Trattamento delle teleangectasie (rete vascolare) con il metodo della microscleroterapia

Struttura

L'espansione di venule e capillari intradermici è il difetto cosmetico più comune nella pelle delle gambe. Tale "rete" vascolare, "ragno", "stella", "corona" si trovano ogni secondo tra le donne di 35 - 45 anni e sono chiamate teleangectasie. Con l'età, il loro numero di solito aumenta.

Per molte donne, questi cambiamenti hanno un ruolo traumatico serio. Evitano di camminare verso la spiaggia, la piscina, indossando gonne corte, timide dei loro piedi al punto che diventa un ostacolo ad una normale vita sessuale.

Le cause della flebopatia intradermica.

Le cause di flebopatie intradermiche non ancora noti, anche se il coinvolgimento predominante piedi delle donne, soprattutto in relazione alla gravidanza e durante la seconda metà della vita suggeriscono il ruolo leader di fattori ormonali-costituzionali ed ereditarie.

Tali pazienti si rivolgono a dermatologi, chirurghi, angio-chirurghi: dopo averli esaminati e non aver trovato un'ovvia patologia venosa, questi specialisti si rifiutano di curarli o di eliminare le raccomandazioni generali.

Una piccola parte dei bisognosi arriva ai medici competenti in materia e in grado di fornire un'adeguata assistenza. Quest'ultimo è in scleroterapia, terapia laser, terapia a radiofrequenza.

La nostra clinica ha una notevole esperienza nel trattamento di vari problemi estetici, inclusa la teleangiectasia.

Diagnosi e trattamento delle teleangiectasie.

Ad un esame primario, prestiamo attenzione non solo all'espansione dei capillari, ma anche allo stato dell'intero sistema venoso delle estremità. La combinazione di flebopatie intradermiche e vene varicose è molto comune, indicando un legame diretto tra queste malattie.

Indubbiamente il metodo diagnostico più prezioso è l'ecografia Doppler a ultrasuoni in combinazione con la scansione duplex. Tale studio è chiamato angiocardiografia ad ultrasuoni.

Con il suo aiuto, viene determinata la condizione dell'intero letto venoso, le cause e i meccanismi della congestione venosa, che possono causare e supportare lo sviluppo di tutte le nuove teleangectasie. Questo è il motivo per cui il trattamento radicale delle vene varicose nelle vene sottocutanee dovrebbe quasi sempre precedere l'eliminazione delle teleangectasie.

Tipi di teleangiectasia.

Per loro tipo, le teleangectasie sono divise in glomerulare ("vene varicose"), ramificate e simili a ragni. Il primo di loro ha spesso un vaso centrale, attraverso il quale viene riempita tutta la formazione. Al secondo tipo anche da un vkola è possibile riempire l'intera rete di navi all'area a parecchi centimetri quadrati. La terza specie si distingue per il suo polimorfismo e l'assenza di connessioni visibili tra le navi vicine.

Preparati per la scleroterapia.

I moderni preparati per la scleroterapia sono ben tollerati, efficaci e hanno pochi effetti collaterali indesiderati. La loro azione è la coagulazione delle proteine ​​delle cellule endoteliali (rivestimento interno) dei vasi.

Eseguire la scleroterapia.

La procedura viene eseguita in posizione prona. Dopo il trattamento antisettico della pelle utilizzando una siringa da insulina e puntura dell'ago nave ultrasottile viene eseguita (il centro rispetto a questo conglomerato capillari) viene introdotto lentamente e 0,5 - 1 ml di 0,5% o 0,2% etoksisklerola fibroveyna.

La ricerca di una nave "centrale" è facilitata premendo prima la "stella" e osservando dove il successivo riempimento avviene con il sangue.

L'iniezione di sclerosante è preceduta dall'iniezione nella vascolatura di 0,1 - 0,2 ml di aria raccolta in una siringa insieme alla soluzione. L'aria sposta il sangue e fornisce un migliore contatto dello sclerosante con la parete della nave.

È molto conveniente usare cateteri speciali con micro-aghi (30 G), eseguire una funzione di smorzamento e livellare il tremore fisiologico delle mani quando il farmaco viene somministrato.
Il controllo dell'introduzione della soluzione viene effettuato osservando come il sangue viene espulso dalla nave e diventa incolore.

Se lo spostamento completo viene raggiunto da un volume inferiore a 0,5 ml, la somministrazione del farmaco viene completata prima. Subito dopo l'iniezione, l'area dei capillari sbiancati viene pressata con un panno di garza. La preparazione viene iniettata nel punto successivo e la nuova zona viene compressa. Non appena la zona di intervento diventa più grande dell'area della mano, la compressione viene eseguita da una benda elastica di bassa estensibilità.

Per una singola procedura, è possibile eseguire un numero elevato di iniezioni; una bassa concentrazione di sclerosante consente di iniettare fino a 20-30 ml, che supera la necessità pratica e la possibilità di una sessione.

compressione elastica quando le lesioni intradermiche, in contrasto con scleroterapia delle vene safena, a breve termine, e talvolta non obbligatori harakter.V alcuni casi, può essere non bende elastiche e calze speciali classe 2 di compressione che fornisce un nuovo livello di comfort per il paziente.

Se la soluzione diventa paravazale, possono verificarsi infiammazione e dermatonecrosi limitata, ma solo a concentrazioni più elevate di sclerosanti.

L'esecuzione della microscleroterapia richiede da uno specialista-flebologo non solo una buona comprensione del problema, la capacità di comprendere le caratteristiche individuali e le complessità dei bacini venosi interessati, ma anche un'elevata capacità tecnica.

Con un corso di trattamento qualificato, oltre il 90% delle teleangiectasie può essere sclerotizzato.

Separare capillari e flebopati molto piccoli vengono trattati con successo mediante termoablazione a radiofrequenza sull'apparato (USA).

In conclusione, nonostante l'elevata efficacia della scleroterapia delle teleangectasie, il trattamento non previene la comparsa di nuovi capillari ingrossati, il che rende necessario ricorrere a cicli ripetuti di trattamento.

L'aiuto di medici qualificati del nostro dipartimento di flebologia è un'opportunità per preservare la bellezza e la salute delle gambe a qualsiasi età. I prezzi sono disponibili nel listino prezzi. La registrazione per la consultazione viene effettuata telefonicamente a Mosca +7 495 681 2345.

Telangiectasia e varicose reticolare degli arti inferiori

Krylov Alexey Yurievich

MD, Professore del Dipartimento di Chirurgia della Facoltà n. 2

l / f Prima Università medica statale di Mosca. I. M. Sechenov,

flebologo esperto

TRATTAMENTO DELLA TELEANEGOEKTASIA E VARICOSI RETICOLARE DI ARTI INFERIORI CON UN ELEVATO EFFETTO COSMETICO

"Asterischi vascolari" o, come vengono definiti scientificamente, "telangiectasia" sono un problema abbastanza comune (più spesso nelle donne). I vasi venosi leggermente più grandi dello strato dermico della pelle fino a 0,5 cm di diametro sono chiamati vene reticolari (vedere le figure seguenti). Secondo diversi autori, questi problemi hanno dal 30 al 50% delle donne in età lavorativa.

Telangiectasia e vene reticolari degli arti inferiori

A numerose consultazioni, rispondendo a varie domande dei proprietari "felici" di questo difetto, voglio rassicurarli immediatamente.

In primo luogo, le "vene del ragno", non importa quanto siano orribili, non rappresentano una minaccia per la salute, è puramente un difetto estetico. Questa è un'estensione dei capillari dello strato più superficiale della pelle (in realtà il derma). Sono una manifestazione di insufficienza venosa cronica, ma non sempre le sue conseguenze. Molto spesso, e in questo le posizioni della maggior parte dei nostri scienziati stranieri e stranieri concordano, la causa degli "asterischi vascolari" sono quelli o altri disturbi ormonali. Anche se al momento dell'esame la donna è assolutamente sana, la causa del loro aspetto potrebbe essere trasmessa in precedenza da malattie ginecologiche.

La causa del loro aspetto può essere l'assunzione di farmaci ormonali precedentemente diversi (contraccettivi), anche una gravidanza normale, quando nel corpo di una donna durante 9 mesi regna il progesterone e manca l'estrogeno. In termini di prognosi del trattamento, si può dire che se lo sfondo ormonale di una donna non viene riportato alla normalità per il periodo di trattamento, allora la probabilità di ricomparsa di "asterischi vascolari" è estremamente alta.

In secondo luogo, "le vene del ragno", di regola, non possono causare dolore alle gambe. La situazione più comune è che il mal di gambe del paziente, e associa questo con i capillari sottili che sono comparsi sulla pelle. C'è solo un'opzione, cosiddetta. "Forma dolorosa di telangiectasie", quando le donne in una zona limitata della gamba durante il periodo della "stella vascolare" mensile sembrano sbocciare e diventare dolorosamente dolorose. Fortunatamente, questa variante della malattia è piuttosto rara e fonte di dolore in qualcos'altro.

In terzo luogo, questo difetto estetico non può portare allo sviluppo delle vene varicose, le ulcere trofiche venose degli arti inferiori, tuttavia, queste malattie possono andare in parallelo.

Negli ultimi anni, è stata notata una tendenza per l'applicazione di successo delle tecnologie laser per il trattamento di una serie di malattie delle arterie e delle vene degli arti inferiori. Particolare attenzione dovrebbe essere data alla telangiectasia ("germogli vascolari") e alle vene varicose reticolari degli arti inferiori. L'ampia applicazione delle tecnologie laser in cosmetologia dimostra la loro elevata efficienza e contemporaneamente mostra i loro difetti. I tentativi di risolvere il problema solo attraverso l'uso della coagulazione laser hanno subito un fiasco completo. La dipendenza dell'efficienza della procedura sul diametro della nave sottoposta a coagulazione laser ha limitato le possibilità di questo metodo. Grandi vasi (da 0,5 mm o più) o non scomparvero, o sulla pelle nei luoghi della loro localizzazione, c'erano tracce molto visibili dall'effetto del laser e il dolore sperimentato nel paziente durante la procedura laser aumentata. È anche necessario notare la laboriosità della procedura laser e il carico sulla vista del medico che esegue questa manipolazione.

Secondo la tradizione consolidata, i chirurghi-flebologi sono impegnati nel trattamento di questi pazienti, applicando la microscleroterapia a compressione. L'efficacia dell'applicazione di questa tecnica è riconosciuta in tutto il mondo. Tuttavia, la necessità di bendaggio elastico degli arti inferiori immediatamente dopo l'iniezione sclerosante e durante il corso del trattamento limita i pazienti in termini di vita di tutti i giorni, e rende anche a disagio di eseguire questa procedura durante i mesi più caldi. L'uso della maglieria a compressione durante e dopo la procedura di microscleroterapia ha leggermente compensato queste carenze. Alcuni specialisti hanno iniziato a ridurre la durata della compressione dopo la procedura, limitandola a 1-3 giorni, il che sembra anche molto dubbio. La ricerca di altri metodi efficaci di trattamento, privi di queste carenze, ha praticamente dimostrato - fino ad ora non è stata trovata alcuna alternativa adeguata alla microscleroterapia a compressione.

L'errore sta nell'opposizione dei due metodi da parte di flebologi e cosmetologi. Per ottenere un elevato effetto cosmetico e clinico per il trattamento di questo gruppo di pazienti, è preferibile utilizzare una combinazione di scleroterapia compressiva con coagulazione vascolare laser. Tuttavia, le procedure laser sono quasi completamente fornite ai cosmetologi e i medici hanno ricevuto la microscleroterapia. Osservando i requisiti per la tecnica di esecuzione della manipolazione, è possibile ottenere risultati cosmetici elevati.

Cos'è la scleroterapia?

scleroterapia - uno dei metodi più efficaci fino ad oggi per eliminare le manifestazioni esterne di vene varicose e varici reticolari e "capillari" high effetto cosmetico e indolore. Quando si rimuovono i piccoli vasi, viene utilizzata la procedura mikroskleroterapii.

Qual è l'essenza della microscleroterapia?

Questa rimozione delle vene varicose reticolari e "asterischi vascolari" in maniera esangue, senza intervento chirurgico. Durante la manipolazione, una sostanza medicinale (sclerosante) viene iniettata nella vena, che provoca danni e conseguente cicatrizzazione della parete venosa. Di conseguenza, il lume della vena si sovrasta gradualmente (la vena "si attacca") e il vaso stesso scompare dalla superficie della pelle dell'arto. Per eseguire questa procedura, non è richiesta l'anestesia. Le controindicazioni a questa procedura sono estremamente limitate.

Quali sono le indicazioni per la microscleroterapia?

Le indicazioni per la microscleroterapia fino ad oggi sono ancora oggetto di discussione da parte dei medici. La maggior parte dei ricercatori concorda che la microscleroterapia è indicata nelle seguenti condizioni:

  • "Ruote dentate vascolari". Rappresenta le formazioni vascolari sotto la pelle, quando la rete sotto forma di capillari diverge dal centro sotto forma di raggi della stella. Molto spesso, i dati sull'istruzione sono una conseguenza dei disturbi ormonali nel corpo. Sono, nella maggior parte dei casi, il primo segno non specifico di insufficienza venosa cronica. Il trattamento in questa fase è più efficace.
  • Vene varicose reticolari. È una vena intracutanea allargata fino a 0,5 cm di diametro. Molto spesso sono confusi con le vene varicose, che porta a una falsa diagnosi di vene varicose. Questi vasi dello strato dermico della pelle sono un difetto estetico e sono ben eliminati con il metodo scleroterapico.
  • Neoplasma vascolare sotto la pelle - Linfangioma ed emangioma. Con queste malattie, la scleroterapia è più spesso eseguita in ospedali chirurgici specializzati.

Come si può vedere, la scleroterapia come metodo di trattamento può essere prescritta solo da un medico che ha condotto l'esame e l'esame del paziente. Per prescrivere adeguatamente un paziente alla microscleroterapia per tutti i pazienti, l'esame ecografico delle arterie e delle vene degli arti inferiori, che è chiamato angiografia a ultrasuoni (UASA), deve essere eseguito in anticipo. Solo sulla base della conversazione, dell'esame e dei risultati dell'esame del paziente, può consigliare la scleroterapia.

La tecnica della microscleroterapia a compressione non ha peculiarità. Per eseguirlo, vengono utilizzate preparazioni altamente efficaci di Fibro-vena (Inghilterra) ed Ethoxysclerol (Germania).

Le concentrazioni di farmaci usati sono minime, a seconda del diametro dei vasi (da 0,2 a 1%). Per le iniezioni usare microcatetere o siringa con uno spessore dell'ago di 27-30G. Quindi, rimuovere tutte le ghirlande di microscleroterapia disponibili.

Materiali di consumo per la conduzione
mikroskleroterapii

Tecniche per la conduzione
mikroskleroterapii

Dopo la sessione mikroskleroterapii raccomanda elastica bendaggio estremità inferiore ad un periodo diverso (a seconda del diametro del contenitore sclerosed - in media da 3 a 7 giorni) con il successivo passaggio di indossare il medico compressione classe di compressione calzetteria 1-2 per 1-3 mesi. È possibile condurre l'intero corso del trattamento con l'uso della maglieria a compressione.

Applicato correttamente al bendaggio elastico degli arti

Negli ultimi anni, è stato notato un alto risultato clinico ed estetico nelle prestazioni della microscleroterapia sullo sfondo delle dosi terapeutiche di detralex. È stata documentata una diminuzione del numero di ematomi postiniezione, una riduzione dei sintomi del dolore e una precoce guarigione della pigmentazione.

Quali sono i vantaggi della scleroterapia?

Rispetto ad altri trattamenti, la scleroterapia ha alcuni vantaggi innegabili:

  • La procedura è completamente indolore. Durante la sua esecuzione il paziente può sentire solo una facile sensazione di bruciore che è assolutamente normale. L'introduzione della sostanza sclerosante nel lume della vena viene effettuata con l'aiuto di un ago più sottile. Anche le persone che sono ipersensibili al dolore non sperimentano alcun disagio durante questa manipolazione. Se improvvisamente c'è dolore, grave bruciore, nausea, allora questo indica un errore tecnico nella somministrazione del farmaco o allergia al farmaco. Il medico interrompe immediatamente l'introduzione. Fortunatamente, i pazienti con allergia agli agenti sclerosanti sono molto rari.
  • La scleroterapia è sicura. Oggi vengono utilizzati farmaci moderni che minimizzano l'impatto negativo sul corpo umano.
  • Per sottoporsi a un corso di scleroterapia, non è necessario andare in ospedale. La procedura viene eseguita su base ambulatoriale. Dopo di ciò, puoi andare immediatamente al lavoro o fare qualsiasi altra attività. Questo è un altro vantaggio di questa tecnica prima dell'intervento chirurgico.
  • L'effetto positivo visibile, di regola, è annotato dopo un'iniezione del farmaco sclerosante.
  • In una procedura, diverse iniezioni di una sostanza medicinale possono essere fatte in una sola volta - quindi, è possibile agire immediatamente su diversi focolai patologici.
  • Il corso del trattamento richiede relativamente poco tempo. La procedura può essere ripetuta un numero infinito di volte (non prima di un anno dopo il trattamento).
  • Dopo la scleroterapia, le cicatrici non rimangono, il che rovina l'aspetto.

Il risultato della microscleroterapia (prima e dopo 2 settimane)

Il risultato della microscleroterapia (prima e dopo 3 settimane)

Svantaggi della scleroterapia

Dopo la scleroterapia possono esserci piccole complicazioni di natura funzionale. Sono sempre temporanei e non rappresentano una minaccia per la salute:

  • Il prurito della pelle nel sito di iniezione è di solito osservato entro 1-2 ore, ma in alcuni casi può verificarsi periodicamente entro pochi giorni;
  • A volte dopo la scleroterapia al posto delle vene sclerotizzate, il colore della pelle cambia in un colore più scuro - iperpigmentazione (vedi figura). Questa deficienza è abbastanza difficile da prevedere prima del trattamento ed è associata, di regola, alle caratteristiche individuali della pelle del paziente. Scompare da solo in un mese o diversi mesi, ma molto raramente durante tutto l'anno;

Pigmentazione della pelle al posto delle vene sclerotizzate (dopo 2 settimane)

  • La scleroterapia è una procedura cosmetica che aiuta a combattere i sintomi delle malattie sopra descritte e a farlo in modo semplice, rapido e completo senza dolore. Tuttavia, questa procedura non pregiudica la causa della malattia, e non lo elimina: Se il paziente è debole pareti delle vene, prima o poi l'anomalia si verifica in un'altra zona del vaso. Se non trattare la malattia di base, che può essere la causa di patologia venosa (insufficienza cardiaca, costipazione, malattia ginecologica, malattie endocrine e altri.), I problemi venosi possono essere ripetuti nuovamente.
  • Il peeling cutaneo e una piccola ferita nel sito di iniezione si verificano in uno dei cento pazienti e si presentano senza tracce per 1-2 settimane;
  • Nel sito di iniezione si forma una rete vascolare di colore rosso che può rimanere per diversi mesi e scomparire automaticamente;
  • Nel trattamento di formazioni patologiche nella zona di edema della caviglia possono sviluppare una breve arte, specialmente quando equipaggiato con scarpe strette e scomode, o associato inadeguata bendaggio elastico sovrapposti.
  • Complicazioni più gravi:

    Sulla pelle può verificarsi un'ustione se una piccola quantità di farmaco sclerosante è sotto la pelle: di solito è piccola e passa da sola senza ulteriore trattamento. Nel caso di un gran numero di farmaci iniettati, può verificarsi necrosi della zona cutanea.

    Grave ustione cutanea (necrosi) nel sito della paravenosi del farmaco

    Controindicazioni alla scleroterapia:

    Nonostante il fatto che la scleroterapia delle vene sia una tecnica sicura, esistono ancora categorie di pazienti a cui è controindicata:

    • donne incinte e che allattano;
    • persone che hanno reazioni allergiche ai farmaci che vengono utilizzate durante la terapia sclerosante;
    • pazienti con gravi lesioni aterosclerotiche dei vasi degli arti inferiori;
    • pazienti con tromboflebite o trombosi delle vene degli arti inferiori, compresi quelli trasferiti;
    • pazienti con determinati tipi di malattie cardiache;
    • infezioni e processi infiammatori sulla pelle nel luogo in cui si suppone che facciano iniezioni.

    Quali consigli può dare il medico dopo la scleroterapia?

    Dopo una sessione di vena-scleroterapia, tutti i pazienti sono raccomandati:

    • per un'ora cammina a piedi, poi fai delle passeggiate ogni ora ogni giorno;
    • tre giorni dopo la procedura non si dovrebbe fare su cyclette, ginnastica, aerobica;
    • evitare prolungati soggiorni sdraiati o seduti per due settimane;
    • Non fare bagni caldi, non andare in bagni e saune per 1,5 - 2 mesi;
    • indossare bende elastiche o calze per 3 - 4 mesi.

    Come puoi vedere, è piuttosto difficile osservare queste raccomandazioni durante la stagione calda. Pertanto, è meglio pianificare la scleroterapia non per l'estate, ma in un tempo fresco.


    La scleroterapia può fornire un effetto a lungo termine, ma non per tutta la vita. I medici a volte confrontano la procedura con una visita a un parrucchiere. L'analogia è chiara: proprio come il taglio di capelli non elimina la causa della crescita dei capelli, la scleroterapia non è in grado di eliminare la causa delle vene varicose e altre manifestazioni di CVI.

    Così, compressione teleangectasie mikroskleroterapiya e reticolari vene varicose detraleks ricezione paralleli e conformità con tutti i requisiti tecnici fornisce un elevato risultato estetico del trattamento.

    Di cosa parlano le teleangiectasie?

    Molti di noi non hanno familiarità con il termine "telangiectasia", ma sanno cosa sono gli asterischi vascolari. Entrambi questi concetti significano l'apparizione sul corpo di macchie che non proiettano sulla superficie della pelle con rami di rosso, rosa, bluastro, blu o viola. Sono visibili sotto la pelle sotto forma di una rete di vasi sanguigni e pallidi quando vengono pressati. Gli asterischi vascolari possono essere singoli, ma con danni ripetuti ai vasi formano gruppi di gruppi. Secondo le statistiche, il 90% degli uomini e delle donne adulti sono osservati per telangiectasia, ma più spesso si riscontrano nelle donne (approssimativamente nel 50-80%).

    Normalmente, la rete capillare non è visibile all'occhio, poiché queste navi hanno uno spessore minimo di soli 20 micrometri. Ma alcuni fattori e malattie portano alla loro espansione. Il rischio di comparsa di asterischi vascolari è in costante aumento con l'età. Fino a 30 anni, sono osservati nel 10% delle persone, all'età di 50 anni l'indicatore aumenta al 40% e dopo 75 anni - fino al 90%. A volte le teleangiectasie si trovano anche nei neonati e nei bambini.

    Molte persone sono preoccupate per il loro aspetto e l'aspetto degli asterischi vascolari è percepito da loro solo come un difetto estetico. È così? In questo articolo daremo uno sguardo più approfondito alle cause dell'apparizione di queste macchie vascolari e familiarizzeremo con i loro tipi, sintomi e metodi di diagnosi e trattamento. Questa conoscenza ti aiuterà a prendere il problema con piena responsabilità e ad adottare misure tempestive per prevenire la progressione della malattia sottostante che ha causato la comparsa di teleangectasie.

    motivi

    Alcune persone credono che le vene del ragno compaiano a causa di malattie del cuore e dei vasi sanguigni, ma non è così. Questo stereotipo è confutato da studi indipendenti, durante i quali si è riscontrato che l'espansione dei capillari è più spesso causata da vene varicose o malfunzionamenti nel contesto ormonale.

    La comparsa di teleangectasie può essere causata da tali disturbi e malattie:

    • vene varicose;
    • xenoderma pigmentato;
    • La malattia di Raynaud;
    • rosacea;
    • dermatite da radiazioni;
    • malattie croniche della pelle;
    • carcinoma a cellule basali della pelle;
    • malattie accompagnate da atassia;
    • patologie cardiovascolari;
    • esposizione prolungata ai raggi ultravioletti;
    • sostanze cancerogene;
    • ricevimento di corticosteroidi;
    • ricevimento di contraccettivi orali;
    • squilibrio ormonale;
    • predisposizione ereditaria, ecc.

    Con alcune malattie, gli asterischi vascolari si manifestano in un modo speciale:

    • quando la teleangiectasia da scleroderma ha un aspetto maculato, sono rappresentate da molteplici macchie ovali o poligonali, localizzate sulle mani, sul viso e sulle mucose;
    • con la dermatomiosite, la telangiectasia è accompagnata da una significativa espansione dei capillari, situati a portata di mano e dolorosi;
    • con lupus eritematoso sistemico di teleangiectasia sono iperpigmentati e osservati sui rulli ungueali;
    • nella malattia di Rundu-Osler, le teleangectasie emorragiche hanno spesso cause ereditarie, sono localizzate sulle mucose degli organi digestivi, dei bronchi, della lingua e della pelle del naso.

    L'asterisco vascolare non è pericoloso per la salute. Il suo aspetto è una delle sindromi della patologia che necessita di trattamento.

    Le teleangiectasie appaiono raramente nelle persone con vasi elastici, ma anche in questi casi, alcuni fattori possono causare l'espansione dei capillari. Tali influenze aggressive includono:

    • bruschi cambi di temperatura;
    • raggi del sole e visita al solarium;
    • eccessivo sforzo fisico;
    • il fumo;
    • alcol;
    • beri-beri.

    classificazione

    Nella loro forma, le vene del ragno possono essere:

    1. Stellate (o aracnidi). Rappresentano una macchia (solitamente rossa), da cui la rete di capillari diverge.
    2. Treelike. Di solito appaiono sulla pelle delle gambe, come i rami di un albero e hanno un colore blu scuro, blu o viola.
    3. Pyatnoobraznye. Spesso accompagnati da collagene e altre patologie cutanee, sono chiari punti rossi.
    4. Lineare (o sinusoidale, semplice). Appare sul viso e apparire nei toni del blu o rosso.

    A seconda del tipo di vasi colpiti, le teleangectasie possono essere:

    • capillare - capillari allargati;
    • le arteriole sono allargate;
    • venoso - le vene sono dilatate.

    Gli asterischi vascolari possono essere la sindrome primaria e secondaria.

    Il primo gruppo include tali teleangiectasie:

    • ereditaria emorragica - maglia di sangue appaiono in bocca, il naso, la punta dei piedi e delle dita, con la progressione può verificarsi negli organi del tratto gastrointestinale, cervello e bronchi;
    • ereditaria - la rete del sangue appare solo sulla pelle e non influenza mai le mucose;
    • invisibile: piccole reti di sangue compaiono solo nelle zone dei nervi cervicali;
    • pelle di marmo - i globuli rossi compaiono sulla pelle fin dalla nascita e il loro schema diventa più luminoso con lo sforzo psico-emotivo o fisico;
    • l'essenziale generalizzato - le cellule del sangue iniziano a diffondersi dalla pianta dei piedi, si arrampicano verso l'alto, afferrando tutte le gambe;
    • atassia: le griglie del sangue appaiono nella prima infanzia (circa 5 anni) in molte parti del corpo e delle mucose.

    Il secondo gruppo include tali teleangiectasias:

    • sintesi alterata di collagene ed estrogeno;
    • carcinoma a cellule basali della pelle;
    • cheratosi solare;
    • risposta agli innesti.

    sintomi

    Gli asterischi vascolari sono formati da vasi situati sulla superficie della pelle. Le telangiectasie capillari e arteriose non sporgono al di sopra della sua superficie e quelle venose sono spesso convesse.

    Il colore dei globuli rossi può essere diverso (rosso, rosa, blu, blu, viola o nerastro) ed è rappresentato da diverse tonalità. La sua gravità può dipendere dal tipo di pelle, dalla scala e dal grado di vasodilatazione. A volte il colore delle teleangectasie cambia col tempo.

    Una delle caratteristiche distintive degli asterischi vascolari è la loro assoluta assenza di dolore. Il dolore può essere accompagnato da una rete sanguinante solo quando la forma di teleangiectasia dolorosa è molto rara nelle donne. In questi casi, l'asterisco vascolare durante le mestruazioni acquista una dimensione maggiore (sembra fiorire) e diventa estremamente doloroso.

    Un allarme particolare dovrebbe essere causato dalla telangiectasia, che compare sulla ghiandola mammaria di una donna. Hanno una dimensione minuscola (con una capocchia di spillo), molto evidente e luminosa. Questa forma di asterischi vascolari è chiamata cancro teleangectasico e indica lo sviluppo di un tumore maligno.

    La cura estrema dovrebbe essere data alla comparsa di teleangiectasie sotto forma di nodi rosa perlescenti sulla base della cicatrice cutanea o quando si cambia aspetto. Tali asterischi vascolari sono caratteristici del tipo più comune di cancro della pelle - carcinoma a cellule basali.

    Un'attenzione particolare è rivolta anche alle teleangiectasie nei bambini. Quando un singolo asterisco c'è pericolo non esiste, ma un gruppo di vasi sanguigni, che è spesso accompagnata da sanguinamento dal naso, dovrebbe causare preoccupazione che il bambino ha una malattia grave come telangiectasia emorragica ereditaria. Con la sua progressione, i vasi dello stomaco e della mucosa intestinale possono essere colpiti e il sanguinamento gastrointestinale può svilupparsi.

    diagnostica

    Ai primi segni di teleangectasie, dovresti consultare un flebologo. Durante la prima visita il medico deve:

    • esaminare le lamentele del paziente, la storia delle sue malattie e la storia familiare;
    • telangiectasia e vasi delle gambe;
    • condurrà la dopplerografia ad ultrasuoni dei vasi delle gambe.

    Sulla base dei risultati il ​​medico può prescrivere un trattamento o consultare ulteriori specialisti (endocrinologo, ginecologo, reumatologo, cardiologo, dermatologo, Gastroenterologi, ecc). Il chiarimento delle cause di telangiectasia è una parte estremamente importante del sondaggio, vale a dire. A. Solo la rimozione di varici non risolve i problemi di salute che sono stati causati.

    trattamento

    Dopo aver esaminato il paziente e accertato la causa della comparsa di teleangectasie, il paziente viene trattato con il trattamento della malattia di base. Le sue tattiche dipendono dal tipo di disturbo e sono determinate individualmente.

    Per rimuovere gli asterischi vascolari, è possibile utilizzare le seguenti tecniche:

    1. Elettrocoagulazione. Il medico inserisce un sottile elettrodo ad ago sotto la pelle e cauterizza i vasi dilatati con una corrente ad alta frequenza. Sfortunatamente, con questo metodo di trattamento, le ustioni danneggiano anche i tessuti sani. In futuro, la pelle può apparire cicatrici, iperpigmentazione e depigmentazione.
    2. Fotocoagulazione laser. Questo metodo può essere utilizzato per eliminare vasi fino a 2 mm di diametro. Quando esposto a un raggio laser su una nave espansa, riscalda e sigilla. Per eliminare i difetti minori basta 1-2 sessioni, e per quelli più grandi - di più.
    3. Scleroterapia. Questo metodo può essere utilizzato solo per eliminare teleangiectasie venose. Si basa sull'iniezione nel lume di un vaso dilatato del farmaco sclerosante, che causa l'attaccamento e l'incollaggio delle pareti vascolari. Per eliminare telangiectasia possono applicare diverse varianti di questa tecnica :. Mikroskleroterapiya, schiuma-forma (microfoam) scleroterapia, ecc echosclerotherapy venosi asterischi vascolari scomparire completamente dopo 1-1,5 mesi.
    4. Chirurgia delle onde radio. Questo metodo si basa sull'implementazione di un taglio di onde radio senza contatto e cauterizzazione di un vaso espanso con onde radio ad alta frequenza emesse dall'elettrodo di un apparecchio speciale. Questo è il metodo più sicuro e indolore per rimuovere le teleangectasie, che non è accompagnato dalla formazione di edema o cicatrici. Il suo svantaggio è che può essere usato solo per rimuovere singoli capillari di piccolo calibro.
    5. Ozono terapia Questo metodo si basa sull'iniezione nei vasi dilatati della miscela di ozono-ossigeno. L'ozono causa la distruzione della nave e la scomparsa delle teleangiectasie. La tecnica non richiede riabilitazione, non provoca effetti collaterali indesiderati e non è accompagnata dalla successiva comparsa di pigmentazione o cicatrici.

    Selezione di un particolare metodo di teleangectasie rimozione sempre individuale e dipende da molti fattori. Tipo ed entità delle vene varicose, malattie concomitanti, disponibilità, ecc Dopo il trattamento, il medico è tenuto a raccomandare al paziente di seguire alcune restrizioni designare trattamenti per il trattamento della pelle e la somministrazione di farmaci per rafforzare le pareti vasi.

    La comparsa di teleangectasie indica lo sviluppo di varie malattie e le ragioni del loro verificarsi richiedono sempre un chiarimento. Il nostro articolo vi aiuterà non solo a conoscere le cause e i metodi di trattamento degli asterischi vascolari, ma ad adottare misure tempestive per eliminare molte malattie spiacevoli e formidabili. Sii sano!

    Canale televisivo "Domovodstvo", una storia della trasmissione televisiva sul tema "Stelle vascolari, o telangiectasia. Cause dell'apparenza ":

    Teleangiectasia: tipi, fattori di sviluppo, metodi di rimozione e trattamento

    Le pareti dei capillari sani hanno uno spessore insignificante (solo 20 micrometri), quindi non possono essere considerate ad occhio nudo. Ma a causa di alcune malattie questa cifra potrebbe aumentare. La teleangiectasia è una sindrome caratterizzata da l'espansione dei vasi e l'aspetto sulla pelle delle formazioni rosso-cianotico. Di regola, hanno la forma di uno speck con una moltitudine di rami - per questo, la telangiectasia viene spesso chiamata "asterischi vascolari".

    Cosa sono gli asterischi vascolari?

    La teleangiectasia, causata dall'espansione dei vasi superficiali, può comparire in qualsiasi parte del corpo - sul viso, sulle gambe e sulle superfici del tronco. Di norma, le ali del naso, delle guance, del collo e degli arti sono le più colpite. Il colore e la dimensione dei punti dipendono dal tipo di vasi interessati:

    • estensione i vasi capillari e arteriosi portano alla formazione di sottili "reti" rosse, che non sporgono al di sopra della superficie della pelle e sono pallide sotto pressione;
    • da vasi venosi formavano macchie di fiori blu scuro e viola, che si stagliano sullo sfondo di una pelle uniforme.

    Di solito, gli asterischi vascolari si manifestano in focolai separati. Ma a volte c'è un danno secondario alla pelle, in cui le navi formano "gruppi" e grandi aree sono esposte.

    Manifestazioni di teleangectasie di vario tipo

    Secondo vari dati, la prevalenza della teleangiectasia cutanea raggiunge il 25-30% tra uomini e donne fino a 45 anni. In questo caso, la maggior parte di varici si verificano in una multa metà del genere umano: fino al 80% delle donne sottoposte lavoro, soffrono di espansione delle arteriole e venule. Il rischio di aumenti 'Veins' con l'età: fino a 30 anni, meno del 10% della popolazione di fronte a telangiectasia, a 50 anni, la percentuale sale al 40%, e dopo 70 anni è vicino al 75%. Tuttavia, il sidro si trova anche nei bambini e nei neonati.

    Cosa causa la teleangiectasia?

    Uno stereotipo comune riguardo agli "asterischi vascolari" è che si presentano come conseguenza di malattie cardiovascolari. Ma i risultati di studi indipendenti confermano: prima di tutto, la telangiectasia indica un fallimento nel background ormonale. Tuttavia, la sindrome è spesso accompagnata da uno dei seguenti disturbi e malattie:

    1. Vene varicose;
    2. Mastocitosi cutanea o sistemica;
    3. Dermatite da radiazioni;
    4. Xenoderma pigmentato;
    5. Un numero di malattie accompagnate da attoxy;
    6. La malattia di Raynaud che colpisce le arterie e le arteriole;
    7. Rosacea e altre condizioni croniche della pelle;
    8. Esposizione prolungata alla luce solare e agenti cancerogeni;
    9. Squilibrio ormonale e ricezione di corticosteroidi;
    10. Predisposizione genetica.

    In combinazione con alcune malattie, le teleangectasie vascolari possono avere un decorso individuale:

    • Il lupus rosso è caratterizzato da iperpigmentazione e lesioni capillari delle unghie;
    • La dermatomiosite è accompagnata da sensazioni dolorose nella punta delle dita e teleangiectasia dei capillari con una forte espansione dei vasi;
    • Sclerodermia c'è un particolare tipo di "capillari" - telangiectasia screziato, che si trovano sul viso, mani e le mucose. Sono sempre rappresentati da focolai multipli con macchie poligonali o ovali fino a un diametro di 7 mm;
    • La malattia di Rundu-Osler è diagnosticata principalmente dalla presenza di teleangiectasia emorragica (spesso ereditaria). Si manifesta sulla pelle del naso, della lingua mucosa, dei bronchi e del tratto gastrointestinale.

    Di per sé, le vene del ragno non sono pericolose per la salute - il difetto è puramente cosmetico. Le meno manifestazioni di teleangiectasia sono persone che, dalla nascita, hanno pareti forti ed elastiche di vasi sanguigni. Tuttavia, i cambiamenti improvvisi, l'esposizione diretta alla luce del sole (comprese le visite frequenti al solarium) e uno stile di vita non sano (fumo, alcool, mancanza di esercizio fisico regolare) porta alla vasodilatazione e la comparsa di "Blood Veins".

    Classificazione e tipi di teleangectasie

    Le "stelle vascolari" sono classificate in base a diversi parametri. Ad esempio, distinguere tra forme primarie e secondarie della sindrome. Il primo gruppo comprende:

    1. Ereditaria emorragica telangiectasia - lesioni si verificano in bocca (in lingua e palato), la membrana mucosa del naso, la punta delle dita e dei piedi, nelle forme più gravi - sul guscio della laringe, il tratto gastrointestinale, bronchi, fegato e anche nel cervello;
    2. Telangiectasia ereditaria. "Setochki" occupa vaste aree della pelle, ma completamente assenti sulle mucose;
    3. Atassia telangiectasia. Si manifesta in tenera età, e per cinque anni di macchie rossastre apparire sulla congiuntiva degli occhi, palato, setto nasale, nelle orecchie, nell'incavo delle aree gomito e del ginocchio;
    4. Teleangiectasia nevoide. Piccoli focolai di lesioni vascolari sono notati nella regione dei nervi cervicali;
    5. Telangiectasia essenziale generalizzata. Gradualmente, "varici" cominciano ad apparire sui piedi, e poi distribuito simmetricamente il corpo, telangiectasia comune degli arti inferiori;
    6. Pelle marmorizzata telangiectatica. Sulla pelle dalla nascita appare "griglia" di colore rosso, che aumenta con carichi fisici e psicoemozionali.

    Le forme secondarie accompagnano il decorso di altre malattie e sono più evidenti quando:

    • Carcinoma a cellule basali;
    • Il keratore solare;
    • Disturbi della produzione di estrogeni e collagene;
    • Reazioni agli innesti.

    Angiectasia stellare della natura venosa (sinistra) e angioma stellato - tumore benigno (a destra). In una struttura simile, questi difetti della pelle hanno cause diverse

    La forma della telangiectasia è divisa in:

    1. Treelike - il più delle volte si verificano sugli arti inferiori e hanno un colore blu scuro;
    2. Stellate - di solito rosso, divergono dal focolare con molti capillari;
    3. La telangiectasia maculata è spesso accompagnata da collagenosi e altre malattie dei tessuti, ha un colore rosso vivo;
    4. Lineare (detta anche semplice o sinusoidale) - sul viso e sulle guance, può essere sia rossa che blu.

    Infine, le teleangectasie sono classificate in base al tipo di vasi che sono stati colpiti:

    • Arteriosa (espansione delle arteriole);
    • Capillare (capillari);
    • Venoso (venule).

    "Gli asterischi vascolari" possono essere accompagnati da una varietà di malattie, colpiscono diversi tipi di vasi sanguigni e variano considerevolmente nella forma - quindi, diverse tecniche di base prevalgono anche nel trattamento.

    Trattamento della teleangiectasia

    Il trattamento più comune per telangiectasias è la scleroterapia. La procedura viene eseguita senza intervento chirurgico, non sono necessarie incisioni cutanee: la soluzione del farmaco (sclerosante) viene iniettata attraverso un ago sottile. La sostanza agisce sul guscio interno delle pareti dei vasi, in modo che prima danneggi, e poi incolli. Quindi, la vena si sbarazza dei lumen (il processo di obliterazione), e nei tessuti si forma una corda di collegamento, che in un anno si dissolve. La scleroterapia è di diversi tipi:

    1. Scleroterapia delle vene varicose segmentali. Colpisce le vene segmentali, richiede 2-3 sessioni. In alcuni casi, è possibile l'iperpigmentazione locale, che si verifica dopo 1-6 mesi;
    2. Mikroskleroterapiya. È finalizzato al restauro delle vene reticolari, richiede 2-5 sedute. Di regola, dà un buon effetto in combinazione con un tipo di impacco freddo prima che inizi la procedura;
    3. Scleroterapia a forma di schiuma. Una delle tecniche più moderne, in cui la soluzione attiva (sclerosante) è un micropenape;
    4. Echosclerotherapy. Lo scanner fronte-retro agisce sulle vene comunicative rimuovendo efficacemente i lumen;
    5. Scleroterapia postoperatoria Basato sul nome, è usato per il trattamento combinato dopo l'intervento chirurgico.
    6. Nonostante l'alto livello di efficacia, la scleroterapia è puramente cosmetica. La procedura non influisce sulla causa, ma sugli effetti delle malattie che causano la vasodilatazione.

    Un altro metodo moderno che mostra i migliori risultati nella lotta contro "asterischi vascolari" e garantisce la rimozione delle teleangiectasie - coagulazione laser. Di regola, viene utilizzato per eliminare i difetti capillari sul viso, ma è adatto anche ad altre aree del corpo.

    La coagulazione laser viene effettuata sulla base della fototermolisi frazionata: il raggio laser penetra la pelle agendo selettivamente sui vasi interessati. Sotto l'influenza delle alte temperature, le pareti dei vasi colpiti vengono incollate insieme e i tessuti sani non partecipano a questo processo. Pertanto, è importante consultare tempestivamente un medico che determini correttamente il tipo e le cause della telangiectasia e prescriva un trattamento appropriato.

    Iscriviti agli aggiornamenti

    Comunicazione con l'amministrazione

    La consultazione più completa oggi è disponibile

    Solo un professore esperto in chirurgia vascolare

    Dottore in Scienze Mediche

    Vecchio prezzo 5 000 2 500 ₽ - 50%

    Coagulazione laser endovasale delle vene. 1a categoria di complessità. compresa l'anestesia (anestesia locale).

    Vecchio prezzo 42 660 ₽ 35 550 ₽ - 20%

    Il corso di linfopressoterapia è di 10 procedure. Accetta Flebologo-Dottore in Scienze Mediche

    Il vecchio prezzo è 27 600 ₽ 23 000 ₽ - 20%

    Il ricevimento è condotto dal chirurgo della più alta categoria di dms, il professor Komrakov. VE

    Il vecchio prezzo è di 3 500 ₽ Dal 2970 ₽ al 30%

    Una singola sessione di scleroterapia all'interno dell'intero arto inferiore (scleroterapia con schiuma, microscleroterapia).

    Vecchio prezzo 7.500 ₽ 6.750 ₽ parti

    Varicità, trombi, insufficienza valvolare, edema alle gambe

    - tutto questo è un'occasione per eseguire l'ecografia delle vene degli arti inferiori

    e consultare un flebologo.

    Il vecchio prezzo è 2 000 ₽ 1 800 ₽ - 10%

    La linfopressoterapia è indicata per

    gonfiore degli arti inferiori, linfostasi.

    Viene anche effettuato per scopi cosmetici

    Il vecchio prezzo è 18 000 ₽ 12 800 ₽ - 30%

    Scleroterapia delle teleangectasie

    La teleangiectasia è un'espansione di capillari superficiali piuttosto piccoli che causano malumore estetico nei pazienti. Per la prima volta il termine telangiectasias apparve nel 1807. Ad oggi, una tale malattia, per lo più donne, soffre. Secondo le statistiche, il 10% delle donne sotto i 25 anni ha già asterischi vascolari. Dopo 30 anni, questa cifra raggiunge il 50%. Cioè, ogni seconda donna ha telangiectasia, che si manifesta in varie forme e forme.

    Perché appaiono le teleangectasie?

    Le teleangiectasie sono capillari sottocutanei espansi che vanno dalla rete capillare all'interno della pelle. Esistono quattro tipi di mesh vascolare:


    A seconda di dove provengono i capillari, le teleangectasie si differenziano per colore. Possono essere rosso vivo, blu, viola. I fattori che hanno causato la comparsa di teleangiectasie sono congeniti e acquisiti. I fattori congeniti includono fattori ereditari e i fattori acquisiti possono essere molti. Ad esempio, gli asterischi vascolari appaiono come conseguenza di disturbi ormonali nel corpo di una donna, o sono una conseguenza di una malattia cronica. È necessario prestare attenzione alla natura delle teleangiectasie e dove sono localizzate. Un altro motivo per la comparsa di teleangectasie è l'effetto sulla pelle della radiazione solare. Dopo una lunga permanenza al sole, sulla pelle può formarsi un asterisco vascolare.

    Trattamento di teleangectasie

    La medicina moderna offre una vasta gamma di opzioni per la rimozione di asterischi vascolari. Uno di questi è il metodo scleroterapia delle teleangectasie. Prima di eseguire la scleroterapia, è necessario eseguire l'angioscanaging duplex dei vasi. Come risultato dello studio, il medico sarà in grado di determinare il grado di danno ai capillari. La scleroterapia è un metodo minimamente invasivo per rimuovere vasi e capillari patologici. L'essenza di questa procedura è di rimuovere il vaso patologico dal flusso sanguigno, cioè, rimane sotto la pelle, ma non partecipa alla circolazione.

    • Non ci sono reflussi venosi venosi vulcanizzati (vene varicose);


    Dopo la microscleroterapia:

    • In alcuni casi, si consiglia di indossare biancheria di compressione (3-5 giorni);


    Per ottenere il miglior risultato, dovrebbero essere eseguite da una a tre procedure di microscleroterapia ad intervalli da 1 a 1,5 mesi. La nostra clinica ti propone di sottoporsi alla procedura di rimozione delle teleangiectasie utilizzando la procedura della microscleroterapia. Ogni anno eseguiamo un gran numero di tali manipolazioni mediche. Abbiamo specialisti altamente qualificati con una grande esperienza lavorativa. Inoltre, la clinica è equipaggiata con le più moderne attrezzature per diagnosticare varie patologie dei vasi sanguigni.

    telangiectasia

    telangiectasia - è una vasodilatazione locale o diffuso di origine non infiammatoria piccolo calibro, accompagnato dallo sviluppo di difetto estetico resistente. A causa del fatto che le caratteristiche morfologiche telangiectasia è una macchia sulla pelle a forma di stella, questa patologia vascolare è spesso chiamato "capillari". Teleangectasie localizzata esclusivamente negli strati esterni della pelle e spesso hanno una dimensione piccola, che favorisce la loro rimozione mediante irradiazione laser o scleroterapia.

    Il gruppo di rischio per questa patologia vascolare è costituito da individui sotto i 45 anni di età, così come i bambini subito dopo la nascita. Secondo le statistiche mondiali, la maggior parte delle donne che hanno almeno una nascita nell'anamnesi soffrono di teleangiectasia.

    Le cause della telangiectasia

    Gli esperti nel campo della chirurgia vascolare permettono diverse teorie eziopatogenetiche di origine di teleangectasie. Alcuni di loro preferiscono "teoria ormone", secondo cui l'espansione del lume del piccolo calibro del vaso è il risultato di disturbi ormonali negli esseri umani che spiega una percentuale enorme dell'incidenza della telangiectasia tra le donne incinte e madri tale. Per questo motivo, la maggior parte dei pazienti affetti da telangiectasia, lungo l'assunzione di farmaci profilo ormonale (steroidi, contraccettivi orali).

    Inoltre, ci sono una serie di patologie del profilo dermatologico, che possono essere un background per lo sviluppo di teleangectasie e ad esempio: xeroderma pigmentato, rosacea, dermatite da radiazioni.

    Varie varianti di malattie cardiovascolari, accompagnate dalla sconfitta di vasi di piccolo calibro (malattia di Raynaud, vene varicose) in quasi il 100% dei casi provocano la formazione di teleangectasie.

    Si noti che anche in persona completamente sana non soffre di alcuna malattia vascolare o della pelle, può essere formato telangiectasia a causa dell'impatto negativo dei fattori scatenanti di rischio sotto forma di esposizione diretta alla luce del sole, che è il caso in cui la frequentazione di abbronzatura, il fumo e l'abuso di alcool, quando adinamii.

    Gli esperti nel campo della chirurgia vascolare presso Etiopatogenetichesky condivisione teleangectasie sulla base del primario (ereditaria), che è più spesso visto tra i pazienti pediatrici, e secondaria (in via di sviluppo nel contesto di qualche altra patologia).

    Il principale meccanismo patogenetico della formazione di teleangectasie nella proiezione degli arti inferiori è una compromissione locale della circolazione sanguigna e un aumento del gradiente della pressione intravascolare, che è simile alla malattia varicosa. L'unica differenza è che con la telangiectasia, le navi di piccolo calibro soffrono.

    Sintomi e segni di telangiectasia

    Le teleangectasie vascolari possono essere localizzate sulla pelle di praticamente qualsiasi parte del corpo, ma ci sono localizzazioni "preferite" di questa patologia vascolare: il viso, gli arti superiori e inferiori e il collo.

    Poiché, telangiectasia pelle può sviluppare a seguito della distruzione dei piccoli vasi sanguigni sia letto venose e arteriose, ci sono molte varianti di forme, colori e dimensioni delle cellule della pelle. Telangiectasia, formata da dilatazione locale delle arteriole e capillari, ha un colore rosso vivo, contorni a forma di stella ben definiti e sparire alla palpazione, che è un segno patognomonico quando vengono identificati. Tipo telangiectasia venosa caratterizzato in una pluralità di punti viola scuro con una tinta bluastra, che sovrasta la superficie della pelle.

    Molto spesso, le teleangiectasie sono di natura locale, tuttavia, in alcune situazioni, le lesioni cutanee sono osservate in larga misura e la formazione di un numero enorme di macchie di varie forme, dimensioni e colori.

    Oltre alle manifestazioni specifiche generali della telangiectasia, possono esserci alcune caratteristiche individuali che dipendono dallo sviluppo della vasodilatazione sullo sfondo di quale patologia. Pertanto, con il lupus eritematoso sistemico, i piccoli capillari sono più colpiti nella proiezione delle creste ungueali, combinata con iperpigmentazione. L'espansione delle navi, il sangue che fornisce la punta delle dita, con dermatomiosite è accompagnata non solo dalla formazione di teleangectasie, ma anche da una sindrome del dolore pronunciata in quest'area.

    La telangiectasia generalizzata essenziale degli arti inferiori è caratterizzata da un decorso progressivo sfavorevole ed è caratterizzata dalla formazione di piccoli punti nella proiezione dei piedi, che si diffondono rapidamente in altre parti del tronco.

    La teleangiectasia nei neonati si manifesta con la formazione della cosiddetta "pelle di marmo", che ha la forma di una maglia rossa, manifestata con un'eccessiva attività fisica o psico-emozionale.

    Le teleangiectasie possono avere una forma ad albero, lineare, stellata o macchiata. Le teleangectasie ad albero sono più spesso localizzate sulla pelle degli arti inferiori e sul viso sono principalmente forme lineari di questa patologia.

    La teleangiectasia nei bambini di età neonatale si riscontra in oltre l'80% dei casi ed è una condizione compensatoria transitoria, nella maggior parte dei casi non richiede un intervento medico. La comparsa di teleangiectasia in questi casi è dovuta alla presenza di un residuo vascolare embrionale rudimentale fisiologico. Nei neonati, la posizione preferita delle teleangiectasie è la regione occipitale, varie parti del viso e specialmente le labbra. Nello sviluppo della telangiectasia congenita, un ruolo importante è giocato dall'effetto sull'organismo umano di un alto livello di estrogeni nella madre. Nell'assassia-telangiectasia, che è una malattia da immunodeficienza, oltre alle lesioni cutanee, il bambino presenta una lesione del letto vascolare di tutti gli organi interni.

    Telangiectasia sul viso

    Esistono numerose malattie specifiche, accompagnate dallo sviluppo di teleangectasie localizzate su determinate aree del viso. Quindi, la formazione di sclerodermia è caratterizzata dalla formazione di forme macchiate di teleangectasie, che si sviluppano in numerosi numeri sulla pelle del viso e talvolta possono avere dimensioni piuttosto grandi di singoli elementi (fino a 7 mm di diametro).

    La telangiectasia emorragica, che si osserva nella malattia di Rundu-Osler, è spesso accompagnata dalla formazione di ingrossamenti vascolari della mucosa orale e può anche essere localizzata nella regione delle ali del naso. Con un lungo decorso della malattia, le teleangectasie possono formarsi non solo sulla pelle ma anche sugli organi interni.

    telangiectasia ereditaria può essere accompagnata da lesioni cutanee della faccia su una vasta area, ma in nessun caso non osservare la formazione di macchie sulle mucose, che lo distingue da emorragica telangiectasia.

    In pediatria, l'atassia-telangiectasia è più comune, che colpisce la pelle del viso nella proiezione del setto nasale, dei padiglioni auricolari, del palato e della congiuntiva. Nel caso della teleangiectasia nevoide, una lesione specifica si verifica nei vasi del collo localizzati vicino alla posizione del fascio neurale.

    sulla faccia della foto di telangiectasia

    Trattamento della teleangiectasia

    Attualmente, gli specialisti nel campo della cosmetologia e della chirurgia vascolare offrono una vasta gamma di tecniche che consentono di livellare le manifestazioni della telangiectasia. Uno di questi metodi è la scleroterapia, che consente la rimozione della teleangiectasia in modo rapido ed efficiente. Il principale vantaggio della scleroterapia è la sua bassa invasività e facilità d'uso. La manipolazione comporta l'introduzione nel lume del vaso sclerosante, la cui azione è diretta alla obliterazione della nave. Naturalmente, uno degli stadi dell'obliterazione sclerotica è la formazione di un filamento del tessuto connettivo, ma nel tempo questo collo è soggetto a riassorbimento indipendente e non richiede farmaci. Il campo della scleroterapia è la teleangiectasia venosa, mentre per l'eliminazione della telangiectasia del tipo capillare questa tecnica non trova la sua applicazione.

    Come ogni tecnica medica, la scleroterapia può essere utilizzata in varie modificazioni, a seconda delle caratteristiche individuali delle manifestazioni di telangiectasia. Ad esempio, la scleroterapia della teleangiectasia con varicose segmentaria viene eseguita in diverse sessioni e dopo la sua applicazione, il paziente può sperimentare la formazione di iperpigmentazione locale, che si autolivellisce entro sei mesi.

    La microscleroterapia, come opzione di trattamento per telangiectasia delle vene reticolari di piccolo calibro, dovrebbe essere combinata con degli involucri preliminari di raffreddamento per migliorare l'effetto. Nella maggior parte dei casi, due o tre sessioni sono sufficienti per completare l'obliterazione della nave.

    Quando si sceglie questa o quella variante di scleroterapia, si deve tener conto che questa manipolazione appartiene alla categoria delle procedure cosmetiche ed elimina solo le manifestazioni esterne della telangiectasia. Con il passare del tempo, le teleangectasie possono formarsi in altre parti del tronco, poiché la causa principale della loro comparsa non viene eliminata dalla scleroterapia.

    In una situazione in cui le teleangectasie sono localizzate sul viso, più spesso viene utilizzato un metodo più moderno di rimozione: la coagulazione laser, che implica l'inserimento nel lume del vaso di un catetere speciale dotato di una sorgente di radiazioni laser. Quando il laser agisce nel lume del vaso, si forma un gran numero di bolle di vapore che danneggiano il guscio interno della parete vascolare, provocando in tal modo la sostituzione del lume della nave con un tessuto connettivo. La teleangiectasia di piccolo calibro scompare dopo la prima sessione di coagulazione laser, mentre gli "asterischi vascolari" più grandi necessitano di procedure ripetute.

    I criteri principali che guidano gli estetisti nella scelta di un metodo per eliminare la telangiectasia sono la massima efficacia e il minimo effetto nocivo sul corpo. Questi requisiti sono più coerenti con la coagulazione laser selettiva, che è diventata sempre più utilizzata nel trattamento delle teleangectasie. La base del metodo è l'assorbimento del laser da parte delle cellule della pelle e la conversione dell'energia luminosa in energia termica, accompagnata da un danno selettivo ai vasi estremamente colpiti, mentre i tessuti circostanti sani rimangono intatti. Grazie a questo approccio selettivo, la possibilità di formazione di cicatrici intradermiche grossolane del tessuto connettivo che si verificano con altri metodi di trattamento è ridotta al minimo. Con l'aiuto della coagulazione laser selettiva, è possibile eliminare le teleangectasie di qualsiasi localizzazione nel 90% dei casi, e nella forma generalizzata si osserva una diminuzione significativa delle loro dimensioni.

    Misure preventive, che permettono di ridurre la comparsa di teleangectasie congenita, dovrebbe essere considerata una modifica dell'immagine della vita del paziente, che implica una forte restrizione nell'uso di bevande alcoliche, fumo, prevenzione dell'ipotermia e esposizione alla luce solare diretta.

    Teleangiectasia - quale medico aiuterà? Se c'è o si sospetta lo sviluppo di teleangiectasia, si dovrebbe immediatamente chiedere consiglio a medici come un chirurgo vascolare e un dermatologo.

    Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

    Vene varicose sulle gambe - sintomi e trattamento, prevenzione

    Struttura

    Le vene varicose, più spesso osservate negli arti inferiori - una malattia abbastanza comune dei vasi, che colpisce ogni sesto abitante del nostro pianeta....

    Calze a compressione per la consegna

    Struttura

    Nascere in calze sta diventando più popolare. E non si tratta della biancheria intima seducente più bassa nella rete - né il medico, né il bambino, e nemmeno tu sarai all'altezza dell'estetica alla nascita....