Farmaci per il trattamento di vasi cerebrali: 8 farmaci in compresse e capsule

Tromboflebite

Da questo articolo scoprirai quali preparazioni per i vasi cerebrali sono utilizzate nella pratica clinica. Indicazioni per l'uso di questo gruppo di farmaci, meccanismi di azione e le regole di ammissione.

Agenti attivi sui vasi del cervello, più spesso utilizzati in neurologia per il trattamento di malattie cerebrovascolari, tra cui ischemico ed emorragico ictus, attacco ischemico transitorio, encefalopatia, la demenza vascolare. Anche questo gruppo di farmaci è ampiamente usato per emicranie, mal di testa da tensione, malattia di Meniere, ferite alla testa e altre malattie.

I farmaci che agiscono sui vasi cerebrali hanno meccanismi d'azione molto diversi. Alcuni di essi riducono il rischio di trombosi, altri - contrastano la formazione di placche aterosclerotiche, il terzo - eliminano lo spasmo dei vasi sanguigni. Di seguito è riportato un elenco approssimativo delle compresse più popolari per i vasi cerebrali, a partire dai farmaci più comunemente prescritti e discendenti.

La scelta di una preparazione adeguata viene effettuata da un neurologo.

1. Acido acetilsalicilico (aspirina)

Strettamente parlando, aspirina agisce direttamente sui vasi sanguigni, inibisce l'aggregazione delle piastrine, ossia impedisce loro adesione a danno endoteliale (guaina vascolare interno) e legati insieme. Ma l'aspirina a basso dosaggio è uno degli appuntamenti più frequenti dei neurologi nel trattamento e nella prevenzione delle malattie cerebrovascolari. Questo è uno dei pochi farmaci che ha un effetto positivo dimostrato sui risultati della prevenzione e della terapia degli ictus ischemici e degli attacchi ischemici transitori.

In precedenza, l'aspirina è ampiamente usato per la prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari e cerebrovascolari, cioè, i suoi medici raccomandati per le persone sane per prevenire gli attacchi di cuore e ictus. Tuttavia, negli ultimi anni, l'uso di questo farmaco è stato messo in discussione, poiché a volte il rischio derivante dal suo utilizzo ha superato i possibili benefici. Ora prescrivere aspirina per la prevenzione secondaria nei pazienti che hanno avuto un attacco di cuore o ictus, così come le persone che hanno un alto rischio di sviluppare queste complicazioni.

Controindicazioni all'uso di aspirina:

  • Un'ulcera allo stomaco o al duodeno.
  • Ha subito un ictus emorragico.
  • Allergia all'aspirina.
  • Asma, i cui sintomi peggiorano dopo l'assunzione di acido acetilsalicilico.
  • Disturbi della coagulazione del sangue (emofilia).
  • Grave violazione del fegato e dei reni.
  • Gravidanza e allattamento.
  • Età dei bambini (l'uso di aspirina può causare lo sviluppo della sindrome di Ray).
  • Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (l'uso di aspirina può causare emolisi degli eritrociti).

Possibili effetti collaterali includono:

  1. Dispepsia e mal di stomaco: è possibile ridurre il rischio di insorgenza assumendo il farmaco insieme al cibo.
  2. Aumento del sanguinamento
  3. Reazioni allergiche - urticaria, edema di Quincke, eruzione della pelle e prurito, congestione nasale.
  4. Suonando nelle orecchie.
  5. Sanguinamento gastrointestinale.
  6. Ictus emorragico.

La dose raccomandata è di 75-100 mg di acido acetilsalicilico al giorno. Questo prodotto è disponibile in compresse o capsule con rivestimento enterico. L'aspirina più popolare della droga - Cardiomagnolo, Magnikor, Aspirin Cardio, Aspekard. I medici raccomandano di assumerli una volta al giorno, meglio - la sera alla stessa ora.

2. Statine

Le statine sono un gruppo di farmaci che riducono il livello di colesterolo dannoso nel sangue. A causa di questa azione, questi farmaci possono ridurre il rischio di placche aterosclerotiche nelle pareti delle arterie dell'intero organismo, compresi i vasi del cervello.

Attualmente, altri effetti attivi di statine, che appartengono a:

Preparati per il trattamento di vasi cerebrali

Per trattare i disturbi vascolari del cervello, vengono utilizzati farmaci vasodilatatori che hanno la proprietà di eliminare il vasospasmo, migliorando il metabolismo. I preparati per il trattamento del cervello sono utilizzati in combinazione con farmaci che si dilatano, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, come si può trovare in un altro articolo sul sito.

Tipi di vasodilatatori

Per espandere le pareti vascolari, utilizzare agenti selettivi che riducono il tono delle arterie prevalentemente cerebrali, ma non agiscono sul sistema vascolare del cuore e degli arti.

La terapia vascolare delle malattie del cervello comporta l'uso di droghe:

  • aumentare o diminuire il flusso sanguigno;
  • rafforzare le pareti arteriose, aumentandone l'elasticità;
  • migliorare il flusso sanguigno.

L'elenco dei farmaci vasodilatatori che vengono utilizzati per migliorare l'apporto di sangue al cervello comprende farmaci (compresse, iniezioni) appartenenti ai seguenti gruppi:

  • antagonisti del calcio - farmaci che sono efficaci per dilatare i vasi sanguigni nel cervello, ma hanno scarso effetto sui capillari periferici e sul sistema coronarico;
    • prodotti contenenti nimodipina;
      • Nimotop;
      • Nimodipine-Nativ;
      • Nimolin;
    • cinnarizina;
      • Stugeron;
      • Cinnarizin Sopharma;
      • Cinnarizine Avexime;
    • ACE inibitori;
      • captopril;
      • quinapril;
    • beta-bloccanti - Hypothet;
    • antispastici - ridurre il tono vascolare, aumentare la circolazione sanguigna;
      • papaverina;
      • Dibazol;
      • Vinpocetina - a base di pervinca
        • cavinton;
        • Vinpotropil;
        • Kavintazol;
      • alcaloidi purini - farmaci che agiscono delicatamente, espandendo a lungo i capillari, contenenti:
        • caffeina;
        • Pentossifillina - Vasonite, Trental, Pentossifillina-Acry, Agapurin;
      • vitamine - acido nicotinico;
      • agenti antipiastrinici - Xanthinal nicotinato;
      • acido gamma-amminobutirrico (GABA) - Xanthinal nikonat, Nicergolin.

Antagonisti del calcio

I migliori mezzi per abbassare il tono dei vasi cerebrali da una serie di antagonisti del calcio includono cinnarizina e nimodipina. Le medicine in compresse e iniezioni di questo gruppo vengono utilizzate per espandere vasi arteriosi nel cervello, aumentare la resistenza dei neuroni all'ipossia.

Cinnarizina, nimodipina - vascolare nuova generazione di farmaci con attività vasodilatatoria primaria in relazione ai vasi del cervello sono utilizzati per il trattamento di ictus ischemico, encefalopatia, tinnito. Sul tono delle vene, gli antagonisti di calcio di nuova generazione non sono influenzati.

nimodipina

La terapia con nimodipina, oltre all'azione vasodilatatrice, migliora l'attività funzionale dei neuroni, influenza positivamente la capacità di concentrare l'attenzione, rafforza la memoria.

Quali antagonisti del calcio nelle iniezioni e nelle pillole sono usati per il disturbo del flusso cerebrale cerebrale, che bisogno di trattare i vasi arteriosi, i capillari del cervello?

  • Analoghi di Nimodipine in iniezioni - Vasocor;
  • in compresse - Nemotan, Nitopin;
  • iniezioni e pillole - Nimotop.

La nimodipina oi suoi analoghi nelle iniezioni e nelle pillole sono usati come medicina che aiuta a migliorare la circolazione cerebrale e la vitalità delle cellule nervose nella vecchiaia.

Il medico può raccomandare di bere un farmaco Nimotop in pillole cerebrali per oscillazioni dell'umore, pianto, instabilità emotiva, disturbi della memoria, che è così comune negli anziani.

antispastici

Nel trattamento delle malattie della circolazione cerebrale, vengono utilizzati antispastici di diversi gruppi. Questi includono non solo il noto No-shpa e Eufillin, ma anche le medicine di altri gruppi che hanno il vantaggio di rilassare le arterie cerebrali durante lo spasmo.

Questa capacità differisce dalla pentossifillina antitrombotica, che appartiene al gruppo di correttori dei disturbi vascolari. Il nome Pentoxifylline e i suoi analoghi in compresse e iniezioni possono essere trovati immediatamente in diversi elenchi di farmaci per migliorare il metabolismo cerebrale e la vasodilatazione arteriosa.

La sostanza attiva pentossifillina si riferisce agli antiaggreganti, angioprotettori, ha la capacità di regolare la microcircolazione. Il farmaco più famoso contenente pentossifillina è Trental.

Ricevere Trental ti consente di espandere le arterie cerebrali senza causare un'espansione delle arterie del cuore. Trental influenza positivamente le pareti vascolari, aumenta la loro elasticità, riduce la viscosità del sangue.

Elimina rapidamente lo spasmo dei vasi cerebrali del farmaco nelle iniezioni (iniezioni), per rilassare le pareti vascolari puoi prescrivere un farmaco dalla lista, con il nome:

  • Cavinton, Vinpocetine;
  • Drotaverina (No-shpa);
  • Enduratin, Nikoshpan;
  • aminofillina;
  • piracetam;
  • Nimodipine.

Vitamine con azione vasodilatatrice

L'acido nicotinico ha un effetto vasodilatatore. Le compresse di acido nicotinico sono prescritte per le navi con emicrania, patologie vascolari nel cervello, per il trattamento e la prevenzione dell'aterosclerosi.

L'acido nicotinico nelle punture insieme ad altri vasodilatatori è prescritto per il trattamento dell'ictus ischemico - una malattia causata dalla carenza di ossigeno nel tessuto cerebrale.

La proprietà dell'acido nicotinico per promuovere la vasodilatazione consente l'uso di farmaci basati su di esso per migliorare la memoria, combattere l'ischemia e l'aterosclerosi del cervello.

Fondi combinati

L'elenco dei farmaci combinati utilizzati per espandere il lume dei vasi cerebrali comprende i nomi dei prodotti contenenti diversi componenti attivi in ​​una compressa che stimolano la circolazione sanguigna.

Al gruppo di farmaci di azione combinata, che può nominare un medico per trattare il cervello e aumentare l'elasticità delle navi e dei vasi capillari arteriosi, appartengono:

  • Fezam: la composizione comprende cinnorizina e piracetam;
  • Vazobral - contiene caffeina, dilata i capillari, stimola il metabolismo;
  • Hypothet - metoprololo in combinazione con vinpocetina ed enalapril;
  • Papazol - contiene dibazolo spasmolitico e agente miotropico papaverina cloridrato, causando l'espansione delle arterie;
  • Teodibaverina - i componenti di recitazione - teobromina, papaverina, dibazol hanno l'effetto spazmolitichesky.

Alcaloidi purini

Le medicine che allargano delicatamente i vasi sanguigni includono la caffeina, di cui i citronomi sono i più comuni. Questo strumento viene utilizzato per l'emicrania - una malattia vascolare causata da arterie spasmodiche.

Per migliorare il flusso sanguigno nelle emicranie, non solo i vasodilatatori, ma anche i farmaci vasocostrittori sono prescritti dal gruppo dei bloccanti dei recettori della serotonina (Sumatriptan).

Sumatriptan e i suoi analoghi si riferiscono ai mezzi di una nuova generazione, con emicranie che agiscono come un farmaco vasocostrittore elettivo per le arterie del cervello. Il gruppo di vasocostrittori per il cervello comprende anche i triptani Imigran, Migrenol, Caufergot.

Medicinali di nuova generazione

I mezzi della nuova generazione comprendono farmaci che non solo espandono le arterie, ma aumentano anche il metabolismo energetico dei neuroni, stimolano il metabolismo cellulare.

Questi farmaci includono Piracetam, Mexidol, Actovegin, Nimodipine, Cinnarizin, Fezam.

Farmaco capsula Fezam è un agente nootropico e vasodilatatore che è stato risolto dall'età di 5 anni per trattare l'insufficienza circolatoria cerebrale nei bambini e negli adulti. Il piracetam, che fa parte del preparato Fezam, ha proprietà vasocostrittive per il cervello, è prescritto per eliminare i vasospasmi, è usato quando si abbassa l'intelletto, i disturbi della memoria.

Quando si trattano le compresse vascolari per migliorare le condizioni delle pareti dei vasi sanguigni, i farmaci per il trattamento del cervello devono essere necessariamente prescritti da un medico. La durata dell'ammissione e lo schema di trattamento sono scelti anche dal medico, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.

I migliori preparati per vasodilatatori per il cervello

Per garantire il corretto funzionamento di un sistema complesso umana nervoso centrale, che dipende dal flusso di sangue, un gran numero di neuroni interconnessi e dei processi neuronali, cervello, vasi coperti e la saturazione di ossigeno e glucosio tutte le autorità del SNC bisogno di prendersi cura della loro salute. Molto spesso nello sviluppo delle malattie e dei disturbi della microcircolazione sanguigna colpisce le meningi, ha perso l'opportunità di pensare, per coordinare e controllare i loro movimenti, di percepire e di riprodurla, a sentire e distinguere le emozioni. Può evitare gravi conseguenze, se il tempo per iniziare a prendere farmaci vasodilatatori al cervello a fini di prevenzione e trattamento delle malattie del sistema nervoso centrale.

Cause di vasocostrizione

Forti carichi mentali, cattiva situazione ambientale e stress, malattie ereditarie sono fattori importanti che provocano perdita di elasticità e usura precoce dei capillari. Emicrania, vertigini, disturbi della memoria e affaticamento veloce sono i primi segni di malattie vascolari.

L'aterosclerosi. È accompagnato da insonnia, stato depressivo e depressione prolungata, disturbi della vista, udito e memoria, frequenti capogiri. È caratterizzato da un restringimento del volume del lume del flusso sanguigno seguito da un blocco dovuto alla proliferazione del tessuto connettivo, dalla comparsa di placche di colesterolo e dall'eccessiva deposizione di sali di calcio.

Angiospasmo cerebrale. La fonte di insufficiente microcircolazione del sangue è distonia vascolare, fumo, superlavoro, vecchiaia, osteocondrosi, ipertensione e malattie cardiache. Nelle persone con questa diagnosi, si nota svenimento, disconnessione e perdita di attività motoria.

Violazione della circolazione cerebrale. Accompagnato da una diminuzione dell'acuità visiva e dell'udito, convulsioni, deterioramento del pensiero, paralisi parziale temporanea, perdita di lettura, scrittura, attività del linguaggio. Cause: placche, coaguli di sangue, salti di pressione sanguigna, osteocondrosi cervicale e trauma cranico.

Ischemia. La saturazione delle cellule di ossigeno previene il diabete, la malnutrizione, l'anemia, i reni e il tumore, l'obesità. I sintomi di colpire le meningi sono espressi dalla perdita di concentrazione, esplosioni di aggressività, andatura strascicata e incontinenza urinaria.

Stroke. Patologie congenite o aterosclerosi, grave sforzo fisico e ipertensione sono la causa della distruzione delle pareti vascolari con conseguente emorragia, necrosi dei siti dei tessuti, morte cellulare.

Quali sono i farmaci vasodilatatori

Per ottenere un funzionamento stabile del sistema nervoso centrale, i farmaci di nuova generazione sono ampiamente utilizzati. Differiscono in base al meccanismo e alla direzione della loro azione:

  1. alfa - adrenobloccanti. Stimolare il lume ingrossato e aumentare il canale ematico periferico, ridurre il colesterolo e normalizzare la glicemia;
  2. bloccanti dei canali del calcio. Fornire un vasodilatatore, effetto rilassante sulle pareti dei capillari e delle arterie coronarie, che contribuisce alla loro espansione. Abbassare la pressione sanguigna, impedire l'ingresso di calcio nelle cellule;
  3. vasoliti o vasodilatatori. Ridurre la velocità del flusso sanguigno e la pressione sulle pareti delle arterie, aumentare la loro clearance, migliorare la nutrizione di tessuti e cellule;
  4. farmaci neurotropi. Regolare e ripristinare le funzioni del sistema nervoso periferico;
  5. antispasmodici miotropi. Ridurre e rilassare il tono muscolare;
  6. antiaggreganti piastrinici. Prevenire la formazione di trombi e restringere il volume dei lumi del flusso sanguigno.

I rimedi omeopatici naturali, i fitopreparati e gli additivi biologicamente attivi sono usati come terapia adiuvante o in combinazione con altri medicinali.

Espansione vascolare

Al fine di prevenire gravi conseguenze, che sono collegate, prima di tutto, a pericolose violazioni del flusso sanguigno alle buste del cervello e ad altri organi del sistema nervoso centrale, i medici offrono ai loro pazienti farmaci per restringere il lume e una conduttività insufficiente della microvascolarizzazione.

"Piracetam". Efficace farmaco per il trattamento dell'insufficienza cerebrovascolare, rallentamento del flusso sanguigno. Il farmaco vasodilatatore sopprime l'aggregazione piastrinica, migliora il processo di microcircolazione, migliora la suscettibilità del glucosio. È prescritto in un dosaggio da 30 a 160 mg per chilogrammo di peso corporeo.

"Meksidol". Si raccomanda di prendere per il recupero dopo i problemi identificati con circolazione cerebrale, ferite alla testa, con encefalopatia e distonia vegetativa. Normalizza la velocità del movimento del sangue, riduce l'adesione delle piastrine, riduce la quantità di colesterolo cattivo. Il dosaggio al giorno è 125 - 250 mg 3 volte.

"Pentoxifylline." Indicazione: stato ischemico, aterosclerosi cerebrale, processi acuti di disturbi della circolazione sanguigna. Espande le arterie coronarie, riduce la viscosità del sangue e migliora il flusso sanguigno. Le compresse sono prese a una velocità di 600 mg al giorno. Numero di ricevimenti - 2-3 volte.

Trattamento medico dell'aterosclerosi

Il pericolo di placche di colesterolo si manifesta sotto forma di formazione di coaguli di sangue, coaguli di sangue, una diminuzione del volume del lume del letto vascolare e il suo blocco completo, che può causare infarto del miocardio. Questo è il motivo per cui è consigliabile assumere farmaci moderni efficaci per il trattamento dell'aterosclerosi.

"Betaserk". Elimina il rumore innaturale nelle orecchie, frequenti attacchi di emicrania e vertigini. È usato come parte della terapia complessa per l'encefalopatia post-traumatica. Ha un effetto positivo sul flusso sanguigno e sull'apparato vestibolare periferico. Assunzione giornaliera - 16 gocce 2-4 volte. Non masticare, bere con una piccola quantità di acqua.

"Papaverine". Agente spasmolitico, che riduce il contenuto di calcio nelle cellule, rilassa il tessuto muscolare e le pareti dei vasi, rallenta la conduzione intracardiaca. Prendi un giorno non più di 60 mg 3 volte.

"Lovastatina". Previene l'eccesso di colesterolo nel corpo, previene lo sviluppo di aterosclerosi, corregge il metabolismo dei lipidi. Assegnato all'interno una volta al giorno per 10-20 mg la sera.

Come alleviare lo spasmo cerebrale

Per sbarazzarsi dell'emicrania irragionevole, della stanchezza costante e dell'irritabilità che causa l'angiospasmo cerebrale, è possibile solo dopo aver ricevuto i farmaci speciali prescritti dal medico curante con un'indicazione del dosaggio esatto e del numero di ricevimenti.

"Cinnarizina." Ha un effetto calmante e vasodilatante sul tessuto muscolare e sulle pareti dei vasi sanguigni, riduce le manifestazioni dei disturbi vestibolari, previene lo sviluppo di placche aterosclerotiche e riduce il livello di viscosità del sangue. È prescritto per la prevenzione dell'ictus ischemico ed emorragico. L'effetto vasodilatatore viene rilevato dopo l'applicazione di non più di 225 mg di "Cinnarizina" o 24 gocce al giorno.Questa quantità deve essere divisa 3 volte.

Drotaverina cloridrato. Riduce le manifestazioni di spasmi muscolari e disturbi funzionali a breve termine della circolazione cerebrale, che portano allo spasmo delle arterie periferiche, cerebrali e coronarie. Assunzione giornaliera di 40-80 mg 3 volte.

"Acido nicotinico". Aiuta ad accelerare il passaggio del sangue espandendo il lume tra le pareti vascolari, normalizza l'attività del letto microcircolatorio, previene lo sviluppo di disturbi ischemici. Con grave aterosclerosi, nominare 2-3 grammi al giorno.

Farmaci per migliorare la circolazione cerebrale

Per riprendere l'operazione stabile dei processi che si svolgono nel sistema nervoso centrale, è possibile, se si seguono le istruzioni esatte per i rimedi naturali medicinali e farmaci moderni vasodilatatori.

"Aktovegin". Promuove l'ossigenazione dei tessuti e degli organi, ha un effetto antiossidante, ripristina il flusso sanguigno, previene l'insorgenza di ictus ischemico. Dose giornaliera - 1-3 capsule prima dei pasti 3 volte. La somministrazione per via endovenosa fornisce 10-15 ml del farmaco in combinazione con una soluzione di NaCl allo 0,9% o destrosio al 5%.

"Vazobral". Farmaco vasodilatatore. Riduce la permeabilità della parete vascolare, ripristina la circolazione cerebrale, aumenta l'attività mentale, l'eccitabilità riflessa della dorsale e aumenta l'attività e la stabilità del cervello. Elimina i disturbi dell'attenzione, la memoria e le complicanze vestibolari. È prescritto per 0,5 - 1 compressa al mattino e alla sera. Nella forma di una soluzione, si consiglia di prendere 2-4 ml due volte al giorno.

"Cavintonum". Ripristina l'acuità dell'udito e della vista, causate dall'elasticità distrutta e persa dei vasi cerebrali. Migliora la circolazione sanguigna cerebrale, stimola l'intensità dell'approvvigionamento di ossigeno a cellule e tessuti, ha un effetto vasodilatatore. È prescritto per i disturbi motori e neurologici.

Trattamento dell'ischemia cerebrale

La fame di ossigeno, alla quale tutti gli organi del sistema nervoso centrale sono sottoposti senza eccezioni, l'assenza di circolazione naturale e la violazione dell'attività cerebrale sono le conseguenze dell'ischemia. Senza il trattamento farmacologico con l'uso di farmaci vasodilatatori per aiutare a ripristinare il corpo è impossibile.

"Nimotop." Per prevenire disturbi neurologici, ictus emorragico e ischemico, vasospasmo, per stabilizzare il lavoro dei neuroni e bloccare il flusso di calcio nelle cellule, viene prescritta una soluzione per infusione endovenosa diluita con NaCl allo 0,9%. Nella forma di compresse deve prendere 3 pezzi.

"Dipiridamolo". Le principali indicazioni per il farmaco, dopo di che il flusso sanguigno coronarico si espande e la sua velocità aumenta, sono ischemia, bassa pressione sanguigna, trombosi. Il dosaggio al giorno non deve superare i 25-50 mg.

"Enduracina" o acido nicotinico. Dilata i piccoli capillari, aumenta l'attività motoria nel flusso sanguigno. Con l'aterosclerosi, la dose raccomandata è di 2-3 grammi al giorno, con l'obiettivo della prevenzione: 15-25 mg al giorno.

Elenco di farmaci per l'ictus cerebrale

Il blocco del flusso sanguigno e la carenza di ossigeno, ipertensione e diabete, la mancanza di elementi nutritivi e di elementi provocano un ictus ischemico. Dopo l'attacco, al paziente vengono prescritti farmaci per ripristinare l'attività cerebrale e normalizzare la pressione sanguigna.

"Clopidogrel". I pazienti con ictus ischemico, maggiore aggregazione di trombi e disturbi circolatori periferici sono prescritti in dose giornaliera per compressa.

"Prestarium". Si raccomanda di prendere in considerazione il complesso trattamento della circolazione cerebrale per tipo ischemico, con ipertensione arteriosa. Il dosaggio in compresse è di 1-2 pezzi. Da bere nelle ore del mattino 1 volta.

"Tserakson". Il principio attivo nootropico favorisce il recupero di cellule e tessuti danneggiati. Riduce le conseguenze della perdita di memoria, migliora l'attenzione e il pensiero. Nel trauma craniocerebrale si riduce la durata dei sintomi accompagnatori. In un periodo ischemico acuto, si raccomanda un'iniezione endovenosa di 1000 ml.

Preparati per la pulizia dei vasi sanguigni

È particolarmente importante prevenire le malattie del sistema vascolare in età avanzata e avanzata. Non solo per il trattamento, ma anche per lo scopo di prevenzione, vasodilatatore e farmaci di rinforzo sono spesso utilizzati, che migliorano e attivano i processi cerebrali.

"Kurantil". È usato per trattare il disturbo del sistema circolatorio ed è prescritto per prevenire la formazione di coaguli di sangue. È un vaso dilatatore e un'arteria coronaria con una sostanza che rallenta ulteriormente l'aterosclerosi progressiva e migliora il flusso sanguigno cardiaco. Il dosaggio giornaliero per la prevenzione e il trattamento dei trombi è di 1 compressa 3-6 volte l'ora prima dei pasti. Con un'insufficienza coronarica pronunciata, la ricezione è aumentata a 4 volte al giorno.

"Cardiomagnyl". Previene l'emorragia intracerebrale, viene utilizzato come profilassi per la formazione di trombi e l'insorgenza di infarto miocardico. Assunzione giornaliera - 1-2 compresse.

"Eufillin". Fornisce l'apporto di ossigeno al sistema circolatorio, riduce il tono muscolare, abbassa la pressione esercitata sulle pareti dei vasi sanguigni, previene la trombosi. È usato nel dosaggio iniziale al ritmo di 6-8 mg per chilogrammo di peso corporeo.

Farmaci vascolari della nuova generazione per il cervello

La circolazione cerebrale può essere rotta per vari motivi a qualsiasi età. Per migliorare la salute dei vasi sanguigni, vengono sempre prescritti farmaci speciali, espandendo le arterie e i capillari, rafforzando le loro pareti ed eliminando gli spasmi.

Chi ha bisogno di farmaci vascolari?

Nella prima infanzia, i cambiamenti nel flusso sanguigno nel cervello sono il risultato di encefalopatia perinatale, trauma della nascita, ipossia durante il parto e calo di pressione durante il taglio cesareo. Con la corretta preparazione di un piano di trattamento per 2-3 anni, le condizioni del bambino vengono normalizzate. Se il bambino ha una paralisi cerebrale e altre gravi malattie, è necessario assumere farmaci vascolari per tutta la vita.

Negli adulti, i disturbi della circolazione cerebrale sono ancora più comuni - a causa di malattie cardiache, osteocondrosi, ischemia, trombosi, traumi, operazioni.

Negli anziani, i vasi cerebrali soffrono di aterosclerosi - ostruzione delle arterie con placche. Tutte queste categorie di pazienti hanno indicazioni per la somministrazione di agenti vascolari.

Calcio tubal blockers

Questi farmaci sono uno dei più popolari tra gli appuntamenti di neurologi e terapeuti. Riducendo la quantità di calcio nelle membrane cellulari, le pareti vascolari si rilassano, il loro lume si espande e il flusso sanguigno aumenta. Aumenta anche la quantità di nutrienti e ossigeno che entra nel cervello. Il tono delle vene non cambia, che è importante per mantenere un normale deflusso venoso. Esistono numerosi farmaci comprovati e farmaci di nuova generazione. Quali sono i migliori da scegliere? L'elenco dei più popolari è indicato nella tabella.

Preparati per il miglioramento della circolazione cerebrale

4 settembre 2017

Informazioni generali

Un problema molto importante per i medici moderni è la conservazione di circolazione cerebrale e il suo restauro. Dopotutto, dipende dalla sua adeguatezza che la salute normale di una persona dipende, mentre è giovane, e dalla chiarezza della sua mente quando arriva un periodo di vecchiaia. È molto importante correggere correttamente il flusso sanguigno cerebrale in quei periodi che sono transitori per una persona.

Periodo della prima infanzia

Nei bambini piccoli, i disturbi del flusso sanguigno cerebrale sono possibili come conseguenza di lesioni alla nascita, cambiamenti di pressione che si sono verificati durante taglio cesareo. Inoltre, questo è dovuto alla carenza di ossigeno del bambino nel periodo nascita e lo sviluppo intrauterino associato ad altre cause. Allo stesso tempo, la circolazione del sangue nel cervello può essere disturbata a vari livelli. Se vengono diagnosticati tali problemi, il bambino ha bisogno di un periodo di recupero. A condizione che l'esito abbia successo encefalopatia postnatale è sui primi tre anni. Ma in alcuni casi, può continuare per tutta la vita. Questo è tipico per le patologie gravi - epilessia cardiovascolare, Paralisi cerebrale, effetti di emorragia, a cui cisti vascolari.

Bambini in età scolare

Durante questo periodo, il carico sulla circolazione cerebrale aumenta gradualmente, poiché il bambino aumenta ogni anno l'intensità dello studio. Inoltre, gli adolescenti stanno cambiando sfondo ormonale, che può anche portare a un deterioramento del flusso sanguigno nel cervello.

Persone adulte

I sintomi negli adulti associati a disturbi del flusso sanguigno possono essere notati quando osteocondrosi, quando c'è una compressione dei vasi sanguigni che alimentano il cervello. È anche possibile con tumori del collo, testa, endarteriita, aterosclerosi, acuto trombosi le arterie del cervello, derivanti da lesioni e interventi chirurgici.

Il periodo della vecchiaia

Negli anziani, la probabilità di sviluppare emorragico o ischemico colpi. Soffrono le persone anziane aterosclerosi, sono ad aumentato rischio di sviluppare tumori cerebrali. Probabili processi sia acuti che cronici, che portano a una violazione del flusso sanguigno.

Trattamento con farmaci

In ciascuno di questi periodi, viene eseguito un trattamento medicamentoso di tali patologie. In questo caso, sia la durata che l'efficacia di tale terapia possono essere differenti.

È importante tenere conto del momento farmaci, nootropics, che migliorano la microcircolazione del sangue e i processi metabolici nelle cellule cerebrali, agiscono solo nei tessuti con cambiamenti patologici e non influenzano i tessuti sani.

Questo è il motivo per cui dovresti stare molto attento a pubblicizzare slogan e raccomandazioni del farmacista sull'uso di tali droghe per stimolare l'attività cerebrale di bambini e persone sane. Molto dubbio è l'uso di tali farmaci nei seguenti casi:

  • durante la preparazione per gli esami;
  • nel periodo di carichi pesanti durante lo studio o al lavoro;
  • con scarse prestazioni scolastiche;
  • per i bambini in età prescolare.

Se tali indicazioni appaiono nelle indicazioni per l'applicazione di nootropics, questo è solo il risultato della collusione della fattoria. produttori che intendono guadagnare il più possibile, sfruttando la fiducia degli acquirenti.

Le cause principali dei disturbi della circolazione cerebrale sono il vasospasmo e la formazione coaguli di sangue nelle arterie. Di conseguenza, i farmaci vasodilatatori sono più efficaci in tali malattie, così come i farmaci che impediscono l'incollaggio piastrina con la formazione di coaguli di sangue.

Farmaci vasodilatatori per il cervello

L'elenco dei preparati per vasodilatatori per il cervello è abbastanza ampio. Le compresse vasodilatanti sono un grande gruppo di farmaci che hanno diversi meccanismi d'azione. Se una persona assume farmaci per la vasodilatazione, dovrebbe considerare che tali rimedi hanno un inconveniente significativo: non agiscono selettivamente. Cioè, non solo le arterie cerebrali si espandono, ma anche le restanti navi, che portano ad una caduta pressione sanguigna. Di conseguenza, il flusso sanguigno del cervello diventa ancora peggiore. Particolarmente grave può influenzare la condizione delle persone anziane che soffrono di aterosclerosi. Se tali pazienti assumono farmaci che dilatano i vasi del cervello, con osteocondrosi o altre malattie, possono presentare problemi di ortostatica ipotensione (si scurisce negli occhi quando una persona si alza) e il rischio aumenta ictus ischemico.

Pertanto, i farmaci vasodilatatori per l'osteocondrosi del collo e altre malattie dovrebbero essere utilizzati solo sotto la supervisione di specialisti.

antispastici

Farmaci per migliorare la circolazione cerebrale - antispastici espandi il lume dei vasi, rilassando i muscoli lisci della parete del vaso. Tali strutture sono relativamente sicure e operano con delicatezza. Applicato come una pillola per migliorare la circolazione sanguigna del cervello e le iniezioni legate a questo gruppo - Drotaverina cloridrato, Nospanum.

Tali farmaci non funzionano in modo efficace su vasi già affetti da aterosclerosi. Inoltre, possono ridistribuire la circolazione in modo che sia attivata in aree sane in cui le navi sono meglio tenute. Di conseguenza, le parti malate del cervello non ricevono il flusso sanguigno necessario. Pertanto, il trattamento della circolazione cerebrale con farmaci antispastici negli anziani, di regola, non lo fanno. Sono prescritti farmaci per migliorare la memoria e la circolazione cerebrale da altri gruppi.

Bloccanti dei canali del calcio

Questo gruppo include i seguenti farmaci, migliorando la circolazione e la memoria cerebrale: Kordafen, Adalat, Norvaks, Breynal, Grindeke, Arifon, Kordafleks, Diakordin, Latsipil, Kortiazem, Nafadil, Nemotan, Nimotop, Logimaks, Plendil, Foridon, cinnarizina, Tsinedil, Tsinnasan, Nifecard.

Se i farmaci vascolari sono utilizzati per migliorare la circolazione del sangue del cervello da questo gruppo, i vasi cerebrali si espandono senza influenzare il resto della circolazione sanguigna. Applicare questi farmaci per la circolazione cerebrale con osteocondrosi cervicale. In generale, la microcircolazione migliora. Ma è importante tenere in considerazione che i farmaci di questo gruppo producono un effetto collaterale - abbassano significativamente la pressione. Tuttavia, le droghe che migliorano la circolazione del sangue nei vasi del cervello dovrebbero essere usate rigorosamente secondo la prescrizione del medico e nelle dosi che sono state prescritte.

Nimodipina (Nimotop)

Questo farmaco è prescritto per la prevenzione, così come il trattamento di vari disturbi della fornitura di sangue cerebrale. Le compresse da 30 mg sono prodotte in confezioni da 20, 50 o 100 pz. Viene inoltre prodotta una soluzione allo 0,02% per infusioni, contenuta in flaconcini da 50 ml o confezioni.

nimodipina prescrivere per il trattamento di pazienti sottoposti a emorragia sotto le membrane del cervello. Il farmaco viene mostrato dopo un ictus - è prescritto per un periodo di 5-14 giorni.

Per la prevenzione delle compresse di prescrizione - 2 pz. una volta ogni 4 ore, la dose totale è di 360 mg al giorno. Le persone che soffrono di ipertensione dovrebbero assumere dosi più basse.

Eventuali effetti collaterali dovrebbero essere considerati: un forte calo della pressione (il rischio aumenta con la somministrazione endovenosa del farmaco); nausea, diarrea (spesso si manifesta quando si assumono compresse).

Controindicato nell'uso di di gravidanza. Non usare la soluzione e i tablet allo stesso tempo. Persone con insufficienza renale e ipertensione endocranica dovrebbe essere trattato con molta attenzione Costo - da 1000 rubli. per 100 compresse.

Cinnarizine (Stugeron)

Il farmaco viene rilasciato in compresse da 25 mg, confezionato in 30 o 50 pezzi. Il corso del trattamento può durare da 20 giorni a sei mesi. È indicato per bere 1-2 pezzi. al giorno E indicazioni per l'uso, e le controindicazioni sono le stesse di nimodipina. Attualmente, il farmaco più popolare è considerato vinpocetine. costo del cinnarizina - da 70 rubli., Stugeron - da 160 rubli.

Vinpocetine (Cavinton)

Emettere una soluzione e 5 mg compresse. Prodotto da ingredienti vegetali. Il farmaco ha un effetto vasodilatatore e previene la formazione di coaguli di sangue. Migliora efficacemente i processi metabolici nei tessuti cerebrali, aumenta la loro resistenza alla carenza di ossigeno.

La soluzione viene utilizzata per un contagocce per migliorare la circolazione cerebrale, viene iniettata nella flebo. Le compresse devono essere assunte tre volte al giorno dopo i pasti per 1 pz. La dose viene ridotta gradualmente prima della fine della terapia.

Per evitare il rischio di sanguinamento, non usare con eparina. Non somministrare parenteralmente a persone con fibrillazione e forme gravi CHD.

In considerazione del fatto che il principio attivo penetra nella placenta ed è determinato nel latte materno, le madri che allattano e la vinpocetina incinta non sono raccomandate.

Gli analoghi di questo rimedio sono droghe Vintsetin, Vero Vinpocetine, Vinpoton, Bravinton, Telektol, Cavinton Fort. Costo dei fondi vinpocetine - da 80 rubli., cavinton - da 250 rubli.

Non tutte le organizzazioni mediche internazionali riconoscono l'efficacia del farmaco cavinton. Ma nella medicina domestica il farmaco è considerato efficace, il che è confermato da numerose pubblicazioni dei risultati degli studi sull'azione del farmaco. Pertanto, gli esperti prescrivono questo farmaco per il trattamento di disturbi circolatori del cervello di natura cronica. Tali pazienti, di regola, sono prescritti un corso di targhe vinpocetine e amministrazione dropwise cavinton.

Alfa-bloccanti

I farmaci alfa-adenoblocker non solo dilatano i piccoli vasi, ma contribuiscono anche a migliorare i processi metabolici nei tessuti cerebrali, riducono l'aggregazione piastrinica.

Sono utilizzati per disturbi metabolici cronici e acuti nel cervello. Sono prescritti per la carenza di ossigeno transitorio del cervello a causa di ipertensione arteriosa o spasmo vascolare, con demenza vascolare, aterosclerosi.

Questi sono i preparativi: nicergolina in compresse e ampolle (da 250 rubli.), Sermion in compresse (da 450 rubli.).

Farmaci combinati che dilatano i vasi sanguigni

  • La composizione della medicina Vazobralcaffeina e alfa idrogorkriptina.
  • Come parte del instenonsono contenuti hexobendine, questo è il, etofillin.

antiaggreganti piastrinici

I farmaci disaggregati impediscono l'adesione delle piastrine con la formazione di trombi, che successivamente ostruiscono i vasi sanguigni del cervello. Sotto l'influenza di questi farmaci, migliora la microcircolazione, aumenta la pervietà dei capillari. Inoltre, questi farmaci hanno le proprietà di angioprotectors, riducendo la fragilità dei vasi sanguigni a causa dell'attivazione dei processi metabolici nelle pareti.

L'elenco dei disaggregati per droga è ampio. Questi includono farmaci vasi da fiori, dipiridamolo (carillon) pentoxifylline, Radomin, Fleksital, Persantin, Doxy-Hem, Trental.

carillon

Prodotto sotto forma di compresse, confetti, soluzione Dipiridamolo 0,5%. Si applica a encefalopatia dyscirculatory e disturbi circolatori cronici del cervello. Non applicare prima dei 12 anni.

Come effetti collaterali, diarrea, nausea, dolori muscolari, sincope, vertigini. In rari casi, è possibile orticaria.

È applicato dal corso. Hai bisogno di bere la pillola un'ora prima dei pasti o due ore dopo tre volte al giorno. Se il carillon bere allo stesso tempo di cefalosporine e anticoagulanti, le sue proprietà sono migliorate. Se usato con anticoagulanti, aumenta il rischio di sanguinamento. L'uso simultaneo con farmaci antipertensivi può portare ad un forte calo della pressione.

Analoghi di questo farmaco sono i mezzi Trankokard, Vadinar, Persantin, Parsedil, Aprikor, Koribon, Viskor.

Acido nicotinico

Prodotto in compresse sotto forma di xantinolo nicotinato, così come una soluzione per la somministrazione di flebo endovenosa. Questo agente ha le proprietà di un disaggregato. Tuttavia, le compresse sono inefficaci e, quando si utilizza una soluzione, la probabilità aumenta sanguinamento del tratto gastrointestinale.

flavonoidi

Queste medicine sono estratti da materie prime vegetali che migliorano il tono delle navi e rafforzano le loro pareti. Tali farmaci includono biloba, Tanakan, Ginkoum, Memoplant. Questi farmaci sono usati per migliorare la memoria e la funzione cerebrale. Nella composizione di tali farmaci per migliorare il lavoro del cervello contengono Ginkgo Biloba. Applicando tali pillole per migliorare l'attività cerebrale e la memoria, si dovrebbe notare che agiscono lentamente. Inoltre, non ci sono stati studi seri che confermino l'efficacia di tali farmaci. Pertanto, il loro uso per migliorare la memoria negli anziani non è sempre giustificato. Il costo della droga - da 300 rubli.

Correttori di microcircolazione

La medicina betaistina (betaserk), appartenendo a questo gruppo, non solo corregge il flusso sanguigno nei capillari, ma consente anche di superare gli attacchi di vertigini, instabilità dell'andatura con disturbi cronici del flusso sanguigno del cervello. Le compresse da 8 o 16 mg vengono somministrate per via orale. La dose al giorno è 24-48 mg, è divisa in tre dosi.

Non nominare incinta e che allatta. Applicato con cura a asma bronchiale, ulcere.

Come effetti collaterali possono sviluppare anomalie nel lavoro del tubo digerente, orticaria.

Gli analoghi di Betaserc sono fondi betaistina, Vestibo, Betaver, Tagista. Il costo è da 100 rubli.

Farmaci per migliorare la memoria e la circolazione

I farmaci nootropici vengono utilizzati per migliorare il metabolismo delle cellule cerebrali, con conseguente migliore memoria, maggiore attività di pensiero e capacità di apprendimento. Nonostante la mancanza di approvazione da parte della medicina basata sull'evidenza, nella neurologia pratica questi farmaci sono ampiamente utilizzati.

Tali farmaci sono usati per trattare la demenza vascolare negli anziani, con encefalopatia, a una patologia di navi di un cervello. Tuttavia, le persone giovani e sane non hanno bisogno di assumere tali farmaci.

Sotto l'influenza dei nootropici, le membrane dei neurociti si stabilizzano e la resistenza dei tessuti cerebrali alla mancanza di ossigeno aumenta.

Racetam: derivati ​​del pirallidone

piracetam non può essere usato quando insufficienza renale, emorragica corsa in forma grave, allattamento, in gravidanze gravi.

Come effetti collaterali, probabilmente l'eccitazione motoria e nervosa, il vomito, orticaria, disturbi alle feci, nausea.

Le compresse e una soluzione per iniezioni sono prodotte.

I derivati ​​di Pirallyidone sono Dragonol (Aniracetam) Aloratsetam, fenotropil (Fenilpiratsetam) Doliratsetam, Fazoratsetam, Rolziratsetam, rolipram, nefiracetam, Imuratsetam, Noopept, piracetam (Nootropil, Lucetsam) Brivaratsetam, Pramiracetam.

Questi farmaci stimolano il sistema nervoso centrale, quindi non sono raccomandati per le persone con disturbi del sonno e pazienti anziani con grave aterosclerosi. Se tali farmaci vengono utilizzati per lungo tempo, può portare allo sviluppo di disturbi d'ansia.

polipeptidi

La droga Cortexin È un complesso di polipeptidi cerebrali. Prodotto in fiale, utilizzato per iniezione intramuscolare. Applicare corsi, il paziente riceve 7-14 iniezioni. Non puoi pugnalare durante la gravidanza.

Cortexin, Cere - nomi di iniezioni per navi cerebrali. Questi sono farmaci polipeptidici con una composizione bilanciata di neurotrasmettitori e polipeptidi. Queste iniezioni sono simili.

Altre droghe

  • epsilon, galantamina, Aricept- farmaci che bloccano colinesterasi. Sotto la loro influenza, il mediatore viene distrutto acetilcolina, che migliora la trasmissione nervosa.
  • Pantokaltsin, Aminalon, Pantogamum, Phenibut, pikamilon- contiene acido gammaaminobutirrico e i suoi derivati. Questi farmaci aumentano la resistenza del cervello alla mancanza di ossigeno, stimolano l'assorbimento dello zucchero da parte delle cellule, attivano la produzione di proteine.
  • Tserutil, Deanol, Nooklerin, atsefen, Lyutsidril, Analuks- I farmaci sono i precursori dell'acetilcolina.
  • Ladasten, Mefeksamid, Timodin, Perneyron, Bromantin, memantina, Adrafinil, Olimfon, Aktebral, Bifimelan, Tonobral, mentis, NADEX, Demanol, Linopiridin- farmaci derivati ​​adamantano, aumentando la velocità di trasmissione dell'impulso nervoso. Inoltre, questi farmaci fermano l'invecchiamento del sistema nervoso centrale.
  • pikamilon, Biotredin, glicina - aminoacidi che stimolano la parte centrale del NS.
  • Fezam (Cinnarizine e Pyracetam) Ozatropil(Piracetam e Aminalon) inotropi(Aminolone e melatonina) Tiotsetam(Tiotriazolin e Pyracetam) - medicine combinate.

I farmaci nootropici in neurologia pediatrica sono usati per trattare i bambini con encefalopatia postnatale, oltre che con ritardi di sviluppo. Tuttavia, non esiste alcuna opportunità scientificamente valida di applicare più farmaci contemporaneamente. Tale trattamento è solo un certo rituale distraente e tranquillizzante per i genitori. Di norma, in presenza di lievi conseguenze della fame di ossigeno nel cervello, i bambini di circa tre anni superano in modo indipendente i problemi e vengono "tirati su" al livello medio di sviluppo della loro età.

Trattamento dell'ictus: quali farmaci sono efficaci?

Se correttamente costruire tattiche di terapia della persona con violazione affilata di circolazione del sangue di un cervello, è possibile non solo salvare il paziente, ma anche essenzialmente aumentare la probabilità di restauro del suo discorso, le funzioni motorie e la normalizzazione della qualità generale della vita nel futuro.

Ictus ischemico

Questa condizione è una conseguenza del blocco della nave con un embolo o trombo. Per migliorare le condizioni del paziente, gli vengono prescritti i seguenti medicinali:

Farmaci che riducono e distruggono i trombi

Attualmente questi fondi sono usati raramente. applicazione streptochinasi non è giustificato a causa di prove insufficienti. prourochinasi sono usati esclusivamente nei centri di ricerca. Fabric Activator plasminogeno anche usato abbastanza raramente.

Eparina a basso peso molecolare

Queste sono le medicine: Clexane, fraxiparine. Riducono la probabilità di coaguli di sangue e riducono il rischio di embolia dopo un ictus. Dopo tre o quattro settimane, al paziente vengono prescritti anticoagulanti indiretti (Sinkumar, warfarin).

antiaggreganti piastrinici

Assegnare in un periodo acuto dopo un ictus. C'è una raccomandazione per i primi segni di un ictus che masticano immediatamente 150 mg aspirina. Applica anche clopidogrel, ticlopidina, dipiridamolo.

Destrieri a basso peso molecolare

Applicazione di farmaci Reomakrodeks, reopoligljukin consente di aumentare il volume totale di sangue e stimola la somministrazione di ossigeno al cervello.

Preparativi contro la pressione

Se la pressione sanguigna del paziente è superiore a 180 per 105, gli vengono prescritti bloccanti dei canali del calcio, ACE-inibitori. L'uso di questi farmaci può prevenire i colpi ripetuti.

Farmaci vasodilatatori

I farmaci vascolari per il cervello di nuova generazione migliorano le condizioni del paziente stimolando il flusso sanguigno. Dopo un insulto, nomina carillon, Trental - preparati per i vasi del cervello e del collo, migliorando la microcircolazione. Inoltre, il regime di trattamento può includere pentoxifylline, vinpocetine.

nootropics

I farmaci nootropici sono indicati nel periodo di recupero dopo un ictus ischemico.

Ictus emorragico

Questa condizione è il risultato di una rottura della nave nel cervello. In questo caso, è richiesto un approccio terapeutico diverso, in particolare l'uso obbligatorio di farmaci antipertensivi e destrano, per compensare il volume di sangue.

Molto spesso, l'ictus emorragico richiede un intervento chirurgico, poiché senza tale trattamento, il rischio di un esito letale aumenta significativamente.

Come migliorare la circolazione sanguigna del cervello con l'aiuto di metodi popolari

Numerosi rimedi popolari per migliorare la circolazione cerebrale possono aiutare nel processo di trattamento e migliorare le condizioni del paziente.

Coloro che sono interessati alla questione di come migliorare la circolazione cerebrale con rimedi popolari dovrebbero tenere conto che tali metodi dovrebbero essere aggiuntivi quando si applica lo schema prescritto dal medico o utilizzato come profilassi per aggravare la condizione.

  • Per attivare la circolazione del sangue nel cervello, è possibile utilizzare un decotto di foglie di vinca e biancospino. Per 1 cucchiaino di erba di queste piante versare acqua bollente, quindi portare ad ebollizione. Dopo un'infusione di due ore, bere mezz'ora prima dei pasti.
  • Si consiglia di utilizzare una miscela di miele, limoni e arance. Per 2 agrumi denocciolati, ma con una pelle, è necessario ruotare il tritacarne e aggiungere 2 cucchiai. l. miele. Il giorno dopo prendi tre volte al giorno per 2 cucchiai. l. Questo rimedio aiuterà a pulire i vasi sanguigni.
  • Con l'aterosclerosi, puoi preparare una miscela di aglio, rafano e limone. Le proporzioni di aglio e rafano possono essere diverse. Prima di bere la miscela, uno dei cucchiaini è mescolato con la stessa quantità di succo di limone. Bere tre volte al giorno prima dei pasti.
  • Il baco da seta è un altro rimedio efficace. È necessario riempire dieci foglie di gelso con 0,5 litri di acqua bollente e cuocere un po '. Il brodo dovrebbe essere cotto ogni giorno e bevuto al posto del tè.
  • Una miscela utile di mirtilli rossi, miele e rafano (rispettivamente: 0,5 kg, 350 ge 150 g). Tutti gli ingredienti devono essere buttati via e conservati in frigorifero. Dopo aver mangiato, bevi 2 cucchiaini. con il tè.
  • È anche importante mangiare bene: rinunciare a grassi, arrostire, mangiare meno sale e dolce. L'alcol è soprattutto birra, è necessario escluderla. Raramente puoi permetterti bevande forti a piccole dosi.
  • Si raccomanda di fare l'automassaggio del rachide cervicale, la testa. I movimenti dovrebbero essere circolari, leggeri. L'afflusso di sangue alla testa aiuterà a pettinare i capelli con un pennello da massaggio.
  • Ginnastica utile, comprese le inclinazioni lisce della testa in diverse direzioni, una ripetizione di movimenti circolari, un ritardo nella respirazione.
  • È importante scegliere un cuscino comodo, cercare di non dormire sullo stomaco.
  • Nuotare, camminare ogni giorno aiuterà ad attivare il flusso di sangue al cervello.

risultati

Attualmente, il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale è una questione molto urgente. Ma fino ad ora, scienziati e farmacologi stanno lavorando per trovare il trattamento migliore.

Pertanto, è importante che i pazienti non solo si attengano a tutte le prescrizioni del medico, ma agiscano anche in prima persona, garantendo la prevenzione dell'aggravamento del problema. Per fare questo, devi mangiare bene, smettere di fumare, fare sport e anche in tempo per trattare osteocondrosi e CNS.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Pesantezza nelle gambe

Tromboflebite

La pesantezza nelle gambe è un motivo abbastanza comune per il paziente di consultare un medico. Più di un terzo della popolazione mondiale si lamenta di "ronzii", gambe "doloranti", "una sensazione di scuotimento delle gambe", "stanchezza costante" negli arti inferiori....

Come indossare correttamente la maglieria a compressione, per prolungarne la durata

Tromboflebite

A proposito di lingerie di compressione, le persone sane sanno solo che esiste. Coloro che soffrono di malattie delle vene, sanno che l'uso di tale maglieria è la chiave per il trattamento di successo delle vene varicose e malattie correlate....