Varicocele su ultrasuoni (lezione sul diagnostico)

Struttura

Il varicocele è un'espansione delle vene del plesso simile all'inguine del cordone spermatico. Il varicocele può essere asintomatico. A volte i pazienti lamentano dolori di disegno nello scroto, nella regione inguinale e nella coscia. Il dolore può aumentare con il camminare, l'attività fisica, l'eccitazione sessuale. Con un varicocele pronunciato, il dolore è costante, uno scroto penzolante interferisce con il camminare e il testicolo si riduce di dimensioni.

  • I grado - le vene allargate sono palpabili al polo superiore del testicolo con la tensione dei muscoli addominali;
  • II grado - Le vene allargate sono visibili attraverso la pelle, la dimensione del testicolo è normale;
  • III grado - L'allargamento della vena è significativo, la dimensione del testicolo è ridotta.

Molto più spesso il varicocele si trova a sinistra, solo nel 2% dei casi a destra. Nel 20% dei pazienti, l'aumento della pressione dalle vene del testicolo sinistro viene trasmesso sul lato destro.

Vene dei testicoli

Le vene del plesso pancreas si fondono nella vena del testicolo. La vena testica a destra cade nella cavità inferiore, e a sinistra - nella vena renale sinistra. Nel 60% dei casi, le vene del testicolo hanno vene-satelliti. Le vene aggiuntive difettose sono una frequente fonte di reflusso e la causa delle recidive del varicocele.

Sul vremastro e sulla vena del vaso deferente, il sangue scorre nei vasi iliaci.

Sei ragioni per varicocele

1 - Valvole difettose della vena del testicolo - la causa del reflusso e del varicocele.

Clicca sulle immagini per ingrandirle.

2 - Anomalie nella forma e la posizione delle vene (. Recidivante destra vena testicolare nella vena renale destra, rene anulare rene sinistro Vienna, Vienna retroaortalnaya sinistra, ecc) può essere la base per la renale reflusso venoso testicolare.

3 - Sindrome dello schiaccianoci e sindrome di May-Turner - un fattore di rischio per varicocele.

Figura. Con la sindrome dello schiaccianoci, è difficile drenare la vena testicolare sinistra. La vena renale sinistra passa tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore. Le "pinzette" aortomezentarie possono comprimere la vena, che porta all'ipertensione renale. Nella posizione eretta, il contratto "pinzette", e nella posizione prona si apre.

Shanin E.YU:. Pazienti con ematuria e gonadica varici AP diametro all'incrocio tra l'aorta e l'SMA era 1,5-2,5 mm. Menzionato aumento locale della velocità (170-255 cm / s) nella porzione prossimale del AP, scomparsa e l'aspetto di fasica respiratoria espresso pulsatilità del flusso di sangue nella porzione distale degli AP. Inoltre, i pazienti con varicosi gonadica hanno un flusso ematico retrogrado a riposo e contro la respirazione profonda nelle vene testicolari (ovariche) di sinistra.

Figura. All'ecografia, la vena renale sinistra viene ingrandita (13 mm), l'area tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore viene ristretta (1 mm). Flusso sanguigno nell'area di stenosi ad alta velocità (320 cm / s), inversione del flusso sanguigno nel segmento prossimale. conclusione: Compressione della vena renale sinistra mediante "pinzette" aortosferenziali (sindrome dello schiaccianoci).

Figura. Con la sindrome di May-Turner, il deflusso attraverso la vena del dotto deferente e la vena cremosa del testicolo sono ostruiti. La vena iliaca comune sinistra può essere compromessa tra l'arteria iliaca comune destra e la quinta vertebra lombare.

4 - Gli shunt splenorenali per l'ipertensione portale contribuiscono al varicocele.

5 - Le strutture volumetriche addominali e pelviche possono comprimere le vene, le anastomosi sono compensatorie, anche attraverso le vene del plesso simile all'inguine.

6 - Aumento della pressione intra-addominale durante il sollevamento pesi, ecc. Fattore di rischio varicocele.

Varicocele su ultrasuoni

Per gli ultrasuoni degli organi di scroto viene utilizzato un sensore lineare ad alta frequenza da 7,5-10 MHz. Per l'ispezione della cavità addominale, dei reni e della piccola pelvi, sarà necessario un sensore di convezione da 3,5-5 MHz.

Come fare l'ecografia in varicocele

  1. Stima la dimensione dei testicoli (vedi Dimensione testicolare nei maschi e negli uomini).
  2. Nella posizione del paziente, vengono studiati i vasi della parte sospesa del cordone spermatico: il diametro delle vene e la direzione del flusso sanguigno sono determinati a riposo e durante lo sforzo (test di Valsalva).
  3. Ripeti in posizione eretta.
  4. Esplora le "pinzette" aortometovose, la vena renale sinistra, il reflusso renale-ovarico.

Su ultrasuoni varicocele - questa tortuosa struttura anehogennye vicino al testicolo. Le vene estese hanno un diametro> 3 mm a riposo e> 4 mm con un test Valsalva. Alcuni autori distinguono la forma subclinica di varicocele - vena di 2,5 mm a riposo e> 3 mm con il test di Valsalva.

immagine. Su ultrasuoni, le vene allargate e contorte del plesso simile all'inguine. conclusione: Varicocele.

Quando il flusso di sangue nelle vene varicocele plesso uviform rallentata fino stasi, anterograda (a destra) e retrograda (indietro) Flusso alternativamente sostituito. Nella posizione prona predomina la direzione anterograda, i test di carico provocano il flusso sanguigno retrogrado.

Quando il varicocele a sinistra, ci sono due tipi di reazioni al test Valsalva sulla destra: 1 - un aumento della velocità del flusso sanguigno anterogrado indica l'inclusione di un ulteriore percorso di deflusso; 2 - flusso sanguigno retrogrado indica esaurimento delle riserve del canale collaterale (Shanina E.Yu.).

Figura. Su ultrasuoni a riposo (1) le vene del plesso inguinale sono ingrandite. Quando la manovra di Valsalva (2) è ampliato vene - riflusso sotto DRC elayzing effetti (frecce) indica che la portata dei cilindri in giallo e rosso di zona verde. conclusione: Varicocele.

Grado di varicocele su ultrasuoni di Sarteschi

I grado - le vene non sono dilatate, ma invertite (cambio di direzione) con un test di Valsalva.

II grado - venature di piccolo diametro sul polo superiore del testicolo, invertire il test di Valsalva.

III grado - vene dilatate al polo inferiore del testicolo solo in posizione eretta, in senso inverso al test Valsalva, la dimensione del testicolo è normale.

IV grado - le vene allargate al polo inferiore del testicolo in posizione supina, in senso inverso al test di Valsalva, riducono le dimensioni del testicolo.

V grado - vene dilatate al polo inferiore del testicolo in posizione prona, con un inversione di Valsalva NO, perché il flusso sanguigno originale è retrogrado - peggio di adesso, le riserve sono esaurite!

Figura. Ultrasuoni dello scroto in posizione prona. A riposo (1) sul polo superiore del testicolo, 2,5 mm, con un Valsalva (2) - 3,2 mm. conclusione: Varicocele, 1 ° grado secondo Sarteschi (forma subclinica). A riposo (3) al polo superiore del testicolo, 2,5 mm, con un Valsalva (4) - 4,4 mm. conclusione: Varikotsele, 1-2 gradi secondo Sarteschi. È necessario esaminare le vene in posizione eretta.

Figura. Ultrasuoni dello scroto in posizione prona. A riposo (1) al polo inferiore del testicolo della vena è di 3,6 mm, con un Valsalva (2) - 4,2 mm. conclusione: Varikotsele, 4 ° grado a Sarteschi. A riposo (3) al polo inferiore del testicolo, le vene sono 3,6 mm, con un Valsalva (4) - 5,7 mm. conclusione: Varikotsele, 4 ° grado a Sarteschi. È importante escludere l'ipototropia testicolare.

Figura. Su ultrasuoni a riposo al polo inferiore del testicolo, le vene dilatate del plesso simile all'inguine (1), il contrario all'inalazione-inspirazione, la velocità a 5 cm / sec (2); con un test di Valsalva, il diametro delle vene aumenta, il contrario e la velocità fino a 30 cm / s (3). conclusione: Varikotsele, 4 ° grado a Sarteschi. È importante escludere l'ipototropia testicolare

Figura. Sulla US solo al polo inferiore uova uviform vene del plesso (1) portata di 5 cm / sec, durante la manovra di Valsalva portata aumenta a 25 cm / sec senza invertire che indica il flusso retrogrado basale. conclusione: Varikotsele, 5 gradi di Sarteschi.

Fonte di riflusso nelle vene del testicolo sugli ultrasuoni

Il testicolo sinistro può essere tracciato dal colletto del rene alla cresta dell'ileo. Normalmente, il diametro delle vene del testicolo varia da 3 a 6 mm. La metà degli uomini sani con un test di Valsalva ha reflusso nel segmento superiore della vena, ma il ritorno non raggiunge il plesso simile all'inguine a causa delle valvole sottostanti.

Esistono due tipi di varicocele: testicolo renale e testicolare e iliaco. Se c'è un deflusso nella vena renale sinistra, varicocele fa parte del sistema di anastomosi renocaval e se c'è un deflusso nella vena iliaca - kavakalnyh.

Test di Trombetta nella modifica di EB. Mazo aiuta a identificare la fonte del reflusso

  1. Nella posizione eretta all'altezza del test di Valsalva, vengono determinate la velocità e la durata dell'onda retrograda sulle vene nella proiezione dell'anello esterno del canale inguinale.
  2. In posizione supina (dopo una pausa di 30 secondi), il testicolo viene chiuso nella parte centrale del canale inguinale.
  3. In posizione eretta all'altezza della Valsalva ripetutamente determinare la velocità e la durata dell'onda retrograda sulle vene nella proiezione dell'anello esterno del canale inguinale.
  4. Se la compressione del flusso ematico retrogrado della vena testicolare è completamente assente, il reflusso è renale e testicolare (tipo I secondo Coolsaet). Se il flusso ematico retrogrado senza compressione e sullo sfondo della compressione sono di valore vicino, allora il testicolo di reflusso (tipo II secondo Coolsaet). In altri casi, due tipi di reflusso (tipo III secondo Coolsaet) sono probabilmente combinati.

Figura. Con l'ultrasuono a riposo (1), le vene del plesso simile all'inguine si espandono a 3,7 mm, con un test di Valsalva (2) il loro diametro è ancora aumentato. Quando si esamina la cavità addominale (3), la vena renale sinistra ingrandita viene inserita tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore. conclusione: Varicocele, 3 ° grado. La compressione della vena renale sinistra mediante "pinzette" aortomezantali (sindrome di Schiaccianoci) è una possibile causa di varicocele in questo paziente.

Figura. Solo con l'ultrasonografia, le vene del plesso simile all'inguine (1) e i vasi del parenchima del testicolo sinistro (2) sono bruscamente ingrandite; in posizione eretta nella vena testicolare sinistra, flusso ematico retrogrado (3); nel tumore del rene sinistro. conclusione: Formazione volumetrica del rene sinistro. Varikotsele se ne andò, grado 5.

Ultrasuoni dopo operazione su varicocele

Nel periodo postoperatorio, gli ultrasuoni vengono eseguiti durante l'anno a intervalli di 2-3 mesi. La deformazione nodulare delle vene dovrebbe scomparire entro pochi giorni dall'intervento. Se il periodo postoperatorio è favorevole per l'anno, i testicoli raggiungono la loro dimensione normale.

Abbi cura di te, Il tuo diagnostico!

Come trattare il varicocele di grado 3: se è necessario un intervento chirurgico

Classificazione e fattori di accadimento

Il trigger principale è la difficoltà del flusso di sangue venoso dai testicoli, con conseguente aumento della temperatura locale. Di conseguenza, la qualità dello sperma cambia, che è spesso la causa della sterilità. Il terzo grado varicocele minaccia un uomo con infertilità. Di norma, dopo essersi manifestata, la malattia si sviluppa rapidamente fino a un certo stadio, quindi non progredisce ulteriormente.

La seguente classificazione delle fasi del varicocele è distinta:

  • 1 grado - l'espansione delle vene è determinata solo dagli ultrasuoni;
  • 2 gradi - l'espansione delle vene è determinata in posizione eretta;
  • 3 gradi - l'espansione delle vene è determinata in posizione eretta e sdraiata;
  • 4 ° grado: le vene allargate sono visibili se osservate con l'occhio, anche senza palpazione.

Il varicocele a sinistra è più comune di altre specie. Il varicocele del lato destro è osservato nel 3% dei casi. La doppia faccia può essere trovata raramente, ma quando si verifica, la probabilità di infertilità è alta.

Le cause del varicocele sono:

  • difetto congenito del tessuto connettivo;
  • violazioni durante lo sviluppo intrauterino;
  • tumori dei reni e del piccolo bacino.

Perché varicostel sviluppa l'infertilità? Il sangue, che si accumula nelle vene varicose, riduce l'apporto di testicoli con l'ossigeno, con conseguente ridotta mobilità degli spermatozoi.

Sintomi e diagnosi

I pazienti con varicocele di grado 3 lamentano una sensazione di raspiraniya nei genitali, dolore notturno. Segni visivi di varicocele: lo scroto è cremisi, ingrandito, asimmetrico, il testicolo si riduce di dimensioni. Con il trattamento tardivo e il rifiuto del trattamento chirurgico possono verificarsi ipotrofia o completa atrofia del testicolo e successivamente infertilità.

La vita sessuale a causa del dolore e della disfunzione erettile è quasi impossibile. Il dolore aumenta con l'attività fisica e il camminare. Il varicocele non influisce sul processo di minzione.

La diagnosi si basa su:

  • ispezione;
  • la palpazione;
  • ultrasuoni (aiuta a rilevare la presenza di ristagni di sangue nelle vene del cordone spermatico);
  • spermogramma (chiarendo la gravità della disfunzione del testicolo).

A varikotsele il trattamento di 3 stadi è possibile solo chirurgicamente.

Metodi efficaci di trattamento

Le principali indicazioni per il trattamento chirurgico sono sintomi come il dolore, una diminuzione delle dimensioni del testicolo, un difetto estetico.

Per l'ammissione (al fine di chirurgia varicocele trattamento) deve avere con i risultati del sondaggio: fluorography, emocromo, analisi delle urine, la biochimica del siero, elettrocardiogramma, la coagulazione, test del sangue per l'HIV e Wasserman. Il trattamento di uno qualsiasi degli stadi varicocele è operativo.

Esistono diversi metodi di trattamento chirurgico:

  1. Operazione secondo il metodo di Ivanisevich (l'essenza dell'operazione è il bendaggio o la rimozione della vena patologica attraverso una piccola incisione nella regione inguinale).
  2. Metodo endoscopico: attraverso le incisioni minime nell'addome con l'aiuto di un endoscopio, la vena allargata testicolare viene fasciata. Attraverso il mini-accesso all'inguine, una sostanza sclerosante viene inserita nella vena, che lega la vena e il movimento del sangue su di essa cessa.
  3. Varicocelectomia di Marmara (un taglio dei tessuti alla base del pene è la medicazione delle vene del cordone spermatico).

La scelta del metodo di intervento chirurgico è fatta dal medico, procedendo dalla testimonianza, i desideri del paziente, le possibilità della clinica e le sue preferenze. Il trattamento con metodi microchirurgici è più promettente. La loro mancanza è alto costo.

L'operazione Marmara presenta tali vantaggi prima dell'operazione di Ivanisevich:

  • sotto anestesia locale;
  • la probabilità di un evento post-operatorio di idrocele è piccola;
  • la percentuale di recidiva è inferiore;
  • metodo meno traumatico;
  • cicatrice postoperatoria poco appariscente;
  • una breve durata dell'operazione (15-20 minuti);
  • periodo di recupero veloce.

Conseguenze e misure preventive

Possibili complicazioni dopo l'intervento chirurgico, indipendentemente dal grado di varicocele, sono le seguenti:

  • gonfiore dello scroto e dei testicoli (scomparendo entro un mese e più spesso durante il trattamento chirurgico secondo il metodo di Ivanisevich);
  • ipotrofia o atrofia del testicolo (che si sviluppa dopo un intervento chirurgico con una medicazione errata dell'arteria spermatica);
  • idrocele (gonfiore che si verifica dopo l'intervento chirurgico con il metodo di Ivanisevich a causa di danni ai dotti linfatici); è necessaria una seconda operazione;
  • infezione della cicatrice postoperatoria;
  • sanguinamento.

Dopo l'intervento, vengono introdotte le seguenti restrizioni:

  • escludere le procedure idriche per 2 giorni;
  • Per escludere l'attività fisica pesante, sollevamento di pesi durante 2 settimane;
  • riposo sessuale per 1 settimana.

In futuro è necessario osservare lo specialista per 1 anno.

La varicocele di prevenzione include cose come:

  • normalizzazione delle feci;
  • vita sessuale regolare;
  • esclusione della sovratensione fisica;
  • normalizzazione del peso;
  • rifiuto dall'uso di bevande alcoliche.

Dopo il trattamento chirurgico di uno qualsiasi degli stadi, la qualità dello sperma e la motilità degli spermatozoi vengono ripristinate entro 6 mesi.

Dopo l'intervento chirurgico, una recidiva della malattia è molto rara. Più spesso si verifica con un errore durante l'operazione e più spesso con il trattamento chirurgico con il metodo di Ivanisevich.

A varicocele di 3 gradi, è necessario un trattamento chirurgico. Tra i molti metodi esistenti, i trattamenti microchirurgici hanno il vantaggio di dare meno complicanze e ricadute postoperatorie.

La prognosi postoperatoria è favorevole sia per la qualità della vita che per il concepimento. Il trattamento con metodi medicamentosi e popolari è inefficace e inutile.

Trattamento e conseguenze del varicocele di grado 3

Il varicocele è una deformità delle vene dello scroto a causa dell'ipertensione. Le vene varicose del cordone spermatico sono registrate nel 17% degli uomini, di solito sul lato sinistro.

La malattia è tipica per i giovani che si trovano nel periodo della pubertà all'età di 12-21 anni, ma per gli anziani c'è il rischio di malattia, specialmente se il lavoro è associato a prolungata permanenza sulle gambe oa uno sforzo fisico intenso. La malattia ha diverse fasi e quando raggiunge il 3 ° grado il varicocele rappresenta una seria minaccia per la fertilità dell'uomo.

Con questo sviluppo, il paziente sperimenta un forte dolore allo scroto, peggiorando significativamente il livello della sua vita. Se il test non viene eseguito in tempo, il testicolo può atrofizzarsi, causando una serie di disturbi che interessano molte funzioni del corpo.

classificazione

Esistono diverse classificazioni della malattia, che possono differire nel numero di stadi. Di solito, il varicocele si distingue in base al lato da cui è originato e dal grado di sviluppo, questo è riassunto nella tabella.

La classificazione più comune proposta dall'Organizzazione mondiale della sanità, in cui la malattia è classificata in quattro gradi. Allo stesso tempo, la subclinica non è numerata, a causa della complessità della sua diagnosi e dell'influenza minimizzata sui cambiamenti nel funzionamento dei testicoli.

Indichiamo le caratteristiche principali di ogni grado e i metodi per la loro diagnosi:

  1. Varicocele subclinico o preclinico. Fluisce in modo latente, non ha sintomi, il paziente non può comprendere autonomamente la presenza dello stadio iniziale della malattia. La diagnosi è possibile solo con l'aiuto di ultrasuoni e dopplerografia;
  2. Il primo grado. La morfologia e l'anatomia del testicolo non sono cambiate. La sintomatologia può essere rappresentata da rare sensazioni di trazione che provengono dallo scroto dopo uno sforzo fisico attivo o un contatto sessuale. Le vene non sono visibili o palpabili, il test di Valsalva (palpazione delle vene testicolari durante la tosse o tensione in posizione eretta) rivela patologia;
  3. Secondo grado. I sintomi dolorosi sono più regolari e distinti, vanno via a riposo. Le vene possono essere viste visivamente, ben palpate;
  4. Terzo grado. Stadio terminale della malattia e il più pericoloso per la funzione riproduttiva degli uomini. Le vene sono sempre dolorose, il che limita il movimento, è visivamente visibile, fermo, può avere tubercoli a causa del deposito di calcio in essi. Lo scroto si gonfia, acquisisce un colore cianotico. La sua pelle diventa secca a causa della violazione della circolazione sanguigna, il testicolo malato diminuisce a causa di atrofia e cali.

Nella maggior parte dei casi, viene registrato un varicocele a un lato, con circa l'85-90% dei casi a sinistra. Da destra, la malattia è la meno comune e l'infiammazione di entrambi i testicoli secondo le statistiche avviene simultaneamente nell'intervallo del 7-10% di tutti i casi segnalati.

Prestare attenzione, anche con la diagnosi del terzo stadio del varicocele, che richiede un intervento chirurgico immediato, è necessario condurre un'ecografia con dopplerografia e ottenere un'analisi dello sperma. Questi dati non solo possono chiarire la diagnosi, ma saranno anche utili nel monitoraggio del periodo di recupero.

diagnostica

Diagnosticare varikotsele 3 gradi è molto più facile, che all'inizio della malattia.

Il medico dovrebbe fare quanto segue:

  • Conduci una conversazione per scoprire tutti i dettagli e ottenere una cronologia dettagliata;
  • esaminare visivamente lo scroto, condurre la palpazione delle vene;
  • prescrivere i test biochimici e di laboratorio necessari, con questo deve essere: ultrasuoni, dopplerografia, analisi del sangue per gli ormoni, spermogramma.

sintomatologia

A causa della grave infiammazione varicosa, un uomo sperimenta un costante disagio a causa della presenza di dolore costante nello scroto.

Inoltre, per il terzo grado è caratteristico:

  1. Il dolore può essere localizzato non solo nel sacco scrotale, ma anche negli organi vicini;
  2. Rallentare la circolazione del flusso sanguigno provoca un cambiamento nel trofismo dei tessuti testicoli, per questo motivo la nutrizione delle cellule è disturbata. L'ipossia provoca lo sviluppo di processi atrofici e il testicolo può diminuire di dimensioni;
  3. Lo scroto perde il suo aspetto abituale, il suo epitelio è essiccato, il blu appare a causa dell'abbondanza di vene infiammate. Esteriormente assomiglia a un groviglio di radici di una pianta di giglio. Il testicolo può abbassarsi. Toccando lo scroto provoca dolore;
  4. Il ristagno di sangue può portare alla formazione di coaguli o indurimento a causa dell'accumulo di composti di calcio sulle pareti venose. Il pericolo è rappresentato dai radicali liberi, che si riuniscono in tali luoghi e possono provocare reazioni chimiche assolutamente inutili;
  5. Lo spermogramma e il test del sangue biochimico per gli ormoni mostrano la presenza di processi patologici che si verificano nei testicoli;
  6. Una produzione insufficiente di testosterone può modificare l'equilibrio ormonale nel corpo, causando un certo numero di patologie, tra le quali può esserci una diminuzione del livello di potenza.

Qual è il pericolo?

Di per sé, la malattia non rappresenta una minaccia per la vita umana, sebbene a volte porti un dolore poco tollerato. Le principali conseguenze negative del varicocele nella fase terminale sono l'infertilità maschile e la malattia da questo punto di vista sarà molto insidiosa (si veda: L'effetto del varicocele sul concepimento è significativo?).

La perdita di potenza è improbabile, ma con una forte degradazione della struttura tissutale del testicolo, la sua diminuzione è possibile dopo la caduta della sintesi degli ormoni steroidei. Dopotutto, il testicolo è il luogo di produzione del 90% del testosterone. Colpisce la manifestazione delle caratteristiche sessuali secondarie, la differenziazione sessuale, la libido e la potenza.

La funzione naturale dello scroto è di rimuovere le gonadi al di fuori del peritoneo per una formazione completa dei gameti. Per la spermatogenesi è necessaria una temperatura di 34-35 gradi.

Con le vene varicose, e anche nello stato di stadio 3, il testicolo malato viene immerso nella spugna venosa. Di conseguenza, la temperatura può salire a 36 e persino a 37 gradi. In questo caso, la divisione cellulare è ridotta e gli spermatozoi sono cellule germinali difettose.

I processi stagnanti, l'accumulo di elementi e composti chimicamente attivi, lo scambio insufficiente di gas e il nutrimento dei tessuti esercitano un effetto distruttivo sulle cellule. Cessano di funzionare nella modalità prescritta, i complessi strutturali che causano una serie di cambiamenti patologici sono violati, per esempio, un cambiamento nella barriera testicolare rende possibile per le cellule immunitarie di penetrare nei siti di formazione dello sperma.

Normalmente, non dovrebbero verificarsi, quindi le cellule killer iniziano a distruggere le cellule sessuali maschili considerandole aliene. Si formano così reazioni autoimmuni sfavorevoli che portano alla sterilità.

circolazione violazione conduce paziente ischemia testicolare, comincia a diminuire in dimensioni a causa della degradazione di strutture istologiche e reazioni chimiche causate dalla presenza di radicali liberi che possono causare l'insorgenza di malignità. Maggiori dettagli sono indicati sul video in questo articolo, ti consigliamo di vederlo.

Fai attenzione, è un errore credere che nella maturazione unilaterale del terzo grado non ci sia alcuna minaccia di infertilità. Un pericoloso aumento della temperatura non si verifica localmente, ma su tutto lo scroto, quindi un effetto negativo su entrambi i testicoli contemporaneamente.

trattamento

Varikotsele il terzo grado è trattato solo mediante l'esecuzione di operazione. Se nelle fasi precedenti ci sono opportunità di ritardo e terapia con farmaci, allora in questo caso non c'è alternativa all'intervento chirurgico.

Importante! Il trattamento della patologia viene effettuato esclusivamente chirurgicamente! Non c'è altro modo di trattamento!

Per prevenire lo sviluppo di infertilità e una serie di altri disturbi, il trattamento deve essere eseguito il prima possibile dopo la diagnosi delle vene varicose. L'essenza della terapia consiste nell'arrestare (mediante bendaggio o intasamento) le vene malate e reindirizzare il flusso sanguigno attraverso i vasi sani ai testicoli.

Oggi ci sono diversi tipi di operazioni, hanno le loro differenze:

  1. Operazione classica usando la tecnica di Ivanissevich, è un taglio da 3 a 5 cm sulla pelle e sul peritoneo, come mostrato nella foto, attraverso il quale le vene varicose sono legate. La tecnica è obsoleta, a causa dell'emergere di moderni metodi di trattamento. I principali svantaggi: alto rischio di recidiva, cuciture, riabilitazione a lungo termine;
  2. Varicocelectomia secondo il metodo di Marmara tramite micro-accesso. In questo caso, l'incisione sarà fino a 3 cm, di norma, a non più di 1 cm dalla base del pene. La legatura dei vasi malati è controllata con l'aiuto di apparecchiature microscopiche, la durata è di circa 40 minuti. Riabilitazione 2-3 giorni, periodo di recupero 2 settimane, dopo di che il paziente inizia a tornare alla vita normale con restrizioni minime, mentre l'istruzione di riabilitazione deve essere seguita;
  3. Tecniche endoscopiche o laparoscopiche. Queste tecniche sono minimamente invasive, prodotte in anestesia locale e non durano a lungo. L'essenza è di fare tre forature nel peritoneo attraverso cui sono inseriti l'endoscopio, le forbici e altri strumenti chirurgici per la legatura delle vene. Il metodo è buono perché le manipolazioni sono controllate da un chirurgo attraverso il monitor del computer, la probabilità di recidiva è minima;
  4. La tecnica dell'intervento chirurgico attraverso il mini-accesso (embolizzazione, legatura). Il punto è che in grandi vasi, come l'arteria femorale nella vena del catetere varicose che eroga agente speciale bloccando il flusso di sangue, la circolazione nella vena malata viene arrestato, il sangue comincia a scorrere in un ovulo di una nave sano, e il paziente Vienna risolve con il tempo. Tale manipolazione ha rischi minimi di ricaduta e viene usata per curarli.

Il trattamento chirurgico dei bambini di solito è ritardato a causa di frequenti recidive, ma se un varicocele di grado 3 si trova in un bambino, allora in questo caso, il trattamento chirurgico non può essere evitato. E poi ci può essere una rivendicazione sostanziosa ai genitori, agli educatori, una parola agli adulti che non hanno esaminato e hanno permesso lo sviluppo della malattia a un livello così serio.

È molto importante sapere che esiste un'alta probabilità di sviluppare infertilità se il paziente con varicocele di grado 3 non viene utilizzato per tre anni o più!

reinserimento

Sebbene le condizioni di riabilitazione saranno dettate dal metodo di trattamento chirurgico, ci sono diversi punti in comune.

Dopo l'operazione, non puoi fare quanto segue:

  • nuotare per 2 giorni;
  • per 14 giorni per dare anche un carico minimo sul corpo;
  • Limitare l'attività sessuale preferibilmente per 7 giorni.

Importante! Dopo il trattamento, il varicocele non è raccomandato durante gli sport pesanti o il lavoro associato al sollevamento pesi nei primi sei mesi.

Il più pericoloso dal punto di vista della probabilità di recidiva o di complicanze è un'operazione cavitaria, può essere:

  • recidiva;
  • Idrocele o tosse dei testicoli;
  • Gonfiore dello scroto e contusioni;
  • Violazione di innervazione dovuta a danni ai nervi e altro.

Nella prima settimana o anche due dopo l'operazione Ivannisiewicz può essere dolore, lividi o lividi, ma in piccole quantità. Il medico dovrebbe essere istruito sui dettagli. Dopo che ci sarà una cucitura.

Con l'uso di endoscopia o micro-accesso, le tracce di funzionamento non sono praticamente visibili. In questo caso, la riabilitazione dura diversi giorni, non è necessario il ricovero per più di un giorno o due. L'unico inconveniente delle tecniche moderne è il loro prezzo, dal momento che sono richieste attrezzature costose.

Durante l'anno è necessario visitare il medico regolarmente per monitorare il processo di recupero e controllo del livello di formazione dello sperma.

prevenzione

La prevenzione del varicocele in quanto tale non lo è, poiché la malattia nella maggior parte dei casi è di natura ereditaria o congenita. Ma ci sono un certo numero di regole, che dovrebbero ancora essere rispettate.

È importante identificare la presenza della malattia il più presto possibile. Nelle fasi iniziali, la malattia è più facile da trattare e puoi evitare le conseguenze negative di questo disturbo. Oltre al trattamento chirurgico, ci sono opzioni per prescrivere farmaci che stabilizzano lo sviluppo della malattia e impediscono il passaggio al terzo grado.

Quando il varicocele deve essere limitato a tutte le attività che contribuiscono ad aumentare la pressione sulla pressa addominale ed escludere le cause che causano processi stagnanti negli organi pelvici. Per questo è raccomandato:

  • condurre una vita sessuale costante;
  • eliminare la stitichezza e la diarrea regolari;
  • dosare il carico fisico, provare a minimizzarlo;
  • escludere il fumo e l'uso di alcol;
  • sottoporsi costantemente a visite mediche per escludere altre malattie che possono influenzare le vene scrotum, per esempio, i tumori nel peritoneo.

È importante Circa la metà delle diagnosi viene effettuata dal paziente già in 2 o 3 fasi, cioè piuttosto tardi. Tutto perché le fasi iniziali della malattia possono essere asintomatiche o avere un sintomo periodico che non disturba molto la persona. Quindi, per la prevenzione dell'infertilità dovrebbe regolarmente sottoporsi a visite mediche, soprattutto per gli uomini che hanno una predisposizione ereditaria.

Domande frequenti

Servizio nell'esercito

Reclute con diagnosi di stadio 3 varicocele esenti dal servizio militare sensi della normativa vigente, vale a dire. K. Per quanto inabile al servizio in tempo di pace e limitati utili in campo militare. Inductee riceve carta militare e addebitato alla riserva ai sensi del comma "b" dell'articolo 45 della Scheda di malattie.

Trattamento operativo

Molte persone si chiedono se è necessario un intervento chirurgico quando il varicocele è in funzione e perché. L'operazione in questo caso è obbligatoria e deve essere eseguita al più presto altrimenti si rischia di perdere la capacità di avere figli.

Non effettuare il trattamento se il paziente ha controindicazioni, se per lui la fertilità non è reale e il paziente stesso rifiuta categoricamente il trattamento chirurgico. Non confondere le vene varicose delle gambe e le vene del testicolo, nessun unguento e compresse in questo caso non aiuterà.

Perché sviluppare il varicocele

I motivi principali sono il condizionamento genetico e le caratteristiche individuali innate. Con l'aumentare della pressione, le valvole venose dei vasi nello scroto non reagiscono e iniziano a fluire il sangue nella direzione opposta, con la deformazione delle vene, un accumulo di reflusso e la formazione del ristagno di sangue. Inizia così la dilatazione varicosa che può essere eliminata solo con l'aiuto della chirurgia.

conclusione

Il varicocele di terzo grado è lo stadio terminale della malattia. Si differenzia dalle altre forme di dolore, dai processi di deformazione nel testicolo e dallo scroto.

Durante questo periodo, c'è una significativa minaccia allo sviluppo dell'infertilità maschile, atrofia testicolare, un calo della produzione di testosterone, una diminuzione della potenza. Il trattamento varikotsele 3 stadi dovrebbe essere effettuato senza indugio con l'aiuto della chirurgia. La profilassi della malattia consiste principalmente in esami regolari del profilo con un chirurgo o un urologo.

Varikotsele - grado di patologia

Il problema dell'infertilità maschile è attualmente piuttosto rilevante e il suo significato specifico nel problema dell'infertilità delle coppie sposate aumenta drammaticamente. Questo è facilitato da una serie di motivi, uno dei quali è varicocele.

Varicocele (vene varicose corda spermatica) è vene nodo uviform plesso spermatico e formando pampiniforme plesso scroto. Più comune a sinistra. Distinguere diversi gradi di varicocele.

La malattia si sviluppa più spesso nei giovani uomini durante la pubertà, raggiungendo rapidamente qualsiasi grado e quindi non progredisce. Differenti gradi di varicocele si trasmettono molto raramente l'uno nell'altro.

Gradi di varicocele

Isolare a seconda dell'intensità dell'espansione venosa del varicocele di 4 ° grado:

Varicocele 1 grado - Le vene del testicolo non vengono rilevate manualmente, l'ingrandimento delle varici viene diagnosticato solo durante l'esame strumentale. I pazienti nella stragrande maggioranza non hanno alcun reclamo, i metodi fisici di esaminare i risultati non lo fanno. Di solito varicocele 1 grado viene rilevato accidentalmente durante un esame di screening.

  • Ultrasuoni di scroto
  • Dopplerografia di navi

Oltre ai metodi strumentali, si consiglia uno spermogramma per il paziente.
Varicocele 1 grado può essere accompagnato da una disfunzione del testicolo. Indagare i parametri del liquido seminale: consistenza, di volume, numero di spermatozoi, la relativa percentuale di spermatozoi mobili e immobile, che è estremamente importante per la diagnosi di infertilità maschile. Nonostante l'assenza di sintomi, 1 grado varicocele ha bisogno di un intervento chirurgico, in particolare i giovani, stanno progettando la nascita di un bambino in futuro.

Varicocele 2 gradi - l'espansione delle vene è determinata in posizione eretta con la palpazione. In posizione prona varicocele di 2 gradi non è determinato. La condizione e le dimensioni del testicolo rimangono invariate. In posizione orizzontale, le vene dilatate diminuiscono. Nel varicocele di grado 2, i pazienti sperimentano un dolore più grave e una sensazione di pesantezza nel testicolo corrispondente, principalmente dopo o durante l'esercizio.

Varicocele 3 gradi - Le vene varicose sono facilmente diagnosticate dalla palpazione in qualsiasi posizione del corpo del paziente. Nella posizione verticale con varicocele di terzo grado, le vene dilatate scendono sul fondo dello scroto come un conglomerato di test, che porta alla deformazione dello scroto. Il testicolo è atrofico o edematoso, meno spesso rimane invariato.

Varicocele di 4 ° grado - La patologia è determinata anche con l'esame visivo, il testicolo è morbido, le sue dimensioni sono ridotte. A 1-2 gradi spermatogenesi varicocele alterata non osservata in tutti i pazienti, ma se si verificano cambiamenti spermatogenesi, poi un meccanismo multicomponente vizioso che porta ai tubuli seminiferi contorti, disturbi dei vasi sanguigni e dell'epididimo, la sua scossa e tessuto connettivo interstiziale.

trattamento

L'unico metodo efficace per trattare qualsiasi grado di varicocele è chirurgico. Si ricorre a un sintomo di dolore grave o infertilità. In questo caso, l'operazione migliora la spermatogenesi, se sono trascorsi meno di cinque anni dal momento della malattia. Per l'intervento chirurgico sono necessarie chiare indicazioni chirurgiche, altrimenti l'operazione non può essere eseguita.

Varicocele effetti di 3 ° grado

Sintomi, trattamento e conseguenze del varicocele 1, 2, 3 e 4 gradi

Attualmente, una malattia flebologica piuttosto comune negli uomini è il varicocele. La malattia è un'espansione e un aumento delle vene nell'area del cordone spermatico e del testicolo.

Ci sono quattro gradi di varicocele, i sintomi e il trattamento su ciascuno di essi sono diversi.

Fasi dello sviluppo della malattia

Sulla sua strada varicocele è 4 fasi di sviluppo:

  1. Malattia in 1 grado lo sviluppo è spesso chiamato uno stadio zero o nascosto. Determinare visivamente la malattia di questo grado è impossibile, così come dalla palpazione dovuta all'assenza di cambiamenti visibili. La progressione della malattia in questa fase si verifica spesso in modo asintomatico, in rari casi si può verificare una sensazione strisciante nel testicolo e nel cordone spermatico. A causa di un tale persistente decorso della malattia, molti pazienti ne vengono a conoscenza in una fase successiva.
  2. Il secondo stadio la malattia è anche quasi impercettibile e si manifesta solo quando il paziente si trova in una posizione eretta o dopo uno sforzo fisico.
  3. varicocele 3 gradi già procede con sintomi pronunciati e inizia a portare disagio.
  4. Sul il quarto stadio la sintomatologia della malattia è pronunciata e può portare alla sterilità.

I sintomi della malattia

Una malattia come il varicocele. nelle prime fasi del loro sviluppo spesso si verificano completamente senza sintomi. La progressione della patologia inizia già nel periodo puberale.

Inoltre, a 1 e 2 gradi di varicocele, se ci sono dei sintomi primari, spesso non includono il dolore. In rari casi, i cambiamenti delle dimensioni dello scroto e del testicolo possono essere osservati negli stadi 1 e 2, che possono essere osservati chiaramente nelle fasi successive.

Anche dal secondo stadio della malattia, possono apparire sensazioni spiacevoli nel testicolo e nell'inguine nel complesso, a causa dello sforzo fisico. Nelle fasi avanzate, tali sintomi possono verificarsi in qualsiasi momento.

Negli ultimi stadi della malattia (fasi 3 e 4) i sintomi si manifestano con uno sforzo fisico minore, come camminare. Disturbo particolarmente sentito al momento del rapporto sessuale. Nel 3 ° e 4 ° stadio del varicocele, l'ingrandimento scrotale sul lato sinistro è osservato con il paziente in piedi, nello stato sdraiato tutto torna alle dimensioni naturali.

Lo stadio 3 è caratterizzato dalla comparsa di dolori persistenti, un aumento significativo delle dimensioni dei testicoli e dello scroto, ma in 4 fasi si ha una diminuzione significativa e un addolcimento dei tessuti. Il contorno delle vene durante questo periodo è piuttosto distinto.

Dichiarazione di diagnosi

Al primo stadio, la palpazione dei testicoli è inutile, pertanto l'esame strumentale viene utilizzato per diagnosticare la malattia. A causa del fatto che non vengono ricevuti reclami dai pazienti, e nella maggior parte dei casi la sintomatologia è assente, anche i metodi di esame fisico non vengono applicati. Il fatto della malattia è spesso stabilito durante un esame di screening.

I metodi strumentali per la diagnosi di varicocele 1 grado comprendono la dopplerografia delle navi e l'ecografia dello scroto. Inoltre, gli specialisti ricorrono allo spermogramma. In questo caso, viene preso in considerazione tutto, il volume dell'escrezione dello sperma, la sua consistenza, il numero di spermatozoi e il rapporto tra cellulare e non mobile e così via.

Per diagnosticare la malattia del secondo stadio, lo specialista esegue la palpazione. Quindi il paziente si trova in una posizione eretta. Inoltre, vengono eseguiti gli ultrasuoni dello scroto, dello spermogramma e dei test.

Nel terzo stadio, la palpazione viene utilizzata per determinare la patologia e, a causa dei sintomi espressi attivamente, la posizione del paziente è completamente irrilevante. Inoltre, vengono utilizzati tutti i tipi di diagnostica, che vengono eseguiti ai livelli 1 e 2. Conducendo studi di laboratorio, è possibile stabilire il numero di spermatozoi, mobili e non.

Nell'ultima fase, la patologia presenta una sintomatologia pronunciata, quindi il varicocele è facilmente identificabile a colpo d'occhio.

Inoltre, è necessario ispezionare il medico e applicare tutti i metodi diagnostici utilizzati negli stadi 1,2 e 3, per chiarire il grado di complessità della patologia e la corretta selezione del metodo di trattamento.

L'accesso tempestivo a un medico può prevenire lo sviluppo della malattia. I test assegnati implicano la raccolta di urina. In uno studio semiologico, nella maggior parte dei pazienti viene diagnosticata la patologia.

Complesso di misure terapeutiche

Già con varicocele 1 grado, la maggior parte degli esperti ricorre alla chirurgia. Questo metodo viene utilizzato per i pazienti che desiderano avere figli senza problemi.

Vengono utilizzati vari metodi di funzionamento:

  • aperto. implicando una legatura venosa sopra l'anello interno del canale inguinale;
  • è condotto rivascolarizzazione. gli specialisti ricorrono alla microchirurgia, che prevede il trapianto della vena testicolare nell'epigastrico;
  • operazione laparoscopica o endoscopica. che implica una legatura della vena testicolare;
  • endovascolare a raggi X È un'operazione in cui sostanze speciali sono introdotte nella vena per bloccarla;
  • circonvallazione. che viene effettuato inserendo uno shunt nel testicolo colpito, dopo che la procedura è stata completata, con l'aiuto di esso, verrà effettuato il deflusso del sangue in eccesso.

Dopo l'operazione, sia al primo che al secondo stadio, per un recupero precoce, uno specialista può prescrivere l'assunzione di vitamine.

Nella prima fase, c'è anche un trattamento conservativo. Tuttavia, se si seguono tutte le prescrizioni di specialisti, occasionalmente l'intervento chirurgico può essere evitato o posticipato.

I metodi conservativi di terapia comportano l'eliminazione dei sintomi. Inoltre, nel caso in cui oltre a tutti i sintomi di stitichezza, hanno bisogno di sbarazzarsi di.

In questo caso, gli esperti raccomandano il trattamento farmacologico, le diete e solo come ultimo intervento chirurgico. Inoltre, vi sono alcune misure precauzionali, ad esempio il divieto di attività fisiche pesanti e il sollevamento pesi.

C'è anche una serie di indicazioni, tra cui una richiesta di una vita sessuale attiva, in quanto ciò aiuta a migliorare la circolazione del sangue.

Richiede anche di indossare una benda speciale, che supporta uno stato leggermente rialzato dello scroto. Inoltre, vengono prescritti esercizi di ginnastica terapeutica e farmaci mirati a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e ad aumentare la microcircolazione del flusso sanguigno.

Per quanto riguarda il secondo stadio della malattia, qui viene anche usato un trattamento conservativo, ma più spesso viene prescritto l'uso di metodi operativi. Questo dipende principalmente dalla gravità della patologia. E il trattamento conservativo aiuta solo una piccola percentuale di pazienti.

Il trattamento varikotsele 2 gradi è finalizzato principalmente all'eliminazione del focus della malattia, quindi vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Operazione di Marmara. come il principale metodo di trattamento, che implica la legatura venosa;
  • uno specialista conduce massaggio dei testicoli paziente che si trova in una posizione orizzontale;
  • sono obbligatori l'esercizio fisico. consiste nell'abbassare e sollevare calze e inclinazioni (è necessario farlo più volte al giorno);
  • l'uso di antiossidanti e amminoacidi. che aiutano a normalizzare la motilità degli spermatozoi e migliorare la loro qualità.

Quando si trattano i varicoceli 3 e 4, gli specialisti dirigono le forze per fermare il flusso di ritorno del sangue all'organo malato dal corpo.

Il trattamento più efficace per questa fase è l'embolizzazione e la legatura chirurgica. Ma se il paziente progetta di avere figli in futuro, gli specialisti ricorrono al secondo metodo.

In questo caso, il trattamento farmacologico, la medicina tradizionale e altri metodi sono semplicemente inutili. Dopo l'operazione, le dimensioni dei genitali tornano normali e scompaiono un po 'di vene.

I nostri lettori raccomandano!

Per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose e delle emorroidi, i nostri lettori usano il metodo inizialmente espresso da Malysheva. Avendo studiato attentamente, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione. Opinione dei medici "

Possibili complicazioni

In ogni fase della malattia, ci possono essere complicazioni abbastanza definite. Pertanto, gli effetti condizionali della malattia possono essere divisi in 2 gruppi.

Complicazioni per le fasi da 1 a 2

In generale, le complicazioni dopo l'intervento chirurgico nelle fasi iniziali della patologia non sono note, poiché non ci sono stati casi simili. Ma nel caso in cui l'operazione fosse condotta da uno specialista non sufficientemente buono e di conseguenza risultasse di scarsa qualità, allora la probabilità che la malattia inizi a svilupparsi di nuovo dopo un po ', ricade nella malattia.

Per garantire che l'efficacia dell'operazione fosse del 100%, la procedura è determinata dal grado della sua efficacia attraverso la palpazione del testicolo e la consegna dei test.

Naturalmente, la chirurgia per varicocele nelle fasi iniziali, come qualsiasi altro intervento chirurgico, ha una serie di controindicazioni durante il periodo postoperatorio e alcune funzioni che sono obbligatorie per l'uomo da eseguire. La loro violazione può portare a una ricaduta.

Conseguenze di 3 - 4 stadi della malattia

Se il trattamento non è stato avviato in modo tempestivo, questo per un uomo può essere irto della mancanza di opportunità di avere figli. Nonostante il fatto che spesso le coppie infertili partecipino alla ricerca spesso si rifiutano, sono comparsi anche i volontari che volevano capire la fonte del loro problema.

Gli studi hanno dimostrato che la fonte di infertilità si trova probabilmente negli uomini con questa malattia. Tra i partecipanti al focus group, il 20-40% degli uomini aveva una patologia varicocele, mentre nei maschi con fertilità normale, la patologia è stata osservata nel 10-15% non più.

Nel caso di un varicocele a senso unico, il modo in cui la patologia può influire sulla fertilità non è stato ancora chiarito. Ma studi hanno dimostrato che la temperatura dello scroto in questo caso è più fredda, di diversi gradi, in contrasto con la temperatura corporea totale.

Per il corretto funzionamento del testicolo e la normale produzione di sperma, questo indicatore è molto importante. Questa temperatura di rodaggio è stata osservata a causa della normale anatomia dello scroto. Nel caso in cui il paziente sviluppi varicocele, l'espansione delle vene influisce sulla diminuzione dell'efficienza del meccanismo, quindi, invece di raffreddare nel testicolo, può verificarsi un aumento della temperatura.

La medicina non si ferma, quindi la ricerca continua a essere portata avanti. I risultati ottenuti dai partecipanti al focus group hanno mostrato che nei pazienti con varicocele, il livello del principale ormone maschile, cioè il testosterone, è significativamente inferiore al normale.

Ma l'impatto negativo sulla fertilità non sono tutte le conseguenze che possono apparire nei pazienti con varicocele di grado 3 e 4. Di conseguenza, la malattia può portare a atrofia testicolare. Questo risultato è il risultato di un disturbo del flusso sanguigno al testicolo e al cordone spermatico. A sua volta, il flusso sanguigno disturbato porta alla mancanza di ossigeno nei vasi sanguigni.

Le cause dell'apparenza e del trattamento della malattia varicocele della Fase 3

Il momento più spiacevole nel corso e lo sviluppo della malattia è che nelle fasi iniziali, quando è possibile applicare metodi di trattamento non aggressivi, la malattia non si manifesta. I pazienti non hanno alcun dolore, disagio e l'insorgenza della malattia non appare visivamente. Il varicocele diventa evidente solo quando è necessario eseguire un intervento chirurgico, e durante la progressione latente questa malattia può già causare un danno significativo alla funzione riproduttiva del corpo umano.

VI RACCOMANDIAMO!

Un modo semplice per sbarazzarsi di Varicocele! Il risultato non ti farà aspettare! I nostri lettori hanno confermato che usano con successo questo metodo. Dopo aver studiato attentamente, abbiamo deciso di condividerlo con te.

Quadro clinico

Varikotsele: una delle minacce alla salute dell'uomo, ogni 10 ° uomo è incline a questa malattia. Ciò è dovuto alla particolarità del rifornimento di sangue al testicolo sinistro, poiché, di norma, appare sul lato sinistro. Nel periodo embrionale, le gonadi maschili si formano nella zona dei reni, e durante lo sviluppo del feto scendono gradualmente e scendono nello scroto. Il rifornimento di sangue è impegnato in questa fase e la vena, che è responsabile dello scarico del sangue dalla gonade sinistra, è collegata alla vena renale. Sul lato destro, ciò non accade, poiché la vena ovarica destra scorre nel flusso sanguigno totale. La pressione nella vena renale è leggermente superiore rispetto alla vena generale. Pertanto, vi è un trasferimento inverso del sangue dal rene nel testicolo sinistro.

Con una normale struttura anatomica (senza anomalie patologiche), ci sono valvole nella vena che interferiscono con il flusso di ritorno del sangue. Tuttavia, quando le valvole non rispondono alla loro funzione, si verifica una stasi venosa o si verifica un ristagno venoso nel testicolo sinistro.

Ci sono segni di un'espansione delle vene del cordone spermatico, rispettivamente, il flusso sanguigno rallenta, l'apporto di sangue del testicolo peggiora.

I sintomi clinici di questa malattia si manifestano con una diminuzione del volume del testicolo sinistro, lo sviluppo della sindrome del dolore e, in genere, la spiacevole infertilità maschile.

Fattori e gradi di sviluppo

Le principali cause della formazione di varicocele sono le seguenti:

  • durante la pubertà - rapida crescita del bambino;
  • notevole sforzo fisico;
  • varie malattie infiammatorie del sistema genito-urinario.

Ci sono 4 fasi di sviluppo:

  • varicocele 1 grado - è impossibile determinare visivamente lo stadio iniziale e la persona non sente alcun disagio, ma gli studi ecografici rivelano le prime manifestazioni della malattia;
  • varicocele 2 gradi - generalmente determinato dal metodo manuale di un aumento significativo della vena, quando il paziente si trova in una posizione eretta;
  • varikotsele 3 gradi si manifestano come segue: vena arteriosa palpata in qualsiasi posizione;
  • varikotsele 4 gradi - l'espansione venosa di vene sui testicoli diventa chiaramente visibile.

I pazienti con sintomi di varicocele nello stadio 3 vengono assegnati obbligatoriamente all'intervento chirurgico. Anche il varicocele dello stadio 2 è trattato dalla via operativa, sebbene ci siano piccoli successi nella cura di questo stadio con metodi conservativi.

Metodi di trattamento

La malattia è conosciuta da un po 'di tempo e ha diverse tattiche di trattamento chirurgico:

Esiste un rimedio efficace per il Varicocele! Vai al link e scopri cosa dice il phlebologist esperto su questo...

  1. 1 La versione classica è l'operazione di Ivanissevich. quando un'incisione abbastanza grande nella regione dell'ileo questa vena è esposta e fasciata. Dopo la legatura delle vene, il flusso sanguigno del testicolo non viene disturbato, poiché vi sono ulteriori vene che si riversano nella vena iliaca comune. Gli aspetti positivi di questa operazione includono la relativa semplicità, le conseguenze negative - lo sviluppo di ricadute (fino al 5%). Inoltre, ogni decimo paziente sviluppava un'idropisia del testicolo, poiché i dotti linfatici venivano ligati insieme alla vena.
  2. 2 Il successivo metodo chirurgico di trattamento è laparoscopico, quando si utilizza un dispositivo speciale per laparoscopia attraverso la cavità addominale un uovo viene escreto nella vena e tagliato. In questo caso, le recidive sono piuttosto rare e l'idropisia si sviluppa molto raramente, poiché la legatura delle vene avviene in modo selettivo.
  3. 3 Il metodo più comune per oggi è l'operazione di Marmara. o recicelattomia sub-coda microchirurgica. Esso consiste in una piccola sezione nella metà superiore dello scroto, attraverso il quale viene rilasciato funicolo spermatico, viene aperto, arterie delicatamente separate, vene e vasi linfatici sono legati selettivamente vena e shunt così anormale interrotti. L'operazione dura circa un'ora, può essere eseguita su base ambulatoriale, nello stesso giorno in cui il paziente è a casa. Vantaggio di questa operazione è la riabilitazione molto veloce, che è, il paziente è già il giorno dopo può andare a lavorare, se non è impegnato in lavoro fisico. E dopo 2 settimane, le restrizioni sul lavoro fisico vengono rimosse. Un grande vantaggio di questa chirurgia è una percentuale molto bassa di complicanze, come l'idropisia e l'atrofia testicolare.

Per quanto riguarda l'osservazione postoperatoria, di regola, il paziente non ha bisogno di anestesia e terapia antibatterica. Quando si utilizzano suture intradermiche, non è necessario riesaminarle, poiché la stessa giuntura si dissolve. Dopo questa operazione, il paziente può presentarsi di nuovo con un dottore, sei mesi dopo, per la consegna degli spermogrammi di controllo al fine di valutare l'efficacia di questa operazione in termini di funzione riproduttiva.

Non ha senso prendere lo spermogramma prima, perché il periodo di maturazione degli spermatozoi richiede un periodo di 90 giorni. Le prime settimane dopo l'operazione il testicolo non funziona in modo completo, poiché la sua circolazione sanguigna cambia, cioè il testicolo viene riabilitato per un po 'e dopo altri 3 mesi. Cioè, ci vogliono circa sei mesi per lo sviluppo di spermatozoi normali.

A volte è necessario utilizzare farmaci aggiuntivi che migliorano la spermatogenesi. L'efficacia del trattamento con varicocele di grado 3 è associata all'età dei pazienti, pertanto è molto importante sottoporsi a un esame tempestivo a partire dall'adolescenza. E quando si identifica il varicocele del primo stadio, si sottopone costantemente alla sorveglianza o si offre un trattamento chirurgico precoce già nella seconda fase del rilevamento della malattia.

È possibile la terapia senza chirurgia?

Questa domanda è posta dalla maggior parte degli uomini, perché hanno paura dell'operazione. Sì, se il paziente ha il 1o stadio o il 2o stadio nello sviluppo iniziale, allora è possibile evitare l'intervento chirurgico. Esistono metodi efficaci di medicina tradizionale per il trattamento del varicocele, ci sono lezioni di terapia conservativa e in alcuni casi, soprattutto in età precoce, è possibile ottenere risultati di successo.

Tuttavia, se il ragazzo ha superato il periodo della pubertà, e specialmente se è già formato, un uomo adulto, il trattamento chirurgico diventa l'unico modo efficace per sbarazzarsi di questa malattia. In ogni momento le persone hanno cercato di evitare un intervento chirurgico aggressivo durante il trattamento. La medicina moderna utilizza nuove tecniche e tecnologie moderne che consentono di condurre operazioni quasi senza spargimento di sangue e con il minimo danno ai tessuti. Queste sono le operazioni di cui sopra con un laparoscopio e viene anche usata la chirurgia laser.

E un altro nuovo metodo è la procedura di scleroterapia, che viene eseguita in anestesia locale. Nelle vene varicose, che devono essere sclerizzate, viene introdotta una soluzione speciale utilizzando un catetere. La soluzione agisce in modo tale che il problema delle vene prima diminuisca e poi scompaia del tutto. Le ricadute nel tempo successivo non sono osservate.

Nonostante i moderni metodi permettano di risolvere completamente il problema del varicocele, si raccomanda di sottoporsi a un esame obbligatorio per il rilevamento della malattia in una fase precoce, al fine di escludere ulteriori problemi con la funzione riproduttiva nel corpo maschile.

E un po 'di segreti.

Medici diagnosticati varicocele, non disperare e non pensare immediatamente all'intervento chirurgico, ci sono modi moderni di risoluzione non chirurgica del problema varicocele. Leggi di più >>

Come trattare il varicocele di grado 3: se è necessario un intervento chirurgico

Il varicocele di terzo grado è una malattia in cui le vene del testicolo e il cordone spermatico sono ingrandite patologicamente e determinate dal contatto in posizione supina e in piedi sotto forma di fili densi. La malattia si sviluppa spesso durante il periodo della vita, caratterizzato da un maggiore afflusso di sangue ai genitali, cioè durante la pubertà.

Classificazione e fattori di accadimento

Il trigger principale è la difficoltà del flusso di sangue venoso dai testicoli, con conseguente aumento della temperatura locale. Di conseguenza, la qualità dello sperma cambia, che è spesso la causa della sterilità. Il terzo grado varicocele minaccia un uomo con infertilità. Di norma, dopo essersi manifestata, la malattia si sviluppa rapidamente fino a un certo stadio, quindi non progredisce ulteriormente.

La seguente classificazione delle fasi del varicocele è distinta:

  • 1 grado - l'espansione delle vene è determinata solo dagli ultrasuoni;
  • 2 gradi - l'espansione delle vene è determinata in posizione eretta;
  • 3 gradi - l'espansione delle vene è determinata in posizione eretta e sdraiata;
  • 4 ° grado: le vene allargate sono visibili se osservate con l'occhio, anche senza palpazione.

Il varicocele a sinistra è più comune di altre specie. Il varicocele del lato destro è osservato nel 3% dei casi. La doppia faccia può essere trovata raramente, ma quando si verifica, la probabilità di infertilità è alta.

Le cause del varicocele sono:

  • difetto congenito del tessuto connettivo;
  • violazioni durante lo sviluppo intrauterino;
  • tumori dei reni e del piccolo bacino.

Perché varicostel sviluppa l'infertilità? Il sangue, che si accumula nelle vene varicose, riduce l'apporto di testicoli con l'ossigeno, con conseguente ridotta mobilità degli spermatozoi.

Sintomi e diagnosi

I pazienti con varicocele di grado 3 lamentano una sensazione di raspiraniya nei genitali, dolore notturno. Segni visivi di varicocele: lo scroto è cremisi, ingrandito, asimmetrico, il testicolo si riduce di dimensioni. Con il trattamento tardivo e il rifiuto del trattamento chirurgico possono verificarsi ipotrofia o completa atrofia del testicolo e successivamente infertilità.

La vita sessuale a causa del dolore e della disfunzione erettile è quasi impossibile. Il dolore aumenta con l'attività fisica e il camminare. Il varicocele non influisce sul processo di minzione.

La diagnosi si basa su:

  • ispezione;
  • la palpazione;
  • ultrasuoni (aiuta a rilevare la presenza di ristagni di sangue nelle vene del cordone spermatico);
  • spermogramma (chiarendo la gravità della disfunzione del testicolo).

A varikotsele il trattamento di 3 stadi è possibile solo chirurgicamente.

Metodi efficaci di trattamento

Le principali indicazioni per il trattamento chirurgico sono sintomi come il dolore, una diminuzione delle dimensioni del testicolo, un difetto estetico.

Per l'ammissione (al fine di chirurgia varicocele trattamento) deve avere con i risultati del sondaggio: fluorography, emocromo, analisi delle urine, la biochimica del siero, elettrocardiogramma, la coagulazione, test del sangue per l'HIV e Wasserman. Il trattamento di uno qualsiasi degli stadi varicocele è operativo.

Esistono diversi metodi di trattamento chirurgico:

  1. Operazione secondo il metodo di Ivanisevich (l'essenza dell'operazione è il bendaggio o la rimozione della vena patologica attraverso una piccola incisione nella regione inguinale).
  2. Metodo endoscopico: attraverso le incisioni minime nell'addome con l'aiuto di un endoscopio, la vena allargata testicolare viene fasciata. Attraverso il mini-accesso all'inguine, una sostanza sclerosante viene inserita nella vena, che lega la vena e il movimento del sangue su di essa cessa.
  3. Varicocelectomia di Marmara (un taglio dei tessuti alla base del pene è la medicazione delle vene del cordone spermatico).

La scelta del metodo di intervento chirurgico è fatta dal medico, procedendo dalla testimonianza, i desideri del paziente, le possibilità della clinica e le sue preferenze. Il trattamento con metodi microchirurgici è più promettente. La loro mancanza è alto costo.

L'operazione Marmara presenta tali vantaggi prima dell'operazione di Ivanisevich:

  • sotto anestesia locale;
  • la probabilità di un evento post-operatorio di idrocele è piccola;
  • la percentuale di recidiva è inferiore;
  • metodo meno traumatico;
  • cicatrice postoperatoria poco appariscente;
  • una breve durata dell'operazione (15-20 minuti);
  • periodo di recupero veloce.

Conseguenze e misure preventive

Possibili complicazioni dopo l'intervento chirurgico, indipendentemente dal grado di varicocele, sono le seguenti:

  • gonfiore dello scroto e dei testicoli (scomparendo entro un mese e più spesso durante il trattamento chirurgico secondo il metodo di Ivanisevich);
  • ipotrofia o atrofia del testicolo (che si sviluppa dopo un intervento chirurgico con una medicazione errata dell'arteria spermatica);
  • idrocele (gonfiore che si verifica dopo l'intervento chirurgico con il metodo di Ivanisevich a causa di danni ai dotti linfatici); è necessaria una seconda operazione;
  • infezione della cicatrice postoperatoria;
  • sanguinamento.

Dopo l'intervento, vengono introdotte le seguenti restrizioni:

  • escludere le procedure idriche per 2 giorni;
  • Per escludere l'attività fisica pesante, sollevamento di pesi durante 2 settimane;
  • riposo sessuale per 1 settimana.

In futuro è necessario osservare lo specialista per 1 anno.

La varicocele di prevenzione include cose come:

  • normalizzazione delle feci;
  • vita sessuale regolare;
  • esclusione della sovratensione fisica;
  • normalizzazione del peso;
  • rifiuto dall'uso di bevande alcoliche.

Dopo il trattamento chirurgico di uno qualsiasi degli stadi, la qualità dello sperma e la motilità degli spermatozoi vengono ripristinate entro 6 mesi.

Dopo l'intervento chirurgico, una recidiva della malattia è molto rara. Più spesso si verifica con un errore durante l'operazione e più spesso con il trattamento chirurgico con il metodo di Ivanisevich.

A varicocele di 3 gradi, è necessario un trattamento chirurgico. Tra i molti metodi esistenti, i trattamenti microchirurgici hanno il vantaggio di dare meno complicanze e ricadute postoperatorie.

La prognosi postoperatoria è favorevole sia per la qualità della vita che per il concepimento. Il trattamento con metodi medicamentosi e popolari è inefficace e inutile.

Articoli consigliati sull'argomento

  • Caratteristiche del trattamento del varicocele bilaterale
    • Gradi di sviluppo della malattia
    • cause di
    • Sintomi e trattamento
  • Se è possibile diventare incinta, se al marito varikotsele
    • La malattia influenza la capacità di concepire
    • Probabilità di gravidanza dopo il trattamento chirurgico
  • Come trattare il varicocele a casa con rimedi popolari
    • Ginnastica terapeutica
    • Ricette per decotti e tinture
    • Comprime e bagni

Per non impegnarsi nell'auto-trattamento, contattare uno specialista

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Beneficerai di una crema a base di... sanguisughe?

Struttura

Qualunque cosa si possa dire, siamo consapevoli dei benefici delle sanguisughe mediche fin dalla prima infanzia. Ricordate almeno la famigerata Duramar, che, camminando lungo la palude con una rete, ha sentito per caso la conversazione tra Pinocchio e la tartaruga Tortilla....

Dolore e pesantezza alle gambe

Struttura

La gravità e il dolore alle gambe possono essere indicativi non solo di affaticamento e eccessiva tensione fisica, ma anche di malattie venose. Le ragioni possono essere stabilite solo dopo aver superato l'esame....