Ulcere trofiche degli arti inferiori

Motivi

Trofico ulcera - una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti della pelle o la mucosa che appare dopo il rigetto del tessuto necrotico e in cui il flusso lento, scarsa tendenza alla guarigione e la tendenza a ripetersi.

Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, differiscono nel corso persistente a lungo termine e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato all'insorgere della patologia.

Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso l'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento dovrebbe iniziare quando i primi segni si trovano nella fase iniziale.

cause di

La violazione dell'apporto di sangue all'area della pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e gravi disturbi metabolici nei tessuti. L'area interessata della pelle è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e infezione.

Per provocare il verificarsi di ulcere trofiche sulla gamba sono possibili tali fattori di rischio:

  1. Problemi di circolazione venosa: trombosi, vene varicose degli arti inferiori, ecc (entrambe le malattie contribuiscono al ristagno di sangue nelle vene, tessuto interruzione alimentazione e necrosi causando) - ulcere compaiono nel terzo inferiore della tibia;
  2. Deterioramento della circolazione arteriosa del sangue (in particolare, con aterosclerosi, diabete mellito);
  3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
  4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un normale trauma domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano in persone dipendenti da iniezioni, così come gli effetti dell'irradiazione;
  5. Avvelenamento da sostanze tossiche (cromo, arsenico);
  6. Malattie della pelle, ad esempio, dermatite cronica, eczema;
  7. Violazione della circolazione locale in caso di immobilità prolungata dovuta a trauma o malattia (formazione di piaghe da decubito).

Quando si diagnostica una malattia, la malattia che ha causato la formazione è molto importante, poiché la tattica di trattare l'ulcera trofica sulla gamba e la prognosi dipendono in larga misura dalla natura della patologia venosa sottostante.

I sintomi delle ulcere trofiche

La formazione di ulcere sulla gamba, di norma, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, indicativo di una progressiva violazione della circolazione venosa alle estremità.

I pazienti hanno notato un aumento gonfiore e pesantezza alle vitelli, aumento dei crampi muscolari del polpaccio, soprattutto di notte, la comparsa di una sensazione di bruciore, "Heat", e, talvolta, prurito della pelle shin. Durante questo periodo, nel terzo inferiore dello stinco, una rete di vene cianotiche morbide di diametro piccolo aumenta. Macchie di pigmento viola o viola appaiono sulla pelle, che, fondendosi, formano una vasta zona di iperpigmentazione.

Nella fase iniziale, l'ulcera trofica è superficiale, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche lanciate multiple in singoli casi possono formare una singola superficie della ferita lungo l'intera circonferenza dello stinco. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

complicazioni

Le ulcere trofiche sono molto pericolose per le loro complicanze, che sono molto gravi e hanno scarse prospettive. Se non si presta attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e si inizia il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

Su base obbligatoria, il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante senza attività indipendente, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

prevenzione

Il principale mezzo di prevenzione per prevenire l'insorgere di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e del drenaggio linfatico).

È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'effetto locale aiuterà a fermare i processi patologici, a trattare l'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

Cos'è una malattia pericolosa?

Le ulcere trofiche progressiste possono eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. L'infezione da Gnoyrodnaya, penetrata all'interno, può provocare la comparsa di erisipela, linfadenite, linfangite, complicanze settiche.

In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono svilupparsi nelle gangheri a gas, e questa è la causa di un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine, esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono svilupparsi in degenerazioni maligne - cancro della pelle.

Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

In presenza di ulcere trofiche sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare medici come flebologi, dermatologi, endocrinologi, cardiologi, chirurghi vascolari o medici di medicina generale.

Le fasi tardive della malattia sono solitamente trattate in ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare la causa delle ulcere trofiche, non bisogna dimenticare l'assistenza quotidiana per l'area interessata.

Come trattare un'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

  1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, antiaggreganti. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I pazienti spesso prescrivono i seguenti farmaci: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Questo farmaco può essere prescritto solo da un medico.
  2. Terapia locale, con la quale è possibile curare i danni ai tessuti e alla pelle. Con il diabete, vengono utilizzati unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che aumentano la circolazione del sangue sono proibiti per applicare alla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come Dioxysol, Levomecol, Curiosine, Levosin esercitano un effetto di guarigione della ferita. L'unguento viene applicato all'impacco e se vengono prodotte bende speciali.
  3. Intervento chirurgico, che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Nel corso di questo, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Questa operazione comporta shunt e flebectomia.

Per curare le ferite utilizzare tali farmaci: clorexidina, diossidiina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furacilina o permanganato di potassio.

Intervento operativo

Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti circostanti non vitali e, chiudendo ulteriormente il difetto ulcerativo, nel secondo stadio viene eseguita un'operazione sulle vene.

Esistono diversi metodi chirurgici:

  1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre l'edema, nonché di creare un ambiente umido nella ferita, che impedirà notevolmente lo sviluppo di batteri.
  2. Cathering - adatto per le ulcere che non guariscono per un tempo molto lungo.
  3. Cucitura percutanea - adatta per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella disconnessione delle fistole venose-arteriose.
  4. Amputazione virtuale metatarso Clipped e metatarso-falangea, ma l'integrità anatomica del piede non è rotto - ma rimuove lesioni di infezione ossea che possono affrontare con efficacia le ulcere neurotrofici.

Ad una velocità inferiore a 10 ulcere cmq, ferita chiusa proprio tessuto, tirando la pelle giornaliera per 2-3 mm, gradualmente riunendo i bordi e coprendolo completamente per 35-40 giorni. Sul sito della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da eventuali lesioni. Se l'area della lesione è più di 10 cm², applicare la plastica della pelle, usando la pelle sana del paziente.

Terapia farmacologica

Il corso del trattamento con farmaci necessariamente accompagna qualsiasi operazione. Il trattamento con le medicine è diviso in diverse fasi, a seconda della fase del processo patologico.

Al primo stadio (lo stadio di un'ulcera umida) il corso di terapia farmacologica include tali farmaci:

  1. Antibiotici di un ampio spettro di azione;
  2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
  3. Antiaggrega per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglyukin;
  4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

Il trattamento locale in questa fase è finalizzato alla pulizia dell'ulcera dall'epitelio morto e dai microrganismi patogeni. Include tali procedure:

  1. Lavare la ferita con soluzioni di antisettici: manganese, furacilina, clorexidina, decotti di celidonia, spago o camomilla;
  2. Uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolaven, ecc.) E carbonato (bendaggio speciale per assorbimento).

Nella fase successiva, che è caratterizzata da una fase iniziale di guarigione e la cicatrice formazione ferita, utilizzato nel trattamento di guarigione unguenti ulcere trofiche - solkoseril, aktevigin, ebermin, ecc, così come farmaci, antiossidanti, per esempio, tolkoferon..

Anche in questa fase usi appositamente progettato per questa copertura della ferita sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin et al. Il trattamento della superficie espressa Kuriozin eseguita. Nelle fasi finali, il trattamento farmacologico mira a eliminare il disturbo di fondo, che ha provocato la comparsa di ulcere trofiche.

Come trattare un'ulcera trofica sulla gamba a casa

Quando si inizia il trattamento per le ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

A casa, puoi usare:

  1. Perossido di idrogeno. È necessario gocciolare sul perossido di ulcera, quindi cospargere di streptocicida in questo luogo. In cima è necessario mettere un tovagliolo, precedentemente immerso in cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri con un pacchetto e una benda con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E cospargere lo streptocide, quando la ferita diventa umida.
  2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Comprende: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina versa lentamente, altrimenti l'uovo caglia. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
  3. Polvere dalle foglie essiccate di un tartaro. Risciacquare con la soluzione di rivalolo. Polvere con polvere cotta. Applicare una benda. Al mattino del giorno successivo, spolverare di nuovo la polvere, ma non lavare la ferita prima di questo. Presto l'ulcera inizierà a guarire.
  4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni alternano le applicazioni a una soluzione di sale marino o sale da cucina (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua). La garza viene piegata in 4 strati, inumidita con soluzione salina, leggermente schiacciata e applicata sulla ferita, sopra la carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni, la pausa è di 3-4 ore, in questo momento le ulcere dovrebbero essere mantenute aperte. Presto cominceranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventano densi, il che significa che il processo di guarigione sta avvenendo.
  5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono usati con le ulcere aperte. Mark multistrato garza o un asciugamano, bagnato aglio brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e immediatamente applicato alla zona interessata. Su un impiastro o un impacco mettere una benda di flanella asciutta e una bottiglia di acqua calda o una bottiglia di acqua calda per mantenere il calore più a lungo.
  6. È necessario mescolare l'albume con il miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Frusta tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire il lato posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e fasciarlo con un panno di lino. Lasciare l'impacco durante la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

Ricordate che in assenza di trattamento tempestivo e corretto in grado di sviluppare complicazioni come :. eczema microbica, erisipela, ascessi, piodermite, artrosi della caviglia, ecc Pertanto, utilizzare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale non è necessario.

Unguenti per il trattamento

Per il trattamento di questa malattia, è possibile utilizzare anche una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite ed esercitare effetto anti-infiammatorio pomate all'arnica, consolida, così come il geranio della stanza.

Spesso viene anche usato l'unguento di Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, distinguono in particolare dioxycol, levomecol, streptolaven e un numero di analoghi.

Ulcere trofiche alla gamba: foto, stadio iniziale, modalità di trattamento

Ulcere trofiche degli arti inferiori È un difetto non curativo sulla pelle della pelle sullo sfondo di un processo infiammatorio o un numero di malattie. Questa patologia è causata da una grave compromissione del sistema circolatorio. Il difetto non è solo poco attraente nell'aspetto, ma anche irto di gravi complicazioni.

Richiede una terapia complessa per facilitare le condizioni del paziente. Perché si presenti, quali sono i sintomi, come vengono effettuati i test diagnostici e di trattamento, vale la pena di saperne di più in modo più dettagliato.

Motivi per l'educazione

Con un'ulcera, si verifica una stasi del sangue nell'area del tallone o delle dita dei piedi sulla gamba. Le cause che possono portare a una violazione del flusso di sangue negli arti inferiori possono essere molte. Questi sono:

  • ustioni;
  • congelamento;
  • placche vascolari;
  • indossare scarpe scomode e anguste;
  • rottura di tronchi nervosi;
  • vene varicose degli arti inferiori;
  • bruciatura chimica, fisica, termica;
  • una reazione allergica;
  • Linfostasi dovuta all'attrito meccanico delle piante dei piedi.

È la mancanza di nutrimento e di rifornimento di ossigeno agli arti inferiori che portano a un deterioramento del flusso sanguigno, a fenomeni stagnanti, allo sviluppo del processo infiammatorio e alla ferita non guaritrice sotto forma di una piaga che penetra in profondità nella pelle che copre il sistema sanguigno.

Ulcere trofiche che possono portare ad alterazioni del tessuto sottocutaneo e dello strato epidermico sono più spesso diagnosticate negli anziani. Inoltre, un certo numero di malattie può provocare:

Un'ulcera sulla gamba è considerata una ferita non guarigione, moknuyuschy per più di 1,5 mesi. La malattia può essere una secondaria, contro verificato essere varici, trombosi, diabete, arteriosclerosi arti inferiori navi, ipertensione, Tromboangioite, malattie renali, fegato e cuore.

Come posso essere infetto?

L'ulcera trofica si sviluppa non solo a causa di malattie, ma può anche essere diagnosticata in caso di infezione dei tessuti molli sulle gambe, quando la causa è l'antrace o la sifilide. Nella foto qui sotto puoi vedere che aspetto ha l'ulcera trofica degli arti inferiori.

La sifilide viene trasmessa per mezzo di un contatto e di un modo familiare. L'infezione del piede è del tutto possibile se l'inosservanza di condizioni igieniche semplici, l'elaborazione tempestiva della ferita, taglio sulla pianta del piede.

L'infezione può verificarsi nei bambini anche durante lo sviluppo fetale, passando attraverso il canale del parto o attraverso il latte materno della madre. La sifilide può essere infettata attraverso il sangue nel processo di trasfusione.

La fonte di infezione da antrace può essere il contatto con gli animali o l'uso di latte e carne contaminati. Dopo circa 5-6 giorni dal momento in cui il piede, i primi cambiamenti degenerativi compaiono sulla pelle della pelle (in particolare il piede) sotto forma di una piccola ferita erosiva con bordi irregolari.

classificazione

Le ulcere trofiche hanno un classificatore, codice su micro-10, in particolare CSL 98/4. Sotto la malattia si intende un difetto sulla membrana mucosa della pelle con un decorso in forma acuta o cronica. La ferita trasuda costantemente, non guarisce, peggiora. Violazione della circolazione sanguigna negli arti inferiori. Il difetto sulla gamba provoca non solo la penetrazione dell'infezione, ma anche problemi con i vasi, la comparsa di placche aterosclerotiche nella sconfitta dell'arteria principale o aterosclerosi.

Come appare l'ulcera, i segni iniziali

La prima crosta sulla gamba o un'ulcera si forma rapidamente, in poche ore. Nulla ostacola se l'apporto di sangue nelle articolazioni è compromesso, l'immunità è ridotta. La fase iniziale inizia con una modifica della pelle della pelle. L'area interessata sulla suola (vedi foto sotto come appare la scena iniziale) o nella parte dello stinco acquisisce una sfumatura laccata e lucente. Inoltre, c'è condensa, iperpigmentazione.

Segni primari di ulcere:

  • arrossamento, gonfiore, gonfiore;
  • sensazione di bruciore e scoppio;
  • infiltrazione di liquido sotto forma di gocce di rugiada attraverso la pelle verniciata;
  • la comparsa di macchie biancastre sulla zona della pelle morta;
  • necrosi tessutale;
  • la formazione di una crosta che aspira anche da un leggero tocco;
  • l'acquisizione di ciliegi e la crescita delle dimensioni nel tempo.

Inizialmente, la piaga non supera i 3 cm2. Se non si inizia il trattamento, in caso di infezione, il contenuto purulento con un odore sgradevole inizierà a defluire. All'aumentare della durata del decorso infiammatorio, la piaga aumenta di dimensioni. Lo stadio iniziale dell'ulcera sarà sostituito da sintomi più soggettivi e distintamente osservati.

A causa di disturbi della circolazione sanguigna, le gambe si gonfiano e si gonfiano, diventano fredde al tatto. Ulteriori sintomi:

  • sensazione di bruciore, calore, scoppio;
  • muscoli angusti, specialmente di notte;
  • aspetto di un liscio, lucido e caldo per toccare macchie di tonalità viola scuro.

A poco a poco, l'ulcera trofica sulla gamba aumenterà di dimensioni e dopo l'infezione, il processo infiammatorio alla fine porta all'avvelenamento del sangue, alla sepsi e alla morte. Questo è un tipo di decubito, che può sorgere sul tallone (suola) del piede. Spesso, la causa principale: indossare scarpe ruvide strette o crampi o infezione in assenza di igiene personale. Per provocare un'espressione sulla gamba può:

Quando c'è una macchia bianca sulla pelle, i medici sono invitati a non posticipare il trattamento alla clinica e completare la diagnosi.

Le ulcere trofiche possono essere causate da una varietà di cause. Solo il trattamento nella fase iniziale salverà da gravi complicazioni e conseguenze fino allo sviluppo della gangrena, necrosi tessutale dopo l'adesione alla sepsi.

Misure diagnostiche

Per uno studio dettagliato della condizione degli arti inferiori e l'identificazione della prima causa che ha provocato la malattia, viene condotto uno studio completo:

  • ispezione visiva della lesione;
  • raccolta di anamnesi del paziente;
  • analisi del sangue per biochimica;
  • ultrasuoni;
  • risonanza magnetica;
  • istologia;
  • batteriologia;
  • citologia per lo studio subclinico non solo del luogo di danno allo sfondo di una ridotta circolazione del sangue, ma anche di siti di tessuti sani vicini allo scopo di un appropriato trattamento sistemico.

Come viene effettuato il trattamento?

La terapia è lunga e complessa. L'automedicazione è esclusa, perché spesso con ulcere trofiche, c'è solo una via d'uscita: la chirurgia. Se il caso è semplice e non avviato, probabilmente il medico deciderà di condurre un corso di trattamento medico.

Se è necessario eseguire un'operazione, la preparazione è:

  • pulire la ferita con antisettici da particelle indebolite che rallentano la guarigione;
  • prescrivere farmaci per migliorare il trofismo e la microcircolazione;
  • radiazione infrarossa nel rilevamento di microflora patogena nel sito di lesione;
  • eseguire ozonoterapia, irradiazione laser, terapia del vuoto per accelerare la guarigione, stimolare la crescita e la granulazione, migliorare il trofismo nelle prime fasi del processo dell'ulcera.

Ai pazienti viene mostrato il riposo a letto, sollevando una gamba dolorante su una collina, in modo che il sangue non ristagni.

di farmaci

La terapia ha lo scopo di eliminare la causa alla radice che ha portato alla malattia. Sono nominati:

  • agenti non steroidei (diclofenac);
  • antistaminici (Suprastin, Diazolin);
  • antisettici (furacilina, clorexidina) per effetti locali;
  • antiaggreganti (pentossifillina, Clopidogrel, Curantil, Cardiomagnolo, Aspirina);
  • unguenti e gel rigeneranti (Levomecol, Solcoseryl, Dimexide);
  • Anestetici (furacilina, clorexidina, brodo di camomilla);
  • unguenti per migliorare la circolazione del sangue (Venolife, Rutozid);
  • sensibilizzanti (Tavegil);
  • flebotonica (Antistaks, Detralex);
  • nPVS per la rimozione di un sintomo doloroso e il potenziamento della rigenerazione tissutale (Kuriozin, Actovegin).

Necessariamente il paziente ha bisogno di riconsiderare un modo di vivere, un assegno alimentare. Anche nel caso di un intervento chirurgico, non c'è modo di fare a meno delle procedure preparatorie: trattamento quotidiano di una ferita traspirante con gel speciali, antisettici, composizioni per accelerare la rigenerazione dei tessutiTriderm, Solcoseryl, Levomecol, Dioxide).

L'irradiazione di UHF, la magnetoterapia, il trattamento di siti di sconfitta da ossigeno, l'azoto è mostrato.

Intervento chirurgico

Se l'ulcera trofica sulla gamba è cresciuta a grandi dimensioni, allora i farmaci sono inefficaci. L'intervento chirurgico viene effettuato asportando il tessuto morto dell'epitelio, rimuovendo il tessuto necrotico infiammato. Oggi i medici praticano il curettage, l'evacuazione di un'ulcera peptica sulla pelle causata da stasi ipertensiva o venosa del sangue, anche con ulcere nevrotiche.

Possibile innesto cutaneo dall'anca, glutei. È necessario riportare il paziente a un normale tenore di vita.

Attenzione per favore! L'ulcera trofica ha un'eziologia poco chiara e, anche con una ferita non cicatrizzante minore sulla gamba, non è possibile effettuare il trattamento a casa. I rimedi popolari non sono in grado di eliminare la circolazione alterata delle articolazioni.

Se le ulcere trofiche sulle gambe sono piccole, quindi con il permesso del medico a casa usare:

  • soluzione di sapone per purificare la ferita da necrosi, lesioni pustolose;
  • trattamento della ferita con antisettici (eparina, Levomekol), ma sotto la supervisione di un medico. Le medicazioni antisettiche devono essere cambiate ogni giorno (2-3 volte al giorno) per evitare l'infezione della ferita. Inoltre, per la rigenerazione, la stimolazione della divisione cellulare e l'attivazione dei processi metabolici, gli unguenti (Solcoseryl, Argosulfan) aiuteranno.

I procedimenti non dovrebbero passare invano. A poco a poco il difetto ulcerativo inizia ad asciugarsi, guarire. L'importante è trattare ogni giorno con gli unguenti fino a quando la piaga non guarisce completamente.

Possibili complicazioni

La pianta dei piedi è un luogo che se non viene trattato sistematicamente e regolarmente, se le ulcere trofiche compaiono sulle gambe, allora la penetrazione dei microrganismi nella pelle si copre rapidamente con il flusso di sangue che si diffonderà in tutto il corpo. Ciò causerà gravi complicazioni:

Un'ulcera, soggetta a danni tossici, inizierà a marcire. I tessuti si decompongono, rilasciando prodotti tossici, si disperdono rapidamente dal sangue con il flusso linfatico e poi - in tutto il corpo. Sullo sfondo dell'infezione, la malattia inizierà a progredire, di conseguenza è possibile ottenere oncologia, sviluppo del tumore.

Il gruppo di rischio comprende non solo i pazienti con diabete mellito, ma anche con un'immunità debole, infetta da HIV, per la quale anche un lieve dolore alla gamba diventa mortale.

Prevenzione - soprattutto. È importante:

  • osservare una dieta;
  • evitare di ferire la pelle delle gambe;
  • indossare scarpe comode;
  • Tenere sotto controllo la glicemia per evitare lo sviluppo di ulcere diabetiche sul piede.

L'ulcera trofica è nota da tempo alle persone, sebbene il trattamento e la prevenzione rimangano rilevanti fino ad oggi.

Ulcere trofiche alle gambe - fasi, foto, trattamento a casa + droghe

Navigazione veloce della pagina

La storia della religione conosce il fenomeno della stigmatizzazione, quando ferite sanguinanti e ulcere apparivano sulle gambe e sulle mani, in punti corrispondenti alle unghie spinte nel corpo di Cristo. Lasciamo da parte la convinzione mistico-religiosa di questo fenomeno, e parleremo di ragioni più "banali", che provocano ulcere trofiche alle gambe.

Immediatamente è necessario avvertire, che una tale frustrazione profonda di un trofico come un'ulcera, alle persone solite non si alzano improvvisamente, e sono una complicazione di malattie lunghe e lungamente attuali. Il disprezzo per la loro salute, la presenza di cattive abitudini, in particolare il fumo, la mancanza di controllo del livello di glucosio nel sangue più spesso portano a queste violazioni.

Ulcera trofica - che cos'è?

Ulcere trofiche su foto di gambe

Nonostante il fatto che questo nome sia estremamente diffuso tra i medici di tutte le specialità, e non esitano a capire cosa significano, è piuttosto difficile definire l'ulcera trofica.

In primo luogo, per la ragione che non esiste una tale diagnosi nella classificazione delle malattie, e in secondo luogo, perché questo concetto è di natura collettiva. Alla comparsa di difetti del tessuto sono anche violazioni di emodinamica e disturbi di innervazione, linfostasi e traumi.

Quindi, in termini semplici, ulcere trofiche - una profonda difetti derivanti da disturbi nervosi, emodinamica, drenaggio linfatico, che raggiungono al di sotto della membrana basale della pelle, è una complicanza di molte malattie croniche, e guarire con la comparsa di tessuto cicatriziale.

In questa definizione, i fatti più importanti sono raccolti, per esempio, il fatto che se un'ulcera è già comparsa, anche se lo fa, non evita la comparsa di una cicatrice. E per quali motivi possono verificarsi tali gravi disturbi alimentari?

Le cause delle ulcere trofiche

Varicità, aterosclerosi e altre cause

La ragione principale per la loro presenza non è una lesione o ferita, e la durata della malattia corrente che porta al fallimento cronica del arterioso e il ritorno venoso e disturbo del sistema nervoso autonomo. I seguenti sono i motivi più importanti:

  1. "Ulcera varicosa". Si verifica in 2/3 di tutti i casi. Si sviluppa una congestione venosa cronica che porta a disturbi trofici;
  2. Ulcere arteriose.

Si verificano molto meno spesso, a causa di una grave ischemia della trombosi arteriosa (occlusione). Molto spesso appaiono nella zona del piede, dove il flusso sanguigno è più debole, e meno spesso - nella parte inferiore della gamba.

Quasi tutte le lesioni arteriose si verificano a causa di aterosclerosi, che si verifica con la obliterazione dei vasi, e anche a causa di tromboangiite (malattia di Buerger). Qui il meccanismo inizia una brusca diminuzione della pressione, portando a ipossia cronica. Allo stesso tempo, una parte del flusso sanguigno rimane ancora, poiché con la trombosi completa non c'è un'ulcera, ma una cancrena.

Come appaiono le ulcere arteriose: sono precedute da freddezza e stanchezza, estremità fredde, presenza di claudicatio intermittente, poi ci sono dolori notturni. Tutto inizia con un taglio, un livido, uno sfregamento del piede.

  • Disturbi del diabete mellito.

Le ulcere diabetiche si verificano nel 5% di tutti i casi, ma rappresentano un problema molto difficile per il trattamento, data la ridotta innervazione dei tessuti alla periferia, come conseguenza della polineuropatia diabetica. Con un'ulcera diabetica, l'impulso arterioso viene di solito mantenuto, non c'è claudicatio intermittente.

ulcera trofica alla gamba con foto del diabete

La presenza di polineuropatia porta all'assenza di dolore anche con difetti profondi e ampi. Questo fatto "calma la vigilanza" e spesso porta a telefonate molto tardi al medico quando è necessaria un'amputazione urgente.

  • Ulcere trofiche che si sono verificate dopo tromboflebite delle gambe. La loro quota nel numero totale è del 6-7%, e molto spesso sono adiacenti alle vene varicose, nel caso in cui vi sia una flebite su una parte lunga della nave;
  • Lesioni post-traumatiche Derivano da ferite e lesioni e sono spesso combinati con il disturbo trofico iniziale. Ad esempio, se si verifica un trauma sullo sfondo del diabete, che porta a disturbi trofici, è molto difficile capire cosa ha causato il difetto;
  • Ulcere neurotrofiche. Hanno un'origine puramente neurogenica e sono registrati in non più dell'1% di tutti i casi. Ci sono entrambe le conseguenze distanti del trauma alla colonna vertebrale, il nervo sciatico. In questa sconfitta "colpevole" o semplicemente rompere le fibre vegetative che eseguono la regolazione della regolazione vasomotoria della nutrizione tissutale;
  • Infine, ci sono lesioni ulcerative e trofiche di genesi mista, che possono essere immediatamente attribuite a diverse categorie.

Esistono anche forme speciali, ad esempio l'ulcera ipertonica o la sconfitta di Martorell. Di norma, la sua combinazione è caratterizzata da una combinazione dei seguenti fattori:

  • Colpisce la femmina, in età adulta - da 40 a 60 anni;
  • I pazienti hanno un'ipertensione persistente e grave, con una corrente di crisi, chiamata anche "maligna";
  • Spesso si verifica una sconfitta simmetrica;
  • La peculiarità di questo tipo di disturbo trofico è il forte dolore alle gambe, la diffusione e la progressione e la tendenza ad aderire all'infezione, cioè a fattori sfavorevoli.

Guardando avanti, subito diremo - in questo caso tutto il successo di trattamento e conservazione di finitezza dipende da successo di cura della malattia principale, in questo caso - hypertensia arterioso.

ulcera ipertensiva in una donna

I medici - chirurghi e specialisti di malattie infettive in radiologia sono anche a conoscenza di cause ancora più rare dello sviluppo di lesioni, ad esempio, derivanti da congelamento e ustioni. Molto raramente si verificano shunt artero-venosi congeniti e acquisiti e fistole, ulcere di eziologia sifilitica o quelle risultanti dall'azione delle radiazioni ionizzanti. Come si forma un'ulcera?

Fasi di ulcere trofiche, sintomi e foto

Certo, non succede mai che la sera una persona si addormenti sano, e il mattino dopo scopra un'ulcera in cui si può mettere il pugno. L'ulcera, come molte altre entità patologiche, ha un chiaro stadio di sviluppo. Ma, prima che si verifichi, c'è una fase di "pre-ulcera" con i suoi sintomi.

Segni di "predjazvy" - la fase iniziale

la fase iniziale dello sviluppo fotografico dell'ulcera trofica

I sintomi dello stadio iniziale delle ulcere trofiche sono i seguenti. All'inizio, quando non c'è ancora ulcera, è possibile rilevare indurimento, o condensazione della pelle nella zona del polpaccio e del polpaccio, l'insorgere di bruciore e prurito, la comparsa di gonfiore. In alcuni casi, vi è un'espansione di piccole vene sottocutanee (sottocutanee).

Il paziente può essere disturbato da crampi alle gambe. Quando il carattere arterioso appare freddo e scolorimento dell'arto sotto il livello di occlusione cronica a bianco, pallido. Lo stadio iniziale delle ulcere trofiche sulla gamba può essere accompagnato da sintomi della comparsa di macchie bluastre o viola che possono fondersi in un unico insieme.

foto della fase iniziale 2

Infine, c'è in realtà un'ulcera. Approfondendo il centro ancora, sebbene tutto sia pronto per il suo aspetto, i tessuti in profondità sono già morti o periscono, e rappresentano una crosta umida rossa (o brunastra) di una certa area, con una periferia "irrequieta", spesso dolorosa.

Le fasi della "vita" - lo sviluppo delle ulcere trofiche

Ora il difetto inizia ad espandersi e ad approfondirsi. Nel suo sviluppo, di solito passa attraverso tre fasi della vita, che in casi non complicati richiedono circa 2-3 mesi. Cosa succede durante questo tempo? Queste fasi sono chiamate essudazione, granulazione e epitelizzazione:

  • Fase di essudazione Dura fino a 2 settimane.

Perimetro, c'è infiammazione, edema perifocale. Al centro c'è la necrosi dei tessuti, cioè si forma il difetto ulcerativo stesso. È in questa fase che vi è un abbondante distacco dalla ferita che appare, che ha un odore sgradevole.

Quando si esegue uno studio batteriologico del separabile, viene rivelato un aspetto significativo delle colonie, che indica una forte contaminazione microbica, sia i bordi che il fondo del difetto.

In alcuni casi, il processo non è limitato a un'area locale. Nel caso in cui i vasi linfatici - i collettori e le vene - passano attraverso l'ulcera, si verifica linfangite, trombosi delle vene (tromboflebite). Spesso, la comparsa di erisipela secondaria, streptoderma, erisipela.

Nel caso in cui non sia possibile interrompere la "binge" dell'infezione locale, può verificarsi una graduale obliterazione dei vasi linfatici con lo sviluppo di edema persistente, specialmente sui piedi, chiamato linfedema. Alla fine, questo può portare a elefantiasi e invalidità persistente.

  • La fase della riparazione, o granulazione.

Le prossime 2-3 settimane continuano. Per tutto questo tempo, il fondo e le pareti della formazione sono coperti da granulazioni fresche e la ferita viene eliminata dalla necrosi.

È in questa fase che le ferite possono essere pulite con larve di mosche, che mangiano con attenzione solo i tessuti morti, senza causare alcun danno ai viventi (non importa quanto possa essere scioccante per molti).

La suppurazione diminuisce gradualmente, anche la gravità dell'edema dei tessuti circostanti diminuisce. Continua ad apparire scarno, separabile, sieroso.

  • Stadio di epitelizzazione dell'ulcera.

Questo stadio tardivo dello sviluppo dell'ulcera, che viene osservato un mese dopo e più tardi dall'inizio dello sviluppo del processo di distruzione dei tessuti, che è accompagnato dalla formazione dell'epitelio, dove possibile, e dove no - appare una cicatrice.

Come trattare le ulcere trofiche? Devono essere trattati rigorosamente aderendo ai principi per evitare complicazioni. Cosa significa?

Principi di trattamento delle ulcere trofiche alle gambe, farmaci

La cosa più importante è determinare la causa e iniziare un trattamento intensivo della malattia di base. Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba, mentre si continua la trombosi venosa in altre aree, o "proibitivamente" un aumento di zucchero nel sangue - è inutile, perché anche quando il difetto viene eliminato, molti nuovi appariranno immediatamente in altri luoghi.

Non si dovrebbe esitare a prendere una decisione a favore dell'ospedalizzazione, anche in un ospedale chirurgico, se il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori a casa fosse prolungato ed era inefficace. Attualmente, ci sono molte opzioni per la chirurgia, eliminando efficacemente la causa dell'ulcerazione e mantenendo l'arto, quindi non dovresti aver paura dei chirurghi.

Le fasi principali sono:

  • Consultazione flebologa e chirurgo vascolare con la decisione sulla questione dell'operazione prioritaria. (Nel caso delle ulcere arteriose, il flusso sanguigno viene inizialmente ripristinato chirurgicamente);
  • In caso di approccio conservativo, limita fortemente la permanenza in posizione eretta (e nella forma diabetica proibisci completamente il carico sulla gamba);
  • Nel caso di ulcere varicose, è prescritto un abbigliamento di compressione. Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori deve essere accompagnato da un miglioramento del deflusso. Secondo le indicazioni, viene nominata una maglia di compressione di classi ad alta compressione;
  • Nel primo stadio di ulcerazione, è richiesto il controllo delle infezioni, tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici;
  • Nelle fasi successive, la lotta contro l'infezione lascia il posto alla terapia riparativa e riparativa;
  • Durante il trattamento, è necessaria la cura più attenta dell'ulcera e il ricovero urgente se le condizioni peggiorano.

Trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori della casa

A casa, è possibile utilizzare con successo farmaci con ulcere trofiche, ma solo dopo aver consultato un chirurgo vascolare e uno specialista specializzato, ad esempio un diabetologo. Lo scopo di questo non è "perdere" l'operazione, che in alcuni casi deve precedere il trattamento.

In alcuni casi, è preferibile il trattamento ospedaliero, in quanto è possibile prescrivere sessioni di ossigenazione iperbarica, terapia antibatterica razionale, correzione dell'insufficienza cardiaca e glicemia. Se tutto questo non è richiesto, allora solo è possibile trattare le ulcere trofiche degli arti inferiori a casa, ma sotto la supervisione di un dottore. I principali gruppi di farmaci includono:

  • Reparant (usato quando il primo stadio è completato). Questi includono "Solcoseryl", "Actovegin", "Unguento metiluracico", "Bepanten". Promuove la rigenerazione;
  • Flebotonica nelle vene varicose - Detraleks, Escuzan, Troxerutin, Flebodia, Venoruton. Puoi usare diosmin in forma micronizzata;
  • Preparazioni per miglioramento di microcircolazione ("Gepatrombin");
  • Uso locale di farmaci antibatterici - antibiotici, "Levomekol", pomata Vishnevsky;
  • Lavare l'ulcera e rimuovere lo scarico (perossido di idrogeno, soluzione di clorexidina, furicillina) con un cambiamento di 2-3 volte nella medicazione. È possibile utilizzare l'unguento gelatinoso allo zinco di Unna;
  • Applicare disaggregati comuni, migliorare il flusso sanguigno e ridurre la trombosi (Trental, pentossifillina, acido acetilsalicilico;
  • A scopo sintomatico, i FANS (ketoprofene, ketorolac) sono utilizzati per anestetizzare e ridurre l'infiammazione;
  • Con l'edema pronunciato e il prurito, vengono utilizzati antistaminici, sia localmente (Fenistil-gel) che all'interno;
  • Durante la fase di guarigione della ferita vengono utilizzati preparati vitaminici e coperture per ferite speciali, ad esempio "Algipor". Si tratta di una medicazione riassorbibile, realizzata sulla base di alghe con proprietà antisettiche.

In ogni caso, il trattamento delle ulcere a casa, e in particolare l'uso di antibiotici, dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.

Prognosi del trattamento

Con qualsiasi ulcera trofica di lunga durata, c'è una minaccia di malignità o trasformazione in un tumore maligno. Ciò si verifica nel 3-4% di tutti i casi ed è spesso un esempio di abuso di radiazioni ultraviolette e unguenti irritanti.

Il prossimo pericolo sono le complicanze settiche purulente, che possono provocare gangrena secca o umida e sepsi, che spesso porta alla morte, specialmente in condizioni di insufficienza multiorgano.

In conclusione, va detto che il modo più efficace per curare un'ulcera è prevenirlo. Il nostro corpo ci dà molti segnali su una catastrofe che si avvicina. E, anche nel caso del diabete, quando il paziente semplicemente non ha dolore, lo zucchero nel sangue è un sintomo minaccioso.

L'enfasi nella lotta contro le ulcere dovrebbe passare dall'indagine alla causa - solo allora il paziente non può avere paura delle ricadute e delle complicazioni minacciose.

Ulcera tropicale a piedi

"Trofeo" significa cibo. E poiché la pelle funge da barriera protettiva contro l'impatto di fattori ambientali aggressivi sul corpo, l'interruzione della fornitura dell'epitelio e dei tessuti adiacenti porta ad un graduale sbiadimento di questa funzione.

Le ulcere possono formarsi in qualsiasi punto del corpo umano, dove, per varie ragioni, la nutrizione dei tessuti viene disturbata. Tuttavia, le estremità inferiori soffrono più spesso. Le ragioni sono le seguenti:

Mentre io dopo lo spettacolo ero ferito e trattato le vene varicose!

Come dopo lo spettacolo mi sono infortunato e mi sono liberato definitivamente delle vene varicose! Rosa Syabitova ha condiviso il suo segreto in questo articolo!

  • le gambe sono più lontane dal cuore;
  • il sistema circolatorio della parte inferiore del corpo è più influenzato dalla gravità, che complica la circolazione sanguigna.

cause di

L'aspetto delle ulcere trofiche può essere paragonato alla svolta della diga nel fiume. Non appena appare un luogo che non è in grado di resistere alla pressione dall'esterno, c'è un buco. Se in un corpo sano con danni alla sua copertura protettiva (pelle) si attivano immediatamente i meccanismi di recupero, quindi nel caso in cui il tessuto sia interrotto, tutto avviene al contrario. Qualsiasi danno all'epitelio può causare un problema:

  1. Taglia.
  2. Il grano battuto.
  3. Grattugiato.
  4. Scratch.
  5. Ematoma (livido comune).
  6. Morso di insetto

Tra le cause dell'emergenza si può identificare quanto segue:

  • danno all'epitelio del carattere chimico e termico (congelamento e ustioni);
  • diabete mellito;
  • malattie dermatologiche;
  • linfostasi e altre malattie che causano una violazione del linfodrenaggio e dell'edema;
  • l'obesità;
  • aterosclerosi;
  • malattie autoimmuni;
  • varicosità e tromboflebite;
  • piaghe da decubito;
  • varie malattie che influenzano le funzioni del sangue e dei vasi sanguigni;
  • alcuni tipi di malattie neurologiche.

I fattori di rischio che contribuiscono all'emergenza e allo sviluppo includono:

  • disordini metabolici;
  • immunità indebolita;
  • malattia ipertensiva;
  • intossicazione alimentare e chimica;
  • reazioni allergiche che portano a lesioni della pelle;
  • indossare scarpe strette.

sintomi

Di regola, l'ulcera trofica sulla gamba non appare immediatamente. Il lato negativo di questo è che la malattia può intrufolarsi di nascosto a una persona. Ma c'è anche un lato positivo. Essendo attento, una persona ha l'opportunità, avendo notato i sintomi allarmanti, di avere il tempo di reagire a loro.

I sintomi che precedono l'apparizione sul corpo possono essere i seguenti:

Dopo 1 corso, le vene varicose vanno via per sempre!

Ho cercato per molto tempo come curare le vene varicose. Ho provato tutti i metodi e mi è piaciuto questo metodo. I miei risultati in questo articolo!

  • sensazioni spiacevoli sulla superficie della pelle di natura sostenibile (da sensazioni di disagio e lievi sensazioni dolorose a prurito e bruciore);
  • gonfiore delle gambe e pesantezza in loro (specialmente nei muscoli del polpaccio);
  • diminuzione della sensazione al piede e sensazione di freddo (tipica dei diabetici);
  • vene aumentate;
  • crampi alle gambe (specialmente di notte);
  • un sintomo di "piedi bagnati", quando la pelle diventa lucida, come se fosse bagnata, e si scurisce.

Inoltre, deve essere avvisato se un lungo periodo (più di 1 mese) non guarisce la ferita. Questo è un sintomo allarmante. E se il processo viene ritardato per più di 2 mesi, questo è già un problema.

Tipi di ulcere trofiche

A seconda delle cause che li causano, l'ulcera trofica sulla gamba si riferisce ai seguenti tipi principali:

  1. Arteriosa.
  2. Diabetico.
  3. Venoso.
  4. Neurotrophic.
  5. Ipertensiva.
  6. Infettivo (piogenico).

Il piede è solitamente colpito in pazienti con patologie di vasi arteriosi. I sintomi in questi casi sono particolarmente dolorosi, poiché le zone colpite sono costantemente ferite quando si cammina. L'indolore è tipico delle complicanze dell'ulcera del diabete mellito, poiché la necrosi tissutale è preceduta dalla morte delle fibre nervose. La malattia di solito inizia sul dito, quindi va a punto.

Ulcere causate da vene varicose compaiono più spesso all'interno dello stinco con un'ulteriore transizione a quella esterna. La sconfitta del piede nell'area del tallone è caratteristica delle ulcere neutrofiche causate da lesioni spinali o traumi craniocerebrali.

Le complicanze dell'ulcera sullo sfondo dell'ipertensione sono osservate raramente. Hanno un colore rosso-blu e appaiono, di regola, su entrambe le gambe contemporaneamente. Con ciò infettivo può essere la foruncolosi, l'eczema purulento, così come le infezioni respiratorie causate da una diminuzione del livello generale di immunità.

Tali ulcere sono caratterizzate dalla localizzazione nell'area dello stinco e da una profondità relativamente ridotta del danno tissutale. Inoltre, lo stato di una malattia infettiva può essere attribuito a un'ulcera di qualsiasi origine in caso di infezione.

Fasi di sviluppo

Ci sono 4 fasi in totale:

  1. La fase iniziale. Quindi c'è un leggero arrossamento e poi c'è una ferita (una o più). Dopo che la superficie della lesione si espande, combinando diverse ferite in una, o, al contrario, la crescita di una.
  2. Lo stadio della purificazione. I contorni della ferita acquisiscono, di regola, forme arrotondate, e i sintomi sgradevoli e dolorosi si intensificano. In questa fase, il compito principale è quello di pulire la superficie della ferita. Un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alla natura degli scarichi che ne derivano. Torbidità, oscuramento e la comparsa di un componente purulento - gli indicatori di infezione.
  3. Lo stadio della cicatrice. L'area della ferita diminuisce gradualmente di dimensioni a causa del serraggio dei suoi bordi, l'attività di rigenerazione dei tessuti degli strati superficiali aumenta.
  4. Il finale. C'è una granulazione dell'ulcera e la sua ulteriore guarigione.

Nonostante il fatto che l'ulcera delle gambe stessa sia una malattia spiacevole, le loro possibili complicanze sono ancora più pericolose. Questi includono:

  • sepsi. A causa dell'entrata nella regione della ferita di funghi e microrganismi nesporogeni. Lo sviluppo è caratteristico di un ambiente anaerobico;
  • eczema, cancrena e derma. Si verificano a causa di strati necrotici dell'epidermide;
  • artrosi della parte inferiore della gamba;
  • linfadenite inguinale;
  • erisipela, così come l'attaccamento di altri tipi di infezione;
  • complicanze oncologiche (cancro della pelle). Provoca una degenerazione parziale o completa dei tessuti ulcerati.

Trattamento per le vene varicose

Inizia il trattamento dovrebbe essere dalla lotta contro i motivi è causato. Pertanto, nel caso delle vene varicose, devono essere prese misure per promuovere la normalizzazione della circolazione sanguigna in esse. Questo compito è risolto attraverso la terapia patogenetica, che include:

  1. Attrezzatura di un letto per dormire in modo che lo spazio per le gambe sia sollevato.
  2. Trattamento delle zone colpite della pelle con soluzioni antisettiche (Furatsilinom, clorexidina, etc.). Ciò impedirà il collegamento di un'infezione batterica secondaria o impedire che penetrando nel tessuto.
  3. Trattamento preventivo delle aree cutanee che causano paure come luoghi di possibile comparsa di nuove lesioni (Venoruton, ecc.).
  4. Miglioramento della microcircolazione del sangue nelle aree problematiche (Reopoliglyukin e altri).
  5. L'uso di agenti esterni basati su antibiotici ad ampio spettro (Argoslan, ecc.). È dimostrato che viene utilizzato nei casi in cui si è verificato l'attacco di un'infezione secondaria, o se la probabilità di questo è grande.
  6. Sovrapposizione di unguenti per la guarigione delle ferite. Stimolare i processi di rigenerazione tissutale (Levomekol e altri).
  7. Uso del lino a compressione e posa sulle gambe di bende elastiche. Le bende vengono imposte nella direzione dalla periferia al centesimo con una diminuzione graduale della pressione.
  8. Fitoterapia. Applicazione di impacchi con decotti e infusi mostrati nel trattamento delle vene varicose (noce, ippocastano, salice bianco, ecc.).
  9. Ricezione di fondi per la prevenzione della trombosi.
  10. Ricezione di diuretici, venotonics, ecc.
  11. Terapia di supporto del sistema immunitario, compresa la ricezione di complessi multivitaminici e in alcuni casi antistaminici come Suprastin, Tavegil, ecc.
  12. Fisioterapia. terapia sotto vuoto, UHF, irraggiamento laser, magnetico, elettroforesi, ozono terapia, balneoterapia, trattamento di fango e così via. In alcuni casi, il successo del trattamento chirurgico previsto dipende dalla qualità delle attività complesso precedentemente fisioterapico.

La terapia patogenetica può essere eseguita sia in ospedale che a casa. Va tenuto presente che, nonostante lo sviluppo tipico delle principali forme di vene varicose, la clinica della malattia in ciascun caso specifico può presentare differenze significative. Pertanto, l'intero complesso delle misure di cui sopra deve essere eseguito in accordo con il medico curante, e in particolare l'assunzione di farmaci.

Sbarazzati delle vene varicose e organizza una vita personale!

Come ho superato il problema con la figura e mi sono liberato delle vene varicose! Il mio metodo è comprovato e accurato. La mia storia nel mio blog QUI!

Del numero di metodi hardware, laser e UFO sono attualmente molto richiesti. La cauterizzazione delle ferite con il loro aiuto è finalizzata a stimolare i processi di cicatrizzazione dei tessuti danneggiati.
Il successo costante del trattamento può essere raggiunto solo nel caso di eliminazione completa o parziale delle cause che hanno causato la malattia.

Nelle vene varicose, questa è la causa. Nonostante il gran numero di diversi mezzi di trattamento farmacologico, l'unico modo efficace per risolvere il problema ora è eseguire un'operazione chirurgica. Va ricordato che solo le misure tempestive adottate portano al raggiungimento del miglior risultato.

Trattamento a casa con rimedi popolari senza chirurgia

Ci sono molti consigli e raccomandazioni per il trattamento farmacologico. Pertanto, la gamma di ricerca dei mezzi più adatti a questo è ampia. Nell'ambito della terapia della patologia considerata, agenti quali:

  • trattamento con perossido di idrogeno e streptocide;
  • vestirsi con bende argento e Hartman;
  • uso di unguento Vishnevsky, ecc.

La medicina popolare conosce anche un gran numero di modi per combattere le ulcere trofiche.

Nel trattamento, le proprietà purificanti e curative di questa pianta sono preziose.
Prima dell'uso, tagliare il foglio in due e immergerlo in una soluzione debole di permanganato di potassio per circa un'ora. Quindi trattare la ferita con un antisettico e posizionare l'aloe su di esso con un taglio verso il basso. Coprire con polietilene e benda. La procedura deve essere ripetuta per almeno 5 giorni. Le croste inizieranno a cadere.

Ci sono molte varianti di unguenti. Particolarmente popolari sono quelli che non richiedono spese speciali e sono facili da preparare. Ecco una di queste opzioni:

Scalda un bicchiere di olio vegetale e sciogli in esso un cucchiaio di cera d'api. Aggiungere metà del tuorlo d'uovo, lasciare riposare per un'ora e filtrare attraverso il capron. L'unguento è pronto. Conservare in frigorifero e prima dell'uso applicare sulla fasciatura della ferita, riscaldare ogni volta a temperatura ambiente.

La scelta delle soluzioni è grande. È importante scegliere il più efficace. Inoltre, è conveniente utilizzare sostanze medicinali in soluzioni come supplemento ai principali elementi attivi. Quindi, dopo aver applicato un medicinale sulla ferita, puoi coprirlo con una garza inumidita con una soluzione di un'altra sostanza. È importante essere convinti della loro compatibilità.

Sale - soluzione salina

Le persone usano meravigliose proprietà del sale per lungo tempo. La sua abilità di pesca è anche efficace qui.
Preparare la soluzione: 2 cucchiaini. sale su un bicchiere d'acqua. Piegato in diversi strati di benda imbibire in soluzione e attaccare alla ferita durante la notte. È possibile ottenere un'efficienza ancora maggiore alternando l'effetto del sale nelle ore notturne e la cera d'api durante il giorno.

Le bende in gel sono simili all'unguento. Tutto dipende dalle sostanze che compongono la loro composizione. Ma la differenza è che il gel, di regola, è leggermente più morbido sulla pelle, quindi il tempo di applicazione della medicazione può essere più lungo.

Il trattamento con catrame, come il sale, ha un effetto dannoso, ma dovrebbe essere usato con cautela, osservando la reazione cutanea. Applicare tamponi alla ferita dal catrame, cambiandoli almeno 1 volta in 2 giorni.
Se questo strumento è adatto, l'effetto apparirà tra un paio di giorni. In caso contrario, non perdere tempo e prova altre opzioni.

Il rimedio è forte. È particolarmente efficace se usato nelle prime fasi delle malattie ulcerative. Tuttavia, funziona anche in casi trascurati. È importante mostrare pazienza e applicare regolarmente bende.

L'irudoterapia durante il trattamento si è dimostrata abbastanza efficace. Tuttavia, le sanguisughe dovrebbero essere utilizzate solo in consultazione con il medico. L'autotrattamento è pericoloso.

Soda e sapone per bucato

L'effetto del sapone domestico e della soda sulla ferita è favorevole. È anche importante che sia combinato con l'uso di quasi tutti gli altri mezzi. Lavare la ferita con una soluzione di sapone meglio con sapone scuro.

Salviette medicinali sono particolarmente necessarie nei casi con ferite da calza, quando i materiali utilizzati devono avere il massimo assorbimento.

A causa della sua capacità adesiva, i cerotti sono adatti per i casi in cui è necessaria una fissazione rigida del materiale della ferita, ma l'uso di una medicazione convenzionale è difficile per qualche motivo.

Come trattare sulle gambe: foto, fase iniziale

La cosa principale con cui iniziare il trattamento è determinare le cause della malattia. E su quanto successo avranno le tattiche scelte dal medico per combattere queste cause, dipenderà il risultato del trattamento dell'ulcera trofica stessa. Tuttavia, indipendentemente dalla causa della malattia, sono necessari i seguenti passaggi nella fase iniziale:

  • migliorare la microcircolazione e la nutrizione dei tessuti colpiti;
  • distruggere l'infezione;
  • alleviare la sindrome del dolore;
  • attivare la guarigione.

Dove acquistare unguento in farmacia - farmaci

La selezione dei farmaci deve essere effettuata tenendo conto dell'eziologia e dello stadio della malattia:

  1. Nelle fasi iniziali, un effetto purificante e antinfiammatorio è importante in combinazione con il miglioramento del trofismo tissutale. Sarebbe opportuno utilizzare tali farmaci come Levosin, Levomekol, Solkoseril, Aktovegin, Algofin, Vulnuzan, Argosulfan, Sulfargin, Dermazinin.
  2. Nella fase di granulazione saranno necessari farmaci che combinano le proprietà antibatteriche e la capacità di anestetizzare e guarire le ferite. Adatto Vundehil, Tiotriazoline, Betadine, Methyluracil, Tiotriazolin.
  3. Nella fase della cicatrizzazione, le droghe che accelerano i processi di riparazione, come Curiosine, Mefenate, Bepanten, ecc., Vengono prima di importanza.

Con diabete mellito

Lo stadio iniziale del trattamento è volto a fermare lo sviluppo della malattia. Include:

  • terapia vasocostrittrice;
  • terapia finalizzata a migliorare la nutrizione dei tessuti danneggiati;
  • lottare contro l'attaccamento dell'infezione secondaria;
  • terapia per la purificazione e la guarigione delle ferite.

L'ulteriore trattamento prevede un approccio integrato con due obiettivi principali:

  • trattamento della malattia di base che ha causato la comparsa di ulcere (diabete mellito);
  • restauro di superfici del corpo danneggiate.

L'effetto maggiore nel trattamento delle ulcere trofiche è la combinazione di propoli con miele. Una delle ricette è la seguente: un cucchiaio di miele, un cucchiaio di soluzione alcolica al 20% di propoli, un cucchiaio di olio di girasole. Mescolare Applicare come un impacco. La guarigione è attesa presto. Tuttavia, per un effetto sostenibile, il corso dovrebbe essere condotto entro un mese.

prevenzione

Il successo nella prevenzione dell'insorgenza dipende dall'efficacia del trattamento della malattia che li causa. Le misure preventive generali includono quanto segue:

  • attività fisica moderata e terapia fisica regolare;
  • evitare il sovraraffreddamento e il surriscaldamento;
  • prevenzione degli infortuni;
  • dieta;
  • controllo della glicemia (con diabete);
  • rifiuto di alcol, fumo e altri brutti eccessi;
  • uso di indumenti intimi a compressione e bende elastiche (con vene varicose);
  • ragionevole selezione di scarpe.

Questo è un materiale di fasciatura conveniente ad un prezzo conveniente, che, inoltre, ha proprietà antiossidanti. La composizione comprende: clorexidina, vitamine E e C.

La preparazione attiva è fatta sulla base di collagene. Ha proprietà antinfiammatorie ed emostatiche, stimola la crescita e la formazione del tessuto di granulazione.
La spugna aderisce strettamente alla superficie della ferita, assorbendo attivamente le sue secrezioni.

Strumento innovativo Particolarmente efficace in casi complessi. Risolve in modo completo i seguenti problemi:

  • ripristino della microcircolazione del sangue;
  • accelerazione della guarigione delle ferite;
  • distruzione dell'infezione;
  • rimozione di infiammazione.

Fasciature Protex-TM sugli stinchi

Uno strumento moderno che accelera la guarigione delle ferite. È fatto sulla base di cellulosa naturale. Ha proprietà disinfettanti, tra cui tripsina e mexidolo. È in grado di rimuovere l'infiammazione in breve tempo e di pulire la ferita dal pus.

Come curare le vene varicose! Una scoperta sorprendente nella storia della medicina.

Un vero esempio di come sbarazzarsi di varicose per sempre! Un metodo collaudato nella storia di un famoso blogger su QUESTO SITO!

È fatto sulla base del famoso balsamo peruviano. Ha proprietà ipoallergeniche. È un insieme di medicazioni sterili permeabili all'aria impregnate di un medicinale.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Tumori del retto

Motivi

Tumori del retto - neoplasie dell'intestino rettale di natura maligna o benigna. I sintomi di neoplasie di questa localizzazione sono spiacevoli sensazioni nell'area del canale anale, stitichezza, scarico mucoso e sanguinolento dall'ano, così come interruzione della condizione generale....

Come prendere un tromboassi?

Motivi

Come prendere TromboAss?TromboAss è una droga popolare tra pazienti e medici per la prevenzione della trombosi e dell'embolia. Il componente attivo di questo farmaco è l'acido acetilsalicilico ampiamente noto....