Funzionamento con testicoli varicocele: tipi di intervento, vantaggi e svantaggi

Che a trattare

Da questo articolo imparerai: perché con la chirurgia del varicocele è l'unico metodo di trattamento, i tipi di interventi chirurgici per questa malattia. Indicazioni e controindicazioni a loro, i loro pro e contro.

Il varicocele è una patologia in cui le vene del testicolo si espandono sotto forma di nodi, guizzano e travolgono il sangue. La ragione di questo è un aumento della pressione nel sistema delle vene testicolari a causa di un reflusso inverso delle vene più grandi (renale, cavo inferiore) in cui fluiscono.

Clicca sulla foto per ingrandirla

L'operazione consente di interrompere questo reflusso vestendo, incrociando o rimuovendo le vene dilatate. Tale intervento elimina completamente i problemi e le conseguenze associati al varicocele, ripristinando la piena salute dell'uomo. Il trattamento non è complicato e viene eseguito da urologi o chirurghi in tutti gli ospedali urologici e chirurgici.

Perché l'operazione è l'unica via d'uscita

Le cause e i meccanismi dello sviluppo del varicocele sono di natura puramente meccanica: la vena testata (seme) non è in grado di fornire un deflusso venoso dal testicolo a causa di:

  • Danni alle valvole situate all'interno del lume e responsabili di assicurare che il sangue si muova in una sola direzione - dal testicolo verso l'alto nelle vene più grandi;
  • presenza di un'ostruzione o aumento della pressione (ipertensione venosa) in quelle grandi vene in cui scorrono le cellule seminali, che complica il flusso sanguigno in esse e causa congestione venosa;
  • debolezza e flaccidità delle pareti delle navi.

Tutto ciò porta al fatto che il sangue non solo non scorre via dal testicolo, ma si accumula nei suoi plessi venosi a causa del reflusso inverso dai grandi tronchi vascolari. Nella congestione venosa, il tessuto genitale sensibile perde la sua normale struttura, la capacità di produrre fluido seminale e ormoni.

Il meccanismo di circolazione del sangue nelle vene sane e varicose. Clicca sulla foto per ingrandirla

Poiché le vene varicose del testicolo non diventano vasi portatori del sangue, ma un deposito patologico per esso, l'unico modo per risolvere il problema è interrompere la connessione viziosa tra loro, che eliminerà il reflusso e il ristagno del sangue. Questo è lo scopo dell'operazione varicocele. Implica l'assegnazione, la medicazione, l'intersezione o la completa rimozione del gambo principale delle vene seminifere al di sopra del livello della loro ramificazione in piccoli rami che formano i plessi intrecciati.

Quindi, il ristagno patologico del sangue nei vasi e nei testicoli sarà eliminato senza compromettere la circolazione sanguigna. Il deflusso venoso dallo scroto avverrà attraverso il sistema di altri vasi, poiché la vena spermatica è la principale, ma non l'unica via per il flusso sanguigno. Inoltre, in condizioni di ristagno e aumento della pressione nella vena spermatica, le vie di deflusso aggiuntive al momento dell'intervento sono già ben formate e continueranno a formarsi nel periodo postoperatorio.

Il trattamento chirurgico nell'80-85% viene eseguito sul varicocele sinistro. Ciò è dovuto al fatto che la vena dell'ovaio sinistro cade nel rene e nella destra nella cavità inferiore. A causa della posizione anatomica, dell'angolo di ramificazione e di altre caratteristiche dei vasi renali di sinistra, la pressione al loro interno aumenta. Pertanto, la localizzazione sinistra del varicocele prevale sul lato destro.

Schema comparativo della struttura della vena testicolare sana e del varicocele interessato

Tipi di operazioni, indicazioni e controindicazioni a loro

Esistono due tipi principali di interventi chirurgici per varicocele:

  1. Classico - attraverso il taglio (operazione Ivanissevich). Operazione Ivanissevich. Clicca sulla foto per ingrandirla
  2. Mininvasiva - attraverso punture (endoscopiche, microchirurgiche e endovascolari).

Chirurgia endovascolare per rimuovere il varicocele. Clicca sulla foto per ingrandirla

L'obiettivo di tutti i metodi è lo stesso: eliminare lo scarico della vena del testicolo, sovrapponendosi al suo lume. Ci sono modi per raggiungere questo obiettivo.

La tabella descrive le caratteristiche delle operazioni classiche e minimamente invasive (delicate):

Le operazioni di Marmar, Goldstein e laparoscopia nel varicocele del testicolo sinistro

Il varicocele del testicolo sinistro negli uomini è una malattia comune. Secondo le statistiche, circa il 30% degli uomini del pianeta soffre di patologia.

Un problema particolare è l'estensione del cordone spermatico ai giovani che desiderano avere figli. Negli uomini con sintomi clinici lievi, non ci sono sintomi clinici, non ci sono lamentele, quindi una donna che vuole rimanere incinta deve sottoporsi a numerosi esami. Solo dopo l'assenza di patologia nelle donne viene rilevata la spermatogenesi negli uomini.

Se si riscontrano infezioni, un'altra patologia della sfera riproduttiva nei rappresentanti della buona metà, viene eseguita una lunga terapia, aumentando il tempo di corretta diagnosi della causa delle coppie di infertilità.

Varicocele del testicolo sinistro: operazione di Marmara - gold standard

L'operazione Marmara con varicocele è il gold standard per il trattamento della malattia. Alcuni anni fa, l'escissione chirurgica del metodo di Ivanissevich era la più comune, ma gli specialisti osservarono molti effetti collaterali, difetti estetici dopo la manipolazione. L'introduzione della tecnologia moderna ha permesso di portare l'operazione microsurgica di Marmara in prima linea.

Mezzi conservatori per eliminare l'espansione del cavo spermatico non può. Con l'aiuto di medicinali è possibile rimuovere l'infiammazione, eliminare infezioni batteriche, gonfiore, ristagno. Dopo la sospensione della terapia farmacologica, la patologia ritorna di nuovo, poiché la causa della malattia non è stata eliminata.

Legatura delle vene secondo il metodo di Marmara - il corso dell'operazione

L'operazione microchirurgica di Marmara comporta l'accesso attraverso l'incisione della pelle sopra lo scroto di circa 2 cm di lunghezza, quindi il canale del seme viene rimosso al di sotto della regione inguinale. Con l'aiuto del controllo microscopico operativo, le vene allargate del testicolo sono isolate. Nel successivo, viene eseguita una medicazione con un incrocio. L'operazione è completata da una sutura a livello di strato, applicando una sutura cosmetica.

Quando si esegue la manipolazione in anestesia locale, il paziente può essere trasferito al trattamento ambulatoriale entro 1-2 ore. Riducendo il tempo di intervento, la possibilità di anestesia locale riduce il numero di effetti collaterali, recidive della malattia. Va notato che l'operazione di Marmara è più costosa rispetto ad altri metodi. Ancora più prezzo quando si utilizzano attrezzature speciali, che consente di differenziare la vena e l'arteria senza errori.

Vantaggi dell'operazione Marmara:

  • Eseguito su base ambulatoriale;
  • Porta alla normalizzazione degli indici dello spermiogramma nel lontano periodo;
  • Il numero minimo di recidive, effetti collaterali.

L'analogo di Marmara è l'operazione di Goldstein, che viene eseguita secondo uno schema simile, ma le vene sono suturate ai vasi venosi vicini dell'arto. Con un sacco di manodopera e vantaggi di costo con questo approccio non è stato trovato. Le anastomosi vascolari sono spesso trombizzate immediatamente dopo l'intervento chirurgico. La procedura è difficile da condurre in anestesia locale.

Altri modi di trattamento chirurgico varikotsele:

  • L'operazione tradizionale di Ivanissevich - una vena allargata è bendata, attraversata, tolta. Incisioni della pelle - circa 5 cm;
  • La scleroterapia della vena femorale viene effettuata attraverso un catetere inserito nell'estuario cavo inferiore, renale, delle vene testicolari. Il catetere viene riempito con un agente sclerosante consegnato direttamente alla destinazione;
  • Varicocele per laparoscopia - il metodo è popolare a causa delle prestazioni rapide e dei difetti estetici minori, ma il prezzo a Mosca è piuttosto alto, e gli effetti a lungo termine sono simili al metodo di Ivanissevich;
  • L'escissione endoscopica viene eseguita attraverso 3 piercing dell'addome. L'endoscopio viene inserito attraverso il primo input e la vena viene ligata. La durata della manipolazione è di 20 minuti.

Svantaggi delle operazioni descritte - la possibilità di recidiva, la stasi del liquido linfatico, l'alta frequenza dell'idropisia. Il metodo microchirurgico o laparoscopico comprende la violazione dell'integrità dell'arteria spermatica, l'atrofia testicolare, la perdita della funzione riproduttiva. La chirurgia moderna comporta un gran numero di recidive dopo l'esecuzione della manipolazione.

Varicocele testicolo: laurea

Il varicocele a sinistra è un fenomeno comune. Gli esperti spiegano la localizzazione sinistra della patologia mediante l'ammissione della vena renale nella vena testica ad angolo retto. I sintomi clinici dipendono non solo dal grado di espansione del cordone spermatico, dal testicolo, ma anche dal fattore dannoso:

  • Cambiamenti stagnanti nelle vene, che portano a un disordine metabolico;
  • L'aumento di temperatura nella vena renale è di parecchi gradi più alto a causa del surriscaldamento del testicolo;
  • Il mantenimento di veleni in una vena renale, conducendo a un avvelenamento.

Con il varicocele, i testicoli sono avvelenati, il che interrompe il processo di spermatogenesi.

  • 1 grado - nessun sintomo. La malattia è determinata dalla palpazione quando si preme la cavità addominale;
  • 2 gradi - le vene allargate sono osservate visivamente. Il sistema venoso ha una natura a crimpare che ricorda il "movimento dei lombrichi". La struttura del testicolo non è cambiata, le dimensioni non sono significativamente ingrandite;
  • 3 gradi - una significativa espansione delle vene porta ad una consistenza flaccida del testicolo, una diminuzione della dimensione dell'organo.

Varicocele 2, 3 gradi è determinato visivamente. Appaiono principalmente nei ragazzi durante la pubertà. La formazione della sfera riproduttiva in patologia è più lenta rispetto ai coetanei.

Varikotsele 2 gradi negli uomini adulti è impercettibile. Con la nosologia puoi vivere senza problemi. Solo se vuoi avere un figlio, le difficoltà sono possibili, poiché la spermatogenesi nella maggior parte dei casi è difficile. La condizione patologica è ostacolata dall'impatto negativo delle malattie concomitanti che si accumulano nella vecchiaia.

Il varicocele 3 gradi negli uomini è accompagnato da sintomi gravi. Dolore, gonfiore creano difficoltà non solo nella vita sessuale, ma anche nel camminare. Con questa patologia, viene eseguito un trattamento chirurgico. Anche dopo la manipolazione chirurgica, solo il 15-20% dei pazienti può eliminare i disturbi della spermatogenesi. Il ripristino della funzione riproduttiva in questo caso è influenzato dalla causa e dalla durata della patologia.

Varicocele negli uomini: trattamento senza chirurgia

L'operazione di Marmara, Ivanissevich, la scleroterapia è un metodo efficace per controllare l'espansione delle vene del cordone spermatico. Dopo aver eseguito le manipolazioni, si verificano conseguenze negative. C'è una certa probabilità di recidiva.

Se dopo un'operazione a varicocele le vene vengono lasciate o si aumenta il testicolo - questa non è una ricaduta. Una condizione simile può essere spiegata da un gonfiore. Esiste una probabilità definita di trombosi vascolare nel primo giorno di trattamento secondo il metodo di Holystein.

Nonostante la presenza di effetti a lungo termine, il prezzo del varicocele a Mosca è piuttosto alto. Tuttavia, l'intervento chirurgico è il metodo principale per sbarazzarsi della patologia.

Senza chirurgia, i costanti effetti tossici dei metaboliti dei tessuti distrutti contribuiscono all'avvelenamento degli spermatozoi. Quando il processo è iniziato, la stimolazione con Spermactin o Spemane non aiuta. La terapia ormonale porta ad un aumento del numero di spermatozoi difettosi che non sono in grado di fecondare.

Agenti folcloristici, medicinali e terapeutici sono inefficaci. Il trattamento senza chirurgia porta alla progressione della patologia riproduttiva. Ogni anno si riducono le possibilità di ripristinare la funzione dei testicoli in un uomo.

La domanda frequente dei lettori è: "È possibile trattare il varicocele senza chirurgia e concepire l'uso della FIV?". Sono stati condotti molti studi clinici su questo argomento. È provato che durante l'operazione varicocele il periodo postoperatorio procede senza serie complicazioni. In questo caso, le probabilità di concepimento naturale aumentano nel 30% degli uomini. Con la fecondazione in vitro (IVF), la probabilità di aborto è piuttosto elevata, che è la ragione per la fecondazione della cellula uovo con uno spermatozoo difettoso.

Ci sono studi che dimostrano che l'operazione varicocele con il metodo di Marmara aumenta significativamente la probabilità di gravidanza spontanea. Studi tedeschi indicano che con la malattia la probabilità di rimanere incinta aumenta mediamente del 40% circa. L'efficienza totale aumenta di circa il 40%.

Il trattamento senza chirurgia è accompagnato da una serie di effetti negativi - il sangue ristagna in una zona. Le conseguenze sono accompagnate da complicazioni. La sella dello scroto sembra attraente. Non ci sono modi efficaci di terapia conservativa della patologia! Solo una prevenzione competente può impedire la necessità di un intervento chirurgico.

Con l'espansione patologica delle vene nei ragazzi, la patologia congenita o acquisita richiede la consultazione di un urologo. La malattia di 1 grado dovrebbe essere diagnosticata in tempo. Porta gradualmente alla progressione della patologia. Secondo le statistiche, il varicocele di grado 2 può essere rintracciato nel 10% dei ragazzi. Anche con un esame visivo dei genitali c'è un decorso convulso delle vene dello scroto, gonfiore.

Varicocele in un adolescente di 14 anni e più - questo è più spesso una manifestazione di una malattia che si è manifestata nell'infanzia o nella patologia congenita. Fino a 3 gradi, la nosologia non causa problemi, quindi non la prestano attenzione. Molto spesso c'è il varicocele a sinistra, quindi raccomandiamo di prestare molta attenzione alla parte sinistra dello scroto. A qualsiasi sospetto rivolgersi all'urologo.

Varikotsele: conseguenze dopo l'intervento chirurgico

Le conseguenze dopo l'operazione del metodo di Varicocele Marmara negli adolescenti sono minime, ma esistono. Tra gli effetti collaterali tradizionali delle manipolazioni chirurgiche nella patologia vi sono: sanguinamento, infiammazione, suppurazione della superficie della ferita. Conseguenze non specifiche:

  • Embolizzazione della vena spermatica;
  • Linfostasi a sinistra;
  • Sindrome del dolore;
  • Hydrocele (edema del testicolo);
  • Atrofia, ipotrofia testicolare;
  • Ricorrenza di varicocele.

L'emergere dei moderni metodi microchirurgici e laparoscopici a Mosca ha ridotto la probabilità di effetti collaterali dopo interventi chirurgici con varicocele, ma i prezzi per loro sono piuttosto alti. Se una persona paga un sacco di soldi, vuole vedere il risultato ottimale.

La linfostasi dello scroto a sinistra è una complicazione precoce. La ragione è una legatura di vasi linfatici.

Gonfiore e dolore dopo l'operazione vengono osservati per 5 giorni.

Atrofia, ipoticofia testicolare è una delle complicanze più gravi delle operazioni. La conseguenza è accompagnata da una diminuzione del numero di spermatozoi, un aumento del numero di forme patologiche. L'aspetto di questo sintomo porta alla perdita della funzione riproduttiva, che causa disturbi psicologici nei giovani.

La frequenza di idrocele dopo l'operazione è fino al 9% dei casi. Una conseguenza remota appare dopo 5-24 mesi.

La probabilità di recidiva di varicocele nei bambini è fino all'87% e negli uomini - fino al 9%.

Conseguenza dei metodi endoscopici:

  • Dolore temporaneo nell'ileo;
  • Reazione allergica;
  • Perforazione di muri;
  • Tromboflebite di un plesso simile all'inguine.

La prognosi del trattamento con varicocele con infertilità è determinata da una serie di fattori: l'età del paziente, il grado di espressione, la qualità della spermatogenesi, la violazione della sfera ormonale. Migliorare le caratteristiche quantitative e qualitative dopo l'operazione è considerato un fattore favorevole.

Il varicocele è controindicato in varie procedure di riscaldamento: bagni, saune, vasche idromassaggio. Con cambiamenti stagnanti, la temperatura dell'organo aumenta, il che disturba la spermatogenesi. Quando la patologia viene microscopicamente rivelata non solo una riduzione del numero di spermatozoi, ma anche forme degenerative. Teratoozoospermia (una violazione della morfologia), un cambiamento di attività (astenozoospermia) - alterazioni patologiche in cui il tessuto testicolare è danneggiato, la quantità di testosterone - l'ormone sessuale maschile - diminuisce. La violazione della funzione erettile porta a problemi nel rapporto sessuale.

Dopo l'operazione varicocele ha aumentato il testicolo - che cos'è

Il sangue venoso ristagna non solo nella vena testicolare, ma anche nel plesso della ghiandola prostatica negli uomini. Se si esegue un'operazione per eliminare il varicocele, nel periodo postoperatorio, è possibile un aumento del testicolo. come risultato della deriva inversa del sangue venoso dalla prostata, e a causa dell'attaccamento dei batteri. Nella maggior parte dei casi, l'infiammazione della prostata passa da sola dopo la rimozione dell'espansione del cordone spermatico, ma vi sono ricadute della malattia.

Sfortunatamente, se si verifica questa sindrome, dovrai sottoporti a un nuovo intervento chirurgico. Se le vene rimangono dopo l'operazione sul varicocele, ma non c'è la sindrome da dolore, gonfiore, è necessario un trattamento conservativo.

Tipi di operazioni per varicocele negli uomini: come passano, quanto costano, la prognosi e le conseguenze

Varicocele - una patologia associata a vene varicose, che sono nello scroto maschile. Di solito la malattia appare nell'adolescente. È capace di non tradire se stessa durante la vita. Ma a volte ci sono situazioni in cui il varicocele porta al dolore nei testicoli e può portare alla sterilità. L'unico modo per sbarazzarsi della patologia è rimuovere il varicocele.

Quando viene eseguita l'operazione?

Ci sono 4 gradi di varicocele:

  1. Le vene varicose possono essere rilevate solo durante l'ecografia.
  2. Le vene espanse possono essere palpate quando l'uomo è in piedi.
  1. Durante la palpazione, indipendentemente dalla posizione del paziente, il medico sonda distintamente le vene allargate.
  2. I sintomi varicocele (vene allargate) possono essere visti anche ad occhio nudo.

Negli ultimi stadi della patologia, l'uomo inizia a ridurre gradualmente la funzione spermatogenica, che può causare infertilità. L'operazione con varicocele è prescritta per:

  • Identificazione di eventuali violazioni del processo spermatico. Lo spermogramma può mostrare una diminuzione del numero di spermatozoi, una diminuzione della loro attività, la presenza di pus o sangue nell'eiaculato.
  • Se entro 1 anno o più, nella condizione di una vita sessuale regolare, la coppia non ha concepimento e non rimane incinta.
  • Un uomo si lamenta del dolore. Questo può accadere nella seconda o nella terza fase della patologia. All'inizio il dolore è insignificante e sorge di volta in volta. Nel tempo, il disagio aumenta e si manifesta durante la deambulazione o l'attività fisica. I medici diagnosticano la malattia più spesso sul testicolo sinistro, quindi il dolore appare spesso a sinistra.

Maggiori dettagli sulla malattia sono raccontati dalla terapeuta Elena Malysheva e dal cardiologo Herman Shayevich Gandelman:

  • Un uomo può lamentarsi di come appare il suo scroto.
  • C'è una diminuzione della dimensione del testicolo.
  • Irritato di testicolo.

A volte l'operazione è prescritta anche per gli uomini che non hanno sintomi della malattia. Generalmente si ritiene che l'intervento chirurgico tempestivo consenta di prevenire lo sviluppo dell'infertilità. Anche se alcuni sostengono che questo è un rischio ingiustificato, e preferiscono monitorare la condizione delle vene con gli ultrasuoni.

Di regola, la procedura non viene eseguita durante la pubertà. Come mostrano le statistiche, se l'intervento viene eseguito in un'età più adulta, la probabilità di recidiva, quando la patologia si verifica ripetutamente, viene significativamente ridotta.

Su operazioni condotte per curare la malattia dice al dottore-urologo Iskander Ilfakovich Abdullin:

Quando le vene vengono schiacciate, si può sviluppare un "varicocele secondario". La causa potrebbe essere cisti e altre neoplasie. In questo caso, il paziente ha dolore nella parte bassa della schiena di natura spigolosa o lacerante, nelle urine appare sangue. In questo caso, il paziente ha bisogno di un trattamento della malattia di base, che ha provocato un varicocele secondario.

Controindicazioni

Ogni tecnica di intervento ha le sue controindicazioni. Le operazioni di apertura non possono essere eseguite quando:

  1. Un processo infiammatorio attivo.
  2. Identificazione di cirrosi epatica, diabete mellito o altre malattie scompensanti.

La chirurgia endoscopica non può essere eseguita su un uomo che, oltre alle patologie elencate, ha avuto una chirurgia addominale in passato. Dopo tali interventi, il quadro clinico della patologia può cambiare. Inoltre, aumenta il rischio di errori medici.

La scleroterapia delle vene ha tali controindicazioni:

  • Identificazione di anastomosi tra navi. In questo caso, c'è il rischio di penetrazione del farmaco in vasi sani.
  • Aumento della pressione nelle vene del bacino piccolo.
  • La struttura dei vasi è friabile, il che rende impossibile inserire una sonda nella loro cavità.

Periodo di preparazione

Circa 1 settimana prima dell'operazione proposta, un uomo dovrebbe sottoporsi a un esame completo:

  1. Un esame del sangue espanso.
  2. Analisi delle urine.
  3. Test HIV ed epatite.
  1. Radiografia dei polmoni.
  2. Elettrocardiogramma per pazienti di età superiore ai 30 anni.
  3. Ultrasuoni dello scroto.

Se vengono rilevate anomalie, il medico può prescrivere ulteriori metodi diagnostici.

Immediatamente il giorno della procedura, il paziente non deve bere o mangiare. L'uomo dovrebbe condurre procedure igieniche (fare una doccia, radersi il pube). Se il paziente ha una malattia cronica che richiede un farmaco, deve prima discuterne con il medico curante.

Metodi dell'intervento chirurgico

Sulla base del metodo di accesso durante la chirurgia per varicocele, si distinguono due tipi di intervento:

  • Con asportazione di anastamosi recoagulent.
  • Con la conservazione della sua integrità.

Il primo metodo è più efficace.

Ci sono 4 modi per condurre un intervento:

  1. Operazione aperta (secondo Ivanissevich, Marmara o Palomo).
  2. Embolizzazione del varicocele (scleroterapia endovascolare).

Operando su Marmara

  1. Operazione laparoscopica varicocele.
  2. Procedura laser

Varicocele per Marmara

La tecnica dell'operazione Marmara con varicocele non è molto invasiva. Per eseguirlo, il chirurgo usa uno speciale microscopio. Di solito, un'operazione di microchirurgia con varicocele viene eseguita in anestesia locale. In questo caso, il paziente avverte un leggero pizzicore o altre sensazioni nel sito dell'operazione. Ma anche condurre un'operazione su Marmara può avvenire in anestesia generale.

Maggiori informazioni sull'operazione su Marmara sono raccontate dall'urologo-andrologo Nikolai Konstantinovich Soloviev:

Un'incisione microscopica viene effettuata direttamente vicino al ileo. Pertanto, la sutura postoperatoria sarà invisibile. Attraverso l'incisione, il chirurgo fascia la vena. Una settimana dopo le cuciture vengono rimosse. L'operazione Marmara con varicocele è la più accurata, quindi il rischio di danni accidentali a vasi sanguigni e arterie è quasi assente.

Operazione varikotsele su Ivanissevich

Durante la procedura, il medico esegue una legatura della vena allargata. I linfonodi non sono interessati. L'operazione Ivanissevich a varikotsele è passata principalmente sotto la narcosi generale o comune.

La lunghezza dell'incisione fatta dal chirurgo è di circa 5-10 cm. Dopo aver raggiunto il plesso vascolare, il medico separa in modo ordinato i vasi linfatici e afferra la vena con un dissettore. Dopo questo, viene eseguita la sua medicazione.

scleroterapia

La chirurgia endovascolare a raggi X per varicocele è considerata la meno invasiva. L'essenza della procedura è di introdurre una sostanza speciale nella vena, che aderisce alle sue pareti. Il vantaggio di questo metodo è che il paziente non ha bisogno di mentire in ospedale.

Durante la scleroterapia, il medico esegue una puntura della vena femorale, dove viene inserita una sonda speciale, che viene utilizzata per valutare lo stato dei vasi e l'introduzione di un agente collante (soluzione trombovarica al 3%).

Fasi di chirurgia sclerosante

Per valutare il risultato, viene iniettato un agente di contrasto nei vasi. Se la vena del problema non si manifesta, il medico conclude che non c'è sangue, quindi l'operazione ha avuto successo. Solo dopo che questa sonda può essere estratta. Ricorrono all'embolizzazione del varicocele solo nelle fasi iniziali di sviluppo della patologia, quando i cambiamenti nella vena non sono ancora significativi.

Laparoscopia per varicocele

Nella maggior parte dei casi, la laparoscopia con varicocele viene eseguita in anestesia locale. Inizialmente, il chirurgo fa una foratura con un diametro di 5 mm intorno all'ombelico, attraverso il quale viene inserito un tubo con un ago triedrale. Per aumentare lo spazio per manipolare il medico, il gas viene iniettato nella cavità del peritoneo.

Il video mostra un'operazione laparoscopica con varicocele:

Con l'aiuto di un laparoscopio, il medico raggiunge la vena danneggiata e la lega. Dopo che il peritoneo è suturato. Quanto il paziente giacerà in ospedale dopo la laparoscopia, dipende dall'anestesia selezionata. Se l'operazione è stata eseguita in anestesia locale, il giorno successivo sarà in grado di tornare a casa. Se è stata utilizzata l'anestesia generale, l'uomo dovrebbe trascorrere in ospedale da 3 a 7 giorni.

Per valutare la qualità della procedura, il medico usa l'ecografia Doppler o l'ecografia.

Coagulazione laser

La procedura consiste nel cauterizzare la parte danneggiata della vena con un laser. Per eseguire la manipolazione, viene utilizzato un endoscopio intravascolare. Dopo l'intervento, la vena è esclusa dal flusso sanguigno totale. L'anestesia per la chirurgia laser non è richiesta.

Quanto dura l'operazione per varicocele?

La durata della procedura dipende dalla tecnica chirurgica scelta. In genere, la durata media dell'operazione è compresa tra 30 e 60 minuti. Nei casi difficili, può durare fino a 3 ore.

Varicocele trattamento non chirurgico

Il trattamento senza l'uso di metodi chirurgici è possibile solo se è necessario correggere lo sfondo ormonale o normalizzare il funzionamento dei testicoli. Il trattamento non chirurgico è prescritto per gli anziani e gli adolescenti di età inferiore ai 18 anni. Per fare questo, selezionano la venetonica e gli antiossidanti. Il compito principale di tale terapia è prevenire il progresso della patologia. Un trattamento completo di varicocele a casa è impossibile.

Una lettura sul trattamento della patologia senza chirurgia viene letta dal medico-immunologo Georgy Alexandrovich Ermakov:

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, la prognosi dopo l'intervento è positiva. Il rischio di recidiva con l'uso di procedure minimamente invasive non supera il 2%, utilizzando il metodo di Ivanissevich - 9%.

Circa la metà degli uomini dopo l'intervento chirurgico, i risultati dello spermogramma tornano alla normalità.

Periodo di riabilitazione

Per ripristinare la spermatogenesi al paziente, tali farmaci saranno prescritti:

  • Complesso vitaminico-minerale.
  • Bioadditivi contenenti zinco e selenio.
  • Farmaci ormonali. La terapia ormonale può essere prescritta e somministrata solo sotto la supervisione del medico curante.
  • Per la cura dopo l'intervento chirurgico, vengono utilizzati unguenti a base di antibiotici sulla giuntura per aiutare a prevenire l'infezione della ferita.
  • Anestetici ("Ketanol", ecc.). Ciò è dovuto al fatto che molti pazienti si lamentano che dopo l'operazione varicocele fa male un testicolo sinistro.

Durante i primi 2 giorni dopo l'intervento, il paziente ha bisogno di:

  1. Assicurarsi che la ferita sia asciutta. Per alleviare il dolore, è permesso applicare freddo a questo posto.
  2. Aderire al riposo a letto e ridurre al minimo l'attività motoria.
  3. Per sostenere i testicoli usare una benda speciale.

Benda per i testicoli

Nel periodo postoperatorio (entro 2 settimane), l'uomo dovrebbe rinunciare:

  • Il lavoro sessuale (compresa la masturbazione è proibito).
  • Fare sport e fare qualsiasi attività fisica.
  • Ricezione del bagno
  • Bere alcolici

Se dopo 2 settimane un uomo non è disturbato dal dolore e da altri disturbi, allora è possibile riprendere l'attività sessuale. L'operazione non comporta una violazione della funzione erettile o una diminuzione dell'eccitazione sessuale. Il tempo richiesto per il recupero dalla chirurgia varicocele dipende da quale anestesia è stata utilizzata durante la procedura e le condizioni generali dell'uomo.

Possibili complicazioni

A volte gli uomini riportano tali complicazioni dopo un'operazione varicocele:

  1. Infiammazione, che si manifesta caratteristica del processo dei sintomi. Per il trattamento, il medico prescriverà una terapia anti-infiammatoria.
  2. Dolore di natura neurologica. La causa delle sensazioni è il danno alle terminazioni nervose. Questa condizione è difficile da trattare.
  3. Linfostasi o edema linfatico, che è associato a danni ai vasi linfatici durante l'intervento chirurgico. Per correggere la situazione, il medico consiglierà a un uomo di indossare una speciale benda di supporto.
  4. Idrocele, compreso bilaterale. Patologia si verifica a seguito di danni ai vasi linfatici.

Maggiori dettagli sulle cause, i sintomi e il trattamento degli idroceli sono raccontati dall'urologo-andrologo Alexei Mikhailovich Kornienko:

  1. Dopo l'intervento chirurgico, il varicocele ha aumentato il testicolo o, al contrario, diminuito. Questa conseguenza è considerata abbastanza seria, dal momento che può essere associata a danni all'arteria spermatica.
  2. Danni alle pareti dell'intestino o delle vie urinarie. Secondo il feedback dei pazienti, questo può verificarsi dopo un intervento di chirurgia laparoscopica, che è stato condotto da un chirurgo inesperto.
  3. Trombosi.
  4. Relapse.

Quanto costa il varicocele?

Il costo dell'intervento chirurgico per rimuovere il varicocele può variare a seconda della regione e della clinica prescelta. A Mosca, per un'operazione aperta dovrà pagare da 8 mila rubli. Nelle regioni, la stessa operazione costerà un importo a partire da 5 mila rubli.

Approssimativamente lo stesso numero è la procedura di sclerosante.

Leggi di più sul periodo postoperatorio sul video:

La chirurgia laparoscopica costa in media 15-25 mila rubli. Il costo della chirurgia varicocele per Marmara costerà al paziente 20-30 mila rubli.

Secondo le recensioni dei pazienti, l'operazione di rimozione del varicocele è ben tollerata da loro. È possibile avere un varicocele dopo l'intervento chirurgico per avere figli? L'operazione per i pazienti con questa diagnosi nella maggior parte dei casi diventa l'unica opportunità per diventare padre.

Varicocele: cause, segni, gradi, rimozione

Fino a quando le vene varicose del cordone spermatico si manifestano, il paziente può non saperlo, perché i sintomi varicocele possono essere difficilmente notabili, non solo all'inizio del suo sviluppo. Qui, come qualcuno è fortunato - la malattia dopo la pubertà, di regola, non progredisce. Spesso la patologia viene rivelata ad alcuni esami o in connessione con il passaggio di una commissione medica da parte dei coscritti. A volte lo sviluppo di eventi fa sì che una persona si preoccupi ancora e cerchi aiuto dalla medicina. Dopotutto, emergere, anche se occasionalmente, disegnando dolori e un senso di pesantezza in un posto così intimo, suggerisce qualche patologia.

Data l'età di tale "felicità", la questione degli effetti del varicocele (impatto sulla capacità funzionale di tutto il corpo) è sempre al primo posto. La malattia non interferirà con una vita familiare completa e non influenzerà la funzione riproduttiva?

Gradi e cause del varicocele

Secondo diverse classificazioni, le vene varicose del cordone spermatico sono divise in 3 o 4 gradi (in particolare, "Wikipedia" indica 3 tipi o gradi). A seconda se l'autore prende in considerazione il grado zero, quando la patologia è nata e viene rilevata solo con ultrasuoni, ma non palpabile.

Tuttavia, gli ultrasuoni non sono gestiti da tutti, quindi è meglio iniziare la classificazione con varikotsele 1 grado, quando le vene allargate possono essere rilevate al tatto, tuttavia, solo in posizione eretta e con la tensione della parete addominale. Se il processo patologico va oltre, l'ulteriore diagnosi non richiede nemmeno adattamenti aggiuntivi e determina i seguenti "risultati" delle vene varicose:

  • Varicocele 2 gradi può essere rilevato visivamente, dove le vene allargate sono chiaramente visibili, ma il testicolo stesso non ha subito variazioni di dimensioni;
  • Varicocele 3 gradi caratterizzato da pronunciate vene varicose e una diminuzione del testicolo, che può cambiare la sua consistenza.

Certo, molti giovani si domandano perché sia ​​successo con una simile "disgrazia" che può far "mentire sotto il coltello del chirurgo", ma le cause del varicocele non sono diverse da quelle di altri tipi di vene varicose:

  1. Struttura anatomica dei testicoli, programmata geneticamente;
  2. Predisposizione ereditaria alle vene varicose, che appaiono dal padre o dalla madre, anche agli arti inferiori, anche se in un posto diverso;
  3. Eccessiva attività fisica (carichi associati al perseguimento di sport di potenza, ciclismo e sport equestri);
  4. Trombosi di vasi venosi renali.
  5. Lavoro associato a una prolungata permanenza in posizione eretta.

Il meccanismo di varicocele negli uomini è anche tipico di altri tipi di questa patologia risiede nel fallimento del lavoro delle valvole venose, che porta alla stagnazione del sangue nelle vene testicolari, che si accumulano, dilata il vaso, che contribuisce allo sviluppo di varicocele testicolare.

Età "pericolosa" e operazione futura

Il processo patologico di solito preferisce lato sinistro, Tuttavia, può essere a due lati o selezionare la posizione della localizzazione sulla destra. La malattia inizia presto e può essere generalmente congenita, a causa delle peculiarità dei vasi testicolari struttura anatomica, ma nei bambini che di solito non si manifesta, se non che la sua presenza può indicare scroto blu sulla sinistra (in considerazione delle peculiarità del dispositivo di deflusso venoso, più del 95% dei casi si verifica sul lato sinistro).

L'asimmetria del sistema circolatorio spiega perché il varicocele appare più spesso a sinistra. (Vienna del testicolo destro scorre direttamente nella vena cava inferiore, la vena testicolo sinistra nella vena renale sinistra)

Con l'inizio della rapida crescita e della pubertà, la frequenza del varicocele aumenta e gli adolescenti non solo possono affermarsi, ma anche essere diagnosticati in una certa misura. Scoperto in alcune patologie di ricerca, spesso scioccante anche non tanto sulla sua presenza, ma a causa dell'incapacità di eseguire il trattamento con varicocele con qualsiasi altro metodo rispetto alla chirurgia. Anche se, dovrebbe essere notato che l'operazione è lontana non è sempre obbligatorio.

Molti giovani vivono a lungo con una malattia asintomatica, i bambini hanno e non si preoccupano di nulla, e a 40 anni succede e va da solo. Nella maggior parte dei casi, questa è la variante esatta per varicocele.

La malattia, tuttavia, non sempre è la stessa per tutti e non sempre ha una prognosi favorevole in termini di preservazione della funzione riproduttiva. È noto che le vene varicose del testicolo può condurre al suo atrofia a causa di cambiamenti sclerotici e ischemia, che inevitabilmente comporta spermatogenesi alterata con un risultato triste, chiamato infertilità maschile. Il varicocele può portare al fatto che il testicolo, dove si sviluppa lo sperma, si trova in un ambiente sfavorevole, che presenta condizioni assolutamente inadatte per il pieno sviluppo delle cellule sessuali.

Nei casi in cui la patologia richiede un intervento chirurgico, nessuna pillola e lozione aiuterà. Non è necessario in questa situazione affidamento sulla fortuna, e dovrebbe, dopo aver soppesato tutti i "pro" e "contro", per selezionare il metodo più ottimale del trattamento chirurgico, perché al momento l'operazione di varicocele - non è raro e ha diverse varietà.

Il diritto del paziente di scegliere

Oltre a scegliere un metodo chirurgico, la domanda sul costo medio dell'intervento chirurgico per varicocele spesso preoccupa sia il paziente stesso che i suoi genitori, se non ha ancora raggiunto l'età per prendere decisioni indipendenti. Vai in un istituto medico pubblico per due settimane e vai avanti con piccoli costi di materiale? O applicare in una clinica commerciale, trascorrere in condizioni confortevoli con i pasti per cinque giorni e andare a casa senza varicocele, pagando per tutto su tutto mille 100 rubli russi?

Tuttavia, questo è il prezzo medio, in cui ogni metodo ha il suo costo, quindi puoi pensare e decidere e conoscere prima le principali caratteristiche degli interventi chirurgici proposti.

Operazione Ivanissevich

L'operazione di Ivanissevich è la più "vecchia", molte volte testata, dicono, non ha un'efficienza del 100%, comunque ad un prezzo che è approssimativamente 30 mila rubli, è il più accessibile. L'essenza dell'intervento consiste nel vestire e rimuovere le vene danneggiate e fermare il flusso inverso del sangue, che viene effettuato in anestesia locale o in anestesia generale. L'intervento operativo è effettuato da un accesso aperto.

Operazione Ivansevicha - vestizione delle vene seminifere sopra il livello dei testicoli

L'aspetto negativo dell'operazione è considerata la probabilità di recidiva e persistenza del rischio di legatura accidentale dell'arteria testicolare, che successivamente portare alla rottura della spermatogenesi. E 'chiaro che in realtà una possibilità speciale qui, c'è solo la mancanza di professionalità del chirurgo e la qualità inadeguata del risultato, quindi, è particolarmente paura di essa non dovrebbe essere la cosa principale - per scegliere un medico e ospedale;

Il metodo di Marmara

La chirurgia microchirurgica con il metodo di Marmara è attualmente una delle più popolari e preferite da allora non richiede la penetrazione nella cavità addominale, poco traumatico, praticamente non dà difetti estetici, complicazioni e ricadute. Il costo di esso inizia da 35-40 mila rubli, se l'intervento è unilaterale, ma quando si eseguono operazioni su entrambi i lati, sono considerati indipendenti l'uno dall'altro e valutati in 70-120 mila rubli;

Varicocelectomia laparoscopica

Varicocelectomia laparoscopica è considerato il metodo più efficace e unico nel caso espansione bilaterale delle vene del cordone spermatico. Il giorno seguente dopo l'operazione il paziente può andare a casa e procedere al solito lavoro e le cure, il periodo di riabilitazione procede rapidamente e facilmente, il difetto estetico è assente.

L'operazione è eseguita perforando la parete addominale anteriore sotto anestesia generale, e il chirurgo controlla il corso dell'operazione con l'aiuto di apparecchiature ottiche in tempo reale sul monitor. Il metodo laparoscopico praticamente non dà ricadute e riduce a zero il rischio di legatura delle arterie ovariche. L'indicazione per l'intervento endoscopico è la presenza di dolore severo nello scroto, manifestazione di una recidiva, infertilità, eliminazione di un difetto estetico, combinazione di diversi segni clinici di varicocele. Il costo medio di tale operazione è approssimativamente 50 mila rubli.

alternative

L'embolizzazione, scleroterapia, la coagulazione delle vene varicose del funicolo spermatico appartengono alla manipolazione endovascolare e considerato i metodi quasi non invasive che non comportano incisioni, punti e l'anestesia generale, il paziente dopo la procedura, non hanno nemmeno passare la notte in ospedale, e mandato a casa, dove un paio di giorni si risparmiano, evitando lo sforzo fisico. Tuttavia, il prezzo di tale intervento "luce" è la stessa come nel normale funzionamento, a seconda della clinica, la regione e le qualifiche del medico.

Foto: embolizzazione con varicocele. La spirale embolizzante blocca il flusso sanguigno attraverso la vena colpita.

Prendendo in considerazione l'opinione del medico

Se è necessario andare in funzione se i segni varikotsele sono insufficientemente espressi, o è possibile aspettare? Quanto durerà l'attesa? Quali complicazioni dovrebbero essere temute dopo l'intervento chirurgico?

Sebbene il paziente sia coinvolto nella decisione sulla questione dell'intervento chirurgico, l'ultima parola dovrebbe rimanere sempre con lo specialista. Di norma, il medico può valutare oggettivamente tutti i pro e i contro della prossima operazione, dove convenienza il suo svolgimento tenendo conto di tutti i fattori "per" e "contro" è in primo luogo.

I metodi chirurgici di trattamento sono fatti ricorso alla presenza delle seguenti indicazioni:

  1. Sensazioni di disagio e dolore di qualsiasi intensità, poiché anche un leggero dolore può indicare la formazione di microtrombi e l'infiammazione nei vasi dilatati del plesso simile all'inguine;
  2. Infertilità a causa di spermatogenesi alterata causata da vene varicose del cordone spermatico;
  3. Un difetto estetico che traumatizza permanentemente la psiche di un uomo e, di conseguenza, porta a una rottura dei rapporti sessuali;
  4. Per la prevenzione dell'infertilità nell'infanzia e nell'adolescenza, anche se non esiste un'opinione comune su questo argomento.

Molti esperti aderiscono al loro punto di vista e sostengono che il varicocele non può causare infertilità e giustificare il trattamento chirurgico solo in caso di deterioramento del numero di spermatozoi. Tuttavia, in qualche modo i medici sono tutti uguali: in presenza sia di infertilità che di vene varicose del plesso simile all'inguine, il trattamento del varicocele con un metodo chirurgico è inequivocabile. E solo allora puoi trovare un'altra ragione per guardare se la situazione non migliora.

Cos'altro minaccia il varicocele?

Inoltre, si dovrebbe sempre tenere a mente le possibili complicazioni e conseguenze del varicocele, che includono:

  • Irritato di testicolo (idrocele), causato dall'accumulo di liquido nello scroto a causa del flusso linfatico alterato. Questa complicanza è più spesso vista dopo l'operazione di Ivanissevich ed è associata alla legatura dei vasi linfatici contemporaneamente alla vena del testicolo. Quando l'idrocele è presente, al paziente viene somministrata una puntura o un'operazione ripetuta;
  • La recidiva della malattia è più possibile con accesso aperto e si verifica a causa del continuo flusso di sangue attraverso la vena interna dei semi (cessazione incompleta). Nel trattamento delle recidive, il metodo scleroterapico viene solitamente utilizzato;
  • Atrofia del testicolo - come una complicanza rara, e così grave, poi c'è una patologia caratterizzata dal fatto che alla fine l'uovo, di dimensioni decrescenti, perde la sua funzione primaria, che è improbabile per compiacere il giovane che vuole avere figli;
  • Malattia postoperatoria, quando l'epididimo è pieno di sangue. Tali problemi si verificano spesso dopo l'intervento laparoscopico;
  • Tromboflebite delle vene del cordone spermatico o perforazione della parete vascolare;
  • Reazioni allergiche all'agente di contrasto, caratteristiche per l'embolizzazione.

Ovviamente, la chirurgia di Marmara è la più sicura e meno traumatica, che, inoltre, può essere eseguita in anestesia locale ed escludere l'impatto negativo dell'anestesia generale.

Video: parere sullo specialista dei varicocele

L'ultima fase di preparazione per l'operazione

Quando si sceglie un intervento chirurgico, l'età del paziente, la presenza di malattie concomitanti, soprattutto in operazioni che richiedono anestesia generale, che di per sé ha controindicazioni e, naturalmente, la gravità del processo patologico, viene presa in considerazione. La presenza di focolai purulenti e infiammatori, indipendentemente dalla posizione della loro localizzazione, è una controindicazione diretta a qualsiasi intervento chirurgico! Le malattie del tratto gastrointestinale appartengono anche alla categoria delle controindicazioni primarie nel trattamento chirurgico del varicocele.

Prima di un intervento chirurgico, il paziente subisce un esame obbligatorio in questi casi, che include:

  • Analisi generale del sangue e delle urine;
  • Studi biochimici del siero del sangue (glucosio, urea, creatinina, enzimi, bilirubina);
  • EIA-HIV e sifilide;
  • Indice di protrombina, coagulabilità e durata del sanguinamento;
  • Affiliazione di gruppo di AB0 e Rh;
  • elettrocardiogramma;
  • Fluorography.

Cosa e quando puoi mangiare e bere, come pulire gli intestini e prepararti psicologicamente - queste domande sembrano insignificanti a prima vista. Se l'intervento chirurgico è importante, ogni dettaglio, e quindi il paziente, una volta che il reparto di chirurgia, il giorno prima dovrebbe essere sotto la "occhio vigile" e la costante supervisione degli operatori sanitari e di credere che tutto sarà grande.

Video: presentazione sul trattamento del varicocele

Prevenzione delle ricadute

Rimozione di vene varicose uviform chirurgia del plesso non appartiene alla categoria dei complessi e pesanti, quindi la degenza ospedaliera di breve durata e il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico di solito dura non più di due o tre mesi, durante i quali il paziente viene rilasciato dal esercizio. Inoltre, si raccomanda vivamente di astenersi dal sesso entro 3 settimane, come il paziente, dopo aver ascoltato affermazioni irragionevoli sulla riduzione dell'erezione, vuole vedere più rapidamente. Prima della dimissione, il medico di solito si concentra su questi problemi e spiega pazientemente al paziente che il trattamento chirurgico dei testicoli del varicocele per "abilità maschili" non è influenzato. Ma poi, dopo il periodo di astinenza, il sesso regolare può essere la migliore prevenzione del varicocele negli uomini.

È noto che il lavoro del tratto digestivo colpisce molto i testicoli, dove la stitichezza è il peggior nemico delle vene, causando stagnazione in essi, quindi un'attenzione particolare deve essere rivolta alla regolazione di questi processi. Inoltre, chili in più interferiranno solo, il che significa che una dieta a tutti gli effetti con una predominanza di frutta e verdura sarà proprio il modo.

Mentre la questione non ha raggiunto la partecipazione attiva nello sport, il paziente non dovrebbe dimenticare l'effetto positivo di un buon sonno sano, che, di regola, arriva dopo le passeggiate serali. E impegnati in sport non è solo possibile, ma anche necessario, naturalmente, dopo una pausa di tre mesi, ma la preferenza dovrebbe essere data al nuoto e atletica, ma la mountain bike, è auspicabile per nascondere. E il cavallo è meglio non sedersi.

Il punto più importante delle misure preventive, che è menzionato ad ogni visita dal medico: le cattive abitudini devono essere sradicate una volta per tutte! Ogni minuto al paziente viene insegnato a ricordare che la nicotina in particolare è dannosa per l'intero sistema cardiovascolare e in particolare i vasi venosi del plesso simile all'inguine.

Per coloro che non riconoscono la chirurgia

Il trattamento varikotsele senza chirurgia è di usare le proprietà medicinali delle piante, che hanno dato alla natura e studiato gli antenati. Dopotutto, c'erano tempi in cui l'attuale abbondanza di farmaci per il farmacista non esisteva e persino l'intervento chirurgico non era a una tale altitudine. Varikotsele - il privilegio non solo di un uomo moderno, la malattia, sicuramente, è nato con un uomo, quindi il trattamento dei rimedi popolari di questa patologia si riflette certamente nelle ricette dei guaritori-erboristi.

Infusi dei fiori miscela camomilla, di castagno, rue, corteccia di salice, radici e foglie di lampone achillea non solo 150 grammi di bevanda al mattino e alla sera, ma sotto forma di impacchi viene applicato sulla zona colpita.

Si ritiene che il varicocele sia ben servito dalle mele Antonov.

Particolarmente popolare nel trattamento delle vene varicose testicolari sono i metodi di applicazione congiunta di infusioni o decotti di rami di salice, quercia e castagno.

Che trattare varikotsele e come - affare del paziente, comunque lanciare malattia o malattia se è, non è desiderabile. Un'altra questione è, se non ci sono segni di varicocele, poi, come si dice, "non si può particolarmente fastidio", perché si tratta di una malattia e deve essere trattato solo quando si manifesta, e anche allora, per lo più operativa. Tuttavia, per gli uomini con una predisposizione ereditaria, la profilassi non fa ancora male, e i rimedi popolari aiuteranno a far fronte al problema.

Funzionamento con varicocele: metodi, indicazioni, condotta, riabilitazione

Il varicocele è un allargamento delle vene nello scroto o del tubulo seminifero negli uomini. La malattia si verifica spesso negli adolescenti e potrebbe non manifestarsi nel corso della vita. In alcuni casi, il paziente presenta sintomi come dolore ai testicoli, sterilità, comparsa di tumuli sullo scroto.

L'unico modo per curare il varicocele è la chirurgia. La questione della sua necessità in assenza di manifestazioni cliniche è discutibile. L'operazione con varicocele, di regola, è facilmente tollerabile e raramente causa complicanze.

Fasi della malattia e indicazioni per la chirurgia

Ci sono 4 fasi di sviluppo del varicocele:

  • L'espansione varicosa è determinata solo con l'aiuto degli ultrasuoni.
  • Le vene del plesso lobato sono rilevate in posizione eretta.
  • A palpazione in qualsiasi posizione il dottore può diagnosticare la malattia.
  • Le vene sono visibili ad occhio nudo.

La riduzione della funzione spermatogenica, che può portare alla sterilità, di solito inizia solo negli ultimi stadi della malattia.

L'operazione può essere eseguita nei seguenti casi:

  1. Le infrazioni nella formazione dello sperma sono rivelate. Nel corso dello studio è stato riscontrato che nel liquido seminale la quantità di spermatozoi è ridotta, la loro mobilità è ridotta, c'è sangue o pus.
  2. Il paziente è preoccupato per il dolore. Iniziano a manifestarsi nei 2-3 stadi della malattia, inizialmente insignificanti. Le sensazioni spiacevoli aumentano con il camminare, dopo lo sforzo fisico. Nota. Nella stragrande maggioranza dei casi, il varicocele del testicolo sinistro si sviluppa, quindi il dolore ha più spesso la stessa localizzazione.
  3. Al paziente non piace l'aspetto dello scroto.
  4. Il testicolo inizia a diminuire di dimensioni.

In assenza di sintomi, la chirurgia può anche essere raccomandata per. Alcuni medici ritengono che l'intervento chirurgico, eseguito in modo tempestivo, eviti l'infertilità. Altri credono che questo sia un rischio ingiustificabile, e si consiglia di limitare l'osservazione a esami periodici e ultrasuoni.

Importante! L'operazione fino a 18 anni di solito non viene eseguita. Secondo i dati statistici, nell'età adulta dopo l'intervento chirurgico, le recidive sono molto meno probabili - il ri-sviluppo del varicocele. Pertanto è meglio implementarlo dopo la pubertà.

La compressione delle vene può portare allo sviluppo del cosiddetto "varicocele secondario". Si verifica a causa di un tumore, cisti o altra formazione. In questo caso, il paziente è preoccupato per la febbre, il sangue nelle urine, il dolore sordo o cucito nella regione lombare. Con il varicocele secondario, la causa della malattia deve essere eliminata, l'operazione sulla troncatura venosa non è necessaria fino alla manifestazione dei risultati della terapia della patologia sottostante.

Controindicazioni

Diversi metodi per condurre un'operazione possono avere diverse controindicazioni. Le procedure chirurgiche aperte non vengono eseguite quando:

  • La presenza di malattie nella fase di scompenso (violazioni delle funzioni del corpo che non possono essere ripristinate senza trattamento) - diabete, cirrosi epatica, ecc.
  • Infiammazione nella fase attiva.

Le operazioni endoscopiche oltre alle controindicazioni descritte non vengono eseguite con interventi chirurgici sulla cavità addominale effettuati in passato. Ciò è dovuto a una violazione del quadro clinico e ad un'aumentata probabilità di errori da parte del medico.

La scleroterapia non viene eseguita con le seguenti controindicazioni:

  1. Grandi anastomosi (architravi) tra i vasi, che possono portare all'ingestione del farmaco utilizzato per l'incollaggio in vene o arterie sane;
  2. Pressione elevata nelle vene vicine (ad es. Renale);
  3. La struttura delle navi non consente l'introduzione della sonda (carattere friabile delle vene).

Preparazione per un'operazione

10 giorni prima della procedura proposta, i pazienti devono sottoporsi ad alcune ricerche:

  • Esame del sangue (totale, per gruppo e fattore Rh, coagulabilità, contenuto di zucchero).
  • Analisi generale delle urine.
  • Radiografia dei polmoni.
  • Elettrocardiogramma (può essere somministrato a tutti i pazienti o solo a uomini di età superiore ai 30 anni).
  • Analisi per virus dell'epatite B e C, HIV.

Inoltre, il medico prescrive di solito l'ecografia scrotale o l'ecografia usando il Doppler (utilizzando mezzo di contrasto) per ottenere un quadro clinico più completo. Ulteriori studi sono possibili a seconda delle condizioni del paziente.

Dal mattino prima dell'operazione è necessario rifiutare cibo e acqua, fare una doccia igienica. Il pube e l'addome devono essere rasati in modo pulito. L'assunzione di farmaci per malattie croniche (diabete, ipertensione, bronchite, ecc.) Deve essere concordata con il medico.

Metodi per eseguire l'operazione

La classificazione dei metodi di trattamento chirurgico può essere basata sul metodo di accesso e sulla tecnologia di conduzione. Sulla base della seconda caratteristica, si distinguono due grandi gruppi di operazioni:

  1. Con la conservazione dell'anastomosi di recoagulant;
  2. Con la sua escissione.

Nota. Uno shunt della cavità renale (anastamosi) è un saltatore - una comunicazione tra due vene del testicolo. Sorge come una patologia dovuta al varicocele e promuove il ristagno di sangue.

Il secondo metodo è attualmente riconosciuto come il più efficace e viene utilizzato più spesso.

Con la tecnologia, è comune distinguere tre tipi principali di operazioni:

  • Laparoscopia (metodo minimamente invasivo);
  • Scleroterapia endovascolare;
  • Operazione aperta (può essere eseguita in varie modifiche - secondo Marmara, Ivanissevich, Palomo).

Importante! Le operazioni di rimozione con varicocele non vengono eseguite. Tutte le navi rimangono all'interno del corpo, sono incollate (sclerate) o fasciate.

scleroterapia

Questa operazione è la meno invasiva. Riduce alle navi varicose sclerosanti (incollanti). Il grande vantaggio della scleroterapia è che non richiede il ricovero per questo. Viene eseguito in condizioni di angiografia in anestesia locale. Dopo l'inizio dell'anestesia, il chirurgo punge la parete percutanea della vena femorale destra. Lì viene introdotta una sonda, con l'aiuto della quale viene valutata la condizione dei vasi problematici e viene erogata la sostanza terapeutica.

Come composto sclerosante, viene utilizzata una soluzione trombovar al 3%. Le sostanze di contrasto sono introdotte nelle navi e quindi viene determinato il successo dell'operazione. Se la vena varicosa non viene visualizzata, significa che l'articolazione colorata non entra in essa e l'intervento chirurgico è stato efficace. In questo caso, la sonda viene rimossa, una benda viene applicata al sito della puntura. Lo stesso giorno, il paziente può andare a casa.

È generalmente accettato che, con la scleroterapia, il rischio di recidiva sia più alto che in una classica operazione, ma i medici dicono solo una probabilità leggermente maggiore. Tuttavia, a causa della ridotta efficienza, tali procedure chirurgiche vengono raramente eseguite. Di solito sono raccomandare nelle fasi iniziali della malattia, quando non ci sono ancora lamentele da parte del paziente.

Chirurgia laparoscopica

Viene utilizzata l'anestesia generale o locale (più spesso). Inoltre, talvolta viene utilizzata l'anestesia epidurale (l'anestetico viene iniettato nella colonna vertebrale). Dopo l'inizio dell'anestesia, il chirurgo esegue una puntura nella regione dell'ombelico con un diametro di circa 5 mm. Introduce un trequarti - un ago triangolare collegato al tubo. Il gas viene iniettato nella cavità addominale per liberare spazio per la manipolazione chirurgica.

Un laparoscopio è inserito nell'apertura-un tubo, collegato a un dispositivo di illuminazione e una fotocamera. Permette al medico di seguire lo stato di avanzamento dell'operazione. Sotto il controllo del laparoscopio, altre due forature da cinque millimetri vengono eseguite nell'ileo e sopra l'utero e vengono introdotti trocar. Il paziente è inclinato verso destra di 15-20 ° per una migliore visualizzazione. Il medico taglia il peritoneo con le forbici inserite nella puntura.

Inoltre, le arterie e i vasi linfatici sono isolati. Questo è necessario in modo che non vengano influenzati durante l'operazione. Le vene dilatate sono fasciate. Il peritoneo è cucito. Una puntura asettica viene applicata alle forature. Il termine di ospedalizzazione dipende dall'anestesia selezionata. Dopo l'anestesia locale, puoi andare a casa il giorno dell'intervento o quello successivo. Dopo l'anestesia generale, lo scarico arriva 3-7 giorni dopo l'intervento. L'efficacia dell'operazione viene valutata mediante ultrasuoni o dopplerografia.

Operazione Marmara

Questo tipo di intervento comporta il micro-accesso e un basso grado di invasività. È condotto sotto il controllo di un microscopio. La scelta dell'anestesia dipende in gran parte dal desiderio del paziente, nella maggior parte dei casi abbastanza anestesia locale, a quali minori sensazioni di dolore o una sensazione di formicolio, il calore è possibile.

Il chirurgo esegue un'incisione nell'area pubica, vicino all'ileo, che rende invisibile la cucitura dopo l'operazione (sarà posizionata sotto il bordo superiore del bucato). Il medico taglia i veli e il tessuto sottocutaneo, secerne il canale e lega la vena. I tessuti sono cuciti. Le suture vengono rimosse il 7 ° giorno. L'operazione su Marmara è estremamente accurata, il che riduce il rischio di danni alle arterie o ai vasi linfatici.

Operazione su Ivanissevich

Operazione su Ivanissevich

L'anestesia generale con questo tipo di intervento viene utilizzata più spesso, ma è anche possibile utilizzare l'anestesia locale o epidurale. L'essenza dell'operazione risiede nella legatura delle vene con l'allargamento varicoso preservando i vasi linfatici.

Il chirurgo esegue un'incisione nella regione pubica fino a 10 cm di lunghezza, di solito le sue dimensioni sono inferiori a 5-6 cm. Usando un bisturi e dei ganci, taglia e spinge tutti i muscoli sottostanti fino al plesso vascolare direttamente del testicolo. Qui è necessario separare vasi linfatici. Quindi, con l'aiuto di un dissettore (forbici stupide e curve), le vene vengono afferrate e fasciate. Muscoli e tessuti sono suturati.

Operazione Palomo

Questo tipo di intervento ricorda il precedente. Tuttavia, l'incisione è aumentata, il che offre una visione migliore per il chirurgo. Con questo approccio, il rischio di recidiva è più basso, ma c'è una maggiore probabilità di tagliare l'arteria fornendo il sangue del condotto seminale.

Si tratta di un piccolo vaso che si avvicina molto al plesso lobare e pertanto è spesso danneggiato durante l'intervento chirurgico. Esiste anche il rischio di convulsioni del canale linfatico, specialmente durante l'infanzia. Questo può portare a gravi complicazioni.

Previsione dell'operazione

La previsione è generalmente favorevole. Con l'uso di metodi minimamente invasivi, la probabilità di recidiva è vicina al 2%, mentre l'operazione per Ivanissevich è di circa il 9%. In alcune fonti, sono indicati altri dati, le cliniche private riportano dati sul ri-sviluppo del varicocele con interventi aperti del 30%.

Nel 45% dei casi, il paziente dopo l'intervento chirurgico determina un normale spermogramma, nel 90% dei casi vi è un miglioramento statisticamente significativo degli indici. Nella fascia di età più avanzata, quando il varicocele viene trascurato, tutti i valori sono peggiori rispetto ai pazienti giovani.

Periodo di recupero

Al paziente possono essere prescritti i seguenti farmaci per ripristinare la spermatogenesi:

  1. Complessi vitaminici
  2. Additivi biologicamente attivi con selenio e zinco.
  3. ormoni. Importante!La loro ammissione viene effettuata rigorosamente da corsi sotto la supervisione di un medico e in collaborazione con una costante ricerca di laboratorio.
  4. Unguento contenente un antibiotico. È necessario prevenire l'infezione della ferita.
  5. Antidolorifici. In alcuni pazienti, il disagio nel testicolo operato può persistere per un bel po 'di tempo. Di solito il medico prescrive farmaci chetonici o simili.

Nei primi 1-2 giorni dopo l'intervento è necessario:

  • Tieni la ferita asciutta. Forse l'applicazione del ghiaccio per alleviare il dolore. Una bottiglia di plastica con acqua ghiacciata, avvolta in un asciugamano, è adatta.
  • Riduci al minimo qualsiasi attività, prova a riposare di più.
  • È desiderabile indossare una benda che supporti i testicoli.

Entro 1-2 settimane dopo l'operazione non è raccomandato:

  1. Fai esercizi fisici che richiedono uno sforzo maggiore.
  2. Fare il bagno
  3. Fare sesso

Dopo il periodo indicato, la vita sessuale è possibile, se durante il processo o dopo l'atto il paziente non sente dolore, disagio, spiacevoli sensazioni di trazione. La funzione erettile dopo l'operazione non soffre. Il termine di riabilitazione dipende dal tipo di operazione, dall'anestesia, dalle condizioni generali del paziente.

Molti pazienti hanno paura che la vena dopo l'operazione sia rimasta. A loro sembra che questo sia un segno di un intervento chirurgico infruttuoso.

Importante! È necessario capire che i vasi non sono estratti dallo scroto, ma smettono solo di essere riforniti di sangue. Le vene possono essere palpate o visibili fino a sei mesi.

Complicazioni dopo l'intervento chirurgico

Dopo l'intervento chirurgico, possono verificarsi le seguenti sindromi e malattie:

  • L'infiammazione. È determinato dai sintomi appropriati e dai risultati degli ultrasuoni, trattati con successo con i farmaci.
  • Dolore nevralgicoSi verifica a seguito di un danno alle terminazioni nervose ed è difficile da trattare (l'ago e la fisioterapia sono generalmente indicati).
  • Edema linfatico Si sviluppa a causa di danni ai vasi linfatici durante l'operazione, può passare da solo o attraverso l'uso di una benda che sostiene lo scroto, mutandine speciali.
  • Iridato di testicolo (idrocele). La ragione è negligente vasi linfatici, il trattamento è simile.
  • Diminuzione delle dimensioni del testicolo - una complicazione pericolosa derivante dal danno all'arteria spermatica. Questa è una delle conseguenze più spiacevoli dell'operazione, poiché è abbastanza difficile fermarla.
  • ricaduta - ri-sviluppo di varicocele. Il trattamento è solo chirurgico.
  • Danni all'intestino o all'uretere. Queste complicazioni dopo l'intervento si verificano con laparoscopia, più spesso in giovani chirurghi inesperti.
  • Trombosi (blocco) delle vene profonde. Si verifica come reazione all'introduzione di mezzi di contrasto nei vasi, come risultato di un ematoma (emorragia interna) nel sito di puntura.

Il prezzo di un'operazione

L'operazione con varicocele non è inclusa nell'elenco di servizi come "assistenza high-tech", per la quale vengono assegnati fondi. Il sito di alcune cliniche indica che funzionano con OMS e LCA, ma nel primo caso, è solo uno sconto che un cliente può applicare a loro, o restituire parte dei fondi spesi.

Il costo dell'operazione dipende dal metodo e dalla regione scelti. Nelle città di provincia della Russia centrale, il prezzo per la chirurgia aperta inizia da 5.000 rubli, a Mosca da 8.000 a 10.000 rubli. Approssimativamente lo stesso importo costerà sclerosare. L'intervento microchirurgico (secondo Marmara) costerà almeno 20.000 - 30.000 rubli. Un po 'meno costerebbe la chirurgia laparoscopica - 15 000 - 25 000 rubli. I prezzi sono basati sull'anestesia locale, se il paziente preferisce l'anestesia generale, dovrà pagarlo separatamente - 7.000 - 10.000 rubli.

Recensioni dei pazienti

La maggior parte dei pazienti è piuttosto una operazione, particolarmente se in questo modo è possibile liberarsi da sterilità. Quando un uomo impara che ora può avere figli, questo aumenta in modo significativo la sua autostima, anche se non aveva piani del genere nel prossimo futuro.

L'operazione è ben tollerata. Molte persone preferiscono l'anestesia generale. Il periodo di recupero per tutti passa in modo diverso. Qualcuno ritorna immediatamente alle normali attività, altri - anche con interventi minimamente invasivi - sentono un forte dolore e in pochi giorni camminano a fatica per casa.

Come testimoniano le testimonianze, un brutto colpo per le famiglie risulta essere un cattivo indicatore dello spermogramma e della difficoltà con il concepimento di un bambino, anche dopo l'intervento chirurgico e la terapia. A volte all'inizio c'è una dinamica nettamente positiva, che si deteriora col tempo. Aiuto in questa materia non può che essere uno specialista di alto livello. Alcuni pazienti cambiano 5 o più urologi prima di trovare un buon diagnostico. La tecnica dell'operazione stessa, come mostra la pratica, è di secondaria importanza.

L'intervento chirurgico con varicocele aiuta a sbarazzarsi della malattia e dei suoi sintomi associati. Aumenta significativamente la probabilità di concepimento e migliora la qualità della vita dei pazienti.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Come liberarsi rapidamente ed efficacemente della stitichezza?

Che a trattare

La stitichezza è una condizione in cui una persona non è in grado di svuotare gli intestini da sola per più di 3 giorni. Chiunque abbia mai riscontrato un tale problema, sarà utile imparare cosa fare con la stitichezza in casa....

Preparazione per la sigmoidoscopia

Che a trattare

La recto-manoscopia è un metodo diagnostico endoscopico che consente di studiare il colon diretto e parzialmente sigmoideo con l'aiuto di un rettoscopio. Durante la procedura, il medico può esaminare fino a 35 cm di mucosa intestinale....