigione del cordone ombelicale, vi è un'alta probabilità di iperemia localizzata. Visivamente, sulla parete anteriore dell'addome, è possibile rilevare le vene sottocutanee allargate, così come i vasi linfatici infiammati.

Quando palpate l'addome, si avverte una ferma infiltrazione, una corda situata lungo la vena ombelicale. L'addome è gonfio, il paziente ha ingrossato il fegato e la milza. La maggior parte dei pazienti ha feci molli, ma alcuni hanno stitichezza.

Un esame del sangue clinico mostrerà aumento della VES, bassa emoglobina ed eritrociti, una quantità anormalmente bassa di proteine

La sepsi, come una complicazione pericolosa - non è rara

(Ipoproteinemia). E il numero di globuli bianchi al contrario sarà molto alto. La maggior parte dei piccoli pazienti presenta una maggiore coagulazione del sangue.

Verranno rilevate urine, proteine, globuli rossi, leucociti e cellule epiteliali del paziente.

Se la malattia passa in una forma cronica, una persona soffre di intossicazione purulenta. stato generale di salute del suo rapido deterioramento, ci sono frequenti mal di testa, stanchezza costante, vomito, dolore nel quadrante superiore destro, la sclera e la pelle diventa itterico. L'insufficienza renale ed epatica può svilupparsi.

Tecniche diagnostiche

Oltre a ispezionare visivamente il paziente e raccogliere un'anamnesi, il medico nomina un numero di test e si sottopone a un esame strumentale:

  1. Analisi generale del sangue e delle urine.
  2. Esame dopplerografico a ultrasuoni (UZDG) dei vasi sanguigni. Questo tipo di diagnosi viene eseguita attualmente piuttosto rare, come sviluppato metodi più sofisticati di rilevamento di lesioni vascolari - scansione duplex, o ridotto USDS UzACI.

Il metodo USAS consente di determinare:

  • condizione delle pareti dei vasi sanguigni;
  • determinare la presenza di trombi, le sue dimensioni e localizzazione;
  • la velocità della circolazione sanguigna attraverso le vene e le arterie;
  • occlusione parziale o completa del flusso sanguigno.

La procedura è completamente indolore e non ha controindicazioni.

Schema di trattamento

Un flebologo, un chirurgo vascolare, un angiologo si occupa della malattia. Periflebit è trattato in modo conservativo. La terapia complessa è finalizzata a:

  1. Kupirovanie processo infiammatorio. A tal fine, prescrivi antibiotici ad ampio spettro e farmaci antinfiammatori non steroidei.
  2. Rallentamento della coagulabilità del sangue. Maggiore è la viscosità del sangue, maggiore è la probabilità di formazione di trombi. Per fare questo, nominare anticoagulanti, ad esempio, Dicumarin, Phenylan. Riducono la concentrazione di protrombina. Unguento localmente imporre - Lyoton, Troxerutin, eparina. Previene la formazione di coaguli di sangue Trental e Curantil. Entrambi questi farmaci normalizzano la circolazione sanguigna.
  3. Rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Prescrivere farmaci basati sulla routine, ad esempio l'ascorutina.
  4. Inoltre mostrato indossare biancheria di compressione e l'uso di bende elastiche.

Se gli arti inferiori sono danneggiati, devono garantire un riposo assoluto e una posizione elevata. Uno stile di vita sano contribuisce a una pronta guarigione, in particolare il rifiuto della nicotina.

Misure preventive

La cosa più importante che aiuterà ad evitare le flebite in generale e periflebit in particolare è uno stile di vita sano. È necessario abbandonare le cattive abitudini, specialmente dal fumo. Spostati di più, cammina all'aria aperta.

Le persone inclini alla varicosi per la prevenzione della malattia dovrebbero condurre corsi di terapia con pomate a base di eparina.

È importante trattare le malattie infettive e infiammatorie nel tempo. Gestire correttamente varie lesioni cutanee, al fine di evitare l'introduzione di microflora patogena nei tessuti più profondi.

Per monitorare la correttezza dei sistemi di impostazione, iniezioni endovenose, per evitare danni meccanici alle vene.

Maggiori dettagli sulle gravi conseguenze di un'iniezione inappropriata:

Al fine di prevenire le malattie, controllare la viscosità del sangue, per questo è necessario sottoporsi a un esame ogni anno da uno specialista.

Va ricordato che ai primi sintomi allarmanti si dovrebbe contattare immediatamente uno specialista, in nessun caso la malattia dovrebbe essere autorizzata a seguire il suo corso.

Flebite: sintomi e trattamento

Le patologie vascolari non sono meno comuni delle malattie cardiache e molte di esse possono minacciare non solo la salute, ma anche la vita del paziente. Una di queste malattie è la flebite, che è accompagnata dall'infiammazione delle pareti dei vasi venosi, portando alla loro graduale distruzione.

Infiammazione può svilupparsi nelle vene delle braccia, gambe e altre parti del corpo, ma è più comune flebite degli arti inferiori. Con la progressione, la malattia è accompagnata da trombosi delle navi ed è complicata dalla tromboflebite. E 'questa pericolosa malattia può causare la rimozione di coaguli di sangue, che entrano nel flusso sanguigno nell'arteria polmonare e provocano PE (embolia polmonare). Questa condizione pericolosa per la vita in quasi il 30% dei casi porta alla morte del paziente.

In questo articolo vi terremo informati sulle cause, i tipi, le forme, i sintomi, le complicazioni, i metodi di diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle flebiti. Conoscendo queste informazioni, sarai in grado di scoprire il "nemico di persona" in tempo e iniziare un trattamento tempestivo, che ti aiuterà a evitare lo sviluppo di gravi complicazioni.

motivi

Vari fattori possono diventare le cause dell'infiammazione delle pareti venose. Nella maggior parte dei casi la flebite è causata da vene varicose o infezione della parete vascolare.

Il processo infiammatorio può essere provocato da vari microrganismi patogeni, ma il più delle volte l'agente patogeno diventa streptococco. L'infezione può verificarsi a causa di complicanze con ascessi, ferite purulente o malattie infettive.

Spesso l'infiammazione della parete vascolare si sviluppa a causa di un danno meccanico alla nave venosa. Le cause di tale flebite possono essere: puntura venosa con prelievo di sangue o iniezioni endovenose, ustioni chimiche delle vene dopo la somministrazione di alcuni farmaci aggressivi o traumi.

In alcuni casi, la flebite è causata da una reazione allergica, innescata dall'assunzione dell'allergene nel corpo. Inoltre, la malattia può diventare una delle complicanze postpartum, che è provocata da un prolungato ristagno di sangue nella parte inferiore del corpo.

Tali fattori possono anche contribuire allo sviluppo della flebite:

  • l'obesità;
  • stile di vita sedentario;
  • immobilizzazione degli arti in caso di trauma;
  • riposo a letto prolungato;
  • ha subito lesioni;
  • frequente sovraccarico fisico;
  • la gravidanza.

Forme di flebiti

Secondo la natura della sua attuale flebite può essere:

  • acuto - accompagnato da dolore nelle vene colpite, debolezza e febbre;
  • cronica - per lungo tempo può essere asintomatica, manifestata solo durante le esacerbazioni.

Al posto degli oggetti della distruzione:

  • flebite delle vene superficiali;
  • flebite delle vene profonde.

A seconda del luogo di localizzazione del processo infiammatorio in vena, si distinguono queste forme di flebiti:

  • endoflebitite: l'infiammazione si sviluppa sulla vena interna;
  • periphlebitis - l'infiammazione si sviluppa sulla membrana esterna della vena;
  • panflebit: nel processo infiammatorio, sono coinvolte le vene interne ed esterne della vena.

Tipi di phlebitis

A seconda della causa, flebite è classificata nei seguenti tipi:

  1. Flebite postiniezione. È causato dall'irritazione chimica delle pareti venose, iniettata da un farmaco o da un trauma meccanico.
  2. Flebite allergica. È causato da una reazione allergica all'allergene.
  3. Dolore flebite Si sviluppa spesso dopo il parto, procede in modo acuto ed è accompagnato da forti dolori.
  4. Flebite cerebrale. L'infiammazione delle vene del cervello è causata da malattie infettive o infiammazioni purulente (ascessi, flemmoni).
  5. Migrare la flebite. Infiammazione a lungo termine delle vene delle gambe, più comune nei giovani uomini. Scorre con ricadute e può essere accompagnato dalla diffusione dell'infiammazione alle pareti delle arterie.
  6. Flebite del pene. È causato da una malattia varicosa o da malattie infettive (ad esempio, la gonorrea). È accompagnato dal gonfiore della pelle e dalla formazione di un sigillo voluminoso e duro sulla superficie dorsale del pene.
  7. Flebite della vena porta (o pylephlebitis). Chiamato complicata corso di infiammazione nella cavità peritoneale (appendicite, ascessi epatici, ulcere, infiammazioni genitali purulenta, emorroidi, dissenteria, infezione purulenta vena ombelicale dei neonati, ecc). Spesso conduce alla morte.

sintomi

Il quadro clinico della flebite è abbastanza vario e dipende dalla forma e dal tipo di malattia.

Flebite acuta e cronica delle vene superficiali

Questa forma di phlebitis è più spesso accompagnata dalla sconfitta di vene superficiali degli arti inferiori o è causata da complicazioni dopo iniezioni. In caso di infiammazione acuta delle vene superficiali, nella lesione compaiono i seguenti segni:

  • tensione;
  • dolore lungo il corso della vena infiammata;
  • arrossamento della pelle;
  • tensione della pelle;
  • aumento della temperatura cutanea locale;
  • strisce rosse lungo il corso della nave infiammata.

Spesso il periodo acuto della malattia è accompagnato dalla comparsa di grave debolezza, febbre e vertigini. Con la forma cronica di flebite superficiale, i sintomi non sono così pronunciati e compaiono solo quando la malattia peggiora. Durante la remissione, il paziente può presentare una debolezza non causata e un leggero aumento della temperatura corporea.

Flebite acuta e cronica delle vene profonde

Questa forma di flebite è spesso accompagnata dalla sconfitta delle vene profonde degli arti inferiori. In caso di infiammazione acuta, i seguenti segni compaiono nella lesione:

  • il dolore;
  • gonfiore;
  • arrossamento, ipertermia locale e restringimento della pelle non sono osservati;
  • la pelle diventa bianca lattiginosa;
  • aumento della temperatura;
  • grave debolezza.

Spesso la flebite acuta delle vene profonde è complicata dalla tromboflebite. Nel decorso cronico di questa forma della malattia, i sintomi sopra descritti compaiono durante il periodo di esacerbazione.

Flebite del pene

Con l'infiammazione delle vene del pene, si osservano i seguenti sintomi:

  • gonfiore della pelle;
  • una grave compattazione dolorosa sulla superficie dorsale del pene;
  • arrossamento e dolore nell'area della compattazione;
  • diffusione di edema al prepuzio e scroto;
  • Il pene è in uno stato di mezza erezione.

Nella maggior parte dei casi, la malattia è ben curabile e senza lasciare tracce. Con lo sviluppo di complicazioni cicatrici, il pene può rimanere edematoso per sempre.

Flebite cerebrale

L'infiammazione dei vasi cerebrali è accompagnata da tali sintomi:

  • intenso mal di testa;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • grave debolezza;
  • sintomi neurologici: confusione, disturbi del sonno, svenimenti, disturbi del linguaggio, ecc.

pileflebite

Con l'infiammazione della vena porta, il paziente ha segni di intossicazione purulenta:

  • un brusco deterioramento delle condizioni generali;
  • debolezza crescente;
  • vomito;
  • mal di testa;
  • ittero;
  • dolore crampi al fegato;
  • febbre frenetica;
  • versando sudore e forte freddo.

Spesso, la pylephlebitis diventa la causa della morte, e quando la malattia viene trasferita in una forma cronica, il paziente sviluppa insufficienza renale ed epatica.

complicazioni

Nei casi più gravi, la flebite può causare tali complicazioni:

  • tromboflebite;
  • trombosi;
  • embolia polmonare;
  • insufficienza venosa cronica;
  • flemmoni e ascessi (con flebite infettiva).

diagnostica

Di solito, la diagnosi di flebiti delle vene superficiali e profonde non causa difficoltà. Sulla base delle lamentele del paziente e dell'esame delle vene colpite, un flebologo può riconoscere la malattia, ma per identificare altre forme e tipi di infiammazione venosa ed evitare lo sviluppo di complicanze, al paziente viene assegnato un esame completo.

Per diagnosticare la flebite, è possibile assegnare tipi di ricerca strumentale e di laboratorio:

  • esami del sangue: generale, coagulogramma, indice di protrombina, proteina C-reattiva, tromboelastogramma;
  • angiografia duplex ultrasonica;
  • Ultrasuoni dei vasi di altri organi;
  • flebografia e altri.

Se un paziente è sospettato di sviluppare tromboflebiti, al paziente può essere raccomandato di condurre studi strumentali più accurati:

  • flebomanometriya;
  • TC-flebografia con contrasto;
  • fleboscintigrafia, ecc.

trattamento

Il trattamento delle flebiti delle vene superficiali può essere effettuato su base ambulatoriale, ma in altre forme di malattia il paziente ha bisogno di ricovero ospedaliero. Il paziente è dotato di pace (con una ferita agli arti, le viene data una posizione elevata).

Per il trattamento della flebite, al paziente viene prescritta una terapia conservativa, che include l'assunzione di farmaci, tecniche di fisioterapia e l'osservanza di determinate regole. Con lo sviluppo dell'infiammazione non venosa delle vene, causata dalla cateterizzazione o dalla puntura della nave, vengono utilizzati solo anestetici.

Nel complesso della terapia farmacologica possono includere tali farmaci:

  • antibiotici (con infiammazione causata da infezione);
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei: Ketoprofene, Ibuprofene, Diclobberl;
  • preparazioni per il trattamento topico: unguento eparina, Troxevasin, trombofobia, Venobene, crema Dolgit, Voltaren, ecc.;
  • preparati per migliorare la microcircolazione: Actovegin, Solcoseryl, Vazaprostan, Trental, Reopoliglyukin, Curantil, Pentoxifylline;
  • farmaci per ridurre la viscosità del sangue: Aspirina, Cardiomagnete, ecc.;
  • preparati per abbassare il livello di protrombina: fenilano, dicumarina;
  • antistaminici: Suprastin, Pipolphen, Cetrin, Tavegil.

La selezione dei farmaci, il loro dosaggio e la durata dell'applicazione sono determinati individualmente, in base alla forma e alla gravità della malattia.

Alle flebiti, al paziente vengono raccomandate tali procedure fisioterapiche:

  • riflessologia;
  • irradiazione infrarossa;
  • solljuks;
  • agopuntura;
  • terapia laser;
  • pharmacopuncture;
  • terapia magnetica;
  • bagni di fango e applicazioni.

Si consiglia al paziente di seguire tali regole:

  • assicurati di stare lontano dal fumo;
  • a rischio di sviluppare tromboflebiti gradualmente espandere l'attività motoria;
  • dopo l'eliminazione dell'infiammazione acuta, indossare una maglieria a compressione.

prevenzione

Il complesso di misure preventive per prevenire lo sviluppo di flebiti ripetute viene selezionato individualmente e può dipendere dalle cause e dalla localizzazione della malattia:

  1. Rifiuto del fumo.
  2. Stile di vita sano
  3. Sufficiente attività motoria.
  4. Con varicose, è necessario eseguire regolarmente cicli di trattamento preventivo con unguento eparina e indossare maglieria a compressione.
  5. Prevenzione delle malattie infettive.
  6. Prevenzione delle complicanze con iniezioni.
  7. Trattamento tempestivo delle malattie purulente e infettive.
  8. Rafforzamento dell'immunità
  9. A rischio di sviluppare tromboflebiti, è necessario un regolare monitoraggio dei conteggi ematici e della somministrazione profilattica di antiaggreganti.
  10. Un'osservazione dispensaria presso il flebologo.

La flebite è una malattia estremamente sgradevole e pericolosa che, se non prematura, può portare a gravi complicazioni. Può svilupparsi in uomini e donne di qualsiasi età ed è causato da una varietà di cause. Il nostro articolo ti aiuterà in tempo a sospettare la sua insorgenza e sarai in grado di contattare il tuo medico in tempo utile per prescrivere il trattamento.

Cos'è la flebite e come trattarla?

La flebite si riferisce alle malattie del sistema circolatorio, è un'infiammazione delle vene. La malattia colpisce spesso gli arti inferiori. La foto mostra chiaramente i sintomi evidenti della flebite degli arti inferiori, il suo trattamento e la sua prevenzione saranno descritti di seguito.

La patologia può insorgere indipendentemente, ma più spesso è causata da un'altra malattia vascolare - le vene varicose. In caso di inizio prematura del trattamento, entrambe le malattie causano la formazione di trombi, che possono portare alla morte.

cause di

Quando viene diagnosticata la flebite, i pazienti raramente sanno di cosa si tratta e quindi giudicano erroneamente la gravità della malattia e le possibili conseguenze. La malattia si sviluppa spesso come complicazione delle vene varicose. È questa patologia - la causa più comune dell'insorgenza dell'infiammazione delle vene.

Con le vene varicose, c'è un assottigliamento e una deformazione delle pareti dei vasi, una violazione del flusso sanguigno. Un cattivo deflusso porta all'accumulo di coaguli sui muri. Queste formazioni dolorose provocano un processo infiammatorio.

La flebite può causare danni traumatici alle pareti dei vasi sanguigni. Inoltre, ci sono ulteriori fattori di stile di vita e di salute che contribuiscono allo sviluppo della malattia.

  1. Bassa attività motoria, posizione di lunga durata o riposo a letto.
  2. La presenza di malattie infettive, il più frequente agente patogeno - streptococco, processi infiammatori in diversi organi.
  3. Bassa coagulabilità del sangue.
  4. Limfostazom.
  5. Gravidanza.
  6. Eccesso di peso, che porta alla compressione dei vasi sanguigni.
  7. Occupazione di alcuni sport con una posizione monotona, come il canottaggio e gli sport equestri, o un carico pesante sulle navi - il tennis.
  8. Reazioni allergiche, compresi effetti tossici di farmaci.

La flebite spesso causa una combinazione di diversi fattori.

Classificazione delle flebite

A seconda del sito di lesioni delle vene, la malattia è divisa in:

  • Surface. Colpite sono le vene localizzate vicino alla superficie della pelle (fino a 3 cm). La foto mostra chiaramente l'infiammazione delle vene sulle gambe. Tuttavia, questo non significa che altre vene non siano influenzate. Per una diagnosi accurata di questo tipo di malattia non è sufficiente un'ispezione semplice.
  • Flebite delle vene profonde. Questa forma della malattia non è così evidente in un esame superficiale.

Se la malattia si sviluppa sullo sfondo di un'infezione, viene classificata in base alla causa, ad esempio la tubercolosi.

Dalla natura del danno delle vene, la flebite è divisa:

  1. Periphlebitis è una lesione della parte esterna delle vene.
  2. Endophlebitis - le navi sono colpite dall'interno.
  3. Panflebit: le navi sono completamente infiammate.

L'infiammazione delle vene può essere acuta - con un aumento della temperatura e del dolore o cronica, in cui la malattia richiede molto tempo per passare inosservata. La malattia è riferita alle malattie del sistema cardiovascolare, il codice per l'ICD 10 - I80.

sintomi

L'inizio dell'infiammazione delle vene può essere giudicato dal dolore alle gambe. Nella fase iniziale è di breve durata, di solito verso la fine della giornata dopo un lungo lavoro. I pazienti spesso lo prendono semplicemente come un segno di stanchezza. Il dolore può essere accompagnato da gonfiore delle gambe la sera o al mattino.

Segni di phlebitis superficiale

A causa della stretta disposizione delle vene superficiali, i segni di infiammazione sono chiaramente visibili:

  • l'aspetto della pigmentazione sul sito della lesione, i punti assomigliano a lividi di colore rosso-marrone;
  • le vene sono ferme al tatto, spesso sporgono sulla superficie della pelle, una pulsazione è ben percepita;
  • in posti di infiammazione - un aumento notevole di temperatura della pelle, prurito, indolenzimento;
  • l'aspetto di "ragno" lungo la vena.

Con una forma acuta di flusso, c'è un aumento della temperatura, letargia e vertigini. Quando viene avviata la forma, possono comparire ulcere e ferite sulla pelle.

Flebite cronica di vasi di superficie ha gli stessi sintomi, ma in una forma unta. I sintomi si verificano durante esacerbazioni, in uno stato di remissione - i pazienti si lamentano di affaticamento, pesantezza alle gambe, temperatura subfebrilare (leggermente superiore a 37 °).

Segni di flebiti venose profonde

La flebite, in cui le vene profonde sono colpite, caratterizzata da costante pesantezza alle gambe, gonfiore delle estremità. Se l'infiammazione colpisce solo una gamba, differisce notevolmente dal secondo.

Il paziente alza la temperatura a 37-38 °, se non per iniziare il trattamento, può durare diversi mesi.

La pelle delle gambe assume un colore cianotico o pallido. Le gambe sentono costantemente dolore, che aumenta con lo sforzo fisico. Spesso l'infiammazione delle vene profonde è accompagnata dalla formazione di trombi e tromboflebiti. Appaiono sigilli e ulcerazioni.

Attenzione per favore Le conseguenze pericolose di questa malattia possono essere un attacco di cuore e un ictus o tromboembolia dell'arteria polmonare.

Esacerbazione delle flebite

Nella maggior parte dei casi, il paziente non nota l'insorgenza del processo infiammatorio nei vasi. Il dolore è instabile, dopo il riposo passa. Il paziente non si reca dal medico in tempo. Perciò spesso è necessario trattare già l'esacerbazione della malattia.

A un'esacerbazione è osservato:

  • un aumento significativo della temperatura, superiore a 38 °, con uno stato febbrile;
  • dolore alle gambe;
  • grave gonfiore delle estremità;
  • debolezza generale e vertigini;
  • gonfiore alle gambe, con un improvviso cambiamento nel colore della pelle, ulcere.

Questa condizione richiede il ricorso immediato. La malattia viene curata da un flebologo-angiologo.

trattamento

L'infiammazione delle vene superficiali viene diagnosticata più facilmente. Per identificare e diagnosticare con precisione entrambi i tipi di malattia, vengono assegnati i seguenti studi:

  • esami del sangue - generale, emostasiogramma per determinare il tasso di coagulazione, la definizione di indice di protrombina;
  • flebografia con sostanza di contrasto;
  • Ultrasuoni dei vasi sanguigni;
  • risonanza magnetica;
  • ecografia angiografica.

La diagnosi di flebite venosa profonda è molto più difficile, che è meno ovvia.

Il trattamento dell'infiammazione delle vene degli arti inferiori comprende farmaci, fisioterapia. In complicazioni gravi, si possono usare metodi chirurgici.

Terapia farmacologica

Per il trattamento delle flebite si usano i farmaci:

  • antibiotici in caso di natura infettiva. La loro ricezione è necessaria anche al fine di prevenire l'infezione. Spesso un rimedio nominato è Amoxicillina, un farmaco ad ampio spettro.
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questi sono diversi farmaci con diclofenac, ibuprofene, paracetamolo.
  • migliorare la microcircolazione - Trental, Actovegin;
  • ridurre la viscosità - Aspirina, Cardiomagnete;
  • anticoagulanti - Eparina, migliorare la circolazione e prevenire il collegamento delle piastrine;
  • bloccanti di istamina - Tavegil, Suprastin.

Con la sconfitta delle vene superficiali, il trattamento locale è usato con successo. Gel e unguenti di uno spettro di azione antinfiammatorio con il contenuto di diclofenac, ibuprofene o loro analoghi sono usati. Rimedio locale azione anticoagulante - Troxevasin, unguento eparina.

Per il trattamento dell'endoflebite, che molto spesso appare come risultato di iniezioni endovenose infruttuose, utilizza farmaci antinfiammatori non steroidei sotto forma di compresse e topicamente. Se si unisce un'infezione, vengono prescritti farmaci antibatterici. Questa malattia viene solitamente trattata in un ospedale.

fisioterapia

Le procedure di fisioterapia sono mirate non solo ad alleviare l'infiammazione e ridurre il gonfiore degli arti inferiori, ma anche a migliorare l'immunità, migliorando il flusso sanguigno. A seconda delle condizioni e delle caratteristiche del decorso della malattia, è possibile prescrivere quanto segue:

  • terapia magnetica;
  • agopuntura;
  • irudoterapia - trattamento con le sanguisughe;
  • trattamento con fango e bagno;
  • irradiazione infrarossa.

A volte è prescritto l'uso di calze a compressione, supportano i muscoli e aiutano le navi a far fronte ai carichi. Con lesioni superficiali delle vene, si può applicare iodio.

Attenzione per favore Con diverse forme di flebite, si raccomanda di osservare il riposo completo. Sotto le gambe malate dovrebbero essere messi cuscini, così erano al di sopra del cuore.

La peripliografia degli arti inferiori inizia di solito a causa di un processo patologico nei tessuti vicini che viene trasmesso alle pareti esterne delle vene. Pertanto, il momento obbligatorio della terapia è la lotta contro la malattia primaria.

Trattamento chirurgico

Se il trattamento conservativo dell'effetto non lo fa e l'aggravamento non passa, possono essere nominati i seguenti tipi di misure operative:

  • rimozione di una vena - una venaktomiya;
  • vestendo la parte danneggiata della vena;
  • smistamento di vene - input di una nave artificiale.

Le operazioni sono di solito necessarie se i coaguli si formano nei vasi sanguigni.

Rimedi popolari

Per il trattamento delle flebiti delle vene superficiali, utilizzare:

  1. Comprime dalla farina di grano saraceno e foglie di cavolo bollite. Per rimuovere l'infiammazione, applicare un impacco di foglie di assenzio e felce mescolandole con latte acido o panna acida.
  2. Per rafforzare le vene fare l'infusione di foglie di barbabietola. È assunto per via orale per 1-2 mesi.

complicazioni

La flebite superficiale è più facile da trattare, quindi la prognosi per il recupero è buona. L'infiammazione delle vene profonde è molto più difficile da curare. La formazione di trombi porta alla tromboflebite, che colpisce vasi situati in profondità e minaccia l'embolia polmonare.

Con la natura infettiva della malattia, è possibile sviluppare ascessi e infezioni generali del corpo. La flebite degli arti inferiori può portare alla sconfitta dell'intero sistema venoso del corpo e della sindrome post-flebite. In questo caso persiste gonfiore persistente e dolore alle gambe, si verifica un'ulcera.

prevenzione

Nel trattamento della flebite, l'osservanza delle misure preventive è molto importante. Molti pazienti, dopo aver curato la flebite acuta, dimenticano la necessità di esami tempestivi e l'attuazione delle raccomandazioni del medico. Tuttavia, la malattia può tornare e andare in una forma cronica.

È importante Per visitare un medico per un controllo regolare dovrebbe essere ogni sei mesi.

  1. In una fase inopportuna, camminare, un'attività fisica moderata è utile. È necessario osservare il regime di lavoro e riposo. Se le circostanze ti costringono a stare in piedi per molto tempo, dovresti indossare calze o bendaggi compressivi.
  2. Quando possibile, dovresti aiutare le tue navi - mantenere i piedi sopra il livello del cuore. Ciò migliora il flusso sanguigno venoso e riduce la pressione sulle pareti dei vasi. È necessaria una notte di riposo - il sonno non è inferiore a 8 ore.
  3. Evita la lunga immobilità, alzati e muoviti regolarmente.
  4. È necessario rinunciare all'alcool e fumare, in quanto causano costrizione e vasospasmo.
  5. Dovrebbe essere escluso dalla dieta acuta, salata. I migliori metodi di cottura sono la cottura, l'estinzione. Non mangiare cibi che aumentano la viscosità del sangue, lo zucchero, i dolciumi. Il consumo di sale è ridotto a 5 g al giorno.

conclusione

L'inizio tempestivo del trattamento e il mantenimento di un regime di risparmio in seguito aiutano a sconfiggere la malattia. Il recupero si verifica nel 90% dei casi. Pertanto, ai primi segni della malattia, è necessario cercare l'aiuto di uno specialista.

Periphlebitis: sintomi, diagnosi e trattamento

Varie malattie vascolari spesso provocano complicazioni e lo sviluppo di altre malattie. Tutti loro hanno il loro quadro clinico e le caratteristiche. Spesso una persona senza educazione medica è estremamente difficile da capire la varietà dei sintomi. Ciò porta al fatto che il paziente consulta un medico in un momento in cui la malattia è già considerata trascurata.
In possesso di informazioni sulla malattia, può essere una risposta tempestiva ai "segnali di allarme" che ci sottopone al corpo. Quindi, possiamo prevenire lo sviluppo della malattia. Sai cos'è una periplibi? Che sintomi ha? Come trattarlo? Da questo articolo si impara non solo per il fatto che questa malattia e quali sono le sue cause, ma anche di ciò che i trattamenti sono periflebita.

Periphlebitis: che cos'è e quali sono le cause della malattia?

Periphlebitis (periphlebitis latino) è un processo infiammatorio che copre la cellulosa venosa circostante. La malattia si sviluppa quando l'infiammazione passa dai tessuti molli alle pareti venose esterne.
La peculiarità della periphlebitis è che tutti gli strati della nave sono interessati. Il primo è influenzato dal tessuto connettivo perivascolare, che è il supporto meccanico della nave. Il processo patologico provoca la distruzione delle fibre tissutali. In rari casi, non vi è alcuna manifestazione esterna. Ma, di regola, questo processo porta a una forte reazione locale in cui può formarsi una condensa - un infiltrato infiammatorio. L'infiltrazione è una raccolta di cellule, sangue o elementi linfatici. Da questo momento la seguente componente strutturale della parete vascolare inizia a degradarsi - lo strato muscolare. Quando la membrana formata dalle fibre muscolari è interessata, l'infiammazione raggiunge le cellule endoteliali (lo strato interno del vaso).

In quali casi e chi può sviluppare periflebitis? Il processo infiammatorio può coprire i tessuti e le navi perenni sul braccio o sulla gamba. E può danneggiare il fondo, causando cambiamenti vascolari e molteplici focolai di infiammazione delle vene della retina dell'occhio (malattia di Illza). Nell'infanzia è anche possibile l'infiammazione della pelle e del tessuto sottocutaneo nell'ombelico. Periphlebitis non solo ha una vasta gamma di lesioni, ma allo stesso tempo è polietologica. Ciò significa che la malattia può verificarsi per varie ragioni. In particolare, tra questi:

  • gravi effetti chimici sui vasi sanguigni, sostanze nocive o preparati farmaceutici;
  • reazioni allergiche (ad esempio, quando si mordono gli insetti);
  • infezione e trauma meccanico alla parete vascolare (ad esempio, dopo un catetere per un contagocce o un'iniezione con un ago smussato);
  • inosservanza delle norme igieniche nel trattamento della ferita ombelicale di un neonato;
  • bruciare le malattie;
  • interruzione artificiale della gravidanza e complicanze postpartum;
  • rallentamento della velocità del flusso sanguigno.

La ragione per la comparsa di focolai di processi infiammatori può verificarsi nel corso di malattie come:

  • vene varicose e altre patologie vascolari;
  • aumento della formazione di trombi;
  • aterosclerosi;
  • diabete mellito;
  • oncologia, ecc.

Inoltre, qualsiasi stato patologico causato dalla flora patogena può diventare un fattore stimolante nello sviluppo di periphalebit:

  • otite (orecchio esterno, interno e medio);
  • infiammazione erysipelatous;
  • tonsillite acuta;
  • reumatismo delle articolazioni;
  • tubercolosi dei polmoni;
  • osteomielite;
  • la polmonite;
  • febbre;
  • la sifilide;
  • annessite;
  • tracheite, ecc.

Sulla base di quanto precede, diventa evidente che le periplioliti degli arti superiori e inferiori, le vene retiniche dell'occhio o la sconfitta della vena giugulare sono una conseguenza delle attuali malattie. Pertanto, il fatto stesso dello sviluppo delle periferie è l'assenza del trattamento necessario, la sua inopportuna o insolvenza, compresa la qualità della fornitura di servizi medici.

A questo proposito, per pereflebit non diventare una malattia concomitante, è necessario fare tutto il possibile. Prendendo la situazione nelle nostre mani, dobbiamo prenderci cura della nostra salute e della salute del nostro bambino. E allora avremo una grande possibilità di evitare varie malattie, in particolare le loro complicanze.
In questo articolo, esamineremo il pereflebit superficiale degli arti inferiori, i suoi sintomi e il possibile trattamento. La prima cosa da cui iniziare sono i segni di periphalebit. Dopotutto, al fine di individuare e prevenire il decorso acuto della malattia, è importante sapere quale sintomatologia è inerente ad essa.

Periphlebitis: sintomi

Esistono due tipi di infiammazione acuta dei vasi venosi: tromboflebite acuta superficiale e peripliografia. La seconda forma differisce dalla prima per il fatto che la parete del vaso di superficie più grande è interessata dal processo infiammatorio dall'esterno.
Il quadro clinico, che ha un pereflebit superficiale, è variabile, ma allo stesso tempo pronunciato. Pertanto, il suo flusso poco appariscente si verifica in casi estremamente rari.

Il primo segno di pereflebit è il cambiamento della temperatura corporea. In questo caso sarà una febbre atipica o cosiddetta "sbagliata". È caratterizzato dal fatto che le fluttuazioni giornaliere della temperatura non hanno regolarità. Un tipo simile di febbre si verifica in pazienti con influenza, SARS, polmonite, reumatismi, ecc.
Sullo sfondo di febbre nei pazienti è lo sviluppo di insufficienza venosa e aumentare la diffusione di focolai di infiammazione. Inizialmente, i pascoli si formano nell'area colpita dalla patologia. Una macchia di pelle su cui acquisisce pallore e testabilità. Il turgore della pelle diminuisce. Successivamente, espressa gonfiare dolce della pelle e sottocutaneo edema tissutale viene sostituito con un menocelis espliciti o addirittura emorragie estese. Un pallore della pelle - arrossamento con pattern vascolare chiaramente prevedibile di colore diverso dal viola al viola intenso. Quando la palpazione di questa zona ci sono lunghe sensazioni dolorose.

Con lo sviluppo del pereflebit, i sintomi diventano più visibili. C'è un'espansione e un consolidamento del muro venoso. Negli strati superficiali della pelle si provoca l'accumulo di fluido sieroso e di essudato purulento. La posizione del paziente è aggravata da una diminuzione dell'emoglobina e dallo sviluppo dell'anemia da carenza di ferro. Di conseguenza, ematomi e lividi compaiono sulla pelle. Inizia il processo distruttivo della necrosi dei vasi sanguigni.

Anche nella prima fase, la peripliografia è una minaccia diretta alla trombosi. La microflora patogena contribuisce alla comparsa di coaguli di sangue infetti e allo sviluppo di fenomeni piemici comuni. Questa condizione è più pericolosa per una persona a causa di un alto rischio di sepsi e intasamento dei vasi del cervello, del cuore o dei polmoni.

Nei casi in cui periflebit è cronico, si verifica intossicazione purulenta. Essa provoca pesanti condizioni del paziente esposto infinite emicrania, vomito, debolezza, perdita di appetito, sudorazione eccessiva e così via. In questa situazione non è raro sviluppo di insufficienza epatica e renale.
Se trovi i segni di cui sopra, dovresti consultare immediatamente un medico. Questo è necessario per la differenziazione della malattia e il successivo appuntamento precoce di un regime terapeutico appropriato per il paziente.

Pereflebitis superficiale degli arti inferiori: diagnosi

Il primo passo nel percorso verso la salute delle gambe e il miglioramento delle condizioni generali saranno consultazioni con specialisti come terapista, chirurgo vascolare, angiologo o flebologo. Lo specialista raccoglierà l'anamnesi della malattia, specificherà i reclami del paziente e il momento dell'esordio dei primi sintomi, esaminerà l'arto, farà la sua palpazione e informerà sulla presenza di malattie concomitanti. Questo darà al medico l'opportunità di mettere una diagnosi preliminare e di assegnare una serie di studi diagnostici. Cosa possono includere?

Prima di tutto, questi sono test clinici generali. Le analisi generali del sangue e delle urine sono procedure diagnostiche obbligatorie che consentono di stimare le condizioni generali del corpo del paziente. Quindi seguirà uno studio strumentale. Questo può essere ultrasuoni Doppler o angiografia duplex. Di regola, recentemente viene utilizzato l'ultimo metodo di diagnostica. È il più informativo, perché la scansione determina la velocità del flusso sanguigno, la presenza e la dimensione dei trombi, così come la loro localizzazione. La procedura è indolore e sicura, ma nonostante ciò ha alcune controindicazioni. In particolare, l'ecografia non può essere eseguita con lesioni della pelle, attacchi d'asma, malattie da ustioni, disturbi mentali, ecc.

Lo specialista esaminerà i risultati dei test. Se l'analisi di un test del sangue registro anormalmente bassi livelli di proteine ​​totali, accelerato sindrome ESR, diminuzione dell'emoglobina, e riduzione del numero di eritrociti, questa è un'indicazione indiretta di anemia, intossicazione, infiammazione flusso-infettiva di natura acuta o cronica. Il risultato del test delle urine fornirà inoltre allo specialista una comprensione dello stato del corpo. Se il paziente è caratterizzata da una maggiore produzione di proteine, l'aspetto microscopico delle celle cilindriche, aumento del numero di globuli bianchi e globuli rossi, quindi sufficientemente alto grado di probabilità si può parlare di periflebit. Dopo aver letto la conclusione diagnostica strumentale vene medico diagnosi finale e raccogliere un individuo, tenendo conto di tutte le caratteristiche del paziente, il regime di trattamento.

Periflebit: trattamento e prevenzione

Nel caso in cui al paziente sia stata diagnosticata una periphlebitis degli arti inferiori, la prima cosa a cui sta pensando è se i medicinali saranno di aiuto o se sarà necessario un intervento chirurgico? I metodi che la chirurgia viene utilizzata in questo caso non saranno richiesti. Il trattamento del peripilobit avviene in modo conservativo. L'uso di metodi di questo metodo è finalizzato al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • sollievo da focolai di infiammazione e sindrome del dolore;
  • miglioramento delle proprietà reologiche del sangue;
  • rafforzamento delle pareti vascolari;
  • normalizzazione della circolazione sanguigna;
  • eliminazione di gonfiore.

Come abbiamo già stabilito, la peripliografia non è una malattia indipendente. Pertanto, il compito del medico non è solo quello di raggiungere gli obiettivi di cui sopra, ma allo stesso tempo di contenere o eliminare completamente (con metodi appropriati di terapia) il fattore scatenante. Solo con questa condizione, il rischio di recidiva di periphaleite sarà minimo.
Per effettuare un trattamento razionale di infiammazione causata periflebita sono assegnati all'intervento agenti anti-infiammatori non steroidei (ad esempio, a base di diclofenac, ibuprofene, meloxicam) e antibiotici ad ampio spettro d'azione (amoxicillina ecc.).

Al fine di ridurre la viscosità del sangue, per ridurre il rischio di coaguli di sangue, il medico prescriverà anticoagulanti ricevono direttamente o indirettamente -. Eparina, warfarin, ecc Essi inibiscono l'attività di coagulazione del sangue e per prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Per rafforzare la parete vascolare dall'interno per aumentare la loro densità e anche per fornire angioprotectors sono assegnati anti-gonfiore e antinfiammatoria -. Rutina, diosmina, troxerutina, ecc Come venoprotektornym venosa e capsule per farmaco orale "Normaven-TR" serie Troxerutin di medicamenti NORMAVEN® avrà l'effetto terapeutico appropriato dopo 3-4 settimane di utilizzo. La loro ricezione è possibile, sia durante il periodo di trattamento che per la prevenzione.

Nella terapia combinata per ottenere una migliore e più il risultato di utilizzare i esterni preparazione: pomate e gel. La loro applicazione topica riduce la fragilità e la permeabilità delle pareti vascolari, elimina una risposta infiammatoria, e normalizza la circolazione del sangue e così via. Il gel per uso esterno "Normaven-TR" serie Troxerutin di medicamenti NORMAVEN® ha un effetto terapeutico positivo pronunciato sui vasi sanguigni e la regione tessuto sottocutaneo. Componente gel attivo consente di eliminare rapidamente i principali sintomi della patologia vascolare :. gonfiore, dolore, ecchimosi ecc Questo strumento è adatto per l'uso non solo come elemento terapia complesso ausiliario, ma anche come un profilattico efficace.

Nel trattamento e, successivamente, come misura efficace di prevenzione, viene utilizzata la maglia elastica medica. Indossare prodotti di compressione (golf, stoccaggio) eviterà la progressione della malattia e lo sviluppo di complicazioni. Se si utilizza la maglieria per prevenire problemi alle vene, prima sull'arto è possibile applicare un cosmetico medico per la cura dei piedi - crema "NORMAVEN®", senza il rischio di distruzione delle fibre di compressione della maglieria. La crema contiene 12 principi attivi naturali che agiscono immediatamente in 4 direzioni: anestesia, tonificazione delle vene, rimozione dell'infiammazione e prevenzione della secchezza della pelle. Inoltre, l'uso del farmaco è efficace e sicuro durante la gravidanza.

Se viene formulata la diagnosi di periplibiti degli arti inferiori, è possibile curare i rimedi popolari? La medicina tradizionale ha nel suo arsenale un gran numero di varie ricette che aiutano ad alleviare le condizioni di una persona in varie condizioni dolorose. Ma se sia possibile usare le erbe o fare una compressa di vodka con pereflebit, a ciascun paziente può essere data una risposta solo dal suo medico curante. L'automedicazione dovrebbe essere esclusa.

Durante il periodo di trattamento, devono essere osservate tutte le raccomandazioni del medico riguardo al regime del giorno. Fornisce la pace assoluta. Le gambe sono necessarie per fornire una posizione elevata, che garantirà il flusso sanguigno senza ostacoli.
Prenditi cura della tua salute! A tempo debito indirizzo per consultazione al medico e passare o avere luogo visita medica profilattica. Ricorda che è molto più facile prevenire la malattia che curarla in un secondo momento.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Prevenzione delle vene varicose: come farlo correttamente, indicazioni e prognosi

Prevenzione

Da questo articolo imparerai: quale dovrebbe essere la prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori, a cui viene mostrato in primo luogo....

Tutto sul trattamento non chirurgico delle emorroidi: metodi e soluzioni

Prevenzione

Anche se la parola "emorroidi" è passata da tempo nel campo del folklore, dove significa "un problema cattivo, difficile da risolvere", non ha perso la malattia delle sue posizioni fino ad ora, nonostante gli ovvi successi della medicina nella sua guarigione....