Rectoromanoscopia dell'intestino: cos'è, preparazione per lo studio

Struttura

Per una diagnosi approfondita delle malattie del sigma e del retto, viene utilizzata una sigmoidoscopia. Include l'esame della membrana mucosa dell'intestino inferiore con un sigmoidoscopio, un rettoscopio e un esame digitale del retto.

testimonianza

La recto-manoscopia può essere prescritta a pazienti con tali disturbi:

  • costipazione cronica o alternanza con feci molli;
  • dolore nell'addome in basso a sinistra, perineo, ano;
  • prolasso del retto durante la defecazione;
  • prurito nell'ano;
  • additivi patologici nelle feci: sangue, pus, muco.

Con l'aiuto di questo studio, gastroenterologi e chirurghi diagnosticano malattie:

Preparazione per la ricerca

Se il paziente assume costantemente anticoagulanti (warfarin, Xarelto, Eliwis), non deve essere annullato. Tuttavia, è necessario avvertire il medico in modo che tenga conto dell'aumentato rischio di sanguinamento.

Non è necessario purificare l'intestino con Fortrans. Il medico può raccomandare l'uso di Mikrolaks (un microclista lassativo) al mattino prima della procedura. Di sua iniziativa, i lassativi non dovrebbero essere usati.

Prima di eseguire la sigmoidoscopia, è necessario seguire la dieta e pulire l'intestino:

  • per due giorni è necessario escludere dalla dieta verdure, frutta, legumi;
  • il giorno prima del test, è consigliabile utilizzare solo alimenti liquidi, ad esempio zuppe;
  • nel giorno dello studio è consigliabile bere solo acqua, a discrezione del medico, è consentita una leggera colazione;
  • in alcune cliniche, un clistere di pulizia viene eseguito 3 ore prima della sigmoidoscopia;
  • nel caso in cui immediatamente prima della procedura nell'intestino ci siano delle feci, il clistere deve essere ripetuto;
  • se il paziente ha segni di proctite (infiammazione del retto), quindi mezz'ora prima del test, viene iniettato nell'intestino un farmaco anestetico di azione locale;
  • in caso di sedazione - lieve anestesia, calmando il paziente, ma senza intaccare la mente - l'accesso venoso per la somministrazione a gocce di farmaci è fornito prima della sigmoidoscopia.

È consigliabile che il paziente venga allo studio accompagnato da una persona familiare che in seguito lo aiuterà a tornare a casa.

l'esecuzione di procedure

La posizione del paziente è al gomito o sul lato sinistro con le gambe piegate all'addome. La regione glutea è coperta da un tovagliolo pulito. Il medico esamina l'area intorno all'ano, quindi esegue un esame digitale del retto. In questo momento, il paziente deve respirare attraverso la bocca, profondamente e lentamente.

Il recto-manoscopio è un dispositivo tubolare di 2 cm di diametro, lungo fino a 35 cm. Prima dell'iniezione, viene lubrificato con olio di vaselina.

  • Dopo aver eseguito l'apparato attraverso l'apertura dell'ano, il paziente sperimenta l'impulso di defecare. Non hai bisogno di sopprimerli, al contrario, devi sforzarti un po '. Ciò garantirà un facile passaggio del corpo del dispositivo nell'intestino.
  • Dopo l'introduzione del tubo al bordo del retto e del colon sigmoideo, viene iniettata una piccola aria attraverso di esso per diffondere la parte inferiore dell'intestino. Questo è accompagnato da spiacevoli sensazioni di raspiraniya, debole indolenzimento.
  • Quindi il dispositivo viene gradualmente rimosso, mentre il medico esamina la mucosa.
  • Attraverso il caso del sigmoidoscopio, è possibile inserire un tampone per pulire la mucosa dalle feci. A volte è necessario utilizzare una pompa elettrica con una grande quantità di feci liquide o muco. La rimozione di questi fluidi è indolore.
  • Utilizzato anche una pinza da biopsia o una spazzola per ottenere campioni di tessuto.
  • Infine, il medico può introdurre un ciclo per elettrocoagulazione, che rimuove i polipi del colon sigmoideo.

Quindi il sigmoidoscopio viene rimosso e il rettoscopio viene iniettato nell'intestino. Questa procedura è più facilmente tollerata dal paziente. Durante l'esame, il medico esamina la mucosa rettale e, se necessario, esegue una biopsia - preleva campioni di tessuto di piccole dimensioni per l'esame microscopico.

Se è necessaria una biopsia del canale anale, viene eseguita in anestesia locale.

Dopo il completamento della procedura, il rettoscopio viene estratto. Il paziente giace sulla schiena e riposa. La sua pressione sanguigna e il polso sono misurati. Di solito al paziente viene data l'opportunità di rimanere nella sala di trattamento da solo, in modo da non costringerlo durante il passaggio dell'aria dall'intestino.

Dopo la normalizzazione del benessere, il ripristino della pressione e delle pulsazioni, la cessazione della sedazione, il paziente può lasciare la clinica. La durata dello studio è di 5-10 minuti, il recupero richiede da 5 minuti a mezz'ora, a seconda delle condizioni generali del paziente.

Recupero dopo sigmoidoscopia

Se veniva prelevato un materiale da biopsia o rimosso il polipo, una piccola quantità di sangue poteva essere rilasciata dall'ano. Non è pericoloso

Entro 12 ore dall'assunzione di sedativi è vietato guidare, durante il primo giorno non è possibile assumere alcolici.

Nei primi 2 giorni dopo la sigmoidoscopia, si raccomanda di seguire una dieta:

  • Non mangiare cibi che causano stitichezza o gonfiore;
  • bere più liquidi

La recto-manoscopia è raramente accompagnata da complicanze. Questa può essere perforazione (formazione del foro) nella parete dell'intestino, sanguinamento o sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi, quando è necessario cercare urgentemente un aiuto medico:

  • dolore addominale;
  • nausea e vomito;
  • debolezza, vertigini, svenimenti;
  • sanguinamento dall'ano.

risultati

Subito dopo l'esame, il medico può fornire i risultati preliminari dell'esame. I dati bioptici saranno pronti in pochi giorni, dopo di che è necessario consultare ripetutamente uno specialista che ha diretto una sigmoidoscopia.

Risultati diagnostici frequenti:

In alcuni casi dopo un sigmoidoscopy c'è una necessità dell'ulteriore ispezione di un intestino - una colonscopia. In molti paesi, questi due studi sono una componente obbligatoria di uno studio di screening (primario) per la diagnosi tempestiva del carcinoma dell'intestino nelle persone di età superiore ai 50 anni.

I motivi per cui i risultati potrebbero essere distorti:

  • masse fecali nel retto o nel colon sigmoideo;
  • eseguire l'irrigografia con bario (esame a raggi X del colon, in cui viene utilizzato il mezzo di contrasto) durante la settimana prima dell'esame;
  • il paziente ha una diverticolite pronunciata o ha recentemente avuto un'operazione sull'intestino.

A quale dottore applicare

Quando ci sono stitichezza, dolore, disturbi delle feci, è necessario rivolgersi al gastroenterologo, il quale, se necessario, darà la direzione di una sigmoidoscopia. Anche su tale procedura può inviare oncologo, proctologo, chirurgo. Viene eseguito dal suo endoscopista.

A proposito di doctoromanooscopy dice al medico-coloproctologo Avanesyan G. R.:

Cos'è una sigmoidoscopia e come è fatta?

L'esame endoscopico dell'intestino è una direzione molto produttiva della medicina diagnostica. Senza richiedere un accesso chirurgico, un allenamento lungo e complesso, essendo una procedura sicura e praticamente indolore, la sigmoidoscopia può sostituire un intero complesso di manipolazioni diagnostiche complesse. Viene eseguito in una varietà di casi, con sospetto di varie malattie, è un metodo indispensabile nella gastroenterologia in generale e nella coloproctologia in particolare. Tuttavia, questa procedura spesso porta paura alle persone: non sanno cosa sia una sigmoidoscopia, e come è fatta, ne hanno paura. Per dissipare le paure, è importante capire come e perché la ricerca è condotta.

Cos'è una sigmoidoscopia e come è fatta?

Digressione anatomica

È difficile comprendere l'essenza dello studio, non avendo almeno una minima conoscenza dell'anatomia dell'area di studio. Quindi, l'intestino umano è diviso in un intestino tenue e crasso, ognuno dei quali, a sua volta, è anche diviso in reparti. I seguenti dipartimenti appartengono ai due punti:

  • cieco;
  • colonia ascendente;
  • colon trasverso;
  • colonia discendente;
  • sigma;
  • dritto.

Divisioni dell'intestino crasso

Lo scopo della sigmoidoscopia è quello di studiare il retto e le parti inferiori del sigmoide. Il retto è nella pelvi piccola, la sua lunghezza varia da 14 a 18 cm. Un parametro estremamente importante è la struttura della parete intestinale. Consiste di quattro strati:

  • membrana muscolare;
  • placca muscolare della mucosa;
  • sottomucosa;
  • uno strato viscido.

Tabella. L'importanza delle caratteristiche anatomiche del retto per la diagnosi.

Il retto e il canale anale formano insieme l'ultima parte del tratto gastrointestinale. Ricevono rifiuti alimentari sotto forma di fiale e permettono loro di lasciare il corpo

Pertanto, ogni dettaglio anatomico è importante per la sigmoidoscopia: qualcosa aiuta nella procedura, qualcosa lo restringe e qualcosa richiede molta attenzione.

Recto-manoscopio - struttura, funzioni

testimonianza

La recto-manoscopia non viene eseguita "destra e sinistra". Nonostante la sicurezza, la procedura non è molto piacevole per il paziente, e molti la rifiutano, anche rendendosi conto di quanto sia informativo. Pertanto, per lo studio, c'è un chiaro elenco di indicazioni.

  1. La comparsa di impurità estranee nelle feci. Questi includono pus, muco, una grande quantità di fibra non digerita e soprattutto di sangue. Qualsiasi sospetto di ematoecosi (sangue nelle feci) è una testimonianza incondizionata alla conduzione di una sigmoidoscopia.

I sintomi del cancro intestinale

All'esame con un proctologo

Controindicazioni

Situazioni in cui è assolutamente impossibile effettuare ricerche mai, no. Tuttavia, ci sono controindicazioni temporanee, concentrandosi su quale, il medico è costretto a posticipare la procedura.

  1. Malattie infiammatorie acute dell'apertura anale, dello sfintere, del perineo, della cellulosa del vicino-retto.
  2. Completa ostruzione intestinale dovuta a coprolitiosi, tumore, polipo.
  3. Sanguinamento continuo
  4. Malattie croniche degli organi pelvici nella fase acuta.
  5. La controindicazione assoluta è solo una: il rifiuto del paziente dalla procedura.

Rifiuto del paziente dalla procedura

Preparazione di

I medici di molte specialità possono prescrivere gli studi. Prima di tutto, questi sono, naturalmente, proctologi. Tuttavia, la direzione è data da gastroenterologi, ginecologi, chirurghi, ematologi e altri specialisti. Il medico che ha inviato le informazioni sulla preparazione necessaria, e anche lui dovrebbe spiegare, oltre a ciò che per la procedura viene speso.

La prima e più importante tappa - pulizia dell'intestino. Due giorni prima dello studio, si consiglia di passare a una dieta moderata: ridurre il livello di cellulosa, rinunciare all'alcool, cibi grassi, fast food, piccante e salato. Non è raccomandato l'uso di prodotti che producono gas - cavolo, pane nero, prodotti da forno freschi, prodotti a base di latte fermentato. Ci sono costi tre o quattro volte al giorno in porzioni di medie dimensioni. 18 ore prima del test, l'ultimo pasto dovrebbe essere fatto, è possibile bere il tè 12 ore prima della procedura. Al mattino è vietato lo studio di mangiare cibo.

La preparazione per la procedura prevede una dieta speciale

Prima che la procedura sia raccomandata tenere un clistere. Questo requisito è giustificato: se il muro dell'intestino è contaminato da vitelli, il medico non sarà in grado di esaminare a fondo la mucosa. Pertanto, l'intestino viene lavato la sera, alla vigilia dello studio e, se possibile, il clistere e immediatamente prima dell'esercitazione diagnostica.

Con una procedura a volte chiesto di portare un pannolino o un foglio, anche se molte cliniche oggi hanno biancheria intima usa e getta. Il paziente dovrebbe sempre avere i risultati degli studi precedenti, se ce ne sono, così come i referral dal medico.

Clistere a casa - foto

La fase più importante della preparazione è formazione del giusto umore psicologico. Questo è particolarmente vero per gli uomini. È importante capire che nella procedura non c'è nulla di terribile, di vergognoso, di vergognoso. Più rilassato e paziente è il paziente, più facile e veloce sarà l'evento.

Attrezzatura usata

Per eseguire una sigmoidoscopia, è necessario un rettoscopio o un anoscopio. Il rettoscopio può essere difficile (più spesso) o flessibile (nuova tecnologia dell'azienda tedesca Karl Storz). I proctoscopi rigidi sembrano tubi di metallo con un oculare da un'estremità e un sistema video dall'altra. Possono essere più lunghi - per gli adulti - o più brevi - per i bambini. Sono anche divisi in diagnostici e operativi (il secondo ha la possibilità di inserire uno strumento chirurgico nell'intestino). Il diametro del tubo può essere diverso - da 10 a 20 mm, la lunghezza varia da 50 a 300 mm. Questa è un'apparecchiatura riutilizzabile, quindi dopo ogni paziente il dispositivo viene sottoposto a una complessa procedura di disinfezione e sterilizzazione in più fasi.

Rettoscopio con fibra ottica e otturatore

Ci sono anche rettoscopi una tantum. Sono fatti di plastica di alta qualità e comportano lo smaltimento dopo ogni procedura.

Rettoscopio monouso in plastica

Poiché l'intestino non ha curve, non c'è bisogno di cambiare la traiettoria del dispositivo, quindi è completamente monopezzo, senza la possibilità che qualcuno lo piega. Di solito un compressore è collegato al rectoscope - una "pera", simile a quella che pompa l'aria nel bracciale del misuratore di pressione sanguigna. Questo per garantire che l'aria possa diffondere le pieghe della mucosa e esaminare attentamente tutte le sue aree.

Rettoscopio con fibra ottica e otturatore, con canale di biopsia

I rettoscopi flessibili sono un'innovazione. Non sono in tutte le istituzioni mediche. Il loro uso è più comodo per le persone, perché provoca meno spiacevoli sensazioni nell'ano. Inoltre, il dispositivo ha un diametro più piccolo, flessibile e morbido, perché quasi non si sente nell'intestino.

Oltre alla valutazione visiva diretta della mucosa, i rettoscopi consentono:

  • prendere materiale per la ricerca (biopsia);
  • fotografa e registra tutto ciò che il medico vede nell'intestino;
  • condurre manipolazioni chirurgiche (dall'arresto del sanguinamento e dalla rimozione del polipo a vaste operazioni proctologiche - a seconda del tipo di rettoscopio).

Se il problema si trova nel canale anale e il grande rettoscopio non può vedere il danno, il medico può prendere l'anoscopio. È lo stesso tubo di metallo, solo molto più corto. Permette uno studio più dettagliato dell'ano, il canale anale.

Come procedere

Prima di tutto, non appena il paziente entra nello studio del medico, gli spiegano che cosa faranno, come e perché, e quali rischi corre la manipolazione data. Se una persona accetta uno studio, firma necessariamente un consenso volontario informato, solo dopo che il medico ha il diritto di toccare il paziente.

Rimuovi gli indumenti sotto la vita, compresa la biancheria intima, e siediti sul divano. Quando si utilizza un rettoscopio rigido, il paziente deve occupare la posizione del ginocchio-gomito e quando si esegue il PK, l'attrezzatura flessibile può essere posizionata sul lato sinistro e premere le ginocchia. Prima di entrare nell'apparecchio nel retto, il medico deve condurre un esame rettale digitale. È necessario per valutare il tono dei muscoli del retto, per rivelare la presenza di edema, i cambiamenti nel lato delle pareti dell'organo, il dolore.

Esame rettale delle dita

Dopo aver effettuato una ricerca con le dita, il medico cambia i guanti, tratta il dispositivo con cura con vaselina medica e inserisce con cura nell'intestino. Con la dovuta competenza di uno specialista e l'assenza di resistenza da parte del paziente (brusco cambiamento nella posizione del corpo, tensione muscolare, ecc.), La procedura non causa alcun disagio particolare e sicuramente non trasmette sensazioni dolorose. La manipolazione dura in media da 10 a 30 minuti, a seconda delle caratteristiche individuali dell'individuo, della complessità della situazione, dello scopo della diagnosi.

Non è richiesto un periodo di recupero dopo la procedura. Forse una sensazione di bruciore non intenso nell'ano, ma dura diverse ore.

complicazioni

Durante la procedura, le complicazioni si verificano molto raramente. Tuttavia, tali conseguenze negative come danni alla parete intestinale (con competenza del medico insufficiente, bruschi cambiamenti nella posizione del paziente dal lato del paziente), sanguinamento. Se si sviluppano tali complicazioni, il paziente avrà bisogno di un intervento chirurgico di emergenza.

Rettoscopia nella posizione del ginocchio-gomito

In questo modo, la sigmoidoscopia è una procedura sicura, semplice e molto istruttiva. Deve essere eseguito prima dell'intervento sull'intestino crasso, come metodo preparatorio prima della colonscopia, se si sospetta la patologia del colon sigmoideo terminale o terminale. Rifiutarlo non è necessario, nonostante il numero apparente di sensazioni spiacevoli.

Cos'è la sigmoidoscopia intestinale?

Con le malattie intestinali non è possibile effettuare una diagnosi accurata senza metodi diagnostici endoscopici e strumentali. La recto-manoscopia è una tecnica che i proctologi usano più spesso quando esaminano i loro pazienti. Tuttavia, non tutti sanno quale sia la rettocosmesi dell'intestino e sono profondamente interessati a come viene eseguita la sigmoidoscopia. L'immaginazione di molti pazienti attira una vera tortura, che stanno aspettando nell'ufficio del proctologo. Ma è davvero così?

Valore della procedura

La recto-reumatoscopia del retto è una procedura invasiva che consente di studiare la parte inferiore dell'intestino. L'ispezione visiva viene effettuata con l'aiuto di un dispositivo medico chiamato sigmoidoscopio. I colonoproctologi considerano questo metodo come uno studio obbligatorio, necessario per una diagnosi accurata.

La recto-manoscopia consente di visualizzare il retto e il colon sigmoideo distale. La distanza dall'ano al punto finale può raggiungere i 35 cm. Se l'esame raggiunge il colon sigmoideo, la procedura viene chiamata rettosigmoscopia. Durante l'esame, il medico può valutare le pareti dell'intestino, inclusi il colore, l'elasticità, il rilievo, il tono e il modello vascolare.

I proctologi raccomandano costantemente che tutti i pazienti che hanno più di 40 anni siano sottoposti a tale indagine a scopo preventivo. La recto-manoscopia può rivelare anche piccoli tumori rimasti nascosti durante altre procedure diagnostiche. Il cancro del colon-retto prende sempre più vite e in molti modi è il risultato della sua identificazione. Pertanto, in presenza di sintomi sospetti, è severamente vietato ritardare la visita al proctologo.

Indicazioni e controindicazioni

La rectoromanoscopia dell'intestino ha tali indicazioni:

  • dolore prolungato nella regione anorettale;
  • frequente stitichezza, che può alternarsi a disturbi delle feci;
  • movimenti intestinali dolorosi e difficili;
  • presenza di emorroidi sanguinanti;
  • presenza di pus, muco e sangue nelle vene;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • soddisfazione incompleta dopo l'atto di defecazione, la sensazione di corpi estranei nell'ano;
  • colite cronica, enterocolite, gravi sintomi di disbiosi, che si verificano senza ragioni oggettive;
  • sospetto di oncopatologia.

Con l'aiuto di questo sondaggio, è possibile diagnosticare una rottura della mucosa rettale, un'infiammazione cronica della mucosa con la formazione di processi ulcerativi, malformazioni congenite dell'intestino distale, polipi e oncopatologia.

Ci sono tali controindicazioni per effettuare la rettoscopia:

  • ragade anale in forma acuta;
  • pronunciato restringimento del lume intestinale;
  • grave sanguinamento rettale;
  • infiammazione acuta nella cavità addominale;
  • osservazione del paziente da parte di uno psichiatra;
  • gravi disturbi nel cuore e nei polmoni;
  • infiammazione acuta dei tessuti, situata intorno al retto;
  • condizione generale grave del paziente.

Preparazione di

L'esame del retto viene eseguito solo dopo la preparazione preliminare. Il proctologo accoglie volentieri i pazienti con l'algoritmo di preparazione. È necessario iniziare a preparare la procedura in 2-3 giorni. La cosa principale da fare è seguire una dieta speciale e liberare il lume del colon dalle feci. 2-3 giorni prima dell'esame, è necessario escludere dalla dieta prodotti che aumentano la flatulenza e causano processi di fermentazione.

Dalla dieta per 48 ore norma imperativa: tutti i tipi di legumi, pesce grasso e di carne, crauti e altri salate, latte intero e prodotti basati su di esso, pane nero, dolci e pasticcini con il lievito, birra, bibite, fresco frutta e verdura, alcool.

In questo caso, i pazienti sono interessati a: cosa puoi mangiare? Ci sono molte restrizioni, ma ci sono molti prodotti consentiti. Puoi mangiare carne magra o pesce in forma bollita o al forno, latte in polvere, pane, biscotti secchi, camomilla. 24 ore prima dell'esame programmato, è necessario pulire l'intestino.

Puoi farlo nei seguenti modi:

  • Clistere purificante Eseguire un'intera serie di clisteri - 2 una sera prima e poi 2 al giorno della procedura. Se dopo l'ultimo svuotamento dell'intestino il paziente vede acqua praticamente pura, allora ha fatto tutto correttamente e accuratamente ha eliminato l'intestino.
  • Lassativi orali Spesso prima della proctosomnia, i proctologi prescrivono Fortrans. Come analoghi, Lavakol o Fleet possono essere utilizzati. Il contenuto di 1 bustina Fortran viene sciolto in 1 litro di acqua calda. Dopo aver preso l'effetto lassativo della droga dovrebbe verificarsi entro 60 minuti. Il giorno della diagnosi il farmaco deve essere assunto entro 3-4 ore prima dell'esame.
  • Uso di microclasti di farmacia. Un rimedio popolare è Mikrolaks. Il prodotto viene venduto in speciali bottiglie convenienti con un puntale, che viene inserito verticalmente. Il giorno prima della procedura prima di andare a letto, è necessario inserire 2 clisteri di questo tipo con una pausa tra ciascuno di 20 minuti. L'effetto lassativo viene molto rapidamente - in alcuni casi, dopo 5 minuti. Al mattino, la manipolazione viene ripetuta.

condotta

Avendo compreso l'essenza della procedura, i pazienti sono fortemente influenzati da come viene eseguita. Sebbene non ci sia nulla di terribile e critico nella sua condotta. La tecnica della sigmoidoscopia è descritta di seguito. Alcune ore prima dello studio, gli intestini vengono puliti con microcleati. Prima di entrare nella stanza, il proctologo dovrebbe svuotare la vescica. In ufficio, il paziente si spoglia, si toglie la biancheria intima e indossa mutandine diagnostiche speciali.

Negli uffici moderni ci sono comode poltrone, che ricordano la ginecologia. Il paziente è posto su di esso o, se è più conveniente per il medico, prende la posizione del ginocchio-gomito. Proctologist detiene esame dito dell'ano, petrolato lubrifica l'ano e poi ingressi rektoroskop ad una profondità di 4-5 cm. Il tubo inizia a forzare l'aria attraverso il quale raddrizzare pieghe naturali e curve dell'intestino.

Quando il dottore avanza lo strumento a una distanza di 10-15 cm, si ottiene un'area problematica - una naturale curvatura dell'intestino (la linea retta diventa sigmoide). Quando il medico passa questo sito, il paziente dovrebbe cercare di rilassarsi il più possibile. Alla fine della procedura, i retectoros vengono accuratamente rimossi.

Di solito, la sigmoidoscopia viene eseguita senza anestesia. Ma i bambini piccoli e irrequieti, così come nei casi di esecuzione di una procedura chirurgica, eseguono la procedura sotto anestesia a breve termine. I bambini vengono manipolati principalmente in posizione supina. I bambini più grandi (10-14 anni) sono seduti su una sedia proctologica o chiedono di assumere una posizione al ginocchio-gomito. A volte durante una sigmoidoscopia viene utilizzata un'aspirazione elettrica che consente di rimuovere sangue, pus e muco.

effetti

La complicazione più pericolosa dopo la procedura è la perforazione della parete intestinale. Se la procedura non viene eseguita con attenzione, lo strumento può danneggiare le pareti dell'intestino e ciò provocherà l'ingresso del suo contenuto nella cavità addominale. Ma di norma ciò accade molto raramente, se è saggio avvicinarsi alla scelta di uno specialista che condurrà la procedura.

Se la perforazione non può essere evitata, il paziente viene urgentemente ospedalizzato e interviene chirurgicamente. Più spesso dopo che i pazienti di sigmoidoscopy hanno tali reclami:

  • aumento di gas;
  • crampi nell'addome;
  • lieve nausea.

Se il paziente inizia la condizione febbrile o nello sgabello scopre vene di sangue, allora è necessario informare immediatamente il proctologo che sta conducendo la sigmoidoscopia.

Recensioni

La recto-manoscopia causa ai pazienti molte paure e persino recensioni, compilate in modo positivo, non sono particolarmente rassicuranti.

La recto-manoscopia è una diagnosi accessibile a tutti, moderatamente scomoda, che in una fase precoce può rivelare molte condizioni patologiche pericolose. Per un esame qualitativo in questo modo, è necessario un buon atteggiamento psicologico e una preparazione qualitativa.

Come è fatta la rettomanooscopia (rettoscopia) dell'intestino e come prepararsi allo studio del retto

Molte malattie dell'intestino hanno sintomi simili, quindi senza un'accurata diagnosi spesso non si può fare. Aiuta ad arrivare metodi strumentali ed endoscopici, il più popolare dei quali è il metodo RRS, o la rettoscopia dell'intestino. I proctologi spesso prescrivono uno studio del retto e del colon sigmoideo usando un rettoscopio, poiché è abbastanza veloce, indolore, ha un minimo di controindicazioni e non richiede una preparazione molto attenta rispetto, per esempio, alla colonscopia. Ma allo stesso tempo ti permette di diagnosticare con precisione e di prescrivere immediatamente un trattamento.

Molti che stanno per sottoporsi a tale procedura sono interessati a quello che è, ciò che la ricerca mostra quando viene assegnato, come prepararsi correttamente e quanto è doloroso.

Cos'è la sigmoidoscopia intestinale?

La procedura è prescritta per quasi tutti coloro che si rivolgono al proctologo con disturbi nell'area del tratto gastrointestinale, consente un esame di 5 minuti del retto e del colon sigmoideo, rivela patologie e prescrive il trattamento.

Per studiare l'ano mucoso del retto e la parte inferiore del colon sigmoideo fino a una profondità di 35 cm, viene utilizzato un dispositivo speciale chiamato sigmoidoscopio.

Ha gli oculari di alta precisione, aiuta a rilevare visivamente i più piccoli tumori e immediatamente a prendere un pezzo di tessuto per un esame istologico.

Questo aiuta a identificare un tumore canceroso nella fase più precoce e preservare la vita del paziente.

Usando il sigmoidoscopio, il proctologo può valutare i parametri più importanti delle pareti intestinali:

  • colore e tono delle mucose;
  • condizione submucosa;
  • motivo a rilievo;
  • l'elasticità delle navi;
  • presenza di emorroidi, polipi, ulcere ed erosioni;
  • crepe, cicatrici, corpi estranei.

Il professionista riconosce rapidamente i processi infiammatori e che cosa sono causati, valuta le prestazioni dell'intestino e sarà in grado di fornire la diagnosi corretta. Ma solo se la patologia non è più di 35 cm dall'ano.

Altrimenti, o se si verifica una situazione controversa, il paziente viene inviato a una colonscopia.

Il dispositivo consente di eseguire direttamente durante l'ispezione:

  • prendere del tessuto da una regione sospetta del retto su una biopsia;
  • rimuovere polipi;
  • bruciare le neoplasie;
  • fermare il sanguinamento dei vasi sanguigni facendoli coagulare;
  • bougie, cioè, espandere il canale anale quando si restringe.

Rettoscopia con emorroidi

Le emorroidi non sempre interne possono essere determinate mediante esame visivo o rettale, esame delle dita e perineo. Spesso si trovano molto in alto, possono essere diagnosticati solo con l'aiuto di un sigmoidoscopio.

Le emorroidi possono essere un segno di gravi processi infiammatori, fino all'oncologia. Una diagnosi tempestiva rivelerà un tumore canceroso e ti salverà la vita.

Le emorroidi acute causano quasi sempre dolore intollerabile. In questo caso, la sigmoidoscopia viene eseguita dopo la rimozione dell'infiammazione. In caso di emergenza, l'anestesia locale è fatta.

Recto-manoscope: che cos'è questo dispositivo

Si tratta di un tubo cavo metallico o flessibile con un dispositivo di illuminazione all'estremità, collegato in serie secondo necessità:

  • un sistema di rifornimento d'aria all'intestino per esaminare meglio le pieghe della mucosa;
  • oculari ottici per ispezione;
  • pinza per la raccolta dei tessuti all'esame istologico;
  • Un ciclo speciale per la rimozione di neoplasie.

A volte il dispositivo è collegato al monitor e quindi il proctologo vede i risultati della scansione sullo schermo.

Nei centri clinici moderni, viene spesso utilizzato un sigmoide, il cui tubo è flessibile e piccolo, con un massimo di 12 mm, di diametro.

L'apparecchio è di diverse lunghezze, da 25 a 35 cm. Il diametro è anche selezionato individualmente. Succede 10, 15 e 20 mm.

Con particolare attenzione alla scelta delle dimensioni di un sigmoidoscopio, i proctologi sono adatti per l'esame di un bambino.

Recto-manoscopia e colonscopia: qual è la differenza

Che è meglio: una sigmoidoscopia o una colonscopia non è del tutto corretta. Entrambe le procedure con la stessa frequenza sono nominate e condotte negli ospedali, completandosi a vicenda.

La scelta del metodo è fatta dal proctologo tenendo conto della situazione concreta del paziente. Spesso, dopo la rettoscopia, viene prescritta la colonscopia, se necessario, ad esempio, quando il paziente si sente male, e la RRS (RetraRomanoScopy) non rivela alcuna patologia.

Dispositivi e possibilità

rectoromanoscope - Un tubo rigido o flessibile che consente di esaminare le pareti del retto e la parte distale del colon sigmoideo ad una distanza non superiore a 35 cm dall'ano.

colonscopio - ha un tubo morbido. Alla fine di esso c'è una videocamera potente e un dispositivo di illuminazione, le informazioni vengono visualizzate sul monitor del computer. Ti permette di esaminare in dettaglio tutti i reparti dell'intestino crasso, incluso il cieco.

Indicazioni per la diagnosi

rettoscopia nominato nel caso di:

  • costipazione prolungata frequente;
  • disturbi delle feci, quando la diarrea viene sostituita dall'indurimento delle feci;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto;
  • sindrome dolorosa e bruciore e bruciore nel perineo o nell'addome inferiore;
  • scarico di pus e muco dall'ano;
  • emorroidi in forma cronica;
  • sospetto di tumore canceroso o formazione benigna nel retto;
  • perdita di peso senza motivo apparente;
  • monitorare l'efficacia del trattamento precedentemente prescritto;
  • esame preventivo dopo 40 anni, in modo da non perdere la fase iniziale del tumore del colon.

Con tutti questi sintomi, è possibile stabilire una diagnosi esaminando solo le condizioni del retto.

colonscopia sarà nominato in caso di sospetta patologia dell'intestino superiore e nei seguenti casi:

  • sanguinamento dall'ano;
  • anemia, forte calo dell'emoglobina, rapida stanchezza e debolezza.
  • sospetti sulla malattia di Crohn;
  • dimagramento improvviso con le normali abitudini alimentari;
  • sangue latente nelle feci mediante analisi;
  • dolori costanti nell'intestino e coliche nell'addome, sensazioni di disagio;
  • prossima chirurgia ginecologica;
  • rimozione di polipi e cauterizzazione delle ulcere localizzate nel tratto gastrointestinale superiore;
  • sospetti di cancro dell'intestino.

La colonscopia è molto più informativa e dà un'idea dello stato dell'organo e dei cambiamenti che si verificano nel suo complesso.

Ma se è una questione dei reparti inferiori, è più opportuno fare la rettoscopia, dal momento che il colonoscopio li guarda a malapena.

RRS (sigmoidoscopia) :

  • è molto più facile da sopportare;
  • ha meno controindicazioni;
  • eseguito principalmente senza anestesia;
  • richiede solo 5 minuti;
  • la preparazione per esso non richiede cure speciali;
  • dopo la procedura, i pazienti di solito non avvertono alcun disagio e complicanze;
  • c'è il rischio di perdere lo sviluppo della malattia nell'intestino superiore.

colonscopia:

  • procedura più seria e dolorosa;
  • spesso effettuato con anestesia, fino all'anestesia generale;
  • il tempo può durare fino a un'ora;
  • permette di diagnosticare patologie più gravi e profonde dell'organo;
  • la preparazione in un ambiente domestico o stazionario richiede più tempo;
  • se l'intestino non viene pulito correttamente, la diagnosi non viene eseguita;
  • ha più controindicazioni e complicazioni.
  • consente con un alto grado di probabilità di rivelare gravi patologie nelle prime fasi dell'intero intestino.

Indicazioni mediche

Il dispositivo è dotato di un moderno sistema ottico ad alta precisione che consente di identificare i problemi dell'intestino inferiore: erosione, crepe, nodi emorroidali profondi, ulcere, tumori, processi infiammatori.

La ragione per la nomina della procedura sono i seguenti reclami da parte dei pazienti:

  • pus o muco dell'ano;
  • Dolori distensivi nell'addome inferiore, spesso accompagnati da stitichezza e polpacci di pietra;
  • sensazioni dolorose nel perineo e nella parte inferiore dell'intestino;
  • predisposizione ereditaria;
  • frequenti problemi di svuotamento, sensazione di pienezza dopo la defecazione;
  • sanguinamento con emorroidi;
  • diarrea, seguita da stitichezza;
  • esacerbazione di malattie intestinali già esistenti.

Dopo l'esame, il proctologo può confermare o negare:

  • la presenza di un tumore canceroso, prendi il materiale per l'esame istologico;
  • Malattia di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • proctosigmoiditis;
  • proctite;
  • cambiamenti patologici e processi infiammatori che si verificano, caratteristici dello stato precanceroso;
  • polipi, crepe interne, erosione;
  • anomalie congenite dell'intestino distale;
  • presenza di emorroidi interne;
  • cancro della prostata o organi pelvici;

Inoltre, la procedura è spesso prescritta per le donne dai ginecologi e per gli uomini - da parte degli urologi prima dell'operazione o come controllo preventivo per la tempestiva rilevazione della formazione di maligni.

Controindicazioni

Diagnosi dal sigmoidoscopio - la procedura è semplice, indolore e ha un minimo di controindicazioni. Ma esistono.

A volte dovrebbe essere posticipato a causa del dolore che può verificarsi se visto come risultato di processi infiammatori quando:

  • ragadi anali;
  • stenosi, cioè restringimento del lume del retto;
  • infiammazione della cavità addominale, peritonite;
  • parapretite acuta;
  • sanguinamento grave con esacerbazione di emorroidi.
  • con malessere generale e debolezza, cattiva salute del paziente;
  • con patologie cardiache e polmonari;
  • in caso di grave malattia mentale.

Il medico prescriverà farmaci che alleviano l'infiammazione. E solo allora effettueremo delle ricerche.

Se lo studio è necessario per le indicazioni di vita, sarà richiesta la presenza di un anestesista.

Il periodo delle mestruazioni per una donna non è una controindicazione. Ma sarà più corretto tradurre la procedura per diversi giorni.

Come prepararsi correttamente

Devi iniziare a prepararti per 2 giorni. Prestare particolare attenzione a questo, perché da un'attenta pulizia dipenderà non solo dalla precisione dello studio, ma anche dalla sua indolenza.

La preparazione per la sigmoidoscopia consiste in due fasi: una dieta senza scorie e la pulizia dell'intestino da feci e gas.

La dieta deve essere iniziata 48 ore prima del test. A questo punto dovrebbero essere abbandonati i prodotti che causano fermentazione e una grande quantità di feci. Si tratta di frutta e verdura, bevande gassate e alcoliche, pane, prodotti dolci e di farina, alcuni tipi di cereali - pera, farina d'avena e orzo perlato. Elimina piatti grassi, affumicati e speziati, marinate e spezie.

La preferenza è data al pesce magro e carne, brodi da loro, cracker e biscotti, semolino o porridge di riso sull'acqua. Dalle bevande acqua semplice, tè alle erbe, kefir, latte cotto fermentato, ayran sono ammessi.

La sera prima dello studio e al mattino, l'intestino deve essere pulito. Fai un clistere o usa lassativi come Fortrans, Mikrolaks - la scelta sarà fatta insieme al dottore in fase di ammissione preliminare.

Informazioni molto dettagliate su come preparare la procedura sono lette attentamente nei nostri articoli sui collegamenti:

Procedura per effettuare la rettoscopia

Il ricevimento al proctologo il giorno della procedura inizia con il fatto che spiega in dettaglio come comportarsi per evitare complicazioni e dolore, che puoi aiutare te stesso, e che cosa fare non è raccomandato.

Poi c'è un esame digitale obbligatorio del retto.

Il paziente si spoglia sotto la vita e cade su uno speciale divano alto sul fianco, più vicino al bordo, o prende una posizione del ginocchio-gomito con un'enfasi sul suo braccio sinistro. Dipende dallo scopo del sondaggio.

La posizione viene scelta dal medico, ma più spesso questa è la seconda opzione, poiché in questa posizione il retto e il colon sigmoideo sono allo stesso livello e la diagnosi è meno dolorosa.

Spesso imbarazzo e vergogna causa la necessità di spogliarsi. Oggi in farmacia è possibile acquistare uno speciale intimo monouso - mutandine o pantaloncini con un foro speciale nel perineo. Maggiori dettagli - nel nostro articolo sul riferimento __.

Assicurati di dire al proctologo se:

  • sono incinta;
  • soffrire di patologie cardiovascolari o diabete;
  • avere problemi con il sistema broncopolmonare;
  • assumere farmaci prescritti da un altro specialista.

Come viene eseguita la rettoscopia?

  1. Lubrificato con una punta di utensile speciale del tubo con movimenti di rotazione cauti è introdotto nel lume del retto ad una distanza di 4-5 cm di profondità. In questo caso, il paziente deve sforzarsi un po 'per facilitare il processo.
  2. Quindi il medico rimuove l'otturatore dal tubo (il dispositivo che chiude l'alimentazione d'aria), mette al suo posto una lente ottica.
  3. Pompare l'aria con una pera, raddrizzare le pareti dell'intestino per vedere meglio, sposta gradualmente il tubo, osservando già visivamente il processo nell'oculare.
  4. A questo punto, dovresti rilassarti ed eseguire quelle azioni che il medico consiglia.
  5. Se l'esame è ostruito da feci, secrezione purulenta o mucosa, vengono rimossi con un bastoncino di cotone o una pompa elettrica.
  6. Se necessario, viene utilizzato un cappio o una pinza per la coagulazione per rimuovere i polipi o prelevare campioni di tessuto per l'istologia.
  7. Il medico rilascia aria dall'intestino e rimuove anche attentamente il sigmoidoscopio dal perineo.

Questo completa il sondaggio. Dal momento in cui ci vogliono non più di 7 minuti. Il risultato è solitamente pronto in 1-2 settimane.

Alla postura del ginocchio-gomito, dovresti sdraiarti sulla schiena dopo.

Dopo questo, il paziente può alzarsi e tornare a casa.

Fa male

No, la procedura è abbastanza indolore, se la confronti, ad esempio, con una colonscopia. Sensazioni spiacevoli, paragonabili alle sensazioni durante un clistere, possono essere avvertite solo durante il gonfiamento dell'aria nell'intestino. A questo punto, il dottore raccomanda una respirazione lenta lentamente dentro e fuori.

Puoi trovare feedback sui forum, che confermano che le manipolazioni del proctologo sono assolutamente indolori.

I pazienti con ragadi anali, infiammazione grave o sanguinamento, bambini sotto i 12 anni di età, vengono diagnosticati in anestesia locale, semplicemente trattando il punto di ingresso del sigmoidoscopio con un anestetico.

I tessuti mucosi dell'intestino non hanno terminazioni nervose, quindi il paziente non avverte alcun disagio durante la rimozione di polipi o altre manipolazioni mediche.

Cosa portare con te

Perché la procedura passi comodamente, è necessario non solo preparare gli intestini, ma anche raccogliere le cose necessarie in anticipo. Piega la busta il giorno prima e porta con te:

  • pantofole e lenzuola, possono essere singoli;
  • calze, se hai paura che i tuoi piedi si congelino;
  • tutti i documenti medici: politica, risultati dei test, cartella clinica, ecc. Dovrebbe essere stipulato in anticipo con il medico;
  • a volte le persone anziane devono pre-fare un elettrocardiogramma;
  • il passaporto;
  • Salviettine umidificate e carta igienica - per ogni evenienza. Soprattutto se la procedura verrà eseguita in un policlinico e non in un'istituzione medica privata.

Mutandine singole o pantaloncini e copri scarpe devono essere acquistati in anticipo presso la farmacia.

Recupero e complicanze dopo sigmoidoscopia

Il recupero dopo la diagnosi passa abbastanza velocemente, quasi immediatamente. Qualche altra ora può essere una sensazione di gonfiore e lievi spasmi. Ma di solito non impedisce di tornare a un normale stile di vita.

Nessuna dieta dopo la manipolazione non è necessaria per osservare, si dovrebbe limitare il consumo di cibi pesanti e alcol durante il giorno. Bere molta acqua naturale ed esercizio fisico. Questo aiuterà l'intestino a riprendersi entro una settimana.

Complicazioni che sono completamente correlate alla mancanza di professionalità del medico sono la perforazione della parete intestinale o l'infezione che è contagiosa. Possono causare:

  • aumento della temperatura;
  • nausea e vomito;
  • forte dolore addominale;
  • sangue nelle feci.

In questo caso, hai bisogno di aiuto da un medico o chiamare un'ambulanza.

Anche se tali situazioni si verificano estremamente raramente, cercare di trovare un medico che ha un buon feedback da parte dei pazienti. Non permetterà complicazioni, poiché eseguirà manipolazioni secondo tutte le regole.

Se viene prescritta una rettanoscopia dell'intestino, in nessun caso deve essere ignorata, è solo necessario contattare un istituto medico certificato e selezionare uno specialista competente. Il costo della procedura varia da 1500 a 2000 rubli.

Non aver paura, non farà male. Ma puoi seriamente esplorare l'intestino inferiore, identificare patologie gravi all'inizio del loro sviluppo e salvare così le loro vite.

Come si esegue la sigmoidoscopia intestinale?

I problemi di salute associati ai processi patologici che si verificano nelle parti inferiori dell'intestino richiedono uno studio attento. La diagnosi corretta può esser fatta solo dopo aver condotto studi endoscopici. La rectoromanoscopia dell'intestino (RRS) è uno di questi metodi.

Per i pazienti anziani, può essere utilizzato come misura preventiva, quando l'obiettivo è escludere la presenza di neoplasie maligne. Altrimenti, la diagnosi in questo modo è effettuata alla presenza di indizi e è nominato proctologo.

Cos'è la sigmoidoscopia intestinale?

Il significato della procedura è di esaminare la membrana mucosa del colon attraverso un dispositivo speciale.

Questa tecnica ha diversi vantaggi:

  • indolore;
  • sicurezza;
  • carattere descrittivo.

Indicazioni per la procedura

Il proctologo dirige il paziente alla RRS dell'intestino se si è lamentato dei seguenti sintomi:

  • Dolore periodico acuto nel retto
  • La presenza di impurità sanguinose, purulente o mucose nelle feci.
  • Disturbi dello stomaco (diarrea, seguita da stitichezza).
  • Prolasso del retto.
  • Processi infettivi nell'intestino.
  • Sospetto di oncologia.

Inoltre, la rectosigmoscopia viene utilizzata a scopo terapeutico. Le principali indicazioni in questo caso sono:

  • La necessità di una procedura per la rimozione di polipi.
  • Estrazione di un corpo estraneo dal retto.
  • Somministrazione di farmaci
  • Cauterizzazione di un vaso sanguigno danneggiato.

Grazie alla rettoscopia, è possibile diagnosticare una serie di malattie:

  • Proctite, sigmoidite e altri processi infiammatori cronici.
  • Tumori di varie eziologie.
  • Colite ulcerosa non specifica
  • Formazione di fistole ed emorroidi, polipi o crepe nella mucosa.

Se i dati raccolti durante il sondaggio non sono sufficienti per diagnosticare o valutare le condizioni del colon, può essere prescritta un'altra procedura: una colonscopia.

Controindicazioni

Ci sono un certo numero di malattie in cui è consigliabile posticipare lo studio per la durata degli interventi terapeutici. Tali stati includono:

  • Una esacerbazione della ragade anale.
  • Sanguinamento abbondante dall'intestino.
  • Peritonite e altri processi infiammatori che colpiscono gli organi peritoneali.
  • Stenosi del retto
  • Paraproctitis.
  • Disturbi mentali
  • Malattie del cuore
  • Condizione insoddisfacente del paziente.

La convenienza della procedura in tale situazione è determinata dal medico curante. Se l'esame è estremamente urgente, tutte le manipolazioni possono essere eseguite in anestesia locale.

Cos'è un sigmoidoscopio?

L'intestino di RRS è un metodo diagnostico strumentale. Un dispositivo medico che viene utilizzato per eseguire questa procedura è chiamato un sigmoidoscopio. Sembra un cilindro di 30-35 cm in metallo o plastica con un diametro di 2 cm. La punta del tubo è dotata di una fotocamera e lenti speciali.

Le dimensioni del dispositivo sono selezionate in modo tale da poter esaminare una piccola parte del sigmoide in aggiunta al retto. Se la formazione viene trovata, il proctologo rimuoverà o prenderà un campione indipendentemente e, se necessario, invierà il materiale a una biopsia.

Grazie al rettoscopio, l'aria viene iniettata e la luce viene fornita alla cavità intestinale per facilitare l'esame delle pareti.

Cosa portare con te

Per evitare fastidi durante il passaggio di PPC si raccomanda di prendere in ricezione le seguenti cose:

  • Lenzuola, pantofole.
  • Calzini puliti
  • Carta igienica
  • Salviettine umidificate
  • Mutandine usa e getta e copri scarpe.
  • Passaporto, risultati dei test e altri documenti medici.

L'elenco delle cose necessarie può sempre essere controllato con il medico.

Preparazione per la sigmoidoscopia

L'esame non viene eseguito immediatamente dopo l'appuntamento dal proctologo. La procedura dovrebbe essere preparata con cura per due o tre giorni. La nutrizione del paziente è di grande importanza.

Una dieta speciale suggerisce:

  • Esclusione dall'uso di prodotti che causano flatulenza e gonfiore.
  • Rifiuto di cottura, pane, cibi grassi, bevande alcoliche e soda.
  • Autorizzazione per l'inclusione nella dieta di varietà dietetiche di carne e pesce, tè verde e prodotti freschi di latte acido.
  • Un focus sui cereali da manna o cereali di riso, briciole di grano.

La preparazione per la procedura comporta anche lo svolgimento della pulizia dell'intestino alla vigilia dell'esame. Ci sono tre modi per farlo:

  • Clistere.
  • Lassativi presi per via orale.
  • Preparazioni rettali.

Se tutte le misure preliminari sono state seguite e il paziente è pronto per l'esame, è possibile iniziare una sigmoidoscopia.

Come è il

Entrando nella stanza della diagnosi, il paziente si spoglia fino alla vita, indossa la biancheria intima usa e getta, se esiste. Quindi il paziente viene posto su un tavolo o un divano, offrendo di sdraiarsi lateralmente o di stare in piedi nella posizione del ginocchio-gomito. Quest'ultima opzione è più preferibile, poiché facilita l'avanzamento senza ostacoli del sigmoidoscopio nel colon retto e sigmoideo.

L'introduzione del dispositivo nell'ano è preceduta da un esame con le dita di quest'area.

  • Il tubo dello strumento viene trattato con vaselina e inserito delicatamente nell'ano, spingendo gradualmente verso l'interno di 5 cm, quindi il paziente viene sottoposto a sforzo come nel caso dello svuotamento dell'intestino. Questa manovra aiuta a spostare il dispositivo nell'intestino.
  • L'otturatore viene rimosso, viene introdotto un oculare ottico per la sostituzione. In questo caso, il tubo è posizionato in modo da evitare un abutment nella parete dell'intestino.
  • In parallelo, inizia il pompaggio dell'aria, che diffonde le pieghe e rileva il lume dell'intestino.
  • Se la cavità contiene contenuti residui, il dispositivo ottico deve essere rimosso. Un ulteriore esame visivo della membrana mucosa viene interrotto per liberare il lume mediante un tampone di cotone che viene inserito nel tubo. In alcuni casi (quando c'è pus o sangue), può essere necessaria una pompa elettrica.
  • Se sono stati trovati polipi durante l'esame, possono essere rimossi immediatamente. A tale scopo, nel tubo viene introdotto uno speciale anello di coagulazione, catturato dalla neoplasia, prelevato e estratto. Il materiale viene quindi trasferito al laboratorio per determinare la natura della sua origine.
  • Il dispositivo viene emesso all'esterno.

In totale, la sigmoidoscopia non richiede più di 7 minuti. La procedura viene eseguita facilmente, il disagio si avverte solo al momento della fornitura d'aria, le sensazioni sono simili all'impostazione del clistere.

Possibili risultati

I risultati delle analisi per il materiale selezionato durante la procedura sono pronti in 5-7 giorni. Se il recinto non è stato fatto, la conclusione sarà data al paziente immediatamente dopo l'esame. Risultati negativi significano che non sono stati identificati processi patologici o formazioni. Se vengono rilevate modifiche in un piano diverso, potrebbero essere necessari test aggiuntivi o sigmoidoscopia ripetuta.

Dopo la procedura

Dopo aver completato tutte le manipolazioni, al paziente viene offerto di sdraiarsi un po 'sulla schiena, quindi puoi lasciare l'ufficio.

Per non caricare pesantemente l'intestino, nei prossimi giorni si raccomanda di seguire una dieta rigorosa - almeno una settimana per fare a meno di fritto, caldo e grasso. È meglio limitarsi a insalate leggere, pappe e zuppe.

La costipazione non infastidirà se presti sufficiente attenzione al bilancio idrico, l'uso di una grande quantità di liquido preverrà sintomi spiacevoli.

Un effetto positivo sarà sugli esercizi ginnici e sul camminare. Anche il carico fisico minimo migliora la peristalsi delle pareti intestinali.

Complicazioni rare

Più spesso una sigmoidoscopia passa senza conseguenze, la cosa principale che è stata spesa dal medico esperto o esperto. Il paziente può lamentare gonfiore e spasmi, ma questa condizione si normalizza rapidamente (in pochi giorni) e non rappresenta una minaccia. Inoltre, potrebbe essere necessario prendere lassativi morbidi per sbarazzarsi di possibili stitichezza. Tutto questo è considerato la norma, se alla fine i sintomi scompaiono completamente.

Tuttavia, ci sono delle eccezioni. È estremamente raro durante le manipolazioni con il rectoscope, ci possono essere traumi alle pareti dell'intestino, infezione o rottura della nave.

I seguenti sono i segni di danneggiamento:

  • Aumento della temperatura corporea, nausea.
  • Sanguinamento aperto.
  • Dolore acuto nell'addome

Se tali sintomi iniziano a disturbare il paziente, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico.

La rectoromanoscopia (intestino RRS) è un metodo minimamente invasivo per diagnosticare malattie che colpiscono il retto. Le informazioni ricevute durante questo periodo sono sufficienti per stabilire una diagnosi corretta e per prescrivere una terapia adeguata.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Segni di coaguli di sangue nella gamba, cause e trattamento della patologia, prognosi

Struttura

Da questo articolo imparerai a conoscere l'aspetto di un trombo alla gamba: i sintomi, perché si verifica e quali tipi di trattamenti vengono utilizzati....

Quanto è lungo il periodo postoperatorio dopo flebectomia?

Struttura

Nonostante il fatto che le malattie dei vasi degli arti inferiori siano da tempo note all'umanità, la flebectomia è apparsa relativamente di recente - alla fine del XIX secolo....