Come trattare l'eczema varicoso sulle gambe con unguenti e rimedi popolari?

Tromboflebite

L'eczema varicoso o la dermatite congestizia è un tipo di malattia cronica della pelle che si verifica a seguito di una violazione del flusso sanguigno venoso negli arti inferiori. La malattia colpisce persone di mezza età e anziani.

I medici notano che il più delle volte la patologia colpisce i rappresentanti delle donne. La malattia ha un decorso cronico ed è caratterizzata da una tendenza alla ricaduta. Come si manifesta l'eczema varicoso sulle gambe e quali fattori contribuiscono all'insorgenza della malattia?

Cause che contribuiscono allo sviluppo della malattia

La causa principale dello sviluppo dell'eczema varicoso è il flusso sanguigno disturbato nei vasi venosi degli arti inferiori, l'errato funzionamento delle valvole e l'indebolimento delle loro funzioni, che porta a una mancanza di deflusso venoso e allo sviluppo di fenomeni stagnanti. Ulteriori fattori che contribuiscono al verificarsi della patologia sono:

  • Eccesso di peso, con conseguente aumento significativo del carico sulle gambe.
  • Trombosi venosa profonda
  • Lesioni degli arti inferiori.
  • Predisposizione genetica.
  • Insufficienza cardiovascolare
  • Dermatosi avviate e infezione secondaria
  • Passata gravidanza.

Lo sviluppo della malattia può contribuire a un'alimentazione scorretta, una tendenza alle reazioni allergiche, uno stress aggiuntivo costante ai piedi dovuto all'utilizzo di scarpe scomode o tacchi alti.

Lo sviluppo dell'eczema è favorito dalla cattiva condizione delle vene. Disturbi nel funzionamento delle valvole portano ad un cambiamento nella direzione del flusso sanguigno, le vene aumentano, si gonfiano e la pressione nei vasi aumenta. Come conseguenza di cambiamenti sfavorevoli, si osserva un assottigliamento della pelle, micro-ferite e crepe appaiono sulla sua superficie.

La cattiva condizione della pelle minaccia di attaccare l'infezione batterica e la sua ulteriore diffusione, che porta alla formazione di ulcere venose. Il sito principale di localizzazione della lesione è l'area delle articolazioni della caviglia degli arti inferiori.

Sintomi di eczema varicoso sulle gambe

I primi segni di sviluppo di eczema sulle gambe sono il crescente prurito e desquamazione della pelle intorno alle vene varicose. La pelle si infiamma, arrossisce, diventa dolorosa, coperta di macchie e squame. Come il processo patologico si sviluppa ulteriormente, eczema varicoso degli arti inferiori, si manifesta con i seguenti sintomi:

  • C'è un'iperpigmentazione infiammatoria, la pelle assume una tonalità rosso porpora.
  • Si formano microvescicole, che vengono rapidamente aperte.
  • Il processo è accompagnato da un forte prurito, che porta a danni alla pelle a causa di graffi e la formazione di ulcere.
  • Sviluppare un forte gonfiore degli arti inferiori.
  • Sono formati pelle bagnata, che dopo l'essiccazione sono ricoperti di croste grossolane.
  • La pelle diventa ruvida, si ispessisce e compaiono macchie marrone scuro.

Nei casi avanzati, quando la malattia viene trasferita in una forma cronica, si nota la sclerosi della pelle e del tessuto sottocutaneo. L'aggiunta di un'infezione secondaria porta alla formazione di ulcere trofiche.

Trattamento dell'eczema varicoso degli arti inferiori

La terapia complessa della malattia include misure volte a migliorare la circolazione del sangue negli arti inferiori e l'uso di agenti esterni che rimuovono l'infiammazione e migliorano le condizioni della pelle.

Il principale metodo di trattamento è la cura della pelle e l'uso di una benda di compressione. Si propone di indossare speciali calze elastiche che comprimano e sostengono la gamba sotto il ginocchio. Indossare maglieria a compressione aiuterà ad aumentare la circolazione sanguigna ed eliminare i fenomeni stagnanti. La benda elastica può essere indossata nei casi in cui non ci sono aree di bagnatura.

Un flebologo può raccomandare di indossare bende come Unna, impregnate di soluzioni speciali: la gelatina di Burov o di zinco. Se queste misure non funzionano, al paziente viene offerto un metodo di trattamento radicale - rimozione chirurgica delle vene varicose.

Un buon risultato si ottiene usando il metodo della terapia del vuoto a gradiente costante. Per la procedura, viene utilizzato un manicotto pneumatico a camera multipla con celle sovrapposte, mediante il quale la linfa accumulata viene ritirata dagli arti inferiori. Questa tecnologia consente di migliorare il drenaggio linfatico, normalizzando la circolazione sanguigna ed eliminando il gonfiore grave.

Per ridurre il forte prurito prescrivere antistaminici (Erius, Claritin, Cetirizine, Clemastin). Rimuovere il disagio aiuterà l'applicazione locale di mentolo, benzocaina, canfora.

Per calmare il sistema nervoso ed eliminare i disturbi del sonno, i sedativi (tinture di valeriana, biancospino) o tranquillanti leggeri aiuteranno. Se la malattia è passata in uno stadio grave con l'attacco di un'infezione batterica, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro e agenti antisettici per la somministrazione topica (nitrato d'argento, perossido di benzoile).

Quando una forma umida di eczema varicoso consiglia creme, unguenti, emulsioni con effetto essiccante. Quando la forma della malattia è secca, unguenti e creme vengono utilizzati su base grassa per ammorbidire e idratare la pelle. Prevenire l'asciugatura e la desquamazione delle creme per bambini neutre della pelle, oli speciali e sostituti del sapone (creme per l'acqua).

Per fermare l'infiammazione ed eliminare il prurito, uno specialista può prescrivere pomate steroidee:

Si fermano rapidamente i sintomi dolorosi, ma dovrebbero essere applicati corsi brevi. Il dosaggio, il programma e la durata della terapia sono determinati dal medico curante in base alla gravità dei sintomi e alla forma della malattia.

Nei processi infiammatori acuti è indicato il trattamento con steroidi topici, che viene preso due volte al giorno per due settimane. Quando la malattia passa alla forma generalizzata, con la sconfitta di vaste aree cutanee, la somministrazione di steroidi sistemici viene prescritta per tre settimane, seguita da una diminuzione graduale della dose fino alla completa interruzione del farmaco.

Tale rimedio è prescritto dal medico curante, selezionerà il dosaggio appropriato tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente. Il trattamento dovrebbe essere sotto il suo controllo, in quanto questi farmaci hanno molte controindicazioni ed effetti collaterali.

Trattamento delle gambe di eczema varicose con unguenti

Unguenti da eczema varicoso rimangono il metodo di trattamento più popolare. Elenchiamo i mezzi più comuni, più spesso usati per combattere la malattia.

  1. Skin-cap (crema, gel, unguento) - lo strumento più efficace utilizzato per ripristinare la pelle. Contiene piritina di zinco, che impedisce la propagazione di batteri patogeni. I componenti che compongono il farmaco hanno un effetto benefico sullo strato superficiale del derma, contribuendo all'eliminazione di peeling e prurito. L'uso del farmaco aiuta a rimuovere il rossore, ridurre il gonfiore e ridurre la quantità di eruzioni cutanee. Il principio attivo ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico e la sua formula molecolare consente una penetrazione profonda e rapida negli strati profondi del derma. Dopo diverse applicazioni, i pazienti notano un significativo sollievo e un miglioramento delle condizioni della pelle.
  2. Triderm - agente ormonale per uso esterno. Contiene clotrimazolo, gentamicina e betametasone. Ha effetto anti-infiammatorio, antiprurito, antiessudativo e anti-allergico, ha effetto antibatterico. È usato per il trattamento di gravi forme di eczema varicoso accompagnato da attaccamento di un'infezione batterica.
  3. Idrocortisone unguento - un farmaco corticosteroide sintetico, che ha un marcato effetto anti-infiammatorio e anti-edematoso. Utilizzato per il trattamento esterno delle zone interessate della pelle, allevia il forte prurito. Applicare il farmaco dovrebbe essere uno strato sottile due volte al giorno.
  4. Unguento salicilico ha proprietà antisettiche e cheratolitiche, ben elimina l'infiammazione.
  5. Boric Unguento. Quando si tratta l'eczema varicoso viene utilizzato come antisettico.
  6. Sinoflan - Unguento ormonale per uso esterno. Principio attivo attivo - fluocinolone. Il farmaco combatte attivamente contro l'infiammazione, elimina prurito e gonfiore, ha un effetto antiestudico. Utilizzare corsi brevi per 5-10 giorni. Applicare sulla pelle in uno strato sottile, 3-4 volte al giorno.

Gli unguenti ormonali da eczema se applicati con cicli brevi raramente hanno effetti collaterali indesiderati e contribuiscono a un miglioramento rapido ed efficace della condizione. Tuttavia, gli esperti avvertono i pazienti contro i tentativi di auto-medicare farmaci ormonali, un medico esperto dovrebbe prescriverli, tenendo conto di possibili controindicazioni e malattie concomitanti.

Trattamento con rimedi popolari

Per alleviare i sintomi dell'eczema in combinazione con il trattamento farmacologico possono essere utilizzate le ricette della medicina tradizionale. Per il trattamento esterno delle aree colpite, vengono utilizzati lozioni e impacchi con erbe medicinali a base di erbe e altri rimedi naturali.

  • Assenzio morto. Aiuterà a ridurre l'infiammazione, ammorbidire la pelle secca. Dovresti prendere un cucchiaio di foglie di assenzio, strofinarli in un mortaio e mescolare con tre cucchiai di latte acido. La miscela risultante deve essere posata uniformemente su garza sterile e applicata ai fuochi dell'eczema per 15-20 minuti. La procedura può essere eseguita ogni giorno per 2-3 settimane.
  • Comprimi dalle patate. Aiuta nei casi in cui le gambe sono formate ulcere. Le patate fresche vengono strofinate su una grattugia fine, la conseguente pappa viene applicata alle ulcere e coperta con una garza sterile. Lasciare agire per 30 minuti.
  • Trattamento foglia di cavolo. Foglia di cavolo fresca leggermente battuta, in modo che fosse più morbida, e avvolse la loro gamba dolorante. La parte superiore è fissata con una benda. Tenere la foglia sul piede per 2-3 giorni, quindi sostituirlo con fresco. La procedura viene ripetuta per 2 settimane.
  • Unguento a base di bardana. Buono ammorbidisce la pelle, allevia il prurito. Per preparare l'unguento avrà bisogno di foglie secche di bardana, camomilla, tè alle erbe e tè. Prendi 1 barchetta da tavola di ogni ingrediente, versa 4 tazze d'acqua, aggiungi un cucchiaio di burro e un bicchiere di fieno preparato. La miscela risultante viene fatta bollire a bagnomaria fino a formare una massa appiccicosa e spessa. La composizione finita viene raffreddata, filtrata e miscelata con glicerina in proporzioni uguali. Una pomata fatta in casa viene applicata quotidianamente sulla pelle interessata, massaggiandola fino alla completa penetrazione.

I rimedi popolari hanno un effetto curativo pronunciato, non per niente sono stati tramandati di generazione in generazione per molti anni, ma non c'è bisogno di aspettarsi un risultato rapido dal loro uso. I progressi saranno visibili solo dopo alcune settimane di trattamento regolare. Prima di utilizzare le ricette popolari, non dimenticare di consultare il proprio medico.

Prevenzione dell'eczema varicoso

Per prevenire le violazioni della circolazione venosa nel tempo, trattare le vene varicose e altre malattie concomitanti.

  • Cerca di muoverti di più, cammina più spesso, aiuterà a migliorare la circolazione nelle gambe. Se hai un lavoro sedentario, esegui quotidianamente un breve esercizio per i tuoi piedi: piegati e distendi gli arti, mettiti in ginocchio, alzati alternativamente le gambe parallelamente al pavimento. Quando si verifica gonfiore, si consiglia di giacere con le gambe sollevate verso l'alto per 10-15 minuti.
  • Non indossare calze, calzini, collant sintetici, i vestiti devono essere fatti di materiali naturali. Non calpestare scarpe scomode, evitare tacchi alti. L'opzione migliore sarà scarpe realizzate con materiali naturali su un tacco basso (fino a 4 cm).
  • Durante le procedure in acqua non usare sapone, è meglio sostituirlo con una crema a base di acqua o acquistare un sapone speciale in farmacia che non contenga alcali. Questo previene l'eccessiva secchezza della pelle.
  • Mangiare correttamente, escludere dalla dieta cibi acuti, grassi e salati. Bevi più acqua, prendi complessi vitaminici.

Il rispetto di queste semplici regole andrà a beneficio del corpo e contribuirà a prevenire lo sviluppo di dermatite stagnante.

Eczema trofico degli arti inferiori e trattamento della patologia

Uno dei tipi di complicazioni delle vene varicose è l'eczema trofico, che colpisce gli arti inferiori di una persona. Questa malattia si verifica nella fase tardiva del gonfiore dei vasi sanguigni periferici e il suo aspetto è indicato da chiazze di pelle arrossate e infiammate sulle gambe.

Provocare fattori trofici eczema estremità inferiori diventa un deterioramento nella nutrizione della pelle, diradamento, peeling, aumento della vulnerabilità e il trattamento scarsa o non corretta delle vene varicose. Se non vai dal medico in tempo, le ulcere appaiono sulle gambe, spesso accompagnate da un'infezione pustolosa.

È importante sottolineare che può verificarsi non solo per il funzionamento delle vene varicose, ma anche nelle ustioni chimiche, riducendo l'attività del sistema immunitario, allergie, diabete, stress, stile di vita sedentario, stanchezza e altri effetti negativi di fattori fisici. Per questo motivo, prima della nomina del giusto trattamento, lo specialista conduce una diagnosi differenziale, con l'aiuto del quale chiarisce la causa principale dell'origine della patologia.

Come viene trattato l'eczema trofico sulle gambe?

I medici sono scioccati! L'eczema scompare quasi immediatamente dopo l'inizio del farmaco.

Se il fattore provocatorio è ancora varicoso, in primo luogo viene prescritta una terapia volta a ripristinare la normale circolazione negli arti inferiori. Al paziente viene prescritta un'adeguata cura della pelle e l'uso della maglieria a compressione. Quando i metodi di risparmio si rivelano inefficaci, le miniflebectomie, la scleroterapia o le vene varicose vengono eliminate attraverso l'intervento chirurgico. Dopo l'intervento chirurgico, di regola scompare anche l'eczema trofico.

Di grande importanza nel trattamento dell'eczema trofico degli arti inferiori sono preparati opportunamente selezionati che stimolano la rigenerazione dei tessuti colpiti. Il più efficace è Solcoseryl, disponibile come pomata o gelatina. Migliora la nutrizione e l'apporto di ossigeno alle cellule e accelera in modo significativo il processo di recupero della pelle colpita. Solcoseryl è incluso in quasi tutti i trattamenti complessi di eczema trofico, ma prima di utilizzarlo è necessario consultare un medico.

La terapia standard volto a trattamento di eczema trofico degli arti inferiori comprende quotidiane condimenti zinco gelatina, la rimozione del tessuto morto, prendendo antistaminici e vitamine, così come stimolanti biogene. Se si aggiunge un focolaio di infezione, il paziente è stato prescritto antibiotici ad ampio spettro, e quando le ferite aperte non guariscono per un lungo periodo di tempo, può essere somministrato corticosteroidi.

Inoltre, ad oggi, ci sono trattamenti di fisioterapia, come irradiazione ultravioletta, un bagno di fango, un laser a elio-neon e una serie di altri, che di fatto aiutano nel successo del trattamento di eczema venose delle gambe.

Un nuovo gel, proveniente dall'Europa, crea veri miracoli e aiuta a sconfiggere l'eczema una volta per tutte!

Eczema varicoso sulle gambe - cause e sintomi, trattamento con unguenti e rimedi popolari

Se non si prende tempo per trattare le vene varicose, si può sviluppare eczema varicoso, ma questa malattia della pelle appare spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni, in particolare quelli in sovrappeso. Questa malattia delle gambe non trasmissibile ha un carattere latente (cronico), quindi liberarsi completamente senza fermarsi (rimozione chirurgica) del varicosio è difficile. Ai primi segni della malattia (prurito, arrossamento), è necessario visitare un medico e prendere un trattamento complesso in modo che la dermatite varicosa non si sviluppi nell'apertura delle ulcere trofiche.

Cos'è l'eczema varicoso?

Questo tipo di eczema colpisce spesso le gambe nella regione dello stinco, è il risultato di una difficile circolazione in quest'area. Meno spesso, dermatiti di questo tipo si manifestano sulle pieghe degli arti, sul corpo o nella zona inguinale. L'eczema varicoso è una malattia della pelle infettiva. A causa della pressione sanguigna costante e come conseguenza di questo assottigliamento dei vasi sanguigni, il sangue penetra nei capillari, promuove la comparsa di ulcere, ulcere e provoca gonfiore. Inoltre, i microrganismi possono entrare nella pelle danneggiata, può svilupparsi un'infezione secondaria.

Sintomi di eczema varicoso

L'eczema venoso si presenta spesso come una complicazione delle vene varicose. Quando il prurito si verifica sul sito con le vene dilatate, si dovrebbe vedere immediatamente il medico, perché questo è il primo segno della comparsa di dermatite. Se inizi la malattia, non sarai in grado di fare a meno dell'intervento chirurgico. Con questa malattia nel tempo, possono comparire dolore e convulsioni, specialmente di notte. Insegue un senso di pesantezza. Per fare la diagnosi corretta, il medico esclude disturbi con segni simili. I sintomi dell'eczema varicoso differiscono in ogni stadio della malattia.

Fasi di eczema e sintomi:

Leggero arrossamento, prurito

Un aspetto infiammato della pelle, macchie viola (o rosse) appaiono sulla pelle, gonfiore, bolle appaiono con fluido e una griglia di crepe

Le vescicole scoppiano, la pelle è bagnata, è possibile infettare l'infezione

La pelle diventa marrone, coperta da croste asciutte, si sviluppano ulcere trofiche

Cause di eczema varicoso

I principali fattori che provocano la comparsa della dermatite venosa sono il peggioramento del flusso sanguigno negli arti inferiori, la cattiva condizione delle vene, la scarsa saturazione di ossigeno nei tessuti delle gambe. A causa del povero deflusso venoso, la pressione aumenta e l'epidermide si gonfia e comincia a dolere. La cosa peggiore è che a causa della carenza di ossigeno la pelle è molto male, lentamente guarisce, facilmente traumatizza, ci sono ferite purulente. Non dare per scontato che nel gruppo a rischio solo le persone di mezza età, a volte la dermatite venosa diagnostichi anche negli adolescenti.

Cause di eczema varicoso:

  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • l'obesità;
  • patologia venosa;
  • lesioni alle gambe;
  • trombosi;
  • passate gravidanze;
  • sovrapposizione di infezioni secondarie.

Trattamento dell'eczema varicoso sulle gambe

La presenza di una diagnosi può essere confermata da un flebologo o dermatologo. Nella maggior parte dei casi, viene eseguita la palpazione delle aree interessate, ma a volte è necessario condurre studi clinici. Il trattamento dell'eczema varicoso sulle gambe ha lo scopo di ripristinare la normale circolazione del sangue nei vasi. L'uso della tela di compressione funziona bene (può essere la maglieria impregnata con una soluzione speciale) e gli esercizi fisici (nuoto, fitness, massaggi) funzionano bene. Nei casi più gravi vengono prescritti antibiotici di un ampio spettro di azione.

Metodi di trattamento della dermatite venosa:

  • medica;
  • le persone;
  • ginnastica terapeutica;
  • jersey di compressione;
  • fisioterapia.

Trattamento dell'eczema varicoso con unguenti

Il regime di trattamento per la dermatite comprende un complesso di unguenti, antistaminici e sedativi. Nel trattamento dell'eczema varicoso con unguenti, diversi preparati sono adatti per ogni fase, quindi è necessaria la raccomandazione di un medico. In 3 fasi è necessario asciugare la pelle "bagnata", in 4 fasi - per ammorbidire e inumidire le aree asciutte. Se hai bisogno di un trattamento con steroidi topici (assunto per via orale 2 volte al giorno), il medico calcola il dosaggio, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo. Questi farmaci hanno un gran numero di controindicazioni ed effetti collaterali.

Nel trattamento dell'eczema venoso sono inclusi i seguenti:

  • Emulsioni anti-infiammatorie, lozioni, unguenti, crema;
  • preparazioni steroidee;
  • venotoniki;
  • farmaci con eparina;
  • preparati ormonali;
  • glucocorticoidi;
  • antistaminici;
  • sedativi;
  • mezzi con zinco nella composizione;
  • farmaci antibatterici (con infezione secondaria).

fisioterapia

Per il trattamento della dermatite venosa, i medici raccomandano di sottoporsi a fisioterapia. Spesso, non è il principale metodo di trattamento, ma funziona alla grande in combinazione con un trattamento conservativo. Soprattutto una tale tecnica è rilevante per l'insufficienza venosa cronica (lipodermatosclerosi). Sebbene la fisioterapia sia efficace nel ripristinare la microcircolazione sanguigna, ma è vietato applicarla senza consultare un medico, un metodo e una durata scelti in modo scorretto possono danneggiare il paziente.

Ai metodi più comuni di fisioterapia includono tali procedure:

  • elettroforesi;
  • hirudotherapy;
  • bagno di ossigeno;
  • ozono;
  • darsonvalizzazione;
  • balneoterapia;
  • magnetoterapia a impulsi;
  • fototerapia.

Trattamento dell'eczema varicoso con rimedi popolari

Al fine di alleviare lo stadio acuto della malattia, vengono spesso usati metodi popolari di trattamento. Sono una farmacia meno costosa e non meno efficace. Metodi di trattamento di eczema varicoso con rimedi popolari sono più efficaci in combinazione con il trattamento medico e fisioterapico. Utilizzare tinture omeopatiche, oli e unguenti. Non trascurare il consiglio di uno specialista, se si decide di trattare i metodi delle persone, molto probabilmente ti consiglierà di escludere il consumo di cibi grassi e dolci e di aggiungere cibi con un alto contenuto di routine.

Le piante utilizzate per l'eczema sui piedi:

  • aloe (utilizzare il succo di piante di età superiore a 3 anni);
  • aglio, infuso con miele (ingestione);
  • cavolo bianco (legare una foglia che ha lasciato il succo al cuore della malattia);
  • tintura alcolica fatta di castagno;
  • torte di patate crude (applicate alla ferita);
  • brodo di camomilla, calendula.

Prevenzione dell'eczema venoso

Il fenomeno dell'eczema venoso sugli arti inferiori deriva dall'impatto di fenomeni stagnanti di sangue sulla superficie della pelle. A causa della maggiore pressione nelle gambe, ci sono disturbi nel lavoro delle navi, che causa lo sviluppo della malattia. Aiutare a risolvere questo problema può utilizzare diverse tecniche, ma l'opzione migliore non è quella di avviare il processo e fare una profilassi tempestiva di eczema venoso. Per questo, sono necessari cambiamenti qualitativi nell'atteggiamento verso la vita e la nutrizione. I medici conducono molti modi per prevenire l'eczema venoso.

Misure preventive per la dermatite venosa:

  • esercizio regolare;
  • camminare all'aria aperta;
  • corretta alimentazione, lotta contro l'eccesso di peso;
  • scelta e indossare calzature comode di alta qualità (senza tacco);
  • è vietato fumare;
  • procedure di massaggio, doccia di contrasto;

Foto di eczema varicoso

Video: dermatite stagnante

Recensioni

In passato, sono un atleta. Dopo la seconda consegna, pesante e tardiva, ho notato che le mie gambe cominciavano a gonfiarsi. Ma, come molte altre mamme, non le prestavano attenzione, definiva questi sintomi come la solita fatica. Sei mesi dopo, apparvero i segni delle vene varicose e successivamente l'eczema. I rimedi delle persone vennero in loro aiuto, dopo di loro il miglioramento cominciò rapidamente.

Per tutta la vita ho lavorato seduto, senza esercizi fisici e la necessità di movimento. Non avrei mai pensato che sarebbe stato necessario. Un paio di anni fa, un'eruzione cutanea pruriginosa, le ulcere sono apparse sulle mie gambe. Ben presto le sensazioni dolorose apparvero anche quando si scoprì a sdraiarsi. Ho fretta di vedere un dermatologo locale. La diagnosi - eczema venoso, ha iniziato un trattamento complesso.

Bogdan, 64 anni

Vene varicose Mi sono ammalato circa 20 anni fa. All'inizio non ho prestato molta attenzione finché non è iniziata la dermatite che ha colpito entrambe le gambe. Con una visita dal dottore, si trascinò, come risultò, molto vanamente. Sono arrivato già quando l'eczema ha raggiunto la forma di ulcere trofiche. Ora ha iniziato a usare la fisioterapia e gli unguenti steroidi, ha iniziato ad aiutare molto rapidamente.

Ero sempre sicuro che la varicosi fosse soprattutto il disturbo di una donna. La maggior parte della vita soffro di sovrappeso e, di conseguenza, qualche anno fa c'era una dermatite alle gambe. Per ottenere risultati nel trattamento, il medico ha consigliato l'uso di unguenti e polvere per bambini. All'inizio non credevo sarebbe stato d'aiuto, ma ora è molto meglio.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Metodi di trattamento dell'eczema varicoso

Eczema venoso o varicoso degli arti inferiori - una malattia cronica, si sviluppa a causa di alterata circolazione del sangue nelle gambe, ristagno di sangue nei vasi. È questo fenomeno che ha dato un altro nome alla malattia: l'eczema congestizio. La patologia spesso si sviluppa nelle persone anziane, con eccesso di peso nelle giovani generazioni. L'eczema varicoso delle gambe è una complicazione di tromboflebiti e vene varicose.

Cause e stadi

L'eczema venoso sulle gambe inizia a svilupparsi quando ci sono fattori predisponenti in una persona:

  1. Caratteristiche della struttura e delle condizioni dei vasi sanguigni. Nei pazienti, una diminuzione del tono, l'elasticità delle vene, le loro valvole cardiache funzionano in modo inefficace. Le aree dei vasi sanguigni sono ingrandite, il sangue si accumula, si sviluppa il ristagno, il metabolismo cellulare è disturbato.
  2. Aumento della coagulabilità del sangue. Un tale processo porta spesso allo sviluppo di tromboflebiti, trombosi.
  3. Aumento dello stress sugli arti inferiori a causa di un lavoro fisico pesante, eccesso di peso.
  4. La presenza di malattie cardiache, patologia del sistema endocrino, malattie della pelle di natura infiammatoria o atrofica nelle fasi avanzate, una tendenza alle manifestazioni allergiche.
  5. Caratteristiche ereditarie della struttura delle vene - la mancanza di elasticità delle pareti vascolari, che si acquisisce con una scarsa produzione di collagene.
  6. Gravidanza, che si svolge con complicazioni o multiple.

Secondo i medici, la malattia inizia a svilupparsi in pazienti con diminuita difesa immunitaria, aumento dello stress nervoso e dello stress. La mancata osservanza dell'igiene personale, l'insufficiente cura del piede aumentano la probabilità di un problema.

L'eczema venoso si verifica in 4 fasi, ognuna delle quali ha segni pronunciati:

  1. Caratterizzato dall'aspetto sulla pelle del rossore dell'arto.
  2. È accompagnato da un cambiamento nel colore della pelle nelle zone colpite da una tonalità rossa o viola, dall'aspetto di edema, bolle, piccole crepe.
  3. La transizione ai 3 stadi può essere determinata lasciando il fluido della vescicola, bagnato al tatto della superficie della pelle.
  4. Aumento della secchezza nell'area problematica, formazione di croste brunastre. Durante questo periodo aumenta la probabilità di sviluppare un processo purulento, la formazione di ulcere trofiche.

sintomi

Nella maggior parte dei pazienti, il processo patologico inizia nella zona dello stinco, quindi si diffonde ad altre parti della gamba. La caratteristica principale dell'eczema venoso è la presenza di vene varicose nel paziente. Nella zona interessata c'è un prurito persistente, dolore, pesantezza, la pelle comincia a staccarsi. La malattia è indicata dai sintomi:

  • cambiamenti visibili nel tegumento, l'intensità delle manifestazioni dipende dallo stadio della patologia (lieve arrossamento, comparsa di rosso o con un'ombra di macchie bluastre, oscuramento, formazione di foche);
  • grave gonfiore dei tessuti, gambe gonfie;
  • un cambiamento nella struttura della pelle, che diventa sottile, incline alle ulcerazioni;
  • comparsa di numerose placche ulcerative, ferite aperte, adesione a processi infiammatori;
  • forte prurito dei tessuti danneggiati, il loro dolore.

Come appare l'eczema varicoso degli arti inferiori, può essere visto nella foto qui sotto.

terapia

Il trattamento dell'eczema varicoso è finalizzato al raggiungimento di questi obiettivi:

  • normalizzazione della circolazione sanguigna;
  • ripristino della struttura della pelle sana;
  • prevenzione dello sviluppo di processi infettivi;
  • miglioramento della microcircolazione nella zona interessata.

In base alle caratteristiche individuali e alle condizioni del paziente, al grado di sviluppo del processo, alla presenza di controindicazioni, il medico prescrive diversi tipi di trattamento: farmaci, uso di droghe locali, fisioterapia.

Per eliminare i sintomi della malattia, è consentito applicare ricette di medicina tradizionale. Nei casi più gravi sono indicate le procedure chirurgiche.

Impatto locale

Esistono diversi tipi di farmaci topici che possono efficacemente combattere le manifestazioni della patologia cutanea. Gli unguenti da eczema varicoso sulle gambe sono di diversi tipi.

  1. Ormonale - Acriderm, Hydrocortisone, Elokom. Includono corticosteroidi. Sono efficaci per la rimozione di processi infiammatori, manifestazioni dolorose, insostituibili nella lotta contro l'edema. L'uso di farmaci ormonali fornisce un risultato notevole in breve tempo. Dovrebbero essere usati in corsi brevi, come la probabilità di abituarsi, lo sviluppo di reazioni avverse è alto.
  2. Non ormonale - gel di Ginkor, Venoruton. Sono prescritti per migliorare la condizione della pelle, la rigenerazione dei tessuti. Hanno proprietà anti-infiammatorie, cicatrizzanti, antibatteriche. Gli unguenti sono usati per alleviare il dolore, asciugare o idratare le coperture danneggiate.
  3. Per combattere i segni delle vene varicose - Lyoton, Venitans, unguento eparina. Lo scopo del loro appuntamento - per migliorare le condizioni delle pareti dei vasi sanguigni, l'efficienza delle valvole venose, ridurre il rischio di coaguli di sangue. Azione aggiuntiva - l'eliminazione del dolore, gonfiore.

Trattamento medico e chirurgico

Con l'eczema venoso delle gambe, il trattamento con i farmaci presuppone un approccio integrato. Sono nominati:

  • Diuretici. Aiutano a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo, rimuovere il gonfiore (Furosemide, Lasix).
  • Flebotoniki. Sono la "principale arma" nella lotta contro le manifestazioni di vene varicose, insufficienza venosa (Detraleks, Fleobody 600, Vasoket).
  • Antibiotici. Sono indicati in presenza di lesioni cutanee purulente (Doxycycline, Baziron).
  • Antistaminici. Usato per grave prurito, infiammazione (feksadina, loratadina, cetirizina).

La chirurgia chirurgica, come metodo di trattamento dell'eczema venoso, è giustificata nei casi in cui il paziente ha sviluppato alterazioni del tessuto necrotico, la circolazione sanguigna dovuta a vasi sanguigni dilatati è gravemente compromessa.

Medicina tradizionale

Un buon effetto terapeutico è fornito dalla medicina tradizionale.

  1. Per la base di impacchi è possibile utilizzare patate crude grattugiate, pappagorgia dalle foglie secche di assenzio e latte, foglie di cavolo, catrame di betulla. Il componente selezionato viene steso su una garza sterile, fissato su un sito problematico con una benda. Dopo 2-3 ore viene compresso l'impacco.
  2. Il trattamento con catrame di betulla aiuta a ripristinare la circolazione del sangue nei tessuti, rimuove il processo infiammatorio. Si applica alle aree aperte della pelle colpita, coprendo con una benda sterile per 1-2 ore al giorno.
  3. I pediluvi a base di camomilla, corteccia di quercia, boccioli di betulla saranno utili. Il decotto per le procedure idriche viene preparato in base alla proporzione: 20 grammi di materie prime per 1 litro di acqua bollente. L'agente dovrebbe essere portato a ebollizione e far bollire per 3-5 minuti. La seconda variante di preparazione: versare materie prime con acqua bollita e insistere entro un'ora. I bagni vengono presi per 15-20 minuti ogni giorno. Il brodo deve essere caldo - 35-40 ° С.

fisioterapia

Nel trattamento della dermatosi varicosa vengono utilizzati diversi metodi di fisioterapia. Sono effettuati in collaborazione con altri metodi terapeutici. Raccomandato per l'eczema varicoso:

  • terapia laser;
  • elettroforesi;
  • ozono;
  • darsonvalizzazione;
  • radiazione a radiofrequenza
  • esposizione agli ultravioletti;
  • balneoterapia;
  • fototerapia.

prevenzione

Per evitare lo sviluppo di eczema venoso, un paziente con prerequisiti deve cambiare il suo stile di vita e seguire sempre le regole:

  • per monitorare la tua salute, quando hai sintomi ansiosi, vai alle strutture mediche per un consiglio;
  • rinunciare all'alcool e fumare;
  • essere fisicamente attivi, non abusare di carichi;
  • ogni giorno per eseguire procedure igieniche, idratare la pelle con mezzi speciali;
  • non permettere il fallimento nella difesa immunitaria del corpo;
  • alternare il tempo di attività attiva con un riposo completo.

Abbiamo bisogno di rivedere l'armadio, di togliere le scarpe scomode, di evitare normali vestiti per la circolazione del sangue, cose da tessuti di lana e sintetici.

dieta

Per curare e prevenire la patologia, il medico raccomanda che il paziente riveda il suo cibo, escluda o minimizzi l'uso di un certo numero di prodotti - latte, uova, carne di maiale e pollame, frutti di mare, legumi, pomodori, funghi. Si dovrebbe prestare attenzione al metodo di cottura: sconsigliato fritto, affumicato, piatti in scatola. I prodotti a base di latte e verdure dovrebbero essere la base per creare un menu "sano".

Se la malattia è il risultato di un eccesso di peso, è necessario rivedere la caloricità del menu giornaliero. L'apporto calorico ottimale è di 2500 calorie per gli uomini e di 2200 calorie per le donne. La quantità può variare a seconda del livello di attività fisica e dell'utilità delle funzioni metaboliche nel corpo.

Eczema varicoso: la manifestazione della malattia e i metodi di trattamento

L'eczema è una comune malattia della pelle cronica. Ha un corso ricorrente. Le esacerbazioni sono accompagnate da marcate manifestazioni esterne di natura infiammatoria. L'eczema rappresenta fino al 40% di tutte le patologie dermatologiche. Il cuore della malattia è una reazione allergica, cioè l'ipersensibilità dell'organismo a determinate sostanze.

Cause e meccanismi di sviluppo

Eczema si pone sotto l'azione di un complesso di fattori. Per le persone con questa malattia è caratterizzata da disturbi metabolici, eccesso di peso, disturbi vascolari, nonché predisposizione ereditaria.

L'infezione microbica è riconosciuta come uno dei fattori scatenanti dell'eczema. Supporta l'infiammazione cronica, provocando un cambiamento nella sensibilità (sensibilizzazione) del corpo. L'eczema microbico è osservato in circa un quinto dei pazienti con questa malattia. Eczema varicoso - una delle forme di microbi. D'altra parte, è una parte della sindrome varicosa, essendo una delle complicazioni della sconfitta dei vasi venosi.

Insufficienza venosa cronica (CVI) nelle vene varicose si verifica in un gran numero di pazienti. Molti casi di CVI sono complicati dallo sviluppo di ulcere trofiche. Sulla superficie delle ulcere, i microrganismi patogeni (streptococchi, stafilococchi, Pseudomonas aeruginosa e altri) possono moltiplicarsi. Le loro particelle (antigeni), estranee al corpo, diventano una fonte di costante sensibilizzazione. L'organismo, cercando di sbarazzarsi delle sostanze di altri per questo, risponde alla fine con una reazione perversa con la formazione di eczema microbico o varicoso.

Separatamente vale la pena notare che la maggior parte dei pazienti con eczema varicoso ha sensibilizzazione non solo ai batteri, ma anche ai funghi.

Manifestazioni di eczema varicoso

La sconfitta della pelle si trova sugli arti inferiori, in particolare sulle gambe. Ci sono vene varicose e disturbi della pelle di accompagnamento: diradamento, secchezza, crepe, microtraumi, ulcere trofiche. Questi cambiamenti sono causati da una malnutrizione della pelle a causa dell'insufficienza venosa cronica. Di solito, la malattia è accompagnata da gonfiore degli arti inferiori, indurimento (compattazione, indurimento) della pelle, colore cianotico della pelle.

Fattori che provocano la comparsa di eczema nelle vene varicose:

  • trauma cutaneo e vascolare;
  • maggiore sensibilità alle componenti dei fondi per il trattamento delle ulcere trofiche, compresi i farmaci di medicina tradizionale;
  • macerazione (ammorbidimento dovuto all'eccessiva idratazione) della pelle quando si usano medicazioni impermeabili.

Manifestazioni esterne caratteristiche della malattia:

  • polimorfismo falsi elementi, si possono osservare contemporaneamente diverse fasi varicose eczema - arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, bolle fini, che vengono quindi aperto e le croste giallo-verde coperti, sotto il quale possono essere contenuti purulente;
  • un chiaro confine della lesione, la presenza di un bordo smerlato formato dallo strato esofogliato corneo dell'epidermide;
  • prurito moderato;
  • posizione intorno a un'ulcera o ferita trofica;
  • asimmetria della lesione;
  • la propensione alla crescita periferica e la comparsa di "proiezioni" sono assenti.

Quando si rimuovono le croste, viene identificato un sintomo comune - "pozzetti sierosi". Queste sono aree di moknutia che si estendono negli strati medi e inferiori della pelle.

Il processo può catturare non solo gli strati della pelle superiore e media (epidermide e derma), ma anche l'ipoderma. In questo caso, il paziente è preoccupato per l'aumento della temperatura corporea. Anche la temperatura della pelle dello stinco colpito aumenta. I vasi linfatici si infiammano, i linfonodi regionali, specialmente quelli inguinali, aumentano e diventano dolorosi.

Lo stadio acuto dell'eczema varicoso è caratterizzato da eruzioni cutanee che appaiono gradualmente sullo sfondo della pelle arrossata, trasformandosi in piccole vescicole. Dopo l'apertura delle bolle e la formazione di croste, il processo gradualmente si abbassa, passando in uno stadio subacuto. Sulla pelle degli stinchi, persiste il rossore, c'è un'asciugatura pronunciata, crepe, squame. A causa del prurito, possono verificarsi graffi.

Lo stadio cronico si manifesta con l'aumento della pigmentazione (oscuramento) della zona interessata, ispessimento della pelle su di esso, la conservazione del prurito moderato. Spesso sotto la pelle sono visibili noduli varicosi e vene contorte.

Maggiori informazioni su eczema qui.

diagnostica

Il riconoscimento dell'eczema varicoso di solito non presenta difficoltà, poiché la malattia è associata a una violazione del deflusso venoso con le vene varicose. Esami del sangue generali e biochimici, analisi delle urine vengono eseguite. Il paziente viene consigliato da un flebologo o da un chirurgo vascolare. È in corso uno studio sulle vene varicose: la dopplerografia a ultrasuoni delle vene delle estremità. Questi dati ti aiuteranno ad orientarti nella tattica di un ulteriore trattamento.

trattamento

Il trattamento dell'eczema varicoso comprende le seguenti aree:

  • dieta;
  • agenti iposensibilizzanti;
  • vitamine;
  • A livello locale - unguenti con effetto analgesico, antinfiammatorio, antibatterico;
  • farmaci che migliorano la microcircolazione;
  • su indicazioni - preparazioni antimicotiche;
  • posizione dell'arto elevata.

La dieta terapeutica presuppone la restrizione dei carboidrati liquidi e raffinati (zucchero) e del sale da cucina. Il latte e i prodotti a base di verdure dovrebbero prevalere nella dieta. Il miglioramento dell'intestino, il ripristino della normale microflora aiuteranno il corpo a far fronte alla sensibilizzazione microbica. E 'opportuno eliminare dal cibo menù allergeni: uova, cioccolato, agrumi, il pollame, il latte intero, i funghi, le spezie, maionese, frutti di mare, pomodori, vino rosso, legumi.

Per ridurre la gravità di una reazione allergica, ad esempio, si può usare tiosolfato di sodio. Sono necessari preparati antistaminici di prima generazione: Clemastin, Hifenadine e altri. Dopo che l'infiammazione acuta si attenua, vengono prescritti antistaminici di ultima generazione: loratadina, fexofenadina.

Le vitamine A, E, C, l'acido nicotinico sono mostrate.

Se il paziente ha un'ulcera trofica, febbre, aumento dei linfonodi inguinali, è stato nominato dal antibiotici: amoxicillina in combinazione con acido clavulanico, doxiciclina, fluorochinoloni sono l'ultima generazione di cefalosporine.

Per trattare l'ulcera trofica come disinfettante, è indicata la clorexidina o il perossido di idrogeno al 3%. I fuochi dell'eczema possono essere trattati con una soluzione di Fucocin di colore verde brillante, blu di metilene, alcool.

Su siti di un'ulcera e un eczema è possibile mettere unguenti «Levosin», «Tselestoderm». Con i sintomi dell'infezione, vengono usati pomate con antibiotici: gentamicina, neomicina e altri. In assenza di infezione, è possibile utilizzare glucocorticosteroidi locali, anche in combinazione con antibiotici.

Quando viene rilevata la sensibilizzazione agli allergeni fungini, che si trova spesso nell'eczema varicoso, vengono prescritti agenti antimicotici sistemici come Diflucan.

Per migliorare l'apporto di sangue di tessuti prescritti farmaci come pentossifillina, Escuzan.

Viene anche mostrata la fisioterapia: irradiazione ultravioletta, laser terapia.

È utile posizione esaltata dell'arto a riposo: caviglia ferita è necessario cercare di mettere almeno uno sgabello basso, e ancora meglio - per sollevare un livello dell'inguine per migliorare il deflusso di sangue venoso e ridurre il gonfiore.

Con una terapia adeguata, gli eventi acuti si sono placati dopo una settimana e la guarigione completa avviene dopo 3 settimane. Dopo questo, è possibile risolvere il problema dell'eliminazione delle vene varicose delle estremità con l'aiuto di interventi chirurgici. L'eliminazione del fattore principale che provoca l'eczema varicoso ne impedirà la ricaduta.

Terapia con rimedi popolari

Inoltre, dopo aver consultato un medico, l'eczema varicoso può essere trattato con rimedi popolari. Quindi, per ridurre il prurito e accelerare l'aiuto di guarigione comprime con il succo di patate crude, decotto di radice di bardana. Puoi imporre allo stinco malato le foglie di cavolo fresco, da cui le vene vengono tagliate. In caso di sensibilizzazione fungina, il lavaggio della zona interessata con sapone da bucato aiuterà ad eliminare la malattia. Non è necessario detersione eccessiva sui piedi, basta sciacquarli con acqua e sapone per non causare secchezza e irritazione della pelle.

Aiuta a migliorare la microcircolazione del pediluvio con il sale marino. Tale soluzione può essere preparata a casa, diluendo in 5 litri di acqua calda un cucchiaio incompleto di sale da cucina e aggiungendo alcune gocce di tintura di iodio. Un tale bagno dovrebbe essere preso ogni giorno per 15 minuti.

Si noti che i saponi per la casa e i bagni salini sono meglio presi quando i sintomi di esacerbazione si placano, quando non ci sono vescicole di apertura e croste purulente.

Con le esacerbazioni della malattia, oltre alle compresse e altri mezzi esterni, i decotti di erbe presi all'interno aiuteranno. Per la loro preparazione, piantaggine, salvia, ortica, assenzio, achillea, erba di San Giovanni sono usati. Queste piante riducono la gravità della reazione allergica del corpo, migliorano l'immunità, normalizzano la circolazione sanguigna e migliorano la nutrizione dei tessuti degli arti inferiori, compresa la pelle.

eczema varicose ha caratteristiche di diagnosi e trattamento che lo distinguono da altre forme di eczema (ad esempio microbico) e altre dermatosi (in particolare, neurodermatite). Pertanto, non dovresti mai provare a riconoscere e curare te stesso questa malattia. Quando eruzioni cutanee, prurito, gonfiore alle gambe, è necessario consultare con urgenza un dermatologo e flebologo. Solo l'assistenza congiunta di questi specialisti può risolvere in modo permanente il problema dell'eczema varicoso.

Eczema varicoso (dermatite) degli arti inferiori: cause, sintomi, trattamento

La patologia delle vene degli arti inferiori è molto comune, soprattutto tra gli anziani. L'espansione delle vene delle gambe comporta non solo un difetto estetico sotto forma di vasi sporgenti, ma anche violazioni del trofismo, che sono accompagnate da una lesione della pelle - c'è un eczema varicoso.

Per eczema si intende il processo infiammatorio nella pelle, che di solito procede cronicamente, con esacerbazioni e periodi di remissione. L'origine di questa infiammazione determina la comparsa di eczema. Oltre al primario (idiopatico), si distinguono diverse altre specie, che accompagnano come complicazione varie patologie - traumi, lesioni infettive.

La dermatite varicosa è considerata una variante dell'eczema microbico, quando sullo sfondo dei disturbi del microcircolo, l'introduzione di microrganismi, la reazione al trattamento medico in corso sui focolai infiammatori della pelle si verifica fino all'ulcera.

Dopo la guarigione delle ulcere o il trattamento chirurgico della malattia varicosa, l'eczema, di regola, scompare da solo.

Le peculiarità dell'eczema microbico (varicoso) sono la localizzazione asimmetrica delle lesioni, che hanno confini abbastanza distinti, e sulla loro periferia c'è un'esfoliazione dell'epidermide sotto forma di elevazione. In considerazione del fatto che la malattia varicosa colpisce gli arti inferiori, questo tipo di eczema si verifica anche sulle gambe - dove ci sono vasi dilatati, ulcere, vesciche, siti di guarigione sotto forma di cicatrici.

Le cause e le fasi dell'eczema varicoso

L'eczema venoso si verifica spesso negli anziani, tra i pazienti più donne, molti, oltre alla patologia delle vene, hanno malattie concomitanti - diabete, obesità, aterosclerosi.

I fattori che predispongono all'eczema sono simili a quelli della malattia varicosa: eccesso di peso, carichi statici prolungati, gravidanza e parto, lesioni alle gambe, ereditarietà. Contribuire alla sconfitta della pelle può causare infezioni croniche, ridotta immunità, malattie metaboliche, disfunzione cardiaca.

La causa immediata delle lesioni cutanee eczematose nelle vene varicose è considerata una malattia progressiva del microcircolo, insufficienza venosa e stasi, edema dei tessuti. Se non vi è alcun trattamento per le vene varicose, aumentano le possibilità di eczema.

Esistono diverse fasi di sviluppo della dermatite venosa:

  1. Al primo stadio ci sono segni iniziali di disturbo trofico: desquamazione della pelle, prurito, decolorazione.
  2. Al secondo stadio si nota un rigonfiamento dei tessuti molli, sulla pelle vi sono focolai di desquamazione, erosione, arrossamento, graffi, vesciche.
  3. Il terzo stadio è accompagnato dall'esfoliazione dell'epidermide sotto forma di vescicole che si aprono, la superficie della ferita è costantemente umida (bagnatura), caratteristica dell'attaccamento di un'infezione secondaria.
  4. All'ultimo stadio il processo infiammatorio si affievolisce gradualmente, le ferite sono coperte da croste, si formano cicatrici.

Manifestazioni di eczema varicoso

Le manifestazioni di dermatite varicosa dipendono dallo stadio della malattia, ma in molti pazienti è possibile rilevare sia i segni iniziali che i focolai, caratteristica per i termini successivi della malattia, comprese le cicatrici. La lesione si trova sulle gambe, cioè, dove ci sono vene varicose, piedi, zona delle articolazioni della caviglia. È possibile sconfiggere sia un arto che entrambi contemporaneamente.

Il sintomo principale dell'eczema venoso sono i sintomi della pelle:

  • L'iperemia (arrossamento) è infiammatoria, la pelle è calda al tatto;
  • Prurito, bruciore, sensazione di calore nella zona interessata;
  • Gonfiore dei tessuti molli;
  • Vesicles, compresi quelli che sono stati aperti.

manifestazioni di eczema varicoso

Nella prima fase, il paziente avverte prurito, che si verifica periodicamente, a tarda sera e di notte, non troppo intenso. La pelle diventa rossa, lucida. Nel corso del tempo compaiono bolle, piene di contenuti sierosi. A poco a poco, il gonfiore dei tessuti molli cresce, il dolore è possibile.

Con la progressione dei cambiamenti trofici, il prurito diventa permanente e piuttosto doloroso, ci sono graffi, aumenta il numero di vescicole di nuova forma che si svuotano, dando alla superficie della pelle un aspetto umido. Tali erosioni rappresentano un buon terreno fertile per la riproduzione di microrganismi, quindi l'infezione secondaria è una componente costante dell'eczema varicoso.

Il cambiamento dei periodi di esacerbazioni e miglioramenti temporanei porta ad un ulteriore cambiamento nella pelle. Diventa denso, acquisisce una tinta marrone o cianotica, si sfalda, le aree cicatrici si alternano a vescicole fresche.

Lo stadio finale della dermatite sullo sfondo delle vene varicose può essere non solo la sclerosi con ispessimento e assottigliamento della pelle, ma anche la formazione di un'ulcera trofica che penetra in profondità nel derma. Un'infezione inevitabilmente si unisce, che è anche promossa da pettinatura.

La presenza di eczema varicoso degli arti inferiori modifica l'andatura: il paziente inizia a zoppicare, cercando di non caricare la gamba interessata. La dermatite si riflette nelle condizioni generali del paziente. Dato il processo infiammatorio cronico, è probabile che sintomi come debolezza, febbre, prurito costante interrompano il sonno, il paziente diventa irrequieto e irritabile. Di non poca importanza è il difetto estetico causato dalla patologia, motivo per cui le donne sono particolarmente preoccupate di dover rinunciare a gonne e scarpe ai talloni.

ulcere varicose caratterizzano processo estrema avanzata, quando l'infiammazione si estende in profondità nei tessuti sottostanti, ulcere necrotiche della pelle nella zona, la superficie della ferita è bagnata, coperto con marrone, croste grigio-giallo, edema dei tessuti molli. In questa fase, i pazienti lamentano intenso prurito e dolore nell'arto colpito.

Le complicanze della dermatite varicosa sono processi purulenti dovuti all'attaccamento della flora batterica secondaria. Questo fenomeno è molto pericoloso generalizzazione e sepsi, soprattutto nelle persone con disturbi metabolici, diabete, pronunciata insufficienza venosa.

Trattamento di eczema / dermatite varicosa

L'eczema varicoso richiede un approccio integrato al trattamento: la terapia farmacologica, sia locale che sotto forma di farmaci assunti per via orale, il regime di lavoro e di riposo, la nutrizione razionale. In un certo numero di casi, viene posta la domanda sulla necessità di rimuovere chirurgicamente le vene varicose. Tutti i pazienti, senza eccezioni, sono consigliati a indossare maglieria a compressione.

Impatto locale

Il trattamento locale comprende varie creme, unguenti, lozioni e bagni. È particolarmente efficace nelle fasi iniziali della dermatite. Il compito della terapia locale è di idratare, ammorbidire e disinfettare la pelle. A tal fine, gli esperti consigliano di lubrificare regolarmente la pelle di stinchi e piedi con cosmetici idratanti, oli speciali. È positivo se il paziente rifiuta il consueto sapone a favore dei gel dermatologici, pulendo più delicatamente la superficie della pelle, senza asciugarla eccessivamente.

Le procedure igieniche in condizioni di trofismo insufficiente sono molto importanti, quindi non è necessario trascurarle. È necessario pulire la pelle interessata ogni giorno, preferibilmente con sapone neutro. Le superfici bagnanti vengono asciugate con salviettine sterili o cotone idrofilo e la pelle circostante viene trattata con soluzioni antisettiche.

Con la comparsa di bolle e aree umide, è possibile utilizzare unguenti e chiacchiere per l'asciugatura fatti in farmacia con la prescrizione di un dermatologo. Unguenti e creme basati su Zinco, naftalina, nitrato d'argento puoi acquistare già pronto, la chat verrà cucinata individualmente.

Resorcinolo, rivanolo, soluzione di nitrato d'argento Sono utilizzati sotto forma di lozioni e sono efficaci a causa dell'azione antimicrobica, essiccante e astringente. I farmaci a base di ormoni (Lorinden, Synalar, Advantan) hanno un effetto antinfiammatorio, aiutano a ridurre il prurito.

Nella maggior parte dei casi, negli stadi 1-2 della dermatite, i sintomi sono ridotti dal trattamento locale. Per migliorare il trofismo e accelerare la guarigione di erosioni e ulcere, vengono mostrati i preparati che migliorano la rigenerazione della pelle - solcoseryl, metiluracile.

Trattamento medico e chirurgico

Oltre alla terapia locale, in molti casi è necessario un ulteriore trattamento con l'aiuto di farmaci presi internamente:

Quindi, se l'eczema si verifica con un'infezione microbica, gli antibiotici non possono essere evitati. In caso di infezione fungina, non vengono prescritti antibiotici, vengono invece usati agenti antimicotici. Per fermare il prurito utilizzare antistaminici - pifolen, fenkarol, loratadina. Molti pazienti con dermatite varicosa grave hanno bisogno di sedativi - Valeriana, Leonurus, tranquillanti.

Dato che la causa diretta delle lesioni cutanee sono le vene varicose e la patologia delle vene, è consigliabile nominare all'interno dei mezzi venosi e vascolari (actovegin, pentossifillina, detralex).

Il trattamento chirurgico è indicato in forme gravi di dermatite, che non è suscettibile di terapia conservativa. In questo caso, una vena viene rimossa durante l'intervento chirurgico, o tecniche minimamente invasive e non chirurgiche. Trattamento laser, la scleroterapia è molto popolare.

Raccomandazioni generali per l'eczema varicoso

Consigli comuni per il trattamento della dermatite varicosa includono la modifica del regime, la dieta. I pazienti devono evitare l'esposizione prolungata ai piedi, camminando per lunghe distanze (e allo stesso tempo, ipodynamia); indossare scarpe strette e abbigliamento sintetico dovrebbe essere escluso.

Per normalizzare il flusso sanguigno attraverso le vene, si utilizza la maglieria a compressione: golf, calze, collant, che vengono selezionati rigorosamente individualmente, tenendo conto dello stadio della malattia e dei parametri delle gambe del paziente.

La dieta per l'eczema venoso dovrebbe includere alimenti ad alto contenuto di vitamine, in particolare gruppo B, oligoelementi, proteine. È necessario limitare l'uso di cibi irritanti, speziati, piccanti, alcolici, che provocano un aumento della reazione allergica locale.

Le terapie popolari e non tradizionali offrono anche molte ricette dalla dermatite varicosa. Tra i più popolari - bagni, lozioni con soluzioni di piante medicinali, l'irudoterapia con le sanguisughe.

L'uso delle sanguisughe è dovuto alla loro capacità di diluire il sangue, migliorando così il flusso sanguigno nelle vene, la microcircolazione nei piccoli vasi della pelle. La procedura di irudoterapia è unica e accettabile per non tutti i pazienti, ma per condurla meglio con uno specialista con una formazione medica in un istituto medico.

Medicina tradizionale

I rimedi popolari per l'eczema varicoso sono usati abbastanza attivamente, perché le erbe sono disponibili per tutti, possono essere utilizzate a casa e indipendentemente. Di solito i pazienti preparano i decotti dalle piante medicinali. Efficace può essere un estratto di castagna, foglie di vite, fiori di camomilla e calendula, corteccia di quercia, possiede proprietà antisettiche, cicatrizzanti e antinfiammatorie.

La guarigione aiuta l'uso di vari oli: mandorle, cocco, germe di grano. Si raccomanda di trattare le zone interessate della pelle con olio dopo accurate procedure igieniche.

Gli aderenti alla medicina tradizionale possono a casa preparare composizioni più complesse a base di erbe medicinali. Ad esempio, un unguento cucinato a casa dalle piante può ridurre il prurito e ammorbidire la pelle. Per ottenerlo, prendere un cucchiaio di erba bardana, tè di ivan e camomilla, mescolare con un cucchiaio di burro e scaldare a bagnomaria fino a ottenere uno spesso substrato. Dopo che la composizione si è raffreddata, viene miscelata con glicerina e la pelle interessata viene trattata.

È più facile trattare l'eczema varicoso che iniziare questo processo, ma non meno importante è la prevenzione di questa spiacevole e pericolosa complicazione della patologia delle vene. È importante prestare la dovuta attenzione all'attività fisica - camminare, correre, nuotare, ecc., Al fine di migliorare il tono dei muscoli e delle vene delle gambe. Massaggio utile, doccia a contrasto, bagnare con acqua fredda.

Con l'inizio dell'eczema, non bisogna abbandonare i movimenti, al contrario, aumentano la microcircolazione e accelerano la guarigione delle ferite. I carichi statici a lungo termine sono meglio escludere del tutto, e se l'attività lavorativa non lo consente, allora vale la pena provare a ridurre al minimo il tempo trascorso in piedi.

Indossare scarpe comode, opportunamente dimensionate, abbigliamento fatto con un panno naturale è un must per i pazienti con eczema già iniziato. Se, con le vene varicose, si consiglia alle donne di limitare l'uso di un tacco alto, allora è meglio dimenticarsi completamente della dermatite e degli articoli di un armadio fatti di tessuti sintetici.

La dermatite varicose si verifica cronica, nel corso degli anni, portando a cambiamenti irreversibili nella pelle dei piedi, in modo che la malattia non si avvia in tempo e spendere il trattamento più efficace, si dovrebbe sempre consultare uno specialista. I pazienti con vene varicose, almeno una volta all'anno devono frequentare flebologo o chirurgo per controllare il flusso di patologia.

La comparsa di eczema venoso indica una grave violazione del flusso sanguigno nelle vene e la previsione non è sempre favorevole, perché le ulcere si possono formare in pochi mesi. Questa forma di manifestazioni cutanee di varicose è più difficile da trattare, ma il successo dipende dalla rapidità con cui il paziente arriva al medico e da quanto accuratamente seguirà le sue raccomandazioni. Data l'efficacia di alcune ricette tradizionali, la medicina alternativa non è in grado di curare la malattia e l'autotrattamento dovrebbe essere completamente escluso.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

trombofilia

Tromboflebite

Trombofilia - una malattia associata a una violazione del normale funzionamento dei vasi sanguigni e della coagulabilità del sangue, caratterizzata da un aumentato rischio di trombosi. La progressione del processo patologico e la mancanza di un'adeguata assistenza medica sono gravate dallo sviluppo di numerose complicazioni pericolose e persino dalla morte del paziente!...

Trental

Tromboflebite

La descrizione è aggiornata 31/10/2014 Nome latino: Trental Codice ATX: C04AD03 Principio attivo: pentoxifylline produttore: Aventis Pharma (India)strutturaI tablet Trental contengono una sostanza attiva pentoxifylline 100 mg, oltre a sostanze aggiuntive: biossido di silicio, amido, talco, lattosio e magnesio stearato....