Cos'è la sigmoidoscopia, le indicazioni, i limiti e le possibili complicanze

Motivi

Nelle malattie del retto, una diagnosi accurata può essere fatta usando metodi strumentali ed endoscopici, la ricerca, che include la sigmoidoscopia. È necessario sapere non solo la sigmoidoscopia che cosa è, ma anche le indicazioni per la procedura, e anche a chi è controindicato e quali complicazioni potrebbero esserci dopo.

Qual è questa procedura di sigmoidoscopia?

La recto-manoscopia è un metodo di esame endoscopico del retto e della porzione inferiore del colon sigmoideo. Permette di ispezionare l'intestino inferiore per 20-25 cm per studiare una più ampia area del tubo digerente, nominare una colonscopia, ma non sempre consente una buona visuale dei primi 25 cm dall'ano.

Questa procedura è una fase obbligatoria di qualsiasi ricerca proctologic, siccome senza di esso, di regola, è impossibile diagnosticare con precisione, determinare la gravità della patologia e la presenza di cambiamenti concomitanti, e quindi scegliere una tattica di terapia adeguata. La rectoromanoscopia viene eseguita per identificare vari neoplasmi nella parte inferiore dell'intestino. Durante la procedura è possibile non solo esaminare la linea retta e parte del colon sigmoideo, ma anche fare una biopsia per ulteriori indagini. Viene eseguito con l'aiuto di un sigmoidoscopio.

Importante! I proctologi consigliano di sottoporsi a una sigmoidoscopia una volta all'anno a tutti coloro che hanno più di 40 anni. Questa procedura consente di identificare l'oncologia del retto in una fase precoce. La recto-manoscopia consente di distinguere anche piccoli tumori che non possono essere rilevati con l'aiuto di altri metodi diagnostici. Durante l'esame, il medico può esaminare le condizioni della mucosa rettale e parte del sigmoide, il suo colore, il rilievo, la condizione dei vasi.

Cos'è un sigmoidoscopio?

Recto-manoscope o un rettoscopio è un dispositivo speciale, che è un tubo metallico cavo, ad una estremità c'è un dispositivo di illuminazione e un sistema di alimentazione d'aria. Sono inclusi un numero di tubi di diversi diametri (1 cm, 1,5 cm e 2 cm) e lunghezze. Considerare muco è possibile con l'aiuto di oculari ottici speciali. Durante la procedura possono essere utilizzati dispositivi endoscopici flessibili e rigidi.

Recto-manoscope consente non solo di esaminare le pareti intestinali dall'interno, ma anche di eseguire quanto segue:

  • rimuovere il corpo estraneo;
  • rimuovere polipi;
  • fare una biopsia per ulteriori studi sulla mucosa sospetta;
  • brucia la formazione con una corrente elettrica;
  • coagulare le navi per fermare il sanguinamento.

Indicazioni e controindicazioni alla sigmoidoscopia

testimonianza

La procedura di sigmoidoscopia è indicata se ci sono segni caratteristici delle malattie del retto e del colon sigmoideo.
È prescritto quando ci sono sintomi come:

  • dolore nella regione anorettale;
  • stitichezza permanente, che si alterna a un disturbo dello stomaco;
  • sensazioni spiacevoli quando si svuota l'intestino;
  • con emorragie dall'ano che si osservano sullo sfondo delle emorroidi;
  • secrezione purulenta e mucosa dall'ano;
  • sensazione di un oggetto alieno nel retto o evacuazione incompleta dell'intestino.

La recto-manoscopia è prescritta per sospetti tumori maligni nell'intestino, emorroidi croniche e infiammazione del retto.

Spesso lo studio è prescritto come profilassi, al fine di rilevare l'oncologia, soprattutto nelle persone dopo 40 anni.

La recto-manoscopia consente di diagnosticare:

  • crepe nell'intestino;
  • polipi;
  • colite ulcerosa;
  • infiammazione della mucosa del sigma e del retto;
  • anomalie nello sviluppo dell'intestino inferiore;
  • neoplasie.

Limitazioni alla sigmoidoscopia

È importante sapere non solo ciò che è una sigmoidoscopia, indicazioni per esso, ma anche controindicazioni.

Sigmoidoscopia è una procedura indolore, che ha quasi nessun limitazioni alla fine, ma a volte si consiglia di ritardare per ragioni mediche ed eseguito dopo il passaggio di trattamento conservativo.

Lo studio viene posticipato quando vengono osservate le seguenti patologie:

  • ragade anale acuta;
  • stenosi del lume intestinale;
  • grave sanguinamento dall'ano;
  • infiammazione acuta nella cavità addominale, compresa l'infiammazione del peritoneo;
  • malattia mentale;
  • polmonare e insufficienza cardiaca;
  • processo pararettale acuto;
  • condizione grave generale.

Se spendere in ogni caso concreto una sigmoidoscopia il medico dovrebbe risolvere. Quando è necessario uno studio di emergenza, la procedura viene eseguita utilizzando l'anestesia locale.

Preparazione per la procedura


Due giorni prima della procedura, è necessario escludere i prodotti dalla dieta che promuovono l'aumento della produzione di gas, e anche sostenere i processi di fermentazione nel corpo.

Dal menu è necessario escludere:

Puoi mangiare carne bollita e pesce di varietà a basso contenuto di grassi, prodotti a base di latte acido, riso e un mango in acqua, biscotti, bere tè verde.

Un giorno prima della rettoscopia, è necessario eseguire procedure mirate alla pulizia dell'intestino. Puoi farlo nei seguenti modi:

  1. Clistere purificante Si consiglia di metterlo la sera prima della procedura e al mattino del giorno dell'esame. In serata, 2 clisteri vengono effettuati con un intervallo di 1 ora. Per ogni procedura, prendi 1-1,5 litri di acqua calda. Al mattino hanno anche messo 2 clisteri. L'ultima acqua di lavaggio dovrebbe essere praticamente pulita.
  2. Prendendo lassativi all'interno. Di solito, i medici prescrivono Fortrans per la pulizia dell'intestino prima della sigmoidoscopia. Il farmaco viene venduto in sacchetti, il contenuto di 1 confezione deve essere sciolto in 1 litro di acqua. L'effetto lassativo inizia 1 ora dopo l'ingestione. Il dosaggio del farmaco è selezionato dal medico, individualmente in base al peso del paziente. L'ultima dose deve essere entro e non oltre 3-4 ore prima dell'esame. Gli analoghi della droga Fortrans sono Lavakol e Fleet, che sono ubriachi più facili.
  3. Purificazione dell'intestino con l'aiuto di microclasmi. Questo è un lassativo che viene iniettato nell'ano. È venduto in tubi speciali. Alla sera, alla vigilia della procedura, è necessario inserire 2 microclisi per via rettale con una pausa di 20 minuti. Per fare questo, è necessario rompere la punta per spremere un po 'di medicina in modo che spalma il tubo e inserirlo nell'ano al segno. L'effetto lassativo del farmaco arriva in 5-15 minuti. Al mattino, anche bisogno di mettere 2 microclasi.

Alla vigilia della sigmoidoscopia la cena dovrebbe essere facile, ma dalla cena e colazione vale la pena astenersi. Puoi bere solo acqua pulita e un tè verde debole.

Prima della sigmoidoscopia, il medico deve parlare delle caratteristiche della procedura e avvertire di tutte le sfumature. Ad esempio, dopo che il rettoscopio è stato inserito nell'ano e il suo medico inizia a muoversi nell'intestino, potrebbe esserci la necessità di svuotare l'intestino.

In questo momento, la respirazione dovrebbe essere lenta e profonda. La trazione dell'intestino può provocare spasmi e l'aria che viene pompata per diffondere le pieghe intestinali provoca qualche disagio. Il dottore dovrebbe dire al paziente tutto questo.

Come si esegue la sigmoidoscopia?

Prima della procedura, il paziente deve spogliarsi completamente sotto la vita. Dopo di che, si dovrebbe giacere sul divano in "sdraiata su un fianco" o prendere la posizione del ginocchio gomito, che è molto preferibile al fatto che la parete addominale è un po 'di cavo e il ricevitore passa facilmente dal retto alla sigma. Per i bambini rettoscopia effettuata in posizione "supina", in quanto in primo luogo, non essere in grado di mantenere la posizione del ginocchio spalla, e in secondo luogo, le viscere inferiori sono più verticalmente posizionato e piega meno pronunciato.

Il recto-manoscopio viene iniettato nel canale anale solo dopo un esame digitale del retto.

barile dispositivo lubrificati con vaselina o altro olio e delicatamente introdotto nell'ano ad una profondità di 4-5 cm. paziente natuzhitsya viene chiesto svuotamento intestinale e profondità rectoromanoscope somministrato.

Quando le pareti non possono essere esaminate a causa del contenuto dell'intestino, l'oculare viene rimosso nel tubo e viene inserito un tampone di cotone con l'aiuto del quale viene liberato il lume dell'organo. A volte viene utilizzata una pompa elettrica, che consente di rimuovere sangue, pus e muco.

Se necessario durante la procedura, è possibile rimuovere polipi di piccole dimensioni. A tal fine, un anello di coagulazione viene inserito nel tubo del sigmoidoscopio. È tagliata fuori dal tumore e poi viene estratta e inviata all'istologia.

Inoltre, se necessario, viene prelevato un campione bioptico e il sigmoidoscopio viene accuratamente rimosso.

Nel momento in cui la procedura richiede non più di 5-7 minuti. Secondo il feedback dei pazienti, è facile da tollerare, solo con l'iniezione d'aria c'è un leggero disagio e le sensazioni sono più probabilmente simili all'impostazione del clistere. Durante lo studio, il paziente deve rilassarsi e seguire le istruzioni del medico.

Se una persona durante rettoscopia era nella posizione del ginocchio-gomito, poi dopo un po 'è necessario sdraiarsi sulla schiena, o possono sviluppare il collasso ortostatica (improvviso calo della pressione arteriosa).

Possibili complicazioni

Se la procedura viene eseguita da un medico esperto, allora è sicuro e quasi non causa dolore.

Tuttavia, con manipolazioni inadeguate e condotta impropria della sigmoidoscopia, la parete intestinale può essere rotta, in questo caso è necessaria un'operazione di emergenza. Secondo le statistiche, questa complicazione è rara.

Un medico esperto non lo permetterà mai, quindi è importante trovare un buon specialista.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Come è fatta la rettomanooscopia (rettoscopia) dell'intestino e come prepararsi allo studio del retto

Molte malattie dell'intestino hanno sintomi simili, quindi senza un'accurata diagnosi spesso non si può fare. Aiuta ad arrivare metodi strumentali ed endoscopici, il più popolare dei quali è il metodo RRS, o la rettoscopia dell'intestino. I proctologi spesso prescrivono uno studio del retto e del colon sigmoideo usando un rettoscopio, poiché è abbastanza veloce, indolore, ha un minimo di controindicazioni e non richiede una preparazione molto attenta rispetto, per esempio, alla colonscopia. Ma allo stesso tempo ti permette di diagnosticare con precisione e di prescrivere immediatamente un trattamento.

Molti che stanno per sottoporsi a tale procedura sono interessati a quello che è, ciò che la ricerca mostra quando viene assegnato, come prepararsi correttamente e quanto è doloroso.

Cos'è la sigmoidoscopia intestinale?

La procedura è prescritta per quasi tutti coloro che si rivolgono al proctologo con disturbi nell'area del tratto gastrointestinale, consente un esame di 5 minuti del retto e del colon sigmoideo, rivela patologie e prescrive il trattamento.

Per studiare l'ano mucoso del retto e la parte inferiore del colon sigmoideo fino a una profondità di 35 cm, viene utilizzato un dispositivo speciale chiamato sigmoidoscopio.

Ha gli oculari di alta precisione, aiuta a rilevare visivamente i più piccoli tumori e immediatamente a prendere un pezzo di tessuto per un esame istologico.

Questo aiuta a identificare un tumore canceroso nella fase più precoce e preservare la vita del paziente.

Usando il sigmoidoscopio, il proctologo può valutare i parametri più importanti delle pareti intestinali:

  • colore e tono delle mucose;
  • condizione submucosa;
  • motivo a rilievo;
  • l'elasticità delle navi;
  • presenza di emorroidi, polipi, ulcere ed erosioni;
  • crepe, cicatrici, corpi estranei.

Il professionista riconosce rapidamente i processi infiammatori e che cosa sono causati, valuta le prestazioni dell'intestino e sarà in grado di fornire la diagnosi corretta. Ma solo se la patologia non è più di 35 cm dall'ano.

Altrimenti, o se si verifica una situazione controversa, il paziente viene inviato a una colonscopia.

Il dispositivo consente di eseguire direttamente durante l'ispezione:

  • prendere del tessuto da una regione sospetta del retto su una biopsia;
  • rimuovere polipi;
  • bruciare le neoplasie;
  • fermare il sanguinamento dei vasi sanguigni facendoli coagulare;
  • bougie, cioè, espandere il canale anale quando si restringe.

Rettoscopia con emorroidi

Le emorroidi non sempre interne possono essere determinate mediante esame visivo o rettale, esame delle dita e perineo. Spesso si trovano molto in alto, possono essere diagnosticati solo con l'aiuto di un sigmoidoscopio.

Le emorroidi possono essere un segno di gravi processi infiammatori, fino all'oncologia. Una diagnosi tempestiva rivelerà un tumore canceroso e ti salverà la vita.

Le emorroidi acute causano quasi sempre dolore intollerabile. In questo caso, la sigmoidoscopia viene eseguita dopo la rimozione dell'infiammazione. In caso di emergenza, l'anestesia locale è fatta.

Recto-manoscope: che cos'è questo dispositivo

Si tratta di un tubo cavo metallico o flessibile con un dispositivo di illuminazione all'estremità, collegato in serie secondo necessità:

  • un sistema di rifornimento d'aria all'intestino per esaminare meglio le pieghe della mucosa;
  • oculari ottici per ispezione;
  • pinza per la raccolta dei tessuti all'esame istologico;
  • Un ciclo speciale per la rimozione di neoplasie.

A volte il dispositivo è collegato al monitor e quindi il proctologo vede i risultati della scansione sullo schermo.

Nei centri clinici moderni, viene spesso utilizzato un sigmoide, il cui tubo è flessibile e piccolo, con un massimo di 12 mm, di diametro.

L'apparecchio è di diverse lunghezze, da 25 a 35 cm. Il diametro è anche selezionato individualmente. Succede 10, 15 e 20 mm.

Con particolare attenzione alla scelta delle dimensioni di un sigmoidoscopio, i proctologi sono adatti per l'esame di un bambino.

Recto-manoscopia e colonscopia: qual è la differenza

Che è meglio: una sigmoidoscopia o una colonscopia non è del tutto corretta. Entrambe le procedure con la stessa frequenza sono nominate e condotte negli ospedali, completandosi a vicenda.

La scelta del metodo è fatta dal proctologo tenendo conto della situazione concreta del paziente. Spesso, dopo la rettoscopia, viene prescritta la colonscopia, se necessario, ad esempio, quando il paziente si sente male, e la RRS (RetraRomanoScopy) non rivela alcuna patologia.

Dispositivi e possibilità

rectoromanoscope - Un tubo rigido o flessibile che consente di esaminare le pareti del retto e la parte distale del colon sigmoideo ad una distanza non superiore a 35 cm dall'ano.

colonscopio - ha un tubo morbido. Alla fine di esso c'è una videocamera potente e un dispositivo di illuminazione, le informazioni vengono visualizzate sul monitor del computer. Ti permette di esaminare in dettaglio tutti i reparti dell'intestino crasso, incluso il cieco.

Indicazioni per la diagnosi

rettoscopia nominato nel caso di:

  • costipazione prolungata frequente;
  • disturbi delle feci, quando la diarrea viene sostituita dall'indurimento delle feci;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto;
  • sindrome dolorosa e bruciore e bruciore nel perineo o nell'addome inferiore;
  • scarico di pus e muco dall'ano;
  • emorroidi in forma cronica;
  • sospetto di tumore canceroso o formazione benigna nel retto;
  • perdita di peso senza motivo apparente;
  • monitorare l'efficacia del trattamento precedentemente prescritto;
  • esame preventivo dopo 40 anni, in modo da non perdere la fase iniziale del tumore del colon.

Con tutti questi sintomi, è possibile stabilire una diagnosi esaminando solo le condizioni del retto.

colonscopia sarà nominato in caso di sospetta patologia dell'intestino superiore e nei seguenti casi:

  • sanguinamento dall'ano;
  • anemia, forte calo dell'emoglobina, rapida stanchezza e debolezza.
  • sospetti sulla malattia di Crohn;
  • dimagramento improvviso con le normali abitudini alimentari;
  • sangue latente nelle feci mediante analisi;
  • dolori costanti nell'intestino e coliche nell'addome, sensazioni di disagio;
  • prossima chirurgia ginecologica;
  • rimozione di polipi e cauterizzazione delle ulcere localizzate nel tratto gastrointestinale superiore;
  • sospetti di cancro dell'intestino.

La colonscopia è molto più informativa e dà un'idea dello stato dell'organo e dei cambiamenti che si verificano nel suo complesso.

Ma se è una questione dei reparti inferiori, è più opportuno fare la rettoscopia, dal momento che il colonoscopio li guarda a malapena.

RRS (sigmoidoscopia) :

  • è molto più facile da sopportare;
  • ha meno controindicazioni;
  • eseguito principalmente senza anestesia;
  • richiede solo 5 minuti;
  • la preparazione per esso non richiede cure speciali;
  • dopo la procedura, i pazienti di solito non avvertono alcun disagio e complicanze;
  • c'è il rischio di perdere lo sviluppo della malattia nell'intestino superiore.

colonscopia:

  • procedura più seria e dolorosa;
  • spesso effettuato con anestesia, fino all'anestesia generale;
  • il tempo può durare fino a un'ora;
  • permette di diagnosticare patologie più gravi e profonde dell'organo;
  • la preparazione in un ambiente domestico o stazionario richiede più tempo;
  • se l'intestino non viene pulito correttamente, la diagnosi non viene eseguita;
  • ha più controindicazioni e complicazioni.
  • consente con un alto grado di probabilità di rivelare gravi patologie nelle prime fasi dell'intero intestino.

Indicazioni mediche

Il dispositivo è dotato di un moderno sistema ottico ad alta precisione che consente di identificare i problemi dell'intestino inferiore: erosione, crepe, nodi emorroidali profondi, ulcere, tumori, processi infiammatori.

La ragione per la nomina della procedura sono i seguenti reclami da parte dei pazienti:

  • pus o muco dell'ano;
  • Dolori distensivi nell'addome inferiore, spesso accompagnati da stitichezza e polpacci di pietra;
  • sensazioni dolorose nel perineo e nella parte inferiore dell'intestino;
  • predisposizione ereditaria;
  • frequenti problemi di svuotamento, sensazione di pienezza dopo la defecazione;
  • sanguinamento con emorroidi;
  • diarrea, seguita da stitichezza;
  • esacerbazione di malattie intestinali già esistenti.

Dopo l'esame, il proctologo può confermare o negare:

  • la presenza di un tumore canceroso, prendi il materiale per l'esame istologico;
  • Malattia di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • proctosigmoiditis;
  • proctite;
  • cambiamenti patologici e processi infiammatori che si verificano, caratteristici dello stato precanceroso;
  • polipi, crepe interne, erosione;
  • anomalie congenite dell'intestino distale;
  • presenza di emorroidi interne;
  • cancro della prostata o organi pelvici;

Inoltre, la procedura è spesso prescritta per le donne dai ginecologi e per gli uomini - da parte degli urologi prima dell'operazione o come controllo preventivo per la tempestiva rilevazione della formazione di maligni.

Controindicazioni

Diagnosi dal sigmoidoscopio - la procedura è semplice, indolore e ha un minimo di controindicazioni. Ma esistono.

A volte dovrebbe essere posticipato a causa del dolore che può verificarsi se visto come risultato di processi infiammatori quando:

  • ragadi anali;
  • stenosi, cioè restringimento del lume del retto;
  • infiammazione della cavità addominale, peritonite;
  • parapretite acuta;
  • sanguinamento grave con esacerbazione di emorroidi.
  • con malessere generale e debolezza, cattiva salute del paziente;
  • con patologie cardiache e polmonari;
  • in caso di grave malattia mentale.

Il medico prescriverà farmaci che alleviano l'infiammazione. E solo allora effettueremo delle ricerche.

Se lo studio è necessario per le indicazioni di vita, sarà richiesta la presenza di un anestesista.

Il periodo delle mestruazioni per una donna non è una controindicazione. Ma sarà più corretto tradurre la procedura per diversi giorni.

Come prepararsi correttamente

Devi iniziare a prepararti per 2 giorni. Prestare particolare attenzione a questo, perché da un'attenta pulizia dipenderà non solo dalla precisione dello studio, ma anche dalla sua indolenza.

La preparazione per la sigmoidoscopia consiste in due fasi: una dieta senza scorie e la pulizia dell'intestino da feci e gas.

La dieta deve essere iniziata 48 ore prima del test. A questo punto dovrebbero essere abbandonati i prodotti che causano fermentazione e una grande quantità di feci. Si tratta di frutta e verdura, bevande gassate e alcoliche, pane, prodotti dolci e di farina, alcuni tipi di cereali - pera, farina d'avena e orzo perlato. Elimina piatti grassi, affumicati e speziati, marinate e spezie.

La preferenza è data al pesce magro e carne, brodi da loro, cracker e biscotti, semolino o porridge di riso sull'acqua. Dalle bevande acqua semplice, tè alle erbe, kefir, latte cotto fermentato, ayran sono ammessi.

La sera prima dello studio e al mattino, l'intestino deve essere pulito. Fai un clistere o usa lassativi come Fortrans, Mikrolaks - la scelta sarà fatta insieme al dottore in fase di ammissione preliminare.

Informazioni molto dettagliate su come preparare la procedura sono lette attentamente nei nostri articoli sui collegamenti:

Procedura per effettuare la rettoscopia

Il ricevimento al proctologo il giorno della procedura inizia con il fatto che spiega in dettaglio come comportarsi per evitare complicazioni e dolore, che puoi aiutare te stesso, e che cosa fare non è raccomandato.

Poi c'è un esame digitale obbligatorio del retto.

Il paziente si spoglia sotto la vita e cade su uno speciale divano alto sul fianco, più vicino al bordo, o prende una posizione del ginocchio-gomito con un'enfasi sul suo braccio sinistro. Dipende dallo scopo del sondaggio.

La posizione viene scelta dal medico, ma più spesso questa è la seconda opzione, poiché in questa posizione il retto e il colon sigmoideo sono allo stesso livello e la diagnosi è meno dolorosa.

Spesso imbarazzo e vergogna causa la necessità di spogliarsi. Oggi in farmacia è possibile acquistare uno speciale intimo monouso - mutandine o pantaloncini con un foro speciale nel perineo. Maggiori dettagli - nel nostro articolo sul riferimento __.

Assicurati di dire al proctologo se:

  • sono incinta;
  • soffrire di patologie cardiovascolari o diabete;
  • avere problemi con il sistema broncopolmonare;
  • assumere farmaci prescritti da un altro specialista.

Come viene eseguita la rettoscopia?

  1. Lubrificato con una punta di utensile speciale del tubo con movimenti di rotazione cauti è introdotto nel lume del retto ad una distanza di 4-5 cm di profondità. In questo caso, il paziente deve sforzarsi un po 'per facilitare il processo.
  2. Quindi il medico rimuove l'otturatore dal tubo (il dispositivo che chiude l'alimentazione d'aria), mette al suo posto una lente ottica.
  3. Pompare l'aria con una pera, raddrizzare le pareti dell'intestino per vedere meglio, sposta gradualmente il tubo, osservando già visivamente il processo nell'oculare.
  4. A questo punto, dovresti rilassarti ed eseguire quelle azioni che il medico consiglia.
  5. Se l'esame è ostruito da feci, secrezione purulenta o mucosa, vengono rimossi con un bastoncino di cotone o una pompa elettrica.
  6. Se necessario, viene utilizzato un cappio o una pinza per la coagulazione per rimuovere i polipi o prelevare campioni di tessuto per l'istologia.
  7. Il medico rilascia aria dall'intestino e rimuove anche attentamente il sigmoidoscopio dal perineo.

Questo completa il sondaggio. Dal momento in cui ci vogliono non più di 7 minuti. Il risultato è solitamente pronto in 1-2 settimane.

Alla postura del ginocchio-gomito, dovresti sdraiarti sulla schiena dopo.

Dopo questo, il paziente può alzarsi e tornare a casa.

Fa male

No, la procedura è abbastanza indolore, se la confronti, ad esempio, con una colonscopia. Sensazioni spiacevoli, paragonabili alle sensazioni durante un clistere, possono essere avvertite solo durante il gonfiamento dell'aria nell'intestino. A questo punto, il dottore raccomanda una respirazione lenta lentamente dentro e fuori.

Puoi trovare feedback sui forum, che confermano che le manipolazioni del proctologo sono assolutamente indolori.

I pazienti con ragadi anali, infiammazione grave o sanguinamento, bambini sotto i 12 anni di età, vengono diagnosticati in anestesia locale, semplicemente trattando il punto di ingresso del sigmoidoscopio con un anestetico.

I tessuti mucosi dell'intestino non hanno terminazioni nervose, quindi il paziente non avverte alcun disagio durante la rimozione di polipi o altre manipolazioni mediche.

Cosa portare con te

Perché la procedura passi comodamente, è necessario non solo preparare gli intestini, ma anche raccogliere le cose necessarie in anticipo. Piega la busta il giorno prima e porta con te:

  • pantofole e lenzuola, possono essere singoli;
  • calze, se hai paura che i tuoi piedi si congelino;
  • tutti i documenti medici: politica, risultati dei test, cartella clinica, ecc. Dovrebbe essere stipulato in anticipo con il medico;
  • a volte le persone anziane devono pre-fare un elettrocardiogramma;
  • il passaporto;
  • Salviettine umidificate e carta igienica - per ogni evenienza. Soprattutto se la procedura verrà eseguita in un policlinico e non in un'istituzione medica privata.

Mutandine singole o pantaloncini e copri scarpe devono essere acquistati in anticipo presso la farmacia.

Recupero e complicanze dopo sigmoidoscopia

Il recupero dopo la diagnosi passa abbastanza velocemente, quasi immediatamente. Qualche altra ora può essere una sensazione di gonfiore e lievi spasmi. Ma di solito non impedisce di tornare a un normale stile di vita.

Nessuna dieta dopo la manipolazione non è necessaria per osservare, si dovrebbe limitare il consumo di cibi pesanti e alcol durante il giorno. Bere molta acqua naturale ed esercizio fisico. Questo aiuterà l'intestino a riprendersi entro una settimana.

Complicazioni che sono completamente correlate alla mancanza di professionalità del medico sono la perforazione della parete intestinale o l'infezione che è contagiosa. Possono causare:

  • aumento della temperatura;
  • nausea e vomito;
  • forte dolore addominale;
  • sangue nelle feci.

In questo caso, hai bisogno di aiuto da un medico o chiamare un'ambulanza.

Anche se tali situazioni si verificano estremamente raramente, cercare di trovare un medico che ha un buon feedback da parte dei pazienti. Non permetterà complicazioni, poiché eseguirà manipolazioni secondo tutte le regole.

Se viene prescritta una rettanoscopia dell'intestino, in nessun caso deve essere ignorata, è solo necessario contattare un istituto medico certificato e selezionare uno specialista competente. Il costo della procedura varia da 1500 a 2000 rubli.

Non aver paura, non farà male. Ma puoi seriamente esplorare l'intestino inferiore, identificare patologie gravi all'inizio del loro sviluppo e salvare così le loro vite.

Com'è fatta la rettocardioscopia dell'intestino e come prepararsi all'esame rettale?

Con le malattie intestinali, una diagnosi accurata può essere fatta solo con l'aiuto di metodi di esame endoscopici e strumentali. Uno dei metodi più comuni è la procedura di sigmoidoscopia, che consente di ispezionare visivamente la superficie interna della parte inferiore dell'intestino crasso.

Questo metodo di diagnosi è considerato il più accurato e informativo, ed è assegnato alla maggior parte dei pazienti che cercano un proctologo con disturbi caratteristici. Come viene condotto il sondaggio, che tipo di formazione preliminare è necessaria e a chi viene mostrata questa procedura?

Che cos'è una rettoscopia dell'intestino?

La recto-manoscopia è la procedura per l'esame endoscopico dell'intestino inferiore mediante ispezione visiva della loro superficie interna con un dispositivo speciale chiamato sigmoidoscopio. Questo metodo è il più preciso e affidabile ed è usato dai coloproctologi, come componente obbligatoria di ogni studio proctologico. La procedura consente di valutare visivamente le condizioni del retto e del colon sigmoideo distale a una distanza massima di 35 cm dall'ano.

I proctologi raccomandano fortemente di sottoporsi a sigmoidoscopia una volta all'anno a tutti i pazienti dopo 40 anni, come profilassi delle neoplasie maligne del retto. L'esame consente di rilevare anche piccoli tumori che non sono in grado di rivelare altre tecniche diagnostiche.

Durante lo studio, il medico può valutare lo stato delle pareti intestinali e tali caratteristiche come colore, elasticità, sollievo, tono, modello vascolare. La procedura permette di rivelare cambiamenti patologici e piccoli tumori. La manipolazione viene eseguita utilizzando un sigmoidoscopio.

Recto-manoscope: che cos'è questo dispositivo?

Il radio-manoscopio è un tubo metallico cavo con un dispositivo illuminante all'estremità e un sistema di alimentazione dell'aria. Il set comprende diversi tubi di diversi diametri (10 mm, 15 mm, 20 mm) e diverse lunghezze. È possibile esaminare la superficie intestinale dall'interno con l'aiuto di oculari ottici speciali. Il rettoscopio consente non solo di esaminare l'intestino, ma anche di eseguire una serie di manipolazioni:

  • Rimuovere i polipi
  • Fai una biopsia (prelievo di tessuto per esame istologico)
  • Estrarre corpi estranei
  • Fare elettrocoagulazione (moxibustione) di neoplasie
  • Coagulazione vascolare durante sanguinamento

Per lo studio possono essere utilizzati sia strumenti endoscopici rigidi che flessibili. Sotto il controllo del sigmoidoscopio, spesso non solo vengono eseguite le procedure di esame, ma anche gli interventi chirurgici minimamente invasivi.

A chi viene mostrata la procedura per la rettomanoscopia dell'intestino?

La ragione per la nomina della sigmoidoscopia è la caratteristica dei sintomi delle patologie del retto e del colon sigmoideo. Un coloproctologo prescriverà un esame se il paziente ha i seguenti reclami:

  • Dolore nell'area anorettale
  • Stitichezza persistente, in alternanza con diarrea
  • Difficoltà e disagio durante la defecazione
  • Sanguinamento dal retto (emorroidi)
  • Scarica dall'ano sotto forma di pus o muco
  • Sensazione di un corpo estraneo nell'ano e sensazione di evacuazione incompleta dell'intestino
  • Se c'è il sospetto di una patologia oncologica dell'intestino
  • Con emorroidi croniche e malattie infiammatorie intestinali

Spesso la procedura è prescritta come metodo profilattico, al fine di rilevare tumori maligni, soprattutto negli individui di età superiore ai 40 anni. Con l'aiuto di questo esame, è possibile rilevare fessure nel retto, colite ulcerosa, proctosigmoidite, anomalie nello sviluppo dell'intestino distale, polipi, tumori e altre formazioni patologiche.

Controindicazioni

Gli studi del retto con il metodo della sigmoidoscopia sono una procedura semplice e indolore. Non ha praticamente controindicazioni. Ma in alcuni casi, si consiglia di posticiparlo per ragioni mediche e nominarlo solo dopo il corso della terapia conservativa. Lo studio viene posticipato se al paziente viene diagnosticata:

  • Ragade anale acuta
  • Costrizione del lume dell'intestino
  • Emorragia massiccia dal retto
  • Processi infiammatori acuti nella cavità addominale (in particolare peritonite)
  • Paraproctite acuta
  • Polmonare e insufficienza cardiaca
  • Disturbi mentali
  • Condizioni gravi generali

In questi casi, la domanda sull'opportunità della procedura viene decisa dal medico. Se è necessario un esame urgente, le manipolazioni vengono eseguite in anestesia locale.

Preparazione per la sigmoidoscopia

La procedura richiede un addestramento preliminare obbligatorio, che dovrebbe iniziare due giorni prima dell'esame. È necessario soddisfare un certo numero di condizioni necessarie, vale a dire aderire a una certa dieta e eseguire la purificazione dell'intestino.

Due giorni prima del sondaggio proposto, i prodotti che promuovono l'eccessiva produzione di gas e i processi di fermentazione dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Questi sono legumi, frutta, verdura, alcuni porridge (farina d'avena, miglio, orzo perlato). È necessario abbandonare il pane nero, i prodotti di farina e dolciumi, le varietà grasse di carne e pesce, le bevande gassate, l'alcol. È consentito mangiare carne dietetica bollita e pesce magro, bere tè verde e alle erbe e usare bevande con latte acido. È possibile includere nel menu mollica di pane di grano, biscotti secchi, riso o porridge di semola in acqua.

Il giorno prima dell'esame, iniziano a pulire gli intestini. Esistono diversi modi per la preparazione qualitativa dell'intestino:

Pulizia con clistere

Consiglia di mettere il clistere la sera prima e prima della procedura il giorno dell'esame. Alla sera, il clistere viene posizionato due volte con un intervallo di un'ora, ogni volta versando 1-1,5 litri di acqua calda nell'intestino.

Al mattino, la procedura viene ripetuta anche due volte, fino a quando l'acqua di lavaggio è pulita.

Pulizia con lassativi

Molto spesso la preparazione dell'intestino per l'esame con il metodo della sigmoidoscopia viene eseguita con la preparazione di Fortans. Se questo tipo di lassativo è fortemente tollerato, è possibile sostituirlo con farmaci simili (Fleet, Lavakol).

Un pacchetto di preparazione Fortrans deve essere diluito in un litro di acqua calda bollita e bere la soluzione con sorsi lenti. Il lassativo inizia a lavorare per un'ora. Per la sera è necessario bere 4 litri di soluzione. Se un tale volume è difficile da padroneggiare, puoi dividere il farmaco e bere 2 litri di soluzione alla sera e 2 litri al mattino. L'ultimo lassativo deve essere entro e non oltre 3-4 ore prima della procedura.

Preparare Mikrolaks

Questo è un farmaco lassativo usato per via rettale. È disponibile in tubi speciali. Alla sera, si consiglia di iniettare due provette del farmaco nell'ano, con un intervallo di 20 minuti. Al mattino, la procedura viene ripetuta.

Alla vigilia dell'indagine, il pranzo dovrebbe essere abbastanza leggero, dalla cena e la colazione dovrebbe essere scartato. Puoi bere solo tè verde debole e acqua potabile. Prima della procedura, il medico-coloproctologo dovrebbe spiegare al paziente le sue caratteristiche e mettere in guardia su tutte le sfumature. Quindi, dopo l'introduzione del rettoscopio, mentre si muove più in profondità, il paziente può sentire l'impulso di defecare.

In questo momento, dovresti respirare profondamente e lentamente. La trazione dell'intestino può causare contrazioni spasmodiche e il pompaggio di aria per diffondere le pieghe intestinali crea qualche disagio. Il paziente dovrebbe essere consapevole di tutti questi aspetti.

Tecnica di ricerca

Prima dell'esame, al paziente viene chiesto di togliersi i vestiti e la biancheria intima. Quindi viene posizionato sul divano nella posizione "sdraiato sul lato" o nella posizione del ginocchio-gomito. La posizione del ginocchio-gomito è molto preferibile, poiché in questo caso la parete addominale è leggermente cedevole e facilita il passaggio del tubo dal retto al sigmoide. La recto-manoscopia intestinale inizia a essere eseguita solo dopo che il medico ha eseguito un esame con le dita del retto.

  1. Sigmoidoscopia barile lubrificato con olio di vaselina e con attenzione introdotta nell'ano ad una profondità di 4-5 cm. Successivamente, il paziente viene chiesto natuzhitsya come durante un movimento intestinale, e avanzare più in profondità nel dispositivo.
  2. Quindi l'otturatore viene rimosso, l'oculare ottico viene inserito e la superficie interna viene esaminata visivamente, facendo avanzare il tubo in modo che non poggi contro la parete dell'intestino.
  3. Allo stesso tempo, l'aria inizia a gonfiarsi, raddrizzando le pieghe e guidando il dispositivo rigorosamente lungo il lume dell'intestino.
  4. Se il resto del contenuto dell'intestino interferisce con la revisione, l'oculare viene rimosso, un batuffolo di cotone viene inserito nel tubo del dispositivo e il lume dell'intestino viene pulito. Nei casi difficili, quando c'è muco, sangue o secrezioni purulente, vengono rimossi con una pompa elettrica.
  5. Se necessario, utilizzando un sigmoidoscopio, è possibile rimuovere piccoli polipi. A tale scopo, un anello di coagulazione viene introdotto nel tubo del dispositivo, che taglia la neoplasia ed estrae il polipo verso l'esterno. Successivamente viene inviato per esame istologico.
  6. Dopo aver esaminato la parete intestinale e prelevato un pezzo di tessuto da aree sospette (biopsia), il dispositivo viene accuratamente rimosso.

Questo completa il sondaggio, ci vuole un bel po 'di tempo. Con l'abile condotta di un proctologo esperto, la procedura è completamente indolore e sicura. Il medico deve padroneggiare perfettamente la tecnica di esecuzione e fare attenzione quando si introduce il dispositivo e la manipolazione interna. In base al feedback dei pazienti, la sigmoidoscopia è facilmente tollerabile, causando solo un lieve disagio quando l'aria viene fornita all'intestino e si sente più come un clistere.

La durata è di soli 5-7 minuti, in questo momento il paziente è importante rilassarsi e seguire le istruzioni del medico. Durante la procedura, lo specialista deve prestare particolare attenzione a non perdere i possibili sintomi di perforazione intestinale. Se la procedura è stata eseguita nella posizione del ginocchio e del gomito, alla fine del paziente si consiglia di sdraiarsi per alcuni minuti sulla schiena. Questo è fatto per evitare l'ipotensione ortostatica.

Prezzo della sigmoidoscopia

Nelle istituzioni mediche pubbliche, il proctologo esegue questa procedura gratuitamente. Nelle cliniche specializzate private il costo della sigmoidoscopia può essere diverso e dipende dal livello del centro medico e dalla qualifica del coloproctologo.

In media, il prezzo della procedura è di circa 2.000 rubli. È importante che il paziente trovi uno specialista esperto e altamente qualificato che effettuerà un esame qualitativo e non perderà il minimo cambiamento avverso.

Possibili complicazioni

L'unica complicazione che può verificarsi durante la procedura può essere la perforazione intestinale. Ma secondo le statistiche, questo accade in casi molto rari. La rottura della parete intestinale è possibile solo con azioni inette e procedure scorrette. In questi casi sono necessari l'ospedalizzazione immediata e l'intervento chirurgico.

Un proctologo qualificato non ammetterà mai tale complicazione, seguirà la procedura secondo tutte le regole e garantirà la completa sicurezza. Il medico dovrebbe prescrivere la procedura, prenderà in considerazione le condizioni del paziente, eventuali controindicazioni e malattie concomitanti.

Recensioni per rettoporomanoscopia dell'intestino

Numero di riferimento 1

La recto-manoscopia deve essere eseguita regolarmente, poiché da tempo soffro di emorroidi croniche, complicate da una fessura rettale. Periodicamente, peggiora e ci sono sintomi spiacevoli accompagnatori: dolore, sanguinamento, prurito.

Fai sempre nello stesso centro medico uno specialista di fiducia. In ufficio, tutto è sempre sterile, dà biancheria unica e l'approccio è molto attento. Preferirei dare 1500 rubli, quindi spingerò in fila nel poliambulatorio statale.

La procedura è indolore, solo un po 'spiacevole, soprattutto quando l'aria viene pompata. Ma non dura a lungo, può essere tollerato. Questa volta il dottore ha scoperto un piccolo polipo e subito ha suggerito di rimuoverlo. Tutto è stato fatto attraverso un sigmoidoscopio. Preliminare condotto un'anestesia locale, non ho sentito dolore. Poi, dopo un po 'dopo la manipolazione, sentii un leggero bruciore e prurito nell'ano. Ma presto tutto è andato via. Il polipo è stato rimosso e immediatamente inviato allo studio. Il risultato è già stato ricevuto, l'educazione è benevola, quindi sono contento che sia venuto fuori tutto.

Numero di riferimento 2

Recentemente, ho iniziato a sentire dolore all'ano e alcuni coni che interferivano con lo svuotamento. Presto notò l'aspetto del sangue nelle feci. Sono andato a vedere un proctologo al policlinico, ma ci sono tali code e registrazioni per un mese a venire. Dovevo andare da uno specialista privato. Il medico ha spiegato come prepararsi per il sondaggio.

Ho bevuto i lassativi di Fortress, perché avevo paura di un clistere. Nell'ano, e così fa male, e anche queste sanguinose dimissioni. La droga è certamente cattiva, ha un gusto così dolce e dolce. Dopo il secondo bicchiere, ero malato. Fu salvata da un limone. Berrò un bicchiere e berrò il limone. E poi si capovolgerebbe. Alla sera, solo 2 litri di soluzione sono stati superati, altri 2 hanno bevuto la mattina. Ma è stato chiarito bene.

La procedura era terribilmente spaventata, ed era imbarazzante, non sono mai stato esaminato così. Ma il dottore si è calmato, ha detto tutto. Durante la procedura ho spiegato cosa stavo facendo quando avevo bisogno di respirare e quando soffrire. È stato un po 'doloroso, perché tutto si è infiammato all'interno, ma puoi tollerarlo. La procedura non dura a lungo. Quindi il medico ha prescritto i farmaci necessari, ora sono in cura.

E in conclusione, guarda il video, come fare una sigmoidoscopia:

Rettoscopia: diagnosi accurata delle malattie intestinali

Per l'esame endoscopico del sigmoide distale e del retto viene utilizzato un metodo speciale: la rettoscopia (sigmoidoscopia).

Il termine stesso deriva dalla parola latina "rectum" (che significa retto), e anche dalla parola greca "skopeõ" (che significa osservare).

Questo esame, come risulta dal nome, consente di ispezionare questi organi e valutare le condizioni della loro superficie interna inserendo un dispositivo speciale, il sigmoidoscopio, nell'ano (fino a un livello di 25-35 cm).

testimonianza

La rettoscopia del retto è un esame estremamente informativo. Si raccomanda di farlo non solo per eventuali patologie, ma anche per prevenire l'insorgenza del cancro del colon-retto (a tale scopo viene effettuato ogni anno dopo 40 anni).

La rettoscopia dell'intestino è prescritta dal proctologo in presenza di sintomi:

  • Disturbo delle feci, stitichezza atonica
  • Dolore all'ano, emorroidi.
  • Sensazione di disagio durante la defecazione
  • La presenza di muco e sangue nelle feci o con sanguinamento dall'ano
  • Quando trovato nell'ano del neoplasma
  • Quando c'è una sensazione di corpo estraneo o svuotamento incompleto durante un atto di defecazione.

Controindicazioni

La rettoscopia non ha praticamente controindicazioni, ma è non è consigliato effettuare alla presenza di tali malattie:

  • Restringimento rettale
  • Qualsiasi disturbo mentale
  • Insufficienza cardiaca o polmonare nella fase di scompenso
  • peritonite
  • Infezioni intestinali e processi infiammatori acuti
  • Crepe anali acute
  • Ustioni (chimici o termici) dell'intestino o dell'area dell'ano.

Lo scopo di effettuare una rettoscopia

La rettoscopia del retto è prescritta da un medico per i seguenti scopi:

  • Esame diagnostico
  • Rimozione di polipi
  • Coagulazione vascolare in presenza di sanguinamento
  • Rimozione di corpi estranei
  • Prendendo un materiale istologico (con biopsia).

Come sono fatti i rettoscopi?

La rettoscopia dell'intestino si riferisce a indolore o studi indolore, quindi non comporta l'uso di anestesia.

  • In primo luogo, il paziente rimuove tutti gli indumenti dalla parte inferiore del corpo. Poi lui o cade sul lettino, flessione degli arti inferiori nei dell'anca e del ginocchio, o prendere la posizione di Bozeman (basata sui gomiti e sulle ginocchia, mentre piegando la schiena).
  • L'ultima posizione viene utilizzata nello studio con un tubo rigido, in quanto facilita il suo passaggio nel colon sigmoideo dalla linea retta. Se il medico usa un rettoscopio flessibile, il paziente potrebbe giacere dalla sua parte.
  • Prima di anoscopia (rettoscopia), è obbligatorio un esame rettale con le dita.
  • Per lo studio, viene iniettata dell'aria nel retto (ciò è necessario per la sua diffusione).
  • Quindi il medico lubrifica la punta del rettoscopio con vaselina o gel e inietta nell'ano del paziente circa 4-5 cm (l'otturatore viene quindi rimosso).
  • Continuando ad applicare aria, entra nel dispositivo nel lume dell'intestino, ruotando il tubo in senso orario. L'intera procedura è sotto la supervisione di uno specialista.

Esecuzione intestinale sigmoidoscopia, il medico valuta la condizione della mucosa (l'umidità, elasticità, luminosità, colore e rilievo), ha attirato l'attenzione alla presenza di eventuali anomalie, soprattutto pattern vascolare, così come la funzione motoria e intestino dati tono.

complicazioni

In generale, la rettoscopia è una procedura sicura e non ci sono quasi complicazioni con esso. Se c'è stata una perforazione del retto, il paziente ha bisogno di un'operazione immediata.

Preparazione per la rettoscopia

La preparazione per l'esame del retto è la seguente:

1) Conformità con la dieta. Il giorno prima della rettoscopia, il paziente dovrebbe preparare e non mangiare verdure fresche, frutta, legumi e pane grosso. Ci devono essere riso o porridge di semola, formaggio, carne povera di grassi, pesce e brodo di carne. I prodotti devono essere ben cotti o saldati.

2) Pulizia dell'intestino. Può essere effettuato in due modi:

  • Con l'aiuto del clistere. La sera prima della rettoscopia, vengono fatti due clisteri di pulizia (1-1,5 litri di acqua normale a temperatura ambiente) con un intervallo di circa 20 minuti. Per farlo, usa la tazza Esmarch (disponibile in farmacia). Al mattino presto è necessario ripetere la procedura.
  • Con l'aiuto di un lassativo. Molti esperti raccomandano l'uso di un farmaco come Fortrans. Va bevuto un giorno prima dell'appuntamento del medico. Due sacchetti del farmaco vengono diluiti in 2 litri di acqua potabile senza gas e bevono un bicchiere (250 ml) ogni 15 minuti. Il risultato appare in un'ora. Puoi usare mezzi come "Flotta", "Dufalac", "Microlax". 30 minuti prima dell'esame, 2-3 clisteri sono fatti per la pulizia completa dell'intestino distale.

costo del

Il prezzo della rettoscopia nelle cliniche della Russia è di circa 1000 rubli.

Recensioni

Eugene: "La rettoscopia viene eseguita senza anestesia, qui non è necessaria. Per prima cosa, fai pulizia di 3 clisteri e poi un'ispezione. Non è stato doloroso, solo spiacevole quando arriva l'aria nell'intestino. Dopo un po 'di torsione dello stomaco. Dopo la procedura, devi solo sederti sul water e far uscire quest'aria. "

Anna: "Non c'è niente di terribile in questo sondaggio, è solo spiacevole. 3 minuti per soffrire e tutto, è gratuito. La sera prima dell'esame, il medico ha prescritto di bere 5 litri. fortance - era difficile, arrivava alla nausea. Ma ti consiglio di farlo non la sera, ma un po 'prima, a partire dalla mattina. "

Oleg: "Non ho sentito alcun dolore, la rettoscopia è durata solo 1 minuto, il dottore era una donna - ha fatto rapidamente tutto. Ho usato Mikrolaks prima, niente da brividi. "

Rectoscopy (sigmoidoscopy) - un modo accurato per rilevare le malattie del retto

La rettoscopia è una tecnica medica che consente un esame visivo della superficie interna del retto, è riconosciuta come il metodo più accurato di diagnosi e viene utilizzata per tutte le malattie dell'intestino. Il nome della tecnica deriva dal latino nome rectum - il retto e la parola greca skopeõ - da osservare. Lo studio viene effettuato utilizzando un dispositivo medico diagnostico del rectoscope inserendolo nell'intestino attraverso l'ano.

Come è il rettoscopio

Il dispositivo è un tubo metallico dotato di un sistema di illuminazione con guide di luce. Il proctoscope comprende tubi metallici con diversi diametri (10 mm, 15 mm e 20 mm), lunghezza di lavoro è 5-30 cm. Oltre alla variante classica utilizzata in proctologia bezobturatorny proctoscope cui dispositivo di punta riduce la possibilità di contaminazione della zona di lavoro. La ghiera permette sanificazione qualitativo.

Per lo studio del retto, vengono usati i rectoscopi rigidi e flessibili. Questi strumenti endoscopici consentono di ispezionare la mucosa ad una distanza di 30 cm dall'ano, così come la sovrastante regione sigmoide dell'intestino.

Ulteriori metodi di esame dell'intestino inferiore

In maggior dettaglio sigma separati esaminato usando strumento rektomanoskopa dotato di una serie di tubi di diverso diametro, il sistema ottico per il dispositivo di iniezione di aria. La sigmoidoscopia - endoscopica tecnica permette per l'ispezione visiva del retto e sigma utilizzando uno speciale dispositivo rektomanoskopa.

L'ano e la regione intestinale inferiore vengono esaminati con un proctoscopio rigido, un dispositivo con un tubo di 8-15 cm di lunghezza e dotato di un sistema ottico ingrandente. Il nome dello studio - proctoscopia, deriva dal nome greco del retto proct e skopeõ, lo studio è utilizzato principalmente per la diagnosi di emorroidi.

A che cosa serve un rettoscopio?

L'obiettivo principale della rettoscopia è diagnosticare la patologia del retto, così come:

  • prendere materiale istologico per la biopsia;
  • elettrocoagulazione di neoplasie;
  • rimozione di polipi;
  • eliminazione di corpi estranei;
  • coagulazione dei vasi sanguigni durante il sanguinamento.

Quando nomina una rettoscopia

La ragione per la nomina dello studio è i sintomi che indicano la patologia del retto e il sigmoide sovrastante. L'esame viene effettuato anche a scopo preventivo una volta all'anno, oltre i 40 anni, per escludere il cancro del retto. L'ispezione della mucosa intestinale con un rettoscopio consente di identificare il tumore nelle fasi iniziali e di rilevare i cambiamenti che corrispondono allo stato precanceroso. L'esame diagnostico è prescritto nei reclami dei pazienti per le seguenti manifestazioni:

  • dolore nell'ano;
  • disturbi delle feci;
  • sangue nelle feci;
  • disagio durante la defecazione;
  • scarico dal retto di sangue o muco;
  • sanguinamento dall'ano;
  • sensazione di corpo estraneo, svuotamento incompleto durante la defecazione;
  • neoplasma nell'ano.

Tutti questi sintomi indicano le gravi difficoltà delle sezioni inferiori dell'intestino e possono essere segni di emorroidi, ragadi delle mucose, proctite, polipi, cancro del colon. Indagine rivela patologie del canale anale, diagnosticare sphincteritis, colite, morbo di Crohn. Il sistema ottico dello strumento endoscopico alta precisione per valutare lo stato di mucosa intestinale, tempestiva rilevare ulcerazione, erosione, la presenza di purulente, diagnosticare amebiasi.

Come prepararsi per la procedura

I preparativi per effettuare la rettoscopia comprendono la pulizia delle viscere e l'aderenza ad una dieta speciale per 3-4 giorni.

Caratteristiche di nutrizione

  1. 3-4 giorni prima della procedura, dovresti abbandonare il cibo fibroso grossolano, tutto il cibo dovrebbe essere facilmente digerito. È necessario escludere dalla dieta frutta, verdura, legumi, prodotti da forno, prodotti di farina.
  2. Un giorno prima della rettoscopia, puoi mangiare omelette, semolino, brodo, gelatina.
  3. La sera, prima di manipolarti, dovresti limitarti a bere tè, brodo, acqua senza gas, succhi chiari.
  4. Sulla rettoscopia, vieni a stomaco vuoto.

Metodi per la pulizia dell'intestino

  1. In serata, un clistere viene prodotto con 1,5-2 litri di acqua calda (+37 ° C);
  2. 30 minuti prima dell'esame, crea 2-3 microcleari;
  3. Invece di clisteri autorizzati a utilizzare preparati speciali Fleet, Dufalac, Fortrans.

Caratteristiche della procedura nei bambini

Come gli adulti, i bambini dovrebbero osservare una dieta 3-4 giorni prima della rettoscopia, un clistere di pulizia viene fatto due ore prima della manipolazione. L'anestesia viene utilizzata per l'anestesia endovenosa.

l'esecuzione di procedure

Posizione del paziente

  1. Il paziente giace con la schiena sul lettino da visita - le gambe sono piegate alle ginocchia e alle articolazioni dell'anca, i glutei vengono spinti fino al bordo del tavolo.
  2. Posizione del ginocchio-gomito - il paziente si trova sul lettino a quattro zampe, appoggiato sui gomiti e sulle ginocchia, la schiena è ben piegata nella parte bassa della schiena.
  3. Il paziente giace dalla sua parte - in questa posizione viene utilizzato un rectoscope flessibile.

Procedura di lavoro

  • Nel retto, l'aria viene pompata per diffondere l'organo.
  • Lubrificare la punta del dispositivo con vaselina.
  • Introdurre il dispositivo nell'apertura anale e, ruotando lentamente in senso orario, entrare nel canale anale e nell'intestino, continuando ad applicare aria.

I moderni video-riformoscopi consentono di visualizzare informazioni sullo schermo, il che consente di condurre un'indagine che coinvolge diversi medici.

È doloroso per una rettoscopia?

Con prestazioni abili, la rettoscopia è indolore o leggermente dolorosa e non richiede anestesia. Tuttavia, è necessario osservare alcune precauzioni e la tecnica di inserimento del tubo del dispositivo. Secondo la maggior parte dei pazienti, la procedura è più spiacevole che dolorosa e ricorda un clistere. Su questo, in primo luogo, c'è la professionalità del medico e l'umore psicologico del paziente. La procedura dura solo 5-10 minuti; devi smettere di essere nervoso, rilassarti e concentrarti sul grande valore di questa procedura per diagnosticare la condizione del retto.

Controindicazioni

In alcuni stati di salute dei pazienti, la procedura è controindicata. Prestare particolare attenzione quando si esegue la rettoscopia nei bambini. L'ispezione da parte del rettoscopio non viene utilizzata per i bambini con ano ridotto, in caso di peritonite, fenomeni infiammatori nella zona rettale. Per gli adulti, la procedura è controindicata nei processi infiammatori acuti negli organi della cavità addominale, nelle crepe dolorose nell'apertura anale, nel sanguinamento intestinale abbondante.

In una serie di situazioni, viene prescritta la rettoscopia, in base alle condizioni del paziente e ai benefici della procedura. Lo studio può essere posticipato ad una data successiva e posticipare la somministrazione di dolore o terapia. Le controindicazioni relative per la rettoscopia sono:

  • insufficienza cardiaca e polmonare;
  • restringimento del retto a causa di emorroidi, trombosi del nodo emorroidario, tumore benigno o maligno;
  • peritonite;
  • disturbi mentali;
  • ustioni termiche e chimiche della zona anale.

In casi di emergenza, con sanguinamento intestinale che minaccia la vita del paziente, una rettoscopia viene nominata come il metodo più accurato di ricerca diagnostica.

Leggi anche il nostro articolo sulla colonscopia - un metodo affidabile di diagnosi endoscopica.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Vita dopo chirurgia varicocele: recupero, possibili conseguenze e complicazioni, vita sessuale

Motivi

Per prima cosa ti suggeriamo di definire cosa è il varicocele?Questo è eccezionale malattia maschile, associato a una violazione del flusso di sangue nei testicoli....

Operazioni sulle vene degli arti inferiori. Caratteristiche del periodo postoperatorio.

Motivi

Le vene varicose sono considerate la ragione più frequente per la conduzione di interventi chirurgici sui vasi degli arti inferiori....