Malattie vascolari delle gambe

Prevenzione

Le malattie delle navi delle gambe sono abbastanza comuni. Hanno una loro specificità, che è legata alla lontananza degli arti inferiori dal cuore e alla necessità che il sangue salga dal basso verso l'alto. Le malattie vascolari delle gambe sono associate alla loro deformità, allargamento, blocco, costrizione, infiammazione. Il tipo di lesione dipende dalla struttura del muro: le vene tendono a distendere il muro e ad allargare il lume, le arterie sono caratterizzate da atrofia muscolare e restringimento del lume. In connessione con questi cambiamenti, i vasi non possono svolgere le loro funzioni normalmente, la circolazione del sangue è disturbata, che è gravida di gravi conseguenze, fino all'amputazione delle estremità.

motivi

Le patologie vascolari possono essere associate ad alti carichi degli arti inferiori, ad esempio, negli atleti e nelle persone che trascorrono la maggior parte del tempo in piedi e con scarsa mobilità. Influenzano negativamente i vasi di cattive abitudini e un'alimentazione squilibrata. Ha un posto nello sviluppo della malattia e ereditarietà.

Classificazione delle patologie vascolari

Questo gruppo include un numero di malattie che possono essere suddivise in due tipi:

  • Lesioni delle arterie: aterosclerosi, obliterazione dell'endarterite e altri.
  • Malattie delle vene: vene varicose, flebiti, tromboflebiti, trombosi.

Aterosclerosi dei vasi delle gambe

La malattia si sviluppa gradualmente e si manifesta, di regola, dopo 50 anni. È caratterizzato da un blocco parziale o completo delle arterie con placche di colesterolo.

Per ragioni mediche, i motivi includono:

  • Invecchiamento naturale del corpo
  • Diabete mellito.
  • Dieta inadeguata: mangiare cibi ricchi di colesterolo.
  • Fumo.
  • Predisposizione genetica.
  • Eccesso di peso, che porta a un aumento dello stress sulle navi.
  • Situazioni stressanti frequenti

I sintomi della malattia sono dovuti a problemi di circolazione del sangue:

  • Pallido, con una sfumatura bluastra degli arti.
  • Intorpidimento delle gambe e gattonare.
  • Chilliness negli arti inferiori sotto il ginocchio.
  • Dolore ai polpacci durante il cammino e poi a riposo.
  • Deterioramento della memoria, vertigini.
  • Sviluppo di malattie cardiache.

La diagnosi si basa sulla storia del paziente sul suo stile di vita, sulla sua ricerca strumentale e di laboratorio. Il medico curante nomina il paziente:

  • Esame del sangue per coagulazione e lipidi.
  • Esame ecografico
  • Angiografia.
  • Kapillyarografiyu.

Quando l'aterosclerosi viene eseguita un trattamento complesso, compreso il rispetto della dieta, dei farmaci, della fisioterapia. Di farmaci, di regola, nominano anticoagulanti, prevenendo la formazione di thrombi. Nei casi di significativa chiusura del lume della nave, può essere indicata un'operazione chirurgica (smistamento) durante la quale uno shunt viene inserito nell'arteria per espanderlo e ripristinare il flusso sanguigno.

Endarterite obliterante

Questa è una delle malattie vascolari più complesse delle gambe. pareti arteriose caratterizzati endoarterite lesione, con conseguente restringimento del loro (chiusura volte completo) e scarsa circolazione degli arti inferiori. Di solito, con l'endoarterite obliterante, si verificano cambiamenti nelle grandi navi. Si nota che le persone che fumano soffrono più spesso. Diagnosi della malattia principalmente negli uomini di età compresa tra 20 e 40 anni, le donne non sono praticamente malate.

Le cause di obliterazione dell'endarterite non sono esattamente stabilite.

Si presume che l'impulso allo sviluppo della malattia possa servire come:

  • Violazioni nel lavoro del sistema immunitario.
  • Reazioni allergiche
  • Malattie del sangue
  • Fumo.
  • Complicazioni dopo l'intervento chirurgico.
  • Malattie infettive

I principali sintomi dell'endarterite:

  • Difficoltà a camminare e claudicatio intermittente.
  • Forte dolore
  • Affaticamento rapido a bassi carichi.
  • Sensazione di formicolio e intorpidimento alle gambe.
  • Gonfiore degli arti inferiori.
  • Cianosi delle gambe
  • Convulsioni.
  • Cambiamenti trofici sulla pelle (secchezza, cessazione della crescita dei capelli, decolorazione).
  • Ulcere trofiche.

La malattia è considerata incurabile. Per facilitare la condizione, i pazienti devono attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • Astenersi completamente dal fumo e dal bere alcolici.
  • Evita il supercooling e lo sforzo fisico pesante sulle gambe.
  • Assumere farmaci antinfiammatori e fluidificanti del sangue.

Nei casi più gravi, può essere prescritto un trattamento chirurgico: bypassare le arterie, rimuovere l'area interessata della nave.

Piedi varicosi

Questa è una malattia molto comune degli arti inferiori, riduzione di elasticità caratterizzato pareti venose e insufficienza delle valvole, causando il sangue ristagna nelle vene, vasi si dilatano forma allungata che si estende sotto i siti cutanei. La malattia colpisce più spesso le donne. Le cause esatte delle vene varicose non sono chiare. I fattori provocanti includono:

  • Predisposizione ereditaria
  • Difetti delle valvole e debolezza delle pareti venose.
  • Carichi significativi sulle gambe.
  • Uno stile di vita sedentario.
  • Ricezione di contraccettivi ormonali.
  • Sovrappeso.

Sintomatico si sviluppa gradualmente - dalle manifestazioni più leggere a quelle più gravi:

  • Edema e pesantezza alle gambe di sera.
  • La comparsa di asterischi vascolari.
  • Dolori e crampi notturni nei polpacci.
  • Le vene blu sporgenti sono sotto la pelle.
  • Prurito della pelle, sviluppo di eczema.
  • Cambiamenti trofici (pigmentazione, secchezza e desquamazione, pelle lucida, cessazione della crescita dei capelli).
  • Ulcere trofiche.

Le vene varicose sono completamente incurabili, ma devono essere controllate, altrimenti potrebbero svilupparsi gravi complicanze. Il trattamento della malattia delle vene sulle gambe dovrebbe essere complesso e continuare per tutta la vita. I metodi terapeutici includono:

  • Ricezione di medicinali e l'uso di pomate, gel, creme, che ridurre il gonfiore e alleviare il dolore. Questo venotonics, anticoagulanti, agenti anti-infiammatori non steroidei, antiossidanti (Detraleks, Phlebodia, trombotica-ACC Curantil, Troxevasin, Troxerutin, Lioton gel Ginkor via e così via).
  • Indossa jersey a compressione, che normalizza il flusso sanguigno, previene il gonfiore, facilita la condizione.
  • Nutrizione bilanciata e normalizzazione del peso.
  • Rifiuto di bagni e saune, procedure solari e bagni caldi.
  • Educazione fisica con enfasi sui muscoli gastrocnemio, che partecipano direttamente alla spinta del sangue dagli arti inferiori.
  • Evitare seduti o in piedi prolungati.
  • Alzare le gambe sopra il livello del cuore in qualsiasi momento opportuno (4 volte al giorno per 10-15 minuti).

flebite

Questa infiammazione delle pareti delle vene con conseguente rottura dei vasi sanguigni e alterata circolazione sanguigna. Le cause principali dello sviluppo della flebite sono le seguenti:

  • Malattia varicosa.
  • Malattie infettive
  • Lesioni.
  • La vena interessata è deformata, aumenta di dimensioni e diventa densa.
  • La pelle al posto della nave colpita diventa rossa, la sua temperatura aumenta.
  • Nella gamba dolorante, appare il disagio, può gonfiarsi.

La malattia è sia acuta che cronica. Quando flebite tromboflebite sviluppa spesso, cioè infiammazione delle pareti delle vene aggiunto al loro occlusione (parziale o totale) trombo.

tromboflebite

Questa malattia è caratterizzata dall'infiammazione delle pareti delle vene con un aumento simultaneo della viscosità del sangue, la formazione di trombi, il restringimento del lume dei vasi sanguigni e la violazione della circolazione sanguigna. I Thrombi rappresentano un pericolo per la vita, poiché possono staccarsi e entrare in qualsiasi parte del sistema circolatorio, inclusa l'arteria polmonare. Spesso la tromboflebite degli arti inferiori si sviluppa con le vene varicose, ma ci sono altre cause della patologia:

  • Malattie infettive
  • Lesioni degli arti inferiori.
  • Aumento della coagulabilità del sangue.
  • Cambiamenti nella composizione del sangue, ad esempio, in seguito all'assunzione di alcuni farmaci.
  • Gravidanza e parto.

Sviluppato con tromboflebite varicosa di solito cattura la parte inferiore della coscia e il terzo superiore dello stinco. I seguenti sintomi sono annotati:

  • deterioramento generale della salute (malessere, febbre);
  • dolore nell'area della nave colpita, che è aggravata dal movimento;
  • arrossamento e lucentezza della pelle nella proiezione della vena interessata;
  • edema della gamba malata e la sua marcata differenza dal formato sano;
  • facile da tentare per infiltrarsi sotto forma di tenute a forma di cordone.

Il trattamento della tromboflebite comporta principalmente l'uso di farmaci che fluidificano il sangue per prevenire la formazione di coaguli di sangue, seguita dall'inclusione di farmaci anti-infiammatori. In presenza di un trombo, viene indicata una procedura chirurgica, durante la quale viene eliminato il blocco della vena. Inoltre, è necessario indossare jersey a compressione, uso di gel, massaggi, esercizi fisici che migliorano la circolazione del sangue nelle vene.

trombosi

L'infiammazione delle vene profonde e la formazione di trombi in esse è chiamata trombosi. Un trombo si forma rapidamente e, se è attaccato vagamente alla parete venosa, può in qualsiasi momento staccarsi e muoversi lungo il letto vascolare.

Le principali cause di trombosi sono:

  • anomalie congenite dei vasi sanguigni;
  • disturbi ormonali;
  • gonfiore;
  • lesioni con lesioni vascolari;
  • fratture;
  • interventi chirurgici;
  • paralisi delle gambe e paresi;
  • infezioni gravi;
  • eccesso di peso

Inoltre, i fattori provocatori includono:

  • vecchiaia;
  • attività fisica pesante;
  • stile di vita sedentario;
  • riposo a letto prolungato e immobilità;
  • cattive abitudini (consumo di alcool, fumo).

I sintomi della malattia non sono sempre chiaramente pronunciati. La trombosi può essere sospettata dai seguenti segni:

  • Scoppiare, tirare, stringere il dolore la sera.
  • Intorpidimento e brividi in esecuzione nella parte inferiore della gamba.
  • Pesantezza alla gamba entro la fine della giornata.
  • Edema e aumento del volume dell'arto colpito.
  • Assottigliamento della pelle di una gamba malata, pallore e cianosi.
  • Pelle lucida
  • Aumento della temperatura (generale e locale).
  • Riempire le vene di superficie con il sangue ed esprimere il loro modello sotto la pelle.
  • La temperatura della gamba malata è inferiore a quella di una persona sana.

Il trattamento della trombosi può essere conservativo e operativo. Nel primo caso, prescrivi i farmaci dei seguenti gruppi:

  • anti-infiammatori;
  • anticoagulanti di azione diretta e indiretta;
  • enzimi con proprietà trombolitiche;
  • agenti che migliorano la microcircolazione e la fluidità del sangue.

Inoltre, viene mostrato il bendaggio elastico o l'uso della maglieria a compressione.

In conclusione

Le malattie delle navi delle gambe possono portare a cambiamenti irreversibili, deterioramento della qualità della vita, disabilità e persino morte. Pertanto, è importante trattarli all'inizio dello sviluppo. Ed è ancora meglio impegnarsi nella prevenzione: sbarazzarsi delle cattive abitudini, mangiare bene, mantenere il peso normale, esercitare, evitare lo stress.

Vasi sulle gambe: malattie. Trattamento, prevenzione della malattia vascolare delle gambe

Gambe ammalate... Quali sofferenze danno alle persone, a volte completamente private della loro capacità di lavorare, rendono la vita semplicemente insopportabile! Sfortunatamente, le navi in ​​piedi oggi sono preoccupate non solo dalla popolazione anziana. I vari disturbi non influiscono solo su una determinata fascia di età. Le loro prime manifestazioni si verificano in gravi disturbi della circolazione sanguigna. Il rapido processo patologico in presenza di qualsiasi fattore di provocazione sarà immediatamente avvertito dal rapido sviluppo della malattia.

Malattie comuni

Il ritmo e lo stile di vita moderni hanno reso il sistema vascolare la parte più vulnerabile del corpo. Con la violazione della normale circolazione sanguigna, vari vasi stagnanti compaiono nei vasi. L'organismo sperimenta carichi eccessivi. Sullo sfondo di tali fenomeni si sviluppano varie malattie dei vasi sanguigni. Spesso hanno sintomi simili. Pertanto, hanno bisogno delle stesse misure preventive.

I medici identificano i disturbi più comuni che colpiscono i vasi sulle gambe (una foto di alcune delle manifestazioni è riportata di seguito):

  • vene varicose;
  • asterischi vascolari;
  • aterosclerosi;
  • aneurisma.

Queste malattie sono intrinsecamente abbastanza vicine. Le proprietà o la forma della nave cambiano. Ciò porta al suo funzionamento inadeguato. Certamente, tale influenza è percepita in modo abbastanza netto da tutti gli arti e i tessuti degli organi. A volte le navi si espandono molto. In questo caso, si osserva un cambiamento nella struttura: l'elasticità viene persa. Di conseguenza, si verificano lesioni. In alcuni casi, si può anche osservare come scoppiano i vasi sulle gambe.

Le placche aterosclerotiche possono bloccare la circolazione sanguigna alle estremità. Questo processo spesso termina con la morte dei tessuti.

Le ragioni principali

Tra i vari disturbi la malattia dei vasi dei piedi occupa una delle posizioni principali. E, sfortunatamente, il limite di età si sta spostando costantemente verso una pietra miliare di 30 anni. Con cosa è collegato?

Tra le molte ragioni, ci sono tali fattori principali che contribuiscono allo sviluppo della malattia, come:

  • il fumo;
  • ambiente negativo;
  • dieta squilibrata (la dieta è satura di carboidrati e grassi);
  • stile di vita sedentario;
  • la presenza di disturbi provocatori (includono: obesità, ipertensione, diabete, aterosclerosi).

Va notato che il gruppo di rischio comprende persone le cui professioni sono associate a una lunga permanenza in posizione eretta. In alcuni casi, la gravidanza può provocare la comparsa di vene varicose.

Diagnosi della malattia

Dolore, gonfiore delle gambe, comparsa di convulsioni, scolorimento della pelle, presenza di vene infiammate sono una ragione sufficiente per consultare un medico.

Assolutamente sicuro, ma un metodo di diagnosi abbastanza efficace è l'ecografia dei vasi delle gambe. L'esame ecografico consente di considerare qualsiasi, anche la minima deviazione dalla norma. L'apparato diagnostico i lumi, determina l'insufficienza valvolare della vena, misura, con successiva valutazione, la caratteristica del flusso sanguigno. Gli ultrasuoni possono diagnosticare la vasocostrizione, determinare la presenza di trombi. Questo studio determina in modo molto accurato la dimensione dei coaguli di sangue. E nel processo di trattamento prescritto è l'ecografia dei vasi delle gambe che permette di tracciare la natura del cambiamento dei coaguli di sangue.

Asterischi vascolari

Queste manifestazioni sono una conseguenza dell'espansione dei vasi intradermici dei vasi sanguigni. Oltre agli arti inferiori, possono verificarsi sul collo e sul viso. Quasi il 90% della popolazione totale è il proprietario di questo difetto. Le stelle vascolari in medicina sono chiamate telangiectasia.

  • macchie rosse, blu o viola-viola sulla pelle;
  • la penetrazione di sottili capillari che formano una maglia o un asterisco;
  • lesioni visibili con un diametro di 1-1,5 mm;
  • quando viene premuto, si osservano l'indolenzimento e il pallore dell'area interessata;
  • pelle non uniforme in questo posto;
  • macchie vascolari di forma irregolare.

Nelle donne, tali manifestazioni si verificano spesso dopo un precedente aborto, prendendo farmaci che provocano la riorganizzazione ormonale. A volte il loro verificarsi provoca una lunga ricezione di contraccettivi. Mioma, cisti ovarica, menopausa - possono anche essere la fonte di un difetto sgradevole.

Trattamento di asterischi vascolari

Di regola, queste manifestazioni sono un difetto estetico. E non rappresentano minacce alla vita. Ma dovrebbe essere chiaro che in alcuni casi gli asterischi vascolari sono precursori di disturbi gravi, i cui processi, purtroppo, sono già iniziati nel corpo. Se tali punti iniziano ad espandersi progressivamente, c'è il rischio di sviluppare un tumore. Molto spesso gli asterischi indicano la forma iniziale delle vene varicose.

Come trattare i vasi delle gambe in questo caso? Di regola, risparmiando l'intervento chirurgico.

Ci sono due metodi.

  1. Scleroterapia. Nei vasi colpiti sulle gambe viene aggiunta una speciale preparazione per "incollare" le pareti. Dopo la procedura, è possibile osservare arrossamento, leggero gonfiore. Sul paziente dopo la scleroterapia indossare biancheria intima a compressione speciale. A volte possono mettere bende strette.
  2. Coagulazione laser. Questo raggio è sintonizzato in modo selettivo. Le aree interessate del laser si scaldano fino a 60-70 gradi, completamente senza intaccare i tessuti vicini.

Vene varicose

Per molte persone, questa è una malattia familiare. La malattia, la principale caratteristica della quale è la deformazione, l'emergere e la crescita dei nodi, e ci sono le vene varicose. La principale fonte della malattia è il fallimento delle valvole, con conseguente alterazione del flusso sanguigno.

Le vene varicose si sviluppano lentamente. Inizialmente, le gambe sentono pesantezza o affaticamento. Di norma, questi segni sono così insignificanti che la gente non attribuisce loro importanza. Lo sviluppo della malattia è accompagnato dalla presenza di asterischi vascolari. La progressione della varicosi cambia significativamente l'immagine. Una persona osserva frequenti gonfiori delle gambe, nota la presenza di convulsioni e dolore. Durante l'adozione di posture scomode o una prolungata permanenza sulle gambe, si intensificano le sensazioni spiacevoli. Con l'ulteriore decorso della malattia compaiono cambiamenti caratteristici del colore della pelle. La copertina acquista una sfumatura marrone. Lo stadio iniziale delle vene varicose si manifesta con ulcere trofiche. A questo punto, sfortunatamente, il trattamento dei vasi delle gambe causa grandi difficoltà.

  • gonfiore dei piedi, caviglie, successivamente - muscoli gastrocnemio;
  • prurito delle navi colpite;
  • affaticamento, dolore, pesantezza, sensazione di bruciore alle gambe;
  • cambiando la struttura e il colore della pelle, la sensazione di secchezza della superficie.

Con questa malattia, i vasi sulle gambe spesso scoppiano. Tuttavia, si dovrebbe prestare molta attenzione a questo sintomo. Dopotutto, altre malattie possono provocare questo disagio. Pertanto, le donne, e hanno queste manifestazioni sono molto più comuni, prima di decidere sui metodi di trattamento, è necessario determinare la vera causa del difetto. Per farlo, visita il flebologo, l'endocrinologo e il ginecologo.

Trattamento delle vene varicose

Questo disturbo è considerato una malattia piuttosto pericolosa. Dopotutto, può provocare la formazione di coaguli di sangue. Inutile dire che quest'ultimo può facilmente chiudere i lumi delle vene, provocando così la flebotrombosi.

Il principale metodo di trattamento è un'operazione sui vasi delle gambe. In questo caso, i medici raccomandano metodi conservativi - farmaci e compressione.

L'intervento chirurgico può essere di diversi tipi:

  • flebectomia (rimozione delle vene colpite da alterazioni patologiche);
  • coagulazione laser;
  • scleroterapia (introduzione di farmaci "incollanti" nei vasi sulle gambe);
  • coagulazione a radiofrequenza (metodo endoveno di ablazione delle vene danneggiate).

I metodi conservativi consistono nell'indossare una fascia elastica compressiva e nell'applicare farmaci che migliorano il tono delle vene.

Aterosclerosi vascolare

Questa è una delle malattie più pericolose. L'aterosclerosi dei vasi delle gambe è caratterizzata da una graduale deposizione di frazioni sulle pareti interne. Successivamente formano placche di colesterolo. Il restringimento dei vasi sanguigni complica il normale flusso sanguigno.

Questo disturbo non disturba il paziente per molto tempo, non si manifesta in alcun modo. Tuttavia, con l'emergere di segni clinici, inizia rapidamente a progredire.

  • affaticamento, dolore dei vitelli durante il cammino;
  • intorpidimento dei piedi;
  • brividi di piedi;
  • dolore anche a riposo;
  • oscuramento della pelle delle dita o dei piedi;
  • ferite e crepe a lunga guarigione;
  • intorpidimento temporaneo delle gambe, sensazione di bruciore.

Questo disturbo minaccia il paziente con cancrena. Se non esiste un trattamento necessario per i vasi delle gambe, la conseguenza della malattia può essere la trombosi o l'ischemia delle estremità. Di norma, in questi casi (quasi il 25%), l'aterosclerosi viene iniettata con l'amputazione delle aree colpite.

Metodi di trattamento

La lotta contro la malattia include diverse direzioni. I metodi di base del trattamento includono quanto segue.

  1. Terapia non farmacologica. Questa direzione esclude l'assunzione di farmaci. Al suo centro, questa è un'area di fisioterapia. Tutto fondamentalmente si riduce alla normalizzazione del modo di vivere e all'eliminazione dei fattori di rischio per la malattia.
  2. Terapia farmacologica Il medico prescrive la somministrazione di farmaci mirati a combattere i "contaminanti" depositanti sulla superficie interna. Questa terapia è un'eccellente prevenzione delle placche aterosclerotiche. Ti permette di mantenere il colesterolo del corpo.
  3. Terapia preventiva Questo trattamento è volto a combattere i disturbi che provocano placche. Di norma, includono il diabete mellito, la tendenza a salti di pressione sanguigna, l'obesità, il congelamento degli arti.
  4. Intervento chirurgico L'operazione sui vasi delle gambe è l'unica soluzione solo per le forme avanzate della malattia.

Aneurisma delle arterie

Questo disturbo è caratterizzato da un aumento del lume dei vasi. Espansione sporgente delle arterie colpite. La malattia può essere di carattere multiplo o singolo. Di norma, la lesione è localizzata nella regione poplitea o nella zona inguinale. Sorge a seguito di cambiamenti nella struttura delle navi. In alcuni casi, si osservano cambiamenti cicatriziali. La clinica è caratterizzata da dolore intollerabile. Con l'ulteriore progressione della malattia, si perde la sensibilità, si avvertono sensazioni di freddo, intorpidimento degli arti. A volte c'è una perdita di funzionalità delle gambe. La pelle acquisisce un colore cianotico. La paralisi è comune in questo caso.

  • formazioni sporgenti di natura simile al tumore;
  • pulsazione nella nave colpita;
  • dolore acuto, gradualmente diminuire;
  • debolezza alle gambe;
  • intorpidimento, perdita di sensibilità;
  • superficie fredda della pelle;
  • acquisizione di una sfumatura cianotica.

Trattamento della malattia

Il rischio di un aneurisma sta nel rischio di trombosi, rottura, cancrena dei tessuti.

Il metodo di base del trattamento è l'intervento chirurgico. A seconda della fase della malattia, l'operazione potrebbe essere diversa.

  1. Intervento aperto Lo smistamento della nave è in corso. Quello colpito viene rimosso e un impianto viene posizionato al suo posto.
  2. Intervento chiuso Attraverso il catetere, uno stent speciale viene inserito nel vaso. Rafforza in modo significativo le pareti danneggiate, previene la formazione di coaguli di sangue.

Prevenzione delle malattie

La particolarità dei vasi degli arti inferiori sta nel costante carico rinforzato su di essi. Pertanto, anche le deviazioni minori possono aggravarsi piuttosto rapidamente. Di regola, i primi cambiamenti iniziano a formare per anni fino al 23-25. E le manifestazioni caratteristiche possono farsi sentire nel 35-40. A un'età più avanzata la malattia è aggravata, in combinazione con cambiamenti senili nel corpo. Ecco perché è molto importante iniziare a rafforzare i vasi delle gambe dalla giovinezza.

Le principali misure preventive includono:

  • Versamento degli arti inferiori con acqua fredda e calda. Questa procedura aumenta il tono delle vene.
  • Per stimolare la circolazione del sangue nei vasi si raccomanda di impegnarsi in attività fisica attiva.
  • Periodicamente, con lavori in piedi o sedentari, dovresti fare un po 'di allenamento. Gli esercizi principali dovrebbero rotolare da talloni a calze, tensione e allentamento dei muscoli, rotazione dei piedi.
  • Se le gambe subiscono un carico costante, le navi perdono il loro tono. Si raccomanda di evitare di sollevare pesi. È necessario liberarsi da peso in eccesso.
  • L'alcol e il fumo hanno un grande effetto sulle pareti dei vasi sanguigni. Il rifiuto di tali abitudini è un'eccellente misura preventiva.
  • Si raccomanda di evitare lesioni agli arti inferiori. E anche proteggere i piedi dall'esposizione prolungata alle basse temperature.
  • È necessario prendere vitamine che promuovono il rafforzamento vascolare. Per esempio - il farmaco "Ascorutin".
  • Mantenere il corso per una corretta alimentazione. Meno per consumare il colesterolo, dare la preferenza agli alimenti arricchiti con vitamine P e K.

conclusione

I vasi in piedi oggi, la maggior parte delle persone si fanno sentire. Abbastanza spesso, questi disturbi sono percepiti come normali. Tuttavia, questo non significa che le malattie non abbiano bisogno di un trattamento efficace. Non dimenticare di controllare regolarmente le condizioni delle navi con specialisti. E ai primi sintomi non rimandano la visita al dottore.

Sintomi e trattamento dei vasi degli arti inferiori

La circolazione del sangue nel corpo è la seguente: il sangue viene assorbito nel cuore e quindi rasstalkivaetsya sul corpo dei vasi sanguigni. La forza del battito cardiaco è tale che si diffonde alla periferia senza perdita.

I vasi e il cuore formano un sistema chiuso in cui viene mantenuta una certa pressione. Ottimale è regolato dall'influenza del sistema nervoso, che reagisce alle emozioni che sorgono nell'uomo.

Alla periferia, non ci sono né arterie né vene: ci sono capillari con una parete così sottile e un lume così piccolo che i globuli rossi la spulciano letteralmente. Al momento del contatto con la superficie degli eritrociti della parete capillare sono scambiati: eritrociti, "scaricati" da ossigeno e sostanze per tessuti fornitura "caricati" come sostanze tossiche, organismi ematica ai sistemi di pulizia.

In entrambi i lati della rete capillare, non solo il lume dei vasi sanguigni - il più vicino al cuore, più ampia, ma anche mostrare segni di divisione corpi krovonesuschie di due tipi: nella parete arteriosa - muscolari "raccordi" nelle pareti delle vene - valvole impedisce scarico sangue verso il basso.

La principale funzione dei vasi sanguigni è il trasporto del sangue: lungo le arterie verso gli organi, attraverso le vene nelle cavità cardiache.

In accordo con la struttura della parete vascolare della malattia, viene testato, sarà diverso: per le arterie - atrofia delle strutture muscolari e sovrabbondanza del lume, per le vene - allungando in larghezza le conseguenze.

Recipienti come argomento separato

La particolarità delle gambe è la loro posizione - sono distanziati dal cuore alla massima distanza. Il secondo è la necessità di sollevare il sangue da loro dal basso verso l'alto, contrastando la forza di gravità.

E le gambe sono gli organi di supporto, che devono sopportare la forza di tutto il corpo che pesa su di loro. Pertanto, i loro vasi dovrebbero avere uno sviluppo più potente rispetto agli organi analoghi delle mani, essere formati al massimo sia per il supporto che per mantenere il carico in aumento con i movimenti.

Da qui l'elenco delle cause delle malattie comuni a entrambe le vene e le arterie delle gambe. Include un basso grado di coinvolgimento degli arti inferiori con:

  • peso corporeo eccessivo;
  • un modo di vivere con un basso grado di mobilità;
  • uno stile di vita eccessivamente attivo, con uno sforzo estremo sulle gambe, può anche portare a danni alla parete vascolare, ovvero: esercizio fisico; manodopera con sollevamento pesi pesanti; lavorare con una lunga posizione sulle gambe.

Di grande importanza sono le usuali intossicazioni, infezioni croniche e spesso acute e allergie.

Sia la ridondanza che la mancanza di tono vascolare sono spesso causati da stress cronico e malattie del sistema nervoso.
Separatamente, dovremmo menzionare la ragione privata delle vene - il determinante genetico per le vene varicose, per le malattie con la patologia della coagulabilità del sangue, per le malattie endocrine.

Malattie dei vasi degli arti inferiori:

  • malattie venose nella forma delle loro vene varicose, flebiti e tromboflebiti;
  • malattia arteriosa categorie di arterite obliterante, tromboangioite e arteriosclerosi dei vasi.

Vene varicose

Con le vene varicose per una serie di ragioni, le pareti delle vene sulle gambe sono stirate in modo non uniforme, causando una posizione sottocutanea dell'apparenza di una tipica tortuosità dei loro canali e la formazione del "rosario".

Ma la patologia del difetto cosmetico non è limitata - la varicità complica seriamente l'apporto di sangue ai tessuti degli arti inferiori, così come la circolazione del sangue nel corpo nel suo complesso, portando ad aumentare l'insufficienza venosa.

E la transizione ad ogni fase successiva sintomi crescerà da prima in piccolo "rigonfiamento" delle vene safena di gambe per quasi completa ristagno di sangue in loro, dal piccolo gonfiore e sensazioni cutanee sgradevoli alla perdita completa della sensibilità di alcune aree della pelle, dal leggero arrossamento alla completa distruzione la pelle in questa parte del corpo con la formazione di ulcere trofiche non cicatrizzate.

La malattia varicosa esterna non si limita a: si sviluppa in parallelo negli organi pelvici, nell'esofago, nelle vene del sistema testa-collo.

Flebite e tromboflebite - malattie delle gambe venose pericolose

A volte la parete venosa non è solo tesa, ma infiamma davvero, portando allo sviluppo delle flebiti.

I sintomi di questa malattia dei vasi degli arti inferiori saranno come locali:

  • dolore maggiore o minore;
  • iperemia e febbre sul sito dell'infiammazione della vena.

Così comune nella forma

  • brividi;
  • aumento della temperatura;
  • debolezza e vari gradi di malessere sotto forma di mal di testa;
  • nausea e simili.

La vena molto affetta sembra una striscia rossa densamente densa - un doloroso laccio disteso sotto la pelle lungo l'arto, la tensione della pelle quando muovi la gamba esaspera dolorosamente il dolore.

Nel caso di infiammazione dell'arto modello venosa profonda sarà dim posto sotto forma di un rigonfiamento diffuso, dolore profondità focale, la pelle stessa è privo di caratteristiche di tenuta e diventa lattiginoso tinta bianca.

La flebite non deve necessariamente essere acuta, spesso diventa cronica, non così violentemente.
A causa del danno endoteliale obbligatorio nelle flebite, il rischio di sviluppare tromboflebiti è alto.

Poi sul quadro della flebite ci sono segni di un blocco della vena. Può essere completo o parziale. Ma è sempre fisicamente palpabile nella forma di un malessere che accompagna una condizione subfebrile.

A livello locale, il blocco si manifesta con i seguenti sintomi:

  • dolore lungo la vena, peggio con i movimenti degli arti;
  • edema della gamba, evidente se confrontato con una gamba sana;
  • la presenza di infiltrati di corde significativamente dolorose, chiaramente palpabili nelle vene varicose sottocutanee;
  • la pelle sopra i fuochi è marcatamente iperemica, con un'ombra di cianosi, grasso luccicante, edematoso e doloroso, caldo al tatto.

Un forte gonfiore delle estremità dovrebbe suggerire una tromboflebite acuta delle vene profonde.

Con questa malattia, la temperatura corporea sale improvvisamente a 39-39,5 ° C, con convulsioni, mal di testa, vertigini e palpitazioni, aumento di temperatura inadeguato. Il dolore alle estremità è sia un carattere indipendente che si intensifica con la tosse.

Oltre al forte edema dell'arto, il tipo di pelle caratteristica della malattia attira l'attenzione. È molto tesa, pallida, con un disegno cianotico di marmo, e - fredda.

La nascita di "manovella" il dolore causato dalla palpazione zona interna calcaneare-caviglia, come è tipico, come il dolore al braccio compressione flessione muscolo surale del piede e nella parte posteriore.

Sul lato affetto c'è un indebolimento dell'impulso fino alla completa scomparsa e un aumento dei linfonodi regionali con dolore non acuto. La malattia è raramente curata, diventando spesso cronica.

Le flebite degli arti superiori possono avere una natura sia tossica che infettiva ed essere una conseguenza delle manipolazioni mediche con le vene.

L'arterite cancella

Obliterare l'endoarterite - la sconfitta delle arterie degli arti inferiori "massa continua" porta a fumo eccessivo, per questo il numero di zoppi e camminare su una gamba degli uomini è in costante aumento.

La malattia delle arterie delle gambe è espressa da altri sintomi:

  • dolore acuto o bilaterale nel gastrocnemio;
  • sviluppo nelle gambe dei sequestri;
  • congelamento e freddezza degli arti, anche in una stanza calda;
  • l'aspetto e la crescita della "claudicatio intermittente" con il bisogno di riposo durante la deambulazione;
  • deterioramento del trofismo della pelle con l'apparizione di crepe profonde e ulcere non cicatrizzate.

Sintomi e trattamento dell'aterosclerosi dei vasi delle gambe

In contrasto precedente aterosclerosi malattia delle arterie degli arti inferiori ostruzione del flusso sanguigno crea depositi sulla parete interna dei vasi sanguigni - prima colesterico, poi incrostate di calce.

Le ragioni della violazione non sono solo il fumo nel tabacco e l'alcolismo nella sua forma cronica, non solo nella dipendenza dalla caffeina sotto forma di caffè e tè forte, ma anche in:

  • abitudini alimentari - nell'abuso di alimenti ricchi di grassi con una facile e rapida digeribilità che porta a un disturbo del metabolismo del colesterolo;
  • lavoro associato a frequente ipotermia dei piedi, soprattutto - stop.

Altrettanto importante è la presenza del paziente di ipertensione arteriosa - ipertensione e diabete.

Oltre al restringimento del lume e alla perdita di elasticità, l'incapacità della parete arteriosa alle contrazioni si sviluppa come conseguenza dell'atrofia irreversibile dello strato muscolare.

Tutto questo insieme porta all'emergenza e alla crescita dei sensi nelle gambe:

  • freddo sotto le ginocchia in qualsiasi condizione atmosferica e in qualsiasi ambiente;
  • intorpidimento e "formicolio";
  • dolore alle gambe inferiori prima quando si cammina e poi a riposo.

C'è un cambiamento nell'aspetto e nella struttura della pelle: dapprima pallido e freddo, gradualmente si perde il pelo che cresce su di esso e il volume muscolare - il diametro degli stinchi diminuisce, e poi la pelle diventa fredda - iperemica e gonfia.

Diagnosi e trattamento

Nella diagnosi di aterosclerosi delle arterie degli arti inferiori, tutto è importante. Da un'approfondita "investigazione" dello stile di vita del paziente e dalla determinazione delle caratteristiche dell'impulso applicando un dito nei punti classici per l'arto ai metodi di laboratorio e strumentali di studio delle sue navi.

Implementato utilizzando i metodi:

  • reovasografia e angiografia;
  • scansione duplex di vasi e dopplerografia;
  • capillaroscopia;
  • decifrare lo spettro lipidico del sangue e studiare gli indici del sistema di coagulazione del sangue.

Il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori comprende entrambe le misure per il trattamento della malattia in generale e mira a combattere le sue manifestazioni particolarmente private - con complessi lipidici di calcio. La prevenzione della trombosi e il ripristino del flusso sanguigno nelle viscere di queste aree sono anche inclusi nel compito dell'azione medica.

Ma senza una soluzione radicale al problema della dieta e dello stile di vita, le misure terapeutiche produrranno un effetto debole e di breve durata. Pertanto, la partecipazione al programma di riabilitazione di un nutrizionista è obbligatoria.

Dopo un attento esame, al paziente viene prescritto un corso obbligatorio di accoglienza domiciliare:

  • Atorvastatina o Atoris, prevenire la deposizione di colesterolo sulle pareti arteriose;
  • Aspirina o Cardiomagnola -antikoagulyantov.

Inoltre, è vivamente raccomandata l'assunzione regolare di infusioni endovenose regolari di Actovegin, Trental, cicli di trattamento con acido nicotinico, se necessario con eparina.

Metodi di trattamento chirurgico di aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori:

  • endaterektomiya - pulire la parete dell'arteria dal restringere le sue placche sclerotiche;
  • stenting - espansione forzata delle aree di restringimento con l'installazione di uno stent artificiale;
  • circonvallazione - creare un percorso circolare per il flusso sanguigno;
  • sostituzione di un'arteria con un arto artificiale.

Metodi di diagnosi e concetto di trattamento

Come con qualsiasi patologia vascolare, in presenza di un tale arto inferiore, i metodi di ricerca utilizzano:

Il trattamento terapeutico delle navi degli arti inferiori è finalizzato a:

  • ripristino delle proprietà reologiche del sangue - diminuzione della sua viscosità con l'uso di disaggregati: l'aspirina, l'eparina, spesso ignorata da Hirudin e altri mezzi;
  • ripristino dei danni della parete vascolare l'uso di vari angioprotettori da acido ascorbico e Troxevasin a FANS e glucocorticoidi;
  • aumento del tono vascolare fino allo stato della circolazione sanguigna qualitativa nell'arto, adeguata ai bisogni delle sue strutture, sia per via elettrofisiologica (fisioterapia, massaggio, terapia fisica) che per effetti psicoterapeutici.

Se necessario, il ripristino della circolazione sanguigna in questa parte del corpo si ottiene con un intervento chirurgico forzato.

Trattamento popolare

I rimedi popolari e le prescrizioni per il trattamento delle malattie delle navi degli arti inferiori sono numerose e varie, hanno vari gradi di efficacia, ma la loro applicazione richiede un coordinamento obbligatorio con un flebologo, un angiologo o un chirurgo. In qualsiasi situazione, il ruolo principale che non possono giocare, e sono applicabili solo come strumento ausiliario.

Da vene varicose

Per preparare il tè all'ortica versare un bicchiere di acqua bollente un pizzico di erba secca, insistere un'ora; bevi l'infuso durante il giorno, dividendolo in 3 dosi; corso - un anno e mezzo, con una pausa di 2 settimane alla fine di ogni mese.

Per un impacco di aglio richiede l'aglio in una buccia bianca, che, dopo la pulizia e la macinazione, viene miscelato con il doppio del volume di burro. La composizione finita è sovrapposta alle aree problematiche delle vene di notte.

Per le infusioni di miele all'aglio, è necessario, mescolando 350 g di miele e 250 g di aglio tritato sbucciato e insistendo su una composizione di 2 settimane, portarlo con cucchiai tre volte al giorno - uno 40 minuti prima dei pasti per uno o due mesi.

Dall'aterosclerosi delle arterie delle gambe

Aglio nella quantità di 50 grammi, dopo aver pulito e schiacciato in un mortaio per una pappa, riempire 1 tazza di vodka, riposare per 1 settimana in un luogo buio (non in frigorifero), agitando metodicamente. Prendi 10 gocce d'acqua diluite con acqua tre volte al giorno. Dopo una pausa di due mesi, il corso viene ripetuto.

Per sbarazzarsi del colesterolo in eccesso utilizzare le radici dei denti di leone, che, dopo l'essiccazione e la macinatura, utilizzare, prendendo 1 cucchiaino prima di ogni pasto per sei mesi.

Informazioni sulla prevenzione dei problemi vascolari

Se lo stress è diventato uno stile di vita e il metodo con cui proteggere la stanza e l'esistenza della stanza con il peso del corpo, o, al contrario, il "run-off" negli sport e altre mosse di gioco, puoi dire addio alla salute delle navi.

Solo un ritmo di vita misurato, non stanco, ma non convulsivo, con la quantità necessaria di movimento, cibo e stress sul sistema nervoso può mantenerli in una vecchiaia.

Al verificarsi anche di sensazioni spiacevoli anche insignificanti in gambe o piedi è necessario passare o effettuare test diagnostici nominati o nominati dal dottore - esperto - flebologo o chirurgo.

Malattie vascolari delle gambe: quali sono e come trattarli?

Secondo le statistiche mondiali dell'Organizzazione mondiale della sanità, le malattie del sistema cardiovascolare sono la causa più frequente di morte. Inoltre, nel tempo questo gruppo di malattie è sempre più diagnosticato in gruppi precedentemente protetti - i giovani, la popolazione rurale. In generale, il termine "malattie del sistema cardiovascolare" significa una lunga lista di disturbi del cuore e dei vasi sanguigni, combinati in un unico complesso. Una parte importante in questa lista è occupata da malattie dei vasi delle gambe.

A queste malattie include anche un'intera lista di disturbi. E molti di loro inizialmente procedono quasi senza dolore per una persona. A questo proposito, è meglio scoprire in anticipo quali sono i principali sintomi delle malattie dei vasi delle gambe che possono segnalare gravi malfunzionamenti nel corpo.

Le principali malattie delle navi degli arti inferiori

aterosclerosi

foto: aterosclerosi delle gambe

L'aterosclerosi dei vasi delle gambe è una malattia cronica delle arterie, che può verificarsi a causa di un metabolismo lipidico improprio, in conseguenza del quale il colesterolo sotto forma di placche viene depositato sulle pareti dei vasi. Successivamente, a causa dell'elevato numero di tali placche, i lumi nelle arterie si restringono, fino al completo blocco. Questa malattia è il principale precursore e provocatore della cardiopatia coronarica.

I sintomi che manifestano questo disturbo sono i seguenti:

  1. Dolore ai muscoli del polpaccio quando si cammina,
  2. Aumento del dolore quando si sale le scale, si corre, si esercita,
  3. Zoppia periodica,
  4. Possibile presenza di cancrena secca nelle zone più colpite.

endoarterite

L'endarterite è un'altra malattia a evoluzione lenta che interessa principalmente le arterie degli arti inferiori. È caratterizzato da una riduzione non appariscente dei vasi sanguigni per completare l'obliterazione, cioè il blocco. Come risultato di ciò, si verifica la necrosi dei tessuti, che sono privati ​​dell'afflusso di sangue.

  • Affaticamento rapido degli arti inferiori,
  • Piedi di raffreddamento lunghi,
  • crampi,
  • Dolore acuto alle gambe,
  • Claudicatio intermittente.

Vene varicose

Vene varicose, o vene varicose, come viene chiamato nel discorso colloquiale. Malattia che colpisce le vene delle gambe. Quando si verifica, la flessibilità delle vene viene persa, si allungano e crescono. Ciò è dovuto a un malfunzionamento delle valvole venose, che si traduce in flusso inverso di sangue nelle vene.

La malattia si sviluppa lentamente, spesso nel corso degli anni, accumulando gradualmente i sintomi, che nel complesso possono essere definiti "patologia delle gambe gravi":

  1. L'espansione delle vene sottocutanee, visibile agli occhi,
  2. Sensazione di pesantezza alle gambe,
  3. Affaticamento aumentato degli arti inferiori,
  4. Brucia sulla corrente del sangue,
  5. Crampi nei muscoli del polpaccio, soprattutto di notte,
  6. Edema alle gambe, ai piedi e alle caviglie.

Il pericolo non sono tanto le vene varicose quanto le manifestazioni e le complicanze dell'insufficienza venosa che si verificano sullo sfondo del suo sviluppo o tromboflebite.

Ostruzione vascolare

L'ostruzione acuta delle arterie delle estremità è una malattia che si verifica sullo sfondo di cambiamenti nelle pareti dell'arteria, così come altre malattie vascolari - embolia, trombosi. Un'altra causa della sua comparsa può essere un trauma dell'arteria o una spremitura. I sintomi di questa malattia sono:

  • L'inizio del forte dolore improvviso grave agli arti,
  • Spasmo dell'arteria sia nell'arto danneggiato, sia nel sano.

Occlusione venosa profonda

L'occlusione venosa acuta è una malattia caratterizzata dalla comparsa di coaguli di sangue (trombi) nelle vene delle gambe. Questa malattia si verifica nel 10-20% della popolazione mondiale. I sintomi sono i seguenti:

  1. Gonfiore dell'arto in rapido sviluppo,
  2. Aumento della temperatura sulla zona danneggiata del corpo,
  3. dolore,
  4. L'inizio della contrazione arteriosa.

Trombosi delle vene sottocutanee

Blocco del sistema venoso superficiale - di solito una malattia-satellite delle vene varicose. Sintomi caratteristici:

  • arrossamento,
  • Infiltrazione lungo la vena, in cui è apparso un trombo,
  • Dolore all'arto ferito.

Questa è una lista delle anomalie più comuni dei vasi delle gambe. Un elenco completo di malattie a cui sono sensibili gli arti inferiori è incommensurabilmente maggiore, tuttavia la diagnosi esatta in ogni caso potrà mettere solo un flebologo specialista. Ma se il dolore alle gambe inizia a disturbare più spesso ed è accompagnato da almeno uno dei sintomi sopra descritti, è già un chiaro segnale che l'aiuto del medico è assolutamente necessario. Se i vasi sulle gambe sono costantemente feriti, questo è certamente indicativo dello sviluppo di una delle malattie di cui sopra.

Trattamento di navi di gamba: attività principali

Nel diagnosticare una qualsiasi delle malattie dei vasi degli arti inferiori, il medico prescrive una terapia complessa. Le disposizioni generali di tale terapia sono attività quali:

  1. Esercizi fisici progettati per regolare il deflusso del sangue dagli arti inferiori.
  2. Sovrapposizione e uso regolare della medicazione elastica a compressione - stringendo con bende elastiche, uso di maglieria a compressione.
  3. Uso di gel tonici per rafforzare le pareti delle vene e delle arterie.
  4. Gli impacchi di vodka sono spesso usati come agenti antinfiammatori.
  5. Abbondante consumo di infusi alle erbe.

Farmaci, navi trattamento chirurgico o altri delle gambe in aggiunta a queste misure di riparazione prescritte dal medico individualmente, secondo la diagnosi, la fase, la complessità della malattia, caratteristiche del paziente e altri fattori. Allo stesso modo, i principali farmaci che verranno trattati sono selezionati.

Medicina tradizionale nel trattamento dei vasi sanguigni

Il trattamento farmacologico è il modo più affidabile per combattere la malattia. Ma i rimedi delle persone possono venire in aiuto in una situazione in cui le navi sulle loro gambe sono doloranti. Più spesso, questi fondi sono progettati per combattere le vene varicose, ma altre malattie vascolari saranno in loro potere.

  • Radice di tarassaco è il mezzo principale nella lotta contro le vene varicose. Viene raccolto, essiccato e aggiunto al cibo in forma secca. La norma del suo consumo con varicose è di due radici al giorno, e in caso di malattia anche il diabete, il dosaggio deve essere raddoppiato.
  • Molti gel per le vene contengono nella loro composizione un estratto Ippocastano. Per il trattamento, è necessario preparare una tintura alcolica di frutti di castagno nella proporzione: 50 grammi di frutta per 0,5 litri di vodka. Insista dovrebbe essere entro due settimane, dopo di che prendere 30-40 gocce 3 volte al giorno.
  • Come agente esterno nei processi infiammatori nei vasi delle gambe può essere utilizzato erba della madre e della matrigna. Le sue foglie sono usate in bende, che dovrebbero essere fatte di notte per 10 giorni. Un effetto simile è anche famoso per le foglie verdi superiori del cavolo.
  • Un altro strumento per comprimere - prezzemolo. Il suo brodo dovrebbe essere combinato con latte in proporzione 1: 2 e utilizzare questo liquido come base per l'impacco.

Tutti questi rimedi popolari sono buoni a modo loro. Solo è necessario capire che è appena possibile curare completamente le malattie delle navi degli arti inferiori solo con il loro aiuto. Sono buoni per alleviare i sintomi dolorosi, rimuovere gonfiore, gambe stanche, e quindi è meglio applicare loro e medicine dalla categoria della medicina tradizionale allo stesso tempo.

Prevenzione delle malattie delle gambe

Un modo importante in futuro per evitare le malattie delle navi delle gambe è la loro tempestiva prevenzione. Un complesso di tali misure preventive è in grado non solo di aiutare a evitare queste spiacevoli malattie, ma anche di rafforzare il sistema cardiovascolare di una persona nel suo insieme. Cosa è necessario per questo?

Corretta alimentazione Questo significa: frazionale, equilibrato, tempestivo. È particolarmente importante per i vasi sanguigni - non mangiare troppo per la notte. Come risultato di questa nutrizione, la coagulabilità del sangue aumenta notevolmente di notte, il che porta alla formazione di coaguli di coaguli.

Raccomandiamo di studiare: raccomandazioni dettagliate sulla nutrizione per la prevenzione dell'aterosclerosi.

Stile di vita mobile e passeggiate regolari all'aria fresca, impediscono la formazione di coaguli, la stagnazione nel sistema circolatorio e aiuto in modo tempestivo e per saturare completamente le cellule con ossigeno, che aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni.

Vestiti e scarpe comodi. Spremere a causa di vestiti stretti, scarpe, indossare regolarmente tacchi alti - tutto questo provoca infiammazione dei vasi delle gambe. È meglio cercare di raccogliere il tuo guardaroba in termini di dimensioni e comfort, in modo che in futuro tu possa evitare problemi con le gambe.

Consumo di vitamine. A sostegno di navi dovrebbero essere consumati vitamine C, P e K. La vitamina P contribuisce ad aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni, la vitamina K aumenta la loro forza e allo stesso tempo riduce la loro permeabilità, e la vitamina C aiuta a produrre collagene, che restituisce il tono del tessuto indebolito, numero e pareti dei vasi sanguigni.

Così, le malattie delle navi degli arti inferiori - un fenomeno spesso riscontrato tra la popolazione moderna di diverse età e appartenenza sociale, non è solo possibile ma anche necessario per combatterli. In aggiunta alle misure mediche di base, che quando un sintomo della malattia è prescritto da un flebologo, nel complesso per il restauro precoce dei vasi sanguigni per aiutare a venire i mezzi della medicina tradizionale. Al rispetto delle misure preventive, come il mantenimento di un sano stile di vita e l'uso del complesso vitaminico richiesto, il rischio di ottenere qualsiasi dall'elenco dell'estremità vascolare malattia inferiore è minimizzata.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Applicazione del metodo Marmara nel trattamento chirurgico del varicocele

Prevenzione

L'operazione Marmara è attualmente considerata il gold standard del trattamento chirurgico per varicocele. E nella maggior parte delle cliniche sul territorio della Federazione Russa, divenne la principale scelta per il trattamento chirurgico di questa malattia....

Perché i coni appaiono sulle vene delle mani e dei piedi e cosa dovrei fare in questi casi?

Prevenzione

Chirurghi e flebologi vascolari osservano che le persone che incontrano vene varicose spesso si rivolgono a loro non nel momento in cui appare solo il disturbo, ma quando le complicazioni e i cambiamenti sono nella fase di espressione stressata....