Come gli effetti del varicocele influenzano la salute degli uomini

Tromboflebite

Varikotsele si riferisce a uno dei problemi più discussi nel campo dell'urologia, poiché si verifica abbastanza spesso. Questo tipo di ingrandimento varicoso porta ad allungare e tortuosità di 4 o 5 vasi del cordone spermatico. La malattia si manifesta più spesso nel fiore della giovinezza all'età di 17-30 anni. Lo sviluppo lento delle vene varicose, che può passare inosservato, porta a ulteriori e significativi problemi di salute. La consapevolezza e la capacità di riconoscere la malattia aiuteranno ad adottare misure preventive e coordinare il trattamento.

Come si manifesta il varicocele?

Nella maggior parte dei casi, la malattia si verifica senza manifestazioni esterne o dolore spiacevole. L'esame preventivo è il modo principale per rilevare lo stadio iniziale del varicocele.

Solo il 10-15% dei pazienti riferisce sintomi spiacevoli che causano dolore periodico. Tra le altre possibili manifestazioni di varicocele si possono distinguere cedimenti dello scroto, che provocano pesantezza e disagio nel caldo e durante la deambulazione. Di solito, tali sensazioni si aggravano durante la permanenza prolungata sulle gambe, in posizione seduta e perché indossano biancheria intima scomoda. Si può anche notare dolore nei disegni e sensazione di bruciore nei testicoli. La sindrome del dolore è in grado di dare nella parte bassa della schiena e della coscia ed è spesso peggio di sera.

In alcuni casi, inoltre, si possono notare debolezza generale, diminuzione dell'appetito, minzione frequente, irritabilità. I reclami dei pazienti tendono ad aumentare man mano che la malattia si sviluppa.

La malattia può essere identificata mediante autoesame. La visibilità delle vene e l'emergente asimmetria dei lati sinistro e destro dello scroto con il progressivo collasso della metà colpita dalla malattia sono un'accurata manifestazione visiva del varicocele.

In che modo i medici diagnosticano la malattia?

Nella diagnosi di varicocele si distinguono quattro gradi di progressione della malattia:

  • Il primo: un livello insignificante di espansione venosa, che è impossibile rilevare visivamente a causa dell'assenza di vene convesse. La diagnosi è possibile solo con l'aiuto degli ultrasuoni dello scroto, della dopplerografia dei vasi venosi e dello spermogramma, che aiuta a determinare i segni dell'infertilità.
  • Il secondo: le vene colpite possono essere percepite solo in posizione eretta. Manifestazioni esterne sono assenti, ma potrebbe esserci una sensazione di pesantezza nel processo di esecuzione dello sforzo fisico.
  • Il terzo: sondando il medico si instaura facilmente una lesione delle vene in qualsiasi posizione del corpo del paziente. In posizione eretta, le vene scendono verso il fondo dello scroto e sono leggermente deformate. Il testicolo diventa edematoso e atrofico. La sindrome del dolore, che porta ad una ridotta capacità lavorativa di una persona, si manifesta chiaramente.
  • quarto: diminuzione della dimensione del testicolo diventa il sintomo più evidente.

Per la diagnosi, gli urologi usano le seguenti tecniche:

  • Ultrasuoni (sdraiati e in piedi): è prescritto per un grado insignificante di sviluppo della malattia, al fine di esaminare meglio i vasi.
  • palpazione: nella posizione verticale del corpo, il medico esegue una palpazione del plesso venoso.
  • Il test di Valsalva: con la tensione dei muscoli della pressa, il dottore sonda le vene allargate.
  • sperma: uno dei metodi utilizzati per stabilire l'infertilità in varicocele.

In che modo la malattia influisce sulla salute generale?

Qual è pericoloso varikotsele? La malattia in sé non rappresenta una minaccia per la vita e puoi conviverci. Ma spesso la sua presenza porta a complicazioni come infertilità e dolore. Come risultato di avvolgere il testicolo con i vasi sanguigni, la sua temperatura sale (di 1,5-2 ° C sopra la temperatura corporea) e la capacità di termoregolazione è compromessa. Le vene varicose allungate portano ad un deterioramento della fornitura di tessuti da parte dell'ossigeno ed esercitano un carico meccanico sul testicolo.

Il ristagno di sangue nelle vene dei testicoli influisce negativamente sul processo di spermatogenesi. Le uova svolgono un ruolo importante nella produzione di spermatozoi, che maturano nell'appendice. L'effetto delle vene dilatate sulla salute del testicolo può portare all'inibizione del processo in misura significativa o completa.

Il varicocele influisce sullo sviluppo della sterilità?

Il varicocele e l'infertilità negli uomini hanno una relazione diretta. La malattia delle vene del cordone spermatico si manifesta nel 10-15% della popolazione maschile. Di questa percentuale nel 40% dei casi il varicocele provoca incapacità di concepire. Anche se in genere un varicocele sul lato sinistro è comune, anche il testicolo giusto soffre. Questo porta ad una diminuzione generale della spermatogenesi, una diminuzione della produzione di testosterone e la comparsa di anticorpi antispermatozoi, che si formano a causa dell'insicurezza del tessuto spermatogenico da reazioni immunitarie del corpo.

In medicina, ci sono diverse forme di sviluppo dell'infertilità maschile associate all'espansione delle vene del midollo spermatico:

  • secretoria(Endocrino): la riduzione degli indicatori quantitativi e qualitativi degli spermatozoi avviene a causa del loro difetto di costruzione. I principali motivi che provocano questa condizione includono il varicocele, l'edema della superficie del testicolo e fattori legati allo stile di vita (fumo, stress, cattiva alimentazione, infezione, ecc.).
  • immune: lo sviluppo di anticorpi da parte del corpo contro gli spermatozoi e il tessuto testicolare. Il processo infiammatorio nel testicolo appare come risultato di varicocele o trauma.

Metodi di trattamento

Gli effetti negativi del varicocele vengono eliminati con l'intervento chirurgico. Metodi che comportano l'uso di farmaci, il rifiuto di esercitare e la correzione della biancheria intima, non possono risolvere il problema.

La scelta del metodo di trattamento chirurgico può dipendere dall'età e dallo stadio della malattia. Uno dei metodi più moderni per eliminare il varicocele negli adolescenti e negli uomini adulti è la varicocelectomia microchirurgica dal mini-accesso. Se ci sono risultati leggermente ridotti nello spermogramma e non ci sono altre manifestazioni della malattia, viene prescritta una visita preventiva all'urologo.

Fattori che influenzano il recupero della fertilità

Posso rimanere incinta e avere bambini con varicocele? Questa domanda è posta da molte famiglie. I medici non possono dare una garanzia assoluta, ma hanno da tempo dimostrato che il trattamento della malattia aumenta notevolmente le possibilità di avere un figlio. L'operazione in sé non è un metodo per curare l'infertilità. Eliminando i fattori patogeni, aiuta a creare condizioni adeguate per migliorare la spermatogenesi.

La preferenza della prognosi postoperatoria si basa sui seguenti fattori:

  • Età del paziente e abbandono della malattia: più un uomo è anziano e più a lungo soffre di varicocele, più è difficile ottenere il risultato desiderato a causa del grave grado di coinvolgimento testicolare.
  • Stadio della malattia: il grado di sviluppo del varicocele influisce direttamente sulla percentuale di sterilità.
  • Sconfitta bilaterale o unilaterale: con un varicocele bilaterale, si può osservare una completa assenza di sperma, che viene corretto dall'operazione.
  • Fattori ormonali: diminuzione del testosterone può diventare un ostacolo per il recupero.
  • spermatogenesi: il grado di danno spermatico e il loro numero influenzano il successo della cura.

Buoni risultati sono attesi nei pazienti che non ritardano il trattamento dopo la diagnosi.

Piccole deviazioni nella spermatogenesi, mancanza di anomalie visibilmente espresse nei testicoli e giovane età del paziente contribuiscono a un esito positivo nell'eliminare l'infertilità. In questi uomini, il tasso di fertilità aumenta al 60% e i risultati dello spermogramma sono migliorati all'80% entro sei mesi o un anno dopo l'operazione.

Ad esempio, il metodo di trattamento laporoscopico consente di aumentare la conta spermatica entro 3 mesi nell'87% dei casi. La microchirurgia può raggiungere gli stessi risultati, ma ci vuole più tempo per ripristinare gli indicatori.

Varicocele e sperma: qual è la relazione?

Attualmente, gli scienziati medici hanno dimostrato che il varicocele e lo spermogramma hanno una relazione causale. La base di prove sperimentali è stata raccolta durante esperimenti su animali e studi di monitoraggio delle conseguenze delle vene varicose del plesso lobare nei maschi. Sulla base del materiale raccolto e dell'analisi multifattoriale, sono stati postulati diversi principali momenti negativi che influenzano i cambiamenti patologici nella spermatogenesi causata dal varicocele.

I principali fattori che inibiscono lo sviluppo e influenzano la motilità degli spermatozoi nel varicocele sono denominati ipertermia testicolare e disturbi del flusso sanguigno testicolare. Inoltre, ci sono una serie di altri motivi che influenzano il declino della fertilità, che di solito si completano a vicenda. In questo articolo, discuteremo l'effetto negativo del varicocele sui processi di formazione dello sperma.

Quello che devi sapere su varicocele

Le vene varicose del midollo spermatico si sviluppano principalmente a causa della predisposizione ereditaria e dell'insufficienza venosa, che si manifesta nella violazione delle valvole venose e nella debolezza delle pareti vascolari. Quando la pressione sale, le valvole non si chiudono abbastanza, il che porta alla formazione di reflusso, il flusso inverso del sangue (vedi Varikocel: cause della patologia).

Per questo motivo, si forma la stasi del sangue, la circolazione viene rallentata, la pressione aumenta. Ciò causa la deformazione delle pareti venose, si sviluppa l'infiammazione varicosa. In nessun caso la struttura morfologica disturbata delle vene ritorna al suo stato originario, quindi il trattamento del varicocele è possibile solo attraverso un intervento chirurgico, che comporta la rimozione della vena malata e il ripristino del flusso sanguigno nello scroto solo attraverso vasi sani.

Il varicocele si distingue in base al lato della localizzazione e al livello di sviluppo della patologia. La posizione anatomica delle vene nello scroto è tale che la maggior parte dei vasi malati sono registrati sul lato sinistro, il meno varicocele è sulla destra. La patologia bilaterale dei testicoli non è comune, ma più che sul lato destro.

Attenzione per favore Quando il varicocele viene diagnosticato sul lato destro, deve essere verificata la condizione dell'intero sistema genito-urinario, poiché la probabilità di un tumore sul rene destro è elevata.

In termini di grado di sviluppo il varicocele è diviso in clinico e non clinico, in quest'ultimo caso è all'inizio dello sviluppo, procede in modo latente e viene diagnosticato esclusivamente con l'aiuto di metodi diagnostici ecografici. La tabella mostra la classificazione generalmente accettata proposta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, per comodità includeva una fase subclinica.

La malattia sono più inclini a bambini da 12 a 16 anni, a causa di pubertà e la crescita intensa dell'organismo (vedi. Manifestazioni di varicocele in adolescenti e il suo trattamento), adulti varicocele maschile spesso è secondaria t. E. causate da fattori esterni, per esempio, il lavoro associato al sollevamento pesi o malattie degli organi vicini, che portano a una pressione eccessiva nelle vene testicolari.

Dal momento che il varicocele all'inizio dello sviluppo si verifica senza sintomi, il paziente non può nemmeno immaginare la presenza di un processo patologico, quindi la maggior parte delle diagnosi negli adolescenti sono stabilite negli esami medici scolastici. Quando viene arruolato in un ufficio per adolescenti o in un ufficio di registrazione e arruolamento militare, l'istruzione obbliga il minore a sottoporsi a un sondaggio.

Gli adulti più spesso notano sintomi di dolore o problemi con il concepimento e vanno in clinica per un controllo. Pertanto, nei pazienti di età più giovane, la diagnosi del primo o secondo grado di varicocele è caratteristica e, per gli adulti, la seconda e la terza.

Esiste una pratica nella diagnosi di vene varicose minori in una fase precoce per posticipare l'intervento chirurgico fino al completamento della pubertà, a causa dell'alta probabilità di recidiva. Tuttavia, l'avvento delle moderne tecniche di gestione attira un numero crescente di medici al fatto che l'operazione di mettere fuori ad una data successiva non è utile perché v'è il rischio per l'integrità della struttura di seminifero, che in futuro potrebbero influenzare il deterioramento della funzione riproduttiva.

Nel trattamento chirurgico (in parallelo con lui) al paziente viene prescritto un farmaco, che avviene anche se l'operazione viene posticipata. Il suo obiettivo principale non è solo nel trattamento del varicocele, e nel mantenimento del livello spermatoneza al livello appropriato livellando i fattori negativi di sviluppare vene varicose, come l'emergere di grandi concentrazioni di radicali liberi nella zona stagnazione del sangue.

Inoltre, con l'aiuto di farmaci e misure preventive, intendono stabilizzare la malattia prima dell'operazione. Di regola, tali farmaci sono prescritti:

  • venoprotektory;
  • antiossidanti;
  • vitamine;
  • preparati a supporto della spermatogenesi (sulla base della diagnosi individuale).

Perché la spermatogenesi è depressa

Nel considerare quale effetto di un varicocele va notato che le vene varicose nello scroto sé non è in pericolo di vita, ma porta il dolore, peggiorando la vita degli uomini. Tuttavia, varicocele porta allo sviluppo di una serie di fattori che inibiscono la spermatogenesi.

Di conseguenza, non solo la produzione di spermatozoi diminuisce (mostrati nella foto), la loro struttura morfologica e l'attività funzionale sono disturbati.

Perdono la capacità di muoversi attivamente, penetrare nell'uovo, ecc. I seguenti fattori influenzano negativamente la spermatogenesi:

  • violazione della temperatura nello scroto;
  • reazioni autoimmuni;
  • ipossia testicolare;
  • una violazione della produzione di ormoni nel corpo;
  • rallentando la circolazione sanguigna e la stagnazione;
  • accumulo di composti chimici attivi nel sito di infiammazione.

Consideriamo l'effetto sulla meiosi di questi processi in modo più dettagliato.

Recall. La meiosi è il processo di formazione dei gameti sessuali come risultato della divisione delle cellule precursori. Nei mammiferi avviene nelle gonadi: il maschio è chiamato testicolo, la femmina è l'ovaia. Poiché i gameti maschili sono chiamati spermatozoi, l'intero ciclo dalla divisione della cellula sessuale primaria alla formazione di un gamete pronto è chiamato spermatogenesi.

Aumento della temperatura nello scroto

Il ruolo dello scroto nel corpo maschile per separare il luogo di sintesi delle cellule sessuali da altri organi.

  1. Per la spermatogenesi, è richiesta una temperatura più bassa rispetto alla temperatura corporea. L'intervallo di temperatura ottimale è ridotto a 34,5-35 gradi;
  2. Isolamento delle cellule germinali

Quando lo scroto inizia a infiammare le vene dalla dilatazione varicosa, la temperatura aumenta. Con varicocele di terzo grado, può raggiungere anche 37 gradi.

Ciò si ottiene aumentando l'area delle navi e l'infiammazione stessa. Il testicolo sembra essere immerso in una rete venosa densa, e la temperatura non soffre solo di un testicolo malato, ma anche di uno sano, perché la temperatura è disturbata nell'intero scroto.

Fai attenzione. È un errore credere che con un varicocele unilaterale non ci siano effetti negativi su un testicolo sano. Il processo di formazione degli spermatozoi a causa dell'aumento della temperatura viene interrotto in entrambi i testicoli.

Cambiamenti particolarmente intensi si verificano nelle ultime fasi della malattia, poiché con lo sviluppo del varicocele aumenta la temperatura negli scrotum, che può influenzare irreversibilmente la fertilità.

Reazioni autoimmuni

Le reazioni autoimmuni sono una condizione del sistema di difesa del corpo, in cui le cellule immunitarie responsabili della distruzione di agenti stranieri iniziano ad attaccare le cellule del loro stesso organismo per una serie di ragioni, percependole come estranee. Nel nostro caso, una situazione simile può insorgere quando la barriera ematotecnica viene rotta nel sito della sintesi delle cellule sessuali, che serve come una distinzione naturale che non consente alle cellule immunitarie di gameti.

In poche parole nelle normali cellule spermatiche corpo e assassino sani non si verificano, cioè. E. Le celle garantisce l'immunità non sanno nulla circa lo sperma e l'incontro li percepiscono come cellule estranee.

Nella composizione della barriera ci sono le cellule di Sertoli. Sono anche chiamate cellule infermieristiche, perché forniscono nutrimento per lo sviluppo di spermatozoi. Le vene varicose influenzano l'aumento della permeabilità della barriera ematotexticolare, mentre non solo permettono alle cellule immunitarie di penetrare nei testicoli, ma anche di ridurre l'attività delle stesse cellule di Sertoli.

Il pericolo non sarà solo nell'incontro tra lo sperma e la cellula immunitaria, che distruggerà il gamete. Con tali contatti nel corpo, si stanno sviluppando anticorpi che aiutano a riconoscere rapidamente le cellule aliene.

Di conseguenza, il corpo così com'è configurato per distruggere rapidamente oggetti sconosciuti. Ora queste saranno le loro stesse cellule sessuali, che svilupperanno una forte risposta immunitaria, se il medico non correggerà la situazione in tempo.

Ipossia dei testicoli

Il varicocele subisce cambiamenti nel flusso sanguigno. Rallenta e il sangue venoso inizia ad accumularsi in aree deformate. Ciò comporta cambiamenti nel trofismo e nello scambio di gas nei tessuti del testicolo. A causa della mancanza di nutrienti, la struttura istologica del testicolo degrada, che alla fine può causare atrofia testicolare.

È chiaro che in tali condizioni l'attività funzionale diminuisce e il processo di formazione degli spermatozoi si arresta. Inoltre, il testicolo cessa di agire come una secrezione interna, la produzione di ormoni sessuali maschili diminuisce.

Guasti ormonali

Molte persone si chiedono se il varicocele influenza il testosterone e come. Scopriamolo. Nel corpo di un uomo, la maggior parte viene prodotta nei testicoli (90%) e la più piccola nelle ghiandole surrenali (10%). Se le valvole venose non funzionano, si verifica reflusso.

Con il flusso di ritorno del sangue ai testicoli, possono essere somministrati ormoni steroidei prodotti nelle ghiandole surrenali, che influiscono sulla secrezione del testosterone da parte delle cellule di Leydig. Con l'aumento dei livelli ematici di ormoni, queste cellule inizieranno a ridurre la propria sintesi, "credendo" che il testosterone nel sangue sia sufficiente. Quindi, nel corpo c'è una violazione dell'intero equilibrio ormonale, poiché la secrezione del testosterone influenza direttamente lo stato dell'intero sistema endocrino.

Inoltre, la mancanza di ormoni maschili influisce sulla riduzione del desiderio sessuale e può ridurre il livello di potenza. Con tutto ciò, notiamo che un varicocele molto sviluppato influenza l'erezione molto poco o non influisce affatto, e il grado di eccitazione è più associato a aspetti psicologici (o dolorosi).

Composti chimici attivi

Quando si tratta di varicocele, va notato che i processi stagnanti e rallentamento della circolazione sanguigna porta al fatto che le vene deformati iniziano ad accumulare radicali liberi, ossidi di azoto e ossigeno attivo. Questi composti chimici piuttosto attivi provocano una serie di reazioni innaturali, di conseguenza l'integrità dell'epitelio spermatogenico e di altri tessuti testicoli è compromessa. Ciò aggrava significativamente altri processi negativi che influenzano lo sviluppo di patologie nella formazione delle cellule sessuali.

Se confrontiamo la chimica del sangue dei pazienti con varicocele per più di tre anni e quelli che hanno avuto la malattia di recente, si scopre che il livello di ossido nitrico nel sangue di uomini che hanno da lungo tempo avuto vene varicose è molto più alto. Questo dimostra ancora una volta una relazione diretta tra il varicocele e una diminuzione della capacità riproduttiva degli uomini.

Diagnosi di spermatogenesi in varicocele

L'unica analisi qualitativa e quantitativa del corso di spermatogenesi è uno spermogramma che consente di valutare come la malattia ha influenzato i processi di fissione cellulare. Subclinico e di primo grado non causano una forte deformazione dei vasi nello scroto e, di conseguenza, l'effetto sulla formazione degli spermatozoi è minimo.

Al secondo grado nell'analisi dello sperma ci sono già dei cambiamenti: il numero di gameti maschili, la forma e la loro attività fisiologica sta cambiando. Con l'ulteriore sviluppo del varicocele, l'inibizione della spermatogenesi continua e aumenta in correlazione con le vene varicose.

Indagando sull'eiaculato si valuta la quantità di liquido seminale e spermatozoi, la presenza di altre sostanze biologiche, la forma delle cellule sessuali, ecc.

Sarà più chiaro se si considerano le diagnosi che i medici hanno posto sulla ricerca dello sperma:

  • spermatoschesis - una condizione in cui non vi è assoluta assenza di eiaculato (aspermatismo);
  • oligospermia - l'eiaculato è, ma è molto piccolo;
  • azoospermia - lo sperma non contiene spermatozoi;
  • oligozoospermia - gli spermatozoi nell'eiaculato sono presenti in una piccola quantità, chiaramente insufficienti per il concepimento in modo naturale;
  • asthenospermia - ridotta attività motoria degli spermatozoi;
  • piospermiya - Lo sperma contiene un numero maggiore di leucociti;
  • gemospermiya - nel liquido seminale un grande contenuto di cellule del sangue.

È importante Il deterioramento degli indici dello spermogramma è un'indicazione per un intervento chirurgico urgente.

L'analisi dello sperma è obbligatoria per le vene varicose, indipendentemente dal grado di malattia. Questo aiuta a rilevare non solo deviazioni nell'attività funzionale dei testicoli durante il trattamento con varicocele, ma anche a osservare le dinamiche dopo.

Il monitoraggio costante viene mostrato a tutti gli uomini, per i quali è importante preservare la capacità di concepire. Quando il numero desiderato di bambini appare nella famiglia, l'osservazione viene interrotta.

Le cose più difficili sono con la diagnosi di ragazzi che non hanno ancora prodotto sperma. Traccia la dinamica può essere solo utilizzando apparecchiature ad ultrasuoni, misurando il livello di reflusso venoso e il grado di aumento del lume dei vasi.

L'assenza di un seme non consente di stimare in modo affidabile il livello di influenza negativa, ma con un cambiamento nella struttura istologica del testicolo, si dovrebbe riconoscere l'effetto negativo del varicocele. Non appena l'adolescente ha lo sperma, deve passare a un'analisi, i cui risultati determinano l'effetto del varicocele sullo spermogramma, la diagnosi viene specificata e il trattamento viene regolato.

Il trattamento operatorio dei minori è posticipato principalmente a causa dell'elevata probabilità di recidiva, che è associata alla crescita intensiva e alla ristrutturazione del corpo. Nelle fasi iniziali, se non vi è alcun dolore e processi distruttivi nel testicolo, si raccomanda l'osservazione di un giovane paziente con la nomina di terapia stabilizzante (farmaci, misure preventive).

Tuttavia, con l'avvento dei moderni metodi minimamente invasivi di eliminazione del varicocele, che fornisce un risultato decente e un rischio insignificante di complicanze postoperatorie, sempre più medici sono propensi a ritenere che sia necessario eseguire un'operazione senza tenere conto del criterio dell'età. L'unico svantaggio di tali transazioni è un prezzo economico, ma questo non è paragonabile al rischio di perdita di fertilità in futuro.

L'effetto del varicocele sulla spermatogenesi

L'espansione varicosa di per sé non è pericolosa per la vita di un uomo, ma la sua presenza provoca l'apparizione di vari fattori che hanno un effetto dannoso sugli spermatozoi o sul processo della loro formazione, che è chiamato spermatogenesi.

Tra loro ci sono:

  • aumento della temperatura nello scroto;
  • ipossia testicolare;
  • flusso sanguigno inverso (reflusso) attraverso le vene infiammate;
  • accumulo di sostanze chimiche attive;
  • reazioni autoimmuni.

Consideriamo in dettaglio ciascuno dei fattori separatamente, le ragioni della sua apparizione e il meccanismo dell'influenza negativa.

Ipertermia del testicolo

Lo scroto nei mammiferi è progettato per portare i testicoli all'esterno della cavità addominale al fine di abbassare la temperatura di parecchi gradi perché è in tali condizioni che può avvenire la formazione di gameti sessuali, chiamati spermatogenesi. Quando le vene intorno al testicolo si espandono a seguito del processo infiammatorio, viene immerso in una fitta rete di vene varicose. La temperatura aumenta.

Si noti che con lo sviluppo delle vene varicose su un lato, la temperatura aumenta non solo vicino al testicolo, ma nell'intero scroto, quindi è errato presumere che la spermatogenesi sia disturbata solo nel testicolo malato.

Più alto è il grado di sviluppo del varicocele, più il regime di temperatura verrà violato. Nella terza fase, lo sperma sotto varicocele subisce cambiamenti significativi, il che è confermato dalle statistiche: il 40% degli uomini che sono stati ammalati di questa malattia perdono completamente la capacità di concepire. A questo proposito, non indossare l'inguine ben aderente e seguire le procedure per l'acqua calda.

Attenzione per favore A varikotsele è vietato fare bagni caldi, visitare bagni e saune, rimanere a lungo sulla spiaggia sotto i raggi del sole poiché le alte temperature contribuiscono alla soppressione della spermatogenesi.

Violazione del trofismo testicolo

Quando la circolazione del sangue rallenta, la nutrizione cellulare e lo scambio gassoso sono disturbati. Questi fattori hanno un effetto deprimente sulla struttura istologica dei testicoli (vedi foto del testicolo). L'ipossia che ne deriva provoca la degradazione del testicolo, che può portare alla sua atrofia e in questo caso il funzionamento del testicolo come una ghiandola della secrezione mista cessa completamente.

Ma questa situazione è possibile se la malattia è molto trascurata. Di norma, la mancanza di metabolismo cellulare porta ad una riduzione della produzione di cellule di Leydig da parte degli ormoni steroidei e lo spermogramma con varicocele in questo caso peggiora.

Reflusso delle ghiandole surrenali

Ma non solo i cambiamenti trofici comportano l'inibizione delle cellule che secernono il testosterone. Quando le valvole venose si rompono, si forma un flusso sanguigno inverso (chiamato reflusso) che rilascia ai metaboliti tossici dei testicoli dalle ghiandole surrenali.

Anche al posto di sintesi di ormoni maschili sono consegnate sostanze che contribuiscono alla sua riduzione:

Come risultato di un eccesso di steroidi nel sangue venoso dei testicoli, si osserva una diminuzione della formazione di testosterone. Questo porta a una serie di difetti ormonali nel corpo, provoca una diminuzione della potenza e riduce la concentrazione di sperma.

Composti chimici

La riduzione del flusso sanguigno porta a processi stagnanti e all'accumulo nelle vene di vari composti chimici attivi che sono in grado di provocare reazioni indesiderate.

Tali sostanze includono:

A causa della presenza di radicali liberi, il lavoro degli enzimi mitocondriali viene interrotto, il che porta all'interruzione dell'attività motoria degli spermatozoi. L'attività antiossidante interrotta aggrava questa patologia.

I composti di azoto riducono l'intensità della respirazione cellulare dei mitocondri, causano interruzioni nell'assemblaggio dell'acido desossiribonucleico e possono fungere da fattore che porta alla lisi delle strutture cellulari. Inoltre, l'emergere di varie reazioni chimiche può causare lo sviluppo di processi cancerogeni.

Reazioni autoimmuni

In condizioni normali, gli spermatozoi appena formati e le cellule immunitarie non devono mai incontrarsi. Ma a causa di cambiamenti patologici, la barriera ematotestica viene rotta e le cellule immunitarie iniziano a penetrare nel sito della sintesi dei gameti. Durante una riunione, gli spermatozoi vengono distrutti, perché sono percepiti come agenti stranieri.

Questo fenomeno era chiamato immunità antispermale. In parole semplici, i meccanismi di difesa del corpo producono immunità contro le loro cellule sessuali. Se il medico non interferisce con la situazione, l'ipo-spermatogenesi secondaria si svilupperà nel corpo e diventerà cronica.

Varicocele e teratozoospermia

Affinché concepimento avvenuto nel seme deve avere un numero sufficiente di spermatozoi con morfologia intatta, in grado di muoversi attivamente nel liquido seminale (vedi. Significativamente se influenza varicocele del concepimento). In breve, gli spermatozoi dovrebbero essere funzionalmente pieni e in quantità sufficiente. Tuttavia, questo non sempre accade. Esistono patologie che compromettono la qualità dello sperma, ad esempio la teratozoospermia.

Cos'è la teratozoospermia?

Teratozoospermia è una condizione patologica di spermatogenesi, quando un gran numero di gameti sessuali con varie patologie, di solito superiori al 95-96%, sono presenti nel seme maschile. In questo caso non v'è interruzione della morfologia cellulare come difettosi cambiamenti testa, il flagello o al collo dello sperma, che porta alla sterilità o fertilità problemi con la minaccia di sviluppo anormale del feto o di disturbi della gravidanza.

Secondo gli standard odierni, ci deve essere almeno il quattro per cento delle cellule germinali nello sperma senza anomalie. Solo in questo caso puoi contare su una piena concezione. Se la percentuale è inferiore, viene diagnosticata una patologia. Poiché gli studi dimostrano che varicocele e teratozoospermia sono strettamente correlati. Le conseguenze delle anomalie sono indicate nella Tabella 1.

Tabella 1. Anomalie causate dalla teratozoospermia

Il varicocele può portare alla sterilità?

Il varicocele e l'infertilità sono strettamente correlati. Circa il 20% degli uomini di età inferiore ai 35 anni deve affrontare una diagnosi simile e quasi il 40% degli uomini con questa patologia non può avere figli. In molti, l'insorgenza di un tale problema può causare un significativo deterioramento della qualità dello sperma, che può anche portare a infertilità secondaria. Fortunatamente, i metodi della medicina moderna nella maggior parte dei casi permettono agli uomini di concepire e avere figli in questa patologia. Un trattamento corretto e tempestivo aiuta a ottenere un miglioramento relativo, la stabilizzazione e un esito positivo della malattia. La capacità di concepire e la qualità del liquido seminale diventano le stesse e l'uomo può continuare a vivere una vita sessuale normale e continuare la sua generazione.

Cos'è il varicocele e come funziona la patologia

Il varicocele è un'espansione dei vasi del plesso venoso del cordone spermatico. Questa rete è uno degli elementi importanti dell'attuale cordone spermatico maschile e si trova all'interno del canale inguinale. Dopo aver lasciato il canale, la rete di piccole vene si fonde con la propria vena del testicolo. Quindi, il varicocele ha un effetto significativo sul funzionamento delle ghiandole sessuali maschili - testicoli.

I più suscettibili alla comparsa di patologia sono gli uomini impegnati in pesanti lavori fisici o sport professionali. Nella maggior parte dei casi, la malattia non si manifesta e la persona non sospetta alcuna violazione nel suo corpo. Tuttavia, con un forte aumento del grado di attività fisica, ci sono forti dolori nella zona inguinale e la malattia diventa attiva.

Le cause principali sono varicocele:

  • pareti deboli di vasi venosi del cordone spermatico;
  • serraggio, causando un significativo aumento della pressione nelle vene;
  • interferenza con il deflusso del sangue venoso;
  • violazioni della circolazione sanguigna capillare nei testicoli e in altre ghiandole sessuali maschili.

L'impatto negativo di queste cause non è solo un deterioramento dell'aspetto dello scroto, ma riduce anche la qualità e la quantità di liquido seminale prodotto nei testicoli. Quindi, una tale condizione patologica può causare infertilità secondaria negli uomini.

Fasi di varicocele

Medici-andrologi, che si occupano dei problemi della salute riproduttiva maschile, identificano diversi stadi principali della malattia.

  1. Il primo stadio è latente. Nelle fasi iniziali, la malattia non si manifesta. L'aspetto dello scroto rimane senza cambiamenti visibili, il paziente non è infastidito dal dolore nell'eiaculazione. Un leggero aumento del diametro delle vene del plesso del cordone spermatico può essere registrato solo quando si esegue un esame ecografico dell'area inguinale.
  2. Il secondo stadio - i sintomi della malattia non disturbano ancora l'uomo, ma in posizione eretta il plesso venoso può essere visto e sondato. Le vene riempite si allargano e sporgono.
  3. Il terzo stadio - le vene sporgenti alterano fortemente i genitali esterni, le cause di tali cambiamenti non causano gravi violazioni della funzione riproduttiva, ma già causano notevole ansia e dolore al paziente.
  4. Il quarto stadio - sintomi pronunciati: dolore nella zona inguinale, l'allargamento venoso è visibile ad occhio nudo, il medico non è più tenuto a eseguire un esame di palpazione. In questa fase, l'uomo ha problemi con il concepimento, in quanto vi è un disturbo nella produzione di liquido seminale.

Si manifesta

Il maggior numero di casi è registrato negli uomini di mezza età, meno frequentemente nei ragazzi adolescenti. I sintomi del varicocele negli adolescenti e negli adulti non differiscono.

  1. Disegno, dolore sordo all'inguine, che appare principalmente sul lato sinistro.
  2. Le sensazioni dolorose e sgradevoli sono amplificate da uno sforzo fisico intenso o da uno sport professionale.
  3. Sensazione costante di disagio, che non diminuisce nemmeno in uno stato di riposo.
  4. Sensazione di pesantezza nell'addome inferiore.
  5. Problemi con la minzione.
  6. Il paziente non può descrivere il luogo della localizzazione del dolore.

A seconda del grado e dei sintomi del varicocele negli adolescenti e nei maschi adulti può essere diverso. Nelle fasi iniziali, non ci sono grandi cambiamenti nei vasi sanguigni e nella funzione testicolare, tuttavia, man mano che la malattia si sviluppa, i sintomi diventano più pronunciati. La varicosità nel varicocele è simile all'allargamento delle vene degli arti inferiori e può seriamente compromettere la salute fisica degli uomini, causare lo sviluppo di insicurezze e lo sviluppo di un certo numero di complessi. Le conseguenze più gravi della malattia sono nei pazienti giovani.

diagnostica

Al fine di determinare in modo affidabile la presenza di una condizione patologica in un paziente, il medico deve condurre un esame completo dell'area genitale. I metodi diagnostici includono:

  • la palpazione;
  • esame ecografico;
  • spermogrammu;
  • test per gli ormoni sessuali maschili.

Questi metodi di esame clinico consentono di verificare in modo affidabile lo sviluppo delle vene varicose nell'area del canale inguinale e dello scroto. Anche nelle fasi iniziali della malattia, quando la rete venosa non viene rilevata, il medico può effettuare una diagnosi differenziale sulla base dei risultati degli ultrasuoni.

Condurre lo spermogramma e gli esami del sangue per gli ormoni testicolari consente di determinare con precisione il grado di disfunzione dei testicoli e la spermatogenesi compromessa. La diagnosi tempestiva e il trattamento del varicocele possono raggiungere dinamiche positive in un tempo relativamente breve ed evitare spiacevoli conseguenze sotto forma di infertilità e disfunzione erettile.

Il varicocele influisce sul concepimento?

In ogni caso il varicocele non influisce negativamente sulla funzione riproduttiva dell'uomo. Non tutti quelli a cui è stato diagnosticato questo tipo di patologia raggiungono 3-4 fasi, in cui si verificano la spermatogenesi e i normali disordini di erezione. La malattia negli ultimi stadi è la causa della sterilità, che, probabilmente, non può essere curata con metodi conservativi. Il trattamento chirurgico può aumentare le possibilità di gravidanza con il coniuge, ma anche in questo caso, non c'è sempre una concezione dopo l'operazione.

Come il varicocele influisce sullo sperma

La connessione tra varicocele e infertilità negli uomini non ha sempre vendetta, così come la fertilità non è sempre la prova di vene varicose nel plesso venoso del cordone spermatico. Spesso i pazienti vivono con una patologia simile e hanno 2-3 bambini sani.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, a causa di un aumento della temperatura locale disturbato condizioni di conservazione dello sperma, con una conseguente diminuzione della qualità del seme, il numero di spermatozoi grado di fecondare ovuli è ridotta. Le violazioni della funzione riproduttiva sono precedute dai principali sintomi della malattia, al momento della scoperta di cui è necessario iniziare un trattamento tempestivo. Tuttavia, spesso gli uomini non attribuiscono una seria importanza a tali manifestazioni, la malattia continua a svilupparsi e la presenza di uno sforzo fisico intenso frequente o persistente provoca un peggioramento della condizione patologica. Come conseguenza di questa negligenza propria salute, la qualità dello sperma, il numero di vitali, sani germinali cellule diminuisce e la fertilità in pazienti di sesso maschile è significativamente ridotto.

Perché l'infertilità in varicocele

In infertilità maschile a causa di varicocele si verifica non solo una violazione della spermatogenesi corretta e completa, ma si sviluppa anche un processo infiammatorio nello scroto, che è la principale causa di gravi disturbi riproduttivi, fino a incapacità di concepire un bambino sano. Un aumento della temperatura di conservazione del liquido seminale, l'attivazione del sistema immunitario del corpo, la percezione delle cellule germinali come agenti estranei, porta alla sterilità. Anche un intervento chirurgico e un corso di trattamento riabilitativo non garantiscono il pieno recupero e il ripristino della funzione riproduttiva di un uomo dopo un varicocele.

trattamento

Quando il medico determina se il varicocele colpisce l'infertilità in un particolare paziente o meno, decide la tattica del trattamento che discute con un uomo prima di iniziare la terapia. Nella maggior parte dei casi, per rimuovere la patologia, viene utilizzato un metodo chirurgico, in cui vengono rimosse le estensioni venose. Dopo l'operazione, le condizioni di conservazione degli spermatozoi diventano relativamente migliori e la successiva diagnosi e il trattamento conservativo migliorano le dinamiche positive dopo l'operazione.

Vale la pena accettare un intervento

Attualmente, l'intervento chirurgico è il metodo più produttivo ed efficace di trattamento del varicocele e associato a questa patologia di infertilità. Nessun farmaco, fisioterapia, ricette di medicina tradizionale e altri metodi terapeutici non apportano miglioramenti visibili, necessari per il paziente. Tuttavia, anche un metodo di trattamento così efficace non può sempre essere una soluzione al problema.

I risultati dell'operazione dipendono direttamente dallo stato di salute, dall'età del paziente e dallo stadio della malattia. Recentemente sul mercato sono comparsi diversi integratori biologicamente attivi, la cui azione è diretta al ripristino delle vene varicose, incluso il varicocele. Anche un gran numero di recensioni positive non conferma un effetto clinico positivo. La consultazione di un dottore è obbligatoria! I bambini non possono assumere tali droghe!

Quali sono i tipi di operazione

Esistono diverse tecniche chirurgiche per il trattamento del varicocele.

  1. Il metodo classico. Include diversi tipi di operazioni. Tutte e 3 le tecniche consistono nel fatto che le vene vengono pizzicate alle estremità e escisse.
  2. Metodo endoscopico Insieme con il classico varicocelectomia v'è un metodo relativamente sicuro, minimamente invasiva, che viene effettuata per mezzo di tubi sottili e morsetti attraverso incisioni appariscenti coprono tessuti. Nel resto, questo tipo di operazione differisce poco da quella classica.
  3. La scleroterapia viene utilizzata quando la malattia ha progredito in modo significativo, causando alcune complicazioni nelle condizioni del paziente. Tale metodo non richiede la dissezione dei tessuti di copertura dello scroto. Il medico esegue un ciclo di iniezioni di un farmaco speciale nella vena del testicolo, che induce un processo di adesione. Grazie spayozantu raggiunto un miglioramento nel sistema riproduttivo degli uomini.
  4. Il metodo di rivascolarizzazione del testicolo consiste in due fasi: escissione dei siti allargati del plesso venoso e successiva - sostituzione di questi con vasi sani o artificiali. La principale caratteristica positiva di questo metodo è un risultato di trattamento relativamente veloce. Il miglioramento della condizione è osservato già per 2-4 giorni.

Periodo postoperatorio

Subito dopo il trattamento chirurgico, il paziente e sua moglie hanno una domanda: "Posso rimanere incinta dopo l'operazione e per quanto tempo?" I medici spesso non possono rispondere in modo specifico alla domanda, a seguito del trattamento dipende da molti fattori: età, la salute del paziente, lo stadio della malattia, presenza di complicanze prima e dopo l'intervento chirurgico, e altri problemi del sistema riproduttivo. Varicocele non è sempre l'unica causa di infertilità maschile - sono casi in cui l'allargamento anormale del plesso venoso del funicolo spermatico è stato co-morbidità, che solo aggravato la violazione della funzione riproduttiva maschile.

reinserimento

A seconda del tipo di intervento eseguito, i tempi di recupero saranno significativamente diversi. Con metodi di trattamento minimamente invasivi e non invasivi, il processo di guarigione non supera i 7-9 giorni, ma anche dopo la scadenza di questo periodo, non bisogna affrettarsi a tornare a relazioni sessuali complete. Qualsiasi intervento nell'integrità del corpo richiede un certo periodo per ripristinare le funzioni e stabilizzare il corpo.

Domande frequenti

È possibile avere bambini con varicocele senza chirurgia?

Anche con l'impossibilità di un modo naturale di concepire un bambino, ci sono molte opzioni diverse che aiutano la coppia a rimanere incinta e dare alla luce un bambino sano. Il varicocele non è sempre la causa di una grave violazione della funzione riproduttiva di un uomo, ad esempio l'infertilità.

In caso di un'operazione non riuscita

Anche se l'intervento chirurgico non ha portato il risultato atteso, le possibilità di avere figli dopo l'operazione rimangono ancora. Una coppia può scegliere uno dei modi alternativi per concepire un bambino.

Metodo alternativo di fertilizzazione con varicocele

La gravidanza dopo il varicocele può non verificarsi con il concepimento naturale, anche con un trattamento efficace della patologia. A causa della malattia, vi sono violazioni della spermatogenesi, che si verificano solo dopo 6-8 mesi dall'intervento. Tuttavia, non sempre il trattamento è efficace. In questo caso, la coppia deve prestare attenzione ai metodi alternativi di fertilizzazione:

  • ECO;
  • l'introduzione dello sperma direttamente nell'uovo della donna;
  • trasferimento degli spermatozoi più mobili nelle tube di Falloppio;
  • maternità surrogata e uso di sperma da donatore.

Quest'ultimo metodo può essere utilizzato in caso di infertilità di entrambi i partner.

Varicocele e qualità dello sperma

Commenti

A mio marito varikotsele è stato e da me o è successo in queste tre gravidanze congelate. Poi è stato operato, tre mesi di recupero, quando ha bevuto preparati e vitamine, e tre anni dopo sono rimasta incinta e ho avuto una gravidanza ileale dopo tutti quelli che erano morti. Precisamente nel tempo è nata la figlia. Quindi non disperare, guarisci tuo marito e fai nascere un bambino.

Ho letto tante cose tante volte in questi giorni) concludendo che questo può essere vissuto se non porta a conseguenze, come un deterioramento della qualità degli spermatozoi, una diminuzione in un testicolo di dimensioni e così via. Se tali conseguenze si sono già verificate, allora è meglio operare.

Volevo ancora aggiungere qualcosa sul figlio, a mio parere, è abbastanza reale che sia così. Varikotsele nel corso degli anni è aggravato. Forse, solo ora è già passato a quello stadio, quando aumenta significativamente la temperatura dei testicoli e la qualità di C.

Esattamente un anno fa ho eseguito un'operazione mentre aspetto i risultati. Ma SG qui un mese o due fa znaaaaaaaachitelno meglio! MF rimosso. TFA TFA TFA. Ho pensato di fare senza chirurgia, spalato tutti e tutti i medici, tutto è stato ridotto senza ambiguità all'operazione, l'altro non viene trattato. La situazione era sospettata dal marito, ma non pensava che ciò influisse così tanto sugli spermatozoi. Quando si è arrivati ​​a questo, quando si è alzato il livello di gravità del taglio, si è ferito lì, oltre al terribile SG, deciso! Buona fortuna a te!

Ti parli di varicocele e infertilità e se la malattia influisce sul concepimento del bambino?

Il varicocele è una malattia comune che colpisce soprattutto giovani uomini e ragazzi di età inferiore ai 18 anni. La malattia è caratterizzata da un'espansione delle vene del cordone spermatico, ristagno e formazione di nodi.

La gravità della malattia sta nel fatto che il varicocele e l'infertilità sono correlati l'uno con l'altro.

Articolo di navigazione

Caratteristiche e cause della malattia

Con l'espansione esistente delle vene in il plesso del cordone spermatico, inizia a sviluppare varicocele e, di conseguenza, infertilità.

Se la fornitura di sangue è inadeguata, iniziano a verificarsi processi patologici.

C'è una violazione della funzione della spermatogenesi. Alla fine, l'infertilità si verifica.

Cause che portano alla malattia:

  • pareti deboli di vasi venosi;
  • violazione dell'afflusso di sangue ai testicoli a livello dei capillari;
  • la pressione nei vasi aumenta;
  • ristagno del sangue venoso.

Per informazioni! Come appare il varicocele, puoi leggere in un articolo precedente.

Quali sono le cause delle violazioni?

Le statistiche dicono questo i più sensibili a questa patologia sono gli uomini attivamente impegnati nello sport e sperimentando l'attività fisica. Con la progressione della malattia del paziente, le sensazioni fastidiose e dolorose iniziano a disturbare nell'area dello scroto.

Lo sviluppo della malattia è accompagnato da:

  • aspetto antiestetico dello scroto, le cui venature allargate sono determinate non solo dalla palpazione, ma anche visivamente;
  • alterata qualità dello sperma.

Tutti questi fattori senza un adeguato trattamento competente possono portare a processi irreversibili e infertilità.

Come si sviluppa e si manifesta la patologia?

La patogenesi della malattia è presentata nella foto.

I principali sintomi della malattia:

  • disegnare dolore nel testicolo;
  • una sensazione di pesantezza all'inguine;
  • sensazioni spiacevoli nello scroto durante lo sforzo fisico;
  • disagio.

1o grado

Esterno, visibile all'occhio, non ci sono manifestazioni varicocele. Anche la palpazione non è determinata. La diagnosi può essere fatta solo sul risultato del passaggio degli ultrasuoni.

2 ° grado

L'allargamento visivo delle vene è evidente con la posizione verticale del corpo. La palpazione è ben controllata dalle vene alterate. Quando il corpo è orizzontale, i sintomi non sono evidenti, la spermatogenesi peggiora.

3o grado

Symptomatic è luminoso. I cambiamenti patologici sono evidenti e palpabili in qualsiasi posizione del corpo.

4o grado

Tutti i segni varikotsele sono presenti. Le navi dilatate sono evidenti, pendono dai grappoli. La disfunzione di testicoli è annotata.

Esiste una correlazione con lo sviluppo della sterilità?

Per capire se il varicocele diagnosticato colpisce l'infertilità maschile, è necessario considerare la relazione tra queste condizioni.

Il deterioramento del sistema circolatorio nei testicoli riduce la mobilità spermatozoi e influenza il loro numero.

Allo stesso tempo, la qualità dello sperma scende così tanto che può verificarsi infertilità.

L'allargamento della vena porta a disturbi nel sistema immunitario. Il processo infiammatorio che si sviluppa in questo contesto influenza direttamente la diminuzione della capacità dell'organismo maschile di fertilizzare.

Non in tutti i casi la malattia porta alla sterilità, è probabile che la capacità di concepire sarà preservata. Ci sono anche situazioni in cui il varicocele e l'infertilità negli uomini non sono collegati tra loro, ma causati da altre cause.

Metodi per diagnosticare la malattia

Per diagnosticare la malattia, vengono utilizzati vari studi:

  1. palpazione, che viene eseguita da un medico e consente di identificare l'espansione dei vasi del cordone spermatico.
  2. Analisi degli ormoni. Questo metodo fornisce sempre un quadro chiaro della relazione dei processi patologici in vasi con infertilità.
  3. sperma - uno studio per determinare la qualità dello sperma prodotto.
  4. ultrasuono - un modo informativo per ottenere dati sulla condizione dei testicoli.

Trattamento: indicazioni e principali tipi di operazioni

Il metodo più efficace di trattamento del varicocele è considerato un'operazione chirurgica.

L'intervento chirurgico è prescritto secondo le indicazioni:

  • diagnosi di infertilità;
  • difetto visivo;
  • processi atrofici nei testicoli;
  • dolore all'inguine.

Tecniche classiche

L'escissione del sito danneggiato del flusso di sangue venoso si verifica durante le operazioni chirurgiche, che possono aiutare a normalizzare il flusso sanguigno.

Questi metodi differiscono per la posizione del taglio e la sua lunghezza. Un'operazione tempestiva aumenta le possibilità di concepire con successo il bambino.

Tra i metodi usati frequentemente tali operazioni di varicocelectomia:

  1. Secondo Ivanissevich.
  2. Il metodo Marmar.
  3. Operazione Palomo.

Altri tipi di interventi chirurgici

Oltre alla chirurgia classica, per curare la malattia, i medici usano l'endoscopia con l'uso della tecnologia moderna.

La laparoscopia viene eseguita a piccole incisioni (meno di 20 mm) e controllo della procedura chirurgica con l'aiuto di un medico esperto.

Un rapido risultato è il metodo per sostituire una vena malata con una sana.

In altre tecniche, il risultato non è così veloce.

La scleroterapia - viene eseguita mediante l'inserimento nella vena di un mezzo speciale per l'adesione della nave e la sua rimozione dal sistema circolatorio. Con questo metodo, le incisioni non vengono eseguite, poiché la somministrazione del farmaco avviene attraverso lo scroto.

Prognosi dell'efficacia del trattamento

L'efficacia dell'operazione è influenzata da varie circostanze. Le condizioni generali del paziente, le caratteristiche individuali dell'organismo e il grado di abbandono della malattia sono importanti. Il feedback sull'efficacia del metodo chirurgico è per lo più positivo - i sintomi scompaiono, l'uomo inizia a sentirsi meglio.

La qualità dello sperma negli uomini con il primo e secondo grado di malattia viene ripristinata nel 75%. Ma la capacità di indurre l'inizio della gravidanza nelle fasi successive viene ripristinata in un volume più piccolo - solo in 4 persone su 10.

Indici dello spermiogramma

Spermatozoi vitali con varicocele - non più di un quarto. La probabilità di concepire da un tale paziente è ridotta. Nonostante lo sviluppo dello sperma, gli spermatozoi non sono in grado di fertilizzare l'ovulo e la gravidanza non si verifica.

Dopo l'intervento chirurgico e il periodo di recupero, che dura da sei mesi a un anno, i parametri dello spermiogramma vengono gradualmente ripristinati. Per monitorare le dinamiche delle analisi è dato regolarmente.

Come migliorare la qualità dello sperma senza farmaci

I mezzi di prevenzione per il mantenimento della salute maschile includono regolari esami medici.

Se necessario - il passaggio degli ultrasuoni. Per il sangue negli organi del bacino piccolo non è stagnante, è necessario dosare l'esercizio fisico.

A rischio di varicocele:

  • l'alcol dovrebbe essere escluso;
  • i carichi sportivi sono ridotti al minimo;
  • è necessario normalizzare il lavoro dell'intestino;
  • avere una vita sessuale regolare;
  • Non indossare indumenti intimi.

Fasi della disfunzione testicolare

La disfunzione dei testicoli si verifica gradualmente.

Ci sono tali fasi:

  1. Compensativa. In questa fase, lo sperma mantiene le sue qualità e spermatozoa - mobilità.
  2. Il numero di spermatozoi rimane normale, ma la loro mobilità diminuisce.
  3. Tutti gli indici di spermogramma sono ridotti, l'atrofia testicolare si sviluppa.

Varicocele e FIV

Varikotsele non appartiene a malattie pericolose e non mette in pericolo la vita. Un uomo può vivere senza un intervento chirurgico.

Ma dovresti sapere che il rischio di infertilità è molto significativo. La riduzione della fornitura di testicoli provoca atrofia con un effetto irreversibile permanente.

Con il metodo IVF, a cui vengono trattate molte coppie, la fecondazione può essere effettuata artificialmente. A condizione che il numero di spermatozoi negli uomini sia entro i limiti normali.

Se la qualità dello sperma è bassa, la fecondazione con FIV non sarà possibile. In questo caso è necessaria un'operazione chirurgica. Quando un uomo viene trattato, una donna può avere la possibilità di rimanere incinta naturalmente.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Pomata varicosa con ippocastano

Tromboflebite

Nello sviluppo delle vene varicose, la sostituzione delle medicine farmaceutiche con successo sarà in grado di unguento. I mezzi esterni sono ideali per prevenire questa patologia, perché sono assolutamente sicuri, ma sono molto efficaci....

Anoscopia del retto - che cos'è e quando viene prescritto?

Tromboflebite

Proctologia occupa una delle direzioni principali in medicina nella sua importanza. Il normale funzionamento del tratto gastrointestinale dipende dalle condizioni e dal funzionamento di tutti i sistemi interni del nostro corpo....