Prevenzione delle vene varicose: come farlo correttamente, indicazioni e prognosi

Struttura

Da questo articolo imparerai: quale dovrebbe essere la prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori, a cui viene mostrato in primo luogo. Da ciò vale la pena aspettare, le revisioni delle misure preventive più efficaci.

Le varicosità possono essere influenzate non solo dalle vene sulle gambe - cambiamenti simili sono possibili nelle vene:

  • esofago e stomaco;
  • piccolo bacino nelle donne;
  • ha lasciato il cavo spermatico e il testicolo negli uomini.

Ma le ragioni per lo sviluppo di tutte queste varietà di varici sono completamente diverse. Pertanto, la prevenzione è radicalmente diversa.

In questo articolo, vengono prese in considerazione solo le misure che impediscono la più frequente forma di vene varicose - la sconfitta degli arti inferiori. Oltre al fatto che occupa il 70% della struttura di morbilità totale, solo la sua prevenzione è veramente efficace.

Un approccio integrato per prevenire lo sviluppo della malattia delle gambe varicose implica:

La prevenzione di qualsiasi malattia, comprese le vene varicose delle gambe, non è più facile rispetto al trattamento. Ma se è affrontato correttamente e per intero, si può prevenire l'insorgenza della malattia o prevenire gravi conseguenze.

Solo un duro lavoro su te stesso può dare il massimo effetto. Questa regola è particolarmente importante per le persone ad alto rischio di sviluppare vene varicose sulle gambe. La prevenzione di questa malattia dovrebbe diventare per loro una parte integrante del modo di vivere, una sorta di abitudine quotidiana piacevole. Dopo tutto, infatti, non c'è nulla di complicato in esso.

Per tutte le questioni relative alla prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori, contattare un chirurgo vascolare o un flebologo.

Il flebologo conduce l'ecografia delle gambe

1. Determinare se è necessaria la prevenzione - letture

Il principale gruppo di rischio per lo sviluppo della varicella delle gambe, che ha bisogno di una prevenzione specifica, sono tali persone:

  1. Hanno predisposizione ereditaria - parenti stretti con questa patologia.
  2. Donne che soffrono di disturbi disormoni delle ovaie.
  3. Incinta e partorire.
  4. Persone associate a un lavoro fisico pesante, che rimangono a lungo in una posizione stazionaria o seduta (in particolare professione e stile di vita sedentario).
  5. I fan amano camminare sui tacchi alti, fare un bagno caldo, sauna, cibo piccante e bevande alcoliche.
  6. Individui con la presenza di caratteristici disturbi "venosi": gonfiore delle gambe nella regione della caviglia verso la sera, crampi e dolore nei muscoli del polpaccio, pesantezza delle gambe, pattern venoso rafforzato, rete vascolare.

I fattori di rischio più importanti per le vene varicose sono la predisposizione ereditaria, la gravidanza e disturbi disormonali nelle donne. Tutti gli altri prerequisiti non sono in grado di provocare la malattia da soli, ma, sovrapponendosi a quelli di base, accelerano la sua comparsa e aumentano il flusso.

2. Prestare attenzione alle scarpe

La questione della scelta delle scarpe giuste è più rilevante per le donne, ma è anche rilevante per gli uomini. L'optimum è considerato tali calzature:

  • comodo e confortevole (in modo da non schiacciare il piede e lo stinco, ma non troppo largo);
  • non dovrebbero esserci tacchi alti e sottili - migliori 4-5 cm;
  • utilizzare solette plantari;
  • Non calpestare costantemente le scarpe su una suola piatta.

3. Scegli il lavoro giusto

La questione di cambiare lavoro non è sempre facile da risolvere, anche se riguarda la salute. Ma se il rischio di vene varicose sulle gambe è troppo grande o ci sono stati segni iniziali della malattia, è meglio aderire a tali raccomandazioni preventive:

  • Elimina o minimizza il duro lavoro associato allo sforzo fisico sulla parete addominale e sugli arti inferiori.
  • È impossibile trascorrere molto tempo ininterrottamente (più di 2-3 ore) da trascorrere in piedi o seduti in posizione stazionaria.
  • Controindicato nel sollevamento pesi e altri sport di potenza.

La regola di base: le condizioni di lavoro dovrebbero essere tali che il sangue nelle gambe non ristagni e non eserciti una pressione eccessiva sulle pareti delle vene. La maggior parte della congestione venosa è espressa quando le gambe sono posizionate verticalmente di fronte ai piedi, e i muscoli degli stinchi sono immobili (quando una persona si trova o si siede in una posizione).

4. Sii attivo, ma ricorda il resto

Ipodinamia (stile di vita sedentario) - contribuisce allo sviluppo delle vene varicose delle gambe. Pertanto, deve essere combattuto con:

  • fare esercizi mattutini;
  • non essere pigro per camminare - camminare all'aria aperta;
  • Fare esercizi o sport associati ad esercizi per stinchi e piedi (camminare, correre, nuotare, andare in bicicletta, fare aerobica).

Ma non esagerare. Non dimenticare il resto - dormire circa 8 ore al giorno, alternare periodi di attività con periodi di riposo. I muscoli della superficie posteriore dello stinco svolgono il ruolo di una pompa che spinge il sangue attraverso le vene in una direzione opposta alla forza di gravità (dal basso verso l'alto). Il carico che stanno vivendo è molto grande. Affrontarlo può solo muscolo, riserve di energia ripristinate dopo una giornata impegnativa.

5. Normalizza il peso e mangia correttamente.

Gli arti inferiori delle persone obese hanno un carico maggiore. Pertanto, la riduzione del peso è la prevenzione delle vene varicose, in quanto diminuisce la tensione quotidiana delle vene sulle gambe. Per questo è possibile utilizzare diversi metodi, ma assicurarsi di seguire tali raccomandazioni dietetiche:

  1. Limitare i cibi grassi di origine animale (maiale, anatra, panna acida, uova) e carboidrati digeribili (focacce, pane bianco, panini, torte, dolci).
  2. Rifiuti da spezie e piatti piccanti.
  3. Utilizzare una quantità moderata di liquido e ridurre al minimo il sale.
  4. Arricchisci la dieta con alimenti vegetali: verdura, frutta, olio (semi di lino, oliva, girasole).

6. Dì "no" alle cattive abitudini

Le cattive abitudini più comuni - il fumo e l'abuso di alcool - non sono di per sé causa delle vene varicose, ma in combinazione con altri fattori provocatori contribuiscono alla sua comparsa e progressione. Pertanto, le persone a rischio dovrebbero abbandonarli. Fai da te non è facile. Se necessario, chiedere aiuto a un medico-narcologo.

7. Non essere pigro per fare ginnastica di scarico.

Qualsiasi attività di persone con prerequisiti per le vene varicose sulle gambe dovrebbe essere combinata con periodi di scarico. Tutto ciò che è necessario per questo è di dare 5-10 minuti per eseguire esercizi con le gambe semplici almeno 1-2 volte durante la giornata lavorativa e sempre la sera dopo che finisce. Questo non richiede uno studio separato o condizioni speciali.

La maggior parte degli esercizi di ginnastica di scarico può essere eseguita direttamente sul posto di lavoro:

  1. In posizione seduta, eseguite alternativamente 10-20 movimenti di estensore della flessione in ciascun piede, in modo che i muscoli del gruppo posteriore della tibia si restringano il più possibile e si rilassino.
  2. Se sei seduto da molto tempo, alzati e cammina, meglio salire le scale. Puoi anche camminare su un terreno pianeggiante, simulando camminare sulle scale - fare un passo, rotolare dal tallone al calzino, in modo che i muscoli dello stinco si tagliano e si rilassano.
  3. In posizione eretta, mettiti sulle dita, resta in questa posizione per alcuni secondi e lascia cadere i talloni. Esegui tali azioni prima con entrambi i piedi simultaneamente (più volte), e poi alternativamente con ciascuna gamba, in modo che quando la destra sale verso la punta, quella sinistra si trovi sul tallone e viceversa.
  4. Se possibile, sedersi o sdraiarsi e posizionare i piedi su un supporto in modo che occupino una posizione più alta rispetto al bacino (ad esempio, lanciare le gambe sullo schienale di una sedia, su un tavolo, su un muro).

Lo scarico della ginnastica, progettato per prevenire le vene varicose delle gambe, è davvero elementare ed efficace. Tutto ciò di cui hai bisogno non è essere pigri per fare questi esercizi.

8. Fai un massaggio ai piedi drenante

Il significato del massaggio drenante per le gambe è quello di migliorare il deflusso del sangue attraverso le vene superficiali e profonde. Fallo a te stesso almeno la sera dopo la giornata di lavoro, e se c'è una possibilità, allora sulla sua lunghezza.

Tecniche elementari di autolavaggio drenante:

  • Siediti, posiziona il piede al livello della superficie su cui ti siedi, in modo che sia leggermente piegato sull'articolazione del ginocchio (meno di 90˚).
  • Con i movimenti massaggianti, massaggiare la pelle e i muscoli nella direzione dalle dita dei piedi all'articolazione del ginocchio lungo l'intera circonferenza.
  • Abbracciare il piede con entrambe le mani in modo tale che i pollici si trovino sul retro e tutto il resto sulla superficie plantare.
  • Spremi il segmento che ti afferra le dita e muovi gradualmente verso l'alto lungo lo stinco fino all'articolazione del ginocchio. Quando ti sposti in un nuovo sito, stringilo delicatamente per alcuni secondi, quindi rilassa le mani e spostale più in alto.
  • Afferra le dita attorno al lato del tallone. Spremi i tessuti con le dita per alcuni secondi, rilassando le dita, spostandole verso l'alto lungo i lati del tendine di Achille e il muscolo gastrocnemio verso il ginocchio.
  • Accarezza la parte inferiore della gamba con entrambe le mani nella direzione dal basso verso l'alto.

La durata totale della sessione di auto-massaggio drenante è di circa 10 minuti. Dopo di esso è consigliabile eseguire l'esercizio "betulla" (per 3-5 minuti, posizionare le gambe il più in alto possibile, e preferibilmente in verticale con i talloni verso l'alto).

9. Indossa una maglieria a compressione

Prodotti speciali di maglieria a compressione sono le vene indebolite o varicose delle gambe meglio rinforzate e non consentono la loro espansione. Questo metodo di prevenzione funziona meglio, più spesso usi la maglieria a compressione selezionata individualmente. Indossalo ogni giorno prima di alzarti dal letto dopo aver dormito. Alla fine della giornata lavorativa, quando il carico sulle gambe è inferiore, il prodotto deve essere rimosso.

Cosa cercare quando si sceglie una maglia di compressione:

  1. Dovrebbe essere conveniente per l'uso quotidiano. I prodotti moderni soddisfano tutti i requisiti: sono sottili (come i collant kapron), spremono uniformemente i tessuti in modo uniforme, sono eleganti e resistenti. È meglio acquistare maglieria di questo tipo rispetto alle bende elastiche convenzionali o alla maglieria a strati spessi.
  2. Scegli il prodotto giusto. Questo può essere collant, calze e calzini.
  3. Presta attenzione alla classe di compressione: la forza con cui la maglieria stringe il tessuto. Per la prevenzione, è possibile utilizzare una maglieria preventiva speciale (classe di compressione zero) o curativa, ma solo la prima classe di compressione.

10. A volte sono necessari farmaci

La profilassi medica delle vene varicose è indicata per le persone ad alto rischio (che hanno molti prerequisiti per la dilatazione delle vene ai piedi) o che hanno caratteristiche "manifestazioni venose" (sono descritte nella sezione "Determina se la prevenzione è un'indicazione").

I farmaci profilattici efficaci per le vene varicose sulle gambe sono descritti nella tabella.

Prevenzione delle malattie delle vene

Se sei preoccupato per il gonfiore nella stagione calda, la stanchezza, la pesantezza alle gambe la sera, a volte i crampi e il dolore prolungato alle gambe, quindi più spesso è l'insorgenza di vene varicose o vene varicose. Vene varicose - questo è il nostro pagamento per la felicità di camminare su due gambe. Ma a differenza degli animali possiamo prenderci cura della nostra salute!

Gambe - una delle principali carte vincenti femminili. Ma sfortunatamente, anche le gambe più lunghe e snelle non provocheranno alcun entusiasmo se sono coperte da asterischi vascolari o vene gonfie.

Di anno in anno, il numero delle vene varicose che soffrono è inesorabilmente in crescita. E il picco di oggi non è di 50-60 anni, come prima, ma a 35 = 45 anni. Di fronte a un problema simile, la maggior parte delle donne non attribuisce molta importanza ad essa, ritenendo che la varicosi non sia peggiore della cellulite. Nel frattempo, con l'espansione dei vasi sanguigni, puoi e devi combattere.

Come si presenta la varicosi?

Il nostro sangue si muove attraverso tre tipi di vene: sottocutanee, profonde e quelle che le connettono. Passando dallo stop al cuore, passa attraverso le valvole di controllo. Se falliscono, un eccesso di sangue si sviluppa nelle vene sottocutanee, portando allo stiramento (a differenza delle pareti elastiche delle arterie, le pareti delle vene si accontentano di venature morbide) e la formazione di brutte "fisarmoniche". E a causa del fatto che in alcuni punti il ​​muro della nave è più sottile, e in altri più spesso, l'espansione si verifica in modo non uniforme, e le vene varicose sembrano nodose.

Qual è il rischio delle vene varicose?

Le vene varicose aumentano il rischio di tromboflebite, in cui anche un piccolo taglio può causare la formazione di un trombo, che può ostruire l'arteria polmonare e rappresentare una minaccia per la vita umana. Inoltre, la varicosi causa la comparsa di ulcere trofiche, che sono molto difficili da curare.

Chi sta affrontando questa malattia?

Il gruppo di rischio per la malattia varicosa comprende le persone:

- la cui giornata di lavoro passa sulle gambe;

- coloro che hanno molto lavoro al lavoro;

- sovrappeso;

- quando si sollevano pesi;

- dopo ferite agli arti;

- con malattie di vasi sanguigni;

- con debolezza congenita del tessuto connettivo del corpo.

Il rischio di vene varicose aumenta in modo significativo:

- con ponderata ereditarietà;

- quando assume i farmaci ormonali;

- con frequenti visite alle saune o facendo bagni caldi;

- con malattie degli organi pelvici.

La malattia varicosa può manifestarsi:

- una sensazione di pesantezza alle gambe;

- dolori doloranti alle gambe;

- crampi i muscoli del polpaccio;

- gonfiore delle gambe e dei piedi verso sera;

- rafforzare il pattern venoso sottocutaneo;

- "asterischi" vascolari di piccole vene.

Come mantenere le vene sane? Misure preventive:

1. Dopo aver consultato un angio-chirurgo, utilizzare il metodo di compressione: le vene delle gambe malate dovrebbero essere moderatamente compresse su tutta la lunghezza con l'aiuto di speciali collant, golf o bendaggio elastico.

2. Utilizzare agenti venotonizzanti sotto forma di compresse, capsule, gel, unguenti raccomandati da un medico.

3. Bere più liquido, avvertire la stitichezza: mangiare più cibo contenente fibre alimentari (frutta, verdura in forma fresca).

4. Sforzati di sbarazzarti del peso in eccesso.

5. Limitare seduti o in piedi prolungati, specialmente più di 3 ore.

6. Versa i piedi con acqua fredda ogni giorno.

7. Ogni ora, se sei seduto, tieni la ginnastica per i muscoli delle gambe.

8. Spostati di più: cammina, nuota, vai in bicicletta.

9. La posizione e la camminata prolungate dovrebbero essere solo in scarpe comode con tacco basso.

10. Durante il sonno e il riposo, mantenere i piedi in posizione sollevata.

11. Limitare l'assunzione di alcol.

12. Limitare l'esposizione al sole durante la stagione calda, utilizzare filtri solari.

1. Determinare se è necessaria la prevenzione - letture

Il principale gruppo di rischio per lo sviluppo della varicella delle gambe, che ha bisogno di una prevenzione specifica, sono tali persone:

I fattori di rischio più importanti per le vene varicose sono la predisposizione ereditaria, la gravidanza e disturbi disormonali nelle donne. Tutti gli altri prerequisiti non sono in grado di provocare la malattia da soli, ma, sovrapponendosi a quelli di base, accelerano la sua comparsa e aumentano il flusso.

2. Prestare attenzione alle scarpe

La questione della scelta delle scarpe giuste è più rilevante per le donne, ma è anche rilevante per gli uomini. L'optimum è considerato tali calzature:

3. Scegli il lavoro giusto

La questione di cambiare lavoro non è sempre facile da risolvere, anche se riguarda la salute. Ma se il rischio di vene varicose sulle gambe è troppo grande o ci sono stati segni iniziali della malattia, è meglio aderire a tali raccomandazioni preventive:

  • Elimina o minimizza il duro lavoro associato allo sforzo fisico sulla parete addominale e sugli arti inferiori.
  • È impossibile trascorrere molto tempo ininterrottamente (più di 2-3 ore) da trascorrere in piedi o seduti in posizione stazionaria.
  • Controindicato nel sollevamento pesi e altri sport di potenza.

La regola di base: le condizioni di lavoro dovrebbero essere tali che il sangue nelle gambe non ristagni e non eserciti una pressione eccessiva sulle pareti delle vene. La maggior parte della congestione venosa è espressa quando le gambe sono posizionate verticalmente di fronte ai piedi, e i muscoli degli stinchi sono immobili (quando una persona si trova o si siede in una posizione).

4. Sii attivo, ma ricorda il resto

Ipodinamia (stile di vita sedentario) - contribuisce allo sviluppo delle vene varicose delle gambe. Pertanto, deve essere combattuto con:

Ma non esagerare. Non dimenticare il resto - dormire circa 8 ore al giorno, alternare periodi di attività con periodi di riposo. I muscoli della superficie posteriore dello stinco svolgono il ruolo di una pompa che spinge il sangue attraverso le vene in una direzione opposta alla forza di gravità (dal basso verso l'alto). Il carico che stanno vivendo è molto grande. Affrontarlo può solo muscolo, riserve di energia ripristinate dopo una giornata impegnativa.

5. Normalizza il peso e mangia correttamente.

Gli arti inferiori delle persone obese hanno un carico maggiore. Pertanto, la riduzione del peso è la prevenzione delle vene varicose, in quanto diminuisce la tensione quotidiana delle vene sulle gambe. Per questo è possibile utilizzare diversi metodi, ma assicurarsi di seguire tali raccomandazioni dietetiche:

6. Dì "no" alle cattive abitudini

Le cattive abitudini più comuni - il fumo e l'abuso di alcool - non sono di per sé causa delle vene varicose, ma in combinazione con altri fattori provocatori contribuiscono alla sua comparsa e progressione. Pertanto, le persone a rischio dovrebbero abbandonarli. Fai da te non è facile. Se necessario, chiedere aiuto a un medico-narcologo.

7. Non essere pigro per fare ginnastica di scarico.

Qualsiasi attività di persone con prerequisiti per le vene varicose sulle gambe dovrebbe essere combinata con periodi di scarico. Tutto ciò che è necessario per questo è di dare 5-10 minuti per eseguire esercizi con le gambe semplici almeno 1-2 volte durante la giornata lavorativa e sempre la sera dopo che finisce. Questo non richiede uno studio separato o condizioni speciali.

La maggior parte degli esercizi di ginnastica di scarico può essere eseguita direttamente sul posto di lavoro:

Lo scarico della ginnastica, progettato per prevenire le vene varicose delle gambe, è davvero elementare ed efficace. Tutto ciò di cui hai bisogno non è essere pigri per fare questi esercizi.

8. Fai un massaggio ai piedi drenante

Il significato del massaggio drenante per le gambe è quello di migliorare il deflusso del sangue attraverso le vene superficiali e profonde. Fallo a te stesso almeno la sera dopo la giornata di lavoro, e se c'è una possibilità, allora sulla sua lunghezza.

Tecniche elementari di autolavaggio drenante:

  • Siediti, posiziona il piede al livello della superficie su cui ti siedi, in modo che sia leggermente piegato sull'articolazione del ginocchio (meno di 90˚).
  • Con i movimenti massaggianti, massaggiare la pelle e i muscoli nella direzione dalle dita dei piedi all'articolazione del ginocchio lungo l'intera circonferenza.
  • Abbracciare il piede con entrambe le mani in modo tale che i pollici si trovino sul retro e tutto il resto sulla superficie plantare.
  • Spremi il segmento che ti afferra le dita e muovi gradualmente verso l'alto lungo lo stinco fino all'articolazione del ginocchio. Quando ti sposti in un nuovo sito, stringilo delicatamente per alcuni secondi, quindi rilassa le mani e spostale più in alto.
  • Afferra le dita attorno al lato del tallone. Spremi i tessuti con le dita per alcuni secondi, rilassando le dita, spostandole verso l'alto lungo i lati del tendine di Achille e il muscolo gastrocnemio verso il ginocchio.
  • Accarezza la parte inferiore della gamba con entrambe le mani nella direzione dal basso verso l'alto.

La durata totale della sessione di auto-massaggio drenante è di circa 10 minuti. Dopo di esso è consigliabile eseguire l'esercizio "betulla" (per 3-5 minuti, posizionare le gambe il più in alto possibile, e preferibilmente in verticale con i talloni verso l'alto).

9. Indossa una maglieria a compressione

Prodotti speciali di maglieria a compressione sono le vene indebolite o varicose delle gambe meglio rinforzate e non consentono la loro espansione. Questo metodo di prevenzione funziona meglio, più spesso usi la maglieria a compressione selezionata individualmente. Indossalo ogni giorno prima di alzarti dal letto dopo aver dormito. Alla fine della giornata lavorativa, quando il carico sulle gambe è inferiore, il prodotto deve essere rimosso.

Cosa cercare quando si sceglie una maglia di compressione:

10. A volte sono necessari farmaci

La profilassi medica delle vene varicose è indicata per le persone ad alto rischio (che hanno molti prerequisiti per la dilatazione delle vene ai piedi) o che hanno caratteristiche "manifestazioni venose" (sono descritte nella sezione "Determina se la prevenzione è un'indicazione").

I farmaci profilattici efficaci per le vene varicose sulle gambe sono descritti nella tabella.

Ricorda: unguenti e gel hanno un effetto rapido, ma a breve termine, e le pillole iniziano ad agire lentamente, ma continuamente. Pertanto, i farmaci locali possono essere utilizzati quotidianamente e i farmaci interni - sotto forma di corsi preventivi 2 volte all'anno per circa un mese.

Prognosi per la prevenzione

La tabella riflette la prognosi della possibile efficacia di prevenire lo sviluppo di vene varicose sulle gambe, tenendo conto del rischio di malattia.

Se non vuoi diventare varicoso, fai prevenzione!

Vene varicose

Questa patologia colpisce i vasi inferiori. Le vene varicose sono una malattia molto pericolosa. Ha progredito per molti anni e può portare alla morte. Ecco perché è così importante ai primi sintomi di disturbo vedere un medico. A seconda del grado della malattia, gli esperti prescrivono farmaci e farmaci appropriati per combatterlo. Le fasi delle vene varicose sono le seguenti:

  • iniziale (non ci sono evidenti cambiamenti sugli arti inferiori, ma il paziente sperimenta una leggera pesantezza, che appare di sera);
  • il primo (la manifestazione dei sintomi è peggiore: gonfiore, prurito lungo la nave interessata, bruciore e dolore nella zona dello stinco);
  • il secondo (gli arti inferiori sono parzialmente colpiti da asterischi vascolari, ci sono aree di vene sporgenti, i sintomi persistono);
  • il terzo (la pelle della parte inferiore subisce i cambiamenti più forti, diventa scura, si verificano ulcere e l'esame rivela trombi).

Anche ai primi segni di patologia, il paziente dovrebbe consultare un medico. Di solito agli uomini non viene prescritta la profilassi varicosa. Tutto a causa del fatto che la probabilità della malattia tra i rappresentanti del maschio è molto bassa. Le donne devono anche prendersi cura della salute e della bellezza dei loro piedi.

Prevenzione delle vene varicose

È possibile prevenire lo sviluppo della patologia in diversi modi. I metodi di prevenzione sono suddivisi in primario e secondario. I primi vengono applicati quando non si ha ancora uno sviluppo rapido della malattia o viene rilevato uno stadio iniziale di patologia. I metodi secondari sono efficaci in situazioni più trascurate.

Vale la pena notare che la prevenzione delle vene varicose sulle gambe non può eliminare la patologia. I metodi presentati alla vostra attenzione possono solo alleviare leggermente i sintomi e prevenire l'ulteriore sviluppo della malattia. I metodi di prevenzione primaria includono ginnastica, esercizi fisici leggeri, aggiustamenti nutrizionali e stile di vita. Secondario significa uso di medicine, maglieria a compressione e ricette popolari. Consideriamo più in dettaglio come viene effettuata la prevenzione delle vene varicose sulle gambe.

Consultazione medica regolare

Se vuoi proteggere le gambe da una patologia come le vene varicose, la prima cosa da fare è visitare regolarmente l'ufficio del flebologo. Il medico sarà in grado di monitorare le condizioni dei vasi sanguigni. Spesso i medici prescrivono diagnosi ecografica e Doppler. Questi studi consentono di identificare strutture di vene alterate già nelle prime fasi. Vale la pena notare che spesso il paziente non ha ancora riscontrato alcun sintomo.

Il medico dopo l'esame e la ricerca condotta sarà in grado di trovare le misure preventive più adatte per voi. Se ci sono già cambiamenti iniziali nelle navi, allora tali esami dovrebbero essere regolari. Permetteranno il tempo di identificare la progressione della malattia e prendere misure appropriate.

Mantenere il peso corporeo normale e una corretta alimentazione

La prevenzione delle vene varicose sulle gambe include una corretta alimentazione. Il cibo consumato dovrebbe essere ricco di vitamine e minerali. I piatti dovrebbero contenere una quantità sufficiente di fibre. Promuove la digestione e le feci regolari.

Vale la pena dire che nelle persone con sovrappeso, le vene varicose si trovano più volte più spesso. Tutto a causa del fatto che gli arti inferiori sono il carico più forte. Già i primi sintomi di patologia dovrebbero costringere il paziente a cambiare la sua dieta. Il consumo di acqua pulita non dovrebbe essere inferiore a un litro e mezzo al giorno. Una bevanda abbondante aiuta a fluidificare il sangue. Influisce indirettamente sul lavoro delle vene e dei vasi degli arti inferiori.

L'abbigliamento adeguato è la garanzia di vasi sanguigni sani

La prevenzione delle vene varicose sulle gambe comporta l'uso di indumenti adeguati. I flebologi consigliano vivamente di non indossare vestiti e vestiti. Quindi, l'area sotto la vita dovrebbe essere vestita di cose larghe. Non si possono indossare jeans attillati, soprattutto se si interrompe gravemente la circolazione del sangue nella piccola pelvi a vita bassa. Collant e calze dovrebbero essere selezionati in taglia.

Durante il giorno indossare solo scarpe comode. Se possibile, dovresti rinunciare ai tacchi e alle scarpe strette. Sollevare il tallone non deve superare i 3-4 centimetri. Se hai bisogno di una scarpa modello, cerca di non passarci un'intera giornata. Togliti periodicamente le scarpe e lascia riposare i piedi. Se possibile, durante il giorno, esegui piegamenti alle gambe e semplici esercizi, che verranno presentati alla tua attenzione di seguito.

Stile di vita sedentario - un percorso diretto alle vene varicose

Il rimedio per le vene varicose può essere diverso. Tuttavia, non ti aiuterà se non cambierai il tuo stile di vita. Rifiuta di sederti costantemente. Durante una tale situazione, il sangue negli arti inferiori ristagna. Le valvole disponibili iniziano a funzionare per usura. Questo porta al loro danno e alla vasodilatazione. La situazione è aggravata quando metti il ​​piede su una gamba o pieghi un arto. In questo caso, il sangue viene semplicemente intasato in una nave. Non può solo uscire, ma neanche lei entra.

Indubbiamente, per la prevenzione delle vene varicose, non vale la pena cambiare lavoro e rinunciare alle tue attività preferite. Tuttavia, prova a muoverti di più. Se hai già i prerequisiti per lo sviluppo della malattia, allora ogni ora per dieci minuti devi fare una passeggiata e esercizi di prevenzione. Quando arrivi a casa, metti le gambe sopra il tuo corpo. In questo stato vale la pena restare almeno quindici minuti. Dopo di ciò, puoi fare le faccende domestiche mentre fai gli esercizi di base.

Sonno corretto e fallimento delle procedure termiche

Cos'altro aiuta nella prevenzione delle vene varicose? Flebologi e chirurghi vascolari dicono che ai primi sintomi della malattia è necessario abbandonare definitivamente un bagno caldo, un bagno o una sauna. Il fatto è che la patologia progredisce con tali procedure. Le vene sotto l'influenza delle alte temperature si espandono notevolmente e diventano ferite. Vale la pena notare che le navi sane possono sopportare in sicurezza le procedure termiche.

Il sonno può anche essere un buon strumento per la prevenzione delle vene varicose. Disporre il letto con una leggera angolazione. L'area delle gambe dovrebbe essere leggermente rialzata. Ciò contribuirà a migliorare il deflusso del sangue stagnante. Inoltre, è possibile utilizzare un cuscino ordinario, posizionato sotto gli arti inferiori.

Intimo a compressione con vene varicose

Un mezzo eccellente per la prevenzione sono calze o collant. Tuttavia, non dovrebbero essere ordinari. L'intimo a compressione per le vene varicose deve essere prescritto da un medico. È lo specialista che determina quale grado di elasticità è appropriato in questo caso. Collant e calze da varicose possono essere di diversi tipi. Hanno tutti una pressione diversa su certe parti delle gambe. Quindi, un semplice grado di compressione colpisce solo le caviglie. Più alto è il valore della varietà di tale biancheria, più l'effetto terapeutico ha.

Vale la pena dire che questi prodotti devono essere indossati correttamente. Al mattino, senza alzarti dal letto, alza gli arti inferiori verso l'alto per mezzo minuto. Quindi, assemblare la calza con una fisarmonica e iniziare a tirarla delicatamente. Se diventa necessario mettere il prodotto in posizione eretta, allora vale la pena sdraiarsi con le gambe sollevate per diversi minuti. Ricorda che la biancheria intima a compressione richiede una cura speciale. Lavalo ogni giorno con detergenti delicati adatti.

Primo grado di compressione

Queste calze da varicose sono prescritte per scopi profilattici. Hanno una pressione relativamente bassa sulla caviglia, che va dai 18 ai 21 millimetri di mercurio.

Le principali indicazioni per tale profilassi sono pesantezza alle gambe, bruciore lungo i vasi patologici, nonché un piccolo gonfiore che si verifica entro la sera. Inoltre, il prodotto può essere utilizzato in uno stile di vita sedentario forzato. Spesso, le calze del primo grado di compressione vengono assegnate agli addetti agli scambi e ad altro personale di servizio. Queste persone sono costrette a trascorrere molto tempo nella stessa posizione, sono a rischio.

I collant per la prevenzione delle varici del secondo grado di compressione sono spesso prescritti dopo il trattamento. In questo caso, la patologia potrebbe essere corretta chirurgicamente o con metodi minimamente invasivi. Spesso una seconda classe di compressione è prescritta alle donne per la prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza e il parto. In questo caso, indossare calze e collant può essere ventiquattr'ore su ventiquattro.

Vale la pena notare che la seconda classe di compressione ha una pressione di 25 a 32 millimetri di mercurio. Quando si sceglie un prodotto, è necessario determinare la dimensione corretta. Ecco perché vale la pena chiedere l'aiuto di uno specialista.

Terzo e quarto grado

Questi tipi di biancheria da compressione non sono profilattici, ma già terapeutici. Sono prescritti in situazioni particolarmente difficili - con zampe di elefante, ulcere e in caso di impossibilità di eseguire un trattamento chirurgico.

La terza classe di biancheria di compressione ha una pressione di 36 a 46 millimetri di mercurio. Allo stesso tempo tira non solo la caviglia e i polpacci, ma anche le aree situate sul fianco. La quarta classe di compressione fornisce una pressione superiore a 59 millimetri. Un tale prodotto è visto raramente in una vendita gratuita. Di solito è necessario riceverlo in una farmacia di prescrizione.

Farmaci per somministrazione orale

Il rimedio per le vene varicose può avere una forma compressa. Questi farmaci contribuiscono a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Hanno anche un effetto anti-infiammatorio sulle vene. Dolore, gonfiore, crampi e prurito spesso scompaiono dopo un certo periodo di utilizzo di tali rimedi. Vale la pena notare che alcuni farmaci diluiscono il sangue. Questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie un farmaco.

Tutti i medicinali per la somministrazione orale devono essere prescritti da un medico. Ogni paziente sceglie individualmente il dosaggio del farmaco e il corso della sua somministrazione. Alcuni composti medicinali possono essere assunti durante la gravidanza. Tuttavia, l'allattamento al seno non dovrebbe essere prevenuto. Tutte le compresse sono divise in diversi gruppi:

  • Antiossidanti (vitamina E, "Ginkor-Fort"). Contribuiscono alla purificazione del corpo, comprese le vene, da tossine e tossine.
  • Desaggregants e anticoagulanti ("Aspirina", "Vazobral", "Fraksiparin", "Kurantil"). Diluire il sangue e migliorare la sua composizione.
  • Flebotonica (Detraleks, Flebodia, Antistaks). Rafforzare la parete venosa, rimuovere l'edema e prevenire il processo infiammatorio.

Tutti i farmaci hanno controindicazioni e limitazioni. Prima di usare qualsiasi farmaco, dovresti consultare il medico. In alcuni casi vengono prescritti diversi farmaci per la prevenzione. In questo caso, la terapia complessa produce un effetto positivo più pronunciato.

Mezzi per applicazione topica

La crema per varici può essere utilizzata anche per la prevenzione. Spesso questi farmaci sono prescritti insieme alla maglieria a compressione. Vale la pena notare che questi composti sono più sicuri di capsule e compresse. Tuttavia, con gravi sintomi di vene varicose, possono essere impotenti. I farmaci più popolari sono i seguenti: "Lyoton", "Venolife", "Eparina", "Troxevasin" e così via. Qualsiasi crema da varicose deve essere applicata con leggeri sfregamenti. In questo caso, la direzione dovrebbe essere dal basso verso l'alto. Molte formulazioni richiedono il riutilizzo durante il giorno. Questo potrebbe non essere molto conveniente.

L'effetto di tale prevenzione potrebbe non essere evidente a tutti. I preparati elencati mostrano un risultato positivo con l'assunzione simultanea di farmaci orali.

Esercizi per la prevenzione delle vene varicose

La flessione convenzionale delle gambe può essere una buona prevenzione delle vene varicose degli arti inferiori. Tuttavia, tutti gli esercizi dovrebbero essere abbinati correttamente. Eseguili regolarmente. Solo in questo caso si otterrà l'effetto della manipolazione. Se hai già iniziato le vene varicose, le opinioni dei medici parlano dell'efficacia della correzione complessa. In questo caso, è necessario utilizzare la biancheria intima di compressione in combinazione con la terapia farmacologica. Anche gli esercizi fisici apporteranno un beneficio considerevole.

Ben allena i muscoli delle gambe e fornisce un effetto preventivo della normale corsa. In questo caso, non dovresti sviluppare una velocità elevata. Corri solo per divertimento. Se vuoi, puoi allenarti a casa. Per fare questo, avrai bisogno di una traccia.

Un'alternativa alla corsa può essere un elevato sollevamento del ginocchio. Stai in un posto, con le mani in vita. Sollevare alternativamente una gamba e l'altra in modo che il ginocchio formi un angolo di 90 gradi.

Alzati sulle calze

Per prevenire le vene varicose era efficace, questo esercizio deve essere necessariamente incluso in palestra. Stare in piedi in modo uniforme, i piedi dovrebbero stare fermamente sul pavimento. Salire lentamente sulle calze in modo che il tallone si allontani dal pavimento di tre centimetri. Dopodiché, ritorna lentamente alla posizione di partenza.

Questo esercizio può essere eseguito anche sul posto di lavoro. Per un approccio, devi fare 10 salite. Durante il giorno, puoi fare da 5 a 10 approcci.

"Bicicletta" o esercizio fisico, il suo sostituto

Una buona prevenzione delle vene varicose è una bicicletta. Se non hai questo veicolo o non hai abbastanza tempo per queste passeggiate, allora fai il seguente esercizio.

Posizionare su una superficie solida e piana, sollevare i piedi. Palme riposano sul pavimento. Inizia a girare con i piedi come se stessi pedalando. La durata di tale ginnastica può essere da tre a cinque minuti. Durante il giorno, possono essere presi diversi approcci.

La prevenzione molto efficace delle vene varicose degli arti inferiori e delle emorroidi è il nuoto. Tuttavia, non tutti possono permettersi questo piacere. Puoi nuotare ovunque, in qualsiasi momento.

Durante l'allenamento tutti i muscoli delle gambe funzionano, il sangue circola più velocemente. A causa di ciò, aumenta il deflusso del fluido dagli arti inferiori. Un ruolo significativo è giocato dall'assenza di gravità che si presenta nell'acqua.

Se non hai la possibilità di eseguire tutti gli esercizi descritti, cammina semplicemente più spesso. Prova ad abbandonare il trasporto pubblico o privato, fai lunghe passeggiate al mattino e alla sera. Vai a lavorare per un certo periodo di tempo prima.

Vale la pena dire che questo esercizio sarà efficace solo con calzature correttamente selezionate. Non dovrebbe prendere troppo del suo piede. Inoltre, un tacco alto e scomodo è escluso. Le scarpe dovrebbero avere un leggero sollevamento e essere scelte in termini di dimensioni. Altrimenti, non solo otterrai un effetto preventivo positivo, ma esacerberai anche la situazione.

Trattamento della patologia e successiva prevenzione

La malattia varicosa non può essere eliminata con misure preventive. Anche i farmaci non hanno un lungo effetto terapeutico. Attualmente, i metodi più efficaci per eliminare le vene varicose sono la correzione laser, la scleroterapia e l'intervento chirurgico. Dopo il trattamento, è necessario prendersi cura di tutta la vita per la prevenzione delle vene varicose. Altrimenti, la patologia può influenzare le vene sane.

Ricorda che prima contatti uno specialista, meno energia e risorse saranno necessarie per combattere le vene varicose degli arti inferiori. Osservare le raccomandazioni del medico e seguire tutte le misure preventive prescritte per lei.

Alla fine dell'articolo o Riassunto

Ora sai cos'è la varicosi. Cosa fare per impedirlo è descritto sopra. Se hai già dei pronunciati cambiamenti nelle vene, probabilmente tutte le azioni sopra descritte non saranno di aiuto. Possono solo parzialmente fermare la progressione della patologia. Nel secondo e terzo stadio della malattia, vale la pena visitare un medico per il trattamento. Solo dopo questo, le misure preventive raccomandate saranno utili.

Salute a te e lascia che le tue gambe siano sempre belle!

Fattori di rischio per malattie veneree

La prevenzione delle malattie venose dovrebbe iniziare con una riduzione dei fattori di rischio per il loro sviluppo. Tra i più cause comuni le predisposizioni a malattie di vene sono:

- ereditario predisposizione. Nel 35% dei casi, le vene vengono trasmesse attraverso la linea materna, nel 12% - attraverso il paterno. Se qualcuno nella tua famiglia ha una malattia delle vene, molto probabilmente lo manifesterai prima o poi;

- lavoro sedentario o permanente. La stasi prolungata o seduta pigra aumenta il rischio di sviluppare vene varicose del 40%. Lavorare seduti senza un riscaldamento per più di 4 ore provoca il ristagno del sangue venoso nelle vene degli arti inferiori;

- obesità o sovrappeso. Nelle persone con eccesso di peso, le malattie venose appaiono 3 volte più spesso rispetto alle persone con peso normale. L'eccesso di peso provoca un aumento della pressione sanguigna, le pareti delle vene e delle valvole diventano meno elastiche, per loro è più difficile sollevare il sangue dagli arti inferiori al cuore e ai polmoni;

- scarpe strette o scarpe col tacco alto. scarpe strette o tacchi scomodi interrompere il flusso di sangue nei vasi delle gambe esercitano eccessivo intrappolato dalle pareti delle vene, rompendo non solo il deflusso di sangue, ma anche l'integrità delle pareti delle vene;

- un cambiamento nel background ormonale. Gli ormoni influenzano fortemente la condizione dei vasi sanguigni, la coagulabilità del sangue e lo stato dei tessuti. Cambiamenti particolarmente forti si verificano nel corpo di una donna incinta. Sotto l'influenza di estrogeni e relaxina, le pareti delle vene diventano più rilassate, si espandono. L'aumento del volume del sangue e la debolezza delle pareti delle vene spesso provocano lo sviluppo di vene varicose nelle donne in gravidanza;

- cattive abitudini. Il fumo, il consumo eccessivo di alcol, l'eccesso di cibo o l'infatuazione del dolce influenzano sia le pareti che le valvole delle vene e la composizione del sangue. Come risultato dell'abuso di fumo e alcol, le vene diventano più sottili, rigonfio, cambiano colore. Le valvole non si chiudono bene, restituendo il sangue venoso agli arti inferiori;

- stile di vita sedentario. Piccola attività, riposo passivo, ignorando la ginnastica preventiva provoca il ristagno del sangue venoso e l'indebolimento delle pareti delle vene. La debolezza delle pareti e delle valvole diventa spesso la causa delle vene varicose, delle flebiti, dell'insufficienza venosa cronica, della trombosi delle vene superficiali e profonde;

- voli frequenti, viaggio, grande attività fisica durante lo sport. Perdite di carico, immobilità per un lungo periodo di tempo, grandi carichi statici sulle gambe con il tennis, sollevamento pesi, calcio, creano condizioni negative per il funzionamento del sistema venoso. Con una seduta prolungata, circa il 40% del sangue venoso si trova negli arti inferiori. La stagnazione del sangue venoso o l'eccessivo stress delle vene delle gambe provoca la rottura del sistema vascolare, contro il quale si sviluppano le malattie delle vene delle gambe.

Prevenzione delle malattie venose

Al fine di prevenire lo sviluppo e la comparsa di malattie, è necessario seguire le regole di prevenzione delle malattie venose. Per fare ciò, è necessario ridurre l'influenza dei fattori di rischio e anche seguirne alcuni semplice consiglio. Per scoprire quale di loro è più adatto per te è disponibile presso una clinica di flebologia nella Clinica di Flebologia Kiev. Sceglierà per te i modi più accettabili ed efficaci per prevenire le malattie venose.

Ecco alcuni semplici consigli che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie del sistema venoso:

- ginnastica per i piedi. Con un carico statico prolungato sulle gambe, ogni ora devi fare un piccolo allenamento per le gambe sotto forma di squat, curve circolari, pendenze. Puoi anche camminare per 2-3 minuti. Questo normalizza il deflusso di sangue dalle vene degli arti inferiori;

- Calze a compressione. Il metodo più efficace per prevenire le malattie venose è l'uso della maglieria a compressione. A causa della distribuzione uniforme della pressione esercitata sulle vene, il sangue normalmente sale verso l'alto verso il cuore. Ciò migliora significativamente la condizione dei tessuti vascolari e riduce il rischio di allungare le vene e il ristagno del sangue venoso;

- evitare l'ipotermia o surriscaldamento dei piedi. Un acuto restringimento o allargamento delle vene provoca una violazione dell'elasticità dei tessuti e un aumento o una diminuzione del lume delle vene e del diametro dei vasi;

- I medici consigliano in un giorno percorri la distanza più di 2 km sotto forma di passeggiata serale, preferibilmente in un luogo con un'alta concentrazione di ossigeno. Ciò migliora la condizione dei tessuti e stimola il lavoro dei vasi degli arti inferiori;

- evitare di usare caldo cera per depilazione;

- evitare di usare strettamente jeans contigui, cinture, corsetti, calze e calze con elastico stretto. Trasmettono vene e non danno il sangue venoso normalmente a salire. Di conseguenza, le persone hanno spesso gonfiore delle gambe e dolori di disegno;

- durante il resto ed è necessario che le gambe siano in una posizione leggermente rialzata. Così faciliterete il deflusso del sangue venoso dagli arti inferiori;

- doccia di contrasto. L'acqua fresca o l'alternanza di acqua calda e fredda allena le pareti delle vene, mantenendo il loro tono. Inoltre, l'acqua fresca rilassa le vene;

- non abusare cibo dolce, oleoso o piccante. La nutrizione, così come i fattori esterni, colpisce le navi e la qualità del loro funzionamento;

- se ti va perseguire attivamente sport, scegliere nuoto, ciclismo, camminare, ballare.

Un flebologo può anche raccomandare l'assunzione di farmaci o l'uso di unguenti e gel speciali. Vale la pena ricordare che la prevenzione è prescritta solo dopo aver superato una consultazione e un esame con un medico. Possibili processi nascosti che non sono ancora manifestati, ma possono manifestarsi. Pertanto, il sondaggio è parte integrante della prevenzione.

Prima ti prendi cura delle tue gambe, più a lungo le mantieni in salute!

Come è organizzato il sistema venoso

Le vene sono una specie di vasi sanguigni attraverso i quali il sangue si muove verso il cuore. Dalle estremità superiori e inferiori il sangue si muove nonostante la forza di gravità - dal basso verso l'alto. Questo è possibile a causa delle seguenti abilità del corpo umano:

  • Funzione "succhia" del diaframma e del cuore;
  • "Pompa muscolo-venosa" (contrazioni muscolari nel camminare);
  • caratteristiche della struttura delle vene: la presenza in esse di valvole che impediscono il flusso di sangue dall'alto verso il basso - ritorno alle estremità).

Perché e come si manifesta l'insufficienza venosa?

La causa principale dello sviluppo delle malattie croniche delle vene è la rottura del normale funzionamento delle valvole venose. Di conseguenza, il sangue viene intrappolato nei vasi sanguigni, traboccano, allungano la parete del vaso e appaiono protuberanze simili a buste, questa è la vena più varicosa.

I fattori che contribuiscono alla comparsa di malattie croniche delle vene sono:

  • predisposizione genetica (se il gene responsabile della struttura della parete del vaso, sotto l'influenza di fattori muta negativi, quindi, in caso di eredità, il bambino riceverà una debolezza congenita della parete vascolare, e la tendenza a sviluppare la patologia venosa);
  • ormonale salta nel corpo (ad esempio, durante la gravidanza, la quantità di progesterone e concentrazione estrogeni aumenti di sangue diminuisce, che contribuisce alla formazione dei fattori della coagulazione del sangue e la riduzione delle pareti di tono vene - porta alla deformazione dei vasi, tamponamento del lume e formazione di trombi);
  • eccesso di peso corporeo (l'eccesso di grasso aumenta la pressione intra-addominale, a seguito della quale il deflusso venoso viene interrotto, il sangue ristagna nei vasi, creando i presupposti per lo sviluppo della malattia);
  • stile di vita sedentario (contribuisce a rallentare la circolazione sanguigna);
  • Prolungata in piedi o seduta - tipico per i venditori, autisti, insegnanti (che portano a una diminuzione del tono muscolare e aumentare la pressione intra-addominale, questi cambiamenti comportano la difficoltà di deflusso del sangue dalle estremità inferiori);
  • trasferimento regolare del peso (tipico per caricatori);
  • malnutrizione (deficienza nella dieta di acido ascorbico, vitamine E e P, così come le fibre vegetali contribuiscono all'indebolimento della parete vascolare);
  • abuso di alcool (provoca la disidratazione del corpo, e quindi, ispessimento del sangue - si formano coaguli di sangue che riducono il lume dei vasi sanguigni e contribuiscono al ristagno del sangue in essi);
  • "Debolezza" ai tacchi alti (a causa del loro regolare logorio dei muscoli della gamba inferiore si spostano meno - il sangue nei vasi degli arti inferiori ristagna);
  • il costante uso di biancheria intima stretta e altri vestiti (comprime le vene, rendendo difficile il drenaggio del sangue da loro);
  • alcune malattie somatiche (ad esempio il diabete mellito: il glucosio, che è contenuto nel sangue in quantità maggiore, ha un effetto dannoso sulle pareti dei vasi, comprese le vene degli arti inferiori;
  • costipazione cronica (contribuisce ad aumentare la pressione intra-addominale e difficoltà nel drenare il sangue dai vasi degli arti inferiori);
  • interventi chirurgici (aumentare il rischio di trombosi);
  • ricevimento di dosi aumentate di farmaci che favoriscono l'ispessimento del sangue: aumenta il rischio di coaguli di sangue e di intasamento dei vasi sanguigni;
  • alta temperatura dell'aria (l'aria calda secca contribuisce ad aumentare la sudorazione e quindi la disidratazione del corpo, che comporta un ispessimento del sangue e un aumento del rischio di trombosi).

Profilassi delle malattie croniche delle vene

Le misure preventive contro le malattie di questo gruppo dovrebbero essere eseguite da coloro che vogliono prevenire il loro sviluppo e coloro che già soffrono della patologia delle vene, al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze.

Quindi, per preservare la bellezza e la salute delle gambe, è necessario:

  • evitare una posizione immobile e prolungata, soprattutto sedendosi nella posizione della gamba sulla gamba e rimanendo in posizione eretta; se questo non è evitato, è necessario di tanto in tanto (almeno 5-10 minuti all'ora) per cambiare la posizione del corpo e tenere la ginnastica per le gambe per consentire al sangue di muoversi liberamente lungo i vasi;
  • eseguire regolarmente esercizi fisici: particolarmente utili sono il ciclismo, la danza, il nuoto, il camminare;
  • ridurre l'eccesso di peso corporeo - limitando le abitudini alimentari dannose e aumentando l'attività fisica;
  • Mangiare correttamente: includere nella dieta alimenti ricchi di fibre (pane grossolanamente, frutta e verdura);
  • Elimina le cattive abitudini: prendere alcol e fumare;
  • Evitare il sollevamento e l'uso di pesi;
  • Evitare di indossare abiti stretti - cinture, elastici, jeans attillati; a preferire abiti larghi, e utilizzare una speciale calze elastiche (calze, calze, collant), corrispondente al grado della insufficienza venosa (al fine di una corretta scelta di questi prodotti dovrebbero consultare uno specialista);
  • evitare di indossare scarpe sia sul tacco alto (oltre 5 cm), sia su una suola completamente piatta;
  • evitare l'esposizione prolungata al sole, oltre a fare bagni caldi, visite a saune e bagni;
  • Effettuare regolarmente misure igieniche - mantenere pulita la pelle degli arti inferiori, completare le procedure dell'acqua con una doccia fredda sulla parte inferiore della gamba in direzione dal basso verso l'alto - questo tipo di massaggio aiuta a rafforzare la parete venosa e attiva il flusso sanguigno nelle vene;
  • durante il riposo (incluso in un sogno) per mantenere i piedi in una posizione elevata sopra il livello della testa; è particolarmente importante osservare questa regola durante la gravidanza;
  • regolarmente (ogni giorno) si impegnano in ginnastica terapeutica;
  • mangiare correttamente, seguire le feci regolari, non permettere la stitichezza;
  • in caso di predisposizione alle malattie venose - assumere farmaci che rafforzano la parete vascolare: venoprotettori e venotonick (es. Escuzan, Normoven); non dimenticare che qualsiasi farmaco per evitare lo sviluppo di reazioni indesiderate dovrebbe essere prescritto esclusivamente dal medico;
  • in assenza di controindicazioni si può usare la medicina tradizionale.

Ginnastica per la prevenzione delle malattie venose

Gli esercizi fisici aiutano a migliorare il funzionamento della pompa venoso-muscolare degli arti inferiori, prevenendo il ristagno di sangue nelle vene. Ecco alcuni di loro:

  1. Sedendosi su una sedia, spremere le gambe, sollevare i calzini dal pavimento, abbassarli. Ripeti 20 volte.
  2. Sedendosi su una sedia, alza i talloni, resta in questa posizione per un po '. Ripeti 20 volte.
  3. In posizione eretta, stare con entrambe le mani negli oggetti in piedi sui lati (ad esempio, appoggiarsi sui tavoli), alzarsi in punta di piedi, affondare fino ai talloni. Ripeti 15 volte.
  4. All'altezza delle spalle, appoggiarsi al muro con entrambe le mani dritte, arrampicarsi sulle punte e poi cadere sui talloni. Ripeti 15-20 volte.
  5. Corri sul posto per 1 minuto.
  6. Inspirate - alza le mani e arrampicati fino alle dita dei piedi, espira - rilassati, come se "zoppica" (un po 'accucciato). Ripeti 20 volte.
  7. Posizione eretta, gambe unite, mani lungo il tronco. Inspirare profondamente, sollevarsi lentamente fino alle dita dei piedi, espirare, tornare alla posizione di partenza. Ripeti 20 volte.
  8. Sdraiati sulla schiena con alcuni cuscini sotto i piedi, chiudi gli occhi, sdraiati, rilassati, respiri in modo uniforme e profondo.
  9. Sdraiato sulla schiena, imitando in sella a una bicicletta - per 1-2 minuti.
  10. Sdraiato sulla schiena, eseguire l'esercizio "forbici" - 20 volte.
  11. Sdraiati sulla schiena, allunga le braccia lungo il tronco, alza le gambe verticalmente. Girare i piedi contemporaneamente all'interno, poi fuori. Ripeti 20 volte in ogni direzione.
  12. Distesi sulla schiena, allungare le braccia lungo il tronco, alzare le gambe di un angolo di 20 gradi, tenendo il cuscino tra i piedi. Inalazione lenta - piegarsi sopra la vita, strappare i glutei dal pavimento; espirazione lenta - ritorno alla posizione di partenza.
  13. Posizione sdraiata sul lato destro, braccio destro sotto la guancia, sinistra piegata - sulla coscia sinistra. Respiro profondo - alza il braccio e la gamba sinistra, espira - torna alla sua posizione originale. Ripeti lo stesso esercizio, sdraiato sul lato sinistro. Esegui 20 volte.

Medicina tradizionale per la prevenzione delle malattie venose

Alcune erbe, se correttamente somministrate, possono avere effetti sul corpo umano che impediscono lo sviluppo di malattie venose o rallentano la loro progressione. Il loro uso contribuisce a rafforzare le pareti delle vene, aumentandone il tono, riducendo l'infiammazione nello spessore delle pareti stesse e diluendo il sangue.

Più nota è venotoniki ippocastano utilizzato sia esternamente - sotto forma di compresse, di lozioni o all'interno - sotto forma di infusi, decotti o medicamenti (per esempio, Aescusan gocce contenenti estratto di ippocastano e tiamina (vitamina B12) Per preparare. ippocastano tintura dovrebbe essere di 50 g di piante fiori versare 500 ml di vodka. Infondere luogo buio e caldo per 14 giorni. mescolare tutti i giorni. Prendere 30 gocce quattro volte al giorno per 3-4 settimane.

Parlando di venotonics, oltre alla castagna, dovremmo menzionare verbena. Le foglie di verbena (15 g) devono essere versate con acqua bollente ripida (200 ml), insistere per 30 minuti a bagnomaria. Prendi 15-30 ml (1-2 cucchiai) dopo 2-3 ore.

Migliorano il metabolismo nella parete vascolare, rafforzandolo, le erbe che contengono un tale oligoelemento come silicio - medicinali medinici, sporis, equiseto. Queste erbe, di regola, prendono la forma di una raccolta - 1 cucchiaio da tavola di ogni tipo di pianta viene versato con 0,5 litri di acqua, portato a ebollizione, bollito per 5-7 minuti. Prendi 1 cucchiaio 2 volte al giorno.

I fosfolipidi, che fanno parte di una pianta ben nota come il tarassaco, contribuiscono anche a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e ad ottimizzare i processi metabolici in essa contenuti. La ricetta per la sua applicazione è abbastanza semplice: le foglie giovani della pianta vengono lavate, tritate e aggiunte a qualsiasi insalata di verdure.

Alcune piante contengono sostanze che diluiscono il sangue, cioè impediscono la formazione di coaguli di sangue all'interno dei vasi - sono lampone, peonia, semi di lino comuni, patate dolci e altri. Dalle foglie e fiori di queste piante dovrebbe preparare un decotto e prendere 1-2 cucchiai 2-3 volte al giorno.

Le piante che contengono tannini e acido gallico possono ridurre i sintomi dell'infiammazione, in particolare dal muro dei vasi, tra cui la corteccia di quercia, il foglio di coronopo, la radice del badan sono della massima importanza.

Per ridurre la sensazione di pesantezza alle gambe e anche per alleviare il dolore, la noce moscata aiuterà. Un cucchiaino di polvere dovrebbe essere assunto ogni mattina a stomaco vuoto, lavato con abbondante acqua pulita e senza gas. Puoi anche fare una tintura di noce moscata. Per fare questo, 200 g di polvere di noci devono essere versati in 1 litro di vodka e insistito per 10 giorni. Prendi 3 gocce al giorno per 20 gocce dopo un pasto.

Nella prevenzione delle vene varicose, un frutto così delizioso come i fichi si è dimostrato ben consolidato. In assenza di controindicazioni (gotta, diabete, patologia dell'apparato digerente), può essere assunto in qualsiasi forma e in qualsiasi quantità.

Ai primi segni di ristagno di sangue nelle vene degli arti inferiori - affaticamento muscolare, dolore alle gambe, gonfiore - mostrando pediluvi sulla base di brodo di salice bianco. Per preparare il brodo, dovresti aggiungere 2 cucchiai di materia prima per versare 400 ml di acqua calda, far bollire per 20 minuti a fuoco basso. Puoi usare non solo il salice, ma la sua miscela con la corteccia di quercia. La durata del bagno è di 30 minuti. Dopo il bagno, si raccomanda il riposo.

Osservando tutte o almeno la maggior parte delle misure per prevenire le malattie croniche delle vene, salverete per molto tempo la bellezza e la salute dei vostri piedi.

A quale dottore applicare

Per la prevenzione delle malattie veneree, è possibile contattare un flebologo, sottoporsi all'esame e ottenere consigli per il trattamento e la prevenzione delle malattie. È necessario visitare un nutrizionista, sottoporsi a un corso di massaggio, fisioterapia, imparare la terapia fisica. Dati i principali fattori di rischio, le donne dovrebbero essere esaminate da un ginecologo e tutti dovrebbero controllare i livelli di zucchero nel sangue.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Detralex compresse

Struttura

Istruzioni per l'uso di Detralex 1000L'istruzione descrive la composizione e le proprietà farmacologiche di Detralex 1000, fornisce il metodo di assunzione del farmaco e il suo regime di dosaggio, indica gli effetti collaterali e le controindicazioni....

Cera in crema per le vene varicose - recensioni e prezzo del prodotto

Struttura

Non si può essere frivoli su una malattia così grave come le vene varicose. Questa precedente malattia era considerata solo un difetto estetico, ma i flebologi dimostrano il contrario: si possono sviluppare vene varicose che provocano complicazioni pericolose....