Candele rettali con belladonna: istruzioni per l'uso

Struttura

Candele con belladonna, l'istruzione nel kit descrive come un rimedio a base di erbe antispasmodico appositamente progettato per l'uso rettale. L'uso di questo farmaco ha un marcato effetto M-anticolinergico sul corpo umano. Inoltre, questo farmaco antispasmodico migliora la cosiddetta conduttività AV e riduce il tono generale del dotto biliare, i muscoli del tratto gastrointestinale e la cistifellea. Inoltre, le candele con belladonna (l'istruzione lo conferma) riducono significativamente la secrezione di bronchi, salivari, sudore e ghiandole lacrimali, interferendo con l'effetto stimolante dell'acetilcolina.

Caratteristiche di azione farmacologica di supposte

La base dell'azione farmacologica è un antispastico bloccano i recettori colinergici e recettori n-m-colinergici, riducendo così la conduzione degli impulsi lungo strutture nervose tipo colinergico. Inoltre, a volte diminuisce la sensibilità dei recettori all'acetilcolina. Belladonna estratto, in qualità di componente attivo, contribuisce anche ad una significativa riduzione del tono e lo spasmo eliminazione del retto. Alcaloidi - scopolamina, atropina e iosciamina, - presenti nella composizione del principio attivo, interagiscono principalmente con i recettori che si trovano nello strato muscolatura liscia del retto, in modo che v'è una significativa riduzione della gravità del dolore che spesso accompagna le fessure del retto e le emorroidi.

Elenco di indicazioni per l'uso di supposte

L'uso di candele con un'istruzione belladonna è consigliato principalmente alle persone che soffrono di crepe nell'ano o dalle emorroidi. E in questi casi, questo farmaco antispasmodico può essere usato sia in combinazione con altri farmaci, sia come monoterapia efficace. Inoltre, le candele con l'istruzione belladonna richiedono l'uso poco prima del parto per rilassare la cervice e prepararla per l'apertura. Allo stesso tempo, questo agente che blocca la M-colina viene spesso prescritto in combinazione con il farmaco No-shpa. Questo permette un po 'di alleviare il dolore in una donna all'inizio del periodo prenatale.

Caratteristiche del farmaco

Utilizzare le candele con pance per emorroidi o ragadi dell'ano è introducendo supposte direttamente nel retto. La durata del trattamento e del dosaggio di questo farmaco in ciascun caso è determinata solo dal medico. In genere, ai pazienti adulti vengono assegnati quindici milligrammi del farmaco (una supposta) due o tre volte al giorno. Il dosaggio massimo dell'estratto di bellane è di dieci candele. La durata della terapia raccomandata varia tra cinque e sette giorni. In alcuni casi, il medico può aumentare il corso o nominare un nuovo trattamento. Tuttavia, si raccomanda di fare una pausa tra i corsi.

Elenco delle principali controindicazioni

Prescrivere le candele con belladonna in primo luogo è severamente vietato ai pazienti che soffrono di intolleranza individuale dei componenti presenti nella composizione. Inoltre, questo farmaco antispasmodico non dovrebbe mai essere usato in persone con iperplasia benigna di tipo benigno della prostata, accompagnata da una marcata violazione del deflusso urinario. Inoltre, non è raccomandato l'uso di agenti anticolinergici M nei pazienti con glaucoma. Inoltre, la società di produzione proibisce severamente l'uso di queste supposte nella pratica pediatrica per il trattamento dei bambini. Non è consigliato nominare candele con belladonna all'allattamento, e anche durante il periodo di portamento del bambino. Durante la gravidanza, l'uso di questo farmaco antispasmodico è possibile solo dopo una valutazione approfondita da parte degli specialisti qualificati dei benefici attesi e dei possibili rischi. E infine, con molta attenzione, dovrebbero usare queste supposte di pazienti la cui attività professionale è direttamente correlata alla maggiore concentrazione di attenzione.

Estratto di clivaggio

La descrizione è aggiornata 2016/01/22

  • Nome latino: Estratto di belladonna
  • Codice ATX: A03BA04
  • Principio attivo: Foglie di belladonna (Belladonna folia)
  • produttore: NIZHFARM (Russia), Dalhimfarm (Russia), Biosintez OJSC (Russia), VIFITEH (Russia), Pharmaprim (Repubblica di Moldova)

struttura

In 1 supposta di spessore estratto della belladonna 15 mg. Fenolo medico, la base per le supposte, come ausiliare.

Forma del problema

Azione farmacologica

antispasmodico, antidolorifico.

Farmacodinamica e farmacocinetica

farmacodinamica

Ha un effetto spasmolitico, che si spiega con la presenza di alcaloidi tropani - atropina e iosciamina. Opprime un'azione acetilcolina, riduce la secrezione delle ghiandole (salivare, gastrico, lacrimale, bronchiale, sudore). Quando l'applicazione rettale riduce il tono muscolare del tratto gastrointestinale e il dolore, elimina il tono aumentato della cistifellea e dei dotti biliari. Gli alcaloidi belladonna dilatano le pupille, aumentano la pressione intraoculare, ma questi fenomeni non sono espressi nell'applicazione rettale.

farmacocinetica

Indicazioni per l'uso

  • crepe nell'ano;
  • colica intestinale;
  • emorroidi.

Controindicazioni

  • glaucoma ad angolo chiuso o sospetto di glaucoma;
  • ipertrofia prostatica;
  • atonia intestinale e stitichezza atonica;
  • colite ulcerosa nella fase di esacerbazione;
  • ostruzione intestinale;
  • espresso aterosclerosi;
  • scompenso di attività cardiaca;
  • ipersensibilità.

Usare con cautela nella malattia ipertensiva, l'uso a lungo termine non è raccomandato. ernia diaframmatica, colelitiasi, esofagite da reflusso e nefrolitiasi.

Effetti collaterali

  • secchezza della mucosa orale;
  • atonia intestinale;
  • alunni dilatati e interruzione dell'alloggio;
  • vertigini;
  • ritenzione di urina;
  • tachicardia.

Estratto di Kraslovka, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

Le candele estraggono krasavki entrano rettalmente 2-3 volte al giorno. Durante il giorno, puoi usare 10 candele.

L'estratto denso della belladonna è una parte non solo delle candele, ma anche delle preparazioni compresse - queste sono ben note Belalgin, Bekarbon, Bellastezin, Besalol. Estratto di compresse di belladonna con sodio idrocarbonato (Bekarbon) sono usati quando colica intestinale, gastrite con elevata acidità, bruciore di stomaco, dispepsia per 30-40 minuti prima dei pasti, 1 etichetta 2-3 volte al giorno.

In combinazione con fenilsalilatom (farmaco Besalol) è usato come farmaco antispasmodico e antidiarroico per 1 compressa 2-3 volte al giorno. Combinazione con benzocaina e bicarbonato di sodio (farmaco Bellastezin) ha un effetto antispasmodico, pronunciato analgesico e antiacido. Queste compresse sono mostrate quando stomaco, bilioso, colica intestinale.

Per il trattamento di disturbi vegetovascolari, farmaci Belloidum, Bellaspon, Bellataminalum. Preparazione complessa Bellazon usare a Morbo di Parkinson e parkinsonismo, è emerso sullo sfondo encefalite o aterosclerosi.

overdose

Il sovradosaggio si manifesta con nausea, vomito, comparsa di tachicardia e aritmie, diminuzione della sudorazione, ischemia miocardica, un ritardo nella minzione.

interazione

La belladonna indebolisce l'effetto cisapride, riduce l'effetto m-colinomimetici.

Potenzia l'azione aritmogena glicosidi cardiaci e clonidina.

Rafforza l'azione barbiturici, antistaminici, agonisti e tranquillanti.

Migliora gli effetti m-cholinoblocking antidepressivi triciclici (secchezza delle fauci, minzione ritardata, tachicardia, stitichezza).

Possibile tachicardia pronunciata se assunta in associazione a farmaci che aumentano la frequenza cardiaca.

Quando prende l'alcol, si nota la frenata del sistema nervoso centrale.

Condizioni di vendita

Disponibile senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Temperatura di conservazione 8 ° C.

Data di scadenza

analoghi

Candele contenenti estratto di belladonna: Betiol, Gemorol, Anuzol, unguento Gemorroidal.

Estrarre Krasavki a gravidanza

I preparativi krasavki nella forma di supposte sono usati per spasmi di muscoli lisci dell'utero, come un anestetico in parto. I ginecologi prescrivono candele due settimane prima della nascita per la preparazione della cervice, il suo addolcimento e la prevenzione delle rotture. Questa è considerata una pratica comune, e ancor più se vi sono prove - un collo anelastico, la presenza di cicatrici su di esso dopo il trattamento di erosione, che può impedire la divulgazione.

In effetti, la droga rilassa i muscoli del collo e riduce al minimo la possibilità di un travaglio prolungato. Il suo utilizzo in termini successivi è sicuro, perché non influisce sullo sviluppo del feto e l'applicazione locale praticamente elimina l'effetto sistemico del farmaco. Molte nascite il farmaco aiuta a rilassare la cervice, ma su alcuni non funziona.

L'uso di candele belladonna durante la gravidanza nelle prime fasi può provocare aborto. In ogni caso, le supposte possono essere somministrate alle donne incinte dal medico curante dopo aver valutato i rischi e i benefici attesi.

Recensioni su estratto di krasavka

Molto spesso ci sono recensioni sull'uso di supposte per emorroidi e crepe nel retto. I pazienti segnalano un rapido sollievo dalla condizione e la riduzione del dolore. I pazienti gastroenterologici usano spesso preparazioni note a lungo sulla base dell'estratto denso della belladonna, menzionato sopra, come antispastici in coliche, colecistite, ulcera.

L'efficacia del farmaco Beloid con disturbi vegetovascolari nei bambini (parossismi simpatico-surrene) è nota. Sotto la sua influenza, l'equilibrio di entrambe le parti del sistema nervoso autonomo viene ripristinato. I pazienti annotano che qualche volta ci sono reazioni collaterali nella forma di bocca secca e pupilla dilatata. Fondamentalmente, questo vale per l'uso di una forma compressa del farmaco. I preparati di belladonna dovrebbero essere usati con molta cautela, poiché è possibile una maggiore sensibilità individuale. Un leggero sovradosaggio causa una pupilla dilatata, secchezza delle fauci, difficoltà a urinare, tachicardia.

Prezzo per estratto di borragine, dove acquistare

Puoi comprare questo farmaco nelle farmacie di Mosca e in altre città russe. Supposte rettali con un estratto di belladonna sono offerte per 26-66 rubli.

Candele di emorroidi con estratto di belladonna - istruzioni per l'uso e recensioni

Le supposte rettali sono di diritto il rimedio più popolare e comune per le emorroidi. Rapidamente ed efficacemente facilitano la condizione, sono facili da usare e sono indispensabili nella complessa terapia della malattia. A causa dell'azione locale pronunciata, le candele contribuiscono all'eliminazione del dolore, alleviare l'infiammazione e prevenire il sanguinamento.

I componenti attivi attivi dei farmaci rettali vengono rapidamente assorbiti e consentono di ottenere il massimo effetto terapeutico. Particolarmente popolari sono i farmaci che hanno un marcato effetto analgesico e arrestano in modo affidabile altri sintomi dolorosi delle emorroidi. Uno di questi preparati disponibili e ricercati sono candele emorroidi con estratto di belladonna.

Un po 'sul componente principale

Belladonna (belladonna) è una pianta perenne velenosa della famiglia delle Solanacee. Cresce spontaneamente in Crimea, nei Carpazi e nel Caucaso. Inoltre, la pianta è coltivata in molti paesi europei, poiché le sue foglie contengono sostanze preziose come scopolamina, atropina, balladonina.

Dalle radici della belladonna è isolato un alcaloide. Tutte queste sostanze sono utilizzate nell'industria farmaceutica per la produzione di farmaci in grado di esercitare un effetto antinfiammatorio e analgesico. Candele di emorroidi con estratto di belladonna hanno tutte le proprietà sopra e grazie ai risultati ottenuti dai farmacisti che hanno imparato a isolare sostanze utili da una pianta potenzialmente tossica, riescono a far fronte ai sintomi delle emorroidi.

Descrizione delle candele con l'estratto di bellane dalle emorroidi

Le supposte rettali con estratto di belladonna sono un medicinale attivo con un marcato effetto analgesico, antinfiammatorio e antispasmodico. Assegnalo per il trattamento di emorroidi e ragadi anali, così come nel periodo postoperatorio per la rapida guarigione delle superfici delle ferite e il restauro delle pareti del retto.

I principali principi attivi contenuti nell'estratto sono gli alcaloidi scopolamina, atropina e iosciamina. La loro azione consiste nel bloccare i recettori colinergici, riducendo la loro sensibilità, a seguito della quale la peristalsi dell'intestino rallenta e lo spasmo della muscolatura liscia diminuisce. Sotto l'azione del farmaco, gli impulsi dalle strutture nervose che vanno ai recettori del retto sono bloccati e, di conseguenza, le sensazioni di combattimento diminuiscono.

Composizione e forma di rilascio

Una supposta rettale contiene 15 mg di estratto di belladonna (denso) + eccipienti. Le candele a forma di siluro sono confezionate in 5 pezzi in confezioni di contorno. Ogni scatola contiene due pacchetti di contorno (10 pezzi).

Il farmaco deve essere conservato in luogo asciutto, protetto dalla luce, fuori dalla portata dei bambini, ad una temperatura non superiore a + 25 ° C. Periodo di validità - 2 anni. Il prezzo medio per il confezionamento del farmaco è di circa 35 rubli.

Azione farmacologica

Le candele con belladonna sono una preparazione a base di erbe. Il farmaco ha un effetto antispasmodico e attività anticolinergica. Le supposte rettali con estratto di belladonna possono prevenire l'effetto stimolante dell'acetilcolina, ridurre la secrezione delle ghiandole (bronchiale, gastrica, salivare, sudore), ridurre la funzione secretoria del pancreas. Le proprietà farmacologiche dell'estratto di bellane nelle emorroidi dipendono dall'azione dell'alcaloide atropina, che ha la capacità di ridurre il tono muscolare dei dotti biliari, dei bronchi, dell'intestino, dello stomaco e dell'intera cavità addominale.

Oltre al componente principale, la composizione delle candele include fenolo, che ha un effetto lassativo. Possedendo un pronunciato effetto antispasmodico, il farmaco è in grado di rilassare la muscolatura liscia dell'utero, questa caratteristica è spesso utilizzata nella pratica ginecologica per la preparazione dell'organismo della donna per il parto.

Candele di emorroidi con estratto di belladonna hanno un effetto antisettico e analgesico pronunciato. Sono usati per fermare i fenomeni infiammatori, eliminare gli spasmi e i processi infettivi nell'area anale.

Indicazioni per l'uso

Le supposte rettali con pance in pratica proctologica sono usate per trattare manifestazioni di emorroidi acute e croniche e ragadi anali. È nominato paziente postoperatorio sottoposto a intervento per rimuovere le emorroidi.

L'uso delle candele riduce il periodo di riabilitazione, contribuendo alla guarigione precoce dei tessuti rettali. Inoltre, il farmaco è ampiamente utilizzato nella terapia di molte altre patologie (pancreatite, gastrite, ulcera peptica). Il farmaco può essere usato da solo o in combinazione con altre forme di dosaggio. In oftalmologia, le candele con pance sono utilizzate nello studio del fondo, per il trattamento dello spasmo delle arterie retiniche e di altre patologie oculari.

Controindicazioni

L'uso di supposte con belladonna ha un numero di controindicazioni significative. Non possono essere assegnati nei seguenti casi:

  • Quando il glaucoma o il sospetto della malattia
  • Atonia dell'intestino, stitichezza atonica
  • Ostruzione meccanica dell'intestino
  • Colite ulcerosa acuta
  • aterosclerosi
  • Iperplasia della prostata (benigna)
  • Insufficienza di attività cardiaca, tachiaritmie
  • emorragia
  • Miastenia grave
  • Malattia da calcoli biliari
  • Durante l'allattamento
  • Con intolleranza individuale dei componenti della droga

Le candele con belladonna non sono utilizzate nella pratica pediatrica e non sono prescritte per il trattamento delle emorroidi pediatriche. Con la massima cura, le candele dovrebbero essere somministrate a pazienti con ipertiroidismo, malattie renali, ipertensione, insufficienza cardiaca, esofagite da reflusso.

Effetti collaterali del farmaco

In alcuni casi, l'uso del farmaco con estratto di Belladonna può causare seri effetti collaterali:

  • Mal di testa, vertigini
  • Sonnolenza, nervosismo, debolezza
  • Disturbi del sonno (insonnia)
  • Violazioni della parola
  • Dilatazione degli alunni
  • Perdita di gusto e appetito, secchezza delle fauci
  • Stitichezza resistente
  • Disagio e dolore addominale

Quando un sovradosaggio del farmaco nei pazienti ha notato nausea, vomito, aritmia, tachicardia, ischemia miocardica. Negli uomini, potrebbe esserci una violazione della potenza. Durante l'allattamento al seno, i casi di soppressione della lattazione non sono rari. Sono possibili reazioni allergiche, orticaria, ipertermia. In alcuni casi, ci sono disturbi visivi e aumento della pressione intraoculare. Dal lato del sistema nervoso si possono osservare fenomeni di delirio: confusione, delirio e allucinazioni.

Tutte queste manifestazioni sono associate all'azione dell'estratto bellano su vari sistemi e organi del corpo e sono dovute al blocco dei recettori colinergici. Con l'applicazione topica, il principio attivo della belladonna penetra rapidamente nel flusso sanguigno generale e il suo effetto sistemico diventa più pronunciato in presenza di cricche del retto, sanguinamento e processi infiammatori nell'ano.

Ciò è dovuto al fatto che l'assunzione di sostanze attive è aumentata in modo significativo a causa delle pareti dei vasi danneggiati e di una rete capillare allargata. Pertanto, più candele con belladonna utilizzate durante il giorno, maggiore è il rischio di effetti collaterali.

I produttori avvertono che l'uso del farmaco a temperature ambiente elevate può portare a shock termici. Inoltre, questo strumento influisce sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi, quindi non è raccomandato per quei pazienti le cui attività sono associate ad alta concentrazione di attenzione e rapide reazioni psicomotorie.

Istruzioni per l'uso

Estratto di krasavki con emorroidi è inteso per uso rettale.

  1. Prima della procedura, è necessario svuotare l'intestino da soli, o fare un clistere di pulizia e lavare accuratamente la zona dell'ano con acqua e sapone.
  2. Prima di usare le candele, lavarsi le mani, quindi aprire la confezione e rimuovere la supposta dalla confezione del contorno.
  3. Quindi la candela viene delicatamente inserita nell'ano. Al fine di massimizzare l'effetto terapeutico, la supposta deve essere inserita nel retto il più profondamente possibile.
  4. Dopo l'introduzione della candela dovrebbe sdraiarsi per mezz'ora.
  5. Si consiglia di utilizzare 2-3 supposte al giorno. La dose massima consentita per l'uso è fino a 10 supposte al giorno. La durata del trattamento di solito non supera i 5-7 giorni.

Il farmaco è prescritto dal medico curante, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente. Lo specialista determina la dose, la frequenza di somministrazione e la durata del corso della terapia. È inaccettabile intraprendere l'automedicazione, questo può portare a conseguenze indesiderabili. Se si verificano effetti collaterali, interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico che correggerà il corso del trattamento.

Va ricordato che le candele emorroidi con estratto di belladonna possono causare un sovradosaggio di alcaloidi vegetali, che in grandi quantità agiscono come un veleno e hanno un effetto estremamente negativo sulle condizioni generali del paziente.

Candele con belladonna di emorroidi durante la gravidanza

Il tema del farmaco durante la gravidanza merita particolare attenzione. Estratto di krasavki con emorroidi ha un forte effetto rilassante. E se questo rimedio viene usato regolarmente nelle prime fasi della gravidanza, il suo effetto può provocare un aborto spontaneo. Pertanto, le istruzioni al farmaco nel numero di controindicazioni hanno indicato la gravidanza.

Ma, secondo alcuni esperti, il farmaco non ha un effetto negativo sul feto e sulle condizioni di una donna in tarda gravidanza. In ginecologia, le candele con ventre sono utilizzate per la prevenzione delle emorroidi e in preparazione al parto, perché, avendo un effetto antispasmodico, il farmaco rilassa la muscolatura liscia e aiuta ad aprire la cervice.

Spesso le candele con belladonna prescrivono contemporaneamente la ricezione di no-shpy. Questa combinazione promuove la consegna rapida e previene le complicazioni. La reazione del corpo della donna incinta al farmaco è puramente individuale, quindi un medico dovrebbe prescrivere la supposta con pance e il farmaco dovrebbe essere preso sotto il suo controllo. L'uso di supposte con pance durante la gravidanza è consentito solo dopo una valutazione approfondita di tutti i possibili rischi.

In ginecologia, le supposte con pance sono prescritte nelle mestruazioni dolorose, contribuiscono alla rimozione del dolore e hanno un effetto calmante sul sistema nervoso. Nella medicina popolare la belladonna è stata a lungo usata per risolvere i delicati problemi delle donne, attenuando la condizione e rimuovendo l'irritabilità aumentata nei giorni critici.

La nomina di supposte con belladonna dovrebbe essere strettamente individuale, in alcuni casi può causare diarrea, che minaccia una donna incinta con disidratazione del corpo. Pertanto, l'approccio alla prescrizione del farmaco nelle donne in gravidanza deve essere attentamente, la donna deve monitorare le sue condizioni e, se compaiono reazioni avverse, informare il medico curante.

Durante l'allattamento al seno candele con belladonna controindicato principio attivo in modo univoco essere assorbiti nel sistema circolatorio, può entrare nel latte materno e avere un impatto negativo sul corpo del bambino.

Il farmaco con belladonna può essere acquistato nella rete di farmacie senza una prescrizione medica, ma per prendere tali fondi senza consultare uno specialista è indesiderabile, l'automedicazione può portare a spiacevoli complicazioni.

analoghi

Ci sono diversi analoghi di questo farmaco, questi sono supposte rettali Anuzol e Betiol, in cui l'estratto di krasavka è combinato con altre medicine.

Supposte rettali Anusole, oltre all'estratto di belladonna, contiene xerobio e solfato di zinco. Queste sostanze completano l'effetto anestetico della belladonna con effetto astringente, antinfiammatorio ed essiccante.

Le candele di Betiola contengono estratto di belladonna e ittiolo, che ha un effetto antinfiammatorio pronunciato e sopprime efficacemente i fenomeni infiammatori nel retto.

Quando si sceglie una candela deve essere considerato le principali manifestazioni di emorroidi. Quindi, se nel retto sviluppa processo infettivo, occorre privilegiare supposte con belladonna e fenolo, se c'è gonfiore nella zona anorettale, più adatto candele Anuzol. Quando l'infiammazione e le lesioni della mucosa è meglio optare per una supposta rettale Betiol.

Commenti sull'uso di candele con l'estratto di belladonna contro le emorroidi

Numero di riferimento 1

Dopo la prima nascita ho avuto emorroidi, periodicamente esacerbate. Durante la seconda gravidanza, in un secondo momento, i sintomi sono diventati semplicemente insopportabili, dolore persistente, sanguinamento, prurito nel retto. Cominciò a sentire grandi nodi infiammati che impedivano allo stomaco di svuotarsi.

Le candele nominate con belladonna, hanno reagito con cautela, leggendo recensioni poco lusinghiere su Internet e prendendo in considerazione una serie di controindicazioni nelle istruzioni. Ma ancora, ci ho provato. Cosa posso dire. Le prime sensazioni non sono piacevoli, c'era una sensazione di bruciore nell'ano, nell'addome cominciava a torcersi e ribollire, ma poi tutto sembrava calmarsi.

La sedia è stata normalizzata, la stitichezza persistente è scomparsa. Dolore significativamente diminuito, infiammazione, il prurito scomparso. Cominciò a sentirsi meglio. E poi ho saputo che questo farmaco è stato prescritto prima della consegna. Il ginecologo ha detto che aiuta ad aprire e ammorbidire la cervice e la nascita sarà più facile. Continuerò ad essere trattato con le candele con belladonna.

Numero di riferimento 2

Le emorroidi mi perseguitano a lungo, recentemente la situazione è complicata dall'apparizione di una fessura nel retto. Dopo ogni movimento intestinale compaiono dolori dolorosi. Ho provato molte droghe. Candele recentemente consigliate con belladonna. Mi sono rammaricato di aver provato, dopo l'introduzione della candela, una sensazione di bruciore.

Negli occhi si oscurò, la mia testa cominciò a girare, sentii una forte palpitazione. Ho dovuto chiamare un medico, ha spiegato che le candele contengono un estratto di una pianta velenosa e non tutte in forma. Il farmaco ha molte controindicazioni. Ora mi prendo cura delle candele.

Rivedere №3

Ho delle candele con l'aiuto della belladonna. Se le emorroidi si aggravano, alleviare rapidamente il dolore e alleviare l'infiammazione. Inoltre, il farmaco è poco costoso e puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia.

Dicono che ha molti effetti collaterali, ma non ho avuto effetti negativi su me stesso.

Candele con belladonna: indicazioni, istruzioni per l'uso, recensioni

In presenza di emorroidi, il kit di pronto soccorso dovrebbe essere riempito con tutte le medicine necessarie, una di queste sono le supposte con belladonna. Hanno proprietà analgesiche, antipiretiche e antispasmodiche. Buon per sanguinamento, grave infiammazione.

Cos'è la belladonna? È una pianta erbacea, considerata velenosa. Nonostante non sia usato per il cibo, ha trovato ampia applicazione in medicina.

Tipi e composizione

Al momento, ci sono molte varietà di supposte rettali, contenenti nella loro composizione l'estratto di belladonna. Sono usati per esacerbare una malattia come le emorroidi, nonché a scopo preventivo.

Tra i farmaci più popolari contenenti belladonna sono i seguenti:

Nelle medicine presentate l'elemento principale è la belladonna. Allevia il dolore, allevia l'infiammazione all'ano.

Include sostanze come:

Ulteriori componenti nei preparati presentati sono sostanze ausiliarie come:

  • fenolo - influenza attivamente le aree infiammate;
  • Composti di zinco - asciugare le crepe;
  • ittiolo - previene il processo infiammatorio.

effetto

I farmaci contenenti belladonna hanno le seguenti azioni:

  • Sotto l'influenza di farmaci, la frequenza delle convulsioni nella regione pelvica diminuisce e il tono dei muscoli intestinali diminuisce.
  • Alleviare il dolore nell'ano.
  • Agisci sulle aree colpite e blocca l'infiammazione.
  • Hanno effetti sulla guarigione della ferita.

Forma del problema

Le supposte hanno una forma allungata, leggermente allargata verso l'alto. Colore bianco o giallo chiaro.

Prodotto in confezioni di cartone da 5 a 10 candele da 15 ml.

Conservare il farmaco in frigorifero ad una temperatura di +5 gradi. È anche possibile conservare i farmaci a temperatura ambiente, ma in un luogo inaccessibile ai bambini.

Indicazioni per l'uso

Le preparazioni medicinali di questo tipo sono usate in presenza delle seguenti patologie:

  • Infiammazione gastrointestinale (gastrite, ulcera)
  • Infiammazione dell'ano (emorroidi)
  • Colica nel fegato.
  • Problemi del sistema genito-urinario.
  • Bronchite e asma.
  • Nel caso di malattie cardiache.
  • Lesioni del bulbo oculare.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni all'uso di candele rettali con belladonna sono le seguenti:

  • Ipersensibilità ai componenti del farmaco che provoca una reazione allergica.
  • Aumento costante della pressione oculare.
  • Presenza di malattie dell'apparato respiratorio.
  • La presenza di tumori benigni.
  • Tachicardia, aritmia, insufficienza cardiaca.
  • Propensione alla minzione involontaria.

Se si usano le candele, quando sono controindicati o non seguono il dosaggio, si possono sviluppare i seguenti effetti indesiderati:

  • Mal di testa.
  • Riflessi di vomito.
  • Perdita di sonno
  • Sonnolenza.
  • Disagio allo stomaco
  • Vertigini.
  • Nausea.
  • Privazione parziale della vista
  • Allucinazioni e delusioni.

Istruzioni per l'uso

Con la somministrazione preventiva, la supposta viene iniettata nell'ano dopo la sua purificazione preliminare con una soluzione antisettica. Con il trattamento diretto delle emorroidi, l'introduzione delle supposte avviene senza una pulizia preliminare dell'ano.

Per usare le candele, devono essere rilasciate dalla confezione e inserite il più velocemente possibile nell'ano. Dopo queste manipolazioni è necessario sdraiarsi per 30 minuti, per un migliore riassorbimento del prodotto.

Le supposte rettali dovrebbero essere applicate più volte al giorno, a seconda della dose prescritta dal medico. Di regola, il corso di applicazione delle candele con belladonna è di 5-7 giorni.

analoghi

I preparati medicinali con estratto di belladonna hanno i seguenti analoghi:

  • Rutes.
  • Proctosedyl.
  • Proktozol.
  • Anuzol.
  • Bezornil.
  • Estratto di belladonna
  • Betiol.
  • Gemorroidal.
  • Gemorron.
  • Doloprokt.
  • Pileks.
  • Posterisan.
  • Procto-glivenol.

ESTRATTO DI BELLEZZA

Mezzi di origine vegetale Contiene alcaloidi atropina, iosciamina, scopolamina, che hanno attività m-colinolitica. Blocca m-holinoretseptory e previene l'interazione con loro l'acetilcolina - il mediatore del reparto parasympathetic del sistema nervoso autonomo. Riduce la secrezione delle ghiandole digestive, bronchiali, lacrimali, sudoripare. Rilassa la muscolatura liscia e provoca uno spasmo degli sfinteri intestinali, delle vie biliari e delle vie urinarie, ha un effetto broncodilatatore, principalmente su piccoli bronchi e bronchioli. Provoca dilatazione della pupilla e paralisi dell'allattamento, aumenta la pressione intraoculare. Riduce l'effetto colinergico del nervo vago sul cuore. Come risultato della predominanza dell'influenza adrenergica (simpatica) sul cuore, si sviluppa tachicardia, la conduzione AV è migliorata. La pressione sanguigna e il livello di pressione sanguigna sono praticamente inalterati.

La durata dell'azione di riassorbimento degli alcaloidi varia da 2 a 6 ore Quando viene applicata localmente alla mucosa degli occhi, l'alloggio viene interrotto per 3-4 giorni, la midriasi persiste fino a 7-10 giorni.

Ad alte dosi stimola la corteccia cerebrale degli emisferi cerebrali, provoca eccitamento motorio e del linguaggio, allucinazioni, si attiva e quando la dose viene aumentata, il centro respiratorio si deprime.

Per l'applicazione sistemica: spasmi della muscolatura liscia dell'intestino, bile e infezioni del tratto urinario, gastrite ipersecretoria, ulcera gastrica e duodenale, pancreatite, ipersalivazione, avvelenamento, sali di metalli pesanti, m-holinomimetikami, agenti anticolinesterasici, bronchite, asma bronchiale, premedicazione prima operativa interventi, bradiaritmie, blocco AV, fermano prevenzione di cuore e broncospasmo in anestesia.

Per l'applicazione topica in oftalmologia: per l'esame del fondo, per il trattamento di irite, iridociclite, coroidite, cheratite, embolia e spasmo dell'arteria centrale della retina e alcune lesioni agli occhi.

Con l'applicazione sistemica: possibile mal di testa, nervosismo, sonnolenza, debolezza, vertigini, disturbi del sonno, atassia, disturbi del linguaggio, agitazione (in particolare nei pazienti anziani), secchezza delle fauci, perdita del gusto, perdita di appetito, costipazione.

In caso di sovradosaggio: nausea, vomito, tachicardia, tachiaritmia, ischemia miocardica, impotenza, soppressione della lattazione, idiosincrasia, orticaria, sudorazione ridotta, ipertermia.

Con l'applicazione topica: menomazione visiva, midriasi, paralisi dell'alloggio, aumento della pressione intraoculare, fotofobia.

La belladonna riduce o elimina l'effetto dei m-colinomimetici, agenti anticolinesterasici.

Potenzia effetto aritmogena inibitori MAO, glicosidi cardiaci, clonidina, proprietà cholinolytic chinidina, procainamide, agonisti effetti barbiturici, antistaminici, tranquillanti.

Con l'acetato di piombo, i sali di calcio, il tannino, la tintura del mughetto forma un precipitato.

Usato con cautela nei pazienti con polineuropatia, ipertiroidismo, cardiopatia ischemica, insufficienza cardiaca cronica, ipertensione, malattie renali, ernia diaframmatica, esofagite da reflusso. Si sconsiglia l'uso a lungo termine in colelitiasi e nefrolitiasi.

A temperature ambiente elevate, l'uso della belladonna può portare a shock termici.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli e gestire i meccanismi

Non è raccomandato l'uso in pazienti la cui attività richiede un'elevata concentrazione di attenzione, reazioni psicomotorie rapide.

L'uso della belladonna durante la gravidanza è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Durante l'allattamento (allattamento al seno), l'uso della belladonna è controindicato.

Candele con estratto di belladonna, o Quando il veleno diventa una medicina

La pianta krasavka ha proprietà allucinogene e piuttosto velenose. Questo è stato conosciuto fin dai tempi antichi. Nella gente è per queste qualità che l'erba è stata chiamata mortalà o wolfberry. Ma la belladonna (belladonna) è capace di essere non solo un veleno, ma anche benefica per il corpo, eliminando molti disturbi. Tra le varie medicine a base di erbe, le supposte divennero molto popolari. Quali patologie e come usare il farmaco? Questo dice le istruzioni per l'uso delle candele con belladonna.

Le candele con belladonna sono prescritte ai pazienti con grande cura. Dopo tutto, contengono una componente tossica della belladonna - atropina. In caso di abuso della medicina, è in grado di provocare gravi intossicazioni e talvolta causare la morte. Ma l'alta efficacia del farmaco nel trattamento dell'infiammazione, dei disturbi digestivi, delle patologie nervose è una buona ragione per il suo utilizzo. Pertanto, i medici, prescrivendo il farmaco, sottolineano l'attenzione dei pazienti per il rigoroso rispetto delle istruzioni per l'assunzione del farmaco.

Supposte con belladonna: descrizione e composizione

Le candele con un estratto di belladonna sono indicate come preparati antiemorrroidici di origine vegetale. Tuttavia, la medicina è usata non solo in proctologia. È richiesto in ginecologia, gastroenterologia e talvolta viene utilizzato anche per il trattamento di malattie dell'apparato respiratorio e cardiaco. La struttura delle supposte comprende:

  • estratto di krasavki: materie prime vegetali naturali;
  • fenolo medico è un componente ausiliario.

Come funziona il corpo?

Il valore terapeutico è esattamente l'estratto di belladonna. Contiene atropamina, scopolamina, iosciamina. A causa del contenuto di tali alcaloidi, la medicina come segue influenza il corpo:

  • anestetizza;
  • elimina spasmi di muscoli lisci;
  • agisce come un broncodilatatore;
  • stimola l'attività cardiaca;
  • rimuove l'infiammazione;
  • normalizza l'escrezione biliare e urinaria;
  • agisce come un antisettico;
  • sopprime la secrezione delle ghiandole (bronchiale, sudore, digestivo, lacrimale).

Istruzioni per l'uso di candele con belladonna

La terapia, a causa delle sue elevate proprietà analgesiche e antispasmodiche, è richiesta nel trattamento di molte patologie. Le supposte sono raccomandate per il trattamento di malattie infiammatorie, accompagnate da un disagio caratteristico.

Le principali indicazioni per l'uso delle candele sono tali patologie:

  • Emorroidi. Le candele sono incluse nella terapia complessa. Sono utili non solo per le emorroidi, ma aiutano anche a ridurre il disagio, provocato da crepe nell'ano. Le supposte alleviare il dolore, alleviare l'infiammazione e fornire un effetto antisettico.
  • Malattie del sistema escretore bile. Il farmaco aiuta con discinesia dei dotti biliari in caso di aumento dell'attività motoria. È raccomandato per pietre nella cistifellea o nei suoi dotti. Sollievo immediato porterà supposte per colica epatica.
  • Malattie degli organi interni. Le candele assicurano l'eliminazione di spasmi causati da processi infiammatori. A causa di tali proprietà il farmaco è raccomandato per i pazienti che hanno riscontrato malattie genitourinarie, come la cistite, l'uretrite.
  • Patologia dell'apparato respiratorio. L'estratto di belladonna colpisce bronchioli e piccoli bronchi. Di conseguenza, i bronchi sono ingranditi. Pertanto, le candele possono essere prescritte per l'asma bronchiale o per la bronchite ostruttiva.
  • Malattie della digestione Il farmaco è richiesto nel trattamento della gastrite cronica con elevata acidità. È prescritto per lesioni ulcerative del duodeno e dello stomaco. Il farmaco provoca un rilassamento della muscolatura liscia, quindi il disagio è significativamente ridotto. Migliorare il flusso sanguigno e le reazioni metaboliche consente di ripristinare rapidamente l'organo infiammato. Un lieve effetto lassativo favorisce la completa pulizia dell'intestino dai prodotti in decomposizione.
  • Patologie cardiache Il farmaco fornisce un aumento della frequenza delle contrazioni cardiache. È raccomandato per i pazienti con bradicardia o blocco cardiaco.
  • Malattie oftalmiche. In caso di infiammazione, le lesioni agli occhi possono anche essere prescritte dalle supposte di belladonna. Il farmaco aiuta a far fronte allo spasmo dell'arteria della retina.

Con emorroidi

Le candele con belladonna sono prescritte per le emorroidi per il sollievo dal dolore, eliminando i processi infettivi nel canale anale. Il farmaco aiuta a facilitare l'atto di defecazione e, a seguito di un aumento del flusso sanguigno, aiuta a sciogliere le emorroidi.

Tradizionalmente, il corso del trattamento prevede da cinque a sette giorni di tre candele al giorno. Le supposte sono usate per la somministrazione rettale. Si consiglia di utilizzare il rimedio dopo l'atto di defecazione. Se è richiesta un'anestesia immediata, allora è possibile non attendere lo svuotamento dell'intestino. In alcuni casi, con forti dolori, la dose giornaliera può essere aumentata fino a dieci supposte. Ma solo un medico può risolvere dosaggi così elevati. Ma l'eccesso di questa dose è irto di sviluppo di intossicazione.

I farmacisti hanno proposto tre varianti di supposte rettali, che contengono una pianta medicinale.

  1. "L'estratto di belladonna." Queste sono supposte con fenolo. Tale farmaco può immediatamente anestetizzare, eliminare il processo infiammatorio. Le candele si adattano efficacemente alle infezioni nell'ano e nel retto.
  2. "Anuzol". Un farmaco con solfato di zinco e sale di bismuto. Il farmaco, come evidenziato dalle recensioni di candele con belladonna con emorroidi, ha un forte effetto analgesico. La riduzione del dolore si osserva solo 15 minuti dopo la somministrazione della candela. La droga inerente effetti di essiccazione, antipruritici e astringenti. Tali supposte forniscono un effetto anti-edematoso.
  3. "Betiol". Il farmaco con ittiolo. Queste supposte hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato. Il farmaco è richiesto per complicazioni di emorroidi. Assegnare un farmaco per il trattamento di infiammazione o danni al retto.

In caso di malattie femminili

Anche l'uso di candele con belladonna in ginecologia è richiesto. Belladonna è stata usata fin dall'antichità per trattare delicati problemi femminili. Le supposte sono raccomandate per malattie infettive e infiammatorie. Aiutano nella terapia dei disturbi ormonali. Tuttavia, vengono utilizzati solo per la prescrizione del medico. Ecco perché le candele con belladonna sono vendute esclusivamente su prescrizione medica.

Nella pratica ginecologica, le supposte rettali sono utilizzate per trattare le seguenti patologie e condizioni.

  • Malattie infettive e infiammatorie. I processi infiammatori che si verificano nel sistema riproduttivo possono causare gravi dolori spastici. Per eliminare gli spasmi causati annessiti (infiammazione delle appendici), salpingite (patologia delle tube), endometrite (infiammazione dell'utero) viene scaricata candele con belladonna. Con tali patologie, di solito vengono prescritte tre supposte al giorno. Applicare il farmaco una settimana.
  • Disturbi ormonali. Sullo sfondo del fallimento ormonale nel corpo, le donne spesso sviluppano gravi malattie. Le supposte con belladonna sono efficaci nella complessa terapia della dismenorrea, dell'endometriosi, dei fibromi, dell'iperplasia dell'endometrio. I dosaggi dipendono completamente dalle condizioni della donna. Con dolori provocati dal mensile, è sufficiente inserire una singola supposta una volta.
  • Periodo postoperatorio Interventi chirurgici in ginecologia, come la rimozione di cisti ovariche o polipi uterini, possono portare a adesioni e ipertensione. La donna ha disagio e dolore. Per eliminare i sentimenti negativi consigliamo candele con belladonna. Con un forte dolore, possono essere consentite fino a dieci supposte per un giorno. Ma una tale terapia avanzata può essere prescritta per non più di uno o due giorni.

In gravidanza

A volte le madri future sono perplesse: perché i medici prescrivono candele con pance durante la gravidanza e immediatamente prima del parto. Sembrerebbe, quale relazione antigemorroidalnyj una preparazione deve elaborare di una consegna? I ginecologi spiegano questo appuntamento con due effetti positivi del farmaco.

  1. Addolcimento della caffeina. Le candele hanno la capacità di rilassare tutti i muscoli. Grazie a queste supposte influenzano efficacemente l'utero, ammorbidire la cervice. E aumentare l'elasticità dei tessuti rende più facile trasferire il processo del parto.
  2. Riduzione della sindrome del dolore. Molto spesso le candele con belladonna sono nominate in tandem con No-Shpa. Questa combinazione di farmaci contribuisce al raggiungimento di una consegna indolore e rapida.

Il dosaggio è determinato solo dal ginecologo. Di solito una donna incinta è raccomandata due o tre supposte al giorno.

Con malattie maschili

È utile usare supposte con pance e per il trattamento di malattie infiammatorie negli uomini. Il medicinale è prescritto per:

  • patologie infettive;
  • infiammazione della prostata.

A volte le candele sono incluse nella terapia complessa della prostatite. Tuttavia, gli urologi non amano molto l'uso delle candele belladonna. Ciò è dettato dalla bassa efficacia del farmaco nel trattamento delle patologie maschili. Inoltre, la prostatite è spesso accompagnata dallo sviluppo di malattie oncologiche, in cui le candele con belladonna sono controindicate.

Pertanto, per ridurre il disagio causato da malattie infiammatorie maschili, il più delle volte raccomanda altre supposte, ad esempio, candele "Papaverin".

Controindicazioni e danni

La capacità della belladonna di rilassare il tessuto muscolare può, insieme all'effetto terapeutico necessario, causare gravi danni al corpo. Pertanto, le supposte rettali sono categoricamente controindicate nei seguenti casi:

  • il glaucoma;
  • ostruzione intestinale;
  • atonia intestinale;
  • aterosclerosi;
  • colite ulcerosa;
  • ipertrofia della prostata;
  • ipertiroidismo;
  • restringimento degli sfinteri nell'apparato digerente;
  • fibrillazione atriale;
  • deflusso urinario alterato;
  • scompenso del cuore;
  • sensibilità individuale.

È vietato nominare candele per il trattamento di bambini di età inferiore ai 14 anni.

Effetti collaterali

In alcuni casi, l'uso di supposte può causare sintomi negativi. Gli effetti collaterali del farmaco possono manifestarsi come:

  • le allergie;
  • aumento della sete;
  • eccessiva secchezza in bocca;
  • ritenzione di urina;
  • atonia dell'intestino;
  • tachicardia;
  • costipazione;
  • pupille dilatate;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura corporea;
  • fotofobia;
  • vertigini.

Altre forme di rilascio

Molti farmaci sono stati fatti sulla base della belladonna. La scelta della forma e del dosaggio del dosaggio dipende dalla patologia e dalla negligenza della malattia. I farmacologi forniscono i seguenti medicinali.

  • Pillole gastriche con estratto di belladonna. Sono richiesti nella terapia dei disturbi digestivi. Il farmaco elimina efficacemente spasmi e anestetizza. Prescrivere di solito una o due compresse due volte, a volte tre volte al giorno. Controindicato l'assunzione di rimedi gastrici per l'ipertensione, il glaucoma, i difetti cardiaci. Non prescrivere farmaci durante l'allattamento.
  • L'estratto è asciutto Questo è un cappuccio della belladonna. Ha un contenuto alcaloide inferiore rispetto all'estratto liquido. La polvere, che ha una tinta marrone, si scioglie bene nell'acqua. Usato per eliminare gli spasmi. Questa sostanza serve come base per compresse, pozioni e supposte.
  • L'estratto è liquido (spesso). In una tale sostanza, la concentrazione di alcaloidi è maggiore rispetto a quella di un preparato secco. Pertanto, quando si utilizza questo strumento, è necessario calcolare correttamente il dosaggio.
  • Unguento. Applicare un tale rimedio per le emorroidi, nevralgie acute, infiammazione del nervo, dolore articolare grave.

Le candele con pance sono vietate a gravidanza in anticipo. Il farmaco provoca il rilassamento del tessuto muscolare e può portare alla nascita prematura o all'aborto spontaneo.

Recensioni di candele con belladonna: "Aiuto con gli spasmi"

39 settimana, metti una candela con un campanello nel pomeriggio. La mattina del giorno dopo, il tappo è andato via. Ho chiamato il dottore, sono andato all'ospedale. Ha detto che andremo a fare una passeggiata, ma il processo è iniziato.

Voglio condividere una recensione sulle candele con l'estratto di belladonna. Un paio di anni fa, sono stati consigliati dal mio ginecologo per la rimozione di spasmi durante i giorni critici. Da allora sono sempre nel mio armadietto dei medicinali. Le candele con estratto di belladonna sono rettali. Mi aiutano molto con spasmi di qualsiasi origine, compreso l'aiuto quando prende l'intestino. Per fare un confronto: no-shpa non mi aiuta affatto e queste candele sono molto utili.
Hanno anche un piccolo effetto analgesico.
ONG! Per il dolore grave, il carattere infiammatorio sarà debole e, quando è spastico, è molto buono.

Penso che non entrerò nei dettagli, che cosa sono le emorroidi e le crepe. Inoltre non ho ignorato questo problema, che non ho mai provato, e unguenti e tutti i tipi di candele, costosi ed economici. E ho trovato per me due favoriti di origine vegetale. E questo significa un minimo di chimica e un prezzo minimo. Uno di questi è una candela con una campana.
Oltre all'azione analgesica, il farmaco rimuove gli spasmi della muscolatura liscia (aiuta con le mestruazioni dolorose). Per curare le emorroidi e le crepe, dovrebbero essere applicate due volte al giorno. E il risultato lo vedrai dopo la prima applicazione. E qui c'è il meno - per me è stato significativo, ma continuo a tenere le candele accese. Hanno un effetto lassativo. Dopo la prima candela, ci fu una terribile flatulenza. Ma la sedia si addolcisce e andare in bagno non è così spaventoso. Naturalmente, i nodi delle candele non si dissolveranno, ma le crepe si trascineranno.

Candele di emorroidi con belladonna: sfumature fondamentali di applicazione

Nelle supposte rettali utilizzate per il trattamento delle emorroidi, spesso contiene estratto di belladonna. I preparati possono essere creati sulla base di questo componente di base, nonché in combinazione con altri ingredienti. Questa combinazione, che contiene candele con un bellad per le emorroidi, fornisce sollievo dai sintomi del dolore e sollievo dei fattori patogenetici nello sviluppo della malattia.

Struttura della preparazione

La Belladonna (belladonna) è considerata un eccellente agente anti-emorragico. In combinazione con un complesso di estratti e oli di altre piante curative, le sue qualità medicinali vengono integrate e intensificate.

L'uso delle piante nella medicina tradizionale e popolare è abbastanza comune. La belladonna, per la presenza di composti tossici, è caratterizzata dalle peculiarità di rimuovere sensazioni dolorose di varia intensità. La pianta è anche ampiamente utilizzata per la terapia di molte patologie.

In questo caso è importante calcolare correttamente la dose dell'ingrediente vegetale. La composizione di candele con belladonna, recensioni di emorroidi che non sono male, include le seguenti sostanze:

Grazie a questi elementi, le candele campanarie fermano facilmente il dolore. In questo caso l'infiammazione si attenua e gradualmente passa. Spasmi bloccati rapidamente e facilmente nelle zone colpite dalla malattia. Il risultato dell'effetto del farmaco può essere chiamato cupping recettori colinergici, così come il ripristino delle ghiandole, che consente di rimuovere il fastidio spiacevole.

E questo si ottiene attraverso il rapido assorbimento delle sostanze della droga nella pelle.

Azione farmacologica

Le candele con belladonna sono una pianta medicinale. La medicina è caratterizzata dal seguente effetto:

Candele di emorroidi con l'aggiunta di estratto di belladonna aiutano:

  • prevenire l'effetto stimolante dell'acetilcolina;
  • ridurre la secrezione delle ghiandole (bronchiale, salivare, gastrico, sudore);
  • ridurre il lavoro secretorio del pancreas.

Le qualità farmacologiche del farmaco dipendono in gran parte dall'influenza dell'alopaloide atropina, che ha la capacità di sopprimere il tono muscolare dei bronchi, dei dotti biliari, dello stomaco e dell'intestino, l'intero peritoneo.

Insieme alla sostanza principale nella supposta rettale è il fenolo, che dà un effetto lassativo. Possedendo una spiccata proprietà antispasmodica, il farmaco aiuta a rilassare la muscolatura liscia dell'utero. Era tale caratteristica spesso usati in ginecologia per la preparazione di donne in gravidanza al parto, assegnando una supposta con belladonna in gravidanza.

Indicazioni per l'uso

Istruzioni per l'uso di candele contenenti estratto di belladonna, dice che il farmaco viene utilizzato, principalmente per il sollievo di spasmi e dolore nel retto. L'indicazione può essere:

  • crepe rettali;
  • emorroidi;
  • colica nell'intestino.

Le candele con l'estratto bellano sono selezionate, guidate dai sintomi della patologia. Queste sono supposte efficaci e molto ricercate, che hanno guadagnato un'immensa popolarità.

Come applicare le candele con una belladonna con emorroidi?

L'effetto massimo dell'estratto di belladonna viene dato inserendo la supposta nell'ano dopo la defecazione preliminare. Se necessario, per bloccare rapidamente il dolore, il farmaco può essere usato senza feci precedenti.

Rilasciare supposta rettale di imballaggi contorno deve essere attentamente e poi inserirlo nel canale anale, per quanto possibile e senza indugio, per evitare la fusione le candele in mano. Dopo che la candela si trova, è necessario sdraiarsi per mezz'ora.

Le candele con belladonna devono essere applicate secondo la prescrizione del medico. Il farmaco viene usato più volte al giorno.

Dosaggio standard

Il miglior risultato può essere ottenuto dall'uso del farmaco sulla base di questa pianta con la sua corretta applicazione. Per fare questo, è necessario inserire le candele nel percorso anale dopo le procedure di igiene. Il complesso di queste azioni include anche la pulizia degli intestini mediante un clistere.

L'uso del farmaco è necessario a seconda dell'estensione della lesione - da 1 a 3 volte durante il giorno. Il corso di trattamento, in media, è di 5 giorni.

Candele con pance durante la gravidanza e l'allattamento

La presenza della malattia nelle donne in gravidanza richiede un approccio speciale nel trattamento di questa patologia. Prima di tutto, il paziente ha bisogno di consultare il proctologo e il ginecologo.

Solo gli specialisti possono specificare quali misure e mezzi medici possono essere presi durante il periodo prenatale per aiutare ad aprire il collo uterino e ammorbidire i muscoli della vagina.

A volte le candele da emorroidi durante la gravidanza sono utilizzate sia per la terapia della patologia, sia per facilitare il parto a lungo termine.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Non è consigliabile utilizzare tali candele quando:

  • una reazione allergica a qualsiasi ingrediente di questo farmaco;
  • variante ad angolo chiuso del glaucoma;
  • ipertrofia della prostata;
  • tumore prostatico benigno;
  • la necessità di guidare.

Quest'ultimo riguarda i conducenti, dal momento che il farmaco è in grado di ridurre la concentrazione e sopprime la reazione nervosa agli stimoli estranei.

Tutti i preparati con belladonna hanno effetti collaterali. Il loro aspetto è dovuto ad un eccesso di dosaggio, perché una pianta velenosa può causare:

  • aumento della frequenza cardiaca;
  • orticaria;
  • prurito e sete;
  • pupille dilatate;
  • ritenzione di urina;
  • insonnia;
  • nervosismo;
  • disagio all'interno del peritoneo;
  • dolore allo sterno;
  • bocca secca;
  • fotofobia;
  • vertigini;
  • perdita di gusto;
  • angioedema;
  • convulsioni;
  • deterioramento della vista;
  • costipazione;
  • aumento della pressione oculare;
  • violazione della concentrazione;
  • sonnolenza;
  • emicrania.

Interazione con altri farmaci

L'uso della belladonna in supposte in concomitanza con Ketoconazolo, Metocloprom, preparati in cui sono presenti antiacidi o lassativi, può indebolire l'azione anticolinergica delle candele.

L'uso di un farmaco antiemorrhoidal simultaneamente con antidepressivi triciclici aumenta l'effetto farmacologico del trattamento. Se usi le candele, usando medicine contenenti digitale, puoi attivare un attacco di aritmia.

Analoghi della droga

La belladonna è un elemento comune per fare supposte contro le emorroidi. Nelle farmacie, ci sono diversi preparativi di questo gruppo, che si consiglia di utilizzare.

Anuzol

La preparazione, oltre all'estratto della belladonna, contiene altri componenti attivi:

  • solfato di zinco;
  • bismuto tribromofenolato.

Il farmaco è antisettico, astringente, antiprurito, essiccante e antispasmodico. L'effetto si verifica dopo un quarto d'ora dalla presenza della supposta all'interno del passaggio anale.

Quando tutti gli ingredienti del farmaco sono completamente assorbiti nel sangue, continuano ad agire per almeno altre 2 ore. Utilizzare Anuzol è raccomandato 1-3 volte al giorno - tutto dipende solo dalla gravità della patologia.

Betiol

I candelabri con questo nome combinano con successo l'Ittiolo e l'estratto di Belladonna. A causa di ciò, il farmaco arresta il dolore, mentre aiuta ad eliminare varie infiammazioni. La presenza di effetti collaterali nelle supposte è estremamente rara. Il farmaco sopprime perfettamente il dolore, elimina l'infiammazione e gli spasmi.

La necessità di consulenza specialistica

Dopo lo sviluppo della patologia i pazienti sono interessati a una domanda, quale farmaco dovrebbe essere meglio utilizzato. Il consiglio principale e principale è ascoltare le raccomandazioni professionali del medico curante. Solo lui è in grado di prescrivere al paziente un trattamento adeguato, perché valuta in modo sobrio lo stato del corpo del paziente e il grado di sviluppo della patologia.

Quando una persona decide di scegliere un medicinale da solo, si dovrebbe tener conto della specificità dello sviluppo della malattia. Se vi è un'infezione nell'ano, è necessario utilizzare candele con fenolo. Quando l'infiammazione è chiaramente visibile, Anuzol ti aiuterà. Quando l'infiammazione ha causato danni ai tessuti, si consiglia di acquistare Betiol.

conclusione

Alcuni pazienti stabiliscono l'efficacia del rimedio, il suo effetto rapido, altri giudicano solo le conseguenze negative. Per questo motivo, l'uso di supposte con pance durante l'infiammazione dei coni di emorroidi si raccomanda di essere effettuato sotto controllo medico.

L'effetto più forte dell'anestesia ha guadagnato popolarità con le droghe con belladonna. È solo necessario eseguire correttamente le procedure mediche, tenendo conto delle caratteristiche del proprio corpo, della fase della malattia. Evitare effetti indesiderati è la condizione principale per un trattamento veramente qualitativo.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Perché le vene fanno male alle gambe? Cause, possibili malattie, diagnosi e trattamento

Struttura

Pesantezza, gonfiore e dolore alle gambe - uno stato familiare a molti. Molto spesso, queste vene sintomi perseguono bella metà dell'umanità, alla vigilia della primavera, quando gli stivali di signore cambiano le scarpe in una bella, ma non i tacchi molto confortevole....

Ichthyol unguento

Struttura

L'unguento Ichthyol è un ottimo rimedio, ed è piuttosto strano che sia usato raramente. Le persone a volte commettono un grosso errore - spendono molti soldi su popolari e promossi attraverso mezzi pubblicitari e creme....