Principi generali dell'alimentazione e della dieta con tromboflebiti

Prevenzione

La tromboflebite è una delle malattie più comuni, che ogni anno sorprende un numero crescente di persone.

La malattia rappresenta la patologia delle navi, che si riflette nella forma di un processo infiammatorio nella vena e la formazione di un trombo che chiude il lume della nave.

Un trombo è un coagulo di sangue formato in una nave. Tali coaguli ostruiscono i vasi sanguigni, interrompendo così la circolazione. Il più grande pericolo sta nel fatto che il trombo può uscire dalla parete venosa e, insieme al flusso sanguigno, entrare nei vasi di altri organi.

Esistono 3 tipi di malattia:

Molto spesso, gli arti inferiori di una persona sono colpiti, questa malattia è accompagnata da vene varicose. Se non tratti la tromboflebite e non segui una dieta, allora la malattia può progredire, il che minaccia gravi complicazioni.

Per un trattamento efficace della malattia, deve essere prestata particolare attenzione alla loro dieta.

Cosa dovrebbe includere una dieta per la tromboflebite e quale nutrizione è considerata corretta in questa malattia.

Prodotti più sottili e ispessimento del sangue

Esistono diversi gruppi di prodotti, alcuni dei quali contribuiscono alla liquefazione del sangue, mentre altri, al contrario, producono l'effetto opposto - il sangue si addensa.

Le persone con tromboflebite dovrebbero sapere quali sono gli alimenti in una categoria o in un'altra, al fine di, se possibile, ridurre o aumentare il consumo di determinati alimenti.

È utile sapere questo e per la prevenzione della tromboflebite, perché tutti sanno che la malattia è più facile da prevenire che curare, soprattutto in uno stato trascurato.

Il diradamento del sangue causa prodotti naturali, alcuni dei quali sostituiscono completamente l'aspirina, poiché hanno lo stesso effetto. Ad esempio, puoi portare la marmellata di lamponi, alcuni cucchiai, che nelle loro azioni sono pari a una compressa di aspirina.

Ben sottile il sangue olio di oliva, olio di lino, prodotti ittici, compresi i prodotti di olio di pesce che contengono magnesio - semole di avena, farina d'avena, lo zenzero, l'avena, così come i fichi, carciofi, Berry et al.

Anche qui include l'aglio, il cui uso regolare assorbe trombi già formati.

I seguenti prodotti hanno un effetto addensante: zucchero, patate, mango, banane, dogrose, noci, lenticchie, aronia, aronia, succo di melograno.

Raccomandazioni generali sulla nutrizione

La dieta e la nutrizione razionale contribuiscono alla normalizzazione della circolazione sanguigna e al rafforzamento vascolare, impedendo allo stesso tempo depositi sulle pareti delle vene.

Secondo i medici e i nutrizionisti, ogni persona dovrebbe sapere quali prodotti sono correlati ai fluidificanti del sangue e quali devono essere addensati per poter regolare la circolazione sanguigna.

Nella tromboflebite, si raccomanda di appendere una lista di prodotti che diluiscono e addensano il sangue in un punto ben visibile, che renderà possibile una dieta personale.

Inoltre, contribuirà ad aderire ai regolamenti prescritti durante la preparazione del menu per il giorno e le disposizioni di acquisto.

Perturbazione del fegato è uno dei prerequisiti per lo sviluppo di questa malattia, quindi è importante impostare il lavoro di questo corpo nel tempo.

Questo corpo è responsabile del processo del metabolismo in tutto il corpo, è un mini laboratorio chimico, il fegato produce sostanze speciali che impediscono la formazione di coaguli di sangue e coaguli di sangue. Un fegato sano in nessun caso consentirà la trombosi.

La modalità delicata per il fegato in questa malattia comporta la limitazione del consumo di grassi, prodotti affumicati, sottaceti, cibi in scatola, salsicce, pane bianco.

Un altro punto importante: il sovrappeso accelera lo sviluppo della malattia, poiché una grande massa della persona esercita pressione sui vasi degli arti inferiori, le pareti venose subiscono una pressione eccessiva. Pertanto, un'altra raccomandazione è una dieta a basso contenuto calorico, che consente di evitare chili in più.

Mangia spesso e frazionalmente, cioè almeno cinque volte al giorno, usando piccole porzioni e bevendo molti liquidi durante il giorno (vedi la prossima sezione).

L'elettrostimolatore neuromuscolare Veinoplus è usato per le vene varicose e altre malattie vascolari. Puoi scoprire maggiori dettagli nel nostro materiale.

Trattamento delle vene varicose con il metodo della flebosclerosi - i pro ei contro della procedura, la preparazione e altre informazioni necessarie.

Prodotti indesiderati in caso di malattia

Dieta tromboflebiti degli arti inferiori, in primo luogo dovrebbe escludere gli alimenti che contengono la vitamina K. Questa vitamina neutralizza l'effetto degli anticoagulanti e aumenta la coagulazione del sangue.

Tali prodotti includono:

  • fegato di maiale;
  • ribes nero;
  • prodotti a base di soia;
  • fagioli;
  • cavolo;
  • crescione;
  • spinaci;
  • broccoli;
  • piselli verdi;
  • fagioli;
  • banane.

Gli effetti negativi sulle pareti delle navi hanno anche prodotti che partecipano alla trombosi. È necessario ridurre l'uso di carboidrati e grassi, in particolare:

  • a base di carne;
  • forti brodi;
  • noci;
  • salsicce;
  • cottura;
  • prodotti dolciari;
  • prodotti in scatola

La restrizione si applica all'uso di sale, zucchero, panna acida e burro.

Prodotti per fluidificare il sangue

La base della dieta di una persona con tromboflebiti deve essere un alimento di origine vegetale: frutta, verdura, verdura e cereali. La carne è meglio acquistare varietà a basso contenuto di grassi e idealmente sostituire i frutti di mare.

Uno dei prodotti insostituibili è fegato di manzo, vasi indurenti.

È utile utilizzare diversi tipi di cereali: grano saraceno, farina d'avena o fiocchi d'avena. È necessario mangiare cibi che diluiscono il sangue - aglio, cipolle, agrumi, zenzero, ribes rosso, ananas, meloni, cannella. Preferibilmente includere nella dieta e prodotti lattiero-caseari.

I prodotti vengono lavorati al meglio in maniera delicata, cioè per escludere la frittura, il fumo, la salatura. Utilizzare modalità come la cottura, l'estinzione o la cottura a vapore.

Per compensare la perdita di liquidi, non dovresti bere soda, caffè o tè forte, ma succhi naturali, tè verde, composte o bevande alla frutta. Il primo può provocare ritenzione di liquidi nel corpo. Molti esperti consigliano di bere tè tonificante allo zenzero.

Bene aiuta con tromboflebiti, infusione di ortica: 250 ml di acqua bollita 2 cucchiai di foglie di ortica.

risultati

Quindi, abbiamo esaminato i punti principali che devono essere conosciuti su nutrizione e dieta nelle tromboflebiti e nelle vene varicose.

In particolare dovrebbe essere sottolineato un punto del genere - la dieta per questa malattia è solo una parte del trattamento, non trascurare la visita dal medico che prescriverà un trattamento completo della malattia sulla base di analisi mediche di un particolare paziente.

La dieta è una parte importante del trattamento che deve essere seguita al fine di prevenire la malattia o le sue complicanze, pur non dimenticando altri tipi di trattamento. Queste raccomandazioni per una corretta alimentazione non sono particolarmente severe, sono facili da eseguire e il risultato non tarderà ad arrivare.

Corretta alimentazione con trombosi

Caratteristiche e principi della dieta

Le istruzioni individuali relative ai prodotti proibiti e consentiti per ciascun paziente possono essere fornite da un nutrizionista sulla base di una storia medica e patologie accompagnatorie. Ad esempio, la trombosi si verifica spesso con un eccesso di peso, quindi la dieta è mirata non solo all'eliminazione di una malattia secondaria, ma anche a una perdita di peso sana.

In generale, l'aggiustamento della dieta mira a ridurre il consumo di prodotti che addensano il sangue e a consumare cibi che lo diluiscono. È importante non esagerare e raggiungere la media aurea, perché altrimenti la dieta può portare a sanguinamento. Per ogni persona è caratteristico del suo indice di coagulazione del sangue, ed è importante portarlo all'ottimo.

L'effetto diluitivo è considerato il principale nella trombosi, ma è anche importante prestare attenzione ad altre aree. In particolare, con l'aiuto di una dieta, è necessario liberarsi della stitichezza, che contribuisce all'aumentata pressione sui vasi degli organi pelvici e degli arti inferiori. È anche necessario rafforzare le pareti delle vene e delle arterie per prevenire le ricadute.

Inoltre, la dieta deve essere considerata parte di una terapia complessa, cioè deve essere analizzata per la sua compatibilità con altri metodi di trattamento. Ad esempio, con l'uso simultaneo di prodotti che fluidificano il sangue e medicinali, le loro azioni si escludono a vicenda e l'effetto desiderato non viene raggiunto. Per questo motivo, è meglio affidare la dieta a un medico esperto.

Quando le condizioni del paziente sono stabilizzate, è possibile passare ai pasti regolari con alcuni emendamenti e continuare a seguire la dieta ulteriormente.

In generale, si raccomanda la transizione verso una dieta completamente sana. Se si mangiano cibi con un perfetto rapporto di grassi, proteine, carboidrati e vitamine, è possibile risolvere il problema non è solo con il sistema circolatorio, ma anche con molti altri componenti del corpo. E, contrariamente alla credenza popolare, questo è un grosso problema, si tratta di una prova di forza di volontà per. Molti pazienti hanno notato che è difficile solo durante il primo mese o due, e quindi non vogliono nemmeno mangiare un prodotto dannoso.

Prodotti vietati

Sulla dieta dovrebbe evitare di mangiare cibi che sono dannosi per la circolazione del sangue, provocando un aumento della crescita di derivazione piastrinica e aumentare il rischio di formazione di coaguli di sangue. Alcuni alimenti non possono essere consumati anche dopo il completamento del corso di trattamento.

A prodotti che sono inammissibili per usare a una trombosi, portano:

  • Qualsiasi frutto, tranne che per gli anacardi.
  • Bevande alcoliche, compresa la birra.
  • Latte intero
  • Caffè e tè nero forte.
  • Fast food e prodotti semilavorati.
  • Verdure - patate, cavoli, crescione, spinaci, broccoli e altre colture verdi.
  • Le bacche sono ribes nero, chokeberry, rosa selvatica.
  • Formaggi ad alto contenuto di grassi.
  • Succo di melograno
  • Brodo di carne concentrato
  • Banane.
  • Fagioli - fagioli, lenticchie, piselli e fagioli stessi.
  • Prodotti a base di latte acido ad alto contenuto di grassi - panna acida e burro.
  • Prodotti a base di fegato - fegato, reni, cuore, polmoni, ecc.

Inoltre, è necessario monitorare la salute del fegato. Per non affaticare lei e non ha contribuito alla ispessimento del sangue, è necessario eliminare completamente l'uso di qualsiasi di salsiccia, compreso domestici, sottaceti, conserve, sottaceti. Non puoi mangiare cibi taglienti e salati.

Inoltre, quando possibile, abbandonare completamente i prodotti dolci, i dolci e la cottura. I dolci possono essere sostituiti con miele naturale. Al momento del trattamento, è necessario escludere il consumo di alimenti ricchi di vitamina K, e questo è per lo più tutte le piante di colore verde. Questi prodotti sopprimono l'effetto degli anticoagulanti.

Pertanto, una dieta per la diluizione del sangue non obbliga a cambiare radicalmente la dieta, è sufficiente escludere i principali prodotti nocivi che non giovano alla persona completamente sana. Apportando tali modifiche, il paziente avvicina il suo cibo al concetto di "giusto".

Per non essere confusi, è consigliabile appendere un elenco di prodotti vietati in un posto ben visibile, ad esempio su un frigorifero, e anche di consultare i consigli quando si visita un negozio.

Elenco di prodotti utili

Trombosi delle vene o arterie per includere nella vostra dieta alimenti ricchi di vitamina E, fibre, grassi polinsaturi e acidi grassi omega-3. Alcuni di questi prodotti sono rapportati alla intensità dell'azione di aspirina, che viene spesso utilizzato per la prevenzione della trombosi.

Quando la trombosi deve aderire ai seguenti suggerimenti:

  1. Si raccomanda di mangiare varietà di carne a basso contenuto di grassi: pollo, tacchino, coniglio, carne di cavallo, vitello. È anche accettabile usare carne magra, ma non spesso.
  2. Pesce di mare, olio di pesce e frutti di mare (calamari, gamberetti, cozze, polpi, caviale) possono sostituire completamente la carne se il paziente è pronto per gli stessi cambiamenti. In caso contrario, è possibile inserire i prodotti di queste categorie tra loro.
  3. Il grano germogliato è ricco di vitamina E e può essere coltivato direttamente sul davanzale della finestra.
  4. Cipolle e aglio in forma cruda o cotta contribuiscono a ridurre l'attività piastrinica e la dissoluzione dei trombi già esistenti. Inoltre, cipolle e aglio prevengono l'accumulo di colesterolo, che è spesso un prerequisito della formazione di trombi.
  5. Prevalentemente le uve rosse prevengono l'accumulo di piastrine, ma le bacche bianche, tra cui il succo o il vino da esse, sono controindicate.
  6. Il flusso sanguigno è beneficamente influenzato dalle bacche - ribes rosso, fragole, ciliegie, lamponi, viburno, ciliegie, mirtilli rossi. Possono essere consumati in qualsiasi forma - freschi, congelati, nella composizione di dessert senza zucchero o sotto forma di bevande alla frutta.
  7. È utile utilizzare una quantità illimitata di frutta: ananas, meloni, pesche, agrumi, ananas. Possono essere consumati sia freschi che secchi, nel secondo caso puoi cucinare utili composte.
  8. Verdure - pomodori, peperoni, barbabietole - contribuiscono alla normalizzazione del flusso sanguigno.
  9. Le foglie della pianta di ginkgo biloba aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, ripristinare il tono venoso e prevenire l'accumulo di colesterolo. Di solito queste foglie vengono consumate in forma secca e triturata a stomaco vuoto, lavate con acqua.
  10. La radice di zenzero è un famoso assistente nella lotta contro le malattie vascolari. Può essere consumato fresco, in salamoia, aggiunto al tè o al cibo.
  11. Inizia la giornata al meglio con porridge, principalmente farina d'avena, orzo perlato o grano saraceno. Semole utili e mirtilli.
  12. L'attenzione dovrebbe essere rivolta al cacao, alla cannella, ai fichi, alle olive, ai prodotti di latte acido con basso contenuto di grassi, alle castagne.

In questo caso, è necessario prendere in considerazione il metodo di cottura. I cibi fritti non permetteranno al sangue di liquefare con l'intensità richiesta, in modo da normalizzare la condizione delle vene e delle arterie di cui hai bisogno per stufare, cucinare o cucinare per una coppia. Inoltre, la dieta di tanto in tanto consente la doratura del cibo e la cottura al forno.

La base della dieta dovrebbe essere la verdura in qualsiasi forma e il pesce, più volte alla settimana ci si può permettere carne a basso contenuto di grassi. Se non ci sono controindicazioni, puoi mangiare fegato di manzo. Si raccomanda inoltre di bere una piccola quantità di vino rosso con una certa periodicità (non più di 100 ml al giorno), in quanto previene la trombosi.

Particolare attenzione dovrebbe essere data al regime di bere, perché l'assunzione insufficiente di liquido contribuisce ad ispessire il sangue.

In assenza di altre indicazioni relative alle patologie esistenti, durante la dieta si consiglia di bere una media di 2-2,5 litri al giorno. Può essere tè nero verde o debole, decotti alle erbe, cacao, succhi naturali, bevande alla frutta e composte di prodotti consentiti.

Utile tipo di cocktail, per la preparazione di cui è necessario mescolare in un frullatore kefir o biscotto fermentato con frutti selezionati, bacche o una miscela di questi. Il risultato è una bevanda che sa di yogurt. Usalo meglio la sera o anche prima di andare a letto, e puoi organizzarlo, scaricando i giorni. Se è necessario addolcire un cocktail, è meglio usare il miele e non lo zucchero.

Una tale dieta avrà un effetto benefico sul sovrappeso e il paziente non sentirà il disagio evidente dalla malnutrizione. Per la normalizzazione dello stato delle vene, il cibo è preferibilmente consumato 5 volte al giorno in piccole quantità. Gli spuntini veloci dovrebbero essere sostituiti dall'uso di liquidi utili.

Menu di esempio per la trombosi

Ogni paziente può preparare autonomamente una dieta adatta, in base agli elenchi dei prodotti vietati e consentiti. È meglio consultare un dietologo, ma è anche possibile utilizzare l'opzione di dieta generale. La nutrizione approssimativa per la trombosi per tre giorni è la seguente:

Dieta nella trombosi venosa profonda degli arti inferiori

La descrizione è aggiornata 23/11/2017

  • efficienza: l'effetto terapeutico si ottiene dopo 2 mesi
  • date: 2-6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1600-1700 sfregamento. a settimana

Regole generali

Trombosi venosa profonda estremità inferiori è caratterizzata dalla comparsa di coaguli di sangue (coaguli di sangue) nei vasi venosi. Secondo dati statistici, nel 10-15% di casi di trombosi c'è un blocco di vasi profondi degli arti inferiori (il più spesso vene profonde dello stinco). La formazione di coaguli di sangue contribuisce a:

  • Danni al muro della nave venosa di varia genesi.
  • Aumento della coagulabilità del sangue a causa dell'ingresso nel flusso sanguigno del tessuto tromboplastina/trombina, che incollano le cellule del sangue in un coagulo e rafforzano la formazione di sostanze che aumentano la viscosità del sangue.
  • Riduzione della velocità del flusso sanguigno in persone che si trovano su un letto a riposo o costrette per un lungo periodo a sperimentare uno stress statistico sugli arti inferiori (sedersi / alzarsi al lavoro). Ciò è anche facilitato dalla presenza di placche aterosclerotiche, che interrompono la funzione delle valvole venose e creano flussi di vortici che formano grumi dalle cellule del sangue.

Poiché il coagulo di sangue nei primi 3-4 giorni dopo la formazione è debolmente attaccato alla parete del vaso, esiste un alto rischio di distacco e migrazione verso i vasi sanguigni vitali dei polmoni. I fattori concomitanti dello sviluppo della trombosi venosa profonda sono: peso corporeo eccessivo, vecchiaia, cattive abitudini (fumo, abuso di alcool), bassa attività motoria, gravidanza, aumento della capacità ematica per trombosi (con trombofilia), grave attività fisica, disturbi ormonali, anomalie genetiche, interventi chirurgici, malattie oncologiche, infezioni.

phlebemphraxis (Trombosi venosa profonda) possono verificarsi, soprattutto nella fase iniziale della malattia, i sintomi, spesso perché il sangue scorre via attraverso le vene perforanti nei vasi sanguigni sottocutanei che compensa parzialmente disturbo del flusso sanguigno. Il sintomo principale della malattia sono colpiti gonfiore degli arti, dolore alla palpazione, arcuati dolore, gonfiore vene superficiali, l'aumento di temperatura locale della pelle e cianosi.

Il trattamento della flebotrombosi è complesso, compresa la terapia farmacologica e di compressione, il trattamento chirurgico, trombolisi. Nonostante l'assenza di una dieta speciale, una corretta alimentazione è una componente essenziale del trattamento conservativo della flebotrombosi.

La dieta per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori è finalizzata a:

  • normalizzazione del peso corporeo (se necessario);
  • rafforzamento delle pareti delle navi venose;
  • diminuzione della viscosità del sangue;
  • normalizzazione delle feci (evitamento costipazione), perché quando si sforzano durante la defecazione, aumenta il rischio di separazione del trombo.

La riduzione del carico sulle vene degli arti inferiori è la condizione più importante per la normalizzazione del flusso sanguigno nei vasi. Per questo, i pazienti con un peso corporeo elevato ricevono una dieta ipocalorica dieteticamente equilibrata. La dieta Kallorazh viene selezionata individualmente, tenendo conto degli indicatori di peso che eccedono la norma fisiologica, l'età, il sesso, l'attività fisica. Quando espresso obesità per la base della nutrizione è presa Dieta №8 e le sue varietà secondo Pevzner.

Tuttavia, indipendentemente dalla presenza / assenza di sovrappeso, la dieta dei pazienti con trombosi venosa profonda è soggetta a correzione. Prima di tutto, per ridurre la viscosità del sangue, è necessario consumare almeno 2-2,5 litri di liquido libero al giorno, perché con un apporto di liquidi insufficiente aumenta la viscosità del sangue e aumenta il rischio di coaguli di sangue. Per aumentare il volume di sangue circolante, si consiglia di utilizzare acqua minerale non gassata, succhi naturali, tè sfuso, bevande alla frutta, brodo di rosa canina, tè alle erbe. L'uso di caffè / tè forte, bevande gassate può causare gonfiore.

Il menu trombosi arti inferiori devono contenere almeno 350-500 g / die di verdure varie (escluse le patate), frutta e bacche che contengono grandi quantità di fibra necessaria per normalizzare la sedia e riducendo il rischio di formazione di trombi. Inoltre, la fibra aiuta a purificare l'intestino di vario genere tossine e prodotti di decomposizione proteica. In questo caso, l'esclusione dalla razione è soggetta a prodotti contenenti vitamina K, Dal momento che gioca un ruolo importante nei processi educativi protrombina e coagulazione del sangue, e riduce anche l'efficacia degli anticoagulanti. La maggior quantità di questa vitamina si trova negli spinaci, broccoli, insalata di crescione e olio di soia.

Dieta nella trombosi dovrebbe includere prodotti che promuovono il diradamento del sangue. Questi comprendono oli vegetali, pressato a freddo, olio di fegato di merluzzo, varietà di pesce grasso, prodotti contenenti magnesio - toloknyanaya / avena, zenzero, carciofo, figg. È estremamente importante avere cibi contenenti antiossidanti nella dieta: vitamina C (aglio, ribes, agrumi, rosa canina), E (legumi, olio di mais, noci, asparagi), P (grano saraceno, albicocche, fragole, lamponi).

Per oligoelementi con antiossidante orientata riferisce selenio, che è contenuto in una quantità sufficiente di pane di grano, frumento / crusca di avena, uova, semi di girasole, di lenticchie, salmone, fagioli, ceci.

Un certo numero di spezie (aneto, pepe, aglio, menta, cannella) influiscono anche efficacemente sul sistema di coagulazione del sangue, quindi dovrebbero essere utilizzate attivamente nel processo di cottura. Il rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni nella trombosi degli arti inferiori è anche promosso dai frutti di mare, i cavoli di mare. L'effetto positivo sulla condizione delle pareti delle navi è fornito da prodotti contenenti rame (pollock / merluzzo di Pollock, rosa canina, sesamo, cetriolo).

La concentrazione di sangue è anche promossa da una maggiore concentrazione in esso di libero colesterolo (in particolare le frazioni lipoproteiche a bassa densità). Pertanto, nella dieta è necessario ridurre al minimo il consumo di grassi animali (carni grasse, pancetta, pancetta, prodotti affumicati, latticini grassi, fast food, tuorlo d'uovo, frattaglie).

È molto importante mantenere il livello di colesterolo nel corpo, che si ottiene usando prodotti contenenti omega-3 PUFA, presente in olio vegetale di girasole, oliva e semi di lino a freddo, olio di pesce, pesce rosso (salmone, tonno, sgombro). Limitati sono anche carboidrati facilmente assimilabili (pasta dolce, zucchero, torte, marmellata, caramelle, marmellate) e sale (fino a 8-10 g / giorno).

Si può anche raccomandare una pulizia regolare dei vasi sanguigni da coaguli di sangue, che utilizza ricette popolari basate su piante diverse (trifoglio, ippocastano, limone con aglio, aglio selvatico, rosa canina e aghi). La purificazione dei vasi sanguigni può essere effettuata con farmaci (piastre - atorvastatina, rosuvastatina; fibrati - Lopidogrel, Atromid, Bezamidin; aspirina, che ha un pronunciato effetto antiaggregante), tuttavia, l'assunzione di tali farmaci deve essere effettuata solo su prescrizione del medico.

Prodotti consentiti

La dieta per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori prevede l'inclusione nella dieta:

  • Zuppe vegetariane con una piccola quantità di patate e cereali.
  • Varietà a basso contenuto di grassi di carni rosse e carni bianche di pollame tritate o tagliate in forma bollita / al forno.
  • Piatti a base di frutti di mare, pesce e kale di mare, che vengono serviti con un contorno di verdura (da cavoli, melanzane, carote, zucca, barbabietole, zucchine, piselli e patate).
  • Verdure (pomodori, cetrioli, cavoli bianchi, verdure verdi) sotto forma di insalate / vinaigrette, condite con olio vegetale.
  • Grano / pane di segale o con aggiunta di crusca, un biscotto secco non consumato.
  • Ridotto contenuto di grassi nel latte / prodotti a base di latte fermentato. Le uova sono ammesse non più di 3 pezzi a settimana sotto forma di omelette o di latte bollito.
  • Groppa (miglio, grano saraceno, farina d'avena, orzo) sotto forma di casseruole con verdure o ricotta, cereali friabili.
  • Oli vegetali della prima spremitura, noci e semi.
  • Frutta / bacche in varie forme (in crudo, in composte / gelatine).
  • Brodo di crusca di grano / rosa canina, tè verde debole con latte, verdura, succhi di frutta, ancora acqua minerale.

Non trascurare la dieta con tromboflebiti! Opzioni di menu già pronti per tre giorni

Per la malattia "tromboflebite" è caratterizzata da vene infiammate e intasamento con frammenti di coaguli di sangue rappreso. Le malattie più comuni sono le vene delle gambe. Sono gli arti inferiori che soffrono di una malattia varicosa che si verifica sullo sfondo di sangue denso e una diminuzione della velocità del suo flusso attraverso i vasi.

E se la varicosi non viene trattata, ci saranno manifestazioni di tromboflebiti, a causa delle quali si presentano gravi complicazioni, portando persino alla morte. Pertanto, è così importante che il paziente segua tutte le prescrizioni del medico e che nel piano di trattamento includa necessariamente un elemento così importante come una dieta con tromboflebiti.

Caratteristiche della dieta con tromboflebiti


Lo scopo principale della dieta è di aiutare a fermare la progressione della malattia, per migliorare la vita di chi soffre di questa malattia. Al centro della nutrizione con tromboflebiti dovrebbero essere presenti i prodotti più utili per il sistema cardiovascolare. I piatti da loro si rivelano non problematicamente assimilabili e parsimoniosi per una persona.

Sviluppando una dieta per tromboflebiti, gli esperti raccomandano alla nutrizione di coloro che soffrono di questa patologia, quasi l'intero arsenale di piante e altri prodotti. Si basano su spiegazioni di medici di flebologia, offerte di medicina alternativa.

Le diete sono composte, in particolare, da alcuni kit di vitamine e minerali e molte altre sostanze. Tutti loro sono coinvolti nei processi biochimici che avvengono nel corpo, che, di conseguenza, influenza la struttura del sangue.

Alimento dietetico particolarmente indicato nelle vene varicose degli arti inferiori, perché una persona ha bisogno di movimento.

Dieta composta con competenza per tromboflebiti:

  • facilita le sensazioni spiacevoli della malattia, poiché le pareti delle vene acquisiscono la precedente elasticità e tono;
  • contribuisce ad una completa digestione del cibo, che, con l'esclusione di prodotti indesiderati, consente al paziente di essere mobile ed energico;
  • diluisce il sangue e accelera la corsa attraverso il sistema vascolare;
  • allevia i vasi sanguigni dai depositi di colesterolo, influenzando la trombosi;
  • porta ad una cura accelerata del paziente.

Inoltre, la dieta previene possibili progressi della malattia.

Set di droghe incluso nel menu


Al centro della dieta - un sacco di prodotti che ti permettono di mangiare con la malattia esistente è delizioso e vario.

  1. In via prioritaria - cibo vegetale da verdure, frutta, erbe verdi.
  2. Oltre a questo, è necessario includere i prodotti a base di latte acido e la quantità di cibo di origine animale dovrebbe essere significativamente ridotta.
  3. Le proteine ​​nella dieta di coloro che vogliono liberarsi di tromboflebiti sono presentate sotto forma di pesce e frutti di mare. Le proteine ​​facilmente digeribili contenute in esse sono notevolmente assorbite dal tratto gastrointestinale e apportano benefici al corpo. Inoltre, i frutti di mare influiscono sulla formazione dell'elastina e resiste con successo allo stiramento inaccettabile dei vasi e allo sviluppo delle vene varicose con tromboflebite.
  4. Nel menu soffre di una tromboflebite tabù sui carboidrati "veloci" contenuti in molte cotture. Ci sono panini e prodotti con crema ammessi in dosi microscopiche solo al tavolo festivo.
  5. Anche vietato cibi grassi, affumicati e fritti.
  6. Coloro che hanno una diagnosi di "tromboflebite" dovrebbero mangiare piatti preparati sulla base di cottura bollente, stufata, cottura a vapore, senza grassi.

L'organizzazione della nutrizione con tromboflebite comprende assunzione frequente di cibo in piccole porzioni. Quindi il cibo è ben digerito e assorbito nel corpo.

Prodotti obbligatori


Nel rispondere alla domanda, perché la mangi tromboflebite malati, in primo luogo conosciuto come piatti di verdure e proteine ​​con un contenuto di sostanze speciali che portano a kroverazzhizheniyu e le vene di purificazione. Tutti i pazienti flebologi e chirurghi vascolari mostra l'assunzione di prodotti contenenti aspirina che restituiscono il sangue della mobilità vitale.

Pertanto, in presenza di vene varicose e tromboflebiti, si dovrebbero assumere anticoagulanti naturali nella forma:

  • fragole e lamponi;
  • ciliegie e ciliegie;
  • pesche e frutta secca;
  • pomodori;
  • zenzero;
  • aneto;
  • Peperoni bulgari;
  • condimenti a base di peperoncino rosso, cannella, curcuma.

Richiesto in caso di tromboflebite è necessario assorbire il cavolo marino. È un deposito di rame e bioflavonoidi, sostanze che contribuiscono alla rapida guarigione delle vene. Un pigmento rutina si occupa perfettamente della prevenzione dell'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni. È contenuto in frutta e fiori di castagne, nocciole.

Aiuta a prevenire la trombogenesi dell'acido ascorbico. La vitamina "C" dà al corpo le fragole e la maggior parte delle bacche, delle mele e delle carote e devono essere consumate con tromboflebiti. Spesso l'infiammazione e l'alta concentrazione sanguigna nei pazienti sono accompagnate da edema. Aiuterà con la tromboflebite chokeberry, le bacche di cui eliminerà la permeabilità inammissibile dei vasi.

Per aiutare a purificare il sangue di scorie, intossicazione - è per melone, anguria, ananas, cipolla. Inoltre, non bisogna dimenticare l'acqua che dà la vita - l'acqua ordinaria, che è necessariamente presente nell'arsenale di un paziente con tromboflebite. Il volume d'acqua consigliato di 1,5-2 litri eviterà che il sangue diventi più spesso di quanto consentito. In caso di comparsa di gonfiore agli arti inferiori, il medico prescriverà una quantità d'acqua sicura da bere.

Quali prodotti dovrei disattivare?


Quando capisci che non puoi mangiare con manifestazioni di tromboflebiti, l'elenco di indesiderati nel menu dei pazienti include disposizioni che contengono vitamina "K" e porta ad un ispessimento del sangue. E i pazienti dovrebbero evitare un consumo eccessivo:

  • fegato di maiale;
  • ribes nero e banane;
  • rosa canina e kiwi;
  • Lattuga e crusca di frumento;
  • soia, fagioli e fagioli;
  • cavolo, compresi i broccoli;
  • crescione e spinaci;
  • piselli

Nella tromboflebite, non si deve mangiare ed esercitare una dieta incontrollata:

  • piatti di carne pronti, compresi brodi forti;
  • salumi e prodotti per l'inscatolamento;
  • farina e prodotti dolciari da forno.

Non lasciarti trasportare dal consumo di tromboflebiti di sale, zucchero, panna acida e burro.

Vitamine essenziali


Quando trombogenesi mostrata una dieta ricca di vitamine "C", "A", "E", "B6", oligoelementi calcio, magnesio, ferro, rame e zinco. Utile e ricevimento piknogenol - estratto dalla corteccia del pino marittimo.

Nella lista delle vitamine:

  • "B6", è molto contenuto nel pane integrale;
  • "E", è presente in grandi quantità in asparagi, fegato di manzo, mais e olio d'oliva;
  • "C" - la sua alta concentrazione di olivello spinoso, uva, agrumi, bollito "jacket" giovani di patate, aglio, prezzemolo, cipolla verde;
  • "R" (routine) è molto nel mora, nelle noci;
  • "A" - la sua presenza è palpabile in carote, pinoli, ma è necessario utilizzare il beta-carotene con una piccola quantità di yogurt o panna acida.

Le vitamine migliorano la condizione delle vene colpite dai trombi, favoriscono il riassorbimento dei coaguli di sangue.

Come creare un menu per tre giorni?

Avendo uno stock sufficiente di cibi approvati, non è difficile per i pazienti con tromboflebite formare una serie di piatti per un pasto di 6 pasti durante il giorno. E nei primi 3 giorni della settimana, la tromboflebite del paziente può assomigliare a questo.

martedì:

  1. A 1 colazione - porridge di latte con frutta secca e tè verde.
  2. Alla seconda colazione - 200 ml di ryazhenka.
  3. Per il pranzo - zuppa di verdure e grano saraceno, uovo sodo, una fetta di pane di segale.
  4. Per uno spuntino - 200 ml di kefir e 100 g di bacche ammesse.
  5. Per cena - insalata con cavolo di mare con l'olio vegetale preferito, calamari in umido, 1 pagnotta di plastica.
  6. 1 ora prima di andare a dormire - una fetta di melone, in cambio, sono ammessi i noccioli di 2 noci.

giovedi:

  1. 1 ° colazione - muesli di fiocchi d'avena con fette d'arancia, bacche di lampone (frutti e bacche possono essere variati in base al periodo dell'anno).
  2. 2a colazione - 200 ml di yogurt, puoi fare casa.
  3. Cena - zuppa di verdure, uova sode, 50 g di pane nero.
  4. Snack - tè allo zenzero, frutta secca.
  5. Cena - un panino con formaggio e pomodoro, guarnire con verdure stufate.
  6. 1 ora prima di andare a letto - bacche / frutta per la stagione o una manciata di gherigli di noci.

giovedi:

  1. 1a colazione - farina d'avena, tè con frutta secca.
  2. 2a colazione - agrumi (arancia / pompelmo).
  3. Il pranzo è zuppa di pollo con verdure, una fetta di pane nero.
  4. Snack - bacche per la stagione o 200 ml di kefir.
  5. Cena - al forno con verdure pesce.
  6. Per 60 minuti prima di andare a letto - un bicchiere di latte fermentato.

Fino a 2 volte a settimana è consentito mangiare carne magra, pesce, pollame. Ma i pazienti con tromboflebite non dovrebbero dimenticare il consumo regolare di latte acido, noci e uova. Forniscono al corpo una proteina mancante.

Durante la dieta, è consentito bere succhi senza zucchero (fino a 1,5 l / giorno). Sokoterapiya non peggiore dell'acqua ha un effetto benefico sui vasi sanguigni. Alcuni guaritori popolari praticano una dieta "a base di succo" con tromboflebiti. Si svolge per 7 giorni. E per una settimana, le navi vengono pulite e il sangue viene diluito al suo stato naturale. Dopo questa dieta, i cibi consigliati vengono introdotti con molta attenzione nella dieta principale.

Va ricordato, quel cibo dietetico con tromboflebiti dovrebbe essere osservato sullo sfondo della terapia farmacologica e dei rimedi popolari.

Dieta nella trombosi venosa profonda degli arti inferiori: recupero delizioso!

La trombosi venosa profonda degli arti inferiori è una malattia grave che, con insufficiente attenzione da parte del paziente e del medico, si conclude nel 3-15% di embolia polmonare e morte del paziente.

Il trattamento comprende diversi metodi di effetti terapeutici sul corpo, uno dei componenti di cui è una corretta alimentazione.

Caratteristiche di nutrizione

Non esiste una dieta separata per questa malattia, ma alcune restrizioni sono ancora introdotte. I pazienti devono essere trasferiti a dieta speciale con trombosi acuta delle vene profonde degli arti inferiori.

Il cibo dovrebbe risolvere i seguenti compiti:

  • promuovere la perdita di peso, poiché in una parte significativa dei pazienti la trombosi è causata dall'eccesso di peso corporeo;
  • ridurre la viscosità del sangue;
  • normalizzare le feci;
  • pulire le navi e rafforzare le loro mura;
  • attivare il metabolismo.

La nutrizione è corretta in accordo con i farmaci prescritti, perché alcuni prodotti possono reagire chimicamente e influire sulla loro efficacia. Ad esempio, questo si verifica con l'uso simultaneo di warfarin e aglio. Pertanto, l'ultima parola dovrebbe essere sempre per il medico.

Dopo che le condizioni del paziente sono stabilizzate, passano a una dieta a tutti gli effetti.

Si raccomanda di includere nella dieta

La dieta include prodotti ricchi di acidi grassi omega-3-insaturi - Grasso di pesci marini, molluschi. Il più grande beneficio deriva dal pesce pescato nel mare e non dalla fattoria.

Contenitori richiesti vitamina E, o tocoferolo. È molto in noci anacardi, olivello spinoso, albicocche secche, germe di grano, così come in farina d'avena e orzo. È anche presente nei pesci marini. Questo antiossidante protegge contro l'insufficienza cardiaca e previene la formazione di coaguli di sangue.

Il recupero porterà i seguenti prodotti:

  • cipolle - in forma cruda e cotta rallenta l'accumulo di piastrine, attiva la dissoluzione dei trombi, resiste all'azione trombo-formante degli alimenti grassi. Secondo la ricerca, è sufficiente mangiare mezza tazza di cipolle per bloccare completamente i grassi.
  • uva - Il resveratrolo, che è contenuto nelle uve rosse, impedisce l'accumulo di piastrine.
  • frutti di bosco - fresco o congelato.

  • zenzero - riduce la coagulabilità del sangue, presumibilmente a causa della sostanza gingerolo, chimicamente simile all'aspirina.
  • Gingko biloba - migliora la circolazione sanguigna, allarga il lume dei vasi sanguigni, riduce la loro fragilità, permeabilità.
  • Olio di pesce - contiene acidi grassi omega 3, 6 che distruggono la fibrina, che causa la formazione di trombi e diluisce anche il sangue.
  • Dovrebbero essere presenti necessariamente nel menu del paziente con trombosi di vene verdure, cereali. Come hanno dimostrato studi di scienziati svedesi, nelle persone che mangiano molte verdure, i coaguli di sangue si dissolvono più velocemente. Questo effetto ha fibre e vitamina C. A proposito, il livello più basso di fibrinogeno (una proteina che si trasforma in fibrina - la base di un trombo) e il sangue più liquido dei vegetariani.

    La carne (ma solo magra, bollita o al vapore) dovrebbe essere nella dieta non più di 3 volte a settimana.

    Cibo vietato

    Dalla dieta esclusi i prodotti che peggiorano il flusso sanguigno, promuovono la crescita piastrinica, i fenomeni stagnanti e la formazione di trombi.

    Per qualche tempo dovrai ridurre la quantità di cibo contenente vitamina K, che porta ad un ispessimento del sangue e un aumento del rischio di coaguli di sangue. Le fonti di questa vitamina sono le foglie verdi, in particolare il castagno, e altre parti della pianta che contengono clorofilla.

    Per il periodo di trattamento, sono esclusi dalla dieta:

    • tutti i tipi di frutta a guscio, tranne l'anacardio;
    • carne affumicata, cibo in scatola, piatti troppo dolci o salati che trattengono il liquido nel corpo, contribuiscono al restringimento dei vasi sanguigni;
    • bevande alcoliche;
    • bacche di una tonalità viola;
    • succo di uva bianca, melograno;
    • cenere di montagna, banane, ribes nero, rosa selvatica, che aumentano la coagulabilità del sangue;
    • forti brodi di carne;
    • fegato di maiale e manzo, altri prodotti a base di fegato;
    • latticini grassi, formaggi, in particolare prodotti fatti in casa;
    • fast food e prodotti semilavorati;
    • prodotti con grassi trans e colesterolo;
    • le banane;
    • salsicce;
    • tutti i tipi di cavoli, verdure, spinaci;
    • fagioli;
    • caffè forte e tè verde, nonché bevande a base di malto;
    • cibi grassi - rendono il sangue denso, il che fa sì che le piastrine acquisiscano maggiore appiccicosità e più facile formazione di coaguli.

    Menu di esempio

    Al paziente può essere offerto un menu simile per il giorno:

    • prima colazione: qualsiasi porridge, cotto in acqua purificata, con bacche o frutta, una tazza di tè nero sfuso.
    • pranzo: zuppa di verdure, pesce al forno, patate lesse.
    • cena: insalata di verdure leggere, frutta fresca, composta.

    La causa di un infarto può essere il rifiuto della colazione. Gli scienziati americani hanno scoperto questo modello. Si scopre, nelle persone che si rifiutano di mangiare al mattino, la probabilità di coaguli di sangue è tre volte superiore. Dopo il sollevamento, la viscosità dei coaguli di sangue aumenta bruscamente e il pasto mattutino riduce significativamente questo indice.

    Misure aggiuntive

    Una corretta alimentazione con trombosi venosa profonda degli arti inferiori di solito porta risultati in combinazione con semplici misure preventive.

    L'attenzione dovrebbe essere pagata a lieve attività fisica, per prevenire fenomeni stagnanti nelle vene. Puoi ballare, nuotare, stare in forma. Migliora la circolazione della camminata a passo veloce.

    Tuttavia, dovrebbe evitare gravi stress agli arti inferiori - per esempio, sit-up con un bilanciere o altri agenti di peso. Tali pazienti non dovrebbero fare la doccia o il bagno con acqua calda.

    Nocivo per le navi vestiti stretti, corsetti, calze, scarpe. Il tacco delle scarpe o degli stivali non deve essere superiore a 4 cm. Per prevenire l'aggravamento della malattia e lo sviluppo di infiammazione (tromboflebiti), è necessario smettere di fumare.

    Raccomandazioni speciali sono state sviluppate per le persone che utilizzano spesso i servizi di trasporto aereo:

    • Per il volo dovrebbe indossare vestiti gratuiti. È desiderabile usare la biancheria intima per compressione.
    • In volo (come nella vita normale), dovresti astenervi dall'alcol.
    • Hai bisogno di bere più liquido possibile - acqua, succhi, composte.
    • Se dopo il volo è apparso dolore alle gambe, quindi consultare immediatamente un medico.

    È importante consumare abbastanza liquidi, in particolare per gli atleti dopo l'allenamento e la competizione, poiché la riduzione dei carichi porta a una violazione del flusso sanguigno e ad un grave ispessimento del sangue.

    E in conclusione, offriamo un video sulla trombosi venosa profonda e le modalità del suo trattamento:

    Nutrizione per la trombosi delle vene

    La trombosi è una pericolosa malattia dei vasi sanguigni, in cui aumenta la coagulazione del sangue, si formano coaguli di sangue nei vasi sanguigni, la circolazione del sangue è disturbata. La trombosi viene spesso confusa con una malattia come la tromboflebite.

    In assenza di un trattamento competente, la malattia vascolare causa complicazioni pericolose (tromboembolia dell'arteria polmonare), fino alla morte.
    La malattia vascolare viene trattata in modo complesso, uno dei principali punti di effetto terapeutico è una dieta. Una corretta alimentazione è necessaria per correggere il peso, ridurre la viscosità del sangue, pulire e rafforzare i vasi.

    Principi della dieta

    La dieta in trombosi è progettata per risolvere i seguenti problemi:

    • Perdita di peso nei pazienti obesi.
    • Diradamento del sangue
    • Normalizzazione delle feci.
    • Purificazione di navi, aumentare la loro forza.
    • Stimolazione del metabolismo

    La nutrizione è regolata in base ai medicinali prescritti dal medico. Questo perché alcuni prodotti riducono l'efficacia dei farmaci. Ad esempio, durante il ricevimento di Warfarin è vietato mangiare l'aglio. Per questo motivo, il medico decide di cambiare il menu.

    Prodotti consentiti

    I pazienti con trombosi sono incoraggiati a saturare il corpo con acidi grassi omega-3-insaturi, che si trovano nei pesci marini, molluschi. Il tocoferolo ha un effetto benefico sui vasi sanguigni, ha un effetto antiossidante, previene la formazione di coaguli di sangue. Trova questa vitamina può essere nei seguenti prodotti: anacardi, olivello spinoso, albicocche secche, cereali germogliati, farina d'avena e orzo. Il pesce di mare contiene anche vitamina E.

    La dieta per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori dovrebbe includere i seguenti prodotti:

    • Le cipolle sono necessarie per l'inibizione della coagulazione dei coaguli di sangue nei vasi sanguigni, la stimolazione della dissoluzione dei coaguli di sangue. Inoltre, il vegetale riduce l'effetto trombogenico degli alimenti grassi. Come dicono i medici, per bloccare i grassi, è necessario mangiare solo mezzo bulbo medio.
    • L'uva rossa contiene resveratrolo. Questa sostanza previene l'accumulo di piastrine.
    • Puoi mangiare bacche in forma fresca e congelata.
    • Lo zenzero contiene gingerolo, che liquefa il sangue.
    • Gingko biloba stimola la circolazione sanguigna, dilata i vasi sanguigni, li rende più durevoli.
    • L'olio di pesce con acidi grassi omega-3 e 6 distrugge la fibrina, che causa coaguli di sangue. Inoltre, la sostanza riduce la viscosità del sangue.

    Nella dieta del paziente dovrebbero includere verdure (pomodori, paprika, barbabietole, perché sciolgono i coaguli di sangue). I medici dicono che la più bassa concentrazione di fibrinogeno (una proteina che converte la fibrina in un trombo) dai vegetariani.

    Un paziente con trombosi può consumare carne magra tre volte in 7 giorni. In questo caso, il prodotto può essere bollito o cotto a vapore.

    Elenco dei prodotti vietati

    Durante il trattamento, dovrebbero essere evitati cibi che rallentano il flusso sanguigno, promuovono l'aggregazione piastrinica e i coaguli di sangue.
    Per il periodo della dieta, il menu giornaliero esclude alimenti che contengono vitamina K. Questo perché provoca un aumento della viscosità del sangue e aumenta il rischio di trombosi.

    La nutrizione per la trombosi dovrebbe essere utile, per questo motivo, il paziente deve rifiutare i seguenti prodotti:

    • Tutti i tipi di frutta a guscio (tranne gli anacardi).
    • Prodotti affumicati e in scatola.
    • Dolci.
    • Cibo salato che trattiene il fluido nel corpo.
    • Bevande alcoliche
    • Le bacche sono blu o viola (ad esempio, ribes nero).
    • Uve bianche, melograno.
    • Rosa canina, sorba.
    • Banane.
    • Brodo di carne grassa
    • Carne di maiale, fegato di manzo, reni, cuore, polmoni.
    • Prodotti a base di latte acido con un'elevata percentuale di grassi.
    • Alimenti semi-preparati, fast food, che contiene grassi trans e colesterolo a bassa densità.
    • Salsiccia, salsicce, salsicce.
    • Cavolo di tutti i tipi, spinaci.
    • Legumi.
    • Bevande toniche (caffè, tè).

    I suddetti prodotti aumentano la viscosità del sangue, di conseguenza le piastrine diventano appiccicose e formano un trombo.

    Menu di esempio

    Il nutrizionista aiuterà il paziente a preparare il menu più adatto in base ai farmaci prescritti. Dieta approssimativa per il paziente per 3 giorni.

    • Colazione - farina d'avena di frutta o bacche in acqua con miele e tè verde non zuccherato.
    • Pranzo - zuppa con verdure, patate lesse, 200 g di pesce al forno, composta.
    • Snack - qualsiasi frutto (non banane).
    • Cena - ragù di verdure, insalata di pomodori e cetrioli, tè.
    • Porridge di grano saraceno in acqua, tè.
    • Orecchio, carne bollita (pollo), insalata di verdure, composta.
    • Frutta e 100 grammi di anacardi.
    • Riso bollito, insalata di verdure, kissel.
    • Porridge di farina d'avena, succo appena spremuto.
    • Zuppa con verdure, carne bollita, insalata di verdure, gelatina.
    • Semi di zucca o semi di girasole, qualsiasi frutto.
    • Porridge di grano saraceno, insalata di verdure, tè.

    Dopo il trattamento, il paziente può mangiare cibi diversi, ma da cibi nocivi deve essere scartato.

    Consigli utili

    Per aumentare l'efficacia della dieta, il paziente deve rispettare le seguenti regole:

    • Osservare l'attività fisica per evitare il ristagno. Ballare, nuotare, camminare migliorerà la circolazione del sangue. Grave fardello sulle gambe è controindicato (squat con agenti di ponderazione).
    • È vietato fare un bagno caldo.
    • Dovresti rinunciare a vestiti stretti, corsetti, calze, scarpe. L'altezza ammissibile del tallone con trombosi è di circa 4 cm.
    • Il paziente deve rinunciare a sigarette e alcol, altrimenti aumenta la probabilità di sviluppare processi infiammatori.
    • Durante il volo in aereo è necessario indossare lingerie di compressione.
    • Si consiglia di bere almeno 1,5 litri di liquido (acqua filtrata, succhi naturali, composta).

    Quindi, la trombosi delle vene profonde delle gambe è una malattia grave che minaccia di complicazioni pericolose. La dieta è una componente importante della terapia complessa. Il paziente deve seguire le raccomandazioni del dietista e condurre uno stile di vita sano. Solo in questo caso sarà possibile accelerare la ripresa.

    Dieta e corretta alimentazione con tromboflebite delle vene profonde degli arti inferiori

    I pazienti sono interessati a cosa dovrebbe essere una dieta per la tromboflebite. La tromboflebite è una malattia delle pareti delle vene, accompagnata dalla loro infiammazione con la formazione di un trombo all'interno della vena. I trombi sono attaccati alle pareti venose. La malattia può comparire su qualsiasi parte del corpo, ma il più delle volte colpisce le gambe. La persona è ostruita dai vasi sanguigni, appaiono vene varicose, il flusso sanguigno venoso peggiora e le gambe iniziano a congelarsi. Tale malattia è una complicazione delle vene varicose.

    Qual è la dieta per la tromboflebite

    Per evitare la malattia o, se esiste già, per ridurre i segni della sua manifestazione, prima di tutto è necessaria una corretta alimentazione. Il trattamento della tromboflebite è sempre selezionato individualmente. Per cominciare, è necessario determinare il grado di patologia, per esaminare la condizione delle vene. Negli uomini, la tromboflebite è molto meno comune che nelle donne.

    Esiste una dieta speciale per la tromboflebite acuta, che riduce il tasso di progressione di tale malattia. Consideriamo cosa dovrebbe fare questa dieta con tromboflebiti e come mangiare. La dieta dovrebbe consistere solo di quei prodotti che purificano il corpo e contengono una grande quantità di acqua.

    La nutrizione con tromboflebite riduce l'edema del corpo e immediatamente gli arti inferiori. Allo stesso tempo fornisce e riempie il corpo con la quantità necessaria di liquido. La dieta con tromboflebiti degli arti inferiori normalizza il deflusso del sangue negli arti inferiori, migliora il metabolismo.

    Con una tale dieta, il sangue è molto diluito e tutte le sue proprietà sono migliorate.

    Le dimensioni e il numero di coaguli di sangue diminuiscono. Con una prolungata compliance con il thromboflebitis, il trombo passa completamente. La dieta molto bene porta i vasi e le vene in tono, rafforza le pareti delle vene. Con una tale dieta, la pressione sulle navi diminuisce significativamente, a causa del fatto che una persona perde chili in più. E questo è molto importante, dal momento che è spesso l'obesità che provoca la malattia. La dieta aiuta ad abbassare il colesterolo. Una corretta alimentazione con tromboflebiti degli arti inferiori porta a una normale evacuazione.

    Quale dovrebbe essere una dieta con tromboflebiti

    Prima di tutto, una tale dieta con tromboflebite comprende una dieta razionale. Non ci sono restrizioni severe su tale nutrizione. Ma è molto importante escludere il fumo e l'alcol. Ciò consentirà di curare molto più rapidamente le tromboflebiti sulle gambe.

    Nella tromboflebite, la dieta deve innanzitutto riportare il peso del paziente alla normalità. Tutti gli sforzi dovrebbero mirare a ridurre l'apporto calorico, a ridurre la coagulabilità del sangue ea rafforzare i vasi sanguigni. Prima di tutto, è necessario stabilire un regime di bere per te stesso. È necessario bere 2 litri di liquido al giorno. Nei giorni caldi è necessario bere molto di più, entro 4 litri. Questo è necessario affinché il sangue non si condensi o diventi viscoso, poiché questo è il motivo più importante per l'insorgenza di una tale malattia.

    Prodotti con tromboflebiti, che dovrebbero essere usati:

    • Succhi, in particolare pomodoro, o composta di mele. Rafforzare le pareti dei vasi e riportarli alla normalità.
    • Cipolle. Ben pulisce i vasi sanguigni.
    • Aglio.
    • Cioccolato nero, meglio di tutto naturale. Rimuove i radicali liberi dal corpo.
    • I verdi
    • Frutta e verdura Rafforza i vasi e le pareti delle vene, rendile elastiche.
    • Oli vegetali, preferibilmente lino o oliva.
    • Prodotti lattiero-caseari e derivati.
    • Angurie.
    • Meloni.
    • Olio di pesce
    • Diversi tipi di pesce, preferenza per dare fritto. Contiene una grande quantità di acidi omega-3.
    • Tutti i frutti di mare. Fornire all'organismo acidi omega-acidi.
    • Ginger.
    • Curcuma.
    • Agrumi
    • Pomodori e cetrioli
    • Lamponi, ciliegie e fragole Rafforzare le reti vascolari, prevenire la formazione di coaguli di sangue.
    • Kashi. Saturato con magnesio.
    • Pasta. Contenere carboidrati
    • Farina d'avena. Riempie il corpo di magnesio.
    • Aglio. Diluisce il sangue e rinforza le pareti delle vene. Tonifica le navi.
    • Cacao. Molto ricco di antiossidanti.

    Anche carne di pollo molto utile, ma è necessario mangiare rigorosamente a basso contenuto di grassi, come il grasso della carne di pollo, al contrario, si ispessisce il sangue. Di frutti di mare, devi appoggiarti a cavoli di mare. Contiene molti antiossidanti. Le noci di bosco sono anche molto utili da mangiare, contengono antiossidanti.

    La parte più importante del menu è le proteine. Mangiare con una tale dieta dovrebbe essere in piccole porzioni e spesso, circa ogni 2 ore. Il cibo dovrebbe essere facile, tutti i pasti dovrebbero essere ben assorbiti nel corpo.

    Hai bisogno di mangiare tanto cibo vegetale, bere più succhi e una varietà di tisane.

    Alla fine del periodo prescritto, la dieta può essere consumata come al solito, ma è meglio attenersi alla dieta scelta per la prevenzione.

    Considera che non puoi mangiare. Quando la tromboflebite è severamente vietata prodotti come:

    • ribes;
    • ravanello;
    • noci;
    • sale;
    • pane;
    • a base di carne;
    • burro;
    • cibo fritto;
    • margarina;
    • pasticceria dolce

    Una tale dieta nel trattamento della tromboflebite dura 10-18 giorni.

    Per mangiare durante questa dieta è meglio così:

    • Per colazione - porridge di latte e tisane, prugne secche o frutta secca.
    • Per il pranzo - zuppe di verdure, pane nero, verdure o frutta. Assicurati di mangiare 1 uovo a pranzo.
    • Per cena - è meglio mangiare pesce tutti i giorni, è possibile alternare le sue varietà. Ci sono verdure, puoi preparare insalate da loro, ma solo con l'uso di olio. La maionese non può essere consumata.
    • Per uno spuntino, è meglio bere latte o kefir.

    Dieta per una settimana con tromboflebite

    Facciamo una dieta per una settimana. Il cibo freddo è meglio non mangiare, anche il caldo non è raccomandato, è necessario mangiare caldo, leggermente riscaldato.

    Considera cosa si consiglia di mangiare a colazione per eliminare la tromboflebite cronica e per la prevenzione di questa malattia:

    • Primo giorno Panino, ma rigorosamente senza olio, con spratti o salmone al vapore, un ramo di aneto fresco, tè al limone.
    • Il secondo giorno L'uso di una frittata dietetica da 4 uova con l'aggiunta di cipolle verdi, lattuga e foglie di cacao.
    • Il terzo giorno Porridge di latte, è meglio aggiungere una mela o una pesca, il caffè non è forte.
    • Quarto giorno. Porridge di grano saraceno su brodo di manzo e yogurt, più grasso, meglio è.
    • 5 ° giorno Casseruola di verdure con uvetta e succo di carota.
    • Il sesto giorno. Uova sode in panino bollito, ma rigorosamente senza olio e limonata fatta in casa. Può essere fatto dal limone con l'aggiunta di acqua, ma senza zucchero.
    • Il settimo giorno. Porridge di latte, per esempio riso e kefir.
    • Primo giorno Barbabietola su brodo di carne, porridge di riso e carne di manzo magro, composta di frutta secca.
    • Il secondo giorno Shchi, insalata di barbabietole con aglio e prugne, pane, succo di bacche.
    • Il terzo giorno Borsch, ma senza patate, insalata di verdure, latte cotto fermentato, una fetta di pane.
    • Quarto giorno. Zuppa di verdure, vinaigrette, pane, succo di verdura, ad esempio la carota.
    • 5 ° giorno Zuppa di pesce, carote con aglio, pane, composta di frutti di bosco.
    • Il sesto giorno. Stufato di verdure, ma rigorosamente per una coppia, pane, pesce grasso per una coppia, succo di agrumi.
    • Il settimo giorno. Zuppa di grano saraceno con brodo di carne, pane, insalata di barbabietole con prugne e aglio, composta di frutta secca.
    • Primo giorno Budino, il meglio è cagliata.
    • Il secondo giorno Mela o carota grattugiata.
    • Il terzo giorno Insalata di calamari o cavolo marino.
    • Quarto giorno. Corni con pollo o maiale, al vapore.
    • 5 ° giorno Insalata di frutta: mele, pesche, kiwi riempiono di yogurt.
    • Il sesto giorno. cavolo ripieno con carne macinata.
    • Il settimo giorno. Casseruola di verdure con verdure.

    Insieme a una tale dieta, puoi usare unguenti speciali, ma solo rigorosamente quelli prescritti dal medico.

    Tale trattamento sarà più efficace. Questa dieta con tromboflebiti delle vene profonde degli arti inferiori è una delle più efficaci.

    Se si hanno segni di una malattia come la tromboflebite, allora non si dovrebbe in ogni caso auto-medicare e, appena possibile, consultare un medico, sottoporsi a tutti gli esami e superare i test richiesti, in modo che il medico scelga un trattamento individuale. Perché ci sono casi in cui la tromboflebite porta a un esito letale, dal momento che un trombo può disconnettersi dalle pareti dei vasi sanguigni e con il flusso di sangue nel cuore, bloccandolo e fermandolo. Quindi non ritardare il trattamento.

    E proprio per prevenire una tale malattia sarà molto utile bere più liquidi, specialmente quando fa caldo, e muoversi di più.

    Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Malattia post-trombotica

    Prevenzione

    Le vene varicose sono scomparse in 1 settimana e non appaiono piùLa malattia post-trombotica delle vene degli arti inferiori si verifica in quasi la metà delle persone (secondo alcuni dati nel 30-40%), che hanno subito una trombosi delle vene profonde delle gambe....

    Rischio di trombosi in gravidanza

    Prevenzione

    Durante la gravidanza, la trombosi venosa è la coagulazione del sangue in una o nell'altra parte della nave. La trombosi durante la gravidanza può essere definita una situazione problematica frequente in tale periodo, per cui vale la pena conoscere e comprendere le cause, nonché le sottigliezze di questa situazione....