Cosa fare se il bambino ha stitichezza

Motivi

Le violazioni del processo di defecazione sono osservate in persone di qualsiasi età, ma la stitichezza in un bambino di 2 anni è un problema serio, perché può influenzare negativamente lo sviluppo psicologico, emotivo e fisico.

Per i bambini piccoli, la stitichezza non è solo un aumento degli intervalli tra i movimenti intestinali, ma anche un cambiamento nella densità e nella consistenza delle feci.

Se andare in bagno è un regolare, ma il ragazzo deve fare uno sforzo per evacuare feci, si sente un sacco di dolore e sgabello assomiglia a una pecora, i genitori hanno bisogno di consultare un pediatra e gastroenterologo.

Le cause della stitichezza nei bambini

Per i bambini al di sotto di un anno di allattamento al seno, il motivo principale è il latte materno insufficiente, le allergie alimentari e il possibile danno al sistema nervoso centrale alla nascita.

La stitichezza in un bambino di 2 anni e più è classificata in base a motivi fisiologici e neuro-psicogenici.

Molta attenzione è rivolta alla costipazione pediatrica psicologico nei bambini, che sorgono a seguito della situazione di tensione in famiglia, cambiamenti nella routine quotidiana, connessi con la prima visita di un asilo, e il dolore che sorgono nel processo di defecazione.

Altri motivi che sono associati alla stitichezza infantile, dicono gli esperti:

  1. Cambiando la dieta. Per i bambini di età superiore ai due anni, un atteggiamento selettivo al cibo è caratteristico, a questa età il bambino ha preferenze di gusto, in conseguenza del quale il bambino può rifiutare alcuni piatti utili.
  2. Violazione del regime di bere o mancanza di liquidi nel corpo, a causa di diarrea, vomito, intossicazione, temperatura elevata.
  3. Nei bambini fino a un anno, la stitichezza può verificarsi a causa del passaggio all'alimentazione artificiale.
  4. Violazioni dei vari servizi dell'intestino crasso possono essere sia congenita (allungamento del sigma, malattia di Hirschsprung e così via. D.) e acquisita (aderenze, tumori, polipi, diverticoli, un gruppo di vermi).
  5. Questo tipo di danno alla mucosa come ragadi anali, paraprociti, formazione di fistole, sono la causa di un forte dolore, in conseguenza del quale il bambino trattiene intenzionalmente le masse fecali.
  6. Assunzione di farmaci senza consultare il pediatra. Spesso ci sono situazioni in cui i genitori trattano in modo indipendente i bambini con medicinali, come antispastici, probiotici, lassativi, antibiotici, ecc.

Enemas, progettato per facilitare la partenza delle feci, può portare alla soppressione del riflesso naturale dell'intestino.

Pertanto, eventuali violazioni delle feci in un bambino in 2 anni devono essere eseguite solo sotto la supervisione del medico curante.

È importante ricordare che è possibile fare clisteri e somministrare lassativi ai bambini solo in casi estremi, previo accordo con un pediatra o gastroenterologo.

Sintomi locali e generali di stitichezza nei bambini

Il numero di atti di defecazione al giorno è individuale per ogni bambino. L'indicatore dipende non solo dall'età del bambino, ma anche dalla dieta, dalle patologie di accompagnamento, dallo stato psicologico.

Per i bambini al di sotto di un anno di allattamento, il numero di movimenti intestinali corrisponde al numero di pasti. Se il bambino usa miscele artificiali, può oscillare 1-2 volte al giorno.

I bambini di età superiore a un anno vanno in bagno una volta ogni 24 ore. Se la sedia del bambino viene osservata meno spesso, puoi dire che il bambino ha stitichezza.

Grande importanza è giocato dalla consistenza delle feci. Nei bambini piccoli, è molle.

Se la sedia assomiglia ad una salsiccia dura o ha la forma di palline solidi secchi, dopo un movimento intestinale in 2 anni non si sente sollievo, mostra anche che la stitichezza bambino.

Prima di fare qualcosa, i genitori devono prestare attenzione ai seguenti segni che hanno costipazione nei bambini:

  • dolore nell'addome inferiore, gonfiore;
  • colica intestinale;
  • nausea, vomito;
  • sensazione di pressione sull'ano;
  • nelle feci puoi vedere le vene di sangue.

sintomi extraintestinali () ritardo sgabello comuni includono debolezza, pianto, bambino affaticamento, perdita di peso inspiegabile, pallore della pelle, eruzioni pustolosa.

Un trattamento iniziato prematuramente può portare allo sviluppo di costipazione cronica e al prolasso del retto dei bambini, quindi, se ci sono dei sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico.

Aiuto operativo per il ritardo delle feci

Per i bambini di età superiore a una tipica violazione periodica del regime di correzioni. Gli esperti spiegano questo con una violazione del regime di bere o dieta.

Ma quando il bambino vuole svuotare l'intestino, ma non può farlo per più di due giorni e allo stesso tempo a lamentarsi di dolori addominali, i genitori dovrebbero sospettare la stitichezza e consultare un medico.

Se al momento non c'è modo di farlo, puoi utilizzare uno dei seguenti metodi di assistenza di emergenza per i bambini:

  1. Il bambino all'età di due anni, che soffre di stitichezza, può condurre una candela alla glicerina rettale. Il rimedio è sicuro anche per i neonati. Il bambino dovrebbe essere messo sul lato sinistro, piegare le gambe nelle ginocchia e inserire la supposta. Dopo di ciò, è necessario schiacciare delicatamente i glutei e tenere la glicerina nel retto fino alla dissoluzione.
  2. Per un rapido sollievo della condizione nei bambini di età superiore ai due anni, è possibile eseguire clisteri di pulizia con acqua bollita fresca e un cucchiaio di glicerina. È importante ricordare che un liquido caldo viene assorbito dalle pareti dell'intestino, quindi puoi solo fare il clistere con acqua fredda.
  3. Dopo l'accordo con il medico curante, la stitichezza nel bambino può essere alleviata con l'aiuto di Microclax microlax. Va ricordato che per un bambino di età inferiore a 2 anni, la punta del tubo può essere inserita non più in profondità di 2 centimetri.

Al fine di non danneggiare la mucosa intestinale in un bambino e non causare danni alla sua salute, è necessario osservare le seguenti regole quando si fornisce assistenza operativa:

  • Ogni volta prima di usare la siringa, deve essere disinfettata;
  • la punta della pera è lubrificata con olio per bambini o vaselina, il che facilita notevolmente il suo inserimento nell'ano;
  • Non iniettare troppo liquido negli intestini del bambino, questo può portare allo stiramento delle pareti;
  • a impassability intestinale al bambino per trattare una costipazione per mezzo di un clistere è vietato!

Se un bambino ha lo spirito di anni regolarmente con la costipazione, è necessario farsi consigliare da un medico, dal momento che un trattamento scorrettamente selezionato può portare allo sviluppo di gravi complicanze.

Nozioni di base di nutrizione con costipazione

Dal momento che la ragione principale per il verificarsi regolare della stitichezza in un bambino di età superiore ai due anni è chiamata malnutrizione, gli esperti dovrebbero analizzare la dieta e apportare le modifiche necessarie.

Un ruolo importante nel rammollimento degli sgabelli è giocato dal regime di bere. Eliminare la stitichezza in un bambino con mezzo bicchiere di acqua purificata al mattino a stomaco vuoto.

Durante il giorno, il bambino di 2 anni può offrire tisane, un decotto di foglie di lampone, fichi o prugne, succhi naturali di mele o pesche.

Una dieta equilibrata di un bambino dovrebbe contenere:

  • Zuppe, brodi e altri primi piatti;
  • Se il bambino ha la stitichezza, entra nel menu dei prodotti di latte acido nel menu ed escludi il latte intero;
  • ricco di vitamine e fibre alimentari sane carote, barbabietole, cavoli, prugne, ecc.;
  • Come contorno invece di maccheroni, al bambino dovrebbero essere offerti cereali da cereali integrali;
  • come condimento per insalate di verdure, utilizzare olio di oliva o di girasole.

Nel caso in cui il bambino sia periodicamente leso da stitichezza, bevande gassate, fast food, cibi grassi, fritti, riso bollito, patate, prodotti dolciari sono completamente esclusi dalla dieta.

Trattamento con metodi popolari

Con un problema come la stitichezza in un bambino piccolo, è necessario rivolgersi a un pediatra o un gastroenterologo. Forse invieranno il bambino a una consulenza di specialisti specializzati.

Sulla base dei dati ottenuti dopo un esame completo, il medico prescriverà un trattamento, il cui scopo non è solo quello di alleviare i sintomi, ma anche di eliminare la causa del cambiamento nel regime di defecazione.

La terapia complessa include l'uso di farmaci, la regolazione della dieta, il regime di bere, esercizi ginnici. I metodi della medicina tradizionale dovrebbero anche essere concordati con il medico.

Una condizione importante per l'utilizzo delle ricette della "nonna" è l'assenza di reazioni allergiche ai componenti.

Se viene rilevato sangue nelle feci, nausea e vomito, è vietato automedicare, è necessario chiamare un'ambulanza.

Mezzi efficaci della medicina tradizionale riconosciuti:

  1. Succhi di frutta e verdura, spremuti a mano. Come materia prima puoi usare barbabietole, carote, cavoli, mele e pesche.
  2. Per i bambini di età superiore al processo di astinenza delle feci può accelerare dando al bambino prima di andare a letto un cucchiaino di olio di vaselina. Al mattino il bambino sarà in grado di andare in bagno da solo.
  3. Un piccolo cucchiaio di semi di lino viene versato in un bicchiere di acqua bollente e lasciato in infusione per 15 minuti. La bevanda risultante assomiglia a una gelatina, che in una piccola quantità viene data da bere al bambino prima di mangiare.
  4. L'acqua di aneto è nota per la sua capacità di facilitare la fuoriuscita di gas sia nei neonati che negli adulti. Inoltre, è ampiamente usato come lassativo. Per preparare il brodo 1 - 2 cucchiaini piccoli di semi di aneto vengono posti in 250 ml di acqua bollente e lasciati sul fuoco per 5 minuti. Se il seme non era a casa, puoi usare le erbe della pianta, ma l'effetto del rimedio sarà molto più debole.
  5. La camomilla è nota per le sue proprietà antisettiche, quindi viene utilizzata per i processi infiammatori a livello intestinale. I fiori della pianta vengono versati con acqua bollente e posti a bagnomaria, dove vengono pressati per 5-10 minuti. Dopo questo, il brodo viene passato attraverso un panno pulito e raffreddato. I bambini di età superiore ai tre anni possono prendere la metà del bicchiere prima di ogni pasto.
  6. Per trattare la stitichezza in un bambino di età superiore ai due anni, è possibile utilizzare la farina d'avena. Per la sua preparazione, 150 g di cereali sono posti in un thermos, versato con acqua bollente e lasciato durante la notte. Il liquido risultante viene dato al bambino al mattino, immediatamente dopo il sonno.
  7. I bambini più grandi possono essere introdotti nelle prugne dietetiche o nelle composte di frutta secca, i cui componenti principali saranno prugne secche e fichi secchi.
  8. Per facilitare la defecazione, è possibile preparare una bevanda di kefir, che comprende 200 ml di prodotto latte fermentato utile, 30 ml di brodo di camomilla e 5 g di olio vegetale.

La composizione risultante viene versata in due bicchieri, uno dei quali il bambino beve dopo una notte di sonno, e il secondo - la sera.

La stitichezza in un bambino di 2 anni è un fenomeno comune che ha ragioni alimentari, fisiologiche e psicologiche.

Complicazioni del ritardo dell'atto di defecazione possono essere tali patologie come il prolasso del retto, ragadi anali, paraproctiti e anche lo sviluppo di processi tumorali.

Pertanto, se vengono rilevati i sintomi di un bambino, il bambino deve essere immediatamente mostrato allo specialista per determinare la causa e lo scopo del complesso trattamento del problema.

Come trattare la stitichezza in un bambino di 2 anni

Nei bambini piccoli, i problemi con l'intestino sono un fenomeno frequente. Ma ne viene aggiunto un altro: non può dirlo ai suoi genitori. Pertanto, gli adulti dovrebbero notare in tempo i segni di stitichezza nel bambino e anche aiutarlo in tempo.

E per questo è necessario sapere cosa fare se il bambino ha 2 anni di stitichezza per salvarlo dai problemi in futuro, come le feci accumulate nel retto:

  • Circolazione sanguigna violenta;
  • Provoca intossicazione del corpo;
  • Può portare a emorroidi.

Come sai che un bambino di due anni ha la stitichezza?

In un bambino di due anni, l'intestino deve essere svuotato ogni giorno, e questo dovrebbe avvenire con lievi sforzi. Se ha:

  • La defecazione è assente per tutto il giorno;
  • Appetito ridotto;
  • Debolezza e letargia sono osservate;
  • Cal ha una consistenza densa;
  • Ci sono dolori nella pancia.

Da ciò consegue che il bambino ha costipazione e un intervento urgente di adulti è richiesto.

Il secondo anno di vita di un bambino è un'età critica quando alle briciole viene insegnato di andare al piatto, dimenticando per sempre i pannolini. In questo momento avviene una ristrutturazione fisiologica dell'organismo, accompagnata, tra le altre cose, da problemi psicologici.

  • C'è una variazione nella lunghezza del tratto intestinale;
  • Appaiono fino a due dozzine di denti, il che significa che una piccola persona può masticare da sola;
  • C'è una regolazione della defecazione, anche se in una fase embrionale;
  • Cal è già più in linea con le caratteristiche fisiologiche tipiche di un adulto.

Tutti i sintomi di problemi con il movimento intestinale e il pianto accompagnatorio di un bambino forte non possono che preoccupare i genitori. Devono solo scoprire la ragione di questo fenomeno.

motivi

La stitichezza può essere un sintomo di una malattia grave. Pertanto, quando si ripetono, il medico deve essere informato dal pediatra e, per una diagnosi accurata, deve sottoporsi a un esame appropriato.

Inoltre può essere osservato e psicologico causa stitichezza Sensazioni dolorose in problemi passati con una sedia fanno sì che il bambino sopravviva a lungo, il che peggiora ancora la sua condizione.

I motivi più frequenti per l'assenza di defecazione sono:

  • Alimenti per l'infanzia non correttamente organizzati;
  • Violazioni del regime di bere;
  • Il fattore di ereditarietà;
  • Debolezza muscolare;
  • Paura psicologica del movimento intestinale doloroso;
  • Situazioni stressanti;
  • Bassa pressione sanguigna;
  • rachitismo;
  • Infiammazione nell'intestino;
  • Presenza di elminti;
  • Danno del candidato di scienze mediche;
  • Allergia a determinati alimenti;
  • Dysbacteriosis dell'intestino;
  • Carenza di ferro

La stitichezza è divisa in 2 gruppi:

1. Il cosiddetto organico stitichezza, raro. Sono il risultato di disturbi intestinali congeniti o acquisiti, nonché patologie di sviluppo durante la gravidanza. In questi casi, il trattamento prevede un intervento chirurgico.

  • Malattia di Hirschsprung, causata dalla mancanza del giusto tono delle pareti muscolari dell'intestino, che è causato da un piccolo numero di fibre nervose. Di conseguenza, il lume intestinale aumenta e le masse delle feci vengono ritardate.
  • Intestino modificato: dilatato (megacolon) e allungato (dolichosigma);
  • aderenze intestinali;
  • neoplasie;
  • polipi.

2. funzionale La stitichezza si verifica con problemi temporanei nel funzionamento dell'intestino.

Anche questa varietà può causare esche molto spesse sotto forma di purea di carne e cereali, eccesso di proteine ​​o grassi nella dieta.

Di conseguenza, il tono muscolare delle pareti intestinali è disturbato. Spasmi temporanei sotto forma di costrizione e compressione del tratto intestinale non consentono la libera circolazione delle feci. A causa di questa costipazione spasmodica, c'è una cosiddetta pecora molto densa sotto forma di frammenti.

L'atonia dell'intestino, a cui vengono violati i movimenti peristaltici dell'intestino crasso, forma un cilindro di grande diametro.

Prevenzione della stitichezza

Nel bambino, la lunghezza dell'intestino è 6 volte maggiore della sua stessa altezza. Per confronto, in un adulto questa cifra è 4. Ne consegue che il cibo dura più a lungo nell'intestino. Anche in 2 anni:

  • Il bambino inizia a masticare il cibo da solo. In questo momento è bene insegnargli a farlo correttamente;
  • Si consiglia ai genitori di escludere i cibi triturati dalla dieta del bambino, ma farlo meglio gradualmente;
  • Il cibo dovrebbe essere acqua e fibra, non digerito nel corpo umano;
  • Gli alimenti grassi e proteici non possono essere la base della dieta, dal momento che dura più a lungo rispetto agli altri nel corpo per la digestione;
  • In questo momento è meglio escludere i pazienti.

Primo soccorso

Se lo svuotamento dell'intestino non ha successo, i genitori possono e devono aiutare il bambino. Puoi usare la cassaforte per i bambini supposte rettali sulla base del glicerolo, così come pulire clisteri. Quest'ultimo è abbastanza facile da preparare. In un bicchiere con acqua bollita fredda, è meglio aggiungere un paio di piccoli cucchiai di glicerina. La soluzione può causare dolore al bambino o causare una sensazione di bruciore.

Precauzioni di sicurezza durante la stadiazione di un clistere:

  • Lubrificare la punta con crema o olio;
  • Pera stessa da disinfettare;
  • Per garantire che l'acqua calda non assorba nell'intestino e non porti con sé tutte le tossine formate da feci stagnanti, dovrebbe essere fresca, cioè appena al di sotto della temperatura ambiente.
  • Il volume di acqua per infusione non dovrebbe essere molto grande, in modo da non allungare l'intestino e non causare il dolore del bambino.

Senza alcun clistere, immediatamente il pediatra deve esaminare il bambino se ha:

  • Forte costipazione;
  • La costipazione liquida filtra attraverso la stitichezza;
  • Il sangue viene dall'ano;
  • Ci sono dolori all'addome e gorgoglii.

trattamento

Solo un medico può prescrivere un trattamento per la stitichezza. Può essere:

  • farmacoterapia;
  • Sotto forma di inclusione nella dieta di prodotti con effetto lassativo, come kiwi, albicocche secche, mango, barbabietole, carote, ecc.;
  • Nella forma dell'adozione di procedure fisiche;
  • Massaggi e esercizi fisici terapeutici.

Una candela di sapone con un'estremità arrotondata aiuterà il bambino a svuotare l'intestino.

L'impatto morbido ma efficace ha e preparazione "Mikrolaks". Inoltre, le farmacie hanno molti altri strumenti che non creano dipendenza. Possono essere utilizzati nel trattamento della stitichezza infantile e sono caratterizzati da un'azione rapida. Lo sciroppo Dufalac è uno di questi mezzi.

Se la causa della stitichezza era la disbiosi intestinale, sarà richiesto un ciclo di normalizzazione della composizione della microflora intestinale.

Soprattutto è necessario fermarsi sulla correzione della nutrizione, come metodo preventivo, che esclude la stitichezza in futuro:

  • Dai cereali per scegliere quelli che contengono fibre: orzo, miglio, grano saraceno;
  • Il pranzo dovrebbe includere: insalata, zuppa e il secondo;
  • Escludere farina, grassi e fritti;
  • Osserva il regime di bere;
  • Ricorda frutta e verdura;
  • Porridge per cucinare meglio in acqua.

E poi l'intestino del bambino piacerà a tutti gli adulti con il loro eccezionale lavoro.

Cosa fare con la stitichezza in un bambino, come aiutarlo: le cause e il trattamento a casa

Le domande più frequenti dei genitori di bambini piccoli riguardano le violazioni della digestione e della defecazione. La stitichezza nei bambini di qualsiasi età è un problema comune e molto delicato.

Non tutti i bambini sono in grado di lamentarsi della mancanza di feci per diversi giorni e di dolori all'addome. Se l'anno rifiuta il vaso, e in un secondo momento il bambino ignora le domande sul bagno, i genitori non dovrebbero cercare di curare il bambino da soli, ma devono sempre vedere un medico.

Anche nei bambini "adulti" - non bambini - i genitori sono tenuti a controllare il processo di defecazione

Qual è la stitichezza e quali sono le cause della sua comparsa nei bambini?

La stitichezza (costipazione) è una violazione della funzione del colon, in cui non vi è alcuna possibilità di svuotare sistematicamente e completamente l'intestino. La normale frequenza delle feci nei bambini è:

  • da 0 a 4 mesi - da 1 a 7-10 atti di defecazione al giorno;
  • da 4 mesi a 2 anni - da 1 a 3 volte;
  • oltre 2 anni è consentito da 2 volte al giorno a 1 volta in 2 giorni.

Mancanza di feci per tre o più giorni, la difficoltà dell'atto di defecazione (con periodicità normale) è pericolosa per la salute umana di qualsiasi età, e prima di tutto per i bambini.

Causa la costipazione in un bambino interruzioni di nutrizione, inattività, basso consumo di acqua pulita, soprattutto nei neonati del primo mese di vita, così come altre cause e malattie più gravi. Questi includono rachitismo, disbiosi, allergie alimentari, ipotiroidismo congenito, alterazione della regolazione nervosa del tubo intestinale.

Un fattore importante nello sviluppo della stitichezza è il fattore psicologico. L'adattamento complesso all'asilo, l'abituarsi a una pentola sotto pressione, un inquietante ambiente domestico contribuiscono al ritardo artificiale delle feci nei bambini.

Tipi e forme di stitichezza

Il principio patogenetico distingue:

  • False (alimentari, pseudo-sospensioni). Una condizione che si sviluppa prevalentemente nei bambini a causa di un aumento o inadeguato assorbimento del latte materno o di una miscela in un bambino. Tali problemi vanno senza intervento per ordinare l'alimentazione.
  • Funzionale (discinetico). A causa della non ancora perfetta modalità di lavoro degli intestini dei bambini.
  • Periodico (episodico alimentare). Condizioni temporaneamente emergenti nelle malattie infettive nei bambini di qualsiasi età. Un aumento della temperatura corporea porta ad una generale disidratazione del corpo e delle feci, il che rende difficile defecare.
  • Organico (meccanico). La stitichezza più pericolosa a causa di malformazioni congenite o anomalie acquisite del sistema digestivo. Tali disturbi includono atresia e stenosi del colon, la sua duplicazione cistica, la malattia di Hirschsprung, l'intussuscezione, che causa l'ostruzione intestinale.
La "scala della sedia" di Bristol

Secondo la durata della vita, le stitichezze sono divise in acute e croniche:

  • La costipazione acuta (transitoria) è la situazione in cui, a fronte di un movimento intestinale sistematico, si verifica una ritenzione delle feci per 1 o più giorni. Di norma, la causa della stitichezza acuta è facile da individuare e rapidamente eliminare.
  • La costipazione cronica (permanente) è descritta dalla difficoltà di defecazione, feci sode, secche, frammentate, irregolarità e intervalli di tempo significativi tra i viaggi in bagno per almeno 3 mesi. La costipazione costante riduce significativamente la qualità della vita del bambino.

sintomi

Il complesso dei sintomi di stitichezza non differisce in varietà. Prima di tutto, questo è un ritardo nelle feci e una violazione dell'atto di defecazione. Il bambino avverte dolori addominali di natura scoppiata, coliche, flatulenza, forse lo sviluppo di segni di intossicazione generale. Tuttavia, ci sono alcune differenze a seconda dell'età.

Nei bambini

Nei neonati fino a 6 mesi, la stitichezza si manifesta con la mancanza di defecazione indipendente, ma allo stesso tempo - l'apparizione di feci progettate. Spesso c'è rigurgito e vomito. La stitichezza in un bambino di un anno è caratterizzata da ansia più del solito e pianto per la defecazione, tirando su le gambe verso la pancia, rifiuto dalla pentola, faccia rossa.

I sintomi della stitichezza nei neonati sono riconosciuti da qualsiasi madre

Bambini 6-10 anni

Nell'età scolare più giovane, un segno di stitichezza è l'assenza di uno sgabello per un giorno o più. Con lo svuotamento dell'intestino il bambino è molto nervoso, tuzhitsya e piange. Le feci sono dense, secche e possono contenere vene di sangue. C'è dolore all'addome, al torace, scarico sanguinante dall'ano.

adolescenti

Nei bambini in età adolescenziale con costipazione cronica, oltre al ritardo delle feci, c'è un forte gonfiore dell'addome, dolore. Si lamentano anche di sanguinamento rettale, un retrogusto spiacevole in bocca, debolezza, affaticamento, mancanza di soddisfazione dopo la defecazione e altri disturbi psico-emotivi.

Quanto è pericolosa la patologia?

La stitichezza transitoria, di regola, non porta a gravi compromissioni del benessere. Molto più pericoloso è la stitichezza cronica. Lo stiramento meccanico della parete intestinale aumenta la probabilità di infiammazione in esso, che provoca la formazione di diverticoli del colon. Conglomerato di feci, a lungo nell'intestino, indurisce e traumatizza la mucosa, formando crepe e ulcere.

A causa del costante sforzo, è possibile il prolasso delle emorroidi e del retto, la formazione di una ragade anale. L'eccessiva distorsione dello sfintere anale porta all'incontinenza delle feci (raccomandiamo di leggere: le cause dell'incontinenza nei bambini e il trattamento).

Come viene diagnosticata la stitichezza?

Di per sé, la diagnosi di "stitichezza" è molto rara. La stitichezza molto più frequente è uno dei sintomi di una malattia. Nella ricerca diagnostica per la causa principale della stitichezza, il bambino è frequentato da specialisti come un pediatra, un gastroenterologo per bambini, un neurologo, un bambino chirurgo, uno psichiatra.

In un'attenta raccolta di anamnesi, a partire dal corso della gravidanza, l'età del debutto della malattia, le dinamiche del processo patologico, la frequenza e la consistenza degli escrementi sono inclusi. All'esame e alla palpazione dell'addome vengono rilevati gonfiore e presenza di calcoli fecali. Lo studio delle dita attraverso l'ano consente di valutare le condizioni dell'ampolla del retto, dello sfintere anale, delle perdite patologiche.

Nel complesso esami di laboratorio strumentale comprende una serie di ricerche kala coprogram, esami del sangue, ecografia dell'addome, gastroduodenoscopia, esame radiologico dell'intestino con contrasto. Perché il bambino appariva stitico, in casi particolarmente difficili, aiutare a capire la colonscopia e ergography condotto in un ospedale.

Schema di trattamento

Nel trattamento della stitichezza, dovrebbero essere prese in considerazione la causa, la natura e la durata della condizione. Come aiutare un bambino con costipazione, in modo da non danneggiare?

La stitichezza è facile da trattare, ma se c'è una frequente mancanza di feci regolari, dovresti consultare un medico

Cure costipazione è possibile, rispettando metodicamente l'appuntamento dei medici. La terapia complessa della stitichezza comprende l'uso di farmaci, massaggi ed esercizi fisici, oltre a una dieta terapeutica.

Aiuto d'emergenza a casa

Il bisogno di cure immediate di solito ha senso nella forma transitoria di stitichezza. Se la causa della stitichezza acuta non è una patologia grave (ad esempio, ostruzione intestinale), il trattamento consiste nel stimolare la pulizia e lo svuotamento dell'intestino:

  1. Il bambino può essere aiutato inserendo nell'ano una supposta con glicerolo - è sicuro ed efficace.
  2. Dai primi giorni di vita, il micro-clistello lassativo (ad esempio, Mikrolaks) o un clistere con l'aiuto di siringhe contribuirà a eliminare urgentemente l'intestino. Puoi farlo con acqua fresca, un decotto di camomilla, una soluzione debole di sale.

farmaci

Nella pratica del trattamento della stitichezza, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci. Le medicine sono selezionate solo da un medico e per ogni bambino rigorosamente individualmente:

  • lassativi. Secondo le raccomandazioni, i lassativi a base di lassativi (Dufalac, Portalalac, Normaise) e macrogol (Forlax) sono mostrati anche nel primo anno di vita. Da 3 anni, è possibile l'utilizzo di un preparato naturale Fitomycil, che include un guscio di semi di psillio e polpa di prugna secca. L'uso di fondi con estratto di senna (Senadé, Senadixin, Regulax) non è raccomandato.
  • Prebiotici e probiotici. Preparati contenenti microrganismi pronti per il trattamento della dysbacteriosis intestinale e ripristino della sua normale microflora (Bifidumbacterin, Lactobacterin). Sono applicati fin dai primi giorni di vita.
  • antispastici. Elimina gli spasmi intestinali, elimina le coliche (Drotaverina, Papaverina, supposte con Belladonna). Non usare fino all'età di tre anni.
  • Preparazioni di enzimi e colagoghi. Ottimizza la digestione, compensa la mancanza di secrezione del pancreas, stimola la sintesi della bile. Sono prescritti da 5-6 anni (Pancreatina, Panzinorm, Horfitol, Allochol).
  • procinetici. Stimolare la motilità e la peristalsi del tubo intestinale. L'uso è consentito dall'età di due anni, ma in pratica è spesso usato solo a partire dai 5 anni di età (Metoclopramide, Dompreridone).

Rimedi popolari

L'arsenale di ricette per la medicina tradizionale per il trattamento della stitichezza è enorme. Tuttavia, prima di dare al bambino un rimedio, è necessario consultare il medico, poiché alcuni possono essere dati solo da un'età di un anno, e alcuni - non prima di 5 e persino di 8 anni.

Come lassativi nella medicina popolare, vengono utilizzati attivamente oli (lino, oliva, girasole). Vengono aggiunte alcune gocce nel latte materno, una miscela, qualsiasi altro cibo. Si raccomanda ai bambini di età compresa tra 9 e 11 anni di età di usare l'olio nella loro forma pura, 10 grammi al mattino e alla sera.

Se la stitichezza si sviluppa in un bambino in 2 anni, allora puoi dare il succo di barbabietola nella sua forma pura o mescolare con le carote. Inizia a prendere qualche goccia e porta gradualmente a un cucchiaino. Bene aiuta a passito cronica stitichezza o acqua prugna, decotto psyllium, il lino, la frutta, il luppolo, il tè per bambini con finocchio frutta.

Dieta terapeutica

La nutrizione razionale nei bambini con costipazione è una parte essenziale della terapia (vedi anche: quali sono le supposte di glicerina per i bambini?). La dieta e i cibi opportunamente selezionati prevengono la stitichezza, migliorano le condizioni generali del bambino, colmano la mancanza di vitamine e microelementi essenziali. È estremamente importante avere abbastanza acqua potabile pulita.

In caso di stitichezza nei neonati, la madre nutrice dovrebbe seguire la dieta (più in questo articolo: come posso aiutare il mio bambino ad andare in bagno in grande stile?). Raccomandazioni generali - verdure, frutta, prodotti a base di latte acido, carne magra e pesce. I bambini con alimentazione artificiale aiuteranno a cambiare la miscela.

Un gran numero di insalate, vinaigrette, tutti i piatti delle verdure sono inclusi nell'alimentazione dei bambini di età annua e prescolare. Sono richiesti frutta fresca, carne e pesce bolliti, prodotti a base di latte acido, frutta secca e crusca. Alla razione di scolari aggiungi kefir prima di coricarsi, cereali e pane con gusci di grano.

Ai bambini di tutte le età e alle madri che allattano è severamente vietato mangiare fast food, patatine e cracker, bevande gassate. È necessario limitare al minimo (ed è meglio escludere del tutto) tè forte, caffè, gelatina, mango e cereali di riso, muffin e pane bianco.

Con problemi di movimento intestinale, una dieta equilibrata è uno degli elementi terapeutici più importanti

Esercizio e massaggio

L'attività fisica e il massaggio sono di grande importanza nel trattamento e nella prevenzione della stitichezza. Il massaggio sotto forma di accarezzare la pancia in senso orario più volte al giorno aumenta la peristalsi dell'intestino del bambino.

Un bambino di un anno o più deve spostarsi il più possibile. Con un bambino adulto, devi fare esercizi quotidiani in una forma di gioco, compresi esercizi per allenare i muscoli del pavimento addominale e pelvico.

Prevenzione della stitichezza

Nella prevenzione della stitichezza, il ruolo principale è dato dal rispetto della dieta e da una speciale dieta lassativa. Inclusione quotidiana di verdure e frutta, farina e semole, crusca, grandi quantità di liquido nel menu.

L'attività fisica in qualsiasi forma, esercizio fisico e camminata è un'eccellente misura preventiva per eventuali disturbi digestivi. Sii sano!

Cosa fare se un bambino ha una stitichezza di 2-3 anni? Cause, trattamento e dieta

Descrizione della malattia

La stipsi nei bambini - è la disfunzione del tratto gastrointestinale, che si manifesta con lunghi periodi senza una sedia, con o senza voglia di defecare. A volte un segno di stitichezza è una sensazione soggettiva di svuotamento incompleto dell'intestino.

Norme fisiologiche di defecazione in bambini di età diverse:

Toracico (da 1 mese a 1 anno) - fino a dieci volte al giorno;

Asilo nido (da 1 anno a 3 anni) - ogni giorno;

Pre-scuola (da 3 a 7 anni) - da tre a sei volte a settimana.

Questi dati sono arbitrari, in diverse fonti mediche sono indicate le norme, che variano entro limiti molto ampi. Tuttavia, certamente dimostrato che una frequenza bambino sano dei movimenti intestinali correlati con la qualità (digeribilità) il consumo di cibo e la presenza in essa di foraggi grossolani - stimolatore della peristalsi intestinale, così come con la quantità bevuta al giorno di liquido.

La costipazione (stitichezza) all'età di 0-16 anni ha una serie di caratteristiche associate ai cambiamenti fisiologici e psicologici nel corpo in crescita.

Caratteristiche fisiologiche della stitichezza nei bambini

Durante la diagnosi e il trattamento della stitichezza, vengono presi in considerazione i fattori che corrispondono a diversi periodi dell'infanzia, tra cui:

La frequenza delle feci, la sua natura (differiscono in modo significativo a diverse età);

Disponibilità di tecniche diagnostiche fisiche e strumentali (alcuni metodi di ricerca sono inefficaci o non applicabili);

Arsenale di farmaci, nonché metodi terapeutici e chirurgici di trattamento (prendere in considerazione le controindicazioni legate all'età).

Caratteristiche psicologiche della stitichezza nei bambini

Il problema della stitichezza negli adulti non è considerato un inconveniente psicologico essenziale, fatta eccezione per la presenza forzata a lungo termine di una persona in condizioni interne insolite. Nell'infanzia, la psiche è instabile, soggetta all'influenza degli adulti e del collettivo, e la regolazione dell'evacuazione dell'intestino nel bambino è imperfetta.

La stitichezza ha un impatto significativo sulla qualità della vita dei bambini sotto forma di:

Labilità emotiva (instabilità): aumento delle paure, timidezza;

Tensione mentale: paura immaginaria o reale dell'umiliazione;

Deterioramento della socializzazione del bambino - isolamento o auto isolamento nella squadra.

Ci sono quattro periodi critici in termini di possibile sviluppo della stitichezza nei bambini:

Passaggio dall'allattamento al seno al cibo solido (età da quattro a sei mesi a un anno);

Otutchenie da pannolini, il passaggio alla defecazione nel piatto (età da circa un anno e mezzo a due anni);

Fissazione della regolazione riflessa dell'atto di defecazione (età circa tre anni);

Periodo di socializzazione del bambino (scuola materna, scuola, campo sanitario).

Gli adulti dovrebbero trattare con attenzione un problema così delicato, perché le conseguenze della stitichezza nei bambini possono manifestarsi nella forma:

Impossibilità di defecazione indipendente (senza clistere o lassativi);

Incontinenza di feci a causa di atonia degli sfinteri anali;

Ritiro continuo di feci liquide sullo sfondo della stitichezza - encopresis (danno combinato agli sfinteri anali).

L'encopresis è la forma estrema delle conseguenze patologiche della stitichezza. Si sviluppa in circa il 3% dei bambini all'età di tre anni, più spesso nei ragazzi che nelle ragazze. L'encopresis e altri effetti della costipazione cronica sono potenziali cause di disabilità del bambino.

Diagnosi di costipazione nei bambini

Feci normali per diversi periodi dell'infanzia:

Dal primo giorno di vita a sei mesi - sdolcinato;

Da sei mesi a due anni - kashitseobraznaya o poluoformlennaya;

Da due anni in poi - feci decorate (tipo 3-4 su scala Bristol).

Criteri diagnostici che indicano la stitichezza nei bambini:

Diminuzione della frequenza delle feci;

Reclami di una sensazione di movimento intestinale incompleto;

Aumento della densità e della tuberosità delle feci.

La costipazione è rivelata in un'anamnesi fino al 50% dei bambini esaminati che entrano in trattamento con problemi del tratto gastrointestinale (tratto GI). Pratica costipazione (fino al 94%) dei bambini è una conseguenza dei disturbi funzionali del tratto digestivo. Disturbi dell'intestino di origine organica sono molto meno comuni: secondo diverse fonti, circa il 6% di tutti i pazienti che sono ammessi al trattamento ospedaliero di malattie gastrointestinali.

La diagnosi di stitichezza cronica nei bambini include un esame completo, che include:

Raccogliere un'anamnesi (di solito intervistare un accompagnatore che descrive le proprie sensazioni soggettive, non il bambino);

Esame clinico (rilevazione e / o eliminazione di segni fenotipici di displasia indifferenziata del tessuto connettivo (NSTD) - una delle principali cause di stitichezza nei bambini);

Metodi di laboratorio (marcatori di microflora intestinale, affidabilità dello stato immunitario);

Ultrasuoni della cavità addominale e del tratto gastrointestinale inferiore.

L'irrigazione è il metodo principale e più informativo per diagnosticare la stitichezza funzionale. Questo è uno studio a raggi X dell'intestino distale riempito con mezzo di contrasto. Attualmente, vengono utilizzate varie varianti di questa tecnica, tra cui una combinazione minimamente invasiva di ultrasuoni e raggi X, che è adatta per un uso sicuro nei bambini fin dalla tenera età.

Con l'aiuto di irrigografia rivelano:

Svuotamento incompleto del retto (normalmente è vuoto dopo la defecazione);

Allungamento e / o aumento del tono del colon sigmoideo;

Espansione dell'ampolla del retto;

La diagnosi differenziale di stitichezza per determinare la gravità della patologia e le capacità compensatorie dell'organismo del bambino viene effettuata con metodi:

Fibrogastroduodenoscopia (FGDS) per identificare vari disturbi funzionali nel tratto gastrointestinale superiore (ad esempio, reflusso intestinale superiore);

PH-metria giornaliera del reparto cardiaco dell'esofago per rilevare spostamenti giornalieri nel livello di acidità nel tratto gastrointestinale superiore;

Ultrasuoni della cistifellea per determinarne la contrattilità;

Metodo del palloncino di investigazione dell'attività motoria (propulsiva) della parete intestinale;

Elettromiografia, manometria, sfinterometria - metodi per diagnosticare lo stato funzionale degli sfinteri anali;

Cromatografia gas-liquido (studi sugli acidi grassi volatili a catena corta (SCLC) - marcatori dei disturbi della microbiocenosi intestinale con stitichezza);

Analisi citochimica dei linfociti del sangue periferico (dà un'idea della profondità del processo patologico associato alla stitichezza in un bambino);

Studi sullo stato mentale (di solito in adolescenza). Determina l'associato con gli indicatori di stitichezza dello stato fisico ed emotivo, così come il livello di adattamento sociale (usando il questionario PedsQL nella versione russa).

Cause di stitichezza nei bambini

Per la durata della stitichezza infantile sono suddivisi in:

Episodico (singolo o acuto);

Cronico (permanente con possibili periodi di remissione).

La stitichezza nei bambini è di natura organica e funzionale:

Costipazione organica. Sono causati da anomalie strutturali dell'intestino (malattia di Hirschsprung, sindrome di Payer, morbo di Crohn). Questo gruppo include un vasto elenco di malattie di interesse per un ristretto gruppo di gastroenterologi, coloproctologi e chirurghi;

Stitichezza funzionale Nell'infanzia, i disturbi funzionali sono la causa principale della stitichezza. Quasi tutti gli studi confermano il ruolo principale della displasia indifferenziata del tessuto connettivo (NSTD) nello sviluppo della stitichezza cronica nei bambini.

La displasia del tessuto connettivo non differenziato (NSTD) è un gruppo di sindromi correlate, che sono una patologia del tessuto connettivo. L'NSTD si manifesta con una varietà di sintomi in tutti gli organi che hanno tale tessuto.

I cambiamenti patologici dell'NSTD con costipazione si trovano nel tessuto connettivo dei seguenti sistemi del corpo:

Le manifestazioni viscerali (correlate agli organi interni) dell'NSTD sono:

malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) - malattia gastrointestinale causata rimuovendo il riflusso cibo coma dallo stomaco nell'esofago;

Duodenogastroezofagealny reflusso (DGER) - una malattia del tratto gastrointestinale, provocati dall'esposizione acido patologica alla mucosa dell'intestino tenue causa l'espulsione inverso del contenuto intestinale dal duodeno nello stomaco.

Fenotipica (rilevata mediante ispezione) firma NSTD con valore diagnostico per la stitichezza, stigma presentato - malattia più spesso associata a displasia indifferenziata del tessuto connettivo.

1. Stigmate cranio facciali (segni) di stitichezza cronica nei bambini:

curvatura congenita del setto nasale;

morso errato e crescita dei denti;

anomalie della struttura del padiglione auricolare.

2. Stigmate del sistema muscolo-scheletrico, in combinazione con manifestazioni di stitichezza cronica nei bambini:

cifosi, scoliosi (varie curvature della colonna vertebrale);

anomalia della forma e della lunghezza delle dita.

3. Stigma della pelle, combinato con costipazione nei bambini:

striature (smagliature o cicatrici atrofiche), il meccanismo e le ragioni del loro sviluppo non sono completamente noti;

più punti pigmentati;

ipertricosi (eccessiva crescita dei peli);

emangiomi (tumori benigni dei primi giorni di vita).

4. Stigma gastrointestinale, combinato con costipazione cronica nei bambini:

fallimento del cardias (chiusura incompleta della valvola tra l'esofago e lo stomaco);

deformità o piegamenti della cistifellea;

un'ernia della parete addominale anteriore.

In alcuni casi, la stipsi funzionale cronica dell'infanzia non è correlata con il NSTD.

Le cause della stipsi funzionale cronica nell'infanzia possono anche essere:

Anomalie congenite o acquisite dell'intestino spesso - dolichokolon, dolichosigma e altri;

Fattori psicosomatici (soppressione cosciente della necessità di defecare);

Difetti neuromuscolari o regolazione endocrina funzionamento del crasso (malattia di Hirschsprung, vegetodistonii intestinale, ipotiroidismo, iperparatiroidismo, intramurale gangli degenerazione causa di infezioni da stafilococco);

Ipodinamia (stile di vita sedentario, riposo a letto prolungato con malattie);

Allergie alimentari (spesso la stitichezza è punteggiata da diarrea);

Fattori alimentari (malnutrizione, cibo secco, piccole quantità di cibo, mancanza di fibre, mancanza di liquidi);

Fattori riflessi (malattie infiammatorie di altri organi che hanno una connessione con l'intestino spesso o con gli sfinteri anali esterni e interni);

Intossicazione o disturbi metabolici che causano danni alla sensibilità dell'apparato recettore della parete intestinale;

Disidratazione (soprattutto con i fenomeni di acidosi, ipopotassiemia e ipercalcemia);

Fattori iatrogeni (disfunzioni causate da un prolungato uso ingiustificato di antibiotici e altri farmaci senza tener conto delle conseguenze).

Nella pratica clinica, c'è una combinazione di diverse cause che causano stitichezza. La diagnosi di stitichezza nei bambini è un compito difficile a causa del complesso meccanismo della malattia.

La patogenesi della stitichezza funzionale cronica nei bambini si sviluppa secondo uno dei tre scenari:

Soppressione della motilità propulsiva (pusher) - i disturbi della peristalsi in alcuni casi sono programmati geneticamente, come viene tracciata la predisposizione familiare a tali costipazioni;

Il verificarsi di processi degenerativi nella parete dell'intestino e la violazione della sensibilità dell'apparecchiatura recettore - la percentuale di bambini che soffrono di stipsi cronica, un attento esame ha rivelato una diminuzione delle funzioni intestinali apparato recettore. Nella pratica clinica ci sono anche casi di costipazione associata a danni ai nervi della colonna vertebrale spinale e lombosacrale;

distonia funzionale o ostacoli al progresso di feci - stitichezza possono essere associati con spasmi dello sfintere anale, impedendo l'evacuazione di feci dal ano, e l'assenza di abitudini di defecazione in bambini o indolenzimento della legge (fessure del retto, infiammazione).

Stitichezza in un seno (mensile) bambino

Il primo mese della vita di un bambino è il periodo più problematico per la madre di un neonato, specialmente se è il primogenito.

I segni della salute del bambino del primo mese di vita sono:

Presenza di riflessi peculiari a questo periodo;

Buon appetito, un normale set di peso e altezza;

Regolarità degli oggetti naturali.

Le feci normali sposta dopo ogni pasto, non c'è reazione al dolore durante la defecazione, precipitati consistenza pastoso, colore, giallo-verde, acido odore latte. Un bambino sano con problemi di defecazione durante il primo mese di vita, naturalmente, ci sono, ma questo non è sempre una patologia medica.

È necessario essere pronti per problemi con i movimenti intestinali (stitichezza) nei seguenti casi:

Cambiamenti nel tratto digestivo rilevati nel neonato durante gli esami diagnostici;

Ricezione forzata di farmaci (antibiotici) da parte della madre che allatta al seno;

Trasferimento di un bambino dall'allattamento al seno all'alimentazione artificiale;

Cambio brusco di una formula alimentare in un'altra.

Alcune fonti cause mediche di stitichezza sono chiamati anche attaccamento ritardata del neonato al petto, un bambino prematuro, e ritardo nello sviluppo a causa della scarsa nutrizione in utero del feto.

Segni di stitichezza nei neonati

La stitichezza di un neonato è parlata nei seguenti casi:

Assenza di defecazione più di 1-2 giorni (è necessario escludere la possibile sottoalimentazione del bambino, come causa dell'assenza di defecazione, non correlata alla patologia del tratto gastrointestinale);

Ansia e pianto (l'assenza prolungata di defecazione sullo sfondo di un comportamento calmo è un segno di piena assimilazione del latte materno o degli alimenti per l'infanzia);

Il frequente rigurgito (ritiro inverso del cibo attraverso la bocca senza tensione) immediatamente dopo l'alimentazione è un probabile segno della mancanza di movimento fecale nell'intestino.

La costipazione in un neonato, che richiede cure mediche immediate, è rara. Nel frattempo, è necessario conoscere i suoi segni, poiché la stitichezza è uno dei sintomi di un "addome acuto".

La sindrome di un addome acuto in un neonato si manifesta come segue:

Un dolore acuto nell'addome è il sintomo principale, quindi i segni sono elencati in base al significato diagnostico discendente;

Lo shock è la progressiva distruzione delle funzioni vitali del corpo (lo shock nel primo stadio è accompagnato dall'eccitazione e quindi sostituito da una forte depressione della coscienza);

Stitichezza (molto meno spesso - diarrea);

Vomito (nei neonati è raro);

Fuga di gas intestinali (flatulenza);

Melena è una feci molli nere (un segno di sanguinamento intestinale gastrico o piccolo).

La sindrome di un addome acuto è estremamente rara. Solitamente per l'eliminazione e la prevenzione della costipazione nei neonati è sufficiente eseguire un massaggio dell'addome. Assicurati di consultare il tuo medico circa l'opportunità della procedura, tenendo conto delle caratteristiche individuali del bambino.

Il massaggio dell'addome con costipazione include le seguenti manipolazioni:

Corsa in senso orario;

Portando le gambe all'addome;

Accompagnamento dello schienale nella posizione del bambino sull'addome;

Piegando le penne sul petto.

Tempo di esercizio individualmente Molto importante è la regolarità del massaggio, a patto che non ci sia insoddisfazione del bambino.

Costipazione dopo l'alimentazione

Il primo periodo critico dal punto di vista del possibile sviluppo della stitichezza è l'introduzione di ulteriori alimenti nella razione del bambino o dell'alimentazione complementare. L'esca può iniziare da 4 mesi (allattamento) o da 5-6 mesi (alimentazione artificiale). Questi termini sono indicativi e dipendono dallo sviluppo individuale del bambino.

Segni della prontezza del bambino per il passaggio all'alimentazione complementare:

Gli indicatori di peso e altezza del bambino sono raddoppiati dalla nascita;

Lo sviluppo fisico è normale (tiene sicuramente la testa e risponde alla stimolazione visiva, verbale e tattile girando la testa);

L'allattamento al seno o artificiale non causa una sensazione di completa saturazione nel bambino.

Per prevenire la stipsi (diarrea) richiamo iniziare gradualmente e condizionalmente dividere in tre periodi con l'introduzione di nuovi prodotti (frutta e verdura, cereali, carne e pesce). Per evitare problemi con le viscere non può essere troppo veloce per passare ad un nuovo tipo di alimenti per l'infanzia. I segni di stitichezza in un bambino di 4-6 mesi sono gli stessi di quelli di un neonato.

Raccomandazioni per la prevenzione della stitichezza quando si passa all'esca:

Come primi alimenti complementari, utilizzare purea di verdure (preparata per un paio di verdure che contengono fibre in grandi quantità);

Inizia ad attirare con quantità minime di cibo;

Esca vuol dire bollire l'acqua bollita nella quantità necessaria per la formazione delle normali feci;

Non usare cibi potenzialmente allergici agli alimenti complementari (le allergie sono una delle cause della stitichezza nei bambini);

Altre proteine ​​nella dieta del bambino per evitare la stitichezza dovrebbero essere introdotte con molta attenzione;

Osservare la regolarità di alimentazione.

Queste raccomandazioni non sono istruzioni esaustive per la prevenzione della stitichezza nei bambini. Assicurati di ricevere ulteriori consigli medici relativi alle caratteristiche individuali di digestione del tuo bambino.

Stitichezza in un bambino di 2 anni

Il secondo periodo critico in termini di possibile sviluppo della stitichezza nel bambino - il rifiuto di usare pannolini e scuola per il piatto. In questo momento, le mamme incontrano per la prima volta problemi psicologici nel bambino. La transizione alla defecazione controllata si verifica sullo sfondo di significativi cambiamenti fisiologici nel corpo del bambino.

L'alimentazione lattiero-casearia diventa finalmente secondaria (la lunghezza dell'intestino aumenta a causa di un cambiamento nel tipo di alimentazione);

I denti da latte in crescita (dal secondo anno - fino a 20 denti), quindi, il bambino è in grado di macinare indipendentemente il cibo;

Kal acquisisce una forma corrispondente al tipo 3-4 secondo la scala di Bristol (la digestione di un bambino si avvicina alle norme fisiologiche di un adulto);

Le apparenze iniziano a regolare l'atto della defecazione.

Raccomandazioni per la prevenzione della stitichezza nei bambini di due anni, tenendo conto della fisiologia della digestione a questa età:

Durante questo periodo, c'è un cambiamento finale nel tipo di cibo, il latte può causare indigestione;

La lunghezza dell'intestino in un bambino di due anni supera la sua crescita di sei volte e in un intestino umano adulto è più lunga solo quattro volte. Ciò significa che:

il passaggio del cibo nell'intestino del bambino richiede più tempo che in una persona adulta;

i cibi proteici e grassi restano nell'intestino più a lungo e quindi non dovrebbero costituire la base della dieta del bambino;

il cibo vegetale deve necessariamente includere fibre vegetali non digeribili nell'intestino;

è necessario dare regolarmente al bambino da bere l'acqua bollita ordinaria;

dalla composizione della dieta principale, è necessario escludere gradualmente il cibo tritato.

Il bambino è il primo a masticare indipendentemente il cibo. Insegnagli a masticare correttamente.

Si consiglia di abbandonare completamente i pannolini a questa età.

Stitichezza nei bambini di 3 anni

Il terzo periodo critico dal punto di vista del possibile sviluppo della stitichezza nel bambino è la formazione finale del riflesso di ritardo della defecazione e l'inizio della socializzazione del bambino (asilo nido). In questo momento, non ci sono significativi cambiamenti fisiologici nella digestione, che possono influire sulla natura della defecazione. Tuttavia, questo segmento della vita è caratterizzato dalla formazione psicologica e intellettuale dell'uomo. Non ci sono raccomandazioni universali per la prevenzione della costipazione all'età di tre anni, in quanto non ci sono bambini identici.

Nel frattempo, importanti misure preventive per prevenire la stitichezza nei bambini di tre anni includono:

Formazione della dieta corretta e dieta (una sedia normale in un bambino non dovrebbe essere associata con fobie);

Rifiuto di pannolini, il cui impiego leviga le sensazioni sgradevoli nel bambino dopo un movimento intestinale, quindi, inibisce la produzione dell'atto di regolazione defecazione riflesso.

Se a dispetto di una dieta sana, l'aderenza del giorno e normale clima psicologico nella famiglia della continua costipazione bambino, forse, la loro ragione è per problemi di salute. Allora l'unica corretta consiglio - andare alla clinica per un esame completo e uno psicologo per determinare le cause emotive della malattia.

Dall'età di tre anni, ai bambini è stata diagnosticata una malattia come l'encopresis e l'incontinenza fecale:

L'incontinenza fecale è una conseguenza dell'uso sconsiderato dei pannolini nei bambini dopo tre anni. A volte il problema risiede in altre ragioni che solo un medico può affrontare sulla base di un'indagine approfondita;

Enkoprez - una malattia che si manifesta con l'imbrattatura costante della biancheria intima e scambiata per la diarrea. Ma questa è sempre una conseguenza della stitichezza. Nell'ampolla del retto, gli esami strumentali diagnosticano le occlusioni fecali;

I problemi psicologici - sempre individuali, consigli Internet limitata irragionevoli come e cosa dire bambino di tre anni ha difficoltà con la defecazione.

Cosa devo fare se mio figlio ha la stitichezza?

La prima cosa da fare è imparare come valutare correttamente la situazione. Se il problema, secondo te, minaccia la vita del bambino, contatta immediatamente l'istituto medico. D'altra parte, la stitichezza può essere immaginaria. La sua caratteristica principale è l'assenza di defecazione sullo sfondo del comportamento abituale del bambino, senza coliche (dolore addominale).

In questo caso, dovresti prestare attenzione alle seguenti circostanze:

Aumento di peso inadeguato in un bambino - forse la ragione della mancanza di defecazione è la sottoalimentazione e il comportamento irrequieto è associato alla fame;

L'aumento di peso è normale - è possibile che l'allattamento al seno sia quasi completamente assorbito dal bambino (la pancia non è ingrossata, non c'è dolore, il bambino è ben sviluppato).

Il secondo è cercare il consiglio di uno specialista che sta patrocinando il bambino. Una madre inesperta non può sempre valutare in modo indipendente e adeguato la situazione. Un pediatra professionista aiuterà a comprendere le possibili cause della stitichezza.

Terzo: padroneggiare le più semplici procedure mediche e preventive (massaggio, applicazione di clisteri, somministrazione rettale o orale di lassativi efficaci per il bambino). Non tentare di condurre manipolazioni per istruzione di corrispondenza, chiedere a uno specialista di dimostrare la loro esecuzione corretta.

Il quarto è imparare a identificare i segni di condizioni pericolose che minacciano la salute del bambino (sindrome addominale acuta, che caratterizza vari disturbi gastrointestinali nel bambino, accompagnata da stitichezza). Scopri dove cercare aiuto in questa situazione.

Trattamento della stitichezza nei bambini

Il trattamento della stitichezza in un bambino comprende diversi aspetti:

Trattamento sintomatico Eliminazione dei principali sintomi di patologia con lassativi di diversi gruppi utilizzati nella pratica pediatrica, nonché clisteri e manipolazioni fisioterapiche finalizzate all'evacuazione intestinale;

Terapia etiotropica Eliminazione della causa della stitichezza. Questo è il trattamento più complesso, dipende da molti fattori: i risultati della diagnosi, lo stato del corpo del bambino, l'eziologia della malattia (congenita, acquisita). Sulla base di questi dati, scegliere le tattiche di trattamento: terapeutico (trattamento con farmaci e fisioterapia) o chirurgico (rimozione rapida di difetti che causano disritmia cronica o acuta intestinale);

Terapia patogenetica Il trattamento ha lo scopo di eliminare i sintomi patogenetici che si sono sviluppati nel corso della malattia (intossicazione, ritardo della crescita, disturbi del sistema cardiovascolare). L'arsenale di medicinali e fisioterapia è enorme, la loro scelta è individuale e dipende dalla patogenesi della malattia.

Dieta con costipazione nei bambini

L'appuntamento di nutrizione dietetica per i bambini è possibile da circa due a tre anni. Fino a quel momento, includi semplicemente nella dieta la solita acqua bollita raffreddata a temperatura ambiente.

Quando un bambino può assumere cibo regolare, la dieta dovrà includere piatti preparati con i seguenti alimenti:

I primi piatti Zuppe su brodo di pesce (nasello, merluzzo, navaga), zuppe su brodo di carne (manzo, tacchino), zuppe di verdure (zucchine, pomodori, carote, patate, barbabietole, cavoli, zucca);

I secondi piatti Involtini di cavolo, polpette di carne (tagliate o tagliate di riso), pesce e carne cotte (manzo), omelette;

Contorni Farinata di grano saraceno, orzo e orzo perlato su brodo di carne, pasta bollita, verdure (sopra indicata);

Bevande. Composti di frutta secca (albicocche secche, uvetta, prugne, fichi), tè, succhi di verdura e bacche, bevande alla frutta;

Dessert. Budini di ricotta, miele, pastiglie, marmellata;

Pane di farina di seconda scelta con aggiunta di cereali integrali e crusca, pane dietetico.

Quando la stitichezza nei bambini dovrebbe limitare l'uso dei seguenti alimenti: carne e pesce grassi, cibi affumicati e piccanti, latte intero crudo, ravanello, cipolle, aglio, riso, semola, cioccolato.

Siete Interessati Circa Le Vene Varicose

Crepe del retto: cause, sintomi e opzioni di trattamento

Motivi

Problemi sotto forma di feci irregolari e costipazione frequente minacciano il paziente con conseguenze piuttosto pericolose e spiacevoli.Una di queste conseguenze è una fessura rettale, che si verifica per una serie di motivi....

La frequenza cardiaca per età nelle donne, possibili deviazioni

Motivi

Da questo articolo imparerai: quale dovrebbe essere il polso nella norma nelle donne, come i valori normali cambiano con l'età. Cosa possono dire le deviazioni dalla norma....